Sei sulla pagina 1di 2

GIOVEDÌ 1° OTTOBRE ore 18

SALUTO DELLE AUTORITÀ:


Gianna Gancia Presidente della Provincia di Cuneo
Adriano Tosello Sindaco di Racconigi

100
CONFERENZA
prof. Antonio d’Amico, critico d’arte:
Giuseppe Augusto Levis: suggestioni visive.
Da Rembrandt a Corot, Fattori e Telemaco Signorini

VENERDÌ 2 OTTOBRE ore 15


Gianni Oliva Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili
Il 23 ottobre 2009 ricorre il centesimo anni- della Regione Piemonte
versario della visita dello zar di Russia, Nicola APERTURA DEI LAVORI
II, a Racconigi. Non si trattò solo di uno scam- Bartolo Gariglio Università di Torino
Un viaggio, un’epoca
bio di cortesie, in restituzione di quella com- PRESIEDE
piuta a San Pietroburgo dai reali d’Italia nel Sergio Soave Università di Torino

1902; o di una solenne occasione per ringra- Vladimir Nikolaevich Barysnikov


ziare l’imperatore per i soccorsi forniti, il 28 di- Università statale di San Pietroburgo
Politica e società russe ai tempi
cembre dell’anno precedente, dai marinai e della visita dello zar
medici russi alle vittime del terremoto di Mes- Janna Nikolaeva Università statale di San Pietroburgo
sina e Reggio Calabria. Italiani in Russia dalla fine dell’Ottocento
al primo conflitto mondiale
Nel tempo del soggiorno a Racconigi, il pre- Guido Donnini Università di Pavia
sidente del Consiglio Giovanni Giolitti ed il Il significato del Trattato italo-russo di
Racconigi nella politica italiana ed europea
ministro degli esteri Tommaso Tittoni per l’Ita-
lia, e il ministro degli esteri Alexander Iswol-
SABATO 3 OTTOBRE ore 9.30
ski per la Russia, sottoscrissero un Trattato PRESIEDE
(tenuto inizialmente “segretissimo”), che fu Guido Donnini Università di Pavia
la risposta offerta dalle due nazioni all’annes- Sergej Lvovich Firsov
sione della Bosnia – Erzegovina operata dal- Università statale di San Pietroburgo
Lo zar Nicola II tra aristocrazia e popolo
l’impero austro-ungarico nel 1908.
Quello di Racconigi fu anche un incontro se- Proiezione della clip:
La visita di Nicola II
gnato dall’ostentazione della cultura, dello nella stampa nazionale e internazionale
stile e del gusto di un tempo che, non a caso, a cura di Mario Monasterolo
Coordinatore editoriale della rivista «Terre di seta»
qualche anno dopo sarà definito come la Belle su ricerche documentarie di Nicoletta Reposi
Époque. Il Convegno Internazionale di Studi Dir. Reg. per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte

organizzato in occasione del centenario si Pierangelo Gentile


Dipartimento di Storia dell’Università di Torino
propone di fornire un contributo alla cono- Continuità e discontinuità di un’istituzione:
scenza dei risvolti dell’evento, nel clima affatto la corte sabauda in epoca giolittiana
Silvia M. Pizzetti Università statale di Milano
particolare della società, della politica e della Pace e guerra.
cultura nell’Europa di inizio Novecento. L’ordine internazionale europeo fra alleanze e intese
smafgrafica&stamparacconigi
Il convegno è organizzato da

Città di Racconigi

con la collaborazione di

Un particolare ringraziamento a:

Al tramonto della Belle Époque:


DIREZIONE REGIONALE PER I BENI
CULTURALI E PAESAGGISTICI DEL PIEMONTE
la visita dello zar Nicola II in Italia
SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PAESAGGISTICI
PER LE PROVINCE DI TORINO, ASTI, CUNEO, BIELLA E VERCELLI e il Trattato di Racconigi
Convegno internazionale
in occasione del Centenario (1909-2009)

Sala Cinema del Castello Reale

RACCONIGI 1-2-3 OTTOBRE 2009

Interessi correlati