Sei sulla pagina 1di 2

1- Parlami del Tronco Celiaco 2- Vascolarizzazione del rene 3- Descrizione macroscopica del duodeno 4- Nucleo e decorso del nervo

faciale 5- Parlami dell'Utero, il comportamento del peritoneo riguardo all'utero e il legamento cardinale 6- Parlami del Canale Inguinale, ernia diretta ed indiretta 7-Ipotalamo 8-Fasci spino-cerebellari 9-Nervo Glosso-faringeo 10-Plessi Coroidei 11Origine embriologica della Vescica 12-Corpo genicolato laterale, area 17 13-Vena porta e il suo significato funzionale 14-Anastomosi Porto-cavali 15-vie biliari intra ed extraepatiche 16-sezione del mesencefalo a livello dei collicoli inf: che strutture ci sono? 17- via piramidale 18-suddivisione anatomo funzionale dei segmenti epatici con ritorno venoso 19-vetrino: esofago 20-ovaio 21testicolo 22-quarto ventricolo 23-faringe (e inserzione dell'aponeurosi faringea) 24-nuclei della base e circuiti 25 - n. mascellare 26 - borsa omentale 27- diaframma pelvico 28- carotide interna + rami 29 - arteria e nervo pudendo 30- duodeno 31- vascolarizzazione del midollo 32-cervelletto, vari strati, nuclei profondi (considerando come nucleo profondo anche il vestibolare laterale) 33duodeno macroscopico 34-ghiandole surrenali, soprattutto la vascolarizzazione, e fascia renale 35arteria mascellare interna 36-cervelletto: organizzazione della corteccia con riferimenti ai tipi di afferenze (rampicanti o muscoidi) 37-trigono urogenitale 38-vari riflessi della faccia (salivazione, deglutizione, tosse, lacrimazione) 39-nuclei del rafe 40-arteria mesenterica inferiore 41innervazione della faringe e dell'esofago io scrivo il mio orale che secondo me pi comodo avere delle simulazioni di orale tipo per farsi un'idea (Lorenzo M) VETRINO. Rene (la cinese al solito ti lascia parlare in tranquillit;) ) BILLI. Tronco celiaco: decorso e distribuzione di tutti i rami, dalla gastrica sinistra alla cisitca. Nervo faciale: nuclei, decorso e innervazione di tutti i rami. MANZOLI. Triangolo uro-genitale nel maschio e nella femmina. Arteria pudenda interna: decorso e distribuzione di tutti i rami.alla fine mi han fatto una domanda sull'area postrema ma credo fosse pi per ridere che altro!;)VETRINO: duodeno MANZOLI: utero e sistema anterolaterale con teoria del cancello BILLI: retto e ipotalamo manzoli: vascolarizzazione renale e utero billi: nervo vestibolare dal ganglio di scarpa a dove arrivano le informazioni vestibolari, borsa omentale RUGGERI: sistema limbico e aree associative MANZOLI: prostata, borsa omentale e fascia retropancreatica RUGGERI: innervazione lingua (vetrino era la lingua), via gustativa, corpo calloso BILLI: a.mesenterica inf (+ recesso intersigmoideo), nucleo del fastigio MANZOLI: la vescica ha la stessa derivazione embriologica in tutte le sue parti oppure no? (domanda per la lode) risposta:no, il trigono (mesoderma) deriva dagli ureteri, il resto (endoderma) dal seno urogenitale. RUGGERI:n.vago decorso e rami (attenzione con la ruggeri, non usa la nostra nomenclatura per quanto riguarda le fibre viscero effettrici specifiche e generali, le specifiche le chiama molto semplicemente somatomotrici e di conseguenza le generali le chiama solo visceromotrici, per almeno con me, dopo un'iniziale incomprensione, e dopo averle spiegato cosa intendevo io per fibre visceroeffettrici generali e specifiche, andato tutto bene) plesso celiaco e connessioni con "il piano emotivo" (dite cose a caso sull'amigdala, sul lobo limbico, almeno io ho fatto cos) BILLI: pancreas macroscopica e rapporti, cervelletto macroscopica e peduncoli cerebellari RUGGERI:sezione del ponte, alla fine una descrizione di tutto, config.esterna e nuclei. Meningi. MANZOLI:utero, anastomosi porto-cavali, PAG. BILLI: neuroni orexinergici+connessioni con il telencefalo basale. MANZOLI: vascolarizzazione arteriosa dell'encefalo, solo sistema anteriore, decorso carotide interna rami e seno cavernoso. Che cos' la fossa ischio-rettale. BILLI: tutto quello che sai sulla lingua, muscoli intrinseci e estrinseci, vasi e nervi, ipoglosso, interstizi percorsi

da quest'ultimi, triangoli di beclard e pirogoff. I nuclei della base e i circuiti. RUGGERI: tonache dell'occhio (praticamente tutto quello che ha spiegato esclusi i muscoli) MANZOLI:Tronco celiaco e tutti i rami terminali, tonache del testicolo e funicolo spermatico. Billi: organogenesi del fegato, rapporti peritoneali del fegato e i vari legamenti, nervo faciale e la Manzoli: funicolo spermatico, canale inguinale e ritorno venoso superficiale e profondo dell'encefalo VETRINO:Rene MANZOLI:Trigono uro-genitale,Teoria del cancello,Sistema antero-laterale RUGGERI:Lemnischi,nuclei motori del Talamo RUGGERI: cervelletto tutto + inluenza dell'amigdala; nuclei vestibolari TE BILLI: vetrino fegato, canale inguinale, loggia parotidea, rapporti intrinseci della parotide, macellareinterna (rami sup e inf), temporale superfiiale (tutti i rami), rami esocranici del faciale, n. auricolotemporale RUGGERI: glossofaringeo (nuclei, plesso faringeo e ganglio otico), aree di Brodmann in particolare SI, SII, 5 e 7b MANZOLI: pancreas micro e macro, uretra maschile Ruggeri: talamo e occhio (iride, corpo ciliare e corioide) Manzoli: dotto deferente (e vascolarizzazione), parotide (fascia e rapporti estrinseci e intrinseci) MANZOLI: stomaco (rapporti, posizione, vascolarizzazione), rene (vascolarizzazione) BILLI: ipotalamo (limiti e nuclei soprachiasmatico, sopraottico, preottico e paraventricolare), glossofaringeo (fibre, decorso e rami) VETRINO: utero RUGGERI: nervo ipoglosso (fibre, decorso, ansa), ortosimpatico (in generale) MANZOLI: tube uterine, mesenterica inferiore, plessi emorroiali, tele corioidee VETRINO: ghiandola sottomandibolare BILLI: duodeno, vascolarizzazione, talamo, corteccia sensitiva RUGGERI: ippocampo, circuito Papz , occhio Vetrino: Utero MANZOLI: Duodeno e vascolarizzazione ponte morfologia esterna ed interna BILLI: Canale inguinale e complesso amigdaloideo vetrino: digiuno BILLI: fegato , corpo striato( rapporti, citoarchitettura putamen e n. caudato, circuito diretto ed indiretto) MANZOLI disegnare il rene descrivendolo ( si alterata perche non avevo disegnato calici maggiori e minori ), ovaio vetrino con la cinese: testicolo (il microscopio era davvero molto buono...per farvi capire si vedevano gli spermatozoi!...il che semplifica mooooolto le cose!) RUGGERI: talamo descrizione macroscopica e suddivisione funzionale dei nuclei (senza neanche troppe afferenze), collegamento ovvio con i lemnischi ed in generale un po' con tutte le vie che giungono al talamo; pulvinar, fornice, setto pellucido; parasimpatico con descrizione di tutto quello che ti viene in mente, localizzazione nuclei e descrizione di questi (da quelli del tronco encefalico alle colonne sacrali) e dove e come si dirigono e cosa fanno in opposizione al simpatico. MANZOLI: Intestino crasso, mesi dello stesso, vascolarizzazione (mesenteriche con origine, diramazioni, decorso e rapporti), tutto e bene dal cieco al retto... Tiroide: descrizione macroscopica, rapporti, ormoni prodotti con la loro funzione, vascolarizzazione (origine delle due tiroidee e costituzione della "zona pericolosa"), nervi laringei e se mi ricordavo da dove derivava la tiroide nell'embriogenesi... Ruggeri :midollo allungato configurazione esterna ed interna configurazione esterna bulbo oculare pi apparato sospensore dell'occhio. Vetrino :prostata Billi :intestino medio glossofaringeo e apparato iuxtaglomerulare