Sei sulla pagina 1di 3

Un secondo modo per svolgere laddizione algebrica con i numeri relativi, dopo aver eliminato le parentesi, il seguente: Se i due

e termini hanno lo stesso segno, si calcola la somma dei valori assoluti e si prende il segno che compare. Esempio: +4+5=+9 oppure - 4 5 = - 9 (9 la somma di 4 e 5)

Se i due termini hanno segno diverso, si calcola la differenza tra i valori assoluti e si prende il segno del numero che ha valore assoluto maggiore. Esempio: -4 + 5 = + 1 +4 - 5 = - 1 (1 la differenza di 4 e 5, segno + perch 5>4 e comanda il segno di 5) (1 la differenza di 4 e 5, segno - perch 5>4 e comanda il segno di 5)

NB: quando si ha un addizione algebrica di pi addendi, si parte dal primo e si esegue un conto alla volta, oppure si possono sommare tra loro tutti i positivi e tra loro tutti i negativi e poi eseguire laddizione algebrica tra i due addendi risultanti (ovviamente, essendo questi opposti, si dovr calcolare la differenza tra i valori assoluti).

Esempi:

- 45 - 23 = - 98 + 24 = - 22 38 + 47 = + 34 36 + 50 = - 14 + 43 - 38 + 52 = - 24 + 19 31 + 12 = - 13 + 26 + 32 - 57=

Addizione algebrica con numeri razionali Regole: 1. si tolgono le parentesi 2. si determina in minimo comune denominatore 3. si calcolano i numeratori, portando a numeratore anche il segno (eventualmente davanti alla linea di frazione si pu mettere segno +) 4. si esegue laddizione algebrica tra i numeratori 5. si trasporta il segno ottenuto davanti alla linea di frazione