Sei sulla pagina 1di 13

Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

Parassiti intestinali: rimedi


naturali e consigli per
migliorare i sintomi
Di Myriam Amato - 14 luglio 2017

L’intestino può essere invaso da fastidiosi parassiti come ossiuri,


cestosi, giardia, tenie o ascaridi. Non si tratta altro di vermi
intestinali che possono irritare le pareti dell’intestino e incidere
sull’assorbimento delle sostanze nutritive. Ma quali sono i rimedi
naturali per alleviare i sintomi dei parassiti intestinali?

Come gestire i sintomi dei vermi intestinali?- foto rimedinonna.com

La trasmissione di questi parassiti avviene mangiando carni crude


o poco cotte oppure entrando in contatto con animali che ne sono
affetti.

I sintomi legati a ossiuri e altri parassiti intestinali possono


essere confusi con disturbi della fame, stanchezza o ansia,

1 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

manifestandosi con vermi nelle feci, diarrea, dolori addominali,


deficit nutrizionali ed eventuale presenza di prurito anale.

Non si tratta di una condizione che colpisce solo i più piccoli. I


vermi nei bambini rappresentano una condizione frequente, ma
un viaggio nei Paesi in via di sviluppo e comportamenti sbagliati
possono determinare gli ossiuri anche negli adulti.

Cure farmacologiche

Principio attivo vermifugo- foto ilventiquattro.it

La prima cosa da fare è rivolgersi a un medico specializzato in


grado di interpretare i sintomi nella giusta prospettiva e
prescrivere la cura farmacologica corretta per l’eliminazione dei
parassiti intestinali, spesso a base di un principio attivo
vermifugo.

La somministrazione del disinfettante intestinale dovrebbe


essere ripetuta dopo circa 2 settimane per rimuovere che anche le
larve che potrebbero essersi sviluppate nel frattempo.

Ovviamente la cura farmacologica deve essere associata a una


serie di comportamenti di buona igiene per ridurre le possibilità di
contagio agli altri componenti della famiglia e debellare

2 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

l’infezione:

Igiene personale (lavare sempre le mani)


Pulizia della casa (pulire accuratamente biancheria intima e
quella da letto)
Comportamento (non portare le mani alla bocca e utilizzare
sempre le posate)
Alimentazione (seguire le indicazioni del medico per rendere
efficace il trattamento)

Alimentazione anti-parassitaria

Quale alimentazione preservare per eliminare i sintomi dei vermi intestinali?- foto salute.leonardo.it

Per alleviare i sintomi dovuti ai parassiti intestinali è


necessario seguire una dieta rigida costruita sul consumo di
alimenti per così dire anti-parassitari.

Per prima cosa è necessario evitare tutto quello che ha a che fare
con zucchero e alimenti zuccherato, alcol, latte e suoi derivati e
ridurre il consumo di carboidrati raffinati come riso bianca, pasta
e prodotti da forno.

I rimedi naturali contro i parassiti intestinali delineano i


contorni di un alimentazione definita, un regime alimentare che
promettono di alleviare il problema, pur senza risolverlo

3 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

definitivamente.

Aglio

Come usare l’aglio- foto laltrapagina.it

Si tratta di un alimento dai notevoli benefici, tra i quali spiccano le


proprietà antibatteriche. È per questo che consumare 2-3 spicchi
di aglio crudo ogni giorno potrebbe contribuire a combattere
funghi, infezioni e virus, senza alterare la flora batterica
intestinale.

Cipolla

4 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

Antibiotico e antibatterico naturale- foto portalebenessere.com

Proprio come l’aglio, anche la cipolla cruda conserva proprietà


antibiotiche e antibatteriche. È consigliabile consumarla in caso di
parassiti intestinali.

Chiodi di garofano

Proprietà antisettiche e antibatteriche dei chiodi di garofano- foto leitv.it

Possiedono proprietà antisettiche e antibatteriche in grado di


contribuire a debellare i parassiti a livello dell’intestino. In questo
senso è preferibile utilizzarli sia in infusione che sotto forma di
olio essenziale.

Semi di zucca

5 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

Proprietà antiparassitarie dei semi di zucca- foto cure-naturali.it

I semi di zucca rappresentano un rimedio solitamente utilizzato


contro vermi intestinali quali la tenia, grazie alle note proprietà
antiparassitarie. Come? Possono essere consumati con una
preliminare tostatura o essiccatura.

Mallo di noce nera

Mallo di noce nera contro i vermi intestinali- foto my-personaltrainer.it

La medicina racconta dell’utilizzo dell’estratto di mallo di noce


nera per trattare i parassiti, funghi, virus e batteri. La vera
ragione risiede in un mix di sostanze quali juglone, tannino e
iodio, una miscela dalle elevate proprietà antisettiche e
antibatteriche.

Per riproporre il principio dell’antico rimedio naturale contro i

6 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

parassiti intestinali è possibile reperirlo in commercio


integratori a base di estratto di noce nera.

Curcuma

Antinfiammatorio naturale- foto andradelab.it

Negli ultimi anni si è imparato a conoscere la curcuma come un


ottimo antinfiammatorio, un rimedio naturale molto utilizzato
nella medicina orientale. La curcuma può essere usato per gestire
la presenza dei parassiti intestinali consumando un paio di
cucchiaini al giorno, magari aggiungendoli ai cibi a fine cottura.

Assenzio

7 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

Proprietà antisettiche e vermifughe assenzio- foto bpbcigars.com

L’assenzio veniva utilizzato in passato per uso medico soprattutto


per le sue proprietà antisettiche e vermifughe. E se l’estratto della
pianta veniva ingerito dopo essere stato diluito in acqua, il suo
liquore è stato oggetto di notevoli polemiche legate ai disturbi
provocati. Oggi tutti i prodotti in commercio a base di assenzio
devono rispettare i parametri di sicurezza stabiliti dalle direttive
dell’Unione Europea.

È possibile usarlo ancora per scopi medicamentosi sotto forma di


infuso, decotto o miscela a base di estratto di assenzio e acqua
(dietro consiglio medico).

Origano

Antisettico naturale- foto riza.it

Questa spezia conserva numerose proprietà e in particolare un


potere analgesico e antisettico. L’estratto di origano può avere
effetti benefici contro funghi e parassiti intestinali solo se
prescritto o consigliato da un medico.

8 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

Semi di pompelmo

Estratto dei semi di pompelmo- foto verdeazzurronotizie.it

Il protagonista di questo rimedio naturale contro i parassiti


intestinali è l’estratto di semi di pompelmo, un antimicrobico
naturale utile nella lotta contro questo disturbo fastidioso.

Semi di sesamo

9 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

Contro i disturbi gastrici e intestinali- foto cure-naturali.it

Anche se si presentano come alimenti piuttosto calorici, i semi di


sesamo favoriscono il rinforzo delle barriere immunitarie e
costituiscono un ottimo ricostituente, soprattutto in caso di
disturbi gastrici e intestinali (squilibri determinati da eventuali
parassiti).

Semplicemente aggiungendo dei semi di sesamo all’impasto di


pane e dolci o arricchendo insalate e yogurt è possibile dar vita a
un rimedio naturale contro i parassiti intestinali sano e
gustoso.

Zenzero

Toccasana per la salute intestinale- foto portalebenessere.com

Come non annoverare lo zenzero? L’alimento toccasana è perfetto


per i problemi intestinali e digestivi e in particolar modo per
combattere nausea e vomito, anche in caso di infezioni dovute
alla presenza di parassiti intestinali.

Fichi

10 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

Alto contenuto di fibre contro i vermi intestinali- foto svagonews.com

L’alto contenuto di fibre può essere sfruttato per combattere i


disturbi intestinali, garantendo un effetto energizzante e
tonificante sull’organismo.

Carote

Il potere del beta-carotene- foto orogel.it

Cosa rende le carote perfette per combattere i parassiti a carico


dell’intestino? Il beta-carotene, precursore della vitamina A,

11 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

concorre a riequilibrare la flora intestinale, rinforzare le difese


immunitarie e ostacolare l’eventuale annidamento di parassiti.

Anice

Come prevenire i vermi intestinali- foto salute.leonardo.it

La capacità di riequilibrare le funzioni intestinali dell’anice viene


utilizzata per gestire e prevenire la presenza degli ospiti
indesiderati.

Probiotici e parassiti intestinali

12 di 13 21/12/18, 12:22
Parassiti intestinali: rimedi naturali e consigli per migliorare i si... https://www.sanioggi.it/parassiti-intestinali-rimedi-naturali-cons...

Riattivare la flora intestinale con i probiotici- foto efarma.it

I probiotici possono aiutare a riattivare la flora batterica


intestinale e a rinforzare il sistema immunitario, svolgendo al
contempo un’azione ricostituente dopo un’eventuale cura
farmacologica.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!


[Totale: 32 Media: 2,8]

Myriam Amato
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale
e appassionata di benessere, salute e fitness.

! " #

13 di 13 21/12/18, 12:22