Sei sulla pagina 1di 52

Guida al riuso

nella provincia di Roma


Indice

Prefazione 5

Economia popolare e Riutilizzo: verso una gestione


dei rifiuti fondata sullo sviluppo locale 7

Dall’informalità allo chic.


Il settore dell’usato nella Provincia di Roma 9

Gli attori dell’usato nella Provincia di Roma 11

I mercatini dell’usato in Provincia di Roma 11


I mercatini dell’usato a Roma 24
Le botteghe di rigatteria 35
I negozi in Conto Terzi 35
Librerie dell’usato 37
I mercatini della solidarietà 39
Le Ciclofficine 41
Arte e Artigianato 43

Il punto di vista dei protagonisti 45

Rom e Riuso 47

Regolarizzazione, Isole Ecologiche e Fiscalità


Le richieste degli operatori del Riutilizzo 49
5

PREFAZIONE

Il riuso è un’attività nobile, e di certo non é una questione mar-


ginale. Non é marginale in termini economici, dal momento che
per Roma parliamo di un fatturato di 50 milioni di euro; non lo è
neanche in termini occupazionali, laddove, secondo la ricerca
dell’Occhio del Riciclone si può parlare di quasi 5000 posti di la-
voro; non è marginale per la visione di società che noi abbiamo
in mente e che sarebbe utile condividere per il bene del pianeta
intero. Già, perché, quando parliamo di riuso, ci riferiamo agli
stili di vita, al rapporto che abbiamo con le merci, alla relazione
che vogliamo stabilire con un Mondo che, ahinoi, dispone di ri-
sorse finite e che da decenni sta lanciando un grido di allarme.
Le pratiche di riuso e di riciclo nella nostra provincia sono nume-
rosissime, e, nella maggior parte dei casi, lasciate sopravvivere
nella sfera dell’informalità, per non dire dell’illegalità. Pratiche
minute, eppure dalle potenzialità inimmaginabili, se \soltanto la
politica ne riconoscesse appunto, la “nobiltà”. Migliaia di mi-
croimprese ogni giorno devono fare i conti con una legislazione
commerciale che non valorizza il lavoro di migliaia di operatori;
lavoratori di un circuito sommerso che rendono un servizio fon-
damentale alla comunità e che ricavano appena il sufficiente per
la propria sopravvivenza. I soggetti che hanno il sapere e il co-
raggio utili per “riusare” e per riciclare, sono spesso quelli che la
cattiva politica in materia di accoglienza si premura di tenere ai
margini della polis, della città dei cittadini veri e propri. Sono
soggetti di una “città di sotto” che la politica ufficiale guarda con
diffidenza, quando non dispone nei loro confronti interventi
escludenti e, soprattutto in questo periodo, dichiaratamente raz-
zisti. Molti i rom, infatti, tra coloro che si occupano di mettere a
valore ciò che la società scarta, molte le microimprese a gestio-
ne familiare che tentano di ricavare occasioni di reddito in una
città sempre più chiusa e arroccata intorno ai tradizionali settori
6 Guida al riuso nella Provincia di Roma

economici. Questa Guida allude a un sistema dove la microim-


presa diventi invece protagonista di un nuovo sistema, dove la
ricchezza dei cosiddetti “rifiuti” sia distribuita ai piccoli prima di
essere consegnata a destinazioni più inquinanti, meno eque e, in
definitiva, meno convenienti. Come sostiene Occhio del Riciclo-
ne, “l’usato a differenza degli altri settori economici non è in cri-
si bensì in fortissima crescita”. I mercati rom, nonostante le dif-
ficoltà di inquadramento normativo crescono; una crescita che si
accompagna alla preoccupazione della scarsa organizzazione che
li caratterizza. Secondo Occhio del Riciclone le microimprese rom
che fanno parte di questo settore sono almeno 572. A differen-
za delle altre microimprese, quelle rom hanno un alto indice oc-
cupazionale e impiegano mediamente 4 lavoratori per ciascuna
microimpresa (appartenenti solitamente al medesimo nucleo fa-
miliare). Queste microimprese rom sono in larga parte abusive:
mancanza di autorizzazione di suolo pubblico, di partita IVA, vio-
lazione delibere sul Commercio, lavoro in nero, violazione nor-
mative sulla sicurezza e l’igiene negli ambienti di lavoro. L’alter-
nativa al lavoro nero e all’esclusione dei rovistatori dei cassonet-
ti, consisterebbe nell’emersione della filiera attraverso un siste-
ma integrato di Isole Ecologiche fondate sul riuso. Un sistema
che includa la separazione e la distribuzione all’ingrosso delle
merci frutto del rovistaggio. Come spesso accade, dal basso, dal-
le reti informali, arrivano conoscenze utili a modificare leggi sba-
gliate e inique. Spero che questa guida possa servire ad aprire
gli occhi a quanti “non sapevano” e che ora non potranno più di-
re di non sapere…

GIANLUCA PECIOLA
Vicepresidente Commissione Ambiente della Provincia Di
Roma
7

Economia popolare e Riutilizzo: verso una


gestione dei rifiuti fondata sullo sviluppo locale

Riciclo, Sistemi di recupero di materia ad alto indice tecnologico,


Recupero energetico, Recupero del Biogas, Impianti di selezione
meccanica e Trattamento Meccanico Biologico...
Terminologie fino a poco tempo fa ignote e dal sapore un pò
astruso oggi sono sulla bocca di tutti, e a volte sull’autobus in
mezzo al chiacchiericcio si odono decantare le qualità dell’ultimo
sistema tecnologicamente avanzato del quale ha parlato la TV o
il giornale.

Esiste però un’opzione più avanzata delle altre: non solo é l’uni-
ca in grado di annullare tutti gli impatti ambientali, ma produce
anche ricchezza, e molta più ricchezza degli altri sistemi. Questa
opzione non viene dai laboratori di una supermultinazionale sta-
tunitense e non nasce neanche dal solito tecnico scandinavo al-
l’avanguardia: si tratta invece di un sistema che si é sviluppato
e consolidato nei secoli per pura iniziativa popolare. Parliamo del
settore dell’usato, ovvero dei rigattieri di Porta Portese, dei ne-
gozi in conto terzi e, perché no?...anche dei rovistatori di casso-
netto. La loro attività di “Riutilizzo” (o Riuso) produce Reddito a
partire da cose che qualcuno ha scartato e che senza il loro la-
voro sarebbero state distrutte; Riciclandole (nel migliore dei ca-
si), o in alternativa bruciandole, oppure esponendole al degra-
do della discarica.

La ricchezza creata dal Riuso non é accentrata da nessuno ma


viene invece distribuita alla microimpresa, che adottando anti-
che formule commerciali sa vendere capillarmente sui territori
le merci di seconda mano. Il Riutilizzo oggi più che mai, grazie
all’ultima Direttiva Europea sui Rifiuti, é diventato una priorità
di legge; ma si fatica ancora a riconoscere la legittimità del set-
8 Guida al riuso nella Provincia di Roma

tore di riferimento, che versa quasi tutto in un’informalità dovu-


ta a:

a) incapacità di lobby sui politici


b) impossibilità di recuperare le merci secondo un sistema di ap-
provvigionamento articolato e legale (rovistare nei cassonetti
non é una pratica efficiente e chi la mette in atto di certo non
riceve fattura dal signor cassonetto...)
Occorre quindi:
a) riconoscere l’inestimabile valore di questi operatori ecologici
non riconosciuti
b) pianificare una gestione dei rifiuti che includa il Riutilizzo su
scala e logistiche di rifornimento all’ingrosso di merci usate

I rigattieri di Roma e Provincia, italiani, rom e di altre nazionali-


tà, chiedono sempre più a gran voce che si istituiscano isole eco-
logiche dove sia possibile per loro acquistare le merci usate che
stanno per essere avviate impropriamente al ciclo dei rifiuti.
Secondo gli studi di Occhio del Riciclone nelle Isole Ecologiche
della Provincia queste merci oscillano attorno una media del 50%
dei rifiuti conferiti; quante merci usate siano presenti nei casso-
netti é invece ancora un mistero, ma si é comunque potuto veri-
ficare che in un cassonetto romano ci sono ogni giorno almeno
due oggetti riusabili del valore di un euro. Sui 45.000 cassonetti
di Roma si tratta di un valore annuo di 32 milioni di euro.
Il nuovo business dello Sviluppo locale porta quindi con sé innu-
merevoli vantaggi a livello ambientale, economico e sociale. E
una volta tanto non si tratta di una frontiera difficile da raggiun-
gere. L’embrione del nuovo modello vive già nelle strade, a por-
tata di mano.
9

Dall’informalità allo chic.


Il settore dell’usato nella Provincia di Roma

Roma e la sua Provincia posseggono un settore dell’usato forte


e in continua espansione.

Dal 2006 al 2008 i negozi in conto terzi della provincia sono sa-
liti da 16 ad almeno 28.

Continua poi la moltiplicazione delle microimprese a conduzione fa-


miliare gestite da persone di etnia Rom; oggi le microimprese che a
Roma vendono merci recuperate nei cassonetti sono 570 per un to-
tale di quasi 2300 operatori. I cassonetti rovistati quotidianamente
nella Capitale sono circa 16.000, e la maggior parte degli operatori
dopo aver raccolto le merci si dedica a un’attività di igienizzazione.

A Roma come in Provincia prosegue poi l’attività storica dei ri-


gattieri svuotacantine, che però negli ultimi anni ha cominciato
sempre più ad approvvigionarsi da rom frugatori di cassonetto.
La tendenza in atto é molto forte, e il primato di approvvigiona-
mento delle merci usate si sta spostando inesorabilmente dallo
sgombero locali al rovistaggio.

Le merci di qualità molto spesso passano di operatore in opera-


tore fino a posizionarsi al massimo del loro valore potenziale.
Esempio: il rigattiere ambulante di Porta Portese seleziona le
merci d’epoca o di modernariato dal lenzuolo di un rom, e dopo
averle comprate le espone sul suo banco al doppio, al triplo o al
quadruplo del prezzo. Alle 5 di mattina Porta Portese si affolla di
antiquari che a loro volta selezionano le merci dei rigattieri e poi
le espongono nelle loro botteghe aumentando ulteriormente il
prezzo. Dal primo all’ultimo nello di questa filiera non é raro che
il prezzo si moltiplichi di decine di volte.
10 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Sono in forte crescita anche i mercatini dove espongono vendi-


tori monomerce, quasi sempre d’epoca. Assieme ai monomerce
é sempre presente una quota (variabile) di rigattieri.

I Comuni fanno bandi ai quali partecipano imprenditori che poi


contattano gli espositori del settore. Tra Roma e Provincia i mer-
catini legali sono circa 80.

A volte gli operatori del settore per poter partecipare a questi


bandi sono costretti a camuffarsi da hobbisti.
E capitano molto spesso gli hobbisti veri prendano il gusto del
commercio di cose usate e diventino professionisti...ma per po-
ter rimanere al loro posto devono fingere di continuare a essere
quello che erano all’inizio...

Ma lo zoccolo duro degli operatori dell’usato romano continua a


esporre in mercatini non regolarizzati e, sopratutto, a fianco dei
mercati rionali o direttamente nei marciapiedi, con piccoli banchi
o con lenzuoli.
11

GLI ATTORI DELL’USATO NELLA PROVINCIA DI ROMA

I MERCATINI DELL’USATO Info: 06 79097479-314


IN PROVINCIA DI ROMA Operatori : 60
Rigattieri : 30
1ª Domenica del mese Rivenditori d’epoca : 6

ANGUILLARA Caratterizzato dalla presenza


di un vasto numero di rigat-
Mercatino dell’antiquariato tieri e dal gran numero di cu-
Presso il Molo riosità esposte sui loro ban-
Dalle 8.00 alle 20.00 chi. Presenti anche espositori
Info: 06 9942958 del modernariato, dell’anti-
380 5200400 - 393 9722286 quariato, e del collezionismo.
Operatori : 60 Il resto del mercato é dedica-
Rigattieri : 5 to agli artigiani.
Rivenditori d’epoca : 5
FRASCATI
Inizia il sabato. Dei 60 espo-
sitori gli operatori dell’usato Uno sguardo nel passato
sono una decina, dei quali P.zza Marconi, P.zza S.Pietro,
una metà trattano oggetti P.zza Roma, P.zza del Gesù
d’epoca e gli altri sono rigat- Dalle 8.00 alle 20.00
tieri. Gli altri espositori sono Info: 06 94018008 chiamare
artigiani, e rivenditori di pro- Lun - ven 16.30 – 18.30
dotti gastronomici tipici. Operatori : 100
Rigattieri : 5
CIAMPINO Rivenditori d’epoca : 35

Mercatino dell’antiquariato Circa 100 espositori, dei qua-


Via Calò, incrocio Viale Ken- li un terzo tratta oggetti
nedy d’epoca. Presenti in numero
Dalle 8.00 alle 20.00 minore anche banchi di rigat-
12 Guida al riuso nella Provincia di Roma

tieri e di collezionismo. La stello medievale e ha circa


maggioranza degli espositori trenta espositori la metà dei
sono artigiani. quali sono artigiani. Ci sono
poi espositori di oggetti
LADISPOLI d’epoca e collezionismo e, in
misura minore, banchi di ri-
Mercatino a Ladispoli gattieri.
Via Duca degli Abruzzi
Dalle 8.30 in poi MANZIANA
Info: 349 2875050 –
349 8798895 – Mostra Mercato
0761 634250 ore ufficio Centro Storico
Operatori : 40 Dalle 7.00 alle 19.00
Rigattieri : 6 Info: 06 9962191-
Rivenditori d’epoca : 4 06 99674525 - 333 9160337
338 1291462
Inizia dal sabato e verte prin- Operatori : 100
cipalmente sull’ artigianato Rigattieri : 10
Presente anche una quota di Rivenditori d’epoca : 40
rigattieri e rivenditori d’epoca.
Conta circa 100 espositori, di
LANUVIO cui la metà tratta esclusiva-
mente merci usate.
Mercatino dell’antiquariato Si tratta principalmente di
Castello Medievale oggettistica, mobili d’epoca e
Dalle 8.00 alle 20.00 collezionismo, ma non man-
Info: 392 2155831 cano i rigattieri. Nel resto del
06 9385469 - 349 7625607 mercato si espone artigianato
Operatori : 30 creativo.
Rigattieri : 4
Rivenditori d’epoca : 12

Si tiene nella piazza del ca-


13

MARINO Si tiene il sabato e la domeni-


ca. Più della metà degli ope-
Degustando e Curiosando ratori espone merce usata.
Piazzale Parcheggio davanti al Preponderante la presenza di
Palaghiaccio rigattieri. Il resto del mercato
Dall’alba al tramonto espone artigianato creativo e
Info: 06 9942958 opere d’arte.
380 5200400 - 393 9722286
349 5517296 TOLFA
Operatori : 30
Rigattieri : 15 Mostra Mercato
Rivenditori d’epoca : 5 Piazza Vittorio Veneto
Dalle 9.00 in poi
Ci sono molti operatori del- Info: 333 8481991
l’usato e soprattutto rigattieri 349 3178711
(circa metà dell’esposizione). Operatori : 25
Presenti anche rivenditori Rigattieri : 4
d’epoca e del modernariato. Rivenditori d’epoca : 1
Non mancano, come suggeri-
sce il nome dell’iniziativa, di- Dedicata soprattutto ad arti-
versi stand di prodotti gastro- gianato e prodotti tipici, bio-
nomici tipici. logici e anche erboristici. Pre-
sente anche l’offerta di merci
TERME DI TIVOLI di seconda mano, perlopiù di
rigatteria. I rivenditori di og-
Una Piazza per curiosare getti e mobili d’epoca solito si
Piazza B. della Queva limitano ad uno o due banchi
Dalle 8.00 alle 20.00 al massimo.
Info: 348 2420000
339 2185309 - 393 4689286
Operatori : 45
Rigattieri : 20
Rivenditori d’epoca : 5
14 Guida al riuso nella Provincia di Roma

TREVIGNANO d’epoca ed ai cacciatori di af-


fari di seconda mano. Si tiene
Mercatino sul Lago nel centro storico e ospita
Lungolago una quarantina di rigattieri,
Dalle 7.30 al tramonto una decina di espositori di
Info: 338 4060223 collezionismo, e una cinquan-
334 2833135 tina di rivenditori d’epoca
Operatori : 40 (modernariato e antiquaria-
Rigattieri : 0 to). Ad Agosto il mercato è
Rivenditori d’epoca : 20 sospeso.

Circa quaranta espositori, ri- BRACCIANO


partiti equamente tra artigia-
ni e rivenditori dell’antiqua- Mostra Mercato
riato e del modernariato. Non Piazza del Comune
sono presenti rigattieri. Dalle 8.00 alle 20.00
Info: Palko eventi
2ª Domenica del mese Cell. 320 8760696
Operatori : 60
ALBANO Rigattieri : 5
Rivenditori d’epoca : 10
Sulle orme del Passato
Centro Storico - Terme di Cel- Ospita soprattutto artigiani
lomaio ma non disdegna il moderna-
Dall’alba al tramonto riato e l’oggettistica ed i mo-
Info: 06 9323162 (chiamare bili d’epoca. Presente anche,
in orario negozio) in quota minore, l’imprevedi-
Operatori : 100 bile e variegato mondo dei ri-
Rigattieri : 40 gattieri.
Rivenditori d’epoca : 60

Dedicato esclusivamente agli


appassionati degli oggetti
15

MONTEROTONDO Rivenditori d’epoca : 15

L’isola nel tempo Circa trenta operatori, dei


Centro storico quali metà espone antichità,
Dalle 8.00 alle 20.00 modernariato e oggetti da
Info: 06 9066050 collezionismo; l’altra metà
Operatori : 150 espone creazioni artigianali.
Rigattieri : 30
Rivenditori d’epoca : 20 CERENOVA

Si tiene a Monte Rotondo dal Mostra Mercato


1992 e conta su un’esposizio- Via Faleri
ne molto vasta. Dei 150 ope- Dalle 9.00 in poi
ratori circa un centinaio di lo- Info: 333 8481991
ro espongono prodotti di arti- 349 3178711
gianato, e specialità gastro- Operatori : 20
nomiche. Una trentina di ri- Rigattieri : 4
gattieri e una ventina di ri- Rivenditori d’epoca : 1
venditori d’epoca garantisco-
no al mercato l’inconfondibile Si tiene il sabato e la dome-
sapore che solo l’usato sa nica.
conferire. Ad Agosto il merca- E’ un piccolo mercato fatto
to è sospeso. soprattutto di espositori di ar-
tigianato; presenti anche al-
SAN CESAREO cuni di prodotti biologici ed
erboristici e, infine, un esiguo
Mostra Mercato numeri di rigattieri caratteriz-
Piazza G.Cesare zato da offerte davvero con-
Dalle 7,30 al tramonto venienti.
Info: 338 4060223
334 2833135
Operatori : 30
Rigattieri : 0
16 Guida al riuso nella Provincia di Roma

VILLANOVA DI GUIDONIA MARINO

Una Piazza per curiosare Degustando e Curiosando


P.zza S.Giuseppe Artigiano Piazzale Parcheggio davanti al
Dalle 8.00 alle 20.00 Palaghiaccio
Info: 348 2420000 Dall’alba al tramonto
339 2185309 - 393 4689286 Info: 06 9942958
Operatori : 30 380 5200400 - 393 9722286
Rigattieri : 15 349 5517296
Rivenditori d’epoca : 0 Operatori : 30
Rigattieri : 15
Si tiene il sabato e la domeni- Rivenditori d’epoca : 5
ca ed è dedicato all’usato
d’occasione ed all’artigianato. Molti rigattieri e poi un grup-
petto di rivenditori di oggetti-
LARIANO stica d’epoca e di moderna-
riato; a volte é anche possibi-
Mostra Mercato le trovare mobili d’epoca. Non
Piazza del Comune mancano, come suggerisce il
Dalle 8.00 alle 20.00 nome dell’iniziativa, diversi
Info: 328 4854460 stand di prodotti gastronomi-
328 7894243 ci tipici regionali.
Operatori : 25
Rigattieri : 5 CIVITAVECCHIA
Rivenditori d’epoca : 5
Mostra Mercato
Inizia il sabato e dura fino al- Viale Garibaldi
la sera della domenica. I ri- Dalle 8.00 alle 20.00
gattieri e rivenditori d’epoca Info: 06 9942958
sono circa 10; il resto del 380 5200400 - 393 9722286
mercato è dedicato all’artigia- Operatori : 110
nato ed all’arte. Rigattieri : 5
Rivenditori d’epoca : 25
17

Inizia il sabato e dura fino al- ANZIO


la domenica sera. Dei 110
operatori, circa 30 espongono Mostra Mercato
merce usata. Si tratta soprat- Via Porto Neroniano
tutto di rivenditori d’epoca, Dalle 7.30 alle 20.00
dal modernariato all’antichi- Nei mesi estivi dalle 15 alle
tà, ed oggetti da collezioni- 24
smo. Gli altri espositori sono Info: 06 9844184
artigiani, artisti e rivenditori 335 6471270
di prodotti gastronomici tipici. Operatori : 60
Rigattieri : 3
3ª Domenica del mese Rivenditori d’epoca : 20

ANGUILLARA Dà spazio soprattutto all’arti-


gianato creativo ed artistico,
Mercatino dell’antiquariato ma c’è anche una discreta
Centro Storico esposizione di rivenditori
Dalle 8.00 alle 20.00 d’epoca, che sono circa una
Info: 06 9942958 ventina. Sui loro banchi po-
380 5200400 - 393 9722286 trete trovare oggetti e mobili
Operatori : 30 d’epoca, piccolo antiquariato,
Rigattieri : 2 modernariato e oggetti da
Rivenditori d’epoca : 3 collezione. I rigattieri solita-
mente sono 2 0 3.
É organizzato dallo stesso
staff del mercatino che si tie- ARICCIA
ne la prima domenica presso
il molo, ma per ragioni di spa- Mostra Mercato
zio ospita meno espositori. La Corso – Belvedere
maggior parte di essi vende Dalle 8.00 alle 20.00
prodotti di artigianato creati- Info: 349 4695415
vo ed artistico; gli operatori 339 1078264 - 320 3469275
dell’usato sono 5-6. Operatori : 30
18 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Rigattieri : 8 Solitamente partecipano al


Rivenditori d’epoca : 16 mercato anche 2-3 rivendito-
ri di modernariato e oggetti-
Inizia il sabato e dura fino a stica d’epoca. Il resto del
domenica sera. mercato è dedicato all’artigia-
Dedicata principalmente agli nato.
amanti dell’oggettistica
d’epoca, del piccolo antiqua- COLLEFERRO
riato, e specialmente della
numismatica e della filatelia. Passeggiando tra i sogni
Anche chi ama curiosare in Piazza Gobetti - Via Petrarca
caccia di piccoli affari a buon Dalle 9.00 alle 21.00
mercato avrà di che divertir- Info: 0773 600873
si: i rigattieri con i loro 7-8 347 3638993 - 320 2797782
banchi offrono un variegato Operatori : 90
assortimento di merci usate. Rigattieri : 33
Rivenditori d’epoca : 30
ARTENA Ha circa 90 espositori, princi-
palmente operatori dell’usato
Mostra Mercato e rivenditori d’oggetti d’epo-
Centro Città – Giardinetti ca. I banchi di rigatteria pro-
Dalle 8.00 alle 20.00 pongono una straordinaria
Info: 328 4854460 varietà di curiosità e poten-
328 7894243 ziali affari. Ci sono poi i riven-
Operatori : 20 ditori di oggetti d’epoca (mo-
Rigattieri : 10 dernariato e piccolo antiqua-
Rivenditori d’epoca : 2 riato), di oggetti da collezio-
nismo, e di “cartaceo” antico:
Inizia il sabato e dura fino a libri, spartiti e sopratutto
domenica sera. stampe. Il resto del mercato
Ha 20 operatori in tutto ma è costituito da artigianato
offre una vasta gamma di ri- creativo e artistico.
gatteria e usato d’occasione. A Luglio e ad Agosto il merca-
19

to è sospeso, mentre a Di- TIVOLI


cembre viene anticipato al
giorno 8. Una Piazza per curiosare
Piazza Rivarola
GROTTAFERRATA Dalle 8.00 alle 20.00
Info: 348 2420000
Mostra Mercato 339 2185309 - 393 4689286
Corso del Popolo Operatori : 20
Dalle 7.30 alle 20.00 Rigattieri : 10
Info: 338 4201421 Rivenditori d’epoca : 5
339 6868510
Operatori : 100 Si tiene nel fine settimana ed
Rigattieri : 30 inizia il sabato.
Rivenditori d’epoca : 45 L’edizione di Tivoli di “Una
Piazza per curiosare” è dedica-
È un appuntamento fisso da ta principalmente agli amanti
ormai 9 anni e conta circa dell’usato e dell’oggettistica
cento espositori. Interessante d’epoca. Su Oltre ai 10 rigat-
per gli amanti degli oggetti tieri ci sono 5 operatori che
d’epoca e in generale delle modernariato, collezionismo e,
curiosità d’altri tempi, a cui a volte, anche piccolo antiqua-
vene dato molto spazio. I ri- riato. Altri 4-5 banchi sono al-
venditori d’epoca sono quasi lestiti da artigiani e artisti.
cinquanta, ed espongono pic-
colo antiquariato, mobili e og- TREVIGNANO
getti di modernariato e og-
getti di collezionismo. I rigat- Mercatino sul Molo
tieri sono una trentina. Il re- Presso il Molo
sto del mercato è dedicato dalla alba al tramonto
perlopiù all’artigianato. Info: 339 3828095
Operatori : 65
Rigattieri : 15
Rivenditori d’epoca : 20
20 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Organizzato da un Associa- i gusti! A completare il quadro


zione che destina le quote un vasto assortimento di arti-
versate dagli espositori a pro- gianato, creativo e artistico.
getti umanitari nel sud del Dei circa 70 rigattieri molti
mondo. Nei periodi caldi ha sono in realtà “amatori” che
circa 60 operatori, negli altri mescolano vecchi cimeli di fa-
periodi dell’anno un pò meno. miglia con oggetti da tempo
abbandonati in soffitta.
4ª Domenica del mese
CIVITAVECCHIA
CAMPAGNANO
Mostra Mercato
Le bancarelle di Campa- Viale Garibaldi
gnano Dalle 8.00 alle 20.00
Centro Storico Info: 06 9942958
dalla alba al tramonto 380 5200400 - 393 9722286
Info: Il Bagatto 338 9657690 Operatori : 110
Il Sorbo 320 5560389 Rigattieri : 5
06 9044263 Rivenditori d’epoca : 25
Operatori : 200
Rigattieri : 70 Inizia il sabato e dura fino al-
Rivenditori d’epoca : 60 la domenica sera. Dei 110
operatori, circa 30 espongono
Con i suoi 200 operatori è il più merce usata. Si tratta soprat-
grande mercatino dell’usato tutto di rivenditori d’epoca,
del Lazio. Per le strade e le dal modernariato all’antichi-
piazze del Centro storico del tà, ed oggetti da collezioni-
paese si snodano file intermi- smo. Gli altri espositori sono
nabili di banchi sui quali sono artigiani, artisti e rivenditori
allineati oggetti di ogni tipo: di prodotti gastronomici tipici.
antiquariato, modernariato, ri-
gatteria, collezionismo...ce n’è
abbastanza per soddisfare tutti
21

GENZANO MARINO

Mercatus Cinthianus Degustando e Curiosando


Piazza Dante Alighieri Piazzale Parcheggio davanti al
dalle 9 alle 19 Palaghiaccio
Info: 349 8830357 Dall’alba al tramonto
347 4799342 (chiamare dal Info: 06 9942958
lunedì al venerdì in orario 380 5200400 - 393 9722286
16.30 – 22.30) 349 5517296
Operatori : 40 Operatori : 30
Rigattieri : 8 Rigattieri : 15
Rivenditori d’epoca : 18 Rivenditori d’epoca : 5

Gli operatori dell’usato sono Molti rigattieri e poi un grup-


la parte predominante del petto di rivenditori di oggetti-
mercato. Buona scelta in par- stica d’epoca e di moderna-
ticolare per gli amanti del col- riato; a volte é anche possibi-
lezionismo, soprattutto per i le trovare mobili d’epoca. Non
collezionisti di numismatica, mancano, come suggerisce il
filatelia o di vinili. I banchi da nome dell’iniziativa, diversi
rigattiere sono quasi una de- stand di prodotti gastronomi-
cina e a volte sono presenti ci tipici regionali.
hobbisti che prediligono la
modalità del baratto a quello MONTECOMPATRI
della vendita. Presenti anche
10 banchi di artigiani e pitto- Una Piazza per curiosare
ri. La manifestazione ospita Via Busnavo
spesso spettacoli e altre ini- Dalle 8.00 alle 20.00
ziative culturali. Info: 348 2420000
339 2185309 - 393 4689286
Operatori : 20
Rigattieri : 10
Rivenditori d’epoca : 5
22 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Si tiene nel fine settimana ed colo antiquariato, modernaria-


inizia il sabato. to e collezionismo. I rigattieri
L’edizione di Montecompatri solitamente sono 2 0 3.
di “Una Piazza per curiosare”
è dedicata principalmente agli ROCCA DI PAPA
amanti dell’usato e dell’og-
gettistica d’epoca. Su Oltre ai Mostra Mercato
10 rigattieri ci sono 5 opera- Centro Città – Giardinetti
tori che modernariato, colle- Dalle 8.00 alle 20.00
zionismo e, a volte, anche Info: 328 4854460
piccolo antiquariato. Altri 4-5 328 7894243
banchi sono allestiti da arti- Operatori : 35
giani e artisti. Rigattieri : 4
Rivenditori d’epoca : 12
NETTUNO
Inizia il sabato e dura fino a
Mostra Mercato domenica sera.
Via Porto Neroniano Un’esposizione equilibrata tra
Dalle 7.30 alle 20.00 artigianato e oggettistica
Nei mesi estivi dalle 15 alle 24 d’epoca o d’occasione.
Info: 06 9844184
335 6471270 TIVOLI
Operatori : 60
Rigattieri : 3 MercanTivoli
Rivenditori d’epoca : 20 P.zza del Plebiscito
Dalle 7.30 al tramonto
Dà spazio soprattutto all’arti- Info: 338 4060223
gianato creativo ed artistico, Operatori : 26
ma c’è anche una discreta Rigattieri : 0
esposizione di rivenditori Rivenditori d’epoca : 13
d’epoca, che sono circa venti.
Sui loro banchi potrete trovare Espositori, ripartiti equamente
oggetti e mobili d’epoca, pic- tra artigiani e rivenditori
23

d’epoca (sopratutto oggettisti- La Mostra Mercato di Acilia,


ca antica e di modernariato. dopo l’edizione natalizia, è in
attesa di conferma per il
VALMONTONE 2009. Nell’edizione natalizia
aveva circa 70 operatori sud-
I vecchi tempi divisi a metà tra artigiani e ri-
Piazza Costituente gattieri. Vi consigliamo di
Dalle 9.00 alle 21.00 contattare l’organizzatore pri-
Info: 0773 600873 ma di intraprendere il viag-
347 3638993 - 320 2797782 gio.
Operatori : 90
Rigattieri : 53 CIAMPINO - Palacavicchi
Rivenditori d’epoca : 10
Antiquariato e non solo
Un grande mercato incentrato Viale J.Kennedy (Palacavic-
sopratutto sulla merce usata chi)
e sui rigattieri. Tolti 10 rivndi- Dalle 9.00 alle 19.30
tori d’epoca, gli altri esposito- Info: 348 2350026
ri sono per la maggioranza Operatori : 60
artigiani, artisti e stand di Rigattieri : 30
prodotti gastronomici tipici Rivenditori d’epoca : 30
regionali.
Questa mostra mercato si tie-
Altre date ne tutti i sabati e le domeni-
che, é dedicata interamente
ACILIA all’usato e raccoglie l’eredità
dello storico Mercatino di Ca-
Mostra Mercato pannelle.
Dalle 8.30 in poi I suoi 60 operatori sono qua-
Info: 338 4643895 si tutti a basso costo. Tra i ri-
Operatori : 70 gattieri é presente anche
Rigattieri : 35 qualche hobbista.
Rivenditori d’epoca : 0
24 Guida al riuso nella Provincia di Roma

I MERCATINI DELL’USATO equivalenti usato d’occasione,


A ROMA antiquariato e modernariato
(collezionisti compresi) e arti-
1ª Domenica del mese giano creativo e artistico.

Mostra mercato dell’ anti- Mostra Mercato all’Infer-


quariato a Ponte Milvio netto
Dalle 9.00 alle 20.00 Via E. Wolf Ferrari
Info: 0736 256956 Dalle 9.00 al tramonto
Operatori : 60 Info: 338 3436434
Rigattieri : 0 340 290903
Rivenditori d’epoca : 60 Operatori : 40
Rigattieri : 15
Espone esclusivamente ogget- Rivenditori d’epoca : 5
tistica e mobili d’epoca e per
questo è particolarmente rino- La metà del mercato è ani-
mato tra gli appassionati del mata dagli operatori dell’usa-
genere. Offre inoltre una buona to. Ci sono sopratutto rigat-
esposizione agli amanti del col- tieri e, in misura minore, ri-
lezionismo e del modernariato. venditori d’epoca.

Mostra Mercato a Piazza La soffitta sotto i Portici


Mazzini Piazza Augusto Imperatore
Dalla alba al tramonto Dalla alba al tramonto
Info: Il Bagatto 338 9657690 Info: 06 36005345
Il Sorbo 06 9044263 Operatori : 50
320 5560389 Rigattieri : 10
Operatori : 90 Rivenditori d’epoca : 40
Rigattieri : 30
Rivenditori d’epoca : 30 Tra i mercati più rinomati del-
È uno dei mercati dell’usato la Capitale, si trova sotto i
più grandi di Roma ed é pos- portici di Piazza Augusto Im-
sibile trovarvi in proporzioni peratore. È dedicato totalmen-
25

te agli operatori dell’usato e Troverete un buon assorti-


soprattutto ai rivenditori mento di piccolo antiquariato,
d’epoca, che rappresentano la modernariato, collezionismo
maggioranza degli espositori. e abbigliamento vintage. Nei
Si tiene la prima e la terza periodi festivi sono presenti
domenica del mese. stand di associazioni di bene-
ficienza.
Mostra mercato dell’anti-
quariato Mostra Mercato
Giardini di Corso Francia, in- Via delle Repubbliche Marina-
crocio Cassia - Flaminia re – Ostia Lido
Dall’alba al tramonto Dalle 8.00 alle 20.00
Info: 06 8552773 Info: 06 56337219
068552723 334 5620747 - 335 5810251
Operatori : 80 Operatori : 40
Rigattieri : 5
Dati non pervenuti Rivenditori d’epoca : 15

Antiquariando al Museo di 40 espositori dei quali una


Arti e Tradizioni popolari ventina dell’usato. Antiqua-
Piazza Marconi riato, modernariato, giocatto-
Dall’alba al tramonto li d’epoca, oggettistica antica.
Info: 06 32507288 - Non mancano collezionisti e
349 6433777 rigattieri.
Operatori : 60
Rigattieri : 0 2ª Domenica del mese
Rivenditori d’epoca : 30
Anticaglie a Porta Pia
Da febbraio 2008 il mercato Porta Pia
che si teneva al Seraphicum Dalle 9.00 in poi
trova una nuova location al Info: 06 8541461
Museo di arti e Tradizioni po- 335 6368827
polari. Operatori : 25
26 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Rigattieri : 0 tanto usato. Caratteristico


Rivenditori d’epoca : 25 per la presenza di rivenditori
di oggetti di modernariato e
Destinata esclusivamente a l’ampia scelta di collezioni-
rivenditori d’epoca e collezio- smo, libri e vinile.
nisti.
Di tutto un pò
Antiques V.Pineta Sacchetti 53/a
Piazzale Clodio Dalle 9.00 alle 20.00
Dalle 9.00 alle 19.30 Info: 333 8569986
Info: 335 8388951 338 3531405
335 8344654 - 393 9428489 Operatori : 30
Operatori : 60 Rigattieri : 3
Rigattieri : 15 Rivenditori d’epoca : 12
Rivenditori d’epoca : 40
Mercatino misto di moltre fra-
Un mercatino ormai consolida- zioni merceologiche e con
to nel tempo e dedicato so- una presenza dell’usato più
prattutto agli amanti degli og- che significativa. Preponde-
getti d’epoca. Significativa an- rante la presenza dei rivendi-
che la presenza di rigattieri.. tori di oggetti e mobili d’epo-
ca, di modernariato e colle-
Boot-Sale al Collatino zionismo.
Parco Achille Grandi
Dalle 9.00 al tramonto Mercatino Belle Arti
Info: Ars Ludica 06 2155194 Piazzale Belle Arti, angolo
Operatori : 35 viale Tiziano
Rigattieri : 5 Dall’alba al tramonto
Rivenditori d’epoca : 10 Info: 06 8552773
068552723
Un piccolo mercato dove è Operatori : 110
possibile trovare molto arti-
gianato creativo ma anche Dati non pervenuti
27

Mostra Mercato a Balduina 10 rigattieri; per il resto tan-


Piazza della Balduina to artigianato ed arte.
Dalla alba al tramonto Presenti anche 20 stand di
Info: Il Bagatto 338 9657690 associazioni di volontariato.
Il Sorbo 06 9044263
320 5560389 3ª Domenica del mese
Operatori : 70
Rigattieri : 25 Mostra Mercato di Piazza
Rivenditori d’epoca : 25 Verdi
Piazza Verdi
Un ampio mercato organiz- Dalle 9 alle 19.00
zato da uno staff con molta Operatori: 200
esperienza nel settore. A far- Rivenditori d’epoca: 90
la da padrone è l’usato, divi- Rigattieri: 10
so in parti eque tra rivendito-
ri d’epoca e rigattieri. Ci so- Dalla porchetta all’argenteria,
no anche 20 banchi di arti- dai libri usati low cost alla bi-
gianato. giotteria chic per le signore
dei Parioli. Il Mercato di Piaz-
Antiquaria za Verdi campa della fama
P.zza Filippo Il Macedone delle glorie passate e, sopra-
Casalpalocco tutto delle commissioni sugli
Dalle 8.00 alle 20.00 operatori più care di Roma.
Info: 348 3969146/9/0 Chi ha occhi buoni può però
Operatori : 100 ancora trovare occasioni inte-
Rigattieri : 10 ressanti.
Rivenditori d’epoca : 40
Antiquariato ed Arte a
La vocazione di questo mer- Monteverde
cato sono gli oggetti e i mobi- Piazza Rosolino Pilo
li d’epoca, le rarità, e le anti- Dalle 9.00 alle 20.00
chità in generale. Tra gli Info: 333 6796808
espositori si allineano anche Operatori : 50
28 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Rigattieri : 15 È un mercato molto grande e,


Rivenditori d’epoca : 25 anche se per la metà è costi-
tuita da artigianato, c’è una
Un mostra mercato rivolta vasta presenza di rigattieri e
agli amanti dell’antiquariato rivenditori d’epoca.
ma caratterizzata anche da
una discreta presenza di ri- “Una Piazza per curiosa-
gattieri. Completano il qua- re” a Largo S.Luca Evan-
dro 10 banchi di artigiano ar- gelisti
tistico. Prenestina
Dalle 8.00 alle 20.00
Mostra Mercato a Piazza Info: 348 2420000
del Caravaggio 339 2185309 - 393 4689286
Dalle 9.00 in poi Operatori : 30
Info: 339 4669502 Rigattieri : 15
Operatori : 40 Rivenditori d’epoca : 6
Rigattieri : 10
Rivenditori d’epoca : 10 Un’iniziativa nata qualche an-
no fa e che comincia a conso-
Anche il mercatino della Mon- lidarsi. Ospita principalmente
tagnola adotta la formula del- rigattieri ma ci sono anche di-
l’artigianato creativo e artisti- versi rivenditori d’epoca. Il
co mescolato a rigatteria e resto del mercato espone ar-
oggetti d’epoca. tigianato artistico.

Mostra Mercato all’Eur La soffitta sotto i Portici


Viale Civiltà del Lavoro Piazza Augusto Imperatore
Dalle 9.00 in poi Dalla alba al tramonto
Info: 339 4669502 Info: 06 36005345
Operatori : 180 Operatori : 50
Rigattieri : 45 Rigattieri : 10
Rivenditori d’epoca : 45 Rivenditori d’epoca : 40
29

È uno dei mercati più rinoma- In uno dei luoghi più chic di
ti della Capitale e si trova nel Roma, Anticaglie presenta
Centro Storico, alla fine di via un’ampia offerta di oggetti
di Ripetta. È dedicato total- d’epoca e collezionismo.
mente agli operatori dell’usa-
to e soprattutto ai rivenditori Antico Mercatino al Pigneto
d’epoca. Via del Pigneto – Isola pedo-
nale
Mostra Mercato Dalle 9.00 al tramonto
Piazza della Stazione Info: Ars Ludica 06 2155194
Ostia Lido Operatori : 65
Dalle 8.00 alle 21.00 Rigattieri : 5
Info: 06 5646294 (serali) Rivenditori d’epoca : 20
338 3436434 - 340 2909032
Operatori : 40 Un mercato dedicato quasi
Rigattieri : 15 tutto all’artigianato creativo
Rivenditori d’epoca : 5 ma dove anche l’usato trova il
suo spazio. Significativa l’of-
Circa quaranta espositori dei ferta di modernariato, colle-
quali metà dell’usato, e questi zionismo, libri e vinile.
ultimi sono soprattutto rigat-
tieri. Completano la cornice Antiquaria all’Eur
una ventina di espositori di Viale Civiltà del Lavoro
oggetti d’artigianato creativo Dalle 9.00 alle 19.30
e artistico. Info: 335 8388951
335 8344654 - 393 9428489
4ª Domenica del mese Operatori : 170
Rigattieri : 30
Anticaglie a Belle Arti Rivenditori d’epoca : 120
Piazza dell Belle Arti
Dalle 9.00 in poi Un’ esposizione imponente
Info: 06 8541461 dedicata quasi interamente
335 6368827 all’usato e soprattutto ai ri-
30 Guida al riuso nella Provincia di Roma

venditori d’epoca. Tanto mo- po sono stati sospinti sempre


dernariato, tanto antiquariato più margine del mercato e
e tanto collezionismo. Signifi- negli ultimi anni, pur chieden-
cativa anche la presenza dei do da sempre la regolarizza-
rigattieri. zione, subiscono attacchi
sempre più pressanti della
Tutte le settimane Polizia Municipale a causa del
loro abusivismo. Ma non é fa-
PORTA PORTESE cile uccidere il cuore di Roma.
Piazza Ippolito Nievo e strade
limitrofe Santa Croce in Gerusalemme
dalle 6.00 alle 14 Via Santa Croce in Gerusa-
Operatori dell’usato: 900 lemme all’angolo con Piazza
Rigattieri: 150 Porta S.Giovanni
Monomerce a basso costo (li- Dalle 7.00 alle 10,30
bri, epoca, ecc..): 750 Operatori: 15
Rigattieri: 15
Il mercato storico di Roma si
snoda tra l’inizio di Portuense Tutte le domeniche mattine
fino a Viale Trastevere tutte le un interessante assortimento
domeniche mattina. Ha origi- di merci a cura di un gruppo
ne dal mercato nero di Cam- di rigattieri nordafricani; é
po De Fiori e si trova nell’at- possibile trovarvi anche com-
tuale locazione a partire dal ponenti elettriche e idrauliche
dopoguerra. Insieme al Por- usate.
tobello di Londra e il Mercato
delle Pulci Parigino é il merca- Largo Sacconi
tino dell’usato più grande Largo Sacconi
d’Europa, e il suo sapore ca- Dalle 8 alle 13
ratteristico é parte integrante Operatori: 60
e inscindibile dell’identità di Rigattieri: 60
Roma. Gli operatori storici del
mercato, i rigattieri, purtrop- Martedì, giovedì e Sabato
31

mattina a Primavalle é possi- Operatori: 70


bile vivere l’atmosfera di un Rigattieri: 70
autentico mercatino delle pul-
ci di periferia, che nasce e vi- A Via Longoni in una lunga
ve spontaneo senza l’inter- schiera ordinata é possibile
mediazione di organizzatori scegliere merci usate a prezzi
professionisti. A gestire il bassissimi e frutto di un accu-
mercato é infatti sono infatti i rata selezione nei cassonetti.
rigattieri stessi riuniti nell’As- Vi si trova sopratutto oggetti-
sociazione Edera; quest’ulti- stica. Gli operatori del merca-
ma, dopo anni di lotte, é riu- to sono Rom Dasikhané (ori-
scita a ottenere la regolariz- ginari della Serbia) e Kora-
zazione del mercato. A Largo khané (originari della Bo-
Sacconi é possibile trovare di snia).
tutto, e a prezzi davvero
stracciati. IntegraROMa
P.le E. Flaiano
Palmiro Togliatti Dalle 8.00 alle 12.00
Via P. Togliatti Info: 3486614207
Dalle 8 alle 13 Operatori: 30
Rigattieri: 20 Rigattieri: 30

Di fronte all’ingresso di Porta Il mercatino di Piazza Flaiano,


Portese 2 una ventina di ri- dopo qualche anno di attività,
gattieri si mescola ad altri ha finalmente ottenuto rego-
venditori abusivi ed espone a larizzazione; un fortunato
bassissimo costo merci usate mix di Rom romeni e Khora-
spesso di qualità superiore. khané espone merci usate
salvandole dai cassonetti e
Pijats Romanò compiendo una selezione di
Via Longoni antiquariato, abiti usati, col-
Dalle 8 alle 12 lezionismo, bigiotteria. Pre-
Info: 3486614207 sente anche un’esposizione
32 Guida al riuso nella Provincia di Roma

dell’arte ramaia gitana e ma- “Una Piazza per curiosa-


teriale sulla storia del popolo re” al Torrino
rom. Dalle 8.00 alle 20.00
Info: 348 2420000
Cesare Lumbroso 339 2185309 - 393 4689286
Via Cesare Lumbroso Operatori: 9
Dalle 8.00 alle 12.00 Rigattieri: 2
Operatori: 30 Rivenditori d’epoca : 0
Rigattieri: 30
Piccolissimo mercato di arti-
Il mercatino dell’usato rom giani e rigattieri.
che si trova nei pressi della
Stazione Monte Mario esiste “La soffitta in garage”
ormai da diversi anni e si é Piazzale dei Partigiani
conquistato il rispetto del ter- Parcheggio sotterraneo della
ritorio fino a diventare una Staz. Ostiense
realtà accettata e consolida- Dalle 9.00 alle 19.00
ta. Ampia selezione di ogget- Info: 335 5201034
tistica, abiti usati, fumetti, 392 2158038
giocattoli. Operatori : 30
Rigattieri : 20
“Una Piazza per curiosa- Rivenditori d’epoca : 7
re” a Piazza Morelli
Colli Portuensi Si tiene ogni sabato e dome-
Dalle 8.00 alle 20.00 nica ed è ormai un punto di
Info: 348 2420000 riferimento per gli amanti
339 2185309 - 393 4689286 dell’usato d’occasione. Vi
Operatori : 11 espone anche n gruppetto di
Rigattieri : 4 rivenditori d’epoca, soprattut-
Rivenditori d’epoca : 0 to collezionisti di numismati-
ca, filatelia, vinili e cimeli va-
Piccolissimo mercato di arti- ri. L’artigianato è presente
giani e rigattieri. ma in misura marginale.
33

L’isola del tesoro Mostra Mercato Casale di


Parco di Villa Fassini - Via Ti- S. Basilio
burtina, 746 Via Casale di S. Basilio (a 100
Dalle 8.00 alle 19.00 m dalla Nomentana)
Info: 329 2136546 Dalle 9.00 alle 20.00
320 4932808 Info: 338 2752831
Operatori : 50 Operatori : 70
Rigattieri :15 Rigattieri : 55
Rivenditori d’epoca : 15 Rivenditori d’epoca : 0

Si tiene la domenica ed é de- Tutti i sabati e le domeniche.


dicato soprattutto all’usato Grande offerta di usato d’oc-
d’occasione. Vi espongono casione alla quale si aggiunge
anche 10 operatori che ven- una significativa selezione di
dono abbigliamento di secon- artigiani.
da mano. L’artigianato è pre-
sente ma in misura margina- Il Paradiso delle Signore
le. Stand di beneficienza nei Grand Hotel Beverly Hills L.go
periodi festivi. B. Marcello, 220
Grand Hotel Tiberio - Via Lat-
Mostra Mercato Nomentana tanzio, 51
Via Nomentana, 748 Hotel Parco dei Principi Via
Dalle 9.00 alle 20.00 Frescobaldi, 5
Info: 338 2752831 Dalle 10.00 alle 20.00
Operatori : 50 Info: “Le Sorelle”
Rigattieri : 50 328 7322170 - 327 7322171
Rivenditori d’epoca : 0 Rivenditori d’epoca : 35

Si tiene ogni sabato e dome- “Le Sorelle” organizzano


nica. È rivolto esclusivamente esposizioni esclusive in vari
agli amanti dell’usato d’occa- hotel della capitale, contatta-
sione. tele per sapere la data ed il
luogo dello svolgimento. So-
34 Guida al riuso nella Provincia di Roma

no il principale riferimento ro- Un’iniziativa de “Le Sorelle”.


mano dell’ usato chic. Ha la stessa impostazione del
“Paradiso delle Signore” ma
Miscellanea la disponibilità di spazio per-
- Spazio Etoile mette che ci sia qualche
V. S.Lorenzo in Lucina espositore di antiquariato in
Info: “Le Sorelle” più. Contattatele per sapere
328 7322170 la data di svolgimento
327 7322171
Rivenditori d’epoca : 70

NOTA IMPORTANTE:

La maggior parte delle microimprese dell’usato di Roma non si tro-


va nei mercatini elencati ma nei marciapiedi a lato dei mercati rio-
nali della città; secondo una rilevazione fatta da Occhio del Riciclo-
ne nel 2005 queste microimprese sono 1640.

La maggior parte dei rigattieri rom di Roma é in questo momento


priva di un mercato regolare di riferimento a causa di politiche di
non concessione dello spazio pubblico. Delle 572 microimprese rom
dell’usato presenti su Roma (quasi 2300 lavoratori in totale) la
maggior parte sono costrette all’abusivismo e la loro “volatilità” ha
impedito di registrarle nell’elenco fatto nelle pagine precedenti.

AVVERTENZA:

La composizione e il numero degli operatori dei mercati può varia-


re di giornata in giornata; le informazioni indicate rappresentano
quindi una media ottenuta sulla base di sopralluoghi diretti o delle
dichiarazioni degli organizzatori.
35

LE BOTTEGHE DI RIGATTERIA

La drastica riduzione delle tabelle merceologiche operata dalla


legge Bersani nel 1998 rende impossibile distinguere dagli altri
esercizi quelli che trattano merci usate. La valutazione che for-
niamo si basa sui dati dei Municipi, i quali ricevono comunicazio-
ne dell’avvio di esercizi di vicinato con le varie specifiche. Tutta-
via la trascrizione di questi dati, che quantificano gli esercizi che
vendono merce di seconda mano su Roma in 143 negozi, è an-
cora in atto e quindi questa cifra è fortemente sottostimata.

I NEGOZI IN CONTO TERZI

Grazie a un’indagine diretta Occhio del Riciclone é riuscito a ri-


costruire in modo pressoché completo il panorama dei conto ter-
zi dell’usato a Roma e Provincia. Nei conto terzi é possibile
esporre i propri mobili (ottenendo alla vendita il 65% del prezzo
finale) e i propri oggetti (ottenendo un 50%). Questi negozi so-
no registrati come “agenzie di intermediazione” tra proprietari e
compratori e la loro quota é considerata una commissione

Roma

Barattolino , Via Monte Fumaiolo 40/42 (220 mq)


Bimbidigiò, Via D. Jachino 57 (150 mq)
Driade, Via E. W. Ferrari 230 (50 mq)
Il pozzo dei desideri, Via Amaretta 6 (350 mq)
Magazzini Stefan, Via Carcaricola 49 (200 mq)
Mercatino delle pulci, Via E. Panzacchi 39 (200 mq)
Mercatino dell’usato, V. Valsolda 177 (360 mq)
Mercatino dell’usato Appio Claudio, Via T. da Celano 20 (700 mq)
36 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Mercatino Roma 1, Via Casilina 925/C (930 mq)


Mercatino Roma 2, Via M. Camperio 25 (400 mq)
Mercatino Roma 5, Via dei Levii 63/65 (400 mq)
Mercatino Roma 11, Via L. Micara 32 (1500 mq)
Mercatino Roma 12, Via T. Prisco 61 (380 mq)
Mercatino Roma 13, Via Casetta Mattei 41 (500 mq)
Mercatino Roma 16, Via M. Bandello 13 (400 mq)
Mercatino Roma 17, Via Polletrara 53 (700 mq)
Mercatone palazzo dell’usato, Via Caronni 50 (1500 mq)
Mercatopoli Collatino, Via dei Durantini 290 (500 mq)
Mercatopoli Centocelle, Via degli Abeti, 35/B (600 mq)
Piazza Affari, Via Carroceto 102 (1500 mq)
Pulce Rigattiera, Via Angelo Emo 78 (300 mq)
Robivecchi, Via I. Silone 221 (200 mq)
RO.MA. Riusa e Rivendi, Via Statilio Ottato 29 (d.n.p.)
Scacciapensieri, Via F. Fiorini 18 (200 mq)
Usato Selection, Via dei Consoli 158/160 (80 mq)
La Bottega di Carlotta, Via Tazio Nuvolari, 155 (d.n.p)

Provincia di Roma

Porta Portese, Via Anguillarese (120mq) Anguillara


Borghetto dell’usato, Via Stazione di Cesano 559 (250 mq) Cesano
Renzi Erika, Via Trieste 23, (170 mq), Civitavecchia
Mercatino Roma 15, Via Tuscolana 26 (250 mq) Frascati
Tesori Nascosti, Piazza Mazzini 22, (300 mq), Frascati
Usato Shop, Via Roma 67, (d.n.p.) Grottaferrata
Mercatino Roma 14, Via Lamarmora 7-17, (356 mq)
Villanova di Guidonia
37

LIBRERIE DELL’USATO

Libreria Serendipity
Corso Rinascimento, 16 – Tel. 06 68892579.
Tratta remainders e libri usati. (Vicino Piazza Navona).

Libreria Antiquaria - via Tomacelli, 23 - Tel. 06 68808203 Libri an-


tichi, vecchi e di occasione. Acquista piccole e grandi quantità.

Libreria Tara - Piazza Teatro di Pompeo, 41


Tel. 06 68808227 Piccola ma pienissima, con i libri ben divisi per ar-
gomenti. Tratta solo usato.

Invito alla Lettura - Corso Vittorio Emanuele II, 283 –


Tel. 06 6861396/06 6864832 Libri nuovi, usati e d’antiquariato.

Libreria Maraldi - Viale dei Bastioni di Michelangelo, 7/19. Tel. 06


39723168 Tratta usato e antiquariato.

Libreria Dragone - Circonvallazione Trionfale, 43 –


Tel. 06 39734470 C’è un po’ di tutto, meno che lo scolastico e l’an-
tiquariato.

Libreria Arcobaleno - Via E. Faà di Bruno, 17


Tel. 06 37351146 Tratta libri nuovi al 50%, usato e ‘antiquariato.

Quelli Tra Fumetto E Realta’ - Via Del Fuoco Sacro, 76 Tel. 06


2054837 Specializzato in fumetti ha anche una sezione dedicata al-
l’usato (Tor Bella Monaca - Torre Angela)

Libreria “Il corsaro” - Via Macerata, 46 (Piazzale Prenestino) -


Tel. 06 97603760 Vende libri nuovi e usati; questi ultimi costituisco-
no circa metà dell’assortimento.
38 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Libreria “Il Trovalibri” - Via Aurelio Cotta, 8


Tel. 06 76964332 Orari: Lun–Sab 9.30-12.30/16-18 Vende libri, fu-
metti e giochi principalmente usati.

Libreria “Libri di ieri” - Via degli Equi, 14 (San Lorenzo)


Libreria completamente dedicata a libri usati. Nel fine settimana è
aperta anche di sera.

Simon Tanner - Via Lidia, 58/60 - Tel. 06 78347908


Libreria d’occasione. Orario: 12.00 – 20.00; chiusa domenica e lu-
nedì.

Libreria Pugacioff - Via Busiri Vici, 34 (Monteverde vecchio) Ora-


rio: 10.00 – 13.00 / 16.00 - 19.30; chiuso il lunedì mattina.

Libreria Della Fronda - Via Enrico Stevenson, 28


Tel. 06 86320109 Ha i testi per la facoltà di Filosofia ma ha anche
una parte destinata all’usato.

Libreria antiquaria “Pane dello spirito” - Via Silla, 8


Tel. 06 3210975 Compravendita Libri Usati

Libreria Pocket 2000 - Via Famagosta, 39/41


Tel: 06 37515700 Negozio storico dove comprare e vendere fumet-
ti e libri.

El gato nigro – Via Silvestri Sebastiano 210


Tel: 06 9363110 Genzano di Roma
Libri, riviste e fumetti usati

Questo elenco é una selezione di librerie di qualità e non preten-


de di descrivere l’intero settore
39

I MERCATINI DELLA SOLIDARIETÀ

Emmaus Roma L’Associazione Emmaus Roma é parte del più


ampio Movimento di Emmaus Internazionale, fondato dall’Abbé
Pierre a Parigi nel 1949.
Emmaus Roma gestisce una comunità di accoglienza per perso-
ne senza dimora. Oltre a dare accoglienza, Emmaus offre ai suoi
“assistiti” l’opportunità di intraprendere un percorso lavorativo
attraverso il recupero di materiale usato che viene venduto pres-
so i mercatini che la stessa Emmaus allestisce e gestisce. Gli og-
getti trasportabili e i piccoli carichi possono essere portati diret-
tamente nelle sedi di Emmaus tutti i giorni, esclusi domenica e
lunedì. Per gli oggetti molto voluminosi Emmaus prevede anche
il ritiro a domicilio. Potete contattarli chiamando allo 06
5122045 oppure scrivendo una mail a: emmausroma@volonta-
riato.lazio.it
Nei mercatini di Emmaus è possibile trovare di tutto, oggetti da
collezione, utili e particolari, giocattoli, ceramiche, mobili di tut-
ti i tipi, abbigliamento, vintage e libri. Il ricavato della vendita di
questo materiale, oltre ad essere utilizzato per il sostentamento
della Comunità, viene investito in progetti di solidarietà locale ed
internazionale.

I Mercatini di Emmaus Roma si trovano:

Via Laurentina, 62 (angolo C. Colombo)


Apertura: Mar - Gio - Sab 9.00 - 12.30 / 15.00 - 19.00
Via del Casale de Merode, 8 (zona Fiera di Roma)
C/o Istituto Romano San Michele
Apertura: Mercoledì - Sabato 9.00 - 12.30 / 15.00 - 19.00
Largo degli Osci, presso il mercato di San Lorenzo
dal Martedi al Sabato 9.00 - 13.30
40 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Officina Emmaus Al pari di Emmaus Roma, fa riferimento ai


principi e alle metodologie indicati dal fondatore del movimento
Emmaus: il francese Abbé Pierre. A differenza di Emmaus Roma,
però, Officina Emmaus ancora non ha ancora
aderito formalmente all’organizzazione.
Officina Emmaus impiega 16 persone, di cui 9 volontari, 4 per-
sone che lavorano a tempo pieno in cambio di vitto e alloggio e
altre 4 persone che lavorano alternandosi durante la settimana
in cambio del vitto.
Il punto vendita di Via di Pietralata è aperto il Mercoledì dalle 15
alle 19, il Sabato dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 19, l’ultima
Domenica del mese dalle 10 alle 19.
La comunità di accoglienza è ospitata dalla Parrocchia di S.Cleto.

Comunità di Sant’Egidio Nasce a Roma nel 1968. È un movi-


mento di laici impegnato in attività caritatevoli a Roma, in Italia
e in più di 70 paesi dei diversi continenti. A Roma la Comunità
gestisce dalle 17 alle 20 della Domenica il Mercatino Eco-solida-
le. Un altro mercatino, “La Soffitta”, si trova nei locali attigui al-
la chiesa di San Calisto, a Trastevere, che è aperta il sabato (dal-
le 21.30 alle 23.30) e la domenica (dalle 11.00 alle 13.00).
Per maggiori informazioni chiamate il 06 8992234.

Lapemaia È una Cooperativa Sociale di inserimento lavorativo


di soggetti con disagi fisici e mentali, impiegati in operazioni di
realizzazione pezzame (grazie a una convenzione con AMA per la
raccolta dei capi e degli accessori d’abbigliamento usati conferi-
ti negli appositi cassoni gialli), restauro e restayling di mobili e
oggettistica usati disponibili dalla loro attività di sgombero can-
tine.
Gestisce inoltre un punto vendita con 500 mq di esposizione do-
ve vendono abiti, accessori, mobili e oggettistica.
41

LE CICLOFFICINE

La Ciclofficina è una piccola isola per i ciclisti dove poter svolge-


re gratuitamente (ma è gradita una sottoscrizione volontaria,
che verrà re-investita in attrezzature) lavori di manutenzione per
la propria bici e trovare i pezzi di ricambio per ripararla, e ma-
gari anche per assemblarne una ex-novo.

I volontari delle Ciclofficine potranno aiutarvi (ma non pensate di


delegare loro l’incombenza, magari offrendovi di pagare il distur-
bo!), condividendo con voi l’esperienza maturata nella pratica
quotidiana.

Le Ciclofficine aderiscono alle Domeniche di Raccolta degli Ingom-


branti organizzate dall’Ama, al fine di recuperare le biciclette con-
ferite in queste occasioni. Questo permette loro di soddisfare la ne-
cessità di pezzi di ricambio e di biciclette da rimettere in circolazio-
ne in maniera ecologica e a costi zero. Periodicamente vengono in-
dette “Aste di bici usate”, in cui si mettono all’asta, a prezzi massi-
mi più che contenuti, le recuperate e sistemate dai volontari.

Le Ciclofficine a Roma:

Ciclofficina Centrale - via Baccina 36/37 - Rione Monti


Lun-Ven 20.30 – 23.00 e Sabato 16.00 – 20.00
Sito: http://www.ciclonauti.org/?page_id=15

Ciclofficina Popolare “Don Chisciotte” - CSOA ex Snia


Via Prenestina, 173
Sito: http://www.exsnia.it/
42 Guida al riuso nella Provincia di Roma

Ciclofficina Macchia Rossa


Via Pieve Fosciana 56-82 – Magliana
Apertura: mercoledì 16– 19 sabato 11– 19
Sito http://ciclofficinamacchiarossa.noblogs.org/

Ciclofficina ex Lavanderia
Piazza Santa Maria della Pietà 1, padiglione 31- Monte Mario.
Apertura: gio 10– 13 / sab e dom 15– 18.30
Sito: www.exlavanderia.it/ciclofficina/home.htm
Email: ciclofficina@exlavanderia.it

Ciclofficina Forte Prenestino – Via Delpino – Centocelle. Aper-


tura: mer, gio e ven dalle 16 alle 20.30.
La ciclofficina rimane aperta sempre durante i mercatini terra/TER-
RA
Sito: www.forteprenestino.net

Ciclofficina – Ciclosoccorso –
Via del Gazometro, 14
Apertura: mattina, pomeriggio e sera
Info: 329 3789655

Cicloffina Sans Papier – Via Carlo Felice, 69 B


Apertura: tutti i giorni dopo le 18.30
43

ARTE E ARTIGIANATO

Gli artisti e gli artigiani che a Roma e Provincia che scelgono di


riutilizzare creativamente gli scarti sono sempre di più. E tra lo-
ro sono sempre di più quelli in grado di produrre opere di quali-
tà. Quella che segue é una descrizione di 4 tra le realtà che re-
putiamo più significative.

Basura
Nel quartiere romano del Pigneto, Occhio del Riciclone ha dato
vita alla prima sartoria artistica italiana fondata esclusivamente
sul riuso: Basura. Nel laboratorio vengono realizzati abiti, borse,
accessori e complementi d’arredo creati con materiali tessili e
plastici di scarto (sfridi industriali, camere d’aria, cinture di sicu-
rezza, teloni in pvc dei camion ecc). “Basura” nasce dalla pas-
sione per l’arte sartoriale, coniugata alla volontà di sperimenta-
re pratiche alternative per l’ambiente. Il materiale di scarto é
una scelta programmatica ma é anche fonte inesauribile di ispi-
razione creativa, nella quale estro ed educazione ambientale si
incontrano in un unico percorso di contaminazione ed originalità.
Dalla costante sinergia tra sarte stiliste italiane e artigiani Rom
hanno (ri)-preso vita: la linea di abiti “Basura”e “Discaricalche-
mica”, il laboratorio di accessori di moda “Romamor”, la linea di
borse in cintura di sicurezza “Belt-Bag” e la linea di complemen-
ti d’arredo “Autocritica”.

Mook Design
E’ un universo popolato da strane creature quello inventato da
“Mook design” (nome d’arte dei due eclettici artisti Carlo Nannet-
ti e Francesca Crisafulli).
Legni consumati dal mare, pezzi di vecchie porte e parti metalli-
che che nessuno usava più, vengono ricomposti secondo le re-
gole del riciclaggio artistico per dare vita a sculture dal nome
44 Guida al riuso nella Provincia di Roma

proprio e dalla personalità legnosa, a lampade “che chiedono


aiuto”, carillon “in fase d’innamoramento”, pesci e capodogli in
“libertà vigilata”, pupazzi alla ricerca di se stessi, trofei orgoglio-
si di farsi guardare. Accostamenti inconsueti e nuovi, pezzi uni-
ci, che nascono dalla raccolta e dall’assemblaggio di materiale
scaricato dal tempo, materiale che ha avuto una sua storia e un
passato e che viene reinventato da questi due artisti attraverso
una chiave ironica, giocosa e provocatoria della realtà.

Alberto Urbani
L’artista romano si aggira tra sfasci, smorzi, ferraioli e discariche
abusive in cerca di scarti per realizzare lampade, sculture e qua-
dri. A volte trova i prezzi che gli servono direttamente per stra-
da, quando cammina. Oppure riusa cose semplici, come ad
esempio le buste di plastica della Gs che, squagliate, diventano
un ottimo elemento per le sue lampade. Della linea “Lucinforme”
fanno parte lampade che hanno la complessità e l’originalità di
opere d’arte. “Zoomorfie” é invece il nome che Urbani ha scelto
per le sue sculture, che rappresentano spesso animali, come uc-
celli e insetti, ma anche uomini e donne. “Corrosioni”, infine, é
una linea di dipinti ottenuti riutilizzando la ruggine.

Zingari 59
Produrre posti di lavoro e riciclare forza lavoro che altrimenti fini-
rebbe in un altro pericoloso ingranaggio. Quello dell’improduttivi-
tà dovuta a disagio psichico. Niente assistenza: solo partecipazio-
ne. E anche dal punto di vista giuridico: gli ex utenti dei centri
diurni sono tra i soci fondatori della Cooperativa. I prototipi in
produzione sono almeno 12: eleganti scaffali di scatole da scar-
pe, tavolini da salotto dal vetro delle automobili, lampade con
cartapesta di giornali, posaceneri di alluminio riciclato e così via.
Progettazione e supporto tecnico sono forniti da due architetti e
un designer, il resto viene sviluppato dai ragazzi stessi.
45

IL PUNTO DI VISTA DEI PROTAGONISTI

“I mercati migliori sono quelli spontanei: nascono sulla spinta di


operatori che cercano di fare un lavoro onesto e regolare, ma
che troppo spesso non trovano risposte adeguate da parte delle
pubbliche amministrazioni. Qui il ricarico è corretto, c’è grosso
ricambio, i prezzi non sono mai esasperati e quasi sempre sono
d’occasione, se non stracciati.
I comuni non aiutano gli operatori del riuso perché questi ultimi
non si organizzano su istanze comuni: confidiamo che questa
tendenza possa essere rovesciata, e che si apra una stagione do-
ve gli operatori possano, organizzandosi, interloquire in maniera
efficace con la PA, ottenendo riconoscimenti, incentivi al merca-
to del riuso, e suolo pubblico. Solo così è possibile produrre pas-
saggi di regolarizzazione che non si traducano, come ora avvie-
ne invariabilmente, in mercati standard e asettici, o in antiqua-
riato d’èlite”.
Antonio Conti: Vicepresidente Associazione Operatori Di Porta
Portese

“Ultimamente c’é un’attenzione maggiore verso l’ambiente e


molte cose non vengono più buttate. A questo fattore si aggiun-
ge il contesto della crisi, che fa sì che chi non butta cerchi di ven-
dere i propri beni usati per ottenere un vantaggio economico. La
percezione é che se io non voglio più qualcosa, questo qualcosa
sicuramente serve a qualcun altro. Il lavoro che una volta face-
vano solo gli svuotacantine ora sempre più spesso viene fatto
dagli stessi proprietari. Mentre prima l’hobbismo prevedeva fon-
damentalmente soprammobili e oggettistica oggi inizia a coinvol-
gere anche capi d’abbigliamento importanti, quindi iniziano a ve-
dersi ad esempio signore che vendono la propria pelliccia”.
Marco Zanetti: Organizzatore Del Mercatino Di Campagnano
46 Guida al riuso nella Provincia di Roma

“Grazie alla formula del conto vendita é possibile avviare attivi-


tà senza grossi investimenti. Si tratta di un lavoro molto diver-
tente perché la merce non é mai la stessa. Negli ultimi anni le
cose sono migliorate: venti anni fa la gente non era attenta al
tema del riciclo e aveva delle riserve sulle cose usate. Ora inve-
ce la gente si é aperta: c’é una visione più europea, meno pro-
vinciale. E anche la crisi, in una certa misura, ha prodotto un leg-
gero aumento delle vendite. Il nostro problema é l’IVA: conside-
rano le nostre merci come fossero nuove, ma essendo invece
usata e non acquistata dietro fattura non abbiamo la possibilità
di scaricare. Questo ci penalizza molto”.
Abbiamo iniziato a trattare il conto vendita circa vent’anni fa per-
ché non avevamo molto da investire.
Fiamma Miranda: Negoziante Di Villanova Di Guidonia Affiliata
Alla Mercatino Srl
47

ROM E RIUSO

“L’Opera nomadi nel 1989 aveva fondato la cooperativa Phralipé-


Fraternità con varie finalità di sostegno ai processi d’integrazio-
ne di rom, sinti e camminanti. Il tema del lavoro era ovviamen-
te centrale, anche se enormi difficoltà impedivano ai rom di tro-
vare delle occupazioni che li emancipassero dall’esclusione. I
corsi professionali attivati nei primi anni non solo avevano ri-
guardato un numero limitatissimo di rom, ma si riferivano a qua-
lifiche convenzionali, poco richieste nel mercato del lavoro. 20
uomini avevano seguito un corso di giardiniere-florovivaista e
20 donne un corso professionale di maglieria. In tutti e due i ca-
si si trattava di rom italiani”.

“L’esperienza del riciclaggio cresciuta sorprendentemente presso


tutte le comunità anche più emarginate, spinse la cooperativa ad
appoggiare questo piccolo commercio predisponendo delle aree
autorizzate in periferia. Nel 1998 si allestì un mercato dell’usato
sulla via Laurentina all’incrocio con il Grande Raccordo Anulare e
un altro dentro il campo di Casilino 700. L’associazione, sin da
queste prime esperienze, aveva ritenuto importante cogliere
l’occasione per far conoscere la cultura rom. Si favorì l’esibizio-
ne di maestri ramai e la performance di musicisti, si destinò uno
spazio anche alla predizione del futuro da parte di donne attra-
verso i fondi di caffé, e su dei banchetti si misero dei libri e del
materiale informativo sulla cultura zingara. Nel frattempo i rom
provenienti da vari campi si erano insediati abusivamente nella
parte centrale del grande mercato domenicale di Porta Portese.
Questa collocazione aveva riguardato ogni domenica anche 100
nuclei familiari. Le donne ed i bambini per tutta la settimana
avevano rovistato i cassonetti di varie parti della città, sperimen-
tando una pratica che li stava emancipando dal manghél , l’ac-
cattonaggio ed il piccolo furto. Le donne stavano trovando un
48 Guida al riuso nella Provincia di Roma

protagonismo nuovo. Nel corso di qualche anno avevano conqui-


stato una competenza merceologica inaspettata. Fornivano di
scarpe e di abiti usati quanti, per necessità, ricorrevano normal-
mente a questo mercato, ma ai rom cominciavano a ricorrere
anche i commercianti di modernariato e di oggettistica varia. Si
richiedeva loro di fare attenzione a reperire merce speciale, co-
me vecchi dischi, libri, desueti pezzi di archeologia elettronica.
La capacità combinatoria e manuale dei rom, autodidatti non so-
lo nel campo della musica, ma nella meccanica e nell’elettronica,
era da tempo conosciuta. I sinti hanno realizzato in proprio, si-
no a poco tempo fa, anche le giostre di ultima generazione. Al ri-
ciclaggio di abiti usati si aggiungeva dunque la pratica di rimes-
sa in funzione di obsoleti apparecchi stereo, radio, tv. I rom or-
mai erano conosciuti come persone “utili” da migliaia e migliaia
di cittadini romani che prima li immaginavano solo dediti ai furti
e all’accattonaggio. Attraverso gli oggetti, in un primo momento
reperiti a caso, i rom avevano sperimentato la possibilità di co-
noscere i gadgé, cioé i non-zingari, e le forme diverse di imma-
ginario dietro il collezionismo della piccola borghesia. I nuovi
‘stracciaroli’, rispetto a quelli tradizionali che operavano in tempi
di ristrettezza nei consumi, avevano il vantaggio di poter conti-
nuamente trovare abiti ed oggetti nei cassonetti. L’incontro in-
terculturale si era stabilito in maniera significativa attraverso lo
scambio commerciale”.

(Stralci da “Uomini e pulci” – Roberto De Angelis; capitolo del li-


bro “Architetture dello shopping”, Meltemi 2007)
49

Regolarizzazione, Isole Ecologiche e Fiscalità.


Le richieste degli operatori del Riutilizzo.

La grande espansione del settore dell’usato é frenata da gravi


vincoli che sono esterni alle dinamiche del mercato; il grosso del
settore é fatto di rigattieri che espongono nei mercatini di piaz-
za o a lato dei mercati rionali, e la maggior parte di essi sono
abusivi. La loro irregolarità genera complicazioni per la conces-
sione dello spazio pubblico, ma allo stesso tempo per gli opera-
tori é difficile regolarizzarsi se non partendo da una legittimazio-
ne del proprio spazio di lavoro: il classico cane che si morde la
coda. L’attività dei rigattieri si espande a macchia d’olio sopra-
tutto tra i rom, ma purtroppo i gravi problemi di gestione dei
mercatini delle pulci, anziché essere superati con l’imposizione di
regole, vengono quasi sempre risolti con la più semplice soluzio-
ne dello sgombero (pratica che in modo malcelato ammicca alla
diffidenza razziale dei territori). Spesso i mercatini vengono
sgomberati anche in assenza di problemi di gestione.

Nel Gennaio 2008 l’Associazione Operatori di Porta Portese scri-


veva al Sindaco di Roma dicendo: “Esser privi della legge non é
mai coinciso per noi con un privilegio, ma con una mancanza:
per noi operatori storici del mercato quello stato di natura era si-
nonimo di uno stato di minorità”. Qualche anno prima l’Associa-
zione all’Assessore al Commercio: “L’obbiettivo (delle nostre bat-
taglie) é il riconoscimento pieno della nostra attività di operato-
ri da parte della pubblica amministrazione, e l’uscita dallo stato
di precarietà che la condizione di abusivismo oggi, nostro mal-
grado, c’impone”. “i problemi che scaturiscono dal mancato rico-
noscimento del mercato di Porta Portese da parte dell’ammini-
strazione (...) vanno da quello immediato e concreto di una san-
zione da 5000 euro che riguarda i due terzi abbondanti del mer-
cato, a quello del quotidiano domenicale in cui il tessuto connet-
50 Guida al riuso nella Provincia di Roma

tivo del mercato é costretto ad una salvaguardia continua da


comportamenti criminali e sociopatici diffusi, a quello più gene-
rale che sta nell’impossibilità oggettiva di poter fare del proprio
lavoro un progetto di vita”.
L’Associazione é anche autrice (con Occhio del Riciclone) di un
Manifesto del Riuso che ha come primo firmatario Serge Latou-
che e nel quale si chiede l’applicazione dell’ODG 45 del 12-5
2005, votato all’unanimità dal Consiglio comunale di Roma e che
prevede Isole Ecologiche che vendano merci usate all’ingrosso.
Anche i rom chiedono di essere regolarizzati; il 28 ottobre 2007
un gruppo di operatori rom manifestava al Campidoglio dichia-
rando: “Chiediamo di essere regolarizzati perché il nostro lavoro
onesto venga garantito. Siamo disponibili a individuare assieme
all’amministrazione e ai suoi rappresentanti regole efficaci a far
sparire del tutto il marginale fenomeno della ricettazione all’in-
terno del mercatino. Chiediamo di poter accedere alle merci riu-
sabili che si trovano nel flusso dei rifiuti senza dover frugare nei
cassonetti. In presenza di un sistema di raccolta porta a porta
gestito da AMA che comprenda anche la selezione del riusabile,
siamo disponibili ad acquistare all’ingrosso ciò che oggi con tan-
ta fatica prendiamo nei cassonetti”.

I negozi in conto terzi sono invece preoccupati dall’IVA: essendo


la merce usata per loro non é possibile scaricarla; c’é poi spes-
so un problema di approvvigionamento, accompagnato dalla
chiara percezione che se aumentassero le merci aumenterebbe-
ro le vendite. Nel Novembre del 2008 il Presidente della Merca-
tino SRL Gianni Perbellini scriveva al Sindaco di Roma chiedendo
distribuzione all’ingrosso di merci usate presso le Isole Ecologi-
che. Con questo sistema, afferma Perbellini “il nostro fatturato
aumenterebbe del 30% e a Roma potremmo aprire 10 nuovi ne-
gozi”.
La “Guida al Riuso nella Provincia di Roma” é stata realizzata dal Centro di
Ricerca dell’Occhio del Riciclone con il contributo della Provincia di Roma.

SI RINGRAZIANO:

Gianluca Peciola
(Vice Presidente della Commissione Ambiente della Provincia di Roma)
Antonio Conti
(Associazione Operatori Porta Portese)
Marco Zanetti
(Organizzatore del Mercato di Campagnano)
Roberto De Angelis
(Docente di Sociologia dell’Ambiente e del Territorio alla Sapienza)
Fiamma Miranda
(Mercatino SRL)
Giuseppe
(Ciclonauti)
Sebastian Lauro
(per le fotografie)

CENTRO DI RICERCA ECONOMICA E SOCIALE


“OCCHIO DEL RICICLONE”

Roma:
Via Masurio Sabino 31, CAP 00175
Tel: 0697840466 / 3335856634

Città del Messico:


José Mariano Beristain y Souza No.13-1, Col.Viaducto Piedad, Dlg. Iztacalco,
CP 08200
Tel: 0052 (55) 55305889