Sei sulla pagina 1di 1

Laura molto ordinata, lei ha una camera pulita e in perfetto

ordine. Il letto in un angolo, vicino alla finestra; un letto


grande e comodo con un materasso molto duro e durante il
giorno sempre rifatto. Per terra si trova un tappeto rosso e
verde.

In fondo al letto c' un armadio di stile veneziano e vicino alla


porta il cassettone con una superficie di marmo bianco.
Sul cassettone ci sono molte cose: una tazzina da caff sporca, un
vaso con delle bellissime rose bianche, una spazzola e un pettine.
Laura molto orgolgliosa della sua camera e vuole sempre
rimanere l nel corso della giornata

Mia madre si chiama Rita e mio padre si chiama Enrico. Io non ho


fratelli e sorelle: sono figlia unica. Mia madre ha una sorella. Sua
sorella, mia zia, si chiama Elsa e vive in Sardegna. Mia zia
sposata e ha tre figli. I miei cugini si chiamano Fabiano, Valeria e
Elena.
Mio padre ha un fratello. Suo fratello, mio zio, si chiama Carlo. Suo
figlio, mio cugino, si chiama Luciano. Sua moglie, Annette,
tedesca. Loro non hanno figli. I miei nonni sono tutti morti, tranne
la madre di mia madre. Mia nonna si chiama Elide e vive a
Caprarola, un piccolo paese vicino a Roma.