Sei sulla pagina 1di 13

www.didadada.

it

Schemi di supporto al
testo Passi nella storia
di Sergio Zavoli

COSA SUCCEDEVA PRIMA DELLANNO MILLE

Terre poco produttive


Frequenti carestie
Scarseggiava il cibo
Mancanza digiene
Epidemie
Guerre e invasioni
Popolazione in attesa della fine (che doveva
avvenire, secondo la credenza, proprio
nellanno MILLE)

www.didadada.it

Terminano le
invasioni

ANNO MILLE
Aumento della
popolazione

Colonizzazione
di terre incolte e
paludose

Aumentano le terre da
coltivare dopo
dissodamenti e
bonifiche

I contadini
vivono
meglio

Uso dei
MULINI A VENTO E AD
ACQUA

Uso dell
ENERGIA DEL
CAVALLO

Usa
zoccoli
di ferro

Usa un
COLLARE
morbido

Nuove tecniche
di coltivazione

ROTAZIONE
TRIENNALE

Uso dell
ARATRO PESANTE

Serve a lavorare
terreni pi duri
con coltello, vomere e
versorio

La rotazione triennale

I mulini a
vento e ad
acqua

Laratro pesante

AUMENTA IL CIBO
AUMENTA LA
POPOLAZIONE
LE PERSONE VIVONO
DI PIU

RIPRESA DEL
COMMERCIO
SI PASSO AD UN SISTEMA
ECONOMICO APERTO , NON
PIU BASATO SULLA CURTIS

RINASCITA

NUOVI MERCATI E
LUTILIZZO DEI SOLDI CHE
AVVENIVA NELLE FIERE

NACQUERO MOLTI
MESTIERI ARTIGIANALI

I CONTADINI POTEVANO
VENDERE I PRODOTTI CHE
NON SERVIVANO PER LA
FAMIGLIA IN CAMBIO DI ALTRE
MERCI
CRESCONO LE CITTA
SI POTENZIANO LE STRADE

CRESCONO LE CITTA
SI POTENZIANO LE STRADE

Le zone esterne alla citt


si chiamano
BORGHI

Gli abitanti , cio


mercanti e artigiani, si
chiamano BORGHESI

Il commercio contribuisce allo


SVILUPPO DELLA CITTA

Si potenziano i trasporti via mare

Nuovi
strumenti di
navigazione
TIMONE UNICO

BUSSOLA
PORTOLANI
(libri nautici)

Hanno governo
e statuto
autonomo

Si sviluppano le
REPUBBLICHE
MARINARE

Si dedicano al
commercio via
mare

RIPRESA DEL COMMERCIO


IN ITALIA
NUOVI MERCATI E UTILIZZO
DEI SOLDI (FIERE)

NASCONO LE REPUBBLICHE MARINARE

IN EUROPA

NACQUERO LE PRIME
BANCHE CHE PRESTAVANO
I SOLDI AD INTERESSE

MOLTE CITTA SI RIUNIRONO IN UNA


LEGA (HANSA). SCAMBI ERANO
REGOLATI DA PRECISI ACCORDI
NUOVE VIE DI COMUNICAZIONE:
NEL MARE DEL NORD, NEL MAR
BALTICO E COLLEGAMENTI FLUVIALI

SI USAVANO LE
LETTERE DI CAMBIO

www.didadada.it

Venezia

Amalfi

Genova

Pisa

www.didadada.it

REPUBBLICHE
MARINARE

Tavole
Amalfitane

Amalfi

Pisa
Genova

sconfitta
da Pisa

Venezia
Nasce sulla laguna
veneta
( 500 600)

Cacciano gli
Arabi da
Sardegna e
Corsica
Battaglia di
Meloria:
vince Genova
NEL 1284

governata dal
DOGE
Ha il monopolio del
COMMERCIO:
spezie e stoffe preziose

NellAdriatico

Attraverso le basi
commerciali in Dalmazia

Con la Pianura
Padana
Attraverso il
fiume Po

Con lOriente

Attraverso il controllo di
Bisanzio

LE REPUBBLICHE
MARINARE

AMALFI

PISA

GENOVA

SEPPERO SFRUTTARE LA LORO


POSIZIONE SUL MEDITERRANEO
CONQUISTARONO
LINDIPENDENZA DAI BIZANTINI E
DAI FEUDATARI
COSTITUIRONO GOVERNI
REPUBBLICANI
MANTENNERO BUONI RAPPORTI
COMMERCIALI CON LORIENTE

VENEZIA

AMALFI

PISA

PRIMA CITTA MARINARA

OCCUPA PALERMO NEL 1063

DIFFUSIONE DELLA
BUSSOLA

DUE SECOLI DI PREDOMINIO


NEL MEDITERRANEO

TAVOLE AMALFITANE

SCONFITTA DAI
NORMANNI NEL 1073

FU SCONFITTA DA GENOVA
NEL 1284 E PERSE LA
SARDEGNA E LA CORSICA.

www.didadada.it

GENOVA

DOMINIO SU TIRRENO E
MEDITERRANEO DALLXI SECOLO
PARTECIPA ALLE CROCIATE
NEL XIV SECOLO CEDE IL DOMINIO
DEL MEDITERRANEO A VENEZIA

VENEZIA

PER PROTEGGERSI DAI BARBARI, LA


GENTE SI RIFUGIA NELLE ISOLE DELLA
LAGUNA E SI AFFIDA AI BIZANTINI
REPUBBLICA: ILPOPOLO ELEGGEVA IL
DOGE
POI GOVERNATA DAL MAGGIOR
CONSIGLIO
POTENTE FLOTTA NEL MEDITERRANEO
COMMERCI CON LORIENTE

www.didadada.it