Sei sulla pagina 1di 2

IL TOSCANO

BOBBIT

Personaggi: (04) – Giornalista – Lorena Bobbit – Marito – Fallo.

Copione:

Giornalista: Siamo orgogliosi di presentarvi una grande esclusiva, sono nostri ospiti i protagonisti di uno
dei casi più scabrosi degli ultimi anni, un caso che ha occupato le prime pagine di tutti i
giornali del mondo. Ha accettato a venire qui per farsi intervistare in esclusiva la signora
Lorena Bobbit.
Lorena: (Entra in scena e prova a stringere la mano della giornalista)
Giornalista: Non se ne parla nemmeno… Prego si accomodi…
Lorena: (Si va a sedere)
Giornalista: Ovviamente per sentire anche l’altra campana abbiamo convocato anche il marito, John
Wayne Bobbit.
John: (Entra e si siede con timore vicino alla moglie)
Giornalista: Come molti di voi ricorderanno la signora Bobbit esasperata dai continui maltrattamenti a cui
veniva sottoposta dal marito in un momento di follia lo ha evirato…
Lorena: (Fa dei cenni come ad indicare “Ce ne siamo sbarazzati”)
Giornalista: Cerchiamo adesso di ricostruire insieme a loro come si sono svolti i fatti. Signor Bobbit
perché lei ha esasperato sua moglie fino al punto di portarla a compiere un gesto così
estremo…
John: (Musica di “Jè so pazzo” – Pino Daniele) I so pazzo, ah ah, i so pazzo ah ah nun ci
scassate o c….
Lorena: (Gli tappa la bozza proprio prima di dire la parolaccia)
Giornalista: Ed è proprio questo che è successo ma noi siamo riusciti a rintracciare il corpo del reato,
Signora Bobbit guardi chi c’è…
Fallo: (Entra in scena)
Lorena: (Musica di “Ancora tu” – cantata da Mina) Ancora tu, ma non dovevamo vederci più…
Giornalista: E’ un momento davvero emozionante perché non si vedevano da tanto, grazie per aver
accettato il nostro invito… Prego si accomodi, si sieda…si metta li…
Fallo: (Si accomoda in mezzo ai coniugi)
Giornalista: Bene adesso siamo tutti, possiamo andare avanti e cercare di scoprire come si sono svolti i
fatti di quel momento…
Fallo: (Si accascia…)
Giornalista: … no la prego stia su … per favore rimanga… dritto…
Fallo: (Si raddrizza)
Giornalista: Bene adesso insieme al… membro… principale di questa vicenda cerchiamo di ricostruire
quello che accadde quella fatidica notte. (Rivolta al fallo) I Bobbit avevano litigano ancora
vero???
Fallo: (Musica di “Questo piccolo grande amore” – Claudio Baglioni) E lei, lei mi guardava con
sospetto, poi mi sorrideva e mi teneva stretto, stretto…
Giornalista: Sono momenti dolorosi…E signor Bobbit lei subito dopo la vostra lite ha pensato di
addormentarsi e qui è accaduto il fattaccio diciamo la loro separazione. Che cosa ha
pensato non appena si è svegliato?
John: (Musica di “Mi manchi” – Fausto Leali) Mi manchi, mi manchi posso far finta di star bene
ma mi manchi…
Giornalista: Signora Bobbit, lei invece è scappata in macchina portando con se il … il … il … il … ma
cosa pensava in quei momenti?
Lorena: (Musica di “Il cielo in una stanza” – cantata da Mina) Mi sembra un organo che vibra per
me e per te…
Giornalista: Signor organo che vibra lei ha assistito spesso alle liti tra i Bobbit ma non ha pensato mai di
fare da paciere.
Fallo: (Musica di “Ed io tra di voi” – Charles Aznavour) Ed io tra di voi, se non parlo mai o gonfio
di pianto il cuore…
Giornalista: Signor Bobbit lei si era accorto che sua moglie era scappata portando con se qualcosa si …
suo, ma non ha pensato di andarlo a cercare…
John: (Musica di “E penso a te” – Lucio Battisti) E’ troppo grande la città per due che come noi
non sperano però si stan cercando…

1 Repertorio di Cabaret
IL TOSCANO

Giornalista: E Signor…coso io le devo fare una domanda che francamente mi imbarazza ma la gente ha
il diritto di sapere…Lei è stato ritrovato dalla Polizia ma che cosa ha risposto quando le
hanno chiesto chi fosse?
Fallo: (Musica di “Signor tenente” – Giorgio Faletti) Minchia signor tenente… (Si alza in piedi)
Giornalista: Siamo davvero orgogliosi di lui… ma adesso si rilassi quei brutti momenti sono finiti, stia
tranquillo, facci un bel respiro… ma andiamo avanti e Signora Bobbit lei invece è tornata a
casa e non ricordava più nulla evidentemente quel raptus era finito ma che cosa le era
venuto in mente di fare?
Lorena: (Musica di “Pazza idea” – Patty Pravo) Pazza idea di far l’amore con lui pensando di stare
ancora insieme a te…
Giornalista: Comunque questa storia orribile ha avuto almeno un lieto fine infatti la Signora Bobbit è stata
assolta, il Signor Bobbit è stato operato e il Signor … … coso… è tornato al suo legittimo
proprietario. (Rivolto al fallo) Io però non la vedo soddisfatto, c’è qualcosa che non va… Ma
perché secondo lei cosa è cambiato dopo questa operazione?
Fallo: (Musica di “Guarda come dondolo”) Guarda come dondolo, guarda come dondolo con il
twist.. (Tutti si mettono a ballare)

2 Repertorio di Cabaret