Sei sulla pagina 1di 12

gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.

08­­Page­1
gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­2

­P RESENTAZIONE­ ­ OFFERTA­ ­ FORMATIVA


Gadda
l
’Istituto d’Istruzione Superiore Statale ‘Carlo Emilio Gadda’ ha alle sue spalle una
storia di ricerca e di innovazione iniziata nel 1976.
Nel corso di fasi successive si è andata maturando e definendo una proposta sempre
più articolata, in ragione dei bisogni espressi dal territorio, congiuntamente all’evolversi
del quadro culturale, sociale ed economico del Paese.
Nato e cresciuto come polo sperimentale l’Istituto si è articolato nel tempo in tre indiriz-
zi di studio:

➢ Amministrativo
➢ Grafico editoriale e pubblicitario
➢ Linguistico moderno

Nell’anno scolastico 2001/2002 il nostro Istituto si è andato ampliando con un corso di


➢ Liceo Scientifico

A partire dall’anno scolastico 2010/2011, con l’applicazione del ‘riordino dei cicli scola-
stici’, l’Istituto d’Istruzione Superiore Statale ‘Carlo Emilio Gadda’ ha attivato i se-
guenti corsi di studio:

iStrUZione tecnic A iStrUZione liceAle


Settore economico Settore tecnologico
Liceo Liceo
Amministrazione, Grafica e Linguistico Scientifico
Finanza e Marketing Comunicazione

La ‘riforma’, entrata in vigore dal settembre 2010 sull’intero territorio nazionale, prevede
contestualmente il progressivo esaurimento dei precedenti indirizzi entro l’ anno scola-
stico 2013/2014.

Per quanto apparentemente il nuovo impianto corrisponda agli indirizzi da lungo tempo
attivi nell’Istituto, in pratica la riforma ha introdotto dei cambiamenti sostanziali del pia-
no di studi, per quanto riguarda sia il monte ore sia le discipline del curricolo.

La linea seguita dal Ministero ha comportato la riduzione del monte ore complessivo di
tutti i piani di studio, con conseguente ridefinizione dello spazio attribuito alle singole di-
scipline. Per la consultazione dei diversi piani orari si rimanda alle sezioni dedicate ai
vari indirizzi.
gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­3

«Quando natura e società vivranno nell’aula scolastica, quando le forme e gli strumenti didattici saranno
subordinati alla sostanza dell’esperienza, allora la cultura diventerà la parola d’ordine della democrazia.»
Gadda
John Dewey

INTEGRAZIONI­ALLA­DIDATTICA ATTREZZATURE­E­LABORATORI

PreSentAZione oFFertA FormAtiVA


Ad integrazione della didattica l’Istituto rivolge agli stu- Nel nostro Istituto sono inoltre presenti strumentazione e
denti e alle loro famiglie le seguenti attività: locali attrezzati per le diverse esigenze sociali e dell’atti-
vità didattica:
SoStegno Allo StUdio
➾ Laboratori linguistici
➾ Corsi di recupero disciplinare e metodologico ➾ Laboratori di Chimica e di Biologia
➾ Incontri Help con un docente esperto su richiesta del ➾ Laboratori di Fisica e di Informatica
singolo studente ➾ Laboratori di Computer Grafica
➾ Corsi di potenziamento della lingua italiana per stu- ➾ Lavagna multimediale ( LIM)
denti stranieri ➾ Sale di proiezione e sala conferenze
➾ Consulenze di orientamento ➾ Palestre attrezzate e campi con piste di atletica
➾ Accoglienza e sostegno ai diversamente abili ➾ Bar e servizio tavola fredda

AmPliAmento dell’oFFertA FormAtiVA UnA bibliotecA non Solo ScolASticA

➾ Corsi di preparazione agli esami di certificazione lin- In particolare nel nostro istituto è presente una bi-
guistica internazionale blioteca collegata al Sistema Bibliotecario Nord
➾ Corsi per il conseguimento del patentino europeo per Ovest che consorzia 34 comuni con 40 bibliote-
l’uso del computer (ECDL) che in rete. Questo servizio consente a studenti
➾ Corsi di sicurezza stradale per il conseguimento del e docenti di fruire di un patrimonio librario
patentino per ciclomotori di circa 600.000 volumi.
➾ Stages presso enti, università, aziende e fiere Si tratta di un servizio vantaggioso che
➾ Partecipazione a concorsi, nazionali e internazionali facilita l’accesso degli utenti e permette
➾ Corsi di preparazione a test universitari un risparmio di tempo nel reperimento di
➾ Incontri mirati per orientamento post-diploma sia pro- testi.
fessionale sia universitario
➾ Organizzazione e partecipazione a spettacoli teatrali
➾ Educazione alla salute
Condividiamo la conoscenza.
gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­4

AMMINIS TRAZIONE­ FINANZA­ E­ MARKETING Gadda

ISTRUZIONE­TECNICA­
l corso di studi del settore economico sviluppa la capacità di interpretare le proble-

Settore­economico
matiche economiche e giuridiche attuali, fornendo gli strumenti per agire in un conte-
sto aziendale in continua e rapida trasformazione.

tre oPZioni
Al termine del biennio, il corso si articola secondo tre diverse opzioni:

➢ Amministrazione, Finanza e Marketing


➢ Relazioni Internazionali per il Marketing
➢ Sistemi Informativi Aziendali

Le tre articolazioni sono caratterizzate da un insieme di discipline comuni e da un’area


d’indirizzo specifico che determina profili culturali e professionali diversi.

AreA comUne AreA di indiriZZo


L’area comune permette nel quinquennio di : Nell’area di indirizzo:
➾ formare una mentalità aperta e flessibile, in grado ➾ le discipline giuridiche ed economiche sono sup-
di operare in vari contesti con autonomia e responsa- portate da attività, teoriche e pratiche, nel laboratorio
bilità; d’informatica;
➾ avere una conoscenza organica ed interdisciplina- ➾ lo studio delle lingua inglese e di una seconda lin-
re dei fenomeni organizzativi, gestionali e giuridici. gua comunitaria, oltre a dare una dimensione europea
alla formazione, fornisce competenze comunicative
anche in contesti di tipo tecnico-economico;
➾ tali competenze possono ottenere una certificazio-
ne europea.

TIROCINI­IN­AZIENDA

I tirocini di tre settimane in aziende o Enti Pubblici, organizzati al termine del quarto
anno, consentono agli studenti di aver un approccio diretto al mondo del lavoro.
gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­5

«È chiaro che non è la ricchezza il bene da noi cercato: essa infatti ha valore solo in quanto “utile”, cioè in funzione di qualcos’altro.»
Aristotele
Gadda

I­PROFILI­DEI­TRE­INDIRIZZI

AmminiStrAZione FinAnZA e mArketing


AmminiStrAZione FinAnZe e mArketing relAZioni internAZionAli Per il mArketing
Il Diplomato in “Amministrazione Finanze e Marketing” ha Nell’articolazione “Sistemi informativi aziendali”, lo stu-
competenze generali nel campo economico nazionale ed dente si specializza nella gestione del sistema informati-
internazionale, nella normativa civilistica e fiscale, nei si- vo aziendale esercitando le capacità di scegliere ed adat-
stemi di organizzazione, programmazione e amministra- tare software applicativi rispondenti alle esigenze azien-
zione dell’azienda. Integra queste competenze professio- dali. E in grado di collaborare alla realizzazione di nuove
nali con quelle linguistiche ed informatiche per operare in procedure nell’ambito del sistema di archiviazione, della
contesto aziendale in evoluzione ed aperto sulle dinami- comunicazione in rete e nella sicurezza informatica.
che di globalizzazione del mercato. Le tre articolazioni offrono quindi una molteplicità di sboc-
chi professionali che spaziano dal campo amministrativo
relAZioni internAZionAli Per il mArketing a quello gestionale e bancario, dal settore bancario a
Nell’articolazione “Relazioni internazionali per il marke- quello assicurativo, dal commercio nazionale ed interna-
ting”, lo studente si specializza sia nella comunicazione zionale all’economia no-profit.
aziendale con l’apprendimento di tre lingue straniere sia
nella gestione di rapporti aziendali nazionali ed interna-
zionali nei diversi contesti lavorativi.

PROSEGUIRE­GLI­STUDI?

Conseguito il diploma, la formazione acquisita orienta verso varie facoltà universitarie, da quelle giuridiche
ed economiche a quelle più indirizzate verso la comunicazione e le pubbliche relazioni od ancora verso per-
corsi caratterizzati da discipline informatiche e gestionali.

Per l’articolazione e il quadro orario del curriculum si rimanda alla scheda allegata e al sito web dell’istituto: http://www.iisgadda.it

Amo lo shopping, ma conosco bene merci e prezzi.


gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­6

GRAFIC A­ E­ COMUNIC AZIONE Gadda

ISTRUZIONE­TECNICA­
ASPETTI­CARATTERIZZANTI­DEL­SETTORE­TECNOLOGICO

Settore­tecnologico
Plogico, i risultati di apprendimento sono definiti a partire dai processi produttivi reali e
er l’indirizzo Grafica e Comunicazione, come per tutti gli indirizzi del settore tecno-

tengono conto della continua evoluzione che caratterizza l’intero settore, sia sul piano
delle metodologie di progettazione, organizzazione e realizzazione, sia nelle scelte dei
contenuti, delle tecniche di intervento e dei materiali.

In particolare, l’offerta formativa presenta un duplice livello di intervento: la contestualiz-


zazione negli ambiti tecnici della grafica tradizionale come dell’ICT (Information
Comunication Tecnology), e l’approfondimento degli aspetti progettuali più generali e
maggiormente coinvolti nel generale processo di innovazione tecnologica.

Le discipline di indirizzo sono presenti nel percorso sin dal primo biennio in funzione
orientativa e concorrono a far acquisire agli studenti i risultati di apprendimento dell’ob-
bligo di istruzione; si sviluppano nel successivo triennio con gli approfondimenti specia-
listici che sosterranno gli studenti nelle loro scelte professionali e di studio.

PROFILO­CULTURALE­ED­EDUCATIVO

L’indirizzo Garfica e Comunicazione integra competenze specifiche nel campo della


comunicazione interpersonale e di massa, con particolare riferimento all’uso delle tec-
nologie per produrla e approfondisce i processi produttivi che caratterizzano il settore
della grafica, dell’editoria (‘tradizionale’, multimediale e web) e della stampa e i servizi
ad esso collegati, nelle fasi dalla progettazione alla pianificazione dell’intero ciclo dei
prodotti.

Il diplomato in Grafica e Comunicazione è in grado di:

➾ intervenire in aree tecnologicamente avanzate e utilizzare materiali e supporti diffe-


renti in relazione ai contesti e ai servizi richiesti;

➾ integrare conoscenze di informatica di base e dedicata, di strumenti hardware e soft-


ware grafici e multimediali, di sistemi di comunicazione in rete, di sistemi audiovisivi, fo-
tografici e di stampa;
gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­7

«Occorre il coraggio, non solo intellettuale, di chiamare comunicazione soltanto il sistema in cui ogni partecipante coinforma e corrisponde.»
Danilo Dolci
Gadda

➾ intervenire nella progettazione e realizzazione di pro- I­RISULTATI­DI­APPRENDIMENTO

grAFicA e comUnicAZione
dotti di carta e cartone;
Il diplomato in Grafica e Comunicazione a conclusione
➾ utilizzare competenze tecniche e sistemistiche che, a del percorso quinquennale consegue i risultati di appren-
seconda delle esigenze del mercato del lavoro e delle dimento di seguito specificati in termini di competenze:
corrispondenti declinazioni, possono rivolgersi:
➢ alla programmazione ed esecuzione delle opera- ➢ Progettare e realizzare prodotti di comunicazione frui-
zioni di prestampa e alla gestione e organizzazione delle bili attraverso differenti canali, scegliendo strumenti e ma-
operazioni di stampa e post-stampa; teriali in relazione ai contesti d’uso e alle tecniche di pro-
➢ alla realizzazione di prodotti multimediali; duzione.
➢ alla realizzazione fotografica e audiovisiva;
➢ alla realizzazione e gestione di sistemi software di ➢ Utilizzare pacchetti informatici dedicati.
comunicazione in rete;
➢ Progettare e gestire la comunicazione grafica e multi-
➾ gestire progetti aziendali, rispettando le norme sulla mediale attraverso l’uso di diversi supporti.
sicurezza e sulla salvaguardia dell’ambiente;

➾ descrivere e documentare il lavoro svolto, valutando i TIROCINI­IN­AZIENDA


risultati conseguiti e redigere relazioni tecniche;
I tirocini di tre settimane in aziende o agenzie di comuni-
➾ utilizzare in modo efficace di strumenti di comunica- cazione, consentono agli studenti di aver un approccio di-
zione e team working per operare in contesti organizzati. retto al mondo del lavoro.

Per l’articolazione e il quadro orario del curriculum si rimanda alla scheda allegata e al sito web dell’istituto: http://www.iisgadda.it

Ho una chiara fotografia del mio presente.


gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­8

LICEO­ LINGUIS TICO


Gadda

ISTRUZIONE­LICEALE­
Per questo indirizzo di marcata impronta umanistica il modello ministeriale prevede:
➢ un monte ore totale di 27 nel biennio e 30 nel triennio
➢ lo studio di tre lingue straniere con la presenza del docente madrelingua a fianco
dell’insegnante curricolare,
➢ l’inserimento del latino nei biennio iniziale.
➢ a partire dal terzo anno l’insegnamento in una lingua straniera di una delle materie
di studio non linguistiche, (CLIL), come ad esempio arte, storia, scienze, ecc. e, dal
quarto anno, anche in una seconda lingua fra quelle studiate.

BIENNIO­INIZIALE

Durante il biennio iniziale, lo studente dovrà acquisire e consolidare competenze lingui-


stico-comunicative riguardanti prevalentemente la sfera del proprio vissuto quotidiano,
mostrandosi in grado di affrontare le varie situazioni comunicative correlate.

SECONDO­BIENNIO

A partire dal secondo biennio, lo studente dovrà raggiungere competenze comunicative


più diversificate, affrontando la lettura di testi letterari di autori particolarmente rappre-
sentativi della cultura dei paesi stranieri, mettendoli in relazione fra loro e con i contesti
storico-sociali.

ULTIMO­ANNO

Durante l’ultimo anno, lo studente approfondirà gli aspetti relativi agli ambiti storico-so-
ciale, artistico e letterario, giungendo all’elaborazione di prodotti culturali di diverse
tipologie e generi su temi di attualità, cinema, musica, letteratura ed arte in genera-
le. La preparazione si avvale della forte presenza dell’area scientifica e filosofica,
che consolidano l’impianto culturale del curricolo.
gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­9

«Ogni studio deve rappresentare solo una risposta alle domande suscitate dalla vita.»
Lev Tolstoj
Gadda

IL­PROFILO­DEL­LICEO­LIGUISTICO INTEGRAZIONI­ALLA­DIDATTICA

liceo lingUiStico
Al termine del quinquennio, lo studente sarà in grado di: Le indicazioni ministeriali prevedono, inoltre, l’effettuazio-
ne di esperienze all’estero, quali soggiorni di studio, da
➾ comunicare in tre lingue in vari ambiti sociali ed in si- effettuarsi durante l’anno scolastico (attività riguardo alla
tuazioni professionali, passando agevolmente da un si- quale il nostro istituto vanta una pluriennale esperienza);
stema linguistico all’altro si prevedono inoltre stage formativi in realtà culturali, so-
ciali o professionali, sia in Italia che all’estero, da consi-
➾ affrontare contenuti disciplinari in lingue diverse dal- derarsi parte integrante del curricolo di studi.
l’italiano
A potenziamento dell’offerta formativa, agli studenti è da-
➾ conoscere aspetti significativi delle culture straniere ta la possibilità di accedere agli esami di certificazione
analizzati in una dimensione interculturale internazionale, curandone la preparazione e fornendo
l’assistenza per le procedure di iscrizione; l’istituto è se-
➾ confrontare criticamente abitudini e sistemi di riferi- de di certificazione del Trinity College London e collabo-
mento diversi dai propri attraverso visite e soggiorni al- ra con British Council, Centre Culturel Français, Instituto
l’estero Cervantes e Goethe lnstitut.

➾ utilizzare costantemente le lingue straniere Il possesso degli attestati di certifica-


zione sostituisce, presso alcune
Il percorso di studio si conclude col conseguimento del Facoltà universitarie, un esame di lin-
Diploma di Liceo Linguistico, col quale si può accedere a gua straniera o dà diritto a crediti, a se-
qualsiasi corso universitario, oppure inserirsi direttamente conda del Corso di Laurea.­
nel mondo del lavoro, orientandosi verso carriere afferen-
ti al campo della comunicazione e delle pubbliche relazio-
ni, e comunque laddove sia richiesta una specifica padro-
nanza delle lingue straniere. Tali competenze vengono a Per l’articolazione e il quadro orario del curriculum si
declinarsi nell’ambito di una formazione più ampia, critica, rimanda alla scheda allegata e al sito web dell’isti-
non disgiunta da capacità operative e progettuali. tuto: http://www.iisgadda.it

Cantiamo o diva del pelide Achille.


gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­10

LICEO­ SCIENTIFICO ­ Gadda

icorso di studi tradizionale integrandole con metodologie di insegnamento attive, in li-


l Liceo Scientifico offre un percorso che rispetta le caratteristiche formative del

ISTRUZIONE­LICEALE­
nea con le richieste del mondo universitario e del mercato del lavoro.

IL­PROFILO­DEL­LICEO­SCIENTIFICO

Le competenze acquisite al termine del quinquennio di studio consentono di:

➾ avere gli strumenti culturali e metodologici per porsi con atteggiamento razionale e
critico di fronte alla realtà;

➾ possedere e utilizzare, in modo sicuro, il patrimonio lessicale ed espressivo della lin-


gua italiana secondo le esigenze comunicative nell’ambito dei vari contesti sociali e cul-
turali;

➾ possedere, nella lingua straniera studiata, competenze tali da attivare la compren-


sione di differenti codici comunicativi che potranno poi essere approfonditi all’università
o nel proprio ambito di lavoro;

➾ possedere gli strumenti matematici necessari per la comprensione delle discipline


scientifiche e per poter operare nel campo delle scienze applicate;

➾ affrontare la risoluzione di problemi con spirito di osservazione e autonomia sulla ba-


se delle conoscenze e competenze acquisite;

➾ poter affrontare con conoscenze di tipo teorico e culturale adeguate i test d’ingresso
alle diverse facoltà universitarie;

La possibilità di scegliere tra i diversi metodi di studio quello più adatto ad uno specifico
campo disciplinare dota gli studenti di quella flessibilità mentale indispensabile per ac-
crescere le capacità di apprendimento. Lo studente è in grado di proseguire gli studi
in qualunque facoltà universitaria, in particolare in quelle scientifiche. Tuttavia non è
precluso l’inserimento diretto nel mondo del lavoro in quei settori in cui si richieda-
no abilità comunicative e capacità progettuali.
gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­11

«Il valore di una educazione in una scuola sta nell’addestrare la mente a pensare qualche cosa che non si può apprendere dai libri di testo.»
Albert Einstein
Gadda

PROGRAMMAZIONE­DIDATTICA INTEGRAZIONI­ALLA­DIDATTICA

liceo ScientiFico
E­PROPOSTE­FORMATIVE

“Il percorso del liceo scientifico è indirizzato allo studio del Accanto alle discipline che costituiscono il piano degli
nesso tra cultura scientifica e tradizione umanistica. studi, l’Istituto offre agli studenti la possibilità di arricchire
Favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi la loro formazione attraverso varie attività previste nel
propri della matematica, della fisica e delle scienze natu- Piano dell’Offerta Formativa:
rali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le
conoscenze e le abilità e a maturare le competenze ne- ➾ Classe seconda: “Progetto Roma”, percorso di carat-
cessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tere artistico, storico e culturale focalizzato sulla civiltà la-
tecnologica e per individuare le interazioni tra le diverse tina.
forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguag- ➾ Classe terza: Perfezionamento dello studio della lin-
gi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche at- gua inglese con docenti madrelingua. Stage scientifico-
traverso la pratica laboratoriale” (art. 8 comma 1). naturalistico di alcuni giorni presso enti o associazioni
specializzate nel campo della didattica ambientale.
Il nuovo Liceo scientifico, secondo quanto indicato dal-
la riforma entrata in vigore nel corrente anno scolastico, ➾ Classe quarta: Stage di una settimana in
si caratterizza per un incremento delle ore di Matematica, Inghilterra con corso d’inglese e soggiorno pres-
Fisica e Scienze soprattutto nel primo biennio, nel corso so una famiglia londinese.
del quale verrà mantenuta l’impronta laboratoriale che già
caratterizzava il nostro Istituto. Esso comunque conserva ➾ Classi quarte e quinte: Stage lavorati-
la tradizionale impostazione liceale che garantisce una vo-formativo presso Università, Enti pub-
solida preparazione anche nell’area linguistica e comuni- blici, studi privati
cativa.

Per l’articolazione e il quadro orario del curriculum si rimanda alla scheda allegata e al sito web dell’istituto: http://www.iisgadda.it

Coltiviamo nello studio l’amicizia.


gadda_brochure_OK:gadda_brochure­­03/11/10­­10.09­­Page­12

«Io sono qui ora. Non sono un’autorità, un nome, un libro, una teoria, una dottrina... Sono una persona imperfetta
che cerca di trovare la verità in questo campo difficile dei rapporti umani. Saremo capaci di parlarci, di incontrarci
Gadda
in tutta sincerità, di concludere qualche cosa insieme?»
Carl Rogers

UbicAZione gAddA
L’I.I.S. C. E. Gadda è facil-
mente raggiungibile:
➾ in automobile con la
superstrada Milano-Meda,
uscita Paderno Dugnano;
➾ in treno con le Ferrovie
Nord Milano.
L’istituto dista circa 700 m.

UBI ‘GADDA’ MINOR CRESCIT – Progetto grafico e fotografie: Classe 5 M a. s. 2010 - 2011
dalla stazione ferroviaria di
Paderno Dugnano;
➾ in autobus con le auto-
linee interne della città di
Paderno Dugnano i cui ca-
polinea si trovano in corri-
spondenza di autolinee
tranviarie di altri comuni;
➾ in bicicletta attraverso
la pista ciclabile.

Se Venite dA:

cusano milanino limbiate e Senago nova milanese bresso


Autolinea che collega i co- Autolinea specifica che e desio Linea ATM 83 fino alla fer-
muni di Cusano Milanino e collega i due comuni al- Linea tranviaria Milano- mata di Brusuglio o linea
di Paderno Dugnano. l’istituto. Carate fino a Calderara e tranviaria Milano-Carate
intersezione con autolinee con autolinee interne della
interne del comune di città di Paderno Dugnano.
cinisello balsamo bollate Paderno Dugnano.
Autolinee per Cusano Autolinee per Paderno
Milanino fino alla fermata Dugnano fino alla fermata
FNM di Cusano MIlanino. FNM.

I.I.S. C. E. Gadda - via Leonardo da Vinci 18 - 20037 Paderno Dugnano - tel. 02 918 32 46 - fax. 02 910 18 06 - www.iisgadda.it - itcgadda@libero.it