Sei sulla pagina 1di 4

Ecco di seguito una serie di domande di anatomia: per le domande meno discorsive trovate fra

parentesi le risposte, con, in molti casi, le parole testuali del professore, che si possono riferire alla
risposta, sbagliata o meno, del candidato. Le domande invece corrispondono sempre e comunque
alle parole testuali del professore.

1) Simulazione d'esame del prof Pacini durante la lezione del 23-03-2009:


a cosa serve l'apparato urinario? (a filtrare il sangue, non dite per produrre l'urina!)
quanta urina viene prodotta in 24 ore? (1,5-2,0 litri circa)
dov' localizzato l'apparato urinario? (nell'addome, nello spazio retroperitoneale)
il rene, in questo spazio retroperitoneale, dov' situato? (nella loggia lombare)
da cosa sono costituite le pareti della loggia lombare? (posteriormente dal m. quadrato dei
lombi, medialmente dal m. psoas, lateralmente dal m. trasverso dell'addome, anteriormente
dal peritoneo)
da cosa costituita la fascia renale? (dal tessuto retroperitoneale)
com' fatta questa fascia renale? (da uno sdoppiamento di questo tessuto retroperitoneale,
che si divide in un foglietto anteriore e in uno posteriore)
qual' il percorso dei due foglietti?
sopra e sotto questi due foglietti che fanno?
tra fascia renale e parenchima renale che c'? (tessuto adiposo)
quanti tipi di tessuto adiposo conosce? (2, il tessuto adiposo bianco ed il tessuto adiposo
bruno)
a cosa servono i due tipi di tessuto adiposo? (quello bianco ha principalmente funzione di
riserva energetica/imballaggio dei trigliceridi, quello bruno ha principalmente funzione di
termogenesi/termoregolazione)
da cosa pu essere causata la ptosi renale? (da dimagrimento estremo)
lo sa dove arriva il fondo dell'utero al 9 mese di gravidanza? (fino all'altezza del processo
xifoideo)
il rene a che altezza della colonna vertebrale arriva?
il polo superiore a che altezza? E il polo inferiore?
prenda in mano un rene e mi dica se dx o sx; (si pu capire osservando l'ordine delle
strutture che escono dal rene, in senso anteroposteriore la vena renale, l'arteria renale e
l'uretra)
come si riconosce la vena dall'arteria? (l'arteria si mantiene beante; lo spessore delle pareti
non molto indicativo, dato che stiamo parlando di un reperto autoptico di vecchia data)
nel feto il rene lobato, nell'adulto no, come mai? (la risposta si trova nell'organogenesi del
rene: i condotti che vi si accrescono all'interno lo suddividono in lobi)
se apre un rene pu osservare le piramidi renali, come mai all'osservazione sono rigate?
(perch presentano all'interno l'insieme dei dotti collettori)
quante sono le piramidi renali in un rene? (varia da soggetto a soggetto, in genere da 8 a 10)
quanti sono invece i calici minori? (in realt sono sempre di meno rispetto alle piramidi
renale perch succede che pi piramidi possano convergere e sboccare in un unico calice
minore)
quanti invece i calici maggiori? (di solito 3)
in che modo la ghiandola prostatica agetta nell'uretra? (attraverso dei forellini)
quanto in media un eiaculato? (3 ml circa)
quanti spermatozoi vi sono in media in un eiaculato?
2) Esame, prof Pacini:
prenda un fegato; bene, me ne descrive le facce?
qual' il margine posteriore?
perch il margine posteriore pu anche essere definito faccia posteriore? (perch molto
ampio, perci alcuni lo definiscono come una faccia)
dove si trova il legamento falciforme?
come si forma il legamento falciforme?
nello spessore del legamento falciforme si trova qualcosa?
tra quali strutture teso il legamento falciforme? Va da..... a.....?
decorso del legamento ombelicale?
sulla faccia viscerale del fegato vi sono dei solchi?
il solco trasverso cosa rappresenta? (l'ilo)
nel solco sagittale dx che cosa c'?
dov' l'impronta della vena cava?

3) Esame, prof Zecchi:


prenda un fegato e mi dica qual' la faccia posteriore;
qual' il margine ottuso del fegato?
il legamento triangolare dove sta?
nella parte superiore del solco sagittale dx cosa c'?
la colecisti dove sta?
la vena epatica dove sta? (non mi dica soltanto qui, me lo spieghi anche a parole!)
la vena porta entra nel fegato e cosa fa?
i sinusoidi epatici dove stanno? (attorno allo spazio portale mi sembra un po' vago, me lo
spieghi meglio)
cosa c' attorno ai sinusoidi epatici?
cos' l'acino epatico? (e' tridimensionale, me lo descriva come unit tridimensionale!)
il mesovario connette l'ovaio a che cosa?
embriologicamente parlando, da cosa deriva il mesovario?

4) Esame, prof Pacini:


prenda un rene; dove si trova il rene?
per dirmi a che altezza si trova il rene cosa prende come punto di riferimento? (non mi
interessano i cm, non mi dica 6 cm sopra alla cresta iliaca, non lo so nemmeno io! (credo si
volesse sentir dire dei rapporti del rene con undicesima e dodicesima costa, oppure l'altezza
rispetto alla colonna vertebrale, nonostante sul Balboni dica anche dei centimetri))

5) Esame, prof Pacini:


quanti sono i nervi cranici?
mi parli dell'oculomotore comune?
la componente visceroeffettrice da dove nasce? (nel tronco encefalico dove, nel tetto o nel
piede?)
le fibre postgangliari (del suddetto nervo) con che nome e dove vanno?
il muscolo ciliare contraendosi che cosa fa?
dove si inserisce il muscolo ciliare?
dove arriva la sensibilit propriocettiva? Mi faccia la via. (Via spino-bulbo-talamo-corticale)
se c' una sensibilit propriocettiva cosciente vuol dire che ce n' anche una incosciente? (si)
e dove arriva questa? (al cervelletto)
che via segue per arrivare al cervelletto?
bene, passiamo all'anatomia viscerale: mi prenda un polmone; dov' localizzato il polmone?
(nella loggia pleuropolmonare)
come fa a riconoscere se sx o dx? (in base al numero di scissure/lobi ed in base alla
posizione dell'impronta cardiaca)
il polmone destro quante scissure ha? (due)
e quello sinistro? (una)
come si chiamano queste scissure?

6) Esame, prof Pacini:


mi prenda una milza; bene, mi dice dove si trova?
me ne sa descrivere le facce ed i margini?
se fosse sua come la metterebbe? (me lo faccia vedere sul suo corpo, appoggiandola al
corpo)
distingue due poli o no?
tra i due qual' il polo superiore e quello inferiore?
allora come sono messi i due poli? (il polo superiore si chiama anche posteriore... ...)
la faccia viscerale la pu dividere in due faccie, vero? (si)
grazie a che cosa possibile questa suddivisione?
con quale parte del colon entra in rapporto? (con quello trasverso meglio, perch la
flessura colica sx va quasi oltre la milza! (nonostante sul Balboni sia scritto diversamente))
con quali organi entra in rapporto?
la milza chiude a sinistra la borsa omentale, quali altre sono le pareti della borsa omentale?

7) Esame, prof Pacini:


prenda anche lei una milza; come si chiamano i legamenti della milza?
lei mi sa dire quali sono le pareti della borsa omentale?
posteriormente alla borsa omentale cosa si trova?
il legamento epatoduodenale perch si chiama pars tensa?
perch invece il legamento epatogastrico si chiama pars flaccida?
quali sono le radici della vena porta
cosa si trova nel legamento epatoduodenale?
come si chiama l'ingresso della borsa omentale?

8) Esame, prof Pacini:


mi prenda un encefalo intero: qual' il lobo frontale?
qual' l'origine apparente del nervo olfattivo?
dove lo metteresti il tratto olfattivo? (indicamelo con questa penna)
e il chiasma ottico?
origine apparente del III paio di nervi cranici?
origine apparente del IV paio?
la si vede la lamina quadrigemina l, presente in quel reperto?
dov' l'origine apparente del VI paio?
9) Esame, prof Pacini:
prendimi un fegato e comincia a dirmi dov' localizzato;
quali sono le faccie? (si vuole sentir dire anche dei margini laterali, che sul Balboni non
sono presi in considerazione)
sulla faccia viscerale c' qualcosa?
cos' il legamento falciforme?
come si forma il legamento falciforme?
nel ribaltarsi sul diframma il peritoneo cosa forma?
ai lati il legamento falciforme come finisce?
mi descriva la faccia viscerale, quanti solchi ci trova?
che lobi individuano i solchi?
a livello dell'ilo che formazioni ci trova?
dove si trova il residuo del dotto venoso di Aranzio?
qual'era la funzione del dotto venoso di Aranzio?
quali sono le radici della vena porta?
il sangue che va alla vena porta ricco di cosa?
qual' l'importanza del sangue splenico che va in vena porta? ( ricco dei resti dei globuli
rossi sui quali la milza ha iniziato il processo di emocateresi; il fegato in grado di utilizzare
questi resti per produrre la bile, ed in particolare i pigmenti biliari)
bene, passiamo all'anatomia nervosa: parlami del talamo;
i due talami sono paralleli? (no)
c' un punto di adesione tra i due talami? (si, l'adhesio intertalamica)
nella adhesio intertalamica ci sono fibre commissurali o no? (no)
la stria midollare interna ha una forma particolare o no?
quali sono le connessioni del talamo?
anche con il sistema limbico?