Sei sulla pagina 1di 6

Corte in aula Il presidente Pellino comuncia che sono arrivate comunicazioni Dap su detenzione alcuni soggetti citati nel

dibattimento...acquisita sentenza del 2002 contro Sipala Roberto....accertamenti Gdf di Tp disposti con ordinanza...depositata perizia tecnica su rilievi aerofotogrammetrici perito verr sentito 10 aprile (dott. Russo)....per periti balistici proroga di 30 giorni data di scadenza spostata al sei aprile alle parti verr concesso tempo per esame i periti verranno ascoltati 15 maggio... Avv. Esposito comunica di avere procurato tutto il dossier presente in Saman a proposito della "questione Somalia"...contengono appunti per costruzione ospedale villaggio pescatori coltivazioni biologiche.... fa ingresso il primo teste, Corrado Augias... Il teste citato dall'avv. Vezzadini difensore di Vincenzo Virga.....le domande non arrivano per in modo tale da essere ascoltate (Vezzadini a Parma in video conferenza dove assiste l'imputato Vincenzo Virga) Il teste citato dall'avv. Vezzadini difensore di Vincenzo Virga.....le domande non arrivano per in modo tale da essere ascoltate (Vezzadini a Parma in video conferenza dove assiste l'imputato Vincenzo Virga) Le domande riguardano la sua attivit di autore e conduttore della trasmissione Rai Telefono Giallo...nel 1989 fece una puntata dedicata a Mauro Rostagno...."le riprese a Trapani furono fatte dal regista Cavallone"....(Il presidente comunica che il regista Cavallone risulta deceduto per cui viene acquisito il verbale di interrogatorio dello stesso sentito dalla procura di Trapani) Le domande riguardano la sua attivit di autore e conduttore della trasmissione Rai Telefono Giallo...nel 1989 fece una puntata dedicata a Mauro Rostagno...."le riprese a Trapani furono fatte dal regista Cavallone"....(Il presidente comunica che il regista Cavallone risulta deceduto per cui viene acquisito il verbale di interrogatorio dello stesso sentito dalla procura di Trapani) Augias riprende: "Cavallone non era solo un regista nel tema cinematografico ma aveva contribuito a raccogliere elementi per fare una inchiesta giornalistica...era un coautore sul posto cio qui ...a Trapani"...."Cavallone per questa inchiesta si era appoggiato a colleghi locali che non conosco"...."Ho rivisto la puntata per dovere di coscienza dopo che sono stato citato"....("citazione che depreco").... Augias sta descrivendo il carattere organizzativo della trasmissione Telefono Giallo... ..parlando rivolto all'avv. Vezzadini...."ha avuto l'improvvida idea di convocarmi"...."allora noi facevamo queste trasmissioni basandoci sulle carte giudiziarie oggi si fanno queste trasmissioni dopo tre giorni dal delitto convocando giornalisti sacerdoti sociologi che parlano leggendo quello che scritto sui giornali"....Il presidente richiama per il teste a proposito dell'improvvido rivolto alla difesa...."nulla di offensivo solo collegato al fatto della fatica a essere presente a Trapani".... Nel lavoro giornalistico l'enigma era costituito dal fatto se l'auto di Rostagno fosse seguita o c'era qualcuno che lo attendeva...su questa cosa impostammo sostanzialmente il programma... Vezzadini: sentito nel 1996 augias disse che Cavallone torn turbato ed eccitato come se il delitto fosse da rimandare ad una matrice interna alla Saman....Augias risponde di non ricordare questa circostanza... Vezzadini: sentito nel 1996 augias disse che Cavallone torn turbato ed eccitato come se il delitto fosse da rimandare ad una matrice interna alla Saman....Augias risponde di non ricordare questa circostanza... Augias: ricordo che Cavallone parl di una generale atmosfera di ambiguit....non omert....lui diceva che in questo particolare omicidio aveva trovato atmosfera di ambiguit...sfuggente...uno sfuggire alle domande...forse il turbamento si pu riferire a questa cosa...ambiguit sia dentro che fuori dalla comunit....cercammo di fare parlare quella ragazza che sedeva sui sedili della chiesa prospicente la strada percorsa da Rostagno...lei non si present... Vezzadini domanda su Monica Serra. "ho visto il programma e me ne sono ricordato....l'elemento forte il fatto che fosse uscita illesa da quella gragnola di colpi..in trasmissione c'era esperto balistico Ugolini....descrisse quello che era accaduto una rosa di colpi incredibile...un dettaglio conturbante...in quel programma Boato fu particolarmente aggressivo ricord che Rostagno prese per il collo la Serra e la schiacci a terra sull'auto dicendole di non muoversi...un gesto di grande nobilt in quei suoi ultimi momenti di vita...." Inverosimile il racconto della Serra secondo il resoconto di Cavallone? "No che io ricordi nessun elemento che rendeva inverosimile quel racconto" Vezzadini domanda su Monica Serra. "ho visto il programma e me ne sono ricordato....l'elemento forte il fatto che fosse uscita illesa da quella gragnola di colpi..in trasmissione c'era esperto balistico Ugolini....descrisse quello che era accaduto una rosa di colpi incredibile...un dettaglio conturbante...in quel programma Boato fu

particolarmente aggressivo ricord che Rostagno prese per il collo la Serra e la schiacci a terra sull'auto dicendole di non muoversi...un gesto di grande nobilt in quei suoi ultimi momenti di vita...." Inverosimile il racconto della Serra secondo il resoconto di Cavallone? "No che io ricordi nessun elemento che rendeva inverosimile quel racconto" Conosce Francesco Cardella? No mai visto.... Stesura del programma: noi sceglievamo casi, omicidi, che presentassero interesse sociale...si scorrevano le cronache dei giornali degli ultimi anni....casiu freddi o anche recenti come Rostagno....a quel punto scelto l'argomento c'era un gruppo di lavoro che si metteva all'opera si "faceva l'istruttoria" mettendoci in contatto con i colleghi giornalisti locali o anche con i politici dell'opposizione nel caso di delitti colorati di politica... Telefon a qualcuno a Trapani? "Tenderei ad escluderlo...le facevo fare ai miei collaboratori...di solito facevo le telefonate per fare venire ospiti in trasmissione....." Verbale 11 sett 1996..."Unico contatto diretto fu con Tele Scirocco nel corso della quale apprsi due elementi"...."Non ricordo la telefonata veramente...purtroppo...mi dispiace un brutto segno".... "Quello che ricordo che c'era un avv Bologna di Tele Scirocco che venne in trasmissione pu darsi che io abbia telefonato per chiedere la presenza di Bologna in trasmissione..." Vezzadini legge il verbale..."La sensazione diffusa era quella che la matrice mafiosa non c'entrava nulla e che c'erano semmai contrasti dentro Saman"...Il pm si oppone a questa domanda basata su una sensazione...Il presidente cambia domanda...il teste dica cosa percep dalla telefonata con Bologna..." Ma il pm si oppone ancora.. "La cosa che i rapporti tra Rostagno e la comunit erano tesi ricordo che Cavallone ce lo disse....Su Bologna rivedendo la trasmissione l'atteggiamento il suo negare la matrice mafiosa del delitto ho rivissuto l'atmosfera di allora di questo avvocato di Tele Scirocco che cercava di allontanare con ogni mezzo l'ipotesi del delitto mafioso...sostenendo addirittura che Rostagno volesse passare da Rtc a Tele Scirocco...cosa che in studio fu negata da Boato e dai colleghi di Rtc di Rostagno... A seguito della trasmissione ebbe notizie di reazioni da parte di Cardella e della signora Roveri...."Non ricordo..erano infastiditi dalla intromissione di giornalisti nelle loro vicende...fastidio per quei giornalisti con la telecamera.." cardella aveva intenzione di querelarla? "Perbacco...non lo fece comunque...io comunque nel fare queste trasmissioni ero cautissimo...l'unico che urlando mi disse in altra occasione che voleva querelarmi fu l'ex sindaco di Palermo Ciancimino ma in quel caso la minaccia la presi come punto d'onore..." Ricorda se Cavallone si ferm lungamente a Rtc a visionare film ati realizzati da Ristagno? Non ricordo ma presumiobilmente si perch dei brani vennero propoisti durante la trasmissione... Ricorda se Cavallone si ferm lungamente a Rtc a visionare film ati realizzati da Rostagno? Non ricordo ma presumibilmente si perch dei brani vennero proposti durante la trasmissione... Cavallone torn a Roma convinto con convinzione sua umana personale che il delitto fosse di matrice mafiosa.....anche noi pensavamo questo ...c'era stato il caso di Peppino Impastato in parte sovrapponbile...lo pensammo cos senza altre prove...in trasmissione si scontrarono due linee quella aggressiva di Boato che aggred l'avv. Bologna dicendo che era rappresentante di quella cultura mafiosa....c'era anche l'avv. Esposito che disse che la mafia non avrebbe fatto andare via illesa la ragazza e che non avrebbe fatto quel delitto in una zona priva di vie di fuga....." Cavallone le disse che fu di matrice mafiosa? "Confermo Cavallone era convinto di questa matrice" "Noi eravamo sicuri tutti stando in un posto lontano...se ammazzano un giornalista in Sicilia era la mafia...come purtroppo per tanti casi si dimostrato essere vero...del delitto Roistagno ne eravamo convinti noi che stavamo a Roma ma con questa convinzione torn a Roma Cavallone che era stato qui"....Vezzadini legge verbale di Cavallone del 1996...quando fu interrogato disse che vision tutti i filmati e disse che il delitto non poteva essere imputato alla mafia....lei adesso riesce a fare mente locale su un eventuale diverso convincimento.."Qui si gioca sul filo di ricordi molto labili...ho detto quello che ho detto sulla matrice mafiosa sulla base di un convincimento generale della redazione....quando Cavallone torn da Trapani pu darsi che aveva recuperato qualche dubbio per esempio sull'interno della Saman ma erano dubbi se c'erano leggeri che non mutarono la linea del programma se si guarda il programma bene la linea punta alla matrice mafiosa del delitto....." "Bologna chiss perch si era attirato l'aurea del mafioso".... Cavallone ricevette informazioni da carabinieri? "Io ho ricordo opposto lui mi disse che non aveva trovato particolare aiuto da forze dell'ordine".... Qualcuno declin l'invito a essere in trasmissione? "Mi pare qualcuno della comunit

oltre q quelli non ricordo".....Quando arriv l'avv. Bologna scambiaste qualche parola? Sicuramente parole di cordialit...di buona accoglienza....quella roba l....." Qualcuno declin l'invito a essere in trasmissione? "Mi pare qualcuno della comunit oltre q quelli non ricordo".....Quando arriv l'avv. Bologna scambiaste qualche parola? Sicuramente parole di cordialit...di buona accoglienza....quella roba l....." Bologna le parl di societ intestate a Saman nelle quali Rostagno era amministratore? "No..l'unica cosa della quale mi parl fu la collaborazione che Rostagno propose per una intesa tra Rtc e Tele Scirocco...lui interpret quella volont come se Rostagno volesse cambiare emittente". Cavallone non le disse di avere saputo di una lite furibonda due giorni prima del delitto tra Cardlla e Rostagno presente Chicca Roveri? "Non me lo ricordo risponde Augias....alcuni argomenti come il festival di Mothia che noi sapevano essere una stupidaggine come pista furono presi per riempire la trasmissione...." Domanda su Alessandra Faconti..."poverina non le fecero dire niente...l'intervista che Cavallone fece non la mandammo nemmeno in onda...se avvenuto cos perch era irrilevante....la Facondi era presente in studio.....avvocato lei mi sta mettendo sulla graticola io non so pi cosa dire.....non potr cavare un'altra goccia di sangue..." Cavallone non le disse di avere saputo di una lite furibonda due giorni prima del delitto tra Cardlla e Rostagno presente Chicca Rioveri? "Non me lo ricordo risponde Augias....alcuni argomenti come il festival di Mothia che noi sapevano essere una stupidaggine come pista furono presi per riempire la trasmissione...." Domanda su Alessandra Faconti..."poverina non le fecero dire niente...l'intervista che Cavallone fece non la mandammo nemmeno in onda...se avvenuto cos perch era irrivelante....la Facondi era presente in studio.....avvocato lei mi sta mettendo sulla graticola io non so pi cosa dire.....non potr cavare un'altra goccia di sangue..." Domande dell'avv. Ingrassia....lei ricorda cosa le disse Cavallone sulla matrice del delitto? Convincente fu la testimonianza del perito balistico Ugolini che parl di fucile a canne mozze pallettoni...modalit mafiose.... "Il lavoro di Cavallone fu imperniato sulla matrice mafiosa" Proposto in aula il video della trasmissione Telefono Giallo sospensione di 5 minuti La corte rientra in aula... Si riascolta l'esordio della trasmissione dell'epoca...Domanda avv Ingrassia... termine "giungla"...." teatro avvocato" risponde augias.....La Saman che aiuto avrebbe dovuto dare? Cavallone sul posto doveva fare scene di ambientazione.....fare vedere la comunit le stanze gli uffici...Cavallone non ebbe accesso perch non abbiamo niente......Ingrassia chiede che il video vada avanti sino al 43 minuto.... In aula si ascolta la versione sul delitto data a suo tempo in trasmissione da una delle parti del processo, l'avv. Esposito..... Ancora altri passaggi della trasmissione Le domande dell'avv Ingrassia insistono su alcuni passaggi della trasmissione... Viene proposta la testimonianza dell'esperto balistico Ugolini presente alla trasmissione Dinanzi al ripetersi di domande poco utili il presidente Pellino interrompe ricordando la ragione per la quale Augias in aula...legge l'ordinanza...difficolt di Cavallone a raccogliere informazioni...contatti con Cardella e altri soggetti...la mancata partecipazione alla trasmissione di Roveri e Cardella...la mancata mandata in onda della intervista alla Faconti...Avv Ingrassia chiede perch l'intervista alla Faconti non fu mandata in onda...."Non lo so risponde Augias...lei era in studio libera di dire qualsiasi cosa volesse dire....""L'intervista sembrava lunga e inutile....si disse che era utile farla venire in studio....e disse due cose ininfluenti...Il presidente interviene evidenziando che la Faconti non era libera di parlare in tv tant' che l'intervista originaria era con voce alterata e viso schermato perch diceva cose delicate...."Non so rispiondere dice Augias lei era in studio..." Sarebbe interessante vedere la cassetta di questa intervista dice Pellino...."Mi posso impegnare a cercare questa cassetta" dice Augias...Avv. Salvatore Galluffo difensore Mazzara....Cardella fu convocato in trasmissione? Ricordo che qualcuno mi disse di quelli non viene nessuno"...Telefonata di Cardella a Cavallone...."Ripete la risposta di prima... Avv. Vito Galluffo.....Parlaste con Ugolini prima della trasmissione sui quesiti che gli avreste rivolto? "Presumibilmente di si...certamente si document lui arriv preparato port i proietitli a pallettoni dal suo laboratorio.... Domanda sul fucile esploso? "Questa cosa Ugolini non la disse"...Galluffo...No la disse...possiamo rivedere la trasmissione....Ricorda se parl di bruciature del copriucanna? "Non mi metta alla tortura non ricordo"...Ricorda se Ugolini disse che chi aveva sparato doveva essere rimasto ferito? Non ricordo risponde Augias... Domande avv. Carmelo Miceli....Cavallone le rifer di fastidio da parte di Saman? Lei sa di un contattoi tra Cavallone e la

signora Roveri? Non so risponde Augias.... Cavallone non le ha mai riferito di un colloquio con la signora Roveri presente l'avv. Esposito? "Non me lo ha mai detto dice Augias...io ricevevo informazioni sulla sommit dei fatti....due giorni prima del programma approfondivo.....(Chiosa l'avv. Esposito..."non la ricordo nemmeno io")... Cavallone le disse che aveva ricevuto forte lamentele in occasione della ricostruzione dell'omicidio sul luogo del delitto fatta anche con l'esplosione di colpi di arma da fuoco che crearono forte allarme e disagio alla vicina Saman? Non me lo disse dice Augias...Le parti della difesa contestano la domanda ma la Corte l'ammette...L'avv. Miceli spiega che quella circostanza cre disturbo e dunque quel fastidio raccontato da Augias scaturiva da questa circostanza e non da altro.... Riesame avv. V. Galluffo.....I contatti con esponenti della Saman furono presi prima di passare alla realizzazione della trasmissione? Non lo so non una cosa che non ricordo proprio non lo so quando si decide di fare qualcosa c'erano compiti che venivano suddivisi..... Domande della Corte....Sulla famigerata cassetta....."Non ho mai visto il contenuto...Beghin un altro autore la vide e la defin lunga...." Esame concluso.... Si ascolta Vincenzo Vacchiamo sottufficiale che lavor alle indagini scaturenti dalle dichiarazioni del faccendiere dei servizi segreti Francesco Elmo ascoltato nel corso del dibattimento...Vacchiano ricorda anche di avere contattato un giornalista che stava negli Usa Sergio Di Cori ....attivit che serviva a valutare attendibilit del nostro teste...da Di Cori venni a sapere della Saman di Cardella di un traffico di armi verso la Somalia Di Cori mi parl di riprese fatte da Rostagno per provare quel traffico e questo fu la causa della morte...episodi che per non ebbi modo di approfondire...noi ci occupavamo della vicenda somala della uccisione di Ilaria Alpi indagavamo sulla Scifco su Cardella e Rostagno fatti riferiti possiamo dire ma non approfonditi...con Di Cori colloqui telefonici le dichiarazioni di Elmo siu questa vicenda erano quasi nulla... Viaggi di Cardella e Cammisa in Somalia apprese nulla? No risponde il teste Il nome Jupiter le dice nulla? Non mi nuovo.... forse una imbarcazione? Associato a Cammisa le ricorda nulla? No non mi ricorda niente....Io globalmente feci una informativa che ho rimesso alla procura di Torre Annunziata....Il nome condor le dice nulla? No Ha mai sentito parlare di aeroporto di Chinisia? Forse ne ne parl o Di Cori o la sorella del giornalista Avv Miceli chiede se colloquio con Di Cori fu trasferita in relazione...si risponde il teste feci una informativa Chi le disse di fare attenzione a questa indagine? Non a me...io ho collegato questi nomi di Cardella e Rostagno che uscirono per la prima volta quando Elmo parlando dei rapporti che aveva con col Ferraro del Sismi il col Ferraro gli disse a Elmo fai attenzione altrimenti fai la fine di Rostagno e del maresciallo Li Causi...Per me all'inizio erano nomni sconosciuti ho voluto avere idee chiare e feci attivit info investigative che non hanno avuto prosieguo perch non riguardavano i nostri filoni di indagine che erano relativi ai traffici in somalia fatti dalla Scifco...Il teste viene congedato Prima di passare all'ultimo teste la Corte sollecita le parti a sciogliere le riserve e fare le richieste sulle informative consegnate.... Avv. V Galluffo chiede di sentire certo Arconte (intervistato da Macaluso a proposito di traffico di armi e gladio ) e ancora Luciano Violante...indicato anche il nome di un certo Piselli come agente informatore Avv. V Galluffo chiede di sentire commercialista Giuseppe Messina al quale Virga avrebbe detto che Cosa nostra non c'entrava col delitto Rostagno Avv. Miceli fa presente che sulla attendibilit del teste Arconte esisterebbero verifiche fatte dalla Digos di Trapani per cui chiede di avviare queste verifiche....I pm si riservano di dare parere su queste richieste di sentire arconte e Piselli....Pm Gaetano Paci: Violante citato a proposito presenza di Gladio a Trapani e documento politico si basa su lavoro di indagine fatta dal sen Brutti che dovr essere qui sentito....quindi prima ascoltiamo Brutti e poi decidiamo se sentire Violante..Acquisiti verbali ammiraglio Fulvio Martini su Gladio...perch deceduto....da informativa Squadra Mobile sono in vita Col. Fornaro e Piacentini se c' l'accordo delle parti si acquisiscono verbali.....la difesa di Mazzara si riserva Il presidente sta interloquendo con le parti sulla produzione delle informative... Il teste Angelo Benivegna.. Ha lavorato mai a Rtc? No....fui sentito dalla procura di Trapani per via di alcuni articoli scritti sul giornale Monitor.... Mai rapporti con Rtc avevo rapporto di amicizia con Mauro Rostagno e avevamo un progetto di reinserimento di alcuni soggetti della comunit nell'ambito della ristorazione io mi occupavo di cucina facevo lo chef prima di appassionarmi al lavoro giornalistico la mia iscrizione all'ordine di 10 anni addietro...rapporti diretti con Rostagno n con Rtc n con la

Saman....Inserimmo un gruppo di ragazzi in cucina per insegnare loro un lavoro.....Ha conosciuto <Cammisa Giuseppe....Lo conosco come Jupiter non mi ricordo quando ci siamo conosciuti ci conoscemmo in occasione della presenza a Trapani della nave garaventa che faceva lavori di rimessaggio...Cammisa con altri veniva a pranzare da noi e un giorno mi port a vedere la nave...chiesi a cosa serviva mi disse che dovevamo noi portare aiuti in Somalia...medicinali .... Sorge in aula il dubbio che il teste citato sia effettivamente il teste indicato dalla Corte in quanto esiste una discrasia sui dati anagrafici....Ho conosciuto Rostagno negli anni '70....una cosa ci accomunava della quale abbiamo parlato brevemente una volta e cio che il reinserimento non funzionava al 100 per cento...avevo il sospetto che qualcuno dei ragazzi che venivano da me non aveva smesso di drogarsi e lo stesso sospetto era nutrito da alcuni di quelli che erano a Rtc ma Mauro non voleva crederci aveva troppa fiducia nei suoi ragazzi Mesi precedenti all'omicidio durante l'estate non ho visto Rostagno a Trapani...credo nemmeno in video...durante l'estate....ho chiesto dov'era Mauro ai ragazzi che erano con me e mi dissero che aveva litigato dentro Saman e si era allontanato Ha saputo di viaggi di Cammisa in Somalia? No...io Cammisa l'ho visto due o tre volte non c'era n conoscenza n amicizia...era uno che mangiava al ristorante e mi fece vedere la nave e mi disse che era una iniziativa umanitaria...a me sarebbe piaciuto partecipare a quella operazione...Come mai non ci and? La mia era una battuta...Il diirgente Digos Pampillonia sentitoi qui ha detto che lei non ci and perch Cardella si oppose? Impossibile io Cardella nemmeno lo conoscevo se Cardella si oppose io nemmeno lo sapevo...io a Saman ci andai solo per i funerali di Rostagno Si congeda il teste....La difesa avv. V. Galluffo chiede di fare una domanda...Lei ha conosciuto Paolo Borsellino....veniva a mangiare da noi ai Trabinis...poi venne fuori un rapporti di amicizia...i miei zii lo chiamavanmo zio Paolo....noi ci davamo del tu...c'era un patto con lui non si parlava di lavoro....parlavamo di cucina di amici comuni palermitani...Con Borsellino avete mai parlato di Rostagno? Mai...solo una volta mi chiese se secondo me un laboratorio che sintetizza eroina ha bisogno di luce acqua...io gli dissi e che ne so posso fare una ricerca e te lo faccio sapere...lui veniva per distrarsi rilassarsi...gli piaceva ascoltare Clara (Salvo ndr) che suonava e cantava con lei...Il verbale fa una contestazione....Borsellino mi disse che se entro due anni non facevano fuori anche Cardella significava che nel delitto Rostagno era coinvolto lui...poi tronc il discorso....voleva sottolineare un sistema mafioso...Il discorso cominci a commento di una cosa che io avevo scritto in occasione di un anniversario....e che non avrei scritto pi una riga perch Mauro da morto era diventato di tutti e invece da vivo era osteggiato....con Borsellino fu un discorso fatto a tavola....credo che quella battuta la fece non da magistrato....Pellino.....Lei ha mai saputo se Cammisa and in Somalia? No..Pellino legge il verbale..contesta un contenuto....Lei chiese di partecipare? Posso aver detto bello piacerebbe anche a me partecipare ma ufficialmente non chiesi nulla....Non so nulla di rifiuto opposto da Cardella (nel verbale si legge io ero interessato ad >>andare in Somalia lo dissi a Cammisa questo poi mi disse che Cardella voleva che in Somalia doveva andarci solo personale Saman)..."non la ricordo questa cosa...." se l'ho dichiarato allora sar stato cos..saranno andate cos le cose.. Ha mai saputo di una lite tra Cardella e Rostagno? In particolare tra i due no ma mi fu riferito di una litigata al Gabbiano fra Rostagno e il resto dei dirigenti della saman...i motivi erano due diciamo due chiacchere nel senso che sono discorsi riferiti da chi pure era fuori...me lo rifer Peppe Rallo che era ospite di Saman e lavorava ai Trabinis...una litigata riguardava richieste di finanziamento firmate da Rostagno e che Rostagno non riconosceva e l'altra litigata riguardava il problema della mancanza di soldi nel senso che non abbiamo soldi per fare la spesa e qualcuno compra cocaina...ma non so se si parlava di cose concrete o era un modo per rappresentare degli sprechi dentro la saman...Dopo la morte di Mauro Rostagno i rapporti con la Saman si sono chiusi...noi abbiamo lavorato assieme alla comunit aperta in via Carosio gestita dalla sorella di Cardella, Giuseppina Domanda dell'avv. S. Galluffo.....la circostanza rilevata dal verbale quella che Rostagno sapeva che la Roveri veniva picchiata da Marrocco....e Rostagno ne era addolorato....il teste per parla di sensazione ...il rapporto con Mauro Rostagno era molto personale pi politico che giornalistico...A domanda avv Miceli il teste riferisce che certamente non apprese da Rostagno le circostanze della relazione della signora Roveri con Marrocco...era una cosa di dominio pubblico...il legale chiede i nomi ma il teste non ricorda non li so DIRE POSSO DIRE

DEI NOMI MA NON I COGNOMI Rinvio all'udienza del 13 marzo.....(prossima poi 20 marzo, ad aprile 3 e 10 aprile a maggio 15 e 29 maggio) udienza prossima Filippello, Giampiero Servi, tre testi squadra mobile, dott Pampillonia