Sei sulla pagina 1di 4

I mari ci salver: Come un esercito di Ocean Gli agricoltori stanno

iniziando una rivoluzione economica


Sono un pescatore che ha abbandonato la scuola superiore nel 1986, all'et di 14. Nel corso della mia vita, ho passato molte notti in carcere. Sono un
epilettico. Sono asmatico. Io non so nemmeno nuotare. Questa la mia storia. E 'una storia di redenzione ecologica.
Sono nato e cresciuto a Petty Harbour, Newfoundland, un piccolo villaggio di pescatori con 14 case di sale-box dipinti in verdi, blu e rossi in modo che i
pescatori potessero trovare a casa loro strada nella nebbia. All'et di 14 anni ho lasciato la scuola e si diresse verso il mare. Ho pescato le Georges Banche e
il Grand Banks per il tonno e l'aragosta, poi diretti verso il Mare di Bering, dove ho pescato il merluzzo e granchio. Il problema era che stavo lavorando al
culmine della industrializzazione del cibo. Siamo stati strappare interi ecosistemi con le nostre reti da traino, a caccia di pesce ulteriormente e pi al largo nelle
acque illegali. Personalmente ho gettato decine di migliaia di chili di catture in mare.
Non era solo che siamo stati saccheggi. La maggior parte del mio pesce aveva intenzione di McDonald per i loro panini di pesce. Ci sono stato, ancora un
ragazzino, lavorando una delle forme pi sostenibili di produzione alimentare del pianeta, producendo alcuni degli alimenti pi malsano del pianeta. Ma Dio
come mi piaceva quel lavoro! L'umilt di essere in mare da 40 piedi, il senso di solidariet che viene fornito con l'essere nel ventre di una barca con 13 altre
persone che lavorano turni di 30 ore, e un senso di significato e l'orgoglio nel contribuire a nutrire il mio paese. Mi mancano quei giorni cos, cos tanto.
Ma poi nei primi anni 1990 gli stock di merluzzo bianco si schiantato a casa: migliaia di pescatori gettati senza lavoro, barche arenate, conservifici chiuse.
Questa situazione ha creato una spaccatura nel settore: i capitani d'industria, che volevano pescare l'ultimo pesce, sono state pensando di 10 anni lungo la
strada, ma c'era una generazione pi giovane di noi pensare a 50 anni fuori. Abbiamo voluto rendere la nostra vita sul mare. Voglio morire nel mio barca per
un giorno - questa la mia misura di successo.
Sono cresciuto tiro alce fuori dalla mia finestra della cucina. Non ho mai pensato che il cambiamento climatico abbia a che fare con la mia vita.
Ma lo fa. Dal mio punto di vista, il cambiamento climatico non un problema ambientale a tutti - un economico problema.
Cos siamo andati in una ricerca per la sostenibilit. Ho finito nel nord del Canada in una fattoria di acquacoltura. A quel punto l'acquacoltura doveva essere
la soluzione ideale per la pesca eccessiva, ma quando sono arrivato ho trovato pi dello stesso, solo utilizzando nuove tecnologie per inquinare corsi d'acqua
locali con pesticidi e di pompaggio di pesce pieno di antibiotici. Abbiamo usato per dire che quello che stavamo crescendo era n carne n cibo. Eravamo in
esecuzione l'equivalente di allevamenti di suini Iowa in mare.
Cos ho continuato a cercare e finito a Long Island Sound, dove c'era un programma per attirare i giovani pescatori di nuovo nel settore, aprendo motivi shell
di pesca per la prima volta in 150 anni. Mi sono iscritto, affittati alcuni terreni da parte dello Stato di New York, e io rifatto come oysterman. Ho fatto questo
per sette anni. Poi le tempeste hanno colpito. L'uragano Irene e l'uragano Sandy battuto la costa orientale. Due anni di fila tempeste sepolto il 90 per cento
dei miei raccolti in tre piedi di fango, e il 40 per cento della mia attrezzatura stato spazzato via in un mare di morte. Allo stesso tempo, aragoste venivano
guidato verso nord dalle acque riscaldamento e l'acidificazione stava aumentando pi velocemente che in qualsiasi altro momento in 300 milioni di anni,
uccidendo miliardi di ostriche seme su e gi per la costa americana.
Improvvisamente mi sono ritrovato in prima linea di una crisi climatica che erano arrivati a 100 anni prima del previsto. Per molto tempo che avevo visto i
cambiamenti climatici solo come un problema ambientale, perch gli ambientalisti sono stati sempre inquadrandola in termini di uccelli, orsi, e le api, ma io
sono un pescatore. Io uccido le cose per vivere. Sono cresciuto tiro alce fuori dalla mia finestra della cucina. Non ho mai pensato che il cambiamento
climatico abbia a che fare con la mia vita. Ma lo fa. Dal mio punto di vista, il cambiamento climatico non un problema ambientale a tutti - una questione
economica.
Gli stessi anni la mia azienda stata spazzata via dagli uragani, 83.000 persone hanno perso il posto di lavoro a New York a causa di inondazioni, molti di
coloro che nel settore manifatturiero. Unemployment claims raddoppiati nel Vermont lungo il percorso della tempesta, e l'80 per cento dei terreni agricoli degli
Stati Uniti stato raggrinziti dalla siccit, facendo salire i prezzi alimentari per le famiglie medie e di lavoro di classe. Si scopre che non ci saranno posti di
lavoro su un pianeta morto.

Agricoltura subacquea verticale


Dopo la mia azienda stata distrutta, era chiaro per me che ho dovuto adattare perch stavo affrontando una grave minaccia per la mia vita. Ho cominciato a
ri-immaginare la mia professione e allevamento di ostriche. Ho cominciato a sperimentare ed esplorare nuovi disegni e nuove specie. Alzai la fattoria fuori dal
fondo del mare per evitare l'impatto di onde anomale creato da uragani e ha iniziato a crescere nuovi mix di specie di restauro. Ora, dopo 29 anni di lavoro
sugli oceani, ho io stesso rifatto come agricoltore oceano 3D, cresce un mix di alghe e crostacei per cibo, carburante, fertilizzante, e dei mangimi.
Il mio lavoro non mai stato quello di salvare i mari di capire come i mari possono salvare noi.
Ecco come ho avuto modo di dove sono oggi. Ora cerchiamo di immergersi e dare un'occhiata alla fattoria e decostruire il motivo per cui stato progettato il
modo in cui . Immaginate un giardino sottomarino verticale con ancoraggi a prova di uragano sui bordi collegati da galleggiante corde orizzontali su tutta la
superficie. Da queste linee fuco e Gracilaria e altri tipi di alghe crescono verticalmente verso il basso accanto al capesante in appeso le reti che assomigliano
lanterne giapponesi e cozze tenute in sospensione in calze a rete. Messo in gioco sotto il giardino verticale sono ostriche in gabbie e poi vongole sepolti nel
fondo del mare.
Se si guarda per la mia azienda da terra, non c' quasi nulla da vedere, che una buona cosa. Le nostre aziende agricole sott'acqua hanno un basso impatto
estetico. Questo importante perch i nostri oceani sono bei posti incontaminati, e vogliamo tenerli in quel modo. Poich l'azienda in verticale, ha un
ingombro ridotto. La mia azienda usato per essere 100 acri ora si scesi a 20 acri, ma produce molto pi cibo rispetto a prima. Se si desidera che "piccolo
bello", qui . Vogliamo oceano in agricoltura per battistrada leggermente.
I nostri allevamenti 3D sono progettati per affrontare tre grandi sfide: in primo luogo, per portare in tavola una nuova piastra deliziosi frutti di mare in questa
epoca di pesca eccessiva e l'insicurezza alimentare In secondo luogo, per trasformare i pescatori in mare agricoltori di restauro e la terza, per costruire le
basi per una nuova economia blu-verde che non ricreare le ingiustizie della vecchia economia industriale.

Mangiare come i pesci e trasformare un intera forza lavoro


Primo: la produzione alimentare. Come agricoltori oceaniche, respingiamo l'ossessione di acquacoltura con la monocoltura, un'ossessione simile a quello della
moderna Terreno agricolo. Il nostro obiettivo la diversit. Si tratta di un approccio mare-basket: Coltiviamo due tipi di alghe, quattro tipi di frutti di mare, e
noi raccolta del sale. Ma con oltre 10.000 piante commestibili nel mare, che abbiamo appena scalfito la superficie. Si mangia solo poche specie, e si cresce
praticamente nessuno negli Stati Uniti. Abbiamo intenzione di de-sushify alghe e inventare una nuova cucina locale, non intorno al nostro palato industriale di
salmone e tonno, ma intorno alle migliaia di verdure oceaniche da scoprire che sono proprio fuori dalla nostra backdoor.
Alghe nativi contengono pi vitamina C di succo d'arancia, pi calcio del latte, e pi proteine di soia. Potrebbe sorprendere quelli di voi alla ricerca di
Omega-3 di apprendere che molti pesci non creano questi nutrienti salutari per il cuore da soli - li consumano. Mangiando le piante pesci mangiano,
otteniamo gli stessi benefici, riducendo la pressione sugli stock ittici. Quindi il momento che si mangia come i pesci.
Stiamo lavorando con gli chef per cucinare spaghetti fuco con pastinache e briciole di pane in salsa barbeque verde burri di mare e formaggi fuco a base di
brodi umami-riempita. I nostri nuovi cene oceaniche sono divertenti, sono creativi, e sono deliziosi. Questa la nostra occasione per riorganizzare il piatto di
pesce spostando oceano piante e bivalvi al centro e pesci selvatici ai bordi. Immaginate di essere uno chef nel 2015 e scoprire che ci sono migliaia di specie
vegetali che non hai mai cucinato con. E 'come scoprire il mais, rucola, pomodori, lattuga e per la prima volta. Come uno dei miei chef partner - e l'ex
batterista punk-rock - ". Come uno chef si sente paura, scoraggiante, ed eccitante tutto in una volta" Brooks Headley dice, Ocean verdi come il fuco non
sono piccole colture boutique. Siamo in grado di far crescere una quantit incredibile di cibo in piccole aree: 25 tonnellate di verdure e crostacei 250.000 per
acro in cinque mesi. Se si dovesse creare una rete di nostre aziende agricole per un totale oceaniche la dimensione dello stato di Washington, si potrebbe
alimentare il pianeta.
Questo il cibo con ingresso zero che non richiede acqua dolce, nessun fertilizzante, nessun mangime, senza terra arida. E 'senza dubbio l'alimento pi
sostenibile del pianeta.
E come il prezzo dei fertilizzanti, acqua e mangime sale, cibo zero ingresso sta per essere l'alimento pi conveniente sul pianeta. L'economia di essa ci
guideranno a mangiare verdure oceaniche. La domanda , sar delizioso cibo o sar come essere l'olio di fegato di merluzzo sottoposto ad alimentazione
forzata? Come agricoltori, il nostro lavoro per far crescere questa nuova cucina, e per gli chef il loro lavoro per rendere pi gustoso.
Agricoltura Ocean non solo il cibo. Si tratta di trasformare una intera forza lavoro, trasformando i pescatori in mare agricoltori di restauro. Il mio lavoro non
mai stato quello di salvare i mari di capire come i mari ci pu salvare. Lo dico perch milioni di anni fa Madre Natura creati due tecnologie progettate per
ridurre i nostri danno: molluschi e alghe. Le ostriche filtrano fino a 50 litri di acqua al giorno, tirando azoto - la causa della diffusione zone morte dei nostri
oceani - dalla colonna d'acqua. Il nostro fuco d'allevamento, chiamata la Sequoia del mare, assorbe cinque volte pi carbonio rispetto alle piante terrestri. Le
alghe potrebbero essere una potente fonte di biocarburante zero di ingresso studi di fattibilit suggeriscono che potremmo produrre 2.000 litri di etanolo per
acro - che un 30 volte maggiore resa di semi di soia e cinque volte pi di mais. Secondo il Dipartimento per l'energia, se si dovesse prendere una rete di
nostre aziende agricole uguale alla met della dimensione dello stato del Maine, possibile sostituire tutto il petrolio negli Stati Uniti.
I nostri allevamenti funzionano come protettori tempesta sovratensioni, rompendo l'azione delle onde per ridurre l'impatto degli uragani e delle maree in
aumento. E servono barriere artificiali come, attirando pi di 150 specie di vita acquatica. Cavallucci marini, spigola a strisce e foche grigie vengono a
mangiare, nascondere, e prosperano sulle nostre aziende agricole. La mia azienda usato per essere un cerotto sterile di mare, ora un ecosistema fiorente.
Come pescatori, siamo non saccheggiatori pi lunghi, caccia l'ultimo pesce. Siamo una nuova generazione di agricoltori del clima che hanno aderito alla lotta
per ripristinare il nostro pianeta. Stiamo cercando di abbattere le dighe che separano i nostri sistemi alimentari a base di mare a terra e. Anche i migliori
allevamenti terrestri inquinano, l'invio di azoto nei nostri corsi d'acqua, in modo che utilizzano il nostro alghe di catturare che l'azoto, trasformarla in fertilizzanti
liquidi, e rinviarlo agli agricoltori biologici per far crescere le loro meravigliose verdure. Quando l'azoto poi corre di nuovo in Long Island Sound, abbiamo
catturare di nuovo.
Stiamo anche lavorando su nuove forme di alimentazioni di bestiame. Per esempio, ci eccitante - anche se ancora preliminari - ricerca che suggerisce
l'aggiunta di alghe per diete potrebbe ridurre la produzione di metano nei bovini fino al 90 per cento. L'idea quella di costruire un ponte tra terra e mare, al
fine di chiudere il ciclo tra i nostri sistemi alimentari. Troppo spesso il nostro pensiero si ferma al bordo dell'acqua. necessario un ponte.

L'economia verde-blu
Il nostro obiettivo quello di costruire un giusto fondamento per l'economia blu-verde. Salvare i mari non sufficiente. C' il 40 per cento di disoccupazione
nella mia citt natale. Io non farei questo lavoro se non ha creato posti di lavoro per la mia gente, a meno che non ha aperto nuove opportunit per i 3 miliardi
di persone che dipendono dai nostri oceani per guadagnarsi da vivere.
Per la prima volta in generazioni, abbiamo l'opportunit di crescere il cibo nel modo giusto, creare posti di lavoro buoni borghesi, ripristinare
l'ecosistema, e far passare il pianeta.
La nostra vecchia economia sta crollando. Non riesco a ottenere il servizio cellulare in met del paese, per non parlare di assistenza sanitaria decente o un
pasto sano. La vecchia economia costruita sulla prepotenza della crescita a tutti i costi, approfittando inquinamento, e il rifiuto di condividere i guadagni
economici con il 99 per cento degli americani. Ma dalle ceneri della vecchia economia, insieme stiamo costruendo qualcosa di nuovo sulla base di principi di
nuova economia di collaborazione, innovazione community-driven, i profitti condivisi, e soddisfare le esigenze sociali. Perch oceano in agricoltura ancora
nella sua infanzia, abbiamo l'opportunit senza precedenti per costruire un modello da zero, per costruire dal basso un'economia che funziona per tutti, non
solo per pochi. Abbiamo l'opportunit di imparare dagli errori di agricoltura industriale e l'acquacoltura. Questa la nostra occasione per fare il bene il cibo.
Abbiamo affrontato la prima domanda di replica scala aziendale e, non da brevettare o franchising - questi sono gli strumenti della vecchia economia - ma da
open-sourcing nostro modello di agricoltura in modo che chiunque con 20 acri e una barca e $ 30,000 pu iniziare la propria azienda agricola. Uno dei nostri
nuovi agricoltori un pescatore di aragoste di terza generazione, che era senza lavoro a causa dei cambiamenti climatici aveva spinto aragoste nord. Lo
abbiamo installato e funzionante, in crescita e la vendita del primo anno. Tra i nostri altri agricoltori sono ex pescatori dell'Alaska salmone, un veterano della
guerra in Iraq, e una famiglia Latino i cui antenati furono cacciati dalle loro terreni agricoli in Messico. Noi replicare e scala progettando specificamente nostre
aziende agricole di richiedere bassi costi di capitale e le competenze minime. Cerchiamo semplicit non complessit. Noi crediamo che la replica guidato
impostando basse barriere all'ingresso in modo che le persone di tutti i ceti sociali possono crescere e prosperare con noi. Allo stesso tempo, i nostri
agricoltori ricevono sovvenzioni di avvio, l'accesso alle sementi gratuito, cambio donati da Patagonia, e due anni di consulenza gratuita da GreenWave. Ci
che pi importante, vi possiamo garantire per l'acquisto di 80 per cento dei loro raccolti per i primi cinque anni al triplo del tasso di mercato.

Abbiamo intenzione di creare mercati stabili e sicuri che danno il nostro tempo agricoltori cominciano a imparare il mestiere e di scalare le loro aziende
agricole. Continuano agricoltura perch sanno che ti vengono pagati bene per quello che crescere. La nostra visione di centinaia di aziende agricole di
piccole dimensioni oceaniche che punteggiano le nostre coste, circondate da zone di conservazione. Immaginate una valle di Napa di merroirs oceaniche che
punteggiano le coste.
Noi immaginiamo fattorie 3D incorporati in impianti eolici, la raccolta non solo vento, ma anche cibo, carburante e fertilizzanti. Prevediamo utilizzando impianti
a carbone con le imposte - come quella di chiudere a Bridgeport, Connecticut -. Per la lavorazione di alimenti per animali e sale. Vogliamo riutilizzare le
industrie dei combustibili fossili e la pesca in modo che possano proteggere, piuttosto che distruggere i nostri oceani.

Uscendo dell'economia cibo boutique e ricreando un industria


La seconda domanda come costruire le infrastrutture necessarie per garantire che gli agricoltori e le comunit oceaniche saranno raccogliere i frutti
dell'economia blu-verde. Per troppo tempo, gli agricoltori e pescatori sono stati catturati nel gioco del mendicante di vendere prodotti grezzi, mentre altri
assorbire i profitti troppi di noi sono bloccati per l'economia alimentare boutique, che vende come CSA e nei mercati agricoli, con la maggior parte di noi non
fare una vita adeguata e di dover tenere premuto pi lavori per sbarcare il lunario. Ma ora, nei nostri oceani inesplorati abbiamo la possibilit di pianificare in
anticipo e per costruire una infrastruttura nel modo giusto. Uno dei nostri nuovi agricoltori, un pescatore di 65 anni, la cui famiglia ha pescato nel Rhode Island
per 300 anni, ha messo in questo modo: "L'ultima cosa che vogliamo fare con l'agricoltura 3D ricreare l'industria della pesca."
Siamo in grado di inventare nuove occupazioni, spostare intere forze lavoro fuori della vecchia economia nella nuova economia di restauro.
Invece di ripetere la storia che stiamo costruendo infrastrutture da seme-a-raccolta-to-market. Stiamo iniziando incubatoi senza scopo di lucro in modo che i
nostri agricoltori possano accedere seme a basso costo. Stiamo creando banche del seme oceano in modo che i Monsanto del mondo non pu privatizzare la
fonte del nostro cibo e sostentamento. Abbiamo Cap il prezzo di un subaffitto a $ 50 per acro ogni anno, in modo che gli agricoltori a basso reddito
oceaniche possono accedere a propriet. Ma per "propriet" non intendiamo privatizzazione. I nostri agricoltori non possiedono il loro pezzo di oceano
possiedono solo il diritto di crescere crostacei e alghe l, il che significa che chiunque pu barca, pescare, o nuotare nelle loro aziende. Possiedo il processo di
coltivazione, ma non la propriet, e questo mantiene la mia fattoria come spazio di comunit condivisa. Stiamo anche costruendo in leve di controllo
comunitario. I contratti di locazione sono oggetto di revisione ogni cinque anni in modo che se sto agricoltura non sostenibile, i miei diritti possono essere
revocati.
Allo stesso tempo, stiamo costruendo primo hub di frutti di mare contadino di propriet del paese, che non solo un luogo per elaborare, confezionare e
spedire i prodotti grezzi alziamo, ma anche uno spazio per sfruttare le qualit uniche dei nostri alghe. Il potere di alghe che non solo il cibo vi tutta una
serie di prodotti che possiamo produrre che soddisfano le esigenze ambientali e sociali: fertilizzanti organici, nuovi feed bestiame, biocarburanti alghe, e anche
la medicina. Con migliaia di non ancora scoperte oceaniche piante, gli agricoltori e gli scienziati possono unirsi insieme per scoprire e far crescere nuove
forme di medicina.

Spingendo l'ingiustizia fuori tavolo


Se mettiamo a disposizione le nostre comunit con il giusto mix di basso costo, infrastrutture open source, il nostro hub diventer un motore per la creazione
di occupazione e la base per inventare nuove industrie. Sar anche un motore per la giustizia il cibo, un luogo in cui ci inseriamo buoni posti di lavoro, accesso
al cibo, la nutrizione e nella struttura di oceano in agricoltura. Ci significa, per esempio, lavorando con gruppi di base locali come CitySeed a New Haven,
nel Connecticut., Al fine di garantire che le persone a basso reddito possono utilizzare i buoni pasto per trasportare il doppio del valore alla nostra
Community Supported pesca (QCS) e il nostro negozio al dettaglio Al di l di pesce . Significa anche utilizzando il nostro hub come sala di assunzione in cui i
lavoratori locali possono trovare posti di lavoro sulle nostre aziende agricole, nelle nostre start-up, e nelle nostre cucine. Se venite al mozzo di un lavoro, non
portare il vostro curriculum. Non ci interessa se sei un ex criminale o di un immigrato senza documenti stiamo andando a mettere a lavorare.

La sfida finale come ri-organizzare i rapporti tra quelli di noi che producono cibo e quelli di noi che comprano. La mancata sarebbe ricreare le dinamiche di
potere della vecchia economia. Cos come abbiamo bisogno di riorganizzare ci che nei nostri piatti cena spostando verdi oceaniche verso il centro,
abbiamo bisogno di spostare agricoltori, lavoratori alimentari, le comunit e la tutela del pianeta al centro del nostro piatto, e spingere la distruttiva, ingiusta
vecchia economia fuori dal tavolo. Stiamo mettendo gli agricoltori e gli acquirenti in condizioni di parit negoziando con le istituzioni per garantire contratti a
termine in modo da ottenere pagato prima si cresce, e se le nostre colture falliscono, allora sia il contadino e la quota di acquirente la perdita. E 'il momento
per tutti di condividere il rischio nel commercio rischioso di crescere cibo nell'era del cambiamento climatico e della globalizzazione.
Il rapporto tra agricoltore e acquirente deve andare ancora pi in profondit. Riformattare il sistema alimentare sta per essere costoso. Sta andando essere
complessa. Semplicemente usando il potere d'acquisto non sar sufficiente. Istituzioni di ancoraggio, come ospedali, universit, grossisti e dettaglianti hanno
un nuovo ruolo, una nuova serie di responsabilit nella nuova economia. Essi hanno il dovere di investire in modo aggressivo nei nostri agricoltori, le nostre
infrastrutture e le nostre comunit. Si tratta di donare una parte dei loro profitti e la loro dotazione di incubatoi di costruzione, hub di frutti di mare, i sistemi di
logistiche e di trasporto, l'incubazione, e R & S. Questo significher meno profitto per il settore privato e di un tasso di rendimento inferiore per le universit.
Ma sar anche significare pi valore in termini di bene sociale e ambientale. Tutto intorno a noi possiamo vedere che "business as usual" non salver questo
pianeta. E 'il momento di cedere dalla vecchia economia e investire nel nuovo.

La nuova economia: Ripensare "la politica del no"


Infine, stiamo insistendo sul fatto che i mercati premiano le esternalit positive delle nostre aziende agricole. Stiamo lavorando in luoghi come Connecticut per
includere agricoltori oceaniche nei programmi di trading di azoto esistenti. Nuovi impianti sono in costruzione in aree inquinate, come Bridgeport e il fiume
Bronx in modo da assorbire l'azoto e carbonio, estrarre i metalli pesanti, e ri-costruire barriere. Invece di alimentare la raccolta, queste aziende raccolgono i
servizi ecosistemici. Mentre altri inquinano, ripristiniamo - e gli agricoltori dovremmo essere pagato per le esternalit positive del nostro lavoro. Nella nuova
economia, i mercati devono riflettere i benefici ambientali che forniamo.
Potremmo mettere da parte gli oceani di tutto il mondo, ei nostri ecosistemi oceanici sarebbe ancora morire. Conservazione da solo non pi
l'ambientalismo.
Nel 1979, Jacques Cousteau, il padre di conservazione dell'oceano, ha scritto: "Dobbiamo piantare il mare e alla mandria suoi animali con l'oceano come

agricoltori, invece di cacciatori. Questo ci che la civilt tutto -. Venatorie sostituendo "Questo sogno di Cousteau di e di Green Wave spaventoso per
alcuni ambientalisti. L'idea di centinaia di aziende agricole oceaniche che punteggiano le nostre coste e l'idea delle aziende agricole 3D incorporati nei parchi
eolici sono sconvolgenti per molti a causa della scala. Di conseguenza, l'istinto degli ambientalisti quello di fare tutto il possibile per proteggere gli oceani da
qualsiasi e tutte le forme di sviluppo economico. Si scudo con sto simpatico a questi timori, in particolare data la storia di acquacoltura industriale nel 1980
"politica del no". ma nell'era dei cambiamenti climatici, un'illusione per gli ambientalisti da pensare di poter salvare i nostri mari basandosi su una strategia di
conservazione da solo, pur continuando a chiedere gli oceani per alimentare la nostra fame di pesce selvatico.
Conservazione rappresenta la sua propria forma di cambiamento climatico negazione. Sappiamo tutti che vero, ma il vero significato, le implicazioni,
l'urgenza, non abbiamo affondato nel Basta guardare a ci che sta accadendo sulla terra e di mare:. Temperature dell'acqua in aumento e l'acidificazione
minacciando uno su quattro specie marine in via di estinzione siccit e condizioni climatiche estreme prevede di rendere i prezzi del mais degli Stati Uniti
salgono del 140 per cento nei prossimi 15 anni da solo, mentre l'agricoltura responsabile di un terzo alla met di tutte le emissioni di carbonio e utilizza l'80
per cento dell'acqua dolce in alcune zone, che la rende la causa primaria di siccit, l'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari, e l'insicurezza alimentare.
Se c' una lezione che dovremmo imparare dalle guerre per l'acqua 2015 in California, che il nostro sistema alimentare sta per essere guidato verso il mare.
S, abbiamo bisogno di parchi marini, ma siamo riusciti a mettere da parte gli oceani di tutto il mondo, ei nostri ecosistemi oceanici sarebbe ancora morire.
Conservazione da solo non pi l'ambientalismo.
La crisi del clima richiede che usiamo le nostre paure come un catalizzatore per il cambiamento. Per la prima volta in generazioni, abbiamo l'opportunit di
crescere il cibo nel modo giusto, creare posti di lavoro buoni borghesi, il ripristino degli ecosistemi, e nutrire il pianeta.
Questo il nuovo volto di ambientalismo. Come il nostro sistema alimentare viene spinto verso il mare, possiamo arrivare insieme per bloccare la
privatizzazione, per proteggere i nostri beni comuni e per diffondere i semi della giustizia. Siamo in grado di inventare nuove occupazioni, spostare intere forze
lavoro fuori della vecchia economia nella nuova economia di restauro. Questa la nostra occasione per reclutare un esercito di contadini oceaniche per far
crescere una nuova cucina clima che sia bello e pieno di speranza in modo che ognuno di noi pu fare una vita su un pianeta vivente.