Sei sulla pagina 1di 2

la nascita del ROCK and ROLL!

!
difcile fare una panoramica d`effetto sul rock and roll, anche se rimase circoscritto quasi unicamente agli anni Cinquanta, un fenomeno musicale travolgente e trasgressivo che riusc a rinnovare profondamente la musica pur avendo le sue origini ben radicate nel passato e ad imporre il suo messaggio in un momento in cui i giovani avevano bisogno di gridare la propria identit.! L`avvento del rock and roll sconvolse tutto ci che c`era prima, a partire dalla musica leggera. Riprende dal periodo musicale precedente l`importanza dei testi, con la differenza che prima non erano i cantanti a comporli, ma sogwriters che davano loro un`impronta politica, predisponendoli ad essere presentati a piccoli comizi. Lo strumento principale di accompagnamento era la chitarra, di effetto pi immediato del pianoforte, e perci fu importante anche in questo nuovo genere. Ma il rock n roll introdusse una novit fondamentale: il cantante cominci a comporre e suonare pezzi propri. Nella musica leggera si eseguivano e si componevano le canzoni esclusivamente al piano. Il rock and roll si ispira al blues, facendo anche a meno dell`orchestrazione, e usava accordi pi semplici: la forza era il ritmo non l`armonia. ! Il merito musicale interamente dei neri che introdussero un nuovo modo di pensare la musica, raccontandola ora attraverso la chitarra elettrica. L`ausilio della societ bianca fu solo commerciale facendo del rock and roll un prodotto, trovando un mercato tra i giovani ribelli e portando la musica anche sul piano del costume sociale. Si cre un genere trasgressivo, di qualit: ritmo eccitante, testi intelligenti, interpretazioni magistrali, e, invece delle orchestre, piccoli gruppi, con chitarre, batteria piano e voce. Questo sound andava contro tutte le convenzioni perbeniste della musica bianca.! Si sviluppa in America a causa della facciata di benessere che c`era in quegli anni e che imponeva di allargarsi. Ma per la sua istintivit non bisogna pensare che f un fenomeno ignorante e chiuso in se stesso, ma musicalmente molto attento e con un metodo rigoroso che riesce anche ad apprezzare il virtuosismo e prendere il meglio (per il suo scopo) di altri generi. Gli artisti provengono dai bassifondi e questo immediatamente riconoscibile nella musica ed anche un tema trascinante.! Il merito storico di aver diffuso tale musica spetta a Alen Freed, un disc-jockey che trasmetteva alla radio un programma chiamato Moondog Rock n Roll Party. Mentre il rhythm n blues era la musica nera per i nera, il rock and roll era la musica nera per i bianchi. In breve Freed venne accusato di incitamento alla delinquenza giovanile come simbolo vivente della rivoluzione in corso, aveva infatti resa nota una nuova musica giovanile, volgare e violenta. Non gli venne data tregua no alla morte, che avvenne nel 1963.! Nacque cos il rock and roll (cio cadenzato e ondeggiato, un eufemismo blues per l`atto sessuale) per indicare questo nuovo genere di musica, che esplose in poco tempo. Il dopoguerra aveva rappresentato la ne di una lunga era puritana, e fu naturale che i giovani compressi a lungo in un involucro di perbenismo, esplodessero fragorosamente e che fossero attirati da tutti quegli atteggiamenti anti-conformisti come il sesso (grazie all`avvento degli anticoncezionali e un` alta tolleranza all`aborto) e la violenza. E senza dimenticare tutte le frustrazioni causate dal capitalismo e dall`imperialismo: la vita impersonale delle megalopoli e la paura della guerra atomica. ! Il rock and roll fu per molti versi, il sottoprodotto del cambiamento in atto nella societ americana: la scolarizzazione di massa, la diffusione delle radio e l`invenzione del 45 giri, una progressiva integrazione razziale, il consumismo. La rezione fu di favorire il rock and roll tramite questi nuovi mezzi come le radio e la televisione, il cinema e le riviste.!

Si introdusse l`identicazione ritmo-automobile, urlo-frenesia, ballo-sesso, chitarrasuccesso per cui si traduce in musica i suoni stridenti brutali e violenti della citt. Il rock and roll la prima forma di cultura musicale a celebrare senza riserve quei tratti della vita cittadina che erano stati tradizionalmente mostrati come mali del secolo dagli uomini di cultura.! Se pur scaturito da un processo puramente capitalista, il rock and roll una musica di rottura: nasce fra le piccole etichette e non fra le grandi case discograche, ridicolizza la musica leggera sdolcinata, avvicina per la prima volta la musica dei neri ai giovani bianchi, e sopratutto celebra il ribellismo adolescenziale.! C'erano almeno tre forze che agivano contro il rock'n'roll: una forza politica (gli USA stavano uscendo dal periodo di "caccia alle streghe" di Joseph McCarthy, ma un qualsiasi comportamento indisciplinato era facilmente sospettato di favorire il comunismo), una forza religiosa (il rock'n'roll, con i suoi riferimenti espliciti al sesso non era esattamente il tipo di musica che i ferventi religiosi desideravano per i propri gli) e una forza razziale (il rock'n'roll era chiaramente una invenzione dei neri, in un periodo in cui era ancora ossessivo il problema della separazione razziale).! In pochi anni cambi la musica e il modo di suonare: la batteria frenetica e rumorosa in primo piano (come insegna il jazz), la voce sporca e dura (come insegna il blues), a gridare e scandire, il piano o la chitarra (elettrica) ruvidi ed eccitanti, atteggiamento spavaldo e agitato, e inne, come abbiamo gi detto testi con slogan giovanili e ambientati nel loro mondo.! Ma ora analizziamo chi erano questi musicisti. Se la prima canzone rock and roll da tutti considerata The Fat Man di Fats Domino il primo musicista rock and roll Chuck Berry. Le sue canzoni furono le prime ad avere la chitarra come strumento principale e introdussero la scala pentatonica, l'essenza della tecnica chitarristica rock. Le sue canzoni raccontavano storie con i quali i giovani potevano identicarsi, alludevano ad argomenti come l`amore adolescenziale (Sweet little sixteen, school day) satire di vita americana (too much monkey buisness). Con l`attacco mozzaato di Johnny B Gode e una grande serie di riff e assoli chitarristici, e l`assolo veloce di Maybelline, Berry non si limit a interpretare i suoi brani, ma li compose in modo autonomo e indipendente tanto da essere considerato anche il primo compositore di rilievo del rock and roll se non il suo primo profeta. Un altro musicista che gett le fondamenta per il rock and roll con uno stile violento e selvaggio Little Richard, che con i suoi vestiti osceni e il suo viso truccato, fu il primo del rock decadente. Le canzoni di Little Richard sarebbero rimaste le pi isteriche del rock and roll (Tutti Frutti, Long Tall Sally, Rip It Up, Lucille, Keep a Knocking, Good Golly Miss Molly). Gli arrangiamenti al piano di Jerry Lee Lewis erano pari ai riff di chitarra di Chuck Berry: Lewis coni con il piano uno stile selvaggio, (Whole Lotta Shakin` Goin On, Great Balls Of Fire). Buddy Holly e Eddie Cochran furono due talenti che per morirono a soli 22 anni, Holly alter radicalmente l'immagine del rock'n'roll, arrivando a rappresentare l'esatto opposto del giovane delinquente; Eddie invece rester nella storia per brani come come Summertime Blues e C'mon Everybody, nei quali raddoppi tutti gli strumenti e le voci, andavano addirittura oltre il rockabilly.! Il rock and roll fu un fenomeno di breve durata, si consumo` nel giro di tre anni. Tutti i suoi protagonisti hanno in comune il brusco declino, o addirittura la morte, alla ne degli anni '50. D'altronde il senso stesso del rock and roll era la frenesia, la voglia di bruciare in fretta tutte le energie. C'era anche un sofo di tragedia che alitava su queste vite per lo piu` ribelli, e la tragedia monco` alcune carriere, altre le rese brevissime. Gli scampati al massacro morirono artisticamente per il solo fatto di diventare dei cantanti milionari. Il benessere placo` il loro stile e addolci` il loro suono.