Sei sulla pagina 1di 28

FORMULE PER TROVARE NUMERI PRIMI

Ing. Pier Francesco Roggero, Dott. Michele Nardelli, Francesco Di Noto





Abstract

In this paper we examine in detail a class of special prime numbers.













Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 2 di 28





Index:

1. Numeri PRIMI SPECIALI...................................................................................................................... 3
2. CONNESSIONI CON LA C 2. CONNESSIONI CON LA C 2. CONNESSIONI CON LA C 2. CONNESSIONI CON LA CRITTOGRAFIA RSA RITTOGRAFIA RSA RITTOGRAFIA RSA RITTOGRAFIA RSA........................................................... 18
3. References........................................................................................................................................ 24



Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 3 di 28



1. NUMERI PRIMI SPECIALI

Consideriamo la classe dei numeri Q
n
esprimibili in questo modo:

Q
n
= 15 + 2
n


Con n intero positivo qualsiasi, n N
+

TAB. 1

1 17
2 19
3 23
4 31
5 47
6 79
7 143 11 13
8 271
9 527 17 31
10 1039
11 2063
12 4111
13 8207 29 283
14 16399 23^2 31
15 32783
16 65551
17 131087 11 17 701
18 262159 317 827
19 524303 13 31 1301
20 1048591 19 229 241
21 2097167 67 113 277
22 4194319
23 8388623
24 16777231 31 541201
25 33554447 17 23 85817
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 4 di 28


26 67108879
27 134217743 11 59 206807
28 268435471 47^2 137 887
29 536870927 31 17318417
30 1073741839
31 2147483663 13 37 4464623
32 4294967311
33 8589934607 17 505290271
34 17179869199 31 199 2784871
35 34359738383 163 883 238727
36 68719476751 23 2987803337
37 137438953487 11 12494450317
38 274877906959 19 53 272967137
39 549755813903 31 853 3391 6131
40 1099511627791
41 2199023255567 17 29 4460493419
42 4398046511119
43 8796093022223 13 101 4943 1355297
44 17592186044431 31 241 2354729761
45 35184372088847 79 445371798593
46 70368744177679
47 140737488355343 11 23 857 16703 38861
48 281474976710671 276173 1019198027
49 562949953421327 17 31 113 9453240977


Ben 20 su 49 numeri di questo tipo sono numeri primi!

Anche i numeri seguenti come differenza di potenze di 2 sono numeri
primi:

15-8=7
15-4=11
15-2=13


Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 5 di 28



Consideriamo la classe dei numeri R
n
esprimibili in questo modo:

R
n
= 2
n
- 15

TAB. 2:

1 -13
2 -11
3 -7
4 1
5 17
6 49 7^2
7 113
8 241
9 497 7 71
10 1009
11 2033 19 107
12 4081 7 11 53
13 8177 13 17 37
14 16369
15 32753 7 4679
16 65521
17 131057 83 1579
18 262129 7 37447
19 524273 223 2351
20 1048561 911 1151
21 2097137 7 17 17623
22 4194289 11 593 643
23 8388593
24 16777201 7 2396743
25 33554417 13 467 5527
26 67108849 3911 17159
27 134217713 7^2 29^2 3257
28 268435441 61 823 5347
29 536870897 17 19^2 87481
30 1073741809 7 367 417961
31 2147483633 5843 367531
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 6 di 28


32 4294967281 11 181 241 8951
33 8589934577 7 5261 233251
34 17179869169 191 3709 24251
35 34359738353 113 373 815197
36 68719476721 7 9817068103
37 137438953457 13 17^2 2011 18191
38 274877906929 103 293 1663 5477
39 549755813873 7 14011 5605349
40 1099511627761 19739 55702499
41 2199023255537 9311 236174767
42 4398046511089 7 11 57117487157
43 8796093022193 149 59034181357
44 17592186044401 71 1249 198380519
45 35184372088817 7 17 19609 15078127
46 70368744177649 797 2459 35905663
47 140737488355313 19 1439 5147488693
48 281474976710641 7^2 6113 17881 52553
49 562949953421297 13 37 269 4350833173


Non considerando i numeri primi negativi, in questa classe abbiamo solo

7 numeri primi su 45 valori di n con n=549

Uno dei motivi dovuto al fatto che il fattore piccolo 7 si ripete ogni

multiplo di 3, pi precisamente ogni n=3k+3, con k=1, 2,, ovvero con

n=6, 9, 12, 15, 18



Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 7 di 28




Qui notiamo che 15 un multiplo di 3. Anche un multiplo di 15, per es.
45, fornirebbe numeri primi, per es. 43, ma cominciando da
2^1 = 2 :

45-2 = 43 = 6*7 +1
45-4 = 41 = 6*7 -1
45 -8 = 37 = 6*6 +1
45-16 = 29 = 6*5 -1
45-32= 13 = 6*2 +1

come si vede abbiamo unalternanza dei segni + e -

Tutti numeri primi, anche negativi, procedendo oltre con potenze di 2

maggiori di 45:

45-64 = -19
45-128 = -83
45 256 = 211
45 512 = 467

E cos via ; ovviamente non sono primi consecutivi, qualcuno viene

saltato, per es. tra 37 e 29 manca il 31, tra il 29 e il 13 mancano il 23, il

19 e il 17; al crescere di 2^n, i numeri primi si diradano, specialmente

tra i numeri primi negativi. Su nove numeri primi fino a 45, ben cinque

sono primi, con un rapporto 9/5 = 1,8 circa la met , come nelle tabelle
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 8 di 28



precedenti con la forma iniziale 15 + 2^n.

ovviamente, anche k*15 + 2^n potrebbe dare risultati analoghi alla

forma k*15 2^n

Per esempio,
45 +2 = 47 primo
45 +4 = 49 non primo
45+8 = 53 primo
45+16 = 61 primo
45 +32 =77 non primo
45 +64 = 109 primo
45 +128 = 173 primo


Vediamo ora una possibile forma aritmetica complementare per
recuperare i numeri primi mancanti 31, 23, 19 e 17
Tale forma potrebbe essere

15 k + 2^n + 2^m + 2^l, con m < n < l (1)


Nella precedente tabella per 45 2^n, possiamo inserire i valori dei
numeri primi mancanti, in questo modo, applicando la (1)

45-2 = 43 = 6*7 +1
45-4 = 41 = 6*7 -1
45 -8 = 37 = 6*6 +1
45 -14 = 31 = 6*5 +1 con 14 = 16 - 2 = 8 + 4 +2 ; 8 potenza di 2 < 14
45 -16 = 29 = 6*5 -1
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 9 di 28


45 22 = 23 =6*4 -1, con 22= 32 8 2 = 16 + 4 + 2; 16 potenza di 2 < 14


45 26 = 19 = 26 con 26 = 32 16 + 8+2 = = 16 + 8 +2; idem

45 - 28 = 17 = con 28 = 32 - 4 = 16 + 8 + 4; idem

45 - 32 = 13 = 6*2 +1


31, 23, 19 e 17 i numeri primi mancanti . Sono preferibili le forme

segnate in blu in quanto sono solo somme, cio senza la differenza

presente nellaltra forma. Le forme segnate in blu si basano sulla

potenza di 2 immediatamente inferiore al numero primo mancante, alla

quale si aggiungono potenze di 2 pi piccole, come 8 , 4, 2


la (1) quindi si pu migliorare nella

15 k + 2^n + 2^m + 2^l, con m < n < l (2)

E forse anche con altre potenze di 2 al crescere di N: Ovviamente,

2^m e 2 ^n sono nulli nel caso di numeri primi ottenuti in prima istanza

dalla forma originaria 15 k - 2^n , dove vale una sola potenza di 2, e

quindi con il solo esponente n
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 10 di 28







Insomma , forma 3k 2^n con k dispari (1)

Possibile spiegazione con le forme 6k + 1 :

Poich un numero multiplo dispari di 3 nella seconda colonna di

numeri 6k - 4, 6k-3, 6k -2, 6k -1, 6k , 6k+1 come da tabella seguente , e le

potenze pari di 2 sono di forma 6k -2, mentre quelle dispari sono di

forma 6k + 2, il risultato finale della (1) ricade alternativamente nella

forma 6k -1 e 6k +1, almeno nella parte riguardante i numeri primi

positivi.

Con k pari si ricade nella forma 6k, e per ottenere numeri primi (ma

non tutti) basta aggiungere o sottrarre 1 ; in ogni caso si ottiene un

numero primo oppure un prodotto tra numeri primi (tranne il 2 e il 3),

per esempio 6*6=36, 36-1=35 =5*7, 36 +1 = 37 numero primo.




Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 11 di 28



Tabella semplificativa per N =1*15 2^n

6k-4
1 colonna
Solo 2
primo
6k-3
2 colonna
Solo 3
primo
6k-2
3 colonna
6k -1
4colonna
Con
numeri
primi >3 e
composti
6k
5 colonna
6k+1
6colonna
Con
numeri
primi > 3
e composti
2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25
composto
26 27 28 29 30 31
32 33 34 35
composto
36 37
38 39 40 41 42 43
44 45 46 47 48 49
composto
50 51 52 53 54 55
composto





15 - 8 = 7
15 - 4 = 11
15 - 2 = 13

con:
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 12 di 28



8=2^3 potenza dispari di 2,
4= 2^2 = potenza pari di 2,

2=2^1 = potenza dispari di 2.

Da qui lalternanza dei segni + e - lalternarsi delle potenze dispari e

pari di 2 (evidenziate in verde nella Tabella) nella formula k*15 + 2^n,

con n pari e dispari alternati, come tutti i numeri n; qui per manca il

solo numero primo 5, recuperabile con la (2), infatti cosicch ora

abbiamo:


15 10 = 5 con 10 = 8 + 2
15 - 8 = 7
15 - 4 = 11
15 - 2 = 13

con tutti i numeri primi da 5 a 15 = N

Lo stesso discorso valido anche con la k*15 + 2^n, per il quale

facciamo un solo esempio; nella sequenza seguente, per 45 +2^n,

mancano il numero primo 59, compreso tra 53 e 61, e il numero primo

89 (ma anche altri)

Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 13 di 28




45 +2 = 47 primo
45 +4 = 49 non primo
45+8 = 53 primo
45+16 = 61 primo
45 +32 =77 non primo
45 +64 = 109 primo
45 +128 = 173 primo

Vi inseriamo 45 + 14 = 59, con 14 = 8 + 4 + 2 , tutte potenze di 2
45 +2 = 47 primo
45 +4 = 49 non primo
45+8 = 53 primo
45 + 14 = 59, con 14 = 8 + 4 + 2 , tutte potenze di 2
45+16 = 61 primo
45 +32 =77 non primo
45 + 44 = 89 primo, con 44 =32 + 8 + 4, come dalla (2) ma ora col segno +
nella formula k*15 +2^n , in questo caso 3*15*2^n = 45 +2^n
45 +64 = 109 primo
45 +128 = 173 primo

Anche questo un piccolo progresso nella possibile formula dei numeri

primi, oggetto di questo lavoro, da noi successivamente identificata con

la S= 1 +

kpari
2
+

kdispari
4


sintesi della forma estesa

S = 1 +

kpari
2
+

kdispari
4
= 1 + 4 + 2 + 4 + 2+ 4 + 2+ 4 + 2+ 4 + 2+ 4 + 2 + .
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 14 di 28



che fornisce tutti i numeri primi di forma 6k -1 e 6k +1 (ottenibili con la

(2) e con la formula originaria k*5 + 2^n e con tutte le loro possibili

varianti), ma anche i loro prodotti e le loro potenze (vedi pagine

successive).

Come si vede, nella tabella semplificativa , i numeri risultanti 7, 11 e 13

sono alternati sulle colonne 6k -1 e 6k +1, cosa che ovviamente

succeder per tutti i valori k*15 + 2^n, con k da non confondere con k

di 6k della precedente tabella.

Questa alternanza dovuta al fatto che le potenze pari di 2 sono di

forma 6k -2 e quelle di forma dispari sono invece di forma 6n - 4 = 6k +

2; essendo i multipli di 3 di forma 6k -3 se facciamo la somma algebrica

di -4 + (-3) abbiamo -4 -3 = -7, che di forma assoluta 6k+1, come 7 =

15 - 8 ; le potenze pari invece abbiamo -3 + (-2) = -3-2 = -5, valore

assoluto 5, di forma 6k-1, come 15-4= 11

Oppure, pi semplicemente, 3 + 2 = 5 ricade nella 4 colonna (6k -1),

mentre 4 + 3 = 7 ricade nella 6 colonna ( 6k+1)
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 15 di 28





Risultati analoghi si ottengono ovviamente anche con 5*15=75, e con

tutti i successivi multipli dispari di 15.

Unificando le due forme, abbiamo N = k*15 + 2^n come nuove forme

per numeri primi, circa la met dei numeri primi fino ad N di tale

forma.

Per dare numeri primi, questa formula deve dare come

risultati numeri di forme 6k + 1, le ormai ben note forme dei numeri

primi (tranne il 2 e il 3 iniziali) , e dei loro prodotti e potenze). Poich

non esiste ancora una formula per tutti i numeri primi, ricercatissima

(si pensa ad essa come ad una possibile conseguenza di una futura

dimostrazione dellipotesi di Riemann, ma abbiamo i nostri dubbi in

proposito, poich tale formula dovrebbe basarsi sulle differenze tra i

tutti numeri primi consecutivi. Per il momento dobbiamo accontentarci

di formule che diano il maggior numero di numeri primi rispetto ad

altre), la formula di cui sopra potrebbe benissimo essere una delle
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 16 di 28



migliori in tal senso, dando circa la met dei numeri primi di quelli

ottenuti con essa. Un nostro lavoro precedente in tal senso un

miglioramento della formula di Eulero, Vedi Rif. 1 (articolo sulle

quadruple di numeri primi).

Ritorniamo nuovamente ai seguenti risultati, inerenti il numero 45

multiplo di 3 e di 15:

45 -8 = 37 = 6*6 +1
45-16 = 29 = 6*5 -1
45-32= 13 = 6*2 +1
45-64 = -19
45-128 = -83
45 256 = 211
45 512 = 467

Notiamo che 8, 16, 64, 128, 256 e 512 sono tutti divisibili per 8 e che tale

numero un numero di Fibonacci ed connesso ai modi corrispondenti

alle vibrazioni fisiche delle superstringhe attraverso la seguente

equazione modulare di Ramanujan:

Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 17 di 28



( )
(
(

|
|

\
|
+
+
|
|

\
|
+

(
(
(

4
2 7 10
4
2 11 10
log
'
142
'
cosh
' cos
log 4
3
1
8
2
'
'
4
0
'
2
2
w t
itw e
dx e
x
txw
anti
w
w
t
w x

.


Anche qui, quindi, connessioni possibili con le vibrazioni delle

stringhe ed i numeri primi connessi con tale forma.

Ma vediamo nel prossimo paragrafo come possiamo trovare una

formula che genera tutti i numeri primi.

Se osserviamo bene la tabella semplificativa, notiamo che se a 5

in 4 colonna (gi 1+ 4) aggiungiamo 2, quindi 1+4+2, otteniamo

7, in 6colonna; se ora a 7 aggiungiamo 4, ritorniamo nella 4 colonna,

con 11 = 1+4+2+4, e cos via allinfinito. I numeri delle due colonne,

come del resto anche delle altre, differiscono di 6 se sono consecutivi ,per

es. 11-5 =6, 13 -7 = 6, e di 6k se non sono consecutivi, per esempio 17-5

=12=2*6, 19 -7 = 12 =6*2, ecc. Da qui la successiva formula per i

numeri primi e relativa TAB. 3, che d tutti i numeri primi, ma anche i
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 18 di 28



semiprimi (prodotti di due numeri primi maggiori di 3), che sono , se

enormi (di qualche centinaio di cifre) alla base della crittografia RSA,

ma solo se con rapporto massimo q/p = 2,25



Formula per trovare tutti i numeri primi


S = 1 +

kdispari
4
+

kpari
2
= 1 + 4 + 2 + 4 + 2+ 4 + 2+ 4 + 2+ 4 + 2+ 4 + 2 + .

k dispari: 1, 3, 5, 7,..
k pari : 2, 4, 6, 8,..

TAB 3:

K Somma
1 5
2 7
3 11
4 13
5 17
6 19
7 23
8 25
9 29
10 31
11 35
12 37
13 41
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 19 di 28


14 43
15 47
16 49
17 53
18 55
19 59
20 61
21 65
22 67
23 71
24 73
25 77
26 79
27 83
28 85
29 89
30 91
31 95
32 97
33 101
34 103
35 107
36 109



Da questa formula S ricaviamo TUTTI i numeri primi (eccetto il 2 e il 3)
in quanto sommiamo alternativamente 4 (per k dispari) e 2 (per k pari).

In questo modo copriamo l'intero set dei numeri primi 6k 1


Vedi 3capitolo sulla crittografia RSA e Riferimenti su nostri lavori in

merito
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 20 di 28



2. CONNESSIONI CON LA CRITTOGRAFIA RSA

Come prima accennato, i numeri RSA sono dei semiprimi, cio prodotti

tra due numeri primi molto grandi e con rapporto massimo q/p = 2,25,

osservato nei numeri RSA gi fattorizzati (esempi di possibili chiavi

pubbliche) e pubblicati da Wikipedia. Si desume quindi che anche le

chiavi pubbliche siano numeri semiprimi con lo stesso rapporto

massimo. Nella TAB.3 possiamo trovare alcuni piccoli semiprimi di

questo tipo, cio piccoli numeri RSA buoni per soltanto a fare degli

esempi didattici di come funziona la crittografia RSA. Ma estendendo la

TAB. 3 allinfinito, si incontrano sicuramente le chiavi pubbliche

effettivamente usate, complete di fattori, ma i tempi di calcolo sono

lunghissimi.

Facciamo un breve elenco iniziale di tali piccoli numeri RSA per vedere

poi, con il nostro Teorema fondamentale della fattorizzazione, come

semplice fattorizzarli conoscendo il rapporto. Non conoscendo tale

rapporto, ovviamente la cosa pi difficile, ma accessibile , come
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 21 di 28



abbiamo visto in Rif. 2, solo per numeri primi molto vicini, cosa tradita

(con pochissime eccezioni) dallalta parte decimale della radice quadrata

molto alta (tipo 0,999tipica nei numeri primi gemelli o molto vicini),

e quindi con rapporti r= q/p molto bassi, leggermente superiori ad 1 (1

si ha solo con p = n =q, poich in tal caso q/p = 1)

Piccoli numeri RSA:

Dalla TAB 1 :

7 143 11 13

Rapporto 13/11 = 1,1818 1,1818 = 1,0871, n = 143 = 11,95

9 527 17 31

Rapporto 31/17 = 1,8235 1,8235 = 1, 3503 n = 527 = 22,95

Dalla TAB 2

20 1048561 911 1151

RAPPORTO 1151/ 911 =1,2634 1,2634 = 1,1240
n = 1048561 = 1023, 99



Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 22 di 28



Applicazione del Teorema fondamentale della fattorizzazione veloce (TFF),


p n/ r, q n*r , con n =N, abbiamo, rispettivamente

p 11,95/1,0871 = 10,9925 11 = p valore reale

q 11,95*1,0871 = 12,9908 13 valore reale


p 22,95/1,3503 = 16,9962 17 valore reale,
q 1,1240

22,95*1,3503 = 30,9893 31 valore reale

p 1023,99/1,1240 = 911,0231 911 VALORE REALE
q 1023,99*1,1240 = 1150,96 1151 VALORE REALE

come per possiamo vedere, n = 527 = 22,95 ha una parte decimale

molto alta, ma il rapporto 1,8235 molto pi alto di 1, e quindi lipotesi

percentuale non funziona, sia pure raramente.

Molti semiprimi si trovano ovviamente anche nelle colonne 6k -1 e 6k

+1, per esempio 29083 = 127*229, n = 29083 =170,53 e di forma 6k +1

= 4847 +1, con rapporto r = 229/127 = 1,8031, 1,8031= 1,3420, tale
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 23 di 28



che :

p 170,53/1,3420 = 127,07 127 valore reale

q 170,53*1,3420 = 228,85 229 valore reale: Questo uno dei rarissimi

casi in cui lipotesi percentuale funziona anche per valori cos grandi di

r, poich la parte decimale 0,53 rispecchia il rapporto reale: con la

formula di proporzionalit (in gran parte per un po caotica)

r = 1/0,53 = 1,8867, con 1,8867 = 1,3735 per cui ora possiamo

calcolare, sia pure approssimativamente :

p 170,53/1,3735 = 124,15 prossimo a 127 valore reale

q 170,53*1,3735 = 234,22 229 valore reale. Per calcolare la

percentuale approssimativa di p rispetto ad n, bisogna calcolare

linverso di r

% 1/1,3735 = 0,7280%, quindi circa 72,8 % di 170,53

p 170,53*0,7280 = 124, 1458 vicinissimo a p stimato col teorema

fondamentale della fattorizzazione, senza disturbare tutti i numeri primi

fino a 124. Ma questo un caso molto raro (che chiamiamo con parte
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 24 di 28



decimale ottimale molto difficile da trovare). Ma noi non vogliamo

violare la crittografia RSA, che ci sta bene cos com; anzi vogliamo

proteggerla, sconsigliando per esempio i prodotti di numeri gemelli

come chiavi pubbliche, e anche i prodotti tra numeri primi di Mersenne,

(anche se solo p oppure q) poich, essendo gi noti, potrebbero essere

provati da qualche hacker per fattorizzare un numero RSA che li

contenesse come fattori.

Connessione con lipotesi di Riemann

Recentemente abbiamo pubblicato un lavoro sulle ipotesi RH

equivalenti con le forme 6k+1 (Rif.4), per chi volesse approfondire

largomento.

Connessioni con la fisica

La 6 colonna contiene i numeri primi 7, 13 e 31, tutti di forma 6k+1,

che in base allequazione della geometria proiettiva, L(n)=n
2
+n+1, (con

n primo o potenza di primo) d i numeri di Lie (anche d forma 2T+1 con

T numero Triangolare) alla base dei gruppi di Lie molto importanti
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 25 di 28



nelle simmetrie del Modello Standard della Fisica (Rif. 5)

CONCLUSIONI

Possiamo concludere dicendo che tra le sei colonne di numeri della

tabella semplificativa, le pi importanti sono la 4 e la 6 perch sono

alla base della nostra formula dei numeri primi esposta e dimostrata in

questo lavoro (nonch anche i semiprimi, alla base della crittografia

RSA) per le connessioni con la RH tramite le ipotesi RH equivalenti

(Rif. 4) importante la 5 (numeri di forma 6k, i pi abbondanti e alla

base della RH1 (Rif. 4) , e la 6 importante per la fisica perch

contiene i numeri di Lie (Rif. 5a e 5b)


Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 26 di 28



3. REFERENCES


1) QUADRUPLE DI NUMERI PRIMI TRAMITE LE FORME 6K + 1

E LORO INFINITA


Francesco Di Noto, Michele Nardelli
Abstract
In this paper we show the Euleros formula x^2+ x + 41 and quadruples of
prime numbers by means forms 6k + 1, and their infinity
sul nostro sito, file :
nardelli.xoom.it/.../QUADRUPLE%20%20DI%20%20NUMERI%20%20...

2) Ipotesi su p < n come possibile percentuale di n = N per una

fattorizzazione pi veloce

Francesco Di Noto, Michele Nardelli (Gruppo B.Riemann)

3) IL TEOREMA FONDAMENTALE DELLA FATTORIZZAZIONE

Gruppo B.Riemann*
Francesco Di Noto, Michele Nardelli

4) Ipotesi RH equivalenti, le funzioni (n), (n), (n) e le forme

numeriche 6k +1

(Accenno finale alla relazione Fattorizzazione veloce RH)
Gruppo B. Riemann*
Francesco Di Noto, Michele Nardelli,Pier Francesco Roggero
Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 27 di 28



5a) LEQUAZIONE PREFERITA DALLA NATURA E I RELATIVI

GRAFICI PARABOLICI

Gruppo B. Riemann
Francesco Di Noto, Michele Nardelli

5b)LEQUAZIONE PREFERITA DELLA NATURA: n^2+ n +1
(alla base de numeri e dei gruppi di Lie, dei numeri di Fibonacci,
delle partizioni di numeri, delle simmetrie e delle teorie di stringa)

GRUPPO B. RIEMANN
Francesco Di Noto, Michele Nardelli


6) I numeri semiprimi e i numeri RSA

come loro sottoinsieme

Francesco Di Noto, Michele Nardelli

Altri riferimenti utili:
7) Matematica con i numeri primi e le forme 6k + 1

Francesco Di Noto, Michele Nardelli,Pier Francesco Roggero

8) I tre principi matematici alla base delle teorie di stringa

Versione 1.0
04/07/2013
Pagina 28 di 28


(geometrico, aritmetico, algebrico)

Francesco Di Noto, Michele Nardelli