Sei sulla pagina 1di 8

Mod. 1.

c (Comunicazione inizio lavori eliminazione pericolo prospetti)


Istanza in carta semplice

Al Sig. Sindaco del Comune di Cerda


Al Resp. del Settore IV Urbanistica
Via Roma, 194
90010 Cerda (PA)

Oggetto: Lavori di eliminazione pericolo e ripristino localizzato degli intonaci ai prospetti


delledificio sito in via , non ricadente/ricadente fuori del
perimetro del centro storico.
Comunicazione inizio lavori.
Il sottoscritto ________________________, nato a ____________________ il __________
e residente a ____________ in via ________________ n. _____, nella qualit di proprietario
delledificio in oggetto, dovendo eseguire lavori di assoluta urgenza, indispensabili per evitare
imminenti pericoli e danni a persone o cose, avente per oggetto, prevalentemente, interventi
localizzati (rappezzi) negli intonaci dei prospetti e dei balconi
COMUNICA
Che in data ____________, dar inizio ai lavori di eliminazione pericolo e ripristino
localizzato delle facciate esterne, intonaco e tinteggiature, con materiali aventi le stesse
caratteristiche e colori di quelli preesistenti.
Comunica, altres, che i lavori saranno eseguiti dalla ditta _________________________,
con sede in ______________________, via _______________________ n. ______ e che la
direzione dei lavori sar affidata al ________________________.
Allo scopo dichiara che:
- Limmobile non stato individuato come edificio di interesse storico-ambientale nella Zona
A del vigente P. di F. (vincolo soggettivo);
-

Limmobile:
non ricade allesterno del centro storico individuato dal vigente P. di F.;
ricade allesterno del centro storico individuato dal vigente P.di F.;

Le opere da compiersi non modificano laspetto esteriore dellimmobile e pertanto non


necessario acquisire il preventivo parere della Soprintendenza BB.CC.AA. di Palermo.

che per quanto riguarda lesecuzione delle opere in oggetto:

i lavori saranno eseguiti in proprio

ovvero:

i lavori saranno eseguiti


dallImpresa ...........................................................
P.IVA ................................................ con sede in ................................................................
Via/Piazza ........................................................... n .......... tel. ....................................

Allega :
- relazione tecnica a firma del ;
- documentazione fotografica.
- dichiarazione del direttore dei lavori e del proprietario inerente lo smaltimento dei rifiuti
inerti;
- incarico di direzione dei lavori con firma di accettazione;
- incarico conferito alla ditta esecutrice dei lavori con firma di accettazione;
- documento unico di regolarit contributiva (D.U.R.C.) dellimpresa esecutrice dei lavori.
Cerda l _________________
Con Osservanza
______________________

RELAZIONE TECNICA
Oggetto: Lavori di eliminazione pericolo e ripristino localizzato degli intonaci ai prospetti
delledificio sito in via _______________________
Ditta: ______________________________________

1. PREMESSA
La
presente
relazione
tecnica

stata
redatta,
dal
sottoscritto
___________________________, iscritto al n. ________ del _____________________________
della Provincia di _______________________, su incarico conferitogli dal proprietario, Sig.
________________________________, nato a __________________, e residente a
_________________________ in via ________________ n. ________, ed relativa ai lavori di
eliminazione pericolo e ripristino localizzato degli intonaci ai prospetti che necessario eseguire
nelledificio sito in via __________________________ n. ______, catastalmente indicato al foglio
di mappa _______ p.lla ____________.
2. DESCRIZIONE DELLEDIFICIO
I prospetti delledificio in oggetto si affacciano sia sulla via ___________________, per
unaltezza della facciata di ml. _______________ circa, che sul retro dove sporgono su unarea
privata a verde, per unaltezza della facciata di ml. ________________.
Limmobile costituito da n. _____ elevazioni fuori terra, ha il piano _____________
destinato a _____________________, il piano ____________ destinato a ____________________,
per complessive n. ________ unit immobiliari.
Limmobile nel vigente P.di F, approvato dall'Assessorato Regionale Territorio e
Ambiente,con D.A. n 84 del 10/05/1979 ricade in zona territoriale omogenea
, non stato individuato come edificio di
interesse storico-ambientale nella Zona A del vigente P. di F. (vincolo soggettivo) e per tale motivo
le opere da compiersi non hanno acquisito il preventivo parere della Soprintendenza BB.CC.AA., in
quanto non modificano laspetto esteriore dellimmobile.
La struttura intelaiata in calcestruzzo armato/in muratura; i tompagnamenti sono intonacati
e rivestiti con intonaco tipo ______________________ di colore _______________. Lastre di
marmo tipo _____________________ sono collocate sugli aggetti in corrispondenza delle
ringhiere. Gli infissi degli appartamenti sono ad ante di tipo in legno douglas e vetro, con portelloni
a persiane anchessi in legno di colore __________________; le ringhiere dei balconi sono in ferro
smaltato di colore ______________. Gli impianti tecnologici (idrico, elettrico, scarico acque
bianche e nere), sono collocati entro cavedi (oppure le colonne di scarico sono poste allesterno e
sono di materiale ______________________ e colore______________________)
La copertura a terrazza, rivestita con mattoni di ________________, accessibile dallunit
immobiliare a piano _____________, delimitata allesterno sul prospetto da una ringhiera in ferro
alta ml. ______ di colore ________________.
3. NOTIZIE RELATIVE ALLA LICEIT URBANISTICA DELLIMMOBILE
(scegliere quella che interessa, eliminando le altre)

[ ] limmobile risulta realizzato in epoca antecedente allentrata in vigore della L. 1150 del 1942 e
pertanto non soggetto al rilascio di alcun atto di autorizzazione e/o concessione, come risulta
da:
[ ] dichiarazione sostitutiva del proprietario attestante che limmobile stato realizzato in
epoca antecedente al 1942 (Mod. 17);
[ ] titolo di propriet di epoca antecedente al 1942, oppure
[ ] planimetria catastale di epoca antecedente al 1942;
o, in mancanza degli ultimi due
[ ] perizia giurata a firma del tecnico attestante che la realizzazione dellimmobile per
tipologia strutturale e per materiali utilizzati databile in epoca antecedente al 1942
(Mod. 4.f);
[ ] limmobile risulta realizzato fuori del perimetro urbano in epoca antecedente allentrata in vigore
della L. 765/67 (01.09.67), e pertanto non soggetto al rilascio di alcun atto di autorizzazione
e/o concessione, ai sensi della L. 1150/42, come risulta da:
[ ] dichiarazione sostitutiva del proprietario attestante che limmobile stato realizzato in
epoca antecedente al 1967 (Mod. 17);
[ ] titolo di propriet di epoca antecedente al 1967, oppure
[ ] planimetria catastale di epoca antecedente al 1967;
o, in mancanza degli ultimi due
[ ] stralcio aerofotogrammetrico dellanno 1964/65 rilasciato dalla S.A.S.;
[ ] limmobile risulta realizzato fuori del perimetro urbano, in epoca antecedente al 2.09.1989, data
in cui lAssessorato Regionale dei Beni Culturali ed Ambientali e della Pubblica Istruzione
con D. Assessoriale del 17 maggio 1989 ha stabilito di includere parti del territorio del
comune di Cerda tra quelle da sottoporre a vincolo paesaggistico, e pertanto non soggetti al
rilascio di alcun atto autorizzativo, come risulta da:
[ ] dichiarazione sostitutiva del proprietario attestante che limmobile stato realizzato in
epoca antecedente al 1989 (Mod. 17);
[ ] titolo di propriet di epoca antecedente al 1989, oppure
[ ] planimetria catastale di epoca antecedente al 1989;
o, in mancanza degli ultimi due
[ ] stralcio aerofotogrammetrico antecedente allanno 1989 rilasciato dalla S.A.S.;
[ ] limmobile risulta realizzato con Licenza/Concessione Edilizia n. ... del
.. ed provvisto di certificato di agibilit/abitabilit n. ..... del
., giusta P.E. n.
3. STATO ATTUALE
Sullimmobile, che nella sua interezza si presenta in discreto stato di conservazione,
necessario effettuare soltanto interventi di ripristino localizzato negli intonaci dei sottobalconi e dei
frontalini degli stessi, oltre che riparazione e rifacimento di alcune parti circoscritte nel prospetto,
che presentano, pertanto, evidenti situazioni di pericolo per la pubblica e privata incolumit, che
impongono urgenti interventi di manutenzione. (cfr. documentazione fotografica)

4. INTERVENTI NECESSARI
(scegliere quella che interessa, eliminando le altre)
I lavori da realizzare allesterno delledificio riguarderanno:
- collocazione dei ponteggi metallici fissi;
- accurato controllo a percussione delle parti ammalorate e dismissione dellintonaco
deteriorato e/o distaccato;
- ripristino localizzato dellintonaco esterno con materiali aventi le stesse caratteristiche di
quelli preesistenti;
- tinteggiatura delle pareti con pittura per esterni con materiali e colori identici a quelli
originari.
5. CONCLUSIONI
Con la presente si assevera che durante lesecuzione dei lavori saranno rispettate le norme di
sicurezza vigenti nonch i caratteri tipologici originari delledificio (in particolar modo la tecnica
della lavorazione, la grana, lo spessore ed il colore dellintonaco, quello degli infissi, delle
ringhiere, dei parapetti, etc., che dovranno risultare identici alloriginale), in modo da assicurare ad
ultimazione dei lavori il mantenimento di tutti gli elementi esteriori precedenti. Si ribadisce, altres,
che limmobile, non soggetto a vincolo monumentale e non individuato tra gli edifici di
interesse storico monumentale contenuti nella Tav. 2 allegata al P. di F. vigente e pertanto,
considerato che le opere da realizzare non alterano lo stato dei luoghi e laspetto esteriore
delledificio, ai sensi dellart. 149 del D. Lgs N. 42/04, non necessario acquisire il nulla osta della
Soprintendenza BB.CC.AA. di Palermo, ex art. 146 dello stesso D. Lgs.
Infine si attesta che le opere da realizzare non recheranno pregiudizio alla staticit
dellimmobile, non comporteranno aumento di volume n di superficie e non modificheranno la
sagoma delledificio e la destinazione duso delle singole unit immobiliari.
Cerda l ____________
Il tecnico
___________________

ACCETTAZIONE DINCARICO DIREZIONE LAVORI


Il sottoscritto ______________________________, iscritto al ______________ della
Provincia di ______________________ al n. ________________
DICHIARA
Di accettare lincarico per la direzione dei lavori di manutenzione ordinaria dei prospetti,
conferitogli dal Sig. ____________________________.
Cerda l ___________________
Il Proprietario
______________________

Il Tecnico
___________________

ACCETTAZIONE DINCARICO ASSUNZIONE LAVORI


Il sottoscritto ______________________________, legale rappresentante della Ditta
_____________________________________________, con sede in _______________________,
via _________________________________, C.F. ______________________________________,
DICHIARA
Di assumere lincarico di ditta esecutrice dei lavori di manutenzione ordinaria dei prospetti,
conferitogli dal Sig. ____________________________.
Cerda l ___________________

Il Proprietario
______________________

La Ditta esecutrice
___________________

DICHIARAZIONE INERENTE LO SMALTIMENTO DEGLI INERTI

Il sottoscritto ..........................................................................................................................
nella qualit di direttore dei lavori dellintervento di opere di manutenzione ordinaria dei prospetti
da realizzarsi nell'edificio sito in ..........................................................................................................
distinto

in

catasto

al

foglio

.................

p.ll_ .........................................................................................
e il sottoscritto ..........................................................................................................................
nella qualit di proprietario dell'edificio.
DICHIARANO
che i materiali provenienti dalle opere di sbancamento, nonch i rifiuti inerti da costruzione
e demolizione, saranno smaltiti dalla ditta_____________________________________________,
con sede in _________________________________________ , che li conferir presso la discarica
pubblica autorizzata di ________________________________.
Si precisa che saranno prodotte le copie dei formulari di consegna dei materiali
allimpianto di smaltimento, con relative fatture, allatto della dichiarazione di fine dei lavori e
prima della richiesta del certificato di abitabilit e/o agibilit.
Cerda l ____________

Il Proprietario
______________________

Si allega copia fotostatica del documento didentit.

Il Tecnico
___________________