Sei sulla pagina 1di 10

LAO GAR KUNE

DIREZIONE NORD

SEON POW KUNE

SEON CHUAN PAO

SI ZI SHOU (incrocio mani)

SEON WANG JUEON

SEON GO HOI (becco di Gru)

KIU SAO (sx) + CARICAMENTO PAO (dx)


DING BO (dx)

PAO CHOY DX + braccio sx a protezione (dita


che guardano verso la spalla)
DING BO (dx) pi schiacciato

KOM SAO (sx) + GAN SAO (dx)


KAI KUM TSE (sx distesa e dx piegataallineamento alluce-tallone, 80% peso sul
posteriore)

LAP FU CIAO (sx)

PE SAW (o PEE) (dx) altezza tempia + la sx


resta in FU CIAO
GUNG BO (sx)

LAP FU CIAO (dx) (verso lesterno)

CAP SAO (sx)


BYLL TEK CHA (dx)

PAO CHOY (DX)


(dx) pi schiacciato

JIK

DING BO

DIREZIONE OVEST

KIU SAO (sx) medio e non disteso


passaggio a DING BO (sx)

PING YANG KUNE (dx) medio


trasformazione in GUNG BO (dx)

CHUM YANG SAO (dx) + WU SAO (sx)


cambio in MA BO (dx) a nord-ovest

YAT (in linea) CHUEON(lancia) (sx) + GAN SAO


(dx)
trasformazione in GUNG BO
(dx)

LAU SAO (leva articolare) sguardo verso OVEST


ritorno in MA BO (dx) a nord-ovest

JIK FU CIAO (dx) con busto a tigre


trasformazione in GUNG BO (dx)

SEON FU CIAO (dx sopra a sx e non oltrepasso i


90Ovest-dx si posiziona al fianco dx e la sx alla
spalla dx, attaccate al corpo, con lartiglio rivolto
ad ovest, come lo sguardo.
HOUK LAO MAH (dx)
Srotolo la posizione verso est, SEON FU CIAO ai
fianchi
MA BO (sx) a sud-ovest

PE SAW (dx) al fianco

LAP FU CIAO (dx) con il CIAO verso il basso

GUM SAO (sx) + protezione sopra il viso (la


tecnica deve scivolare fino alla punta delle dita)
JIK DAR TEK (sx)

KOM SAO (sx) + GAN SAO (dx)


TIU MA (sx)

SEON PE SAW al fianco (carico dalle orecchie)


TIU MA (sx) schiacciato

TAI WAN FON HAN (Fon Han con avvitamento) +


WU SAO (sx)
Trasformazione in LAO MA (sx)

Caricamento FON HAN alla spalla e alla cinta


Caricamento JIK BULL TEK (dx)

SEON FON HAN


YAT CHI MA (dx)

DIREZIONE SUD

KIU SAO (sx) medio


Piccolo PIU MAH con la gamba dx e TIU MA (sx)
verso sud

PING YANG KUNE (dx) medio


Trasformo in GUNG BO (sx)

JUK PEI CHAN (dx) + FU CIAO (sx) che guarda il


pugno)
Cambio in MA BO (dx)

DIA FU CIAO (dx)

KUA CHOY (dx) con busto a tigre + WU SAO


(simile al WANG JUEON, con il palmo verso il
pugno)

DIREZIONE EST

Indietreggio con la gamba dx allargando un po


la posizione per eseguire il TIU MAH (sx).
Da qui si esegue di nuovo la sequenza Direzione
Ovest

DIREZIONE NORD-OVEST

SEON TONGEN la tecnica supera il fianco sx e le


dita sono rivolte verso lesterno
YAT CHI MAH (sx)

WU DIP SAO (dx) senza eseguire incrocio delle


braccia
LAO MAH (dx) + MA BO (sx)

SEON JUEON (WENG JUEON sx + DIA JUEON dx)

DIREZIONE NORD-EST

SEON TONGEN la tecnica rimane allaltezza del


pube e le dita guardano verso EST
YAT CHI MAH (dx)

WU DIP SAO (sx)


LAO MAH (sx) + MA BO (dx)

SEON JUEON
YAT CHI MAH (dx)

DIREZIONE NORD-OVEST

KAM KUM SAO (busto a tigre) (sx)


Porto la sx a chiusura della posizione e poi riapro
in YAT CHI MAH (sx)

KAM KUM SAO (busto a tigre) (dx)


Porto la dx a chiusura della posizione e poi
riapro in YAT CHI MAH (dx)

DIREZIONE SUD

TANG SAW CHA


MA BO (laterale, sempre verso sud)

DIREZIONE NORD

KIU SAO (sx) di passaggio


MA BO (spostando un po il peso verso la gamba
posteriore, quasi a caricare la tecnica)

PE SAW (dx) alla tempia + protezione simile al


GAN SAO (sx)

DIREZIONE SUD

JUK PEI CHAN (dx) + FU CIAO (sx) che guarda il


pugno)
MA BO (dx)

DIA FU CIAO (dx)

KUA CHOY (dx) con busto a tigre + WU SAO


(simile al WANG JUEON, con il palmo verso il
pugno)

DIREZIONE NORD

TIU MAH (sx)

DIREZIONE NORD-SET

Insieme al TIU MAH eseguo un CAP SAO (sx) e


GAN SAO (dx) a proteggere il centro della
posizione

BONG FU CIAO (dx)


Trasformazione in LAO MAH (sx)

TAN SAO (dx) + CHAN TU SHOU (lama)


Trasformazione in TIU MAH (dx) (scavalco il lao
ma con la dx)

DIREZIONE NORD-OVEST

PAK SAO (sx) + HOUK KUNE (Lai alla famiglia


LAU)
LAO MAH (dx) + DING BO (sx)

DIREZIONE NORD

KEN LAI (saluto alla famiglia HUNG)

NOTE:
KIU SAO MEDIO:
(medio= pi basso dell'Hung Gar e braccio NON
disteso)Tra la direzione NORD e quella OVEST il
cambio in Tiu Mah sx avviene indietreggiando e
aprendo un po con la gamba anteriore verso sud-est
(fino a posizionarsi allineata al Ding Bo sx)

YAT CHUEON :
(devo colpire alla gola con il taglio della mano,
braccio NON completamente disteso e palmo che
guarda a terra) + Gao Sao dx (parata subito sopra la
testa, due palmi staccata dal viso, con il palmo verso
l'avversario, dita chiuse).

LAN SAO :
(parata simile al Jun Sao, solo che quasi verticale, le
dita delle mani guardano verso l'alto, palmi chiusi,
braccia parallele e staccate dal corpo di circa 4
palmi). La tecnica non una semplice parata, ma una
leva articolare (su Ping Kune medio intercetto il colpo
serrandolo tra le braccia e portandolo in leva).
Quando eseguo il Lao Sao dallo Yat Chueon, devo
stare attenta a non abbassare la tecnica, sullo
stesso piano, quindi non devo abbassare l'altezza
delle braccia. La tecnica decisa e ferma. Lo sguardo
sempre a Ovest.

OUK LAO MAH :


(accentuo il passaggio alzando e tendendo la gamba
dx tesa) , il Lao Mah essendo Ouk rivolto verso EST,
ma lo sguardo rimane sempre verso OVEST. Le
braccia eseguono un Seon Fu Chao, la dx passa sopra
alla sx (fino ad eseguire un movimento di 90 e si
posiziona sul fianco dx, la sx all'altezza della spalla,
entrambe le tecniche attaccate al corpo e guardano
ancora a ovest. Questo movimento va eseguito in un
angolo di 90 gradi (quindi da OVEST A SUD, mai
oltrepassare questa linea immaginaria x questa
tecnica).
Trasformazione in Mah Bo direzione OVEST con
spostamento della gamba dx e rotazione sul piede
della gamba sx.
Insieme associo un Seon Lap alla vita, sguardo e
corpo rivolto ad ovest .

PE SAW :
Questa volta allaltezza del fianco, quindi molto
basso anche il Tiu Mah.

DAR TEK:
(Dar significa basso) Calcio simile al Jik Tek e si
esegue con caricamento (alzando il ginocchio) e colpo
alla coscia scivolando subito dopo sulla tibia, quindi
un calcio a scivolare, con la punta a scimmia (gi
richiamata nel caricamento).
Le braccia invece: la dx porta il Lap vicino al viso e
sincrocia con il braccio sx che effettua un
caricamento con la mano tesa verso l'alto a incrociare
il Lap, la sx poi si sfila usando come binario il braccio
in lap che si distende in avanti, fino alla punta delle
dita del Lap che ormai si disteso.
Quindi il sx diventa una sorta di Gum Sao e il dx un
Gan Sao, la gamba ancora tesa in Dar Tek.
Effettuo un piccolo salto per trasformare la posizione
in Tiu Mah.
Le braccia eseguono un movimento circolare verso dx
(tipo Wu Dip Sao): nell'incrocio il braccio sx al
termine del suo arco, taglia con la parte esterna del
polso il braccio dx all'altezza dell'altro polso, finisce
in Kom Sao e il dx in Gao Sao.
Eseguo poi un Seon Pe Saw molto basso (il
caricamento della tecnica avviene portando entrambe
le mani vicino alle orecchie e alzando ovviamente
anche i gomiti), posizione gambe in Tiu Mah (molto
basso anche quello), poi carico il Tai Wan (avvitato)
Fon Han (occhio di fenice, con il pugno chiuso e solo
l'indice contratto con il pollice che spinge sull'indice),
il caricamento avviene con il braccio dx ad aprirsi
seguendo in salita una traiettoria diagonale verso dx
e il Wu Sao accompagnando leggermente il
movimento del braccio dx. Il Fon Han va ad avvitarsi
dall'orecchio fino all'altezza dell'addome,
diagonalmente rispetto alla posizione OVEST e
parallelo al terreno, l'altro braccio in Wu Sao a
protezione.

SEON FON HAN:

Da qui volgo lo sguardo verso NORD-OVEST, carico il


Jik Bull Tek Tui dx e nel frattempo carico anche i due
Fon Han che sono quasi paralleli, il braccio dx quasi
parallelo al terreno (non verso la spalla). Sferro il Jik
Bull Tek e lo richiamo, appoggio in Yat Chi Ma con il
piede ancora alzato e poi affondo la posizione,
sferrando i Seon Fon Han paralleli al terreno e
paralleli tra loro che ruotano leggermente verso
lesterno. Fai attenzione, perch la tecnica
penetrante, diretta, quindi non fare larco, ma dal
caricamento portali diretti diagonalmente.