Sei sulla pagina 1di 12

Metodi per la valutazione integrata

dell'impatto ambientale e sanitario (VIIAS)


dell'inquinamento atmosferico

Limpatto sulla popolazione: lesempio
del PM
2.5

G. Cesaroni
Roma, 6 febbraio 2013
Dalla scorsa riunione

Formule per il calcolo dei morti attribuibili
allinquinamento dellaria

Funzioni Concentrazioni-Risposta
Dati mortalit

Dati per provincia di residenza
Anni 2006-2008
Classi quinquennali et e genere
Tasso et/sesso specifico per
provincia

Sovrapposizione aree provinciali e celle 4x4
(risoluzione del modello di dispersione) con
popolazione
Calcolo del numero di morti in ogni classe
det/sesso per area 4x4
File Excel

1 record per ogni cella 4x4
Colonne:
Concentrazioni degli inquinanti
Popolazione per classi det e sesso (es. PM0,
pM5,..PM75, PF0, PF5,..PF75)
Morti per classi det e sesso (es. DM0, DM5,..DM75,
DF0, DF5,..DF75)



Dati disponibili ad oggi


I dati di mortalit non sono ancora disponibili per classi
quinquennali, ma per due grandi classi:0-99 e 33-99

1 record per ognuna delle 20.145 celle
Concentrazioni degli inquinanti
Popolazione 2001 per classi det e sesso (es. PM0,
pM5,..PM75, PF0, PF5,..PF75)
Tassi grezzi di mortalit 0-99 e 33-99 sesso-specifici
da applicare ai residenti di tutte le et e di 30+ anni




Calcolo della frazione di mortalit attribuibile
al PM
2.5



AF=



RR
x-x
o
-1




RR
x-x
o




Evans 2013, Ostro 2004




RR
x-x
o
=





exp(+X)




exp(+Xo)




= exp [ (X-Xo) ]
RR
x-x
o
= rischio relativo dellesposizione X
paragonata allesposizione di riferimento Xo
Xo = esposizione di riferimento
= stima dellassociazione tra esposizione a PM
2.5

e mortalit
Calcolo dei morti attribuibili al PM
2.5

m_attr=AF*m30piu*tgr_c_natm_3399/100.000

f_attr=AF*f30piu*tgr_c_natf_3399/100.000

morti attribuibili= AF * morti

Numero di morti attribuibili al PM
2.5
RR=1.06 per 10g/m
3
PM
2.5
=ln(1.06)/10

In Italia:
Maschi=12.962
Femmine=14.616





% di morti
(maschi)
attribuibili al
PM
2.5
Uso di diverse FCR


Numero di morti attribuibili al PM2.5 FCR per
10g/m3 PM2.5
AF%
Maschi Femmine
N IC 95% N IC 95%
Mortalit non
accidentale
1.06 (1.03-1.09)
(Boogaard, INTARESE) 1.6 12,962 6,792 18,596 14,616 7,664 20,955
1.08 (1.04-1.11) (Evans
2013) 2.0 16,773 8,913 22,090 18,905 10,055 24,883
Mortalit
Cardiopolmonare
1.12 (1.07-1.18) (Evans
2013) 3.0 10,262 6,427 14,233 13,209 8,282 18,296

Uso di diverse FCR


Numero di morti attribuibili al PM2.5 (FCR per 10g/m3 PM2.5) per area
geografica
FA%
Maschi Femmine
N IC 95% N IC 95%
RR=1.06 (1.03-1.09) (Boogaard, INTARESE)
Nord 3.3 8,780 4,610 12,573 10,086 5,298 14,437
Centro 0.7 2,216 1,165 3,171 2,484 1,307 3,552
Sud e Isole 0.4 1,966 1,018 2,851 2,046 1,060 2,967
RR=1.08 (1.04-1.11) (Evans 2013)
Nord 4.3 11,348 6,045 14,917 13,031 6,947 17,123
Centro 0.9 2,862 1,527 3,763 3,207 1,712 4,212
Sud e Isole 0.6 2,563 1,341 3,410 2,667 1,396 3,547

Morti per cause cardio-polmonari attribuibili
al PM2.5


FA%
Maschi Femmine
N IC 95% N IC 95%
Nord 6.2 6,790 4,266 9,382 8,959 5,633 12,368
Centro 1.3 1,808 1,136 2,504 2,273 1,430 3,141
Sud e Isole 0.8 1,664 1,025 2,347 1,977 1,219 2,787

Discussione / Cosa dobbiamo fare

Scelta delle Funzioni Concentrazioni-Risposta

Scelta delle Cause di morte da analizzare

Dati di mortalit per classi quinquennali

Calcolo degli anni di vita guadagnati in diversi scenari