Sei sulla pagina 1di 6

Dott. Ing.

Riccardo Tisato
Via G. Silvestri 1, 37020 Marano di Valpolicella - Verona
349 2411070
studiotisato@yahoo.it

RELAZIONE DESCRITTIVA
IMPIANTO RECUPERATORE DI CALORE
E RAFFRESCAMENTO ESTIVO

Nuovo complesso edilizio


Via Selva Residence Quinzano
Verona

IMMOBILIARE EUREKA SRL

Il tecnico:
Ing. Riccardo Tisato

Maggio 2013

Descrizione impianti ricambio aria- Quinzano Eureka Immobiliare S.r.l.

Dott. Ing. Riccardo Tisato


Via G. Silvestri 1, 37020 Marano di Valpolicella - Verona
349 2411070
studiotisato@yahoo.it

Indice
1

Premessa ...................................................... 3

Impianto

di

ventilazione

recupero

corredo di tutte le unit abitativeErrore.

fornitura
Il

standard

segnalibro

non

definito.
3

Impianto di raffrescamento estivo - fornitura standard a corredo

di tutte le unit abitative .. Errore. Il segnalibro non definito.

Maggio 2013

Descrizione impianti ricambio aria- Quinzano Eureka Immobiliare S.r.l.

Dott. Ing. Riccardo Tisato


Via G. Silvestri 1, 37020 Marano di Valpolicella - Verona
349 2411070
studiotisato@yahoo.it

Premessa

La presente relazione generale si pone lo scopo di descrivere


brevemente i nuovi impianti di ricambio aria e raffrescamento a
servizio del nuovo complesso denominato RESIDENCE QUINZANO ubicato
in via Selva
La

- Quinzano di propriet di Immobiliare Eureka srl.

progettazione

la

realizzazione

delle

opere

di

pone

come

obiettivo sia lelevata prestazione energetica ottimale in termini


assoluti che la garanzia di una flessibilit notevole in funzione
delle esigenze del cliente.

IMPIANTO DI VENTILAZIONE E RECUPERO FORNITURA STANDARD PER


TUTTE LE UNITA ABITATIVE

Ciascuna

unit

abitativa

sar

dotata

di

un

impianto

di

ventilazione forzata completo di recuperatore di calore a flussi


incrociati.
In sostanza laria viziata viene prelevata dai bagni (dotati
comunque di aspiratore se non finestrati) e dalla cucina, prima di
essere

espulsa

riscalda

laria

di

rinnovo

(mediante

il

gi

citato scambiatore di calore) che viene inviata nel soggiorno e


nelle

camere.

Per

distribuire

laria

verranno

posizionate

canalizzazioni di tipo flessibile posizionate nel controsoffitto


(tipicamente
ripresa

disimpegni)

verr

mentre

realizzata

limmissione

grazie

in

diffusori

ambiente
di

la

dimensioni

limitate.
Tale sistema consente lottenimento di una serie di vantaggi:
Abbassamento dei consumi energetici dovuti alla ventilazione
rispetto

ad

impianti

in

cui

il

ricambio

gestito

attraverso lapertura delle finestre;

Maggio 2013

Descrizione impianti ricambio aria- Quinzano Eureka Immobiliare S.r.l.

Dott. Ing. Riccardo Tisato


Via G. Silvestri 1, 37020 Marano di Valpolicella - Verona
349 2411070
studiotisato@yahoo.it

Miglioramento delle condizioni di comfort grazie al ricambio


dellaria ambiente garantito dal funzionamento del sistema
installato;

Miglioramento delle condizioni igieniche degli ambienti grazie


allabbassamento della probabilit di formazione di muffa.
Tale fenomeno legato sostanzialmente al fatto che una
parete od una parte di essa rimanga per lunghi tratti al di
sotto

di

una

temperatura.

In

tal

modo

lumidit

relativa

dellaria a contatto aumenta a valori ben superiori al 65%


(considerato come valore di riferimento limite). Mediante
il

sistema

di

potenzialmente

ventilazione
scongiurato

meccanica
grazie

al

tale

pericolo

continuo

ricambio

dellaria ambiente ed allimpossibilit pratica che ne sia


possibile lo stazionamento a ridosso di pareti fredde;
Il

committente

dellapparecchiatura

pu

regolare

(orari)

in

il

funzione

funzionamento
delle

proprie

esigenze. Si ricorda, comunque, che lassorbimento elettrico


dellapparecchiatura talmente basso che il funzionamento
continuo per 24h/giorno non comporta un aumento sensibile su
base annua dellesborso economico per lacquisto di energia
elettrica

(circa 0,40/giorno con funzionamento continuo per

24h/ore giorno);

Anche durante la stagione estiva lo scambiatore consente di


raffreddare

laria

di

rinnovo,

anche

se

con

rendimenti

inferiori rispetto al periodo invernale.

Maggio 2013

Descrizione impianti ricambio aria- Quinzano Eureka Immobiliare S.r.l.

Dott. Ing. Riccardo Tisato


Via G. Silvestri 1, 37020 Marano di Valpolicella - Verona
349 2411070
studiotisato@yahoo.it

IMPIANTO

DI

RAFFRESCAMENTO

ESTIVO

FORNITURA

STANDARD

PER

TUTTE LE UNITA ABITATIVE


In relazione a quanto descritto al capitolo seguente, si intende
lasciare

al

limpianto

cliente
di

finale

la

raffrescamento

possibilit

attraverso

di

la

personalizzare

fornitura

delle

seguenti componenti:

1. Predisposizione
tramite

tradizionale

split

interni

impianto

di

collegamento

raffrescamento

macchina

esterna

alloggiata sui terrazzi allinterno di apposite nicchie per


presenvare laspetto estetico delledificio.
2. Predisposizione

per

alloggiamento

di

ununit

frigorifera

esterna (sempre alloggiata in nicchie) di tipo aria acqua


ossia

che

fornisca

acqua

refrigerata

durante

la

stagione

estiva (non freon in stato liquido split);


3. Realizzazione

delle

frigorifero

zona

tubazioni

di

collegamento

controsoffittata

tra

allinterno

gruppo

dellunit

abitativa;
4. Predisposizioni

idrauliche

sul

collettore

di

distribuzione

dellimpianto a pavimento per possibile alimentazione futura


dal gruppo frigorifero di cui al punto precedente durante la
stagione

estiva

mediante

stacco

dalla

linea

descritta

al

punto precedente;
5. Predisposizione

per

alloggiamento

di

un

collettore

di

distribuzione per ventilconvettori ad acqua allinterno del


controsoffitto;
6. Realizzazione

di

ventilconvettori
Maggio 2013

due/tre
con

predisposizioni

aspetto

di

tipo

per

allacciamento

split

(sopraporta)

Descrizione impianti ricambio aria- Quinzano Eureka Immobiliare S.r.l.

Dott. Ing. Riccardo Tisato


Via G. Silvestri 1, 37020 Marano di Valpolicella - Verona
349 2411070
studiotisato@yahoo.it

composte

da

tubazioni

in

multistrato

isolate

scarichi

condensa;
7. Possibilit di integrare il recuperatore di calore descritto
al capitolo precedente mediante unulteriore sezione completa
di

deumidificatore

con

integrazione

sensibile

mediante

la

predisposizione dellallacciamento idraulico ed elettrico;

8. Predisposizione per ciascun locale di un termostato ambiente;


9. Predisposizione di due umidostati ambiente (tipicamente zona
giorno/zona notte);
10.

Predisposizione sui collettori di distribuzione ambiente

di comandi elettrotermici gestiti dai rispettivi termostati;


Mediante tali predisposizioni si lascia al cliente la possibilit
di:
1) Installare

un

tradizionale

raffrescamento

tramite

condizionatore a split;
2) Realizzare

un

impianto

di

raffrescamento

pavimento

con

deumidificazione mantenendo il sistema di recupero calore;


3) Realizzare

un

impianto

deumidificazione

ed

di

raffrescamento

integrazione

sensibile

pavimento

con

mantenendo

il

sistema di recupero calore;


4) Realizzare un impianto di raffrescamento a ventilconvettori ad
acqua ma con aspetto di tipo split mantenendo limpianto a
pavimento per il solo riscaldamento ambientale.

Maggio 2013

Descrizione impianti ricambio aria- Quinzano Eureka Immobiliare S.r.l.