Sei sulla pagina 1di 13

Filename UNIN1005500_1998_EIT.

pdf
NRIF AA013000
filename2 UNIN1005500
UNI EN 10055:1998 - 30-04-1998 - Profilati a T ad ali uguali e a spigoli arrotondati di acciaio, laminati a caldo - Dimensioni e tolleranze dimensionali e di forma
IDcompl

ITEM3 UNSIDER

NORMA TECNICA UNI EN 10055:1998


DATA 30/04/1998
AUTORI UNSIDER

TITOLO Profilati a T ad ali uguali e a spigoli arrotondati di acciaio, laminati a caldo - Dimensioni
e tolleranze dimensionali e di forma
Hot rolled steel equal flange tees with radiused root and toes - Dimensions and
tolerances on shape and dimensions

SOMMARIO La presente norma e' la versione ufficiale in lingua italiana della norma europea EN
10055 (edizione novembre 1995). La norma stabilisce le prescrizioni relative alle
dimensioni nominali ed alle tolleranze dimensionali, di forma e sulla massa dei profilati
a T ad ali uguali ed a spigoli arrotondati di acciaio, laminati a caldo.

TESTO DELLA NORMA

CLASSIFICAZIONE ICS 77.140.70


CLASSIFICAZIONE ARGOMENTO AA10D0401

PARZIALMENTE SOSTITUITA

GRADO DI COGENZA Raccomandata


STATO DI VALIDITA' In vigore

COLLEGAMENTI INTERNAZIONALI

LINGUA Italiano
PAGINE 7
PREZZO EURO Non Soci 22,50 Euro - Soci 11,25 Euro
Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

NORMA ITALIANA Profilati a T ad ali uguali e a spigoli arrotondati di UNI EN 10055


acciaio, laminati a caldo
Dimensioni e tolleranze dimensionali e di forma

APRILE 1998

Hot rolled steel equal flange tees with radiused root and toes
Dimensions and tolerances on shape and dimensions

Prodotto siderurgico, prodotto laminato a caldo, profilato a T, acciaio, desi-

NORMA EUROPEA
DESCRITTORI
gnazione, dimensione, tolleranza dimensionale, tolleranza di forma

CLASSIFICAZIONE ICS 77.140.70

SOMMARIO La norma stabilisce le prescrizioni relative alle dimensioni nominali ed alle


tolleranze dimensionali, di forma e sulla massa dei profilati a T ad ali
uguali ed a spigoli arrotondati di acciaio, laminati a caldo.

RELAZIONI NAZIONALI La presente norma sostituisce la UNI EU 55.

RELAZIONI INTERNAZIONALI = EN 10055:1995


La presente norma è la versione ufficiale in lingua italiana della norma
europea EN 10055 (edizione novembre 1995).

ORGANO COMPETENTE UNSIDER - Ente Italiano di Unificazione Siderurgica

RATIFICA Presidente dell’UNI, delibera del 20 marzo 1998

RICONFERMA

UNI  UNI - Milano 1998


Ente Nazionale Italiano Riproduzione vietata. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del presente documento
di Unificazione può essere riprodotta o diffusa con un mezzo qualsiasi, fotocopie, microfilm o altro, senza
Via Battistotti Sassi, 11B il consenso scritto dell’UNI.
20133 Milano, Italia

Gr. 3 Nº di riferimento UNI EN 10055:1998 Pagina I di IV


Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

PREMESSA NAZIONALE
La presente norma costituisce il recepimento, in lingua italiana, del-
la norma europea EN 10055 (edizione novembre 1995), che assu-
me così lo status di norma nazionale italiana.
La traduzione è stata curata dall’UNI.
L’UNSIDER (Ente Italiano di Unificazione Siderurgica - viale Sarca
336, 20126 Milano), ente federato all’UNI, che segue i lavori europei
sull’argomento, per delega della Commissione Centrale Tecnica, ha
approvato il progetto europeo il 4 maggio 1995 e la versione in lin-
gua italiana della norma il 12 febbraio 1996.

Per agevolare gli utenti, viene di seguito indicata la corrispondenza


tra le norme citate al punto "Riferimenti normativi" e le norme italia-
ne vigenti:
EN 10025 = UNI EN 10025
EN 10079 = UNI EN 10079

Le norme UNI sono revisionate, quando necessario, con la pubblicazione di nuove


edizioni o di aggiornamenti.
È importante pertanto che gli utenti delle stesse si accertino di essere in possesso
dell’ultima edizione e degli eventuali aggiornamenti.

Le norme UNI sono elaborate cercando di tenere conto dei punti di vista di tutte le parti
interessate e di conciliare ogni aspetto conflittuale, per rappresentare il reale stato
dell’arte della materia ed il necessario grado di consenso.
Chiunque ritenesse, a seguito dell’applicazione di questa norma, di poter fornire sug-
gerimenti per un suo miglioramento o per un suo adeguamento ad uno stato dell’arte
in evoluzione è pregato di inviare i propri contributi all’UNI, Ente Nazionale Italiano di
Unificazione, che li terrà in considerazione, per l’eventuale revisione della norma stessa.

UNI EN 10055:1998 Pagina II di IV


Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

INDICE

PREMESSA 2

1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 3

2 RIFERIMENTI NORMATIVI 3

3 DEFINIZIONI 3

4 DESIGNAZIONE 3

5 DIMENSIONI 3
prospetto 1 Designazione e dimensioni dei profilati a T ad ali uguali ed a spigoli arrotondati
di acciaio, laminati a caldo .................................................................................................................. 4
figura 1 Profilati a T ad ali uguali ed a spigoli arrotondati di acciaio, laminati a caldo .......... 5

6 TOLLERANZE DIMENSIONALI E DI FORMA 5

7 TOLLERANZA SULLA MASSA 6

8 TOLLERANZA SULLA LUNGHEZZA 6


prospetto 2 Tolleranze dimensionali e di forma dei profilati a T ad ali uguali ed a spigoli
arrotondati di acciaio, laminati a caldo .......................................................................................... 6

UNI EN 10055:1998 Pagina III di IV


Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

UNI EN 10055:1998 Pagina IV di IV


Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

NORMA EUROPEA Profilati a T ad ali uguali e a spigoli arrotondati di EN 10055


acciaio, laminati a caldo
Dimensioni e tolleranze dimensionali e di forma

NOVEMBRE 1995

EUROPEAN STANDARD Hot rolled steel equal flange tees with radiused root and toes
Dimensions and tolerances on shape and dimensions

NORME EUROPÉENNE Fers T en acier à ailes égales et à coins arrondis en acier laminés à
chaud
Dimensions et tolérances sur la forme et les dimensions

EUROPÄISCHE NORM Warmgewalzter gleichschenkliger T-Stahl mit gerundeten Kanten


und Übergängen
Maße, Grenzabmaße und Formtoleranzen

DESCRITTORI Prodotto siderurgico, prodotto laminato a caldo, profilato a T, acciaio, designa-


zione, dimensione, tolleranza dimensionale, tolleranza di forma

ICS 77.140.70

La presente norma europea è stata approvata dal CEN il 30 giugno 1995.


I membri del CEN devono attenersi alle Regole Comuni del CEN/CENELEC
che definiscono le modalità secondo le quali deve essere attribuito lo status di
norma nazionale alla norma europea, senza apportarvi modifiche.
Gli elenchi aggiornati ed i riferimenti bibliografici relativi alle norme nazionali
corrispondenti possono essere ottenuti tramite richiesta alla Segreteria Centra-
le oppure ai membri del CEN.
Le norme europee sono emanate in tre versioni ufficiali (inglese, francese e te-
desca). Traduzioni nella lingua nazionale, fatte sotto la propria responsabilità
da membri del CEN e notificate alla Segreteria Centrale, hanno il medesimo
status delle versioni ufficiali.
I membri del CEN sono gli Organismi nazionali di normazione di Austria,
Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda,
Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Spa-
gna, Svezia e Svizzera.

CEN
COMITATO EUROPEO DI NORMAZIONE
European Committee for Standardization
Comité Européen de Normalisation
Europäisches Komitee für Normung
Segreteria Centrale: rue de Stassart, 36 - B-1050 Bruxelles

 CEN 1995
I diritti di riproduzione sono riservati ai membri del CEN.

UNI EN 10055:1998 Pagina 1 di 8


Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

PREMESSA
La presente norma europea è stata elaborata dal Comitato Tecnico ECISS/TC 11 "Profilati
e prodotti lunghi - Dimensioni e tolleranze", la cui segreteria è affidata al BSI.
Le discussioni in ambito ECISS/TC 11 hanno avuto luogo sulla base dell'EURONORM 55.
Alla presente norma europea deve essere attribuito lo status di norma nazionale, o me-
diante la pubblicazione di un testo identico o mediante notifica di adozione, entro maggio
1996, e le norme nazionali in contrasto devono essere ritirate entro maggio 1996.
In conformità alle Regole Comuni CEN/CENELEC, i seguenti Paesi sono tenuti ad adot-
tare la presente norma europea: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germa-
nia, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Re-
gno Unito, Spagna, Svezia e Svizzera.

UNI EN 10055:1998 Pagina 2 di 8


Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE


La presente norma stabilisce le prescrizioni relative alle dimensioni nominali ed alle tolle-
ranze dimensionali, di forma e sulla massa dei profilati a T ad ali uguali ed a spigoli arro-
tondati di acciaio, laminati a caldo. Tali prescrizioni non riguardano i profilati a T ad ali
uguali laminati a caldo di acciaio inossidabile.

2 RIFERIMENTI NORMATIVI
La presente norma rimanda, mediante riferimenti datati e non, a disposizioni contenute in
altre pubblicazioni. Tali riferimenti normativi sono citati nei punti appropriati del testo e
vengono di seguito elencati. Per quanto riguarda i riferimenti datati, successive modifiche
o revisioni apportate a dette pubblicazioni valgono unicamente se introdotte nella presen-
te norma come aggiornamento o revisione. Per i riferimenti non datati vale l'ultima edizio-
ne della pubblicazione alla quale si fa riferimento.
EN 10025 Prodotti laminati a caldo di acciai non legati per impieghi strutturali
- Condizioni tecniche di fornitura
EN 10079 Definizione dei prodotti di acciaio

3 DEFINIZIONI
Ai fini della presente norma valgono le definizioni della EN 10079.

4 DESIGNAZIONE
La designazione dei profilati a T ad ali uguali ed a spigoli arrotondati di acciaio laminati a
caldo deve comprendere:
- il termine "profilato a T";
- il numero della presente norma;
- la lettera T;
- l'altezza h in mm;
- il numero della norma qualitativa e la designazione alfanumerica o la designazione
numerica dell'acciaio ordinato.

Esempio:
Profilato T EN 10055-T40 - acciaio EN 10025 - S235JR

5 DIMENSIONI
I profilati a T ad ali uguali ed a spigoli arrotondati di acciaio laminati a caldo rispondenti al-
la presente norma devono essere fabbricati con le dimensioni indicate nel prospetto 1 ed
illustrate nella figura 1.

UNI EN 10055:1998 Pagina 3 di 8


prospetto
1

Designazione Massa Sezione Dimensioni Posizione del Caratteristiche rispetto all’asse


caldo

trasversale centro di gravità

Altezza Larghezza Spessore Raggi di raccordo X-X Y-Y

UNI EN 10055:1998
h b set r r1 r2 d lx l ix ly l iy
----x ----y
vx vy

kg/m cm2 mm cm cm4 cm3 cm cm4 cm3 cm


T30 1,77 2,26 30 30 4 4 2 1 0,85 1,72 0,80 0,87 0,87 0,58 0,62
T35 2,33 2,97 35 35 4,5 4,5 2,5 1 0,99 3,10 1,23 1,04 1,57 0,90 0,73
T40 2,96 3,77 40 40 5 5 2,5 1 1,12 5,28 1,84 1,18 2,58 1,29 0,83
T50 4,44 5,66 50 50 6 6 3 1,5 1,39 12,1 3,36 1,46 6,06 2,42 1,03
T60 6,23 7,94 60 60 7 7 3,5 2 1,66 23,8 5,48 1,73 12,2 4,07 1,24
T70 8,32 10,6 70 70 8 8 4 2 1,94 44,5 8,79 2,05 22,1 6,32 1,44
Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2

T80 10,7 13,6 80 80 9 9 4,5 2 2,22 73,7 12,8 2,33 37,0 9,25 1,65
T100 16,4 20,9 100 100 11 11 5,5 3 2,74 179 24,6 2,92 88,3 17,7 2,05
T120 23,2 29,6 120 120 13 13 6,5 3 3,28 366 42,0 3,51 178 29,7 2,45
T140 31,3 39,9 140 140 15 15 7,5 4 3,80 660 64,7 4,07 330 47,2 2,88
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

Pagina 4 di 8
Designazione e dimensioni dei profilati a T ad ali uguali ed a spigoli arrotondati di acciaio, laminati a
1:2;./7809
Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

6.1

6.2

6.3

6.4

6.5

6.6

6.7
figura 1 Profilati a T ad ali uguali ed a spigoli arrotondati di acciaio, laminati a caldo
Dimensioni in mm

h
h
2
t

Larghezza dell'ala (b)


b
4

2:100

TOLLERANZE DIMENSIONALI E DI FORMA

Altezza dei profilati (h)


b

r
s

r2

r1
2:100

d
vx

ix
vy
Y

Y
iy

Lo scostamento dell'altezza del profilato (h) rispetto al valore nominale deve risultare en-
tro la tolleranza indicata nel prospetto 2.

Lo scostamento della larghezza dell'ala (b) rispetto al valore nominale deve risultare entro
la tolleranza indicata nel prospetto 2.

Spessore dell'anima (s)


Lo scostamento dello spessore dell'anima rispetto al valore nominale deve risultare entro
la tolleranza indicata nel prospetto 2, misurandolo in corrispondenza di una distanza dal

Spessore dell'ala (t)

b1 – b2
e = -----------------
2
-

Rettilineità (qxx o qyy )


4
h
bordo esterno dell'anima pari ad --- .
2

Lo scostamento dello spessore dell'ala rispetto al valore nominale deve risultare entro la
tolleranza indicata nel prospetto 2, misurandolo in corrispondenza di una distanza dal
b
bordo esterno dell'ala pari a --- .

Tolleranza di perpendicolarità (fuori squadro) (k)


La tolleranza di perpendicolarità (fuori squadro) del profilato non deve risultare maggiore
del valore massimo indicato nel prospetto 2.

Simmetria (e)
La tolleranza di simmetria non deve risultare maggiore dei valori indicati nel prospetto 2,
dove

La tolleranza di rettilineità deve risultare conforme alle prescrizioni di cui al prospetto 2.

UNI EN 10055:1998
X

Pagina 5 di 8
Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

7 TOLLERANZA SULLA MASSA


La massa di un singolo prodotto deve risultare entro - 8% della massa calcolata per spes-
sori 4 mm ≤ s e t ≤ 7 mm (vedere prospetto 2) ed entro - 6% della massa calcolata per
s e t > 7 mm. La massa calcolata deve essere determinata con riferimento ad una mas-
sa volumica di 7,85 kg/dm3.

8 TOLLERANZA SULLA LUNGHEZZA


I profilati devono essere tagliati alle lunghezze ordinate (L), con tolleranze conformi a
quanto indicato nel prospetto 2.
Nota L rappresenta la massima lunghezza utilizzabile del profilato, supponendo che le estremità del pro-
filato siano state tagliate ad angolo retto.

prospetto 2 Tolleranze dimensionali e di forma dei profilati a T ad ali uguali ed a spigoli arrotondati di acciaio,
laminati a caldo
Dimensioni in mm
1 Sezione trasversale Dimensioni nominali Tolleranze su
b, h s, t

b b ≤ 50 ±1 ± 0,5
b 50 < b ≤ 100 ± 1,5 ± 0,75
4 100 < b ± 2,0 ± 1,0

2:100
t

2:100

r1
r

s
h
h
2

r2

2 Perpendicolarità k Dimensioni nominali Tolleranze

b, h ≤ 100 k≤1
100 < b, h k ≤ 1,5

La tolleranza sulla massa dei profilati presi singolarmente è la differenza tra la massa fornita e la massa teorica di ciascun profilato.

segue nella pagina successiva

UNI EN 10055:1998 Pagina 6 di 8


./78
Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

continua dalla pagina precedente


3

6
Simmetria e

Lunghezza L
b1 b2

L rappresenta la massima lunghezza utilizzabile del profilato,


supponendo che le estremità del profilato siano state tagliate
ad angolo retto.
Le tolleranze richieste devono essere indicate nell’ordine. Se
concordato all’atto della richiesta d’offerta e dell’ordine, pos-
sono essere accettate tolleranze tutte in più oppure tolleranze
tutte in meno

Rettilineità q
q
q

Massa: applicabile ai singoli profilati


Dimensioni nominali
b ≤ 60
60 < b

Tolleranze normali

Tolleranze ristrette

del profilato
Dimensioni nominali
50 ≤ b, h ≤ 100

Spessore
4 ≤ s, t ≤ 7
7 < s, t
b1 – b2
e = ----------------
2
Tolleranze
e≤1
e ≤ 1,5

Tolleranze

± 100
± 50
± 25
± 10
Rettilineità normale: lo scostamento q viene misurato sulla lunghezza totale L

Tolleranze
q ≤ 0,4% di L

Tolleranze

La tolleranza sulla massa dei profilati presi singolarmente è la differenza tra la massa fornita e la massa teorica di ciascun profilato.

UNI EN 10055:1998
- 8%
- 6%

Pagina 7 di 8
Documento contenuto nel prodotto UNIEDIL IMPIANTI edizione 2006.2
E' vietato l'uso in rete del singolo documento e la sua riproduzione. E' autorizzata la stampa per uso interno.

PUNTI DI INFORMAZIONE E DIFFUSIONE UNI

Milano (sede) Via Battistotti Sassi, 11B - 20133 Milano - Tel. (02) 70024200 - Fax (02) 70105992
Internet: www.unicei.it - Email: diffusione@uni.unicei.it

Roma Piazza Capranica, 95 - 00186 Roma - Tel. (06) 69923074 - Fax (06) 6991604
Email: uni.roma@uni1.inet.it

Bari c/o Tecnopolis CSATA Novus Ortus


Strada Provinciale Casamassima - 70010 Valenzano (BA) - Tel. (080) 8770301 - Fax (080) 8770553

Bologna c/o CERMET


Via A. Moro, 22 - 40068 San Lazzaro di Savena (BO) - Tel. (051) 6250260 - Fax (051) 6257650

Brescia c/o AQM


Via Lithos, 53 - 25086 Rezzato (BS) - Tel. (030) 2590656 - Fax (030) 2590659

Cagliari c/o Centro Servizi Promozionali per le Imprese


Viale Diaz, 221 - 09126 Cagliari - Tel. (070) 349961 - Fax (070) 34996306

Catania c/o C.F.T. SICILIA


Piazza Buonarroti, 22 - 95126 Catania - Tel. (095) 445977 - Fax (095) 446707

Firenze c/o Associazione Industriali Provincia di Firenze


Via Valfonda, 9 - 50123 Firenze - Tel. (055) 2707268 - Fax (055) 2707204

La Spezia c/o La Spezia Euroinformazione, Promozione e Sviluppo


Piazza Europa, 16 - 19124 La Spezia - Tel. (0187) 728225 - Fax (0187) 777961

Napoli c/o Consorzio Napoli Ricerche


Corso Meridionale, 58 - 80143 Napoli - Tel. (081) 5537106 - Fax (081) 5537112

Pescara c/o Azienda Speciale Innovazione Promozione ASIP


Via Conte di Ruvo, 2 - 65127 Pescara - Tel. (085) 61207 - Fax (085) 61487

Torino c/o Centro Estero Camere Commercio Piemontesi


Via Ventimiglia, 165 - 10127 Torino - Tel. (011) 6700511 - Fax (011) 6965456

Treviso c/o Treviso Tecnologia


Via Roma, 4/D - 31020 Lancenigo di Villorba (TV) - Tel. (0422) 608858 - Fax (0422) 608866

Udine c/o CATAS


Via Antica, 14 - 33048 S. Giovanni al Natisone (UD) - Tel. (0432) 747211 - Fax (0432) 747250

Vicenza c/o Associazione Industriali Provincia di Vicenza


Corso Palladio, 15 - 36100 Vicenza - Tel. (0444) 232794 - Fax (0444) 545573

UNI
Ente Nazionale Italiano La pubblicazione della presente norma avviene con la partecipazione volontaria dei Soci,
di Unificazione dell’Industria e dei Ministeri.
Via Battistotti Sassi, 11B Riproduzione vietata - Legge 22 aprile 1941 Nº 633 e successivi aggiornamenti.
20133 Milano, Italia

UNI EN 10055:1998 Pagina 8 di 8