Sei sulla pagina 1di 33

RETI DI CALCOLATORI

E APPLICAZIONI TELEMATICHE
Prof. PIER LUCA MONTESSORO
Facolt di Ingegneria
Universit degli Studi di Udine

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

Nota di Copyright
Questo insieme di trasparenze (detto nel seguito slide) protetto dalle leggi sul
copyright e dalle disposizioni dei trattati internazionali. Il titolo ed i copyright relativi alle
slides (ivi inclusi, ma non limitatamente, ogni immagine, fotografia, animazione, video,
audio, musica e testo) sono di propriet dellautore prof. Pier Luca Montessoro,
Universit degli Studi di Udine.
Le slide possono essere riprodotte ed utilizzate liberamente dagli istituti di ricerca,
scolastici ed universitari afferenti al Ministero della Pubblica Istruzione e al Ministero
dellUniversit e Ricerca Scientifica e Tecnologica, per scopi istituzionali, non a fine di
lucro. In tal caso non richiesta alcuna autorizzazione.
Ogni altro utilizzo o riproduzione (ivi incluse, ma non limitatamente, le riproduzioni su
supporti magnetici, su reti di calcolatori e stampe) in toto o in parte vietata, se non
esplicitamente autorizzata per iscritto, a priori, da parte degli autori.
Linformazione contenuta in queste slide ritenuta essere accurata alla data della
pubblicazione. Essa fornita per scopi meramente didattici e non per essere utilizzata
in progetti di impianti, prodotti, reti, ecc. In ogni caso essa soggetta a cambiamenti
senza preavviso. Lautore non assume alcuna responsabilit per il contenuto di queste
slide (ivi incluse, ma non limitatamente, la correttezza, completezza, applicabilit,
aggiornamento dellinformazione).
In ogni caso non pu essere dichiarata conformit allinformazione contenuta in queste
slide.
In ogni caso questa nota di copyright e il suo richiamo in calce ad ogni slide non
devono mai essere rimossi e devono essere riportati anche in utilizzi parziali.
1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

Lezione 1
Introduzione al corso
Introduzione alle reti di calcolatori

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

Come contattare il docente

E-mail:
Telefono:
Fax:
URL:

montessoro@uniud.it
0432 558286
0432 558251
www.uniud.it/~montessoro

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

Libri di testo
CD-ROM
multimediale
S. Gai, P.L. Montessoro, P. Nicoletti
"Reti locali:
dal cablaggio all'internetworking
ed. SSGRR, L'Aquila, 1997
Distribuito da UTET
1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

Libri di testo

Andrew S. Tanenbaum
"Reti di Computer
Terza edizione
Prentice Hall International, 1997
Distribuito da UTET
1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

Prerequisiti
Conoscenze acquisite nei corsi di:
Fondamenti di Informatica
Linguaggi di programmazione I

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

Obiettivi del corso (I)


Fornire una panoramica sulle reti di
calcolatori:
tecnologie, potenzialit, limiti
servizi
Internet

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

Obiettivi del corso (II)


Fornire capacit di base per lanalisi e il
progetto di:
reti locali
interconnessione
di reti locali
servizi di rete

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

Contenuti del corso

I servizi offerti dalle reti di calcolatori


La trasmissione dei dati
Le reti locali
Linterconnessione delle reti locali
Internet e la famiglia di protocolli TCP/IP
La realizzazione di servizi di rete
Casi di studio

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

10

Lezione 1: indice degli argomenti


Dal mainframe ai sistemi distribuiti
Vantaggi (e svantaggi) dei sistemi
distribuiti
Classificazione delle reti
Reti locali, metropolitane, geografiche
Internet

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

11

Dal mainframe
ai sistemi distribuiti

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

12

I mainframe
0

0
0
0
10

)
A

(
01

0
0
0
10

1(

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

13

Limiti dei sistemi monolitici


Limitata affidabilit
Alti costi e scarsa scalabilit
Spreco della CPU centrale per la
gestione delle interfacce utente

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

14

Lacquisto di un mainframe
numero
di
utenti

valore
del
computer

t0

t0+

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

tempo
15

Linformatica distribuita

RETE

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

16

Vantaggi dei sistemi distribuiti

Elevata affidabilit
Costo dilazionato nel tempo
Scalabilit
Ripartizione dei compiti tra le diverse
risorse di calcolo
Enormi potenzialit come strumenti di
comunicazione

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

17

Ma attenzione ...
La rete deve essere affidabile

FAULT TOLERANCE
(tolleranza ai guasti)

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

18

Gestire linformazione
DOV IL FILE
LISTINO.DOC ???

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

19

Gestire i sistemi
CHISS SE
QUALCUNO
AVEVA FATTO IL
BACKUP ???

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

20

Garantire le prestazioni
PERCH OGGI LA
RETE COS
LENTA ???

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

21

Classificazione
delle reti di calcolatori

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

22

Classificazione delle reti


Reti INTERNE agli elaboratori
utilizzate nei sistemi multiprocessore
basate su bus, crossbar switch, ecc.

NON CONTEMPLATE
IN QUESTO CORSO

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

23

Scala di interconnessione
10 m

stessa stanza

100 m

stesso edificio

1 km

stesso campus

10 km

stessa citt

rete metropolitana

100 km

stessa nazione

1000 km

stesso continente

rete
geografica

10000 km

stesso pianeta

rete locale

Internet

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

24

Reti locali
LAN: Local Area Network

LEDIFICIO
MIO
E ME LO CABLO IO!
1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

25

Reti geografiche
WAN: Wide Area Network

TL

#@!?&
SALVE,
AVREI
100.000DI
EURO
BISOGNO
UN
ALLANNO.
CANALE
UN VERO
TRASMISSIVO
TRA LEFURTO!!!
DUE SEDI
DELLA MIA AZIENDA

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

26

Reti metropolitane
MAN: Metropolitan Area Network
Tecnologie derivate dalle reti locali
Normalmente gestite da network provider
pubblici
Poco diffuse
Alternativa: reti locali estese su mezzi
trasmissivi privati

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

27

Gerarchia delle reti


WAN
MAN
LAN

LAN
LAN

LAN

LAN

rete locale estesa


1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

28

Esempio di rete di calcolatori


UDINE

Reti locali

MILANO

Servizio di un
network provider

BOLOGNA

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

29

Internet
Interconnessione di reti geografiche
(INTER-NET)
Estensione mondiale
Servizi e informazioni per qualsiasi
categoria di utente
Internet NON il World Wide Web

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

30

Lezione 1: riepilogo
Passaggio dai mainframe alle reti e ai
sistemi distribuiti
Classificazione delle reti di calcolatori

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

31

Bibliografia
Reti di Computer
Capitolo 1

Libro Reti locali: dal cablaggio


allinternetworking
contenuto nel CD-ROM omonimo
Capitolo 1

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

32

Come contattare il prof. Montessoro


E-mail:
Telefono:
Fax:
URL:

montessoro@uniud.it
0432 558286
0432 558251
www.uniud.it/~montessoro

1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2)

33