Sei sulla pagina 1di 5

VERIFICA ALL’INSTABILITÀ FLESSO-TORSIONALE DI TRAVI CON SCHEMA A MENSOLA

ESEMPIO 1 – CALCOLO ESATTO


Dal confronto del calcolo svolto con LTBeamN e Straus (vedi Esempio 1 svolto su una trave a mensola con
sezione a T), si deduce che il calcolo del momento critico elastico di instabilità MCR di travi con schema a
mensola svolto con LTBeamN è corretto (430 kNm calcolato con LTBeamN e 438 kNm calcolato con Straus).
Quindi la procedura da seguire per ricavare il valore esatto del momento resistente di progetto all’instabilità

Ricavato il MCR da LTBeamN è possibile calcolare ̅ mediante la seguente formula:


flesso-torsionale di travi con schema a mensola è la seguente.

̅ =
,
=
,
=

In cui W = Wpl per sezioni di classe 1 e 2


W = Wel per sezioni di classe 3

A favore di sicurezza si può assumere χLT = χ che si usa per considerare l’instabilità per carico di punta.
Basta inserire ̅ in profilidi Gelfi (al posto di ̅ nella sezione resistenza all’instabilità), considerando la curva a
per sezioni laminate e la curva c per sezioni saldate.
Il momento resistente di progetto all’instabilità flesso-torsionale vale:
, = ,

ESEMPIO 2 - CALCOLO APPROSSIMATO MEDIANTE “PROFILI” DI GELFI


L’ esempio 2 è relativo ad una mensola IPE300 con luce di 5m soggetta a carico concentrato in punta. Si è
confrontato il MCR ottenuto da LTBeamN con quello calcolato con profili di Gelfi, considerando il diagramma
del momento flettente triangolare e luce tra vincoli laterali pari alla lunghezza della mensola (l0 = 5m).
Si ottiene:

, = 196.7 !"# $%& ̅ = 0.937 $%& = 0.709 $%& , = 116.7 !"#


,)*+,-.- / .,- = 217.2 !"# $%& ̅ = 0.892 $%& = 0.739 $%& , = 121.7 !"#

Nel caso di carico concentrato in punta, il calcolo del momento resistente di progetto all’instabilità flesso-
torsionale Mb,Rd effettuato con profili di Gelfi, coincide approssivativamente con il valore corretto calcolato con
LTBeamN.

ESEMPIO 3 - CALCOLO APPROSSIMATO MEDIANTE “PROFILI” DI GELFI


L’ esempio 3 è relativo ad una mensola IPE300 con luce di 5m soggetta a carico distribuito. Si è confrontato il
MCR ottenuto da LTBeamN con quello calcolato con profili di Gelfi, considerando il diagramma del momento
flettente triangolare e luce tra vincoli laterali pari alla lunghezza della mensola (l0 = 5m).
Si ottiene:

, = 377.7 !"# $%& ̅ = 0.676 $%& = 0.859 $%& , = 141.4 !"#


,)*+,-.- / .,- = 217.2 !"# $%&
̅ = 0.892 $%& = 0.739 $%& , = 121.7 !"#

Nel caso di carico distribuito, il calcolo del momento resistente di progetto all’instabilità flesso-torsionale Mb,Rd
effettuato con profili di Gelfi, si discosta significativamente dal valore corretto calcolato con LTBeamN (il
calcolo effettuato con profili di Gelfi è in questo caso a favore di sicurezza).
ESEMPIO 1 - Confronto con esempio straus della lezione di Gelfi
ESEMPIO 2 - Mensola con carico concentrato in punta - Confronto LTBeamN e Profili
ESEMPIO 3 - Mensola con carico distribuito - confronto LTBeamN e Profili