Sei sulla pagina 1di 107

.

-

.

';'+:p,-.

.

,

.

.

. -

'

r

*

.i.

--

'

.r

.n

,

I QUADERNJ DI CHITARRA

.

2-

-7

,

T*.--

8

.'4 .;,,Hf ' L**:I~~

'.;?.

L?'

=.

!p--ml~ll.-

d

.;

.

:

2.5;.+

+I-.

,; i>Ir,<;+

.

)&,

Mirko Bonucci

IL MANUALE DI CHITARRA d BOSSA NOVA

Tecnica chitarristica e accordi per eseguire fedelmente questa musica fantastica, con la trascrizione di IO "classici"

i'.

IN OMAGGIO LA

Mirko Bonucci

IL MANUALE DI CHITARRA BOSSA NOVA

ANTHROPOS

Jeorge Ben

E-,

INDICE

NOZIOWj TECNICHE

Gli accordi della Bossa Nova

Gli accordi bsilarì

l rikdti I giri armonici della Bossa Nova Accardi che utilizzano corde a vuoto

La mano destra

Lo staccata

I ritmi Indicazioni generali per acwrnpagnare un bra& di Bassa Nova 'Per concludere Come utilihare questa metodo

LE TMS<RIZICIN I

I

L

A Carota de Ipanema Samba pra Vinicius Corcovado Insensatez Mar e Lua A Banda Roma nun fa la Stupida Stasera Desafinado Panamh

Rio de Janeiro

il-

,C

-8

nelle grandi città brashqe. Più precisamente 6 a HQde

che, dagli anniventi in pi,si sviiuppa un nliovo S-s~nba. o detto "Samba Czàn@od, soprattutto per merito di una . di ìnteliettuali e mu~ieistitra i quali Antonio Carlos

, Vinicius de Moraes, Joao Gilberto ecc

Questo nuovo

Samba riduce il precedente aila sua e,wenzariWIc'a il

vero e pr~plioinfatti viene eseguito da innurner~all a percpssione che costm.M?conoun iri~eecfo~~~BI$ICX)

che, idiuemato dalle aonorità del dm

e la conce;iisiine ritmica bmsliana.

i un cwolo diautorie compositori che affidmio

'.

"A Primera Vez", "Voce e Eu", ecc . Gilberto inoltre innova anche un modo di cantare: la sua voce priva di vibrato e di inflessioni si fonde con le sonorità calde e morbide della chitarra classica. Le armonie di questi brani sono del tutto simili a quelle delle songsamericane usate daijazzisti per improvvisare,per questo motivo molti musicisti americani dedicarono parte del loro repertorio all'esecuzione di qualcuno di questi brani. Tra questi musicisti va citato il sassofonista Stan Getz che ha contribuito enormemente alla diffusione di questo stile musicale. In seguito, l'opera svolta da Jobim e Gilberto farà da perno a tutti i musicisti che, come Chico Buarque, Milton Nascimento, Caetano Veloso, cercheranno, partendo dai risultati raggiunti, di riscoprire valori musicali brasiliani più legati a un ipotetico ritorno alle origini, che all'esperienza americana la quale invece ha fatto da substrato per la codificazione delle armonie della Bossa Nova.

La Bossa Nova in Italia

In Italia la Bossa Nova e la musica brasiliana in genere hanno sempre incontrato molto favore, grazie al fatto che ambasciatore per il Brasile in Italia durante gliannid'oro della Bossa Nova fosse ~iniciu$de Moraes il quale ih seguito alla repressione operata daile forze militari brasiliane sulla classe intellettuale, chiamò

con sé in Italia alcuni trai personaggi più interessanti della scena

I brasiliana tra i quali non si può non citare Chico Buarque de Hollanda. Da un punto di vista chitarristico il musicista che ha senza dubbio influenzato di più il pubblico italiano è Toqulnho. Questo chitarrista, dotato di un gusto molto reato soprattutto nell'accompagnamekito, si è esibito spessissimo in trasmissioni televisive degli anni'60 a fianco diVinicius de Moraes continuan-

In

seguito ha continuato la sua attivita di compositore realizzando lavori di pregevde fattura collaborando ai testi anche in italianb

do con questi la collaborazione fbo alla morte del maestro

con alcuni tra i maggiori autori del nostro Paese. Si è esibito a fianco di moltissimi artisti italiani ed attualmente divide la sua attività tra Roma e il Brasile.

Per concluderequesto breve panorama sulla Bossa Novavoglio ringraziare alcune tra le persone che più hanno collaboratoin un modo o in un altro alla realizzazione di questo libro: innanzi tutto la mia insegnante di musica brasiliana Giovanna Marinuzzi senza la quale non mi sarei appassionato a questo genere musicale,poi Nicoletta, Lavinia, Mauro,Annalisa,Mara, Cristina, Nando, Tonino, per il loro incoraggiamento ed affetto.

.-.

;. ' -;:;;;;.;"'q

.

L

C;.,

.

L.>-

%

.

. -

-.

8-

,-

. -m' ---

.

.

( . :il ,.-

.

.

.

t.

/

-

.

.

-

d

*

.,

.,

m

.

*'/

.

.

.

7

.

.

.

t- p.

: Ilpicco del Corcovado a Rio de Janeiro .' ,

l;;

T:ii!

L:

 

,

.

.

.-

.<

 

-

.

,

:

;

.

.

C

l,, .:

.

.-

.

-

L - -.-.w

.-

-

-8

-

,-,:

;.

-

-

.I

\T

;l;;;,

-,.,r

,,,.

A --.*::,-

:,?l:.;

.-.

*.

-.

-

., .

I.:

h:";

d+:-~:.:-1

.

.

,.--. 2

:

,.A

2 ' *.-,:;p

.

.

.

-.-.

--m,

. *

,

.-.

--.L

,

::t+

;

.

7'

*. ,N

::T:.-. ',

,-

:

-

L,

,.

l

-.L--:

;.*

.

-

'~

' :-- .

.

!.

NOZIONI TECNICHE

.

,.

i

,

.'

:

'-?:i. 4

-.

,

I

- .'

.

.

L

Sfilata del Carnevale di Rio del 1982

'3

accordi della Bossa Nova

P ' Gli accordi utilizzati nella Bossa Nova coincidono quasi del tt~con quelii usati nella musica moderna.

Arrnonizzazioni, sostituzioni, abbellimenti seguono gli stessi

.,$&eri

teorici che stanno alla base delle composizionijazzistiche.

Generaimente i chitarristiper la Bossa Nova utilizzano accordi

uattro suoni; per ottenerli è necessario eliminare due corde, lattro rimanenti formano yn SET.

I".

I Set più comuni sono i seguenti:

1 -

P.

I SET

I1 SET

111 SET

no set

Fig. 1

* 6-4-3-2 è il più usato per l'accompagnamento. GU accordi su questo set risultano particolarmente"morbidi"grazie del MI cantino qalla distanza tra i due bassi.

LA maj 7/SI

Fig. 2:Partefuiale di "Aguas de Marco"

5-4-3-2è il più anonimo dei tre; di solito gli accordi costruiti su questo set sono conosciuti un po' da tutti i chitarristi. Sui , i , primi tasti il suono tende ad impastarsi.

,

Fig. 3: "Samba de urna Nota So"

Il &'kt 4-3-2-1, efficace e b-tc,

. va. u~iatb con attenzione

::*Q$EMELo

accsmpagna la voce, ottimo invece per coimare i vuoti

!&&e la melodia lascia tra una .frase & i'altra.

\

Fig. 4: "WaVez"

' Queste cansidem2ion.i s.ono evidentemente solo di ordine &erale e servono più che altro a dare.unadirettiva allo studio.

.

.

SOL maj7

Fia. 5: FZnale di *MariaNUiauemG

Mapn Ilbrio da Viola

Gli accordi basilari

Analogamente a quanto avviene in molti libri di annonia moderna, dividiamo gli accordi in cinque categorie e vediamo come si costniiscono sulla chitarra. La freccia indica la tonica dell'accordo.

I Set

WJ 7

IIi Set

UJ7

Silas de Oliveira e un gruppo di Sambisti di alcuni decenni fa

Quando in un accordo la nota più grave coincide con la tonica lo si dice in stato fondamentale; quando invece la nota che sta al i basso non è la tonica ma un'altra delle note che compongono l'accordo si parla di rivolto.

I rivolti di solito sono utilizzati per rendere più interessante una progressione armonica oppure per Costruire una linea dei bassi più scorrevole.

Le composizioni di Bossa Nova fanno un largo uso dei rivolti, per questo motivo ai nostri tre set in stato fondamentale ag- giungeremo anche quest'altri in stato di rivolto.

I set in stato di rivolto

FA mai 7/I.A

MI-7 (SOL6)

(NON.& PROPRIO

UN RNOLM)

I

Tra tutti i rivolti ho riportato solo i più usai Ripassate questa tabella e quella precedente con molta attenzione.

SEI& de Oh'veita6

-

-

figlio

WP

;m--e*.::

f. -

7-

L-:*

a.-

.-

I Questo capitolo più che un discorso sui giri armonici è un discorso sugli abbellimenti.

Come ho già detto, la Bossa Nova non differisce struttu- ralmente e armonicamente dalla composizione jazzistica. si differenziainvece nella scelta delle posizioni da usare e nelle note da aggiungere a mo' di abbellimento. I1 tutto è in funzione della voce cui molto spesso fa da unico sostegno ritmico-armonico la chitarra che quindi deve indicare on chiarezza le armonie base del brano.

I giri armonici segÙentisono una rielaborazione "brasiliana"di progressioni conosciutissirne.

o

2

;F:m!m

Slm7

(FA07)

MIm7

O'a-7)

LA7

(LA7/6)

o

Fig. 6

a*

* simbolo

indica che è possìbìie ascoltare l'esecuzione sulla

cassetta allegata al libro.

Fig.7

Fig. 8: "Tudose trasfomutf

È ricorrente pure il procedimento di costruire UQ giro armo-

d cui basso scende cromatii~amente.

con. accordi.

/

Fig.9

Sfilata del Carnevale di Rio del 1982

til-o

corde a vuoto

Questi accordi sfruttano il contrasto tra le corde a vuoto e le colarmente efficaci sulle chitarre acustiche musica brasiliana per chitarra. Sono posizioni usate in genere dai chitarristi che, come Baden 11, armonizzano molto spesso le melodie.

Fig. 11

SOL 6

Fig. 12

Fig. 13

,

La mano destra

. iDme la Bcrssa Nova dB&sce dail'altra musica 5 proprio Wuw della mano detra. 2A questo proposito cons3.gUo l'ascdto attento di JpaaO GIIberto tto perchb è il chitarrista che ha impashto'un certo ctiaccompqpxebasato su~e~chesLnc0pt.emulto tive suomte con indice, medio, ahdare: [t-m-&,costruite .un basiso che invece scmdisce regoilmente il primo Ad il tmipo della battuta,

è da questo contrasto tra

@so cbe

ce ~acc~~rnp~~entotipo per Za bsa Mova.

Te-

.

- Da un punto divista strettamente pratico dovete tener presenti alcuni suggerimenti che vi consentira questo stile con piu facilità.

vi preoccupate se il suono non T dene i pulitiss

importante che l'accompagnamento sia I Atrnico.

:{2)Considerate e i-m-a come un solo dito che a sua volta è indipen- dente dal movimento delle altre dita.

kercizi per la mano destra

- 'Latabella a pag. 30 è pensata come uno studio preliminare per htmidella Bossa Nova.

1 pio un LAm7. Ricordate di suonare i bassi degli accordi con il pollice (f ) mentre il resto deii'accordocontemporaneamentecon indice, medio, anulare () ).

O

112

1

rrrr.

*<

.

,a----------------->

rr rr
1112 rrrr

' '

-----------

.<.

, .,

.,W.

b.2;

i'.

?.

i

.

l.

.

.

.

,

.

JTJ m

rr

rr

m m

P

P.

L

l

?.

l

f;

.

.

.

.

.

JDnJ

JDnJ

J

P

P

P

JBJ

P.

y

F

,.'

,

.

i: -~.

.-

a.$.:!.

.' 7,

f.,,.

F;

82,- e.

-.

.

.

.

JT)

P

.

IJ

J nW m

Fig. 14

--p-

Fig. 15

.

m

pq$~;~wtawano v&

p:?

indicata da questo simbolo: (

1

m iicrcliicrcl

i

a

pPP

PP

Fig. 16

Sfilata del Carnevale di Rio del 1982

\

4

dett

xla

essere stacca

In

genere nei tempi lenti viene ripetuta questa formu

per tutta

la

composizione, nei tempi più veloci il ritmo si articola su due

battute in questo modo:

Fig. 19

Fate molta attenzione all'ottavo con l'asterisco e seguite sempre questa indicazione: SE L'ACCORDO DELLA SECONDA BAT- TUTA E DIVERSO DA QUELLO DELLA PRIMA L'ACCORDO VA ANTICIPATO DI UN OTTAVO (dove si trova l'asterisco).

Marcha rancho

usato della Samba cancao, ma presente nelle

composizioni di molti autori brasiliani, l'esempio più conosciuto

di Marcha rancho in

Ritmo meno

Italia è il pezzo di Chico Buarque "A Bandaw.

I1 ritmo di base è il seguente:

Fig. 20

Valgono le stesse regole precedenti: anticipare l'accordo in cor- ris~ondenzadell'asterisco e verificare che l'accom~aénamento - - 1 siaefficientedalpunto divista ritmico, tanto più che questo ritmo L è molto più vicino del Samba can@o agli scherni ritmici deile percussioni. Ecco alcune varianti:

Fig. 21.

Fig. 22

:1-.in genere sul primo e temo basso va messa Ia tonica, sul pndo e sul quarto la dominante dell'accordo.

1) Mantenete regolare il tempo dei bassi, tranne qualche eccezio- ne (ingenere anche il basso può essere anticipatodi un ottavo).

t

2) Nei tempi veloci alzate le dita dopo aver suonato (mano sinistra)

.

cambio degli accordi di un ottavo.

I
I

3) Anticipate il

4) Utilizzate in genere accordi di quattro suoni.

e

'

.

Fia. 23

PPP

Fig. 24

Fig. 25

Per concludere

, I ritrm cne troverete scritti ora sano tratti da composizioni di

Biossa Nova e stanno a dimostraremme le pcmsibiIi combinazioni . ritmiche siano talmente numeme che è cMìcift fare una casis-

, Per quanto mirE$umdacredo che una camprensione dei ritmi base e dellealtrenozioni teoriche sia un presupposto fon$amen-

- Me per poter afhntare ritmiche più complessetipiche dichi*-

o Irio De Paula.

o che viene praticatoinsierhe a queste

i chitarristi citati, in ogni caso ho

he ricorrono spesso in compos~~ni

Ci&detto rion mi resta che augurarvi buona fortuna.

Fig. 26

Fig. 27

Fig. 28

barne u-e

?t 1:

questo metodo

Prima di tutto memo~tela melodia della &ne

che vi

-interessa,poi suonate la griglia degii accordi che arime riportata

&inizio di o@ brano utiuzzando il tempo indicato. Aggiungete

$#evarianti solo quando sarete sicuri di eseguire corret&men%e

f~~mpagnmentodi base. Ricordatevi di ahire le dita della mano sinistrae di antit5pam

i'a&o

di un ottavo. '

Dopo aver fatto qualche tentativo

te

le rltm2che dei

brani. *

I brani da eseguire appaiono in ordine progressivodi di£&x~ltà,

quindi dal piu facile ("A Garota de Ipanernan),dpiù complesso

It"PanamàW).

1,

Badan Powell, Gwy Pedersen e A. d&Frobentille

Joiio Gilberto

:

,,',

-'

.

T#.,".:-

: . l

.

.

-. '.,

t

,:.

I<;

,!,

.

,

-

C,.

,

,;

.: .A:.

A GAROTA DE iPANEMA

È la composizione più famosa e più conosciuta di Bossa Nova. Questa versione è cantata da Joao Gilberto e Astrud Gilberto; il gruppo che accompagna si awale della presenza di Stan Getz, il musicista jazz che più ha contribuito alla diffusione di questo genere. I1 ritmo usato è quello indicato come samba cancao, gli accordi utilizzati tranne qualche eccezione sono quelli contenuti nella prima parte del metodo. Ho anche riportato la versione in FA che è la più usata dai musicisti jazz.

*.::.

-

:

.

'

48

I.

.

., =

k--

.C.

-

:*

r

FA. --,

;.

.

.

.

.-

<

-

'L-

,~

'

A

:

:.

.

.

.

.

-

:

'.

I

'

+.

.

,.

-.

d.

, 1'.,-.

, -2

'-

.

:

.

,

b

'

. 2-7

. -:

.

8

-

-*.F-;.L=:K-:W&&~~~

.

.

1.1

11.

I*.

l

I

I

I

1a.1

17

1

I

In1

l

A Garota de Ipanema

Olha que coisa mais linda Mais cheia de graca

É ela menina

Que vem e quem passa

Nun d6ca balanco Carninho do mar M6ca do corpo dourado Do sol de Ipanema

O seu balancado

É mais que um poema

É a coisa mais Linda Oue eu ja vi passar Ah! porque estou tao s9zinho Ah! porque tudo é ho triste Ah! a beleza que existe

A beleza que n20 é s9 minha Que também passa sòzinho Ah! se ela soubesse Que quando ela passa

O mundo sorrindo

Se anche de grwa E fica mais linda Por causa do am6r

SAMBA PRA VINICIUS

(C.Buarque)

Questa canzone fa parte di un LP conosciutissimo dagli itaìiani che amano la musica brasiliana: "La Voglia la Pazzia l'Incoscienza e l'Allegrian.Nel disco la versione italiana è cantata da Ornelia Vanoni. Nessuna difflco1t.à in più di quelle già incontrate, imparate il giro armonico con attenzione perché è un classico di molte altre composizioni.

Samba pra Vinicius

Poeta mio poeta vagabondo Sei un cattivo esempio Per la gente come noi A fare come te si può scoprire Che vivere non è Cercare dei perché Ma usar la bocca gii occhi e il cuore Poeta poetinha per amore Per gioia per dolore per antica libertà Chissà quando ti somiglierò Ma tutto quel che so E che succederà Vinicius grazie saravah

CORCOVADO

(Jobim-Gilberto)

I

1121l-lluiI1iriI1:ilI

li-lIIIIIIrl1-1II

IrlillIIl1IIILIYI

Il'lIr1lYIIr

1lnl.1

.d9pm

II.:

I

,tx41

1.ILIl#IrlC

l.

u"

C

!.,-

I

L'. 1

-:l

i:

~.c

-i

%4&7

f A-'

VA-^.

Corcovado

Um cantinho um viola0 Este amor uma canqao

Pra fazer feliz a quem se ama Muita calma p'ra pensar E ter tempo p'ra sonhar da janela vese o Corcovado

O Redentor, que lindo

Quero a vida sempre assim Com voce perto de mirn Até o apagar da velha chama

E eu que era triste Descrente deste mundo

Ao encontrar voce eu conheci

O que è felicidade meu amor

Z

.

I

-.

.i '>

Classico della Bossa Nova, questa e la versione di

- Joao Gilberto. Ho scritto il brano in LAm anziché in SIm come nell'originale. I jazzisti conoscono questa com- posizione come "How Insensitive" e la eseguono in REm. "Insensatez" non presenta nulla di estremamente

. complesso, il ritmo è quello di skba cancao mentre il giro armonicocon ibassi che scendono cromaticamente - è un classico della Bossa Nova; imparate a riconoscere queste sonorità in altre composizioni. Oltre alla versione diJogo Gilbertovi consiglio anche quelle registrate più volte nei loro dischi da Toquinho e Vinicius de Moraes.

' -.?L$?-

Insensatee

A insensate2 que voce fez cora~aomais sem cuidado. Fez chorar de dorto o seu amor:

un amor tiio delicado. Ah' porque voce foi fraco assim, assim tao desalrnado. Ah meu coraqilo que nunca amou n60 merece ser amado. Ah meu cora@o ouve a rado, usa so sinceridade, quem semeja vento diz a ra.0,colhe sempre tempestade. Vai nieu coracao. Pede perdao, perdao apafxonado vai porque quem nao pede perdao n60 e nunca perdoado.

Joho Gilberto, alla chitarra;Antonio Carlos Jobim, al piano; Stan Getz al sax tenore

MAR E LUA

(C. Buarque)

Anche in questo caso il compositore è di tutto rispetto:

Chico Buarque. Scrittore reato, introspettivo rac- coglitore di quelle emozioni che si colgono in un attimo. Le armonie dei suoi pezzi sono in linea con la tradizione della Bossa Nova; in questo caso però l'uso dei rivolti rende la composizione particolarmente interessante. Attenzione alle posizioni non sempre facilissime.

l

1

l

-

-

M~Ie Lua

Amaram o amor urgente

As as bocas costas sdgadas lanhadas pela pela maresia tempestade Naquela cidade

distante do mar Amaram o amor serenado Das notumas praias Levantavam as saias

E se eniuaravam de felicidade

Naquela cidade Que nao tem luar Amavam o amor proibido Pois hoje é sabido

- todo mundo conta Que uma andava tonta Gravida de lua

E outra andava nua

Avida de mar

E foram ficando marcadas

Ouvindo risadas, sentindo arrepios Olhando pro no tao cheio de lua

E que continua

Correndo pro rnar

i

E foram correnteza abaixo

Rolando no leito

Engolindo agua

Boiando com as algas Arrastando folhas Carregando flores

E

a se desmanchar

E

foram virando peixes

Virando conchas

Virando seixos Virando areia Prateada areia Com lua cheia

E à bega-ma

Ornella Vanoni durante la registrazione dell'Albwn "hVoglia La Pazzia L'Incoscienza L'Allegria"

4

A BANDA

(C. Buarque)

"A Banda" è un brano talmente conosciuto in Italia che mi sembra superfluo aggiungere altro; un'unica ' indicazione: attenzione ai cambi, non sono così facili come può sembrare; se doveste incontrare troppe dmcoltà, iniziate con la grigha degli accordi semplifi- cata. Ricordate che in questo accompagnamento i bassi vanno alternati (tonica e dominante).

.

,

i:

t.'

-

Z

.

--

1

''h

.

-

-,

-

L+-+.-7,

.-.

-,*

"

A:

'

:.

.

-.W- P-

. 4

,-

7.4

 

.

.

 

A Banda

 

Estava a toa navida

O

meu amor me chamou

Pra ver a banda passar cantando coisas de amor

 

a rninha gente sofrida despediu se da dor Pra ver a banda passar cantando coisas de amor

O

homen sério que contava dinheiro parou

O faroleiro que contava vantagem parou

 

A

namorada que contava as estrèlas parou

Para ver ouvir e dar passagem

 

A moca triste que vivia calada sorriu

A rosa triste que vivia fechada se abriu

E a meninada t6da se assanhou

'

Pra ver a banda passar cantando coisas de amor

 

Rit.

-

 

,

1

 

O

velho fraco se esqueceu do cansaco e pensou

Que inda era moco pra sair no terrwo e dancou

 

A

moca feia debrucou na janela

I

Pensando que a banda tocava pra ela

 

A

marcha alegra se espalhou na avenida e insistiu

A lua cheia que vivia escondida surgiu

 

Minha cidade toda se enfeitou Pra ver a banda passar cantando coisas de amor

,

,

ROMA NUN FA LA STUPIDA STASERA

Toquinho ha sempre dedicato all'Italia qualche composizione nei suoi dischi, in questo caso si tratta di "Romanun fa la Stupida Stasera".Ho inserito questa canzone per dimostrare come sia facile per un buon chilamista "brasilianizzare"un brano nato con altri intenti. Gli accordi tradizionaliservono come riferimentoper un eventuale confronto tra le due versioni.

Baden Poi

I

Roma nun fa la stupida stasera

Roma nun la stupida stasera Damme 'na mano a faje de si prendi tutte le stelle più brillarelle che c'hai e'n friccico de luna tutta noi Faje senti ch'è quasi primavera manda li mejo grilli pè fà cri cri prestarne er Ponentino più malandrino che c'hai Roma reggeme er moccolo stasera.

La versìone cantata da ToquUzhoprende in considerazione solo la prima strofa.

Uno dei manifesti della Bossa Nova; suonata un po' da tutti questa composizione è ricca di accordi e di modulazioni.Lo stesso Gilbertoha eseguito "Desafhado"

. in varie versioni ed in diverse tonalità. La tonalità di FA

è quella più usata dai jazzisti.
'

Memorizzate la progressione degli accordi e fate attenzione ai rivolti.

I

IIIKIIILYT'r-Il'lILtI"1-I

1 1-11.1

I

I

la1

I

l"

17 1

 

I la1

I

1

Ir l'l

Irl'l

 

I

I

16 14.1

I I-'I

I

I

1-1

I

1'1

I

1

I

I1

1-1

t'

:

II?i

I

P.YVIIrrrIVFrWIU

l/-.I.-1a,.*re-Il

L'IIl1.1II

'5"w)*L'iCS

.A'

.

.

Gente in piazza durante il Carnevale di Rjo r;;,i;.-:&$:z*--i;.";

.

:-

*.'

--

L.

-

.

,

,.

-

.

_

1.

,- >.---

L

-

p.

;.>ty-i~%'r'ig;.=.g.,;

->.,:::

,:,,z-.; :,

.

>-:

.

.

~

~~

++

--

, -h .-

;-.&yh,.:,-

:;;.*.5,;2;.:

.

.

.

.,F

:'

:.:-.

-*e :

?.l

.

.

A.

,

.

.

.

.

,

'

I.'-'--;:'-

,,-

- :.-.

.'.'.f7

.C:-

-

>

*'

%

Questo brano è stato scritto in onore di Vinicius De Moraes, una delle personalità più importanti del panorama culturale brasiliano, la sua figura ha fatto da perno per la maggioranza dei musicisti brasiliani che hanno suonato in Italia. La versione che ho trascritto è di Irio De Paula, chitarrista stimato e conosciuto in Italia sia per le sue capacità tecniche che per il suo gusto moderno nelle arrnonizzazioni. Noterete come la ritmica perde il carattere controllato e vagamente matematico di Gilberto e ne assuma uno decisamente più vivace, molto più vicino al ritmo delle percussioni brasiliane. Eseguite attentamente le ritmiche che, per inciso, sono abbas-a complesse.

1

141-

1

l,.

I

1a 1

11.1

I

18.1

I.,

1

111

I

1-1

1

I

-.

I

Li11

IYI

l

1-1

!

I

:$'

J.t,. :.;;1

t.:

Eu dei pra eli meu Panama Saudade d'eli me fa chorar

Eu dei pra eli meu Panarna

Ele è que manda a gente amar Ele è cabudu Ele è irmiio Ele è bonito da coracao Cabeca grande è de Oxala Ele è que manda a gente amar

Chico Buarque, m Samba uol. 1 (RcmrdBazar 1978)

Chlco Buarque,

Irlo De Paula, Saudade do &.asu (Folkstudio 1981)

m0 De F'aaila, Samba no vioh (poIkstudI0 1w21

Cm Buarque de Hdfandan 4 (Phihps 1983)

JoBo Gilberb. Bassa Nata Jubileu mpld Mdc 19.84)

O. Vanoni-V. De Maaes-Toquhiho. La Vogh La Rnzda &'lnco

L'A- [CGD 1976)

--'

<

J'

I QUADERNI W CHiTARRA 26

IL MANUALE DI CHITARRA BOSSA ,NOVA

VoIuml pubbllcatl nella stessa collina:

Suonare & Cantare

Suonare & Cantare

Swinare & Cantare Suonare & Caniare

Suonare

Venditto i-

WJ

Vendh

Giuiiotio

Monteforte

A cura di:

Paolo Somlgli

A cura dl:

Roberto Fabbri

IL FOLK AMERICANO

IL ROCK 'N' ROLL

IL POP ITALIANO IL ROCK INGLESE IL BLUES

CURA LA TUA CHITARRA PERSONALIZARE LA CHITARk ELEfTRIC IMPROWISAZIONE ROCK -BLlJES (CON DISCO DIDAiTICO)

Il MANUALE DEL BASSO ELElTRICO IL MANUALE 01 CHITARRA JAZ

IL MANUALE01 CHITARRA BLUES

e Ad-

Pratesi

SUONARE EDDIE VAN HALEN

G.Gm

L'iMPROWISAZIONE WN IL BASSO EW

'

A cura di:

Roberto Fabbri

e Aetriano Pratesi

1'

Andrea Carpi

Autori vari

FaWo Fontana

Sumare & Cantare

, M. Mdra

1: H. Vinson

SUONARE PAT METHENY CHITARRA SOLO!

tL MANUALE D1CHITARRA ROCK LE CANZONI DEI CANTAUTORI

COME COSTRUIRE GLI ACCORDI PER CHll

BREE SPRINGSIEEN

IL MANUALE D1 CHITARRA RITMICA

IL MANUALE D1 CHiTARRA SOLISTA

'

S. Ceccarelli

I

RIFF DELL'HEAW METAL

 

,

 

S. WIii

I RIFF DEL ROCK

 

'

Pdo Ranmi

I GRANDICHITARRISTI DEL FQOCK

7