Sei sulla pagina 1di 2

Esercizio 18 pag.

30 Un meccanico solleva a velocit costante il motore di unautomobile per estrarlo dal cofano mediante un paranco agganciato al soffitto dellofficina. La massa del motore 321 kg, il paranco e la catena in totale hanno massa di 15,0 kg e il meccanismo esercita un forza verso il basso di 256 N. Calcola la forza che la catena esercita sul motore. Qual la forza che il palanco esercita sul soffitto?

DATI m(motore)= 321 kg m(palanco + catena)= 15,0 kg F (meccanismo)= 256 N INCOGNITE F (catena) sul motore F (palanco) sul soffitto SVOLGIMENTO Sapendo che il motore si muove con velocit costante, le forze che agiscono su di esso si annullano per il Primo Principio della dinamica. F(catena) + Fp(motore) = 0 F(catena) = - Fp(motore) Se prendiamo in considerazione il modulo di queste forze e tralasciamo il verso, possiamo dire che: F(catena) = Fp(motore) F(catena) = m(motore) x g F(catena) = 321 kg x 9,8 m/s2 = 3146 N = 3,15 kN RISPOSTA La catena esercita sul motore una forza pari a 3,15 kN. La forza esercitata sul soffitto, per il Terzo principio della Dinamica, uguale e contraria alla forza che equilibra le forze dirette verso il basso, ossia la forza vincolare. Le forze dirette verso il basso sono: F(meccanismo) Fp(motore) Fp(palanco + catena). Quindi F (palanco) sul soffitto = - (F(meccanismo) + Fp(motore) + Fp(palanco + catena)) Considerando il modulo di queste forze e tralasciando il verso, abbiamo: F (palanco) sul soffitto = F(meccanismo) + Fp(motore) + Fp(palanco + catena) Conosciamo gi F(meccanismo) e Fp(motore) , quindi non ci resta da calcolare Fp(palanco + catena) Fp(palanco + catena) = m(palanco + catena) x g

Fp(palanco + catena) = 15,0 kg x 9,8 m/s2 = 147 N Calcoliamo infine F (palanco) sul soffitto. F (palanco) sul soffitto = 256 N+ 3,15 kN + 147 N = 3,55 kN RISPOSTA Sul soffitto viene esercitata una forza pari a 3,55 kN.

GIUSEPPE GARGANO