Sei sulla pagina 1di 1

Al Direttore Generale ARES 118 Dott. Antonio De Santis e,p.c. Responsabile Segreteria R.L. Dott.

Alessandro Moretti Al Commissario Straordinario CRI Dott. Flavio Ronzi

e,p.c.

Oggetto : Convenzione CRI / ARES 118 al cui Decreto 70 - Maggio 2012 e protocollo dintesa siglato in data 29 Marzo 2012 , con particolare riferimento alla garanzia dei livelli occupazionali. La scrivente O.S. chiede alle SS.LL. di voler prendere in considerazione lopportunit di affidare alla C.R.I. le attuali ambulanze attivate con il termine SPOT (a garanzia dei LEA). A tal proposito rappresentiamo la gravissima situazione in cui versano almeno 14 lavoratori e le loro relative famiglie, che a tuttoggi contrariamente agli accordi stipulati in data 29 Marzo 2012 , non sono stati ancora riassorbiti dalla C.R.I. Per tale motivo chiediamo alle SS.VV., ognuno per la propria competenza, di porre in essere un atto dindubbia valenza di tutela sociale e confidiamo nella sensibilit Vostra in tal senso.

Roma, 16 Ottobre 2012

f.to

Il Coordinatore FP CGIL ARES 118 Roma e Lazio Sergio Bussone