Sei sulla pagina 1di 19

Distribuzione logaritmica ed infinità

dei numeri di Perrin ( ed eventuali

altre utili osservazioni)

Francesco Di Noto, Michele Nardelli, Pierfrancesco

Roggero

Abstract

In this paper we show as to estimate minimum

Perrin’s numbers since 10^n , by means our

formula:

a(n) ≈ 8n

Riassunto

In questo breve lavoro ci occuperemo della


1
distribuzione logaritmica dei numeri di Perrin,

rimandando ai Riferimenti per ulteriori

approfondimenti Troviamo la formula, molto

attendibile fino a 10^12,

a(n) ≈ 8*n

°°°°°°°°°°°°°°

Mettiamo in tabella i numeri di Perrin per

individuare la loro distribuzione logaritmica

3, 0, 2, 3, 2, 5, 5, 7, 10, 12, 17, 22, 29, 39, 51, 68, 90, 119, 158,
209, 277, 367, 486, 644, 853, 1130, 1497, 1983, 2627, 3480, 4610, 6107,
8090, 10717, 14197, 18807, 24914, 33004, 43721, 57918, 76725, 101639,
134643, 178364, 236282, 313007 (list; graph; refs; listen; history; text; internal format)

2
n 10^n a(n) Stima Differenza
valore logaritmica Valore
reale 8*n reale-
(da stima
tabella
finale
completa,
su Rif.
1 10 8 8 0

2 100 16 16 0
3 1000 24 24 0
4 10000 32 32 0
5 100000 40 40 0
6 1000000 49 48 1
7 10^7 57 56 1
8 10^8 65 64 1
9 10^9 73 72 1
10 10^10 81 80 1
11 10^11 90 88 2
12 10^12 98 96 2
… … … …

Stima quindi attendibile:

a(n) ≈ 8*n
3
In termini logaritmici, equivalente a

a(n) ≈ 8*Log(10^n)

con differenza di una unità ogni cinque esponenti

successivi, infatti abbiamo differenza 0 per n fino a

5, differenza per n da 6 a 10, differenza 2 o più

per n da 11 in poi , ma fino a 10^2 possiamo

accontentarci, la differenza 3 verrà fuori per

n =16 = 11 + 5.

Per i numeri di Fibonacci, tale stima è di 5*n e

di 1,5*n per i numeri di Fibonacci primi (Rif. 4)

Stime simili le otteniamo anche per i numeri di

Pell, Rif. 5

4
Per quanto riguarda l’infinità dei numeri di

Perrin primi, si sa già che sono pochi e rarissimi e

che i pesudoprimi di Perrin sono infiniti,

quindi non ce ne occuperemo in questo lavoro.

Da Rif. 1:

“ ...Pseudoprimi di Perrin[modifica | modifica wikitesto]

È stato dimostrato che per tutti i numeri primi p, p divide P(p). Tuttavia, l'inverso non è vero: per
alcuni numeri composti n, n può dividere P(n). Se n ha questa proprietà, è chiamato pseudoprimo
di Perrin.

La questione dell'esistenza degli pseudoprimi di Perrin fu considerata dallo stesso Perrin, ma non si
sapeva se esistessero finché Adams e Shanks (1982) non scoprirono il più piccolo, 271441 = 5212;
il successivo più piccolo è 904631 = 7 x 13 x 9941. Ce ne sono diciassette minori di un milardo;[4]
Jon Grantham has dimostrato[5] che ci sono infiniti pseudoprimi di Perrin.

Primi di Perrin[modifica | modifica wikitesto]

Un primo di Perrin è un numero di Perrin che è un numero primo. I primi iniziali di Perrin
sono:

2, 3, 5, 7, 17, 29, 277, 367, 853, 14197, 43721, 1442968193, 792606555396977,


187278659180417234321, 66241160488780141071579864797 [6]

E. W. Weisstein trovò un probabile primo di Perrin a 32.147 cifre, P(263226), nel maggio 2006

...

L’evidenza in rosso è nostra

5
Conclusioni

Possiamo concludere che l’andamento numerico

dei numeri di Perrin è molto regolare, come

mostra la nostra formula di stima minima:

a(n) ≈ 8*n

e quindi, poichè il loro numero cresce

progressivamente al crescere di 10^n e di 8*n

i numeri di Perrin sono infiniti.

Riferimenti

1 - Wikipedia

Numero di Perrin
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: navigazione, ricerca

In matematica, i numeri di Perrin sono definiti dalla relazione di ricorrenza

P(0) = 3, P(1) = 0, P(2) = 2,

6
e

P(n) = P(n − 2) + P(n − 3) per n > 2.

La sequenza dei numeri di Perrin inizia con

3, 0, 2, 3, 2, 5, 5, 7, 10, 12, 17, 22, 29, 39 ...[1]

Il numero dei diversi insiemi indipendenti massimali in un grafo ciclo con n vertici è conteggiato
dal numero Perrin n-esimo per n > 1.[2]

....

2-

Search Hints

(Greetings from The On-Line Encyclopedia of Integer Sequences!)


A001608 Perrin sequence (or Ondrej Such sequence): a(n) = a(n-2) + a(n-3) with a(0) = 3, a(1) = 0, a(2) = 2.
(Formerly M0429 N0163)
3, 0, 2, 3, 2, 5, 5, 7, 10, 12, 17, 22, 29, 39, 51, 68, 90, 119, 158,
209, 277, 367, 486, 644, 853, 1130, 1497, 1983, 2627, 3480, 4610, 6107,
8090, 10717, 14197, 18807, 24914, 33004, 43721, 57918, 76725, 101639,
134643, 178364, 236282, 313007 (list; graph; refs; listen; history; text; internal format)


A001608 as a graph

7
3 - Mauro Fiorentini - Perrin (numeri di)
www.bitman.name/math/article/686

8
dal quale riportiamo solo la parte iniziale e una
tabella dei numeri di Pellin:

Perrin (numeri di)


SEQUENZE TEORIA DEI GRAFI

I numeri di Perrin sono i numeri interi appartenenti alla sequenza di Perrin, definita come: P0 = 3,
P1 = 0, P2 = 2 e Pn = Pn – 2 + Pn – 3. Sebbene esaminata prima da Lucas, prende il nome da François
Olivier Raoul Perrin, che dimostrò che se p è primo, divide Pp (v. pseudoprimi di Perrin). La
ricorrenza è uguale a quella che definisce i numeri di Padovan, ma i termini iniziali sono differenti.

Per n > 2, Pn è il numero di insiemi massimali indipendenti in un grafo ciclico di ordine n. In altri
termini, dato un grafo formato da un anello di n punti, ciascuno connesso solo al precedente e al
successivo, si possono scegliere Pn insiemi differenti di punti non connessi tra loro, in modo che
ogni punto del grafo appartenga all'insieme o sia connesso a un punto appartenente all'insieme.

La figura seguente mostra i 5 possibili insiemi (in blu) in un grafo ciclico con 6 punti.

La definizione può essere estesa a indici negativi: P–n = P–n + 3 – P–n + 1.

Il rapporto tra numeri di Perrin consecutivi con indici positivi tende alla costante plastica.

9
Per n tendente a infinito Pn tende a Pn, dove P è la costante plastica.

Alcune formule, che permettono di calcolare i numeri di Perrin:

, dove r1, r2 e r3 sono le soluzioni dell’equazione x3 – x – 1 = 0, circa uguali


a 1.3247179572 (costante plastica) e –0.6623589786 ± 0.5622795121i;

....

Per la tabella, ci limitiamo ai primo 74 numeri


I numeri di Perrin fino a P1000
La tabella seguente riporta i numeri di Perrin fino a P1000.

n Pn

0 3

1 0

2 2

3 3

4 2

5 5

6 5

7 7

8 10

9 12

10 17

11 22

12 29

13 39

10
14 51

15 68

16 90

17 119

18 158

19 209

20 277

21 367

22 486

23 644

24 853

25 1130

26 1497

27 1983

28 2627

29 3480

30 4610

31 6107

32 8090

33 10717

34 14197

35 18807

36 24914

37 33004

38 43721

39 57918

11
40 76725

41 101639

42 134643

43 178364

44 236282

45 313007

46 414646

47 549289

48 727653

49 963935

50 1276942

51 1691588

52 2240877

53 2968530

54 3932465

55 5209407

56 6900995

57 9141872

58 12110402

59 16042867

60 21252274

61 28153269

62 37295141

63 49405543

64 65448410

65 86700684

12
66 114853953

67 152149094

68 201554637

69 267003047

70 353703731

71 468557684

72 620706778

73 822261415

74 1089264462

....

4 - [PDF]tipi di numeri (primi, congruenti e di


fibonacci) per due ... - Siti Xoom
xoom.virgilio.it/source.../nardelli/Numeri%20e%20pr
oblemi%20del%20millennio.pdf :

TIPI DI NUMERI (PRIMI, CONGRUENTI


E DI FIBONACCI) PER DUE PROBLEMI DEL
MILLENNIO (IPOTESI DI RIEMANN E
CONGETTURA DI BIRCH E SWINNERTON –
DYER, ED ANCHE PER TRE CRITTOGRAFIE
Francesco Di Noto, Michele Nardelli,
Pierfrancesco Roggero
Abstract
In this paper we show some connection between,
prime numbers, Fibonacci numbers and congruent
13
numbers, Riemann Hypothesis and Birch and
Swinnerton’s conjecture as millennium’s problem
Riassunto
In questo lavoro mostriamo le connessioni tra tre
tipi di numeri (primi , congruenti e di Fibonacci)
con i due problemi del millennio come l’ipotesi di
Riemann e la congettura di Swinnerton –Dyer,
Come caso particolare dei numeri primi, se
aggiungiamo anche i numeri semiprimi possiamo
avere una connessione anche sul problema P = NP?,
sebbene limitato alla sola fattorizzazione veloce, un
suo sottoproblema ( si ritiene però che la
fattorizzazione veloce sia una via di mezzo tra
problema P e problema NP , ma siccome è
difficilissimo da risolvere, lo includeremo lo stesso
in questo lavoro, come connesso all’ipotesi di
Riemann)

dal quale riportiamo:

Connessioni tra Fibonacci e numeri primi


a) I numeri di Fibonacci primi sono infiniti e
ce ne sono circa 1,5 n fino a 10^n (Rif. 1)

vedi sotto:

14
I NUMERI PRIMI DI FIBONACCI SONO INFINITI
E LA SOMMA DEI
studylibit.com/doc/875950/i-numeri-primi-di-
fibonacci-sono-infiniti-e-la-somma-dei

I NUMERI PRIMI DI FIBONACCI SONO


INFINITI E LA SOMMA DEI LORO
RECIPROCI TENDE AD UNA NUOVA
OSTANTE IRRAZIONALE
Ing. Pier Franz Roggero, Dott. Michele Nardelli, P.A.
Francesco Di Noto
Riassunto
In questo documento si dimostra che i primi di
Fibonacci sono in numero
infinito e che la somma dei loro reciproci tende ad
una nuova costante
irrazionale.

5 - [PDF]INFINITA' DEI NUMERI PRIMI Pn DI


PELL Francesco Di Noto ...
xoom.virgilio.it/source_filemanager/.../nardelli/infinit
à%20numeri%20di%20Pell.pdf :

15
INFINITA’ DEI NUMERI PRIMI Pn DI PELL
Francesco Di Noto, Michele Nardelli, Pier
Francesco Roggero
Abstract
In this paper we prove the infinity of primes’ Pell Pn
Riassunto
In questo lavoro cercheremo di dimostrare
l’infinità dei numeri primi Pn di Pell
basandoci sul lavoro di Mauro Fiorentini :
Pell (numeri di) (Rif. 1)

Dal quale riportiamo:

Formula generale di stima attendibile del numero


a ( Pn) fino ad N = 10^b :
a ( Pn) ≈ 3*ln(10^b) (1)
Poiché sia a ( Pn) che ln (10^b) crescono
sempre più con il crescere di 10^b, e i numeri
primi n sono infiniti, sono infiniti anche i numeri
Pn , sebbene più sporadici dei numeri primi n
proporzionalmente alla (1)
Un ‘altra stima empirica e anche più semplice
potrebbe essere la seguente, legata al numero 7 e
all’esponente b:
a (Pn) ≈ 7*b
16
che dà i seguenti valori approssimativi:
7*1 = 7 ≈ 3 (eccezione, stima in eccesso, 7 > 3)
7*2 =14 ≈ 13,81
7*3 =21 ≈ 20,72
7*4=28 ≈ 27,63
7*5 =35 ≈ 34,53
....
Almeno fino ad N = 100 000, la stima è attendibile,
e simile a quella dei numeri di Fibonacci, che è di
circa 5*b in generale e di circa 1,5*b per i numeri
di Fibonacci primi, e quindi altamente probabile
anche per tutte le b potenze successive di 10 in
entrambi i casi .
Poiché 7/1,5 = 4,66666..., i numeri primi di Pell
sono 4,666.. volte più numerosi dei numeri primi di
Fibonacci, anch’essi infiniti ( vedi commento al
Rif.2), e notiamo che 4,66666 ... ≈ 1,4697^4
con 1,4697...≈ 1, 4655... sezione superaurea. Quindi
una possibile altra connessione con Fibonacci, cosa
eventualmente da approfondire in seguito.
Intanto, in base alle stime di cui sopra, possiamo
fare una previsione sul numero di numeri primi di
Pell fino ad N = 10^9 = un miliardo
Prima stima con a ( Pn) ≈ 3*ln(10^b) (1)
3*20,7232...= 62, 1697 ≈ 63
Seconda stima con la a (Pn) ≈ 7*b
Essendo b = 9, abbiamo 7*9 = 63
17
Il valore reale potrebbe essere 62 o 63
Questa verifica è possibile con i moderni computer
Per avere una discrepanza maggiore, dobbiamo
Provare, per esempio con b =18, , esponente di
10^18 = un miliardo di miliardi e avremo due
valori:
3*ln(10^18) = 3*41,4465... = 124,3395... ≈ 124
7*18 = 126
Il valore esatto, se la nostra dimostrazione fosse
giusta , dovrebbe essere compreso tra 124 e 126
o al massimo, per prudenza, tra 123 e 127 numeri
primi di Pell fino ad un miliardo di miliardi, e
anche questo sarebbe verificabile con moderni
computer, ottenendo il risultato esatto con appositi
software ad hoc.”

(qui l‘evidenza in rosso è nostra, per sottolineare

la stima basata sul numero 7 per i numeri di

Pell fino a 10^n, con 7 = 8-1 con 8*n stima peri

numeri di Perrin , cosi come 5*n è la stima per i

numeri di Fibonacci , essendo tutti numeri

ricorsivi ma con differenti numeri per la loto


18
stima fino a 10^n::

5*n, per i numeri di Fibonacci,

7*n, per i numeri di Pell,

8*n, per i numeri di Perrin.

Caltanissetta, 1.5.2018

19