Sei sulla pagina 1di 99

SITAS

Guida Utente portale di Front-End

Guida Utente versione 4.0


SITAS – Guida utente versione 4.0

1 SITAS......................................................................................................................... 4
1.1 Accesso al sistema ................................................................................................. 5
1.2 Uscita dal sistema ................................................................................................... 6
1.3 Contatti e supporto tecnico ..................................................................................... 6
1.4 Navigazione nel portale e pagina di benvenuto. ..................................................... 7
1.4.1 Accesso al profilo ............................................................................................. 7
1.4.2 Ricerca tra i contenuti pubblici ......................................................................... 8
2 Differenza fra le pratiche ibride e quelle digitali.......................................................... 8
3 Committente............................................................................................................... 9
3.1 Gestione Opere .................................................................................................... 10
3.1.1 Visualizzazione dettaglio opera ...................................................................... 12
3.1.2 Inserimento nuova opera................................................................................ 13
3.1.3 Cancellazione Opera...................................................................................... 15
3.1.4 Modifica Opera ............................................................................................... 16
3.1.5 Inserimento committente aggiuntivo per un’opera appena creata .................. 17
3.1.6 Visualizzare, modificare ed eliminare un committente aggiuntivo .................. 19
3.1.7 Annullamento Opera ...................................................................................... 21
3.1.8 Cambio Committente ..................................................................................... 22
3.1.9 Accettazione Cambio Committente subentrante ............................................ 23
3.2 Gestione Deleghe ................................................................................................. 24
3.2.1 Revoca delega Progettista ............................................................................. 24
3.2.2 Revoca delega Direttore dei Lavori ................................................................ 26
3.2.3 Revoca delega Collaudatore .......................................................................... 28
3.2.4 Revoca delega Costruttore............................................................................. 30
3.3 Gestione fascicoli.................................................................................................. 33
3.4 Gestione notifiche ................................................................................................. 35
3.5 Gestione richieste ................................................................................................. 36
3.5.1 Visualizzare elenco richieste. ......................................................................... 36
3.5.2 Inserimento nuova richiesta di delega ad un professionista ........................... 37
3.5.3 Inserimento richiesta per Inizio lavori ............................................................. 37
3.5.4 Richiesta Certificato di rispondenza ............................................................... 40
4 Professionista .......................................................................................................... 43
4.1 Gestione deleghe.................................................................................................. 44
4.1.1 Accettare o rifiutare una delega ..................................................................... 44
4.1.2 Visualizza le deleghe accettate ...................................................................... 45

2
SITAS – Guida utente versione 4.0

4.1.3 Accettazione ridelega Progettista subentrante ............................................... 46


4.2 Gestione notifiche ................................................................................................. 47
4.3 Gestione Richieste con ruolo progettista .............................................................. 47
4.3.1 Compilazione Allegato A ................................................................................ 47
4.3.2 Inserimento richiesta di approvazione in linea tecnica delle controdeduzioni
alle deduzioni di cui all'art. 96 comma 2 del D.P.R. n. 380/01 ..................................... 57
4.4 Gestione Deleghe con Ruolo Direttore dei Lavori ................................................. 58
4.4.1 Dimissioni Direttore dei Lavori........................................................................ 58
4.4.2 Accettazione ridelega Direttore dei Lavori subentrante .................................. 60
4.5 Gestione Richieste con Ruolo Direttore dei Lavori ............................................... 61
4.5.1 Denuncia Inizio Lavori .................................................................................... 61
4.5.2 Trasmissione Relazione a Strutture Ultimate ................................................ 64
4.6 Gestione Deleghe con Ruolo Collaudatore........................................................... 66
4.6.1 Dimissioni Collaudatore.................................................................................. 66
4.6.2 Accettazione ridelega Collaudatore subentrante ............................................ 68
4.7 Gestione Richieste con Ruolo Collaudatore ......................................................... 69
4.7.1 Richiesta di deposito di idoneità sismica o statica.......................................... 69
4.7.2 Richiesta di deposito del certificato di Collaudo ............................................. 73
4.8 Richieste di integrazione/perfezionamento ........................................................... 77
4.9 Richiesta integrazione Pagamenti ........................................................................ 80
4.10 Gestione Deleghe con Ruolo Costruttore .......................................................... 82
4.10.1 Dimissioni Costruttore ................................................................................. 82
4.10.2 Accettazione ridelega Costruttore subentrante ........................................... 83
5 Responsabile Sportello Unico Edilizia (SUE) ........................................................... 85
5.1 Accesso ai Fascicoli delle Opere .......................................................................... 86
5.2 Violazioni: Caricamento verbale di violazione ....................................................... 89
5.2.1 Accesso al fascicolo delle violazioni ............................................................... 90
6 Proseguimento Iter da Cartaceo .............................................................................. 91
6.1 Inserimento estremi di autorizzazione sismica cartacea ....................................... 91
6.2 Possesso di autorizzazione sismica ..................................................................... 91
6.3 Possesso di attestato di deposito ......................................................................... 93
6.4 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata ad una variante
per un’autorizzazione sismica......................................................................................... 95
6.5 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata alla
comunicazione di inizio lavori per un’autorizzazione sismica ......................................... 96
6.6 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata alla trasmissione
della relazione a strutture ultimate per un’autorizzazione sismica .................................. 96

3
SITAS – Guida utente versione 4.0

6.7 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata alla richiesta di


deposito del certificato di collaudo per un attestato di deposito ...................................... 97
6.8 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata alla richiesta di
rilascio del certificato di perfetta rispondenza per un attestato di deposito ..................... 97
6.9 Invio delega professionista per variante da richiesta autorizzata cartacea ........... 98
6.10 Invio delega professionisti per lavori da richiesta autorizzata cartacea ............. 98
6.11 Compila inizio lavori da richiesta autorizzata cartacea ...................................... 98
6.12 Compila richiesta per trasmissione della relazione a strutture ultimate ............. 99
6.13 Compila richiesta per deposito certificato collaudo ............................................ 99
6.14 Compila richiesta per richiesta certificato di rispondenza .................................. 99

1 SITAS
SITAS è un complesso sistema costruito su un’architettura distribuita, affidabile, scalabile
e sicura.
L’architettura software di SITAS, altamente ingegnerizzata, è a più livelli.
Dati – strato software (Database server in configurazione clusterizzata) per la persistenza
delle informazioni.
Sistema di gestione documentale e workflow management – strato software per
l’implementazione del flusso procedurale.
Upload Manager: strato software per la verifica della firma digitale e per la gestione del
caricamento degli elaborati.
Portale web – strato software per l’esposizione delle funzionalità offerte tramite un
normale browser internet
L’accesso a SITAS per gli utilizzatori finali è, ovviamente, consentito solo a quegli utenti
che dispongo di nome utente e password registrati.
Segue lo schema ad alto livello con i ruoli degli utilizzatori di SITAS.

4
SITAS – Guida utente versione 4.0

Ogni utente svolge un determinato ruolo in SITAS ed il ruolo gli conferisce le attività che
potrà espletare nel portale.
A titolo di esempio si riportano i ruoli del Committente e del Progettista.
il Committente svolge delle attività per cui è necessaria la richiesta di autorizzazione
sismica al Genio Civile della Regione Lazio, può controllare lo stato della sua richiesta,
delega un professionista, aggiungi ulteriori committenti, ecc. ecc.
il Progettista gestisce le richieste, i fascicoli, compila l’Allegato A, ecc. ecc.

1.1 Accesso al sistema


Per accedere a SITAS puntare il proprio browser all’indirizzo http://
http://sitas.lavoripubblicilazio.it/ ed inserire le credenziali di accesso.

5
SITAS – Guida utente versione 4.0

1.2 Uscita dal sistema


Per uscire correttamente da SITAS, cliccare sul collegamento Esci presente su ogni
pagina del Portale e poi chiudere il browser.

In caso di chiusura accidentale del browser, rientrare e poi effettuare la disconessione


come indicato nel paragrafo precedente.

1.3 Contatti e supporto tecnico


Per qualsiasi problematica tecnica si può accedere alla sezione Contatti presente nella
pagina iniziale del portale.
Sono a disposizione dell’utente un supporto tecnico (raggiungibile via mail
assistenza@lavoripubblicilazio.it) ed un Call Center (06/51684540-0775/851260-
0776/376556-0773/446280).
Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00

6
SITAS – Guida utente versione 4.0

1.4 Navigazione nel portale e pagina di benvenuto.


Per facilitare la navigazione tra i contenuti e per un immediato accesso alle funzionalità
offerte, il portale SITAS è suddiviso in sezioni.
Ogni utente ha accesso solo ad alcune sezioni del portale che dipendono dal ruolo
assunto nel sistema.
L’elenco delle sezioni è visualizzato nella barra di navigazione presente in alto in ogni
pagina del portale.

Per accedere ad una sezione, cliccare sulla voce corrispondente.


Ad esempio, per accedere alla pagina dei Contatti è sufficiente cliccare sulla voce
omonima presente nella barra di navigazione.
Da ogni sezione del portale è possibile ritornare alla pagina iniziale di benvenuto
cliccando sul pulsante Benvenuto presente nella barra di navigazione.

1.4.1 Accesso al profilo


Per accedere alle informazioni personali del proprio profilo, cliccare sul proprio nome
visualizzato nel box Login presente nella pagina di Benvenuto.
Il Sistema visualizzerà la pagina Info Utente.

7
SITAS – Guida utente versione 4.0

Per tornare alla pagina iniziale, cliccare su Home.

1.4.2 Ricerca tra i contenuti pubblici


Per ricercare tra i contenuti pubblici, accedere alla pagina di Benvenuto inserire i termini
di interesse nel campo di testo Ricerca... presente nel box Ricerca e cliccare sul
pulsante .

Il Sistema visualizzerà l’elenco delle pagine contenenti le parole chiavi inserite.

2 Differenza fra le pratiche ibride e quelle digitali


SITAS differenzia le pratiche in due categorie:
 Digitali: procedimenti che nascono completamente in digitale, ovvero con
l’inserimento dei dati dell’opera e le conseguenti richieste direttamente in SITAS.

8
SITAS – Guida utente versione 4.0

 Ibride: procedimenti nati in cartaceo mediante il deposito dei documenti1 allo


Sportello di riferimento prima del 1 gennaio 2013.
Per l’iter digitale, seguire le indicazioni presenti in questo manuale, capitolo
“Proseguimento Iter da Cartaceo” escluso.
Per le pratiche ibride, si consiglia di prendere visione dell’intero manuale per acquisire
familiarità con l’iter digitale e poi passare al capitolo “Proseguimento Iter da Cartaceo”.
Infatti, dopo l’inserimento di una richiesta ibrida, SITAS trasforma il procedimento in
digitale motivo per cui le successive richieste inerenti l’iter (ad esempio DIL, RSU, ...)
saranno di tipo digitale e gestite come tali.

3 Committente
L’utente che accede al sistema SITAS con il profilo di “Committente” può:
 Inserire una Nuova Opera
 Inserire una delega per un professionista su un’Opera
 Cancellare o Modificare un’Opera
 Aggiungere/Eliminare Committenti aggiuntivi all’Opera
 Delegare un professionista in fase di esecuzione lavori su un’Opera
 Consultare il fascicolo documenti dell’Opera
 Effettuare una richiesta di Certificato di Rispondenza su un’Opera Collaudata
Segue schermata di benvenuto per l’utente Committente.

1
Le tipologie previste sono:
 Autorizzazione ai sensi degli artt. 93 e 94 del D.P.R. 380/01.
 Asseverazione del progetto ai sensi dell'art. 4 del regolamento regionale n°2 del 07.02.2012.
 Deposito del progetto di adeguamento statico/sismico ai sensi dell'art. 35 della Legge n° 47/85 e
s.m.i.
 Deposito del progetto delle opere finalizzate all'eliminazione delle barriere architettoniche in edifici
privati ai sensi dell'art. 78-79-80 del D.P.R. 380/01.
 Approvazione in linea tecnica delle controdeduzioni alle deduzioni di cui all'art. 96 comma 2 del
D.P.R. n. 380/01.

9
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.1 Gestione Opere


Per visualizzare i dettagli per le Opere di propria pertinenza, accedere al sistema e
navigare fino alla sezione Opere.

10
SITAS – Guida utente versione 4.0

Per ogni opera, il sistema mostra la Descrizione, la Provincia, il Comune, la data di


creazione e lo stato (si veda la seguente legenda).
Legenda.
 Nuova: Opera nuova e in attesa di autorizzazione sismica
 Incompleta: Inserimenti dati Opera da completare
 Autorizzata: Opera autorizzata ed in attesa di inizio lavori
 Autorizzata in Sanatoria: Opera autorizzata su una richiesta in sanatoria accettata
 Esecuzione: Opera in esecuzione
 Terminata: Opera terminata

11
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.1.1 Visualizzazione dettaglio opera


Per visualizzare le informazioni di dettaglio su un'Opera, cliccare sul
pulsante Azioni dell'opera di interesse e quindi sul pulsante Dettaglio Opera.

12
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizzerà una pagina con i dati e lo storico richieste dell'Opera selezionata.

3.1.2 Inserimento nuova opera


Per inserire una nuova Opera, accedere alla sezione Opere Committente e cliccare sul
pulsante Nuova Opera.
Il Sistema visualizzerà la pagina con le informazioni obbligatorie da inserire (Provincia,
Comune, descrizione Lavori).

13
SITAS – Guida utente versione 4.0

Per salvare i dati, compilare i campi obbligatori, cliccare sul pulsante Salva e confermare
la richiesta.

14
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.1.3 Cancellazione Opera


Per eliminare un'Opera, cliccare sul pulsante Azioni dell'opera di interesse,e quindi sul
pulsante Elimina Opera.

Il Sistema visualizzerà la richiesta di conferma eliminazione, cliccare su Ok per


confermare, Annulla per annullare la richiesta di eliminazione.

15
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.1.4 Modifica Opera


Per modificare un'Opera, cliccare sul pulsante Azioni dell'opera di interesse e quindi sul
pulsante Modifica Opera.

Il Sistema visualizza la pagina con le informazioni da aggiornare.

Compilare i campi di interesse, quelli con * sono obbligatori e cliccare sul


pulsante Salva per confermare le modifiche, altrimenti cliccare su Torna alle opere per
tornare indietro.

16
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.1.5 Inserimento committente aggiuntivo per un’opera appena creata


Le opere appena create, ovvero le opere in attesa di inserimento di una richiesta, sono
segnate in SITAS con lo stato Incompleto.

Per un’opera incompleta, l'inserimento degli altri Committenti prevede la seguente


procedura.
1. navigare nella sezione Opere Committente,

17
SITAS – Guida utente versione 4.0

2. in corrispondenza dell'opera interessata cliccare sul menu "Azioni" corrispondente


e selezionare la voce "Altri Committenti",

3. Il sistema visualizza l’elenco degli altri committenti se presenti

Per aggiungere un ulteriore committente cliccare sul pulsante Aggiungi Committente o


su Torna alla Richiesta per tornare indietro.

Compilare i campi obbligatori segnati con * e premere Salva per confermare, altrimenti
Torna ai committenti per tornare indietro.

18
SITAS – Guida utente versione 4.0

I campi obbligatori da inserire sono:


 Cognome
 Nome
 Codice Fiscale
 se Proprietario oppure
 Cognome
 Nome
 Codice Fiscale
 Partita IVA (P.I.)
 se Legale Rappresentante

3.1.6 Visualizzare, modificare ed eliminare un committente aggiuntivo


Per visualizzare, modificare ed eliminare un committente:
1. navigare nella sezione Opere Committente,
2. cliccare sul pulsante Azioni per l’opera di interesse (deve trovarsi nello stato
incompleta)
3. cliccare sul comando Gestione Altri Committenti

Il sistema visualizza l’elenco degli altri committenti.


Per invocare l’azione di modifica o cancellazione per un dato committente, cliccare sul
pulsante Azioni e quindi attivare la voce desiderata.

19
SITAS – Guida utente versione 4.0

20
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.1.7 Annullamento Opera


Le opere possono essere annullate solo se uno degli utenti hanno protocollato almeno
una volta con il sistema Sitas. Per poter annullare il committente:
1. navigare nella sezione Opere Committente,
2. cliccare sul pulsante Azioni dell'opera di interesse e cliccare sul comando Annulla
Pratica

Il Sistema visualizza la pagina con le informazioni da inserire.

Allegare i file per annullare l’opera e cliccare sul pulsante Invia Richiesta per
confermare, altrimenti cliccare su Torna alle opere per tornare indietro.
Si ricorda che i documenti da caricare devono essere in formato PDF, invece in caso di
“Legale Rappresentante” i documenti devono essere firmati digitalmente.

21
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.1.8 Cambio Committente


Il cambio committente è previsto nei casi in cui entrambi i committenti sono concordi alla
variazione. In particolare, il “vecchio” committente (di seguito “cedente”) indica il “nuovo”
committente (di seguito “subentrante”). Il secondo può accettare o rifiutare la
committenza dell’opera. In caso di rifiuto di quest’ultimo, il sistema avvertirà il cedente del
rifiuto. Il subentrante deve poter prendere visione di tutta la documentazione presentata
dal cedente mentre quest’ultimo non deve avere accesso alla documentazione dell’opera
ceduta. Tutte le variazioni di committenza sono storicizzate nel sistema.
Eventuali committenti aggiuntivi decadono con il cambio. Sarà cura del subentrante
l’inserimento di eventuali co-intestatari dell’opera.
Per poter cambiare il committente:
1. navigare nella sezione Opere Committente,
2. cliccare sul pulsante Azioni dell'opera di interesse e cliccare sul comando Cambio
Committente

3. Inserire l’e-mail/pec del committente subentrante e cliccare sul pulsante Invia


Richiesta per confermare, altrimenti cliccare su Torna alle opere per tornare
indietro

4. Il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo

22
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il nuovo committente dovrà rispondere alla richiesta di cambio committente.

3.1.9 Accettazione Cambio Committente subentrante


Il nuovo committente dovrà rispondere alla richiesta di cambio committente e
sottoscrivere un documento all’interno del quale dichiara di assumere la responsabilità
dell’incarico
1. navigare nella sezione Opere Committente
2. l’utente clicca su “Rispondi a richiesta di cambio committente”

3. il sistema visualizza la finestra di richiesta di cambio committente


4. l’utente clicca su “accetto”
5. l’utente per inserire committenti aggiuntivi può cliccare sul pulsante “Inserisci
Committenti Aggiuntivi”
6. l’utente seleziona “Download Comunicazione Cambio Committente Consensuale”
7. l’utente carica il file dal pulsante “Sfoglia”
8. l’utente seleziona il pulsante “Invia Risposta”

23
SITAS – Guida utente versione 4.0

9. Il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo

Il vecchio committente non visualizza l’opera ed il corrispondente fascicolo.


Contestualmente alla protocollazione, il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC,
una notifica al vecchio e nuovo committente, ed al responsabile SUE.

3.2 Gestione Deleghe


3.2.1 Revoca delega Progettista
Il committente deve poter cambiare il progettista delegato all’invio telematico degli atti, in
alcune fasi del processo. Non è previsto una procedura per la gestione delle dimissioni
del progettista.
Se la pratica è stata presentata (l’allegato A è stato protocollato) ma non è stata ancora
autorizzata, il committente può cambiare progettista solo a seguito di una richiesta di
integrazione/perfezionamento ed in questo caso il sistema porterà la pratica in uno stato
di sospensione “per cambio progettista”. Successivamente il committente potrà delegare
il nuovo progettista. All’accettazione di quest’ultimo, il sistema gli consentirà di
ripresentare il progetto, ripristinando sia lo stato precedente della pratica che il numero di
posizione.

24
SITAS – Guida utente versione 4.0

Se la pratica è autorizzata, il cambio di progettista è possibile solo in caso di richiesta di


perfezionamento. Nella risposta alla richiesta di perfezionamento, il nuovo progettista
deve trasmettere tutto il progetto.
Per la revoca di un progettista:
1. navigare nella sezione Deleghe,
2. cliccare sul pulsante Revoca Delega in corrispondenza della delega sull’opera da
cui si vuole revocare il professionista
3. il sistema chiede di confermare l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


5. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

6. lo stato della delega passa in “Revocata in attesa di conferma”, l’utente clicca da


Azioni su “Ridelega”

7. compilare i campi obbligatori e quelli di interesse e cliccare sul pulsante Salva ed


invia Delega Professionista per confermare, altrimenti tornare indietro cliccando
su “Torna alle Deleghe”.
8. il sistema chiede di confermare l’operazione, l’utente seleziona “OK”
9. il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC, una notifica di revoca al
progettista

25
SITAS – Guida utente versione 4.0

10. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


11. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

12. lo stato della delega resta in “Revocata in attesa di conferma”, l’utente per
annullare la revoca può cliccare “Annulla Revoca Delega”

Il nuovo progettista dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento all’interno del


quale dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico.

3.2.2 Revoca delega Direttore dei Lavori


Il committente può sostituire il direttore dei lavori dopo la presentazione della DIL o dopo
il deposito della RSU solo a seguito di una richiesta di integrazione/perfezionamento, sia
prima che dopo il rilascio dell’attestato di deposito della RSU. Nel primo caso il sistema
porterà la pratica in uno stato di sospensione “per cambio direttore dei lavori”.
Successivamente il committente potrà delegare il nuovo direttore dei lavori.
All’accettazione di quest’ultimo, il sistema gli consentirà di ripresentare la RSU.

26
SITAS – Guida utente versione 4.0

Per la revoca di un direttore dei lavori:


1. navigare nella sezione Deleghe,
2. cliccare sul pulsante Revoca Delega in corrispondenza della delega sull’opera da
cui si vuole revocare il professionista
3. il sistema chiede di confermare l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


5. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

6. lo stato della delega passa in “Revocata in attesa di conferma”, l’utente clicca da


Azioni su “Ridelega”

7. compilare i campi obbligatori e quelli di interesse e cliccare sul pulsante Salva ed


invia Delega Professionista per confermare, altrimenti tornare indietro cliccando
su “Torna alle Deleghe”.
8. il sistema chiede di confermare l’operazione, l’utente seleziona “OK”
9. il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC, una notifica di revoca al direttore
dei lavori

27
SITAS – Guida utente versione 4.0

10. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


11. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

12. lo stato della delega resta in “Revocata in attesa di conferma”, l’utente per
annullare la revoca può cliccare “Annulla Revoca Delega”

Il nuovo direttore dei lavori dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento


all’interno del quale dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico.

3.2.3 Revoca delega Collaudatore


Il committente può sostituire il collaudatore dopo la presentazione della DIL o dopo il
deposito del certificato di collaudo solo a seguito di una richiesta di
integrazione/perfezionamento, sia prima che dopo il rilascio dell’attestato di deposito del

28
SITAS – Guida utente versione 4.0

collaudo. Nel primo caso il sistema annullerà il collaudo mentre in entrambi i casi il
collaudatore subentrante dovrà ripresentare il certificato di collaudo.
Per la revoca di un collaudatore:
1. navigare nella sezione Deleghe,
2. cliccare sul pulsante Revoca Delega in corrispondenza della delega sull’opera da
cui si vuole revocare il professionista
3. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


5. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

6. lo stato della delega passa in “Revocata in attesa di conferma”, l’utente clicca da


Azioni su “Ridelega”

7. compilare i campi obbligatori e quelli di interesse e cliccare sul pulsante Salva ed


invia Delega Professionista per confermare, altrimenti tornare indietro cliccando
su “Torna alle Deleghe”.
8. il sistema chiede di confermare l’operazione, l’utente seleziona “OK”
9. il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC, una notifica di revoca al
collaudatore

29
SITAS – Guida utente versione 4.0

10. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


11. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

12. lo stato della delega resta in “Revocata in attesa di conferma”, l’utente per
annullare la revoca può cliccare “Annulla Revoca Delega”

Il nuovo collaudatore dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento all’interno


del quale dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico.

3.2.4 Revoca delega Costruttore


Il committente può sostituire il costruttore dopo la presentazione della DIL e prima della
presentazione della RSU.
Per la revoca di un costruttore:
1. navigare nella sezione Deleghe,

30
SITAS – Guida utente versione 4.0

2. cliccare sul pulsante Revoca Delega in corrispondenza della delega sull’opera da


cui si vuole revocare il professionista
3. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


5. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

6. lo stato della delega passa in “Revocata in attesa di conferma”, l’utente clicca da


Azioni su “Ridelega”

7. compilare i campi obbligatori e quelli di interesse e cliccare sul pulsante Salva ed


invia Delega Professionista per confermare, altrimenti tornare indietro cliccando
su “Torna alle Deleghe”.
8. il sistema chiede di confermare l’operazione, l’utente seleziona “OK”
9. il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC, una notifica di revoca al
costruttore

31
SITAS – Guida utente versione 4.0

10. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


11. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

12. lo stato della delega resta in “Revocata in attesa di conferma”, l’utente per
annullare la revoca può cliccare “Annulla Revoca Delega”

Il nuovo costruttore dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento all’interno del


quale dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico.

32
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.3 Gestione fascicoli


Per visualizzare il fascicolo di un’opera, innanzitutto visualizzare l’elenco delle opere
presenti nella sezione Fascicoli.
Nell’immagine seguente alcuni casi di prova.

Per ogni opera, il sistema visualizza la Descrizione, la Provincia ed il Comune, il numero


di posizione, lo Stato dell’Opera, la data di Creazione dell’Opera, i dati anagrafici del
committente e del professionista e la PEC del Professionista incaricato ed il collegamento
al Fascicolo.
Per visualizzare il fascicolo di un’opera, attivare il collegamento omonimo Fascicolo
Opera.

33
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il sistema mostra il dettaglio dell’opera, gli allegati presenti (indicati sulla pagina con una
graffetta) ed il collegamento al fascicolo richiesta.

34
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.4 Gestione notifiche


SITAS invia un messaggio di notifica ogni volta che la pratica avanza, ovvero quando
vengono richieste integrazioni alla documentazione, alla ricezione della pratica, ecc. ecc.
Per visualizzare le notifiche inviate, navigare fino alla sezione Notifiche.

Per ogni notifica, il Sistema visualizza:


 la data di creazione,
 i destinatari,
 il tipo (vedi legenda),
 la data di invio,
 la data di consegna,
 la data di accettazione.

Legenda:
 Inviata: Data di invio mail
 Consegnata: Per il tipo pec indica la data effettiva di consegna al destinatario.
 Accettata: Data di consegna al server di posta del destinatario.
 Info: Eventuali messaggi di errore
Come premesso, in questa sezione compariranno le notifiche di posta elettronica
certificata che il sistema invia ai diversi attori del sistema.

35
SITAS – Guida utente versione 4.0

Ad esempio in caso di richiesta di delega ad un professionista come Progettista


responsabile, in notifiche comparirà la data di invio della richiesta di delega.

3.5 Gestione richieste


3.5.1 Visualizzare elenco richieste.
Per visualizzare l'elenco delle richieste, andare su Opere Committente, cliccare sul
pulsante Azioni dell'opera di interesse e quindi sul pulsante Elenco Richieste.
Il Sistema visualizza la pagina con l'elenco delle richieste.

Per ogni richiesta il Sistema visualizza: la data di creazione, il tipo, lo stato delle richiesta,
il lotto, lo stralcio, i Dati del professionista, lo stato della delega, il numero della variante o
del rinnovo, il numero di posizione ed il pulsante Modifica Richiesta. Cliccando su
Modifica Richiesta, il sistema consente di re-inviare la delega ad un professionista
differente e di modificare il lotto e lo stralcio.

3.5.1.1 Invio Delega Professionista

Compilare i campi obbligatori e quelli di interesse e cliccare sul pulsante Salva ed invia
Delega Professionista per confermare, altrimenti tornare indietro.

36
SITAS – Guida utente versione 4.0

Se l’utente non è il Committente dell’Opera, allora per ogni richiesta il Sistema visualizza:
il ruolo assunto, la descrizione, la provincia ed il comune di afferenza, lo stato dell'Opera,
la data di creazione, il tipo della richiesta, lo stato della delega ed, infine, il collegamento
all'Allegato A.

3.5.2 Inserimento nuova richiesta di delega ad un professionista


Il Committente può inviare deleghe a professionisti in riferimento all’inserimento di:
 Richiesta di autorizzazione sismica ai sensi degli artt. 93 e 94 del D.P.R n. 380/01
 Richiesta di autorizzazione sismica ai sensi degli artt. 93 e 94 del D.P.R n. 380/01
sulla variante al progetto già approvato o depositato
 Richiesta di asseverazione del progetto
 Richiesta di adeguamento sismico ai sensi dell'art. 35 della Legge n° 47/85 e s.m.i.
 Richiesta di deposito del progetto delle opere finalizzate all'eliminazione delle
barriere architettoniche in edifici privati ai sensi degli artt. 78-79-80 del D.P.R.
380/91
 Richiesta di approvazione in linea tecnica delle controdeduzioni alle deduzioni di
cui all'art. 96 comma 2 del D.P.R. n. 380/01
 Richiesta di deposito del certificato di idoneità sismica o statica - Legge n° 47/85
art. 35
Per inserire una nuova richiesta, l'Opera deve trovarsi nello stato Incompleta, altrimenti
modificare la richiesta cliccando sul pulsante Azioni, quindi Elenco Richieste e
successivamente cliccare il pulsante Modifica Richiesta.
Il Sistema chiede la compilazione dei seguenti campi:
 il lotto
 lo stralcio
 la nuova PEC del progettista responsabile
Cliccare sul pulsante Salva ed invia Delega Professionista per confermare, altrimenti
tornare indietro.

3.5.3 Inserimento richiesta per Inizio lavori


Quando una richiesta di autorizzazione sismica ha terminato il proprio iter, con
l’approvazione della stessa da parte del responsabile del procedimento, il Committente
può effettuare le deleghe ai professionisti per la fase esecutiva.
1. Il Committente seleziona l’opera da Elenco Opere.
2. Il Sistema visualizza l’opere del committente e nella colonna Stato Opera lo stato
dell’opera.
3. Il Committente seleziona Elenco Richieste dal pulsante Azioni in corrispondenza
dell’Opera nello stato Autorizzata.
4. L’utente seleziona il collegamento Lavori dalla schermata successiva.

37
SITAS – Guida utente versione 4.0

Se eventualmente si volesse suddividere l’Opera in Lotti/Stralci compilare i campi


obbligatori e cliccare sul pulsante Aggiungi Nuovo Lotto/Stralcio, altrimenti in
corrispondenza del Lotto/Stralcio selezionare dal pulsante Azioni la voce Delega
Professionisti.

38
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizza i campi da inserire per inviare le deleghe a:


 Costruttore
 Direttore Lavori
 Collaudatore
In particolare inserire gli indirizzi di posta elettronica certificata dei professionisti e del
costruttore e cliccare sul tasto Cerca Professionisti
Se gli indirizzi inseriti corrispondono ad utenti registrati, il Sistema visualizzerà:
 Nome
 Cognome
 Codice fiscale
Cliccare su invia delega per inviare le deleghe.

39
SITAS – Guida utente versione 4.0

3.5.4 Richiesta Certificato di rispondenza


Una volta terminato l’iter per l’ottenimento da parte del Collaudatore del “Certificato di
Collaudo” il Committente può effettuare la richiesta del Certificato di Rispondenza.
Selezionare l'elenco delle richieste, cliccare sul pulsante Azioni dell'opera di interesse e
quindi sul pulsante Elenco Richieste.
Il Sistema visualizza la pagina con l'elenco delle richieste.
Selezionare Lavori.

40
SITAS – Guida utente versione 4.0

In corrispondenza del Lotto/Stralcio Collaudato il Sistema visualizza il link “Richiedi


Certificato di Rispondenza ”

Il Sistema visualizza un messaggio di conferma:

41
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizza l’elenco dei documenti da scaricare e il modulo di pagamento dei


diritti di istruttoria

Una volta effettuato il pagamento, il Committente firma digitalmente i documenti, accede


alle Opere e seleziona il comando Carica Richiesta Certificato di Rispondenza come
mostrato nella schermata seguente.

42
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il sistema mostra l’elenco dei documenti fa caricare firmati digitalmente:

Una volta scelti i file dal proprio PC, selezionare il pulsante Carica File.

4 Professionista
L’utente con il ruolo di professionista all’interno del sistema SITAS ricopre un ruolo
fondamentale per l’invio delle richieste e per la gestione delle autorizzazioni durante la
fase di esecuzione dei lavori. In particolare il professionista può:
 Accettare/Rifiutare deleghe da parte del Committente come:
o Progettista
o Direttore dei Lavori
o Collaudatore
 Rispondere a richieste di integrazione/perfezionamento documentazione da parte
dei responsabili del Genio Civile a cui è assegnata la richiesta
 Consultare il fascicolo documentale della richiesta inserita
Il professionista se accetta una delega come “Progettista” può:
 Inserire una richiesta di autorizzazione sismica
o Richiesta di autorizzazione sismica ai sensi degli artt. 93 e 94 del D.P.R n.
380/01
o Richiesta di autorizzazione sismica ai sensi degli artt. 93 e 94 del D.P.R n.
380/01 sulla variante al progetto già approvato o depositato
o Richiesta di asseverazione del progetto
o Richiesta di adeguamento sismico ai sensi dell'art. 35 della Legge n° 47/85
e s.m.i.
o Richiesta di deposito del progetto delle opere finalizzate all'eliminazione
delle barriere architettoniche in edifici privati ai sensi degli artt. 78-79-80 del
D.P.R. 380/91
 Inserire una richiesta inerente violazioni
o Richiesta di approvazione in linea tecnica delle controdeduzioni alle
deduzioni di cui all'art. 96 comma 2 del D.P.R. n. 380/01
Il professionista se accetta una delega come “Direttore dei lavori” può:
 Inviare la Denuncia di Inizio Lavori

43
SITAS – Guida utente versione 4.0

o Comunicazione di inizio lavori e nomina del collaudatore. - artt. 65 e 67 del


D.P.R. 380/01 e art.5, comma 5 del regolamento regionale n.2 del
07/02/2012
 Trasmettere la Relazione a Strutture Ultimate
o Trasmissione della relazione a strutture ultimate - art. 65, comma 6 del
D.P.R. 380/01 e art.9, comma 1 del regolamento regionale n.2 del
07/02/2012

Il professionista se accetta una delega come “Collaudatore” può:


 Inserire la richiesta di deposito del certificato di Collaudo
o D.P.R. 06.06.2001, nº 380, art. 67. Richiesta di deposito del Certificato di
Collaudo
 Inserire una richiesta di deposito di idoneità sismica o statica
o Richiesta di deposito del certificato di idoneità sismica o statica - Legge n°
47/85 art. 35

4.1 Gestione deleghe


Il professionista una volta ricevuta via posta elettronica certificata la richiesta di
accettazione delega, accede al sistema SITAS nella sezione Deleghe

4.1.1 Accettare o rifiutare una delega


Per accettare o rifiutare una delega, navigare nella sezione apposita.
Per ogni delega, il Sistema visualizza:
 il Committente,
 la descrizione,
 il ruolo assegnato,
 la data di inserimento
Per accettare una delega, accedere alla sezione Deleghe, cliccare sul
pulsante Azioni dell'opera di interesse e quindi sul pulsante Accetta Delega.

44
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizzerà la richiesta di conferma, cliccare su Ok per confermare


oppure Annulla per annullare la richiesta.

Per rifiutare una delega, cliccare sul pulsante Azioni dell'opera di interesse e quindi sul
pulsante Accetta Delega.

Il Sistema visualizzerà la richiesta di conferma, cliccare su Ok per confermare


oppure Annulla per annullare la richiesta.

4.1.2 Visualizza le deleghe accettate


Per visualizzare le deleghe ricevute ed accettate, navigare nella sezione Richieste.

Per ogni delega, il Sistema visualizza:


 il ruolo,
 la descrizione,
 la Provincia,
 il Comune,
 lo stato dell'Opera,
 la data di creazione dell'Opera,
 lo stato dell'Opera,
 il tipo di Richiesta

45
SITAS – Guida utente versione 4.0

 lo stato della richiesta


 Numero Posizione
 lo stato della Delega.

4.1.3 Accettazione ridelega Progettista subentrante


Il nuovo progettista dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento all’interno del
quale dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico
1. navigare nella sezione Deleghe
2. l’utente clicca su “Accetta”
3. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


5. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

6. lo stato della delega passa in “Accettata in attesa di upload”, l’utente clicca da


Azioni su “Download Comunicazione Professionista”

7. il sistema permette di salvare la comunicazione di dimissioni in pdf da firmare e


caricare tramite upload manager
Contestualmente alla protocollazione, il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC,
una notifica di accettazione delega al committente.

46
SITAS – Guida utente versione 4.0

4.2 Gestione notifiche


Per visualizzare le notifiche inviate, navigare fino alla sezione apposita Notifiche come
mostrato nella figura seguente.

Per ogni notifica, il Sistema visualizza:


 la data di creazione,
 i destinatari,
 il tipo (vedi legenda),
 la data di invio,
 la data di consegna,
 la data di accettazione.

Legenda:
 Inviata: Data di invio mail
 Consegnata: Per il tipo pec indica la data effettiva di consegna al destinatario.
 Accettata: Data di consegna al server di posta del destinatario.
 Info: Eventuali messaggi di errore.

4.3 Gestione Richieste con ruolo progettista


Una volta che il Professionista accetta una delega come progettista su un’Opera può
effettuare le seguenti operazioni:
 Inserire una richiesta di autorizzazione sismica (Allegato A)
 Inserire una richiesta inerente le violazioni

4.3.1 Compilazione Allegato A


La compilazione dell’Allegato A è suddivisa in parti durante le quali l’utente è facilitato
nell’inserimento delle informazioni mediante moduli guidati.

47
SITAS – Guida utente versione 4.0

Parte 4: inserimento dati


relativi alla Normativa
tecnica utilizzata,
registrazione della
Parte 1: inserimento dati Parte 3: inserimento dichiarazione ai Allegato B: compilazione
catastali, Tipo dell'Opera, Parte 2: inserimento tipologia edilizia, sistemi sensi dell'art.n°89 del d.p.r. prospetto per il calcolo del
tipologia della richiesta, ecc. Professionisti costruttivi e destinazione 06.06.2001, n°380 (art.13 contributo di istruttoria e di
ecc. d'uso dell’Opera. della legge 02.02.1974, conservazione dei progetti
n°64), inserimento dati
relativi alla tabella per la
determinazione dei diritti
di istruttoria.

4.3.1.1 Compilazione Allegato A – parte 1


Per compilare la parte 1 dell’Allegato A, accedere al sistema, accedere alla sezione
Richieste e quindi cliccare sul collegamento Compila Richiesta di autorizzazione sismica
(Allegato “A”) dell’Opera desiderata.

48
SITAS – Guida utente versione 4.0

I campi obbligatori sono contrassegnati da un *, i valori nei campi disabilitati sono di sola
lettura e non possono essere cambiati, i rimanenti sono a compilazione facoltativa.
Nella prima parte della compilazione dell’Allegato A vanno inseriti:
 i dati catastali: particella, località, ecc. ecc.
 il Tipo dell'Opera: pubblico o di interesse pubblico, privata, privata realizzata con
finanziamenti pubblici.
 la tipologia della richiesta.

Data la complessità delle informazioni da inserire, alcuni campi sono visualizzati a


schermo solo dopo la scelta dell'opzione desiderata.
In caso di richiesta per Autorizzazione ai sensi degli artt. 93 e 94 del D.P.R. 380/01,
ovvero ai sensi dell'art. 78-79-80 del D.P.R. 380/01, selezionare l'apposita opzione e
proseguire.
In caso di richiesta per Autorizzazione ai sensi degli artt. 93 e 94 del D.P.R. 380/01 sulla
variante al progetto già approvato o depositato con data posizione, compilare il numero di
posizione, la data e proseguire.
In caso richiesta di asseverazione del progetto, selezionare l'omonima opzione, l'opzione
ART.4 relativa e proseguire.

49
SITAS – Guida utente versione 4.0

In caso di richiesta di deposito del progetto di adeguamento sismico ai sensi dell'art. 35


della Legge n° 47/85 e s.m.i., selezionare l'apposta opzione, compilare il numero di
protocollo, la data, l'anno di abuso e proseguire.
In caso richiesta di approvazione in linea tecnica delle controdeduzioni alle deduzioni di
cui all'art. 96 comma 2 del D.P.R. n. 380/01, selezionare l'apposita opzione, inserire la
data di violazione (accordata) e proseguire.
Cliccare sul collegamento Vai a “PROFESSIONISTI INCARICATI” per confermare
l'inserimento e proseguire con l'inserimento delle rimanenti informazioni, altrimenti tornare
indietro con il collegamento “RICHIESTE”.

4.3.1.2 Compilazione Allegato A – Parte 2


Nella seconda parte della compilazione dell’Allegato A è possibile aggiungere
un Professionista cliccando l'apposito collegamento Aggiungi Professionista Incaricato.

Per le opere prefabbricate vanno inseriti:


 il Responsabile in stabilimento di produzione strutture prefabbricate,
 il Responsabile del montaggio strutture prefabbricate

4.3.1.3 Inserimento professionista


Durante la compilazione della parte 2 dell’allegato A è necessario inserire i professionisti
incaricati dal Committente.
Per inserire un professionista di ruolo (quelli obbligatori sono il Progettista architettonico,
il Progettista delle strutture e della relazione geotecnica, il Direttore dei lavori ed il
Geologo), accedere alla parte 2 della compilazione dell’Allegato A e cliccare sul pulsante
Aggiungi professionista.

50
SITAS – Guida utente versione 4.0

I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori.


Cliccare sul pulsante Inserisci per inserire i professionisti, altrimenti tornare indietro con il
collegamento Torna a “PROFESSIONISTI INCARICATI”.
Una volta inseriti tutti i professionisti Cliccare sul collegamento Vai a “Tipologie EDILIZIE,
SISTEMI COSTRUTTIVI, DESTINAZIONI D’USO” per confermare l'inserimento e
proseguire con l'inserimento delle rimanenti informazioni, altrimenti tornare indietro con il
collegamento Torna a “DETTAGLI OPERA E TIPOLOGIA RICHIESTA”.

4.3.1.4 Compilazione Allegato A – Parte 3


Nella terza parte della compilazione dell’Allegato A è possibile indicare la tipologia
edilizia, i sistemi costruttivi e la destinazione d'uso selezionando le rispettive opzioni.
Le opzioni presenti nelle tipologie edilizie e quelle presenti nelle destinazioni d'uso sono
mutuamente esclusivi.
I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori.

51
SITAS – Guida utente versione 4.0

Cliccare sul collegamento Vai a “NORMATIVA TECNICA, DICHIARAZIONI


PROFESSIONISTI, DETERMINAZIONE DIRITTI ISTRUTTORIA” per confermare
l'inserimento e proseguire con l'inserimento delle rimanenti informazioni, altrimenti tornare
indietro con il collegamento Torna a “PROFESSIONISTI INCARICATI”.

4.3.1.5 Compilazione Allegato A – Parte 4


In questa fase è possibile:
 indicare i dati relativi alla Normativa tecnica utilizzata per la progettazione
strutturale,
 gli elaborati compresi nel progetto architettonico,
 registrare la dichiarazione ai sensi dell'art.n°89 del d.p.r. 06.06.2001, n°380
(art.13 della legge 02.02.1974, n°64),
 inserire i dati relativi alla tabella per la determinazione dei diritti di istruttoria
compilando gli appositi campi
Le tre sezioni relative alla normativa tecnica sono tra loro mutuamente esclusive.

52
SITAS – Guida utente versione 4.0

Per selezionare la voce desiderata, selezionare la sezione (la cui opzione rimane fissa) e
poi l'opzione desiderata.
I campi e le sezioni contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori.
Cliccare sul collegamento Vai a “RIEPILOGO ALLEGATI DA TRASMETTERE” per
confermare l'inserimento e proseguire, altrimenti tornare indietro con il collegamento
Torna a "TIPOLOGIE EDILIZIE, SISTEMI COSTRUTTIVI, DESTINAZIONE D'USO".

53
SITAS – Guida utente versione 4.0

4.3.1.6 Compilazione Allegato A – Parte 5


In questa fase è possibile vedere il riepilogo degli allegati da trasmettere, che possono
essere aumentati e diminuiti con i tasti e .

Cliccare sul collegamento Vai a “PROSPETTO CALCOLO DIRITTI ISTRUTTORIA” per


confermare l'inserimento e proseguire, altrimenti tornare indietro con il collegamento Vai a
“NORMATIVA TECNICA, DICHIARAZIONI PROFESSIONISTI, DETERMINAZIONE
DIRITTI ISTRUTTORIA”.

54
SITAS – Guida utente versione 4.0

4.3.1.7 Compilazione Allegato A – Parte 6


In questa fase va innanzitutto inserita la tipologia della richiesta a scelta da un elenco di
opzioni:

Alla pressione del pulsante Calcola il sistema visualizza i campi relativi al calcolo del
contribuito, oppure tornare indietro con il collegamento Torna a "RIEPILOGO ALLEGATI
DA TRASMETTERE".

55
SITAS – Guida utente versione 4.0

Cliccare sul pulsante Salva e Termina Compilazione per confermare l'inserimento,


oppure tornare indietro con il collegamento Torna a "RIEPILOGO ALLEGATI DA
TRASMETTERE".

56
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizza l’elenco dei documenti da scaricare e firmare digitalmente ed il


collegamento al documento inerente i costi dei diritti d’istruttoria da sostenere.

Una volta effettuato il pagamento dei diritti di istruttoria previsti, il professionista carica
tutti i documenti obbligatori indicati dall’Allegato A utilizzando l’applicazione Upload
Manager scaricabile dalla sezione Download

4.3.2 Inserimento richiesta di approvazione in linea tecnica delle controdeduzioni alle


deduzioni di cui all'art. 96 comma 2 del D.P.R. n. 380/01
Nel caso il Professionista sia stato delegato dal Committente nell’ambito di una richiesta
di approvazione in linea tecnica delle controdeduzioni alle deduzioni di cui all'art. 96
comma 2 del D.P.R. n. 380/01, segue la stessa procedura di una richiesta di
Autorizzazione Sismica che prevede la compilazione dell’Allegato A.
In particolare il al momento della compilazione della fase 1 nella sezione CHIEDE risulta
impostata dal Sistema la voce l’approvazione in linea tecnica delle controdeduzioni
alle deduzioni di cui all'art. 96 comma 2 del D.P.R. n. 380/01

57
SITAS – Guida utente versione 4.0

L’iter di compilazione procede come già indicato nel paragrafo 4.3.1.2 Compilazione
Allegato A – Parte 2 e successivi.

4.4 Gestione Deleghe con Ruolo Direttore dei Lavori


4.4.1 Dimissioni Direttore dei Lavori
Il direttore dei lavori “capofila” indicato nella fase di progetto (ossia quello indicato
nell’Allegato A e quindi firmatario dei documenti allegati) non si può dimettere.
Il direttore dei lavori si può dimettere dopo la presentazione della DIL e prima della
presentazione della RSU.
Se il direttore dei lavori si dimette, il committente può delegare un nuovo direttore dei
lavori. Il nuovo dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento all’interno del
quale dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico.
Per le dimissioni di un direttore dei lavori:
1. navigare nella sezione Deleghe,

58
SITAS – Guida utente versione 4.0

2. cliccare sul pulsante Dimissioni in corrispondenza della delega sull’opera da cui si


vuole dimettere
3. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. l’utente inserisce il motivo delle dimissioni e clicca su “Salva e invia dimissioni”


5. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

6. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


7. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

8. lo stato della delega passa in “Dimessa in attesa di upload”, l’utente clicca da


Azioni su “Download Comunicazione Professionista”

59
SITAS – Guida utente versione 4.0

9. il sistema permette di salvare la comunicazione di dimissioni in pdf da firmare e


caricare tramite upload manager
Contestualmente alla protocollazione, il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC,
una notifica di dimissioni del direttore dei lavori al professionista, al committente ed al
responsabile SUE.

4.4.2 Accettazione ridelega Direttore dei Lavori subentrante


Il nuovo direttore dei lavori dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento
all’interno del quale dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico
1. navigare nella sezione Deleghe
2. l’utente clicca su “Accetta”
3. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


5. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

60
SITAS – Guida utente versione 4.0

6. lo stato della delega passa in “Accettata in attesa di upload”, l’utente clicca da


Azioni su “Download Comunicazione Professionista”

7. il sistema permette di salvare la comunicazione di dimissioni in pdf da firmare e


caricare tramite upload manager
Contestualmente alla protocollazione, il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC,
una notifica di accettazione delega al committente.

4.5 Gestione Richieste con Ruolo Direttore dei Lavori


Una volta che il Professionista accetta una delega come Direttore dei Lavori su una
richiesta può effettuare le seguenti operazioni:
 Inviare la Denuncia di Inizio Lavori
 Trasmettere la Relazione a Strutture Ultimate

4.5.1 Denuncia Inizio Lavori


Per inserire una denuncia di inizio lavori, navigare nella sezione Richieste e cliccare sul
collegamento Compila DIL dell’Opera desiderata:

Il Sistema visualizzerà la pagina con le informazioni obbligatorie da inserire (titolo


abilitativo, protocollo, data):

61
SITAS – Guida utente versione 4.0

62
SITAS – Guida utente versione 4.0

Cliccare su Invia Comunicazione Inizio Lavori e dopo scaricare il file “Comunicazione


di Inizio Lavori e Nomina del Collaudatore” dalla pagina seguente:

Il professionista carica tutti i documenti obbligatori a tale fase utilizzando l’applicazione


Upload Manager scaricabile dalla sezione Download.

63
SITAS – Guida utente versione 4.0

4.5.2 Trasmissione Relazione a Strutture Ultimate


Per inserire una Relazione a Strutture Ultimate, navigare nella sezione Richieste e
cliccare sul collegamento Compila Relazione Struttura Ultimata dell’Opera desiderata.

Il Sistema visualizzerà la pagina con le informazioni obbligatorie da inserire:

Segue altra schermata.

64
SITAS – Guida utente versione 4.0

E’ possibile, inoltre, aggiungere certificati di prova allegati alla trasmissione, in tal caso
cliccare su Aggiungi Certificato di Prova Generico.

65
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizzerà la pagina con le informazioni sul documento da inserire nella


trasmissione:

Compilare il campo e cliccare su Aggiungi, oppure Annulla per annullare.


Il Sistema ritorna alla schermata principale precedente, quindi cliccare su Invia
Relazione Struttura Ultimata.
Il Sistema visualizza l’elenco dei documenti da scaricare e firmare digitalmente ed il
collegamento al documento inerente i costi dei diritti d’istruttoria da sostenere.

Una volta effettuato il pagamento dei diritti di istruttoria previsti il professionista carica tutti
i documenti obbligatori utilizzando l’applicazione Upload Manager scaricabile dalla
sezione Download.

4.6 Gestione Deleghe con Ruolo Collaudatore


4.6.1 Dimissioni Collaudatore
Il collaudatore si può dimettere dopo la presentazione della DIL e prima della
presentazione del certificato di collaudo.
Se il collaudatore si dimette, il committente deve delegare un nuovo collaudatore. Il
nuovo dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento all’interno del quale
dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico.
Per le dimissioni di un collaudatore:

66
SITAS – Guida utente versione 4.0

1. navigare nella sezione Deleghe,


2. cliccare sul pulsante Dimissioni in corrispondenza della delega sull’opera da cui si
vuole dimettere
3. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. l’utente inserisce il motivo delle dimissioni e clicca su “Salva e invia dimissioni”


5. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

6. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


7. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

8. lo stato della delega passa in “Dimessa in attesa di upload”, l’utente clicca da


Azioni su “Download Comunicazione Professionista”

67
SITAS – Guida utente versione 4.0

9. il sistema permette di salvare la comunicazione di dimissioni in pdf da firmare e


caricare tramite upload manager
Contestualmente alla protocollazione, il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC,
una notifica di dimissioni del collaudatore al professionista, al committente ed al
responsabile SUE.

4.6.2 Accettazione ridelega Collaudatore subentrante


Il nuovo collaudatore dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento all’interno
del quale dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico
1. navigare nella sezione Deleghe
2. l’utente clicca su “Accetta”
3. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


5. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

6. lo stato della delega passa in “Accettata in attesa di upload”, l’utente clicca da


Azioni su “Download Comunicazione Professionista”

68
SITAS – Guida utente versione 4.0

7. il sistema permette di salvare la comunicazione di dimissioni in pdf da firmare e


caricare tramite upload manager
Contestualmente alla protocollazione, il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC,
una notifica di accettazione delega al committente.

4.7 Gestione Richieste con Ruolo Collaudatore


Una volta che il Professionista accetta una delega come “Collaudatore” su un’Opera può
effettuare le seguenti operazioni:
 Inserire una richiesta di deposito di idoneità sismica o statica
 Inserire una richiesta di Collaudo

4.7.1 Richiesta di deposito di idoneità sismica o statica


Per compilare la richiesta di deposito di idoneità sismica o statica, accedere al sistema,
entrare nella sezione Richieste e quindi cliccare sul collegamento Compila Richiesta
Deposito Certificato Idoneità Statica/Sismica dell’Opera desiderata:

69
SITAS – Guida utente versione 4.0

70
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizzerà la pagina con le informazioni da inserire, quelle obbligatorie sono


contrassegnate dal carattere *

71
SITAS – Guida utente versione 4.0

Una volta compilati tutti i campi cliccare su pulsante Salva per confermare o Torna alle
Richieste per annullare.

72
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema notifica che la richiesta è stata elaborata.


Per procedere oltre, scaricare i documenti attraverso i collegamenti e firmarli digitalmente:

I documenti obbligatori a tale fase dovranno essere caricati utilizzando l’applicazione


Upload Manager scaricabile dalla sezione Download.

4.7.2 Richiesta di deposito del certificato di Collaudo


Per inserire una richiesta di deposito del certificato di Collaudo, navigare nella sezione
Richieste e cliccare sul collegamento Compila Richiesta Deposito Collaudo dell’Opera
desiderata.

73
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizzerà la pagina con le informazioni obbligatorie da inserire:

Segue ulteriore schermata.

74
SITAS – Guida utente versione 4.0

E’ possibile, inoltre, aggiungere documenti allegati alla trasmissione, in tal caso cliccare
su Aggiungi Allegato.
Per confermare la compilazione cliccare su Invia Richiesta Deposito Collaudo, per
annullare cliccare su Annulla Compilazione.

75
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizza l’elenco dei documenti da scaricare e firmare digitalmente ed il


collegamento al documento inerente i costi dei diritti d’istruttoria da sostenere.

Una volta effettuato il pagamento dei diritti di istruttoria previsti, il professionista carica
tutti i documenti obbligatori e firmati digitalmente utilizzando l’applicazione Upload
Manager scaricabile dalla sezione Download.

76
SITAS – Guida utente versione 4.0

4.8 Richieste di integrazione/perfezionamento


Per visualizzare l’elenco delle richieste di integrazione/perfezionamento, accedere alla
sezione Integrazioni.
Il sistema visualizza per ogni richiesta presente il Tipo (perfezionamento o Integrazione)
il Ruolo assunto nella richiesta, le informazioni sull’opera (Descrizione, Provincia,
Comune, Stato,Data Creazione), il Tipo e lo stato della Richiesta, la fase in cui si trova la
richiesta.

Per rispondere ad una richiesta di Integrazione/Perfezionamento cliccare sul


collegamento Rispondi dell’Opera desiderata.

77
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizza la schermata dove inserire i documenti necessari a soddisfare la


richiesta:

Cliccare sul collegamento Aggiungi documento per aggiungere un documento.


Il Sistema visualizza la schermata dove inserire il documento da sostituire o integrare.

Selezionare il documento già caricato da sostituire o integrare oppure selezionare


Documento generico se il documento da inserire non è presente nell’elenco
Cliccare sul pulsante Aggiungi per aggiungere il documento oppure cliccare su Annulla
per ritornare alla schermata precedente:

Il Sistema visualizza che l’operazione è avvenuta con successo ed il documento inserito


compare nella sezione Documento.
Per eliminare un documento da una risposta di integrazione, in sua corrispondenza
cliccare sul collegamento Elimina:

78
SITAS – Guida utente versione 4.0

Cliccare su Salva e Termina per completare la risposta alla richiesta di integrazione.


Il Sistema visualizza il messaggio che l’operazione è avvenuta correttamente.

Per completare la risposta ad una richiesta di integrazione/perfezionamento il


professionista carica sul Sistema tutti i documenti firmati digitalmente utilizzando
l’applicazione Upload Manager scaricabile dalla sezione Download.

79
SITAS – Guida utente versione 4.0

4.9 Richiesta integrazione Pagamenti


Se al professionista viene richiesta una richiesta di integrazione pagamenti previsti per il
tipo di richiesta effettuata, il Sistema da la possibilità di effettuare una correzione sul
modello di pagamento dei diritti di istruttoria.
Per effettuare una risposta, accedere ad una richiesta nella schede Richieste e cliccare
sul pulsante Salva e vai al Pagamenti Diritti Istruttoria:

Il Sistema visualizza l’allegato B per il calcolo dei diritti d‘istruttoria:

80
SITAS – Guida utente versione 4.0

Cliccando sul pulsante Crea il Sistema visualizza che l’operazione è stata eseguita.

81
SITAS – Guida utente versione 4.0

4.10 Gestione Deleghe con Ruolo Costruttore


4.10.1 Dimissioni Costruttore
Il costruttore si può dimettere dopo la presentazione della DIL e prima della
presentazione della RSU.
Se il costruttore si dimette, il committente può delegare un nuovo costruttore. Il nuovo
dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento all’interno del quale dichiara di
assumere la responsabilità dell’incarico.
Per le dimissioni di un costruttore:
1. navigare nella sezione Deleghe,
2. cliccare sul pulsante Dimissioni in corrispondenza della delega sull’opera da cui si
vuole dimettere
3. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. l’utente inserisce il motivo delle dimissioni e clicca su “Salva e invia dimissioni”


5. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

6. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


7. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

82
SITAS – Guida utente versione 4.0

8. lo stato della delega passa in “Dimessa in attesa di upload”, l’utente clicca da


Azioni su “Download Comunicazione Professionista”

9. il sistema permette di salvare la comunicazione di dimissioni in pdf da firmare e


caricare tramite upload manager
Contestualmente alla protocollazione, il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC,
una notifica di dimissioni del costruttore al professionista, al committente ed al
responsabile SUE.

4.10.2 Accettazione ridelega Costruttore subentrante


Il nuovo costruttore dovrà accettare la delega e sottoscrivere un documento all’interno del
quale dichiara di assumere la responsabilità dell’incarico
1. navigare nella sezione Deleghe
2. l’utente clicca su “Accetta”
3. il sistema chiede di confermare la l’operazione, l’utente seleziona “OK”

4. il sistema notifica che l’operazione è stata elaborata con successo


5. l’utente clicca su “Torna alle deleghe”

83
SITAS – Guida utente versione 4.0

6. lo stato della delega passa in “Accettata in attesa di upload”, l’utente clicca da


Azioni su “Download Comunicazione Professionista”

7. il sistema permette di salvare la comunicazione di dimissioni in pdf da firmare e


caricare tramite upload manager
Contestualmente alla protocollazione, il sistema provvederà ad inoltrare, via mail/PEC,
una notifica di accettazione delega al committente.

84
SITAS – Guida utente versione 4.0

5 Responsabile Sportello Unico Edilizia (SUE)


L’utente con il ruolo di responsabile SUE all’interno del Sistema Sitas può effettuare le
seguenti operazioni:
 consultazione fascicoli delle richieste sulle Opere localizzate nel proprio comune
 gestione delle violazioni
o caricamento del verbale di accertamento violazione

85
SITAS – Guida utente versione 4.0

5.1 Accesso ai Fascicoli delle Opere


Per poter accedere ai fascicoli di competenza:
 Accedere in SITAS come Responsabile SUE,
 Entrare nella sezione Fascicoli
 Cliccare su Fascicolo Opera dell’Opera di interesse:

86
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizza il fascicolo dell’opera mostrando le richieste e lo stato:

Cliccare sul collegamento Fascicolo Richiesta per accedere al fascicolo della richiesta.

87
SITAS – Guida utente versione 4.0

Il Sistema visualizza l’elenco delle richieste ed il loro stato.

Cliccare sull’icona di Elenco Documenti Richiesta

Il Sistema visualizza l’elenco dei documenti presenti nel fascicolo.

Per accedere ad un documento:

 cliccare sul pulsante Azioni


 selezionare Scarica Originale per scaricare il documento firmato digitalmente
 selezionare Scarica Stampabile per scaricare il file in formato stampabile pdf

88
SITAS – Guida utente versione 4.0

5.2 Violazioni: Caricamento verbale di violazione


Accedere al SITAS come utente responsabile SUE, poi:
 Accedere alla sezione Violazioni per prendere visione della lista dei verbali
presenti
 Cliccare sul pulsante Nuovo Verbale

Il Sistema visualizza la scheda da compilare.


Compilare i campi obbligatori contrassegnati dal simbolo * (Nome e Cognome
Proprietario, Foglio Particella, Località, Via, n., Nome e Cognome Segnalatore).
Cliccare sul pulsante Scegli file per caricare il verbale di accertamento da firmato
digitalmente, poi selezionare il pulsante Invia Richiesta:

Al termine il Sistema notifica che la richiesta è avvenuta correttamente.

89
SITAS – Guida utente versione 4.0

5.2.1 Accesso al fascicolo delle violazioni


Accedere alla sezione Violazioni
Il Sistema visualizza la lista dei verbali presenti
Cliccare sul collegamento Mostra Allegati in corrispondenza del verbale a cui si vuole
accedere.

Il Sistema mostra l’elenco dei documenti compongono il fascicolo della violazione

Dal pulsante Azioni selezionare per ogni documento se scaricare il file originale o una
sua versione stampabile

90
SITAS – Guida utente versione 4.0

6 Proseguimento Iter da Cartaceo


In questo paragrafo vengono descritte le operazioni da svolgere per la gestione di una
pratica ibrida.
Sono esclusi dal seguente capitolo le istruzioni operative come la compilazione
dell’Allegato A, la compilazione della DIL, della RSU, ecc. ecc.., che rimangono invariate.
Infatti, dopo l’inserimento di una richiesta ibrida, SITAS trasforma il procedimento in
digitale motivo per cui le successive richieste inerenti l’iter saranno gestite come le
normali digitali.

6.1 Inserimento estremi di autorizzazione sismica cartacea


Per l’inserimento degli estremi di autorizzazione sismica cartacea, seguire le seguenti
istruzioni.
Creare una nuova opera seguendo le istruzioni descritte in precedenza nel manuale e
selezionare il comando Prosegui Iter da Cartaceo che compare al click sul pulsante
Azioni in corrispondenza dell’opera appena creata.

Successivamente, indicare se si è in possesso di AUTORIZZAZIONE SISMICA, oppure


ATTESTATO DI DEPOSITO.

Sulla base della scelta effettuata, il sistema mostrerà le relative opzioni.

6.2 Possesso di autorizzazione sismica


In caso di possesso di AUTORIZZAZIONE SISMICA, selezionare l’apposita opzione e
compilare i campi mostrati a video inserendo le informazioni presenti sull’autorizzazione
sismica cartacea in proprio possesso.
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

91
SITAS – Guida utente versione 4.0

Nella schermata bisogna altresì indicare le finalità della richiesta, a scelta tra:
 Richiesta dell'autorizzazione ai sensi degli art. 93 e 94 del D.P.R. 380/01 sulla
variante al progetto già approvato o depositato.
 Comunicazione di Inizio Lavori
 Trasmissione della Relazione a Strutture Ultimate
 Richiesta di Deposito del Certificato di Collaudo
Se la richiesta è finalizzata ad una richiesta su una variante ad un progetto già approvato
o depositato, allora bisogna confermare (cliccando sul pulsante Salva dati) di essere in
possesso di “Autorizzazione Sismica per l'inizio dei lavori D.P.R. n. 380/01 artt. 93 e 94 o
Attestato di Deposito per Autorizzazione all'inizio dei Lavori”.
Se la richiesta è finalizzata ad una comunicazione di inizio lavori, , allora bisogna
confermare (cliccando sul pulsante Salva dati) di essere in possesso di “Autorizzazione
Sismica per l'inizio dei lavori D.P.R. n. 380/01 artt. 93 e 94 o Attestato di Deposito per
Autorizzazione all'inizio dei Lavori”.
Se la richiesta è finalizzata ad una trasmissione della relazione a strutture ultimate, allora
bisogna confermare (cliccando sul pulsante Salva dati) di essere in possesso di “Ricevuta
di protocollazione della Comunicazione di Inizio dei Lavori” indicando il numero e data di
di protocollo / presentazione.

92
SITAS – Guida utente versione 4.0

Se la richiesta è finalizzata ad una richiesta di deposito del certificato di collaudo, allora


bisogna confermare (cliccando sul pulsante Salva dati) di essere in possesso di
“Attestato di Deposito della Relazione a Strutture Ultimate” indicando il numero e data di
di protocollo / presentazione.
Al termine della compilazione e dopo il salvataggio dei dati, il sistema visualizza la pagina
con la conferma dell’avvenuta registrazione dei dati ed il collegamento al PDF contenente
la dichiarazione inserita.
Per proseguire l’iter cartaceo:
1. scaricare il documento dal sistema
2. stampare il documento
3. apporre in calce la firma
4. scansionare creando un file in formato pdf
5. apporre la firma digitale del progettista delle strutture o del delegato dal
committente se diverso dal progettista delle strutture
6. inserire il file nel sistema unitamente alla scansione di un documento di
riconoscimento del dichiarante quando richiesto

Per continuare l’iter, tornare all’elenco delle opere, selezionare l’opera cartacea, cliccare
sul pulsante Azioni ed invocare la prima azioni disponibile. L’iter prosegue così
normalmente verso la delega dei professionisti incaricati.
Per modificare la richiesta cartacea così inserita, tornare all’elenco delle opere,
selezionare l’opera cartacea e cliccare sul pulsante Azioni ed invocare l’azione “Modifica
Richiesta ...”.
Per scaricare la dichiarazione sostitutiva, tornare all’elenco delle opere, selezionare
l’opera cartacea e cliccare sul pulsante Azioni ed invocare l’azione “Download
Dichiarazione Sostitutiva...”.

6.3 Possesso di attestato di deposito


In caso di possesso di ATTESTATO DI DEPOSITO, selezionare l’apposita opzione e
compilare i campi mostrati a video inserendo le informazioni presenti sull’autorizzazione
sismica cartacea in proprio possesso.
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

93
SITAS – Guida utente versione 4.0

Nella schermata bisogna indicare il tipo di richiesta autorizzata.

Successivamente, indicare le finalità della richiesta, a scelta tra:


 Richiesta dell'autorizzazione ai sensi degli art. 93 e 94 del D.P.R. 380/01 sulla
variante al progetto già approvato o depositato.
 Comunicazione di Inizio Lavori
 Trasmissione della Relazione a Strutture Ultimate
 Richiesta di Deposito del Certificato di Collaudo

94
SITAS – Guida utente versione 4.0

Se la richiesta è finalizzata ad una richiesta su una variante ad un progetto già approvato


o depositato, allora bisogna confermare (cliccando sul pulsante Salva dati) di essere in
possesso di “Autorizzazione Sismica per l'inizio dei lavori D.P.R. n. 380/01 artt. 93 e 94 o
Attestato di Deposito per Autorizzazione all'inizio dei Lavori”.
Se la richiesta è finalizzata ad una comunicazione di inizio lavori, allora bisogna
confermare (cliccando sul pulsante Salva dati) di essere in possesso di “Autorizzazione
Sismica per l'inizio dei lavori D.P.R. n. 380/01 artt. 93 e 94 o Attestato di Deposito per
Autorizzazione all'inizio dei Lavori”.
Se la richiesta è finalizzata ad una trasmissione della relazione a strutture ultimate, allora
bisogna confermare (cliccando sul pulsante Salva dati) di essere in possesso di “Ricevuta
di protocollazione della Comunicazione di Inizio dei Lavori” indicando il numero e data di
di protocollo / presentazione.
Se la richiesta è finalizzata ad una richiesta di deposito del certificato di collaudo, allora
bisogna confermare (cliccando sul pulsante Salva dati) di essere in possesso di
“Attestato di Deposito della Relazione a Strutture Ultimate” indicando il numero e data di
di protocollo / presentazione.
Al termine della compilazione e dopo il salvataggio dei dati, il sistema visualizza la pagina
con la conferma dell’avvenuta registrazione dei dati ed il collegamento al PDF contenente
la dichiarazione inserita.
Per proseguire l’iter cartaceo:
1. scaricare il documento dal sistema
2. stampare il documento
3. apporre in calce la firma
4. scansionare creando un file in formato pdf
5. apporre la firma digitale del progettista delle strutture o del delegato dal
committente se diverso dal progettista delle strutture
6. inserire il file nel sistema unitamente alla scansione di un documento di
riconoscimento del dichiarante quando richiesto
Per continuare l’iter, tornare all’elenco delle opere, selezionare l’opera cartacea e cliccare
sul pulsante Azioni ed invocare la prima azioni disponibile. L’iter prosegue così
normalmente verso la delega dei professionisti incaricati.
Per modificare la richiesta cartacea così inserita, tornare all’elenco delle opere,
selezionare l’opera cartacea e cliccare sul pulsante Azioni ed invocare l’azione “Modifica
Richiesta ...”.
Per scaricare la dichiarazione sostitutiva, tornare all’elenco delle opere, selezionare
l’opera cartacea e cliccare sul pulsante Azioni ed invocare l’azione “Download
Dichiarazione Sostitutiva...”.

6.4 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata ad una


variante per un’autorizzazione sismica

Premessa: E’ stata creata un’opera ed il committente è in possesso di un’autorizzazione


sismica cartacea.

Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente.
 In corrispondenza dell’opera con lo stato incompleta, selezionare dal pulsante azioni

95
SITAS – Guida utente versione 4.0

“Prosegui iter da Cartaceo” ed attendere la pagina “Inserimento estremi autorizzazione


sismica cartacea”.
 Selezionare “Autorizzazione Sismica”.
 Immettere i dati obbligatori relativi all’opera.
 Selezionare “Richiesta dell'autorizzazione ai sensi degli art. 93 e 94 del D.P.R. 380/01
sulla variante al progetto già approvato o depositato”.
 Cliccare su “Salva dati Richiesta Autorizzata”.
 Attendere la conferma.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente e visualizza il


collegamento al documento “Dichiarazione sostitutiva di certificazione” da scaricare e
firmare digitalmente secondo le indicazioni date al paragrafo precedente.

6.5 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata alla


comunicazione di inizio lavori per un’autorizzazione sismica

Premessa: E’ stata creata un’opera ed il committente è in possesso di un’autorizzazione


sismica cartacea
Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente.
 In corrispondenza dell’opera con lo stato incompleta, selezionare dal pulsante azioni
“Prosegui iter da Cartaceo” ed attendere la pagina “Inserimento estremi autorizzazione
sismica cartacea”.
 Selezionare “Autorizzazione Sismica”.
 Immettere i dati obbligatori relativi all’opera.
 Selezionare “Comunicazione di Inizio Lavori”.
 Cliccare su “Salva dati Richiesta Autorizzata”.
 Attendere la conferma.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente e visualizza il


collegamento al documento “Dichiarazione sostitutiva di certificazione” da scaricare e
firmare digitalmente secondo le indicazioni date al paragrafo precedente.

6.6 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata alla


trasmissione della relazione a strutture ultimate per un’autorizzazione
sismica

Premessa: E’ stata creata un’opera ed il committente è in possesso di un’autorizzazione


sismica cartacea
Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente.
 In corrispondenza dell’opera con lo stato incompleta, selezionare dal pulsante azioni
“Prosegui iter da Cartaceo” ed attendere la pagina “Inserimento estremi autorizzazione
sismica cartacea”.
 Selezionare “Autorizzazione Sismica”.
 Immettere i dati obbligatori relativi all’opera.
 Selezionare “Trasmissione della Relazione a Strutture Ultimate”.
 Immettere i dati della ricevuta di protocollazione della comunicazione di inizio dei lavori.

96
SITAS – Guida utente versione 4.0

 Cliccare su “Salva dati Richiesta Autorizzata”.


 Attendere la conferma.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente e visualizza il


collegamento al documento “Dichiarazione sostitutiva di certificazione” da scaricare e
firmare digitalmente secondo le indicazioni date al paragrafo precedente.

6.7 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata alla


richiesta di deposito del certificato di collaudo per un attestato di deposito

Premessa: E’ stata creata un’opera ed il committente è in possesso di un attestato di


deposito cartaceo
Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente.
 In corrispondenza dell’opera con lo stato incompleta, selezionare dal pulsante azioni
“Prosegui iter da Cartaceo” ed attendere la pagina “Inserimento estremi autorizzazione
sismica cartacea”.
 Selezionare “Attestato di deposito”.
 Indicare il “Tipo di richiesta autorizzata”.
 Immettere i dati obbligatori relativi all’opera.
 Selezionare “Richiesta di Deposito del Certificato di Collaudo”.
 Immettere i dati dell’attestato di deposito della relazione a strutture ultimate.
 Cliccare su “Salva dati Richiesta Autorizzata”.
 Attendere la conferma.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente e visualizza il


collegamento al documento “Dichiarazione sostitutiva di certificazione” da scaricare e
firmare digitalmente secondo le indicazioni date al paragrafo precedente.

6.8 Inserimento estremi autorizzazione sismica cartacea finalizzata alla


richiesta di rilascio del certificato di perfetta rispondenza per un attestato
di deposito

Premessa: E’ stata creata un’opera ed il committente è in possesso di un attestato di


deposito cartaceo
Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente.
 In corrispondenza dell’opera con lo stato incompleta, selezionare dal pulsante azioni
“Prosegui iter da Cartaceo” ed attendere la pagina “Inserimento estremi autorizzazione
sismica cartacea”.
 Selezionare “Attestato di deposito”.
 Indicare il “Tipo di richiesta autorizzata”.
 Immettere i dati obbligatori relativi all’opera.
 Selezionare “Richiesta di Rilascio del Certificato di Perfetta Rispondenza”.
 Immettere i dati dell’attestato di deposito del certificato di collaudo.
 Cliccare su “Salva dati Richiesta Autorizzata”.

97
SITAS – Guida utente versione 4.0

 Attendere la conferma.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente e visualizza il


collegamento al documento “Dichiarazione sostitutiva di certificazione” da scaricare e
firmare digitalmente secondo le indicazioni date al paragrafo precedente.
L’iter continua così: tornare alle Opere, selezionare l’ultima opera ed attivare la funzione
Inizia Lavori da Richiesta Autorizzata Cartacea dal pulsante Azioni.
Successivamente, delegare i Professionisti ed abilitarli appena avranno accettato la
delega.
Il committente potrà scaricare la documentazione richiesta solo quanto il professionista
incaricato avrà compilato le schede di sua competenza e caricato i documenti via upload
manager.

6.9 Invio delega professionista per variante da richiesta autorizzata cartacea

Premessa: Esiste un opera autorizzata cartacea


Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente e, in corrispondenza dell’opera con lo stato autorizzata,
selezionare dal pulsante azioni “elenco richieste”.
 Selezionare “Variante da Richiesta Autorizzata Cartacea” dal pulsante azioni.
 Inserire la PEC del professionista delegato e cliccare su “Salva e invia Delega
Professionista”.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente

6.10 Invio delega professionisti per lavori da richiesta autorizzata cartacea

Premessa: Esiste un opera autorizzata cartacea.


Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente e, in corrispondenza dell’opera con lo stato autorizzata,
selezionare dal pulsante azioni “elenco richieste”.
 Selezionare dal pulsante azioni “Inizia Lavori da Richiesta Autorizzata Cartacea”.
 Selezionare dal pulsante azioni “Delega Professionisti”.
 Inviare le deleghe ai professionisti, si ricorda che sono obbligatorie:
o In caso di Denuncia Inizio Lavori: Direttore Lavori, Collaudatore e Costruttore
o In caso di Trasmissione della Relazione a Strutture Ultimate: Direttore Lavori,
Collaudatore
o In caso di Richiesta di Deposito del Certificato di Collaudo: Collaudatore
o In caso di Rilascio del Certificato di Rispondenza: Collaudatore

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente

6.11 Compila inizio lavori da richiesta autorizzata cartacea

Premessa: Esistono e sono accettate le deleghe come Costruttore, Collaudatore,


Direttore Lavori.
Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente e, in corrispondenza dell’opera con lo stato autorizzata,
selezionare dal pulsante azioni “elenco richieste”.

98
SITAS – Guida utente versione 4.0

 Selezionare dal pulsante azioni “Lavori da Richiesta Autorizzata Cartacea”.


 Selezionare dal pulsante azioni “Abilita Direttore dei Lavori per Compilazione DIL”.
 Confermare.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente

6.12 Compila richiesta per trasmissione della relazione a strutture ultimate

Premessa: Esistono e sono accettate le deleghe come Collaudatore, Direttore Lavori


Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente e, in corrispondenza dell’opera con lo stato autorizzata,
selezionare dal pulsante azioni “elenco richieste”.
 Selezionare dal pulsante azioni “Lavori da Richiesta Autorizzata Cartacea” ed attendere
la pagina “Elenco Lotti/Stralci presenti”.
 Selezionare dal pulsante azioni “Inserisci dati per Deposito Struttura Ultimata” ed
attendere la pagina “Dati per Relazione Struttura Ultimata”.
 Immettere i dati obbligatori e clicca su “Salva dati richiesta autorizzata”.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente

6.13 Compila richiesta per deposito certificato collaudo

Premessa: Esiste ed è accettata le delega come Collaudatore.


Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente e, in corrispondenza dell’opera con lo stato autorizzata,
selezionare dal pulsante azioni “elenco richieste”.
 Selezionare dal pulsante azioni “Lavori da Richiesta Autorizzata Cartacea” ed attendere
la pagina “Elenco Lotti/Stralci presenti”.
 Selezionare dal pulsante azioni “Inserisci dati per Deposito Certificato Collaudo” ed
attendere la pagina “Dati per Deposito Certificato Collaudo”.
 Immettere i dati obbligatori e clicca su “Salva dati richiesta autorizzata”.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente

6.14 Compila richiesta per richiesta certificato di rispondenza

Premessa: Esiste ed è accettata le delega come Collaudatore.


Procedura operativa:
 Selezionare Opere committente e, in corrispondenza dell’opera con lo stato autorizzata,
selezionare dal pulsante azioni “elenco richieste”.
 Selezionare dal pulsante azioni “Lavori da Richiesta Autorizzata Cartacea” ed attendere
la pagina “Elenco Lotti/Stralci presenti”.
 Selezionare dal pulsante azioni “Inserisci dati per Richiesta Certificato Rispondenza” ed
attendere la pagina “Dati per Richiesta Certificato di Rispondenza”.
 Immettere i dati obbligatori e clicca su “Salva dati richiesta autorizzata”.

Il sistema notifica che l’operazione è stata eseguita correttamente

99