Sei sulla pagina 1di 2

ANTIPASTI

Zucchine in pastella
Difficoltà: Preparazione: Cottura: Dosi per: Costo:
Molto facile 25 min 10 min 4 persone NOTA: + 30 basso
Molto minuti di riposo

INGREDIENTI

Zucchine 400 g
Sale grosso q.b.
Olio di semi di arachide 500 g

PER LA PASTELLA
Semola di grano duro rimacinata 140 g
Acqua gassata freddissima 220 g
Succo di limone 10 gocce
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio

Trifolate, in versione frittella o semplicemente fritte le


zucchine sono sempre gustose e giustamente amate, oggi
vi suggeriamo un'altra alternativa: la ricetta delle zucchine
in pastella. Un modo molto veloce e sfizioso per preparare
questo ortaggio estremamente versatile in
cucina. Abbiamo scelto di regalarvi una vera e propria
coccola grazie alla speciale panatura che vi suggeriamo.
Non utilizziamo la classica farina di grano ma la semola
che risulterà molto croccante dopo la frittura. E della
pastella vogliamo parlarne? Poche gocce di limone per
una speciale e fresca fragranza. Ah, dovete proprio provare
queste zucchine in pastella, resterete esterrefatti!

PREPARAZIONE

Per preparare le zucchine in pastella cominciate proprio da queste. Dopo averle sciacquate e asciugate,
privatele delle estremità (1) e tagliatele a rondelle piuttosto sottili (2). Sistematele in un colapasta e
cospargetele di sale: lasciatele riposare per 30 minuti, in questo modo perderanno parte dell’acqua di
vegetazione (3). 

Preparate la pastella versando in una ciotola la farina. Poi aggiungete l'acqua freddissima a filo, mentre
mescolate con una frusta per non formare grumi, otterrete così una consistenza morbida e liscia (4).
Spremete le gocce di limone (5) e versate un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva (6).

Sciacquate bene le zucchine (7) e stendetele su un canovaccio pulito oppure su carta assorbente.
Tamponatele per asciugarle bene (8). Mettete a scaldare l'olio in una padella e quando avrà raggiunto la
temperatura di 170° immergete poche fettine di zucchina nella pastella (9). 

Tuffate nell’olio e lasciate dorare, ci vorranno pochi minuti (10). Quindi scolate su carta assorbente e salate
in superficie (11). Buon appetito, le vostre zucchine in pastella sono pronte per essere gustate (12)!

CONSERVAZIONE
Sarebbe ideale preparare e consumare subito le zucchine in pastella. Volendo si possono conservare in
frigo per un giorno ma la consistenza ne risentirà.

CONSIGLIO
Potete sostituire l’acqua frizzante con la birra, sempre ben fredda. La semola rimacinata è particolarmente
indicata per un fritto croccante e asciutto, ma potete anche sostituirla con farina di grano. Infine potete
arricchire la pastella con erbe aromatiche o spezie a vostra scelta.