Sei sulla pagina 1di 29

UTILIZZO DI STRUTTURE DI SOSTEGNO IN GABBIONI

NELLE OPERE DI CONSOLIDAMENTO DEI TERRENI E


NELLINGEGNERIA NATURALISTICA:
CARATTERISTICHE
CAMPI DI APPLICAZIONE
POTENZIALITA

Dott. Geol. Massimo Salmi


Ufficio Tecnico
Borghi Azio S.pA.

MATERIALI

I gabbioni sono elementi di


forma prismatica realizzati con
rete metallica a doppia
torsione, dotati di diaframmi e
tiranti interni, che vengono
riempiti con ciottoli o pietrame

MATERIALI
La rete a doppia torsione evita la diffusione dei
danni allinterno della struttura a causa di rotture
locali dei fili dacciaio

Rottura
Broken

Il filo della maglia pu avere diversi gradi di


protezione (zincatura forte, lega eutettica di Zn-Al,
polimeri plastici) a seconda delle esigenze di
durabilit connesse allambito applicativo

RESISTENZA A TRAZIONE
Resistenza a trazione di 350-500 N/mm2 in accordo
con to EN 10223-3

Acciaio
Zn o Zn-Al

Polimero
ADESIONE DELLA GALVANIZZAZIONE
ladesione del rivestimento deve essere tale che, in
seguito allavvolgimento del filo per 6 volte attorno ad
un mandrino avente un diametro pari a 4 volte quello
del filo stesso, lo sfregamento con le dita non produca
sfaldamento o fessurazione del rivestimento

RIVESTIMENTO POLIMERICO
In ambiente aggressivo (2<ph<7) oltre alla
galvanizzazione, si pu aggiungere un rivestimento polimerico

MATERIALI
Pesi specifici di diversi tipi di rocce
Peso del materiale
adeguanto alle condizioni
funzionali dellopera
Litologie non soggette a
fenomeni di termoclastismo
e/o crioclastismo
Litologie dure, compatte e
non dilavabili

tipologia

3
kN/mc
)

Basalto

29

Granito

26

Calcare compatto

26

Calcare

25

Arenarie

23

Calcare poroso

22

CARATTERISTICHE
Struttura armata resistente alle sollecitazioni di taglio e trazione
La struttura metallica funge da armatura diffusa le cui condizioni
di resistenza sono funzione del tipo di gabbione usato, del
riempimento e delle legature eseguite

Test di resistenza a
compressione semplice con
espansione laterale libera

Test di resistenza a taglio puro

CARATTERISTICHE
La struttura metallica funge da armatura diffusa le cui condizioni
di resistenza sono funzione del tipo di gabbione usato, del
riempimento e delle LEGATURE eseguite

LEGATURE DELLA STRUTTURA


ERRATA

CORRETTA

La corretta
esecuzione delle
legature
fondamentale
per il
comportamento
e la durata
dellopera

CARATTERISTICHE
Struttura deformabile e flessibile capace di adattarsi alle sollecitazioni
attraverso ripartizione dei carichi per effetto dello spostamento del
pietrame

La foto mette in evidenza


la differente risposta alle
sollecitazioni di spinta
di una struttura a
comportamento rigido
(muro in c.a.) e di una
gabbionata a
comportamento duttile

CARATTERISTICHE
Facilit e velocit di esecuzione delle opere

CARATTERISTICHE
Struttura drenante nei confronti dei moti delle
acque circolanti nei terreni e permeabile allacqua
ed alla vegetazione

CARATTERISTICHE
Struttura drenante e permeabile alla vegetazione

AMBITI DI IMPIEGO
Stabilizzazione di pendii in
frana e ricostruzione del
contesto ambientale

AMBITI DI IMPIEGO
Stabilizzazione di pendii in
frana e ricostruzione del
contesto ambientale

AMBITI DI IMPIEGO
Muri di sostegno di sottoscarpa e di controripa nella
costruzione di infrastrutture viarie e ferroviarie

AMBITI DI IMPIEGO

Muro di sostegno di controripa


ad un pendio

Muro di sostegno di
sottoscarpa ad un piazzale

AMBITI DI IMPIEGO
Pronto intervento per il ripristino in tempi brevi di
infrastrutture interrotte o in pericolo incipiente

AMBITI DI IMPIEGO
Briglie di
consolidamento
idrogeologico per il
controllo
dellerosione e del
trasporto solido

AMBITI DI IMPIEGO
Briglie per la
riduzione della
pendenza dellalveo
e la regolazione
delle quote di fondo

AMBITI DI IMPIEGO

Briglia a gravit per intercettazione di colate detritiche

AMBITI DI IMPIEGO

Realizzazione di bacini e invasi di regolazione dei picchi


di piena o di intrappolamento di colate detritiche

DRENAGGIO
IMPORTANTE:
gestione controllata
e smaltimento a
recapito delle acque
raccolte dal corpo
permeabile di muri
di sostegno in
gabbioni

DRENAGGIO
RACCOLTA GESTIONE INVIO A RECAPITO

RINVERDIMENTO
Le strutture in gabbioni
presentano ottime caratteristiche
di integrazione ambientale
spontanea. Quando necessaria
una migliore e pi veloce
integrazione ambientale e visiva
possibile procedere con impianto
di talee in fase costruttiva.
E consigliabile rispettare i periodi
di riposo vegetativo utilizzando
preferenzialemente talee di specie
autoctone, reperite in sito e a
portamento arbustivo.

RINVERDIMENTO
La vegetazione viene inserita
nellopera durante la costruzione
sotto forma di talee o astoni in
ragione di circa 5-10 per metro
lineare. La gabbionata deve essere
attraversata completamente dalle
piante fino al terreno retrostante

RINVERDIMENTO

RINVERDIMENTO TASCHE VEGETATE


La creazione di tasche vegetative di varie dimensioni in
corrispondenza del paramento frontale gradonato rappresenta una
tecnica diffusa e prescritta da tutti i manuali di Ingegneria
Naturalistica e Bioingegneria pubblicati da vari Enti internazionali e
nazionali.

RINVERDIMENTO TASCHE VEGETATE


Borghi Azio SpA propone una nuova tipologia di Gabbione Verde
predisposto per il rinverdimento mediante una tasca preassemblata.
Tale tipologia di gabbione consente la costruzione di opere di
sostegno di Ingegneria Naturalistica che possiedono al contempo le
caratteristiche strutturali delle gabbionate e le funzioni di
mitigazione e compensazione ambientale tipiche delle opere a basso
impatto.

RINVERDIMENTO TASCHE VEGETATE

Opera combinata di
Ingegneria Naturalistica con
utilizzo di gabbioni con tasche
vegetative e piantumazione di
essenze arbustive

RINVERDIMENTO CON RAMPICANTI