Sei sulla pagina 1di 2

Gesualdo Responsoria

De labyrintho
Stradivarius 2009
Registrato a Zugliano (Vi)

Categoria
Musica
Licenza
Licenza YouTube standard
Musica
"Ghost track" di De Labyrintho, Vittorio Ghielmi, Walter Testolin, Vittorio
Ghielmi, Walter Testolin

Ave, dulcissima Maria,


vera spes et vita, dulce refrigerium!

O Maria, flos virginum,


ora pro nobis Jesum.

Ave, dulcissima Maria,


vera spes unica et vita,
dulce refrigerium et solatium.

O Maria, flos virginum,


ad te clamamus Filii Evae
dona nobis pacem.

Don Carlo Gesualdo, il controverso principe di Venosa, � noto soprattutto per i


suoi madrigali italiani. Tuttavia, ha anche scritto tre libri di mottetti sacri,
forse in penitenza per gli atti di violenza nei confronti della moglie adultera e
il suo amante. Il primo libro, per sei e sette voci � venuto a noi incompleta, ma
gli altri due libri sono completi. Questo mottetto, Ave Maria dulcissima, viene dal
secondo libro pubblicato nel 1603.

Mentre la musica sacra di Gesualdo � permeato con le tradizioni corali accettati


del Rinascimento, si espande quelle tradizioni e li fonde con il madrigale italiano
intensamente emotiva conseguente linguaggio musicale sacro che definisce la sua
musica sacra a parte le ars perfecta del tardo Rinascimento maestri. Mentre i ars
perfecta sottolineato la maestria dell'architettura musicale abile attraverso la
polifonia imitativa come il suo ideale, Gesualdo ha preferito una struttura
musicale che ha permesso una rappresentazione pi� grafica del testo. Cos�, mentre
le sue impostazioni utilizzano spesso la polifonia imitativa comune per il periodo,
sono pieni di intervalli inaspettati e sorprendenti di imitazione, nonch�
alterazioni inaspettate che producono un linguaggio cromatico generale nelle
strutture verticali. Omofonia nei suoi mottetti sacri conserva molte delle
progressioni sorprendenti trovate nei suoi madrigali. Quindi, mentre gli obiettivi
estetici e filosofici dei mottetti sono parenti dalle tradizioni corali di base del
periodo, il conflitto nel loro modo di presentazione.

Questa edizione � stata redatta utilizzando i principi della notazione moderna in


un modo che sar�, si spera, un aiuto nel raggiungimento di stile prestazioni pi�
accurate. Ritmica indipendenza in ciascuna delle linee vocali � l'obiettivo
primario. Per conseguire tale obiettivo, due livelli di fraseggio devono essere
soddisfatti. Poich� il livello di base, punti di stress nel testo sono stati
fondamentale considerazione nel collocamento di stanghette e nella determinazione
del contatore mista. In prestazioni, l'editor ritiene che i singoli contatori misti
di ciascuna parte si concentra la tendenza del cantante modem sottolineare dopo la
stanghetta a favore della presentazione desiderata. Sopra la sintassi testuale,
musicali climax frase (determinati dalle tensioni e rilasci della musica in armonia
e ritmo) sono stati chiaramente indicato dalle marcature di seguito riportate. Ogni
volta che c'� un conflitto tra questi elementi di fraseggio, l'editor deve scelto
per enfatizzare il testo. Sottolinea sono contrassegnate con i seguenti simboli:

Il prodotto musicale finale dovrebbe rivelare una struttura trasparente di cinque


linee melodiche fluide ad un impulso quarto di nota comune. raggruppamenti Pulse
all'interno delle singole linee melodiche dovrebbero essere totalmente indipendente
secondo la sintassi testuale individuale (la base per le linee a barre inseriti dal
curatore). Tutti gli sforzi dovrebbero essere Tenuto piuttosto che Marcato. Tutti i
marchi espressivi sono i segni del redattore. I livelli di pitch originale sono
stati mantenuti. L'editor suggerisce anche l'aggiunta di un paio di tenori di
rafforzare le basse parti contralto, soprattutto nelle sezioni contrappuntistici
della musica.

Traduzione: Salve, pi� dolce Maria, vera speranza e di luce, e la fonte fresca di
ristoro. O Maria, fiore tra le vergini, prega per noi a Ges�.