Sei sulla pagina 1di 1

CN0803@068.

qxd 6-02-2008 11:01 Pagina 68

il cibo la tua medicina di Attilio Speciani www.eurosalus.com

Celiachia: si incrinano le certezze? casi il glutine deve essere eliminato del tutto, ma in altri proba-
Alcune considerazioni che riguardano la malattia celiaca sono in bilmente potrebbe essere solo modulato.
contrasto tra loro ma questo, anziché diventare fonte di crescita della 2) In molte nazioni l’avena è proibita, in altre consentita, a testi-
conoscenza, viene spesso nascosto. La concezione medica più con- moniare poca chiarezza nelle decisioni sulla reattività alimentare.
sueta definirebbe la celiachia un’intolleranza al glutine (proteina pre- 3) Sono stati proposti casi di celiachia transitoria, cioè guarita, su
sente in frumento, orzo, farro, kamut e altri cereali) che determina una alcune riviste scientifiche, ma se ne parla poco.
lesione grave della mucosa intestinale e un conseguente malassorbi- 4) Chi mangia prodotti senza glutine crede di non ingerirlo. Invece c’è
mento. La sua cura dovrebbe comportare l’eliminazione completa del una soglia di tolleranza per il glutine di 5 mg per chilo di alimento.
glutine per tutta la vita. Ma non è così semplice: negli ultimi anni so- 5) Dal 2004 l’allergologia si interroga sui lavori scientifici che hanno
no emersi studi scientifici importanti che pongono qualche dubbio su dimostrato talvolta più problematica l’eliminazione di un cibo
questa concezione. piuttosto che la rieducazione dell’organismo alla sua tolleranza.
1) Dal 2003 Hugh Sampson, professore alla Mt Sinai School of Medicine
di New York, ha definito la celiachia una forma di allergia alimenta- Tutto ciò a testimoniare che c’è ancora molto da definire, e per ora so-
re mista, sia immediata sia ritardata, causata cioè dal contatto lo un medico competente e aggiornato può individualmente valutare
dell’intestino con il glutine per più giorni consecutivi. In alcuni il parziale reintegro o l’esclusione perenne del glutine dalla dieta.

Cibi, le combinazioni che pesce e carni bianche non hanno la Esistono davvero gli alimenti
più salutari tendenza a generare forme tumorali. L’asso- del buon umore?
Ho letto che pollo e cavolini di Bruxelles, ciazione poi con frutta o verdura, già di per Sempre più spesso si legge di un rapporto di-
mangiati insieme, moltiplicano di dieci volte sé ricca di sostanze antiossidanti, non può retto tra il modo in cui si mangia e la depres-
i loro effetti antitumorali, come il salmone che dare effetti benefici. sione. Come sta muovendosi la ricerca in
fresco con l’insalata. È vero? E se è vero, ci questo campo? Ci sono delle indicazioni pra-
sono altre indicazioni simili? E quali sono in- Cosa mangiare tiche, utili per tutti?
vece le combinazioni dannose? se la prolattina è alta? Ginevra N. (48 anni, Asti)
Adele R. (62 anni, Milano) Da qualche tempo ho la prolattina alta. Cosa
posso fare per riportarla a livelli fisiologici in Il legame tra le funzioni del tessuto adipo-
Negli ultimi anni si è visto che gli antiossi- modo naturale? Ci sono delle possibili scelte so e la depressione si fa sempre più chiaro.
danti agiscono meglio se utilizzati a bassi nutrizionali? Si stanno scoprendo molte sostanze, come
dosaggi e in modo integrato tra loro. Ad Rosaria D. (35 anni, Catanzaro) la leptina, che vengono prodotte nel tessu-
esempio, poca vitamina C, affiancata a mine- to adiposo in risposta al tipo di alimenti in-
rali e vitamine antiossidanti, ha degli effetti Negli ultimi anni è sempre più chiaro che la geriti e che agiscono come antidepressivi.
più benefici che alte dosi di sola vitamina C. nostra alimentazione interferisce sul sistema Cioè, chi mangia nei momenti giusti
In campo nutrizionale cibi sani, possibil- ormonale. Il tutto origina dalla maggiore o riceve dalla leptina un’induzione al di-
mente biologici, affiancati ad alimenti con minore capacità di alcuni alimenti di indurre magrimento e al controllo della fame,
un alto valore antiossidante, hanno una resistenza all’insulina o all’opposto di miglio- ma anche uno stimolo diretto sull’umo-
buona attività sinergica. Non è possibile mi- rarne la sensibilità. La policistosi ovarica re, come se usasse un potente antidepres-
surare in pratica questo valore, ma nello stes- (ovaio policistico) o i disturbi tiroidei, ad sivo naturale. Solo che per innescarlo non
so modo in cui possono funzionare cavolini esempio, dipendono anche da questo, e l’al- bisogna andare in farmacia: è sufficiente
e pollo, o insalata e pesce, possono funzio- terazione della prolattina potrebbe essere mangiare, fare una ricca prima colazione
nare anche mirtilli e ricotta, uva con le noci parimenti correlata. Chiedo spesso a chi ha e attivare il metabolismo con l’attività
e le mandorle o altre gustose e soprattutto la prolattina alta di valutare la presenza di fisica. La presenza della leptina, inoltre, re-
“colorate associazioni”. Di certo sappiamo intolleranze alimentari. Spesso è coinvolto gola anche il dispendio dell’energia, facili-
il latte, che agisce, come le proteine lattiero tando il dimagrimento.
casearie, inducendo insulino resistenza e fa-
cilitando l’ingrassamento. Regolare l’intro-
duzione dei latticini, attivare con costanza il Potete inviare le vostre lettere all’indirizzo
movimento aerobico e mangiare con giu-
sto equilibrio proteine e carboidrati, sono via Eritrea 21, 20157 Milano
spesso gli strumenti più semplici per tornare oppure per posta elettronica
cucina.naturale@tecnichenuove.com
verso valori normali di prolattina.

68 marzo 2007