Sei sulla pagina 1di 41
ALLEGATO ISTRUZIONI D’USO AutoSet / AutoSet Plus / Lucchetto elettronico d’uso AutoSet / AutoSet Plus

ALLEGATO ISTRUZIONI D’USO

AutoSet / AutoSet Plus / Lucchetto elettronico

d’uso AutoSet / AutoSet Plus / Lucchetto elettronico Allegato Istruzioni

Serie completa

01.01.2016

Edizione

2450571_01_it

Codice d’ordine nel catalogo

Istruzioni Serie completa 01.01.2016 Edizione 2450571_01_it Codice d’ordine nel catalogo © Joseph Vögele AG 2016

© Joseph Vögele AG 2016

Istruzioni Serie completa 01.01.2016 Edizione 2450571_01_it Codice d’ordine nel catalogo © Joseph Vögele AG 2016

Segnali e simboli di queste istruzioni

Segnali e simboli di queste istruzioni Valido per finitrici: Matricola macchina: INDICE 0819 SUPER 1900-3 /

Valido per finitrici:

Matricola macchina:

INDICE

0819

SUPER 1900-3 / 2100-3 SUPER 1900-3i / 2100-3i

1482

SUPER 1800-3

1582

SUPER 1600-3

da

0819

0010

a

0819

9999

da

1482

0010

a

1482

9999

da

1582

0010

a

1582

9999

1

In generale

2

1.03

Segnali e simboli di queste istruzioni

2

2

Descrizione

3

2.02

Postazione di comando

3

2.02.01

Quadro di comando

3

2.02.01.01

Lucchetto elettronico

3

2.02.01.02

Funzione spostamento AutoSet (opzione)

10

2.02.01.03

Programmi di pavimentazione AutoSet Plus (opzione)

11

3 Comando

21

3.01

Lucchetto elettronico

22

3.01.01

Lucchetto elettronico (opzione)

22

3.01.01.01

Lucchetto elettronico attivo

23

3.01.01.02

Lucchetto elettronico disattivato

24

3.01.01.03

Lucchetto elettronico attivato e codice inserito corretto

25

3.02

Funzione spostamento AutoSet

30

3.02.01

Pavimentazione con funzione spostamento AutoSet

30

3.03

Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

31

3.03.01

Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

31

1 IN GENERALE

1.03 Segnali e simboli di queste istruzioni

I segnali ed i simboli di queste istruzioni servono per aiutarvi ad utiliz- zare le istruzioni e l’apparecchio in modo rapido e sicuro.

le istruzioni e l’apparecchio in modo rapido e sicuro. NOTA Informazione Quest'indicazione segnala

NOTA

Informazione

Quest'indicazione segnala informazioni sull’uso più efficace o quello più praticabile dell’apparecchio e di queste istruzioni.

In generale Postazione di comando AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Sequenze d’azione La sequenza definita delle

In generale Postazione di comando

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Sequenze d’azioneIn generale Postazione di comando AMBIENTALE NOTA DI TUTELA La sequenza definita delle operazioni Vi facilita

La sequenza definita delle operazioni Vi facilita un corretto e sicuro uso dell’apparecchio.

RisultatoVi facilita un corretto e sicuro uso dell’apparecchio. AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Qui trovate descritto l’esito

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Qui trovate descritto l’esito di una sequenza di operazioni.

Numero di posizione grafica gruppo di componenti

I numeri di posizione nelle rappresentazioni grafiche di gruppi di com- ponenti sono riportati nel testo fra parentesi ().

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Numero posizione grafica pezzi singoli

I numeri di posizione nelle rappresentazioni grafiche di singoli/e pezzi/ componenti sono riportati nel testo fra parentesi [ ].

2

DESCRIZIONE

sono riportati nel testo fra parentesi [ ]. 2 DESCRIZIONE NOTA Per tutte le attività osservare

NOTA

Per tutte le attività osservare le indicazioni contenute nel manuale sulla sicurezza.

In questo capitolo vengono descritte le schermate di AutoSet, AutoSet Plus e Lucchetto elettronico.

I numeri di posizione nelle rappresentazioni grafiche di gruppi di com- ponenti sono riportati nel testo fra parentesi ( ).

I numeri di posizione nelle rappresentazioni grafiche di singoli/e pezzi/ componenti sono riportati nel testo fra parentesi [ ].

2.02 Postazione di comando

2.02.01 Quadro di comando

2.02.01.01 Lucchetto elettronico

Lucchetto elettronico

Il lucchetto elettronico permette di abilitare la funzione di avviamento Diesel dopo l'immissione di un codice sul display della postazione di comando principale.

Dopo aver inserito l'accensione, il sistema richiede di eseguire una volta l'abilitazione. I codici accettati sono di tipo numerico a 4 cifre.

Il lucchetto elettronico può essere disattivato completamente. Alla con- segna della macchina, il lucchetto elettronico è disattivato.

È disponibile un accesso di emergenza (procedura Seed+Key) che per-

mette di disattivare il lucchetto elettronico o di ottenere, a scelta, un'a-

bilitazione per un singolo caso.

L'operatore può eseguire le seguenti operazioni sul lucchetto elettro-

nico:

attivazione,eseguire le seguenti operazioni sul lucchetto elettro- nico: disattivazione, cambio del codice. © Joseph Vögele AG

disattivazione,operazioni sul lucchetto elettro- nico: attivazione, cambio del codice. © Joseph Vögele AG 2016

cambio del codice.sul lucchetto elettro- nico: attivazione, disattivazione, © Joseph Vögele AG 2016 BBL_XXXX_2450571_01_it 3 / 41

Descrizione Postazione di comando

Descrizione Postazione di comando Pagina d’inizio (lucchetto elettronico attivo) Fig. 2-1: Pagina d’inizio (lucchetto

Pagina d’inizio (lucchetto elettronico attivo)

di comando Pagina d’inizio (lucchetto elettronico attivo) Fig. 2-1: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico attivo)

Fig. 2-1: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico attivo)

[1]

Immissione numerica

[2]

Campo di immissione codice

[3]

Visualizzazione tentativi errati

[4]

Visualizzazione Codice inserito corretto

[5]

Apertura del sottomenù "Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico," (vd. pagina 8)

[6]

Apertura del sottomenù "Codice dimenticato" (vd. pagina 7)

Se il lucchetto elettronico è attivato, dopo aver inserito l'accensione si apre il sottomenù con la richiesta di immissione del codice a quattro cifre. Se non si inserisce il codice, non è possibile avviare il motore e non viene concessa l'abilitazione alla messa in marcia.

Se si inserisce il codice errato per cinque volte, la visualizzazione passa al sottomenù "Codice dimenticato" premendo ESC.

Descrizione Postazione di comando Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio

Descrizione Postazione di comando

Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato)

Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico
Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato) Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico

Fig. 2-2: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico disattivato)

[1]

Apertura del sottomenù "Attiva richiamo luc- chetto elettronico" (vd. pagina 5)

Attiva richiamo lucchetto elettronico

( vd. pagina 5 ) Attiva richiamo lucchetto elettronico Fig. 2-3: Attiva richiamo lucchetto elettronico [1]
( vd. pagina 5 ) Attiva richiamo lucchetto elettronico Fig. 2-3: Attiva richiamo lucchetto elettronico [1]

Fig. 2-3: Attiva richiamo lucchetto elettronico

[1]

Apertura del sottomenù "Attiva lucchetto elettroni- co"vd. pagina 6)

Descrizione Postazione di comando

Attiva lucchetto elettronico

Postazione di comando Attiva lucchetto elettronico             Fig. 2-4:
 
 
 
 
           
 
   
           
           
           
           
           
           
   
           
           
           
           
           

Fig. 2-4: Attiva lucchetto elettronico

[1]

Campo di immissione Ripe- tizione nuovo codice

[2]

Campo di immissione Nuovo codice

[3]

Immissione numerica

[4]

Visualizzazione tentativi errati

[5]

Visualizzazione Codice inserito corretto

Dopo aver immesso due volte il codice corretto, viene visualizzato il messaggio "Codice inserito corretto" [5] e il lucchetto elettronico è atti- vato.

Pagina d’inizio (lucchetto elettronico attivato e codice inserito corretto)

 
   
       
       
       
       
 
 
       
       
       
       
       

Fig. 2-5: Pagina d’inizio (lucchetto elettronico attivato e codice inserito corretto)

[1]

Apertura del sottomenù "Codice dimenticato" (vd. pagina 7)

[2]

Apertura del sottomenù "Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico," (vd. pagina 8)

Descrizione Postazione di comando Codice dimenticato   Fig. 2-6: Disattivazione del lucchetto elettronico [1]

Descrizione Postazione di comando

Codice dimenticato

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Fig. 2-6: Disattivazione del lucchetto elettronico

[1]

Apertura del sottomenù "Disattiva lucchetto elettro- nico con codice IPR" (vd. pagina 8)

[2]

Apertura del sottomenù "Disattiva lucchetto elettro- nico una volta con codice IPR" (vd. pagina 8)

Dopo aver selezionato e immesso il codice IPR, il lucchetto elettronico viene disattivato.

Disattivare il lucchetto elettronico una volta sola: dopo aver disinse- rito/inserito l'accensione, il lucchetto elettronico viene riattivato.

Descrizione Postazione di comando

Immissione del codice IPR

Descrizione Postazione di comando Immissione del codice IPR             Fig. 2-7:
 
 
 
 
 
 
           
 
   
           
           
           
           
           
           
   
           
           
           
           
           

Fig. 2-7: Immissione del codice IPR

[1]

Visualizzazione Livello codice

[2]

Visualizzazione Codice IPR

[3]

Visualizzazione tentativi errati

[4]

Immissione numerica

[5]

Visualizzazione Codice IPR inserito corretto

[6]

Campo di immissione Codice IPR

Il codice IPR [2] viene generato dalla macchina.

Il codice IPR da immettere [6] deve essere richiesto telefonicamente al servizio clienti Vögele.

Apertura Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico,

 
   
       
       
       
       
 
 
       
       
       
       
       

Fig. 2-8: Apertura Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico,

[1]

Apertura del sottomenù "Codice dimenticato" (vd. pagina 9)

[2]

Apertura del sottomenù "Disattiva lucchetto elettro- nico" (vd. pagina 9)

Descrizione Postazione di comando Cambia codice     Fig. 2-9: Cambia codice [1] Campo di

Descrizione Postazione di comando

Cambia codice

   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

Fig. 2-9: Cambia codice

[1]

Campo di immissione Ripe- tizione nuovo codice

[2]

Campo di immissione Nuovo codice

[3]

Campo di immissione Vec- chio codice

[4]

Immissione numerica

[5]

Visualizzazione tentativi errati

[6]

Visualizzazione Codice inserito corretto

Disattiva lucchetto elettronico

   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

Fig. 2-10: Disattiva lucchetto elettronico

[1]

Campo di immissione codice

[2]

Immissione numerica

[3]

Visualizzazione tentativi errati

[4]

Visualizzazione Codice inserito corretto

Dopo aver immesso il codice, viene visualizzato il messaggio "Codice inserito corretto" [4] e il lucchetto elettronico è disattivato.

Descrizione Postazione di comando

Descrizione Postazione di comando 2.02.01.02 Funzione spostamento AutoSet (opzione) AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Funzione

2.02.01.02 Funzione spostamento AutoSet (opzione)

di comando 2.02.01.02 Funzione spostamento AutoSet (opzione) AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Funzione spostamento AutoSet [19]

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Funzione spostamento AutoSet [19]

Funzione spostamento AutoSet. La macchina viene preparata per il tra- sporto nel modo operativo spostamento/avvio o dopo lo spostamento viene impostata nel modo operativo pavimentazione in base ai parame- tri che sono stati usati per ultimi.

Se l'interruttore principale di marcia è in posizione P, la funzione spo- stamento AutoSet comprende:

Sollevare/abbassare cilindro livellatorein posizione P, la funzione spo- stamento AutoSet comprende: Sollevare/abbassare palancola Sollevare / abbassare la

Sollevare/abbassare palancolaAutoSet comprende: Sollevare/abbassare cilindro livellatore Sollevare / abbassare la coclea di distribuzione

Sollevare / abbassare la coclea di distribuzionecilindro livellatore Sollevare/abbassare palancola Sollevare/abbassare scaricatori-deviatori materiale

Sollevare/abbassare scaricatori-deviatori materialepalancola Sollevare / abbassare la coclea di distribuzione Sollevare il portello d’entrata Sbloccare / bloccare la

Sollevare il portello d’entrataSollevare/abbassare scaricatori-deviatori materiale Sbloccare / bloccare la palancola (nel modo operativo

Sbloccare / bloccare la palancola (nel modo operativo spostamento / avvio)materiale Sollevare il portello d’entrata Invertire il nastro a raschiamento (nel modo operativo

Invertire il nastro a raschiamento (nel modo operativo sposta- mento / avvio)la palancola (nel modo operativo spostamento / avvio) Se l'interruttore principale di marcia è in posizione

Se l'interruttore principale di marcia è in posizione F, tenendo premuto il tasto per cinque secondi si apre il sottomenù AutoSet Plus. È possibile selezionare/deselezionare i relativi componenti e salvare i valori cor- renti.

Funzione spostamento AutoSet (opzione)

i valori cor- renti. Funzione spostamento AutoSet (opzione) Fig. 2-11: Funzione spostamento AutoSet [1]

Fig. 2-11: Funzione spostamento AutoSet

[1]

Sollevare/abbassare cilin- dro livellatore

[2]

Sollevare/abbassare palan- cola

[3]

Sollevare/abbassare la coclea di distribuzione

[4]

Visualizzazione coclea di distribuzione ON/OFF

[5]

Visualizzazione para-mate- riale ON/OFF

[6]

Sollevare/abbassare il para-materiale

[7]

Visualizzazione portello d'entrata ON/OFF

[8]

Sollevare / abbassare il portello d’entrata

[9]

Visualizzazione blocco palancola ON/OFF

[10]

Attivare / disattivare blocco palancola

Descrizione Postazione di comando [11] Visualizzazione inversione nastro a raschiamento ON/ OFF [12] Attivare /

Descrizione Postazione di comando

[11]

Visualizzazione inversione nastro a raschiamento ON/ OFF

[12]

Attivare / disattivare inver- sione nastro a raschia- mento

[13]

Configurazione automatica salvataggio dati

I componenti selezionati nel sottomenù Funzione spostamento AutoSet

(p.es. para - materiale, palancola) quando si esegue la funzione spo- stamento AutoSet si portano nei modi operativi spostamento/avvio in posizione di trasporto e nel modo operativo pavimentazione si portano

nella posizione salvata per ultima.

Eseguendo la funzione spostamento AutoSet viene visualizzato auto- maticamente il sottomenù Funzione spostamento AutoSet. Gli indicatori

[4], [5], [7], [9], [11] permettono di controllare se la relativa funzione

è stata completata.

I componenti (p.es. para - materiale) possono essere selezionati singo- larmente.

I componenti sollevare / abbassare [1] cilindri livellatori e sollevare / abbassare palancola [2] sono sempre attivi.

2.02.01.03 Programmi di pavimentazione AutoSet Plus (opzione)

Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

Fig. 2-12: Scelta

[1]

Richiamare i valori di pavi- mentazione salvati

[2]

Modificare valori di pavi- mentazione salvati

[3]

Salvare valori di pavimen- tazione

salvati [3] Salvare valori di pavimen- tazione Dopo aver inserito la breve descrizione dell'attuale

Dopo aver inserito la breve descrizione dell'attuale situazione in can- tiere, AutoSet Plus mostra le attuali impostazioni della finitrice e della

palancola:

Velocità di pavimentazione tenuta al momento del salvataggio.

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Descrizione Postazione di comando

Descrizione Postazione di comando AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Tamper (valore nominale in %) AMBIENTALE NOTA DI

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Tamper (valore nominale in %) Descrizione Postazione di comando AMBIENTALE NOTA DI TUTELA AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Vibrazione (valore nominale in

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Vibrazione (valore nominale in %)Tamper (valore nominale in %) AMBIENTALE NOTA DI TUTELA AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Pressione del lardone/dei

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Vibrazione (valore nominale in %) AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Pressione del lardone/dei

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Pressione del lardone/dei lardoni di compressione (valore nominale in %)Vibrazione (valore nominale in %) AMBIENTALE NOTA DI TUTELA AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Regolazione in altezza

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Regolazione in altezza coclee di distribuzione(valore nominale in %) AMBIENTALE NOTA DI TUTELA AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Blocco palancola AMBIENTALE NOTA

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Blocco palancolain altezza coclee di distribuzione AMBIENTALE NOTA DI TUTELA AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Velocità massima dei

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Velocità massima dei nastri a raschiamento (valore nominale in %)NOTA DI TUTELA Blocco palancola AMBIENTALE NOTA DI TUTELA AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Regolazione in altezza

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Regolazione in altezza cilindro livellatore(valore nominale in %) AMBIENTALE NOTA DI TUTELA AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Scarico palancola (valore nominale

NOTA DI TUTELA Regolazione in altezza cilindro livellatore AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Scarico palancola (valore nominale

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Scarico palancola (valore nominale in %)

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Equilibrio scarico palancola (valore nominale in %)

Descrizione Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1]

Descrizione Postazione di comando

Tipo di strato AutoSet Plus

Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato
Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato
Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato
Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato
Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato
Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato
Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato
Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato
Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato
Postazione di comando Tipo di strato AutoSet Plus Fig. 2-13: Tipo di strato [1] Salvare strato

Fig. 2-13: Tipo di strato

[1]

Salvare strato di copertura portante

[2]

Visualizzazione strato di copertura portante

[3]

Salvare strato portante

[4]

Visualizzazione strato por- tante

[5]

Salvare strato di incavalla- tura

[6]

Visualizzazione strato di incavallatura

[7]

Salvare strato di copertura

[8]

Visualizzazione strato di copertura

AutoSet Plus propone i tipi di strato più comuni.

Descrizione Postazione di comando

Miscela AutoSet Plus

Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento
Descrizione Postazione di comando Miscela AutoSet Plus Fig. 2-14: Miscela [1] Salvare cemento-strato portante (cemento

Fig. 2-14: Miscela

[1]

Salvare cemento-strato portante (cemento base)

[2]

Visualizzazione cemento- strato portante (cemento base)

[3]

Salvare asfalto poroso

[4]

Visualizzazione asfalto poroso

[5]

Salvare asfalto splittmastix

[6]

Visualizzazione asfalto splittmastix

[7]

Salvare asfalto calcestruzzo [8]

Visualizzazione asfalto cal- cestruzzo

Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]

Descrizione Postazione di comando

Granulometria AutoSet Plus

Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]
Descrizione Postazione di comando Granulometria AutoSet Plus Fig. 2-15: Granulometria [1] Salvare granulometria [2]

Fig. 2-15: Granulometria

[1]

Salvare granulometria

[2]

Visualizzazione granulome- tria

[3]

Salvare granulometria Spe- cial

[4]

Visualizzazione granulome- tria Special

AutoSet Plus propone valori per la granulometria massima.

Nel campo Visualizzazione granulometria Special [4] è possibile inserire valori personalizzati, se necessario.

Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus

se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare
se necessario. Larghezza di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione [1] Salvare

Fig. 2-16: Larghezza di pavimentazione

[1]

Salvare larghezza di pavi- mentazione

[2]

Visualizzazione larghezza di pavimentazione

[3]

Salvare larghezza di pavi- mentazione Special

[4]

Visualizzazione larghezza di pavimentazione Special

AutoSet Plus propone le larghezze di pavimentazione più comuni a seconda della palancola.

Nel campo Visualizzazione larghezza di pavimentazione Special [4] è possibile inserire valori personalizzati, se necessario.

Descrizione Postazione di comando

Spessore strato AutoSet Plus

Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato
Postazione di comando Spessore strato AutoSet Plus Fig. 2-17: Spessore strato [1] Salvare spessore strato

Fig. 2-17: Spessore strato

[1]

Salvare spessore strato

[2]

Visualizzazione spessore strato

[3]

Salvare spessore strato Special

[4]

Visualizzazione spessore strato Special

AutoSet Plus propone gli spessori dello strato più comuni a seconda del tipo di strato scelto.

Nel campo Visualizzazione Spessore strato Special [4] è possibile inse- rire valori personalizzati, se necessario.

Corsa tamper AutoSet Plus

personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per
personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per
personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per
personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per
personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per
personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per
personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per
personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per
personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per
personalizzati, se necessario. Corsa tamper AutoSet Plus Fig. 2-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per

Fig. 2-18: Corsa tamper

[1]

Visualizzazione corsa tam- per

[2]

Salvare corsa tamper

La corsa tamper impostata in modo meccanico sulla palancola (2, 4 oppure 7 mm) è memorizzata.

Descrizione Postazione di comando Record di dati AutoSet Plus         Fig. 2-19:

Descrizione Postazione di comando

Record di dati AutoSet Plus

       
       
 
 
       
       
       
       
       
   
       
       
       

Fig. 2-19: Record di dati (I)

[1]

Visualizzazione valori da immissione manuale

[2]

Visualizzazione nome record di dati

[3]

Visualizzazione attuali dati di impostazione della mac- china

[4]

Cambiare nome record di dati

[5]

Salvare record di dati

Integrazione nome salvataggio AutoSet Plus

       
 
 
       
       
       
       
       
   
       
       
       

Fig. 2-20: Record di dati (II)

[1]

Visualizzazione tipo finitrice e palancola

[2]

Tasto di correzione

[3]

Navigazione lettera prece- dente

[4]

Navigazione lettera succes- siva

Descrizione Postazione di comando

Descrizione Postazione di comando Salvare valori di pavimentazione AutoSet Plus (opzione) Fig. 2-21: Salvare valori di

Salvare valori di pavimentazione AutoSet Plus (opzione)

Salvare valori di pavimentazione AutoSet Plus (opzione) Fig. 2-21: Salvare valori di pavimentazione [1] Salvare
Salvare valori di pavimentazione AutoSet Plus (opzione) Fig. 2-21: Salvare valori di pavimentazione [1] Salvare

Fig. 2-21: Salvare valori di pavimentazione

[1]

Salvare valori di pavimen- tazione

Selezionare percorso di memorizzazione AutoSet Plus

tazione Selezionare percorso di memorizzazione AutoSet Plus Fig. 2-22: Selezionare percorso di memorizzazione [1]
tazione Selezionare percorso di memorizzazione AutoSet Plus Fig. 2-22: Selezionare percorso di memorizzazione [1]
tazione Selezionare percorso di memorizzazione AutoSet Plus Fig. 2-22: Selezionare percorso di memorizzazione [1]
tazione Selezionare percorso di memorizzazione AutoSet Plus Fig. 2-22: Selezionare percorso di memorizzazione [1]
tazione Selezionare percorso di memorizzazione AutoSet Plus Fig. 2-22: Selezionare percorso di memorizzazione [1]
tazione Selezionare percorso di memorizzazione AutoSet Plus Fig. 2-22: Selezionare percorso di memorizzazione [1]
tazione Selezionare percorso di memorizzazione AutoSet Plus Fig. 2-22: Selezionare percorso di memorizzazione [1]

Fig. 2-22: Selezionare percorso di memorizzazione

[1]

Visualizzazione percorso di memorizzazione

Descrizione Postazione di comando Richiamare/applicare valori di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-23: Richiamare valori

Descrizione Postazione di comando

Richiamare/applicare valori di pavimentazione AutoSet Plus

Richiamare/applicare valori di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-23: Richiamare valori di pavimentazione (I) [1]
Richiamare/applicare valori di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-23: Richiamare valori di pavimentazione (I) [1]
Richiamare/applicare valori di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-23: Richiamare valori di pavimentazione (I) [1]
Richiamare/applicare valori di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-23: Richiamare valori di pavimentazione (I) [1]
Richiamare/applicare valori di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-23: Richiamare valori di pavimentazione (I) [1]
Richiamare/applicare valori di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-23: Richiamare valori di pavimentazione (I) [1]
Richiamare/applicare valori di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 2-23: Richiamare valori di pavimentazione (I) [1]

Fig. 2-23: Richiamare valori di pavimentazione (I)

[1]

Visualizzazione record di dati

di pavimentazione (I) [1] Visualizzazione record di dati Fig. 2-24: Richiamare valori di pavimentazione (II) [2]
di pavimentazione (I) [1] Visualizzazione record di dati Fig. 2-24: Richiamare valori di pavimentazione (II) [2]
di pavimentazione (I) [1] Visualizzazione record di dati Fig. 2-24: Richiamare valori di pavimentazione (II) [2]

Fig. 2-24: Richiamare valori di pavimentazione (II)

[2]

Richiamare valori di pavi- mentazione

Descrizione Postazione di comando

Descrizione Postazione di comando Fig. 2-25: Applicare valori di pavimentazione [3] Visualizzazione valore di
Descrizione Postazione di comando Fig. 2-25: Applicare valori di pavimentazione [3] Visualizzazione valore di
Descrizione Postazione di comando Fig. 2-25: Applicare valori di pavimentazione [3] Visualizzazione valore di

Fig. 2-25: Applicare valori di pavimentazione

[3]

Visualizzazione valore di pavimentazione applicata

[4]

Visualizzazione sensore difettoso

[5]

Visualizzazione sistema in funzione

[6]

Applicare valori di pavi- mentazione

Modificare record di dati AutoSet Plus

di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]
di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]
di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]
di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]
di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]
di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]
di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]
di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]
di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]
di pavi- mentazione Modificare record di dati AutoSet Plus Fig. 2-26: Modificare record di dati [1]

Fig. 2-26: Modificare record di dati

[1]

Modificare record di dati

Descrizione   Fig. 2-27: Record di dati (I) [2] Visualizzazione record di dati Fig. 2-28:

Descrizione

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Fig. 2-27: Record di dati (I)

[2]

Visualizzazione record di dati

2-27: Record di dati (I) [2] Visualizzazione record di dati Fig. 2-28: Record di dati (III)
2-27: Record di dati (I) [2] Visualizzazione record di dati Fig. 2-28: Record di dati (III)
2-27: Record di dati (I) [2] Visualizzazione record di dati Fig. 2-28: Record di dati (III)

Fig. 2-28: Record di dati (III)

[3]

Cancellare record di dati

[4]

Rinominare record di dati

3

COMANDO

record di dati [4] Rinominare record di dati 3 COMANDO NOTA Per tutte le attività osservare

NOTA

Per tutte le attività osservare le indicazioni contenute nel manuale sulla sicurezza.

Questo capitolo descrive come utilizzare e impostare le funzioni AutoSet, AutoSet Plus e Lucchetto elettronico.

I numeri di posizione nelle rappresentazioni grafiche di singoli/e pezzi/ componenti sono riportati nel testo fra parentesi [ ].

Comando Lucchetto elettronico

Comando Lucchetto elettronico 3.01 Lucchetto elettronico 3.01.01 Lucchetto elettronico (opzione) Fig. 3-1: Pagina

3.01 Lucchetto elettronico

3.01.01 Lucchetto elettronico (opzione)

elettronico 3.01.01 Lucchetto elettronico (opzione) Fig. 3-1: Pagina d’inizio [1] Sottomenù Lucchetto elet-

Fig. 3-1: Pagina d’inizio

[1]

Sottomenù Lucchetto elet- tronico

A seconda della configurazione sulla finitrice, il lucchetto elettronico può essere

attivo (vd. pagina 23 ) vd. pagina 23)

disattivato (vd. pagina 24 ) vd. pagina 24)

oppure attivato e con il codice corretto inserito (vd. pagina 25 ). vd. pagina 25).

e con il codice corretto inserito ( vd. pagina 25 ). NOTA Se il lucchetto elettronico

NOTA

Se il lucchetto elettronico è disattivato o attivato ed è stato inse- rito il codice corretto, è possibile richiamare il sottomenù Lucchetto elettronico sulla pagina d’inizio con il softkey [1].

Comando Lucchetto elettronico 3.01.01.01 Lucchetto elettronico attivo Fig. 3-2: Lucchetto elettronico attivo [1] Campo

Comando Lucchetto elettronico

3.01.01.01 Lucchetto elettronico attivo

elettronico 3.01.01.01 Lucchetto elettronico attivo Fig. 3-2: Lucchetto elettronico attivo [1] Campo di

Fig. 3-2: Lucchetto elettronico attivo

[1]

Campo di immissione codice

[2]

Immissione numerica

[3]

Visualizzazione tentativi errati

[4]

Visualizzazione Codice inserito corretto

[5]

Tasto Return

Se il lucchetto elettronico è attivato, dopo aver inserito l'accensione si apre la pagina con

Se il lucchetto elettronico è attivato, dopo aver inserito l'accensione si apre la pagina con la richiesta di immissione del codice a quattro cifre. Se non si inserisce il codice, non è possibile avviare il motore e non viene concessa l'abilitazione alla messa in marcia.

Nel "campo di immissione codice" [1] digitare il codice con i softkeynon viene concessa l'abilitazione alla messa in marcia. di immissione numerica [2]. Confermare i dati inseriti

di

immissione numerica [2].

Confermare i dati inseriti con il tasto Return [5].il codice con i softkey di immissione numerica [2]. L'immissione del codice corretto è indicata dalla

L'immissione del codice corretto è indicata dalla "visualizzazione Codice inserito corretto" [4].[2]. Confermare i dati inseriti con il tasto Return [5]. lucchetto elettronico è disattivato. Il numero

lucchetto elettronico è disattivato.Il

Il

numero di tentativi errati viene visualizzato nella "visualizzazioneIl

Il

tentativi errati" [3].

Se si inserisce il codice errato per cinque volte, il programma passa al sottomenù "Codice

Se si inserisce il codice errato per cinque volte, il programma passa al sottomenù "Codice dimenticato" (vd. pagina 25).

Comando Lucchetto elettronico

3.01.01.02 Lucchetto elettronico disattivato

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA

Lucchetto elettronico disattivato AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Apertura del sottomenù "Attiva richiamo lucchetto

Apertura del sottomenù "Attiva richiamo lucchetto elettronico". Lucchetto elettronico disattivato AMBIENTALE NOTA DI TUTELA AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Apertura del sottomenù
Apertura del sottomenù "Attiva richiamo lucchetto elettronico".

AMBIENTALE NOTA DI TUTELA Apertura del sottomenù "Attiva lucchetto elettronico".
AMBIENTALE NOTA DI TUTELA
Apertura del sottomenù "Attiva lucchetto elettronico".
del sottomenù "Attiva lucchetto elettronico". Fig. 3-3: Attiva lucchetto elettronico [1] Campo di

Fig. 3-3: Attiva lucchetto elettronico

[1]

Campo di immissione Ripe- tizione nuovo codice

[2]

Campo di immissione Nuovo codice

[3]

Visualizzazione tentativi errati

[4]

Immissione numerica

[5]

Visualizzazione Codice inserito corretto

[6]

Tasto Return

[7]

Tasti freccia

Nel "campo di immissione nuovo codice" [2] digitare il nuovo codice con i softkey di immissione numerica [4].corretto [6] Tasto Return [7] Tasti freccia Con il tasto freccia [6] passare al "campo di

Con il tasto freccia [6] passare al "campo di immissione Ripetizione nuovo codice" [1].il nuovo codice con i softkey di immissione numerica [4]. Digitare nuovamente il nuovo codice con

Digitare nuovamente il nuovo codice con i softkey di immissione numerica [4]."campo di immissione Ripetizione nuovo codice" [1]. Confermare i dati inseriti con il tasto Return [7].

Confermare i dati inseriti con il tasto Return [7].il nuovo codice con i softkey di immissione numerica [4]. L'immissione del codice corretto è indicata

L'immissione del codice corretto è indicata dalla "visualizzazione Codice inserito corretto" [5].[4]. Confermare i dati inseriti con il tasto Return [7]. Il lucchetto elettronico è attivato. Il

Il lucchetto elettronico è attivato."visualizzazione Codice inserito corretto" [5]. Il numero di tentativi errati viene visualizzato nella

Il numero di tentativi errati viene visualizzato nella "visualizzazione tentativi errati" [3].corretto" [5]. Il lucchetto elettronico è attivato. 24 / 41 BBL_XXXX_2450571_01_it © Joseph Vögele AG 2016

Comando Lucchetto elettronico 3.01.01.03 Lucchetto elettronico attivato e codice inserito corretto Fig. 3-4: Lucchetto

Comando Lucchetto elettronico

3.01.01.03 Lucchetto elettronico attivato e codice inserito corretto

Lucchetto elettronico attivato e codice inserito corretto Fig. 3-4: Lucchetto elettronico attivato e codice inserito

Fig. 3-4: Lucchetto elettronico attivato e codice inserito corretto

[1]

Apertura del sottomenù "Codice dimenticato"

[2]

Apertura del sottomenù "Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico"

"Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico" Apertura del sottomenù "Codice dimenticato" [1]

Apertura del sottomenù "Codice dimenticato" [1] oppure "Cambia codice / Disattiva lucchetto elettronico" [2].

3.01.01.03.01 Codice dimenticato

elettronico" [2]. 3.01.01.03.01 Codice dimenticato Fig. 3-5: Codice dimenticato [1] Apertura di "Disattiva

Fig. 3-5: Codice dimenticato

[1]

Apertura di "Disattiva luc- chetto elettronico con codice IPR"

[2]

Apertura di "Disattiva luc- chetto elettronico una volta con codice IPR"

Comando Lucchetto elettronico

Comando Lucchetto elettronico Fig. 3-6: Codice IPR [1] Campo di immissione Codice IPR [2] Visualizzazione Codice
Comando Lucchetto elettronico Fig. 3-6: Codice IPR [1] Campo di immissione Codice IPR [2] Visualizzazione Codice

Fig. 3-6: Codice IPR

[1]

Campo di immissione Codice IPR

[2]

Visualizzazione Codice IPR

[3]

Visualizzazione tentativi errati

[4]

Immissione numerica

[5]

Visualizzazione Codice IPR inserito corretto

[6]

Tasti freccia

[7]

Tasto Return

Il codice IPR da immettere deve essere richiesto telefonicamente al servizio clienti Vögele.corretto [6] Tasti freccia [7] Tasto Return Nel "campo di immissione codice IPR" [1] digitare il

Nel "campo di immissione codice IPR" [1] digitare il codice IPR con i softkey di immissione numerica [4].richiesto telefonicamente al servizio clienti Vögele. Se necessario, modificare i valori numerici con i tasti

Se necessario, modificare i valori numerici con i tasti freccia [6].il codice IPR con i softkey di immissione numerica [4]. Confermare i dati inseriti con il

Confermare i dati inseriti con il tasto Return [7].modificare i valori numerici con i tasti freccia [6]. L'immissione del codice corretto è indicata dalla

L'immissione del codice corretto è indicata dalla "visualizzazione Codice inserito corretto" [5].[6]. Confermare i dati inseriti con il tasto Return [7]. Il lucchetto elettronico è disattivato. Il

Il lucchetto elettronico è disattivato."visualizzazione Codice inserito corretto" [5]. Il numero di tentativi errati viene visualizzato nella

Il numero di tentativi errati viene visualizzato nella visualizzazione tentativi errati [3].corretto" [5]. Il lucchetto elettronico è disattivato. 26 / 41 BBL_XXXX_2450571_01_it © Joseph Vögele AG 2016

Comando Lucchetto elettronico 3.01.01.03.02 Apertura Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico Fig. 3-7: Apertura

Comando Lucchetto elettronico

3.01.01.03.02 Apertura Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico

Apertura Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico Fig. 3-7: Apertura Cambia codice/Disattiva lucchetto

Fig. 3-7: Apertura Cambia codice/Disattiva lucchetto elettronico

[1]

Apertura del sottomenù "Codice dimenticato"

[2]

Apertura del sottomenù "Disattiva lucchetto elettro- nico"

Comando Lucchetto elettronico

Comando Lucchetto elettronico Cambia codice Fig. 3-8: Cambia codice [1] Campo di immissione Ripe- tizione nuovo
Cambia codice
Cambia codice

Fig. 3-8: Cambia codice

[1]

Campo di immissione Ripe- tizione nuovo codice

[2]

Campo di immissione Nuovo codice

[3]

Campo di immissione Vec- chio codice

[4]

Visualizzazione tentativi errati

[5]

Immissione numerica

[6]

Visualizzazione Codice inserito corretto

[7]

Tasto Return

[8]

Tasti freccia

Nel "Campo di immissione vecchio codice" [3] digitare il vecchio codice con i softkey di immissione numerica [5].corretto [7] Tasto Return [8] Tasti freccia Con il tasto freccia [8] passare al "campo di

Con il tasto freccia [8] passare al "campo di immissione nuovo codice" [2].il vecchio codice con i softkey di immissione numerica [5]. Digitare il nuovo codice con i

Digitare il nuovo codice con i softkey di immissione numerica [5].passare al "campo di immissione nuovo codice" [2]. Con il tasto freccia [8] passare al "campo

Con il tasto freccia [8] passare al "campo di immissione Ripetizione nuovo codice" [1].il nuovo codice con i softkey di immissione numerica [5]. Digitare nuovamente il nuovo codice con

Digitare nuovamente il nuovo codice con i softkey di immissione numerica [5]."campo di immissione Ripetizione nuovo codice" [1]. Confermare i dati inseriti con il tasto Return [7].

Confermare i dati inseriti con il tasto Return [7].il nuovo codice con i softkey di immissione numerica [5]. L'immissione del codice corretto è indicata

L'immissione del codice corretto è indicata dalla "visualizzazione Codice inserito corretto" [6].[5]. Confermare i dati inseriti con il tasto Return [7]. La modifica del codice è completata.

La modifica del codice è completata."visualizzazione Codice inserito corretto" [6]. Il numero di tentativi errati viene visualizzato nella

Il numero di tentativi errati viene visualizzato nella visualizzazione tentativi errati [4].corretto" [6]. La modifica del codice è completata. 28 / 41 BBL_XXXX_2450571_01_it © Joseph Vögele AG

Comando Lucchetto elettronico Disattiva lucchetto elettronico Fig. 3-9: Disattiva lucchetto elettronico [1] Campo di

Comando Lucchetto elettronico

Disattiva lucchetto elettronico

Lucchetto elettronico Disattiva lucchetto elettronico Fig. 3-9: Disattiva lucchetto elettronico [1] Campo di

Fig. 3-9: Disattiva lucchetto elettronico

[1]

Campo di immissione codice

[2]

Immissione numerica

[3]

Visualizzazione tentativi errati

[4]

Visualizzazione Codice inserito corretto

[5]

Tasto Return

Nel "campo di immissione codice" [1] digitare il codice con i softkeyCodice inserito corretto [5] Tasto Return di immissione numerica [2]. Confermare i dati inseriti con

di immissione numerica [2].

Confermare i dati inseriti con il tasto Return [5].digitare il codice con i softkey di immissione numerica [2]. L'immissione del codice corretto è indicata

L'immissione del codice corretto è indicata dalla "visualizzazione Codice inserito corretto" [4].[2]. Confermare i dati inseriti con il tasto Return [5]. lucchetto elettronico è disattivato. Il numero

lucchetto elettronico è disattivato."visualizzazione Codice inserito corretto" [4]. Il numero di tentativi errati viene visualizzato nella

Il

numero di tentativi errati viene visualizzato nella visualizzazionecorretto" [4]. lucchetto elettronico è disattivato. Il Il tentativi errati [3]. © Joseph Vögele AG 2016

Il

tentativi errati [3].

Comando Funzione spostamento AutoSet

Comando Funzione spostamento AutoSet 3.02 Funzione spostamento AutoSet 3.02.01 Pavimentazione con funzione spostamento

3.02 Funzione spostamento AutoSet

3.02.01 Pavimentazione con funzione spostamento AutoSet

3.02.01 Pavimentazione con funzione spostamento AutoSet Fig. 3-10: Sottomenù Funzione spostamento AutoSet [1]
3.02.01 Pavimentazione con funzione spostamento AutoSet Fig. 3-10: Sottomenù Funzione spostamento AutoSet [1]
3.02.01 Pavimentazione con funzione spostamento AutoSet Fig. 3-10: Sottomenù Funzione spostamento AutoSet [1]
3.02.01 Pavimentazione con funzione spostamento AutoSet Fig. 3-10: Sottomenù Funzione spostamento AutoSet [1]

Fig. 3-10: Sottomenù Funzione spostamento AutoSet

[1]

Apertura sottomenù Fun- zione spostamento AutoSet

[2]

Salvataggio dati AutoSet

I componenti selezionati nel sottomenù funzione spostamento AutoSet (p.es. para - materiale, palancola) si portano nei modi operativi avvio/ spostamento in posizione di trasporto e al ripristino del modo operativo pavimentazione tornano nella posizione salvata per ultima.

Aprire il sottomenù Funzione spostamento AutoSet [1].pavimentazione tornano nella posizione salvata per ultima. Selezionare i componenti che devono essere considerati nella

Selezionare i componenti che devono essere considerati nella fun- zione spostamento AutoSet.Aprire il sottomenù Funzione spostamento AutoSet [1]. Integrare il materiale. Posizionare il selettore dei tipi di

Integrare il materiale.essere considerati nella fun- zione spostamento AutoSet. Posizionare il selettore dei tipi di funzionamento [20] su

Posizionare il selettore dei tipi di funzionamento [20] su Pavimenta- zione.fun- zione spostamento AutoSet. Integrare il materiale. Portare l’interruttore principale di marcia [1] in

Portare l’interruttore principale di marcia [1] in posizione F.selettore dei tipi di funzionamento [20] su Pavimenta- zione. 30 / 41 BBL_XXXX_2450571_01_it © Joseph Vögele

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Premere il tasto Funzione spostamento AutoSet [19]. Il sottomenù

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Premere il tasto Funzione spostamento AutoSet [19].

Premere il tasto Funzione spostamento AutoSet [19].

Il sottomenù Funzione spostamento AutoSet viene aperto per cinque secondi.

Il sottomenù Funzione spostamento AutoSet viene aperto per cinque secondi.

Se necessario, selezionare/deselezionare i componenti.

Se necessario, selezionare/deselezionare i componenti.

Premere Salvataggio dati AutoSet [2].

Premere Salvataggio dati AutoSet [2].

I valori attuali vengono memorizzati.

I

valori attuali vengono memorizzati.

Spostare la finitrice.

Spostare la finitrice.

Portare la finitrice in posizione di avvio.

Portare la finitrice in posizione di avvio.

Posizionare il selettore dei tipi di funzionamento su pavimentazione

Posizionare il selettore dei tipi di funzionamento su pavimentazione

 

[20].

Portare l’interruttore principale di marcia in posizione P.

Portare l’interruttore principale di marcia in posizione P.

Tenere premuto il tasto Funzione spostamento AutoSet [19] fino a completa esecuzione di tutte le

Tenere premuto il tasto Funzione spostamento AutoSet [19] fino a completa esecuzione di tutte le funzioni di spostamento di AutoSet.

componenti selezionati nel sottomenù Funzione spostamento AutoSet si portano nella posizione salvata per ultima. I

componenti selezionati nel sottomenù Funzione spostamento AutoSet si portano nella posizione salvata per ultima.

I

Si può riprendere la pavimentazione.

Si può riprendere la pavimentazione.

3.03 Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

3.03.01 Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Aprire i programmi di pavimentazione AutoSet

AutoSet Plus Aprire i programmi di pavimentazione AutoSet Fig. 3-11: Pagina d'inizio richiamo menu [1] Tasto

Fig. 3-11: Pagina d'inizio richiamo menu

[1]

Tasto M2

[2]

Sottomenù Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Richiamare il sottomenù Programmi di pavimentazione AutoSet Plus con il tasto M2 [1].M2 [2] Sottomenù Programmi di pavimentazione AutoSet Plus NOTA Nei menu seguenti vengono indicati dei valori

di pavimentazione AutoSet Plus con il tasto M2 [1]. NOTA Nei menu seguenti vengono indicati dei

NOTA

Nei menu seguenti vengono indicati dei valori fittizi.

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Salvare valori di pavimentazione

pavimentazione AutoSet Plus Salvare valori di pavimentazione Fig. 3-12: Sottomenù AutoSet Plus [1] Richiamare i
pavimentazione AutoSet Plus Salvare valori di pavimentazione Fig. 3-12: Sottomenù AutoSet Plus [1] Richiamare i

Fig. 3-12: Sottomenù AutoSet Plus

[1]

Richiamare i valori di pavi- mentazione salvati

[2]

Modificare valori di pavi- mentazione salvati

[3]

Salvare valori di pavimen- tazione

[4]

Tasto F6

Salvare i valori di pavimentazione con il tasto F6 [4].[3] Salvare valori di pavimen- tazione [4] Tasto F6 Selezionare tipo di strato Fig. 3-13: Tipo

Selezionare tipo di strato

con il tasto F6 [4]. Selezionare tipo di strato Fig. 3-13: Tipo di strato [1] Visualizzazione

Fig. 3-13: Tipo di strato

[1]

Visualizzazione strato di copertura portante

[2]

Visualizzazione strato por- tante

[3]

Visualizzazione strato di incavallatura

[4]

Tasto F3

[5]

Visualizzazione strato di copertura

P.es. attivare Strato di incavallatura con il tasto F3 [4].Tasto F3 [5] Visualizzazione strato di copertura 32 / 41 BBL_XXXX_2450571_01_it © Joseph Vögele AG 2016

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Scegliere la miscela Fig. 3-14: Miscela [1] Visualizzazione cemento-

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Scegliere la miscela

di pavimentazione AutoSet Plus Scegliere la miscela Fig. 3-14: Miscela [1] Visualizzazione cemento- strato

Fig. 3-14: Miscela

[1]

Visualizzazione cemento- strato portante cemento base

[2]

Visualizzazione asfalto poroso

[3]

Visualizzazione asfalto splittmastix

[4]

Visualizzazione asfalto cal- cestruzzo

[5]

Tasto F1

P.es. attivare Asfalto calcestruzzo con il tasto F1 [5].Visualizzazione asfalto cal- cestruzzo [5] Tasto F1 Scegliere la granulometria Fig. 3-15: Granulometria [1]

Scegliere la granulometria

calcestruzzo con il tasto F1 [5]. Scegliere la granulometria Fig. 3-15: Granulometria [1] Visualizzazione granulome- tria

Fig. 3-15: Granulometria

[1]

Visualizzazione granulome- tria

[2]

Tasto F3

P.es. attivare Granulometria asfalto 8 con il tasto F3 [2].[1] Visualizzazione granulome- tria [2] Tasto F3 © Joseph Vögele AG 2016 BBL_XXXX_2450571_01_it 33 / 41

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Scegliere la larghezza di pavimentazione Fig. 3-16: Larghezza di

Scegliere la larghezza di pavimentazione

AutoSet Plus Scegliere la larghezza di pavimentazione Fig. 3-16: Larghezza di pavimentazione [1] Visualizzazione

Fig. 3-16: Larghezza di pavimentazione

[1]

Visualizzazione larghezza di pavimentazione

[2]

Tasto F3

P.es. attivare Granulometria asfalto 4 con il tasto F3 [2].[1] Visualizzazione larghezza di pavimentazione [2] Tasto F3 Scegliere lo spessore strato Fig. 3-17: Spessore strato

Scegliere lo spessore strato

asfalto 4 con il tasto F3 [2]. Scegliere lo spessore strato Fig. 3-17: Spessore strato [1]

Fig. 3-17: Spessore strato

[1]

Visualizzazione spessore strato

[2]

Tasto F3

P.es. attivare lo Spessore strato 4 cm con il tasto F3 [2].strato [1] Visualizzazione spessore strato [2] Tasto F3 34 / 41 BBL_XXXX_2450571_01_it © Joseph Vögele AG

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Scegliere la corsa tamper Fig. 3-18: Corsa tamper [1]

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Scegliere la corsa tamper

di pavimentazione AutoSet Plus Scegliere la corsa tamper Fig. 3-18: Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam-

Fig. 3-18: Corsa tamper

[1]

Visualizzazione corsa tam- per

[2]

Tasto F3

Corsa tamper [1] Visualizzazione corsa tam- per [2] Tasto F3 P.es. attivare lo Spessore strato 4

P.es. attivare lo Spessore strato 4 mm con il tasto F3 [2].

Visualizzazione record di dati

4 mm con il tasto F3 [2]. Visualizzazione record di dati Fig. 3-19: Record di dati

Fig. 3-19: Record di dati

[1]

Visualizzazione valori da immissione manuale

[2]

Visualizzazione nome record di dati

[3]

Visualizzazione attuali dati di impostazione della mac- china

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Cambiare nome record di dati

di pavimentazione AutoSet Plus Cambiare nome record di dati Fig. 3-20: Cambiare nome record di dati
di pavimentazione AutoSet Plus Cambiare nome record di dati Fig. 3-20: Cambiare nome record di dati
di pavimentazione AutoSet Plus Cambiare nome record di dati Fig. 3-20: Cambiare nome record di dati

Fig. 3-20: Cambiare nome record di dati (I)

[1]

Visualizzazione nome record di dati

[2]

Visualizzazione finitrice e tipo palancola

[3]

Cambiare nome record di dati

[4]

Tasto F6

[5]

Salvare record di dati

[6]

Tasti freccia

[7]

Tasto di correzione

[8]

Navigazione lettera prece- dente/successiva

Con il tasto F6 [4] selezionare Cambiare nome record di dati.[8] Navigazione lettera prece- dente/successiva Selezionare le lettere con i tasti freccia [6]. 36 / 41

Selezionare le lettere con i tasti freccia [6].Con il tasto F6 [4] selezionare Cambiare nome record di dati. 36 / 41 BBL_XXXX_2450571_01_it ©

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 3-21: Cambiare nome record di dati (II) [9]

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 3-21: Cambiare nome record di dati (II) [9] Visualizzazione
Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 3-21: Cambiare nome record di dati (II) [9] Visualizzazione

Fig. 3-21: Cambiare nome record di dati (II)

[9]

Visualizzazione nome record di dati

[10]

Selezionare percorso di memorizzazione

[11]

Tasti freccia

[12]

Tasto Invio

[13]

Visualizzazione nome record di dati adattato

Selezionare il percorso di memorizzazione con i tasti freccia [6].[13] Visualizzazione nome record di dati adattato Confermare la scelta con il tasto Invio [12]. Richiamare

Confermare la scelta con il tasto Invio [12].il percorso di memorizzazione con i tasti freccia [6]. Richiamare i valori di pavimentazione Fig. 3-22:

Richiamare i valori di pavimentazione

il tasto Invio [12]. Richiamare i valori di pavimentazione Fig. 3-22: Richiamare i valori di pavimentazione

Fig. 3-22: Richiamare i valori di pavimentazione (I)

[1]

Richiamare i valori di pavi- mentazione salvati

[2]

Tasto F5

Richiamare i valori di pavimentazione salvati con il tasto F5 [2].Richiamare i valori di pavi- mentazione salvati [2] Tasto F5 © Joseph Vögele AG 2016 BBL_XXXX_2450571_01_it

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 3-23: Richiamare i valori di pavimentazione (II) [3] Selezionare
Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 3-23: Richiamare i valori di pavimentazione (II) [3] Selezionare

Fig. 3-23: Richiamare i valori di pavimentazione (II)

[3]

Selezionare il record di dati

[4]

Tasti freccia

[5]

Tasto Invio

Selezionare il record di dati [3] con i tasti freccia [4].di dati [4] Tasti freccia [5] Tasto Invio Confermare la scelta con il tasto Invio [5].

Confermare la scelta con il tasto Invio [5].Selezionare il record di dati [3] con i tasti freccia [4]. 38 / 41 BBL_XXXX_2450571_01_it ©

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 3-24: Richiamare i valori di pavimentazione (III) [1]

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 3-24: Richiamare i valori di pavimentazione (III) [1]
Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus Fig. 3-24: Richiamare i valori di pavimentazione (III) [1]

Fig. 3-24: Richiamare i valori di pavimentazione (III)

[1]

Visualizzazione Valore da immissione manuale

[2]

Visualizzazione attuali dati di impostazione della mac- china

[3]

Tasto F8

[4]

Applicare valori di pavi- mentazione

[5]

Visualizzazione valore di pavimentazione applicata

[6]

Visualizzazione sensore difettoso

[7]

Visualizzazione sistema in funzione

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

Modificare record di dati

di pavimentazione AutoSet Plus Modificare record di dati   Fig. 3-25: Modificare record di dati (I)
 
 
 
 
 
 
 

Fig. 3-25: Modificare record di dati (I)

[1]

Visualizzazione record di dati

[2]

Modificare record di dati

[3]

Tasto F2

[4]

Tasti freccia

[5]

Tasto Invio

Richiamare il record di dati con il tasto F2 [2].Tasto F2 [4] Tasti freccia [5] Tasto Invio Selezionare il record di dati [1] con i

Selezionare il record di dati [1] con i tasti freccia [4].Invio Richiamare il record di dati con il tasto F2 [2]. Confermare la scelta con il

Confermare la scelta con il tasto Invio [5].Selezionare il record di dati [1] con i tasti freccia [4]. 40 / 41 BBL_XXXX_2450571_01_it ©

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus   Fig. 3-26: Modificare record di dati (II) [6]

Comando Programmi di pavimentazione AutoSet Plus

 
 
 
 
 
 
 
 

Fig. 3-26: Modificare record di dati (II)

[6]

Record di dati eliminato

[7]

Cancellare record di dati

[8]

Tasto F4

[9]

Tasto F6

[10]

Rinominare record di dati

Rinominare il record di dati con il tasto F6 [9].F4 [9] Tasto F6 [10] Rinominare record di dati Cancellare il record di dati con il

Cancellare il record di dati con il tasto F4 [8].di dati Rinominare il record di dati con il tasto F6 [9]. © Joseph Vögele AG