Sei sulla pagina 1di 77

MANUALE D USO

E MANUTENZIONE

PIATTAFORME FORBICI
H12 SD/SDX/SDE
H15 SD/SDX/SDE
H18 SDX

242 031 5710 - E 12.00

La Péronnière - BP 9 - 42152 L’HORME - FRANCE


 04 77 29 24 24 - Fax 04 77 31 28 11
EMail : Haulotte @ haulotte.com - Http : \\www.haulotte.com
ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO E LA MANUTENZIONE - H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

GENERALITÀ

Avete appena ricevuto la piattaforma automotrice HAULOTTE H12SD/


SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18 SDX.

La macchina darà le massime soddisfazioni se si seguiranno


scrupolosamente le prescrizioni per l’uso e la manutenzione.

Il presente manuale si propone quale valido ausilio per l’operatore.

Insistiamo sull'importanza:
• del rispetto delle istruzioni di sicurezza relative alla macchina e all’am-
biente,
• di usare la macchina conformemente alle sue caratteristiche,
• di una manutenzione corretta, che ne determina il tempo di vita.

Durante e dopo il periodo di garanzia, il nostro Servizio Assistenza Tecnica


è a disposizione per assicurare il servizio necessario.

In caso di necessità contattare il nostro Agente locale oppure il nostro


Servizio Assistenza Tecnica di stabilimento, precisando il tipo esatto di
macchina ed il N. di serie.

Per eventuali ordini di parti di consumo o pezzi di ricambio, basarsi sul


presente manuale e sul catalogo "Pezzi di Ricambio", per ricevere pezzi
originali, unica garanzia di intercambiabilità e di perfetto funzionamento.

Attenzione !
Il presente manuale di istruzioni è in
dotazione alla macchina ed è
indicato sulla bolla di consegna PRO MEMORIA :Si ricorda che le nostre macchine sono conformi alle
disposizioni della "Direttiva Macchine" 89/392/CEE del 14
giugno 1989 modificata dalle direttive 91/368/CEE del 21
giugno 1991, 93/44/CEE del 14 giugno 1993, 93/68/CEE del
22 luglio 1993 e 89/336/CEE del 3 maggio 1989.

Attenzione !
I dati tecnici contenuti in questo
manuale non possono impegnare la
nostra responsabilità e ci
riserviamo il diritto di procedere a
perfezionamenti e modifiche senza PIATTAFORMA H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX
modificare il presente manuale.
E 12.00
Réf. 242 031 5710

i
ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO E LA MANUTENZIONE - H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

ii
ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO E LA MANUTENZIONE - H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

SOMMARIO

1- RACCOMANDAZIONI GENERALI - SICUREZZA ...................................................... 1

1.1 - AVVERTENZA GENERALE ........................................................................................ 1


1.1.1 - MANUALE................................................................................................................................ 1
1.1.2 - Etichette ................................................................................................................................... 1
1.1.3 - Sicurezza ................................................................................................................................. 1

1.2 - ISTRUZIONI GENERALI DI SICUREZZA ................................................................... 1


1.2.1 - Conducenti ............................................................................................................................... 1
1.2.2 - Ambiente .................................................................................................................................. 2
1.2.3 - Uso della macchina.................................................................................................................. 2

1.3 - RISCHI RESIDUI ......................................................................................................... 4


1.3.1 - Rischi di scossa - Rovesciamento ........................................................................................... 4
1.3.2 - Rischi elettrici........................................................................................................................... 4
1.3.3 - Rischi di esplosione o di ustioni ............................................................................................... 4
1.3.4 - Rischi di collisione.................................................................................................................... 4

1.4 - VERIFICHE.................................................................................................................. 5
1.4.1 - Verifiche periodiche ................................................................................................................. 5
1.4.2 - Esame di adeguatezza di un apparecchio ............................................................................... 5
1.4.3 - Stato di conservazione............................................................................................................. 5

1.5 - RIPARAZIONI E REGOLAZIONI................................................................................. 5

1.6 - VERIFICHE AL MOMENTO DELLA RIMESSA IN SERVIZIO .................................... 6

2- PRESENTAZIONE ....................................................................................................... 7

2.1 - IDENTIFICAZIONE...................................................................................................... 7

2.2 - PRINCIPALI COMPONENTI ....................................................................................... 8

2.3 - DESCRIZIONE ............................................................................................................ 8

2.4 - ZONA DI LAVORO .................................................................................................... 10


2.4.1 - H12SD - H12SDX .................................................................................................................. 10
2.4.2 - H15SD - H15SDX .................................................................................................................. 11
2.4.3 - H18SD - H18SDX .................................................................................................................. 12

iii
ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO E LA MANUTENZIONE - H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.5 - INGOMBRI .................................................................................................................13


2.5.1 - H12SD - H12SDX................................................................................................................... 13
2.5.2 - H15SD - H15SDX................................................................................................................... 14
2.5.3 - H18SD - H18SDX................................................................................................................... 15

2.6 - CARATTERISTICHE TECNICHE ..............................................................................16


2.6.1 - Caratteristiche tecniche comuni H12SD - H12SDX ............................................................... 16
2.6.2 - Caratteristiche tecniche comuni H15SD - H15SDX ............................................................... 17
2.6.3 - Caratteristiche tecniche comuni H18SDX .............................................................................. 18
2.6.4 - Opzioni disponibil ................................................................................................................... 19
2.6.5 - Caratteristiche particolari all'opzione bienergia (H12SDE - H15SDE) ................................... 19

2.7 - ETICHETTE ...............................................................................................................20


2.7.1 - ETICHETTE COMUNi ............................................................................................................ 20
2.7.2 - ETICHETTE SPECIFICHE a H12S........................................................................................ 22
2.7.3 - ETICHETTE SPECIFICHE a H15S........................................................................................ 22
2.7.4 - ETICHETTE SPECIFICHE a H18S........................................................................................ 22
2.7.5 - ETICHETTE SPECIFICHE ALLE OPZIONI ........................................................................... 23

2.8 - REFERENZE DELLE ETICHETTE DELLA MACCHINA............................................26

2.9 - POSIZIONAMENTO DELLE ETICHETTE SULLA MACCHINA.................................27

3- PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO.............................................................................29

3.1 - CIRCUITO IDRAULICO .............................................................................................29


3.1.1 - Movimenti di traslazione, sollevamento forbici ....................................................................... 29
3.1.2 - Movimento di direzione / bloccaggio ...................................................................................... 29
3.1.3 - Martinetto di sollevamento delle forbici .................................................................................. 29
3.1.4 - Sfrenatura dei riduttori di ruota in traslazione......................................................................... 29
3.1.5 - Traslazione............................................................................................................................. 29

3.2 - CIRCUITO ELETTRICO.............................................................................................30


3.2.1 - Dettaglio delle principali sicurezze ......................................................................................... 30
3.2.2 - Contaore................................................................................................................................. 30
3.2.3 - Carica delle batterie di trazione.............................................................................................. 30

4- USO ............................................................................................................................31

4.1 - ISTRUZIONI GENERALI............................................................................................31


4.1.1 - Spostamento. ......................................................................................................................... 31

iv
ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO E LA MANUTENZIONE - H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

4.1.2 - Sovraccarico .......................................................................................................................... 31


4.1.3 - Batteria scarica (opzione bienergia) ...................................................................................... 32
4.1.4 - Riempimento del serbatoio di carburante .............................................................................. 32

4.2 - SCARICO - CARICO - SPOSTAMENTO ................................................................. 32


4.2.1 - Scarico mediante sollevamento ............................................................................................. 32
4.2.2 - Scarico mediante rampe ........................................................................................................ 33
4.2.3 - Carico..................................................................................................................................... 34
4.2.4 - Spostamento .......................................................................................................................... 34

4.3 - OPERAZIONI CHE PRECEDONO LA PRIMA MESSA IN SERVIZIO ...................... 34


4.3.1 - Posto di comando piattaforma ............................................................................................... 35
4.3.2 - Posto di comando telaio......................................................................................................... 35
4.3.3 - Montaggio delle ringhiere....................................................................................................... 36
4.3.4 - Controlli prima di qualsiasi messa in servizio ....................................................................... 36

4.4 - GUIDA ....................................................................................................................... 38


4.4.1 - Operazioni effettuate stando a terra ..................................................................................... 38
4.4.2 - Operazioni dalla piattaforma .................................................................................................. 39

4.5 - CONTROLLORE STATO DI CARICA BATTERIE / CONTAORE (BIENERGIA) ...... 41


4.5.1 - STATO DI CARICA DELLE BATTERIE ................................................................................. 41
4.5.2 - Contaore ................................................................................................................................ 41
4.5.3 - RIARMO................................................................................................................................. 41

4.6 - USO DEL CARICATORE IMBARCATO (BIENERGIA) ............................................. 41


4.6.1 - Caratteristiche ........................................................................................................................ 41
4.6.2 - Avvio della carica ................................................................................................................... 41
4.6.3 - Carica di mantenimento ......................................................................................................... 42
4.6.4 - Interruzione della carica ......................................................................................................... 42
4.6.5 - Precauzioni per l'impiego ....................................................................................................... 43

4.7 - USO E MANUTENZIONE DELLE BATTERIE........................................................... 43


4.7.1 - Messa in servizio ................................................................................................................... 43
4.7.2 - Scarica ................................................................................................................................... 43
4.7.3 - Carica..................................................................................................................................... 43
4.7.4 - Manutenzione ........................................................................................................................ 44

4.8 - ESTENSIONI MANUALI ............................................................................................ 45

4.9 - DISCESA DI SICUREZZA - RIPARAZIONE DELLA PIATTAFORMA ..................... 45

v
ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO E LA MANUTENZIONE - H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

4.10 - DISACCOPPIAMENTO..............................................................................................46

4.11 - BLOCCAGGIO ...........................................................................................................47

5- MANUTENZIONE .......................................................................................................49

5.1 - RACCOMANDAZIONI GENERALI ............................................................................49

5.2 - DISPOSITIVI DI MANUTENZIONE............................................................................49

5.3 - PIANO DI MANUTENZIONE......................................................................................50


5.3.1 - Prodotti di consumo................................................................................................................ 50
5.3.2 - Schema di manutenzione....................................................................................................... 51

5.4 - OPERAZIONI .............................................................................................................52


5.4.1 - Tabella di riepilogo ................................................................................................................. 52
5.4.2 - Procedura............................................................................................................................... 53
5.4.3 - Elenco dei prodotti di consumo .............................................................................................. 54

6- ANOMALIE DI FUNZIONAMENTO............................................................................55

6.1 - SISTEMA DI SOLLEVAMENTO PIATTAFORMA ......................................................55

6.2 - SISTEMA DI TRASLAZIONE .....................................................................................56

6.3 - SISTEMA DI DIREZIONE ..........................................................................................56

7- SISTEMA DI SICUREZZA ..........................................................................................57

7.1 - FUNZIONE DI RELÈ E FUSIBILI - SCATOLA TELAIO .............................................57

7.2 - FUNZIONE DEI CONTATTI DI SICUREZZA ............................................................57

8- SCHEMI IDRAULICI ...................................................................................................59

8.1 - H12SD - H15SD - B15819/A......................................................................................59

8.2 - H12SDX - H15SDX - B15820/A .................................................................................60

8.3 - H12SDE - H15SDE - B15821/A .................................................................................61

8.4 - H18SDX - B15822/A ..................................................................................................62

vi
ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO E LA MANUTENZIONE - H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

9- SCHEMI ELETTRICI .................................................................................................. 63

9.1 - FOGLIO F-001........................................................................................................... 63

9.2 - FOGLIO F-002........................................................................................................... 64

9.3 - FOGLIO F-003........................................................................................................... 65

9.4 - FOGLIO F-004........................................................................................................... 66

9.5 - FOGLIO F-005........................................................................................................... 67

9.6 - FOGLIO F-006........................................................................................................... 68

vii
ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO E LA MANUTENZIONE - H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

viii
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

1 - RACCOMANDAZIONI GENERALI - SICUREZZA


1.1 - AVVERTENZA GENERALE

1.1.1 - MANUALE
Il presente manuale ha lo scopo di aiutare il conducente a conoscere le
piattaforme automotrici HAULOTTE al fine di utilizzarle in modo efficace ed
in condizioni di massima SICUREZZA. Tuttavia esso non può sostituire
l'addestramento di base necessario per tutti gli operatori di
apparecchiature da cantiere.
Il capo stabilimento ha l'obbligo di far conoscere agli operatori le norme del
manuale di istruzioni. Il capo stabilimento è responsabile dell'applicazione
della "normativa utente" in vigore nel paese di utilizzo.
Prima dell’uso, per la sicurezza di impiego e per l'efficacia della macchina
è indispensabile prendere conoscenza di tutte le prescrizioni.
Il manuale di istruzioni deve essere tenuto a disposizione degli operatori.

1.1.2 - Etichette
I potenziali pericoli e le prescrizioni riguardanti la macchina vengono
segnalati da etichette e da targhe. É necessario prendere conoscenza
delle istruzioni in esse contenute.
Le etichette rispettano il seguente codice colore:
• Il colore rosso segnala un potenziale pericolo di morte.
• Il colore arancione segnala un pericolo che può provocare gravi lesio-
ni.
• Il colore giallo segnala un pericolo che può provocare dei danni ma-
teriali o delle lesioni leggere.
Il capo dello stabilimento deve accertarsi che targhe ed etichette siano in
buone condizioni e fare quanto occorre per conservarle leggibili.

1.1.3 - Sicurezza
Accertarsi che le persone cui ven ga affidata la macchina siano idonee ed
abbiano i requisiti di sicurezza che ne comporta l’uso.
Evitare le modalità di lavoro che possano nuocere alla sicurezza. Qualsiasi
uso non conforme alle prescrizioni potrebbe causare rischi e danni alle
persone e alle cose.

Attenzione !
Al fine di attirare l'attenzione del Il manuale d’uso deve essere conservato a cura dell'utente per tutto il
lettore, le istruzioni saranno tempo di vita della macchina, anche in caso di prestito, noleggio o
precedute da questo segno rivendita.
normalizzato. Verificare sempre che tutte le targhe ed etichette relative alla sicurezza e
al pericolo siano complete e leggibili.

1.2 - ISTRUZIONI GENERALI DI SICUREZZA

1.2.1 - Conducenti
I conducenti devono avere compiuto 18 anni ed essere titolari di
un'autorizzazione alla guida rilasciata dal datore di lavoro dopo verifica
della loro idoneità medica ed una prova pratica di guida della piattaforma.

1
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

Attenzione !
Soltanto i conducenti addestrati Devono essere al meno due, in modo che uno di essi possa:
possono utilizzare le navicelle • Intervenire rapidamente in caso di bisogno
automotrici Haulotte • Prendere i comandi in caso di incidente o di guasto
• Sorvegliare ed evitare la circolazione di macchine e pedoni attorno
alla piattaforma
• Guidare il conducente della piattaforma, se necessario

1.2.2 - Ambiente
Non utilizzare mai la macchina:
• Su terreno molle, instabile o ingombro.
• Su un terreno che presenti una pendenza superiore al limite ammis-
sibile.
• Quando la velocità del vento sia superiore al limite ammissibile. In
caso di uso all'esterno, accertarsi, con l'ausilio di un anemometro, che
X km/h la velocità del vento sia inferiore o pari al limite ammissibile.
• Nelle vicinanze di linee elettriche (informarsi per le distanze minime in
Y km/h
Y>X
funzione della tensione).
• Con temperature inferiori a - 15° C (in particolare in camera frigorife-
˚C ra). Consultarci in caso di lavoro a temperatura inferiore a - 15°C
0 • In atmosfera esplosiva.
-15
• In una zona non correttamente aerata, poiché i gas di scappamento
sono tossici.
• Durante i temporali (rischio di fulmine).
• La notte, se non è dotata del faro in opzione.
• In presenza di campi elettromagnetici intensi (radar, cellulari e corren-
ti forti).
NON CIRCOLARE SULLE STRADE PUBBLICHE.

1.2.3 - Uso della macchina


É importante accertarsi che in normali condizioni d’uso, ossia alla guida
della piattaforma, la chiave di selezione guida piattaforma/torretta sia tolta
e conservata a terra da una persona presente e addestrata alle manovre
di riparazione dei guasti / pronto soccorso.

Attenzione !
Soltanto i conducenti addestrati Non utilizzare la macchina con:
possono utilizzare le piattaforme • un carico superiore al carico nominale,
automotrici Haulotte • un numero di persone maggiore di quello autorizzato,
• uno sforzo laterale sulla piattaforma superiore al valore ammis-
sibile,
- un vento superiore alla velocità ammissibile.

2
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

Per evitare qualsiasi rischio di caduta grave, gli operatori devono


imperativamente rispettare le seguenti istruzioni:
• Tenersi fermamente alle ringhiere all'atto della salita o della guida del-
la piattaforma.
• Asciugare qualsiasi traccia di olio o di grasso che si trovi sulle pedane,
il pavimento ed i corrimano.
• Indossare un corredo di protezione individuale adeguato alle condi-
zioni di lavoro ed alla normativa locale in vigore, in particolare in caso
di lavori in zona pericolosa.
• Non neutralizzare i contattori di fine corsa delle sicurezze.
• Evitare gli urti contro ostacoli fissi o mobili.
• Non aumentare l'altezza di lavoro con l'utilizzo di scale o di altri acces-
sori.
• Non utilizzare le ringhiere come mezzi di accesso per salire e scen-
dere dalla piattaforma; utilizzare gli appositi predellini.
• Non salire sulle ringhiere quando la piattaforma è in elevazione.
• Non guidare la piattaforma ad alta velocità in zone strette o ingombre.
• Non utilizzare la macchina senza che sia stata sistemata la barra di
protezione della piattaforma o senza chiusura del portello di sicurez-
za.
• Non salire sui cofani.

Attenzione !
Non servirsi mai della piattaforma Per ridurre i rischi di rovesciamento, gli operatori devono
come gru, montacarichi o imperativamente rispettare le seguenti istruzioni:
ascensore. Non servirsi mai della • Non neutralizzare i contattori di fine corsa delle sicurezze.
piattaforma per trainare o • Evitare di manovrare le leve di comando di una direzione nella dire-
rimorchiare. zione opposta senza passare dalla posizione "0" (per fermarsi duran-
te uno spostamento in traslazione, portare progressivamente la leva
del manipolatore in posizione neutra tenendo il piede sul pedale).
• Rispettare il carico massimo nonché il numero di persone autorizzate
sulla piattaforma.
• Ripartire i carichi e collocarli, se possibile, al centro della piattaforma.
• Verificare che il suolo resista alla pressione e al carico per ruota.
• Evitare di urtare ostacoli fissi o mobili.
• Non guidare la piattaforma ad alta velocità in zone strette o ingombre.
• Non guidare la piattaforma in retromarcia (mancanza di visibilità).
• Non usare la macchina se la piattaforma è ingombra.
• Non usare la macchina con materiale od oggetti sospesi alle ringhiere
o al braccio.
• Non usare la macchina con elementi che potrebbero aumentare l’es-
posizione al vento (es.: pannelli).
• Non effettuare operazioni di manutenzione quando la macchina è
sollevata senza aver predisposto le necessarie sicurezze (carropon-
te, gru).
• Eseguire i controlli quotidiani e sorvegliare il buon funzionamento du-
rante il periodo di utilizzo.
• Preservare la macchina da qualsiasi intervento incontrollato quando
è fuori servizio.

3
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

1.3 - RISCHI RESIDUI

1.3.1 - Rischi di scossa - Rovesciamento


Esistono forti rischi di scossa o di rovesciamento nelle seguenti situazioni:
- Azione brusca sulle leve di comando.
- Sovraccarico della piattaforma.
- Cedimento del suolo (attenzione al disgelo in inverno)
- Raffiche di vento
- Urto di un ostacolo a terra o in altezza
- Lavoro su binari, marciapiedi, ecc.
- Inversione del senso di traslazione dopo una rotazione della
torretta.
Prevedere una distanza di arresto sufficiente: 3 metri a velocità alta e 1
metro a velocità ridotta.

1.3.2 - Rischi elettrici

Attenzione !
Se la macchina comporta una presa Nelle seguenti situazioni esistono notevoli rischi elettrici:
di corrente 220 V, amperaggio MAX - Urto di una linea di tensione (verificare le distanze di sicurezza
16 A, la prolunga deve prima di qualsiasi intervento nelle vicinanze di linee elettriche).
obbligatoriamente essere collegata - Uso durante un temporale.
ad una presa di rete protetta da un
interruttore differenziale da 30mA. 1.3.3 - Rischi di esplosione o di ustioni
Nelle seguenti situazioni esistono notevoli rischi di esplosione o di ustioni:
- Lavoro in atmosfera esplosiva o infiammabile.
- Riempimento del serbatoio del carburante vicino a delle fiamme.
- Contatto con le parti calde del motore.
- Uso di una macchina che presenti delle perdite idrauliche.

1.3.4 - Rischi di collisione


- Rischio di schiacciamento delle persone presenti nella zona di
evoluzione della macchina (in traslazione o durante la manovra
degli attrezzi).
- Valutazione da parte dell'operatore, prima di qualsiasi uso, dei
rischi esistenti sopra di lui.

4
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

1.4 - VERIFICHE
Conformarsi alla normativa nazionale in vigore nel paese di utilizzo.
Per la FRANCIA: Decreto del 9 giugno 1993 + circolare DRT 93-22
settembre 1993 , che precisano:

1.4.1 - Verifiche periodiche


La macchina deve essere oggetto di ispezioni periodiche ogni 6 mesi per
individuare qualsiasi eventuale anomalia che possa provocare un
incidente.
Tali ispezioni vengono effettuate da un ente abilitato o da personale
appositamente designato dal capo stabilimento, sotto la sua responsabilità
(personale dell'impresa o meno) (Articoli R233-5 e R 233-11del Codice del
Lavoro francese).
Il risultato delle ispezioni viene annotato su un registro di sicurezza tenuto
dal capo stabilimento, che è sempre a disposizione dell'ispettore del lavoro
e del comitato di sicurezza dello stabilimento, se esiste, insieme all’elenco
del personale appositamente designato (Articolo R 233-5 Codice del
Lavoro francese).

NOTA : Il registro può essere ottenuto presso organismi professionali


ed in alcuni casi presso l'OPPBTP o altri enti di prevenzione
privati.

Le persone designate devono avere acquisito esperienza nel campo della


prevenzione dei rischi (Articoli R 233-11 del decreto n° 93-41).
É vietato autorizzare qualsiasi lavoratore ad effettuare una qualsiasi
verifica con la macchina infunzione (Articolo R 233-11 Codice del Lavoro
francese).

1.4.2 - Esame di adeguatezza di un apparecchio


Il capo dello stabilimento in cui viene messa in servizio la macchina deve
accertarsi della sua adeguatezza, ossia che essa sia idonea ai lavori da
effettuare in condizioni di massima sicurezza e che venga usata in
conformità con il manuale di istruzioni. Inoltre, il decreto francese del 9
giugno 1993 cita i problemi legati al noleggio, all'esame dello stato di
conservazione, alle verifiche all'atto della rimessa in servizio dopo
riparazione, nonché alle condizioni di prova statica coefficiente 1,25 e di
prova dinamica coefficiente 1.1. Ogni operatore responsabile dovrà
informarsi e rispettare le prescrizioni di tale decreto.

1.4.3 - Stato di conservazione


Rilevare qualsiasi eventuale anomalia che possa essere all'origine di
situazioni pericolose (dispositivi di sicurezza, limitatori di carico, dispositivi
di controllo dell’inclinazione, perdite dei martinetti, deformazione, stato
delle saldature, serraggio dei bulloni, dei flessibili, collegamenti elettrici,
stato dei pneumatici, eccessivi giochi meccanici).

NOTA : In caso di noleggio, l’operatore responsabile della macchina


noleggiata ha l'onere dell'esame dello stato di conservazione
e dell'esame di adeguatezza. Egli dovrà accertarsi presso il
noleggiatore che siano state effettivamente realizzate le veri-
fiche periodiche generali ed i controlli precedenti la messa in
servizio.

1.5 - RIPARAZIONI E REGOLAZIONI


Riparazioni importanti, interventi o regolazioni sui sistemi o gli elementi di
sicurezza (riguarda la meccanica, l'idraulica e l'elettricità) devono essere

5
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

realizzati a cura di personale PINGUELY-HAULOTTE o che lavori per


conto della società PINGUELY-HAULOTTE, il quale utilizzerà solo e
soltanto pezzi originali.
Non sono autorizzate modifiche senza la sovrintendenza della PINGUELY-
HAULOTTE.
Il costruttore declina ogni responsabilità qualora non vengono usati pezzi
originali o se gli interventi sopra indicati non vengano eseguiti a cura di
personale autorizzato dalla PINGUELY-HAULOTTE.

1.6 - VERIFICHE AL MOMENTO DELLA RIMESSA IN SERVIZIO


Da effettuasi dopo:
• Un importante smontaggio - rimontaggio,
• Una riparazione che interessi gli organi essenziali della macchina.
• Qualsiasi incidente provocato dal cattivo funzionamento di un organo
essenziale.
Occorre procedere ad un esame di adeguatezza, ad un esame dello stato
di conservazione, ad una prova statica e ad una prova dinamica (vedere
coefficiente al capitolo 1.4.2).

6
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2 - PRESENTAZIONE
La piattaforma automotrice è progettata per qualunque lavoro in altezza
entro i limiti delle sue caratteristiche.
Il posto principale di guida si trova sull'estensione nella piattaforma. A terra,
si trovano il posto di salvataggio ed il comando per la riparazione dei guasti.

2.1 - IDENTIFICAZIONE
Una targa, fissata sul telaio reca tutte le indicazioni (incise) che permettono
di identificare la macchina.

Disegno 1

7814 328

PRO MEMORIA:Per qualsiasi richiesta di informazioni, intervento o pezzi di


ricambio, indicare il tipo ed il N. di serie della macchina.

7
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.2 - PRINCIPALI COMPONENTI


Disegno 2

1 2 3 4 5 6 7

8 9 10 11 12 13 14 15 8

16 17 18

1- Guida 10- Cassa per batterie (bi-energia)


2- Barra di protezione scorrevole 11- Unità di comando telaio
3- Piattaforma 12- Scala di accesso
4- Impugnature per la movimentazione estensione 13- Circuito idraulico
5- Estensione semplice 14- Forbici
6- Unità di comando piattaforma 15- Ruote motodirettrici
7- Porta documenti 16- Serbatoio gasolio
8- Stabilizzatori 17- Serbatoio olio idraulico
9- Ruote motrici 18- Motore termico

2.3 - DESCRIZIONE
Le " FORBICI HAULOTTE " sono piattaforme di lavoro circondate da
parapetti di protezione. Possono essere alzate od abbassate grazie ad un
martinetto idraulico che agisce su delle forbici a tre o quattro sezioni, a
seconda del modello, che supportano la piattaforma.
Il telaio comprende due ruote direttrici anteriori e due ruote motrici
posteriori frenate, munite di pneumatici antiforatura (gonfiaggio con
schiuma in poliuretano) a profilo fuori strada. Sui modelli fuori strada
(H12SDX - H15SDX - H18SDX), le ruote anteriori sono motodirettrici.

8
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

L'energia di ogni macchina viene fornita da un motore termico diesel.


L'insieme degli organi di comando e di potenza è installato nei due cofani
laterali e comprende:
• il serbatoio idraulico + filtri,
• il motore termico raffreddato ad aria + pompa idraulica,
• il serbatoio per il carburante,
• l'insieme distribuzione idraulica,
• la batteria di avviamento del motore termico,
• l'armadio di comando elettrico,
• il rivelatore di inclinazione,
• le 2 elettropompe + caricatore (opzione bienergia).
L'armadio elettrico sul telaio comando:
• la selezione del posto,
• le spie guasto motore,
• il contaore,
• il movimento di salita o di discesa della piattaforma,
• la messa in moto e l'arresto del motore termico,
• l'arresto di emergenza di tutti i movimenti.
I tre movimenti: traslazione, direzione ed elevazione piattaforma vengono
realizzati idraulicamente.
La traslazione e la salita sono a comando proporzionale.
La direzione viene azionata da un martinetto a doppio effetto.

In opzione:
• Bloccaggio: un blocco di quattro martinetti di appoggio fissato al telaio
e comandato dalla piattaforma permette di aumentare la stabilità della
macchina.
• 2ª estensione scorrevole: corsa 1000 mm.
• Bienergia: per i modelli non fuori strada (H12SDE - H15SDE), l'ener-
gia elettrica viene allora fornita da batterie di trazione 24 V continua.

9
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.4 - ZONA DI LAVORO

2.4.1 - H12SD - H12SDX

Disegno 3: H12SD Semplice estensione Disegno 4: H12SD Doppia estensione

10
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.4.2 - H15SD - H15SDX

Disegno 5: H15SD Semplice estensione Disegno 6: H15SD Doppia estensione

11
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.4.3 - H18SD - H18SDX

Disegno 7: H18SD Semplice estensione Disegno 8: H18SD Doppia estensione

12
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.5 - INGOMBRI

2.5.1 - H12SD - H12SDX

1880

2575
1400

1234
1975 2750

2250 4120

25 25

4220

Disegno 9: ingombri H12SD

13
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.5.2 - H15SD - H15SDX

1880

2775
1600

1434

1975 2750
2250 4120

25 25

4220

Disegno 10: ingombri H15SD

14
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.5.3 - H18SD - H18SDX

1800

2970
1600

25 25

2750

2250 4220

Disegno 11: ingombri H18SD

15
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.6 - CARATTERISTICHE TECNICHE

2.6.1 - Caratteristiche tecniche comuni H12SD - H12SDX


H12SD (4x2) H12SDX (4x4)
Altezza lavoro 12 m
Altezza del pavimento massima / minima 10 m / 1,40 m
Larghezza base fuori tutto 2,25 m
Larghezza piano orizzontale fuori tutto 1,88 m
Dimensioni piattaforma 3,92 m x 1,80 m
Lunghezza fuori tutto 4,12 m
Lunghezza fuori tutto con opzione bloccaggio 4,22 m
Altezza fuori tutto 2,575 m
Altezza libera dal suolo 0,35 m
Interasse 2,74 m
Raggio esterno di sterzata 4,80 m
900 kg (4 persone), di cui
Capacità di carico con una estensione
200 kg (2 persone) sull'estensione
700 kg (4 persone), di cui
Capacità carico con opzione doppia estensione
200 kg (2 persone) su ogni estensione
Sforzo laterale massimo 40 daN
Velocità massima del vento 45 km/h
Indicatore pendenza e inclinazione con allarme sonoro a 5°
Interruzione sollevamento e traslazione per inclinazione a > 5°
Velocità traslazione 1,1 x 6,1 km/h 1,1 x 3 x 6,1 km/h
Pendenza massima agibile 25% 45%
Tempo di sollevamento 50 s
Tempo di discesa 60 s
Capacità serbatoio idraulico 100 l
Pressione idraulica di taratura generale 240 bar
Pressione idraulica di taratura traslazione 240 bar
Pressione idraulica di taratura sollevamento 180 bar
Cilindrata pompa idraulica 23 + 4 cm3/gr
Portata traslazione e sollevamento 52 l/mn
Portata direzione e bloccaggio 9 l/mn
Motore termico diesel Silent Pack: HATZ - tipo 2L 41C
- potenza 32,6 ch / 24 kW a 2400 rpm
- potenza al minimo 20,4 ch / 15 kW a 1500rpm
- consumo 238 g/kW/h - 175 gr/ch/h
- consumo al minimo 232 g/kW/h - 170 gr/ch/h
Capacità serbatoio gasolio 65 l
Numero di ruote direttrici 2
Numero di ruote motrici 2 4
Rapporto di riduzione delle ruote 13,6
Bloccaggio differenziale si
Freni idraulici si
Messa in ruota libera si
Batteria di avviamento 1x12 V - 95 A/H
Tensione di alimentazione 12 V
Pneumatici pieni - dimensioni 10 x 16,5''
Coppia di serraggio dei dadi delle ruote 22 daNm
Sforzo massimo su una ruota con carico nominale 3756 Kg
Pressione massima al suolo su calcestruzzo con carico nominale 16.0 daNm/cm2
Pressione massima al suolo su terra battuta con carico nominale 5.8 daNm/cm2
Massa della macchina con una estensione 5000 kg 5140 kg
Massa della macchina con opzione doppia estensione 5150 kg 5300 kg
Livello di vibrazione ai piedi < 0,5 m/s2
Livello di vibrazione alle mani <2,5 m/s2

16
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.6.2 - Caratteristiche tecniche comuni H15SD - H15SDX


H15SD H15SDX
Altezza lavoro 15 m
Altezza del pavimento massima / minima 13 m / 1,60 m
Larghezza base fuori tutto 2,25 m
Larghezza fuori tutto piano orizzontale 1,88 m
Dimensioni piattaforma 3,92 m x 1,80 m
Lunghezza fuori tutto 4,12 m
Lunghezza fuori tutto con opzione bloccaggio 4,22 m
Altezza fuori tutto 2,775 m
Altezza libera dal suolo 0,35 m
Interasse 2,74 m
Raggio esterno di sterzata 4,80 m
700 kg (4 persone), di cui
Capacità di carico con una estensione
200 kg (2 persone) sull'estensione
500 kg (4 persone), di cui
Capacità carico con opzione doppia estensione
200 kg (2 persone) su ogni estensione
Sforzo laterale massimo 40 daN
Velocità massima del vento 45 km/h
Indicatore pendenza e inclinazione con allarme sonoro a 5°
Interruzione sollevamento e traslazione per inclinazione a > 5°
Interruzione momentanea di traslazione ad altezza pavimento 8m
Velocità traslazione 1,1 x 5,7 km/h 1,1 x 2,9 x 5,7 km/h
Pendenza massima agibile 25% 45%
Tempo di sollevamento 50 s
Tempo di discesa 60 s
Capacità serbatoio idraulico 100 l
Pressione idraulica di taratura generale 240 bar
Pressione idraulica di taratura traslazione 240 bar
Pressione idraulica di taratura sollevamento 180 bar
Cilindrata pompa idraulica 23 + 4 cm3/gr
Portata traslazione e sollevamento 52 l/mn
Portata direzione e bloccaggio 9 l/mn
Motore termico diesel Silent Pack: HATZ - tipo 2L 41C
- potenza 32,6 ch / 24 kW a 2400 rpm
- potenza al minimo 20,4 ch / 15 kW a 1500 rpm
- consumo 238 g/kW/h - 175 gr/ch/h
- consumo al minimo 232 g/kW/h - 170 gr/ch/h
Capacità serbatoio gasolio 65 l
Numero di ruote direttrici 2
Numero di ruote motrici 2 4
Rapporto di riduzione delle ruote 13,6
Bloccaggio differenziale si
Freni idraulici si
Messa in ruota libera si
Batteria di avviamento 1x12 V - 95 A/H
Tensione di alimentazione 12 V
Pneumatici pieni - dimensioni 10 x 16,5''
Coppia di serraggio dei dadi delle ruote 22 daNm
Sforzo massimo su una ruota con carico nominale 3888 Kg
Pressione massima al suolo su calcestruzzo con carico nominale 16.5 daNm/cm2
Pressione massima al suolo su terra battutacon carico nominale 6.0 daNm/cm2
Massa della macchina con una estensione 5850 kg 6000 kg
Massa della macchina con opzione doppia estensione 5990 kg 6140 kg
Livello di vibrazione ai piedi < 0,5 m/s2
Livello di vibrazione alle mani <2,5 m/s2

17
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.6.3 - Caratteristiche tecniche comuni H18SDX


H18SDX
Altezza lavoro 18 m
Altezza del pavimento massima / minima 16 m / 1.80 m
Larghezza fuori tutto base 2.25 m
Larghezza fuori tutto piano orizzontale 1.88 m
Dimensioni piattaforma 3.92 m x 1.80 m
Lunghezza fuori tutto 4.12 m
Lunghezza fuori tutto con opzione bloccaggio 4.22 m
Altezza fuori tutto 2.975 m
Altezza libera dal suolo 0.35 m
Interasse 2.74 m
Raggio esterno di sterzata 4.80 m
600 kg (4 persone), di cui
Capacità di carico con una estensione
200 kg (2 persone) sull'estensione
500 kg (4 persone), di cui
Capacità carico con opzione doppia estensione
200 kg (2 persone) sull'estensione
Sforzo laterale massimo 40 daN
Velocità massima del vento 45 km/h
Indicatore pendenza e inclinazione con allarme sonoro a
Interruzione sollevamento e traslazione per inclinazione a > 3°
Interruzione di traslazione ad altezza pavimento 8m
Velocità traslazione 1.1 x 2.9 x 5.7 km/h
Pendenza massima agibile 45%
Tempo di sollevamento 60 s
Tempo di discesa 60 s
Capacità serbatoio idraulico 100 l
Pressione idraulica di taratura generale 240 b
Pressione idraulica di taratura traslazione 240 b
Pressione idraulica di taratura sollevamento 180 b
Cilindrata pompa idraulica 23 + 4 cm3/gr
Portata traslazione e sollevamento 52 l/m
Portata direzione e bloccaggio 9 l/m
Motore termico diesel Silent Pack: HATZ - tipo 2L 41C
- potenza 32.6 hp / 24 kW a 2400 rpm
- potenza al minimo 20.4 hp / 15 kW a 1500 rpm
- consumo 238 g/kW/h - 175 g/hp/h
- consumo al minimo 232 g/kW/h - 170 g/hp/h
Capacità serbatoio gasolio 65 l
Numero di ruote direttrici 2
Numero di ruote motrici 4
Rapporto di riduzione delle ruote 13.6
Bloccaggio differenziale si
Freni idraulici si
Messa in ruota libera si
Batteria di avviamento 1x12 V - 95 A/H
Tensione di alimentazione 12 V
Pneumatici pieni - dimensioni 10 x 16.5''
Coppia di serraggio dei dadi delle ruote 22 daN.m
Sforzo massimo su una ruota con carico nominale 4800 Kg
Pressione massima al suolo su calcestruzzo con carico nominale 20.4 daNm/cm2
Pressione massima al suolo su terra battutacon carico nominale 7.4 daNm/cm2
Massa della macchina con una estensione 6850 kg
Massa della macchina con opzione doppia estensione 7000 kg
Livello di vibrazione ai piedi < 0.5 m/s2
Livello di vibrazione alle mani <2.5 m/s2

18
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.6.4 - Opzioni disponibil


OPZIONI H12SD H12SDX H15SD H15SDX H18SDX
Bienergia si no si no no
Bloccaggio si si si si standard
Doppia estensione manuale si si si si si
Marmitta catalitica si si si si si
Pneumatici 12 x 16,5" si si si si si

2.6.5 - Caratteristiche particolari all'opzione bienergia


(H12SDE - H15SDE)
H12SDE H15SDE
Batterie di trazione 24 V - 416 Ah 24 V - 416 Ah
Caricatore 24 V - 50 A 24 V - 50 A
Dispositivo di controllo caricatore di batterie si si
Numero di gruppi elettropompa 24 V 2 2
Potenza per elettropompa 3 kW 3 kW
Cilindrata per elettropompa 4 cm3/gr 4 cm3/gr
Portata traslazione 2 x 10 l/mn (70 bar) 2 x 10 l/mn (70 bar)
Portata sollevamento 2 x 7,5 l/mn (180 bar) 2 x 7,5 l/mn (180 bar)
Portata direzione 1 x 7 l/mn (200 bar) 1 x 7 l/mn (200 bar)
Portata bloccaggio (opzione) 1 x 7 l/mn (200 bar) 1 x 7 l/mn (200 bar)
Velocità di traslazione 1,1 km/h x 2,2 km/h 1,1 km/h x 2,2 km/h
Tempo di sollevamento 95 s 95 s
Tempo di bloccaggio per martinetto (opzione) 17 s 17 s
Consumo traslazione 2 x 70 A 2 x 70 A
Consumo sollevamento 2 x 150 A 2 x 150 A
Consumo direzione 160 A 160 A
Consumo bloccaggio (opzione) 160 A 160 A
Massa della macchina con una estensione 5860 kg 6000 kg
Massa della macchina con opzione doppia estensione 6000 kg 6300 kg
Massa della macchina con opzione doppia estensione, bloc-
6330 kg 6440 kg
caggio

19
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.7 - ETICHETTE

2.7.1 - Etichette comuni

1 2 3

4 5 7

Composant spécifique à
.F cette machine.
NE PAS INTERCHANGER. a

Component specific
.GB to this machine.
DO NOT INTERCHANGE.

Komponenten nur für


diese maschine geeignet.
.D BITTE AUF EINE ANDERE
MASCHINE NIGHT
MONTIEREN.
N˚ MACHINE - MASCHINE N˚
8
7814 518

6
9

20
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

13 11 12

10

7814 402

14

B15763

21
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.7.2 - Etichette specifiche a H12S

15 16

2.7.3 - Etichette specifiche a H15S

17 18

2.7.4 - Etichette specifiche a H18S

19 20

22
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.7.5 - Etichette specifiche alle opzioni


Opzione stabilizzazione

21 21 22

2.7.5.1 -Opzione bi-energia

23 24 25

78140573

26

23
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.7.5.2 - Etichette specifiche per l’Australia

27 28 29

30 32
31

2.7.5.3 -Etichetta specifica per l’Inghilterra

28

24
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.7.5.4 -Etichette specifiche per l’Olanda

33

34

25
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.8 - REFERENZE DELLE ETICHETTE DELLA MACCHINA

Rif. Codice Q.tà Descrizione


1 3078143420 1 Istruzioni per l’uso (francese)
3078143430 1 Istruzioni per l’uso (spagnolo)
3078143440 1 Istruzioni per l’uso (tedesco)
3078143450 1 Istruzioni per l’uso (inglese) e per opzione bi-energia (australiano)
3078143460 1 Istruzioni per l’uso (italiano)
3078143470 1 Istruzioni per l’uso (olandese)
3078144940 1 Istruzioni per l’uso (danese)
3078145540 1 Istruzioni per l’uso (finlandese)
3078145830 1 Istruzioni per l’uso (portoghese)
3078144560 1 Istruzioni per l’uso (australiano diesel)
2 3078143800 2 Non sostare nella zona di lavoro della macchina
3 3078143620 2 Rischio di schiacciamento (mani e dita)
4 3078145180 1 Non scambiare multilingua
5 3078145100 1 Pericolo: senso di traslazione
6 3078143810 1 La macchina non è isolata: rischio di folgorazione
7 3078143680a 1 Manuale di guida e di manutenzione
8 3078143520 1 Olio idraulico
9 3078143590 1 Olio idraulico, livello alto e basso
10 3078143600 2 Non lavare ad alta pressione. Non usare come massa di saldatura.
11 3078143640 2 Non poggiare i piedi sul cofano
12 3078144970 1 Pericolo: bruciatura termica
13 3078144020 1 Etichetta unità di comando parte bassa
14 196B157630 1 Etichetta unità di comando piattaforma
15 3078143760 2 Altezza del pianale + capacità di carico H12S
16 3078143770 2 Altezza del pianale + capacità di carico H12S 2 estensioni
17 3078143780 2 Altezza del pianale + capacità di carico H15S
18 3078143790 2 Altezza del pianale + capacità di caricoH15S 2 estensioni
19 3078143740 2 Altezza del pianale + capacità di carico H18S
20 3078143750 2 Altezza del pianale + capacità di carico H18S 2 estensioni
21 3078143840 1 Uso del bloccaggio
3078144260 1 Uso del bloccaggio (inglese, australiano)
22 3078143540a 1 La presa deve essere raccordata ad un impianto elettrico protetto da
interruttore differenziale a 30mA
23 3078145730 1 Posizionamento presa 220V(per bi-energia)
24 3078143610 1 Indossare abiti protettivi
25 3078143510 1 Manutenzione e verifica delle batterie
26 3078144630 1 Non usare la macchina durante la ricarica delle batterie
27 3078144390a 1 Raccordo caricatore (speciale Australia)
28 3078144280 1 I 4 martinetti devono essere completamente ritratti prima di usare la
macchina (speciale inglese e australiano)
29 3078144360 1 Non scendere lungo pendii ad alta velocità (speciale Australia)
30 3078144490a 4 Occhielli di movimentazione (speciale Australia)
31 3078144980 1 Attenzione: consultare il manuale(speciale Australia)
32 3078144510 1 Riempimento carburante (speciale Australia)
33 3078144670 4 Rischio di schiacciamento dei piedi (speciale Olanda)
34 3078145720 2 Capacità di carico su estensione (speciale Olanda)

26
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

2.9 - POSIZIONAMENTO DELLE ETICHETTE SULLA MACCHINA


25 26 34 5 31 14 29

33 33

30 30

24 15 23 14 4 1 15 11 12
16 27 16
17 17
18 3 18 2
19
19
28 21 22 20 7 6 12
20

33 33

30 30

32 8 9 10 11 3

27
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

28
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

3 - PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
3.1 - CIRCUITO IDRAULICO
Tutti i movimenti della macchina vengono assicurati dall'energia idraulica
fornita da una pompa ad ingranaggi azionata da un motore termico.
Nella versione bienergia, l'energia idraulica può essere fornita da due
elettropompe ad ingranaggi alimentate da batterie di trazione.
In caso di guasto, un'azione manuale di soccorso permette di abbassare
le forbici.
Un filtro ad alta pressione montato sulla mandata della pompa protegge
l'impianto dall'inquinamento.

3.1.1 - Movimenti di traslazione, sollevamento forbici


Vengono comandati da distributori tutto o niente per mezzo di un
distributore a comando proporzionale che dà la progressività del
movimento.
È possibile effettuare un solo movimento per volta.

3.1.2 - Movimento di direzione / bloccaggio


Viene comandato da un’elettrovalvola tutto o niente alimentata dal corpo
della pompa.
Con l’opzione bienergia, questo movimento è alimentato da una sola
elettropompa.

3.1.3 - Martinetto di sollevamento delle forbici


É dotato di elettrovalvola flangiata sul corpo.

Attenzione !
La regolazione può essere 3.1.4 - Sfrenatura dei riduttori di ruota in traslazione
effettuata soltanto a cura di Ad ogni comando di un movimento di traslazione, vi è una messa in
personale specializzato. L’errata pressione del circuito di sfrenatura dei riduttori montati sull'asse fisso.
regolazione può comportare il
mancato funzionamento delle All'arresto del movimento, oppure in assenza di pressione, il freno rientra
sicurezze e quindi creare rischi di in funzione.
gravi incidenti.
3.1.5 - Traslazione
Motori di alimentazione
Due motori idraulici assicurano l'azionamento delle ruote dell'asse fisso per mezzo dei
riduttori epicicloidali.
Due velocità (alta, bassa) vengono comandate da un commutatore.
Versione 4 x 2 Velocità alta: 4 x 2 e bienergia : I 2 motori vengono alimentati in serie e ricevono la por-
tata della pompa che passa in un motore e poi nell'altro.
Velocità bassa - 4 x 2 e bienergia : I 2 motori vengono alimentati in parallelo e ciascuno
riceve la metà della portata della pompa..
Quattro motori idraulici assicurano l'azionamento delle ruote per mezzo di riduttori epi-
cicloidali.
Tre velocità (alta, media, bassa) vengono comandate da un commutatore.
Velocità alta - 4 x 4 : I 2 motori dell'asse fisso vengono alimentati in serie, l'asse di dire-
Versione 4 x 4 zione è a ruota libera.
Velocità media - 4 x 4 : I 2 motori dell'asse fisso vengono alimentati in parallelo, l'asse
di direzione è a ruota libera.
Velocità bassa - 4 x 4 : Ogni asse riceve la metà della portata fornita dalla pompa. Su
ogni asse i motori vengono alimentati in parallelo.
Un bloccaggio differenziale idraulico per asse è utilizzabile a bassa e a media velocità.

29
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

3.2 - CIRCUITO ELETTRICO


L'energia elettrica utilizzata per i comandi e l'avviamento del motore
termico viene fornita da una batteria da 12 V.
L'energia elettrica necessaria al funzionamento delle elettropompe bi-
energia viene fornita da un blocco di batterie di trazione da 24 V.
Un caricatore imbarcato permette la ricarica di queste batterie in una notte
collegandole su presa domestica 16A.

3.2.1 - Dettaglio delle principali sicurezze


Arresto automatico del motore:
• pressione dell'olio troppo bassa,
• intasamento del filtro dell’aria,
• rottura della cinghia dell'alternatore o del ventilatore.

3.2.1.1 -Controllo del carico


Se il carico sulla piattaforma raggiunge il carico massimo un
indicatore sonoro avviserà l'operatore.
In questo caso il movimiento di abbassamento viene neutralizzato.
Occore alleggerire il carico per ritrovare tutti i movimenti.
.

3.2.1.2 -Controllo dell'inclinazione


L’unità di controllo dell'inclinazione emette un segnale sonoro quando
viene raggiunta l'inclinazione massima ammissibile.
Inclinazione massima
H12SD 5°
H15SD 5°
H18SD 3°

Se questa situazione persiste, dopo un ritardo compreso tra 1 e 2 secondi,


il comando del movimento di sollevamento forbici (discesa) e la traslazione
vengono interrotti fintanto che la macchina è aperta. Per poter riutilizzare
la traslazione occorre richiudere il blocco forbici.

NOTA : Con la macchina aperta, l’unità di controllo inclinazione emet-


te un segnale sonoro fintanto che la pendenza è superiore
all'inclinazione massima ammissibile, indicando in tal modo
all'operatore che sarà impossibile aprire le forbici.

3.2.1.3 - Velocità alta di traslazione


La velocità alta di traslazione è autorizzata unicamente quando la
macchina è completamente chiusa.
Quando la piattaforma è alzata, è possibile solo la velocità ridotta.

3.2.2 - Contaore
l contatore orario indica la durata di funzionamento del motore termico.
Un contatore indica la durata di funzionamento delle elettropompe nel caso
bi-energia.

3.2.3 - Carica delle batterie di trazione


Nella versione bienergia, se le batterie di trazione sono scariche all'80%
saranno possibili soltanto i movimenti di chiusura della macchina e lo
spostamento per permettere di raggiungere un punto ove effettuare la
ricarica.

30
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

4 - USO
4.1 - ISTRUZIONI GENERALI
La piattaforma a forbici è semovente.
Tutti i movimenti vengono controllati da un’unità di comando situata
sull'estensione della piattaforma: si tratta del posto principale di guida;
l’unità di comando situata sul telaio è un posto di soccorso per la
riparazione dei guasti.

Attenzione !
Non utilizzare la macchina se la
velocità del vento supera i 45 km/h.

Attenzione !
Non eseguire alcuna manovra prima Per evitare rischi di incidente, qualora si usi la macchina al di sopra delle
di aver assimilato le istruzioni del sue possibilità, sono previste delle sicurezze atte a proteggere il personale
capitolo 4.3 e la macchina.
Tali dispositivi bloccano la macchina o ne neutralizzano i movimenti. In
questo caso, la scarsa conoscenza delle caratteristiche e del
funzionamento della macchina può far pensare ad un guasto, mentre si
tratta del corretto funzionamento delle sicurezze.
É quindi indispensabile assimilare tutte le istruzioni dei capitoli successivi.

4.1.1 - Spostamento.

PRO MEMORIA:la piattaforma è progettata per lavorare su un terreno duro


la cui pendenza o la cui inclinazione non ecceda
l'inclinazione massima prevista. Oltre tali limiti il
segnalatore acustico entra in funzione se la macchina è
aperta. La traslazione sarà possibile se la macchina è
chiusa per permettere alla macchina di raggiungere il
luogo di lavoro.

Per spostare la macchina è necessario che non vi sia sovraccarico. In caso


contrario, la macchina viene bloccata.
I modelli H12SD - H15SD, con o senza opzione bi-energia, possono
essere guidati in traslazione a velocità alta o bassa, in avanti o indietro su
distanze brevi, con la piattaforma in posizione bassa.
Stessa cosa per i modelli H12DSX, H15DSX e H18SDX nelle relative tre
velocità di traslazione.
Lo spostamento con la piattaforma in posizione alta (inferiore ad 8 m), deve
farsi unicamente su terreno duro, piatto ed orizzontale senza ostacoli né
buche. Soltanto la velocità ridotta di traslazione sarà in tal caso possibile.
É impossibile eseguire simultaneamente la traslazione e l'elevazione della
piattaforma.

4.1.2 - Sovraccarico
In posizione alta (limitatore di pressione), se viene raggiunto il carico
massimo, il movimento di abbassamento viene neutralizzato.
Occorre alleggerire il carico per ritrovare tutti i movimenti.

31
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

4.1.3 - Batteria scarica (opzione bienergia)


Se la batteria di trazione è scarica all'80 %, l'elevazione della piattaforma
è impossibile.
Procedura per la riparazione del guasto o salvataggio (vedere capitolo
4.6).

Attenzione !
In caso di necessità, procedere ad 4.1.4 - Riempimento del serbatoio di carburante
una manovra di riparazione del
Prima di iniziare le operazioni di riempimento accertarsi che il carburante
guasto o di salvataggio, con le
sia effettivamente quello raccomandato e che sia stato opportunamente
sicurezze neutralizzate. SOLO un
immagazzinato per evitarne l'inquinamento.
operatore autorizzato può eseguire
tali manovre. Non pompare da un barile se non è stato lasciato riposare e non utilizzare
mai il fondo.
Tenuto conto dei rischi di incendio durante il riempimento del serbatoio,
adottare le seguenti precauzioni:
• non fumare,
• spegnere il motore termico, se gira,
• mettersi dal lato da cui viene il vento per non essere spruzzati dal car-
burante,
• con la pistola della pompa toccare l'esterno dell'orifizio di riempimento
prima di cominciare a fare il pieno per evitare il rischio di scintille do-
vute all'elettricità statica,
• richiudere bene il tappo del serbatoio e pulire il carburante eventual-
mente caduto dal serbatoio.

4.2 - SCARICO - CARICO - SPOSTAMENTO


IMPORTANTE: prima di ogni manovra, controllare che la mac-
china sia in buone condizioni e verificare che non sia stata dan-
neggiata durante il trasporto. Altrimenti, emettere per iscritto le
necessarie riserve presso il vettore.

Attenzione !
Una manovra sbagliata può causare 4.2.1 - Scarico mediante sollevamento
la caduta della macchina e Utilizzare un bilanciere con 4 imbracature.
provocare incidenti corporei e
materiali molto gravi. Eseguire le
manovre di scarico su una
superficie stabile, sufficientemente
resistente (vedere cap. 2.6 -
pressione al suolo), piana e non
ingombra.

32
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

Precauzioni, accertarsi che:


• la macchina sia completamente chiusa,
• gli accessori per il sollevamento siano in buono stato di funzionamen-
to e possiedano una capacità sufficiente,
• gli accessori per l'imbracatura possano sopportare il carico e non pre-
sentino alcuna usura anormale,
• gli anelli di imbracatura siano puliti ed in buono stato,
• il personale che assicura le manovre sia autorizzato ad utilizzare ap-
parecchiature per il sollevamento.

Scarico :
• agganciare le 4 imbracature ai 4 anelli da imbracatura (vedere sche-
ma in basso),
• sollevare lentamente verificando la buona ripartizione del carico e
poggiare la macchina lentamente.

Attenzione !
Non sostare sotto o vicino alla 4.2.2 - Scarico mediante rampe
macchina durante le manovre. Attenzione, accertarsi che:
• la macchina sia completamente chiusa,
• le rampe possano sopportare il carico, l'aderenza sia sufficiente ad
evitare qualsiasi rischio di slittamento nel corso della manovra e che
le rampe siano fissate correttamente.
IMPORTANTE: considerato che tale metodo necessita la messa
in moto della macchina, fare riferimento al capitolo 4.3 per evi-
tare qualsiasi rischio di manovra sbagliata. Selezionare la ve-
locità bassa di traslazione.

33
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

NOTA : Dato che la pendenza della rampa è praticamente sempre su-


periore alla pendenza massima di lavoro (5°) in questo caso il
segnalatore sonoro funziona ma la traslazione è possibile. Se
la pendenza è superiore alla pendenza massima in traslazio-
ne (vedere capitolo 2.4), utilizzare un argano come ausilio di
trazione o di ritenuta.

Attenzione !
Non scendere lungo le rampe alla 4.2.3 - Carico
velocità alta.
Le precauzioni sono identiche a quelle dello scarico.
L’ancoraggio del carico deve essere eseguito come illustrato nello schema
in basso.
Per salire sulle rampe di un camion, selezionare la velocità bassa di
traslazione.

Disegno 12: ancoraggio del carico

4.2.4 - Spostamento
Osservare scrupolosamente la normativa o istruzioni di circolazione vigenti
nelle zone in cui si lavora.
Su terreno accidentato, fare preventivamente una ricognizione del
percorso prima di iniziare i lavori in altezza.
Procedere sempre mantenendo una distanza sufficiente rispetto ai cigli
instabili od alle scarpate.
Accertarsi che nessuno si trovi nelle immediate vicinanze della macchina
prima di effettuare un movimento o uno spostamento. Essere
particolarmente vigilanti quando l’estensione è estratta, poiché la visibilità
é ridotta.

PRO MEMORIA:É vietato circolare sulla pubblica via.

4.3 - OPERAZIONI CHE PRECEDONO LA PRIMA MESSA IN SERVIZIO


Ogni piattaforma è oggetto, in fase di fabbricazione, di costanti controlli
qualità. Se il trasporto ha provocato dei danni presentarne reclamo al
vettore prima della prima messa in servizio.

PRO MEMORIA:prima di qualsiasi operazione, prendere conoscenza


della macchina facendo riferimento al presente manuale,
al manuale del motore ed alle istruzioni riportate sulle
diverse targhe.

34
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

4.3.1 - Posto di comando piattaforma


Foto 1

3 4 5

1 2

10
7
6
9

6- Selettore movimento di traslazione o salita/discesa


1- Comando stabilizzatore
piattaforma
2- Comando segnalatore 7- Bloccaggio differenziale
8- Selettore motore termico o elettrico bi-energia
3- Comando di velocità
(opzionale)
4- Comando discesa completa piattaforma 9- Pulsante arresto di emergenza
5- Avviamento motore termico o elettrico 10- Manipolatore comando dei movimenti

4.3.2 - Posto di comando telaio


(Foto 2)

2 3
1

5 6
8
7
9
11
10
Quadro telaio bi-energia

1- Pressione olio 7- Contaore


2- Spia carica batterie 8- Avviamento motore elettrico
3- Spia intasamento filtro dell’aria 9- Pulsante arresto di emergenza
4- Pulsante di comando salita/discesa piattaforma 10 Indicatore di inclinazione
5- Comando faro girevole (opzionale) 11-Indicatore di scarica bi-energia
6- Seleziona posto (telaio o piattaforma)

35
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

4.3.3 - Montaggio delle ringhiere


(Foto 3)
La macchina viene consegnata con le ringhiere non montate. É quindi
necessario montarle ed immobilizzarle usando delle copiglie (frecce su foto
3).
Accertarsi che la barra di sicurezza (rif. 1, foto 4) scorra liberamente per
permettere l'accesso alla piattaforma.

Foto 3: copiglie Foto 4: barra di sicurezza

4.3.4 - Controlli prima di qualsiasi messa in servizio


Prima di qualsiasi messa in servizio, la macchina deve subire un controllo
visivo.

4.3.4.1 -Aspetto meccanico generale della macchina


• Ispezione visiva dell'insieme della macchina: schegge di verniciatura,
pezzi mancanti o lenti, perdita di acido della batteria devono attirare
la vostra attenzione.
• Verificare che non vi siano bulloni, dadi, raccordi o flessibili allentati,
nessuna perdita di olio idraulico, nessun conduttore elettrico tagliato
o disinserito.
• Verificare le ruote: nessun dado allentato o mancante.
• Verificare i pneumatici: nessun taglio, nessuna usura.
• Verificare i martinetti di sollevamento e di direzione: nessuna traccia
di deterioramento, di ossidazione o di corpi stranieri sull'asta.
• Ispezionare la piattaforma ed i bracci delle forbici: nessun danno visi-
bile, di usura o di deformazione.
• Verificare l'asse di direzione: nessuna usura eccessiva dei perni, nes-
sun pezzo allentato o mancante e nessuna deformazione o fessura
visibile.
• Verificare il buono stato del cavo di alimentazione dell’unità di coman-
do.
• Verificare la presenza della targa costruttore, delle etichette di avver-
tenza e del manuale d’uso.
• Verificare il buono stato delle ringhiere e della barra scorrevole di ac-
cesso.

4.3.4.2 -Ambiente circostante la macchina


• Verificare che un estintore in stato di funzionamento sia disponibile e
a portata di mano.
• Lavorare sempre su un terreno duro capace di sopportare il carico
massimo per ruota.

36
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

• Non utilizzare la macchina con temperature inferiori a - 10°, in parti-


colare in camera frigorifera.
• Asciugare qualsiasi traccia di olio o di grasso che si trovi sul pianale,
la scala o i mancorrenti.
• Accertarsi che nessuno si trovi nelle immediate vicinanze della mac-
china prima di alzare o abbassare la piattaforma.
• Accertarsi che non vi siano ostacoli che possono impedire i movimenti
di:
- traslazione (spostamento della macchina),
- elevazione della piattaforma.

NOTA : vedere schema "zona di lavoro" (capitolo 2.4)

4.3.4.3 -Sistema idraulico


• Verificare la pompa e la centrale idraulica: assenza di perdite, compo-
nenti ben fissati.
• Verificare il livello dell'olio idraulico (rif. 1, foto 5).

4.3.4.4 -Motore termico


• Togliere il cofano tenuto dai 4 ganci ed accertarsi che il prefiltro del
carburante non contenga né acqua né impurità. Pulire se necessario.
• Verificare il livello del carburante attraverso le luci sotto il tappo di
riempimento (rif. 2, foto 5).
• Verificare il livello dell'olio motore (punto di rif. 1, foto 5): riferimento
massimo sull'indicatore di livello.

1
2

Foto 5 Foto 6

4.3.4.5 - Batterie
• Verificare regolarmente la pulizia ed il serraggio dei morsetti della bat-
teria: l’allentamento o la corrosone provocano perdita di potenza.
• Controllare il livello di elettrolito: il livello deve situarsi a 10 mm sopra
le piastre; rabboccare, se necessario, con acqua distillata.
• Controllo supplementare per le macchine con opzione bienergia: ve-
rificare il livello di carica delle batterie di trazione. Deve essere acceso
solo il diodo verde di destra sul dispositivo di controllo di carica.

4.3.4.6 -Organi di sicurezza


• Verificare il buon funzionamento dei pulsanti di arresto di emergenza
delle unità di controllo (rif. 9, foto 1 e 2).

37
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

• Verificare il buon funzionamento dell'indicatore di inclinazione (rif. 10,


foto 1) azionandolo (con il pulsante di arresto di emergenza rosso
sbloccato, l'indicatore sonoro deve funzionare quando viene raggiun-
to l'angolo limite della macchina).
• Verificare che i contattori di fine corsa siano liberi da qualsiasi corpo
estraneo.
• Verificare gli allarmi visivi e sonori.
IMPORTANTE: se la macchina comporta una presa di corrente
220 volt (opzione bienergia) la prolunga deve essere obbligato-
riamente collegata ad una presa di rete protetta da interruttore
differenziale a 30 mA.

Attenzione !
Queste macchine non sono isolate e
non devono essere messe in
servizio vicino a linee elettriche.

4.4 - GUIDA
IMPORTANTE: la messa in servizio della macchina dovrà esse-
re effettuata soltanto dopo che sono state ultimate tutte le ope-
razioni di verifica.
Dopo l'utilizzo, mettere sempre l'interruttore (rif. 1, foto 7) in posizione
ARRESTO per i modelli bi-energia

4.4.1 - Operazioni effettuate stando a terra


Foto 2
1
Avviamento motore
• Verificare che il pulsante di arresto (rif. 9) sia tirato.
• Portare il commutatore a chiave (rif. 6) di selezione del posto di guida
in posizione "comando a terra". In questa posizione i comandi del
quadro "piattaforma" sono inattivi.
• Le spie di rpessione dell’olio motore (rif. 1) e di carica batterie (rif. 2)
sono accese. La spia di intasamento del filtro dell’aria (rif. 3) è spenta.
• Premere il pulsante di avvio (rif. 8): il motore parte e le spie si spen-
gono.

NOTA : se il motore non parte, interrompere il contatto e ricominciare


l'operazione. Verificare che i due arresti di emergenza siano
sbloccati.

Foto 7 : Batteria di avviamento • Lasciar riscaldare il motore e nel frattempo verificare il corretto funzio-
namento del contaore (rif. 7), del motore e della pompa.

Attenzione !
Non usare prodotti di aiuto Arresto motore
all'avviamento. Lasciar scaldare il • Premere il pulsante a fungo. Il blocco di questo pulsante provoca l'ar-
motore alcuni minuti prima di resto del motore termico e rende inattivi i comandi dalla piattaforma.
mettere la piattaforma sotto carico. • Occorre sbloccarlo per ritrovare l'uso dei comandi.

NOTA : Durante l’uso della piattaforma, l'avviamento e l'arresto del


motore si effettueranno dal quadro di comando piattaforma.

38
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

Test dei movimenti:

PRO MEMORIA:prima di effettuare qualsiasi movimento verificare che non


vi siano ostacoli che possono impedire la manovra.

• Il comando del movimento di salita comporta automaticamente l’ac-


celerazione del motore.
• Provare il movimento di sollevamento in salita e poi in discesa.
Passaggio in comando "piattaforma":
• Portare il selettore a chiave in posizione "piattaforma" (rettangolo ver-
de).
• Controllare il corretto funzionamento dell’unità di controllo dell’inclina-
zione.

4.4.2 - Operazioni dalla piattaforma


(Foto 1)
Prima di tutto, verificare che il carico imbarcato rispetti i limiti di carico
massimo e sia ben ripartito.
.
Semplice estensione Doppia estensione
PIATTAFORMA 900 kg - 4 persone, 700 kg - 4 persone,di cui 200 kg
H12SD - H12SDX di cui 200 kg (2 persone) sull'estensione (2 persone) su ogni estensione
PIATTAFORMA 700 kg - 4 persone, 500 kg - 4 persone, di cui 200 kg
H15SD - H15SDX di cui 200 kg (2 persone) sull'estensione (2 persone) su ogni estensione
PIATTAFORMA 600 kg - 4 persone, 500 kg - 4 persone, di cui 200 kg
H18SDX di cui 200 kg (2 persone) sull'estensione (2 persone) su ogni estensione

Poi, accertarsi che la barra di protezione sia correttamente chiusa e che la


spia verde di sotto tensione sia accesa.

Controllo motore:
Avviamento: premere il pulsante di avviamento (rif. 5).
Arresto del motore: premere a fondo il pulsante a fungo. All'arresto del
motore sbloccare il pulsante girandolo di un quarto di giro.
Traslazione:
• Commutare il selettore traslazione / elevazione (rif. 6) in posizione
traslazione.
• Selezionare la velocità (rif. 3).
• Controllare il buon funzionamento del segnalatore acustico (rif. 2).
• Azionare il manipolatore (rif. 10) nel senso dello spostamento deside-
rato, poi premere sul dispositivo "uomo morto".

NOTA : Agire lentamente sul manipolatore:


progressività di manipolazione = progressività dei movimenti.

Non passare per il punto neutro senza fermarsi un attimo. Qualsiasi azione
sul manipolatore provoca automaticamente l'accelerazione del motore.
Direzione:
Il comando di direzione si effettua azionando i pulsanti sul manipolatore.
Bloccaggio differenziale:
Girare il pulsante (rif. 7) verso destra per bloccare il differenziale. Il rilascio
del pulsante toglie il bloccaggio.

39
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

NOTA : Non effettuare grandi spostamenti con il differenziale bloc-


cato.
Non sterzare con il differenziale bloccato.

Elevazione:
• Commutare il selettore traslazione / elevazione in posizione elevazio-
ne.
• Azionare il manipolatore nel senso dello spostamento desiderato.
Non passare il punto neutro senza fermarsi un attimo.
Qualsiasi azione sul manipolatore provoca automaticamente
l'accelerazione del motore.

PRO MEMORIA:in caso di sovraccarico, l'elevazione o l'abbassamento


della piattaforma sono impossibili.

Attenzione !
Al termine della discesa, un sistema La discesa della piattaforma è comandata principalmente dal manipolatore
di protezione " antitaglio" evita il fino alla posizione corrispondente alla distanza minima tra i bracci di 50
rischio di taglio quando le forbici si mm evitando così il rischio di " taglio ".
ripiegano completamente. Per continuare la discesa:
• Rilasciare il manipolatore per 4 secondi e poi portare a termine la ma-
novra.
• Durante questo periodo per ragioni di sicurezza il segnalatore acus-
tico è in funzione.

Test del posto di comando:


• Prima di effettuare qualsiasi manovra verificare che la spia verde (rif.
4) sia accesa, a riprova che la macchina è sotto tensione e siasele-
zionato il modo "piattaforma".
• Accertarsi che il pulsante di arresto di emergenza (rif. 9) sia sbloc-
cato.
• Controllare il corretto funzionamento del clacson.

Bloccaggio (opzione): vedere capitolo 4.11

Passaggio all'energia elettrica (opzione bienergia):


• Spegnere il motore termico secondo la procedura precedentemente
descritta.
• Commutare il selettore (rif. 8) energia elettrica / motore termico in po-
sizione elettrica.

Ritorno all'energia termica (opzione bienergia):


• Girare il pulsante a fungo di un quarto di giro per sbloccarlo.
• Commutare il selettore energia elettrica/motore termico in posizione
motore termico.
• Premere il motore di avviamento e rilasciare non appena il motore è
in moto.

40
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

4.5 - CONTROLLORE STATO DI CARICA BATTERIE / CONTAORE (BIENERGIA)


Riunisce in un solo apparecchio (rif. 7, foto 2) le seguenti funzioni:
• stato di carica delle batterie,
• contaore,
• riarmo.

4.5.1 - Stato di carica delle batterie


Mediante visualizzazione di 10 barre; 2 rosse, 3 gialle, 5 verdi.
Quando la batteria è correttamente carica, il diodo verde all'estrema destra
si accende. Occorre che il caricatore sia disinserito e la carica terminata.
Quando la batteria si scarica, i diodi si accendono successivamente da
destra a sinistra, uno dopo l'altro.
• Quando la batteria è scarica al 70 %, il primo diodo rosso lampeggia.
È raccomandata la ricarica delle batterie.
• Quando la batteria è scarica all'80 %, i due diodi rossi lampeggiano.
Viene raggiunta la soglia di interruzione momentanea ed i movimenti
di elevazione vengono inibiti. La ricarica delle batterie è obbligatoria.

4.5.2 - Contaore
Le ore vengono contabilizzate quando il gruppo elettropompa funziona;
contemporaneamente la clessidra lampeggia.

4.5.3 - Riarmo
Ha luogo quando la batteria è correttamente ricaricata.
Il dispositivo di controllo viene alimentato da una pila al litio con tempo di
vita superiore a 15 anni.
Il dispositivo di controllo è protetto con fusibile da 2 A - FU1.

4.6 - USO DEL CARICATORE IMBARCATO (BIENERGIA)

Attenzione !
Non usare l'apparecchio durante la 4.6.1 - Caratteristiche
carica. Le batterie di trazione devono essere caricate con l’apposito caricatore.
NON CARICARLE OLTRE IL LIMITE.
• Caricatore: 24V - 50A.
• Alimentazione: 220V monofase - 50 Hz.
• Tensione: 24V.
• Tempo di carica: 12 ore circa per batterie scariche tra il 70% e l'80%.
• Curva di carica interamente controllata da microcontrollore.
• Protezione contro l’inversione di polarità batterie mediante 3 fusibili in
uscita tipo automobile 25 A.
• Collegamento alla rete: presa normalizzata a 2 poli + terra 16A -
230V.

4.6.2 - Avvio della carica


L'avvio è automatico al collegamento alla rete. Il caricatore è provvisto di 2
indicatori luminosi:
• l'indicatore verde segnala la presenza dell’alimentazione di rete,
• l'indicatore giallo segnala lo stato di carica in corso:
- è acceso all'inizio della carica,
- lampeggia rapidamente non appena il valore della soglia di
tensione in uscita del caricatore raggiunge 29 V,
- lampeggia lentamente in fase di sovraccarico,
- si accende con lampeggiamento durante la fase di equalizzazione,
- si spegne quando la carica è terminata o in assenza di
alimentazione di rete.

41
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

In caso di errore del tempo di carica, l'indicatore verde lampeggia.

4.6.3 - Carica di mantenimento


Se il caricatore resta collegato alla rete di alimentazione per più di 48 ore,
esso riavvierà un ciclo di carica ogni 48 ore, dopo la fine della carica
precedente per compensare l'autoscaricamento.

4.6.4 - Interruzione della carica


Il caricatore si arresta scollegandolo dalla presa di alimentazione. Se si
deve manovrare la macchina per un ciclo di carica, occorre scollegare il
caricatore. Dopo la manovra, ricollegare il caricatore. Se l'interruzione di
carica è superiore ai 13 minuti, viene inizializzato un ciclo completo di
carica.

42
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

4.6.5 - Precauzioni per l'impiego


Evitare di ricaricare le batterie se la temperatura dell'elettrolito è superiore
ai 40 °C. Lasciar raffreddare.
Mantenere la parte superiore delle batterie asciutta e pulita, perché un
collegamento non corretto o la corrosione possono provocare una notevole
perdita di potenza.
In caso di batterie nuove, ricaricare dopo 3 o 4 ore di utilizzo per 3 - 5 volte.
Il caricatore è stato regolato in fabbrica con il relativo cavo. In caso di
sostituzione del cavo, aver cura di usare un cavo di identica sezione e
lunghezza.
Il caricatore è protetto da un fusibile 250V 15A 6,3 x 32 temporizzato
montato direttamente su scheda elettronica. In caso di cattivo
funzionamento (caricatore inattivo), non intervenire e contattare il Servizio
Assistenza Tecnica PINGUELY-HAULOTTE.

4.7 - USO E MANUTENZIONE DELLE BATTERIE


Le batterie sono la fonte di energia della piattaforma.
Ecco alcuni consigli che permetteranno di utilizzarne al meglio la capacità
senza rischio di deterioramento prematuro.

4.7.1 - Messa in servizio


Verificare il livello dell’elettrolito.
Fare attenzione alle batterie durante i primi cicli; in particolare non
superare un livello di scaricamento superiore al 70% della capacità
nominale (lampeggiamento della prima barra rossa del dispositivo di
controllo).
Le batterie funzionano a pieno regime dopo una decina di cicli di lavoro.
Non aggiungere elettrolito prima del compimento di dieci cicli.

4.7.2 - Scarica
Non scaricare mai le batterie di oltre l'80 % della loro capacità in 5 ore (2
barre rosse lampeggiano sul dispositivo di controllo dello stato di carica).
Accertarsi del buon funzionamento del dispositivo di controllo.
Non lasciare mai le batterie scariche.
Quando fa freddo non rimandare la ricarica perché l'elettrolito potrebbe
gelare.

4.7.3 - Carica
• Quando ricaricare?
- quando le batterie sono scariche tra il 35 e l'80% della loro
capacità nominale,
- dopo un lungo periodo di riposo.
• Come ricaricare ?
- Accertarsi che l’alimentazione di rete sia adatta al consumo del
caricatore.
- Completare fino al livello minimo dell'elettrolito, se un elemento si
trova ad un livello inferiore.
- Operare in un locale pulito, aerato e senza fiamme nelle
immediate vicinanze.
- Aprire i coperchi dei cofani.
- Usare il caricatore imbarcato della macchina che ha una portata di
carica adeguata alla capacità delle batterie.

43
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

• Durante la carica:
- Non togliere o aprire i tappi degli elementi.
- Accertarsi che la temperatura degli elementi non superi i 45 °C
(stare attenti in estate o in locali con temperatura ambiente
elevata).
• Dopo la carica
- Rabboccare il livello dell'elettrolito, se necessario.

4.7.4 - Manutenzione
• Verificare i livelli dell'elettrolito prima della carica una volta alla setti-
mana in uso normale.
• Se necessario, rabboccare:
- con acqua distillata o demineralizzata,
- dopo la carica.
• Non aggiungere mai acidi (in caso di dispersione, contattare il Servi-
zio Assistenza Tecnica PINGUELY-HAULOTTE).
• Non lasciare mai a riposo le batterie scariche.
• Evitare l’eccesso di liquido.
• Pulire le batterie per evitare la formazione di sali o derivazioni di cor-
rente:
- lavare la parte superiore senza togliere i tappi,
- asciugare con aria compressa, con panni puliti...,
- lubrificare i morsetti.
• Le operazioni di manutenzione delle batterie devono essere effettua-
te in condizioni di sicurezza (indossando guanti e occhiali di protezio-
ne).
Per fare una rapida diagnosi dello stato di salute delle batterie, rilevare una
volta al mese la densità di ogni elemento con un pesa acido, in funzione
della temperatura, servendosi delle curve in basso (non effettuare misure
subito dopo un rabbocco).

Alt. Ricarica
Non ricaricare Ricaricare immediata

1.30
1.29
1.28
1.27
1.26
1.25
1.24
1.23
1.22
1.21
1.20
1.19
1.18
1.17
1.16
1.15 15 C
1.14 30 C
1.13 45 C
1.12
1.11
1.10

100 % 80 % 60 % 40 % 20 % 0%
Figura 1: Stato di carica di una batteria in funzione della densità e della temperatura

44
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

Attenzione !
Non saldare all'arco elettrico la
macchina senza aver scollegato la
batteria. Non usare le batterie per
avviare un'altra macchina.

4.8 - ESTENSIONI MANUALI


In versione standard, le piattaforme sono dotate di una sola estensione
manuale (foto 8). La seconda estensione è disponibile in opzione.
Condizioni d’uso:
Per far uscire o far rientrare l'estensione, afferrare le 2 apposite
impugnature, alzarle a 90° ed esercitare una spinta su di esse nel senso
del movimento desiderato. Il fatto di alzare le impugnature di 90° ha
automaticamente disinserito i catenacci di tenuta (rif. 1, foto 9)
dell'estensione.
1
Durante il trasporto su rimorchio o veicolo ed in fase di lavoro, la o le
estensioni manuali devono obbligatoriamente essere bloccate.
Verificare che i catenacci siano correttamente inseriti quando le
impugnature tornano in posizione iniziale al fine di evitare il rientro o l’uscita
involontari dell'estensione.

Foto 8: Impugnatura per l'estensione


manuale

4.9 - DISCESA DI SICUREZZA - RIPARAZIONE DELLA PIATTAFORMA


Discesa di emergenza:
Per poter rimediare ad un guasto, usare il comando di sicurezza sull’unità
di controllo del telaio.
Discesa per riparazione di guasto:
Nel caso in cui il comando di sicurezza resti inoperante, è possibile far
scendere manualmente la piattaforma di lavoro.
Sulla H12 SD e la H15 SD (foto 9):
• Recuperare la catenella nel cofano
• Fissare l'estremità munita di un gancio alla leva di comando dell'elet-
trovalvola.
• Tirare moderatamente la catenella: la piattaforma scende per gravità.
• Rilasciare: la discesa si ferma.
• Una volta terminata l'operazione di emergenza, rimettere la catenella
nel cofano.

Foto 9: Discesa per riparazione di


guasto H12SD - H15SD

45
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

Sulla H18 SDX (foto 10):


• Tirare il comando del rubinetto per far scendere la piattaforma.
• Rilasciare per fermare la discesa della piattaforma.

PRO MEMORIA:Durante le manovre di emergenza e di riparazione da


terra con estensione estratta, è indispensabile accertarsi
dell'assenza di ostacoli sotto la piattaforma (muro,
traversa, linea elettrica ecc…)

Foto 10: Discesa per riparazione di


guasto H18SDX

Attenzione !
É vietato far scendere carichi
pesanti utilizzando la discesa per
riparazione guasti.

4.10 - DISACCOPPIAMENTO
É possibile disaccoppiare i riduttori delle ruote motrici per poter trainare la
macchina in caso di guasto. Due modelli di riduttori possono essere
montati direttamente in fabbrica (foto 11 e 12).

Attenzione !
In questa configurazione la
macchina non è più frenata. Per
trainare la macchina usare
imperativamente una barra rigida e
non superare i 5 km/h.

Foto 11 : Riduttore a vite Foto 12 : Riduttore ad anello elastico


• Togliere la piastra di arresto (rif. 1) svitando le 2 viti di • Togliere l’anello elastico (1).
fissaggio. • Rigirare l'otturatore centrale (2), posizionarlo e rimette-
• Dopo aver spostato la macchina, per bloccare di nuovo re l’anello elastico (1).
effettuare l'operazione inversa. • Dopo aver spostato la macchina, per bloccare di nuo-
• Premere l’estremità dell’asse (rif. 2) e riposizionare la vo effettuare l'operazione inversa.
piastra (rif. 1) per poter bloccare di nuovo la macchina
con il freno di stazionamento.

46
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

4.11 - BLOCCAGGIO
Quattro martinetti fissati al telaio, comandati dal quadro piattaforma,
permettono di aumentare la stabilità della macchina.
I quattro commutatori (rif. 1, foto 1) comandano l'uscita ed il rientro dei
martinetti di bloccaggio. Il comando di ciascun martinetto è indipendente.

Attenzione !
La regolazione del bloccaggio deve FORTE RISCHIO DI RIBALTAMENTO
sempre essere effettuata con la
piattaforma in posizione bassa e
orizzontale. I quattro martinetti Il comando dei 4 stabilizzatori si esegue con 4 pulsanti indipendenti (foto
devono essere in appoggio al suolo. 1, rif. 1).
Non modificare mai la posizione Uscita degli stabilizzatori:
degli stabilizzatori quando la • Portare in basso i pulsanti degli stabilizzatori (foto 1, rif. 1). Azionando
macchina è aperta. contemporaneamente i 4 pulsanti la discesa degli stabilizzatori sarà
meno veloce.
• All’uscita di un martinetto, il segnalatore acustico entra in funzione e
sul quadro di comando piattaforma si accende la spia corrispondente.
Salita degli stabilizzatori:
• Portare in alto i pulsanti degli stabilizzatori (foto 1, rif. 1). Azionando
contemporaneamente i 4 pulsanti la salita degli stabilizzatori sarà
meno veloce.

NOTA : Gli stabilizzatori salgono e scendono senza accelerazione.

Attenzione !
Se almeno uno stabilizzatore è in Opzione rivelazione di terra:
posizione estratta, la traslazione è • La rivelazione di terra è effettuata mediante 4 contattori.
impossibile. • Le 4 spie lampeggiano se i martinetti non sono in appoggio a terra e
se il manipolatore è azionato.
• La salita è possibile se la macchina è bloccata oppure se i 4 martinetti
sono in posizione rientrata.

La macchina è provvista di 3 sicurezze:


• Le funzioni di traslazione vengono disattivate fintanto che i quattro
martinetti non sono interamente rientrati.
• Qualsiasi regolazione della posizione di un martinetto può essere
eseguita solo se la piattaforma è abbassata.
• Quando un martinetto è in posizione estratta la spia corrispondente è
accesa.
• La funzione "salita" è possibile solo se i quattro martinetti sono in ap-
poggio a terra (opzionale).

47
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

48
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

5 - MANUTENZIONE
5.1 - RACCOMANDAZIONI GENERALI
Le operazioni di manutenzione indicate in questo manuale si riferiscono a
condizioni di utilizzo normali.
In condizioni difficili: temperature estreme, igrometria elevata, atmosfera
inquinante, alta quota, ecc. alcune operazioni devono essere svolte più
frequentemente e devono essere prese precauzioni particolari: consultare
a tale riguardo il Servizio Assistenza Tecnica PINGUELY HAULOTTE.
Soltanto personale abilitato e competente può intervenire sulla macchina
osservando le istruzioni di sicurezza relative alla protezione del personale
e all'ambiente.
Per la parte motore, fare riferimento alle istruzioni del costruttore.

Controllare periodicamente il buon funzionamento delle sicurezze:


• Inclinazione: indicatore sonoro + arresto (traslazione interrotta non-
ché sollevamento)
• Sovraccarico piattaforma - carico > 200 kg, indicatore sonoro + ar-
resto completo di tutti i movimenti (discesa e traslazione impossibili).

Attenzione !
Non usare la macchina come massa
di saldatura.
Non saldare senza scollegare i
morsetti (+) e (-) della batteria.
Non avviare altri veicoli con le
batterie collegate.

5.2 - DISPOSITIVI DI MANUTENZIONE

Come intervenire:
Le operazioni devono essere eseguite sui due lati della piattaforma.
Inserimento del cavalletto di manutenzione:
• Parcheggiare la piattaforma elevatrice su suolo stabile ed orizzontale.
• Accertarsi che i due pulsanti di arresto di emergenza siano in posizio-
ne «ON».
• Girare la chiave di contatto della piattaforma su «piattaforma»
• Portare in alto il commutatore di sollevamento della piattaforma per
farla sollevare.
• Svitare, far ruotare il cavalletto di manutenzione e lasciarlo pendere

49
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

verticalmente.
• Portare in basso il commutatore di sollevamento per far scendere gra-
dualmente la piattaforma fino a quando il cavalletto sia in appoggio
sui due punti di fissaggio (alto e basso).
Smontaggio del cavalletto di manutenzione:
• Portare in alto il commutatore di sollevamento della piattaforma e farla
sollevare gradualmente fino a svincolare il cavalletto di manutenzio-
ne.
• far ruotare il cavalletto in modo da portarlo in appoggio in posizione
chiusa e riavvitare per fissarlo.
• Portare in posizione bassa il commutatore di sollevamento ed abbas-
sare completamente la piattaforma.

5.3 - PIANO DI MANUTENZIONE


Lo schema di manutenzione (cap. 5.3.2) indica la periodicità, i punti di
inetrvento (organi) e gli ingredienti da usare.
• Il riferimento riportato nella colonna simbolo indica il punto di interven-
to in funzione della sua periodicità.
• Il simbolo rappresenta ilprodotto da usare.

5.3.1 - Prodotti di consumo

Lubrificanti usati
INGREDIENTE SPECIFICA Simbolo da PINGUELY - ELF TOTAL
HAULOTTE

PERFORMANCE XC
Olio motore SAE 20 W ESSO HD x 30 RUBIAS 30
30

ESSO EP 80 W TRANSELF EP 80 W
Olio del cambio SAE 90 TM 80 W/90
90 90

AFNOR 48602 ISO


Olio idraulico BP SHF ZS 46 HYDRELF DS 46 EQUIVIS ZS 46
VG 46

Grasso pressione
ISO - XM - 2
estrema al litio

Grasso senza ESSO GP


Grado 2 o 3 MULTIMOTIVE 2 MULTIS EP 2
piombo GREASE

Grasso al litio ENS / EP 700

50
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

5.3.2 - Schema di manutenzione

5 4 10
7 9 7 50
12 13 14 11 12 250
15 15 500
1 000
17 2 000

3 2 6 1 10
7 8 9 7 50
11 12 10 12 250
15 15 500
16 1 000
18 2 000

51
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

5.4 - OPERAZIONI

5.4.1 - Tabella di riepilogo


PERIODICITÀ OPERAZIONI Rif.
• Verificare i livelli:
- olio motore 1
- olio idraulico 2
- gasolio 3
- batterie elettriche 4
- carica delle batterie, con l'ausilio dell'indicatore (bienergia) 5
• Verificare la pulizia:
Ogni giorno oppure ogni volta che si - prefiltro del gasolio, sostituirlo se c'è acqua o se ci sono
mette in servizio la macchina delle impurità
- macchina (controllare in particolare l'ermeticità dei raccordi
e dei flessibili), approfittarne per controllare lo stato dei
pneumatici, dei cavi, di tutti gli accessori e di tutte le
attrezzature.
• Controllare l'intasamento del filtro per olio idraulico; un indicato-
re ne evidenzia l'intasamento, cambiare la cartuccia quando si 6
manifesta la spia visiva.
• Lubrificare :
- gli assi del perno della ruota: 2 x 2 punti 7
• Verificare il prefiltro per gasolio, sostituirlo se c'è acqua o se ci 8
sono impurità
• Controllare il livello dei riduttori delle ruote motrici 9
ATTENZIONE : dopo le prime 50 ore:
Ogni 50 ore • Cambiare la cartuccia del filtro idraulico (vedere periodicità 250
ore)
• Svuotare i riduttori delle ruote motrici (vedere periodicità 500 9
ore)
• Verificare il serraggio:
- della viteria in generale
- dei dadi delle ruote (coppia 25 daNm)
Motore: vedere le avvertenze costruttore
• Cambiare la cartuccia del filtro idraulico 10
• Lubrificare: 11
- i perni delle ruote direttrici 12
Ogni 250 ore - le parti di attrito delle guide di scorrimento (spatola)
- i morsetti di batteria
• Verificare :
- il raccordo del caricatore della batteria (bienergia) 13
- il livello delle batterie 14
Motore: vedere le avvertenze costruttore
• Svuotare i riduttori delle ruote motrici
Ogni 500 ore 15
• Rifare il pieno: capacità: 2 x 0,7 l per modello 4x2 - 4 x 0,7 l per
modello 4x4
Motore: vedere le avvertenze Costruttore Motore
Ogni 1000 ore oppure ogni anno 16
• Svuotare il serbatoio dell'olio idraulico
Motore: vedere le avvertenze Costruttore Motore
Ogni 2000 ore • Svuotare : il serbatoio e circuito completo olio idraulico 17
• Svuotare e pulire il serbatoio per gasolio 18
• Verificare :
Ogni 3000 ore oppure ogni 4 anni - lo stato delle guide di scorrimento
- lo stato dei cavi elettrici e dei flessibili idraulici ecc.

PRO MEMORIA:tutti i tempi devono essere ridotti in caso di lavoro in


condizioni difficili (consultare il Servizio Assistenza
Tecnica, se necessario).

52
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

5.4.2 - Procedura
IMPORTANTE:
Per i rabbocchi e le lubrificazioni usare unicamente i lubrifi-
1
canti raccomandati nella tabella del capitolo 5.2
Recuperare gli olii cambiati per evitare l’inquinamento ambien-
tale.

5.4.2.1 -Filtro per olio idraulico


Foto 13.
2 Filtro con indicatore di intasamento.
• Cambiare la cartuccia (2) all’accensione della spia di intasamento
nell'indicatore (1).
• Svitare il dado (3) e togliere la cartuccia.
3 • Riavvitare una cartuccia nuova.

Foto 14 : Filtro dell’olio NOTA : il controllo di intasamento deve essere fatto a caldo; a freddo,
la spia può accendersi a causa della viscosità dell'olio.

Attenzione !
Prima dello smontaggio, assicurarsi
che il circuito dell'olio non sia in
pressione e che l'olio non sia a
temperatura troppo elevata.

5.4.2.2 -Riduttori delle rute motrici


Foto 14.
Il controllo del livello dell'olio ed il cambio necessitano lo smontaggio della
2
ruota. A questo scopo si dovrà immobilizzare la macchina e sollevarla con
un cric o un paranco.
1 • Controllo del livello:
- Far girare la ruota in modo da allineare un tappo (1) sulla linea
orizzontale ed un tappo (2) sulla linea verticale.
- Svitare il tappo (1) e controllare il livello che deve essere all'altezza
dell'orifizio e, se necessario, completare il livello.
- Riavvitare il tappo.
• Cambio:
- Nella stessa posizione, svitare i 2 tappi e lasciar effluire l'olio.
- Fare il pieno come indicato in alto.
- Riavvitare i tappi.
Foto 14: Riduttore

Attenzione !
Verificare che la macchina sia
correttamente bloccata e che i
mezzi di sollevamento siano in
buono stato ed abbiano la capacità
sufficiente.

53
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

5.4.2.3 -Lubrificazione dell'articolazione del martinetto


Foto 15: Articolazione del martinetto Foto 15.

Lubrificare l'articolazione (rif. 1) con grasso senza piombo.

5.4.2.4 -Lubrificazione perno delle ruote direttrici)


Foto 17: Perno di ruota Foto 16

Lubrificare i perni (rif. 1) con grasso senza piombo.

5.4.2.5 -Lubrificazione delle guide di scorrimento


Foto 17: Guide di scorrimento Foto 17

Ingrassare con una spatola utilizzando grasso senza piombo.

5.4.3 - Elenco dei prodotti di consumo


• Cartuccia del filtro idraulico.
• Elemento per filtro dell’aria.
• Prefiltro per gasolio.
• Filtro per gasolio - filtro dell’olio motore

54
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

6 - ANOMALIE DI FUNZIONAMENTO
Queste pagine dovrebbero consentire di trarsi d'impaccio nel caso in cui si
incontri un problema di funzionamento sulla piattaforma forbici.
Qualora ci fosse un problema non trattato in questo capitolo o non risolto
con i rimedi esaminati di seguito, sarà necessario consultare personale
tecnico qualificato prima di procedere alle operazioni di manutenzione.
Occorre notare inoltre che la maggior parte dei problemi incontrati sulla
macchina saranno legati essenzialmente all’impianto idraulico e a quello
elettrico.

Prima di tutto verificare che:


• Le batterie siano cariche. A questo scopo, il diodo luminoso verde di
destra del controllore di carica deve essere acceso.
• I due pulsanti "a fungo" d'arresto di emergenza collocati sull’unità di
controllo telaio e sull’unità di comando piattaforma, siano sbloccati e
che la chiave sia in posizione telaio o piattaforma.
• L’interruttore batteria sia chiuso (con opzione bi-energia H12SDE)

6.1 - SISTEMA DI SOLLEVAMENTO PIATTAFORMA


ANOMALIA VERIFICA CAUSA PROBABILE SOLUZIONE
Verificare se i movi- Commutatore di comando Sostituire il commutatore
Nessun movimento
menti sono possibili non funziona (S.A.T.)
quando il commutatore
quando viene azio- Sostituire il manipolatore
sollevamento posto Manipolatore non funziona
nato il selettore solle- (S.A.T.)
sull’unità viene azio-
vamento posto
nato ed il manipolatore Mancanza d'olio nel circuito Ristabilire il livello dell'olio
sull’unità di controllo
viene inserito idraulico come da bisogno
telaio
Carico troppo grande sulla
piattaforma (personale o Ridurre il carico
materiale)
Mancanza d'olio nel circuito Ristabilire il livello dell'olio
idraulico come da bisogno
Batterie scariche di oltre
La piattaforma non si l'80%, il controllore inter- Ricaricare le batterie o met-
alza rompe momentaneamente il tere in modo motore termico
sollevamento in salita
Verificare il posizionamento
Inclinazione della macchina e abbando-
nare la posizione inclinata
Batterie troppo scariche (bi-
Ricaricare le batterie
energia)
Carico troppo elevato sulla
La piattaforma non si
piattaforma (personale o Ridurre il carico
abbassa
materiale)
La piattaforma si alza
Mancanza d'olio nel circuito Ristabilire il livello dell'olio
e si abbassa con
idraulico secondo necessità
movimento a scatti

55
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

6.2 - SISTEMA DI TRASLAZIONE


ANOMALIA VERIFICA CAUSA PROBABILE SOLUZIONE
Manipolatore non fun- ·Riparare o sostituire il mani-
ziona polatore (S.A.T.)
Nessun movimento quando il
Mancanza d'olio nel Ristabilire il livello dell'olio
commutatore è in posizione
circuito idraulico secondo necessità
traslazione ed il manipolatore
· Verificare il posizionamento
collocato sull’unità di
della macchina e abbando-
comando piattaforma è azio- Inclinazione
nare la posizione inclinata
nato
Sovracacrico Ridurre il carico
Valvola di equilibratura
La macchina si imballa in dis- regolata male o non Regolare o sostituire la val-
cesa funziona corretta- vola di equilibratura (S.A.T.)
mente

6.3 - SISTEMA DI DIREZIONE

ANOMALIA VERIFICA CAUSA PROBABILE SOLUZIONE


Mancanza d'olio nel circuito Ristabilire il livello dell'olio
Nessun movimento
idraulico secondo necessità
quando il manipolatore
Il manipolatore di comando Sostituire il manipolatore
viene azionato.
non funziona (S.A.T.)
Pompa idraulica rumo- Mancanza di olio idraulico Ristabilire il livello dell'olio
rosa. nel serbatoio secondo necessità
Cavitazione della L'olio idraulico prende
pompa idraulica. un aspetto torbido, Viscosità dell'olio troppo ele-
Svuotare il circuito e sosti-
(Vuoto nella pompa diventa opaco e vata
tuirlo con l'olio raccomandato
dovuto a mancanza di sbianca (presenza di
olio). * bolle)
Viscosità dell'olio troppo ele- Svuotare il circuito e sosti-
Surriscaldamento del vata tuirlo con l'olio raccomandato
circuito idraulico Mancanza di olio idraulico ·Ristabilire il livello dell'olio
nel serbatoio. secondo necessità
L'olio idraulico non è ad una Fare alcuni movimenti a
Il sistema funziona in
temperatura ottimale di fun- vuoto per modo che l'olio
maniera irregolare.
zionamento possa riscaldarsi
Il controllore di carico Il controllore non funziona Riparare o sostituire il con-
non funziona correttamente. trollore

*ATTENZIONE:
• CAVITAZIONE = BOLLE
• BOLLE + PRESSIONE = ANOMALIA GRAVE (SISTEMA
OLEOPNEUMATICO)
• BOLLE + PRESSIONE + CALORE = SITUAZIONE
GRAVISSIMA

NOTA : occorrono circa 4 ore perché l'olio emulsionato per effetto del-
la cavitazione ritrovi il suo aspetto normale.

56
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

7 - SISTEMA DI SICUREZZA
7.1 - FUNZIONE DI RELÈ E FUSIBILI - SCATOLA TELAIO
(vedere schema elettrico)

KA2 Avviamento del motore termico FU3–80 A Fusubile circuito acceleratore


KP1 Arresto del motore termico FU4–30 A Fusibile circuito generale
Accelerazione dei movimenti (elet- Fusibile circuito comando movi-
KT2 FU5–3 A
tromotore) menti dalla torretta
Fusibile circuito comando movi-
KMG Alimentazione generale FU6–3 A
menti dalla piattaforma
Commutazione batteria-converti- Fusibile circuito alimentazione
KA32 FU7–20 A
tore electtrovalvola
Fusibile circuito comando torretta /
KA37 Alimentazione del convertitore FU8–5 A
piattaforma
Comando del gruppo motopompe
KM1 FU9–20 A Fusibile circuito accessori
N° 1 (bi-energia)
Comando del gruppo motopompe
KM2 FU10–3 A Fusibile circuito
N° 2
FU11–250 A Fusibile circuito elettropompa N° 1
FU1–10 A Fusibile circuito stop motore
FU12–125 A Fusibile circuito elettropompa N° 2

7.2 - FUNZIONE DEI CONTATTI DI SICUREZZA


(vedere schema elettrico)

QS1 Interruttore batterie SQ10 Blocco posteriore destro


Arresto di emergenza pulsante a fungo
SB1 SQ12 Interruzione traslazione 12 metri
(torretta)
Arresto di emergenza pulsante a fungo
SB2 SQ13 Evacuazione sovrapressione per bienergia
(piattaforma)
Unità di inclinazione. Ascesa piattaforma Contatto filtro dell'aria. Spia accesa se filtro inta-
SQ1 B1
e traslazione vietate sato
Conttatto pressione dell’olio. Interruzione
SQ3 Riarmo inclinazione con macchina chiusa B3
motore, se pressione insufficiente.
Contatto temperatura olio idraulico. Allarme
SQ4 Sensore fine corsa B4
sonoro se temperatura troppo elevata
Sovraccarico. Allarme acustico in caso di
SQ7 Blocco anteriore sinistro B6
sovraccarico
B7 ->
SQ8 Blocco anteriore destro Rivelazione macchina bloccata
B10
SQ9 Blocco posteriore sinistro

57
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

58
8.1 -
9 ESSIEU MOTEUR

FREIN

REDUCTEUR 1:13.625

OMSS OMSS

80 80
15
B2 3/4" A2 3/4" A3 3/4" B3 3/4"

YV14A

YV11 2 1
3 /8" 3/8"
16
14
STA BILISATEURS
YV10
T 1/2" P 1/2 "

3/ 8
V=1.96L

3/ 8

a
A 3 /8"
AV G

V=1.1 5L
B 3/8"

VERIN DE LEVAGE

b
3 /8
1 V= 1.96L
/

YV18
2
3 /8

a
FR2

1/4" AV D
A 3 /8"

V=1. 15L
A 3/4" B 3 /8"
Fr 1 1/4
1/4" B 3/4"

b
V
=
3
12 3 /8
V=1 .96L
1

YV15
H12SD - H15SD - B15819/A

.
6

"
3 3 /8

2
L

/
1
11c
8 19 B 3/8"
A 3 /8"
AR G
A M B 3 /8"

V= 1.15 L
1/4" 1/4"

b
3/ 8
V=1.96L

YV19
DIRECTION 3/ 8

a
max

A 3 /8"
AR D
V=1.1 5L

B 3 /8"

V= 1.51 L
V=1 .13 L 11a
YV20
3/8 3/8

b
YV16
P

3/8"
T 1/2" P 1/2 "

1/4"

A1 3/4" A2 3/4" B1 3/4" B2 3/4" A3 1/2" B3 1/2" A4 3/8" B4 3/8"

11d
11
150b
11b

A B
PWM YV22
240b YV13
YV21 a b
b a

P T a b

T3 T3

70b 3/4"
M2

0.35
P2

3/4"

T2 T2

3/4"

M1 P1 3/4" 3/4" T1
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

7
3.5b

6
NOTA : SI OPTION STA BILISATEURS, METTRE EN PLACE
LE BOUCHON 1/4" BSPP ET ENLEVER LES 2
BOUCHONS EN T2 ET T3 (VOIR INSTA LATION
HYDRAULIQUE)
8 - SCHEMI IDRAULICI

9 L/ min

52 L/ min
1" 1/2"

HATZ
2L41C
2400 tr/mn 22,8 4
24kW-32.6CH

1"
YV1 YV2 YV11

PV
1 GV
1"1/4 3/4" 3/8"

RESERVOIR 102L

YV10 : Blocage differentiel


3

59
60
ESSIEU DIRECTEUR
8.2 -
ESSIEU MOTEUR

FREI N
RED UCTEU R 1:13.625
RED UCTEU R 1:13.625
9
OMSS OMSS OMSS OMSS

80 80 80 80

M3 M1 M2 B3 A3 A2 B2
15
1" 3/4" 3/4" 3/4" 3/4" 3/4" 3/4"
AA

A B YV14A
YV23
A B
2 1
AK YV11 3 /8" 3/8"
16
P T
AL
P T 14
STA BILISATEURS
A B AB3 T 1/2" P 1/2 "

YV17 A B

YV10 3/ 8
V=1.96L

P T
3/ 8

a
AB2 P T

A 3 /8"
AV G

V=1 .1 5L
B 3/8"
4 2 4 2
VERIN DE LEVAGE
AH AJ

b
3 /8
3 3 V= 1.96L

1
YV18

/
2
3 /8

a
1
AD1 AD2 1 1
AF1 AF2 1

A 3 /8"
AV D
AG1 AG2 AG3 AG4

V=1. 15L
B 3 /8"
3 3 3 3

2 2 2 2

b
12 3 /8

V
V=1 .96L

=
3
YV15

1
.
6
"
3 /8

3
2

L
/
1
11c
19 B 3/8"
A 3 /8"
AR G
A B A M B 3 /8"
V= 1.15 L

YV12
1/4" 1/4"

YV18
P T

b
AB1 3/ 8
V=1.96L
H12SDX - H15SDX - B15820/A

YV19
DIRECTION 3/ 8

T
B
a
max

P
A
A 3 /8"
AR D
V=1 .1 5L

B 3 /8"

V= 1.51 L
V=1 .13 L 11a
AC YV20
3/8 3/8
P1 P2 B1 A1

b
1/2" 1/2" 1/2" 1/2"

YV16
P

3/8"
T 1/2" P 1/2"

1/4"

A1 3/4" A2 3/4" B1 3/4" B2 3/4" FR 1/4" A3 1/2" B3 1/2" A4 3/8" B4 3/8"


8
@00.6

11
11d 11b
150b

A B PWM YV13 YV22


240b
YV21 a b
b a

P T a b

T3 T3

70b 3/4"
M2

0.35
P2

3/4"

T2 T2

3/4"

M1 P1 3/4" 3/4" T1

7
3.5b

6
NOTA : SI OPTION STA BILISATEURS, METTRE EN PLACE
LE BOUCHON 1/4" BSPP ET ENLEVER LES 2
BOUCHONS EN T2 ET T3 (VOIR INSTA LATION
HYDRAULIQUE)
5

9 L/ min

52 L/ min
1" 1/2"

HATZ
2L41C
2400 tr/mn 22,8 4
24kW-32.6CH

1"

1 YV1 YV2 YV12 YV8 YV23 YV11


1"1/4 3/4" 3/8"

PV
RESERVOIR 102L
MV

GV
3
YV10 et YV17 : Blocage differentiel
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX
8.3 -

9 ESSIEU MOTEUR

FREIN
VERIN DE LEVAGE 15
REDUCTEUR 1:13.625

OMSS OMSS
1
80 /
80 2

B2 3/4" A2 3/4" A3 3/4" B3 3/4"

YV14A

YV11
12 14 2 1
3 /8" 3/8"
16
1/4"
12

V
=
3
1
.
6
"

3
2

L
/
1
11c
YV10
19 STA BILISATEURS
B 3/8"
A M T 1/2" P 1/2 "

OPTION BI ENERG IE
3/ 8
1/4" 1/4" V=1.96L
21 3/ 8

a
3/8"

YV9 max A 3 /8"


AV G

V=1 .1 5L
B 3/8"

3/8"
11a

b
3 /8
YV20 V= 1.96L

YV18
3 /8

a
FR2

1/4"
P AV D
A 3 /8"
3/8"
V=1. 15L

A 3/4" B 3 /8"
Fr 1 1/4
1/4" B 3/4"
T

1/4"

b
3 /8
V=1 .96L

YV15
3 /8

a
11d
8 11 A 3 /8"
AR G
11b B 3 /8"
V= 1.15 L

b
H12SDE - H15SDE - B15821/A

3/ 8
V=1.96L

YV19
DIRECTION 3/ 8

a
A 3 /8"
AR D
V=1 .1 5L

B 3 /8"

V= 1.51 L
V=1 .13 L

3/8 3/8
b
YV16

T 1/2" P 1/2 "

A1 3/4" A2 3/4" B1 3/4" B2 3/4" A3 1/2" B3 1/2" A4 3/8" B4 3/8"

240b 80b

150b

A B PWM YV22
YV13
b
YV21 a b
a

A B P T a b
YV24
T3 T3

70b 3/4"
P T
M2

0.35
P2

3/4"

T2 T2

3/4"

M1 P1 3/4" 3/4" T1
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

7
3.5b

6
NOTA : SI OPTION STA BILISATEURS, METTRE EN PLACE
LE BOUCHON 1/4" BSPP ET ENLEVER LES 2
BOUCHONS EN T2 ET T3 (VOIR INSTA LATION
1/2" D 1/2" B 1/2" C
HYDRAULIQUE)
22 E

1/2" 1 3

YV14B
23
2

5
1/2 A

9 L/ min

52 L/ min
70 bars: 10 L/min 70 bars:10 L/min
180 bars: 7.5 L/min 200 bars: 7 L/min
1" 1/2"

HATZ YV1 YV2 YV11


2L41C 3000W 3000W
20
2400 tr/mn 22,8 4 PV
4 4
24V 24V
24kW-32.6CH
GV
1"

OPTION BI ENERGIE

3/4" YV10 : Blocage differentiel


1
1"1/4 3/4" 3/8"

RESERVOIR 102L

61
62
8.4 -
ESSIEU DIRECTEUR ESSIEU MOTEUR

FREI N
RED UCTEU R 1:13.625
RED UCTEU R 1:13.625
9
OMSS OMSS OMSS OMSS

80 80 80 80

M3 M1 M2 B3 A3 A2 B2
15
1" 3/4" 3/4" 3/4" 3/4" 3/4" 3/4"
AA

A B YV14A
YV23
A B
2 1
AK YV11 3 /8" 3/8"
16
P T
AL
P T 14
STA BILISATEURS
A B AB3 T 1/2" P 1/2 "

YV17 A B

YV10 3/ 8
V=1.96L

P T
3/ 8

a
AB2 P T

VERIN DE LEVAGE HAUT


A 3 /8"
AV G

V=1 .1 5L
B 3/8"
4 2 4 2

AH AJ
H18SDX - B15822/A

b
3 /8
3 1 V= 1.96L
3
/

YV18
2
3 /8

a
1
AD1 AD2 1 1
AF1 AF2 1

A 3 /8"
AV D
AG1 AG2 AG3 AG4

V=1. 15L
B 3 /8"
3 3 3 3

2 2 2 2

b
3 /8

V
V=1 .96L

=
3
YV15

1
.
6
"
3 /8

3
2

L
/
1
11c 17
17 B 3/8"
A 3 /8"
AR G
A B A M B 3 /8"
V= 1.15 L

YV12
1/4" 1/4"

YV8
P T

b
AB1 3/ 8
V=1.96L

YV19
DIRECTION 3/ 8

T
B
a

18 l/min

P
A
A 3 /8"
AR D
V=1 .1 5L

B 3 /8"

V= 1.51 L
V=1 .13 L 11e
AC YV25
3/8 3/8 11d
P1 P2 B1 A1

b
1/2" 1/2" 1/2" 1/2"

YV16
P

3/8"
T 1/2" P 1/2 "

1/4"

A1 3/4" A2 3/4" B1 3/4" B2 3/4" FR 1/4" A3 1/2" B3 1/2" A4 3/8" B4 3/8"


8
@00.6

11
150b
11b

A B PWM YV13 YV22


240b
YV21 a b
b a

P T a b

T3

70b 3/4"
M2

0.35
P2

3/4"

T2

3/4"

M1 P1 3/4" 3/4" T1

7
VERIN DE LEVAGE BAS
3.5b

6
1
/
2
18
5

9 L/ min

52 L/ min
1" 1/2"
11c 12
3/8" 3/8"
V
=
3
1

HATZ
.
"

6
3
2

L
/
1

2L41C
2400 tr/mn 22,8 4
24kW-32.6CH B 3/8"
19 A M

1" 1/4" 1/4"

1 YV1 YV2 YV12 YV8 YV23 YV11


33 l/min

1"1/4 3/4" 3/8"

PV
11d
RESERVOIR 102L
MV YV20

GV
3 11b
P

3/8"

YV10 et YV17 : Blocage differentiel T

1/4"

11a
11
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX
9.1 -
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

101 (02-2)

C
FOGLIO F-001

FU3 FU1
80A 10A
D

120 (02-2)
E

F 115

101
101

120
119
G (02-13)
242 242
GB1

KA2 HL1 KT2 KP1


(04-20) (04-19) (04-18)

(01-18) (01-9)

103 109 109 118 116


J (04-20) H P1
103
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

119

K
B+ D+
YA1
M3 D1 D4 YA2 D3 D5
G2
9 - SCHEMI ELETTRICI

L B-
~ W

M (02-2)
O O O O

Starter Alternator Accelerator Engine Stop

DESSINE PAR DATE DE CREATION IND DATE MODIFICATION VISA NBRE TOTAL DE FOLIOS

PINGUELY-HAULOTTE Laurent DI FLORIO 08-04-1999 E509 a 04-09-2000 Option calage au sol 6


La Péronnière TEL: 04 77 29 24 24
H12S H15S H18S
VERIFIE PAR DATE DE VERIFICATION
BP 9 SCHEMAS
42152 L'HORME Frédéric DENEZE 30-04-1999 01

63
64
9.2 -
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

101 105 105


A (01-20) (06-20)

120

B KA32
(06-11)
140
(06-12)

152
FOGLIO F-002

C
FU4 AU Tourelle SB1 KMG
(02-10)
30A 120
(01-20)

D
215

102

240
E
SB2 AU Nacelle
U1
215 240 240
F

T O N F8 F7 F5 F6
G SA1
FU7 FU8 FU9
240
20A 5A 20A
102 241

203
216
H
(01-20) 242
FU5 FU6 (03-2)
201
(03-2)

O
3A 3A 212 212
I (03-2)

211
(03-2)
905
(04-13)

K SA16

L
906

241

HL6

M KMG HL5 HL7

(01-20) O O O O
(04-1)
Gyrophare Projecteur Voyant mise sous tension

DESSINE PAR DATE DE CREATION IND DATE MODIFICATION VISA NBRE TOTAL DE FOLIOS

PINGUELY-HAULOTTE Laurent DI FLORIO 08-04-1999 E509 6


La Péronnière TEL: 04 77 29 24 24 H12S H15S H18S
VERIFIE PAR DATE DE VERIFICATION
BP 9 SCHEMAS
42152 L'HORME Frédéric DENEZE 30-04-1999 02
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX
9.3 -
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

242
B (02-20) (04-1)

212
(02-20)

C
FOGLIO F-003

211 211
(02-20) (05-1)

Blocking
D
SA6 SA3 SA5b SA4 SA7 SA12 SA9 SA11 SB3 SB4 SB5

406
405
807
402
311
310
410
409
708
707
419
418
805
804
901

117A
117B

401
412
411
605
4.6 4.9 29.11 30.6 30.5 4.14 4.15 28.7 30.4 30.3 30.9 30.8 29.8 29.7 30.11 30.10 29.10 29.9 4.12 3.2 29.12
F
U1

Lifting
Lowering
Differential
Lock
Mvt / Trans
Selection
Blocking
Front Left
Blocking
Front Right
Blocking
Rear Left
Blocking
Rear Right
LS MS HS
Start up
Turret
Start up
Gantry
Horn

Blocking
Blocking
Front Left
Blocking
Front Right
Blocking
Rear Left
Blocking
Rear Right
Steering
Forward /
Reverse
Differential
Lock
Differential
Lock
HS
MS
MS
MS

31 17 10 18 19 35 34 33 32 15.3 15.6 15.8 15.7 8.3 8.9 8.6 8.12 8.10 8.11
I
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

414A
407A
408A
401A
402A
310A
311A
304A
306A
304
306
307
308
309
818
813

814A

814C

814B

YV14A YV18A YV18B YV15A YV15B YV19A YV19B YV16A YV16B YV22A YV22B YV21A YV21B YV17 YV10 YV11 YV12 YV23 YV8

Blocking 4x4 4x4


201 201
M (02-20) (04-1)

DESSINE PAR DATE DE CREATION IND DATE MODIFICATION VISA NBRE TOTAL DE FOLIOS

PINGUELY-HAULOTTE Laurent DI FLORIO 08-04-1999 E509 6


La Péronnière TEL: 04 77 29 24 24 H12S H15S H18S
VERIFIE PAR DATE DE VERIFICATION
BP 9 SCHEMAS
42152 L'HORME Frédéric DENEZE 30-04-1999 03

65
66
9.4 -
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

A
(02-20) O O O (05-1)

B SQ1 (06-20)

(03-20) 242 242

C
FOGLIO F-004

B10

D Calages B9 (01-13)

205
SQ3 SQ4 SQ7 SQ8 SQ9 SQ10 B8 SQ12 SQ13
E
B6 B4 B3 B1
109

B7

214
213
206
207
232
204
250
251
222
904
112
111
110

115A
218A

115B
30.2 30.1 39.3 3.3 41.2 42.2 43.2 44.2 45.2 37.2 36.2 46.2 47.2 38.2 40.2 27.4 27.3 27.2 27.1
F
U1

Dévers
BAS
HAUT
Calage AV G
Calage AV D
Calage AR G
Calage AR D
Détection
Machine callée
Coupure 8M
Evacuation
Surpression
Surcharge
Temp Huile
Pression Huile
Filtre
Dplus

Descente 18m
Descente
Montée
Biénergie
Biénergie
Biénergie
Moteur N°1
Moteur N°2
Avertisseur
Buzzer
Pression Huile
Température
Huile
Filtre à air
Stop Moteur
Accélérateur
Démarrage

13 9 15.9 15.4 11 21 8.2 8.1 52.2 52.3 14 4.1 4.2 4.3


I
260
261
111A

399
150
146

210

903A
921A
417A
110A
605A

112A

607
601

807A

807B
K

KM1 KM2 HA1 KP1 KT2 KA2


L YV25 YV20 YV13 YV9 YV24 YV14B
HA4 HL4 HL2
Biénergie
905

(03-20) 201 201 201 242


M (05-3)
(02-20)

DESSINE PAR DATE DE CREATION IND DATE MODIFICATION VISA NBRE TOTAL DE FOLIOS

PINGUELY-HAULOTTE Laurent DI FLORIO 08-04-1999 E509 6


La Péronnière TEL: 04 77 29 24 24
H12S H15S H18S
VERIFIE PAR DATE DE VERIFICATION
BP 9 SCHEMAS
42152 L'HORME Frédéric DENEZE 30-04-1999 04
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX
9.5 -
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

(03-20) 211 211


B (06-16)

(04-21) O O O
(06-2)

C
FOGLIO F-005

O
D
SM4
R266

Y HM4

485

703
705

611A

612
606
F

512
403
506
517
516
511
510
505
504

420A
611C
420B
611B
29.1 30.7 30.12 30.14 30.15 30.13 29.15 29.4 29.2 29.3 29.5 29.6 28.9 28.4 28.6 28.3 28.2 28.1

U1
G

211
Consigne
Translation
Hors Neutre
Homme Mort
Direction AR
Anti Dem Ext

O
485

Vanne
Proportionnelle
Calage AR G
Calage AR D
Calage AV D
Calage AV G

25.3 26.3 24.3 54 23.3 22.3 20 49 12.3 12.1 16.2 16.3


Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX

J
698
699

512A
506A
403A

612A
303
253
305
415

263
K

HL13 HL12 HL11 HL10


U3
PWM1
Module Frequence
L
(04-12) 201 Calages

211
M
O

DESSINE PAR DATE DE CREATION IND DATE MODIFICATION VISA NBRE TOTAL DE FOLIOS

PINGUELY-HAULOTTE Laurent DI FLORIO 20-04-1999 E509 6


La Péronnière TEL: 04 77 29 24 24 H12S H15S H18S
VERIFIE PAR DATE DE VERIFICATION
BP 9 SCHEMAS
42152 L'HORME Frédéric DENEZE 30-04-1999 05

67
68
9.6 -
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
220V
A
U4
940 907 105 (02-21)

B
242 242
(04-21)

C
FOGLIO F-006

FU11 FU12
907
150A 150A
D (05-19)

910
912
E KA37

940
(06-15)

KM1 KM2

211
(04-10) (04-11)

900
909
F

24v

G
U2 SA17

G3 12v P2
242

H H
917

900

911
913
918
919
920

915
28.14 29.13 29.14 28.13 28.10
I
U1
Bat
déchargée
El - Gaz-Oil
Nacelle

J QS1

140
Horamètre
Option Gaz

Convertisseur

K
28.15
M1 M2
922A
940A

914
L KA32 KA37

1K
O O 140 242
242

(05-19) (02-6)

DESSINE PAR DATE DE CREATION IND DATE MODIFICATION VISA NBRE TOTAL DE FOLIOS

PINGUELY-HAULOTTE Laurent DI FLORIO 27-04-1999 E509 6


La Péronnière TEL: 04 77 29 24 24
H12S H15S H18S
VERIFIE PAR DATE DE VERIFICATION
BP 9 SCHEMAS
42152 L'HORME Frédéric DENEZE 30-04-1999 06
Instruzioni per l’utilizzo e la manutenzione-H12SD/SDX/SDE-H15SD/SDX/SDE-H18SDX