Sei sulla pagina 1di 44

NEURITE OTTICA RETROBULBARE

-colpisce giovani donne (2/3)


-è spesso un segno che precede la sclerosi
multipla
-accurata anamnesi
SINTOMI SOGGETTIVI
-annebbiamento visivo
-dolore retrobulbare ai movimenti

SEGNI OBBIETTIVI
-deficit A.V. e del C.V.
-D.R.A.P.
-discromatopsia
-fondo normale
• DIAGNOSI DIFFERENZIALE

• -sarcoidosi
• -vasculiti autoimmuni
• -lue
• -malattia da graffio di gatto

• PROGNOSI

• -buona al primo episodio (93% 5/10)


• -non eccellnte nei successivi
• -persistente disturbo visivo (pallore D.O.)
• TRATTAMENTO

• Nessun trattamento è valido


• Metil-prednisolone in bolo e prednisolone
per os
• ALTRE NEUROPATIE OTTICHE

• Deficit di assorbimento vt B12


• Infiltrazione n.ottico nelle leucemie
• Compressioni tumorale nervo ottico
• Intossicazioni
• Infiammazioni intraoculai
• NEURITE OTTICA ANT.ISCHEMICA
(NOIA)

• Causa più frequente di neuropatia ottica


dopo i 60 anni
• E’ un infarto del disco ottico
• Noia arteritica (bilateralità al 90%)
• Noia non arteritica (bilateralità al 20%)
• SINTOMI

• Caduta del visus
• Monolaterale o bilaterale

• SEGNI OBIETTIVI

• Riduzione A.V.
• Emianopsia altitudinale (più spesso)
• Edema della papilla
• FORMA ARTERITICA

• Aumento VES ,PCR,piastrine,anemia


• Aspetto turgido dell’arteria temporale
(biopsia)
• Cefalea,dolore al tatto,ulcerazioni allo
scalp
• TRATTAMENTO FORMA NON
ARTERITICA

• Metil-prednisolone in bolo
• Prednisolone per os
• Monitoraggio VES
• A causa della bilateralità il trattamento è
urgente
• Deficit irreversibile
• FORMA NON ARTERITICA

• Fattori di rischio
• Farmaci anti-aggreganti
• Studio Doppler arteria carotide : non
importante
• EDEMA DELLA PAPILLA CON VISIONE
NORMALE OVVERO PAPILLEDEMA O
PAPILLA DA STASI

• Patogenesi
• Sintomi
• Segni
• Complicanze
• Trattamento
• CAUSE DI PAPILLEDEMA

• Tumori dell’encefalo
• Idrocefalo
• Meningite
• Trombosi seni venosi durali
• Pseudotumor cerebri o ipertensione
endocranica idiopatica
• PERDITA VISIVA TRANSITORIA

• Età molto importante


• La bilateralità non è spesso avvertita dal
paziente
• L’amaurosis fugax è la causa più
frequente di perdita monolaterale
• L’emicrania e l’insufficienza vertebro-
basilare sono le più comuni cause di
perdita bilaterale
• AMAUROSIS FUGAX

• Di origine carotidea o cardiaca


• Durata secondi o 10 minuti o 1 ora
• Segni :nessuno
• Esami: Emocromo VES ,PCR,Eco-
Doppler,ECG ed Ecocardiogramma
• Trattamento: in base all’eziologia
• EMICRANIA

• È il disturbo più comune di perdita di vista


binoculare
• Emicrania oftalmica (acefalalgica)
• Emicrania con sola cefalea (senza fase
visiva)
• Emicrania con fase visiva che precede la
fase cefalalgica
• Emicrania con deficit neurologici
• INSUFFICIENZA VERTEBRO-BASILARE

• È un disturbo dell’irrorazione della:

• corteccia occipitale (emianopsia omonima


semplice o doppia ma senza fenomeni
visivi tipo emicrania)
• tronco encefalico e cervelletto
• LA VIA OTTICA :

• -fotorecettori retinici
• -cellule bipolari cellule gangliari
• -radiazioni ottiche
• SUDDIVISIONE DELLA RETINA

• -retina centrale
• retina periferica (divisa in 4 quadranti da
due meridiani ortogonali)
• IL NERVO OTTICO

• -Fibre maculari (fascio papillo-maculare)


• -Fibre temporali arciformi
• -Fibre nasali rettilinee
• IL CHIASMA

• -fascio diretto
• -fascio crociato
• IL TRATTO OTTICO

• - Fibre dell’emiretina temporale


omolaterale
• -Fibre dell’emiretina nasale controlaterale
• RADIAZIONI OTTICHE

• -Fibre superiori
• -Fibre inferiori (ansa di Meyer)
• DIFETTI DEL CAMPO VISIVO NELLE
LESIONI RETINICHE
• -lesione dei fotorecettori
• -difetti fascicolari (fibre nasali,temporali e
fascio papillo-maculare)
• -lesioni vascolari
• DIFETTI DEL CAMPO VISIVO NELLE
LESIONI DEL NERVO OTTICO
• (a partenza dal disco ottico)

• -scotoma centrale o ceco-centrale (fascio


papillo-maculare)
• -deficit altitudinale
• difetti fascicolari ( fibre nasali, temporali o
arciformi)
• DIFETTI DEL CAMPO VISIVO NELLE
LESIONI DEL CHIASMA

• -emianopsia bitemporale (superiore o


inferiore)
• -emianopsia binasale
• DIFETTI EL CAMPO VISIVO NELLE
LESIONI DEL TRATTO OTTICO

• -emianopsia omonima (dx. o sin.)


• -difetti incompleti con incongruenza
• -RAPD
• -”macular spliting”
• DIFETTI DEL CAMPO VISIVO NELLE
LESIONI DELLE RADIAZIONI OTTICHE

• -lobo temporale (quadrantanopsia


omonima superiore completa o inferiore
incompleta)
• -lobo parietale (emianopsia omonima con
difetto più denso nei settori inferiori)
• -lobo occipitale (emianopsia omonima
congruente con risparmio maculare)
• -corteccia occipitale
• TEST DI CONFRONTO DEL CAMPO
VISIVO

• -paziente ed esaminatore si coprono


l’occhio opposto
• -cinetica ,centripeta in ogni quadrante
• -può essere simultaneo nei due quadranti
superiori o inferiori
• -test qualitativo