Sei sulla pagina 1di 6

esperienza 3

carica e scarica di un condensatore

in laboratorio abbiamo calcolato il tao di un


condensatore attraverso un circuito RC con una
resistenza da 10KΩ e un condensatore alimentato da
un generatore di funzione con 10V e poi collegati al
canale 1 i capi della resistenza e nel canale 2 i capi
del condensatore l'oscilloscopio. abbiamo settato il
tipo di onda in onda quadra, la frequenza a 300hrz
quindi aumenta il tempo in cui il segnale è alto
(minore è maggiore è il tempo) e l'ampliezza su 4,6
vpp. il duty è al 50%. nell'oscilloscopio usando la
rotella in basso a sinistra si può cambiare la scala
dell'onda quadra di aimentazione (linee gialle), con
quella subito a destra si cambia la scala invece della circuito di prova RC per la
carica e scarica del condensatore. subito in alto carica/scarica del condensatore
sempre a sinistra si può spostare l'onda quadra
verticalmente, la rotella alla sua destra si può
muovere verticalmente la carica e scarica del
condensatore e con la rotella ancora alla sua destra
ci si può muovere orizzontalmente. premendo il
tasto cursor si formano due linee, una verticale e una
orizzontale. si sposta quello orizzontale sul 63%della
carica di 10V, quindi 6,3V; poi si clicca sul tasto
mesure e muovendo i due cursori verticali uno
all'inizio della quadra e l'altro nel punto di
intersezione della carica e il cursore orizzontale si
calcola il tempo che impiega per arrivare a quel
punto. il tempo per arrivare al 63% di carica si
chiama tao e per arrivare alla carica completa ci
vogliono 5 tao. il condensatore però non si carica mai
al 100% ma fino al 99%. dopo aver trovato il tempo si
applica la formula tao/R per trovare la capacità del
condensatore in microfarad. in base ai dati che
abbiamo sul condensatore non possiamo trovare il
datasheet.
generatore di funzione setta
condensatore non riesce

i condensatori

il condensarore è un componente elettronico capace


di immagazzinare uan piccola quantità di carica
elettrica. È costituito da 2 armature posti a una
distanza molto piccola e sono separati da un isolante
o dal vuoto. Una delle duje armature viene caricata
positivamente e una negativamente grazie al
fenomeno di induzione elettrostatica. la distanza tra
le due armature consente di tenere le cariche al
condensatore, infatti se si toccassero lo stato di
carica del condensatore si neutralizzerebbe. ci sono
vari tipi di condensatori: i condensatori cilindrici
costruiti da due cilindri concentrici che risultano
di immagazzinare uan piccola quantità di carica
elettrica. È costituito da 2 armature posti a una
distanza molto piccola e sono separati da un isolante
o dal vuoto. Una delle duje armature viene caricata
positivamente e una negativamente grazie al
fenomeno di induzione elettrostatica. la distanza tra
le due armature consente di tenere le cariche al
condensatore, infatti se si toccassero lo stato di
carica del condensatore si neutralizzerebbe. ci sono
vari tipi di condensatori: i condensatori cilindrici
costruiti da due cilindri concentrici che risultano
molto lunghi rispetto al loro raggio. i condensatori
sferici sono costituiti da due sfere concentriche e i
condensatori piani sono sotruiti da due armature a
facce piane parallele. i condensatori si dividono
anche in: condensatori dielettrici solidi sono quelli
che hanno dei materiali isolanti o aria come divisori
delle due armature. i condensatori elettronici nel primo circuito il led verde rimane a
l'isolamento delle armature è dovuto alla formazione si spegne, premendo sul tasto il con
di uno strato di ossido metallico sulla loro superficie. facendo più passare corrente. il secon
non possono sopportare tensioni molt alte e a differenza che ci devono ess
differenza dei condensatori comuni consente di https://www
avere una capacità maggiore a parità di dimensioni. i sharecode
compensatori sono dei diodi che riescono a
cambiare la loro capacità intenzionalmente. vengono
usati nei circuiti delle radio per variare la frequenza
di risonanza di un circuito. esistono due tipi di
compensatori: quelli che la loro capacità varia dallo
spessore della zona vuota tra le armarure. l'altro tipo
sono quelli dove la capacità è data dalla variazione di
spessore della zona di svuotamento di un diodo a
semiconduttore prpodotta dal variare della tensione
di polarizzazione inversa. la bottiglia di lejda è la
forma più antica di un condensatore e consisteva in
una bottiglia di grosse dimensioni, aveva due strati di
lamina sulla zona inferiore, uno interno e uno
esterno, in cima c'era un tubo metallico con una
catena metallica alla sau estremità interna alla
bottiglia centrato alla bottiglia. all'inizio si pensava
che la sua capacità di immagazzinare la carica
elettrica era dovuta all'acqua al suo interno, solo
dopo si scoprì invece che la carica era immagazzinata
nelle due lamiere. Benjamin Franklin cambiò
radicalmente però questo progetto, creando quello
che è la versione primordiale dei diodi come li
conosciamo noi creando due armature con due
lamiere di materiale conduttore divise da uno strato
di vetro.
o di prova RC per la oscilloscopio con la scala di micura giusta, la frequenza giusta e generatore di funzione settato in modo da re
arica del condensatore l'ampiezza giusta completa

neratore di funzione settato con valori per cui il come si vede dall'oscilloscopio il condensatore non riesce né a
condensatore non riesce a caricarsi del tutto caricarsi che scaricarsi del tutto
circuito il led verde rimane acceso fino a quando il condensatore non è carico e poi non fa passare più corrente quindi
ne, premendo sul tasto il condensatore si scaricherà e il led sarà acceso fino a quando non sarà del tutto scarico non
più passare corrente. il secondo circuito invece è la riproduzione di quello che abbiamo fatto in laboratorio con l'unica
differenza che ci devono essere 2 oscilloscopi perché thinkercad non permette di usare 1 solo con 2 segnali.
https://www.tinkercad.com/things/eMfiHhR1f7K-esperienza-3/editel?
sharecode=iSySUN4Y9UwHfj80mIUHffDPkWIZoMEaw_mBAIokb_A

calcoli
tao (µS) R (Ω) c (mF) tao/R
340 10000 0.034

conclusioni
i dati raccolti dall'oscilloscopio risultano
giusti visto che il risultato del calcolo della
capacità del condensatore risulta giusta.
ione settato in modo da rendere la carica
completa
schema