Sei sulla pagina 1di 94

Rivista Italiana di

Medicina Tradizionale Cinese


edizione italiana del

Journal of Traditional Chinese Medicine


18 Beixincang Dongzhimen Nei, Beijing People's Republic of China
Direttore: Prof. Niu Si Yuan Editore: Wei Yuanping

interventi da
Revue Françoise de M. T. C., The Journal of Chinese Medicine

Bimestrale scientifico a cura Collaboratori


della Scuola Italiana di Medi- Claudio Corbellini, Bob Flaws, Gerard Guillaume, Caterina Martucci
cina Cinese Gruppo di Studio
“Società e Salute” Cura delle Traduzioni
Corso Garibaldi, 18 47100 Forlì Anna Maria Seghetti, Angelo Sprea
Iscritto nel Registro della Stam-
pa del Tribunale di Forlì con il Norme Redazionali e Pubblicazione di Articoli Originali
n° 667 in data 28-12-1984 La Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese pubblica articoli di didattica, ricerca,
Spedizione in abbonamento aggiornamento, clinica ecc. secondo un piano redazionale che prevede due categorie di
postale del gruppo IV Pubblicità Autori: quelli espressamente incaricati dalla redazione e quelli episodici. Dei lavori
inferiore al 70% originali, sia didattici che clinici, possono essere inviati alla Redazione, anche in assenza
di uno specifico invito; la loro accettazione è subordinata al giudizio dei Refeers. I lavori
Anno Ottavo Numero 1 debbono pervenire in Redazione dattiloscritti a doppio spazio su una sola facciata,
Gennaio-Febbraio 1992 riveduti e corretti in modo definitivo. Ogni articolo deve essere corredato da un riassunto
in inglese ed in italiano di non oltre 15 righe di 50 battute. Sulla prima pagina debbono
Direttore Responsabile figurare, di ciascun autore, i seguenti dati: nome e cognome, qualifica, istituto di
Giorgio Di Concetto appartenenza, indirizzo privato. Le annotazioni bibliografiche vanno riportate in ordine
alfabetico, numerate e compilate come segue: cognome di ciascun autore, iniziale del
Direttore Scientifico nome, titolo completo del lavoro, citazione abbreviata ufficiale della rivista, numero del
Lucio Sotte volume, pagina di inizio, anno. Se l'annotazione bibliografica si riferisce ad un libro,
occorrono il cognome di ciascun autore, l'iniziale del nome, il titolo dell'opera per esteso,
Comitato Editoriale l'indicazione dell'edizione (dalla 2° in poi), quella dell'editore e della città in cui questi ha
Ettore De Giacomo: didattica sede, l'anno, il volume e la pagina. Grafici, disegni e fotografie vanno allegati, su fogli
Carlo Fiocca: rapporti separati, già pronti per la riproduzione fotografica, numerati e provvisti di chiare
Nunzio Matrà: medicina di base didascalie, anche le tabelle (da limitare all'essenziale) vanno allegate su fogli separati,
Massimo Muccioli: bibliografia numerate e provviste di chiare titolazioni.
Lucio Pippa: università
Camillo Schiantarelli: ricerca Cura dell'immagine El Cito
scientifica
In Copertina Lastra tombale in terracotta con cavallo, dinastie del Nord e del Sud (420-
Redazioni 589 d.C.), sito archeologico di Dengxian, provincia Henan, Cina
Corso Garibaldi, 160, 62012
Civitanova Marche Prezzo di Copertina Italia, lire 30.000
Tel. 0733/770654 © Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese, Gruppo di Studio "Società e Salute"
Corso Garibaldi, 18, 47100 Forlì
Tel. 0543/30689
Abbonamento Tariffa abbonamento annuo (6 numeri) Italia, lire 120.000
Fotocomposizione Modalità di Versamento Conto corrente postale n° 11813474 o assegno non
Center Service, Pollenza
trasferibile (spedito in busta chiusa, indicando chiaramente nome, cognome,
Stampa indirizzo, codice fiscale e partita I.V.A. per eventuale fatturazione) intestato a:
Grafiche Fioroni, Civitanova Gruppo di Studio “Società e Salute” c/o dott. Lucio Sotte, corso Garibaldi 160,
Marche 62012 Civitanova Marche MC Italy.

3
Anno Ottavo Numero 1 Gennaio-Febbraio 1992

Sommario
Editoriale
Basi della medicina cinese
Semeiologia
9 Lucio Pippa La palpazione: l'esame dei polsi - prima parte
Sindromi dei livelli, strati, riscaldatori
13 Lucio Sotte Le sindromi dei livelli, liu jing bing: sindrome del tai yang, tai yang bing
parte seconda
Diagnostica degli organi e dei visceri
24 Giorgio Di Concetto Le sindromi complesse: sindrome della disarmonia tra fegato e milza
VIII Congresso Gruppo di Studio "Società e Salute"
28 Gerard Guillaume Osteoporosi post-menopausale
Medicina e Cultura
33 Bob Flows Il Bing Yin pre e postnatale - dal "The Journal of Chinese Medicine"
Contributi Italiani
40 Caterina Martucci La patologia reumatica, bi zheng
48 Lucio Sotte Applicazioni della M.T.C. nel trattamento dell'iperlipemia
52 Corbellini- De Giacomo La digitopressione

dal Journal of Traditional Chinese Medicine vol. 11 n° 3 '91


Speciale
56 Hou Shaotang Situazione mondiale dello sviluppo della medicina tradizionale
cinese e delle sue prospettive

Osservazioni cliniche
60 Qu Hong e altri Applicazione combinata di craniopuntura e somatopuntura nel trattamento della
paralisi pseudobulbare
62 Liu Shaoxiang e alt. Applicazione di un dischetto magnetico sul punto Neiguan per la prevenzione e il
trattamento della nausea e del vomito indotti dal cisplatino
64 Huang Xiaozhen Trattamento della ritenzione urinaria con agopuntura e moxibustione

Applicazioni dell'auricoloterapia
65 Zhou Rongxing Effetto antiipertensivo dell'auricoloterapia mediante pressione sui punti auricolari
68 Chen Li 408 casi di litiasi urinaria trattati con pressione digitale sui punti auricolari

4
70 Wang Mingling 42 casi di sindrome climaterica trattati con pressione digitale sui punti auricolari
Ricerca
72 Chen Gongsun Progressi nelle ricerche sui punti auricolari
Domande e risposte
76 Wang Ling Domande e risposte
Massoterapia
77 Chen Peifang Massaggio nel trattamento dei disturbi della voce
Letture
79 Qu Jingfeng Farmaci che purificano il calore

dalla Revue Françoise de Medicine Traditionelle Chinoise


84 Nguyen Van Nghi Origine del mentale - Ban Shen

Rubriche
93 Congressi e Corsi

94 Bibliografia

95 Biblioteca

Il vostro abbonamento è scaduto


da questo numero della Rivista
vi invitiamo dunque a rinnovarlo, compilando
correttamente il conto corrente postale allegato, che dà diritto a ricevere i 6 numeri
annuali
la quota di abbonamento per il 1992 e' di £120.000
Informiamo tutti i lettori che l'annata '91 della Rivista è ormai esaurita.
Informiamo inoltre che tutti coloro che rinnoveranno o sottoscriveranno
l'abbonamento in ritardo riceveranno in normale abbonamento postale
(gratuito) le Riviste pubblicate successivamente al pagamento;
quelle precedenti questa data verranno spedite con spese postali a carico del
sottoscrittore ritardatario.

TUTTE LE COMUNICAZIONI VANNO INVIATE ALLA REDAZIONE SCIENTIFICA DELLA RIVISTA


c/o dott. Lucio Sotte corso Garibaldi, 160 62012 Civitanova Marche

5
NOTIZIE PER I NOSTRI LETTORI la Rivista Italiana di Medicina Tradi-
zionale Cinese è nata allo scopo di
promuovere lo studio, la pratica clini-

NOTIZIE PER I ca e la diffusione della medicina pra-


ticata da millenni in Estremo-Oriente
ed un serio confronto con la medicina
occidentale.

NOSTRI ABBONATI Proponiamo dunque ai nostri lettori di


partecipare più attivamente al nostro
lavoro con varie iniziative

la Rivista Italiana
di Medicina CONGRESSI inviandoci notizie relative a con-
gressi, corsi, manifestazioni
Tradizionale
Cinese è nata allo
CORSI riguardanti la medicina cinese o le
medicine non convenzionali, tali
scopo di INCONTRI infomazioni verranno divulgate
attraverso la rubrica "notizie"
promuovere lo
studio, la pratica MEETINGS
clinica e la
diffusione della
medicina praticata LAVORI inviandoci lavori compilativi e/o
sperimentali che, vagliati dal
da millenni in
Estremo-Oriente. COMPILATIVI comitato di redazione, potranno
essere pubblicati nei numeri
Proponiamo E successivi della rivista
dunque ai nostri
lettori di LAVORI
partecipare più
attivamente al
SPERIMENTALI
nostro lavoro con
varie iniziative
TESTI inviando testi o pubblicazioni
riguardanti la medicina cinese o
EDIZIONI quelle non convenzionali che,
vagliatone il contenuto, potranno
TUTTE LE E essere recensiti nella rubrica
"biblioteca"
COMUNICAZIONI
VANNO INVIATE ALLA PUBBLICAZIONI
REDAZIONE SCIENTIFICA
DELLA RIVISTA
OFFERTE le annate precedenti a quella '89
vengono offerte al prezzo speciale
c/o dott. Lucio Sotte
corso Garibaldi, 160 SPECIALI di £ 50.000, le annate '89 e '90
vengono offerte al prezzo speciale
62012 Civitanova Marche
tel. 0733/770654
PER I LETTORI di £. 70.000 più spese postali a chi
ne farà richiesta entro il 15-11-'91

6
editoriale

Con questo numero inizia il secondo anno della Medicine di Pechino e gli articoli del dott. Nguyen
nuova veste editoriale della Rivista Italiana di Van Nghi tratti dalla Revue Française de Médecine
Medicina Tradizionale Cinese. Traditionelle Chinoise. Compariranno tuttavia
Siamo stati sollecitati dai nostri lettori a continua- anche degli estratti di altre riviste straniere con le
re il lavoro didattico iniziato nel 1991: abbiamo quali collaboriamo per diffondere la medicina
dunque deciso di proseguire con le rubriche già cinese nel mondo occidentale.
impostate: Continua anche la rubrica speciale che si avvarrà,
- la semeiologia, che nello scorso anno ha affron- come nel 1991, della collaborazione offertaci da
tato gli argomenti dell'ispezione generale del pa- eminenti studiosi italiani e stranieri.
ziente e della glossoscopia, continua nel 1992 con Abbiamo inoltre deciso di inserire una nuova
l'affronto di un altro determinante metodo rubrica denominata medicina e cultura con la
semeiologico della medicina tradizionale cinese: quale vogliamo promuovere contemporaneamen-
la sfigmologia, che verrà trattata dal dott. Lucio te più scopi: lo studio e la diffusione della cultura
Pippa; cinese, uno scambio di opinioni e un dibattito sul
- la rubrica diagnostica generale, che nel 1991 ha rapporto tra questa medicina e la cultura da cui
affrontato le otto regole diagnostiche, continua origina e quelle tradizionali dell'Occidente, la
con una diversa denominazione "sindromi dei presentazione di personaggi illustri, la compren-
livelli, degli strati e dei riscaldatori" , sarà curata sione delle diverse radici culturali dell'Estremo
dal dott. Lucio Sotte; Oriente e dell'Occidente. Siamo infatti convinti
- la diagnostica degli organi e dei visceri, curata che la nostra Rivista debba promuovere non solo
dal dott. Giorgio Di Concetto, ha già affrontato le l'integrazione tra la medicina cinese e quella occi-
patologie dei singoli organi e visceri; quest'anno dentale, ma anche una più profonda comprensio-
verranno spiegate le cosiddette "patologie com- ne del fenomeno umano osservato dalle diverse
plesse", derivanti dall'attacco contemporaneo di angolature e prospettive, sia quelle tipiche della
più Zang-Fu; nostra tradizione, che quelle caratteristiche della
- la ricerca clinico-sperimentale verrà seguita dal Cina.
dott. Camillo Schiantarelli e dal dott. Ettore De Continueranno nel 1992 anche le rubriche infor-
Giacomo che imposteranno ed articoleranno i mative sui corsi e congressi, sulle notizie da far
lavori che stiamo promuovendo a livello clinico, circolare, sulla bibliografia e sulla biblioteca,
per fornire, secondo criteri scientifici, i risultati cioè sulla recensione dei nuovi testi. Invitiamo
ottenuti mediante l'utilizzazione delle metodiche ancora i nostri lettori a collaborare a queste rubri-
terapeutiche della medicina cinese; che, fornendoci quelle informazioni che ritengo-
- continua inoltre la rubrica casi clinici, che ha lo no utile diffondere in tutta l'Italia ed all'estero.
scopo di offrire ai lettori una chiara e semplice
esemplificazione dell'uso della medicina cinese.
A questa rubrica sono invitati a collaborare tutti i
lettori che possono inviare del materiale che, una
volta vagliato dal comitato di redazione, potrà
essere pubblicato.
Anche le collaborazioni con le riviste straniere
continueranno come lo scorso anno: la Rivista
offre l'edizione integrale del Journal of Chinese

7
8
semeiologia

La palpazione: l'esame dei polsi


prima parte
Lucio Pippa*

La palpazione nella diagnostica cinese, è classica- nirle in un tutto unitario, definito dal riconosci-
mente suddivisa in due parti ben distinte: mento di un tipo specifico di polso. Un periodo di
- l’esame dei polsi; apprendimento lungo e paziente prima, ed una
- la palpazione del corpo. costante applicazione poi, sono elementi indi-
spensabili per chiunque voglia eseguire questo
gesto, apparentemente semplice ma, in realtà,
quanto mai complesso, con significato ed utilità.
L’ESAME DEI POLSI

Prima dell’avvento della medicina tecnologica, Localizzazione dei polsi


con i suoi sofisticati esami e sistemi di indagine, La medicina cinese assegna un ruolo fondamenta-
il “sentire il polso” costituiva l’atto maggiormen- le alle pulsazioni apprezzate a livello delle arterie
te caratterizzante della professione medica e, nel- radiali tanto da identificare in realtà “l’esame del
l’eseguire tale gesto, si ravvisava nel paziente un polso” con l’attenta percezione del polso radiale.
timoroso rispetto carico di attesa. L’esame del Il polso radiale è stato oggetto in Cina di osserva-
polso riveste un ruolo di rilievo in tutte le culture zioni e studi approfonditi e la trattazione dei polsi
mediche, tanto che era, ad esempio, una procedu- si identifica sostanzialmente con la descrizione
ra consueta anche presso gli antichi Egizi (ve ne è delle caratteristiche e dei significati di tale tipo di
menzione in un papiro risalente al 1.600 a.C.). polso.
Anche nel mondo orientale, e cinese in particola-
re, questo gesto identifica più di ogni altro la
professione medica tanto che in certe zone della I polsi rivelatori
Cina nel gergo popolare per andare dal medico si Al cap. XX del Su Wen l’imperatore Huang Di
usa dire “vado a farmi sentire il polso”. domanda: “Ho sentito dire che l’agopuntura è arte
Diverse sono le metodiche e le informazioni for- quanto mai complessa. Sarei felice di conoscerne
nite dall’esame del polso eseguito secondo i cano- le basi dottrinali”. Viene risposto: “I numeri che
ni occidentali, oppure secondo quelli propri della corrispondono al cosmo sono dall’uno al nove.
medicina tradizionale cinese, in quanto diverso è Uno è il cielo, due la terra, tre l’uomo. Tre volte tre
l’oggetto del loro studio. In medicina occidentale è nove. Nel cosmo vi sono nove regioni e nell’uo-
esaminare il polso significa oggi in ultima analisi mo le tre regioni sono suddivise in tre per un totale
verificarne il ritmo, espressione dinamica di un di nove. A livello di ognuna delle nove regioni si
dato materiale: la contrattilità del muscolo cardi- potrà prevedere la vita o la morte del malato ed
aco. In medicina tradizionale cinese il polso è eseguire un trattamento”.
invece espressione dello stato energetico dell’in- Le tre regioni dell’uomo sono la parte superiore,
tero organismo e ciò che viene esaminato è il la media, l’inferiore; la parte superiore corrispon-
rapporto sangue-energia. de al cielo, la media alla terra, l’inferiore all’uo-
L’esame del polso richiede in medicina cinese mo.
grande sensibilità: il medico deve distinguere tra 1. La parte superiore corrisponde alla testa ed al
una vastissima gamma di sensazioni per poi riu- cielo; è suddivisa in tre:
- cielo (parte superiore), a livello delle arterie
*Scuola Italiana di Medicina Cinese temporali, corrisponde al punto Taiyang;
Gruppo di Studio “Società e Salute" - terra (parte media), a livello delle guance, corri-

9
sponde al punto 3E Juliao, situato sull’arteria I polsi radiali (Cun Kou)
facciale;
- uomo (parte inferiore), a livello dei vasi che E' questo “l’esame del polso” per antonomasia. La
transitano all’orecchio, corrisponde al 21TR teoria cinese assegna un particolare significato
Ermen e 22TR Heliao, posti sull’arteria tempora- alla pulsazione percepita a livello delle arterie
le. radiali. Il Su Wen afferma: “I cinque sapori
2. La parte media corrisponde alla terra; è suddi- penetrano attraverso la bocca e sono conservati
visa in tre: nello stomaco per sostenere il Qi dei cinque orga-
- cielo (parte superiore) si riferisce al polmone ed ni. Il polso radiale è il Tai Yin (polmone). Le
al punto 8P Jingu sull’arteria radiale; emanazioni dei sapori provenienti dallo stomaco
- terra (parte media) si riferisce al meridiano del passano attraverso il polmone ed alimentano tutti
grosso intestino e al punto 4GI Hegu, posto sul- gli organi. Le alterazioni degli organi si manife-
l’arteria palmare; stano al polso radiale”. L’esame del polso, che
- uomo (parte inferiore) si riferisce al meridiano informa sullo stato energetico dell’organismo,
del cuore e al punto 7C Shenmen, posto sull’arte- avviene dunque a livello delle arterie radiali,
ria ulnare. poste lungo il percorso energetico del meridiano
3. La parte inferiore corrisponde all’uomo; è principale del polmone, maestro dell’energia.
suddivisa in tre: Nell’esaminare il polso il medico usa la propria
- cielo (parte superiore), si riferisce al meridiano mano destra per l’esame del polso sinistro del
del fegato ed al punto 10F Wuli, sull’arteria paziente e la propria mano sinistra per l’esame del
femorale (per alcuni del punto 3F Taichong sulla polso destro. Il dito medio viene posto sull’arteria
pedidia); all’altezza dello stiloide radiale; il dito indice si
- terra (parte media) si riferisce al meridiano del dispone in modo del tutto naturale vicino al polso
rene ed al punto 3Rn Taixi, sull’arteria tibiale e l’anulare accanto al medio e prossimalmente
posteriore; rispetto all’arto. In tal modo la sezione di arteria
- uomo (parte inferiore) corrisponde al meridiano esaminata risulta suddivisa in tre parti: il pollice
della milza ed al punto 11Rt Jimen, sull’arteria (Cun), posto alla distanza di un “pollice” dal
femorale (alcuni autori indicano il 42E Chongyang polso, è esplorato dall’indice; la barriera (Guan),
sull’arteria pedidia). posta a livello dell’estremità inferiore del radio, è
Queste nove zone regolano la fisiologia dell’inte- percepita dal dito medio; mentre il piede (Chi),
ro organismo e hanno sotto il loro dominio la posto ad una distanza dalla barriera ed alla distan-
psiche. Queste nove regioni sono “nove riserve di za di un piede dalla piega di flessione del gomito,
energia”. è esplorato dal dito medio.
I nove polsi indicati sono stati denominati “polsi La teoria cinese assegna un particolare significato
rivelatori” in quanto al loro livello è possibile alla pulsazione percepita in ciascuna delle tre
apprezzare lo stato energetico dell’intero organi- posizioni; è infatti erronea l'istintiva considera-
smo. In particolare si osservano: zione che l’onda sfigmica presenti le stesse carat-
a. alla parte superiore (testa): teristiche nelle tre posizioni in quanto con fre-
- Taiyang, per lo stato energetico dei due emicrani; quenza è dato di apprezzare sensazioni diverse
- 3E Juliao, per lo stato energetico di bocca e alla barriera, al piede ed al pollice.
denti; Per apprezzare meglio tali sottili differenze è
- 21TR Ermen, 22TR Heliao, per apprezzare lo possibile passare da una presa completa dei polsi,
stato energetico di orecchie ed occhi; effettuata con le tre dita contemporaneamente, ad
b. alla parte media (arto superiore): una presa parziale, mantendendo un solo dito in
- 8P Jinqu, per lo stato energetico del polmone; un unica posizione.
- 4GI Hegu, per valutare lo stato energetico del- La differenziazione delle sensazioni tattili avver-
l’intero torace; tite al livello di ogni singola posizione è importan-
- 7C Shenmen, per apprezzare lo stato energetico te in quanto ogni posizione è correlata a specifiche
del cuore; corrispondenze. Tali corrispondenze, pur non es-
c. alla parte inferiore (arto inferiore): sendo mai in palese opposizione, hanno però
- 10F Wuli, per valutare lo stato energetico del subito nel corso della millenaria storia cinese
fegato (nella donna si preferisce il punto 3F interpretazioni diverse. (tabella 1)
Taichong); Il sistema di corrispondenze più utilizzato ai gior-
- 11Rt Jimen, per valutare lo stato energetico della ni nostri nella Cina contemporanea ed in Occiden-
milza-stomaco (è utilizzato anche il punto 42E te vede localizzati i polsi, come viene riportato
Chongyang). nella tabella 2.
In generale si ritiene che le corrispondenze siano

10
le stesse ai tre livelli di profondità (superficiale, do i quali il livello superficiale è correlato agli
medio, profondo) anche se, per dovere di comple- organi e quello profondo ai visceri.
tezza, riportiamo la visione di alcuni autori secon- Questo accade in sintonia con la dinamica

Tabella n°1
Cun Guan Chi
libri ed autori sin. des. sin. des. sin. des.

Nei Jing cuore polmone fegato milza rene rene

17VC petto diaframma stomaco addome addome


Shan Zhong Xiong Zhong Fu Zhong Fu Zhong

Mai Jing cuore polmone fegato milza rene rene


di Wang Shu He
intestino grosso vescicola stomaco vescica Ming Men
tenue intestino biliare

Bin Hu Mai Xue cuore polmone fegato milza rene rene


di Li Shi
17VC petto vescicola stomaco vescica Ming Men
Shan Zhong Xiong Zhong biliare int. tenue grosso int.

Jing Yue Quan Shu cuore polmone fegato milza rene rene
di Zhang Jing Yue
(1624) maestro del 17V vescicola stomaco vescica triplice risc.
cuore Shan Zhong biliare intestino tenue grosso int.

Yi Yue Jin Jian cuore polmone fegato milza rene rene


della Scuola Imperiale
(1742) maestro del 17V vescicola stomaco vescica grosso int.
cuore Shan Zhong biliare int. tenue

energetica: l’organo profondo, e dunque yin, Secondo altre convinzioni la correlazione con gli
possiede una energia che tende a salire; mentre il organi a livello delle singole posizioni segue la
dinamica dei “cinque movimenti”.
Tabella n°2 A livello di ogni singolo polso gli organi sono
Polso sinistro Polso destro
correlati al “ciclo di produzione”: a sinistra l’Ac-
Posizione Cun cuore polmone qua (rene yin) produce il Legno (fegato), il quale
(pollice) a sua volta produce il Fuoco (cuore); mentre a
destra il Fuoco (rene yang) produce la Terra
Posizione Guan fegato milza
(barriera) (milza), la quale genera il Metallo (polmone)
(tabella 4).
Posizione Chi rene rene
Tabella n°4
viscere, più superficiale e di natura yang, ha una
Fuoco Cun Metallo (TR superiore)
energia che tende a scendere, analogamente a
quanto avviene a livello dei meridiani. Da questa
impostazione deriva la tabella 3. Legno Guan Terra (TR medio)

Tabella n°3 Acqua Chi Fuoco (TR inferiore)


Polso sinistro Polso destro

Posizione Cun Da queste affermazioni emergono due osserva-


superficiale cuore polmone
profondo int. tenue grosso int. zioni. La prima consiste nel fatto che, sempre in
relazione al ciclo dei cinque movimenti, in ogni
Posizione Guan posizione ritroviamo elementi correlati di inibi-
superficiale fegato milza zione: il Fuoco inibisce il Metallo ed entrambi
profondo vescicola bil. stomaco
sono in posizione Cun; il Legno inibisce la Terra
Posizione Chi ed entrambi appaiono in posizione Guan; infine
superficiale rene yin rene yang l’Acqua ed il Fuoco sono associati alla posizione
profondo vescica sanjiao
Chi. La seconda, sicuramente di grande interesse

11
pratico, è il rilievo che alle singole posizioni sono è il mattino poco dopo il risveglio. Con tutta
associati organi appartenenti allo stesso livello evidenza, per condizioni oggettive, ciò non è oggi
nella strutturazione del triplice riscaldatore. Esa- possibile, ma dobbiamo almeno chiedere al nostro
minando bilateralmente il pollice Cun, si esami- paziente di non assumere cibo nelle due ore prece-
nerà dunque lo stato energetico del TR superiore; denti l’esame e di non compiere in sua prossimità
a livello della barriera Guan quello del TR medio; sforzi eccessivi in modo che tali situazioni non
a livello del piede Chi quello del TR inferiore. abbiano a ripercuotersi sulle caratteristiche del
Tale distinzione, che trova nella posizione del polso.
fegato un’apparente contraddizione, è classica ed Gli antichi stimavano necessarie almeno 50 pul-
ha il pregio di farci immediatamente comprendere sazioni per l’esame del polso. Il polso radiale,
il motivo per il quale intestino tenue e grosso percepito con le dita poste sulle tre posizioni
intestino sono posizionati, per tanti antichi autori classiche, deve essere apprezzato ai tre livelli
di indiscussa autorità, a livello del polso del piede. (superficiale, medio, profondo): dopo aver ap-
poggiato dolcemente le dita sul polso del paziente
ed aver così apprezzato il polso a livello superfi-
ciale, l’esaminatore aumenta la pressione, progre-
CONDIZIONI GENERALI PER ESEGUIRE dendo dalla superficie verso la profondità e, suc-
L’ESAME DEI POLSI cessivamente, decomprime tornando dalla pro-
fondità alla superficie.
L’esame dei polsi richiede grande sensibilità e per Se si tratta di una donna, l’esame inizia dal polso
tale motivo è necessario che l’esaminatore abbia destro; viceversa, se il paziente è di sesso maschi-
dita ben curate ed eviti di avere unghie troppo le, sarà percepito per primo il polso sinistro, in
lunghe che ostacolerebbero un corretto sintonia con il carattere yin-yang dell’esaminato.
posizionamento dei polpastrelli sull’arteria. Le
mani non devono essere fredde in quanto tale
situazione implica una importante perdita di sen-
sibilità.
Il contatto con alcali o acidi, ustioni anche lievi
delle dita, la dedizione ai lavori manuali, il suona-
re strumenti a corda o a percussione manuale,
sono tutti elementi che alterano la sottile sensibi-
lità necessaria alle dita per una corretta percezione
dei polsi.
L’esame dei polsi richiede grande attenzione ed
una buona concentrazione mentale. Il medico
deve essere sereno e disteso: ansietà, preoccupa-
zioni e stress sono elementi di disturbo nell’esecu-
zione dell’esame e talora causa di errate valuta-
zioni. Allo stesso modo è necessario non effettua-
re tale esame a seguito di pasti abbondanti, di
sforzi muscolari e/o, in stato di malattia o in
presenza di un disequilibrio di una certa entità.
L’uso di alcolici o di farmaci ostacola un corretto
rilievo pulsologico.
Il paziente deve essere, a sua volta, rilassato ed in
tal senso sarà opportuno attendere il tempo neces-
sario perchè si adatti alla presenza del medico ed
alla nuova situazione ambientale. Dovranno esse-
re poste domande per verificare il sussistere di
eventuali assunzioni farmacologiche (o in cibi e
bevande) che sempre, seppure in misura diversa,
alterano il polso. Quando si esaminano i polsi
radiali, il paziente deve essere seduto con il palmo
della mano in supinazione ed il polso disteso, le
mani, non contratte ma rilassate, sono appoggiate
su di un piccolo cuscino.
Il momento ideale per effettuare l’esame del polso

12
sindromi dei livelli, strati, riscaldatori*

2. le sindromi dei livelli, liu jing bing


Lucio Sotte**

sindrome del tai yang - ostruzione e prurito nasale, starnuti;


- rinorrea di liquido chiaro e sieroso;
tai yang bing - lacrimazione e prurito congiuntivale;
- intolleranza al vento ed al freddo, soprat-
Quando la Xie Qi vento-freddo colpisce la super- tutto al vento;
ficie dell’organismo, aggredisce in primo luogo il - modesta traspirazione spontanea;
livello energetico Tai Yang, generando la relativa - resistenza organica ridotta;
sindrome. Questa aggressione viene definita in - cervicalgia o cervico-dorso-lombalgia e
medicina cinese Shang Han; lo stesso termine è sensazione di stanchezza;
utilizzato anche per descrivere, in maniera più - lingua coperta da una patina sottile e
generale, tutte le patologie febbrili di origine biancastra;
esogena generate dal freddo. - polso superficiale Fu e ritardato Huan.
Il vento ed il freddo possono bloccarsi a livello di
meridiano e provocare due quadri sintomatolo- Eziopatogenesi
gici diversi: Si tratta di un attacco dell’esterno da parte soprat-
- il deficit della superficie; tutto del vento che disperde l’energia difensiva
- la pienezza della superficie. Wei Qi; ciò genera traspirazione spontanea e
Le stesse cause cosmopatogene possono appro- timore del vento associato a timore del freddo.
fondirsi nei visceri originando, anche questa vol- La cefalea con localizzazione frontale e nucale
ta, due sindromi diverse: indica un difetto di circolazione nel meridiano Tai
- il ristagno o accumulo dell’ acqua; Yang che si esprime anche con la sintomatologia
- il ristagno o accumulo del sangue. nasale e congiuntivale.
La patologia del Tai Yang si suddivide, dunque, in L’iperpiressia è indice della lotta tra Qi corretto e
quattro quadri sindromici diversi che possono Qi cosmopatogeno; il Qi corretto è mobilitato alla
essere considerati l’uno l’aggravamento dell’al- superficie, nel Biao, per combattere la penetrazione
tro: due quadri più superficiali da aggressione del del vento-freddo. In questa patologia l’iperpiressia
meridiano, due più profondi da penetrazione delle è modesta e la sensazione di brividi è rilevante
Xie Qi nei visceri. perchè la sintomatologia è dominata dal vento-
freddo.
La patina linguale bianca e sottile esprime la
sindrome del meridiano con deficit del Biao penetrazione superficiale del vento-freddo che,
Tai Yang attaccato dal vento essendo modesta, non è in grado di modificare il
colore del corpo linguale.
Sintomatologia Il polso è superficiale Fu perchè la patologia è nel
- febbre modesta o assenza di febbre; Biao, dove accade lo scontro tra Xie Qi e fattore
- brividi; antipatogeno, ritardato Huan o lento Chi a causa
- modesta cefalea Tai Yang; del vento-freddo.
Il deficit del Biao ha in realtà due origini: una
esterna e l’altra interna. Da una parte la prevalen-
* da "Le Patologie di Origine cosmopatogena" Qiu Tian, za del vento determina una diminuzione del-
San Marino, 1991
** Scuola Italiana di Medicina Cinese l’energia di difesa superficiale che viene spazzata
Gruppo di Studio "Società e Salute" via. Questo fenomeno indebolisce a tal punto la

13
Wei Qi da determinare un’impossibiltà di control- ficie ed eliminare il vento.
lo delle ghiandole sudoripare che si esprime con la
sudorazione spontanea. Contemporaneamente, Agopuntura
occorre ricordare che spesso sono colpiti dalla - 20VB Fengchi;
sindrome del Tai Yang dei pazienti che presenta- - 16VG Fengfu;
no un’energia di difesa debole già prima dell’at- - 12V Fengmen;
tacco delle Xie Qi. La Wei Qi e la Ying Qi sono - 13V Feishu;
costituzionalmente insufficienti e, anche se glo- - 14VG Dazhui;
balmente mobilitate alla superficie, non riescono - 7P Lieque;
a combattere adeguatamente le energie - 4GI Hegu;
cosmopatogene, nè a trattenere all’interno del - 3IG Houxi;
corpo i liquidi che fuoriescono sotto forma di - 60V Kunlun;
sudore. Questi pazienti soffrono spesso di un - 5TR Waiguan.
deficit di Qi del polmone che predispone all’in- I punti 20VB e16VG sono utilizzati per due scopi:
sorgenza di patologie esterne da raffreddamento. disperdono il vento e presentano un’attività
Tre sono i sintomi fondamentali della sindrome analgesica per la cefalea nucale ed occipitale e per
Tai Yang con pienezza o deficit del Biao: la cervicalgia. Il 20VB disperde sia il vento-
- l’avversione al freddo; freddo che il vento-calore; generalmente è asso-
- il polso superficiale; ciato al 7P per il vento-freddo ed al 4GI e 5TR per
- la cefalea e la tensione cervicale. il vento-calore ed in questi casi viene manipolato
L’avversione al freddo è generalmente improvvi- in dispersione; nel caso di aggressione da vento-
sa ed è caratteristica di tutte le sindromi del Biao. freddo, tuttavia, può essere moxato. Anche il
Si ha desiderio di non esporsi al freddo, sensa- 16VG si utilizza sia per il vento-freddo che per il
zione di freddo e brividi che non si attenuano con vento-calore con una tecnica di dispersione cui, in
il calore. I brividi, come già spiegato, possono, in caso di aggressione da freddo, si può aggiungere
alcuni casi, associarsi alla febbre; in altri casi il la moxibustione. A questi punti può essere utile,
paziente li avverte, ma non c’è un vero e proprio talora, associare anche il 12V Fengmen per espel-
rialzo termico. Tre termini cinesi definiscono lere il vento e prevenire un suo successivo attacco,
l’aggressione da vento-freddo: per liberare l’esterno, stimolare la funzione di-
- Wei Han, modesta intolleranza al freddo; sperdente del polmone e regolarizzare le energie
- Wu Han, severa avversione al freddo ac- Wei e Rong. Viene generalmente manipolato in
compagnata da brividi; dispersione e trattato con la coppettazione per
- Wu Feng, avversione al freddo caratteri- stimolare la funzione disperdente del polmone e
stica del deficit di Wei Qi e quindi dell’at- l’attivazione della Wei Qi; la tecnica neutra di
tacco del vento. infissione di questo punto viene utilizzata per
Anche i brividi vengono definiti in due maniere: armonizzare Wei e Ying Qi. Il 13V può essere
- Zheng Han, brividi che insorgono per utilizzato, in analogia al 12V, per regolare gli
febbri leggere o semplice sensazione di strati Wei e Ying con tecnica neutra. Ricordiamo
brividi; che anche il punto 11V Dazhui può essere utiliz-
- Zhan Li o Han Zha, brividi associati a zato in dispersione e coppettazione per eliminare
tremori, tipici degli improvvisi rialzi termi- il vento esterno, sia il vento-freddo che il vento-
ci acuti: ad esempio, la febbre terzana o la calore. Se il paziente presenta cervicalgia-
febbre quartana della malaria. occipitalgia con interessamento del 10V Tianzhu,
A proposito della febbre c’è da fare un’ulteriore questo punto può essere utilizzato in dispersione.
notazione; nel periodo dello Shang Han Lun non Il 14VG libera l’esterno, espelle il vento, tonifica
esisteva certamente il termometro per la misura- l’energia nutritiva e quella difensiva ed esercita
zione della temperatura. Quando si parla di febbre azione tonica sullo Yang; si utilizza in dispersione
modesta ci si riferisce, dunque, più alla sensazio- per eliminare il vento-calore ed in tonificazione e
ne soggettiva di febbre che non ad un rialzo moxibustione per regolare Wei e Ying Fen e
termico dimostrabile oggettivamente. Questo di- tonificare l’energia Yang.
scorso non è applicabile nei casi di iperpiressia Il 3IG è utilizzato come punto chiave del meridia-
elevata che può essere tranquillamente accertata no curioso Du Mai per eliminare la penetrazione
anche senza strumenti di misurazione della tem- del vento-freddo in questo meridiano; è inoltre il
peratura. punto di tonificazione del meridiano principale
dell’intestino tenue e perciò del Tai Yang ed
Terapia agisce anche sulla coppia dei meridiani di questo
Il principio di terapia è quello di liberare la super- livello energetico. Viene utilizzato se il paziente

14
presenta segni di attacco della regione cervicale o della ricetta, libera l’esterno e promuove la circo-
cervico-dorso-lombare con dolori irradiati lungo lazione del Qi ed il riscaldamento dei meridiani.
la colonna e centralmente. Bai Shao, il ministro, tonifica lo Yin ed il sangue
Il 60V è il punto Fuoco del meridiano, utilizzato ed aiuta a proteggere il Biao. Gui Zhi e Bai Shao
per combattere la penetrazione del vento-freddo; si supportano a vicenda nella loro azione di for-
in particolare può aiutare ad eliminare il vento tificazione del Biao ed armonizzano gli strati
dalla regione alta del corpo. Ying e Wei; inoltre Gui Zhi disperde e Bai Shao
Il 4GI possiede svariate azioni, tutte utili: libera esercita effetto astringente.
l’esterno, disperde il vento, rimuove l’ostruzione Sheng Jiang, uno dei consiglieri, appartiene alla
dei meridiani, tonifica il Qi e stabilizza il Biao, categoria dei farmaci piccanti e caldi e quindi
stimola la funzione disperdente del polmone. Di libera l’esterno ma, per una sua specifica azione,
regola si utilizza per trattare il vento-calore, tutta- è particolarmente indicato anche per trattare la
via, in associazione con il 7Rn Fuliu, promuove nausea ed il vomito. Da Zao, un altro consigliere,
un modico effetto diaforetico che può essere sfrut- armonizza gli altri rimedi ed esercita un’azione
tato nelle patologie del Biao e, inoltre, esercita benefica sullo stomaco.
azione a distanza sulla cefalea e sui sintomi naso- Gan Cao armonizza le altre erbe ed il Jiao medio;
congiuntivali. esercita inoltre un’azione emolliente a livello del-
Il 5TR, punto chiave dello Yang Wei, tonifica, le mucose respiratorie.
attraverso questo meridiano, il Biao;è utilizzato Ricordiamo, inoltre, che il Gui Zhi esercita un’azio-
per trattare la penetrazione del vento-calore, ma ne di miglioramento e riscaldamento della circo-
può essere efficace anche nella penetrazione del lazione dei meridiani e previene la risalita del-
vento-freddo; secondo alcuni testi tratta la l’energia; Bai Shao attenua la tensione muscolare,
penetrazione di tutte e sei le energie soprattutto a livello cervicale; Da Zao combatte la
cosmopatogene. distensione toracica; Sheng Jiang e Gui Zhi pos-
I punti citati vanno stimolati in dispersione per seggono una modica azione diuretica.
eliminare il vento-freddo, in tonificazione o tecni- L’intera prescrizione fortifica e riscalda il Biao,
ca neutra per armonizzare Wei e Ying Fen; posso- armonizza Wei e Ying Fen e promuove la produ-
no essere moxati per combattere il freddo. zione dei Jin Ye che sono consumati a causa della
traspirazione eccessiva.
Farmacoterapia
Modifiche. Se la sintomatologia si complica con
Gui Zhi Tang o decotto di Cinnamomum
Gui Zhi
la comparsa di segni di interessamento delle pri-
Ramulus Cinnamomi 6-9 me vie respiratorie che si manifestano con tosse e
Bai Shao dispnea aggiungere:
Radix Paeoniae Lactiflorae 6-9 Xing Ren
Sheng Jiang Semen Pruni Armeniacae 4.5-9
Rhizoma Zingiberis Officinalis Rec. 3-6 Hou Po
Gan Cao Cortex Magnoliae Officinalis 3-9;
Radix Glycyrrhizae Uralensis 3-6 se compare vomito, aggiungere:
Da Zao Sheng Jiang
Fructus Ziziphi Jujubae 3-5 Rhizoma Zingiberis Offic. Recens 3-9
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie Hou Po
Febbrili e Miste Cortex Magnoliae Officinalis 3-9
Azioni: diaforetico; libera il Biao dal vento-fred- Chen Pi
Pericarpium Citri Reticulatae 3-9.
do, con prevalenza del vento; armonizza e regola
Wei Fen e Ying Fen.
Indicazioni: sindrome da deficit del Tai Yang con Gui Zhi Jia Ge Gen Tang o decotto di Cinnamomum
attacco del Biao da parte del vento-freddo e preva- con Pueraria
lenza del vento (Zhong Feng). Gui Zhi Tang
Applicazioni: patologie da raffreddamento di ori- +
gine esterna che colpiscono pazienti leggermente Ge Gen
defedati o indeboliti con deficit di Wei Qi: raffred- Radix Puerariae 6-12
dore, influenza, patologie da raffreddamento del-
le prime vie respiratorie, patologie cutanee di Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
origine distrofica come eczemi, congelamenti, Febbrili e Miste
geloni, iperemesi gravidica, astenie post-partum Azioni: come Gui Zhi Tang: diaforetico, libera il
ecc. Biao dal vento-freddo con prevalenza del vento,
Analisi della Formula. Gui Zhi è l’imperatore armonizza e regola Wei Fen e Ying Fen; combatte

15
la rigidità, la tensione ed il dolore cervico- di contrarre.
brachiale. Il freddo blocca la funzione delle ghiandole
Indicazioni: come il Gui Zhi Tang, nei casi in cui sudoripare, generando assenza di traspirazione;
la patologia è dominata da dolori tensivi nucali e ostacola la funzione di diffusione del polmone,
cervicali o cervicobrachialgia e si accompagna ad dando luogo alla dispnea.
estrema sensibilità al vento. L’iperpiressia è legata alla lotta tra freddo esterno
e Wei Qi ed è accompagnata da brividi, de-
Gui Zhi Jia Xing Ren Hou Po Tang o decotto di terminati dalla penetrazione della causa cosmica.
Cinnamomum con Prunus e Magnolia Questa iperpiressia viene definita Shen Re o sen-
Gui Zhi Tang sazione di febbre, se è modesta; Fa Re se si tratta
+ di una iperpiressia reale; Wai Gan Fa Re,
Xing Ren iperpiressia causata da fattori esogeni, se si vuole
Semen Pruni Armeniacae 4.5-9 sottolineare la sua origine esterna.
Hou Po Il polso è teso Jin a causa del freddo e superficiale
Cortex Magnoliae Officinalis 3-9 Fu perchè la malattia risiede nel Biao.
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie Anche in questo caso l’eccesso del Biao può avere
Febbrili e Miste due motivazioni. Da una parte il prevalere del-
Azioni: come Gui Zhi Tang: diaforetico, libera il l’energia cosmopatogena freddo, che ostruisce la
Biao dal vento-freddo con prevalenza del vento, superficie e blocca la sudorazione, determinando
armonizza e regola Wei Fen e Ying Fen, bechico, una contrazione delle ghiandole sudoripare. Dal-
antiasmatico ed emolliente. l’altra può dipendere dal fatto che la sindrome
Indicazioni: come il Gui Zhi Tang, è indicato nei colpisce un organismo dotato di una Wei Qi
casi in cui la patologia è dominata da sintomi da potente che viene immediatamente mobilitata alla
attacco delle prime vie respiratorie come dispnea, superficie. La pienezza del Biao è causata dal
asma, tosse produttiva ecc. freddo esterno e dalla potente Wei Qi che è in
Applicazioni: raffreddore in fase iniziale, prodromi grado di lottare adeguatamente contro l’aggres-
di sindrome influenzale. sione. La Wei Qi è capace di proteggere l’esterno
nonostante tutto. Questo è il secondo motivo
dell’assenza di sudorazione.
Sindrome del meridiano con eccesso del Ci sembra importante sottolineare i segni che
Biao, Tai Yang attaccato dal freddo accomunano e quelli che distinguono le due sin-
dromi di meridiano del Tai Yang:
Sintomatologia 1. sintomi comuni:
- iperpiressia; - polso superficiale Fu;
- timore del freddo; - iperpiressia o sensazione di febbre;
- brividi; - cefalea o sensazione di dolore e tensione
- assenza di traspirazione; cervicale;
- cefalea Tai Yang caratterizzata da dolori - avversione al vento ed al freddo e brividi;
intensi; 2. sintomi differenziali:
- ostruzione e prurito nasale, starnuti; 2.1. attacco del freddo:
- rinorrea di liquido chiaro e sieroso o siero- - sudorazione: assenza di sudorazione;
mucoso; - dolori: severi e fissi, con contrattura;
- lacrimazione e prurito congiuntivale; - cefalea: severa;
- cervicalgia, dorso-lombalgia con contrat- - avversione al freddo: severa;
tura, senso di bastonatura; - polso: superficiale e teso;
- dispnea; 2.2. attacco del vento:
- patina linguale sottile e bianca; - sudorazione: leggera iperidrosi;
- polso superficiale Fu e teso Jin. - dolori: leggeri e migranti;
- cefalea: con dolori meno severi;
Eziopatogenesi - avversione al freddo: meno evidente;
Il freddo prevale sul vento ed attacca il Biao, - polso: superficiale e rallentato.
arresta la circolazione della Wei Qi e della Yang Nella sindrome da aggressione del vento è diffici-
Qi e provoca disturbi di meridiano: cefalea, le riscontrare la sintomatologia dispnoica che
sintomatologia nasale e congiuntivale, cervicalgia, talora caratterizza l’aggressione da parte del fred-
dorso-lombalgia. Il dolore cervico-dorso-lomba- do.
re, la sensazione di rigidità e di bastonatura sono Abbiamo già in precedenza accennato che per
dovuti alla penetrazione del freddo che ha il potere molti secoli la teoria delle sindromi di livello fu

16
adottata come modello generale di interpretazio- vento-freddo che il vento-calore; tuttavia, è partico-
ne per le patologie di origine cosmopatogena. larmente utilizzato per le forme da freddo. Esso
Nelle Liu Jing Bing originali è prevista l’interpre- esercita azioni molteplici: attiva le funzioni di-
tazione di due sole energie perverse: il vento ed il sperdente e discendente del polmone, stimola la
freddo. Se si vuole utilizzare questa teoria consi- sudorazione, promuove la diffusione della Wei Qi
derando anche la penetrazione del calore, occorre alla cute, allo scopo di rinforzare le difese. Se si
considerare le modificazioni che quest’ultima Xie vuole ottenere la sudorificazione, va trattato in
Qi può indurre alla sintomatologia. Quest’ultimo dispersione. Viene utilizzato, in combinazione
quadro clinico, che sarà adeguatamente descritto con il 4GI, negli stadi iniziali delle patologie del
nelle sindromi degli strati, si caratterizza diver- Biao: con questa tecnica si promuove la
samente dai precedenti. La sintomatologia gene- mobilizzazione dell’energia dello Yang Ming,
rale è identica, ma compaiono alcuni segni distin- utilizzando l’energia del polmone attraverso il
tivi: vaso Luo trasversale. Il 7P va manipolato in
- sete e sensazione di secchezza delle fauci; dispersione, in quanto punto Luo; il 4GI in
- leggera avversione al freddo; tonificazione, in quanto punto Yuan. In associa-
- lingua con punta o bordi leggermente zione con il 20GI Yingxiang tratta la rinorrea e
arrossati; l’ostruzione nasale. Ricordiamo, inoltre, la sua
- polso superficiale Fu e rapido Shuo. azione sintomatica sulla cefalea. Un altro punto
Per la terapia della sindrome da calore al Tai Yang ad azione sintomatica sulla rinorrea è lo Yintang.
rimandiamo al capitolo sulle sindromi degli strati; Gli altri punti sono già stati commentati nella
in particolare a quello riguardante l’aggressione sindrome da deficit del Biao. Anche in questo
del vento-calore allo strato dell’energia difensiva caso si utilizza la dispersione, se si vuole elimina-
Wei Qi. re il vento-freddo, la tonificazione per rinforzare
La sindrome del Tai Yang con pienezza della la Wei Qi; è indicata la moxibustione per combat-
superficie e segni di vento-freddo è anche definita tere il freddo.
Feng Han Gan Mao per distiguerla dalla sindro-
me da vento-calore con aggressione dello strato Farmacoterapia
Wei definita Feng Re Gan Mao. Il termine Gan Ma Huang Tang o decotto di Ephedra
Mao potrebbe essere tradotto in italiano con la Ma Huang
parola “raffreddore”. Herba Ephedrae 6-9
Gui Zhi
Terapia Ramulus Cinnamomi 6-9
Il principio della terapia è quello di indurre la Xing Ren
traspirazione e di liberare la superficie, ristabilen- Semen Pruni Armeniacae 6-9
do la funzione di diffusione del polmone. Gan Cao
Radix Glycyrrhizae Uralensis 3-6
Agopuntura Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
- 13V Feishu; Febbrili e Miste.
- 12V Fengmen; Azioni: diaforetico, libera il Biao dal vento-fred-
- 14VG Dazhui; do, con prevalenza del freddo, antiasmatico.
- 60V Kunlun; Indicazioni: sindrome da pienezza del Tai Yang
- 4GI Hegu; con attacco del Biao da parte del vento-freddo e
- 3IG Houxi; prevalenza del freddo (Shang Han).
- 20VB Fengchi; Applicazioni: patologie da raffreddamento di ori-
- 16VG Fengfu; gine esterna: raffreddore, asma bronchiale,
- 7P Lieque. patologie da raffreddamento delle prime vie re-
Il 12 ed il 13V stimolano la funzione disperdente spiratorie accompagnate da tosse e dispnea.
del polmone e tonificano Wei e Rong Qi; il 12V, Analisi della Formula. Il Ma Huang è l’imperato-
punto vento, libera l’esterno e previene ulteriori re di questa prescrizione, associato al Gui Zhi
attacchi del vento; il 13V, punto Bei Shu del promuove la circolazione del Qi all’esterno ed
polmone, tonifica e regola l’energia del polmone, induce la sudorazione. Il Ma Huang serve soprat-
regola Wei e Rong Qi e calma la tosse. Si possono tutto ad indurre la traspirazione, a diffondere
utilizzare anche altri punti della stessa regione l’energia del polmone e per la sua azione
come 11V ed anche il 10V Tianshu. antiasmatica.
Il 7P disperde il vento-freddo, libera l’esterno e Il Gui Zhi è il ministro della ricetta; libera l’ester-
tonifica la funzione disperdente e discendente del no e promuove la circolazione ed il riscaldamento
polmone. In analogia ad altri punti, tratta sia il dei meridiani. Ma Huang e Gui Zhi sinergizzano,

17
se uniti, le loro azioni diaforetiche. traspirazione, tosse con espettorato abbondante,
Xing Ren, il consigliere, si utilizza soprattutto per rinorrea, ostruzione nasale.
far scendere l’energia del polmone e favorire la Sintomatologia, Eziopatogenesi, Applicazioni,
risoluzione della sintomatologia asmatiforme. Analisi della Formula: vedi Ma Huang Tang.
Gan Cao armonizza gli altri rimedi della prescri-
zione e li rende più miti. Da Qing Long Tang o grande decotto del drago blu
Come il Gui Zhi Tang è indicato nella sindrome Ma Huang
Tai Yang con deficit del Biao, così il Ma Huang Herba Ephedrae 10-15
Tang è estremamente specifico per la sindrome Gui Zhi
del Tai Yang con pienezza del Biao; questa pato- Ramulus Cinnamomi 6-9
logia nel linguaggio comune assume addirittura il Xing Ren
nome della ricetta che è indicata per la sua terapia Semen Pruni Armeniacae 9-12
e viene definita sindrome Ma Huang. Shi Gao
Modifiche. Se il paziente presenta segni di deficit Gypsum Fibrosum 10-20
del Qi, occorre aggiungere: Gan Cao
Huang Qi Radix Glycyrrhizae Uralensis 3-6
Radix Astragali 6-10 Sheng Jiang
se la sintomatologia generale si complica con la Rhizoma Zingiberis Off. Recens 3-6
Da Zao
comparsa di segni di calore e con iperpiressia
Fructus Ziziphi Jujubae 3-5
completare la ricetta con:
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
Shi Gao
Gypsum Fibrosum 9-90. Febbrili e Miste.
Azioni: diaforetico, libera il Biao dal vento-fred-
Ma Huang Bai Zhu Tang o Ma Huang Jia Zhu Tang do, purifica il calore interno.
o decotto di Ephedra ed Atractylodis Indicazioni: sindromi da attacco del Biao da parte
Ma Huang Tang del vento-freddo con calore interno.
+ Sintomatologia, Eziopatogenesi, Applicazioni,
Bai Zhu Analisi della Formula: vedi Ma Huang Tang.
Rhizoma Atractylodis Macrocephalae 4.5-9 In questa ricetta il Ma Huang Tang è completato
Origine: Jin Gui Yao Lue o Prescrizioni della con l’aggiunta di Shi Gao, Sheng Jiang e Da Zao.
Camera d’Oro. La ricetta si adatta dunque al trattamento delle
Azioni: come il Ma Huang Tang, diaforetico, patologie del Biao caratterizzate contemporanea-
libera il Biao dal vento-freddo, con prevalenza del mente anche da segni di calore interno.
freddo, antiasmatico, azione specifica sulle
artralgie da umidità.
Indicazioni: come il Ma Huang Tang. Si utilizza
soprattutto nei casi in cui la patologia è dominata Sindrome del viscere con ritenzione
da artralgie localizzate in regione cervico-dorso- dell’acqua
lombare che sono determinate da un’aggressione
dell’umidità. Sintomatologia
Sintomatologia, Eziopatogenesi, Applicazioni ed La sintomatologia di questo quadro clinico è
Analisi della Formula: vedi Ma Huang Tang. caratterizzata da segni di attacco esterno con rista-
L’aggiunta del Bai Zhu serve a stabilizzare l’ester- gno di acqua all’interno. Abbiamo infatti:
no, tonificare la milza e rinforzare l’azione di - edema palpebrale e del volto che si esten-
trasformazione dell’umidità. de gradualmente al corpo;
San Niu Tang o San Ao Tang o decotto dei tre - iperpiressia modesta e sete con sensazio-
ingredienti testardi ne di bocca secca;
Ma Huang Tang - cefalea associata a vomito dopo l’assun-
- zione di liquidi;
Gui Zhi - tosse e dispnea;
Ramulus Cinnamomi 3-9 - sudorazione;
Origine: Tai Ping Hui Min He Ji Jiu Fang o - minzione difficile e ritenzione urinaria,
Formulario dell’Ufficio delle Farmacie per l’As- con urine chiare e poliuria;
sistenza del Popolo. - lingua con patina bianca e spessa;
Azioni: bechico, antiasmatico. - polso superficiale Fu e scivoloso Hua.
Indicazioni: come il Ma Huang Tang. E' indicato
nei casi in cui la patologia è dominata da cefalea, Eziopatogenesi

18
Il freddo penetra nel viscere dopo aver oltrepassa- qua e tratta l’edema del volto e degli arti superiori.
to il meridiano: ai segni di attacco dell’esterno, 12 e 13V stimolano la discesa del Qi del polmone
come la cefalea e l’edema, si associano segni di e trattano l’esterno e la tosse.
compromissione dell’interno, collegati ad un bloc- Il 60V ed il 28V attivano la funzione della vescica,
co delle funzioni intestinali e vescicali. Compaio- il primo in quanto punto Fuoco ed il secondo come
no sintomi come il vomito, la diarrea e la difficoltà punto Bei Shu; quest’ultimo esercita molteplici
alla minzione associata a ritenzione urinaria. azioni a livello vescicale, ma, in questo caso,
Il freddo, penetrato all’interno, tende a produrre elimina umidità dalla vescica e dal Jiao inferiore.
calore; ciò si esprime attraverso l’iperpiressia e la Il 9VC apre i passaggi dell’acqua e risolve l’ede-
sensazione di secchezza delle fauci. Il polso, pur ma; questo punto si utilizza costantemente per
rimanendo superficiale, diviene più rapido. La trattare tutti i problemi di umidità, Tan, edema
lingua ricoperta da patina bianca e spessa esprime ecc. Un altro punto utile per trattare i problemi
il fatto che il freddo ostruisce la circolazione dello urinari è il 28E che apre i passaggi dell’acqua e
Yang a livello dei visceri, generando un ristagno stimola la diuresi, soprattutto nelle sindromi da
o un blocco della circolazione dei liquidi. eccesso. In associazione ai punti citati si può
La sintomatologia può essere interpretata anche aggiungere anche il 9Rt Yinlingquan.
pensando al blocco delle funzioni del polmone e Per trattare l’edema del volto si può utilizzare
della vescica. Il polmone è attaccato perché è anche il punto 24VC Chengjiang.
collegato alla pelle ed è l’organo che regge la Wei
Qi. Il suo attacco determina un rallentamento Farmacoterapia
della sua normale funzione di far discendere i Wu Ling San o polvere dei cinque farmaci con Poria
liquidi lungo la via delle acque. Ciò si esprime con Ze Xie
una stasi dei Jin Ye che si manifesta soprattutto in Rhizoma Alismatis Plantago-acqu. 9-12
alto con l’edema del volto. La vescica è attaccata Fu Ling
perché appartiene al livello Tai Yang; le sue Sclerotium Poriae Cocos 6-9
funzioni vengono rallentate, ne deriva una contra- Zhu Ling
zione della diuresi ed una minzione difficile as- Sclerotium Polypori Umbellati 6-9
sieme ad un accumulo dei liquidi all’interno del Gui Zhi
corpo. E' questa la seconda motivazione dell’ede- Ramulus Cinnamomi 3-6
ma. Bai Zhu
Rhizoma Atractylodis Macroceph. 6-9
Terapia Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
Il principio di terapia consiste nel liberare l’ester- Febbrili e Miste.
no, eliminare il freddo, ristabilire la funzione di Azioni: diaforetico, diuretico, fortifica la milza,
discesa del polmone, far circolare lo Yang del- trasforma e drena l’umidità, riscalda lo Yang e
l’acqua. promuove le funzioni di trasporto del Qi.
Indicazioni: sindrome del Tai Yang con attacco
Agopuntura del viscere e ritenzione dei liquidi, sindrome da
- 7P Lieque; ristagno interno dei liquidi e dell’umidità ed attac-
- 4GI Hegu; co esterno del vento-freddo, sindrome da catarri-
- 12V Fengmen; acqua Shui-Yin.
- 13V Feishu; Sintomatologia. Esistono tre quadri clinici che
- 6GI Pianli; possono essere trattati con questa prescrizione:
- 60V Kunlun; 1. sindrome del Tai Yang con attacco del viscere
- 28V Pangguangshu; e ritenzione dei liquidi:
- 28E Shuidao; - edema palpebrale e del volto che si esten-
- 9VC Shuifen; de gradualmente al corpo;
- 9Rt Yinlingquan. - iperpiressia modesta e sete con sensazio-
Molti dei punti citati sono già stati commentati in ne di bocca secca;
precedenza. - cefalea associata a vomito dopo l’assun-
Il 7P, 4GI, 6GI vengono utilizzati, oltre che per le zione di liquidi;
azioni già esaminate in precedenza, anche per - tosse e dispnea;
favorire la discesa del Qi del polmone e per - sudorazione;
stimolare la discesa dei liquidi promossa da que- - minzione difficile e ritenzione urinaria,
st’organo. Il 7P è il punto principe per la “apertura urine chiare;
della via dell’acqua” che dal polmone arriva alla - lingua con patina bianca e spessa;
vescica; anche il 6GI controlla i passaggi dell’ac- - polso superficiale Fu e scivoloso Hua;

19
2. sindrome da catarri-acqua Shui Yin: per aumentare la funzione diuretica e favorire la
- edema; risoluzione dell’umidità attraverso l’attivazione
- diarrea; delle funzioni spleniche. Gui Zhi si utilizza nelle
- disuria; sindromi a carattere esterno ed è sostituito dal Rou
- vomito; Gui in quelle di origine interna.
- sensazione generalizzata di pesantezza; Le prescrizione si adatta agli edemi di origine
3. sindrome da accumulo dei liquidi in alto: esterna ed alle forme Shui Yin di mucosità liquide
- tosse e dispnea; che si accumulano all’ipocondrio ed in regione
- vertigini e capogiri; sottodiaframmatica.
- sensazione di palpitazioni sottombelicale; Nelle patologie edemigene con componente
- vomito di saliva. endogena il Gui Zhi va sostituito con il Rou Gui
Eziopatogenesi. Abbiamo già esaminato allo scopo di riscaldare l’interno.
l’eziopatogenesi della sindrome Tai Yang. Vedia- Ricordiamo che negli edemi di origine esclusiva-
mo ora quella relativa agli altri due quadri clinici mente endogena si utilizza un altro decotto deno-
cui si applica questo decotto. minato Zhen Wu Tang o decotto di Zhen Wu, “il
Il secondo quadro clinico è correlato ad un deficit dio che controlla le acque”. Questa prescrizione
delle funzioni spleniche di diffusione dei Jin Ye: associa ad un effetto diuretico la tonificazione
i liquidi si accumulano nel corpo e producono dello Yang di milza e rene.
l’edema. La diarrea ed il vomito sono determinati Modifiche. Se alla sintomatologia citata si asso-
da un’incapacità della milza di assorbire i Jin Ye. ciano dei segni di flogosi vescicale, si aggiunge:
Anche la disuria dipende da questa pessima fun- Yin Chen Hao
zione splenica di trasporto dei liquidi alla vescica. Herba Artemisiae Capillaris 9-15
Il terzo quadro clinico si riferisce ad un’insuffi- allo scopo di trattare la disuria ed anche i disturbi
ciente funzione di drenaggio del Jiao inferiore che itterici che a questa si possono correlare.
si manifesta con segni di incapacità dello Yang
puro a salire verso l’alto, come le vertigini, e da un Si Ling San o polvere dei quattro farmaci con Poria
intasamento del polmone (tosse e dispnea) e dello Wu Ling San
stomaco (vomito di saliva). -
Abbiamo descritto nella parte generale il metabo- Gui Zhi
lismo dei Jin Ye affermando che è dominato dalle Ramulus Cinnamomi 3-9
funzioni di tre organi: polmone, milza e rene. Origine: Ming Yi Zhi Zhang o Spiegazioni dei
Questa ricetta è un esempio di come la realtà Medici Illuminati.
clinica confermi il ragionamento fisiologico ed Azioni: diaforetico, diuretico, fortifica la milza.
eziopatogenetico. Indicazioni: sindrome del Tai Yang con attacco
Applicazioni: gastrite acuta, edema cardiaco, del viscere e ritenzione dei liquidi, sindrome da
ascite, ritenzione urinaria, idrocele, enterite acu- ristagno interno dei liquidi e dell’umidità ed attac-
ta, edema nefritico cronico, sindrome di Ménière co esterno del vento-freddo; si utilizza nei casi
ecc. non complicati e caratterizzati da diarrea e distur-
Analisi della Formula. Ze Xie è l’imperatore, che bi urinari.
ha lo scopo di promuovere la diuresi e trasformare Sintomatologia, Eziopatogenesi ed Analisi della
l’umidità. E' indicato nelle stasi di umidità con Formula: vedi Wu Ling San.
disturbi urinari, edema ecc.. Si tratta di uno dei più La differenza tra questa prescrizione e la prece-
potenti diuretici della farmacoterapia cinese. Inol- dente consiste nel fatto che in questo caso la
tre il farmaco tratta modicamente il calore che si situazione è più leggera e caratterizzata da indige-
accumula a livello vescicale. stione, diarrea e oliguria.
I ministri sono Fu Ling e Zhu Ling. Il primo regola Applicazioni: gastrite acuta, edema cardiaco,
il metabolismo dell’acqua e trasforma l’umidità ascite, ritenzione urinaria, idrocele, enterite acu-
con effetto diuretico, fortifica la milza, armonizza ta, edema nefritico cronico.
il Jiao medio e trasforma i Tan. Il secondo pro-
muove la diuresi ed espelle l’umidità, tratta la Yin Chen Wu Ling San o polvere dei cinque farmaci
stasi di umidità, l’edema, i disturbi urinari, con Poria ed Artemisia Capillaris
l’oliguria, l’ittero, la diarrea. Wu Ling San
Il consigliere è Bai Zhu, tonico del Qi, che rinfor- +
za la milza e promuove, attraverso questa tonifi- Yin Chen Hao Herba
cazione, le sue funzioni di trasporto, trasforma- Artemisiae Capillaris 9-15
zione e drenaggio dell’umidità. Origine: Jing Gui Yao Lue o Elementi Essenziali
Gui Zhi promuove il riscaldamento dello Yang della Camera d’Oro.

20
Azioni: diaforetico, diuretico, fortifica la milza, Sindrome del viscere con ritenzione del
purifica il calore-umidità e tratta l’ittero. sangue
Indicazioni: sindrome del Tai Yang con attacco
del viscere e ritenzione dei liquidi, sindrome da
Sintomatologia
ristagno interno dei liquidi e dell’umidità ed attac-
- dolore addominale acuto di tipo distensi-
co esterno del vento-freddo, con segni di calore-
vo accompagnato a sensazione di pienezza;
umidità.
- feci secche e dure e stipsi ostinata;
Applicazioni: gastrite acuta, edema cardiaco,
- talora tenesmo o disuria accompagnata ad
ascite, ritenzione urinaria, idrocele, enterite acu-
incontinenza urinaria;
ta, edema nefritico cronico.
- iperpiressia soprattutto notturna;
Analisi della Formula. Questa prescrizione è una
- sete;
modificazione della ben più famosa Wu Ling San
- talora delirio o comunque disturbi gravi
o polvere dei cinque farmaci con Poria. Alla
dello Shen;
ricetta di base è stato aggiunto Yin Chen Hao.
- lingua rossa, secca;
Il Wu Ling San ha effetto diuretico, diaforetico e
- polso profondo Chen e rugoso Se, secon-
tonico della milza e tratta l’accumulo interno dei
do alcuni profondo Chen e pieno Shi oppu-
liquidi che si associa ad una sindrome del Biao. E'
re annodato.
infatti indicato nella sindrome del Tai Yang con
attacco del viscere e ritenzione dei liquidi. L’ag-
Eziopatogenesi
giunta dello Yin Chen Hao permette che la prescri-
Si tratta di una patologia da ristagno di sangue che
zione si adatti anche ai casi in cui la sintomatologia
genera del calore a livello dell’intestino e del
si complica con la comparsa di ittero e disuria.
riscaldatore inferiore.
Ze Xie, dolce e freddo, regola il metabolismo
Osserviamo dei segni di calore generalizzato,
dell’acqua e trasforma l’umidità, esercitando un
come iperpiressia, sete e delirio, che si accompa-
effetto diuretico. Elimina, inoltre, il calore e l’umi-
gnano a segni di eccesso e calore a livello inte-
dità del Jiao inferiore. Fu Ling, dolce e neutro,
stinale e vescicale: stipsi e disuria con ritenzione
regola il metabolismo dei Jin Ye, trasforma l’umi-
urinaria.
dità promuovendo la diuresi, tonifica il Jiao me-
Tipica di questa sindrome è l’iperpiressia pomeri-
dio ed esercita effetto sedativo. Zhu Ling, neutro
diana Ri Bu Chao Re. Un’altra caratteristica di
e dolce o insipido, esercita un forte effetto diuretico.
questo quadro clinico è la distensione ipogastrica
Bai Zhu tonifica il Qi e la milza, trasforma l’umi-
dovuta alla stasi del sangue o alla ritenzione di
dità, blocca l’iperidrosi e stabilizza il Biao. Gui
urine, definita Shao Fu Ying Man.
Zhi, piccante, dolce e tiepido, esercita effetto
La lingua rossa e secca esprime il calore e
diaforetico, riscalda i meridiani, promuove la
l’essiccamento dei Jin Ye.
circolazione del Qi e del sangue e, muovendo lo
Il polso profondo ci indica che la malattia è
Yang ed attivando i meridiani, promuove la diuresi.
penetrata in profondità, nel viscere; se è pieno, è
Nelle patologie con chiara componente interna
segno di eccesso, mentre la caratteristica della
Gui Zhi si può sostituire con Rou Gui. Lo Yin
rugosità esprime il ristagno della circolazione del
Chen Hao, amaro e freddo, elimina il calore e
sangue.
l’umidità e tratta l’ittero.
Esistono dei segni distintivi tra le due sindromi
Le caratteristiche di questa prescrizione la adatta-
Tai Yang con attacco del viscere che vogliamo
no alle patologie di origine esterna che si compli-
sottolineare:
cano con ittero. In questo caso i segni di stasi
1. nella sindrome con accumulo dell’acqua osser-
dell’umidità sono poco evidenti ed appariscenti o
viamo:
del tutto assenti e più chiari quelli determinati dal
-segni di calore modesti con invasione
calore.
dello strato dell’energia;
Patologie occidentali correlate. Sindromi influen-
-ritenzione urinaria;
zali con interessamento vescicale ed intestinale,
- assenza di attacco dello Shen;
infiammazioni pelviche acute, cistiti da freddo,
2. nella sindrome con accumulo del sangue
coliti da freddo.
osserviamo:
-segni di calore intenso che si propaga
allo strato del sangue;
-ritenzione e talora incontinenza
urinaria;
- attacco dello Shen.

21
Terapia si accompagnano a stasi e surriscaldamento del
Il principio della terapia è di far circolare il sangue sangue.
e di vivificarlo, trasformando gli ammassi di san- Questa prescrizione ha lo scopo di eliminare il
gue ed eliminando la sua stasi. calore e la stasi del sangue a livello del riscalda-
tore inferiore; è indicata nelle cistiti generate da
Agopuntura eccesso di calore nel sangue che si accompagnano
- 11GI Quchi; a disturbi dello Shen. Il calore si trasmette facil-
- 25E Tianshu; mente allo Shen tramite l’intestino tenue, correlato
- 36E Zusanli; al cuore nell’ambito del movimento Fuoco.
- 37E Shangjuxu; Analisi della Formula. Il Tao Ren ed il Da Huang
- 39E Xiajuxu; trattano la stasi del Jiao inferiore, sono parti-
- 10 Rt Xuehai; colarmente indicati per sedare il dolore ipogastrico.
- 40V Weizhong. Da Huang e Mang Xiao drenano verso il basso e
Il punto 11Gi viene utilizzato per purificare il spengono il fuoco; hanno anche azione a livello
calore e far circolare e raffreddare il sangue. mentale per modificare l’irritabilità, l’agitazione
Il 25E, punto Mu del grosso intestino, purifica il ed il comportamento talora maniacale. Da Huang
calore, facilita la peristalsi intestinale, tratta la e Mang Xiao trattano anche il calore dello strato
stipsi. del Qi che genera irritabilità, sete ed iperpiressia
I punti 36, 37, 39E promuovono la funzione dello serotina.
stomaco e degli intestini; trattano la stipsi ed il Ricordiamo che questo decotto ha un’azione par-
ristagno; il primo come punto Terra, gli altri due ticolarmente forte ed è controindicato in persone
come punti He ad azione speciale. che presentino debolezza del Qi ed in particolare
Il punto 10Rt agisce rimuovendo la stasi e rinfre- del Qi di stomaco.
scando il sangue; va ovviamente trattato in di- Modifiche. Nel caso di disturbi della lochiazione,
spersione. Per trattare i segni vescicali di stasi del aggiungere:
Xue si può aggiungere anche il 40V. Wu Ling Zhi
Talora si può aggiungere il punto 6TR Zhigou per Excrementum Trogopterori 3-9
purificare il calore e rimuovere l’ostruzione inte- Pu Huang
stinale. Si tratta, infatti, di un punto mobilizzatore, Pollen Typhae 4.5-12
corrispondente al Fuoco. se compaiono segni di ostruzione dell’energia,
aggiungere:
Xiang Fu
Farmacoterapia Rhizoma Cyperi Rotundi 4.5-12
Tao He Cheng Qi Tang o decotto purgante di Prunus Qing Pi
persica Pericarpium Citri Retic. Viride 3-9
Tao Ren Mu Xiang
Semen Persicae 6-9 Radix Saussureae seu Vladimiriae 1.5-9
Gui Zhi se il quadro clinico si complica con segni di severa
Ramulus Cinnamomi 3-6 stasi del sangue, aggiungere:
Da Huang Dang Gui
Rhizoma Rhei 6-9 Radix Angelicae Sinensis 3-15
Mang Xiao Hong Hua
Mirabilitum 3-6 Flos Carthami Tinctorii 3-9.
Gan Cao
Radix Glycyrrhizae Uralensis 3-6
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
Febbrili e Miste.
Azioni: purifica il calore e dissolve la stasi pelvica
del Xue.
Indicazioni: sindrome del Tai Yang con attacco
del viscere e ritenzione di sangue, sindrome da
stasi del sangue e calore-fuoco nel Jiao inferiore.
Applicazioni: ostruzioni intestinali ed infiamma-
zioni pelviche acute che complicano sindromi
influenzali; alcune dismenorree ed irregolarità
mestruali accompagnate da segni di calore e stasi
del sangue. La prescrizione si può utilizzare anche
nelle psicosi post-partum e nei traumi pelvici che

22
23
diagnostica degli organi e visceri

Sindrome della disarmonia tra fegato e milza


Giorgio Di Concetto*

Di regola è la stasi di Qi-Xue di fegato e determi- - turbe pelviche;


nare una superinibizione del movimento Terra - disturbi del ciclo;
con quadri clinici che si manifestano a livello di - algomenorrea;
milza o di stomaco. Dalla parte del fegato si - turbe dispeptiche;
possono trovare i seguenti quadri clinici: - gastralgia;
1.Stasi di Qi-Xue del fegato con sviluppo di yang- - ipocondralgie e dolori toracici;
calore - oppressione toracica, dispnea;
2.Stasi di Qi di fegato da freddo - “nodo” alla gola;
3. Eccesso di yang di fegato e liberazione di fuoco. - cefalea al vertice con irradiazione intraoftalmica
Da parte della Terra compaiono i seguenti quadri e mascellare, oppure sul percorso della vescicola
clinici: biliare.
1.Difetto di Qi di milza Il fegato è sede dello Hun:
2.Difetto di yin di stomaco - tensione, irritabilità, ansia, collera;
3.Eccesso di calore di stomaco - depressione.
4.Eccesso di freddo di stomaco Il fegato si apre negli occhi e si manifesta nelle
5.Stasi di Qi-Xue di stomaco unghie:
6.Stasi di Qi-Xu di fegato. - turbe visive;
- fragilità ungueale.
Il fegato controlla i muscoli e immagazzina il
Stasi di Qi-Xue del fegato sangue:
Si tratta com’è noto, di una sindrome molto diffu- - dolori e crampi muscolari;
sa nella società contemporanea (vedi n°3 ’91 pag. - turbe emorragiche;
19-20). - cisti, annessiti, orchiti, prostatiti, fibromiomi,
I sintomi generici di stasi di energia: gonfiore, ulcere gastro-duodenali.
diostensione, dolore mobile e superficiale si pos-
sono complicare in sintomi generici di stasi di
sangue: Stasi di Qi di fegato da freddo
- dolori intensi, fitti, profondi, trafittivi; Il quadro clinico è analogo al precedente ed è
- possibile presenza di “masse” o “noduli”; dovuto al freddo, sia esogeno che endogeno, che
- lingua bluastra, violetta, purpurea; determina la stasi di Qi con senso di freddo e
- polso a corda Xuan o teso Jin e rugoso Se, con miglioramento col calore ed il polso lento.
possibilità di aritmie.
Sintomi specifici
Il fegato governa la circolazione di Qi-Xue Eccesso di yang di fegato e liberazione di fuoco
(dinamizzazione):
- algoparestesie alla faccia interna dell’arto infe- Questo quadro clinico è riportato nel numero
riore; precedente, a proposito del deficit di yin di rene e
- disturbi genitali; di fegato che determina frequentemente il quadro
clinico di eccesso di yang e liberazione di fuoco;
tuttavia, una causa molto frequente di questa
*Scuola Italiana di Medicina Cinese
sindrome risiede nella stasi di Qi di fegato che si
Gruppo di Studio “Società e Salute” complica facilmente in calore.

24
Ai sintomi generici di deficit di yin: calore ai 5 - rigurgiti acidi;
incavi, febbre vespertina, mucose secche, sete e di - gengivite emorragica;
eccesso di calore: viso arrossato, calore interno, - lingua rossa con induito giallo soprattutto al
stipsi, oliguria, emorragie, eruzioni cutanee, deli- centro;
rio, agitazione, occorre aggiungere i sintomi spe- - polso grande, specie alla barriera destra, o rapi-
cifici: do.
- capogiri, vertigini, acufeni, ipertensione, cefalea
(dinamizzazione);
- collera, ansia, insonnia (sede dello Hun); Eccesso di freddo di stomaco
- congiuntivite (si apre negli occhi); Ai sintomi generici di eccesso di freddo (freddo
- emorragie (immagazzina il sangue); interno, estremità fredde, miglioramento col cal-
- polso rapido, talora ampio; do, dolori intensi, urine chiare), vengono aggiunti
- lingua rossa, specie ai bordi e induito giallo. i sintomi specifici:
- gastralgia che migliora col massaggio e col cal-
do;
Difetto di Qi di milza - desiderio di bevande e cibi caldi;
Ai sintomi generici di deficit di Qi: astenia, pallo- - sensazione di freddo epigastrico;
re, voce debole, dispnea, turbe dispepstiche, lin- - vomito di liquido chiaro;
gua pallida, polso vuoto Xu e fine Xi, occorre - polso lento;
aggiungere i sintomi specifici. - lingua pallida con induito bianco.
La milza trasporta e trasforma:
- anoressia, meteorismo post-prandiale, stipsi o
feci molli; Stasi di Qi-Xue di stomaco
- gastralgia; Ai segni generici di stagnazione di Qi-Xue, già
- eruttazioni, rigurgiti, vomito (Qi controcorrente); descritti, occorre aggiungere la gastralgia che può
- astenia ed atrofia muscolare; divenire violenta e profonda con dolori trafittivi;
- segni di vuoto e stasi di sangue. può comparire ematemesi e melena.
La milza è sede dello Yi:
- depressione di tipo ossessivo; Eziopatogenesi
- astenia mentale.
La milza si apre nella bocca e si manifesta alle Occorre tenere ben presente la catena di
labbra: superinibizione fra movimento Legno e movi-
- turbe del gusto; mento Terra, come pure la controinibizione, più
- labbra pallide e bluastre. rara, di quest’ultima sul Legno. Di regola la stasi
La milza controlla la salivazione: di Qi-Xue del fegato, come causa più frequente di
- scialorrea. questa sindrome complessa, è determinata da cau-
se psichiche, in particolar modo quelle che indu-
cono una tensione quotidiana e senso di frustra-
Difetto di yin di stomaco zione da mancata realizzazione. Gli errori alimen-
Ai sintomi generici di deficit di yin bisogna ag- tari e l’affaticamento fisico indeboliscono la mil-
giungere i sintomi specifici: za e lo stomaco. Fra le cause cosmiche il freddo
- gastralgia che peggiora col caldo; entra come fattore più frequente nel causare la
- fame; stagnazione di energia e di sangue.
- nausea e vomito; Com’è noto, anche in base a ciò che ho scritto nei
- stomatite,; numeri precedenti, la stasi di energia e di sangue
- pirosi gastrica; determina rispettivamente distensione con dolore
- lingua rossa al centro; mobile e superficiale oppure dolore intenso, pro-
- polso fine, specie alla barriera di destra. fondo, fisso e trafittivo. La presenza di ulcere,
ascessi, noduli e masse, rappresenta una
materializzazione di tale stasi.
Eccesso di calore di stomaco La lingua più “scura” del normale significa stasi di
sangue; se la stasi è causata da un deficit, il
colorito diventa bluastro o violaceo ma con una
Ai sintomi generici di eccesso di calore di stoma- componente di pallore; se la stasi è causata da
co bisogna aggiungere: eccesso di calore, il colorito è porpora o rosso
- gastralgia che peggiora col caldo; scuro; se la stasi è causata dal freddo, il colorito è
- “amaro” in bocca; blu o viola scuro con induito bianco.

25
Per quanto riguarda il polso, la sensazione Xuan - 13LR (F) - Zhangmen;
(a corda) o addirittura Se (rugoso) depone per un in caso di oppressione toracica e “nodo alla gola”:
ostacolo al flusso di Qi-Xue; se prevale il deficit, - 18CV (VC) - Yutang;
il polso è anche Xi (fine) e Xu (vuoto); se prevale - 6PC (MC) - Neiguan;
l’eccesso di Qi-Xue, il polso è anche Shi (pieno). in caso di eccesso di calore:
Tuttavia, in caso di deficit, compaiono sintomi di - 2LR (F) - Xingjian;
astenia associati a turbe del polmone (pallore, in caso di cefalea:
voce debole, dispnea da sforzo) come pure a turbe - 20GB (VB) - Fengchi;
della milza (gastralgia, meteorismo, anoressia, - 20GV (VG) - Baihui;
nausea, feci molli o stipsi). - 5GB (VB) - Xuanlu;
L’eccesso di yang di fegato con liberazione di - 14GB (VB) - Yangbai;
fuoco può determinare una superinibizione della - Taiyang (extra).
Terra e conseguente “disarmonia” fra il fegato e la Per l’eccesso di yang con liberazione di fuoco
coppia milza-stomaco; in questo caso la spiega- vale la stessa impostazione terapeutica appena
zione eziopatogenetica, riconducibile di regola ad descritta, alla quale occorre aggiungere:
un deficit di yin di rene e fegato, è stata riferita nel - 23BL (V) - Shenshu;
numero precedente. - 4CV (VC) - Guanyuan;
Anche il deficit di yin di stomaco riconosce la - 3KI (Rn) - Taixi;
propria causa in un vuoto generale di yin riguar- in caso di deficit di rene yin:
dante, in genere, anche l’asse rene-fegato ed il - 15BL (V) - Xinshu;
polmone. - 7HT (C) - Shenmen;
L’eccesso, sia di freddo che di calore, può causare - Yintang (extra);
una stasi di Qi-Xue di stomaco. in caso di coinvolgimento dello Shen.
Un quadro particolare di disarmonia è il calore- Per il deficit di Qi di milza e il deficit di stomaco,
umidità al fegato-vescicola biliare con inibizione come pure per la stasi di Qi-Xue di stomaco:
della milza, descritto a proposito della patologia - 12CV (VC) - Zhongwan;
del fegato e della vescicola biliare (n°3 ’91). - 25ST (E) - Tianshu;
In definitiva, il quadro clinico più frequente si - 21ST (E) Liangmen;
presenta con: - 20BL (V) - Pishu;
- irritabilità; - 36ST (E) - Zusanli;
- ipocondralgia; - 6SP (E) - Sanyinjiao.
- oppressione toracica;
- “nodo” alla gola;
- cefalea; Farmacologia
per quanto riguarda il fegato: Il composto più utilizzato per risolvere la stasi di
- dilatazione epigastrica post-prandiale; fegato o tonificare la milza è lo Xiao Yao San o
- meteorismo; polvere del girandolone:
- stipsi o feci molli; Chai Hu
- astenia; Bupleurum, radix
per quanto riguarda la milza: Bai Shao Yao
Paeonia alba, radix
- gastralgia con pirosi; Fu Ling
- rigurgiti acidi; Poria cocos, sclerotium
- nausea e vomito; Bai Zhu
per quanto riguarda lo stomaco. Atractylodes macrocephala, rhizoma
Bo He
Mentha, herba
Terapia Sheng Jiang
Zinziber, rhizoma recens
Agopuntura Gan Cao
Per la stasi di Qi-Xue di fegato: Glycyrrhiza, radix
- 18BL (V) - Ganshu; Il Chai Hu mobilizza il Qi di fegato e ne disperde
- 14LR (F) - Qimen; il calore; il Bai Shao Yao tonifica il sangue del
- 3LR (F) - Taichong; fegato; il Dang Gui è un tonico-mobilizzatore del
in caso di turbe pelviche e dispeptiche: sangue; Fu Ling e Bai Zhu sono tonici del Qi di
- 6SP (Rt) - Sanyinjiao; milza e metabolizzatori dell’umidità; Bo He com-
in caso di ipocondralgia (associata a deficit di batte il calore generato dall’ostruzione; Sheng
milza): Jiang armonizza lo stomaco; Gan Cao armonizza

26
l’intera formula. specifici, già descritti nei numeri precedenti a
Le altre cause di disarmonia tra fegato e milza- proposito della patologia dei singoli organi e
stomaco possono venire trattate o modificando la visceri.
formula appena descritta o utilizzando i composti

27
VIII Congresso Gruppo di Studio
Società e Salute

Osteoporosi post-menopausale*
G. Guillame**

L’osteoporosi in medicina occidentale cancro al seno. Questa frequenza varia da un


paese all’altro, i tassi più elevati si osservano nei
Definizione: l’osteoporosideve essere definita se-
paesi sviluppati.
condo il Gruppo di Ricerca e di Informazione
Le ragioni che spiegano queste variazioni geogra-
sull'Osteoporosi (GRIO), come una rarefazione
fiche sono sconosciute: variazione etnica della
ossea, dove la resistenza meccanica dell’osso si
massa ossea, alimentazione, esposizione ai raggi
trova compromessa per compiere le attività abi-
del sole, attività fisica sono gli elementi che appa-
tuali della vita normale.
iono più probanti. Come esempio si può vedere la
Fisiopatologia: la rarefazione del tessuto osseo è
differenza che appare negli studi jugoslavi, tenuto
determinata da uno squilibrio tra l’attività di as-
conto dell’apporto alimentare di calcio in due
sorbimento del tessuto osseo da parte degli
popolazioni: 1. povera di calcio 2. ricca di calcio.
osteoclasti e la sua produzione da parte degli
osteoblasti. Il deficit può risultare sia da una
accelerazione del rimaneggiamento cellulare, con Fattori di rischio
riassorbimento predominante rispetto alla produ-
zione, sia da una depressione marcata della for- Le prime indagini epidemiologiche hanno per-
mazione ossea. messo di riconoscere certi fattori di rischio che
La riduzione della massa ossea spiega il soprag- condizionano, in una certa misura, l’insufficienza
giungere quasi spontaneo o per traumatismo mi- della massa ossea:
nimo, di fratture prevalentemente vertebrali, e, in - l’appartenenza alla razza bianca o gialla;
minor frequenza, del collo del femore o di altre - il sesso femminile;
ossa. - la corporatura ed il peso inferiore alla media
La soglia di frattura è raggiunta quando la massa normale;
ossea è diminuita fino a che la resistenza mecca- - l’insufficienza di apporto calcico, prevalente-
nica dell’osso risulta compromessa. mente nel periodo dell’adolescenza e post-
Epidemiologia: il livello della massa ossea subi- menopausale;
sce importanti variazioni etniche secondo una - la menopausa precoce e i lunghi periodi di
scala discendente: negri> polinesiani> spagnoli> amenorrea;
caucasici> asiatici. - i periodi di immobilizzazione di parecchi mesi;
Seconso S.R. Cummings (San Francisco), l’inci- - l’anoressia;
denza delle fratture del collo del femore raddop- - la sedentarietà, la mancanza di attività fisica;
pia ogni 10 anni dopo i 70 anni. - la cortico-terapia prolungata;
La frattura del collo del femore presenta nella - certe disfunzioni endocrine: ipertiroidismo, dia-
donna di 50 anni un rischio di mortalità superiore bete...;
a quello del cancro al seno. - il tabagismo;
Si può anche dire che il rischio globale durante - l'etilismo.
tutta la vita di una donna bianca di avere una Al contrario, l’obesità sembra giocare un ruolo
frattura per osteoporosi è del 30% contro il 9% del protettivo.

*Comunicazione presentata all’VIII Congresso della Scuola Trattamento preventivo


Italiana di Medicina Cinese del gruppo di Studio Società e
Salute - Bologna 16-11-’91 Policlinico S. Orsola Il solo trattamento preventivo suggerito è quello
**Segretario dell'Associazione Francese di Agopuntura estrogenoprogestinico o semplicemente

28
estrogenico, ma solamente il 4-5% delle donne in mano, pianta del piede e regione medio-toracica);
menopausa ricevono un trattamento ormonale - tensione costale;
sostitutivo, quando in Francia più di 8.000.000 di - sensazione di pienezza epigastrica;
donne sono interessate. - pirosi;
La medicina cinese offre una alternativa a queste - vertigini;
donne? - cefalea;
- annebbiamenti;
- palpitazioni;
La menopausa in medicina cinese - insonnia;
La menopausa, come l’andropausa, sono tappe - attività onirica intensa;
fisiologiche descritte nel primo capitolo del Su - ronzio auricolare;
Wen. “Nella donna, a 7x7 anni, il Renmai è vuoto, - debolezza lombare e delle ginocchia;
il Chong Mai si affievolisce, il Tian Gui (vita - sete, xerostomia;
sessuale) scompare, le mestruazioni si fermano, - rossore ai pomelli;
c’è infecondità. - costipazione.
Nell’uomo, il processo inizia a 7x8 anni e si La punta della lingua è rossa con induito leggero,
arresta a 8x8 anni, l’energia del fegato si indebo- il polso è teso Xian, fine Xi, rapido Shuo.
lisce, le ossa ed i muscoli si affaticano, il Tian Gui La metodica di trattamento deve abbassare il
si esaurisce, il Jing si riduce, i capelli divengono Fuoco per nutrire lo yin e fortificare i reni per
bianchi, il corpo è pesante, il cammino incerto, la controllare lo yang del fegato.
procreazione impossibile...” Quando dominano la labilità emotiva, i disturbi
La denominazione attuale della menopausa è Geng del sonno, le palpitazioni, vuol dire che il cuore ed
Nian Qi: il rene non sono più in armonia: bisogna allora
- Geng (Ricci 2663): cambiare, modificare, pren- tonificare i reni, calmare il cuore e tranquillizzare
dere il posto di, rimpiazzare, alternare con, succe- lo Shen.
dere a; Quando sono in primo piano i disturbi psichici,
- Nian (Ricci 3658): anno, età; uno stato depressivo o malinconia, sospiri e sba-
- Qi (Ricci 475): tempo, periodo, fase, secolo, digli, si tratta di una insufficienza dello yin e del
tempo fisso, data convenuta, scambio, termine sangue dei cinque organi, che non vengono più
fissato, attesa di. nutriti, i sintomi sono legati all’agitazione interna
Il vuoto del Qi del rene, che si manifesta quando del fuoco responsabile del quadro di agitazione
il Jing inizia a decrescere, a partire dai 49 anni, è degli organi Zang Zao.
dunque il primum movens della menopausa; come 2.Vuoto dello yang dei reni
conseguenza il Chong Mai ed il Ren Mai perdono Lo yang del rene è insufficiente, la sua funzione di
il loro nutrimento, il sangue ed il Jing sono insuf- conservazione è in difetto, le mestruazioni diven-
ficienti e lo yin e lo yang sono in squilibrio. In gono irregolari, il ciclo mestruale è accorciato o
seguito a ciò il paziente può sviluppare dei sintomi allungato, le mestruazioni sono abbondanti, ridot-
dovuti a vuoto dello yin del rene o ad una debolez- te o prolungate.
za dello yang del rene, che possono eventualmen- Lo yang dei reni insufficiente non permette più di
te perturbare le funzioni degli altri organi, in intiepidire gli organi e visceri e possono compari-
particolare sono frequenti un vuoto del cuore e re i sintomi seguenti:
della milza che testimoniano uno squilibrio san- - pallore;
gue-energia. - avversione per il freddo e ricerca del calore;
I quadri descritti dai cinesi contemporanei sono - freddo agli arti ed al ventre;
quelli che seguono: - lassità generale e agli arti inferiori;
1.Vuoto dello yin dei reni e del fegato - dolore dorso-lombare.
A causa dell’indebolimento dei reni e del vuoto La funzione di chiusura della vescica è turbata, le
dello yin, il fegato perde il suo nutrimento ed il urine sono chiare ed abbondanti o di volume
soffio yang del fegato risale, accentuando lo squi- ridotto con segni di ritenzione.
librio yin-yang. La lingua è pallida con induito bianco e sottile, il
L’eccesso di fuoco dovuto all’insufficienza del- polso profondo, fine e debole.
l’acqua si traduce con i seguenti sintomi: Il trattamento consiste nel tonificare i reni e riscal-
- traspirazione profusa e ipotermia intermittente; dare lo yang. Quando lo yang del rene non può
- irritabilità; riscaldare lo yang della milza, il quadro descritto
- ansietà; è quello del vuoto della milza e dei reni, nel quale
- labilità emotiva; le mestruazioni sono inizialmente irregolari ed i
- sensazione di calore ai 5 centri (palmo della segni di insufficienza della milza si manifestano

29
con tinta giallastra, feci pastose, perdita dell’ap- te a parte, comunicare con, dividere, allontanare,
petito, bocca insipida, astenia, perdita della me- separare, lontano, distante, disinnamorato, alie-
moria etc... nato da, freddo, rado, spazioso, largo;
La lingua è pallida con induito bianco, il polso - Song (Ricci 4582): pino (emblema di longevità,
profondo Chen, fine Xi, debole Wu Li. di costanza).
In questo caso conviene tonificare la milza ed i Questa patologia di concezione moderna non è
reni e riscaldare lo yang. descritta nella MTC, ma possiamo tentare di darle
3.Vuoto dello yin e dello yang dei reni una spiegazione fisio-patologica. Abbiamo visto
La sintomatologia è la seguente: che da un punto di vista fisiologico, la menopausa
- vertigini; è definita da un vuoto di sangue e di Jing che
- annebbiamenti; indeboliscono i visceri, il vuoto dello yin pelvico
- ronzii alle orecchie; permette allo yang di sfuggire verso l’alto e questo
- debolezza lombare; corrisponde alle classiche vampate di calore ac-
- freddo agli arti o intolleranza al freddo ed al compagnate da tutto il corteo sintomatologico
calore. funzionale ben conosciuto.
La lingua è pallida, il polso profondo, fine e senza Ma quando lo yin del rene si indebolisce, il Jing
forza. diminuisce sempre più, la frazione Ye dei liquidi
In questo caso è importante tonificare lo yin e lo organici diminuisce, il midollo delle ossa non è
yang dei reni. più nutrito ed il quadro che ne risulta corrisponde
Accanto a queste tabelle descritte dai cinesi con- a quello dell’osteoporosi.
temporanei, noi pensiamo che il vissuto della
menopausa sia in rapporto alla dimensione socio-
culturale, che dobbiamo prendere in considera- La condotta terapeutica
zione e che può in parte spiegare il suo carattere Agopuntura
patologico non solo individuale, ma anche secon- Possiamo esporre solo i principi che presiedono
do i modi sociali. all’attacco terapeutico della menopausa, ciascun
La menopausa, come l’andropausa, segna l’uscita caso è un caso particolare, per cui la singolarità
dall’età adulta, la fine della possibilità di procre- dovrà condurre ad un trattamento specifico.
are, il ritorno ad un androgenismo primordiale. Il concetto energetico della menopausa permette
Essa pone all’individuo l’obbligo di realizzarsi su di disporre di un trattamento preventivo che faci-
un altro piano o un altro livello. lita le mutazioni obbligatorie in questo tempo di
Divenuta aciclica, la donna entra in un altro tem- passaggio: questo passaggio temporaneo allo Jue
po, quello di un concepimento spirituale, di una Yin è facilitato dal 14F - Qimen che regge la terza
realizzazione, di una preparazione alla morte; i parte della vita femminile: il nome di questo punto
cinesi dicono che è divenuta Jue Yin. è del resto molto significativo: Qi (Ricci 475):
In una menopausa accettata, la donna è colpita da tempo, periodo, fase, secolo, tempo fisso, data
una pienezza interiore, da una serenità che la convenuta, scambio, termine fissato, attesa di;
prepara alla morte. Mal vissuta o rifiutata, la Men (Ricci 3426): porta, portale, via d’accesso,
menopausa favorisce l’esplosione di tutto un cor- entrata ed uscita, apertura, orifizio.
teo di sintomi. Si può vedere in questo una delle Il mantenimento dell’equilibrio energetico della
ragioni che spiegano la frequenza dei disturbi pelvi è assicurato dai punti 4VC - Guanyuan che
legati alla menopausa nelle società occidentali corrispondono alla Yuan Qi e al 4Rt - Dazhong
che accettano sempre meno l’invecchiamento. che comanda il Riscaldatore Inferiore, così come
Questa dimensione della menopausa ci incita a il 7VC - Yinjiao che mobilizza in più il Jing dei
pensare che la sua presa in esame non si riduca ad reni.
una tecnica medica, qualunque essa sia, ma che Per ristabilire l’equilibrio yin-yang ed eliminare il
attraverso questo momento ci sia tutta una rifles- calore ci si serve dei punti:
sione sulla vita. 43V - Gaohuangshu, che comanda l’equilibrio
energia-sangue a livello dell’involucro del cuore
L’osteoporosi in medicina cinese (MC) e permette di agire, secondo lo Xun Jing,
Gu Zhi Shu Song è la denominazione cinese sulle traspirazioni spontanee, il calore Gu Zheng,
dell’osteoporosi: le cinque fatiche. Agisce anche sulla messa in
- Gui (Ricci 2727): osso; riserva della frazione Ye dei liquidi organici;
- Zhi (Ricci 867): materia, sostanza, massa, natu- 27Rn - Shufu, che, secondo Xun Jing, tratta la
ra, costituzione, qualità, fondamento, essenziali- sindrome “Gu Zheng” e la circolazione disordina-
tà, essenza; ta del calore del sangue nella donna.
- Shu (Ricci 4447): penetrare, attraversare da par-

30
Guzheng (luppolo), Punica garnatum L. (corteccia della
- Gu (Ricci 2727): osso; radice di melograno), Salvia oficinalis L. (salvia),
- Zheng (Ricci 326): vapore; Panax Ginseng C.A. Mey, Glycyrrhiza glabra L.
- caratterizza la fuga del calore che provie- etc.
ne dal midollo osseo; - Esempi di prescrizioni
- appartiene al quadro delle fatiche Lao Ji; 1. Salvia officinale nebulizzata 400mg
- si sviluppa per un vuoto di yin con calore He salvia off. 4mg
interno per cui la sintomatologia si traduce gel di silice colloidale 20mg
con una febbre intermittente, traspirazioni 1 pasticca 2-3 volte al giorno
improvvise, dispnea, assenza di forza, una 2. Angelica MDE
inquietudine Xin Fan, un sonno leggero, un Cipresso MDE
calore frequente al palmo delle mani, urine aaQSP 250ml
scarse. un cucchiaio mattina e sera sciolto in un pò
Per questo quadro sono indicati punti quali: d’acqua.
17V - Geshu, 6C - Yinxi, 13V - Feishu, 19V 3. HE salvia 0.03g
- Danshu, 7Rn - Fuliu. HE cipresso 0.02g
Quando appaiono questi segni patologici, diviene Tixosil QSP
importante tonificare lo yin dei reni: 23V - Shenshu, per una pasticca gastro-resistente n°2
52V - Zhishi, 15Rn - Zhongzhu, 2Rn - Rangu ed il 1-2 pasticche mattina e sera.
mare del midollo con 11V - Dazhu e il 39VB - - Piante ad effetto progestativo
Xuanzhong. Alchimilla vulgaris L. (Alchimilla), Vitex agnus
L’agire sull’equilibrio milza-stomaco e sugli in- castus L. (agnocasto), Lithospermum officinalis
testini può essere, secondo i casi, essenziale per il L. (miglialsole).
trattamento. - Esempio di prescrizione
Alchemilla
0.150g nebulizzata
Fitoterapia
Agnocasto
Associare la farmacopea a questo trattamento, 0.100g
dovrebbe permettere la prevenzione delle conse- Migliasole 0.050
guenze di una menopausa patologica. 1 perla
Questa azione è molto importante, perchè di fron- In associazione con i precedenti da assumere per
te ad una osteoporosi già installata, l’efficacia 15 giorni al mese, una perla mattina e sera.
resta limitata ed i trattamenti classici sono mini- - Piante rimineralizzanti
mi. Tra le piante che possiedono una azione
L’osteoporosi post-menopausa è il risultato di due remineralizzante dobbiamo ricordare l’Equisetum
fenomeni: la perdita ossea legata all’età e la sua arvense L. (equiseto) il cui gambo secco contiene
accelerazione sotto l’effetto della carenza il 5.2 e 7.8% di silicio, di calcio, di potassio e di
estrogenica della menopausa. magnesio e secondo i cinesi è amaro e fresco,
Il trattamento consiste nell’associare piante ad rinfresca il sangue, elimina il calore, agisce sui
azione estrogenostimolanti, che possono essere reni ed il polmone; Urtica dioica o urens L. (orti-
paragonate a dei tonici del sangue, piante ca) contiene ugualmente sali di potassio, calcio,
rimineralizzanti che permettono di agire sul magnesio.
trofismo del tessuto e corrispondono a tonici dello Altre piante rientrano in questa categoria:
yin dei reni. Polygonum aviculare L. (poligono degli uccelli),
Pensiamo che, in assenza di fattori di rischio ricco in silice; Galeopsis dubia L. (galeopsis dub-
maggiori, il trattamento fitoterapico può costitui- bio), un’alga, Lithothamnium calcareumn, ricca
re un’eccellente alternativa nella prevenzione in calcio.
dell’osteoporosi femminile in periodo Esempio di prescrizione
menopausale, dove la donna non tolleri un tratta- Equiseto arvense SIPF......
mento ormonale sostitutivo o lo rifiuti. A tal fine Ortica urens SIPF..... aaQSP 250ml
non si è obbligati a far ricorso a piante cinesi, la Un cucchiaio mattina e sera in un po' d’acqua.
farmacopea occidentale dispone di una scelta di Da notare che l’ortica può essere prescritta sotto
piante il cui effetto è attestato dalla pratica. forma di succo di ortica da assumere un cucchiaio
- Piante ad azione estrogenostimolante al giorno.
Sono numerose e possiamo citare alcuni esempi: - Apporto calcico
Actea racemosa L. (Actea a grappolo), Angelica Il fabbisogno calcico nell’adulto è dell’ordine di:
Archangelica L. (Angelica), Cupressus 700 mg al giorno per il soggetto tra i 30 e 55 anni,
sempervirens L. (cipresso), Humulus lupulus L. 1000 mg al giorno, nei soggetti di età superiore ai

31
55 anni, perchè con l’età la percentuale di calcio nopausa e spesso sono favoriti dalle terapie
assorbito dall’intestino si riduce in virtù anche di ormonali. Favorire la circolazione di ritorno ed
una diminuzione di attività dell’idroxilasi renale. assicurare una buona diuresi sono atti terapeutici
Si può considerare che in un pasto comune, di che possiamo ottenere con piante adatte.
media consistenza, composto da pane, legumi e Per esempio, tra i venotonici, abbiamo la scelta tra
frutta, carne o pesce e bevande si assumono da 150 le castagne d’India SIPF polverizzate, la vite
a 200 mg di calcio. rossa MDE e polverizzata, l’amamelide estratto
E' auspicabile che l’apporto calcico quotidiano sia fluido polverizzato etc.
ripartito nei 3 pasti, per cui l’organismo non resta La diuresi è indotta da piante quali l’ortosifo
più di 12 ore consecutive senza apporto calcico. estratto fluido, l’ulmaria SIPF o MDE, il finoc-
- Drenaggio chio MDE...
Carex arenaria L. è una ciperacea il cui tenore di Una stimolazione della tiroide per mezzo del
silice permette di inserirla nel trattamento di tur- Fucus può essere un apporto complementare inte-
no. ressante.
Possiamo quindi avere una continuità terapeutica 3. Attività fisica: numerosi sono gli studi che
per l’apporto di silice nel trattamento dimostrano il miglioramento del trofismo musco-
dell’osteoporosi, accompagnato ad un drenaggio lare con l’esercizio fisico ed, indirettamente, il
efficace per l’azione diuretica, coleretica, legger- miglioramento della massa ossea. Pensiamo che
mente lassativa ed, allo stesso tempo, sudorifica, gli esercizi energetici fondati su tecniche quali il
dovuta all’azione dei saponosidi della laiche. Qi Gong e praticati nel periodo della menopausa,
Conviene prescriverla in tintura madre, 50 gocce abbiano un effetto benefico, assicurando un buon
3 volte al giorno. equilibrio della pelvi ed una tonificazione dei
- Trattamento complementare reni.
1. disturbi neurovegetativi: questi sono spesso al
primo posto nella patologia della menopausa, essi
regrediscono facilmente con l’uso delle piante
sedative e antispastiche. CONCLUSIONI
Come esempio di prescrizione possiamo citare:
Ballota nera MDE 1 cucchiaio la sera in un po' L’agopuntura è una metodica terapeutica che,
d’acqua o Melissa officinale SIPF e Crataegus secondo l’esperienza, manifesta una efficacia cer-
oxyacantha SIPF aa QSP 125 ml una misura al ta nella regolarizzazione dei disturbi legati alla
mattino, mezzogiorno e sera. menopausa.
2. disturbi da ritenzione: i disturbi da ritenzione Il suo interesse nella prevenzione dell’osteoporosi
sono frequenti nelle donne nel periodo della me- resta da dimostrare; sarà utile perseguire in futuro
uno studio prospettico sugli effetti dell’agopuntu-
ra.

32
medicina e cultura

dal Journal of Chinese Medicine*

Il Bing Yin Questo articolo è stato inserito nella nostra


rivista per due motivi principali.
La prima parte fornisce un’interessante
pre e postnatale interpretazione delle cause di malattia, se-
condo la teoria del “cielo anteriore” e del
“cielo posteriore” integrata con
una discussione sul Karma e sulle l’eziopatogenesi di Chun Yen, che distin-
cause delle malattie nella medicina gue le cause esterne, interne e miste. La
malattia è un evento assai complesso, di cui
tradizionale cinese conosciamo senza dubbio molti aspetti, ma
che spesso ci sfugge nella sua natura ulti-
Bob Flaws ma. I fattori fenotipici del “cielo posterio-
re” e quelli genotipici del “cielo anteriore”
si mescolano tra loro dando origine ad un
individuo che, inserito nel contesto spazio-
temporale della sua esistenza, reagisce di-
versamente da tutti gli altri, cioè “indivi-
dualmente” all’evento patogeno.
Ci sembra importante ricordare che le re-
centi scoperte della neuro-endocrino-
immunologia non solo non si oppongono a
questa concezione della realtà dell’uomo,
ma anzi la sostengono e avvalorano.
La seconda parte dell’articolo affronta l’ar-
gomento del Karma come fattore
eziopatogenetico. Ho meditato a lungo sul-
la scelta di inserirlo nella Rivista ed alla
fine ho concluso che ne valeva la pena. Si
tratta infatti di proporre ai lettori una sorta
di “provocazione” che ritengo utile sotto il
profilo umano e scientifico.
Anche in questo caso occore fornire alcune
chiavi di lettura.
Da una parte il “Karma della vita passata”
si manifesta in ognuno di noi attraverso il
corredo cromosomico che è il garante del
nostro legame con il “cielo anteriore” ed è,
contemporaneamente, il dono che noi co-
struiamo per l’eredità delle generazioni
future.
I progressi della genetica stanno illuminan-
*Journal of Chinese Medicine, n°36, maggio 1991. do con sempre maggiore chiarezza il fatto

33
che i nostri cromosomi possono raccontare
avvenimenti accaduti migliaia di anni or
sono. Attraverso il passaggio da “seme a La medicina tradizionale cinese, come viene pra-
frutto” e da “frutto a seme”, l’esistenza di ticata oggi nella repubblica cinese è un sistema
ogni fenomeno biologico, perciò anche materialistico dal quale sono state espulse ogni
quella dell’uomo, raccoglie l’eredità del traccia di spiritualità, misticismo e religiosità.
passato e la proietta nel futuro. Tuttavia, molti dei praticanti nei paesi occidentali
D’altra parte molti altri fattori determinano sono attratti dalla medicina cinese anche per un
le caratteristiche della nostra esistenza. Il precedente interesse per il misticismo, la religione
contesto spazio-temporale nel quale essa si e la filosofia orientale.
manifesta è correlato a fenomeni energetici Se si esaminasse il gruppo dei praticanti la medi-
e biologici che sono basati sulle reazioni cina tradizionale cinese in Occidente, si trovereb-
molecolari e sulle caratteristiche atomiche be un numero sproporzionatamente elevato di
che, a loro volta, sono influenzate dal mo- persone che si autodenomina buddista o taoista ed
mento “astronomico” in cui accadono. Le anche un gran numero che non si può definire
caratteristiche del macrocosmo, cioè del- appartenente ad uno dei due gruppi precedenti,
l’universo, del sistema solare, della via ma che ugualmente si dice indirizzato verso questi
lattea e delle altre galassie non possono non orientamenti: in questo gruppo io percepisco una
influenzare “fisicamente” il microcosmo generale insoddisfazione dovuta alla limitazione
umano. materialistica della medicina tradizionale cinese
Ricordiamo inoltre che ognuno di noi è in contemporanea.
parte determinato da reazioni organiche Quando insegno ai corsi della MTC negli Stati
che trovano i loro fondamenti in fenomeni Uniti, mi vengono costantemente rivolte doman-
psichici; senza scomodare la psicanalisi e de inerenti il Karma e la causa delle malattie. Se si
la medicina psico-somatica, basta sempli- legge l'opera di uno dei famosi medici cinesi pre-
cemente valutare appieno l’importanza del- rivoluzionari, da Sun Si Miao del periodo Tang, a
l’effetto “placebo” di ogni farmaco. Xu Da -Chun dei Qing, si è colpiti ripetutamente
L’uomo è influenzato psichicamente, an- dalla maniera con cui questi dottori integrano
che nella sua componente organica, dai aspetti spirituali ed insegnamenti pratici nelle loro
rapporti interpersonali e dalla realtà della opere scolastiche in rapporto alla pratica medica.
società nella quale vive. Nei periodi di forte Infatti, la medicina cinese come è conosciuta oggi
tensione sociale aumentano le patologie da è in larga parte il prodotto del neoconfucianesimo,
stress che si riducono quando la vita scorre che a sua volta è un amalgama di buddismo,
serena in un contesto sociale equilibrato. taoismo e confucianesimo.
La vita di ogni uomo, e dunque anche il Perciò, essendo io stesso sia buddista che un
problema salute-malattia, è un evento che agopuntore, vorrei discutere le relazioni tra il
pone incessanti domande cui tentiamo di karma e le cause di malattia.
rispondere con la scienza, la filosofia, e che La MTC contemporanea basa largamente le sue
interpretiamo nei fenomeni artistici. Ma la discussioni inerenti i Bing Yin sul San Yin Ji Yi
cultura è anche un tentativo di risposta al Bing Zheng Fang Lun (Trattato delle Tre Catego-
“mistero” dell’uomo cui, nelle varie civil- rie dei Fattori Patogenetici e Sintomi) opera di
tà, il fenomeno religioso ha contribuito Chen Yen pubblicata nel 1.174 d.C. durante la
incessantemente. La medicina cinese è il dinastia Jin. In questo testo, Chen Yen suddivide
frutto di una interpretazione integrata del i Bing Yin, i fattori che causano le malattie, in Nei
fenomeno vivente che trova i suoi fonda- Yin o cause interne, Wai Yin o cause esterne e Bu
menti nel taoismo, nel confucianesimo e Nei Bu Wai Yin o cause nè interne nè esterne.
nel buddismo; il mondo occidentale ha Io non credo che queste tre divisioni siano adegua-
vissuto e vive della tradizione giudaico- te completamente ad una discussione inerente i
cristiana come quello medio-orientale si fattori etiologici (al giorno d’oggi e ciò accade per
muove prevalentemente in quella islamica. due ragioni: per prima cosa non si prendono in
Dimenticare queste realtà significa cancel- considerazione fattori spirituali o metafisici, come
lare l’origine da cui veniamo, col rischio di il karma, nel quale tanti praticanti occidentali la
dimenticare dove veramente vogliamo ar- MTC credono, in secondo luogo non si tengono in
rivare. adeguata considerazione i fattori genetici e
gestazionali. Così, spero di dimostrare con questo
lavoro che questi due fattori (karma e fattori
Lucio Sotte ereditari) sono correlati.

34
BING YIN PRE E POST-NATALE comunque possibile che un disturbo gestazionale
o ereditario possa manifestarsi senza una malattia
In aggiunta al San Yin di Chen Yen, tutti i fattori calda, tossica.
etiologici possono essere anche divisi in Xian Diversi mesi fa, mentre insegnavo a New York,
Tian Zhi Bing Yin e Hou Tian Zhi Bing Yin. domandai alla platea se c’era qualcuno che sof-
Xian Tian significa Cielo anteriore ed è tradotto frisse di una malattia che la medicina occidentale
nella letteratura inglese inerente la MTC come riteneva essere congenita: una donna con fibrosi
"prenatale". Hou Tian significa Cielo posteriore cistica alzò la mano. Discutemmo i sintomi e i
ed è tipicamente tradotto come "postnatale". Cie- segni della patologia di questa donna, sia in rela-
lo anteriore e posteriore sono concetti molto pro- zione con la loro comparsa a breve distanza dalla
fondi, più di quanto la traduzione letterale possa nascita che nella loro evoluzione nel corso degli
suggerire. Allo stato attuale, i praticanti la MTC anni.
dovrebbero avere già familiarità con i concetti di I principali sintomi della fibrosi cistica per la
Jing pre e postnatale, radice pre e postnatale e Qi MTC sono la dispnea e la tosse dovute ad ecces-
pre e postanatale. siva produzione di catarro e all’affaticamento.
Per Bing Yin del cielo anteriore intendo le cause Questa donna riferì che la madre, durante la gra-
genetiche e gestazionali che possono provocare la vidanza, aveva subito uno stress emozionale pro-
malattia. lungato e che era etilista. In accordo con gli
In rapporto alla moderna medicina occidentale, si insegnamenti della MTC sull’educazione fetale,
nota che la MTC descrive un numero maggiore di una esperienza emozionale vissuta della madre è
malattie dovute a fattori genetici collegati alla vissuta emotivamente anche dal feto nell'utero.
insufficienza di Jing prenatale. In termini di MTC questo fenomeno è mediato dal
La MTC ha poco da offrire per il trattamento di Bao Mai, che connette l’utero della madre con il
queste malattie genetiche all’infuori di terapie cuore del feto.
palliative. Basandoci sul principio della MTC, secondo il
Esempi di malattie dovute a difetto genetico sono quale l’eccesso delle sette passioni provoca calore
la corea di Huntington, la distrofia muscolare, che si trasforma in fuoco, lo stress è in grado di
l’emofilia, la sidrome di Lesch-Nyhan, la sindro- produrre calore; l’alcool, che è caldo-umido, è in
me di Edward, la sindrome di Patan, la sindrome grado di trasferire questa proprietà al feto.
degli occhi di gatto e la sindrome di Down. Quando il bimbo nasce, nella MTC si ritiene che
Le cause della malattia gestazionale sono quelle la sua digestione sia immatura e che, per tale
che si sviluppano in sede intrauterina, possono ragione, i neonati siano inclini a disturbi dell'ap-
essere causate da una delle tre categorie etiologiche parato digerente. L’indigestione, per la MTC, è
di Chen Yen; in altre parole le infezioni che stagnazione di cibo.
invadono dall’esterno la madre possono contagia- La coppia milza-stomaco del bimbo non trasporta
re il feto; le esperienze mentali-emotive materne e trasforma in modo efficace i cibi ed i liquidi; ciò
possono influenzare il feto; la dieta, l’attività, il conduce spesso ad un intasamento del loro Qi Ji o
riposo e l’attività sessuale possono avere effetto meccanismo del Qi.
sul feto, come pure i veleni, i traumi, le infezioni Il Qi Ji descrive il processo di digestione in
parassitarie, l’uso della droga, le radiazioni ed il termini di salita del puro e discesa del torbido. Se
Feng Shui. questo meccanismo del Qi si ostruisce, determina
La MTC riconosce l’intera categoria di Tai Du o un impedimento al libero fluire del Qi che, even-
tossine fetali come fattori etiologici prenatali: tualmente, può provocare la Hua Re o trasforma-
questi sono una specie di Fu Xie o energia patogena zione in calore.
nascosta presente al momento del concepimento o Questa trasformazione sopravviene molto rapida-
sviluppata nell'utero. Sebbene il Tai Du copra un mente se il bimbo è surriscaldato; in più, se il Qi
numero rilevante di Xian Tian Zhi Bing o malattie del fegato del neonato è anche congesto, a causa
prenatali, questo raggruppamento tradizionale di stress emozionali, la stagnazione dei cibi potrà
cinese non riassume in modo completo ed esau- peggiorare questa condizione.
riente tutte queste malattie. I primi sintomi di questa donna furono coliche
Il Tai Du si manifesta nelle malattie calde, tipica- severe seguite da prolungati attacchi di diarrea.
mente tossiche, come il morbillo, la varicella ed La stagnazione di cibi è la causa più importante
altre malattie dermatologiche. delle coliche neonatali. Man mano che il catarro e
Queste malattie sono di solito provocate da un l’umidità si accumulano, le funzioni della milza e
nuovo attacco del vento caldo esterno e di solito si dello stomaco iniziano ad essere ostacolate; ciò
sviluppano frequentemente in primavera, quando può condurre ad una deficienza del Qi di milza.
la Yang Qi è localizzata in alto e all'esterno. E' Poichè i polmoni sono il luogo di accumulo dei

35
catarri, in accordo con le basi della MTC, le alla fine aveva accennato di fatto che l’alcoolismo
mucosità e l’umidità tendono ad accumularsi in e lo stato mentale/emozionale della madre duran-
essi impedendone così le funzioni. Esiste l’even- te la sua gestazione erano i responsabili della sua
tualità che i polmoni stessi sono indeboliti perchè epilessia.
non vengono nutriti dalla milza e non sono in Il dott. Wu affermò inoltre che perchè la malattia
grado di purificarsi da questo catarro. Dato che le di questa donna era iniziata nel periodo
funzioni della milza e polmone sono correlate gestazionale, c’era ben poco da fare per lei. La
strettamente con quelle del fegato, ogni ulteriore donna rifiutava la sua malattia e non accettò le
stress può aggravare questa situazione. raccomandazioni del dott. Wu, cioè di convivere
Nel caso di questa donna, sebbene la fibrosi la malattia e di accettarla come una parte di se
multicistica, in accordo con la medicina occiden- stessa.
tale, sia da considerare una malattia ereditaria, la La paziente assunse in seguito varie medicine
sua storia, vista alla luce della MTC, suggerisce occidentali che le causarono tutti gli effetti
anche l’ipotesi di fattori gestazionali. E' difficile collaterali possibili senza però ottenere un miglio-
provare, secondo la sola teoria della MTC, in che ramento dell' epilessia.
misura la malattia di questa donna sia collegata a Basandomi sulle precedenti esperienze, io credo
fattori congeniti o ereditari. Questo approfondi- che sia molto importante determinare se la malat-
mento è tuttavia importante, perchè da esso tia è un Xian Tian Zhi Bing o un Hou Tian Zhi
dipendono la prognosi e la terapia. Bing.Questo dato è determinante sia per la prognosi
Se la malattia è realmente genetica, è programma- che per la terapia. Se la patologia è di tipo prena-
ta già all’interno della costituzione del paziente, tale, è comunque importante differenziare ulte-
non è qualche cosa che si aggiunge ma fa parte riormente per comprendere se la causa è
della persona; le malattie gestazionali o postnatali gestazionale o genetica.
sono invece una sovrapposizione alla costituzio- Se la malattia è Hou Tian Zhi Bing Yin o da causa
ne stessa della persona. Perciò la eradicazione o postnatale, una adeguata descrizione può essere
modificazione è teoricamente possibile. Tuttavia, fatta ricorrendo alle tre categorie di Chen Yen.
le malattie gestazionali,originano durante la
strutturazione costituzionale e sono tipicamente
correlate profondamente con l’essere stesso della
persona; in ragione di ciò tali patologie sono di IL KARMA COME FATTORE
difficile risoluzione. Nel caso anzidetto la pazien- EZIOPATOGENETICO
te era riuscita a controllare la sua malattia con una
dieta appropriata, con una diminuzione dello stress Penso che esista tutto un altro intero aspetto delle
ed un moderato esercizio, ma il trattamento rice- cause di malattia che va oltre e supera la discussio-
vuto non era stato in grado di guarirla. Allo stesso ne appena esaminata.
modo una volta ebbi in trattamento una paziente La malattia è una specie di sofferenza, in accordo
epilettica, che precedentemente era stata sotto con il buddismo è uno dei quattro grandi fiumi di
trattamento da un praticante occidentale la medi- sofferenza endemica nella situazione umana.
cina tradizionale cinese: aveva tratto beneficio La medicina buddista pone due livelli di causa di
dalla terapia per i disturbi mestruali ed un modesto malattia: sono chiamati la causa prossimale e la
miglioramento nella patologia epilettica. La trat- causa ultima di malattia. Il karma è l’ultima defi-
tai per diversi mesi ed i progressi si presentavano nitiva causa di tutte le malattie. Specificatamente
in modo discontinuo. il termine karma significa azione. Basandoci su
Il dott. Mox Wu, un anziano ed esperto medico un errato credo di dualismo, noi possiamo reagire
cinese di San Francisco, trascorreva l’estate a ad un dato stimolo con ignoranza, desiderio o
Boulder e gli riferii di questa paziente sperando avversione. Se l'azione è eticamente negativa,
che egli potesse fare di più di quello che avevo porterà ad un'ulteriore serie di reazioni che po-
fatto io. Il dott. Wu mi disse che l’epilessia era tranno maturare come in qualche tipo di sofferen-
molto spesso difficile da trattare, ma che avrebbe za. Tuttavia, per provocare una reazione che ma-
ugualmente tentato. Sulle prime sembrava che il turi in sofferenza, si devono riunire tutte le condi-
dott. Wu, con un repertorio differente e più esotico zioni causali giuste.
(di ingredienti) fosse in grado di trattare questo Nel buddismo, la cosiddetta legge del karma è
caso in maniera migliore, tuttavia dopo un breve spiegata usando una analogia con il seme: la
periodo, l’epilessia risultò immodificata. reazione iniziale allo stimolo è il seme karmico,
Quando domandai alla paziente se il dott. Wu le infatti il seme di una pianta giungerà a maturazione
aveva detto qualche cosa inerente il suo caso e la e fruttificherà solo se il seme stesso potrà soste-
sua prognosi, la signora rispose che il dott. Wu nersi su fattori contribuenti, quali un terreno ap-

36
propriato, un giusto apporto di umidità e calore, tipicamente ad un trattamento spirituale della
luce adeguata etc.... e potrà essere distrutto da malattia associato ovviamente al trattamento me-
altre reazioni e fattori e conseguentemente la dico.
pianta potrà essere uccisa o modificata. Anche Può essere una cerimonia o un rito, una meditazio-
una catena karmica può essere interrotta o modi-
ficata.
Perciò, sebbene una buona azione debba sempre Causa ultima di malattia Causa diretta di malattia
maturare in una buona reazione, e una cattiva
Karma della vita passata Xian Tian Zhi Bing Yin
azione deve sempre maturare in una cattiva rea- fattori genetici
zione se lasciata immodificata da azioni susse- fattori gestazionali
guenti, il risultato del karma non è immutabile tre Yin di Chen Yen
fino al momento della sua stessa realizzazione.
Karma della vita presente Hou Tian Zhi Bing Yin
Causa ultima di qualsiasi malattia è una qualche tre Yin di Chen Yen
sorta di karma, dal momento che, in accordo con
il buddismo, il karma, i suoi semi, i suoi frutti sono
la forza portante della realtà, sempre in ambito di ne o un incantesimo o, semplicemente, il portare
relatività. offerte ad una divinità, ad un tempio, per far fronte
Nella medicina buddista, si ritiene che i disturbi alle necessità presenti.
dovuti al karma maturato durante la presente vita, L’intento è quello di procurarsi un buon karma
siano più facilmente modificabile rispetto alle per mezzo di una azione deliberata o di allontana-
malattie dovute a karma accumulato in una vita re il karma patogeno che si è precedentemente ed
passata. erroneamente stabilito e che sta maturando nella
Il karma della vita passata ha relazione con la malattia.
maturazione di un frutto karmico, che può essere, In alcuni casi la terapia medica non è in grado di
per esempio, una particolare malattia: questo karma raggiungere la guarigione, in questi casi è usual-
è totalmente inserito dentro la matrice dell’essere mente affermato che il karma della malattia è così
individuale. potente che solo trattandolo adeguatamente si
Quando il substrato fisico si produce, è come se il potrà ottenere un risultato.
frutto fosse già sulla vite; ci vuole un po' di tempo Può anche essere affermato che la quantità di
perchè il frutto cresca e maturi, ma il frutto stesso karma prodotto in questa vita non è sufficiente per
è già un fatto compiuto in parte fin dall'inizio. sconfiggere il karma.
D'altronde il karma, creato nella presente vita è Di solito un patogeno karma che determina la
più avventizio, è qualche cosa di imposto sulla malattia deriva da una vita passata ed in parte
costituzione di base o sul destino dell’individuo. dalla costituzione vera della presente incarnazio-
Perciò le malattie dovute al karma della presente ne; se la medicina è in grado di curare un paziente
vita di solito hanno una prognosi migliore e pos- ed il trattamento conduce ad un successo o se il
sono essere eradicate completamente. dottore salva il paziente è perchè il karma del
Le cause prossime sono quelle che la MTC chia- medico e quello del paziente sono sufficienti.
ma tre yin o le tre categorie base dei fattori Così come le cause prossime di malattia sono i
etiologici. San Yin, la causa prossima della stessa cura cor-
Le cause recenti di malattia sono quelle umana- risponde al trattamento medico; allo stesso modo
mente sperimentabili, cause fenomenologiche di l’ultima causa di malattia è un karma patogeno,
malattia come il vento, il caldo, i Li Qi, i traumi, l’ultima causa di cura può andare verso due dire-
la collera, i parassiti. Essi sono l’incarnazione del zioni: o il karma patogeno si esaurisce, o si è in
lavoro del karma. presenza di scarso karma per modificare o cancel-
I concetti di yin e yang e i cinque movimenti lare il male.
facilitano la spiegazione del modello della mani- La causa ultima di tutto il Xian Tian Zhi Bing, sia
festazione della malattia. Ad esempio, una dieta genetico che gestazionale, è il karma delle vite
sbagliata può causare uno squilibrio tra il Legno passate. L'abilità individuale di creare un nuovo
del fegato e la Terra della milza; Legno e Terra significativo karma durante la gestazione è estre-
sono concetti astratti che non possono causare mamente limitata. Tutto ciò suggerisce ben preci-
questo imbarazzo: è la dieta lo provoca. se limitazioni sulle metodiche da applicare per
Nella tabella seguente sono evidenziate le relazio- migliorare tali disturbi prenatali.
ni, che io suggerisco, tra karma, etiologie pre e Le ultime cause di Hou Tian Zhi Bing, possono
post natali, il tre yin della MTC. essere sia il karma della vita passata che quello
Nei paesi buddisti, così come nella vecchia Cina della presente. Se una patologia è dovuta al karma
e nel Tibet, quando una persona si ammala, ricorre della vita passata, ci sono dei limiti all’effettiva

37
capacità di intervento medico; se è dovuta al e conscia promozione della salute degli altri è il
Karma della vita presente, ci sono molte possibi- seme karmico, così se non desidera lunga vita, la
lità di speranza per una prognosi medica ottimisti- promozione della lunga vita degli altri è il seme
ca. karmico. Perciò in Asia, le famiglie delle persone
Un ragionamento di questo tipo non nega mai la ammalate, danno medicine agli altri e distribui-
necessità dell' intervento medico: se si afferma scono doni agli ospiti, liberano gli animali fatti
che tutte le malattie sono dovute al karma e poi si prigionieri o pronti per essere macellati, porgono
decide di astenersi dal trattamento della malattia, aiuto ai poveri e li aiutano nel bisogno, pregano
si assume un atteggiamento errato. Tale compor- per il benessere altrui come per il proprio.
tamento di non azione è basato sul concetto errato Se uno sa che un’altra persona ha commesso un
del karma come fatto immutabile. atto di karma che può pregiudicare la salute o la
Fino alla finale e completa fruttificazione di una vita di qualcuno o della vita ed attende il maturare
reazione karmica, la maturazione del karma può della malattia karmica senza tentare di modificar-
sempre essere modificata dalle azioni susseguen- la o interromperla, la stessa malattia può già aver
ti; inoltre il lavoro del karma, nel nostro mondo iniziato a prendere forma.
fenomenico, prende la forma di evento naturale e Una volta che un frutto karmico di sofferenza ha
di attività umana. iniziato a prendere forma, è più difficile poterlo
Perciò la legge del karma non solleva in nessuna eliminare; se si sa che una persona ha commesso
maniera l’individuo dalla necessità dell’interven- qualcosa nel passato, che inevitabilmente mature-
to medico. rà nella sofferenza, ma ha già pensato di fare
Con una tale visione del karma e delle sue relazio- qualcosa, allora si può facilmente pensare di inter-
ni con la malattia, si è autorizzati ad un ulteriore rompere quel karma praticando il suo antidoto.
livello di intervento, sia nelle azioni a livello Nel buddismo si afferma che il karma patogeno ha
ultimo che nelle azioni a livello dell’ultima causa. solo una buona qualità e cioè che fino al momento
Questa azione è primaria e ha un effetto molto della sua maturazione può essere negato o elimi-
forte e immediato. Nei paesi buddisti ci sono nato con un buon karma controbilanciante.
pazienti con patologie incurabili, fino a che non si Sebbene i buddisti ritengano che occorre un Budda
trova anche per loro un rimedio karmico da appli- perfettamente illuminato per conoscere la causa
care. karmica di ogni singolo fenomeno, ci sono metodi
Ultimamente Terry Clifford, scrivendo a proposi- che i medici possono usare per determinare le
to di questo argomento afferma “...se una malat- cause karmiche e le conseguenze di una data
tia non può essere curata con una metodica della malattia del paziente.
medicina regolare, allora si può giudicare come Un metodo è quello dell’astrologia: usando sia
una malattia karmica”. Inoltre ...“ le malattie l’astrologia occidentale che quella orientale è
karmiche, così come specifiche patologie sono possibile leggere la presenza di una malattia
quelle che non possono essere curate con le medi- karmica della vita passata.
cine tradizionali, la loro causa è puramente spiri- Una volta avevo un paziente che presentava una
tuale, dovuta a Karma patogeno di questa o della persistente acne di natura costituzionale, gli feci
vita passata e la medicina deve essere spirituale.” la sua carta natale cinese ed egli era chiaramente
Qui nell’Occidente un impedimento ad un tale situato nelle malattie dermatologiche per tutta la
livello karmico (di trattamento) deriva dalla no- durata della vita.
stra mancanza di ortodossia religiosa. Cercai di trattare la sua acne senza ottenere alcun
Noi non abbiamo gli stessi rituali, preghiere ed risultato. Sapere che questa è una malattia karmica
osservanze religiose, tuttavia la legge del karma della vita passata, la cui matrice è scritta nella
non dipende da questo tipo di ortodossia, la legge carta natale, può essere di aiuto sia al medico che
del karma è universale come la legge di gravità: è al paziente, per comprendere la natura della pato-
semplicemente naturale che le azioni buone pro- logia anche se non si è in grado di sconfiggerla.
ducano buoni risultati e le cattive azioni, cattivi E' anche possibile discriminare le cause karmiche
risultati. e recalcitranti delle malattie con l’uso dello Yi
Ciò che rende una azione buona o cattiva non è il Jing o Classico dei Mutamenti. Similarmente ci
suo obiettivo o le sue manifestazioni interiori, ma possono essere molte altre maniere per raggiun-
anche le sue intenzioni soggettive o le motivazio- gere una “divinazione”.
ni; perciò non è difficile capire come creare il Come disse il dott. Miki Shima in un discorso
genere giusto di karma in una data situazione, tenuto a San Diego nell’agosto 1990, tutte queste
anche se noi non siamo d’accordo sulle specifiche forme di divinazione sono basate sull’apporto di
e varie metodologie religiose. Per esempio, se una un aiuto per accedere alla nostra Saggezza Men-
persona desidera avere buona salute, la deliberata tale, Mente o Logos di Budda che è affidata ad

38
ognuno di noi fin dall’inizio. non c’è nulla di metafisicamente definito all’in-
I praticanti la medicina buddista credono che sia fuori del San Yin di Chen Yen.
utile sapere se esiste il karma, anche per loro Ci sono parecchie ragioni per giungere ad una
personale conoscenza, infatti questo può aiutarli interpretazione delle correlazioni delle cause pros-
nella guarigione di un dato paziente prima di sime di malattia nella MTC, essa ci offre una
entrare nel rapporto specifico medico-paziente. migliore versione di chi e di che cosa possiamo
Come tutti sanno, la guarigione non è esclusiva- trattare, ci dà accesso ad una intera altra dimensio-
mente in stretto rapporto con una ipotetica cono- ne di trattamento, la dimensione di atti karmici o
scenza e con l’esperienza del dottore, c’è anche intenti etici coscienziosamente condotti.
una relazione karmica che è, a grandi linee, indi- Essa risponde all’intimo desiderio di tanti medici
pendente dalle credenziali di chi pratica medicina. occidentali che praticano la MTC (per il nostro
Il dott. Shima, nello stesso discorso menzionato sistema medico) di corrispondere con il nostro
sopra, discusse la possibilità di esistenza di un credo religioso e filosofico.
buon rapporto karmico prima di entrare cieca- Finchè la medicina prende coscienziosamente in
mente in un rapporto medico-paziente. Personal- considerazione la dimensione spirituale della vita
mente trovo ciò molto importante nella mia prati- umana, ben difficilmente può essere considerata
ca clinica. olistica.
La MTC contemporanea, ha abbandonato tutti gli E’ mia convinzione che una medicina universale
interessi nell’ultima causa di disturbo o karma, per il XXI secolo potrà sorgere ed essere accettata
come se questo rappresentasse un sistema di me- solo se indirizzata alla dimensione spirituale del-
dicina antico. Essa si concentra interamente in l’esistenza umana.
una descrizione e definizione delle cause prossi- La moderna medicina occidentale e la contempo-
me di malattia. ranea MTC non fanno ciò, tuttavia il karma non
Tuttavia, dal punto di vista della medicina buddista, può essere integrato nella MTC senza arrecare
danno al nostro sistema.

39
contributi italiani

la patologia reumatica, bi zheng


Caterina Martucci*

Generalità Clinicamente la sindrome Bi si manifesta con


dolori più o meno severi in varie parti del corpo,
La patologia reumatica rientra nel grande capitolo
associati eventualmente a parestesie, sensazione
dei Bizheng.
di peso, di gonfiore, di freddo o di calore, di
Il significato letterale del termine è malattia (zheng)
impedimento funzionale delle articolazioni.
da ostruzione (bi). Il blocco riguarda la circolazio-
In questo vasto capitolo di medicina interna rien-
ne di qi e sangue nei vasi (jingluo mai), causato
trano numerose patologie note in Occidente con il
dalla penetrazione all’interno del corpo di fattori
nome di artrite reumatica e reumatoide, artrite
climatici patogeni (xieqi).

tavola 1
Costituzione Fatt. Patol. Yin Fatt. Patol. Yang Tipo di BI

Def. di yang vento, freddo Bi di tipo yin


umidità
Def. di yin vento calore Bi di tipo yang
umidità
Def. di yang e vento, freddo Bi di tipo yin
iper. dello yin umidità

Def. di yin e vento calore Bi di tipo yang


iper. di yang umidità

Eccesso di yang vento calore Bi di tipo yang


umidità
Eccesso di yin vento, freddo Bi di tipo yin
umidità

specifica e piogenica, reumatismo muscolare, meridiani e ostacolo alla circolazione di qi e


gotta, sciatica, artrosi e così via. sangue.
Fattore predisponente importante è la debolezza
del qi corretto (zhengqi), che può configurarsi
Eziopatogenesi come:
Vento, freddo, umidità, calore sono fattori patogeni - deficit di weiqi (energia difensiva) e perciò de-
esterni, che possono aggredire l’organismo e, da bolezza delle difese superficiali;
soli o in associazione, provocare ostruzione dei - deficit di energia nutritizia yingqi o di sangue,
che possono comportare una nutrizione inadegua-
ta dei tessuti tendino-muscolari, articolari e ossei.
Concause importanti sono la mancanza di eserci-
* Associazione Li Shi Zhen, Milano zio fisico, l’abuso per ragioni professionali o

40
sportive di una più articolazioni: spalla e gomito sindrome Bi, una di tipo shi “eccesso”, l’altra di
nei tennisti, regione lombare negli sciatori, spalle tipo xu “deficit”. Quella shi ha un andamento
e dorso nei parrucchieri, caviglie nei calciatori, acuto, l’altra è di tipo cronico. Il Bi acuto può
polsi nei pianisti . evolvere verso una forma cronica, quello cronico
La costituzione individuale (yin o yang) e la può riacutizzarsi in ogni momento.
natura del fattore patogeno determinano le mani- In base al livello di penetrazione del fattore
festazioni cliniche del Bi. Vedi tavola n. 1. patogeno si distinguono, in base al tessuto aggre-
Esistono due caratterizzazioni fondamentali della dito, cinque tipi di Bi - Wubi . Vedi tavola n.2

tavola 2
Classificazione secondo la profondità di penetrazione, Wubi
1. Pibi - Bi cutaneo
Il fattore patogeno è penetrato a livello della pelle e il sintomo principale è costituito dalle parestesie.
2. Jinbi - Bi dei tendini e dei muscoli
E' interessato l’apparato tendino muscolare e si manifesta con dolore e disturbi della contrattilità.
3. Roubi - Bi della carne
La sede dell’ostruzione è il tessuto connettivo e si manifesta con dolore, senso di peso e di gonfiore, intorpidimento e difficoltà
al movimento, specie degli arti.
4. Maibi - Bi vascolare
I fattori patogeni sono penetrati nei vasi del sangue, disturbano la circolazione e provocano dolore severo.
5. Gubi - Bi osseo
L’invasione è profonda, fino all’osso. La sindrome è grave, si manifesta con dolore articolare e immobilità delle strutture
compromesse. Corrisponde all’artrite reumatoide.

La permanenza protratta di xieqi in un tessuto, 1. Fengbi: (Bi da vento)


danneggia presto o tardi il qi dell’organo che L’ostruzione della circolazione energetica è do-
governa quel tessuto e ne conseguono disturbi vuta al vento, fattore patogeno yang; è anche detto
Xingbi (Bi migrante) perchè il sintomo chiave è il
tavola 3 dolore che si sposta da una articolazione all’altra.
Altri sintomi sono: avversione al freddo, parestesie,
Wuzheng Bi prurito, talora febbre; la lingua è pallida con
Pibi (bi della pelle) può evolvere verso un bi di polmone - induito leggero e bianco; il polso è superficiale e
feibi può essere rapido e/o teso.
Jinbi (bi tendinomuscolare) “ “ “ di fegato - ganbi Principi terapeutici: eliminare il vento, rimuovere
Roubi (bi della carne) “ “ di milza - pibi l’ostruzione dai meridiani, disperdere il freddo e
Maibi (bi vascolare) “ “ “ di cuore - xinbi l’umidità (fattori patogeni di accompagnamento).
Gubi (bi delle ossa) “ “ “ di rene - shenbi 2. Hanbi: (Bi da freddo)
E' in causa il freddo che provoca indurimento e
contrazione con dolore severo, sintomo
dell’attività funzionale dell’organo stesso. Vedi patognomonico, che fa chiamare la sindrome an-
tavola n.3. che tongbi (bi doloroso). Altri sintomi sono: il
peggioramento con il freddo e la difficoltà a
Sindromi Bi di tipo “shi” (eccesso) muovere le articolazioni, sia in flessione che in
La sindrome si instaura all’improvviso, evolve in estensione; la sede del dolore è in genere fissa, non
modo acuto o subacuto e il dolore è, in genere, vi è cambiamento di colore della pelle, nèle sen-
molto forte. sazioni di calore e i dolori migliorano con il caldo.
E' riferibile alla penetrazione di vento, freddo, Il polso è lento e duro o profondo e sottile; la
umidità, calore; è eventualmente favorita dall’esi- lingua è con induito bianco e appiccicoso.
stenza di squilibri energetici pregressi, locali o Principi terapeutici: disperdere il freddo, calmare
generali; la localizzazione è soprattutto a livello di il dolore, eliminare il vento-umidità (fattori pato-
pelle e muscoli, specie in presenza di deficit di logici di accompagnamento).
weiqi. 3. Shibi: (Bi da umidità)
La terapia è primariamente rivolta a disperdere il L’umidità è il fattore patogeno principale e ha
fattore patogeno, muovere il ristagno di qi e san- come caratteristica la sede fissa del dolore, perciò
gue e a rafforzare zhengqi (l’ energia corretta). è detto zhuobi. (Bi fisso) L’umidità, fattore

41
patogeno yin, è caratterizzato da pesantezza e a) Produzione di calore. L’accumulo protratto di
viscosità e provoca disarmonia nei jingluo. vento freddo umidità e/o l’uso inappropriato di
Altri sintomi sono: la sensazione di peso, il blocco rimedi di natura piccante ed essiccante possono
delle articolazioni, la metereo-dipendenza, il gon- complicarsi con la comparsa di sintomi di calore.
fiore e le parestesie dei muscoli e della pelle, la b) Il protrarsi della presenza di fattori patogeni
difficoltà nel movimento, la progressiva deforma- all’interno del corpo può condurre a ristagno di qi,
zione delle articolazioni. Il polso è lento e soffice di sangue e di mucosità. Si osserva la comparsa di
e la lingua ha un induito appiccicoso e sporco. ecchimosi, di noduli sottocutanei e periarticolari
4. Rebi: (Bi da calore) e, inoltre di gonfiori, deformità e limitazione
Il fattore causale è il calore e provoca il cosidetto funzionale delle articolazioni.
“bi febbrile”. Il calore può venire dall’esterno, ma c) La malattia prolungata danneggia il qi e il
in genere si forma nell’organismo quando vento, sangue per culminare in una compromissione
freddo e umidità ristagnano a lungo. La dello yin e dello yang.
sintomatologia è caratterizzata da febbre, dolore d) Bi degli organi; è l’evoluzione più severa del Bi
urente, rossore, gonfiore e limitazione funzionale cronico.
delle articolazioni colpite; inoltre, vi è sete,
irrequietudine, avversione al freddo.
Il polso è scivoloso e rapido, la lingua ha un Diagnosi differenziale e terapia
induito giallo e asciutto. Per impostare correttamente i principi terapeutici
Il calore che ristagna danneggia i liquidi e provoca occorre:
stasi di sangue e di mucosità; via via, inoltre, a) differenziare tra i sintomi di freddo e di calore;
danneggia lo yin e può complicarsi con calore b) individuare l’eventuale esistenza di alterazioni
vuoto. di zhengqi (qi corretto);
Principi terapeutici: purificare il calore, disostruire c) individuare le aree compromesse e precisare
i jingluo, eliminare vento e umidità (fattori pato- l’appartenenza alla parte superiore o inferiore del
logici di accompagnamento). corpo.
a) Diagnosi differenziale tra freddo e calore
Come ricordato nel capitolo del Suwen, intitolato
Bi di tipo “xu” (deficit)
“Bilun”, quando un corpo con deficit di yang ed
I fattori patogeni esterni penetrano profondamen- eccesso di yin viene attaccato dai fattori patogeni
te (nelle ossa, nel sangue, negli organi) ed il Bi di vento, freddo e umidità si instaura una sindro-
tende ad evolvere cronicamente; coesiste una al- me di tipo freddo; mentre, quando preesiste uno
terazione della zhengqi (energia corretta). stato di deficit di yin e di eccesso relativo di yang,
Il Bi si radica nell’organismo, favorito dal coesi- il fattore patogeno di trasforma facilmente in
stere di un deficit, primitivo o indotto dal Bi calore.
stesso, di qi e sangue, di yin o di yang di uno o più Nel Bi di tipo yin ( xingbi, tongbi, zhuobi), il
organi. Gli organi più frequentemente interessati dolore non è accompagnato nè dal rubor, nè dal
sono fegato e rene. Può trattarsi di un disturbo calor, migliora con il caldo, peggiora con il fred-
della circolazione delle energie, settoriale (dopo do; si manifesta con induito biancastro e polso
traumi o congenita) oppure generale, come nella duro e/o teso.
depressione o congestione del qi di fegato. I principi di trattamento si basano sull’attivare la
Il Bi di tipo “xu” (deficit) si instaura lentamente, circolazione del sangue, permeabilizzare i meri-
evolve in modo cronico e provoca un dolore sordo diani ed eliminare vento, freddo e umidità.
che peggiora quando si è stanchi e migliora con il Nel Bi di tipo yang, ossia nel rebi che comprende
riposo. Si può giungere al ristagno di sangue e di la pienezza di calore, di umidità-calore e il calore
mucosità e si instaura il cosidetto “Bi tenace” - vuoto, coesistono rubor, tumor, dolor e functio
huan Bi, resistente al trattamento lesa; la sindrome è descritta sotto il nome di Lijie
In età senile, invece, sulla base di un indebolimen- bing (malattia che attraversa le articolazioni) nel
to fisiologico del qi del rene, si manifesta soprat- Jinkui Yaolue (cap.V).
tutto a livello dei lombi e delle ginocchia. I principi di trattamento sono: purificare il calore,
Più spesso nella pratica clinica siamo di fronte a eliminare l’umidità e il vento, ristabilire la circo-
sindromi miste, in cui coesiste un deficit di zhengqi lazione nei meridiani.
e la penetrazione di fattori patogeni esterni.
Per sintetizzare possiamo affermare che la sindro- b) Regolare e tonificare qi e xue
me Bi che dura da molto tempo può dare luogo a - I traumi esterni e i microtraumi ripetuti, a livello
una delle seguenti condizioni: di una o più articolazioni, come si verifica per

42
ragioni professionali e nella pratica sportiva, pos- Si raccomandano metodi combinati nel tratta-
sono interrompere o alterare gravemente la circo- mento dei bi:
lazione energetica di certe aree del corpo. 1) farmacoterapia più agopuntura (somatica e
- In altri casi, il rallentamento della circolazione auricolare);
energetica segue a malattie prolungate che com- 2) applicazione esterna di cerotti medicati,
promettono la capacità di milza e stomaco di (Maogen Rhizoma Imperatae Cilindricae può es-
produrre il jing postnatale. sere applicato esternamente per provocare blisters
- Infine, ricordiamo che anche quando la funzione e dar sollievo a sindromi Bi da vento freddo;
del fegato è alterata (depressione o congestione di Qingdai Indigo Pulverata Levis è usato in caso di
ganqi) non può essere garantita l’attività di facili- Bi da vento calore);
tazione della libera circolazione delle energie in 3) lavaggi e frizioni esterne con il liquido di
tutto il corpo. decozione;
In tutte queste condizioni, l’inadeguata circola- 4) qigong;
zione di qi e sangue e la conseguente mancata 5) massaggi;
nutrizione dei tessuti rappresentano condizioni 6) dietetica.
facilitanti la penetrazione di vento, freddo, umidi-
tà esterni e il loro ristagnare a vari livelli.
Il Bi delle ossa e il Bi dei muscoli, quando diven- Agopuntura e moxibustione
gono cronici, danneggiano rispettivamente il rene Il trattamento varia a seconda delle circostanze;
e il fegato e compaiono forme miste di Bi, carat- per lo più tende a trattare il biao. In generale serve
terizzate da sintomi di deficit della radice, ossia ad attenuare la sintomatologia dolorosa e a mode-
dell’organo, e di eccesso del ramo, cioè il tessuto. rare l’assunzione di farmaci.
A seconda dei casi, si dovrà decidere se trattare Si ricorre a punti generali, che vengono scelti in
prima il biao (la manifestazione) o il ben (la base al fattore patogeno in causa e a punti locali,
radice). scelti in base all’area interessata.
Si deve comunque, prescindendo dalle priorità, I principi di trattamento sono:
nutrire l’Acqua (il rene) e calmare il Legno (il - rimuovere l’ostruzione dai meridiani prin-
fegato), per rafforzare lo yin e distendere i musco- cipali e secondari;
li. - eliminare le perverse (vento, freddo e
Nel trattamento della sindrome Bi vanno rafforza- umidità);
ti tre organi: la milza, che domina i muscoli, il - armonizzare l’energia wei e ying;
fegato che domina i tendini e il rene, che domina - fare circolare qi e xue.
le ossa. Il dolore dei muscoli si calma trattando la Questi obiettivi sono raggiunti pienamente nelle
milza; il dolore dei tendini, si calma trattando il sindromi shi e quando la zhengqi è fiorente.
fegato; il dolore delle ossa, si calma trattando il 1. In caso di Hanbi, i punti generali prescelti sono:
rene. qihai (VC6), mingmen (VG4), gaohuangshu
(VU43), xuanzhong Vb39 e shenshu (VU23),
c) Localizzazione del bizheng trattati con tonificazione e moxa, e zusanli (ST 36)
L’individuazione della sede dell’ostruzione, in dispersione .
l’estensione e l’evoluzione nel tempo sono ele- 2. In caso di Fengbi, i punti generali principali
menti diagnostici importanti per attuare una tera- sono: zhigou (TR6) e zhuanzhong (VB39) per
pia il più possibile correlata all’evoluzione clinica espellere il vento dai 3 riscaldatori e, inoltre
e per precisare la prognosi. fengchi (VB20), fengfu (VG16) e renzhong (VG
26); inoltre gli altri punti vento: yifeng (SJ17),
bingfeng (IT12), zulinqi (VB 41), fengshi (VB31).
Metodiche terapeutiche 3. In presenza di Shibi si punge in tonificazione o
Nello stadio iniziale della sindrome Bi, eliminare si moxa qihai (VC6), yinlingquan (M9) e
il vento e i fattori patogeni di accompagnamento; sanyinjiao (M6), zusanli (ST36).
in questa fase sono localizzati nella superficie e, Se vi è metereo-dipendenza, regolarizzare Yangwei
se non vengono eliminati, possono penetrare in con i punti xuanzhong (VB39) e waiguan (SJ 5)
profondità. Quando il bi è localizzato nelle ossa, gubi, si
Ogni volta va preso in considerazione e trattato sia punge dashu (VU11), punto delle ossa,
il biao, che il ben. yanglingquan (Vb 34), punto dei tendini e
Vento, freddo, calore, umidità, tan, ristagno di xue xuanzhong (VB 39), punto dei midolli.
costituiscono il biao. 4. Nel Rebi, si punge su yangming: hegu (IC4) e
Il deficit di qi e xue e di milza, fegato, rene quchi (IC11) e xiangu (St 43) e su dumai: zhiyang
costituisce il ben. (Du 9), shenzhu (Du 12), dazhui (Du 14).

43
Trattamento delle complicazioni a carico degli Dipsaci, Sangjisheng Ramulus Loranthi, Gouji
organi Rhizoma Cibotii.
Per dolori in tutto il corpo: Lushiteng Caulis
Suwen Autori moderni Trachelospermi, che elimina il vento e rimuove le
- Feibi P9 VU13, P1 ostruzioni dai luo; Jixueteng Radix Milletiae,
- Xinbi Shengjincao Herba Lycopodii.
e Hanbi C7 MC4-6, C7 Per dolori reumatici in generale si ricorre a:
- Ganbi F3 VU18, F14, F3 Xixiiancao Herba Siegesbakiae, Tufuling Rhizoma
- Shenbi R3 VU23, Vb25, R3 Smilacis, Haifengteng Caulis Piperi, Weilingxian
- Pibi M3 VU20, F13, M3 Radix Clematidis, Wujiapi Cortex
Acanthopanacis. Possono essere aggiunti in ogni
Trattamento locale tipo di Bi e la scelta è fatta in base alla natura.
I punti locali vengono selezionati in base alla Nei Bi protratti, resistenti alla terapia con
dolorabilità (punti Ashi) o all’azione fisiologica penetrazione dei fattori patogeni all’interno, oc-
sull’area affetta dal bi. corre ricorrere a rimedi più potenti a base di insetti
per rimuovere l’ostruzione nei vasi. Ricordiamo,
tra questi, Wushaoshe Zaocys Dhumnades,
Farmacoterapia Baihuashe Agkistrodon, Wugong Scolopendra,
Nei Bi cronici con esaurimento di yingqi e weiqi, Dilong Lumbricus, Quanxie Buthus Martensi.
cattiva nutrizione dei tessuti e compromissione Essi eliminano il vento e rompono i ristagni,
dell’attività funzionale di rene e fegato è necessa- rimuovono le ostruzioni nei jingluo; sono di natu-
rio nutrire gli organi carenti con l’apporto di ra riscaldante e pertanto possono disperdere il qi,
rimedi farmacoterapici e dell’uso degli alimenti consumare lo yin e non possono essere presi a
come medicine. lungo. Ma queste sostanze, proprio perchè poten-
I rimedi vengono selezionati in base alla natura ti, sono tossiche, pertanto appena la malattia va
del Bi, alla sede del dolore, all’età e alla costitu- meglio, vanno sospese.
zione del paziente, allo stadio della malattia, alla Attenzione va posta anche nella prescrizione di
eventuale compromissione del qi degli organi. E' altre erbe tossiche, quali Chuanwu Radix Aconiti
pertanto necessario definire la diagnosi, formula- del Sichuan, Caowu Radix Aconiti Kusnezoffii:
re i principi terapeutici, decidere il trattamento del devono essere decotte per 40-50 minuti prima
biao o del ben. delle altre erbe. I dosaggi di tutti i rimedi dotati di
Nei Bi di tipo shi-pienezza si ricorre ad una grande potenza terapeutica ed elevata tossicità
categoria di rimedi definiti “sostanze che elimina- vanno aumentati gradualmente da 3 a 5, 7, 10, 12,
no il vento-umidità”. fino a 15 grammi.
Alcuni di natura tiepida ed essiccante sono indica- I sintomi da intossicazione comprendono
ti per trattare i Bi di tipo yin: Duhuo Radix Duhuo, parestesie degli arti, formicolio della lingua, pal-
Wujiapi Cortex Acanthopanacis Radicis, Mugua pitazioni, sudorazione, nausea, aritmia, fino a
Fructus Chaenomelis Lagenariae, Hugu Os tigris. convulsioni e coma.
Bisogna fare attenzione a non danneggiare lo yin. In caso di intossicazione può essere utile ricorrere
Bisogna farsi guidare dai caratteri della lingua. Se a un decotto preparato con Shengjiang Rhizoma
vi sono sintomi di calore e di deficit di yin, Zingiberis 16 g, Gancao Radix Glycyrrhizae 15 g;
occorrerà evitare erbe che asciugano e tonificare oppure Ludou (fagioli di soia verde) 15 g, fino a
lo yin. scomparsa dei sintomi.
Altri rimedi, di natura fresca o fredda, sono adatti Nei pazienti anziani o indeboliti da malattie cro-
a trattare i bi di tipo yang: Xixiancao Herba niche è più appropriato ricorrere a sostanze che
Siegesbeckiae Orientalis, Sigualou Fasciculus uniscono alla capacità di eliminare i fattori
Vascularis luffae. patogeni, quella di rafforzare e tonificare, come
Se il dolore è localizzato nella parte superiore del Wujiapi Cortex Acanthopanacis Radicis e Duhuo
corpo, si ricorre a : Qianghuo Rhizoma et Radix Radix Duhuo.
Notopterygii, Sangzhi Ramulus Mori Albae, In presenza di un deficit energetico conclamato si
Fangfeng Radix Ledaeburiellae, Gegen Radix associano tonici mirati a rafforzare rene e fegato,
Puerariae, Guizhi Ramulus Cinnamomi, tonificare il qi e lo yang, nutrire il sangue e lo yin.
Jianghuang Radix Curcumae Longae.
Per dolori lombari e agli arti inferiori: Duhuo Prescrizioni
Radix Duhuo, Mugua Fructus Chaenomelis
Lagenariae, Cansha Excrementum Bombycis, 1) Nel Bi a prevalenza freddo hanbi si ricorre a:
Niu Xi Radix Achyranthis, Xuduan, Duzhong Radix Fuzi tang, Yang he tang jia jian, Wu tou tang

44
Formula rappresentativa:Wu tou tang con varia- Qianghuo e fangfeng eliminano il vento.
zioni. Chuanwutou riscalda elimina l’ostruzione dai
Composizione: Chuanwutou, Radix Aconiti meridiani e calma il dolore.
Mahuang Radix Ephedarae, Huangqi Radix Yiyiren e cangzhu rafforzano la milza e asciugano
Astragali, Baishao Radix Paeoniae albae, Gancao l’umidità;
Radix Glycyrrhizae, Fengmi Apis Cerana. Zhigancao armonizza il qi nel jiao medio.
Analisi della prescrizione: Wutou (molto efficace Aggiungere eventualmente Haitongpi Cortex
nell’eliminare il vento feddo umidità e calma il Erythrinae e Xixiencao Herba Siegesbeckiae, che
dolore) insieme a mahuang riscaldano i meridiani trattano il vento-umidità e Honghua Flos Carthami,
e disperdono il freddo. che muove il sangue e, insieme a Danggui Radix
Huangqi giova al qi, consolida la superficie e Angelicae, protegge lo yin, che potrebbe essere
previene una sudorazione eccessiva. danneggiato dalle varie erbe della prescrizione
Fengmi tonifica il qi e rafforza la milza. che sono essiccanti.
Baishao e Gancao calmano il dolore.
Qianghuo e Jianghuang si aggiungono per forti 4) Nel Bi a prevalenza calore rebi, prescrizione
dolori agli arti superiori. rappresentativa è Baihu jia guizhi tang, con varia-
Duhuo, Niuxi e Mugua si aggiungono per forti zioni.
dolori nella parte inferiore del corpo; Niuxi e Composizione: Guizhi Ramulus Cinnamomi,
Mugua insieme rimuovono l’ostruzione dai meri- Shigao Gypsum, Zhimu Radix Anemarrhenae,
diani, armonizzano e calmano il dolore. Jingmi Oryza Sativa, Gancao Radix Glycyrrhizae.
Duzhong e Sangjisheng trattano specificamente il Analisi della prescrizione:Guizhi attiva la circo-
dolore pronunciato ai lombi. lazione nei meridiani
Shigao e zhimu purificano il calore
2) Nel Bi a prevalenza vento (fengbi), si può Jingmi e gancao tonificano il qi, rafforzano la
ricorrere a: Juan bi tang jia jian, a Guizhi shaoyao milza e armonizzano la prescrizione.
zhimu tang, Fangfeng tang. Se dolore severo da calore, aggiungere: Huangbai
Formula rappresentativa: Fangfeng tang. Cortex Phellodendri, Rendongteng Ramus
Composizione: Fangfeng Radix Ledeburiaellae, Lonicerae, Lianqiao Fructus Forsytiae, Danpi
Qinjiao Radix Gentianae Macrophillae, Duhuo Cortex Moutan, Fangji Radix Stephaniae
Radix Duhuo, Gegen Radix Puerariae, Danggui Tetrandrae, Bixie Rhizoma Dioscorae e Tufuling
Radix Angelicae Sinensis, Huangqin Radix Rhizoma Smilacis.
Scutellariae. Se vi sono brividi (sintomo di interessamento di
Analisi della prescrizione: Fangfeng Qinjiao, shaoyang), aggiungere: Chaihu Radix Bupleuri e
Duhuo eliminano il vento. Huangqin Radix Scutellariae.
Gegen elimina i sintomi esterni dai muscoli. Se non vi sono brividi e vi è solo calore, togliere
Danggui tonifica e muove il sangue, armonizza i dalla formula originale Guizhi Ramulus
vasi e calma il dolore. Cinnamomi.
Huangqin purifica il calore e va aggiunta solo se Se il fattore patogeno è penetrato in ying e xuefen
vi sono sintomi da calore. (dolore severo, sensazione di febbre nelle
articolazioni) aggiungere rimedi che purificano il
3) Nel Bi a prevalenza umidità shibi si può usare calore nel sangue, come Danpi Cortex Moutan,
Chuan bi tang, Qianghuo sheng shi tang, Yiyiren Shengdi Radix Rhemannaie Glutinosae, Chishao
tang. Radix Paeoniae Albae, Xijiao Cornu Rhinoceri(ad
Formula rappresentativa: Yiyiren tang alti dosaggi).
Composizione:Chuanxiong Radix Ligustici, Se il calore ha consumato lo yin, aggiungere
Danggui Radix Angelicae, Mahuang Radix rimedi che tonificano lo yin: Qinjiao Radix
Ephedrae, Guizhi Ramulus Cinnamomi, Gentianae, Biejia Carapax Amydae, Shengdi Radix
Shengjiang Rhizoma Zingiberis, Qianghuo Radix Rhemannaie Glutinosae, Xuanshen Radix
Notopterygii, Fangfeng Radix Ledeburiaellae, Scrophulariae, Maidong Tuber Ophiopogonis.
Chuanwutou Radix Aconiti, Yiyiren Coix Lacryma
Jobi, Cangzhu Rhizoma Atractylodis, Zhi Gancao Desideriamo concludere ricordando che, nella
Radix Glycyrrhizae) pratica clinica, spesso i sintomi di freddo si pre-
Analisi della prescrizione: Chuanxiong e danggui sentano associati ai sintomi di calore, pertanto,
tonificano il sangue e lo muovono. nella terapia potrà essere necessario riscaldare i
Mahuang e guizhi disperdono il freddo e rimuo- meridiani per eliminare il freddo e, contempora-
vono l’ostruzione nei meridiani. neamente, purificare il calore nascosto in qualche
Shengjiang aiuta a disperdere il vento freddo. parte del corpo e/o eliminare l’umidità.

45
Bi da ritenzione di mucosità e ristagno di sangue debolezza di fegato e rene. Il dolore articolare va
e viene; vi è rigidità e deformazione delle
Questa sindrome corrisponde all’artrite
articolazioni, le riacutizzazioni possono essere
reumatoide; può rappresentare l’evoluzione di
scatenate da esposizione al freddo, da eccesso di
altre sindromi Bi o presentarsi così direttamente.
fatica o stress mentale. Sintomi di accompagna-
Manifestazioni cliniche caratteristiche sono le
mento sono: dolore ai lombi e alle ginocchia,
deformazioni delle articolazioni che assumono la
astenia, capogiri, pallore, lingua pallida e polso
forma di racchette. Inoltre, vi è atrofia muscolare,
filiforme. I sintomi di tipo “xu” predominano sui
dolore continuo, violento, fisso, astenia, induito
sintomi di tipo “shi”.
spesso, lingua porpora e polso filiforme. Si posso-
Principi terapeutici: tonificare il qi, nutrire il
no avere sindromi in cui prevale il ristagno di tan,
sangue, distendere i tendini e armonizzare i vasi
altre a in cui prevale il ristagno di sangue.
Formula esemplificativa: San Pi tang = Shi quan
Se il dolore ha sede fissa e dura a lungo e la lingua
da bu wan con aggiunta di erbe per tonificare
è porpora o con macchie porpora e vene sublinguali
fegato e rene.
blu, si tratta di ristagno di sangue.
Composizione: Danggui Radix Angelicae,
Calmare il dolore con gli analgesici è molto diffi-
Chuanxiong Radix Ligustici, Dihuang Radix
cile; qualche risultato si ottiene con Leigongteng,
Rhemanniae, Baishao Radix Paeoniae Albae,
la cui azione è simile al prednisone, senza produr-
Rougui Cortex Cinnamomi, Fuling Poria, Gancao
ne gli effetti collaterali. E' pure utilissimo ricorre-
Radix Glicyrrhizae, Dangshen Radix Codonopsis,
re all’agopuntura auricolare per aumentare l’ef-
Huangqi Radix Astragali, Duhuo Radix Duhuo,
fetto delle erbe.
Duzhong Cortex Eucomniae, Niuxi Radix
Principi terapeutici: Risolvere le mucosità, ri-
Achiranthis, Xuduan Radix Dipsaci, Xixin Herba
muovere la stasi di sangue, eliminare il vento,
Asari, Sangjisheng Ramuluss Loranthi, Qinjiao
rimuovere l’ostruzione nei luo.
Radix Gentianae, Fangfeng Radix Ledeburiellae.
Prescrizione rappresentativa è Tao hong yin
In questa formula le erbe che tonificano hanno il
(Taoren Semen Persicae, Honghua Flos Carthami,
ruolo principale perché quando il sangue è tonifi-
Chuanxiong Radix Ligustici, Guiwei Radix
cato, i tessuti vengono normalmente nutriti, il
Angelicae, Weilingxian Radix Clematidis) con
vento non vi dimora e spontaneamente va via.
variazioni..
Se vi è molto freddo, aggiungere Fuzi Radix
Danggui e chuanxiong nutrono il sangue e correg-
Aconiti;
gono la stasi.Weilingxian elimina il vento umidi-
se vi è molto calore, aggiungere Cishao Radix
tà.
Paeoniae Suffruticosa e Shengdi Radix
Per aumentare l’azione analgesica, si ricorre a
Rhemanniae Virides, al posto di Baishao e Shudi;
sostanze che muovono il sangue con forza, come
se vi è deficit di milza, togliere Shengdi e aggiun-
Dibiechong Eupolyphagae, Ruxiang Gummi
gere Cangzhu Rhizoma Atractylodis;
Olibanum, Moyao Myrrha. Inoltre si aggiunge:
Se vi sono sintomi di ristagno di qi e sangue,
Quanxie Buthus Martensi, Wugong Scolpendra
aggiungere Taoren Semen Persicae e Honghua
Subspinipes, Dilong Lumbricus, Lufengfa Nidus
Flos Carthami.
Vespae, che eliminano il vento, rimuovono l’ostru-
In alternativa si può ricorrere a Duhuo Jisheng
zione dai vasi ed hanno azione analgesica.
Tang
Se i sintomi sono poco severi, si usano solo due
Composizione: Duhuo Radix Angelicae
delle precedenti sostanze.
Pubescentis, Sangjishen Ramulus Loranthi,
Per trattare le mucosità, aggiungere: Baijiezi
Duzhong Cortex Eucomniae, Niuxi Radix
Semen Sinapis Albae, Jiangcan Bombyx
Achiranthis, Xixin Herba Asari, Qinjiao Radix
Batriticatus, Dannanxing Pulvis Arisaemae.
Gentianae, Fuling Poria, Guizhi Cortex
Chuanwutou Radix Aconiti del Sichuan e Caowu
Cinnamomi, Fangfeng Radix Ledeburiellae,
Radix Aconiti Kusnezoffii possono essere ag-
Chuanxiong Radix Ligustici, Renshen Radix
giunti per aumentare ulteriormente l’effetto
Ginseng, Gancao Radix Glycyrrhizae, Danggui
analgesico.
Radix Angelicae, Baishao Radix Paeoniae Albae,
Se i sintomi di calore sono pronunciati, aggiunge-
Shengdi Radix Rehmanniae.
re invece: Huangbai Cortex Phellodendri e Zhimu
Analisi della prescrizione:
Radix Anemarrhenae, che purificano il calore e
Duhuo elimina il vento freddo umidità nella parte
calmano il dolore.
inferiore del corpo da muscoli e articolazioni.
Xixin elimina il vento freddo dai meridiani yin e il
vento umidità da muscoli e articolazioni e calma
Bi “prolungato” o Bi “cronico” il dolore.
Esiste alla base il deficit di qi e di sangue e la Fangfeng e Qingiao eliminano il vento e l’umidi-

46
tà patogena e rilassano muscoli e tendini. milza.
Sangjisheng, Duzhong e Niuxi eliminano il vento Guizhi riscalda i meridiani e attiva la circolazione
e l'umidità e contemporaneamente tonificano fe- del sangue.
gato e rene. Gancao armonizza la prescrizione.
Danggui, Chuanxiong, Baishao, Shudi nutrono e La ricetta serve nel suo insieme a rafforzare le
muovono il sangue. resistenze corporee, calmare la mente, alleviare
Renshen e Fuling tonificano il qi e rafforzano la dolori e spasmi, favorire la circolazione del san-
gue, risolvere le infiammazioni e ridurre l’edema.

47
Applicazioni della medicina tradizionale cinese nel
trattamento dell’iperlipemia
Lucio Sotte*

INTRODUZIONE In questo lavoro prendiamo in considerazione il


trattamento farmacologico.
L’iperlipemia è caratterizzata da un aumento dei
lipidi sierici, come colesterolo, trigliceridi etc.
Attualmente si afferma che, se il colesterolo supe- RIMEDI CINESI AD EFFETTO
ra i 200mg% e i trigliceridi i 170mg%, si può IPOLIPEMIZZANTE
parlare di iperlipemia.
Le cause di questo dismetabolismo glicidico sono Molti rimedi tradizionali della medicina cinese
innumerevoli, come le sue conseguenze: presentano un buon effetto ipolipemizzante, inol-
aterosclerosi, diabete, sindrome nefrotica, ittero tre spesso associano anche un effetto “mobilizzante
ostruttivo, pancreatite etc. il sangue”, che può essere utilizzato per prevenire
La morbilità sta progressivamente aumentando, o eliminare le conseguenze dei fenomeni artero ed
in ragione proporzionale al miglioramento delle atero-sclerotici tipici di molte conseguenze delle
condizioni generali di vita. Tale patologia sta iperlipemie, soprattutto quelle di lunga data.
dunque diffondendo sempre più progressivamen-
te la sua rilevanza sociale, anche come causa di
molte complicanze cardiovascolari acute e croni- 1. rimedi che eliminano la stasi del sangue
che. 1. san qi, radix Notoginseng
La medicina occidentale si sta interessando da Osservazioni cliniche dimostrano che la polvere
anni dell’iperlipemia e la sta studiando con meto- di radix Notoginseng presenta un effetto
di sempre più sofisticati ed approfonditi; sono ipolipemizzante ed ipocolesterolemizzante utiliz-
state ideate molte terapie per il suo trattamento. zabile nel trattamento di patologie coronariche,
Purtroppo queste cure, pur non ottenendo spesso ipertensione, aterosclerosi cerebrale che sono de-
una soluzione definitiva del problema di base, terminate da iperlipemia ed ipercolestoremia. Gli
sono spesso gravate da molti indesiderati effetti esperimenti su animali dimostrano che la polvere
collaterali, talora più gravi della patologia che di radix Notoginseng può prevenire l’assorbi-
dovrebbero affrontare. mento dei lipidi nell’intestino del coniglio.
La medicina tradizionale cinese è in grado di Michealson ha somministrato a dei ratti una mi-
offrire degli interessanti suggerimenti alla medi- stura contenente il 2% di polvere di radix
cina occidentale, sia nella prevenzione della ma- Notoginseng per 6 settimane; si è così verificato
lattia, che nel suo trattamento a breve e lungo che il gruppo trattato ha presentato un marcato
termine. Le tecniche di terapia estremo-orientali abbassamento dei livelli sierici dei lipidi e dei
hanno il vantaggio di non esercitare i gravi effetti trigliceridi, paragonati a quelli di un gruppo di
collaterali di quelle analoghe della nostra medici- controllo. Le lesioni ateromasiche a livello
na e di avere efficacia sia in ambito preventivo che arterioso, controllate istologicamente, hanno di-
terapeutico. mostrato, inoltre, un netto miglioramento.
Tali trattamenti possono essere effettuati con va-
rie metodiche: agopuntura e moxibustione, 2. pu huang, pollen Typhae angustifoliae
dietetica e farmacologia cinese.
Delle osservazioni cliniche effettuate su un grup-
* Scuola Italiana di Medicina Cinese po di pazienti iperlipemici trattati per un periodo
Gruppo di Studio "Società e Salute" di due mesi con pollen Typhae hanno dimostrato

48
che questo rimedio in grado di ridurre mediamen- del nu zhen zi protrattasi per due mesi, si è
te il colesterolo di 67mg% ed i trigliceridi di ottenuto un abbassamento del colesterolo e dei
101mg%, paragonandoli ad un gruppo di control- trigliceridi che, confrontato con il gruppo di con-
lo. La percentuale di riduzione del colesterolo è trollo, ha dimostrato una riduzione del 50% circa;
stata del 25%, quella dei trigliceridi del 33%, anche le lesioni ateromasiche aortiche hanno pre-
indicando un buon effetto ipolipemizzante del sentato una marcata riduzione. L’associazione di
farmaco. Altri esperimenti effettuati sul ratto han- fructus Ligustri lucidi ed herba Eclipatae ha pre-
no dimostrato che il pollen Typhae è in grado non sentato un buon effetto ipotrigliceridemizzante,
soltanto di ottenere un effetto ipolipemizzante, ma scarsa efficacia sui livelli di colesterolo; con-
ma anche di aumentare le lipoproteine ad alta temporaneamente questa associazione ha dimo-
densità. Effetti soddisfacenti sono stati ottenuti strato di promuovere la fluidità ematica e di eser-
nella prevenzione dei fenomeni aterosclerotici. citare un effetto antitrombotico.

3. dan shen, radix Salviae milthiorrhizae 2. dong chong xia cao, Cordyceps
Alcune osservazioni cliniche dimostrano che la Osservazioni cliniche su 273 casi di iperlipemia
radix Salviae milthiorrhizae è in grado di ottenere trattati con Cordyceps hanno evidenziato che il
un buon effetto ipocolesterolemizzante in pazien- colesterolo si è ridotto di media del 17.5%, con
ti affetti da ipercolesterolemia. Gli esperimenti su una buona efficacia nel 61.2% dei pazienti, i
animali dimostrano che il decotto di radix Salviae trigliceridi si sono ridotti del 9.93%, con una
milthiorrhizae è in grado di ottenere un effetto buona efficacia nel 56.7% dei pazienti. Contem-
ipotrigliceridemizzante nel coniglio e previene la poraneamente le lipoproteine ad alta densità sono
formazione delle placche ateromasiche. aumentate del 21.19% con una buona efficacia nel
76.2% dei pazienti. Esperimenti animali dimo-
4. e zhu, rhizoma Zeodoariae strano, inoltre, che il Cordyceps è efficace sia nel
Questa pianta appartiene al gruppo delle ridurre i lipidi ematici che nel limitare i fenomeni
zingiberaceae e contiene una sostanza definita aterosclerotici.
curcumina, che possiede un buon effetto
ipolipemizzante. Esperiementi su animali dimo- 3. he shu wu, radix Polygoni multiflori
strano che la curcumina ha effetti ipotriglice- Osservazioni cliniche in 178 casi di iperlipemia
ridemizzanti, ipocolesterolemizzanti ed trattati per due settimane con pillole a base di
ipobetalipoproteinemizzanti; inoltre, è in grado di radix Polygoni multiflori (confezionate con un
ridurre l’accumulo dei lipidi a livello delle pareti 70% di estratto e 30% di polvere ottenuta frantu-
arteriose. mando finemente la pianta) dimostrano che il
colesterolo si è ridotto mediamente di 39mg% con
5. Altri rimedi un effetto significativo nel 61.8% dei pazienti.
Molti altri rimedi della farmacologia cinese pre- Alcuni autori ritengono che la lecitina contenuta
sentano effetti ipolipemizzanti simili a quelli già nel farmaco possa inibire l’accumulo epatico del
descritti; ad esempio: hong hua flos Carthami, yan colesterolo, abbassare il suo livello serico e ridur-
hu suo rhizoma Corydalis, dang gui radix re le infiltrazioni a livello della tonaca intima della
Angelicae sinensis, etc. parete arteriosa.

4. Altri rimedi
Molti altri rimedi tonici dimostrano un buon effet-
2. rimedi tonici to ipolipemizzante. Tra i tonici dello yin ricordia-
1. nu zhen zi, fructus Ligustri lucidi mo il mai men dong radix Opiophogonis; tra i
Delle osservazioni cliniche effettuate in 30 casi di tonici del sangue dang gui o radix Angelicae
iperlipemia trattati con pillole al miele a base di sinensis, sang ji sheng o ramulus Loranthii; tra i
fructus Ligustri lucidi dimostrano che questo ri- tonici dello yang ricordiamo yin yang huo o herba
medio possiede un buon effetto ipocolesterolemiz- Epimedii e du zhong o cortex Eucommiae.
zante; l’efficacia del farmaco si è manifestata nel
70% dei pazienti trattati, con un abbassamento
medio dei livelli di colesterolo di circa 82mg%. 3. altre categorie di farmaci
Fructus Ligustri lucidi è stato utilizzato anche per Altri farmaci, appartenenti a categorie non citate
ottenere una riduzione delle beta-lipoproteine con fino ad ora, dimostrano un buon effetto
un’efficacia dimostrata nel 91% dei pazienti ed ipolipemizzante. Tra i rimedi che liberano l’ester-
una riduzione massima di 500mg%. In un esperi- no ricordiamo: chai hu radix Bupleuri, sang ye
mento effettuato su ratti, con somministrazione folium Mori; tra i purganti da huang radix et

49
rhizoma Rhei; tra i rimedi che purificano il calore dan shen
jin yin hua flos Lonicerae, di gu pi cortex Lycii radix Salviae milthiorrhizae
radicis; tra i diuretici yin chen hao herba Artemisiae Analisi della prescrizione: ban xia, gua lou zi:
capillaris, ze xie rhizoma Alismatis; tra i farmaci eliminano le mucosità torbide; xie bai, zhi ke,
eupeptici shan zha fructus Crataegi. Ricordiamo chen pi: attivano e mobilizzano l’energia; pu
inoltre xie bai bulbus Allii fistulosi che ha dimo- huang e dan shen: promuovono la circolazione del
strato di possedere buoni effetti nella riduzione sangue ed esercitano effetto ipolipemizzante.
del colesterolo e trigliceridi, nell’aumento delle
lipoproteine ad alta densità, nella protezione della
parete vasale. Sindrome iperlipemica da deficit dello yin

Sintomatologia: iperlipemia, emaciazione, verti-


DIFFERENZIAZIONE DELLE SINDROMI gini, tinnitus, lombalgia o debolezza della regione
IPERLIPEMICHE IN MEDICINA TRADIZIONALE lombare e delle ginocchia, insonnia, ansia, amne-
CINESE sie.
Segni clinici: lingua rossa ed arida, patina scarsa
Tutti i rimedi citati possono essere utilizzati sin- o assente, polso fine e rapido.
golarmente per la loro azione ipolipemizzante; Etiologia: calore-vuoto determinato dal deficit
tuttavia, quando vengono utilizzati tenendo conto dello yin, ritenzione di mucosità e lipidi.
della diagnostica e della clinica di medicina tradi- Terapia: nutrire lo yin ed i liquidi organici, elimi-
zionale cinese, i loro effetti sono molto potenziati. nare le mucosità esercitando un effetto
ipolipemizzante.
Classificazione delle iperlipemie in M.T.C. Prescrizione
gou qi zi
1. sindrome iperlipemica da ristagno delle fructus Lycii
mucosità shu di
2. sindrome iperlipemica da deficit dello radix Rehmanniae praep.
yin sang ji sheng
3. sindrome iperlipemica da deficit dello ramulus Loranthii
yang he shou wu
radix Polygoni multiflori
bai jie zi
Sindrome iperlipemica da ristagno di mucosità semen Sinapis albae
shan zha
fructus Crataegi
Sintomatologia: iperlipemia, obesità, predilezio- ze xie
ne per i cibi dolci e grassi, sensazione di oppres- rhizoma Alismatis
sione toraco-addominale, talora nausea e vomito. ge gen
Segni clinici: lingua ricoperta da patina grassa, radix Puerariae
polso teso e scivoloso. Analisi della prescrizione: gou qi zi, shu di, he
Etiologia: ritenzione di mucosità e difetto dello shou wu, sang ji sheng e bai jie zi: nutrono lo yin
yang in generale e di quello cardiaco in particola- ed i liquidi organici; shan zha, ze xie e ge gen:
re. eliminano le mucosità torbide ed esercitano effet-
Terapia: trasformare le mucosità e promuovere la to ipolipemizzante.
circolazione nei canali e nei collaterali.
Prescrizione
ban xia Sindrome iperlipemica da deficit dello yang
rizoma Pinelliae
gua lou zi
fructus Tricosanthis Sintomatologia: iperlipemia, vertigini, astenia,
xie bai stato generale debilitato, flatulenze, feci molli.
bulbus Allii macrostemi Segni clinici: lingua pallida, patina sottile e bian-
zhi ke ca, polso soffice e superficiale, spesso lento.
fructus Aurantii Etiologia: deficit dello yang della milza nelle
chen pi funzioni di trasformazione e trasporto, con produ-
pericarpium Citri reticulatae zione di mucosità e torbidità.
pu huang Terapia: riscadare lo yang della milza e promuo-
pollen Typhae
verne le funzioni, rimuovere le torbidità ed elimi-

50
nare le mucosità. 4. prescrizione (iperlipemia con insonnia e stipsi)
Prescrizione he shou wu
bai zhu radix Polygoni multiflori
rhizoma Atractylodis macrocefalae dan shen
cang zhu radix Salviae milthiorrhizae
rhizoma Atractylodis lancea huang jing
yi yi ren rhizoma Polygonati
semen Coicis ye jiao teng
sha ren caulis Polygoni multiflori
fructus Amomi da zao
dang shen fructus Ziziphi jujubae
radix Codonopsis pilosulae chi shao yao
fu ling radix Paeoniae rubra
sclerotium Poriae cocos dang gui
ban xia radix Angelicae sinensis
rhizoma Pinelliae hing hua
chen pi flos Carthami
pericarpium Citri reticulatae
ge gen
radix Puerariae
ze xie Bibliografia
rhizoma Alismatis
Analisi della prescrizione: bai zhu, cang zhu, yi yi 1. Sotte L., La Farmacoterapia Cinese, Manuale
ren, sha ren, dang shen e fu ling riscaldano la milza delle Prescrizioni, Qiu Tian, San Marino, 1991.
e ne promuovono l’energia; ban xia, chen pi, ge 2. Chang H.M., But P.P.H., Pharmacology and
gen e ze xie eliminano le mucosità ed esercitano Applications of Chinese Materia Medica, World
effetto ipolipemizzante. Scientific P., Singapore, 1987.
3. Hsu H.Y., Chen Y.P., Hong M., The Chemical
Ricette semplici Constituents of Oriental Herbs, Or. Heal. Arts
Inst., Taiwan, 1985.
4. Sotte L., Muccioli M., Dispense del Corso di
Farmacologia Cinese, Scuola Italiana di Medici-
Esistono alcuni rimedi estremamente semplici na Cinese, Qiu Tian, San Marino, 1989.
che possono essere utilizzati per il trattamento 5. Humbart S., Natural Healing with Herbs, Hohm
dell’iperlipemia basandosi sulla differenziazione Press, Arizona, 1989.
delle sindromi prima esaminata. 6. Chamfrault A., Traité de Médecine Chinoise,
Tome III, Chamfrault ed., Angouleume, 1961.
1. prescrizione 7. Chamfrault A., Traité de Médecine Chinoise,
san qi Tome IV, Chamfrault ed., Angouleume, 1961.
radix Notoginseng 8. Martucci C., Rotolo G., Fondamenti di
shan zha Farmacoterapia Cinese, ed. Li Shi Zhen, Milano,
fructus Crataegi
ze xie
1988.
rhizoma Alismatis 9. Tutte le statistiche sono tratte da comunicazioni
jue ming zi personali del prof. Liang Song Ming, direttore
semen Cassiae dell’Istituto di Farmacologia, College di Medici-
hu zhang na Tradizionale Cinese di Canton.
rhizoma Polygoni cuspidati 10. Chen Xinnong, Chinese Acupuncture and
2. prescrizione (iperlipemia con obesità) Moxibustion, Foreign Language Press, Beijing,
shui jiao san 1987.
polvis corni Bubali
3. prescrizione (iperlipemia con deficit del rene)
du zhong
cortex Eucommiae
gou qi zi
fructus Lycii
xuan shen
radix Scrophulariae

51
La digitopressione
Claudio Corbellini* Ettore De Giacomo**

Le manovre di compressione attraverso le dita tecnica terapeutica appropriata, da associare alla


della mano di zone del corpo dolenti, hanno una ginnastica energetica, per curare alcune impor-
valenza istintiva, riconoscibile presso tutte le cul- tanti patologie (1).
ture e tradizioni. Durante la dinastia Tang (618-907 d.C.) si varò
Se vogliamo entrare più nel merito, possiamo una riforma degli studi medici (5), stabilendo la
definire la digitopressione come una tecnica, con- divisione del personale sanitario addetto al mas-
sistente nell’esercitare una pressione modulata su saggio in quattro gruppi di operatori: docenti,
alcuni punti, o zone dell’organismo, utilizzando medici, tecnici e studenti.
polpastrelli delle dita, in particolare del pollice. Il massaggio assumeva quindi pari dignità della
(4). farmacologia e dell’agopuntura (1) e si scriveva:
“Il dipartimento di massaggio sarà composto da
quattro medici massaggiatori, quindici studenti in
Cina o Giappone? massaggio, sei infermieri massaggiatori, quindici
Certamente la tecnica di digitopressione più nota studenti in massaggio; il docente sarà incaricato di
e diffusa è lo Shiatsu, termine giapponese che insegnare le tecniche di massaggio, la ginnastica
indica appunto l’esercitare una pressione con le terapeutica (daoyin) e la circolazione dello yin e
dita (Sji=dito; Atsu=pressione). dello yang”.
Gli autori nipponici (7), definiscono tale metodica Questa citazione sta ad indicare l’importanza del-
come “esclusivamente giapponese”, tanto che nel la massoterapia e delle sue tecniche (quindi la
1955 il Ministero giapponese per la sanità rico- digitopressione) nel contesto della medicina cine-
nobbe ufficialmente la validità del trattamento, se.
praticato già dal 1940 presso l’Istituto Namikoshi Ritornando alla diatriba nazionalistica cino-giap-
di Shiatsu-terapia. ponese, noi non vogliamo entrare nel merito,
Anche i cinesi però ne rivendicano la paternità, correndo il rischio di restarne coinvolti come
infatti la manipolazione di “pressione” (5) o “An “spettatori innocenti”; diremo soltanto che l’effi-
Fa”, è una delle tecniche principali del massaggio cacia di alcune tecniche, come la digitopressione
tradizionale cinese e viene praticata utilizzando le è comunque condizionata dalla conoscenza degli
estremità delle dita (solo il pollice, il medio aiuta- elementi fondamentali della medicina energetica
to dall’indice, indice medio e anulare allineati a (“la circolazione dello yin e dello yang”).
livello dei polpastrelli). Infatti, la digitopressione si applica non solo sui
Tale metodica ha origini antiche quanto la medi- punti dolenti, ma anche su zone energetiche capa-
cina tradizionale ed il massaggio cinesi. ci di stimolare in modo adeguato la circolazione
Al cap. XII del Su Wen (testo classico della dell’energia (Qi) e del sangue (Xue).
medicina cinese) si parla del massaggio come Vale a dire che, sia per le tecniche Shiatsu, che per
quella An Fa del massaggio cinese, è molto im-
portante la conoscenza della circolazione
*Corso di Perfezionamento in Medicina Tradizionale Cinese energetica e dei punti che la influenzano.
Università di Pavia, Presidente dell’A.M.P.A.S.E. In questa sede parleremo principalmente della
(Associazione Medica Pavese Agopuntura Scientifica digitopressione come tecnica del massaggio cine-
Energetica). Coordinatore Provinciale Pavia S.I.M.P. se, che ricordiamo essere una tecnica alternativa
**Responsabile dell’attività didattica
dell’A.M.P.A.S.E.,Scuola Italiana di Medicina Tradizionale per la stimolazione dei punti oltre alle due classi-
Cinese di Bologna (Gruppo di Studio Società e Salute, Forlì) che: “agopuntura e moxa” e alla più recente con il

52
laser. così l’efficacia anche in alcune situazioni quali
Noi riterremmo opportuno, in considerazione del- l’insonnia, le cefalee, le gastralgie....
l’azione sull’equilibrio energetico dell’organismo, Le manipolazioni di pressione, An Fa, sui punti
che questa tecnica sia anch’essa considerata atto Pishu 20VB e Weishu 21VB, sono state studiate
medico e come tale riservata a medici agopuntori. per valutare la loro azione sui movimenti
peristaltici dello stomaco: si è notata una notevole
riduzione dei movimenti peristaltici dello stoma-
Come viene praticata? co con scomparsa del senso di fame.
Il termine An Fa significa, come detto, “manipo- 2. Rafforzamento delle difese organiche: si assi-
lazione di pressione”. ste ad una stimolazione nella circolazione del-
A tale scopo vengono utilizzati soprattutto i l’energia e del sangue, con conseguente aumento
polpastrelli delle dita, in particolare il pollice (con della resistenza dell’organismo alle malattie.
la sua maggiore superficie, stimola un maggior Stimolando i punti Shu del dorso con la tecnica di
numero di recettori sensoriali); a seconda però digitopressione, si può ottenere:
delle zone da trattare e dell’intensità e di pressione - incremento dei granulociti neutrofili e dei
che si vuole esercitare, si possono utilizzare (5) linfociti;
l’articolazione tra la prima e la seconda falange - aumento delle capacità fagocitarie dei
del medio, il palmo della mano, il gomito, il piede granulociti;
(generalmente il tallone). - innalzamento del titolo di complemento.
Si esercita, nel punto prescelto, una pressione Tali modificazioni degli esami istochimici si man-
inizialmente leggera, quindi sempre più forte, per tengono per circa 4 ore, dopo la seduta di massag-
poter penetrare nella massa muscolare. gio.
Ovviamente il paziente deve essere sano e di 3. Stimolazione della circolazione di Qi (energia)
robusta costituzione ed una particolare delicatez- e Xue (sangue): il massaggio promuove nella
za è richiesta a livello addominale, negli anziani, zona in cui viene esercitato un’azione
nei pazienti defedati e nei bambini, tenendo pre- antiinfiammatoria, analgesica e di stimolo alla
sente che in pediatria (2), esistono degli aspetti circolazione ematica.
specifici di fisiopatologia energetica. (Le prime
“Scuole di Medicina per l’Infanzia”, sorgono in
Cina a partire dal 433 d.C., e nel 610 d.C. viene Che cosa cura?
redatto il “Trattato d’Eziopatogenesi”, Zhubing
Yuanhou Lun, che propone uno studio dettagliato La risposta a questa domanda è già implicita in
delle cause di malattia dell’infanzia). quanto affermato in precedenza.
E' ovvio che le cose migliori si ottengono nelle
“patologie esterne” (mialgie, artralgie...), tuttavia
Come agisce? le potenzialità sono notevoli anche per la cura di
Gli obiettivi principali del massaggio cinese, quin- affezioni implicanti uno squilibrio energetico “in-
di, anche quelli della digitopressione, (5) possono terno”, cioè a carico di organi e visceri.
essere riassunti così: Fare un elenco dettagliato di tutte le indicazioni
- raggiungimento di un equilibrio energetico sarebbe inutile e noioso; in questa sede ci sembra
dell’organismo; opportuno citare a titolo esemplificativo alcuni
- rafforzamento delle difese organiche; punti della medicina cinese ed i loro effetti
- stimolazione della circolazione del Qi terapeutici derivanti dall’adeguata stimolazione.
(energia) e di Xue (sangue). Zhongfu - Lu 1
1. Raggiungimento dell’equilibrio energetico: la Situato sul bordo superiore della seconda costa a
malattia è uno squilibrio energetico tra le varie sei cun dalla linea mediana.
parti dell’organismo, o tra tutto l’organismo e Indicazioni: dolori toracici e della regione ante-
l’ambiente che lo circonda. riore della spalla; tosse, dispnea, amsa (punto del
Lo scopo della terapia è di conseguenza quello di meridiano del polmone, quindi relazione con l’or-
armonizzare lo yin e lo yang, l’energia e il sangue, gano).
agendo sugli organi e visceri, stimolando in modo Hegu - Li 4
adeguato i meridiani ad essi collegati. All’angolo tra il primo ed il secondo metacarpo.
Tutte le tecniche di massaggio agiscono sulla Indicazioni: riniti, brachialgia.
superficie cutanea, trattando la zona affetta Sizhukong - SJ 23
(mialgia, artralgia ecc.) ma, grazie ai collegamen- Estremità esterna del sopracciglio.
ti tra pelle, punti di agopuntura, meridiani, organi Indicazioni: emicrania, strabismo, patologia ocu-
e visceri, si può agire anche sull’interno; si spiega lare.

53
Neiguan - P6 1989, 30p.
Due cun prossimalmente alla piega di flessione 2.Dinouart - Jatteau P. - L’enfant en médecine
del polso, tra i due tendini flessori. traditionelle chinoise - Encycl. Med. Nat. (Paris,
Indicazioni: patologia cardiaca, ipertensione, France) Acupuncture et Médecine Traditionelle
gastralgia, nevraglie intercostali, crisi isteriche. Chinoise, IA-9, 12-1989, 11p.
Come detto, tale rassegna ha solo un significato 3.Guillaume G. - La prise en charge de l’homme
esemplificativo, per comprendere come i punti dans la Médecine Traditionelle Chinoise - Encycl.
citati, sia che vengano stimolati, come descritto Med. Nat. (Paris, France), Acupuncture et
precedentemente col massaggio, che con altre Médecine Traditionelle Chinoise, IA-5, 12-1989,
tecniche (agopuntura, moxibustione, laserterapia), 18p.
esercitano differenti tipi di azione: 4.Nguyen Vang Nghi - Christine Recours-Nguyen,
- azione locale; “Medecine Traditionelle Chinoise”, Ed. N.V.N.,
- azione a distanza, spiegabile pensando al percor- Marseille France, 1984, Chap. XV, 637p.
so del meridiano cui appartengono; 5.Sotte L. - Fu Bao Tian, “Teoria e pratica del
- azione sull’organo-viscere, collegati al meridia- massaggio cinese”, Supplemento al n. 1-1988
no stesso. della Rivista Italiana di Medicina Tradizionale
In realtà l’azione è più complessa in quanto il Cinese, p.4; p. 6-7; p. 17-18.
sistema dei meridiani, o meglio dei canali di 6.Taillandier J. - Réflexoyhérapies et
agopuntura, deve essere condiderato come la chia- microsystémes en acupuncture - Bases
ve dell’omeostasi dell’organismo, regolando at- physiologiques et thérapeutiques - Encycl. Med.
traverso l’equilibrio elettromagnetico dell’orga- Nat. (Paris, France), Acupuncture et Médecine
nismo gli altri tre sistemi: sistema nervoso centra- Traditionelle Chinoise, II-1, 12-1989, 6p.
le, vegetativo e ormonale. 7.Toru Namikoshi, “Terapia Shiatsu, teoria e pra-
tica”, Ed. Mediterranee - Roma, 1981, p. 7-27.
8.Caspani Franco - Caspani P.: “Circolazione
Bibliografia dell’energia e del sangue, assonanze e nuove
1.Despeux C. - Historie del la Médecine Chinoise vedute” - Rivista Italiana di Agopuntura n.67
- Encycl. Med. Nat. (Paris, France) Acupuncture Gennaio-Aprile 1990, p. 6.
et Médecine Traditionelle Chinoise, IA-1, 12-

54
dal Journal of Traditional
Chinese Medicine

vol. 11 - n° 3 settembre 1991

55
speciale

Situazione mondiale dello sviluppo della medicina


tradizionale cinese e delle sue prospettive
Hou Shaotang*

Uno sguardo globale sulle medicine mondiali alle alla terminologia delle diverse nazioni.
soglie del XX secolo, permette molte considera- Questo indica che la MTC è il nucleo centrale e il
zioni. Il fenomeno più importante è che le medi- pilastro delle medicine tradizionali.
cine tradizionali di vari paesi sono state rivalutate Attualmente la situazione mondiale della MTC è
e si stanno riappropriando del loro spazio storico ancora più incoraggiante. L’interesse attorno a
e scientifico al servizio della salute dell’uomo. questa disciplina è crescente sia da parte del-
Fino a metà del secolo la medicina occidentale era l’OMS che da parte della gente comune. Questa
l’unico “fiore che sbocciava” a livello mondiale. pratica terapeutica sta riscuotendo sempre più
Le medicine tradizionali erano state quasi total- fiducia, non solo come strumento di cura, ma
mente dimenticate e in molti paesi rischiavano anche come strumento di prevenzione per il man-
addirittura l’estinzione. tenimento di un buon stato di salute.
Tuttavia, a partire dagli anni ’50, la medicina A partire dalla visita in Cina del Presidente Nixon
tradizionale cinese (MTC) ha conosciuto una ra- sono stati pubblicati sui bollettini dell’OMS molti
pida ripresa della sua popolarità e, di conseguen- articoli riguardanti la MTC. In essi si fa menzione
za, uno sviluppo a livello mondiale. ad oltre 40 patologie nelle quali essa è applicabile.
Contemporaneamente è stata rivalutata la vitalità Inoltre l’OMS, fin da allora, dà un valido sostegno
intrinseca delle medicine tradizionali ed è stato alle attività accademiche a livello internazionale.
capito che la medicina moderna da sola non è in Nel novembre 1987 la WFAS (World Federation
grado di rispondere a tutti i bisogni, sempre più of Acupuncture-Moxibustion Societies) è entrata
manifesti, di un buon stato di salute. ufficialmente a far parte dell’OMS. In un breve
Dalla seconda guerra mondiale in poi si sono periodo di circa 10 anni la scienza dell’agopuntu-
create delle grosse sperequazioni nello sviluppo ra e moxibustione si è diffusa in tutto il mondo ed
economico nelle varie nazioni. Molte persone, e attualmente sono pochi i paesi nei quali essa non
non solo nei paesi in via di sviluppo, si sono è conosciuta. Nell’ottobre 1989 si è tenuta a
trovate nell’impossibilità di affrontare adeguata- Ginevra, presso la sede dell’OMS, una Conferen-
mente le sempre più crescenti spese mediche. za Internazionale per la standardizzazione della
Questo ha favorito la ripresa delle medicine tradi- nomenclatura in agopuntura. Vi hanno partecipa-
zionali e, tra queste, soprattutto della MTC. Que- to esperti di 20 nazioni. In quella sede, sotto la
sta ripresa ha avuto un boom dopo la visita del presidenza del direttore generale dell’OMS e del
Presidente degli Stati Uniti Nixon in Cina nel direttore del programma delle medicine tradizio-
1972. nali, sono stati stabiliti: il codice alfanumerico dei
Nei primi anni ’70 l’OMS ha cominciato a pren- punti, i nomi cinesi e i nomi in lingua inglese, la
dere in considerazione le varie medicine tradizio- scrittura in pinyin, la localizzazione dei 14 meri-
nali ed ha creato, allo scopo di studiarle e appro- diani principali e dei loro 361 punti, la localizza-
fondirle, 26 centri di ricerca sparsi in tutto il zione dei meridiani secondari e dei loro 48 punti
mondo. Più della metà di questi centri (tra cui 7 in e la localizzazione dei punti di craniopuntura.
Cina, 2 in Giappone, 2 nella Corea del Sud e 1 Questa Conferenza rappresenta una pietra miliare
nella Corea del Nord) si occupano della MTC con di larghe prospettive nello sviluppo a livello mon-
alcune differenze legate al bagaglio culturale e diale della MTC. Essa riflette le aspettative e la
fiducia della gente comune in questa metodica
terapeutica e il riconoscimento che la stessa sta
*China Academy of TCM ottenendo nei circoli medici e presso gli studiosi

56
di materie mediche. Questa conferenza è anche dei testi. In tutto questo processod i sviluppo
uno stimolo alla ricerca a livello mondiale sulla hanno avuto un ruolo fondamentale i cinesi emi-
teoria e sulla pratica della Medicina Tradizionale grati in America o i Cino-Americani.
Cinese. Per quanto riguarda l’Europa, la Francia è stata la
Da quando gli Stati Uniti sono diventati leaders prima ad introdurre la MTC. Essa fu introdotta già
nello sviluppo dello studio e della pratica della nel XVII secolo dai mercanti, dai diplomatici e in
MTC, ci sono stati molti rapidi sviluppi di questa particolare, dai missionari. Ma, fino agli anni ’30
disciplina, con alcune diversità da stato a stato. di questo secolo, è sempre rimasta nell’ombra. A
Vent’anni fa in nessuno stato era permessa la partire dagli anni ’70 ha conosciuto un rapido
pratica dell’agopuntura e della moxibustione. Ora sviluppo testimoniato dal fatto che l’Accademia
quasi tutti gli stati la permettono.Una statistica del Francese per le Scienze Mediche ha ammesso che
1984 indica che almeno 10 stati permettono agli l’agopuntura e la moxibustione sono pratiche
agopuntori di esercitare liberamente la loro pro- mediche e il Governo Francese ha dichiarato che
fessione, sette stati permettono la pratica in studi solo i medici le possono praticare. Una statistica
associati con medici di medicina occidentale e del 1983 rivela che su 120.000 medici 9.000 (8%)
altri stati permettono l’esercizio della professione praticano l’agopuntura e la moxibustione, il 50%
sotto la responsabilità di un medico di medicina della popolazione riceve o ha ricevuto trattamenti
occidentale. Mentre vent’anni fa non c’erano per- con agopuntura e il 60% degli ospedali dà dei
messi per esercitare la MTC, nel 1984 erano consigli ai pazienti sulla MTC. Nel 1985 il Mini-
14.000 gli agopuntori abilitati e ora sono oltre i stero della Sanità francese ha istituito il Comitato
20.000. In California gli abilitati erano 600 nel sui problemi terapeutici dell’agopuntura e della
1978, 2.000 nel 1984 e 3.500 nel 1989. moxibustione. Il Comitato ha formulato le regole
Nella sola California ci sono attualmente 14 scuo- riguardanti la qualificazione, gli esami e il rilascio
le riconosciute dal governo per l’insegnamento dei diplomi di abilitazione. Queste regole, entrate
della medicina tradizionale cinese, inclusa la in vigore nel 1987, sono state riconosciute dal-
farmacologia. Di conseguenza, la maggior parte l’Associazione dei Medici Francesi nel 1988.
degli agopuntori degli Stati Uniti usa anche la Negli ultimi anni c’è stato uno sviluppo dell'ago-
farmacologia cinese. Questo rappresenta una gran- puntura e moxibustione e degli altri settori della
de forma di riconoscimento e di sviluppo della MTC quali la farmacoterapia, il massaggio, il
MTC. A confronto degli Stati Uniti altre nazioni, Qigong e la dieta. Sono stati tradotti molti classici
quali la Francia o altri paesi europei e, soprattutto e, contemporaneamente, è stata creata una banca
il Giappone, che hanno introdotto la pratica della dati e un sistema bibliografico per estendere il più
MTC molti anni prima, sono attualmente più possibile l’accesso alla conoscenza della MTC.
carenti in tema di legislazione e di Alcune case farmaceutiche hanno dimostrato una
regolamentazione. grande capacità e vitalità, malgrado le resistenze
Negli anni ’80 sono apparse pubblicazioni su incontrate, in attività di ricerca e di sperimentazione
larga scala di testi sulla MTC. La Redwig Company clinica dei farmaci cinesi.
una casa editrice del Massachussets, aveva pub- In Giappone lo sviluppo della MTC risale a 1.000
blicato nel novembre ’89, più di 160 testi sull’ago- anni fa. A quei tempi, sotto il nome di “Kampo”,
puntura, sulla moxibustione, sul massaggio, sulla era la medicina ufficiale ed aveva alcune peculia-
farmacologia e sul Qigong. Da allora il numero di rità giapponesi. Ma, attorno alla fine del secolo
testi pubblicato dalla stessa casa supera i 500. I scorso, in seguito alla politica di
libri comprendono non solo le traduzioni dei occidentalizzazione portata avanti dalla “riforma
classici quali il Canone di Medicina Interna del- Meji”, Kampo (chiamato anche Medicina Orien-
l’Imperatore Giallo e il Trattato delle Malattie tale) è stata completamente proibita, correndo un
Febbrili etc., ma anche testi moderni. Nel catalo- serio pericolo di estinzione. La situazione è mi-
go sono compresi scritti di autori conosciuti a gliorata nel periodo della seconda guerra mondia-
livello mondiale, quali J. Needham in Gran le, quando Kampo è stata lentamente, ma
Bretagna, P.U. Unschuld in Germania, P. Nogier definitivamente ripresa. Essa ha cominciato però
in Francia, Otsuka in Giappone. Questo dimostra a svilupparsi realmente dopo che a livello mon-
che negli Stati Uniti c’è un vasto numero di lettori diale si è creato l’interesse attorno alla MTC.
e di praticanti la MTC. Inoltre, l’applicazione Prima del 1976 i medici di formazione occidenta-
dell’agopuntura, della moxibustione, della le che usavano la MTC erano meno del 10%, nel
farmacologia e del Qigong per la prevenzione e il 1976 erano il 19.2%, nel 1989 erano 78.9%. I
trattamento dell’AIDS ha ottenuto i primi risulta- membri della Associazione per la Medicina Orien-
ti. In questo campo gli americani sono all’avan- tale erano meno di 500 negli anni 1950-1973, oltre
guardia a livello mondiale ed hanno già publicato i 1.000 nel 1976, oltre gli 8.000 nel 1989.

57
Dei circa 160.000 medici di formazione occiden- nel campo della medicina occidentale.
tale presenti in Giappone (statisticamente del In Francia la situazione è la stessa. Il problema
1989), 120.000 praticano con diverse modalità la della formazione è stato risolto solo dieci anni fa.
Medicina Orientale. Vi sono inoltre 110.000 pra- Tuttavia le case farmaceutiche devono attendere
ticanti l’agopuntura e la moxibustione e 100.000 molto tempo prima di poter produrre i farmaci
massaggiatori: un grande contingente di addetti a cinesi brevettati o semplicemente usare delle pre-
questa pratica medica, secondo solo a quello della parazioni estrattive, poichè la legge a riguardo è
Cina. Negli ultimi 10 anni sono incrementati di molto severa.
circa 10 volte sia i membri dell’Associazione di Da questi tre esempi si può immaginare quanto la
Medicina Orientale sia il consumo dei farmaci situazione sia difficile anche in altri paesi. Sono
cinesi. L’esportazione di farmaci cinesi in quel parecchi coloro che dubitano o addirittura negano
paese ha superato nel 1990 il valore di 130 miliar- alla MTC la possibilità di un suo sviluppo a causa
di di Yen (un miliardo di dollari). La diffusione a delle molte difficoltà ed ostacoli incontrati. Ma, se
livello mondiale della MTC non avviene senza guardiamo ai dati summenzionati riguardanti gli
difficoltà e forti resistenze. Lo provano i seguenti ultimi vent’anni, si può avere un atteggiamento
fatti. In Giappone non è stata ancora abrogata la diverso. Malgrado le grandi resistenze incontrate,
legge che proibisce ai medici l’esercizio della lo sviluppo a livello mondiale della MTC sta
Medicina Orientale. Questa non ha una posizione continuamente crescendo, a dimostrazione che
all’interno dell’insegnamento medico e i membri non si tratta di un fenomeno casuale, ma di una
dell’Associazione di Medicina Orientale non sono tendenza sempre più radicata in questo preciso
ammessi nell’Associazione Medica Giapponese. contesto storico.
Gli agopuntori e i massaggiatori non sono ricono- Quindi a mio giudizio lo sviluppo a livello mon-
sciuti come professionisti medici e non godono di diale della MTC può essere diviso nelle seguenti
un adeguato status sociale. Le leggi per il control- fasi: anni ’70 l’infanzia, anni ’80 la pubertà e anni
lo dei farmaci cinesi sono così complicate che ’90 l’età adulta, che pone solide basi per la sua
finora nessun farmaco ha ottenuto l’approvazio- diffusione alle soglie del XXI secolo.
ne.
La pratica clinica di Kampo, agopuntura e
moxibustione, ha molte restrizioni da parte del
sistema sanitario nazionale. Queste difficoltà non
sembrano dissiparsi in un arco di tempo breve.
Negli Stati Uniti la situazione non è migliore.
Malgrado lo sviluppo che la medicina cinese ha
ottenuto in questi ultimi vent’anni, la tendenza
sociale al disprezzo, alla negazione e alla critica
aperta è tutt’ora molto forte. L’attività degli
agopuntori è molto condizionata nella maggior
parte degli stati e perfino proibita in alcuni. Il
Governo degli Stati Uniti proibisce l’importazio-
ne come medicinali dei semplici cinesi o dei
prodotti confezionati. Le persone contrarie alla
MTC hanno tentato in tutti i modi di sabotarla. Nel
1989 le autorità della California hanno usato
alcuni casi di corruzione e plagio, come scuse per
congelare i fondi del Comitato per gli esami di
qualificazione agli agopuntori ed hanno minac-
ciato lo scioglimento del Comitato stesso. Si
sente molto spesso dire che la medicina cinese non
ha basi scientifiche e che i relativi farmaci hanno
effetti collaterali tossici e quindi non sono sicuri.
Alcuni chiedono addirittura alle autorità di proibi-
re la pratica della MTC. Inoltre, il Governo Cen-
trale degli Stati Uniti è molto riluttante ad investi-
re poche decine di migliaia di dollari per la ricerca
sulla prevenzione e sulla cura dell’AIDS con la
MTC, l’agopuntura e il Qigong, mentre investe
centinaia di migliaia di dollari per lo stesso scopo

58
59
osservazioni cliniche

Applicazione combinata di craniopuntura e


somatopuntura nel trattamento della paralisi
pseudobulbare
Qu Hong* Ren Lipung** Guo Yi***

Gli autori hanno trattato dal 1985 al 1989 28 casi cun, nella direzione dell’area sensitivo-motoria.
di paralisi pseudobulbare con craniopuntura e Seguivano rapide manipolazioni, per 0.5-1 min,
somatopuntura combinate. I risultati sono stati fino alla comparsa della sensazione di parestesia.
buoni, come riportato di seguito. L’ago era lasciato in sede per 40 min e manipolato
con rotazioni di piccola ampiezza 0.5-1 min prima
di essere tolto.
Dati clinici 2. Somatopuntura: nei punti Fengchi (20GB) e
Tutti i 29 pazienti erano stati precedentemente Lianquan (23Ren), l’ago era inserito in direzione
trattati con farmaci della medicina occidentale o della radice della lingua per una profondità di 1.5
della medicina tradizionale cinese senza benefi- cun, con un metodo di manipolazione neutro. Nel
cio. Si trattava di 26 persone di sesso maschile e 2 punto Renzhong, l’ago era inserito obliquamente
di sesso femminile, di età tra 51 e 72 anni. La verso il basso ad una profondità di 0.5 cun. Tutti
malattia durava da un mese a tre anni. Dieci gli aghi erano lasciati in sede per 40 min. Il
pazienti erano anche monoplegici. trattamento era quotidiano. Dieci sedute formava-
no un ciclo di terapia.

Criteri diagnostici
Effetti terapeutici
1. Disfagia, disfonia e disfasia.
2. Riflesso faringeo conservato, riflesso del palato Criteri di valutazione
molle ridotto o assente. Guarigione: ripristino completo dell’atto della
3. Possibile presenza di disturbi della sfera emo- deglutizione, normalizzazione della funzione del
tiva, quali pianto e risa involontari. palato molle, assenza di soffocamento durante
4. Due episodi anamnestici di stroke con differen- l’ingestione di solidi o di liquidi.
te lateralità oppure altre lesioni del primo neurone Efficacia marcata: fondamentale ripristino della
deglutizione, talvolta disfonia o soffocamento.
Risultati del trattamento
Metodo di trattamento Guarigione: 19 casi (68%);
Efficacia marcata: 9 casi (32%).
Localizzazione dei punti
Il ciclo più breve è stato di 4 sedute, il più lungo di
1. Craniopuntura:
4 cicli.
I 2/5 inferiori delle aree motoria e sensoriale
bilateralmente.
2. Somatopuntura: Casi clinici semplificativi
- 20GB - Fengchi; Caso n°1. Il sig. Sun XX, di 60 anni, era stato
- 23Ren - Lianquan; ricoverato nel maggio del 1989 per un’improvvi-
- 26Du - Renzhong. sa debolezza dell'estremità del lato destro e disfagia
1. Craniopuntura: si inseriva con movimento insorte da circa un mese. Il paziente aveva subito
rapido un ago filiforme alla profondità di 1-1.5 uno stroke nel gennaio dello stesso anno in seguito
ad un infarto cerebrale del segmento basale di
*Hospital of TCM,Hexi District, TIanjin
sinistra. Dopo il trattamento il paziente aveva
**Nankai University, Tianjin recuperato completamente i movimenti del lato
***Tianjin College of TCM destro. C’era anche una storia di infarto del

60
miocardio. L'attacco era stato diagnosticato come mento della paralisi e negli altri disordini del
un reinfarto cerebrale. Dopo trattamento con far- sistema nervoso. E' già stato riportato in letteratu-
maci cinesi, beniolo endovena e laserterapia, le ra che gli aghi sul cuoio capelluto influenzano il
estremità avevano recuperato il movimento. Ri- reogramma cerebrale in misura maggiore nei pa-
manevano ancora disfagia e senso di soffocamen- zienti emiplegici rispetto a quelli normali attra-
to durante l’assunzione di liquidi. La voce era verso un’azione sulle funzioni vasomotorie,
rauca e l’articolazione della parola incerta. Il sull’elasticità dei vasi e sulla contrattilità cardia-
riflesso palatino era molto debole. La diagnosi era ca. Perciò, la combinazione di craniopuntura e
paralisi pseudobulbare. Dopo tre sedute di somatopuntura produce effetti migliori della sola
craniopuntura e somatopuntura il senso di soffo- somatopuntura.
camento con l’ingestione di liquidi o solidi era La pratica clinica ha dimostrato che la puntura
molto diminuito e la fonazione molto migliorata. simultanea dell’aria sensoriale e dell’area motoria
Il trattamento è stato sospeso per la comparsa di nel lato sano e nel lato malato produce effetti
aritmia e sospetto infarto del miocardio: dopo due terapeutici migliori.
settimane il senso di soffocamento era ricomparso. 2. Alla luce dell’esperienza del prof. Shi Xuemin,
Due mesi più tardi, ripresa l’agopuntura, i sintomi gli autori hanno adottato l’inserzione profonda
erano nuovamente migliorati e alla fine di 4 cicli degli aghi sia per la somatopuntura che per la
di trattamento erano completamente scomparsi. craniopuntura.
Caso n° 2. Il sig. Wang XX, di 58 anni era stato 3. Poichè la ritenzione degli aghi favorisce la
ricoverato nel novembre 1988 per disfagia e afasia dilatazione dei vasi cerebrali, gli autori hanno
insorte da circa 20 giorni. Il paziente aveva subito lasciato gli aghi in sede per 40 min.
uno stroke nel dicembre 1987 in seguito al quale 4. I pazienti trattati erano tutti casi difficili, per i
era diventato emiplegico nel lato destro. Con il quali le terapie occidentali e cinesi avevano già
trattamento aveva recuperato la deambulazione. fallito. I buoni risultati ottenuti dimostrano la
Venti giorni prima del ricovero aveva subito un superiorità di questo metodo.
altro attacco, che aveva causato stato comatoso e
blocco mandibolare. All’ammissione in ospedale
il paziente era vigile, ma presentava disfagia,
afasia e riso e pianto involontari. La pressione
arteriosa era 170/105 mmHg, il tono muscolare
più forte a sinistra. I riflessi tendinei erano esage-
rati nel lato destro. Il segno di Babinski era posi-
tivo e il segno di Hoffman negativo bilateralmente.
La diagnosi è stata: ipertensione vascolare di 3°
grado, emorragia cerebrale e paralisi
pseudobulbare.
Dopo 4 mesi di trattamento con farmaci occiden-
tali, farmaci cinesi e agopuntura convenzionale
aveva recuperato la motilità degli arti. Il paziente
poteva aprire la bocca di 0.5 cm e ingerire solo
liquidi, con saltuaria sensazione di soffocamento.
Inoltre erano ancora presenti afasia e pianto invo-
lontario. La tomografia computerizzata dimostra-
va una pregressa emorragia cerebrale nel segmen-
to basale di sinistra e una emorragia cerebrale
attuale nel segmento basale di destra.
E' stato iniziato il trattamento con craniopuntura e
somatopuntura con l’aggiunta del punto Xiaguan
(7St). Dopo 4 sedute il paziente poteva aprire la
bocca di 2 cm. Dopo un ciclo poteva condurre una
conversazione semplice. Il trattamento è stato poi
interrotto per volontà del paziente.

Commenti
1. La craniopuntura ha un buon effetto nel tratta-

61
Applicazione di un dischetto magnetico sul punto
Neiguan per la prevenzione e il trattamento della
nausea e del vomito indotti dal cisplatino
Liu Shaoxiang, Chen Zhifeng, Hou Jun*
Wang Jimin, Wang Junru**
Zhang Xiuyum***

Il cisplatino, un farmaco usato nella chemioterapia, Metodo di trattamento e risultati


causa spesso effetti collaterali quali nausea severa
Nei pazienti del gruppo magnetoterapia veniva
e vomito, che sono poco controllabili con terapie
applicato un dischetto magnetico con l’ausilio di
tradizionali e sono un ostacolo ad una buona
una striscia di cotone. Il dischetto di 20 mm di
conduzione del trattamento antiblastico.
diametro e 5 di spessore era composto di stronzio,
Abbiamo tentato vari metodi per affrontare que-
calcio e ferrite. L’intensità del campo magnetico
sto problema ed abbiamo scoperto che l’applica-
era di 60 mT. L’applicazione era effettuata sul lato
zione di un dischetto magnetico sul punto Neiguan
opposto a quello della fleboclisi con il polo nega-
ha effetti degni di nota.
tivo esattamente sul punto Neiguan. La striscia di
cotone era fissata abbastanza stretta prima di
Soggetti dell’osservazione iniziare l’infusione endovenosa e rimossa due ore
dopo. Il tutto durava in genere dalle 6 alle 8 ore.
Tutti i casi di questo studio erano pazienti porta- Non veniva mai effettuata l’applicazione bilaterale.
tori di cancro allo stadio moderatamente avanzato Nel gruppo non-magnetoterapia veniva applicata
o avanzato, in trattamento chemioterapico con il la stessa striscia di cotone con un dischetto di
cisplatino come farmaco principale (altri farmaci uguali dimensioni ma contenente solo ferro.
erano fluorouracile, mitomicina C, ciclofosfamide Nel gruppo pressione veniva applicata al posto del
etc.). dischetto una sfera d’acciaio di 0.5 mm di diame-
Il cisplatino era somministrato alla dose di 20 mg tro.
pro die, in soluzione fisiologica o glucosata. Un Le tre applicazioni erano fatte con le stesse moda-
ciclo di trattamento durava 5 giorni e l’intervallo lità e per la stessa durata.
tra un ciclo e l’altro era 3-4 settimane. Ogni Criteri di assegnazione
paziente in genere riceveva da 3 a 4 cicli di terapia. - efficacia marcata: l’infusione di cisplatino non
Quando compariva nausea e vomito, si sommini- causava nè nausea nè vomito;
strava al paziente da 20 a 40 mg di paspertina i.m. - efficacia: attenuazione della nausea e del vomi-
I pazienti che non avevano trovato beneficio da to;
quest’ultimo trattamento sono stati divisi in tre - inefficacia: nessuna modificazione.
gruppi: Gruppo magnetoterapia
- magnetoterapia: 161 pazienti Efficacia marcata: 99 casi (61.4%);
- non-magnetoterapia: 23 pazienti Efficacia: 45 casi (28%);
- pressione sul punto: 22 pazienti Inefficacica: 17 casi (10.6%).
I pazienti sofferenti di carcinoma esofageo, Gruppo non-magnetoterapia
carcinoma polmonare, carcinoma del seno e Efficacia marcata: nessun caso;
linfoma maligno erano rispettivamente 93, 21, 17, Efficacia: 5 casi (21.7%);
5 e 25 nel gruppo magnetoterapia; 20, 9, 5, 6 e 5 Inefficacia: 18 casi (78.3%).
negli altri due gruppi. Gruppo pressione
Inefficacia per tutti i casi.
*Hebei Provincial Institute of Oncology La differenza tra i tre gruppi è stata altamente
**Affiliated Hospital, Hebei Provincial Academy of Medical significativa (P<0.001).
Sciences Nel gruppo magnetoterapia non ci sono stati effet-
***Qiaodong District Hospital, Shijiazhuang, Hebei
Province
ti collaterali clinicamente evidenti.

62
to terapeutico ottenuto in alcuni casi del gruppo
non-magnetoterapia probabilmente è legato a fat-
Discussione tori psicologici. La magnetoterapia ha aperto con
successo una strada per la prevenzione e il tratta-
L’applicazione di un dischetto magnetico sul pun- mento della nausea e del vomito indotti dal
to Neiguan ha ottenuto un’efficacia totale cisplatino. In questo modo non solo si alleviano le
dell’89.4%. Il nostro lavoro ha dimostrato che la sofferenze dei pazienti, ma si permette anche una
sola pressione sul punto Neiguan non è efficace più facile somministrazione della terapia
contro la nausea e il vomito da cisplatino. L’effet- antiblastica. Il metodo è efficace, privo di effetti
collaterali, indolore e facilmente applicabile nella
pratica clinica.

63
Trattamento della ritenzione urinaria con agopuntura
e moxibustione
Huang Xiaozhen*

Gli autori hanno trattato 20 casi di ritenzione Effetti terapeutici


urinaria con agopuntura e moxibustione, con buo-
20 casi sono guariti dopo una seduta, 2 casi dopo
ni risultati.
quattro sedute e 9 casi dopo tre-sette sedute.

Dati generali
Caso clinico esemplificativo
I pazienti, 7 persone di sesso maschile e 13 di
La sig.ra Liu XX, di 38 anni, era stata ricoverata
sesso femminile di età tra 20 e 60 anni, si sono
per partorire. Nel postpartum era andata incontro
sottoposti al trattamento con agopuntura dopo che
a ritenzione urinaria che durava già da 12 ore. La
altre terapie cinesi e occidentali avevano fallito.
somministrazione di pitocina e neostigmina era
risultata inefficace e quindi sembrava indispensa-
Metodo di trattamento bile l’applicazione del catetere. Iniziato il tratta-
mento con agopuntura con il metodo già descritto,
Sono stati selezionati due gruppi di punti da la paziente aveva avvertito lo stimolo ad urinare
pungere alternativamente: già dopo 2 ore. Dopo altre 5 sedute la paziente era
Gruppo 1: completamente tornata alla norma.
- 2Ren - Qugu;
- 3Ren - Zhongji;
- 4Ren - Guanyuan;
- 36St - Zusanli.
Gruppo 2:
- 23VB - Shenshu;
- 4Du - Mingmen;
- 6Sp - Sanyinjiao.
E' stata anche applicata l’elettrostimolazione usan-
do il Modello G6805 costruito a Shanghai.
I punti Qugu, Zhongji e Guanyuan sono stati punti
in direzione del perineo ad una profondità di 1-1.5
cun.
I punti Mingmen, Zusanli, Shenshu e Sanyinjiao
sono stati punti perpendicolarmente, ad una pro-
fondità di 1.5-2 cun.
Ottenuta la sensazione di parestesia gli aghi sono
stati collegati all’elettrostimolazione che erogava
una corrente continua di 12 m/min per 30 min. Nel
frattempo su ciascun punto è stata applicata anche
la moxibustione.

*People’s Hospital of Ji’an District, Jiangxi Province

64
applicazioni dell'auricoloterapia

Effetto antiipertensivo dell’auricoloterapia mediante


pressione sui punti auricolari
analisi clinica di 274 casi
Zhou Rongxing, Zhang Yanhua, Wang Jialing, Chang Hong, Fang Jian* Chen Erzhi**
Xie Jiagui, Liu Minru***
Abbiamo studiato dal 1986 al 1987 gli effetti dell’orecchio), Lun 6 (elice 6), Pizhixia
antiipertensivi dell’auricoloterapia mediante pres- (sottocorticale), Jiangyaou (solco antiipertensivo)
sione sui punti auricolari, nei laboratori di due etc. Ogni volta sono selezionati 5-6 punti che
fabbriche. Riportiamo i risultati con l’analisi e la vengono poi rimpiazzati da altri punti dopo 3-4
discussione basate sulla variazione della pressio- giorni. I due padiglioni auricolari sono trattati
ne sanguigna. alternativamente. Il trattamento dura tre mesi. Il
paziente deve esercitare una pressione sui punti 5-
6 volte al giorno per 5-10 min, fino ad avvertire
Materiale clinico una sensazione di distensione, dolore, calore o
Dati generali intorpidimento.
I pazienti presi in esame sono 274, scelti all’inter- 2. Gruppo medicina occidentale: vengono usati
no di un gruppo di ipertesi diagnosticati nel 1978 da soli o in combinazione farmaci ben conosciuti
e successivamente confermati come ipertesi nel quali nifedipina, propanololo, diidroclorotiazide
1984. Si tratta di 135 persone di sesso maschile e e captopril.
139 di sesso femminile, di età media 46.70±8.62 3. Gruppo di controllo: vengono somministrate
anni e con durata media dell’ipertensione di capsule placebo per via orale.
14.63±9.03 anni. La pressione arteriosa media è
157.54±17.55/96.59±10.30 mm Hg.
In sintonia con i criteri diagnostici dell’OMS si
Risultati
evidenziano 166 casi di ipertensione lieve (PAD
90-104 mmHg), 76 casi con ipertensione modera- 1. Efficacia terapeutica.
ta (PAD 105-114 mmHg) e 32 casi con ipertensio- In sintonia con i criteri formulati dalla Conferenza
ne severa (PAD oltre i 114 mmHg). Nazionale sull’epidemiologia delle patologie
cardiovascolari tenutasi a Zhengzhou nel 1979, i
risultati sono stati i seguenti:
Metodo di studio Gruppo auricoloterapia
I soggetti sono stati divisi a caso in tre gruppi: Efficacia marcata: 45.2%;
1. Gruppo auricoloterapia (AP): semi di Vaccaria Efficacia totale: 67.4%.
o pilloline medicate (composte da Polyporus Gruppo medicina occidentale
Umbellatus, rhizoma Alismatis, flos Carthami, Efficacia marcata: 41.2%;
radix Salviae Miltiorrhizae, etc.) vengono fissati Efficacia totale: 75%.
con un pezzetto di cerotto sui seguenti punti: Gruppo di controllo
Shenmen, Jiaogan (simpatico), Gan (fegato), Xin Efficacia marcata: 7%;
(cuore), Pi (milza), Shen (rene), Erjian (apice Efficacia totale: 16.9%.
Non si è verificata differenza significativa tra i
pazienti del gruppo auricoloterapia e i pazienti del
gruppo medicina occidentale.
E' stata significativa la differenza tra questi due
*Western Chian University of Medical Sciences gruppi e il gruppo di controllo. (P<0.01).
**Workers’ Hospital, Sichun Textile Printing and Dyeing
Factory
2. Analisi degli effetti antiipertensivi.
***Workers’ Hospital, Chengdu Seamless Steel Tube Prima del trattamento non c’era differenza tra i tre
Factory gruppi nei valori della pressione sistolica e

65
diastolica. Dopo il trattamento sia la pressione auricoloterapia e nel 17.2% dei pazienti del grup-
sistolica che la diastolica sono diminuite in ma- po medicina occidentale. La differenza tra i due
niera significativa (P<0.01) nei due primi gruppi, gruppi è stata statisticamente significativa
mentre nel gruppo di controllo i valori non sono (P<0.01), indicando una maggiore stabilità degli
variati significativamente (P>0.05). effetti ottenuti con l’auricoloterapia rispetto alla
Ad un mese di distanza gli effetti antiipertensivi si medicina occidentale.
sono mantenuti nel 57.7% dei pazienti del gruppo

Tabella 1. Paragone degli effetti terapeutici a breve termine tra i tre gruppi
Efficacia marcata Miglioramento Inefficiacia
Gruppi N° casi
N° casi (%) N° casi (%) N° casi (%)

AP 135 61 (45.2) 30 (22.2) 44 (32.6)


WM 68 28 (41.2) 23 (33.8) 17 (25.0)
BC 71 5 (7.0) 7 (9.9) 59 (83.1)

Tabella 2. Confronto della pressione distolica (mmHg) prima e dopo il trattamento


Gruppi N° casi prima dopo Valori dopo-Valori prima
(media) (media) (media) (M±SE)

AP 135 96.9 85.0 -11±0.64*


WM 68 86.4 87.2 -9.2±1.32*
BC 71 95.2 94.9 -0.3±1.12

*Auto paragone tra i valori pre e post terapia: P<O.01 (la stessa in tabella 3)

Tabella 3. Confronto della pressione sistolica (mmHg) prima e dopo il trattamento


Gruppi N° casi prima dopo Valori dopo-Valori prima
(media) (media) (M±SE)

AP 135 157.9 142.9 -15.0±1.77*


WM 68 157.3 144.8 -12.5±2.10*
BC 71 154.8 153.5 -1.3±2.37

Discussione del volume ematico, una diminuzione della getta-


ta cardiaca, una vasodilatazione e una diminuzio-
L’esperienza clinica insegna che l’auricoloterapia ne delle resistenze periferiche. Per quanto riguar-
produce effetti che si mantengono a lungo dopo la da il meccanismo antiipertensivo dell’agopuntu-
fine del trattamento. L’efficacia terapeutica è ra, Shino Hara Syoji e coll. sostengono che esso è
legata non solo ad una corretta selezione dei punti, collegato all’aldosterone sierico. In un loro lavoro
ad una appropriata applicazione, ad una intensità hanno dimostrato che dopo un ciclo di agopuntura
di stimolazione sufficiente, ma anche al periodo di 10 sedute si verifica un abbassamento
della giornata in cui si applica la pressione ma- dell’aldosterone sierico e, contemporaneamente,
nuale sui punti e alle caratteristiche del paziente. anche della pressione arteriosa. L’effetto si man-
Secondo la nostra esperienza il periodo migliore tiene per 5 settimane dalla fine del trattamento.
è la mattina, specialmente nelle femmine. Nel Nel nostro studio abbiamo dimostrato un fatto
nostro lavoro i risultati migliori sono stati ottenuti analogo. Nel gruppo auricoloterapia la pressione
nei pazienti di tipo A, appartenenti alla tipologia arteriosa è diminuita leggermente nella prima
Taiyang o Fuoco, secondo la classificazione yin- settimana di trattamento e in maniera sensibile
yang delle costituzioni in MTC. nella seconda settimana. La caduta pressoria è
Secondo la medicina moderna l’effetto stata meno rapida nella terza settimana e si è
antiipertensivo si ottiene attraverso una riduzione mantenuta stabile alla quarta settimana di tratta-

66
mento. Ad un follow-up di quattro settimane condotte portino ad effetti terapeutici simili, ci
l’abbassamento si è mantenuto nel 59.7% dei porta ad ipotizzare che anche i meccanismi
pazienti che precedentemente avevano ottenuto antiipertensivi siano simili. Questo fatto, però, ha
beneficio. bisogno di ulteriori approfondimenti.
Il fatto che l’agopuntura e l’auricoloterapia così

67
408 casi di litiasi urinaria trattati con pressione
digitale sui punti auricolari
*Chen Li

La litiasi urinaria è una patologia comune per la - Endocrino


quale il trattamento è chirurgico o mediante - Vescica urinaria
litotrissia ad ultrasuoni. L’autore, dal 1984, ispi- - Simpatico
randosi al trattamento della calcolosi biliare me- Punti ausiliari:
diante auricoloterapia, ha applicato le stesse mo- - Milza
dalità alla litiasi urinaria, con buoni risultati. - Sanjiao
- Uretra
- Cervello
Dati generali - Uretere
La statistica comprende 300 persone di sesso 2. Trattamento
maschile e 108 di sesso femminile, di età tra i 6 e Dopo sterilizzazione con alcool 75% sono appli-
78 anni. cati sui punti selezionati dei semi di Vaccaria
La durata della patologia va da 3 giorni a 28 anni. mediante un cerotto delle dimensioni di 5x5 mm.
Ritroviamo 148 casi di calcoli renali, 162 casi di Con le dita della mano si applica una pressione per
calcoli uretrali e 98 casi di calcoli vescicali. Il 5-15 min. I due padiglioni auricolari sono usati
calcolo più grande misura 27x16mm e il numero alternativamente e le sedute sono a giorni alterni,
massimo di calcoli nello stesso paziente è di 21. per un totale di 15 ogni ciclo di trattamento. Di
La maggior parte dei pazienti è già stato sottopo- solito per ogni paziente sono necessari due cicli.
sto a terapia con farmaci occidentali o cinesi o a In ogni seduta si scelgono tre punti principali e
litrissia senza risultati definitivi. alcuni punti ausiliari, a seconda delle condizioni
Requisiti per la diagnosi del paziente.
1.Dolore a colica o trafittivo o sordo nella regione Per esempio:
renale o all’ipogastrio, con irradiazione in basso 1. Milza e Sanjiao nelle forme da umidità-calore.
verso la faccia mediale della coscia. Il paziente I sintomi sono: minzione imperiosa, dolore
può riferire nausea o vomito. Sono presenti puntorio e bruciante nell’uretra, urine giallo torbi-
dolorabilità lombare alla percussione, pollachiuria, do o rossastre, talvolta interruzione improvvisa
minzione imperiosa, stranguria, ematuria o del mitto, dolore lombare accompagnato da feb-
minzione interrotta. bre e brividi, nausea o vomito dopo i pasti, polso
2.Positività per calcoli alla radiografia diretta teso e rapido, lingua rossastra con induito giallo.
dell’addome o alla pielografia con mdc. 2. Cervello, Sanjiao e Uretere nelle forme da
3.Evidenza di calcoli all’ecografia addominale. deficit di rene.
Per la diagnosi di calcolosi renale bastano due dei I sintomi sono: minzione frequente o a goccia,
tre requisiti citati. ematuria e proteinuria, dolenzia lombare e dolore
distensivo irradiato fino al perineo, edema del
viso e delle palpebre, capogiri, acufeni, astenia,
Metodo di trattamento polso debole e rapido o teso e filiforme, lingua
pallida con induito sottile.
1. Selezione dei punti auricolari
3. Cervello, Shenmen e Sanjiao nelle forme da
Punti principali:
stagnazione di Qi e di sangue.
- Rene
I sintomi sono: dolori a colica nella regione renale
o nell’ipogastrio, con irradiazione al perineo o
*Hospital of TCM, Jiujiang City, Jiangxi Province alla faccia mediale della coscia, minzione fre-

68
quente, imperiosa e dolorosa, urine di colore rosso mento. L’espulsione dei calcoli si è ottenuta in 84
violaceo, polso teso e rapido, lingua viola scuro casi dopo 1-5 sedute, in 128 casi dopo 6-10
con induito giallo. Il paziente suda profusamente sedute, in 132 casi dopo 11-20 sedute e in 50 casi
e presenta pallore al viso. dopo 21-30 sedute.
I pazienti a domicilio debbono esercitare una
pressione sui punti auricolari selezionati per 20-
30 min tre volte al giorno e saltare per 5-10 min tre Esempio clinico
volte al giorno. Il sig. Cui XX di 48 anni si è presentato per un
Inoltre debbono bere grandi quantità di acqua per dolore colico nella regione renale destra che si
espellere i calcoli. irradiava all’ipogastrio destro e alla faccia media-
le della coscia destra.
La minzione era frequente, imperiosa e dolorosa.
Criteri per la valutazione dei risultati e risultati del Vi era ematuria. Il paziente lamentava inoltre
nausea dopo i pasti e stanchezza generale. Presen-
trattamento tava inoltre facies addominalis e colorito pallido.
1. Criteri di valutazione C’era segno di Giordano+ a destra senza segni
Guarigione: scomparsa dei sintomi clinici e dei all’ipogastrio.
segni ed espulsione dei calcoli evidenziata con la L’esame delle urine indicava proteinuria, ematuria
radiografia diretta dell’addome o con l’ecografia. e presenza di leucociti. La pressione arteriosa era
Miglioramento: scomparsa dei sintomi clinici e 110/70 mmHg. I radiogrammi mostravano nel
parziale espulsione dei calcoli evidenziata dalla rene destro quattro ombre irregolari le cui dimen-
radiografia o dall’ecografia. sioni andavano da 8x6 mm a 2x15mm. E' stata
Inefficacia: possibile miglioramento dei sintomi, formulata la diagnosi di nefrolitiasi. Si è quindi
nessuna espulsione di calcoli all’esame radiogra- intrapresa l’auricoloterapia secondo i criteri già
fico o ecografico. annunciati: dopo 15 min di pressione sui punti
2. Risultati del trattamento auricolari il dolore a colica è cessato e a distanza
248 casi dei 408 pazienti hanno avuto dolori a di 14 ore sono stati espulsi 3 calcoli. In tutto sono
colica che, dopo pressione per 5-30 min sono state praticate 13 sedute che hanno portato al-
scomparsi. Di essi 16 hanno avuto una recidiva l’espulsione di 18 calcoli e alla scomparsa di tutti
nella stessa giornata risolta con lo stesso tratta- i sintomi clinici.

69
42 casi di sindrome climaterica trattati con pressione
digitale sui punti auricolari
Wang Mingling*

Secondo la medicina cinese la sindrome struo irregolare o assente.


climaterica è una patologia da deficit di rene. Deficit dello yang di rene con disfunzione della
L’autore ha trattato, a partire dal 1987, 42 casi di milza
sindrome climaterica con l’applicazione dei semi I sintomi sono: colorito pallido, freddo agli arti,
di Vaccaria sui punti auricolari. I risultati sono avversione al freddo, dolenzia e debolezza lomba-
stati buoni, come riportato di seguito. re e alle gambe, dispnea, poca voglia di parlare,
edema del volto e degli arti, appetito scarso, feci
molli, minzione frequente durante la notte; lingua
Materiale clinico pallida con induito umido e biancastro; polso
La diagnosi di sindrome climaterica è stata formu- debole e filiforme; mestruo assente oppure con
lata dopo che sono stati esclusi disturbi a carico sangue molto chiaro; libido molto ridotta.
del sistema nervoso ed endocrino. Le pazienti si Deficit dello yang e dello yin di rene
sono impegnate a farsi seguire periodicamente I sintomi sono: colorito spento, cefalea, capogiri,
presso l’ambulatorio divisionale. L’età andava da acufeni, ipoacusia, dolenzia lombare e debolezza
40 a 59 anni. La durata del disturbo da 6 mesi a delle gambe, capelli secchi, denti instabili,
oltre 2 anni. minzioni frequenti durante la notte; lingua pallida
e l’induito bianco; polso debole e filiforme; me-
struo irregolare o assente; libido molto ridotta.
Classificazione delle sindromi
Deficit dello yin di rene con liberazione dello 16 pazienti appartengono alla forma da deficit
yang di fegato dello yin di rene e liberazione dello yang di fegato,
I sintomi sono: cefalea, capogiri, acufeni, 14 alla forma da deficit dello yin di rene e disar-
ipoacusia, debolezza e dolenzia lombare e alle monia tra cuore e rene, 8 alla forma da deficit dello
gambe, umore depresso e irritabilità, arrossamento yang di rene e disfunzione della milza e 4 alla
del viso con senso di calore, sudorazione frequen- forma da deficit dello yin e dello yang di rene.
te, sete, calore alla pianta dei piedi e al palmo delle
mani, stipsi, urine cariche, lingua rossa con induito Metodo di trattamento
scarso; polso teso o filiforme e rapido; mestruo I semi di Vaccaria sono dapprima fissati al centro
irregolare o assente. di un cerotto adesivo delle dimensioni di 0.8x0.8
Deficit dello yin di rene con disarmonia tra cuore cm. La paziente è assisa, mentre si ricercano i
e rene punti con l’ausilio di un cercapunti elettrico o di
I sintomi sono: sensazione di calore interno con una punta smussa. Dopo sterilizzazione con alco-
sudorazione, cefalea, capogiri, acufeni, ipoacusia, ol 75% , vengono applicati i cerotti così preparati
dolenzia e debolezza lombare e delle gambe, sui punti selezionati. Poi si applica una pressione
palpitazioni, irrequietezza, insonnia, sonno leg- fino a che i padiglioni diventavano caldi.
gero accompagnato da molti sogni; lingua rossa Gli agopunti fondamentali sono:
con possibili ulcerazioni e poco induito; urine - Rene;
rossastre e scarse; polso filiforme e rapido; me- - Genitali interni;
- Sottocorticale;
*Jiangbei District Hospital of TCM, Chongqing, Sichuan - Endocrino.
Province Nelle forme da deficit di yin di rene con liberazio-

70
ne di yang di fegato si aggiungono:
- Polmone;
- Fegato;
- Milza.
Nelle forme da deficit di yin di rene con disarmo-
nia tra cuore e rene si aggiungono:
- Fegato;
- Cuore;
- Shenmen.
Nelle forme da deficit di yang di rene con disfun-
zione della milza e nelle forme da deficit di yin e
yang di rene si aggiungono:
- Milza;
- Stomaco.
Nei casi di ipertensione arteriosa si aggiungono:
- Erbeigou (nel solco retroauricolare);
- Fegato.
In ogni seduta si usano 5-6 punti. I semi sono
lasciati a dimora per 3 giorni. I padiglioni auricolari
sono usati alternativamente. Un ciclo di tratta-
mento è formato da 6 sedute. Si praticano in
genere 3 cicli di terapia con intervallo di una
settimana tra uno e l’altro.

Risultati del trattamento


Efficacia marcata: 11 casi: scomparsa totale dei
sintomi e dei segni senza recidive nel follow-up di
4 settimane.
Miglioramento: 26 casi: riduzione dei sintomi e
dei segni con recidive di minor entità al follow-up
di 4 settimane.
Inefficacia: 5 casi: nessuna modificazione dei
sintomi e dei segni.

Caso clinico esemplificativo


Zhang XX, una donna di 44 anni, riferiva la
comparsa da circa un anno di mestruo irregolare,
cefalea, capogiri, depressione, irritabilità, irre-
quietezza, acufeni, bocca secca, insonnia,
iperonirismo, dolore lombare, debolezza alle gam-
be e urine cariche. All’esame obiettivo la paziente
presentava flushing del viso e traspirazione ab-
bondante. La pressione arteriosa era 154/110
mmHg. La lingua era rossa con poco induito.
I sintomi appartenevano alla forma da deficit di
yin di rene con liberazione di yang di fegato. Sono
stati selezionati i seguenti punti: Rene, Genitali
interni, Sottocorticale, Endocrino, come punti
principali e Fegato, Polmone, Milza, Erbeigou,
come punti ausiliari. In totale sono stati praticati 3
cicli di terapia. La paziente ha riportato un notevo-
le miglioramento dei sintomi e dei segni, con
scomparsa dell’insonnia e ritorno alla norma dei
valori pressori. A distanza di due anni non ci sono
state recidive.

71
ricerca

Progressi nelle ricerche sui punti auricolari


Chen Gongsun*

I punti auricolari sono dei punti specifici per la l’orecchio, i meridiani e i visceri, della diagnosi
stimolazione dell’orecchio. Quando il corpo uma- tramite l’ispezione dell’orecchio, dei punti
no o i suoi visceri interni presentano condizioni auricolari, dell’esperienza nel trattamento delle
patologiche, in certe aree dell’orecchio si verifi- malattie tramite i punti auricolari etc. Numerose
cano ipersensibilità alla stimolazione tattile, va- esperienze sono riportate anche in altri testi anti-
riazione di resistenza elettrica, deformazione o chi o tramandate come tradizione. Chuanglong,
modificazione del colorito. Stimolando queste Erzhong, Erjian, Pingjian, Zhuding, Yuzhong,
are,e è possibile prevenire o trattare le malattie o Sanbiantaoxiao etc., sono alcuni dei punti
formulare una diagnosi. Queste zone specifiche si auricolari descritti nei testi.
chiamano punti auricolari. In relazione alle carat- Durante le dinastie del passato sono state riportate
teristiche sopra descritte questi punti sono, a loro più di 14 malattie curabili con l’auricoloterapia:
volta, divisi in punti dolorosi, punti sensibili, cefalee, patologie oftalmiche, asma, paralisi del
punti con buona conducibilità elettrica, punti ri- facciale, patologia gastrica, soffocamento, ittero
flessi, punti reattivi etc. etc.
Quanto detto sembra dimostrare la correlazione Nel 1888 il dr. Zhang ha tracciato uno schema nel
tra organi interni e punti auricolari. E' necessario quale mostra che la parte posteriore dell’orecchio
proseguire la ricerca e migliorare la conoscenza di è collegata rispettivamente ai cinque organi. Nel
questi punti per poterne fare un uso migliore nella 1956 il Laixi County Health Center della provin-
pratica clinica. cia Shandong ha pubblicato un articolo sul tratta-
Quanto segue è una breve revisione storica dello mento della tonsillite acuta con stimolazione di tre
sviluppo dello studio dei punti auricolari e delle punti dell’elice. Verso la fine del 1958 la mappa
relative ricerche sperimentali. dei punti auricolari messa a punto dai francesi,
contenente 42 agopunti, è stata introdotta in Cina
e rapidamente diffusa. Nel 1959 il dr. Gu di
Sviluppo dei punti auricolari Suzhou ha scoperto 12 nuovi punti sensibili usan-
P. Nogier, un chirurgo francese, è stato il primo a do un cercapunti. Questi punti sono stati solo
presentare una mappa dei punti auricolari a forma numerati e non indicati con un nome, perchè si
di feto rovesciato. Da allora è stato introdotto il trattava di scoperte recenti. Agli inizi del 1960 il
termine di terapia mediante puntura dei punti dr. Xu Zuolin di Pechino ha scoperto 15 nuovi
auricolari. Tuttavia non si può capire a fondo punti auricolari tra i quali il punto Jing (essenza
l’evoluzione dell’auricoloterapia se non si guarda vitale), il punto Qi (energia vitale), il punto Shen
alla sua lunga storia di pratica presso il popolo (vitalità), il punto Tiangui (funzione sessuale per
cinese. entrambi i sessi) etc. Il dott. Sun Liquan della
Oltre 2.000 anni fa, già nel Classico di Medicina provincia Shanxi ha steso un sommario della sua
Interna dell’Imperatore Giallo, si fa menzione ricca esperienza in auricoloterapia. Nello stesso
più di 30 volte alla pratica di diagnosi e trattamen- anno, basandosi sulla propria eperienza e su quel-
to delle malattie in relazione ai cambiamenti os- la di maestri precedenti, gli agopuntori del Medical
servati nell’orecchio. Si parla delle relazioni tra College di Nanchino hanno tracciato una mappa
con 71 punti auricolari, la prima del genere nel
nostro paese. In essa sono stati compresi alcuni
*Department of Acupuncture and Moxibustion, Jiangsu dei punti della mappa francese. Alla fine del 1972
People’s Hospital, Jiangsu Province un’unità medica della regione militare di Nanchino

72
ha pubblicato una mappa con 137 punti auricolari. gionale del Pacifico Occidentale dell’OMS, ha
In seguito l’Istituto di Zoologia dell’Accademia convocato a varie riprese, dal 1982 in poi, esperti
Cinese delle Scienze ha aggiunto altri 60 punti in materia per discutere, formulare e finalmente
posti nella parte posteriore dell’orecchio. Le due pubblicare lo Schema di Standardizzazione dei
mappe, quella del Medical College di Nanchino e Punti Auricolari.
quella della Regione Militare di Nanchino, benchè
non identiche sono largamente diffuse in Cina e
all’estero. Ricerche sperimentali sui punti auricolari
Negli ultimi anni, nella contea Wugong della Le ricerche sperimentali sui punti auticolari degli
provincia Shanxi, prendendo Erjianting come area ultimi trent’anni si sono svolte in diverse direzio-
degli arti inferiori e Erjiaqiang come area degli ni.
arti superiori, si sono ottenuti buoni risultati nel
trattamento delle sequele da stroke. L’agopuntore 1. Ricerca sull’anatomia dell’orecchio e sulla
Chen ha affermato che nell’orecchio esistono le morfologia dei punti auricolari
proiezioni del Dumai e del Renmai ed ha racco- La forma esterna dell’orecchio, la vascolarizzazio-
mandato l’uso di alcuni nuovi punti. Il dr. Jiang ha ne, l’innervazione, la muscolatura, la presenza di
suggerito che i punti auricolari dovrebbero essere recettori sono stati studiati in tutto il paese attra-
divisi in 13 aree in relazione al sistema dei meri- verso l’analisi macroscopica e microscopica dei
diani principali e secondari e dei visceri. campioni anatomici, la sensibilità in vivo, il con-
I francesi, a partire dalla mappa di 42 punti trac- fronto tra i dati pre e post operatori e attraverso
ciata nel 1956, hanno ampiamente rivisto le loro esperimenti su animali. Sono state così chiarite
mappe rispettivamente nel 1961, nel 1975 e nel l’anatomia dell’orecchio e le basi morfologiche
1983. Per esempio, nella mappa rivista nel 1975 i delle sensazioni indotte dagli aghi. Per quanto
punti di ciascuna area erano ulteriormente divisi riguarda, invece, gli animali da esperimento, quali
in sottogruppi che corrispondevano rispettiva- cavie, conigli, gatti, cani, scimmie etc, la
mente ai vasi sanguigni, ai nervi, allo scheletro, ai nomenclatura ha bisogno di un ulteriore appro-
muscoli, ai visceri interni, al sistema endocrino
etc. Nel 1983 P. Nogier ha proposto che i punti fondimento.
auricolari siano divisi in tre categorie relativa-
mente a tre differenti condizioni. 2. Ricerche sulla correlazione tra punti auricolari
Alcuni punti auricolari nuovi sono stati sporadi- volto umano e visceri
camente proposti in altri paesi. Per esempio, il a. Osservazioni sulle reazioni somatiche e viscerali
punto Yaotongdian (punto per la lombalgia), il alla stimolazione dei punti auricolari
punto Pilaohuifudian (punto per alleviare la fati- Sono state studiate le variazioni della respirazio-
ca), il punto Siaxianyandian (punto per la parotite), ne, della pressione arteriosa, della peristalsi inte-
etc. stinale, dell’attività della cistifellea, delle contra-
Non è difficile constatare come negli ultimi 30 zioni uterine, delle funzioni dell’apparato urinario
anni la mappa cinese dei punti auricolari abbia ed alcune variazioni degli indici biomurali e del-
esercitato all’estero una notevole influenza. l’attività elettrica di nervi splancnici in seguito
Da un punto di vista quantitativo, nel 1972, sono alla stimolazione qualitativa e quantitativa di un
stati definiti 284 punti auricolari in un totale di 40 singolo punto o di un gruppo di punti dell’orec-
mappe esistenti. chio. I dati attualmente disponibili riguardano
Attualmente i punti identificati sono 1.000. quasi tutti i sistemi. Essi non solo rappresentano
Nelle sole 27 mappe del dr. Yuchi sono presenti un’acquisizione oggettiva per la spiegazione de-
più di 900 punti. Tuttavia, molti di questi sono gli effetti terapeutici dell’auricoloterapia, ma for-
punti empirici e, ad eccezione di alcuni, la loro niscono le basi scientifiche per una corretta sele-
localizzazione non è chiara e non è suffragata da zione dei punti nel trattamento di alcune malattie.
dati clinici sufficienti. Tutto questo sviluppo Per esempio, si è visto che nella paralisi periferica
dell’auricoloterapia ha indubbiamente arricchito del facciale, la stimolazione del punto Kou (mese)
le nostre conoscenze, ma ha anche portato inevi- è più efficace del punto Tun (natica) nell’aumen-
tabilmente dei problemi per quanto riguarda l’esat- tare la frequenza e l’ampiezza dell’attività
ta localizzazione dei punti, a discapito di un valido mioelettrica. Questa prova che la stimolazione dei
scambio di esperienze sulle applicazioni pratiche punti auricolari è in grado di aumentare
e sulle acquisizioni teoriche. Al fine di formulare l’eccitabilità dei nervi facciali ed anche che la
un linguaggio comune nello studio e negli scambi stimolazione dei punti diversi sortisce effetti di-
di conoscenze, l’Associazione Cinese di Agopun- versi. Negli ultimi anni sono stati trattati circa
tura e Moxibustione, appoggiata dall’Ufficio Re- 10.000 casi di colelitiasi con auricoloterapia me-

73
diante semi di Vaccaria. Il punto di vista generale E' stata studiata, in pazienti con epatite, la
è che, per quanto riguarda il dolore, l’efficacia è conducibilità elettrica di alcuni punti auricolari e
provata mentre, per quanto riguarda l’espulsione si è visto che essa era superiore alla norma nei
dei calcoli, sono necessari ulteriori approfondi- punti Yan (occhio), Gan (fegato) e Shenshangxian
menti. Osservazioni fatte su modelli animali e (surrenale), mentre era inferioe alla norma nei
sull’uomo hanno dimostrato che l’auricoloterapia punti Pi (milza), Wei (stomaco) e Dan (cistifellea).
può aumentare l’attività del sistema biliare e, in Utilizzando questi parametri, sono state esamina-
particolare, la stimolazione elettrica dei punti te 1.269 persone sane che erano state a contatto
auricolari, specie durante il 2° minuto di applica- con pazienti portatori di epatite. Il tasso di positività
zione, può provocare la contrazione della cistifellea è stato 68.96%. E' stato anche chiarito che la
e la dilatazione del dotto biliare comune. L’Istitu- conducibilità elettrica è maggiore nello stadio
to Nazionale di Anestesia degli Stati Uniti ha acuto di epatite rispetto al periodo prodromico e
confermato l’efficacia della stimolazione elettri- che, nella fase cronica, essa gradualmente decre-
ca dei punti auricolari nella sindrome d’astinenza sce. L’Università di Scienze Mediche di Harbin
sperimentale nei ratti. ha condotto un esperimento su 42 studenti sani di
b. Osservazioni sulle variazioni dell’orecchio in entrambi i sessi. Dopo un carico orale di acqua 25
condizioni di patologia somatica o viscerale ml/Kg di peso corporeo è stata valutata la
Dette osservazioni sono state condotte sull’uomo dolorabilità del punto Shenqu (area rene). In 31
o su modelli animali nei quali erano state create le studenti (74%) il punto è stato trovato non dolente
condizioni patologiche sperimentali. I metodi usati prima del carico e dolente dopo il carico, in 8
sono stati, l’osservazione visiva, la palpazione, la studenti (19%) è stato trovato dolente prima e
ricerca di punti dolorosi, la misurazione delle dopo il carico, in 3 (7%) non è stato trovato
variazioni di resistenza elettrica e di temperatura, dolente in nessuna fase dell’esperimento.
la colorazione. Il Gruppo di Ricerca sui Principi dell’Anestesia
Da oltre 30 anni sono in corso ricerche cliniche e tramite Agopuntura dell’Università delle Scienze
sperimentali sulle modificazioni delle caratteri- Mediche di Pechino ha condotto diversi studi
stiche dei punti auricolari in caso di varie patologie sulle variazioni di resistenza elettrica della cute
quali coronaropatie, epatiti, tubercolosi polmonare, dell’orecchio in animali da esperimento nei quali
silicosi, appendicite acuta, colelitiasi, neoplasie erano state indotte artificialmente parotite, ulcera
etc. Queste modificazioni possono essere usate gastrica o malattia coronarica. E' stato riscontrato
come indici diagnostici ausiliari. L’ispezione del- che all’inizio della malattia, appaiono sull’area
le pieghe auricolari può aiutare nelle diagnosi di vascolare dell’orecchio segnali di diminuita resi-
ipertensione e malattia coronarica. L’osservazio- stenza elettrica e che questi segnali aumentano di
ne visiva, la misurazione della resistenza elettrica numero con il progredire del quadro morboso. Di
e la ricerca dei punti dolorosi possono essere usate contro, tutti questi segnali scompaiono con la
nelle diagnosi di epatite. La combinazione di guarigione della malattia. Nei gruppi di controllo
metodi diversi è molto utile nella diagnosi della sono stati riscontrati pochi o nulli segnali di que-
colelitiasi e della silicosi. Utilizzando sto tipo. Benchè le aree dalle quali provenivano i
modificazioni dei punti auricolari, si può fare segnali di diminuita resistenza elettrica non fosse-
diagnosi differenziale in alcuni quadri addominali ro altamente specifiche, risulta evidente da quegli
acuti. esperimenti che ci sono delle connessioni tra
Usando le modificazioni dei punti auricolari come stomaco, cuore e altri visceri e l’orecchio. Misu-
indici ausiliari di diagnosi, il dr. Zeng ha trovato rando le variazioni di resistenza elettrica dei punti
che le caratteristiche della rete vascolare e del auricolari con un elettrodermometro a corrente
colore (rosso, rosso scuro o cianotico) della faccia alternata ad alta frequenza, in conigli con peritonite
posteriore dell’orecchio hanno valore non solo e pericardite sperimentali, Zhu ha scoperto che le
nella diagnosi dell’epatite, ma anche nella valuta- aree che rispondono sono relativamente specifi-
zione della severità della malattia. Studiando la che.
dolorabilità del punto Ganqu (area del fegato) in Hua ha indotto una frattura sperimentale in 27
75 pazienti affetti da epatite, ha scoperto che in 54 conigli. In 13 di essi ha riscontrato delle aree rosse
di essi il punto era doloroso a sinistra, in 59 a di iperemia rotonde o ellittiche, di 2-4 mm di
destra e in 52 in entrambi i padiglioni auricolari. diametro, nella faccia posteriore dell’orecchio da
Quindi la dolorabilità del punto Ganqu era pre- 1 a 7 giorni dopo la frattura. Ad esse si accompa-
sente in 61 pazienti (81.3%). Di contro, l’analisi gnavano variazioni della temperatura e della resi-
compiuta in 131 casi normali ha dimostrato che stenza elettrica (cutanee). Queste aree lentamente
solo in 4 di essi il punto Ganqu era dolente nel scomparivano dopo 2-14 giorni. Xu ha riferito di
padiglione destro (P>0.01). 204 pazienti nei quali è stata formulata in un

74
primo tempo la diagnosi di disfagia esofagea l’orecchio. Negli ultimi anni Chen ha studiato la
attraverso l’ispezione, la palpazione etc. dell’orec- propagazione delle stimolazioni dell’auricolopun-
chio. Al controllo radiografico eseguito successi- tura in 505 individui di diversa nazionalità, pro-
vamente, il 75% di essi è risultato positivo per fessione e stato di salute. Ha scoperto che la
carcinoma esofageo. Tutti questi lavori indicano diffusione delle stimolazioni dell’auricolopuntura
chiaramente che vi è una complessa relazione tra era analoga alla diffusione delle stimolazioni del-
punti auricolari, corpo umano e visceri ma, al la somatopuntura. In particolare essa aveva le
tempo stesso, dimostrano quanto sia necessario caratteristiche di propagarsi lungo i meridiani, di
un ulteriore approfondimento. Per esempio, per avere una bassa velocità di conduzione e di poter
quanto riguarda l’ispezione, non basta saper di- essere bloccata. La direzione centrifuga della pro-
stinguere le variazioni casuali da quelle significa- pagazione dello stimolo dell’auricolopuntura può
tive, ma è necessaria una metodologia più accura- avere un certo significato per ulteriori studi sulle
ta. Le misurazioni obiettive necessitano di correlazioni tra punti auricolari e cervello da una
strumentazioni più raffinate. Nella valutazione parte e punti auricolari, corpo umano e visceri
dei punti dolenti oltre ad una stretta collaborazio- dall’altra.
ne dei pazienti, si dovrebbero standardizzare le b. Ricerche sul sistema nervoso e fattori endocrini
dimensioni della punta esplorante, la pesantezza, A partire dal 1958 sono stati condotti degli studi
la durata, la direzione della pressione etc. Al sulla correlazione tra punti auricolari, corpo uma-
tempo stesso si dovrebbero considerare le varia- no e visceri sezionando o bloccando alcuni nervi,
zioni individuali. è stato studiato lo sviluppo embrionale dell’orec-
Per quanto riguarda lo studio della conducibilità chio e sono stati realizzati un certo numero di
elettrica ci sono molti fattori da prendere in con- esperimenti di elettrofisiologia. Per esempio, sono
siderazione: il clima, la traspirazione cutanea, la stati analizzati i potenziali evocati nel talamo
posizione dell’elettrodo neutro, la pressione della prima e dopo la puntura del punto Shenmen. Tutti
punta esplorante, il circuito dello strumento, la i lavori effettuati hanno messo in evidenza il ruolo
soglia di normalità etc. Anche una resistenza della via nervosa nelle relazioni tra punti auricolari,
elettrica molto alta è indice di reazione ad una corpo umano e visceri e l’importanza di strutture
patologia. L’esperienza clinica ha dimostrato che quali il nucleo spinale del trigemino, la sostanza
in alcune malattie si ha una risposta simultanea da reticolare del tronco cerebrale, il talamo e il siste-
parte di parecchi punti auricolari. Questi sono ma simpatico. Attraverso esperimenti sulla circo-
chiamati “il gruppo di correlazione” per quella lazione crociata, Zhu ha trovato conferma del
malattia. Le risposte del gruppo di correlazione ruolo dei fattori umorali nelle correlazioni tra
variano con il variare delle malattie e con i diversi punti auricolari, corpo umano e visceri, ed ha fatto
stadi della malattia stessa. Capire e sistematizzare alcune scoperte sulle risposte specifiche e non
le variabili che influenzano i “gruppi di correla- specifiche dei punti auricolari.
zione” è una meta importante della ricerca futura. Malgrado i risultati che le ricerche hanno ottenuto
Uno dei vantaggi del metodo della correlazione o negli ultimi decenni, rimangono ancora molte
dell’osservazione delle variazioni di colore sta nel cose da chiarire sull’essenza dell’auricolopuntura.
fatto che le risposte dell’interno dell’orecchio
possono essere osservate obiettivamente. Ma sono
necessari ancora altri studi per formulare i criteri
di positività nelle diverse malattie, perché sono
molti i fattori che possono influire sulla colorazio-
ne. Altro oggetto di ricerca per il futuro è la
correlazione, nelle diverse patologie, tra le rispo-
ste dei vari punti auricolari.
3. Approccio alla correlazione tra punti auricolari,
corpo umano e visceri
a. Trasmissione lungo i meridiani. Fin dal 1959 è
stato notato che pungendo i punti auricolari si
avevano delle sensazioni di parestesia lungo i
meridiani principali e secondari. Da tempo gli
agopuntori hanno cercato nella letteratura della
MTC studi sulla correlazione tra punti auricolari
e meridiani principali e secondari. Nel 1968 si è
scoperto che pungendo i punti Jing distali la
sensazione di parestesia si diffondeva fino al-

75
domande e risposte

Domande e risposte
Wang Ling*

I. Perchè si usa la lana di moxa nella punto Zhibian (VB54)


moxibustione? Il punto Zhibian (VB54) si trova lateralmente al
La lana di moxa o lana Argyi è una lanugine punto Yaoshu (Du2) a tre distanze. E' indicato in
ricavata dalla polverizzazione di folium molti disturbi tra i quali le patologie di meridiano
Artemisiae argyi o A. vulgaris. Quest’ultima ha dell'arto inferiore e le patologie del sistema
un odore piccante ed una natura tiepida. urogenitale. In clinica si punge in varie direzioni
Riscalda il Qi e il sangue, ha un’azione drenante per far arrivare lo stimolo nell’area interessata dal
sui meridiani ed espelle il freddo e l’umidità con disturbo.
effetto analgesico. Quando viene usata in quantità Esistono al riguardo tre direzioni con tre diversi
adeguata, è in grado di ristabilire lo yang nel effetti:
collassato e recuperare il paziente comatoso. La 1.Direzione verticale con movimenti di solleva-
moxa, debitamente confezionata in coni o baston- mento e rapido approfondimento dell’ago fino a
cini, può essere bruciata ed è così sorgente di far arrivare lo stimolo ai piedi.
calore mite. Questo penetra in profondità nei Si trattano così i disturbi della regione lombare e
tessuti e produce effetti curativi che possono degli arti inferiori quali dolore lombare, debolez-
essere superiori a quelli dei moderni presidi fisio- za degli arti inferiori, sciatalgia.
terapici. 2.Direzione obliqua verso i genitali facendo arri-
vare lo stimolo all’ipogastrio.
Si trattano così la ritenzione urinaria, l’inconti-
II. Quali sono le indicazioni della craniopuntura? nenza, la pollachiuria, l’impotenza, la polluzione
Le aree di craniopuntura corrispondono alle aree notturna, le irregolarità mestruali.
funzionali della corteccia cerebrale. Si tratta di 3.Direzione obliqua verso l’ano facendo arrivare
una combinazione terapeutica di MTC e moderna lo stimolo al perineo.
neuroanatomia e neurofisiologia. La craniopuntura Si trattano così le emorroidi, la defecazione diffi-
si usa nella patologie cerebrali, tra le quali la cile, il prolasso del retto.
paralisi degli arti, l'intorpidimento, l'afasia, la
deviazione della rima orale, la cecità corticale, la
ritenzione urinaria corticale, la disacusia da lesio-
ni corticali o sottocorticali, da accidenti vascolari
o da complicanze durante il parto, i disturbi del
sistema extrapiramidale quali il M. di Parkinson,
la corea, l’atassia cerebellare. Altre patologie
trattabili con la craniopuntura sono l’enuresi, le
vertigini, l’insonnia, la cefalea vascolare, i distur-
bi del sistema neurovegetativo.

III. Indicazioni dell’agopuntura in varie direzioni sul

*Institute of Acupuncture al Moxibustion, China Academy of


TCM

76
massoterapia

Massaggio nel trattamento dei disturbi della voce


Chen Peifang*

Il massaggio è una tecnica terapeutica molto effi- Massaggio della zona facciale
cace nei disturbi della voce. E' largamente usato 1.Il massaggiatore si trova in piedi, dietro il pa-
nella prevenzione e trattamento della raucedine e ziente, con i pollici appoggiati sulle articolazioni
nelle alterazioni della voce nei cantanti. Il mas- della mandibola. Le altre dita massaggiano la
saggiatore pratica una serie di manovre manuali fronte partendo dal centro e andando verso i lati
sul corpo, sul collo e sulla laringe per drenare i con movimenti circolari in senso orario e antiorario,
meridiani, attivare la circolazione del sangue e del per 30-50 min.
Qi e per migliorare il metabolismo, con azione 2.Con i pollici appoggiati sulla mandibola, le
benefica sulla infiammazione acuta, cronica e non altre dita massaggiano gli occhi seguendo i mu-
specifica delle corde vocali o sull’affaticamento scoli orbicolari e l’area facciale compresi i mu-
dei muscoli laringei in seguito ad un uso impro- scoli zigomatici, le guance e i masseteri, 30-50
prio. L’autore ha usato il massaggio per i disturbi volte ciascuna zona.
vocale da oltre venti anni e per migliorare la voce 3.L’operatore è posto di fronte al paziente, con i
dei cantanti prima dello spetacolo ed ha verificato pollici sul mento e massaggia con le altre dita la
che il massaggio è molto utile nel favorire la mandibola (i muscoli digastrici) e l’area
flessibilità della voce dei cantanti e la precisione sottomentoniera (i muscoli mentonieri) 30 volte.
degli adattamenti dei muscoli laringei. Queste manovre rilassano i muscoli mimici, i
muscoli del fondo della cavità orale e la radice
della lingua, facilitando la cavità di risonanza al di
Indicazioni per il trattamento con il massaggio sopra della glottide.
Le indicazioni per questa terapia sono: infiamma-
zione acuta e cronica delle corde vocali, dolore Massaggio del collo
cervicale e ipotonia delle corde vocali da affatica-
mento dei muscoli laringei, spasmo dei muscoli Anteriormente
cervicali e superlavoro delle false corde vocali in 1.L’operatore è posto di fronte al paziente e usa la
seguito a spasmo dei muscoli extralaringei duran- mano destra, tiene il pollice e l’indice ai lati
te uno spettacolo, edema e congestione delle dell’osso ioide sulle grandi corna e con piccoli
articolazioni della laringe (compresa l'infiamma- movimenti circolari scende lungo il margine in-
zione delle articolazioni crico-aritenoidea e crico- terno dei muscoli sternocleidomastoidei fino alla
tiroidea), trattamento di rinforzo prima di uno clavicola per 30-50 volte.
spettacolo. 2.Con la mano destra ripete la stessa operazione.
I cantanti possono anche praticare l'automassaggio 3.Con le quattro dita piazzate al centro del collo si
per la protezione della voce. muove con movimenti circolari verso il basso,
partendo dalla mandibola ed arrivando fino allo
sterno per 30-50 volte, esercitando una pressione
Metodo di massaggio particolare su Renying (St9) e Shuitu (St10).
4.Un pollice è appoggiato sull’incisura della car-
tilagine tiroidea mentre l’altro, appoggiato alla
cartilagine cricoidea, spinge verso l’alto mentre il
paziente pronuncia “mu”, per circa 20 volte. Que-
*Section of Artistic Voice Research, Shanghai College of sta manovra distende le corde vocali e ne migliora
Music il tono.

77
Posteriormente zione unilaterale, o normalizzare lo spazio
1.L’operatore è posto dietro al paziente, appoggia fusiforme tra le due corde vocali in seguito a
i pollici sul punto Fengchi (GB20) bilateralmente infiammazione bilaterale o recuperare una perdita
ed esercita una leggera pressione con movimenti di tono delle corde vocali.
circolari sulla parte superiore e posteriore dei
muscoli sternocleidomastoidei per circa 20 volte. Massaggio dell’articolazione crico-aritenoidea
2.Con il pollice e l’indice della mano destra ap- L’operatore aggancia la glottide e la muove obli-
poggiati sui punti Fengchi (GB20) l’operatore quamente avanti e indietro. Con il pollice e l’indi-
esercita un massaggio circolare scendendo verso ce posti ai lati del collo, a livello dell’articolazione
il basso fino ai punti Yangsheng (punti dolorosi crico-aritenoidea, esercita dei movimenti circola-
posti ai lati delle vertebre cervicali alla stessa ri lenti. Queste manovre si usano per l’infiamma-
altezza del pomo di Adamo) sui quali esercita una zione semplice dell’articolazione crico-aritenoidea
pressione specifica. Segue un massaggio circola- con congestione ed edema dell’area aritenoidea e
re verso il basso fino ai lati della 7a cervicale per per la chiusura incompleta delle corde vocali.
circa 30 volte. L’intera manovra si ripete per 30-
50 volte.
3.L’operatore solleva i muscoli di entrambe le Sommario
spalle e poi li spinge all’indietro verso l’acromion. 1. Il massaggio migliora la circolazione del san-
Poi dà dei colpi leggeri sulle spalle e sul dorso e gue nella gola, rinforza la capacità di difesa
spinge dolcemente i due lati del collo verso immunitaria e rilassa gli spasmi.
l’acromion per circa 20-30 volte. E' utile nei casi di spasmo dei muscoli intrinseci ed
Il massaggio sulla faccia e sul collo richiede circa estrinseci della laringe, quando un uso eccessivo
20 minuti. Si può praticare un’ora prima che il ed improprio delle corde vocali porta a difficoltà
cantante entri in scena o alla fine dello spettacolo della fonazione.
per eliminare la fatica. Il massaggio sul collo si 2.Praticato prima di cantare, favorisce la flessibi-
usa per i disturbi della voce di comune riscontro. lità dei muscoli laringei e la coordinazione dei
muscoli antagonisti. Praticato dopo lo spettacolo,
Massaggio sulle braccia, sulla zona lombare riduce l’affaticamento della gola. In genere è
e sulle gambe esercitato da personale qualificato, ma può essere
Le manovre principali sono la pressione e effettuato anche reciprocamente dai cantanti stes-
l’impastamento. si.
L’operatore massaggia le braccia, dalle spalle 3.Il massaggio lungo i meridiani ha un’azione di
fino alle mani, lungo i meridiani del polmone e del drenaggio, promuove la circolazione del sangue e
grosso intestino, soffermandosi particolarmente del Qi, rischiara la gola, favorendo una vocalità
sui punti Quchi (LI11), Hegu (LI4), Chize (Lu5) ottimale e migliora la salute in generale.
e Yuji (Lu10). Con il palmo delle mani esercita un 4.Durante il massaggio si deve prestare particola-
impastamento sui punti Shenshu (VB23) e poi re attenzione ai punti dolorosi del collo. In questo
massaggia le gambe lungo il meridiano della modo si allevia il dolore dovuto all’esercizio dei
vescica, soffermandosi particolarmente sui punti muscoli laringei, si elimina l’infiammazione do-
Huantiao (GB30), Weizhong (VB40), Zusanli vuta ad accumulo di cataboliti nei muscoli e si
(St36) e Sanyinjiao (Sp6). La manovra si ripete facilita la riparazione dei logorii e strappi dei
10-20 volte. muscoli laringei.
5.Il massaggio sull’articolazione e sui muscoli
Massaggio sulla cartilagine cricoidea e tiriodea cricotiroidei riduce la distanza tra le cartilagini
L’operatore è seduto di fronte al paziente, appog- cricoidea e tiroidea.
gia dolcemente un pollice, sull’incisura della car- In questo modo facilita l’emissione dei toni acuti
tilagine tiroidea e con l’altro pollice appoggiato su e indirettamente aumenta la lunghezza e il tono
margine inferiore della cartilagine cricoidea, spin- delle corde vocali.
ge verso l’alto, mentre il paziente pronuncia “mu”. Il massaggio della regione aritenoidea induce un
Questa manovra avvicina le corde vocali. Se il appropriato avvicinamento delle corde vocali.
paziente ha una deviazione della glottide, il se- 6.L’apparato della fonazione è composto da strut-
condo pollice spinge all’indietro. Il massaggio si ture delicate che richiedono manipolazioni legge-
pratica 1-2 volte al giorno per 100-200 volte per re e il divieto assoluto di manovre violente o
un totale di 7 giorni ogni ciclo. eccessive durante il massaggio.
Lo scopo è quello di indurre dei movimenti passi-
vi dell’articolazione cricotiroidea per correggere
la deviazione della glottide, in caso di infiamma-

78
letture

Farmaci che purificano il calore


Selezione da: “A Practical English - Chinese Library of TCM”
Editore capo: Zhang Enqin, Scritto da: Qu Jingfeng, Tradotto da: Zhang Yuxi, Zhao Huaying

FARMACI CHE PURIFICANO IL CALORE E capillaris. Per il trattamento dell’umidità-calore


ESSICCANO L’UMIDITÀ al Jiao inferiore, caratterizzata da difficoltà e
dolore alla minzione, è spesso usata con il radix
La maggior parte di questi farmaci è di sapore Rehmanniae e caulis Akebiae come nelle pillole
amaro e di natura fredda; la loro azione è elimina- per rimuovere il calore in eccesso del cuore (Hou
re il calore e l’umidità. Sono indicati principal- Fu Dan). Nelle infezioni suppurate della cute si
mente nelle sindromi da calore-umidità che si
manifestano con sapore amaro in bocca, induito
linguale grasso, sensazione di pienezza nel torace,
subittero, diarrea e dissenteria, urine scure, infe-
zioni suppurate della pelle, infiammazione dolo-
rosa dell’articolazioni ed eczema.
Essendo di sapore amaro ed avendo un’azione
essiccante, questi farmaci tendono a danneggiare
lo yin e lo stomaco. Perciò vanno usati con grande
cautela nei casi di deficit dei liquidi organici ed
insufficienza della milza e dello stomaco.
1. Radix Scutellariae
Questo farmaco è la radice di Scutellaria
baicalensis Georgi (famiglia Labiatae). Prodotta
principalmente nelle province Hebei, Shanxi e
nella Mongolia interna, viene raccolta in primave-
ra e autunno, essiccata al sole, tagliata a fettine e
poi usata non preparata o dopo cottura nel vino o
nella carbonella.
Proprietà
Sapore amaro, natura fredda, meridiani destinatari:
polmone, vescicola biliare, stomaco e grosso inte-
stino.
Azione
Purifica il calore e l’umidità, riduce il fuoco,
elimina le tossine, arresta i sanguinamenti e pre-
viene l’aborto. usa spesso con radix Trichosanthis e radix
Indicazioni Angelicae dahuricae.
1.Sindromi da umidità-calore. Nelle forme lievi 2.Malattie febbrili acute con febbre alta, agitazio-
con febbre, sensazione di pienezza toracica e ne, induito linguale giallo e polso rapido si usa
induito linguale grasso e spesso usata con Talcum spesso con rhizoma Cotpidis e fructus Gardeniae
e midollo di carta di riso come nel decotto di come nel decotto Antitossico di Coptis (Huang
Scutellaria e Talco (Huang Qin Hua Shi Tang). Lian Jie Du Tang). Nei casi con alternanza di
Nelle forme da umidità-calore con ittero è spesso febbre e brividi si usa spesso con radix Bupleuri
usata con fructus Gardeniae e herba Artemisiae come nel piccolo decotto di Bupleurum (Xiao

79
Chai Hu Tang). 2.Malattie febbrili acute con eccesso di fuoco
3.Tosse con espettorato giallo da calore nel pol- perverso e calore che si manifestano con febbre
mone. Si usa spesso con cortex Mori radicis e alta, agitazione, obnubilamento e stato delirante.
radix Ophiopogonis come nel decotto per purifi- Si usa spesso con radix Scutellariae e fructus
care il calore nel polmone (Qing Fei Tang). Gardeniae jiasminoides, come nel decotto
4.Sanguinamento da calore nel sangue con antitossico di Coptis (Huang Lian Jie Du Tang).
ematemesi, epistassi, ematuria o sangue nelle
feci, metrorragia e menorragia. La radice di
Scutellaria carbonizzata può essere usata da sola
con radix Rehmanniae essiccata.
5.Patologia da calore durante la gravidanza e
minaccia d’aborto. Si usa spesso con radix
Angelicae sinensis e rhizoma Atractylodis
macrocephalae come nella polvere di Angelica
(Dang Gui San).
Dosaggio e somministrazione
3-10g decotta in acqua per via orale o sotto forma
di bolo o di polvere. Per purificare il calore si usa
non preparata.
Nella prevenzione dell’aborto di solito si usa la
forma cotta.
Per l’azione emostatica si usa la forma
carbonizzata.
Precauzioni
Controindicata nelle patologie da freddo da defi-
cit.

2. Rhizoma Coptidis
Il farmaco è il rizoma di Coptidis chinensis Franch,
o di Coptidis deltoidea Cheng e Hsiao, o Coptidis
teetoidea Cheng (famiglia ranuncolacee). Prodot-
ta principalmente nelle province di Sichuan, Hubei Nelle forme da eccesso di fuoco ed iperattività del
e Yunan in Cina, viene raccolta in autunno ed cuore con irrequietezza, insonnia o sanguinamento
essiccata al sole. Pulita delle radicette e della terra, da invasione del sangue da parte del fuoco e del
si usa non preparata o cotta nel succo di zenzero. calore, come ematemesi ed epistassi, si usa spesso
Proprietà con radix Scutellariae e colla corii Asini, come nel
Sapore amaro, natura fredda; meridiani destinatari: decotto di Coptis e colla corii Asini (Huang Lian
cuore, fegato, stomaco e grosso intestino. E Jiao Tang).
Azione 3.Infezioni suppurate della cute come piaghe,
Purifica il calore, elimina l’umidità essiccandola, pustule, foruncoli e bolle, setticemia in corso di
estingue il fuoco e elimina le tossine. foruncolosi, rigonfiamenti e dolori auricolari e
Indicazioni oculari, stomatite aftosa o piaghe della bocca,
1.Forme da umidità-calore nel grosso intestino infezioni essudanti della cute e pruriti. Si usa per
che si manifestano con diarrea, dissenteria e via orale o per applicazioni topiche unitamente ad
tenesmo. Si usa di solito con radix Saussureae, altri farmaci.
come nelle pillole di Saussureae e Coptis (Xiang Dose e somministrazione
Lian Wan). Se la diarrea o la dissenteria si accom- 2-10g decotto in acqua per assunzione orale. Si
pagnano a sindrome esterna con febbre, si può può assumere anche sotto forma di bolo o in
usare con radix Puerariae, radix Scutalleriae e polvere. La quantità per l’uso esterno si stabilisce
radix Glycyrrhizae, come nel decotto di Puerariae, di volta in volta.
Scutellariae e Coptis (Ge Gen Qin Lian Tang).
Nel caso di mescolanza di caldo e freddo nel Jiao 3. Cortex Phellodendri
medio, con senso di pienezza nello stomaco e Questo farmaco è la corteccia del Phellodendron
nell’addome, nausea e vomito, si usa spesso con chinense Schneid, o di Phellodendron amurense
radix Scutellariae e rhizoma Pinelliae, come nel Rupr. (famiglia Rutacee). Il primo è solitamente
decotto di Pinellia per purificare il fuoco del cuore nominato Sichuan perchè prodotto soprattutto
(Ban Xia Xie Xin Tang). nella provincia Sichuan e Guizhou in Cina. Il

80
secondo, nominato Nordest, è prodotto principal- Mutong e semen Plantaginis.
mente nella provincia di Liaoning e Jiulin in Cina. 2.Infezioni cutanee quali foruncoli, piaghe, gon-
La corteccia viene strappata da marzo a giugno, fiori, ulcere, eczema, stomatite aftosa, emorroidi,
essiccata al sole, tagliata e poi usata non preparata bruciature e ustioni. Può essere usata per via
o cotta nell’acqua salata. sistemica o per via topica con altri farmaci.
Proprietà 3.Fuoco da deficit dello yin caratterizzato da
Sapore amaro, natura fredda; meridiani destinatari: febbricola, febbre serotina, sudorazione notturna
rene, vescica e grosso intestino. e polluzioni notturne. Si usa con rhizoma
Azioni Anemarrhenae, come nella pillola di Rehmannia
Purifica il calore, drena l’umidità, riduce il fuoco, dei 6 sapori con Anemarrhena e Phellodendron
elimina le tossine e purifica il calore da vuoto. (Zhi Bai Di Huang Wan).
Dose e somministrazione
2-10g decotti in acqua per via orale. Si può usare
in bolo o in polvere. Per l’uso esterno il dosaggio
va stabilito di volta in volta.
Precauzioni
Poichè è amaro e freddo tende a danneggiare lo
yin di stomaco. Perciò è controindicato nella
sindrome da freddo e da deficit della milza e dello
stomaco.

4. Radix Gentianae
Questo farmaco è la radice e il rizoma di gentiana
manshurica Kitag. o di Gentiana scabra Bge, o do
Gentiana triflora Pall. o Gentiana rigescens Franch.
(famiglia gentianaceae). Cresce in ogni zona della

Indicazioni
1.Patologie varie da umidità-calore. Nella dissen-
teria da umidità-calore con febbre, dolore
addominale, diarrea, feci contenenti pus e sangue
e tenesmo si usa di solito con radix Pulsatilla
chinensis, cortex Fraxini e rhizoma Coptidis, come
nel decotto di Pulsatilla (Bai Tou Weng Tang).
Nell’ittero da umidità-calore si usa di solito con
fructus Gardeniae, come nel decotto di Gardenia
e Phellodendron (Zhi Zi Bai Pi Tang). Nella
leucor-
rea gialla, appiccicosa e maleodorante da umidità-
calore, si usa spesso con semen Euryales ferox,
semen Gingko bilobae e semen Plantaginis, come
nel decotto per rimuovere la leucorrea gialla (Yu
Huang Tang). Per rigonfiamenti dolorosi alle gi-
nocchia e ai piedi da umidità-calore nella parte
bassa del corpo, si usa di solito con rhizoma
Atractylodis e radix Achyranthis, come nella pol- Cina. Raccolta in autunno, viene essiccata al sole,
vere delle tre meraviglie (San Miao San). Nelle tagliata a pezzetti e usata non preparata.
infezioni delle vie urinarie con disuria e stranguria, Proprietà
si usa unitamente a farmaci diuretici quali caulis Sapore amaro, natura fredda, meridiani destinatari:

81
fegato e vescicola biliare. Scutellariae, fructus Gardeniae e radix Bupleuri,
Azioni come nel decotto di Gentiana per disperdere il
Purifica il calore, drena l’umidità, purifica il fuo- fegato (Long Dan Xie Gan Tang).
co del fegato e della vescicola biliare. 3.Vento da eccesso di calore nel fegato con febbre
Indicazioni alta e persistente, spasmi e convulsioni. Si usa
1.Ittero da umidità-calore. Si usa di solito con spesso con radix Coptidis, ramulus Uncariae cum
fructus Gardeniae e herba Artemisiae capillaris. uncis, come nelle pillole per eliminare il calore dal
Nell forme da umidità-calore in basso con gonfio- fegato e calmare le convulsioni (Liang Jing Wan).
ri scrotali, prurito perineale, leucorrea gialla e Dose e somministrazione
densa, si usa spesso con semen, Plantaginis e radix 3-6g decotta in acqua, per via orale. Si può usare
Sophorae flavescentis. anche in bolo o in polvere.
2.Fuoco in eccesso del fegato e della vescicola Precauzioni
biliare con cefalea distensiva, oftalmopatia ed Si deve usare in dosi relativamente basse specie
edema oftalmico, ipocondralgia, sapore amaro in nelle forme da freddo da deficit della milza e dello
bocca e ipoacusia. Si usa spesso con radix stomaco.

82
83
dalla Revue Française de Médicine
Traditionelle Chinoise*

Origine del mentale - Ban Shen


Nguyen Van Nghi

SOMMARIO cielo o la colpa dell’uomo?


In che modo il De (virtù) ed il Qi (energia)
Il capitolo VIII del Ling Shu è consacrato producono il Jing (quintessenza), lo Shen
allo studio dell’origine delle attività del (mentale), l’Hun (anima vegetativa) il Po
mentale, come il Jing (quintessenza), lo (anima sensitiva), il Chi (volontà), il Si
Shen (mentale), il Po (anima sensitiva), il (riflessione, meditazione) ed il Lu (preoc-
Si (riflessione), lo Zhi (intelligenza) ed il cupazione, sospiri)? Mi piacerebbe cono-
Lu (preoccupazione). scere questo processo.”
Queste attività sono in relazione intima con
l’eugenismo e sono necessarie per il man- Khi Pa risponde
tenimento della salute dell’essere. “Nell'uomo la virtù (De) è creata dal cielo
I 7 sentimenti (tristezza, gioia, paura, colle- e l’energia (Qi) dalla terra. Così, l’uomo
ra, emozione, preoccupazione, ansietà) nasce con il De e con il Qi.
possono modificare le attività mentali e All’origine della vita si trova il Jing
trasformarle in fattori patologici. (quintessenza, essenza innata).
Al momento dell’uso, sia dell’agopuntura La riunione dei 2 Jing ha il nome di “Shen”
che della moxibustione, bisogna valutare (mentale); ciò che memorizza e registra il
lo stato del mentale nel soggetto ai fini cuore, si chiama lo “Yi” (pensiero); ciò che
terapeutici; per questo tale capitolo è stato trattiene il pensiero, si chiama il “Chi”
intitolato: “origine del mentale” (Ban Shen). (volontà); quello che deriva dalla volontà
Questo capitolo VIII è composto da 9 para- per il raggiungimento delle manifestazioni
grafi. esterne, si chiama “Lu” (preoccupazione);
l’organizzazione delle cose dopo la preoc-
cupazione, si chiama “Zhi” (intelligenza).
PARAGRAFO I Ecco perchè lo “Zhi” (intelligenza) conser-
va la vita e la vita dovrà necessariamente
Huangdi interroga Khi Pa adeguarsi alle 4 stagioni ed adattarsi al
“Tutto l’atto punturale dovrà essere basato calore e al freddo; armonizzarsi alla gioia e
sullo Shen (mentale), lo Xue (sangue), i alla collera; economizzare lo yin e lo yang
Mai (vasi), la Rong (energia nutritiva), il Qi e regolarizzare il duro e il molle... Così, il
(energia) e il Jing Shen (quintessenza men- disequilibrio dell’energia non sopraggiun-
tale) immagazzinati nei 5 organi. Quando ge e si può vivere e vedere a lungo.”
l’eccesso li scinde dall’organo:
- il Jing (è in dispersione) si disperde;
- l’Hun ed il Po (anima vegetativa e ani- Spiegazioni e commenti
ma sensitiva) si esaltano;
- il Chi e il Lu (intelligenza e preoccupa- I - Zhang Shi spiega
zione) vengono a mancare. 1.“Questo paragrafo definisce il De (virtù) ed il Qi
In che modo accade? E' la punizione del (energia) dell’uomo. Questi due elementi innati
provengono dal cielo e dalla terra e sono all’origi-
*Revue Francaise de Médicine Traditionelle Chinoise n° 143
ne della produzione del Jing (quintessenza, essen-
novembre-dicembre, 1990 za vitale), del Qi (energia), dell’Hun (anima

84
vegetativa), del Po (anima sensitiva), del Chi 1.Il cielo non è senza energia (Qi), se si prende il
(volontà), dell’Yi (pensiero), dello Zhi (intelli- ragionamento come “elemento di base”. Ecco
genza) e del Lu (preoccupazione). Ecco perchè perchè la virtù “De” dell’uomo è quella del cielo.
l’uomo con volontà può mantenere il suo “Shen- La terra non è senza virtù (De), se si prende
Chi” (mentale-volontà) in perfetta armonia con il l’energia come “elemento-motore”, ecco perchè
Jing del cielo e della terra conformemente al Dao l’energia (Qi) dell’uomo è quella della terra.
dell’eugenismo. Così, l’uomo è creato grazie alla fusione del De
2.Il De (virtù) dipende in parte dal cielo, è sacro e (virtù) e del Qi (energia).
perspicace, mai confuso, sempre pieno di ragione 2.Alla nascita l’uomo ha lo yin, cioè l’energia
per rispondere a tutti i problemi e si adatta a tutte Rong (energia nutritiva), e lo yang, cioè Wei
le circostanze. (energia difensiva). Quando Rong e Wei si fondo-
3.Gli occhi e la vista, le orecchie e l’udito, il naso no appare lo Shen.
e l’olfatto, la bocca ed il gusto, gli arti ed i gesti L’Hun (anima vegetativa), sebbene yang, dovrà
non sono altro che lo Xing (forma corporea) e il Qi seguire lo Shen per andare e venire. Il Po (anima
(energia) creati dalla terra. sensitiva, eterea), sebbene yin, dovrà seguire il
4.Tutto dovrà iniziare con il principio e con una Jing (quintessenza, essenza vitale) per entrare ed
saggia costruzione e sviluppo per un buon futuro. uscire. Se si confronta il Jing con lo Shen, il Jing
E' questa unione del De e del Qi che crea l’inizio. è yin e lo Shen è yang. Per questa ragione l’Hun
Nel capitolo XXX del Ling Shu, si dice: “Ciò che appartiene allo Shen ed il Po al Jing.
crea la forma si chiama “Jing”. Questo significa Lo Xin (cuore “mentale”), lo Yin (pensiero), il
che la creazione della forma è consecutiva Chi (volontà), il Si (riflessione), lo Zhi (intelligen-
all’impregnazione del Jing celeste. E' per questa za) e il Lu (preoccupazione) provengono unica-
ragione che si dice: “L’origine della vita è il Jing”. mente dal cuore (organo); infatti la motivazione
La stessa cosa è detta nel capitolo XXXII dello sull’uso delle cose dipende esclusivamente dal
stesso classico: “Lo Shen proviene dall’unione cuore. L’attività del cuore di registrare e memo-
del Jing celeste (innato) con il Jing cereale (acqui- rizzare si chiama Yi (pensiero) etc.....
sito)”. Il testo specifica dunque: “L’unione dei 2 Senza le 13 risoluzioni citate prima, l’ignorante
Jing forma lo Shen”. non riuscirà mai; solo il saggio conosce i principi
5.Il Jing del fuoco è lo Shen (mentale) e il Jing dell’eugenismo: in alto esso si conferma con i
dell’acqua è il Jing (quintessenza, essenza vitale). tempi celesti (4 stagioni), mentre in basso si
Il fegato è un organo yang che custodisce lo Hun accorda con le condizioni umane. Il saggio econo-
(anima vegetativa); il polmone è un organo yin mizzerà lo yin e lo yang, armonizzerà il duro e il
che conserva il Po (anima sensitiva): ecco perchè molle ed eviterà gli “scarti” (nel senso distorsioni)
lo Hun segue lo Shen (mentale), per andare e di “cuore”, in tal modo potrà vivere e vedere “per
venire, mentre il Po (anima sensitiva) segue il Jing lungo tempo”.
per entrare ed uscire.
Il cuore è un organo sovrano, sede delle manife- III - N.V.N.
stazioni dello Shen Ming (mentale, chiarezza, 1.Questo paragrafo è fondamentale per la pratica
genio). Tutti gli esseri e le cose dell’universo sono dell’agopuntura e della moxibustione perchè met-
captati e controllati dal cuore (Xin). Ciò che il te in evidenza l’importanza dello studio del terre-
cuore registra e memorizza si chiama lo “Yi” no “psico-affettivo”, base di tutta la terapeutica
(pensiero); ciò che il cuore induce si chiama il moderna o antica.
“Si” (riflessione); ciò che la riflessione permette o 2.Il cielo ci trasmette il De (virtù), la terra il Qi
rimpiange si chiama “Lu” (preoccupazione); ciò (energia).
che la preoccupazione accomoda o si sistema si L’energia del cielo e quella della terra, dello yin e
chiama “Zhi” (intelligenza)... Tutte queste attività dello yang, dell’alto e del basso si intrecciano, si
conducono allo “Xin-Shen” (cuore-mentale: mo- scambiano e funzionano per creare la successione
rale). Per tale ragione l’uomo di volontà obbedi- della vita e della morte negli esseri e nelle cose.
sce ai “caratteri” del cielo e della terra ed ottiene Ecco perchè l’origine della vita è materiale; essa
come risultato “l’eugenismo”. risulta dal principio di incrocio delle due energie
yin e yang; tale substrato materiale si chiama
II - Ma Shi commenta “Jing”. La riunione dei due Jing produce la forza
“Questo paragrafo studia il significato del De vitale chiamata “Shen” (mentale).
(virtù) e del Qi (energia), dopo un’analisi appro- La forza dell’attività riguardante i movimenti di
fondita di questi vocaboli, Khi Pa certifica che “andare e venire” che seguono lo Shen Qi (energia
solo l’uomo di buona volontà conosce il metodo mentale) e che rappresentano il Jing Shen
che conduce all’eugenismo. (quintessenza mentale: morale) e lo Yi Cheng

85
(pensiero-conoscenza: coscienza) si chiama “Hun” Spiegazioni e commenti
(anima vegetativa).
I - Zhang Shi commenta
La forza dell’attività riguardante i movimenti di
“Questo paragrafo spiega le conseguenze eccessi-
“entrare e uscire” che interessano l’energia Jing e
ve dello psichismo.
che conservano i Qi Guan (barriere energetiche; i
In effetti:
punti) si chiamano il “Po” (anima sensitiva).
- lo spavento e le preoccupazioni danneggiano lo
La forza dell’attività responsabile della realizza-
Shen. Lo Shen danneggiato provoca una vita
zione delle manifestazioni vitali si chiama “Xin”
quotidiana in uno stato permanente di paura...
(cuore).
- la compassione intensa danneggia gli organi. Il
La forza di preparazione del lavoro a livello di
sangue e l’energia sono allora in uno stato di
cuore si chiama “Xi” (pensiero).
esaurimento ed il loro prosciugamento è sinonimo
La disposizione mentale che tende a tradursi in
di morte;
decisione effettiva conforme ad una intenzione si
- la gioia intensa (estrema) fa divagare lo Shen Qi
chiama “Chi” (volontà).
(energia mentale) che non si recupera più;
Lo stato del mentale che è assorbito da un obiet-
- la tristezza non moderata, illimitata danneggia il
tivo fino alla sofferenza morale si chiama “Lu”
polmone ed il sistema energetico dello Shang Jiao
(preoccupazione).
(RS) è ostruito;
L’attitudine di un soggetto ad adattarsi a delle
- la collera sfrenata danneggia ugualmente lo Shen
situazioni nuove (tra riflessione e la preoccupa-
(mentale) e lo rende inebetito e terrificato, senza
zione) si chiama “Zhi” (intelligenza).
possibilità di avere una padronanza di se stesso;
3.Queste forze mentali si sviluppano seguendo la
- le preoccupazioni esagerate disperdono ugual-
legge dei 5 movimenti (fig. 1).
mente lo Shen Qi, senza possibilità di un suo
4.L’eugenismo praticato dall’uomo consiste es-
trattenimento.
senzialmente nel seguire i movimenti delle quat-
tro stagioni, nel rispondere al freddo e al calore,
nel non abbandonarsi alla gioia o alla collera, nel
limitare la forza di risalita dello yin e dello yang e, PARAGRAFO III
nello stesso tempo nell’armonizzare, il duro ed il
molle (vedi cap. VI), in modo da mantenere l’equi- La paura, la riflessione e la preoccupazione
librio (nella via di mezzo). danneggiano lo Shen.
In conclusione tale metodo è in grado di salva- Lo Shen danneggiato genera il panico e la
guardare la salute, dunque di mantenere la vita, perdita della nozione del “Mio”; i muscoli
per evitare le infiltrazioni di energia perversa, si indeboliscono e la tinta e la forma (Xing)
fattore causale di malattia. si appassiscono.
La morte sopraggiunge in inverno.

PARAGRAFO II
Spiegazioni e commenti
Ecco perchè 1. Zhang Shi spiega
- la paura, la riflessione e la preoccupazio- “Questo paragrafo e i seguenti riguardano lo stu-
ne danneggiano lo Shen (mentale), lo Shen dio dei “7 sentimenti” suscettibili di danneggiare
perturbato provoca uno stato di sconvolgi- lo “Shen-Chi” (mentale/volontà) dei 5 organi.
mento permanente: La paura, la riflessione e la preoccupazione dan-
- la tristezza e il dispiacere disturbano l’in- neggiano lo Shen dell’organo cuore. Lo Shen è
teriore e fanno perdere la gioia di vivere; danneggiato, è assente la padronanza di se stessi,
- la gioia eccessiva disperde lo Shen che per cui si ha sgomento e scomparsa della nozione
non viene più conservato; di “se stesso”.
- i dispiaceri e le afflizioni bloccano la La milza risponde alla terra e controlla il sistema
circolazione dell’energia; “carne” ed il polmone risponde all’energia e con-
- la collera eccessiva provoca gesti ciechi, trolla il sistema pilo-cutaneo.
imbarazzanti ed incontrollabili; I muscoli provengono dallo Xing (forma corpo-
- lo spavento conduce lo Shen allo stato rea, materia) della terra; i peli, la pelle e le tinte
errante senza possibilità di ritorno. provengono dal Qi (energia) del cielo.
Se i muscoli si rilasciano e la tinta diviene smorta,
la “sorgente della vita”, proveniente dal cielo e
dalla terra, si prosciuga e la morte sopraggiunge in

86
inverno. accompagnata da angoscia e dispiaceri; gli arti
Questa morte è dovuta all’energia dei 5 movimen- sono impotenti.
ti secondo la “vittoria-inibizione” delle 4 stagio- Nei casi gravi si nota caduta dei capelli, secchezza
ni.” della pelle e perdita della lucentezza della carna-
gione.
II La morte sopraggiunge in primavera perchè la
I commenti di Ma Shi si trovano nel paragrafo 8 di “milza-pensiero” corrisponde alla Terra e la pri-
questo capitolo (vedi più avanti). mavera al Legno. Il Legno invade la Terra, dun-
que la morte ha luogo in primavera (fig. 3).
III - N.V.N.
Il cuore nasconde lo Shen. La paura e le preoccu-
pazioni eccessive danneggiano lo Shen. Quando
lo Shen è danneggiato, appare uno stato di scon- PARAGRAFO V
volgimento e sparisce la padronanza di sè.
Allo stato cronico, i muscoli ed i tendini del La tristezza e le lamentazioni agiscono sul
gomito si gonfiano, mentre quelli del ginocchio e fegato e perturbano lo Hun (anima
della natica crollano, i muscoli del corpo si vegetativa).
atrofizzano ed i capelli cadono, la pelle si avviz- Lo Hun danneggiato produce un’amnesia
zisce e la tinta diviene smorta. ed una perdita de Jing (quintessenza). La
Si dice che la morte sopraggiunga in inverno perdita del Jing è all’origine della psicosi
perchè il Cuore-Shen corrisponde al Fuoco e maniaco-depressiva. La malattia presenta
l’inverno all’Acqua. L’Acqua spegne il Fuoco, inoltre i seguenti segni: retrazione degli
per questo motivo la morte arriva in inverno (fig. organi genitali, contrattura muscolare e do-
2). lore all’ipocondrio che impedisce i movi-
menti del corpo. Lo Xing (forma corporea)
e la tinta sono avvizzite e la morte soprag-
giunge in autunno.
PARAGRAFO IV

La tristezza e il dispiacere non liberati Spiegazioni e commenti


agiscono sulla milza e danneggiano lo Yi I - Zhang Shi spiega
(pensiero). Il pensiero perturbato produce “La tristezza e la lamentazione sono i sentimenti
dei disturbi: gli arti sono pesanti e bloccati, del polmone.
lo Xing (forma corporea) e la tinta sono All’interno esse danneggiano il fegato e turbano
smorte. lo Hun (anima vegetativa). Lo Hun disturbato
La morte sopraggiunge in primavera. provoca oblio e perdita del Jing.
Il fegato è un organo che assolve alle funzioni
“generali”: da questo fatto derivano tutti gli stra-
Spiegazioni e commenti tagemmi; se il fegato è leso, l’ordine è esitante e
I - Zhang Shi spiega l’opinione non è chiara.
“L’angoscia e la preoccupazione sono i sentimen- La vescica biliare è un viscere “leale ed onorato”.
ti della milza. Se l’angoscia e la preoccupazione Essa racchiude in sè il potere decisionale.
non sono liberate, danneggiano lo Yi (pensiero). Quando l’energia del fegato è perturbata, il visce-
Lo Yi danneggiato genera i disturbi e gli arti non re (vescica biliare) è ostacolato al momento delle
possono essere sollevati perchè l’angoscia e la sue decisioni.
preoccupazione provengono dal cuore e la milza Il fegato controlla i muscoli ed il suo vaso-meri-
controlla i 4 arti”. diano è legato all’energia degli organi genitali,
ecco perchè la perturbazione dell’energia del fe-
II gato è all’origine di una retrazione del pene e di
Vedere la spiegazione di Ma Shi nel paragrafo 8 di una contrattura muscolare con ipocondralgia....
questo capitolo. Simile è la ripercussione del disturbo dei senti-
menti dello Xing (forma corporea).
III - N.V.N.
La milza nasconde lo Yi (pensiero). La tristezza II
eccessiva, prolungata e non risolta, danneggia lo Vedere la spiegazione di Ma Shi nel paragrafo 8 di
Yi. questo capitolo.
Lo Yi disturbato produce un’oppressione toracica

87
III - N.V.N. PARAGRAFO VII
Il fegato custodisce lo Hun (anima vegetativa).
Un eccesso di tristezza e di lamentazione influisce L’eccesso di collera influisce sul rene e
sugli organi interni e danneggia lo Hun. danneggia il Chi (volontà). Il Chi danneg-
Lo Hun danneggiato provoca delle follie (yin e giato provoca amnesia e dolori lombari e
yang), dei deliri e della confusione mentale, d’al- del rachide, con impossibilità a flettersi e
tra parte si nota la retrazione del pene, la contrat- raddrizzarsi.
tura muscolare e l’ipocondralgia e nei casi gravi: Lo Xing (forma corporea) e il colorito
caduta dei capelli, secchezza della pelle e tinta avvizziscono.
smorta. La morte sopraggiunge alla fine dell’esta-
La morte sopraggiunge in autunno perchè: te.
- il “fegato-Hun” corrisponde al Legno;
- l’autunno al Metallo (fig. 4).
Spiegazioni e commenti
I - Zhang Shi commenta
PARAGRAFO VI “La collera è il sentimento del fegato. L’eccesso
di collera danneggia il Chi (volontà) dell’organo
rene ed il Chi danneggiato provoca amnesie e
L’eccesso in uno stato gioioso influisce sul
perdita di memoria, le gambe ed il rachide sono
polmone e danneggia il Po (anima sensitiva).
dolenti ed impediscono il movimento di flessione
Il Po danneggiato produce il Kuang (follia
e di estensione.
yang) ed in presenza di Kuang, lo Yi (pen-
L’energia della milza si riunisce al cuore, quella
siero) sparisce; la pelle si secca e desquama.
del polmone, alla milza; quella del fegato al rene...
La morte sopraggiunge in estate.
sono fenomeni di riunione dell’energia del “fi-
glio” con la “madre”.
Spiegazioni e commenti L’energia del polmone si riunisce al fegato, quella
del cuore al polmone..... queste riunioni sono
I - Zhang Shi spiega fenomeni inibitori effettuati sugli organi (inibiti).
“La gioia è il sentimento del cuore. All’interno Il Bing Mai specifica:
essa danneggia il polmone e perturba il Po; il Po “L’invasione dell’Acqua sul Fuoco e quella del
danneggiato provoca il Kuang. Metallo sul Legno sono fenomeni di sottomissio-
Il Kuang scaccia lo Yi e lo Yi si manifesta di buon ne (soggezione). Per contro, l’invasione dell’Ac-
grado allo Xin (cuore), ecco perché la gioia ecces- qua sul Metallo e quella del Fuoco sul Legno sono
siva danneggia lo Shen. fenomeni di “costrizione” (antimonia)”.
Poiché il polmone controlla il sistema pilo-cuta- Questo significa: l’invasione della “madre” sul
neo, la pelle si secca e desquama. “figlio” è favorevole e quella del “figlio” sulla
“madre” è contraria; in altri termini, la reciprocità
II della stimolazione è benefica e quella dell’inibi-
Vedere il commento di Ma Shi nel paragrafo 8 di zione è nociva”.
questo capitolo.
II
III - N.V.N. Vedere spiegazione del Ma Shi al paragrafo 8 di
Il polmone custodisce il Po, un eccesso di gioia questo capitolo.
danneggia il Po e il Po danneggiato provoca la
follia-yin e la follia-yang (Dian Kuang) con per-
dita della nozione in rapporto agli altri ed III - N.V.N.
avvizzimento della pelle; nei casi grave caduta dei Il rene custodisce il “Chi” (volontà).
capelli e tinta smorta. L’eccesso della collera danneggia il Chi e la
La morte sopraggiunge in estate perchéè: perturbazione del Chi è all’origine della diminu-
- il “polmone-Po” corrisponde al Metallo; zione della facoltà di conservare e ricordare stati
- l’estate, al Fuoco (fig. 5). di coscienza passata, in particolare del linguaggio
espresso; essa è ugualmente causa di lombalgia
con rigidità del rachide.
Nei casi gravi si nota inoltre caduta dei capelli,
secchezza della pelle e una tinta smunta.
La morte sopraggiunge alla fine dell’estate perchè:
- il fegato-collera corrisponde al Legno;

88
- il Legno in pienezza si rivolta contro sua “ma- - il sapore piccante, al polmone;
dre” (rene); - il sapore salato, al rene.
- in presenza di un rene in stato di insufficienza, la E' così che i 5 organi ricevono il Jing dai cereali.
malattia si aggrava e la morte sopraggiunge alla 4.L’energia Shen è prodotta dal Jing, per questa
fine dell’estate, sotto l’azione della Milza-Terra ragione il Jing dei 5 organi non dovrà essere
(fig. 6). danneggiato per il rischio di provocare una sin-
drome da vuoto da yin (Yin Xie), responsabile
dell’esaurimento dello Shen, per cui la prognosi è
gravissima. Chi usa gli aghi dovrà studiare lo stato
PARAGRAFO VIII del malato al fine di determinare la presenza o
l’assenza del Jing, dello Shen, dell’Hun, del Po,
Lo spavento non-liberato lede il Jing dello Yi... perché l’agopuntura è formalmente
(quintessenza) e la perturbazione del Jing è vietata se mancano questi.
all’origine di dolori ossei, di impotenza 5.Wu Si chiarisce: “Lo spavento non controllato
atrofica (Wei Jue) e di spermatorrea danneggia il Jing: qui il termine Jing designa Jing
intermittente. innato, a priori: per contro, il Jing conservato nei
I 5 organi nascondono il Jing. Non bisogna 5 organi è quello proveniente dai cereali.”
mai danneggiare il Jing perchè questa le- Lo Shen proviene dal Jing, ecco perché il testo
sione provoca spontaneamente il vuoto dello precisa: il vuoto dello yin è sinonimo di assenza
yin e si traduce con una privazione del- dell’energia “Shen”.
l’energia: la prognosi è fatale.
Quando si usano gli aghi, dovrà essere II - Ma Shi commenta
studiato bene lo stato del malato, per deter- 1.“Questo paragrafo riguarda i Wu Shen (5 ener-
minare la presenza o l’assenza del Jing, gie mentali):
dello Shen, dello Hun, del Po, dello Yi...Se - Jing-Shen (Quintessenza-Mentale);
questi 5 elementi sono assenti, il trattamen- - Hun (anima vegetativa);
to con agopuntura è sconsigliato. - Po (anima sensitiva);
- Yi (pensiero);
- Chi (volontà).
Spiegazioni e commenti La perturbazione dei Wu Shen provoca quella dei
I - Zhang Shi spiega 5 organi: la malattia è gravissima e la prognosi
1.“Lo spavento danneggia il rene. Non trattati, lo fatale.
spavento e la paura danneggiano il Jing dell’orga- I Wu Shen dei 5 organi sono:
no rene. - il mentale (Shen) nascosto nel cuore;
Il rene controlla le ossa, ecco perché il Jing dan- - il pensiero (Yi) nella milza;
neggiato provoca dei dolori latenti alle ossa i - l’anima vegetativa (Hun) nel fegato;
quali, allo stato cronico, conducono alla sindrome - l’anima sensitiva (Po) nel polmone;
detta di “impotenza atrofica” (Wei Jue) con - il Jing e la volontà (Jing Chi) nel rene.
spermatorrea intermittente difficile da trattare Ecco perché il testo specifica: “La paura, la rifles-
perché: sione e i dispiaceri (Zhu Yi Si Lu)* danneggiano
- il Jing del Fuoco è lo Shen; lo Shen dell’organo-cuore.
- il Jing dell’Acqua è il Chi. Lo Shen danneggiato provoca il vuoto di cuore.
2.Mentre il paragrafo precedente spiega il tratta- Dal momento che il cuore è in vuoto, il rene lo
mento del Chi (volontà) del rene, questo definisce invade e l’opprime (fig. 7)”.
il trattamento del Jing dello stesso organo. I disturbi del Chi del rene provocano lo spavento
Lo Hun, il Po, il Chi provengono dal cuore-rene e e l’ampiezza crescente dello spavento è all’origi-
dal Jing-Shen (Jing-mentale), ecco perché il para- ne dello scioglimento muscolare (ipotonia e
grafo 2 di questo capitolo spiega:“La paura, la lassità), da cui: alterazione dello Xing (forma
riflessione (Si) e la preoccupazione (Lu) danneg- corporea) e del colorito. In che modo? Per l’azio-
giano lo Shen... Lo Shen è prodotto dal Jing ed il ne del rene che distrugge il Fuoco (Shen).
Jing ritorna allo Shen”. 2.L’ansietà e il dispiacere non bloccati fermano la
3.I cereali penetrati nello stomaco si trasformano circolazione della milza e danneggiano lo Yi
in substrato liquido e nei 5 sapori che circolano (pensiero); lo Yi danneggiato è all’origine dei
secondo direzioni proprie: disturbi della motilità degli arti (impossibilità ad
- il sapore agro va al fegato; alzarsi); allo stato cronico, sono alterati sia lo
- il sapore amaro, al cuore;
- il sapore dolce, alla milza; * In lingua vietnamita: Truat Dich Tu Lu

89
Xing (forma corporea) che la tinta. Se la perturbazione del Chi (volontà) dei 5 organi
La morte sopraggiunge in primavera. si traduce con una alterazione dello Xing (forma
In quale maniera? Per l’azione distruttrice del corporea) e della tinta, la morte è prossima e
Legno sulla Terra. l’agopuntura è inefficace.
3.La tristezza e le lamentazioni danneggiano l’Hun E' detto in un capitolo del Su Wen: “Non trattare le
(anima vegetativa) dell’organo fegato. malattie incurabili perché il trattamento è ineffi-
L’Hun perturbato è all’origine della scarsa salute, cace”.
delle facili dimenticanze e della spermatorreaa; Per conto nostro, pensiamo che quando l’agopun-
l’orientazione spaziale non è corretta* ed il mala- tura è sconsigliata, dovrà essere usata la
to presenta inoltre retrazione degli organi genitali, fitoterapia”.
degli spasmi muscolari ed ipocondralgia bilaterale
che impedisce la mobilità del corpo e, alla lunga, III - N.V.N.
una perdita totale della “sorgente vitale” con alte- 1.Allo stato cronico, lo spavento danneggia il Jing
razione dello Xing (forma corporea) e della tinta. (quintessenza), il Jing danneggiato è all’origine
La morte sopraggiunge in autunno. delle artralgie latenti con debolezza degli arti e
In quale maniera? Per l’azione distruttrice del spermatorrea.
Metallo sul Legno. I 5 organi nascondono il Jing Qi (energia dell’es-
4.L’eccesso della gioia danneggia il Po (anima senza vitale): la loro funzione non dovrà essere
sensitiva) dell’organo polmone. perturbata.
Quando il Po è danneggiato, lo Shen si disgrega e Il Jing è yin, è la base materiale dell’energia yang
induce l’apparizione del Kuang (follia yang); come proveniente dall’attività dei 5 organi. In caso di
conseguenza di ciò lo Yi (pensiero) si dissolve. disturbi, l’energia “Jing” si disperde e non può più
La dispersione dello Yi dipende dunque dall’in- difendere l’interno, con conseguente vuoto di yin.
sufficienza dell’energia della “madre” (cuore- Lo smarrimento del Jing e il vuoto dello yin sono
Shen) nel fisico del malato, la pelle si avvizzisce i due fattori che provocano una carenza del mate-
e desquama, con alterazione dello Xing (forma riale nutritivo, cioè una degradazione del metabo-
corporea) e del colorito. lismo energetico; si pone allora il problema del-
La morte sopraggiunge in estate. l’alterazione dello Xing (forma corporea) e del
In che modo? Per l’azione distruttrice del Fuoco colorito che conduce poi a morte.
sul Metallo. 2.Questo paragrafo solleva l’importanza della
5.La collera eccessiva e ripetuta danneggia il Chi nozione: “I 5 organi sono i 5 ricettacoli del Jing”,
(volontà) dell’organo rene. Quando il Chi è dan- vale a dire:
neggiato, il soggetto è inebetito con inerzia men- - il fegato protegge lo Xue (sangue);
tale ed afasia* e si lamenta di lombalgie e rachialgie - il cuore, i Mai (vasi e polsi);
che gli impediscono i movimenti di flessione e di - la milza, l’energia Rong (energia nutritiva);
estensione. - il polmone, il Qi (energia);
Allo stesso modo, lo spavento non-dominato ren- - il rene, il Jing (quintessenza).
de disordinato lo Shen e danneggia il Jing. Il Jing Il Jing (quintessenza) dei 5 organi genera lo Shen
danneggiato è all’origine del dolore osseo o del- (mentale) e gli Shen dei 5 organi sono:
l’impotenza atrofica (Wei Jue) o della - lo Shen (mentale);
spermatorrea. - lo Hun (anima vegetativa);
Alla lunga, si alterano lo Xing (forma corporea) e - il Po (anima sensitiva);
la tinta. - lo Yi (pensiero);
La morte sopravviene alla fine dell’estate. - il Chi (volontà);
In che modo? Per l’azione distruttrice della Terra che inglobano tutte le attività mentali della muta-
sull’Acqua. zione energetica (metabolismo).
6.I 5 organi hanno le loro proprie energie e il loro In conclusione, il Jing (quintessenza) è substrato
proprio Jing (quintessenza) e tutti sono dotati materiale, nutritivo. L’uomo deve a questa
della possibilità di immagazzinare il proprio Jing. “substanza” l’adempiere delle sue attività fisiche
Se sono danneggiati, l’energia yin si trova in uno e mentali; questa è la teoria secondo la quale “i
stato di vuoto perchè i 5 organi sono yin e, dal dati posteriori mantengono i dati anteriori”, ma la
momento che sono in vuoto, sono sprovvisti di sostanza nutritiva (Jing) necessita del sostegno
energia. del metabolismo energetico per sussistere, questa
Ecco perché l’agopuntore dovrà ben esaminare lo è la teoria secondo la quale: “I dati anteriori
stato del malato per determinare il potenziale mantengono i dati posteriori”.
energetico del Jing e dello Shen, dell’Hun e del Queste teorie sono fondamentali per la piena
Po, del Chi e dello Yi. comprensione del meccanismo fisiologico umano

90
della medicina orientale. Spiegazioni e commenti
In questo paragrafo Khi Pa insiste sulla protezione
I - Zhang Shi spiega
del Jing perché “la sua perdita è all’origine del
1.“L’energia dei 5 organi può essere in vuoto o in
vuoto dello yin”, e la scomparsa dell’energia
pienezza: la sintomatologia è differente.
porta alla morte: questa frase sottolinea l’impor-
I 5 organi hanno ciascuno una energia specifica da
tanza della relazione reciproca del Jing
immagazzinare e i Wu Chi (5 volontà) hanno
(quintessenza) e del Qi (energia).
ciascuna una dimora propria.
3.Di conseguenza, l’agopuntore dovrà ben esami-
Quando i “5 Chi” sono disturbati, la malattia
nare ed analizzare le attività mentali del malato,
appartiene ai “5 Chi”; quando l’energia dei 5
cioè la normalità o patologia del Jing-Shen
organi non è in equilibrio, i segni clinici apparten-
(quintessenza e mentale) e dell’Hun-Po (anima
gono alla malattia degli organi.
vegetativa e anima sensitiva) in modo da ricercare
Così, uno scrupoloso esame dei segni patologici
le manifestazioni dei 5 organi in rapporto agli stati
dei 5 organi è necessario per determinare il vuoto
psico-affettivi. Quando questi stati sono congiun-
o la pienezza dell’energia.
tamente perturbati, la malattia è gravissima: l’ago-
2.Il fegato è un organo le cui funzioni sono simili
puntura dovrà essere praticata con discernimento.
a quelle del “generale”, infatti il vuoto dell’ener-
gia del fegato provoca paura e la pienezza, collera.
3.La milza controlla i 4 arti. Il vuoto dell’energia
PARAGRAFO IX della milza si traduce in una impotenza dei 4 arti.
La Terra-milza controlla gli altri 4 organi. In caso
Il fegato custodisce lo Xue (sangue). Il di vuoto della sua energia, sono di riflesso colpiti
sangue è la dimora dell’Hun (anima i 5 organi.
vegetativa). Il vuoto dell’energia del fegato L’addome, fortezza della milza-Terra, è gonfio e
si traduce con la paura, mentre la pienezza le vie urinarie sono bloccate, quando l’energia
con la collera. della milza è in pienezza.
La milza protegge l’energia Rong (energia 4.La compassione è il Chi (volontà) del cuore; il
nutritiva), tale energia è la dimora dell’Yi vuoto dell’energia del cuore aumenta la compas-
(pensiero). Il vuoto dell’energia della mil- sione, mentre la pienezza fa aumentare le risa
za provoca disturbi della motilità ai 4 arti e immotivate ed incessanti.
disturba i 5 organi, mentre la pienezza 5.Il polmone controlla l’energia e regola la respi-
provoca gonfiore addominale ed ostacola razione, infatti il vuoto dell’energia del polmone
le vie urinarie. è all’origine dell’ostruzione nasale e della carenza
Il cuore protegge i Mai (vasi), il sangue nei energetica. In caso di pienezza, la respirazione è
vasi sanguigni è la dimora dello Shen (men- ansimante, accompagnata da disturbi toraco-
tale). Il vuoto dell’energia del cuore provo- addominali che ostacolano il decubito dorsale.
ca sentimenti di compassione, mentre la 6.Il rene è l’organo sorgente dell’energia renale, i
pienezza un riso immotivato. piedi e le mani sono ghiacciati.
Il polmone custodisce il Qi (energia). Il Qi Il rene è anche chiamato la “porta” dello stomaco;
è la dimora del Po (anima sensitiva): il in caso di pienezza la “porta” (passaggio) funzio-
vuoto dell’energia del polmone è all’origi- na male ed è in grado di provocare delle malattie.
ne dell’ostruzione nasale e dell’insufficien- In conclusione, in caso di disturbi dei 5 organi, si
za dell’energia, mentre la pienezza provo- dovrà sempre esaminare lo stato del Qi (energia)
ca una respirazione ansimante ed un fasti- prima di trattare la patologia”.
dio toracico, il malato deve sollevare la
faccia per respirare. II - Ma Shi commenta
Il rene custodisce il Jing (quintessenza), il 1.Gli organi hanno un vuoto ed una pienezza che
Jing è la dimora del Chi (volontà). Il vuoto sono loro specifici, infatti le loro malattie sono
dell’energia del rene si traduce in arti ghiac- differenti.
ciati, mentre la pienezza si traduce in gon- 2.Il sangue controllato dal fegato è la sede dell’Hun
fiore addominale. (anima vegetativa). La paura proviene dal vuoto
Nei disturbi dei 5 organi, bisogna esamina- dell’energia del fegato, mentre la collera dalla
re bene il malato per determinare il vuoto o pienezza.
la pienezza in vista dell’applicazione atta a 3.L’energia Rong (nutritiva) protetta dalla milza
regolarizzare. è la sede dell’Yi (pensiero): gli arti paralizzati ed
i disturbi dei 5 organi sono i segni del vuoto della
milza. Per contro, il gonfiore addominale e la

91
disuria sono provocati dalla pienezza. alloggia nel sangue dei vasi.
4.I Mai (vasi sanguigni) protetti dal cuore sono la Il vuoto dell’energia del cuore provoca tristezza e
sede dello Shen (mentale). Il dispiacere e la com- dispiaceri, la sua pienezza provoca risa incessanti
passione sono provocati dal vuoto dell’energia a gola spiegata * (immotivate).
del cuore, mentre le risa incessanti ed immotivate 4.Il polmone racchiude l’energia sorgente**. I
sono segni di pienezza. movimenti di “salita-discesa” dell’energia sor-
5.Il Qi (energia) protetta dal polmone è la sede del gente sono controllati dal Po (anima sensitiva) che
Po (anima sensitiva). Quando l’energia del pol- è il rappresentante del Qi Guan (porte energetiche:
mone è in vuoto, il naso è ostruito e l’energia si punti) e che alloggia nell’energia sorgente.
trova in uno stato di insufficienza. Il vuoto dell’energia del polmone si traduce con
Quando l’energia è in pienezza, la respirazione è ostruzione nasale, dispnea e carenza dell’energia,
ansimante e l’ostruzione toraco-addominale im- mentre la sua pienezza si traduce in pienezza
pedisce il decubito dorsale. toracica che obbliga il malato a sollevare la faccia
6.I Jing (quintessenza) protetti dal rene sono la per respirare.
sede del Chi (volontà). Quando l’energia del rene 5.Il rene controlla il Jing Qi (energia “Jing)*** dei
è in vuoto, gli arti sono ghiacciati, mentre quando 5 organi.
è in pienezza il ventre è gonfio perché il vaso del L’uomo si ostina ad avere la sua volontà (Chi)
rene (meridiano) passa per il basso addome. alloggiata nel Jing Qi in stato pletorico.
Queste sono le forme patologiche dei 5 organi. Il vuoto dell’energia del rene e l’insufficienza
Bisogna dunque ben valutare lo stato di vuoto e di dello Yuan Yang (sorgente-yang)**** è all’origi-
pienezza del Qi (energia) prima di scegliere una ne degli arti ghiacciati.
metodica terapeutica adeguata. L’agopuntura e la Nelle malattie del rene, l’energia perversa in pie-
fitoterapia dovranno essere usate con molto di- nezza è causa di gonfiore addominale.
scernimento. In conclusione è necessario studiare bene le sin-
dromi dei 5 organi e ricercare i segni di vuoto e di
III - N.V.N. pienezza della loro energia al fine di applicare una
Le attività di ciascun organo sono duplici: attività metodica terapeutica adeguata, perché da ciò di-
somatica ed attività psichica: la loro energia può pendono i risultati.
essere in uno stato di pienezza o in uno stato di
vuoto.
In effetti:
1.Il fegato ha il potere di immagazzinare il sangue
e mantenere l’equilibrio del volume sanguigno.
La sua attività psichica è rappresentata dallo Shen
(mentale), il Chi (volontà) lo Yi (pensiero) e
l’Hun (anima vegetativa) e lo Hun alloggia nel
sangue.
Il vuoto dell’energia del fegato produce una dimi-
nuzione del volume sanguigno, fattore responsa-
bile della paura e dell’inquietudine. Per contro la
sua pienezza provoca la collera.
2.La milza ha la funzione di proteggere l’energia
Rong (nutritiva).
La sua attività psichica si chiama Yi (pensiero) e
lo Yi alloggia nell’energia Rong.
Quando l’energia è in vuoto, la circolazione del
liquido organico e del Jing (quintessenza) è osta-
colata e non può raggiungere i 4 arti, per cui si
hanno disturbi della motilità e disarmonia del-
l’energia dei 5 organi.
In caso di pienezza, l’energia della milza ristagna,
provocando pienezza addominale e disturbi della
diuresi. *Ridere a crepapelle
3.Il cuore è l’organo-sovrano del liquido sangui- **L’energia-sorgente (Zhang Qi) è designata ancora sotto il
gno circolante nei vasi (Mai). La sua attività nome di “Yuan Qi” (energia originale o energia essenziale).
***IL termine “Jing” ha 2 significati: Jing (energia pura) dei
psichica rappresentata dal pensiero (Yi) e dalla 5 organi protetta dai reni e Jing sessuale (spermatozoi o
coscienza (Zhi) si chiama Shen (mentale); lo Shen ovuli).

92
congressi e corsi
a cura della redazione

Seminario di Dietetica Cinese Seminario di Aggiornamento


sul
San Marino 22-24 maggio 1992 Massaggio Pediatrico Cinese
direttore: dott. Massimo Muccioli
Civitanova Marche 27--29 marzo 1992

Un seminario di dietetica cinese, organizzato dal- direttore: dott. Lucio Sotte


la Scuola Italiana di Medicina Cinese, si svolgerà
a San Marino nei giorni 22-24 maggio 1992.
Orari: Un seminario di aggiornamento sul massaggio
- venerdi 22 maggio: 16.00-19.00; pediatrico cinese, organizzato dalla Scuola Italia-
- sabato 23 maggio: 9.00-12.00, 16.00-19.00; na di Medicina Cinese, si svolgerà a Civitanova
- domenica 24 maggio: 9.00-12.00. Marche nei giorni 27-29 Marzo, 1992.
Il programma del seminario prevede i seguenti Orari:
argomenti: introduzione alla dietetica cinese, i - venerdi 27 marzo: 16.00-19.00;
principi della dietetica cinese: sapore, natura, di- - sabato 28 marzo: 9.00-12.00, 16.00-19.00;
rezione, meridiani destinatari, Jing degli alimenti, - domenica 29 marzo: 9.00-12.00.
analisi delle principali categorie degli alimenti ed Il programma del seminario prevede i seguenti
applicazioni pratiche della dietetica cinese in cli- argomenti: introduzione al massaggio pediatrico
nica e nella terapia dell'obesità. cinese, la teoria dei meridiani, degli organi e
visceri nel bambino, la semeiologia e la diagnosti-
Numero minimo partecipanti: 20 persone ca pediatrica, i punti e le zone di massaggio
pediatrico, esecuzione delle principali manipola-
costo: 200.000 + IVA zioni e loro significato terapeutico, il massaggio
pediatrico nelle patologie di più frequente riscon-
per informazioni rivolgersi alla segreteria: tro.
corso Garibaldi, 18
47100 Forlì Numero minimo partecipanti: 20 pesone
tel. 0543-30689
costo: 200.000 + IVA

per informazioni rivolgersi alla segreteria:


corso Garibaldi, 18
47100 Forlì
tel. 0543-30689

93
bibliografia
a cura del centro bibliografico della Qiu Tian S.r.l.
via XXVII luglio 8, Borgomaggiore, 47031 Repubblica di San Marino
tel. 0549-906490 - telefax 0549-906204
La ditta Qiu Tian mette a disposizione dei lettori della Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese il
proprio centro bibliografico, chiunque voglia usufruirne può contattarla all'indirizzo sovraimpresso

Tipo di patologia: Afte*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 05-06-'87 Numero pagina: 23
Autore: Nguyen Van Nghi-Tran Viet Dzung Ultima pagina: 0
Titolo articolo: Studio sintetico dei principi terapeutici con agopuntura e moxibustione

Tipo patologia: Aghi: impiego*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'86 Numero pagina: 29
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 33
Titolo articolo: "Dati essenziali di agopuntura"

Tipo patologia: Aghi: spiegazioni*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 4
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-07-'90 Numero pagina: 4
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 10
Titolo articolo: Spiegazioni sui "Piccoli Aghi" (Xiao Zhen Jie')

Tipo patologia: Agitazione: follia yang*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med.Trad. Cinese Numero rivista: 5
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-09-'87 Numero pagina: 32
Autore: Nguyen Van Nghi-Tran Viet Dzung Ultima pagina: 0
Titolo articolo: Trattamento delle malattie energetiche

Tipo patologia: Agopuntura


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'86 Numero pagina: 24
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 0
Titolo articolo: Dati essenziali di agopuntura "controindicazioni

Tipo patologia: Agopuntura


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 5
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-09-'88 Numero pagina: 3
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 15
Titolo articolo: Metodica terapeutica: discorso sulla metodica di agopuntura (Zmen Fa Lun)

94
biblioteca
a cura della redazione

The Fouundations of Chinese Medicine Tongue Diagnosis in Chinese Medicine


G. Maciocia G. Maciocia
Churchill Livingstone, 1989 Eastland Press, 1987
pgg. 498 pgg. 163

Il testo affronta la teoria basilare della medicina Un'altra opera di Maciocia che, come "The
tradizionale cinese. Riguarda particolarmente Foundations of Chinese Medicine", colma un
l'agopuntura ed i principi di eziopatogenesi e vuoto dell'editoria occidentale. Il manuale forni-
terapia. sce infatti i principi fondamentali per l'interpreta-
Si parte dall'illustrazione della teoria dello yin- zione dell'esame glossoscopico, esame
yang, per arrivare a quella dei cinque movimenti semeiologico essenziale per la diagnostica
ed a quella degli organi e visceri. Successivamen- energetica cinese.
te vengono affrontate, con metodo estremamente Si comincia con la descrizione delle regole per un
didattico, la semeiologia, l'eziopatogenesi, la dia- corretto esame linguale e si continua con il fornire
gnostica, la clinica ed i principi di terapia. al lettore i dettami per interpretare i rapporti tra le
Alla fine del volume troviamo un'interessante varie parti della lingua, gli organi e visceri, le tre
selezione dei principali punti di agopuntura ricca- sezioni del triplo riscaldatore. Si arriva infine alla
mente commentati nella loro azione fisiopatologica descrizione dell'aspetto fisiologico e patologico
con notazioni di rilievo derivanti spesso dall'espe- del corpo linguale, della patina, dei movimenti
rienza personale dell'autore. Ogni punto viene etc.
spiegato dettagliatamente basandosi su tre diffe- L'appendice che segue il testo presenta tutti i
renti categorie: natura, azione e commenti. La principali principi relativi all'interpretazione se-
prima categoria riguarda l'attività fisiologica del condo lo Shang Han Lun, il Wen Re Lun e la
punto, la seconda è correlata alle sue principali classificazione in relazione ai tre riscaldatori.
funzioni terapeutiche. I commenti riguardano le Un'ulteriore appendice fornisce gli aspetti princi-
esperienze cliniche sul punto, sia quelle dell'auto- pali della glossoscopia sotto forma di tabelle.
re, che quelle principali citate in letteratura. Infine diverse illustrazioni colpletano la parte
L'opera si pone dunque nel filone iniziato con la teorica fornendo il supporto iconografico fonda-
pubblicazione, da parte della China Academy di mentale per l'interpretazione del testo.
Beijing, di "Essentials of Chinese Acupuncture
and Moxibustion". E' mia opionione che il volume
di Maciocia sia molto più ricco e più adatto al
pubblico occidentale ed inizi ad affrontare la
medicina cinese secondo un'ottica fedele a quella
tradizionale ma, contemporaneamente, collegata
anche al filone culturale e scientifico del mondo
occidentale. Si tratta, d'altra parte, del lavoro di un
autore occidentale che presentiamo volentieri,
anche perchè di origini italiane, seppur da molti
anni vive e lavora in Inghilterra.

95
96