Sei sulla pagina 1di 2

RAGAZZA DI CAMPAGNA

D
Chiudi a chiave la porta, mi fai un poco pena,
Dmaj7
un ceffone sul viso, a letto senza cena,
D7 B7 Em Em7
quel rossetto a tuo padre non è andato giu'...
G A
e ti bruciano ancora quelle cinque dita,
D Bm
mentre asciughi gli occhi, ma non sei pentita,
Em A7 D G D C A7
"babbo me la paghi: domani scappo via".

Ti avvicini allo specchio, tiri via la gonna,


mica male le gambe, sembri gia' una donna,
un bottone, poi l'altro e la camicia
"et voila'" vola sopra il como',
e le scarpe piu' o meno la stessa fine,
poi le calze pian piano, come hai visto al cine,
D G D
poi ti alzi in piedi, e quel che avevi non l'hai piu'.
Am B7 Em
Guardi in giu' se il tuo seno e' un po' di piu',

se e' un po' cresciuto,

Gm7 A7 Dm
tiri su i tuoi capelli, fai le facce strane come in un film
muto,
Cm7 D7 Gm7 Bbm
sara' peccato? "Giuro: non lo faccio piu',
F Ddim Gm A7
caro Gesu', Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l'anima
mia"...
D
La camicia da notte, quella di tua nonna,
poi ti soffi il naso, metti a posto la gonna,
togli via il rossetto e con l'acqua del catino ci annaffi i
lilla'.
Ti fai un giro di valzer con il tuo cuscino,
fai a meta' del pane con il canarino,
poi con un gran salto fin sopra il letto, op-la'.
Ecco qua, come cena pane ed unghie non ti piace,

cosa fa...? quel fumetto poi ti va, perche' l'attore e' bello
e audace,
il segno della croce poi lo metti via,
"caro Gesu', Giuseppe e Maria, siate la salvezza dell'anima
mia..."

Fissi a lungo un trave, ma che hai da pensare?


La faccenda e' gracve, tra molliche e zanzare,
pancia, sotto, di fianco, bevi un sorso d'acqua, ti rigiri,
ma dentro
cos'hai?
E poi per guardarti ancora nello specchio,
tiri su la camicia, ti alzi su in ginocchio,
A7 D
c'è' un rumore, smorzi il lume, e buonanotte al secchio...

G A7
trattenere il fiato era stata dura,
D Bm
fermo li' a guardare dentro la fessura,
Em A7 D
poi t'inciampo in qualcosa, che razza di figura!

G D
E chissa' chi hai creduto fosse nel solaio,
D F#7 Bm G
se gia' dormi o ridi, cosa fai nel buio...
Em A7 D A7 D A7 D
... zitta con tuo padre, se no succede un guaio.