Sei sulla pagina 1di 9

Citt di Acerra

Provincia di Napoli
VI DIREZIONE GESTIONE DEL TERRITORIO
SPORTELLO UNICO PER LEDILIZIA
Riservato allUfficio

Prot. Gen.

ESTREMI DI RIFERIMENTO:
Pratica Edilizia: n. ________
del ___ / ___ / ____________

Marca da Bollo da 14,62

Al Dirigente VI Direzione
Sportello Unico per lEdilizia

PERMESSO di COSTRUIRE
(ai sensi dellart. 10 e art. 22 co. 3 e 7 del DPR 380/2001 e succ.ve mm. ed ii. e L. R. Campania n. 19/01 e succ.ve mm. ed ii.)

OGGETTO: lavori di _____________________________________________________________


da eseguirsi nel ______________________________________________________
(appartamento, condominio, locale, fabbricato, ecc.),

sito in Via ______________________________________________ civ._________


_l_ sottoscritt_ _______________________________________ nat_ a ______________________
(_____) il ____ / ____ / ____; residente in __________________________________ cap ______
(___) via _______ _____________________________ n. ___; Tel./fax _____________________
CODICE FISCALE
per conto:
proprio
proprio e de ... soggett ... elencat .. nellallegato elenco dei soggetti aventi titolo e/o interessati
alla domanda
nella qualit di _____________________________della Ditta/Condominio/Ente/altro __________
_______________________________

Cod.fisc./Part.IVA

con sede in __________________________________ cap. _________ (_____) via ___________


______________________________ n. _____,
avente titolo in quanto:
proprietario esclusivo
delegato dalla Ditta/Condominio in qualit di Amministratore/Rappr.Legale __________________;
comproprietario con i_ soggett_ elencat___ allegato B;
affittuario/usufruttuario ______________________________________ (a tale scopo autorizzato
da_ proprietari_ nellallegata dichiarazione di assenso, resa nelle forme di legge
de___ immobil_ sit_ in via ____________________ n. _____Piano _____ Intern_ ____:
Comune di Acerra (Na) VI Direzione - Modello richiesta P.d.C.

pagina 1 di 9

Censito in NCEU
foglio ___ part. _______, sub __________ Cat._____;
foglio ___ part. _______, sub __________ Cat._____
Censito in NCT
foglio ____ part. ________ ;
foglio ____ part. ________

CHIEDE
ai sensi del D.P.R. 06.06.2001 n. 380, e della Legge Regionale 28.11.2001 n.19 e ssucc. mm.ed ii., il
rilascio di:
Permesso di Costruire, per la realizzazione di opere rientranti nelle seguenti tipologie di intervento,
subordinate a permesso di costruire, di cui allart. 10 del D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche ed
integrazioni, come da progetto allegato.
Permesso di Costruire a sanatoria, di cui allart. 36 del D.P.R. n. 380/2001 per lavvenuta esecuzione delle
suddette opere, rientranti nelle seguenti tipologie di intervento, come da progetto allegato.
Articolo 3.1 lett. d) del D.P.R. 380/2001 e successive modifiche ed integrazioni:
"interventi di ristrutturazione edilizia", gli interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante
un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso
dal precedente. Tali interventi comprendono il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi
dell'edificio, leliminazione, la modifica e l'inserimento di nuovi elementi ed impianti. Nellambito degli
interventi di ristrutturazione edilizia sono ricompresi anche quelli consistenti nella demolizione e
ricostruzione con la stessa volumetria e sagoma di quello preesistente, fatte salve le sole innovazioni
necessarie per l'adeguamento alla normativa antisismica;
Con aumento delle unit immobiliari, con la stessa volumetria e sagoma di quello preesistente, fatte
salve le sole innovazioni necessarie per l'adeguamento alla normativa antisismica;
Con modifiche di: volume; sagoma; prospetti; superficie; sedime;
Con demolizione e ricostruzione.
Articolo 3.1 lett. e) del D.P.R. 380/2001 e successive modifiche ed integrazioni:
"interventi di nuova costruzione", quelli di trasformazione edilizia e urbanistica del territorio non
rientranti nelle categorie definite alle lettere precedenti. Sono comunque da considerarsi tali:
e.1) la costruzione di manufatti edilizi fuori terra o interrati, ovvero l'ampliamento di quelli esistenti
all'esterno della sagoma esistente, fermo restando, per gli interventi pertinenziali, quanto previsto alla
lettera e.6);
e.2) gli interventi di urbanizzazione primaria e secondaria realizzati da soggetti diversi dal Comune;
e.3) la realizzazione di infrastrutture e di impianti, anche per pubblici servizi, che comporti la
trasformazione in via permanente di suolo in edificato;
e.4) linstallazione di torri e tralicci per impianti radio-ricetrasmittenti e di ripetitori per i servizi di
telecomunicazione
e.5) linstallazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, e di strutture di qualsiasi genere, quali
roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, che siano utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro,
oppure come depositi, magazzini e simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente
temporanee;
e.6) gli interventi pertinenziali che le norme tecniche degli strumenti urbanistici, in relazione alla
zonizzazione e al pregio ambientale e paesaggistico delle aree, qualifichino come interventi di nuova
costruzione, ovvero che comportino la realizzazione di un volume superiore al 20% del volume
delledificio principale;
e.7) la realizzazione di depositi di merci o di materiali, la realizzazione di impianti per attivit
produttive all'aperto ove comportino l'esecuzione di lavori cui consegua la trasformazione permanente
del suolo inedificato;
Articolo 3.1 lett. f) del D.P.R. 380/2001 e successive modifiche ed integrazioni:
"interventi di ristrutturazione urbanistica", quelli rivolti a sostituire l'esistente tessuto urbanistico-edilizio con
altro diverso, mediante un insieme sistematico di interventi edilizi, anche con la modificazione del disegno dei
lotti, degli isolati e della rete stradale.
Interventi assoggettati dal D.P.R. 380/2001, e succ. mod. ed int., a D.I.A., per i quali, ai sensi dellart. 22
comma 7, facolt del proprietario o avente titolo richiedere il rilascio del Permesso di Costruire.
Realizzazione di parcheggi, da destinare a pertinenza di unit immobiliari, ai sensi dellart. 6, comma 2 e
successivi, della Legge Regionale 28.11.2001 n.19 e regolamento di attuazione.
Comune di Acerra (Na) VI Direzione - Modello richiesta P.d.C.

pagina 2 di 9

Mutamento di destinazione duso, con opere che incidano sulla sagoma delledificio o che determinino un
aumento plano volumetrico, che risulti compatibile con le categorie edilizie previste per le singole zone
omogenee, ai sensi dellart. 2, comma 6, della Legge Regionale 28.11.2001 n.19 e regolamento di attuazione.
Mutamento di destinazione duso, con opere che incidano sulla sagoma , sui volumi e sulle superfici, con
passaggio di categoria edilizia, purch tale passaggio sia consentito dalla norma regionale, ai sensi dellart. 2,
comma 7, della Legge Regionale 28.11.2001 n.19 e regolamento di attuazione.
Mutamento di destinazione duso nelle zone agricole zone E, ai sensi dellart. 2, comma 8, della Legge
Regionale 28.11.2001n.19 e regolamento di attuazione.
Altro __________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________
Consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni mendaci, formazione o uso di atti
falsi, ai sensi dellart. 76 del T. U. approvato con D.P.R. n.445/2000,

DICHIARA CHE
__l__ immobil_ oggetto del presente intervento sit_ in via ____________________ n. _____Piano
_____ Intern_ ____ classificato :

che l'immobile oggetto dell'intervento assoggettato ai seguenti strumenti urbanistici:


___________________________________________________________________________;
___________________________________________________________________________;
___________________________________________________________________________;
Le opere sopra citate riguardano un intervento di nuova costruzione su area libera;
Che le opere previste, riguardano immobile realizzato/modificato anteriormente alla vigenza della
legge n.1150 del 17/08/1942, e non ha subito modifiche che avrebbero comportato il rilascio di
Autorizzazioni/Concessioni Edilizie/Permessi di Costruire e/0 D.I.A. e che sullo stesso non vi sono
opere abusive;
oppure
Le opere sopra citate riguardano un immobile realizzato/modificato in conformit a:
Autorizzazione Edilizia n. ___________ del _____________ ;
Licenza Edilizia n.

__________ del ____________ ;

Concessione Edilizia n.

__________ del ____________ ;

Concessione ex artt. 9 e 10 L 219/81 n. ________ del ____________ ;


Permesso di Costruire n.

__________ del ____________ ;

Denuncia di Inizio Attivit prot. n.

__________ del ____________ ;

E soggetto a__ seguent__ vincol__ :


Storico Architettonico, parte II - D. Lgs. n. 42/2004;
Paesistico Ambientale, parte III - D. Lgs. n. 42/2004;
Idrogeologico;
Fascia di rispetto:
Comune di Acerra (Na) VI Direzione - Modello richiesta P.d.C.

pagina 3 di 9

stradale;
ferroviaria,
cimiteriale;
altro ______________________;
Autorit di Bacino:
rischio frane :__________________
fasce fluviali:__________________
Aree tutelate per Legge ex art. 142 decreto L.gs. 42/2004
Altro: _________________________________________
non sono in corso altri progetti edilizi sullimmobile/area oggetto dellintervento
oppure
sono attualmente in corso i lavori autorizzati con:
Permesso di Costruire n. __________del____________
Concessione Edilizia o Autorizzazione n. ___________del___________
D.I.A. prot. ____________del_________________
nellimmobile oggetto dei lavori non sono stati commessi abusi edilizi e non vi sono richieste di
condono edilizio in corso
oppure
nellimmobile oggetto dei lavori sono stati commessi abusi edilizi e vi sono richieste di condono
edilizio in corso

L.47/85

L. 724/94

L. 326/03 con prot. ___________del ______________ ;

Che le opere previste, riguardano un immobile interessato da domanda di condono edilizio


presentata in data ___________ prot. _________________ ma per il quale non stata ancora
rilasciata concessione in sanatoria, ma per il quale, in ogni caso, si provveduto allintegrazione
della pratica di condono con lintera documentazione prescritta dalla Legge 47/85 e 724/94, e stato
inoltre prodotto il calcolo degli oneri concessori, e sono stati pagati per intero loblazione e gli oneri
concessori dovuti.
Non ci sono opere abusive o opere sottoposte a sequestro giudiziario.
Le opere si riferiscono a immobili oggetto di concessione contributo ai sensi della L. 219/81 ;
Le opere si riferiscono a immobili oggetto di domanda per il contributo ai sensi della L.219/81;
Limmobile oggetto di intervento non interessato da opere abusive ai sensi delle normative
vigenti;
Il Progettista dei Lavori _________________________________________________________iscritto allalbo
professionale degli/dei____________________________________della Provincia di____________________________
al n. ___, C.F./P. Iva ____________________________; con studio professionale in ____________________________
alla Via____________________________________________, tel/fax ______________________________________ ,
che sottoscrive per accettazione: (timbro e firma)

Comune di Acerra (Na) VI Direzione - Modello richiesta P.d.C.

pagina 4 di 9

Il Direttore dei Lavori sar _________________________________________________________iscritto allalbo


professionale degli/dei____________________________________della Provincia di____________________________
al n. ___, C.F./P. Iva ____________________________; con studio professionale in ____________________________
alla Via____________________________________________, tel/fax ______________________________________ ,
che sottoscrive per accettazione: (timbro e firma)

Si riserva di nominare il Direttore dei Lavori al momento della comunicazione di inizio lavori ben consapevole che, in
mancanza della predetta nomina, non potranno avere inizio i lavori;
I Lavori saranno eseguiti allimpresa_______________________________________________________________, con
sede in __________________________________________ provincia di_____________________________ alla Via
______________________________ C.F. / P. Iva_________________________________________________.
che sottoscrive per accettazione: (timbro e firma)

Si riserva di nominare La Ditta esecutrice al momento della comunicazione di inizio lavori ben consapevole che, in
mancanza della predetta nomina e della prescritta documentazione, non potranno avere inizio i lavori;

Il sottoscritto si impegna a comunicare la data di fine lavori entro il termine massimo di tre
anni dalla data di consegna della presente, nonch a produrre un certificato di collaudo finale, a firma
di un tecnico abilitato, che attesti la conformit delle opere al progetto presentato.
Pertanto, allega alla presente la seguente documentazione:
1.
2.

Elenco degli Altri soggetti aventi titolo o comunque interessati alla domanda (Allegato B)
Asseverazione tecnica allegata alla presente richiesta di PERMESSO di COSTRUIRE

(Allegato A)
3.

Relazione tecnica asseverata, in triplice copia a firma di un progettista abilitato, che assevera

la conformit delle opere da realizzare agli strumenti urbanistici adottati o approvati ed al


regolamento edilizio vigente, alla legittimit degli immobili agli atti abilitativi nonch il rispetto delle
norme di sicurezza e di quelle igienico-sanitarie e di quelle inerenti il risparmio energetico,
contenente la descrizione particolareggiata dellintervento e le opere da realizzare; con indicazione in
dettaglio, per interventi di ristrutturazione edilizia e/o riqualificazione e ricomposizione tipologica,
delle procedure e metodologie da attuare alle parti interessate.
Comune di Acerra (Na) VI Direzione - Modello richiesta P.d.C.

pagina 5 di 9

4.

Elaborati grafici in triplice copia, redatti e/o piegati in formato A4 con livello di dettaglio
tecnico definitivo e con dovizia di misure e quote degli elementi costruttivi e dello stato di fatto e
di progetto per descrivere compiutamente e dettagliatamente lintervento in progetto in rapporto
alle prescrizioni del PRG e degli eventuali Piani Esecutivi vigenti nellarea di intervento, costituiti
da:
Estratto di mappa catastale, in scala non inferiore a 1/2000 della localit, estesa ad una zona
di almeno 200 metri di raggio dallopera a costruirsi con la indicazione dellorientamento,
aggiornato con lindicazione dellimmobile e/o dellarea oggetto di intervento;
Stralcio della planimetria aereofotogrammetrica della zona, con indicazione dellintervento;
Stralcio delle planimetrie aereofotogrammetriche con individuazione dei vincoli agenti sul
territorio;
Stralcio del Piano Regolatore Generale e degli eventuali Piani Esecutivi vigenti nellarea
oggetto di intervento,
Planimetria in scala 1/500 con specifica indicazione di:

orientamento con lindicazione del nord;confini del lotto edificabile;


distanze dai confini, dalle strade e dai fabbricati limitrofi;
altezza massima del fabbricato oggetto di intervento e di quelli circostanti;
indicazione sui tracciati delle reti tecnologiche e relativi allacci;

Rilievo dellarea di intervento, in scala 1/500 o 1/200, con lindicazione dei limiti della
propriet, delle varie quote altimetriche del terreno, delle alberature presenti, delle distanze e le
altezze di tutti i fabbricati circostanti, nonch delle strade e delle aree pubbliche limitrofe;
Planimetria di progetto, in scala 1/500 o 1/200, con indicazione della sistemazione dellarea
circostante (giardini, alberature, piscine, percorsi pedonali e carrabili, parcheggi, piazzali, ecc.);
Piante di tutti i piani, in scala 1/100 o 1/50, compreso quelli sotto terra ed il sottotetto,
debitamente quotate internamente ed esternamente, con lindicazione delle destinazioni duso
di ogni singolo locale, dei parcheggi, dei percorsi pedonali e carrabili, della recinzione, delle
alberature e delle sistemazioni a verde, ingressi pedonali e carrabili, e quanto altro ritenuto
necessario;
Piante con indicazione del rapporto aeroilluminante di ogni singolo locale;
Prospetti di tutti i lati, in scala 1/100 o 1/50, con la rappresentazione dei particolari, dei
materiali adoperati, delle finiture e dei tipi di infissi;
Sezioni delledificio, in scala 1/100 o 1/50, nei punti pi significativi del complesso edilizio, di
cui almeno due ortogonali, con lindicazione del profilo del terreno ante e post operam. Nei casi
di notevoli movimenti di terra, occorre estendere le sezioni ad un raggio superiore, individuando
anche il rapporto che si determina con le strade, gli edifici circostanti, eventuali preminenze e
bellezze naturali, essenze arboree protette e quanto altro di interesse artistico, archeologico,
ambientale, tecnologico e collettivo.
5.

Documentazione fotografica a colori relativa allo stato esistente dellarea e/o dellimmobile su
cui si intende intervenire e asseverazione del tecnico incaricato con planimetria in scala
adeguata indicante i coni ottici;

Comune di Acerra (Na) VI Direzione - Modello richiesta P.d.C.

pagina 6 di 9

6.

Schema delle fognature in scala adeguata max 1:200;

7.

Piante prospetti e sezioni, per gli interventi di ristrutturazione edilizia e/o consolidamento
statico, evidenziando le demolizioni e le parti di nuova realizzazione;

8.

Piante prospetti e sezioni, per gli interventi di ristrutturazione edilizia e/o consolidamento
statico, evidenziando le demolizioni e le parti di nuova realizzazione;

9.

Sezioni e profili degli insediamenti, in caso di sbancamenti, in scala 1/200 o 1/100, in relazione
al terreno circostante, ante e post-operam;

10.

Particolari costruttivi, almeno nella scala 1: 20, delle parti di maggiore rilievo del progetto, ivi
comprese le pavimentazionie sistemazioni dellesterno;

11.

Titolo, in forma legale, di propriet e disponibilit dellarea, o autocertificazione, questultima


laddove ritenuta sufficiente dal Responsabile del Procedimento (legge 127/97, cos come
riportato nel D.P.R. 445/2000) per il diritto a richiedere il permesso di costruire, nonch copia
legale di eventuali convenzioni coi confinanti;

12.

Documentazione tecnica, redatta ed asseverata dal tecnico progettista, in osservanza delle


prescrizioni tecniche necessarie a garantire l'accessibilit, l'adattabilit e la visitabilit degli edifici
privati e di edilizia residenziale pubblica, per i progetti relativi alla costruzione di nuovi edifici
privati, ovvero alla ristrutturazione di interi edifici, ivi compresi quelli di edilizia residenziale
pubblica.

13.

Visura Catastale dellimmobile oggetto degli interventi.

14.

Documentazione tecnica necessaria allinquadramento dellintervento rispetto alla normativa di


attuazione del Piano Stralcio per lAssetto Idrogeologico del territorio pubblicato sul B.U.R.C.
n._______ del ____/____/_______, e successive modifiche ed integrazioni, costituita da:
Stralcio della carta delle aree perimetrate a rischio e/o pericolo idrogeologico
Indagini geologiche e geotecniche, nei casi previsti per legge;
Studio di compatibilit idraulica e/o geologica- asseverati nelle forme di legge da
tecnico; abilitato - redatti ai sensi degli artt.40 e 41 di detta normativa di attuazione, nei
casi espressamente previsti.

15.

Pareri gi acquisiti, ai sensi dellart. 5, comma 3, del D.P.R. n. 380/2001 e succ. mm. ed ii.,
completi di elaborati allegati, debitamente vistati da parte di:
Autocertificazione, sul rispetto delle Norme igienico-sanitarie, ai sensi dell art. 20 del
D.P.R. n. 380/2001;
Vigili del Fuoco, ove necessario, relativamente al rispetto della normativa antincendio.

16.

Attestazione/ricevuta del versamento per i diritti di segreteria sul c/c postale n.22960801
intestato a: Comune di Acerra - Servizio di Tesoreria (Indicare sulla causale del versamento:
diritti di segreteria per P.d.C. in immobile in via_______________________________) .

17.

Attestazione/ricevuta del versamento

per spese di istruttoria sul c/c postale n.22960801

intestato a: Comune di Acerra - Servizio di Tesoreria (Indicare sulla causale del versamento:
spese di istruttoria per P.d.C. in immobile in via________________________________)

Comune di Acerra (Na) VI Direzione - Modello richiesta P.d.C.

pagina 7 di 9

18.

esonerato in quanto _________________________________________________________


ai sensi della Legge n. _______________ del __________________

19.

Rilevazione statistica dei permessi di costruire , D.I.A., etc. :


Mod. ISTAT/PDC/NRE - Modello per lEdilizia Residenziale (RE); o
Mod. ISTAT/PDC/NRE - Modello per lEdilizia Non Residenziale (RNE);

20.

Dichiarazioni e Certificati della Ditta esecutrice dei lavori ai sensi del com. 8 art. 3 del D.Lgs.
494/96 (cosi come modificato dal co. 10 art. 86 D.Lgs 276/2003 e dallart.20 del D.Lgs.
251/2004):
allega la dichiarazione dellorganico medio annuo distinto per qualifica, la dichiarazione
relativa allapplicazione del Contratto Collettivo ai lavoratori dipendenti dellimpresa resa nei
modi ed ai sensi del D.P.R. 445/00 e il Documento Unico di regolarit contributiva della ditta
esecutrice dei lavori (D.U.R.C.)
Oppure :
prima dellinizio dei lavori presenter la dichiarazione medio annuo distinto per qualifica, la
dichiarazione relativa allapplicazione del Contratto Collettivo ai lavoratori dipendenti
dellimpresa resa nei modi ed ai sensi del D.P.R. 445/00 e il Documento Unico di regolarit
contributiva della ditta esecutrice dei lavori (D.U.R.C.) . ben consapevole che, in mancanza
della predetta documentazione, non potranno avere inizio i lavori..

21.

Dichiarazione congiunta del proprietario e del tecnico, resa nelle forme di legge, circa
l'assenza di opere abusive.

22.

Consenso, reso nelle forme di legge, del proprietario per i lavori a farsi (solo nei casi in cui la
richiesta di P.d.C.. sia prodotta dal locatario o comodatario);

23.

Copia resa autentica del contratto di affitto/comodato etc. registrato ai sensi di legge, (solo nei
casi in cui il P.d.C. inoltrata dal locatario o comodatario);

24.

Delibera di assemblea condominiale nel quale viene rilasciato il nulla osta dei condomini sui
lavori resa autentica ai sensi di legge (solo per i lavori che interessano parti condominiali);

25.

Altro _______________________________________________________________________

________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
26.

Altro _______________________________________________________________________

________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
27.

Altro _______________________________________________________________________

________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________

La documentazione da allegare ad eventuale richieste di pareri endoprocedimentali, da


intendersi integrativa ed aggiuntiva di quella sopra elencata.

Comune di Acerra (Na) VI Direzione - Modello richiesta P.d.C.

pagina 8 di 9

Si allegano n._____________________ dei documenti di cui allelenco sopra riportato, ben


consapevole che, la mancanza della necessaria documentazione suelencata, e della
documentazione prescritta dal R.E.C. e dalla normativa vigente in materia, comporter
linterruzione automatica delliter procedurale in attesa delle necessarie integrazioni .
N.B. lufficio si riserva di richiedere eventuale documentazione integrativa ritenuta necessaria ad una
puntuale e dettagliata definizione ed inquadramento per la comprensione dellintervento.
Lintervento di cui alla presente domanda :
Gratuito e non dovuto il contributo di costruzione di cui agli articoli 16 e 19 del DPR n. 380/81;
Oneroso, pertanto allega il prospetto asseverato di determinazione del contributo di costruzione di
cui agli articoli 16 e 19 del DPR n. 380/81, cos come approvato con delibera di Giunta Comunale n.
________del __________e successive modifiche ed integrazioni.
Dichiara inoltre di essere a conoscenza degli obblighi di cui allart. 45, comma 1, del D. Lgs. n. 152/99 e
successive modifiche ed integrazioni, relativo agli scarichi di acque domestiche reflue in ricettori diversi
dalla rete fognaria comunale, nonch dei divieti di cui allart. 29 del sopraindicato decreto.

SI SOLLEVA
il Comune di Acerra da ogni responsabilit nei confronti dei terzi.

Firma del richiedente Proprietario e/o Avente titolo ______________________________________


(Dichiarazione sostitutiva di notoriet resa ai sensi del DPR n. 455/00, allegare fotocopia documento didentit del dichiarante).

Timbro e firma del tecnico

_______________________________________
(allegare documento di identit come da art. 38 del DPR445/2000)

Comunicazione ai sensi del d.lgs. 196 del 30/06/2003 :


Ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, si
informa che il trattamento dei dati personali forniti finalizzato alla corretta esecuzione dei compiti istituzionali
con lutilizzo di procedure anche informatizzate attraverso procedure adeguate a garantire la sicurezza e la
riservatezza degli stessi.
Non fornire i dati comporta L'impossibilit di ricevere e dare seguito allatto amministrativo da Lei presentato.
I dati possono essere comunicati Ad altre amministrazioni pubbliche o diffusi mediante pubblicazione all'albo
nei casi previsti dalle leggi e/o regolamenti vigenti in materia e che, secondo le norme, sono tenuti a conoscerli
o possono conoscerli, nonch ai soggetti che sono titolari del diritto di accesso nei modi e nei termini previsti
dalla normativa vigente in materia. I dati possono essere conosciuti dal responsabile o dagli incaricati del
Comune di Acerra,
Titolare e Responsabile del trattamento dei dati il Dirigente del Settore Urbanistica, designato altres
per l'esercizio dei diritti dell'interessato.
Con la presente sottoscrizione si autorizza il Comune di Acerra ad utilizzare, secondo le modalit e nei
limiti previsti dalla normativa vigente in materia, i dati forniti per le comunicazioni tra il Comune medesimo, il
richiedente ed i tecnici incaricati .

Firma del richiedente Proprietario e/o Avente titolo ______________________________________


(allegare fotocopia documento didentit del dichiarante).

Timbro e firma del tecnico

_______________________________________
(allegare documento di identit come da art. 38 del DPR445/2000)

Comune di Acerra (Na) VI Direzione - Modello richiesta P.d.C.

pagina 9 di 9