Sei sulla pagina 1di 2

FATTURAZIONE

amministrazione

FATTURAZIONE AL CONDOMINIO DEI


CONTRATTI DOPERA E DI APPALTO
Art. 25-ter D.P.R. 29.09.1973, n. 600 - Art. 1, c. 43 L. 27.12.2006, n. 296 - C.M. 7.02.2007,
n. 7/E - R.M. 5.02.2007, n. 19/E

SOMMARIO
SCHEMA DI SINTESI
CASI PRATICI

Il condominio in qualit di sostituto dimposta deve operare una ritenuta del 4%


allatto del pagamento, sui corrispettivi dovuti per prestazioni relative a contratti di
appalto di opere o servizi, anche se rese a terzi o nellinteresse di terzi, effettuate
nellesercizio di impresa (ritenuta a titolo dacconto).
La ritenuta operata anche se i corrispettivi si riferiscono ad attivit commerciali non
esercitate abitualmente, qualificabili sotto il profilo tributario, come redditi diversi.
SCHEMA DI SINTESI

OGGETTO

PRESTAZIONI
INCLUSE

La ritenuta si applica alle prestazioni relative ai contratti d'opera in generale e, in particolare, ai contratti che comportano l'assunzione, nei confronti del
committente, di un'obbligazione avente ad oggetto
la realizzazione, dietro corrispettivo, di un'opera o
servizio, nonch l'assunzione diretta, da parte del
prestatore d'opera, del rischio connesso con l'attivit, svolta senza vincolo di subordinazione nei
confronti del committente.

A titolo esemplificativo, sono assoggettate a ritenuta le prestazioni eseguite per interventi


di manutenzione o ristrutturazione dell'edificio condominiale e degli impianti elettrici o
idraulici, ovvero per l'esecuzione di attivit di pulizia, manutenzione di caldaie, ascensori,
giardini, piscine e altre parti comuni dell'edificio.

Sono, invece, esclusi dall'applicazione della ritenuta i corrispettivi previsti in base a contratti
diversi da quelli di opera come, per esempio, i contratti di somministrazione di energia
elettrica, acqua, gas e simili, di assicurazione, di trasporto e di deposito, a meno che il
corrispettivo non sia corrisposto in base a contratto di servizio di energia.

Inoltre, la ritenuta del 4% non si applica:


.. ai corrispettivi pagati in dipendenza di forniture di beni con posa in opera, qualora la posa
in opera assuma funzione accessoria rispetto alla cessione del bene;
.. ai corrispettivi di prestazioni d'opera riconducibili ad attivit di lavoro autonomo anche
occasionale (ad es.: prestazioni rese da ingegneri, architetti, geometri); infatti, tali compensi, anche se occasionali, sono assoggettati alla ritenuta del 20%.

Applicazione
ritenuta 4%

PRESTAZIONI
ESCLUSE

REGIMI FISCALI
PARTICOLARI

SOGGETTI
NON RESIDENTI

In pratica, la ritenuta si applica


sui corrispettivi dovuti per prestazioni effettuate, relative a contratti di appalto, di opere e servizi:
.. nell'esercizio di impresa;
.. nell'esercizio di attivit commerciali occasionali e non abituali.

I contribuenti minimi sono soggetti allapplicazione delle ritenute previste dal D.P.R. 600/1973 (compresa quella del 4% dovuta dal condominio
sui corrispettivi) che si considerano effettuate a titolo dacconto dellimposta sostitutiva.

La ritenuta del 4% non deve essere applicata sui corrispettivi delle


prestazioni rese dalle persone fisiche che si avvalgono del regime fiscale agevolato per le nuove iniziative imprenditoriali.
L'esonero dall'applicazione della ritenuta per i predetti soggetti comunque subordinato all'acquisizione di unapposita dichiarazione da parte
dell'amministratore di condominio.

Non
applicazione
ritenuta 4%

La ritenuta del 4% deve essere operata anche sui corrispettivi delle prestazioni di opera e
servizi resi da soggetti non residenti, qualora siano rilevanti nel territorio dello Stato.
In particolare, la ritenuta deve essere operata sui corrispettivi pagati alle stabili organizzazioni di soggetti non residenti.
RATIOImmobili

N . 1 / 2 0 0 9

5861-IF

55

FATTURAZIONE

amministrazione

CASI PRATICI

Fattura emessa per appalto di servizi a condominio

Esempio n. 1

Cliente

Emittente
Emittente
Impresa di pulizia Alfa S.n.c.
Via Principe di Piemonte, 15 - 46041 Asola (MN)
Cod. Fisc. 00153450202
Partita IVA 00153450202
Codice identificazione IT 00153450202
Rea C.C.I.A.A. di MN n. 12345
Registro Imprese di Mantova n. 00153450202

Cliente
Condominio La Rosa
Via del Roseto, 15 - 20100 Milano
Cod. Fisc. 00123456789

Documento

Data

10.01.2009
Unit
di misura Descrizione

Quantit

20%

2) Imponibile

20%

3) Imponibile

......%

20%
200,00

7) Non imponibile

1.000,00
5) IVA

20%

6) IVA

......%

Totale B (4+5+6)
200,00

8) Esente

9) Ritenuta 4%

Totale C (7+8+9)
- 40,00

1-2-3)
7)
8)
9)

1.000,00

Totale A (1+2+3)

1.000,00
4) IVA

Prezzo Unitario Codice IVA Importo

Pulizie condominiali mese di gennaio 2009

1) Imponibile

Numero

Fattura

Totale fattura (A+B)


1.200,00
Netto da pagare
(A+B-C)
1.160,00
(S.E. & O.)

Operazione imponibile
Operazione non imponibile ai sensi dellart. ....
Operazione esente ai sensi dellart. ....
Ritenuta 4% ai sensi dellart. 25-ter D.P.R. 600/1973

Esempio n. 2

- 40,00

Ricevuta a condominio per prestazione occasionale

Rossi Mario
Via Neri, n. 100
25100 Milano
Codice Fiscale RSSMRA44P07C118R

Cliente
Condominio La Rosa
Via del Roseto, 15 - 20100 Milano
Codice Fiscale 00123456789

Rossi Mario
Milano
7.09.1944 ricevo dal condominio ...........................
La Rosa
Io sottoscritto ....................................
nato a ............................
il ........................
20.01.2009
i seguenti compensi per il servizio di rimozione della neve del giorno ........................................:
Sussiste lesonero dallobbligo di fatturazione in quanto trattasi di prestazione occasionale ai sensi dellart. 4 D.P.R.
633/1972.
Compenso pattuito

100,00 +
20
Ritenuta dacconto

4,00 .01
.20
Compenso netto

96,00 =
09
Milano
20.01.2009
...................,
............................

Firma
Rossi Mario
...................................

56

RATIOImmobili

N . 1 / 2 0 0 9

5861-IF