Sei sulla pagina 1di 3

In libreria da met dicembre 2011 Giorgio Vallortigara

La mente che scodinzola. Storie di animali e di cervelli


Un neuroscienziato ci racconta del cervello e della mente degli animali, esseri umani inclusi

Un volume che indaga la storia naturale delle menti: i piccoli e i grandi trucchi che la selezione naturale ha incorporato nel modo di funzionare dei cervelli. La prima parte del volume affronta temi che hanno a che fare con le emozioni e lintelligenza negli animali e nelluomo. Ad esempio, perch preoccuparsi delle asimmetrie nello scodinzolio dei cani? Lasimmetria pu avere una valenza comunicativa: a seconda che avvenga maggiormente verso destra o verso sinistra pu rappresentare unattitudine benevola o malevola di un cane verso un altro cane. Come afferma lautore del libro, Giorgio Vallortigara: gli etologi hanno compiuto grandi progressi nello studio della comunicazione animale quando si sono resi conto della falsit dellassunto secondo il quale la comunicazione serve a trasmettere informazioni veridiche. In natura la comunicazione animale serve principalmente per ingannare e imbrogliare. La percezione dovrebbe essere considerata alla stessa stregua: le nostre percezioni non sono state plasmate dalla selezione naturale per darci unimmagine veritiera del mondo, quanto piuttosto per ingannarci sufficientemente bene da sopravvivere. Levoluzione, infatti, implica cambiamento, ma non necessariamente progresso. Il cervello, come insegna la biologia, organizzato asimmetricamente e il ruolo differente dei due emisferi celebrali nei processi mentali non unesclusiva della specie umana, la lateralizzazione riguarda gli organismi pi disparati: dai pesci agli anfibi, dagli scimpanz ai colombi, dagli insetti ai rettili Quali funzioni svolge lemisfero destro e quali lemisfero sinistro di un pulcino? Che cosa rende intelligente un animale? Esiste negli animali la cognizione di futuro? Chi ha detto che ci si riproduce di pi con un cervello pi complesso? Sono solo alcune delle moltissime curiosit che Vallortigara affronta in questo libro, attraverso lanalisi di tanti esperimenti esplicativi. Il cervello degli animali, oltre a possedere alla nascita diverse nozioni di fisica elementare, dotato di pensiero: gli animali sanno orientarsi nello spazio, costruire strumenti, risolvere problemi dinferenza logica e possiedono unintuitiva comprensione del numero e della casualit; nascono con dotazioni biologico-cognitive specifiche e sofisticate, come i piccoli della nostra specie. Lidea dominante che levoluzione sia una storia di aumento di complessit di strutture che divengono cos sempre migliori. Non esiste invece una gerarchia nellevoluzione mentale delle specie viventi: tutte le specie sono ugualmente evolute. La seconda parte del volume dalle stelle alle stalle dimostra come credere nellesistenza di Dio, lorigine della legge morale, ma anche lessenzialismo psicologico (e quindi il valore che diamo alle cose, considerandole nella loro unicit e autenticit), siano un retaggio della nostra storia biologica, si riferiscono cio allesito di costruzioni e modificazioni delle nostre menti che sono state foggiate dalla selezione naturale. Da ci deriva la direzione della vita intellettuale dellumanit intera.

Lautore Giorgio Vallortigara professore ordinario di Neuroscienze e direttore vicario del Center for Mind/Brain Sciences dellUniversit di Trento. anche Adjunct Professor presso la School of Biological, Biomedical and Molecular Sciences dellUniversit del New England, in Australia. autore di pi di 200 articoli scientifici su riviste internazionali (con oltre 4500 citazioni) e di alcuni libri a carattere divulgativo: Altre Menti, Il Mulino, Bologna, 2000, Cervello di gallina. Visite (guidate) tra etologia e neuroscienze, Bollati-Boringhieri, Torino, 2005 (vincitore del Premio Pace per la divulgazione scientifica nel 2006) e del recente Nati per credere (con V. Girotto e T. Pievani) Codice, Torino, 2008. nelleditorial board di numerose riviste scientifiche internazionali. Oltre alla ricerca scientifica svolge unintensa attivit di divulgazione, collaborando con le pagine culturali di varie testate giornalistiche e riviste. La collana Scienza e Filosofia, diretta da Armando Massarenti I think io penso il modo commovente con cui Charles Darwin introduce per la prima volta, in forma di ipotesi ancora da dimostrare, la sua rivoluzionaria idea della vita. uno schizzo che chiama "albero della vita" e che poi modifica in "corallo della vita", perch le ramificazioni del corallo sono pi ricche e pi complesse di quelle di un albero. In questo disegno quasi infantile, dove le lettere al termine dei rami rappresentano le specie viventi, alcune vicine, altre lontanissime tra di loro, gi si legge la straordinaria intuizione dell'unit del vivente. Nessun altro simbolo poteva meglio rappresentare lo spirito di questiniziativa editoriale e di quellavventura della conoscenza, i cui ingredienti fondamentali sono lo spirito critico, lapertura mentale, la capacit di pensare il mondo in modo diverso da come ci appare. Questa collana, nello sforzo di rendere comprensibili a tutti anche i saperi pi avanzati, non mancher di ricordare, volta per volta e nelle discipline pi diverse, gli umili e coraggiosi io penso che ci hanno portato fin qui e quelli che stanno gi ridisegnando il nostro mondo futuro. Armando Massarenti Volumi gi pubblicati nella collana: Carlo Rovelli, Che cos la scienza. La rivoluzione di Anassimandro Anna Meldolesi, Mai nate. Perch il mondo ha perso 100 milioni di donne

Autore: Giorgio Vallortigara Collana: Scienza e Filosofia Editore: Mondadori Universit

Pagine: 224 Prezzo: 18 euro In libreria: met dicembre 2011 Indice Tra canili, pollai e laboratorio 1. Due idee sulle menti 2. La mente che scodinzola 3. La destra, la sinistra e il cervello 4. Il pi intelligente del reame 5. Fisica nel pollaio 6. Mangereste le uova di questa gallina? 7. Donne, scienza e cervelli 8. Gli autistici savant e la mente degli animali 9. Menti loquaci e silenziose Interludio 10. La Vergine, i filosofi e la scimmia che non vedeva nulla 11. Alex pensa 12. Dizionario: Intelligenza 13, Dizionario: Linguaggio 14. Dizionario: Futuro Dalle stalle alle stelle 15. Come il cervello riconosce gli oggetti animati 16 Perch levoluzione ha creato Dio (e non viceversa) 17. La legge morale: dal cielo stellato o dentro di noi? (con Vittorio Girotto) 18. Creduloni nati 19. Unico e originale
Ufficio Stampa: Enrica Steffenini per Mondadori Education tel. +39 339 8662595 - elestamp@mondadori.it Mondadori Education Responsabile Comunicazione: Monica Brognoli tel. 02 21563456 - brognoli@mondadori.it