Sei sulla pagina 1di 60

N.3856/12 RG NRT. N.3785/12 RG.

GIP

.N.3 /13

ORDiNANZA

0 R DIN AN Z A DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE E ARRESTI DOMICILIARI


- artt. 272 e segg. 284-285 c.p.p.II Giudice dott. Luca Labianca esaminam Ia richiesta del Pubblico Ministero nel procedimento n.3856/12 RG. NRT. di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere n ei confronti di: l)ORSI Giuseppe, nato a Guardamiglio (MI) il 24.11.1945, residente a Sesto Calende (VA), via Vittorio Veneto 13/B, elettivamente domiciliato presso l'avv. Ennio AMODIO, con studio in Milano, via Privata Cesare Battisti 1. assistito e difeso dall'avv. Ennio AMODIO, del foro di Milano, con studio in Milano, via Privata Cesare Battisti 1e dall'avv. Marinella DE NJGRIS, del foro di Napoli, con studio in Napoli, via Giosue Carducci 29, entrambi nominati di fiducia; 2) SPAGNOLINI Bruno, nato a Treviso il 6.12.1950, resident e a Fara Novarese (NO), via Stazione 11. elettivamente domiciliato presso l'avv. Massimo BASSI, con studio in Milano, via Privata Cesare Battisti 1, assistito e difeso dall'avv. Ma ssimo BASSI, del foro di Milano, con studio in Milano, via Privata Cesare Battisti 1, nominato di fiducia; 3) HASCHKE Guido Ralph, n ato negli Stati Uniti d'America il 29.09.1951 (cittadino italiano ed americano), residente a Lugano via Cantonale 10, elettivamente domiciliato presso l'avv. Luca Jacopo LAURI , con studio in Milano, via Fatebenefratelli 9, assistito e difeso dall'avv. Luca J acopo LAURI, del foro di Milano, con studio in Milano, via Fatebenefratelli 9 e dall'avv. Luigi Paolo PANELLA. del foro di Roma, co n studio in Roma, via Frattina 81, entrambi nominati di fidu cia; 4)GEROSA Carlo Valentino Ferdinando, nato a Milano 1'11.11.1946 (cittadino italiano e svizzero), residente a Massagno (CH), via Giuseppe Lepori 21 INDAGATI ORSI Giuseppe, SPAGNOLJNI Bruno, HASCHKE Guido, GEROSA Carlo

A) delitto di cui agli artt 110,112 n.1, 319,321, 322-bis comma 2, n. 2), c.p., per che, in concorso tra /oro e con altri, a/ fine di procurare a se o ad altri un indebito vantaggio in operazioni economiche internazionali, nelle rispettive qua/ita: ORSi Giusepp e, amministratone delegato e pr esidente di Finmec canica da/ 04.05.2011, pr ecedentemente amministra tore delega to (C.E.O.) di Agu staWestland Holding s N. V. da/2005 a/ maggio

2011, cot1sigliere df!l egato con puteri di gest ione, dol 23.12.2001 a/ 13.06.2011, anche riel/a Agusta Westland spa; SPAGNOLINI Bruno, amministratore delegato (C..0.) dol maggio 2011 del gruppo Agusta Westland Holdings N. V. con sede in 0/anda e gia amministratore de/ega to, dol 23.12.2004 a/ 13.06.2011, di Agusta Westland spa; 1/ASCHKE Guido Ralph, amministratore e socio di CADIT S.A. di Lugano e GORDIAN SERVICES S.A.R.L. con sede in Tunisi; GEROSA Carlo, socio di HASCHKE nella predette societa; MICHEL Christian, titolare della Global Service Trade Commerce con sede a Londro e della Global Service FZE con sede a Dubai, consulente di Agusta Westland S.p.A. promettevano ed effettivamente corrispondevano, pe ril tramite deifratelli juli TYAGI, Do csa TYAG! e Sandeep TYAGI, somme di denaro, non esattamente quantificate nella camplessiva entita, a/ Maresciallo TYAGI Sashi, Capo di Stato Maggiore dell'lnd i an Ai r Force da/2004 a/2007, pubblico ufficiale o comunqu e persona che esercitafunzioni ed attivita corrispondenti a quelle di pubblico ufficiale nell'ambito della Stato indiano, per compiere e per aver compiuto un otto contra rio ai doveri d'ufficio; in portico/are: -HASCHKE, gia consulente di altre societa del Gruppo Finmeccanica, avuta dol socio GEROSA - in streW rapporti con ifratellijuli, Docsa e Sandeep TYAGI- notizia dell'inte resse del Ministero della Difesa Indiana per /'acquisto di elicotteri do destinare a/ trasporto di alte persona/ita governative, rappresentava, ad ORSI e SPAGNOLINI, di avere ottime chance di successo nella garo che a breve sarebbe stata bandito; - ORS/, quindi, per conto di AgustaWest/and Spa, incaricava HASCHKE della conduzione della trattativa in India, affiancandogli if proprio collaboratore difiducia sui mercato indiana, MICHEL; -HASCHKE e GEROSA, peril tramite deifratel/i TYAGI che, attraverso if cugino TYAGI Sashi, prima, intervenivano su i banda digara, modificandolo in sensa favorevole ad Agusta Westland spa, sostituendo Ia "quota operativa" di volo, abbassandola da 18mila a 15mila piedi di altezza, cos! consentendo ad Augusta Westland spa (che a/trimenti non avrebbe nemmeno potuto presentare un'offerta) di partecipare alia gara; poi, introducevano una provo comparativa di vola con motore in avoria, a vantaggio degli elicotteri Agusta, gli unici dotati di tre motori, in tal modo, riuscivano afar si che AuguscaWesL!and spa si aggiudicasse if contratto di appa/to, siglato tra AgustaWest/and International Ltd ed il Governo indiana in data 8febbraio 2010, per lafornitura din. 12 elicotteri AW 101 VVIP a/ prezzo stabilito di 556 milioni di euro; - ORSI e SPAGNOLINI, inizialmente, corrispondevano ad HASCHK E e GEROSA, attraverso un contratto di consulenza tra A W spa e Gordian Services Sari (societa riconducibile agli stessi), euro 400.000, di cui 100.000 euro venivano consegnati in contanti aifratelli TYAGI; successivamente, stipulavano contratti di ingegneria, con le societa IDS India e I DS Tunisia, per fornire copertura a/ pagam ento (tutt'ora in corso) di somme di denaro per remunerare ipubblici ufficiali indiani e gli intermediari HASCKHE e GEROSA, in un'operazione economica che vietava Ia stessa previsione di compensi per Ia mediazione; - ORSI e SPAGNOLINI, inoltre corrispondevano a! consulente MICHEL Christian, Ia somma complessiva di circa 30 milioni in parte destinati a sostenere l'attivita corruttiva finalizzata all'acquisizione della commessa ed all' esecuzione del contratto. Con l'aggravante di cui all'arL 112 n. 1 c.p. per aver commesso ilfatto in cinque o piu person e. Commesso in parte in Cascina Casta di Samarate (VA) e consumato in India net dicembre 2012.
ORSI Giuseppe, SPAGNOLINI Bruno B) delitto di cui agli artt. 110,81 cpv., c.p., 2 del D. L.vo 74/2000 p erche, in concorso tra /oro e con altri, con piu azioni esecutive del medesimo disegno criminoso ed in tempi divers/ a/ fine di evadere le imposte sui redditi, rispettivamente nelle qua/ita: ORS! Giuseppe, consigl iere delegato e munito di poteri da/23.12.2004 a/13.06.2011 della societa AgustaWestland spa); SPAGNOLINI Bruno, amministratore delegato da/23.12.2004 a/13.06.2011 della societa Agusta Westland spa, munito dei piu ampi poteri di gestione della citata societa, nonclu firmatario del contratto siglato in data 03.08.2008 (di seguito "accordo") con IDS !NFORMA TION TECIINOLOGY & ENGINEEI?ING Sari (IDS Tunisia);

FA CONDO Alessio, amministratore delegato da/13.06.2011 della societa AgustaWestland spa, munito dei piu ampi poteri di gestione della citata societo; BOTTARINI Gianfranco, procuratore speciale, flrmatario delle dichiarazioni fiscal i presentate nonchefirmatario degli ordini di pagamento afavore di KAMMOUN Hedi, amministratore della societci di diritto tunisino IDS, indicavano, nelle dichiarazioni aifini d elle lmposte Dirette, elementi passivi fittizi come di seguito meg!io indica to: nella dichiarazione per / 'anno 2007 e!ementi passiv iflttizi per comp/essivi euro 640.612,00, avvalendosi delle seguenti fatture per operazioni oggettivamente inesistenti emesse do IDS India:
Numero IDS/EDS/JUL/1 Data 14-ago-07 Imponibile 18.000,00 286.987,00 111.875,00 111.875,00 111.875,00 Desc rizione Rif. Ordine 46421077 Rif. Ordine 46437237 Rif. Ordine 46437237 Rif. Ordine 46437237 Rif. Ordine 46437237

IDS/EDS/SEP 07/1 05-ott-07 IDS/EDS/OCT 07/2 06-nov-07 IDS/EDS/NOV07/ 1 30-nov-07 IDS/EDS/DEC07 /1 31-dic-07

nella dichiarazione per /'an no 2008 elemenli passivifittizi per comp/essivi euro 977.263,00, avva/endosi delle seguentifatture per operazioni oggettivamente inesistenti emesse da iDS India:
Numero IDS/EDS/JANOB/1 IDS/EDS/FEBOB/1 Data 31-gen-08 29-feb -08 Imponibile 111.875,00 111.875,00 161.875,00 Oescrizione Rif. Ordine 46437237 Rif. Ordine 46437237 Rif. Ordine 46437237 Rif. Ordine 46516 1 22 Rif. Ordine 46521718 Rif. Ordine 46538824 Rif. Ordine 46516096 Rif. Ordine 465217 1 8 Rif. Ordine 46538824 Rif. Ordine 46538824 Rif. Ordinc 46538164 Rif. Ordine 46538 164 Rif. Ordine 46538824 Rif.Ordine 46545285 Rif. Ordine 46545285 Rif. Ordine 46572085

IDS/EDS/MA R08/1 28-mar-08

IDS/EDS/MAYOB / 1 30-mag-08 164.010,00 IDS/EDS/ )UN08/1 IDS/EDS/JULOS/1 IDS/EDS/)UL08 30-giu-08 31-lug-08 31-lug-08 33.562,5 0 172.692,00 34.556,00 22.375,00 16.937,5 0 16.937,50 18.240,00 23.160,00 16.937,5 0 25.260,00 19.760,00 27 .210,00

IDS/EDS/JULY08/1 31-lug-08 IDS/EDS/SEP081 29-set-08

IDS/EDS/SEP08/1A 30-set-08 IDS/EDS/OCT08/ 1 03-ott-08 IDS/EDS/OCT08/2 IDS/EDS/OCTOB/3 IDS/EDSNOVOB/3 IDS/EDSNOV08/2 IDS/EDS/DEC08/1 03-ott-08 31-ott-08 29-nov-08 29-nov-08 19-dic-08

e sempre nella dichiarazione per /'an no 2008 e/ementi pass iviftttizi per complessivi euro 1.325.000,00, avva lendosi delle seguenti factu re per operazioni oggettivamente inesistenti emesse da IDS Tunisia:

..,
.)

Numero 200811/01 200812/01 200812/02

Data 06-nov-08 01-dic-08 31-dic-08

lmponibile 900.000,00

Uescrizione Acconto com e da arl. 7.3 dell' "accordo"

170.000,00 Prima mensilita come da art. 2 dell' "accord o" 255.000,00 Seconda mensil ita come da art. 2 dell' "accordo"

nella dichiarazione per /'an no 2009 e/ementi passivi fittizi per complessivi euro 507.988,00, avvalendosi delle seguenti fatture per operazioni oggettivamente inesistenti emesse da IDS India:
Numero IDS/EDS/JAN09/1 IDS/EDS/JAN09/1A IDS/EDS/MAR09/1 Data 30-gen-09 30-gen-09 31-rnar-09 lmponibile 21.456,00 42.912,00 26.514,00 43.452,00 43.452,00 20.416,00 43.972,00 22.114,00 22.114,00 22.508,00 35.500,00 -17.750,00 21.986,00 18.976,00 22.248,00 15.048,00 22.250,00 44.500,00 22.640,00 13.680,00 Descrizione Rif. Ordine 46572104 Rif. Ordine 46572116 Rif. Ordine 46591453 Rif. Ordine 46591334 Rif. Ordine 46591317 Rif. Ordine 46591339 Rif. Ordine 46591296 Rif. Ordine 46625268 Rif. Ordine 466241 61 Rif. Ordine 46624170 Rif. Ordine 46657650 Rif. Ordine 4n657650 Rif. Ordine 46639904 Rif. Ordine 46635833 Rif. Ordine 46639917 R i f. Ordine 46657650 Rif. Ordine 46663330 Rif. Ordine 46663350 Rif. Ordine 46663311 Rif. Ord ine 46657650

IDS/EDS/MAR09/1A 31-mar-09 I DS/EDS/MAR09 /1B 31-rnar-09 IDS/EDS/APR09/1 IDS/EDS/APR09j3 IDS/EDS/GUN09/1 IDS/EDS/JUL09/2 IDS/EDS/JUL09 /2A lDSjCN/01/09-10 IDS/EDS IAUG09 /2 IDS/EDS/ AUG09 /2A IDS/EDS/SEP09/1 IDS/EDS/NOV09/2 IDS/EDS/NOV09 /2A IDS/E DS/DEC09/1 IDS/EDS/DEC09/1A 30-apr -09 08-mag-09 30-giu-09 31-lug-09 31-lug-09 21-dic-09 21-ago-09 31-ago-09 30-set-09 20-nov-09 20-nov-09 16-dic-09 31-dic-09

IDS/EDS/JU N09/1A 30-giu-09

IDS/EDS/ AUG09 /28 31-ago-09

e sempre nella dichiarazione per /'anno 2009 elementi passivi fitti zi per complessivi euro 5.440.000,00, avvalendosi difatture per operazioni oggettivamente inesistenti emesse do IDS Tunisia:
Nurnero Data lmponibil e Descrizione

200901/01 30-gen 09 200902/01 27-feb09 31-mar200903/01 09 200904/01 30-apr09

340.000,00 Terza mensilita come da art. 2 dell' "accordo" 340.000,00 Quarta mensilita come da art. 2 dell' "accordo" 340.000,00 Quinta mensilita come da art. 2 dell' "accordo" 340.000,00 Sesta mensilita come da art. 2 dell' "accordo"

200906/01 01-giu -

510.000,00 Settima mensiliL cume da art. 2 dell' "accordo"

200906/02 200907/01 200908/01 2 00909/01 200911/ 01 200912/01 200912/02

09 30-giu09 31-lug09 31-ago09 20-set09 02-n ov09 Ol-di e09 31-d i c09

510.000,00 Ottava mensilita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Nona mensilita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Decima mensilit a come da art. 2 dell' "acco rdo" 510.000,00 Undicesima mensili ta come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Dodicesima mensilita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Tredicesima m ensilita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Quattordicesima mensilita come da art. 2 dell' "accordo"

nella dichiarazione per /'an no 2010 elementi passivi fittizi per complessivi euro 22.764,00, avvalendosi della segue ntefattura per operazioni oggeLLivamente inesistenti emesse da IDS India :

Numero

Data

lmponibile 22.764,00

Descrizione R if. Ordine 46699983

IDS/EDS/FEB10/4 27-feb-10

e sempre nella dichiarazione per !'anno 2010 elementi passivi fittizi per complessivi euro 6.120.000,00, ovvalendosi di fatture per operazioni oggettivamente inesistenti emesse do IDS Tunisia:

Numero

Data

lmponibile

Descrizione

201002/01 01-feb10 201003/01 11-mar10 201003/02 31-ma r10 201004/01 30-apr10 201005/0 1 31-mag10 20 1006/01 30-giu10 201007/01 31-lug10 20 1008/01 31-ago10 30-set201009/0 1 10 2010 11/01 01-nov10 201011/02 30-nov10 201012/0 1 31-dic10

510.000,00 Quindicesima mensilita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 S edicesima mensilita come da art. 2 dell' ..accordo" 510.000,00 Diciassettesima mensilita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Diciotte sim a mensilita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Diciannovesima mensilita come da a rt. 2 dell' "accordo" 510.0 00,00 Ventesima m ensilita co m e da art 2 dell' "accordo" 510.000,00 Ventunesima mensilita come da art 2 dell' "accordo" 510.000,00 Ventiduesima m ensilita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Ventitreesirna rnensi lita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Ventiquattresima m ensilita come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Venticinquesima mensi li ta come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Ventise iesima mensilita come da ar1:. 2 de ll' "accordo"

nella dichiarazion e p er l'anno 2011 elementi passivi fitt izi per complessivi euro 6.392.020,00, avvalendosi difatture per operazioni oggettivamente inesistenti emesse da IDS Tunisia: Numero Data lmponibi le Descrizione

510.000,00 Ventisettesima m en silita come da art. 2 d ell ' "accordo" 510.000,00 V entotte sima mensili ta come da art. 2 dell' ..accordo" 272.020,00 Spese per attivita svoltc presso stabil. Agusta dal2010 510.000,00 Ventinovcsima m en sili ta come da art. 2 dell' "accordo" 510.000,00 Trentesima mensilita come d a art. 2 dell' "accordo" 11 201105/01 31-mag- 510.000,00 Trentunesima m ensil ita come da art. 2 d ell' "accordo" 11 510.000,00 Trentaduesi m a me nsilita come da art. 2 dell' 201106/01 30-giu 11 "accordo" 510.000,00 Tre ntatre esima men si l ita come da art. 2 dell' 2 0 1107/01 29-lug"accordo" 11 201108/0 1 29- ago- 510.000,00 Trentaquattresima me nsilita come da art. 2 dell' "accordo" 11 510.000,00 Trentaci n quesima m e nsilita come da art. 2 dell' 201109/01 30-set"accord a" 11 510.000,00 Tren taseiesi m a m ensi lita come ria art. 2 de ll' 201110/01 31-ott11 "acco rdo" 201111/01 25-nov- 510.000,00 Trentasettesima mensiHta come da art. 2 del l' "a ccordo" 11 510.000,00 Trentottes i ma mensilita co m e da art. 2 dell' 201112/01 26-dic"accordo" 11 201101/ 01 31-gen11 28-feb201102/01 11 28-feb201102/ 02 11 20 1103/01 31-mar11 201104/0 1 29-a prper complessivi 21.425.647,00 quali elementi pas sivifitti zi per gli anni dal 2007 a/ 2011: fatture tutte registrate ne/l e scritture contabili obbligatorie e detenute da part e deg/i indaga ti a fin e di prova nei confronti della deli'Amministrazione Finan ziaria. Commesso in Cascina Costa di Samarate (VA}, da/22.9.2008 a/ 27.09.2012 con / e d ichiaraziom rispettivamente, presentate: in data 22.9.2008, l'unico 2008 per /'anna d'imposta 2007; in data 30.09.2009, l'unico 2009 per /'anna d'imposta 2008; in data 27.09.2010, l'unico 2010 per !'anna d 'imposta 2009; in data 29.09.2 011, l'unico 2011 per /'anna d'imposta 2010; in data 27.09.20 12, /'unico 2012 per /'anna d'imposta 2011.

L'INDAGINE ED I GRAVI INDIZI Dl COLPEVOLEZ ZA


L'attivita pasta in esse re dagli organi inquirent i h a rivelato in primo luogo l'avvenuta commissione di cond otte ascrivibili ai prevenuti integranti i reati di corruz io ne i nternazionale di pubblici uffici ali indian i e destinate a consegui re, per co nto d ella AGUSTA WESTLAND s.p.a., l'aggiudicazione dell'appalto ind etto dallo Stato dell'lndia per Ia fornitura di n .12 elicotteri desti nati a! trasporto di personalila governalive . Le m odalita di com mi ssi one della predetta fattispeci e criminosa sono sintetica m ente rna esaustivament e spe cificate net capo A dell'imputazione anche con rif erimenl o al diverso ruolo svolto da ci a scuno degli indagati cd aile rispetlive qualifiche person a li .

'i resero n ecessarie per retribuire gli Tale rea to, o megli o, Ia giustificazione cantabile delle somme che s intermediari e i pp.u u. indiani corrotti, come si avra modo di vedere , costituisce l'antecede nte logico e fattuale dell'avvenut a viola zione penale di natura fi n anzia ria di cu i a l capo B e di cui sono chiama ti a ri spon dere i legali rappresentanti negli ann i della AG USTA WESTLAND s.p.a. Le indagi ni furono inizialmente effettuate sotto Ia direzione del P.M. p resso il Tribuna l e di Napoli. Su ccessivamente, a segu ito di ricorso ex art.S4 quater cpp. avanzato da lla difesa dell'indagato ORSI Giuseppe, ven ivano trasferite a l P.M. presso questa Tribunale con d ecisione della Procura Generale presso f a Suprema Corte di Cassazione in data 23.7.2012 . A II'esi to degli accertame nti invest igativi, il P.M. in data 21.12.2 012 ha depositato Ia ri chiesta caute lare oggetto d ella presente disam ina. E' opportune pr emette re, qual e necessa ria criteria di riferime nto, che questa provvedimento consegue a lla valutazione complessiva di tutti gli elem en ti di ind agine ritu a lm ente eseguiti e consacrati negli atti trasmess i a co rredo della richi esla in questione ed ulteriori seguiti, pu r se nella stessa non specificamente menzi onati po iche appare pacifica che cio n on costitu isce un limite pe r il giud ice chiamato ali a relativa delibazio ne e che se an che non testua lm ente riportati nel corp o del presen te pro vved im ento rn a sol o indicati devono reputarsi posti a sostegno di questa misura. Satta il profile formale i gravi indizi di colpevol ezza derivano da fonti di ch iarative, testimonial i e dichiarazioni rese con tra se e contra alios da soggetti indagati in questa stesso proced imento, altri sono di natu ra documenta l e, co n cio riferendosi ai documenti acquisiti a segu ito di perquisiz i oni dom iciliari ed a atti proveni enti dagl i intern a corporis della AGUSTA WESTLAND s.p.a., altri ancora sono costituiti da coll oqu i personali captati attraverso I'eseguita attivita di i ntercettazione te l efon i ca ed ambi ental e. La rappresentazi one del compendia indiziario e caratter i zzato e reso comprensibile da due atti dich i arativi , uno inizia l e che da can to dell'ori g ine dell'indagine ed u no finale ch e di fatto riassume l'esito degli accertamenti ed il risu l tato compl essivo dell'attivita investigativa Nel m ese di n ovembr e 2011 n el corso di indagi ne riguardante ipotesi d i reato paste in essere da soggetti appa rtenen ti a soci eta facenti capo a FINM ECCAN ICA s.p.a., i1 P.M. di Napoli interrogava BORGOGN I Lorenzo, ex responsabile delle relazioni esterne d i Finmeccanica, che in un ampio discorso riguard a nte gl i affari del gr uppo rendeva l e dichiara zi oni che si rip ortano testualmente:
INTERROGATORIO RESO DA BORGOGNI LORENZO IL 15.11.11
PM2. I51, dopa che te ne se i andato tu abbiamo iniziato a par/are di Orsi BL. I Dei capannoni PMl. ISi, a/lora... BL. ICredo abbia rapporti anche con if senatore La Torre che ha assunto if ftgl io, ha assunto if ftg lio appunto... qualche anno fa, diciamo PMl. \in che societa? BL. IL'Augusta PMl.l Ah RL. \ L'Augusta ... io credo che su... su questa manager vi possa dire molte cnse Cola, che era a conoscenza di tutta una serie di sit"uaz ioni che riguardavano il suo agente americana Steve Moss, suo rappresentante america no, insomma PMl. ISuo di chi? BL. 1 Di Orsi, scusi, e, e, e, e cosi come io ho rocco/to voci da dentro l'azienda dove ci sono forti malumori anche su... suiperso naggio... PMl. 1 Sempre su Orsi? BL. \ Sempre su Orsi, c'e tutto inc.- una coso - inc.- rocco/to, che si par/a d i un grosso donna dell'azienda relativamente ad un contralto di acquisizione d el 2010 di elicotteri in India, dove c'erano due intermediari, nonostante /'Augusta abbia firma to Ia dichiaraz ione non ci possono essere intermediari, ecco, non so se sapete che in India non possono essere utilizza ti intermediari PMl . IIn India? BL. \ In India PM2. \ - lnc.BL. 1 Contratto di formtura, si PM 1. 1 Cioe voiforn ivate g li elicotteri?

BL. ISi PMl. IAh, quindi J'a cquisto... BL. 1 Ha vinto Ia gara e, e, e... PMl. 1 '/'India che acquistava, insomma IJL. 1 L'Jndia acquistO dodici elicotteri PM2. 1 Ah, secondo Ia legislazione indiana non possono essere... BL. 1 E Augusta ha firma to... pero nonostante questa- inc.PMl .1 Ci sono stati gli intermediari BL. 1 - Inc. due contra ttl, uno con un tale Christian "Michel" e uno con untale Haschke. Guido Haschke M2. IMa queste sono le persone fisiche, questi contratti di mediazioni sono con delle societa o con delle persone fis iche? BL. INon to so PM2. IFan no capo comunque questi due contratti... BL. 1 A questi due personaggi PM2. IChristian Michel BL. IMichel PM2. 1 Christian Michel... e Haschke, Guido Haschke? BL. 1 Guido Haschke, acca, a, esse, ci, acca, cappa, e... di Lugano, che... PM2. ITutti e due di Lugano? BL. IL 'altro non to so, inc.PM2.IMichel... BL. IL 'allro e l'amico di Orsi PM2. I' un amico di Orsi? BL IChristian Michel PMl. IChristian? -l BL. IMichel PMl. 1 Michel, che anche lui e uno svizzero? PM2. INon lo sa, sa di questi due contratti chefan no capo a queste due persone? BL. ISj, che sommayano complessivamente a quarantuno milionj di proyyigione PM1. ISono contratti di intermediazione ? Bl IEsatto PMl. I Complessiyamente quarantun milioni BL. 1 Quarantuno milioni, p oi d ifronte anche... PM2. 1 Un contratto di che importo complessivo? BL. 1 Ma dodici elicotteri sara un contratto da quattro, cinquecento milioni PM2. IDa quattro... BL 1 - Inc.- hanno messo tanti anni di manutenzione, seicento... non so d irg lielo questa esattamente, so solo che I a provvigione era intorno a quarantrwo mj/joni e mi risulta che, da voci interne, che Orsi ha avuto vari incontri con questa p ersonaggio di Lugano p er vedere di portar e Ia provvigion e a cinquantun milioni p erche voleva aumentare if carico... PMl. I Cioe ha par /a to... perche if pcrsonagg io di Lugano si imbrogliano le lingue, Orsi ha parlato con Haschke... BL.I Si PMl. IAvrebbe parlato con Haschke, a/ quale che cosa ha chiesto? BL.1 Ha chiesto, prima aveva chiesto una riduzione del suo compenso p er aumentare l'altro... PMl. I Quello d i Michel BL. IQuello di Michel PMl. 1 Quello dell'amico suo BL. 1 Si. quando poi inyece questa Guido Haschke ha... PM2. IDetto di no BL. 1 D etto di no. si sono rjncontrati a/lora lui ha vronosto di aumentare dj dieci milioni if compenso da dare ai due e di portarlo a cinquantun milioni PM2. ICioe il carico maggiore e stato poi attribuito ad Augusta? BL. 1 In maniera tale... e Ia sp esa e tutta a carico di Augusta PM 2. \ Si, prima si voleva ripartire I a spesa che Augusta aveva gia... BL. I Budgettato PM2. I Budge ttato in maniera proporzionalmente diversa... BL. IEsa tto PM2. IQuando questa non e sta to poss ibi/e, si e rideterminato il valore della provvigione ? BL. ISi rideterminato il valore d ella provvigjo ne

PMZ. IPer consentire a questa... 8

BL. IA/lora, secondo Ia voce che giro nell'azienda e che questa Guido Haschke sostiene che - inc.- do Orsi per dare fo ndi ai partili eire lo hanna appoggiato nella nomina a Finmeccanica, cioe Lega e- inc.-

PM Cioe che quindi, diciamo, questi soldi che Orsifaceva ... BL. 1.1 IChiedeva Pf\11. \ Chiedeva p er Michel... BL.I Si PMJ. 1 Era no soldi che serviva no a se stesso pra ticamente BL. 1 Esatto, periJ lo sostiene Ia voce interna - inc.- Haschke PMl .I-Inc.- svizzero si chiama Guido? BL. IAcca, a... esse, ci... acco... PMJ. IAcca, a... BL. IEsse, ci... PMl.l Si BL. IAc ca, cappa , e PMl .I... e /'altro? BL. IChristian con a/ ci, ci, acca. erre... PMJ. I E /'altro si chiama ? BL. IChristian M ichel PMl . 1 Con l'acca Michel? BL. ISi... chiaramente I a L ega, gliel'ho detto, Ir a - inc.- assunzione of fig lio d i Giorgetti, assunzione al figlio ... - inc.- Ia fig lia di Ponze /lini... poi c'e questa fig ura che si sta - inc.- su Finmeccanica, questa ex magistrato, - inc.- e nato come pr esidente- inc.- sorveg lianza PMl. I Che e di M ilano questa? BL. IChe e di Milano... perc he difatto Ia copertura... PM1 .1 (Parlando a/ telefono: pronto ? ... Stiamofonoregistran d o, inc.-, richiami inc.- ancora registrando - inc.-). .. BL. 1 Fatto Ia copertura perche poi, sa, il p ersonaggio, lo dice lui stesso- inc.- giro che lui e II aneire per- inc.- nei rapporti con Ia mag istratura PMJ .1 Questa Grechi BL. 1 Grechi... poi si p ar/a di un altro ex magis trato, si chiama 8/ andini, anche lui ex mi/anese, collaborerebbe con Grechi... si pa r/ a anche di certe cop erture a livello di serviz i... con il Generale Mainenti... PM2. 1 Generale dei Carabinieri o Guardia di Finanza? BL. IDei Carabinieri PM2. 1 Carabinieri... e quindi queste sono /e... voci che lei non riesce ad indivi... BL. 1 Cll e mi arriya no da dentro l'azienda e che arrivano ad una sede di p ersone e poi e. e:e;-vengono a ri(erirmele. sa. un po 'd i- inc.PM 2. 1 Non riesce a stabilire... rna lei hafatto degli accertamenti su queste- inc.-? BL. 1 No, non ho Jatto nessun accertamento... periJ sono ricorrenti, eh PM2. 1 Sono voci ricorrenti... a proposito di questi contratti, eh, qui ci sono, se ci sono stati dei contratti di mediazione sarebb ero stati appunto pagati poi da, da Augusta ... BL.I Cerco PM 2. IQuesti con tratti li troviamo, ma... lei diceva che /'India vieta questa genere di intermediaz ione BL. 1 Si, c'e anche questa, infatti, questa e molto perico loso perche se /'Ind ia viene a sap ere... PM2.1 Pu o annu/lar e if contratt o BL. 1 - Inc.- p uo mettere nella black list tutta Ia Finmecca nica PMZ.I Uhm BL. 1 Come e successo, per esempio, ad altre aziende... PM2.1 Uhm BL. IUn'aziendafrancese- inc.-, mi semb ra PM 2. I-Inc.- gli aerei? BL.I Si PMl .1 Ma - mc.forse io non ne capisco, po i, diciamo, che intermediazione e se una delle due parti del contra tto, diciamo, non sa nulla, cioe lei dice se /'India lo viene a sapere ci mette sui/a black list e quindi, diciamo, I a mia considerazione appunto e che /'Ind ia, diciamo, non sa nulla... ma se /'intermediazione- inc.- se, forse e una consideraz10ne st upida quella cheJaccio io, ma se, diciamo, l'intermediaz10ne pe r inc.- stessa serve per mettere in contatto due contraenti... BL. 1 Ma ci p uo essere anche uti altro motiyo che lei si inyenta l'intermediazione per fare le... PMl. 1 Eh, ma se I a deve inventare proprio grossa, cioe, voglio dire,- inc.- net senso che, diciamo, appunto, e... BL. 1 No, ma e una coso molto grossa PMJ. 1 No. dico, insommo, ci d eve essere un'intermediazione per cui praticamente appunto uno fa un contra eta di consulenza di media zione come se dicesse gua rda, Ha schke, tu e, e, e, curami i rapporti con /'India e con contraenti, appun to,

indiani... e con if rischio che se uno poi, diciamo, va a chiedere ul/' indiano: ma tu conosci Haschke? Dice: no, ma io Haschke... BL. INo, ma lui puo dire- inc.- Haschke che ho un contratto di consu/enza PMl. INell'intermediazione - inc.BL. I Puo dire: io sono WI col/aboratorefisso di Augusta ... PMZ. IOi Finmeccanica BL. I Di Aug usta e in questa coso e che percepisco ... li si par/a di cinqua ntun milioni PMZ. I chi sa pe rche questi giri di soldi poi, d iciamo, /'Augusta glieli avra anche ridati da qua/che parte PM2. \ All 'estero natura / mente BL. \ Si, all'estero PMJ. 1 Ed e possibilefarlo all'estero, cioe non c'e una regola per cui, in rea/ ti:J... BL. I Si de ve far e all'estero p erche g li agenti p er I a I egg e italiana, esp ortaz ione di materiale devono essere agenti stranieri,- inc.- incongruenza,Ia 185... PM2. I- lnc.DL. I-Inc.- materia le- inc.PMl. I Per cui, in realtd, diciamo, con molte- inc.BL. I- J nc.PMl. I Questa bonifico, voglio dire, sara stato Jatto, diciamo... iconti correnti odessa- inc.- i conti correnti Augusta dove, cioe, ha conti distribu iti... PM2. 1 Va bene, /'importance - inc.PMJ. INo, e certo BL. I- lnc.PM2. I Va bene, questa lo troviamo nei contratti, quindi, do quelle che sono le voci che lei ha rocco/to, questa, questa intermediaz ione e tutta evidentemente inventata vista che- inc.BL. I- J nc.PM2. 1 PoichC sar ebbe stata I a f orma con cui. e. e. e. torna no ad A l(gusta j soldi. A ugusta /i mette... BL. INo n Augu sta. ad Orsj PM2.IAd Qrsi, ma da quello che... PMJ. I Non ad Aug usta a Michel BL. 1 Vocisovrapposte- devono avere... PM2. 1 lnsomma escono da Aug usta va nno ad Orsi? BL. IVanno ad Haschk e e vanno a Michel e da M ichel vanno ad Orsi PM2. 1 Oa Michel vanno ad Orsi ma piu che da Orsi, da Orsi andrebbero p oi ai p artiti che avrebbero sostenuto... BL. I- lnc.PM2. IIn portico/ar e L ega ...
BL. I C.L.

PM2. 1 ceo, e anche questa circosta nza come /'avrebbe appresa- inc.-? BL. 1 fo non to conosco, non gli ho ma i par lato AV.I- lnc.BL. ISi, Haschke e Michel poi stata elevato a cinquantuno AV. I- fnc .PM2. ISi, vista che Ia mediazione non era in assoluto necessaria, no e che /oro han no co/ to una mediazione... BL. 1 No, io penso, questa e una mia interpretazione, cioe Guido Haschke e uno che si vede che ha rapporti con /'India, conosce il mercato e puo influenzare, non e necessariamente obbligatorio che lui vada Ia e dica: ho un contratto, se poi /o scoprono lui non Ia dmi mai, no, che ha un contratto PM2. IPotrebbe aver svolto effettivamente lavori... BL. 1 Lui ha fat to if suo la voro e quel/'altro. /'altro. Christian Michel era quel/ o che Orsi ha messo li per garantirgli. dice : guarda . cinqu a nta y a a tee cinquant a y a a lui f!.M2 .IQuindi H aschke potrebbe aver fatto veramente illavoro di mediazione benche vietato? BL. IPenso di st p enso di si,p erche e vietato in I ndia ma non... PM2. 1 'vieta to in I ndia PMl. 1 Ora, diciamo, questa Michel, dalle sue fonti ... BL. IM a Hasc hk e sa tutto PMJ. 1 Eh, Haschke sa tutto, ma questa Michel non ha... lei not! ha proprio idea da dove venga fuori, cioe questa che, che legami possa avere? BL. 1 No, so, appunto le voci arrivano che anche Haschke e J'uomo di Orsi che lo rappresenta- inc.PM2. I ceo, quindi vog lio dire, periJ potrebbe essere una presenza che... siccome Orsi 11011 da adesso, adesso e l'amministratore delega to di Finmeccanica, pero amministratore di Aug usLa, che poi questa vicenda...

.,_

BL. I' da/2003, 2004

]()

PM2. IOrsi l'avrebbefavorita, diciamo cosi. in quanta amminislralOre di Augusta o d1 Ftnmeccanica? ill.. INo, di Au.qusta PM2. 1 Di Augusto, quindi essen do lui amministratore di Augusta ... IlL INo, l'ha chiusa da- inc.- Finmeccanica PM2. IL 'ha chiusa, pero era partita ... BL. I Con Augusta P/112. I Con Augusta, siccome none Ia prima operazione clle evidentemente Augusta fa sul/'estero, e possi ...se questa Christian Michele l'uomo difiducia, e possibile clle ci sia... BL. I -Inc.- Christian Michel- inc.P/112. I Ecco, no, percio, a/lora a lei le risulta che ci siano stati... BL. INo, no, no P/112. ISiccome questa Christian Michel see l'uomo difiducia to san) sta to anche... BL. I E non Ia so, non lo so PM2.1 Uhm BL. 1 ' Ia prima volta che lo sento nominare, insomma PM2. INon l'ha sentito a/tre volte? BL.I No PM2.IE non sa see, cioe, dietro una societa o meno? BL. 1 Eh, no, ma guardi, /'Augusta e un mondo che... PM2. IChe non conosce BL. INoi non conosciamo PM2. 1 E non sa neanche se... dt quale nazionalita e questa Christian Michel BL. ISa tutto... credo Ha schke sa tutto PMl. ISenti, invece... senta, invece di a/tri rapporti con punti di amministrazione net sensa che... lei sappia o sia venuto a sapere per averglielo detto anche amministratori manager del gruppo d i, diciamo, richieste piu o meno pressanti di... eventuali richieste pressanti di funzionari oltre che di politici, voglio dire, ma anche di funzionari, di dirigenti deputati ad istruire pratiche di interesse, diciamo, delle societd del Gruppo Finmeccanica ... BL. ISi Queste dichiarazioni rappresentano il dato iniziale dell'indagine che poi si sviluppata per congruo periodo di tempo, in diverse sedi giudiziarie co me detto e con molteplici atti di indagine. Gli accertamenti investigativi hanno rivelato ch e l e circostanze rivelate da BORGOGNI Lorenzo, nonostante non fossero state da lui apprese direttamente, corrispondevano largamente alia realta dei fatti. Non solo, ed quello che maggiormente rileva i n questa sede in cu i necessario rappresentare l'esistenza dei presupposti per l'emissi one del provvedimento cautelare, si anche accertato che le somme pattuite dai rappresentanti della AGUSTA WESTLAND s.p.a., ORSI Giuseppe e SPAGNOLINI Bruno, con gli intermediari HASCHKE Guido Ralph , GEROSA Car l o ed anche CHRISTIAN Mitchell, erano com pren sive anche delle tangenti da corrispondere a pubblici ufficiali indiani per compiere articontrari ai ) oro doveri di ufficio ed in particolare per manipolare Ia gara d'appalto indetta per l'acquisto dei mezzi in questio ne. Di cia e bene darne immediatament e conto con un atto di indagine effettuato poco prima del deposito della richiesta di misura cautelare, atto di certa valenza indiziaria come si avra modo di specificare e che hail pregio di riassumere Ia dinamica d ei fatti e di smentire, in ragion e dei riscont ri rinvenuti, le diverse versioni d egli stessi che il manag ement di AGUSTA WESTLAND s.p.a., ora alia guida della capogruppo FINMECCANICA s.p.a., ha cercato di accreditare sia con modalita endoprocessuali che extraprocessuali. Tale atto l'interrogatorio reso al P.M. procedente da uno dei maggiori protagonisti della vicenda e nei cui confronti richiesta Ia misura cautelare: HASCHKE Guido Ralph . Costui, piu volte interrogato sui fatti anche dall'A.G. svizzera che nei suoi confront i ha anche emesso provvedimento restrittivo per il reato di riciclaggio con riferirn ento aile somme percepite in conseg uen za dei fatti in argomento, provvedimento poi sostituito con misura meno grave, in data 13.11.2012 e 14.11.2012 veniva chiamato a risponde re i n ordine al seguente capo di impu taz ione, sostanzialmente confor me a quello poi articolato dal P.M. all'atto della formulazione della presente richiesta che e necessar io trascrivere per opportunamenle interpretare il tenore ed il valore delle risposte fornite dall'indagato che in quest'ultima occasione non poteva non tener conto dello stato

1J

avanzato delle indagi ni e degli e lementi acquisiti dagli inquirenti al compendia probatorio sia di nat ura ora le chc d ocum enta l e. Queste l e di chiarazi oni rese da HASCHKE Guido a lia presenza del suo difen sore di fidu cia il

13.11.2012:
Prcliminarme nte si do otto che HASCKffE chiede di[are delle brevi dichwraz ioni: "Mi presento spon tanemaente. Desidero premettere che in relaz ione ai fatti peri quali procede Ia sig noria vostra, sono stato fermata dol/a AG elvetica, che rivendica Ia giurisd izione, in data 19.10.2012 e che i/20.10.2012 sono stato rimesso in libertri dal giudice che non ha ravvisato alcuna esigenza cautelare (a/ riguardo preciso di non aver Ia dispo nibilita di documenti valid i per l'espatrio, in quanta do me consegnati spontaneamente a/ Pubblico M inistcro della Con[ederazio ne, il qua/e a fronte di cio ha rinunciato a pr oporre qualsiasi impug nazione avverso if provvedime nto di liberazione). Desidero altresi precisare che in data 12.10.2012 vie stata una grave fuga di notizie relativamen te ad atti che mi riguardano e segnotamente, intercettazio ni ambientali effectuate sui/a mia automobile e disposte dalla A.g. di Napoli. Proprio questa fuga di notiza e stata pasta alia base del mio [ermo in Svizzera, Ia cui Autorita ha ritenuto, tra l'altro, che io pote ssi fugg ire in ltalia ". A questa punta if Pubblico Ministero con testa dettagliatamente alia persona sottoposta aile indagini ifatt i per cui e indagato: .4) delitto di cuiagli artt 81 cpv, 110, 321, 322-bis comma 2, n. 2}, c.p. perche, in concorso con altri, a/ fine di pro curare a se o ad altri un indebito vantaggio in operazio ni economiche intemazionali, nel/e rispettive qua/ita: - ORSI Giuseppe - amministratone delegato e preside nte di Finmeccanica dal 04.05.2011, precedentemente amministratore delegato (C..0.) di Agustawestland H oldings N. V. da/ 2005 a/ maggio 2011 - e SPAGNOLINI Bruno, amministratore delegato {C.E.O.) dol maggio 2011 del gruppo Ag usta westland Hold ings N .V. con sede in Olanda, e g ia amministrato re de/ ega to, da/2005 a/1 3.06.2011, dell' Agustawestland spa - quali corruttori: - HASCHKE Guido Ralph - amministratore e socio della CADIT di Lugano, GEROSA Carlo, socio di HASCHKE nella medesima societa- e MITCHELL Cristian- titolare della Global Service FZE con sede a Dubai e consulente di Agu sta Westland S.p.A. - quali intermediari nella conclusione degli accordi corruttivi e pr eposti ad approntare gli strumenti necessaria retribuire ifunzionari indiani corrotti; - GARA VACUA Attilio - gia dipendente Agustawestland spa e collaboratore esterno della medesima, nonche col/aboratore di Haschke per Ia gestione contabilejamm inistrativa dei rapporti tra Agus tawestland e le societa estere riconducibili a/ medesimo H aschke - e FAVA Luciano - responsabile Al enia Aermacch i India - quali jntermediari - co nsu/enti inseriti nel gruppo Finmeccan ica Agusta op eranti in loco p er eseg uire materia/mente i p agame nti; - TYAGI juli, Docsa e Sandeep, cittad ini indiani peri qua/ i non sussiste Ia g iurisd izione italiana, quali intermediarj nella corruzio ne; promettevano ed effettivamente almena in parte corrispondevano denaro al Capo di Stato Maggiore indiana in carica dal 2004 a! 2007, pubbli co ufficiale indiano o comunque persona che esercita fun zioni ed attivita corrispondenti a quelle di pubblico ufficiale nell'ambito della Stato indiano, p er compiere o per aver compiuto un atto contrnrio ai doveri d 'ufficio. Con condotta consistita, ex latere corruttori: HASCHKE, individuata I a possibilita della vendita di elicotteri, model/a VVIP, pe r if trasporto di persona/ita del go verna indiana, rappresentava ad ORSI/a fattibi/ita di addivenire ad un contratto con if Governa indiana, settore della Difesa, in quanta if medesimo HASCH KE conosceva, per if tramite di GEROSA (suo socio nella socieca CADIT di Lugano),juli TYAGI ex pilota dell'aviaz ione militare indiana e cugino del Capo di Stato Maggio re; ORSI quind i, per canto di Agusta Westland, inca ricava HASCKE della conduzione della trattava in I ndia, affiancandog li il consulente MITCHELL; i mediatori riuscivano a modijicare l'originario banda di gara in sensa favorevole ad Agusta Westland, in portico/are, abbassa ndo if limite di altitudine in modo di consentire agli elicotteri Ag usta di partecipare ed introducendo, quale criteria di prefe renza, Ia capacita di vola del/'elicottero con un motore in avaria, posseduto solo dagli elicotteri Agusta; in tal modo, imedia tori riuscivano ad a fa r si che Augusta Westland si aggiudicasse Ia gara, if contratto veniva poi siglato in data 08.02.2010, tra Agusta Westland intenationalltd ed if Governo indiana, per Ia fornitura d in. 12 elicotteri WIPper un prezzo comp/essivo pari a 556 milioni di euro; ORSI, quindi, corrispondeva ad HASCHKE e GEROSA, per /'opera di mediazione svo/ta, circa 400.000 euro, giustificati sui/ a base di due contratti di consu/enza ed una provvigione fissata ne/ termine del 5% del valore della commessa, forma /m ente dovuto per un contratto di ingegneria che preved eva I a digital izzaz ione dei progetti degli elicotteri di Agusta, con Ia societa IDS India, riconducibile ad HASC HKE, GEROSA, avv. K HAITAN e della famig /ia TYAG/, che rappresenta if corrispetLivo del/"accordo corruttivo, in parte destinato aifunzionari indiani; inforza di tale contraw

12

viene corrisposta alia societa indicata Ia somma di euro 510.000 mensi/1 con termine del contratto prev isto per dicembre 2012. Consumato in India c commesso in parte anche in Lugano e Cascina Costa - luogo in cui venivano conclusi gli uccordi con cui si faceva pervenire ai due mediatori HASCHKE e GEROSA porte del compenso per l'attivito corruttiva pasta in essere, con conseguente radicamento della competenza territoriale presso if Tribunate di Busto Arsizio ex art 9, 1 co., c.p.p. Quanta a/ tempus commissi delicti, il contratto di appalto veniva conc/uso in data 08.02.2010, ma /e dazioni d i denaro, compenso della corruzione, sono ad oggi ancora infuse di corresponsione. Lo stesso dicfljara: In tendo rispondere. I fatti descritti nei capi d 'imputazione sono quelli rea/mente accaduti, con alcune precisazioni che intendofornire. II mio socio GEROSA e da tempo in ottimi rapporti con Ia famiglia TYIAGI. /o ho conosciuto itre fratelli TYAGI nel 2001 ma GEROSA li conosceva da prima. II rapporto di quest'u/timo con i TYAG/ e stretto a/ pun to che a/ matrimonio della figlia del mio socio ho incontratojuli intendo "TYAGIjuly ". II matrimonio ha avuto luogo in Lugano. L 'ufficio mostra al/'indagato una foto cl1e viene per comodita allegata a/ verba/e (allegata A). ADR: Riconosco in questa fotografia july TYAGI. Ho appreso da GEROSA che egli a sua volta aveva saputo dai fratelli TYAGI che il Governo indiano era interessato alia fornitura di alcuni elicotteri per if trasporto delle piu alte persona/ita della Stato. Cia accadeva nel 2005. In que/Ja stessa occasione, o forse in altra comunque coeva, GEROSA mi aveva ancfle detto cfle un cugino prima dei TYAGI era diventato Capo di Stato Maggiore deli'Aeronautica indiana. Alia luce di questifatli, io e Carlo abbiamo avuto /'idea di cercare un contatto con Augusta Westland. Ero g ici in rapporti con una societa di FINMECCANICA in specie ANSAI.DO Energia, ma non conoscevo nessuno nel settore elicotteristico e neanche presso Ia capo gruppo FINMECCANICA. Dopo aver fatto una prima indagine di mercato ho pensato subito ad Augusta Wesdand in quanta avevo appreso che /'INDIA aveva in uso elicotteri russi di scarsa qua/ita ed ormai obsoleti. I possibi li competitor oltre i russi erano i "sicorsky" (americani) e gli "eurocopter" (francesi). Ma io ne con i francesi ne con gli americani avevo rapporti. Rapporti neanche avevo con Augusta ma if facto che Augusta fosse nella stesso gruppo di Ansa/do mi ha subitofatto pensare di cercare un contatto. Come ho gici detto nei precedenti verbali, if contatto e poi awenuto per coso, a seguito di un incontro avvenuto in Turchin con if mio ornico OKRAY Cafer. Tramite quest'ultimo ho avuto un conlutto con MESSINA era mite if qua/e ho conosciuto ZAPPA. Confermo quanta gia dichiarato net verbale de/10.05.2012 pag. 3- 4. Confermo anche quanta dichiarato in data 17.09.2012 (pag.B) di aver pagato MESSINA una volta cone/usa l'operazione con /'INDIA, versandogli una somma di euro 100.000 su un cjc a LUGANO riconducibile a MESSINA e altri 50.000 in contanti. Tramite ZAPPA ho avuto poi l'opportunitci di incontrare in Cascina Costa 1'/ng. ORSI Giuseppe. L'incontro con ORSI e avvenuto nell'anno 2005. Tale incontro e successivo alia visita di CIAMPI in India, nel corso della quale, grazie ai fratelli THIAGY, era stato propiziata Ia riunione tra ZAPPA ed if Capo di Stato Maggiore de//'aviazione indiana. Quest'ultimo incontro posso collocarlo nel febbraio 2005, mentra if mio incontro con ORSI e sicuramente antecedente a/ dicembre 2005 ma successivo a/ mese di febbraio della stesso anno. Lo dico con certezza perche net dicembre 2005 e stato siglato, come ho potuto verifcare dai documenti in sequestra, il prima contratto di consulenza tra Augusta Westland spa e GORDIAN societa a me riconducibile. Nel mio prima incontro con ORSJ a Cascina Costa, sapevo che if mio inter/ocutore era gia stato informato do ZAPPA dell'opportunita che si stava aprendo in INDIA per I a fomitura di elicotteri da destinare aile piu alte cariche governat ive. Per questa ho potu to subito entrare nel merito,facendomi anche forza del [otto che grazie a notabi/i indiani di mia conoscenza, aveva potuto aver luogo /'incontro tra ZAPPA ed il Capo di Staco Maggiore, if Maresciallo TYAGI. ADR: Net mio prima incontro eravamo - se non ricordo male - solo noi due. Potrebbe aver partecipato anche LUNARDI - direttore commercia/e - che se non era presence a que/la riunione, sicuramente /o e stato a quel/a success iva sempre a Cascina Costa. Se Ia memoria non mi tradisce, alia prima riunione mi e stato presentato LUNARDI, con if quale ho avuto i successivi incontri. In ogni coso prima della sigla del contratto di cu i ho detto sopra mi sono rivisto con ORS/, sempre a Cascina Costa. Venendo ai contenuti di questi incontri, io flo proposto a A W spa una mia consulenza finaliz zata a verificare prima l'apertura di una gara e poi /'iter della stessa fino a/l'aggiudicazione dellefomitura di elicotteri. II contralto mi e stato accordato per un valore di euro 100.000 a scadenza semestrale. Mi e stato rinnovato per tre volte cosiccfle ho percepito per due anni (2006/2007) euro 400.000. ADR : Anche se aile riunioni non era presente, il contratto sottoscritto da GORDIAN di cui sono amministratore, vedeva qua/e beneficiario a/ SO% if mio socio GEROSA Carlo. A ll'ingegnere ORSI avevo rappresentato che irapporti che avevo con Ia famiglia TYAGI erano molto stretti e che per questa ragione if Capo di Stato Maggiore aveva ricevuto iJ dott ZAPPA. AJI'epoca vi era solo Ia "Requestfor information: io nel corso dei ripetuti incont'fj,spiegai che ci sarebbe stula quasi certamente Ia

IJ

gara e che io tramite le mie importanti conoscenze in India mi sarei adoperato per far/a aggiudicare ad Augusta. Gia nel/'incontro ZAPPA- MARESC/ALLD TYAGI uno dei temi era stato quello de/limite di 18 mila p iedi di altezza che escludeva praticam ente tutti i competitor ad eccezione d egli aerei francesi "eurocompter"che per altro non avevano a disposizione un model/a VIP. ADR: Quando e uscita Ia gara io ho informa to ORSI o LV NARDI del fatto che if requisito dei 18.000 piedi era stato abbassato. La quota operativ a era stata fissata a 15.000 piedi il che rimetteva in gara Augusta unitamente ai russi ed americani. Domanda del Pubblico Ministero: Dei primi 400.000 euro ricevuti da A W spa a titolo di consulenza una part e e andata allafamiglia TYAGI? Risposta: Si ho versato Ia somma complessiva di euro 100.000. Esisteva un accordo a monte tra noi e gli indiani di di videre a/ SO% if compenso p erle consulenze. In realta poi abbiamo diviso a meta solo le prime due tranche. Gli ulteriori 200.000 euro sono stati trattenuti dame e GEROSA anche in ragion e d elle spes e vive che sostenevamo p eri viaggi in India. ADR: I soldi sono stati messi nelle mani di 'July" in contanti nei fr equenti viaggi in India. Preciso che l'accordo era con Ia fami g lia Tyagf ma che isoldi li abbiamo conseg natl materia/mente solo u July. Domanda del PM: Ha mai versatole suddette somme su conti correnti in Svizzera o aperti in altri stati esteri? ADR: to pe rsona /mente no. Mi risulta che ju ly oveva delle carte d i credito prepagate presso Ia Corner Bank . Ma queste carte di credito sono state attivate in epoche successive. to comunque non le ho mai ricaricate. II verbale viene sospeso aile ore 13.59. II verba le viene riaperto aile ore 14.46. ADR: A POZZESSERE ho corrisposw - come gia dichiarato - Ia somma di denaro tra I 50.000 ed i 100.000 in piu occasioni sia in ltalia che al/'estero. Ricardo in porti co/are che a Londra gli diedi 10.000 euro Ji mise in una tasca e po i mi d isse di averli smarriti. ADR: Glie/i ho dati in contanti. ADR: Ho pagato POZZESSER perche mi introducesse in altri settori. Quando l'ho conosciuto era in ALEN IA. M i sono rivolto a lui dopa che MESS I NA me /'aveva presentato. In seg uito lo stesso MESS I NA mi disse che Jo stesso POZZESSERE era persona che avrei dovuto tenere in consideraz ione con cia facendomi capire che avrei dovuto remunerarlo. ADR: POZZESSER mi ha anche detto che si sa rebbe adoperato per farmi avere delle consulenze. Preciso che ho avuto una consulenza da Alenia per if tramite di FA VA a/ quale ho retrocesso euro 30.000 in contanti. Preciso che FA VA ha preso if pasta di POZZESSER in Al enia il quale me /'ha anche presentato facendomi capire che anche if suo successo re gradiva gratifiche economiclre. II contraLto di consulenza con Ale nia prevedeva un corrispettivo di 360.000 annui e mi e' stato rinnovato per d ue anni. ADR: Ho corrisposto a GIRASOLE Ia somma complessiva di 200.000 I 220.000 circa. Girasole e dol 2009 if rappresentante di FINME CCAN I CA in India . Mi e stato presentato da POZZESSER che era if suo capo. lo sapevo che anche lui gradiva essere retribuito. GIRASOLE non ha 0\IUto alcun ruolo nella vicenda deg/i e/icotteri VIP. Ma era a/ corrente di que/ che accadeva in INDIA pur essendo di un'altra "parrocchia" rispetto ad ORSI. Quest'ultimo ha sempre gestito A W spa senza fare riferimento a FINMECCANICA, intendo dire come una sorta di "provincia autonoma". Domanda del Pubblico Ministero: Come mai sono state corrisposte a GIRASOLE somme cosi elevate? Coso ha fatto per voi? ADR: In rea/tO, se eslcudiamo Ia consulenza avuta da OTOMELARA che G!RASOLE ha sponsorizzato, direi null'altro visto che a/cune joint-venture sulle quali avevamo Iavorata non sono ancora andate in porto. Tuttavia eg li era il nostro corrisp ondente in India . Domanda del P.M.: Manon era if corrispondente in I ndia di Finmeccan ica? ADR: In ef!etti era if rappresentate di Finmeccanica ufficia lmente ma era anche if nostro corrispondente ancorche ufficiosamente. 'per questa che to remu neravamo cosi tanto. L 'ultimo pagamento a GIRASOL e del 2012. Tutti i pagamenti sono avvenuti in contanti. Praticament e GIRASOLE era da noi stipe ndiato pe r 10.000 euro a/ mese per fare illavoro che avremma dovuto fare ia e GEROSA se fossi stati semp re in India. L'uffico da Jettura delle dichiarazioni reseda ZAPPA in data 22.05.2012 all'A.G. di Napoli: "Mi viene data Jettura del verbale di s.i. rese da Messina Carmela circa I a fase pre liminare - J e cosiddette question for information . d ella gara relativa alia fornitura degli elicotteri per if governo indiana. Nella sostanza e nei termini che ora precisero, vi confermo quello che ha detto Messina: quando Haschke non era ancora sta to nomina to consulente di Augusta e nella fase in cui vi furono i preliminari contatti fra if predetto ed imiei collaboratori ( ritengo che in portico/are si sia incontrato con if mio direttore commercia/e dr MARESCA , if predecessore di POZZESSERE) il governo indiano stava effettivamence svolgenda un'attivita di "sondaggio " delle possibili offeree per un'eventuale gara per Ia fornitura di elicotteri. Ebbene il Governo indiana, era le coratteristiche del mezzo che avrebbe poi dovuto essere oggetto della fornitura , almena cosi ricordo, un certa range di a/titudine che if mezzo

14

doveva raggiungere. Questa caratteristica tuttavia impediva ad Augusta di partecipare alia g ara e, pili in genera/e, non permetteva if piu ampio dispiega rsi delle offeree (solo pochissimi costruttori potev ano offrire un mezzo che volasse a determinate alcitudini ). Successe, alloro, che questa caratteristica del mezzo - sorta di prerequisito- cioe questa rang e di altitudine venne abbassato. Cio consentiva ad Augusta e ad altri possibili concorre ti di p otere,-in seg uito, partecipare alia gara. Ovviamente non so dire se davvero i meriti siano staU di Haschke, certo e che quest'ultimo se li attribui e, comunque, devo riconoscere che l'informazione che aveva data circa Ia modifica della sudd etta caratteristica tecnica era esatta, tant'e che poi Agustawest land fu in grado non solo di partecipa re, ma anche d i vincere Ia gara. Dopa questa even to - e cioe dopa che Ia part ecipazione alia gara per Ia fornitura di e/icotteri da parte di Augusta divenne possibile - misi in conta tto Orsi con H aschke. In seguito ho appreso che Ia collaborazione tra H aschke ed Agusta si formalizz o e prosegui nel tempo. Rappresento, p eraltro, che Ia ragione per cui misi in co ntatto H aschke con Orsi, trovava ragione non solo nella ragione sopra indicata ( /'interessamento per Ia fornitu ra degli elicotteri ) ma perche Haschke, piti in gene rate, mi sembrava ben add entrato nella realtd indiana. Dopa /'iter pr oced urale, if Ministero della Difesa indiana, indice Ia gara d'appalto internaziona/e dove partecipano i russi, gli american! e gli italian! con I'Agustaw estland ". ADR: Prendo acta delle dichiarazioni di ZAPPA che corrispondono a quanta in preced enza da me gia dichiarato, con l'aggiunta di alcune precisazioni che intendo fornire . H o vista ZAPPA per Ia prima volta in occasione della visita del Presidente CIAMPI in India nel febbraio 2005. Preciso che io era membra della delegazione italiana in In dia. N el corso di tale incontro mi e stato pr esentato if dott MARESCA con if quale ho avuto success ivi contatti sporadic! sempre in merito alia vicenda degli elicotteri indiani. ADR: Fui io stesso insieme a GEROSA ad organizza re l'incontro tra il Marescial/o TYAGJ - Capo di Stato Magg iore - e Ia deleg azione di FINMECCANJ CA. lo e Carlo abbiamo contatto july TYAGI - che dei tre frat elli TYAGI e quello con cui abbiamo maggiore familiarita e gli abbiamo chiesto di far presence a suo cugino dell'opportunitit d i ricevere Ia delegazione di FI NMECCANICA. ADR: I n que/ momenta ne noi ne i TYAGJ avevamo preso sold! do Augusta Westland spa. ADR: L 'incontro e avvenuto pr esso il comando de/l'avia zione in India ed e andato molto bene, cosi mi e stato detto do ZAPPA. An che 'July" mi ha data un ritorno p ositivo dell'incontro. Con questa intendo dire che da entrambe J e parti ho saputo che era stata messa sui tap p eto Ia pr econdizione pe rche Aug usta Westland spa p otesse part ecipare alia g ara ancora do bandire. Preciso che Ia quota operativa non fu abbassata in quel/a occasio ne ma successivamente . ADR: Come ho gia riferito ho incontrato ORSI su indicazione di ZAPPA. If prima incontro con ORSI (primavera 2005) e avvenuto quando I a quota operativa non era stata ancora abbassata . Questa e if mio ricordo di oggi. Ricardo invece per[ettamente come sono entrato in possesso dell'informazione del/'abbassamento quota. E'stato JULY TYAGI net corso di un incontro in INDIA con me e GEROSA che if Marescial/o TYAGI gli aveva comunicato che Ia quota operativa era stata abbassata a 15.000 piedi . Devo essere pili pr eciso io ora /e ho risposto che july era stato informato da suo cugino, ma questa lui a me non l'ha detto espressamen te. Per me era in og ni caso, un data scontato. Non ricordo se erano pr esenti sia ORSI che LUNARDI o solo uno dei due quando io ho comunicato Ia notizia che I' AEREONAUT/CA INDIANA aveva abbassato Ia quota operativa, eravamo comunque in Cascina Costa. Domanda PM: Quando lei fa nferimento ai/'AERONAUTICA INDIANA a chi si riferisce? Chi doveva abbassare Ia quota operativa ? R: La quota operativa doveva essere abbassata da una commissiore tecnica. Domanda PM: Lei ha appena nferito di aver saputa dol/a famiglia TYAGI che if cug ino Capo d i Stato Maggiore aveva for o comunicato questa risultato, quindi lei ha appreso anche d i un'influenza del Marescial/o TYAGI su questa decisiane della commissione tecnica? R: july TYAGI mi ha semp licemente detto che if risultato era stato raggiunto. Come detta in precedenza, io ho data per scontato che ciofosse avvenuto per l'intervento del cug ino Capo di Stato Magg iore. ADR: I a ho personalemente incontrato if Maresciallo TYAG I 6/7 volte. La prima volta a/ termine del suddetto incontro con Ia d elegaz ione FINMECCANICA. Era presence al/'incontro july con gli altri due fratelli. Ia l'ho ringrazia to per aver ricevuto Ia delegazione FINMECCANI CA, mae stato un atto puramente forma/e. ADR: Non era presence in que/ momenta ZAPPA, eravamo: io, GEROSA e i tre fratelli TYAGI. II Maresciallo si e lim itato ai soliti canvenevoli ed ho potuto notare un grande rispetto da parte della famiglia TYAGI nei confront! del cugino che era un'importante AutoritiJ al/'interno della famig lia. Lo salutavano tocca ndog/i i piedi segno di portico/are referenza. ADR: La seconda volta /'ho incontrato semp re a DELHI nel 2005. Questa volta presso gli uffici dei tre frate lli TYACI che hanna un 'ottivita difamiglia in quanta sono uomini d'alfari. Era presente con me anche GEROSA. N el corso di questa incontro abbiamo par lato degli e/icotteri. !I Maresciallo THYAGI ci ha informato che Ia quota operativa sarebbe stata a bbassa ta. toe Carlo /'abbiamo ringraziato per cssere venuto presso gli uffici . L 'incontro e stato multo hreve. Non ricordo con precisione se Ia quota operativa fu abbassata prima o dopa !'estate 2005. 1/ o vista if Marescia/lo TY!IC/ all' "airshow" di Bangalore nel febhrainjmarzo 2006. L ui era ancora in divisa e venne a visitare

15

/o slCind di FINM E CCAN I CA. lo cro presso lo stand unitamente a MARESCA, se non ricordo male, vi era m1che ZAPPA. F:ra presente anche LU NARDI. ADR: Verso Ia fine del Z006 ho incontrato di nuovo if Maresciallo TYAGI presso l'uffcio dei cugini in Delhi. Erano presenti o/tre a mae GEROSA ed ifratelli Tyagi anche LUNARDI. Ci sarebbe dovuto essere anche OlfSI che non pote in quanta gli era scaduto if vista p erl'INDIA, almena questa fu Ia spiega zloni che mifu daw da LUNARDI e che ORSI mi confermo in una successiva occasione quando si scuso per if disguido che si era verificato. In questa incontro si par/0 delle caratteristiche tecniche degli elicotteri AW101. Era stata gia abbassata Ia quota operativa. A W aveva preparato un bel documento tecnico del101 in comparazion e delle macchine concorrenti. Devo dire che emergeva in modo obiettivo Ia superioritii del velivolo Italiano. TYAG/ esamino con attenzione l'elaborato e nel riconsegnarlo richiedeva a LUNARDI che fosse spedito ufficialmente all'Aeronautica Indiana . Doman do M.llo Di Venere: Era presente qualch e collaboratore del Maresciallo TYAGJ ? R:No. ADR: La _qara non era stata ancora bandito. Vi sono stati a/Lri incontri avvenuti press o g/i uffici dei TYAGI nei periodo in cui if Maresciallo era ancora in servizio. A quest/ incontri abblamo partecipato io e GEROSA ma non esponenti di A W ejo Finmeccanica. Durante questi incontri if M.llo TYAGJ ci fo rniva aggiornamenti sull'iter della gara. II Maresciallo TYAGI e andato in pen sio ne nel marzojap rile 2007. Dopa di a/lora ci sia mo visti presso l'abitazionejuffici dei fratel/i TYAGI, non che in occasione della celebrazione di un matrimonio in India. L'ultima volta ci siamo incontrati /'an no scorso sempre presso g/ i uffci dei TYAGI. ADR: I soldi avuti per / e consulenze siglate nel dicembre ZOOS con Augusta di cui par/avo prima, li consegnavo a july in contanti proprio negli uffici di Nuova Delhi. Preciso che Ia somma complessiva di euro 100.000 e stata conseg nata in piu tranche da me e dol mio socio GEROSA. Precisa anche che if passaggio del denaro none mai avvenuto in pre senza del Marescial/o TYAGI. ADR: II contratto del dicembre ZOOS tra Ia GORDIAN ed AW spa e stato sottoscritto da SPAGNOLINI in Cascina Costa, se non ricordo male. A tale data Ia quota operativa era stata gia abbassata ancorche if banda non fosse ancora stato pubblicato. lo ho riportato tutte queste injormazioni ad ORSI che prima di chiud ere l'accordo sui contratto di consulenza ha fatto molte verifiche sulle mie possibilita in India. lo non ho mancato p eraltro di informarlo del rapporto privilegiato che avevo per if tramite della famiglia TYAGI con if Capo di Stato Maggiore dell' Avia zione Indiana - Marescial/o TYAGJ. Ho detto poc'anzi che era comunque intenzione di ORSI incontrare persona/mente iJ Maresciallo TYAGI anche se poi l'incontro non e mai avvenuto per quanta di mia conoscenza. L'ufficio mostra all'indagato una lettera datata 23.11.2006 che si allega al pr esente verbale (allegata B). ADR: MIGL/0 e if funzionario di AW Spa che si occupa degli agenti della societa. Cia net con tratto del 2005 con Ia GORDIAN a/ pun to 3.3 (vostra foliaz ione 0033- si da atto che HASCKHE consulta documenti in suo possesso) si prevede che in caso di acq uisizione della fornitur a entro if 31.12.2007, if consulente GORDIAN ha diritto ad addivenire ad un ulteriore accordo if cui re/ativo compen so sara concordato. Durante I a pendenza del contratto di consule nza e prima che si addivenisse al/'ulteriore accordi di cui a/ punta 3.3. ven ivo convocato da LUNARDI in Cascina Costa. Lo stesso mi disse che mi doveva presentare una persona che aveva I a fiducia del/'lng. ORSI, if quote aveva deciso di affiancarme/a per /'a!fare degli elicotteri. La cosa non mife ce per nulla piacere. I n tale occasione LUNARDI mi accompagno nella sa/a riunioni ove erano ad aspeLtarmi ORSI e MICHEL if quale mi venne presentato come un collaboratore d iAugusta in India .Senza chiedermi alcunche, ORSI mi impose di col/aborare con MICHEL. lo feci buon viso a cattivo gioco perche mi resi conto che uno scontro avrebbe compromesso J'affare India. Poco dopo mi appartai con LUNARDI e gli dissi: "accetto questa imposizio ne, ma voglio essere gara ntito negli accordi che avevamo gia raggiunto net contratto de/2005. Desidero che sia formalizzato un contratto nel qua/e mi si riconosca 1111 compenso per Ia nostra (io e GEROSA} opera media z ione per l'acquisizion e della commessa indiana". A que/ momenta l'acquisizione della commessa era ancora eventuate ed if mio compenso non era ancora stato stabifito. Tuttavia negli incontri con DRS/ cui hofatto riferimento prima, io gia avevo richiesto una p ercentuale sui/a commessa compresa tra if 5 ed i/10 %, rna non avevo avuto risposta definitiva. ORSI si era limitato a dirmi che non si poteva parfare di p rovvigioni, ma occorreva favorare su un contratto di off set o qualche altro contratto difornitura. Durante if suddetto incontro con MICHEL in Cascina Costa, si negoziava una perc entuale complessiva tra me, 0/?S/ e MICHELL pari a/ 7 % complessivo. J o ignoravo fino agli artico/i di stampa / 'esistenza di eventual i accordi tra AWe Michel relativamente alia commessa AW101 VIP. Preso otto della posizione di ORSJ, ho cercato di pr ecostituirmi una ga ranzia tenuto anche canto degli impegni che avevo assunto con gli indiani. ADR: Non mi so no consultato ne con GEROSA ne con gli indiani prima di accettare if "dictatH di ORSI anche pe rche non avevo in que/ momenta alcun pezzo di corea, oltre if suddeLLO contratco di consulenza. Tanto e vero che fa lettera di 1\1/GL/0 che mi e stata mostrata e un prima risultato che ho ottenuto pe r garanti re Ia posizione mia e dei miei "soci". II contratto ]Irma to a Cascina Costu in data 03.01.2007 una dcrivazione delle trattative in corso per

16

formaliu.are if rapporlo con Aw spa rispelto al/'affare degli e/icotteri indioni. Mi spiego mcg lio, era sta ta esplorata Ia possibilita di fare un rnntrntto di offset nel quale Jar rientrare Ia mia pr ovvigione che era del 3,5% netto (vislo che complessivamente io consideravo essere if 7% con Michell). Tuttavia per ragioni giuridiche, che lei conoscera meglio di me, i/ contralto di offset non era praticabile. E' per questa che il contralto 03.01.2007 si fa ancora riferimento a/l'offset (punto1), ma in realta l'accordo e congegnato come contratto di fornitura di ingegneria pari a/ 5 % della commessa. L 'incidenza prevista per icosti reali e del 1,5 %, Ia restante parte e in realta Ia suddetta provvigione mia e di GEROSA da ripartire con gli indiani nel seguente modo: if 60% alia famiglia TYAGI, 40% a me e GEROSA. II contratto siglato in Caseina Costa in data 03.01.2007 tra A W Spa e IDS /NFOTECH Limited- che stiamo chiamando contratto ma che in rea/til e una Iettera di intenti siglata da SPAGNOLINI- ha avuto un seguito ne/ contralto sottosc ritto in data 01/ 08/2007 tra le medesime societii. Jl suddetto contralto in data 31.10.2008 veniva sostituito con if contralto stipulato tra A W spa e IDS Tunisia nella persona di HEDI Kamoun che e in rea/til una scatola vuota. ADR: Ne/ corso di esecuz ione del suddetto contratto di fornitura dei servizi ingegneria, in un incontro con SPAGNOL!N I avvenuto nella prirnavera del 2011 hu uvuLu una sgradica sorpresa. Vog/io approfondire w1 tema gia trattato nell'interrogatorio de/17.0 9.2012. SPAGNOLINI mi comunico che if contratto andava a scadere con circa 18 mesi di anticipo rispetto a/ period o concordato. lo rni /amentai molto ma SPAGNOLINI rni disse che era una decisione di ORSI e che per cafe ragione dovevo par/arne con lui. Dal rnio punta di vista if contraLto andava comunque rispettato rna Ia riunione con ORSJ non fu riso!utiva. Ricevetti successivamente una telefonata do MICHELL per un incontro a Lugano del quote ho gia parlato nel precedence interrogatorio del 17.09.2012. All'incontro di Lugano e seg uit.o quella di DUBAI sui quale pure ho gia riferito. Aggiungo che a valle dell'incontro di DUBA!, 1'11.05.2011 sono tornato da SPAGNOL!N l con MICHELL e GEROSA. In tale occasione, MICHELL mostro a SPAGNOLINII'ultimo elaborata do noi prodott o a DUBAI che viene per comodita prodotto (all. 3). SPAGNOLINI sf altero moltissimo per che Ia soluzione era impraticabile in quanta largamente fuori budget. Usciti da Cascina Costa io Michelle Gerosa siamo andati a pran zo a/ "Sole di Ronco " . MICHELL era motto tranquillo a/ contrario dime e GEROSA e ci disse di stare tranquilli "vedrete che Ia vostra situazione si sistemera ". In effetti l'esecuzione del contratto e pro seg uita senza u/teriori intoppi. Peraltro fin o al 31.08.2011 - termine p er /'eventuate disdetta - io e GEROSA non abbia rno dorm ito sonni tranquil!f. ADR: Poco tempo dopa, if suddetto pranzo del 11.05.2011 sono andato a Genova per par/are con ZAMP/Nl, rna cio che mi prem eva era informarlo di cio che stava accadenda p er /'affare indiana. Preciso che ero malta preo cwput.u dell'eventual e disdetta do parte di AW . A ZAMP/Nl ho raccontato nel dettaglio icontenuti della riunione di Lugano e quella di DUBAJ, in specie della riduz ione del corrispettivo a me spettante qua!e provviggione p er !'a/fare INDIA. ZAMPINI che era uno dei pretendenti alia carica di Amministratore def egato di FJNMECCANICA, gia assegnata ad ORSI , mi fece alcune confidenze ed illazioni. Prima di Lu tto mi disse che ORSI avrebbe dovuto essere grato a BORGOGN/ che all 'ep oca di OIL FOR FOOD lo aveva salvo to da un poss ibile arresto, in sp ecie g li aveva consigliato di restore all'estero. Cia nonostante ORSI non g li era stato minirnarnente riconoscente quando appena nominata lo aveva dimissionato. Poi ZAMPINJ rni f ece consid erare che isoldi che non vo/evano piu dare a me, potevano essere ritornati allo stesso ORSI per ringra z iare chilo aveva spons orizzato nell'ascesa a Finmeccanica, cioe Ia Lega. II pre se nte verbale, previa lettura, viene chiuso e sottoscritto aile ore 20.58.

lnte rroga torio di HASCHKE Guido in data 14.1.2012: Darnanda Pubblico Ministera: Con riferimento a! cap o A) della rubrica, ha qua/ coso da agg iungere o modlfica re? R: No, vorrei p ero rileggere if verba/e. Domanda del Pubblico Ministero: Ha mai retrocesso al/'lng. ZA MPINJ soldi delle consulenze ricevute do ANSALDO? R: No. Tuttavia p er esigenze di cassa di ASPL ltd ho messo a disposizione di PESENTJ Lorenzo - president e della societa - Ia somm a di euro 70.000 che non mi sono rnai state restituite e p er Ia quale ho emesso una Jactura per operazioni inesisten te trarnite Ia societa GORDIAN. I soldi li ho dati in INDIA. Non li ha pre si PESENTI rna l'az ienda che aveva delle esigenze ,,in loco". Voglio aggiungere che oltre all'incontro di cui ho riferito ieri, ne Jw avuto un altro con ZAMP INI avvenuto tra giugno j luglio 2011 in cui gli ho riferilo che if probl ema relativo a/ pagamento delle mie spettanze per /'a/fare INDIA sf era risolto in quanta SPAGNOLINI mi aveva rassicurato che avevano trovato una soluzione per remunerar e MICHELL tramite un contratto di ricambi degli elicotteri VV101VIP. Preciso che questa soluzione sono stato io a consigliarla a SPAGN OLINI in un successivo incontra. Poiche su indicazione della stesso HASCKH e stato sentito quale teste a discarico, l'lng. ZAM P/Nl if dJfensore chiede in coso vi siano elementi da contestare al/'indagato d i darne lettura. L'ufficio da lettura ad HASCKHE di uno stra lcio delle d ichiarazioni rese do ZAM PI N I in data 14.11.2012: ''In data 05.04.2012 so no stato esamirwtu cume t.e:,Limune a Milano net dibattimento ENfPOWER. Da Milano Malpensa sono

17

partito if pomeriggio stesso per Istaubul e sono rientrato ilmercoledi sera. Gioved i ero in ufflcio a Genovo. HASCKH rni ha chiamato if giovedi o if veuerd per richiedermi un incontro urgente. Ci siamo dati appuntamento al/a stazione d i Varese perche if venerdi mattina ero negli ufflci di Milano rna avrei dovuto incontrare a Varese Gianfranco CASTIGL/ONI che ha acquistato in pa ssato Ia TOSI spa. Ricardo che ci sia mo fermati nella sua macchina all'ombra e lui mi ha anche mostrato alcunifogli. Domanda PM: Pu o essere pit1 preciso su tale incontro? R: L'esordio e stato che if g iorno prima oveva avuto luogo in Lugano una riunione con DRS/ e SPAGNOLIN/, richiesta da questi ultimi, che aveva avuto per lui un esito p articolarmente negativo. /o sapcvo - come le ho gia detto - che HASCKH aveva avuto un ruo/o di mediatore ne/l'acquisizione della fornitura di elicotteri a/1'/ND/A. HASCKH mi disse che DRS/ e SPAGNDLINI g li avevano chiesto Ia retrocessione di una parte rilevante del compenso per tale mediazione che era stato pattuit o in base ad un accord o che porto alia mia attenzione. I fogli che mi aveva esibito e di cui ho detto un attimofa. Domanda del PM: HASCKHE lc par/ a di una retrocessione o di una decurtazio ne del compenso? R: HASCKHE mi par/a di una retrocessione net sensa che p arte del compen so doveva essere ritomata- non entro nel dettaglio delle modo/ita - ad AUGUSTA. E f ece anche un comm :uto. Era particolarmente stupito perche questa richiesta veniva, manco a fa rio apposta, un paio di giorni dopa Ia nomina di DRS! quale amministratore de/ega to di F!NMECCANICA. HASCKH era parti colarmente preoccupato e voleva- ed io ho co/to in questa Ia ragione vera del nostra incontra - che io intervenissi su ORS/ perche recedesse da questa sua posizione. HASCKHE pur sap endo che io ero stoto un candidato alia ca rica di F!NMECCAN/CA, riteneva che tra g randi manage r di fungo corso ci potesse essere una qualche forma di dialogo. Ia gfi feci subito presence che non vi erano assolutamente le condizioni p er cui potessi dire alcunche ad ORSI in merito alia vertenza che aveva con HASCKHE. Gli suggeri solo "affronta con chiarezza if problema. Se hoi documenti contrattuali fa lli va/ere, i contratti comunque devono essere rispettati ". Nella nostra conversazione in macchina, si fecero anche delle considerazioni su quello che era accaduto in FINMECCANICA. HASCKHEf ece in portico/are un'illazione. Mi disse:Nla retracessione che mi e stata richiesta magari serviva ad DRS/ per ricompensa re fa LEGA ". Le contestualizzo questa illazione. Sempre in macch ina io avevo raccontato ad HASCKHE par/ando delle vicende di FINMECCANICA che pr opri o all'ultimo momenta DRS! era stato preferito a me per if forte appoggio della LEGA. Fu pr oprio in conseguenza d i questa mia considerazione che HASCKHE disse quanta ho appena riferito. Sempre per contestualizzare, /e faccio presence, che Ia stampa di quei giorni dava risa/to a/ sostegno che DRS/ aveva avuto dalla LEGA. ADR: Vie stato un successivo incontro - sempre so/lecitato da HASCKHE- questa volta ci siamo visti a Genova, intorno a meta maggio. Net corso del/'incontro si e par/a to anche di altro. Anzi l'incontro era stato chiesto p erche HASCKHE premeva p er avere un pagamento in relazione ad un contratto in carso con ANSALDD. A marg ine H ASCKHE mi ha detto che vi erano sta ti ulteriori incontri - ricordo anche che mi riferi di un incontro negli Em ira tia segu ito dei quali Ia p osizione si era fino/mente chiarita. lo non ho chiesto ulteriori partico/ari ed il discorso e terminato /i". ADR: Contesto [erma mente di avere mai par/ato di retrocessione chieste a me o di cui iofossi a conoscenza, verso ORSI, SPAGNDLINI o chi che sia di Aug usta Westland.Aggiungo invece di aver pa rlato a ZAMPINI della presenza di MICHELL. ADR: Preciso che durante f'incontro con ORSI e SPAGNDLTNI avvenuto in Cascina Costa nell'april e 2001(EVIDENTE ERRORE Dl TRASCRIZIONE POICHE' E' CHIARO CHE Cl Sf RIFERISCE ALL'ANND 2007) in cui gli stessi mi informavano di avere intenzione di interrompere if contratto di ingegneria anzitempo, io Ia contesa tifermamente ribadendo di aver degli impegni do rispettare, in portico/are con i miei soci svizzeri ed indiani. II presente verbale, previa lettura, viene chiuso e sottoscritto aile ore 17.20.

-------------------------------------1
Queste l e dichiarazioni reseda un diretto prota gonista degli stessi che come anticipate hanna il pregi o d a un Jato di dar canto della din amica degli avvenimenti e dall'altro di confessare J'avvenuta corruzione di appa rtenenti alle forze armate indiane allo scope di ottenere l'aggiudicazi one della gara d'appalto. Corruzione preordinata e ontologicam ente pasta in essere da HASCHKE Guido e GEROSA Carlo (rna anche da Cristian MITC HELL) ed asseverata dai vertici dell'epoca di AGUSTA Westland s.p.a. che anzi fornirono i fondi necessari per corrompere i pubblici funzionari stranieri. Sotto il profilo pro cessual e tal e elemento ri e ntr a nell 'ambito della chiamata in correita effettuata da indagalo ne lla stesso proced im ento. II rili evo auto rna sopra tlutto etero indizia nte della chiamata in co rreita e problematica notoriam ente p iu volte affrontata dalla giurisprudenza, specie per cio ch e atti en e a lia fase cautelare. Su i punto costituisce certo estremo di ri ferirnento Ia Senten za Sez.U. n. 36267 del 30/05/2006 Cc. (dep. 31/ 10/2006 ):

18

"fn tema di valutaz ione della chiamata in reitn o correita in sede cautelare, le dichiarazioni accusatorie rese dal coindagato o coimputato net medesimo reato o da persona indagata o imputata in un procedime nto connesso o co/legato, integrano igravi indizi di colpevo lezza di cui all'art 273, comma prima , cod. proc. p en. - in virttl de/l'estensione applicativa dell'art 192, commi terzo e quarto, ad opera d ell'art. 2 73, comma prima bis, cod. proc. pen., introdotto dall'art. 11 L. n. 63 del 2001 -sol tanto se esse, oltre ad essere intrinsecamente attendibili, risultino corroborate do riscontri estrinseci individualizzanti, tali cioe do assumere idoneita d imostrativa in ordine all'attribuzio ne del fatto -reato a/ soggetto destinatario di esse,ferma restando Ia diversita del/'oggetto d ella d elibazion e cautelare, p reordina ta a un g iudizio prognostico in termini di ragionevole e alta probabilita di colpevolezza del chiamato, rispetto a quefla di merito, orientata invece a!f'acquisizio ne della certezza processuale in ord ine alia colp evolezza del/'imputato." Una prima osservazione, prescind en do dai riscontri processua li ri nvenuti dagli inqui rent i con riguardo aile pr edette d ichi araz i oni, e oppo rtune evid enziare. Gli avvenim enti rappresentati d a HASCHK E Guido ri guardanti l'aggiud i cazi on e d e ll'appal to alia AGUSTA WESTLAND s.p.a. per Ia fornitura d i n.12 elicotteri al governo in diana son o sostanzialmente con form i a quell i raccontat i da BORGOGN I Lore n zo. Quest'ultimo, si rico rda, ri feri a l P.M . di Napoli circostanze da lui apprese indirettamente sulla scorta di voci provenie n ti dall'interno dell'azienda. Ebben e se un diretto protagoni sta della vicen da, HASCHKE Guido, afferma che i fatti si realizza rono proprio come le notizie riferite da l BORGOGNI, deve l ogicamente conclud ersi che gli "addetti ai lavori " erano ben a conoscenza delle mod alita di aggiudicazione d ell'appa lto, d ell'intervento di consulenti esterni nonostant e il divieto a cio posto dalla normat i va in diana e del ri corso a m oda lita corruttiv e per otten ere Ia com messa. Pe ral tro che in sen o a FINMECCANICA S.P.A vi fosse ed anzi vi sia un "sotterraneo m o rmorio" riguardante l 'affare I ND IA e dimostrato da alcu ni coll oqui intercettat i sull e u tenze telefon i che di a lcu ni d irigenti che comm enta n o le vice nde a segu ito delle notizi e di stampa pubblicate sui i fatti in questione c sulla consegu ente situ azione crea tasi in azienda. Per inci so, l e intercettazion i , effettu ate ritualm ente su utenze itali an e e strani ere, qu est'ultim e nei limiti del c.d . i stradam ento, o su autovetture con targa italiana o svizzera, quest'ulti m e, per cio che atti ene al quadro indiziario qui delineato ed a segu ito di scelta processuale effettuata dallo scrivente giudi cante, nei limiti d ella lora presen za sui territori o ita lia no, offrono un quadro complessivo delle v icend e in questione, d elle m an ovre effettu ate d alla dirigenza di FINME CCANICA s.p .a. e dai quadri dirigenziali per porre rim ed io ail e ipotetiche conseguenz e della co n osciuta attivita investigativa, d ella complessi va ga l assia di pot eri economici e politi ci gestiti nell'area di inge renza d i detta holdin g di va l ore strategico pe r l'intero paesc. In questa sede l 'uso d ei co ll oqui intercettati h a un unico e mirato scop o e cioe quello di assevera re p rocessua lm ente Ia su ssistenza d ei presuppo si di Iegge p er em ettere I a presente mi sura nel ri spetto delle n orm e di rito e d ei prin ci pi giuri sprud enzia li in mat eria. A tal fine verra riportato il testa dei colloqui strettam ente necessa ri a llo scop o, riservando ad altri m omenti procedimentali I a consid erazione d ei num erosi ed ulteriori colloqui qui non m enzionati, rileva nti comunque per una va lu taz ion e compl essiva della realta FINMECCANICA in sen o alia quale m aturarono i fatti oggetto d i ad debito, a n ch e dei colloqui ambientali avvenut i all'in terno di vetture munite d i targa stran iera a llorch e le stesse si trovavano a l di fu o ri d ei con fini nazionali e che, come d etto, pu r se ritu alm ente aut orizzati da diversa A.G., no n sono stato oggetto di valutaz i one in questa sede. Ritor na ndo al tema prem esso, qu ello degli um ori in FI NMECCANICA, ne sono esempio le due intercettazioni ch e seguo n o registrate in tempi recenti: lntercettazione n.852 del 19.10.2012 tra BARGIACCHf Giuseppe (Resp. I nternal Audit Finm eccanica e ORLANDO Mario ........) OM: Orlando Mario BG: Barg iacchi Giuseppe testa OM: pronto BG: scusi .., lei e g ia a rrivalo a Genova? OM :j ust in time ... pr oprio in questa momenta BG: senti hoi sentito che han no arrestato Guido H aschke?

19

OM: ho fatto in tempo a leggere Ia notida prima di imbarcarmi!! BG: ahhh va bene a/lora nienLe ... OM: risatina ... si si ho / etto BG: sembra s... sembra pero che non ho ancora capito see un arresto legato aifatti nostri o no? OM: eee none chiaro dalle agenzie .. non si capisce ...ahh ahh BG: ho sentito anche sui nostri amici di Agusta westland ... non lo capiscono neanche Joro OM: uhh lw capita BG: quindi... OM: sca tteranno ... ln comprensibile (voci sovrappost e) ad esso penso BG: bene aspettiamo /'altro tintinnio di monette adesso .. OM: risa ta ... BG:ahhhh OM: ciao Beppe buona serata .. BG: ciao buona serata lntercettazione n. 664 del 8.11.2012 tra BARG/ACC/11 Giuseppe (Resp. Internal Audit Finmeccanica e UHLANDO Mario ........) OM: Orlando Mario BG: Bargiacchi Giuseppe testa. OM: Pronto BG: vedi difar vita buona tu ehh? OM:io tu guarda se il lunedi mattina, devo essere, diciamo cosi gia maltrattato dal mio internal audit than the main office.. BG: pensavi ... pen savi ... di far vita buona tu ... senti Mario ... no .. 2 case volevo dirti .. OM:si BG: poi ti ti fascia aile tue abluzioni .. non so che w stia facendo .. ma sicuramen te e un 'attivita interessante ... OM: risatina ... BG: uhhh ... hai / etta if 24 ore di sabato? OM : i/24 ore di saba to? ... BG: che m 'era sf uggito .... l'ho visto stamatt ina..allora nella pal rce finale d ice che sarebbero indagati anche Digen naro .. OM: si quel/o /'h o !etta BG: e Pugna li. OM: esatto ... l'ho letto BG: o/tre L unardi .. OM: si, esatto .. queI/o li l 'avevo /etta BG: va bene ..questa Ia prima coso ... Ia seconda cosa ... m 'ha ritelefonato telefonato Maurilio Frattino ... che io non lo so rna deve avernefatto OM: che e super agitato ... BG: be/in ... deve averne [otto una questione ormai personale su questa vicenda ... e J'unico che si agita in sta maniera ... .. dicendomi .. dd periJ su questa tema secondo me ha ragione ...dicendomi ... guarda noi venerdi siama convocati da Consob, OM:si BG: ehhh mmmm in sunt ... if tema India verrti fuori sicuramente a me a noi ... farebbe piacere, dare una risposta, aile domande che abbiamo [otto, non dire che non abbiamo risposte... ancora!! lo ho chiamato eeee France ... pr ima Casana, che m 'ha detto rivolgetevi a Spag nolini... quindi con un metod o, assolutamente costruttivo, anche lui nelfar e le cose ... OM: si si ugualm ente ... BG: dopo di che ho chiamato Digennaro ..., rappresentandog /i questa roba qui... OM: uhhh e lui che ha d etto ... BG: dico guarda ... che .. lui m 'ha detto sostanzialm ente .. m'ha detto NO per che te .. te lo sintetizzo .... moTto il discorso che abbiamo fatto ... dice si rischierebbe di dare un informazion e che e decontestualizzata in p rima battuta .. ed in second a battuta dice noi abbiamo g ia[otto pressione su questo pr ofessionisla, p erche anticipi Ia chiusura .. dellavoro, a piu possibile ... e infatti siamo arrivati a fin e ottobre, in realtti dice piit di cosi non sappiamo cosafare ... dico ma gua rda che qui si tratterebbe di fornir e poi alia fin e un numero, no? ... cioe quanta sono stati pagati WG30... p erche questa e I a domanda chefan no?e li di nuovo mi I! a risposto .... eee sarebbe ch .. punto ... f ornire un dato che a/ di fuori di un lavoro compl essivo, che rappresenta ill maniera serena... in un sensa e nell'altro ma le cose che sono avvenute dice riscl!ierebbe di essere come appunto un 'intercettazione decontestua/izzato..... quindi Ia risposta e stota NO!!

20

OM: bene BG: questa .. per volevo .. come dire eee condividere con te questa coso poi in rea/til tu eri per icazzi tuoi ...m 'han detto che eri irraggiungibile, a/lora ho chiamato direttamente Digenna ro..... OM: risatina ... haifatto bene ... BG: uhh bah ... che ne dici? OM: bahh .. stiamo correndo verso if precipizio ... questa e Ia mia senzazione ... BG: /'altra coso che volevo chiederti ...ma Ia riunione di domani c 'e?o non c'e? OM: no non c'e! ... c'eanche sui giornale di oggi.. addirittrtra .. BC: guarda che Repubblica di oggi invece Ia conferma espressomente!! OM: no so Repubblica non l'ho ancora /etta ....io ho letto una rassegna stampa che dice che Ia riunione non ci .. sar BG: ecco Repubblica di oggi ... invece conferma ... Ia riunione di domani ... boh va beh chiedero a Cutillo odessa .. OM: odessa ir riguard o un attimo ... ma scusa Ia rassegno stampa ... BG: efuori busta!!! ... efuori busta ... aspeLta che ti dico .. ti dico ... efuori Busta OM: io ho vista ... e arrivato un ... un come si dice ... un 'agenzia .. BC: a/lora se tu prendi l'articolo che e s11 affari efinanza di oggi di Roberto Magna ... dice if Megadire e naufragaLu per Ia p osizione del COverno di Berlino ma Ia riunione di Palazzo Chigi non e saltata!!! Questa e quello di oggi ... 15 ottobre, OM: guo io ho un 'agenzia che mi arrivata stamattina .. BC: uhh uhh OM: di quelle che manda Ersa samarelli, BC: uhh uhh OM: di quell'inglese ... BG: si si

OM: """MONTI CANCELLES PLANED MEETING WITH TOPSY MECCANICS EXECUTIVES(?)""

bg: EHH ... e se tu prendi a!Jari e finanze ... di oggi ... di Repubblica che net fuori busta dice che Ia riunione non e salta to .. ee va beh insomma comunque none molto rilevante ..... OM: pub dorsi che sia cambiato /'oggetto!! BC: risata .. non Ia so comunque senti Ia morale e che il consiglio sindacale andra in Consob ... e dirti che non ha ottenuto le risposte aile domande che avevafatto !!! OM: bisogneni dirla ad Orsi questa coso qua ... BG: eee io ti dico ... volevo appunto confrontarmi con te su questa tema poi ho chiamato direttamente Digennaro .. OM: eee per avere tu ed io Ia coscienza pulita .. BG: uhh OM: to diciamo ad Orsi ...cosi comegli abbiam detto ... io ho detto che Frattino /'altro giorno si e incazzato come una spia BG: uhh.. OM: e cosi I a sa ... gli diciamo che andranno in Consob a dire che /oro Janna le domande e Ia societa non gli fornisce le risposte ... BG: eee si bisogna dirglielo .... Orsi c'e domani? .. domani ... OM: Orsi c'e domani? ... domani ci dovrebbe essere .. BC: va bene ... domani ci sarai anche tu? OM: si si BG: pensi di arrivare in un orario decente oppure if so/ito orario comodo verso mezzogiorno OM: ma va!Janculo .... domani mi alzo aile 5 e mezzo .. stronzo.. BC: risata ... OM: risata BG: senti Mario ... nova beh .. vista che sicuramente avrai occasione di vederlo ..di vederlo. piil facilmenLe di quanta ce /'abbia io se .. se vuoi mimi chiami se no glie/ o dici direttamente .. si insomma l'informazione questa .. OM: si si certo ... ok .. va bene .. BG: baci .. OM: ci vediamo ciao BG:- ciao

lnvero e per inciso, sulla scorta dei piu recenti dati di indagine acquisiti, i fatti oggetto del presente procedimento penale sembrerebbero aver determinate non solo una situazione di difficolta all'interno della struttura aziendale, ma anche un palese e conosciu to imbarazzo da parte dei piu importanti esponenti governativi per Ia condotta osservata da ORSf Giuseppe. In data 4.1.2013, all'interno della Sala riunioni della FATA s.p.a, societa facente parte de l gruppo Finmeccanica , ven i va intercettato ambientalmente un colloquia tra MONC:/\DA lgnazio, presidente della stessa societa, e !'ex Ministro delle Finanze Domenico Siniscalco.

21

Costoro conversavano d i pili argom enti, in pa rticol ar modo attinent i alla situazione politica italian a, poi il discorso cadeva sulla figura d i ORSI Giusepp e ed affermavano (conv. J\mbienta l e 3367 in richiesta p roroga intercettazioni 9.1.2013 CC NOE Roma) : ......... Ignazio par/a di MONTIe di ORSI (Giuseppe ndr) e della questione legato ad Abu Dhabi, sembra che Ignazio riporti le parole di MONTI in merito "perche io ho detto vado ad Abu Dabhi non, non gli stnngo Ia mana, capiro che si deve d imettere ..... poi non gl i ho risposto alia lettera quindi ha capita che......" lgnazio gli spiega che Orsi ha scritto una lettera a MONTI..... Cio detto, in adesi one a i pri n cipi giurisprudenziali in na n zi cita ti, ci si deve soffermare sui capitoli d ell'intrinseca attendib ilita delle di chiara zi oni rese da HAS H CKE G uido e dei riscontri estrinseci individualizzanti. Gli atti di indagine di seguito a tal fine richiamati non assurnon o perc, sotto il profilo processuale, m era va l enza di risco ntro ma , compre nsibilmente, conte ngono un inn egabile va lore in trinseco graveme n te indiziario in ordine ai reati oggetto di addebi to e dalle singol e responsa bilita p ersona li. In ta l senso devono a ltresl essere intesi o nd e evitare un 'inutil e duplicaz ione esposi tiva. Le dichiarazioni rese da HASC H KE Guido sono in prirno lu ogo conferrnale e dunque anche i ntrinsecame nte attendibili, in parti co l are per cia che rigu arda Ia cron i storia d egli eventi, dalle s.i.t. rese da persone inform ate su i fatti menzi on ate da coslui ne l corso del su o interrogatorio. Tali atti sono stati effettuati si a presso Ia Procura della Repubbli ca di Napo li ch e presso Ia Procura della Repubbli ca in sede. l)Dichiaraz i oni reseda MESSINA Carmelo presso I a Procur a della Repubblica di Napo li ill4.5.2012 : A.D.R. Domanda? Quando ed in quale contesto ha conosciuto it dr Guido HASCHKE ? Salvo a ricostruire p er iscritto meglio i miei ricordi ed essere piit preciso sulle date, dopa I a mia esperienza di assistente del direttore genera te della Rai, net 2003-2004, ho spostato imiei interessi in Turchia, occupandomi in que/ Paese, dove tutt'ora lavoro, occupandomi della promozione di g randi imprese italiane su que/ mercato. In questa attivita avevo conosciuto if d r Kafer Sait Okray che svolgcva Ia mia stessa attivita in que/ Paese. Attraverso quest'ultimo mi fu pr esen tato it dr Guido Ha schke (tra if 2005-2006) che mi chiese di essere introdotta presso le aziende di Finm eccanica, rappresentando una sua conoscenza del mercato indiana maturata net tempo assieme a/ suo socio Carlo Gerosa. Devo premettere che avevo conosciuto da tempo if dr Giorgio Zappa all'epoca direttore genera te di Finm eccanica. II dr Haschke mi aveva rappresentato a proposito di Finmeccanica ed in portico/are della Agustawestla nd, che I a f oro offerta relativa alia fornitura degli elicotten non aveva avuto seguito, p erche gli indiani, avevano trovato quell'of!erta troppo rigida per alcuni aspetti tecnici e perche era previsto poco uoff-setL'', ossia poco /avoro per le aziende locali. In portico/are Haschke diceva di trattare importan ti relazioni con un esponente della Difesa indiana (non ho ma i saputo if nome, ma credo sia un autorevole espone nte della Difesa,forse un militare). Penso che l'avesse conosciuto durante i suoi studi in America . In questa stessa occasione Haschke aveva conosciu to seco ndo quanta da lui riferitomi, quello che poi e diventato un esp onente della classe dirigente tunisina, un matematico di cui mi riservo d i comunicare if nome, it cuifiglio (forse di nome Ka moun) e un collaboratare della stesso Haschke. Prod uco in proposito un bigliettino da visito della mia societa dove compare un net-Work pr ofessionale all'interno del quale con riferimento alia citta di Tunis1; lo studio Astrate Consulting di cui mi riservo di fornire if nome del titolare. L'ufficio acquisisce if biglietto prodoLLo. Tornando all 'incontro con H aschke, to stesso rni rappresento che aveva interesse ad avere contatti in Finmecca nica poic he a suo dire, con riferimento alia fornitura di e/icotteri per it Ministero della Difesa indiana, aveva appreso attraverso i suoi canali al/'interno di que/ Ministero, che co/oro che si occupavano d i questa fornitura, non era no soddisfatti delle prel iminari offerte che nell'ambito di un'attivitd di vera e proprio sondaggio di mercato, erano giunte a/ Ministero. F ro queste offerte vi era sicuramente quella statunitense e que/f a di un altro Pa ese che non ricordo. Gli indiani non erano soprattutto contenti del fatto che queste offerte o meglio questi prodotti p roposti da americani e dagli altri produttori, non davano spazio a sinergie con industrie /ocali come ho d etto sopra. Dunque vi era spazio affinche Agustawestland si facesse avanti. Presi informazioni sui canto dell' H aschke e del suo socio Gerosa pe rche non avevo intenzione di fare brutte figure con F inmeccanica ed accerta i che si trattova di profess ionisti dol curriculum significat ivi. A questa punta riferi a Zappa quanta mi aveva detta Haschke e gli chiesi se era possibile che if predett o si incontrasse con lui. Haschke ebbe qualche incontro in Finmeccani ca, ma non con Zappa, ma qua/ che suo subordinato. I n seguito Zappa mi disse che attraverso i rappresentanti di Finmeccanica o di Agusta in India, Orsi aveva appreso che in rea/ca sulfa base delle richieste del Ministero della D1[esa indiane, /e caratteristiche tecniche degli elicotteri rispetto ai quali ci sarebbe poi stata Ia gara per Ia fornitura, non era no compatibili con le caratteristiche deli'Agustawestland, non vi era alwno spa z io per quest'u/tima societa. Rifer ii Ia coso ad Haschke il quale passato un po di tempo mi contauo nuovamente in Turchia e mi disse che g li indiani o meglio if Ministero della Difesa indiano si era convinto, grazie ai suoi "huoni t1[fici u a rivedere /e caratterist iche degli e/icotteri d1 cui vi sarebbe stata Ia fornitura in modo tale che

,....,

anche gli e/icotteri di Stato potessero partecipare alia gara. A questa punta passai Ia notizia a/ mio amica Zappa. 11 qua/e svolsi isuoi accertamenti mi comunico che Haschke aveva ragione ed in effetti if Ministero della Difesa indiana, aveva modificato le caratteristiche tecniche degli elicotteri di cui si sarebbe dovuto approvvigionare in modu tale do consentire anche ad Agustawestland di partecipar e alia gara. Fui ovviamente contento d i questa notizia, perche dimostrava /'uti/ita della persona presentata. A questa punta, HASCHKE si incontro direttamente con ZAPPA e di seguita, ovviamente, con ORSI all'epoca A.D. di Aguscawestland, non potette fare a menodi nominare o comunque si determino a nominare come consulente di Agusta, Guido Haschke. Rappresento che net contesto di questi contatti, to stesso ZAPPA, mi disse che evidentemente questa HASCHKE era riuscito laddove aveva fa/lito if /oro rappresentate in India chc potr ebbe forse essere que/ sagger-to del quale hanno par/a to igiornali a nome di Christian Michel. A.D.R. A vostra domanda chiarisco che mi sono interessato della vicenda anche per if mio personate interesse a coltivare una relazione professionale con i predetti Haschke e Gerosa che volevo coinvolgere nella /oro qua/ita di esperti finanziari, nel net-work di studi professionali con sedi a Tunisi, Tirana, Roma, Casablanca e /nstanbul, specializzati in relazioni internazionali politiche-economiche e culturali. Preciso che poi in concreto non vi e stata nessuna collaborazione con i predetti Haschl<c c Gcrosa. A.D.R. Dopa Ia nomina a consulente di Haschke ho avuto modo di incontrarlo nuovamente e Ia stesso mi ha parlato di alcune incomprensioni con un altro consulente, cioe quello di Agusta di cui ho detto sopra. A titolo di ringraziamento ho ricevuto do Haschke 50-60.000,00 euro, pagati in conta nti a Lug ano. Cio se ben ricordo ne/2009. Aile ore 19.30 viene chiuso if presente verbale. LCS 2)Dichiarazioni reseda ZAPPA Giorgio presso Ia Procura della Repubblica d i Napoli il 22.5.2012: A.D.R. Sono stato direLtore generate di Finmeccanica dal/'ottobre de/2004 fino a/ giugno del 2011. Net maggio del 2011, con l'assemblea di bilancio e stato nominata un nuovo direttore generale e quindi dalla predetta data non svolgo pili tale mansione. Per contratto fino algiugno 2012 non posso svolgere alcuna attivita c oncorrenziale aile attivita di Finmeccanica, ne sono consu/ente con societa di Finmeccanica o di FINMECCAN/CA stessa. ADR: Non ho nessuna intenzione di rientrare in Finmeccanica o societa del gruppo, e ne sana in corso trattative di questa tipo. A.D.R. Haschl<e me /'ha presentato sicuramente Messina, intorno at 2005, comunque non motto tempo dopa Ia mia nomina a d.g. di Finmeccanica. Messina mi disse che si crattava di persona qua/ificata con portico/are riguardo allo specifico settore delle trattative internazionali. Conoscevo da malta tempo il dr M essina Carmela ed in portico/are dol 1 987-88 perche era dirigente delle relazione esterne del gruppo /lva-Finsider del quote io era vicedirettore ge nera/ e. Non ricordo esattamente se if MESSINA mi par/a per Ia prima volta di HASCHKE per telefono o nel corso di un incontro. A.D.R. Mi viene data lettura del verbale di s.i. rese da Messina Carmela circa Ia fase preliminare - le cosiddette question for information -della gara relativa alia fornitura degli elicotteri per ilgoverno indiana. Nella sostanza, e nei termini che ora precisero, vi conjermo quel/o che ha detto Messina: quando Haschke non era ancora stato nominata consulente di Agusta e nella fase in cui vi furono i preliminari contatti fro if predetto ed i miei collaboratori ( ritengo che in pGitico/are si sia incontrato con if mio direttore commerciale dr MARESCA , if predecessore di POZZESSERE) if governo indiana stava effettivamente svolgendo un'attivita di "sondaggio" delle possibili offeree per un'eventuale gara per Ia fornitura di elicotteri. Ebbene if Governo indiana, tra /e caratterist iche del mezzo che avrebbe poi dovuto essere oggetto della jornitura, almena cosi ricordo, un certo range di altitudine che if mezzo doveva raggiungere. Questa caratteristica tuttavia impediva ad Augusta di partecipare a/fa gara e, piu in generate, non permetteva if piu ampio dispiegarsi delle offerte (solo pochissimi costruttori potevano offrire un mezzo che volasse a determinate a/titudini ). Successe, a/lora, che questa caratteristica del mezzo - sorta di prerequisito - cioe questa range di a/titudine venne abbassaco. Cia consentiva ad Augusta e ad altri possibili concorrenti di potere, in segu ito, partecipare alia gara. Ovviamente non so dire se dawero imeriti siano stati di HAschke, certo e che quest'ultimo se li attribul e, comunque, devo riconoscere che l'informazione che aveva data circa Ia modifica della suddetta caratteristica tecnica era esatta, tant'e che poi Agustaw estlandfu in grado non solo di partecipare, ma anche di vincere Ia gara. Dopa questa evento- e cioe dopa che Ia partecipazione alia gara per Ia fornitura di elicotteri da parte di Augusta divenne possibile - mis1 in contatto Orsi con Haschke. In seguito ho appreso che Ia collaborazione tra Haschke ed Agusta si formalizzo e prosegul nel tempo. Rappresento, pera/tro, che Ia ragione per cui misi in contatco Haschke con Orsi, trovava ragione non solo nella ragione sopra indicata ( /'int eressa mento per Ia fornitura degli elicotteri) ma per che Haschke, piu in generate, mi sembrava ben addentrato nella rea/to indiana. A.D.R. quando dico che Haschke mi sembrava "addentrato" nella realtri indiana e ne/ mercat o indiana bisogna tener pr esence che if mercato che interessa Finmeccanica e costituito dal/ 'apparato e dagli Enti governativ i che sono g li unic1 interessati a forniture di elicotteri, di armamenti aerei ecc. dunque sono fondame ntali le conoscenze in tali ambiti. II che non vuo/ dire affatto e.c;sere dei "corruttonN. PrPciso, pni, che si pone sempre if

_ _ ?"
)

problema per tutte le forniture che facciamo in giro per if mondo di garantire adeguate joint-venture con aziende locali ed anche per questa Haschke mi sembrava persona idonea e capace. Sapeva creare relazioni anche in tale ambito. A.D.R .Eifettivamente, Haschke faceva risalire alia sua frequentazione, do studente, di universita e college americani, Ia conoscenza di persone alto/ocate nel contesto indiano. Tuttavia non mifece nomi. A.D.R. Non ho mai sentito par/are di Christian Michel. A vostra domanda chiarisco che per quanta mi risulta if precedence consulente per /'India del gruppo Finmeccanica e precisamente dell'attuale Selex, era certo CHAUDRI ..................aile ore 17.30 sopraggiunge if dr. Henry Woodcock ...uomo d'affari indiana, che, peraltro, era stato coinvo/to in sgradevoli vicende o scandali addirittura a livello giudiziario con if governo indiana. Dunque era un consulente oramai poco utile. A.D.R. Non ho un ricordo esatto di come e perche Agusta sia riuscita ad aggiudicarsi /'appalto vincendo Ia concorrenza americana e russo. Si tenga presence che sono 3 irequisiti dell'offerta, quel/i tecnici, /'off-set ed iprezzi. lnoltre if nostro prodotto e di eccellenza ed e conosciuto ed apprezzato il tutto if mondo. A.D.R. Non sono in grado di rispondere e dare indicazioni sui tipo di contratto chefu stipulato tra Agustawestland e Haschke-Gerosa. ADR Orsi era uno che aveva una certa autonomia in Finmeccanica. Dunque non doveva "rendermi cantoN. Sullo vicenda in esame mi disse semp licemente che aveva incontrato Haschke che l'incontro era stato positivo. Mi disse che era stato stipulatu un contraLto con Haschke rna non conosco i termini contrattua/i, ne li chiesi. A.D.R. Ovvio che essendo !e offeree di Finmeccanica dirette ad Enti e apparati governativi quando Haschke riferiva delle sue conoscenze del mercato indiana si riferiva principalmente a conoscenze dirette o indirette (se ad esempio conosceva Tata era in grado di raggiungere tramite quest'u/timo persona/ita di governo o dell'alta amministrazione) nei predetti setto ri governativi, tuttavia non mi ha maifatto nomi specifici. 1-CS 3) Dichia razi oni rese da ZAMP INI Luciano il11.11.2012 presso Ia Procura della Repubblica di Busto

Ars izio.
A.D.R: Sono amministratore delegato di Ansa/do Energia, che ha sede a Genova in via Nicola Lorenzi 8 dal 06.04.2001. Conosco Guido Ralph HASCHKE, mediatore svizzero, sin da/2001 e l'ho conosciuto a/lora perche lui era un consulente di una delle societd di una piu ampia cordata interessata all'acquisto di Ansa/do Energia. Dom anda del P.M.: Quando ha vista per /'ultima volta Guido HASCHKE? Risposta: Net marzo del 2012 a Milano neg/i Uffici di via Lomazzo a Milano. Da a/lora non l'ho piit sentito neanche telefonicamente. Domanda del P.M.: In occasione di qualche vostro incontro, HASCHKE ha avuto modo di par/are dell'affare indiana dei 12 elicotteri A W V/P101? Risposta: Sl A.D.R. La prima volta che HASCHKE mi ha parlato di questa vicenda e stato quando l'af!are era ancora in itinere. Ricardo anche che mi aveva par/a to con soddisfazione del successo nella gara in In dia. A.D.R In effetti HASCHKE e venuto un giorno da me a lamentarsi di tensioni avute con DRS / e SPAGNOLINI. Posso essere malta preciso sui tempi, perche l'incontro e avvenuto in un periodo che per me - e lo capiro anche lei - e molto significativo . II 04.04.2011 l'azionista di riferimento di Finmeccanica, individua nell'ing. Giuseppe ORSI if nuovo a.d. della capogruppo. La notizia e stata a me comunicata da mia moglie che l'aveva appreso aile ore 07.30 del mattino alia radio o alia televisione. Era un lunedl. Tanto e vero che, intorno aile 08.00 io ho mandata un sms a GUARGUAGLINI Pierfrancesco dicendo: che coso successo!. A questa pun to devo spiegarle qualche antefatto. Nel mese di febbraio 2011 GUARGUAGLTNI mi aveva fatto sapere che J'azio nista di riferimento, all'epoca if Ministro Tremonti, aveva ricevuto if mio nominativo , da parte di GVARGUAGL/NJ, come possibile nuovo a.d. lo che, conosco GUARGUAGLJNI da /unga data, ne sono rimasto lusingato anche se - lei forse non mi credera - io di certo non me l'aspettavo, ne bramavo per quel/a carica. Ne ho par/a to subito a mia moglie dicendole che forse avrei potu to trasferirmi aRoma, perlomeno settimanalmente. Nel weekend precedence a/4 aprile 2011 ho ricevuto una telefonata do parte di GVARGUAGL/NI ejo BORGOGNI con Ia quale si dava quasi per certa l'indicazione del mio nome da parte dell'azionista di riferimento. 'per questa che con sorpresa, prima mia moglie e poi io, apprendemmo Ia notizia che ad essere nominata era stato DRS/. Per Ia verita, DRS/ come anche PANSA era, unitamente a me, tra i "papabi/i". Negli incontri che ho avuto con GUARGVAGLTN I e con BORGOGNI mi dissero che eravamo io e DRS / i piu titolati.DRS! era sostenuto da/la LEGA, alia quale io per'a ltro non sono mai stato inviso. Dalla mia parte c'era tutto il resto dell' "establishment" politico,secondo quello che sosteneva GUARGUAGUNI. Voglio essere pi it preciso. Si da acto che aile ore 11.45 interviene e partecipa - il dott Pasquale Addesso - sostituto procuratore presso Ia Procura di Busto Arsizio. GUARGVAGLTN I mi aveva detto che LETTA e 8ERLUSCONI erano per Ia mia nomina. TREMONT/ non era in disaccordo, solo Ia LEGA spingeva per f'lng. DRS/ .

AI "sms': di cui ho riferito in precedenza, GUARGUAGLINI mi ha risposto con una telefonata aile 08.30 circa. GUARGUAGLINI- non so se lei lo conosce- e un uomo di poche parole. In quel/a telefonata e stato te/egrafico. Mi disse: "c'e stato un incontro ieri sera, non so coso sia successo, stato nom inata DRS/". Solo successivamente mi e stato riferito dallo stesso GUARGUAGL/NI e BORGOGNI che all'incontro che aveva preceduto Ia nomina di DRS / avevano partecipato MARONI, G/ORGETT/, CALDEROLI e LETTA. I leghisti avevano fatto prevalere, in modo del tutto inntteso, if nome di DRS/. In data 05.04.2012 SOIIO stato esaminato come testimone a Milano net dibattimento EN/POWER. Da Milano Malpensa sono partito il p omeriggio stesso per Istanb ul e sono rierrtrato if mercoledi sera. Giovedi era in ufficio a Genova. HASCKHE mi ha chiamato il giovedi o il venerdi, per richiedermi un incontro urgente. Ci siama dati appuntamento alia stazione di Varese perche il venerdi mattina era negli ulfici di Milano ma avrei dovuto incontrare a Varese Gianfranco CASTIGLIONI che ha acquistato in pa ssato Ia TOSI spa. Ricardo che ci siama fermati nella sua macchina all'ombra e lui mi ha anche mostrato alcunifogli. Domanda PM: Puo essere piu preciso su tale incontro? R: L'esordio stato che il _qiorno prima aveva avuto /u ogo in Lugano una riunione con DRS! e SPAGNOL/NI, richiesta da questi ultimi, che aveva avuto per lui un esito particolarmente negativo. lo sapevo - come /e ho gid detto- che HASCKHE aveva avuto un ruo/o di mediatore nell'acquisizione de/lafornitura di elicotteri afl'INDIA. HASCKHE mi disse che ORSI e SPAGNOLINI gli avevano chiesto Ia retrocessione di una parte ri/evante del compenso per tale mediazione che era stato pattuito in base ad un accordo che porto alia mia attenzione. I fogli che mi aveva esibito e di cui ho detto un atiimofa. Domanda del PM: HASCKHE le parlo di una retrocessione o di una decurtazione del compenso? R: HASCKHE mi parlo di una retrocessione nel senso che parte del compe nso doveva essere ritornata- non entro nel dettaglio delle modo/ita - ad AUGUSTA . E fece anche un commento. Era particolarmente stupito perche questa richiesta veniva, manco a fa rio apposta, un paio di giorn i dopa Ia nomina di ORSI qua/e amministratore de/ega to di FINMECCANICA. HASCKHE era partico/armente preoccupato e voleva- ed io ho co/to in questa Ia ragione vera del nostro incontroche io intervenissi su ORSI perche recedesse da questa sua posizione. HASCKHE pur sapendo che io era stato un candidato alia carica di FINMECCANICA, riteneva che tra grandi manager di fungo carso ci potesse essere una qualcheforma di dialogo. to g/i feci subito presente che non vi erano assolutamente le condizioni per cui potessi dire alcunche ad ORS/ in merito alia vertenza che aveva con HASCKHE. Gli suggeri solo "affronta con chiarezza i/ problema .Se hui documenti contrattualifa/li valere, i contratti comunque devono essere rispettati". Nella nostra conversazione in macchina, si fecero anche delle considerazioni su quello che era accaduto in F/NMECCANICA. HASCKHE fece in portico/ar e un'illazione. Mi disse: *Ia retrocessione che mi stata richiesta magari serviva ad ORSI per ricompensare Ia LEG/I". Le contestualizzo questa illazione. Sempre in macchina io avevo raccontato ad HASCKHE parlando delle vicende di FIMENCCANICA che proprio al/'ultimo momenta ORS/ era stato preferito a me peril forte appoggio della LEGA. Fu proprio in conseguenza di questa mia considerazione che HASCKHE disse quanta ho appena riferito. Sempre per contestua lizzare, /e faccio presence, che Ia stampa di quei giorni dava risalto a/ sostegno che ORSI aveva avuto dol/a LEGA. ADR: Vie stato un success ivo incontro - sempre sollecitato do HASCKHE- questa volta ci sia mo visti a Genova, intorno a meta maggio. Nel corso del/'incontro si parlato anche di altro. Anzi /'incontro era stato chiesto perche HASCKHE premeva per avere un pagamento in relazione ad un contratto in corso con ANSALDO. A margine HASCKHE mi ha detto che vi erano stat i ulteriori incontri - ricordo anche che mi riferi di un incontra negli Em iratia seguito dei quali Ia posizione si era fino/mente chiarita. to non ho chiesto ulteriori particolari ed if disco rso terminato li. ADR: Ne/ corso dell'estate non ci siamo piu visti. Se nan ricordo male if successivo incorrtro ha avuto luogo presso i miei uffici a GENOVA ave si era presentato un po' al/'improvviso. Mi aveva chiamato in prima mattina dicendomi: "sono su GENOVA volevo incontrarti per chiederti un Consiglio". Mi racconto che era stato chiamato da 1m marescial/o da Napoli che vo/eva sentirio in merita alia "vicenda" indiana. Apro una parentesi, erano uscite in quei giorni a/cune notizie in ordine a dichiarazioni rese dal dott BORGOGN J ai pm di NAPOLI. Non ricordo esattamente Ia data, ma mi sembra di averle /ette su Repubb/ica. L'ufftcio esibisce l'artica/o di stampa che viene allegata a/ preserrte verbale (a/1.1). ADR: Non ricordo se fosse proprio questa l'articolo a cui mi riferivo ma icontenuti so no questi. HASCKHE mi chiese se doveva o meno presentarsi ai/'A.G. di Napoli. to gli risposi che avrei potuto suggerirgli di rivolge rsi a/ mio avvocato non essendo in grado di fornirgli alcun consiglio. L'avv. PAGANO si trovava casualmente presso i nostri uffici di ANSALDO, casi HASCKHE si consultato con lui ne/l'ufficio accanto a/ mio. Ovviamente non in mia presenza. ADR: Ci sono state di sicuro altre telefonate, ma da allora l'unico incontro signi[icativo che ricordo quello della scorso Marzo. Ci siam a visti negli ufftci di Via Lomazzo in Milano. In quella occasione HASCKHE voleva sentire anche fa mia opinione su quello che un sua sfogo: era molto amareggiato perle informazioni che circolavano. Mi chiedeva anche coso stesse accadendo al/'interno di FINMECCAN/CA, come a voter uLtribuire a scontri interni fe indagini

25

cnndotte dol/a magistratura e le continue fughe di notizie. lo non sapevo per mio conto dare a/cuna risposta aile sue domande. Erano note anche a me le contrapposizioni atl'interno di FINMCCANICA rna non avevo alcun elemento p er colfegarle aile indagini ed aile [ughe di notizia. Tanto e vera che gli rammentai un [otto che egli mi aveva in precedenti incontri raccontato. Gli dissi: "Se proprio in grado di escludere che tuLLo questa non porta dagli americani?".HASCKH mi aveva raccontato che nei giorni prima delf 'aggiudicazione della gara, era in India. II giorno prima della aggiudicazione formale Ia delegazione di Augusta, presence ORS/, fu informata ufficiosamente - ma come lei sapra di un fa teo usuale - della vittoria della gara degli elicotteri. Quella stessa sera Ia delegazione americana dei "sircosky" si trovava nella stesso ristorante in cui era anche Ia delegazione italiana di Augusta. Mi racconto HASCKH che ORSI, durante Ia cena, mando a/ tavolo delle delegazione americana una bottiglia con un bigliettino con scritto "non sempre si puo vincere o qualcosa di simile. II capo delegazione americana si alzo dol tavolo arrabbiatissimo ed abbandono i/locale. Conoscendo un po' gli americani dissi ad HASCKHE potrebbero averse/a legato a/ dito. Si da otto che aile ore 13.05 interviene e partecipa- Ia dottssa Francesco Parola - sostituUJ procurato re presso Ia Procura di Busto Arsizio. A questa punta l'ufficio da otto che HASCHKE hu dichiarato a verbale una diversa versione del contenuto degli incontri avuti a margine delle riunioni di Lugano e degli Emirati Arabi di cui sopra si e parlato. Si da lettura delle pagine 12 -13 del verbale di interrogatorio reso in data 14.11.2012 da HASCHKE- stralcio di seguito riportato: "ADR: Poco tempo dopa, il suddetto pranzo del 11.05.2011 sono andato a Genova per par/are con ZAMP INI, rna cio che mi premeva era informarlo di cio che stava accadendo p er /'a!far e india no. Preciso che ero malta preoccupato de/l 'eventuale disdetta da parte di A W. A ZAMPIN/ ho raccontato net dettaglio i contenuti della riunione di Lugano e quella di DUBAI, in specie della riduzione del corrispettivo a me spettante quale provvigione per l'a[[are INDIA. ZAMPINI che era uno dei pretendenti alia carica di Amministratore delegato di FINMCCANICA, gia assegnata ad ORSI, mi fece alcune conftdenze ed illazioni. Prima di tutto mi disse che ORSI avrebbe dovuto essere grato a BORGOGNI che a!l'epoca di OIL FOR FOOD Ia aveva salvato da un possibile arresto, in specie gli aveva consigliato di restore al/'estero. Cia nonostante ORSI non gli era stato minimamente riconoscente quando appena nominata Ia aveva dimissionato. Poi ZAMPINI mi fece considerare che i soldi che non volevano pii.J dare a me, potevano essere ritornati olio stesso ORSI per ringraziare chi Ia aveva sponsorizzato nell'ascesa a Finmeccanica, cioe Ia LegaN. ADR: Io con[ermo Ia mia versione dei facti. Le [accio notare che in data 11.05.2011 BORGOGN! non era stato ancora dimissionato do FINMECCANICA, per quanta di mia conoscenza, pertanto di certo in que/J'incontro non potevo far riferimento a tale clrcostanzu. Verosimilmente questi fatti sono stati do me riferiti ad HASCKH nel successivo incontro di Novembre, ove commentavamo gli articoli di stampa pubblicati sul/'affare indiano. II presente verbale viene chiuso aile ore 13.25 odierne. F.L.C.S.. in data e luogo di cui sopra.

II pr ima aspetto da porre in evidenza relativamente ai menzionat i atti di indagine e quello della lora sostanziale e vi cendevole conformita interna ed esterna rispetto aile d i chiarazioni rese dall'indagato H AS H CKE e cia evidenzia l'intrinseca attendibilita delle stesse. La particolare importanza di tali dichiarazioni testimonia li poi, a totale riscontro della versione del chiamante in correita, e quello dell'effettiva esistenza di un incarico conferito dai vertici di A GUSTA WESTLAND s.p.a. a consu lenti esterni per Ia gara d i appalto in argomento. Su questa argome n to, e con cia i ntroducendo anche l'a rgomen to relativo ai riscontri estrinseci individualizzanti ed in tal senso devono intendersi gli atti d i indagine che verra nn o richiamati nella successiva narrativa, appa re opportuno soffermarsi poiche sia l'indagato ORSI Giuseppe che l'indagato SPAGNO LI NI Bruno, evi dentemt!nte ben consci della cruciale rilevanza di tal e argomento sia sotto il profilo aziendale che process uale, hanno ostinatamente negato, sia in seno all'organo di vigilanza della ca pog ruppo FINMECCANJCA s.p.a . sia con reiterate dichiarazioni agli organi di stampa, l'esistenza di consulenze esterne. A conferma di cia, riservandosi di soffermarsi in seguito sui rapporti dei prevenuti sia con l'OdV che con Ia stampa, e uti l e leggere il testo della riunione dell'organo di vigilanza di FJNMECCANICA s.p.a. in data 9.5.20 12 (v. faldone Consulenza tecnica 0 Foglio n.0119). In quella sede l'i ndagato SPAGNOLIN I Bruno, con Ia costante conferma dell'i ndagato ORS I Giuseppe, stante le notizie di stampa ormai circolanti riguardanti l'"affare" India, riconobbe i l rapporto intrattenuto fin dall'anno 2005 con l'indagato HASCHKE, sostenendo pera l'estraneita di costui con Ia fornitura di n.12 elicotteri al Minis lero della Difesa indiano ed affermando che J'incarico a lui conferito o societa a quesli riconducibili , consisteva in attivita di scouting in I nd ia riguardante elicotteri civili e successiva attivita di ingegneria ad alto contenuto di mano d'opera affidati alia IDS lnfotech I.td., ditta presentata dallo stesso HASCHKE.

26

Tale i n form ativa resa dagli i ndagati ORSI e SPAGNOLIN I ai i'Organo di Vigilan za paleseme nte no n veriti era co m e gia non veriti ero era il conte nuto d el con tra tto 6.1 2.2005 di con ferimento d ell'in ca ri co a HASC H KE (v. document i allegati alia C.T. Cutolo, faldone n .2 pagg 3 e ss.) a ll orch e si restri n geva il ca mpo d 'azi on e a lia pro m ozione di elicotte ri i n I ndia destinat i ad u so civile. Le d ichiaraz i on i rese da llo stesso HASCHKE Gu ido, rna an co r piu le s.i .t. rese da M ESSI NA Carm ela, Z/\PPA Giorgio, ZAMP I N I Lu ci a n o no n l ascia n o alcun dubbio ci rca Ia ver a n atura dell'inca rico conf eri to allo stesso HASC H KE e ch e rigu ardava l'appa l to dei 12 elicotteri AW 101 destinat i al Min istero della Difesa ind i ana. L'intercettaz ion e tel efo nica ch e segue (n.1646) da can to di quanta detto sia corri spond en te alia rea l ta d ei fatti. Si tratta di intercettazio n e captata in data 10.11.2012 su u tenza i n u so a DIG ENNA RO Fra n cesco n el corso della qu ale si discute sulla ve rsione da forni re agli organ i di stampa su i fatti in argom en to: TC: Toci Alessandro (staff di Orsi) DF: Digennaro Fran cesco OG: Orsi Giuseppe testo ...vocifuori campo ... ( ndr orsi che par/a a/ telefono in macchina) DF:pronto ... TC: France .. DF: eccomi Alessa ... TC: tutto bene? DF: bene bene Grazie .. te? TC: senti .. hai oa rlato con carlo ? DF: si ho parlato con Carlo mi ha letto quelle 3 o 4 case g iuridiche .. TC: ehh .. si DF. io adesso sto rientrando a casa .. perche gli ho chiesto semi mando tutto TC:si .. DF: cornu .. g li ho fatto gli hn dato d ej .. d ei sugg erimcnti ... d i ca ratt c re clliqmjam oli cosi ., g iuridici, quelle uarti in cui s i par/a y a di agentj diiii interm edja ri .. TC:si DF . gli ho detto di togli erli p ercbe ... p erche so n o sono esvressioni ch e tecnicamente e anche voliticam ente sono sconyenienti ... insomma .... e cosi via .. TC: aspetta un secondo OG:scusa cos'e che cos'e che ho detto che vuoi togliere? TC: ed intermed iari .... OG. noo io nnnn ho ... intermediazione ho detto!! DF. si inter... OG: o mediazioni !! DF : m edjqzioni o intermediazj oni rna cons ulenze invece OG:ehh DF: p erche non fann o non fan no solamente quell 'attivitti......come sapp iamo!! sono consultant .. OG: si p en) ascolta abbi pa zienza .... questa lo so p ero noi dobbiamo dire anche che a volte ci sono lee eeeeeeeee .le p ercentuali diciamo che e corretto La dove e p ossibile e po ssibile ... DF: si si rna infatti io solo p er eliminare qualunque tipo di spe culazione .. dico consultant a p ercentuale .. quale pr oblema c 'e!! OG: come? DF: consultance a percent uale !!! OG: si ma questo non possiamo dire!! a/lora .. eeee intermed iazione che ... I a dove so no ammesse coso c'e di sbagliato? D F. pe rche il tipo d i intermediazione ... siccome sono forniture di carattere Governativo ee if .. i Governi hanno delle spe cifiche non hanno bisogno non hanno bisogno di essere messi in contatto ... OG. va beh questo gliel'hai detto? ... (fuori campo .. sq uilla un telefono .. "dopo Ia chiamo"") DF: si si .. abbiamo concordato .. abbia .. abbiamo concordato co ... mcomprensibile ( voci sovrapposte) OG: eh maio c'ho qua /'ultima versione .. c'e ancora ...quindi vuol dire che non /'ha tiroto via!! DF: e moh io questa ... sinceramente non lo so!! OG: sa.. che lo sto leggendo adesso ..con calma .. a/lora .....o. incomprensibile .. facc iam cosi manda ... tu cosa g li hoi detto? questo? e poi?
Ill 1 l 1 Il l

27

In tale atti ca , ritorn and o alia confessa ta corruzione di pubbli ci amministratori rivelata da HASCHKE Gu i do, appare di asso luta rilevanza Ia segu ente intercettazi one ambientale co involgente lo stesso HASCH KE Guido ed il socio e coimputato GE ROSA Ca rlo, i nterce ttazion e avvenuta allorquando il prima non era stato anco ra interrogate da ii'A.G.: Conversazione jntercor sa tra Haschke Guido Ralph (H.l e Gerosa Carlo (G.l (v.informati va 19.11.2012 CC N.O.E. pag.25) omissis H.: " uti miliardo in euro ............(incomprensibile) ". G.: "II ruolo che anche Gautam (incomprensibile) settemila euro {incomprensibile) ". omissis G .: "Che Paolo (Girasole l ci Iibera le mani adesso che ti ha rinominato e vern] giudicato col fratello, poi in /acrime si sono abbracciati, gl i ha chiesto scusa " . H .: "Percht dici che Paolo si mette .a...(incomprensibile) . C.: "Perche non si po ssn odessa far nulla p ercbe siamo so tto jndag.ini ". H.: "Beh. l'important e che non venga. non yenga fuori jo". G.: "Come?". H .: "L'jmportante e che non yenga fuori. jo ". G.: "eh ma pure io. Sai. t!l sei il prima anello ". if .: "Ho cap ito ". G.: " Se salta il primo anello ci yado dj mezzo jo ". H .: "Cercbiqmo di non far sa/tare il primo a nella. tanto per cominciare! E j ntanto ". G.: "Non sai come siamo d 'accordo tutti ". H.: "E intanto andiamo avanti col/avoro : G.: "L 'unico che non corre rischi e Gju/i percbe siamo noi il fronte. diciamo che...jncomp ... " H.: "No". G .: ".....li. non c'e vera mente nessun collegam ento.perche jnsommq , . in contanti". H .: "Appunto. quindi non potrqnno. non potrn mai essere proyqta Ia corruzione. Potranno dire che hanna pagato molto cqra l'ing egneria. che non e neqnche poi particolarmente cara. ma non potranno mai dire che c'e tata couuzione. La sostanza voj e quella. ell ". G .: "No, guarda..... tu sai che il concetto penale e indiziario...... " H : "certo" G: ".... per dire che il signor Rossi ha ammazzato Ia sua moglie.... " H .: "No, no, per essere rinviato a giud izio e indiziario, ma per essere condonnato ci vogliono delle prove, non basta no g li indizi". G .: "No, no, prov e ind iziarie, caro Guido ". H .: "No,no, no". G.: "Si. I famosi Sherlock llolmes eccetera eccetera, che .......che deve esserci che Ia Giuria o j Giudici ci deve essere il ragjoneyole conyjncimento che c'e stata corruzione. Dopodicbe non yedono Ia proya fisjca di quanta e s tqto data e a chi. auello ....(incomprensibile)". H.: "lo non sono un avvocato, pero, cioe, uno deve dimostrare se uno ha ammazzato qualcuno, non basta che, cioe, se non c'e neanche il cada vere, come cazzo fai a dimostrare, cioe, ho l 'impressione che po trebbe aver ammazzato qua/cuno ". G.: "Quando trovi il cerriccio, della brug hiera". H.: "Ho capita, ma se non c'e if morto. Cioe, qui non c'e, ne if corrotto, ne il corruttore, cioe, ci deve essere un, un corpo d el reato da qualche pa rte". G.: "E al/ ora cj dica. li ha intasca ti lei j sold i. do ye li ha messj?" {Gerosa simula Ia parte di un Giudice e d i un 'eventuale domand a che potrebbero porr e ad Haschke) H.: "Eh, fi ho intascati io,son cazzi miei dove li ho messi, non ho pagato nessuno ". G.: "Si, periJ doye li ha m essi?" H .: "Me U sono sparat; in ballerine e champagne. E quindi, e quindi ". G.: "s/, p eriJ, dieci quindici mifi oni di euro in bafl erine e champagne". H .: "Ballerine e champagne.Poi. oltretutto. devono djmostrare che li ho presj io. ell". C.: "Beh, dato che davamo istruzioni, noi in questa senso qua. io, Gautqm, tutti quanti. insom ma..... ". H.: "Ce li siqmo sperperati, abbiamo sperperato i so ldi. non abbiamo oqgato n essun o. c; potranno dire che fi scalmente sjamo colvevoli. bene, non abbiamo pagato delle tasse. ok". G.: "io lo vedo...incomp... e ovvio che ... ". H.: " Sentiamo poi Gautam, sentiamo altri qyvocati". G.: "E' chiqro che se i so ldi non ci so no piu. da CJUalche parte son finiti. non vor;liamo dire dove?. Qua Jinisce dentro anche Gautam, eh, in questa coso perche (incomprensibile) e Mauritius. Sai quando arriva I a rogatoria aile Maurit ius? (incomprensibi le ) ".Se volevano ...incomp ....con Ia rogatoria su Ma uritius...incomp...

30

H. : "Prima di fare Ia rogatoria s11 Mauritius. devono capjre che son finiti a Mauritius. Per capjre che so11 finiti a Mauritius, devono prjma fare una rogatoria, prima sul/'ltalia. po i sulla Tunjsja. poi pr obobilmente. tra dieci anni....". G.: "Sull'ltalia non devono fare nessuna rogatoria, p erch e Ia giustiz ia italiana ". (Gerosa pensa, evid entemente,-che l'indag ine sia ita/lana) H .: "No. i Giudici indian;, ver arrjvare a Mauritius. deyono far e una rogatoria su/la giustizja italiana". (Haschke invece e convinto che l'indag ine sia indiana) G.: "Stanno collaborando. hai letto quell'articolo. dice che Ia rogatoria (incomprensibilel". H.: "Stanno collaborando informalment e.perche forma/mente ci vuole Ia rogatoria ". G.: "Speriamo che non scoprano niente. verche fincomprensibilel e evidente (incomprensibilel Mauritius ci yogliono dei tempi. !warda if processo di Berlusconi da quando yanno avanti. magarj siamo gjd morti. (incomprensibile)" Durante il viaggio idue tornano ancora su l/ 'argomento. Gerosa a!ferma che Bruno (si nferisce a Spagnolinf} corre rischi perche non poteva non essere al carrente.Ha schke dice "certo che corre dei rischi ". Gerasa accenna a Gautam e che Paolo nan ha nsposto. aggiunge che Paolo (Girasole) d evono tenerselo buono per che e fondam entale per g /i affari in In dia. Gerosa afferma "J'operativita in India dipende da lui" e che gli sta un po sui culo. dare 10 mila (euro) a Paolo (Girasole). Sui pun to Haschke, nei suoi interrog atori de/17.09.2012 a Lugano ed il 13.11.2012 a Busto a Arsizio, ha confermato di aver pagato, in contant1 ; Paolo Girasole p er oltre 100.000,00 e che altri 100.000,00 sono stati dati direttamente dal suo socio Gerosa Carlo. L'importa nza d ella conversazione in oggetto e di tutla evid enza poich e rivela : J'avvenuta percezi one delle somme in contanti da parte degli indiani, in particol are da parte della famiglia TYAG! di cui il n ominata juli e un esponente, forma di pagamento che impedirebbe di risa lire a costui ed aile dazioni di d enaro corru ttive; o che tal e dazione di denaro era giustificata dall'avvenuta corruzione ritenuta dai colloquianti non dimostrabil e anche pe rche opportunamente ce lata da i contratti fittizi di ingegneria; ch e gia in que l momenta essi pr eo rdinava no ipotetich e tesi d efensionali da utilizzare nel corso di possibili interrogatori con l'A.G. anche allo scopo di non rivelare la destinazione finale dei !oro compensi n el co ntempo convog liati verso fidu ciaria a ! oro riconducibile ed avente sede a Mauritius, paese da cui ben difficilmente sarebbe arrivata celerm ente un a eve ntuale rogatoria interna zionale. Ancora sui punto, in particolare sulla pi ena condivisione opera ti va nei fatti in argomento intercorrente tra HASCHKE Guido e GEROSA Carlo, soci sia di GADIT S.A. di LUGANO che di GORDIAN SERV ICES S.A.R.L. di Tunisi. si riporta il seguente co lloquia oggetto di captazion e ambientale che, oltre alia specifica esigenza dimostrati va innanzi richiamata, evidenzia che l'aggiudi cazione dell'a ppalto di fornitura in questione si fonda su cond otte illecite. lntercettazione ambientale in data 25.3.2012 tra HASCHKE Guido e GEROSA Carlo, in macchina di ritorno dal/ 'aeropor to di M ilano Malpensa ove siera no recati per accompagnare THIAGYjuly: H: mi sembrava troppo agitato Giuli, per Ia questione..... G: no, comunque Gautam ha malta piu esperienza, ha un 'esperienza malta forte. Mentre Praveen e difficile che po ssa. Comunque ...incomp...lndia...incomp..H : domani devo chjamare quell'avvocato di Milano. p er par/are. che yog lio far sporire questa ...incomp... G:.questo si! H : ...e magari /'han no orotocol/ato. capjscj ? G: quello mi fa ...incomlJ ......lla detto Gautam se chiamano e fanno Ia rogatorja ,jncomp...Lui ci ha guadagnato molto pirl dj quello che ayrebbe dovuto. pero tutto aLia luce del sole. (pausa) G: come han fatto non si capisce, a protocol/arlo ?. H: no, e una mia ipotesi, ma norma / mente quelle case II, .non..andrebbero e deve essere riservato...questi qua.. G:... non sap endo che quel/a ...incomp.... Ji d evono cercare di (arlo spqrir e nei protoco/li di tJJtti quanti. H: sostituirlo con qualcos'altro. eccetera G: avendo /'urgenza ... H: ....vi dqremo d ellavoro se.... G:Jarema I a cosa se..... puo interessarvi a Jarvi fare..incomp ....vi daremo i/ 5 % ( il cinque per cento..l. H: ...o anche se.... omissis G: poi c'e a n che un 'altra ..incomp... H: &g uello d'accordo. a parte che Gautam puo dire. se viene a me. g/ieU ho dati a lui i soldi. Comunque. e chiaro che ci fa cd amo l!Jtti scuo iare vivi prima che. si fa ccia mezzo pa ra/a insomma.

31

C: per cui tutti adesso...Gautam e l'unico che lo puO dire. il gjomo che arriyano a scuojare Gautam. l'augurjo e che ...incomvr...Poi. in o.gni caso....incompr... H:Si rna. C: Gautam e il tuo avvocato qua/coso conta e poi, in ogni caso, non ci sono prove dei passaggi bancarl ehe IIanna inchiodati..e si puo orchestrare con questi contratti...anche in successione. H: comungue l'ultima linea di difesa nel caso mi dovessero....jo dico no. ;soldi me Ji sono messj yja io. sono cazzi miei. me li tenoo yjq, non. non voglio pqgard le tasse. multatem;. fatemi quello che volete. j soldi...sono

l1J.i.k

G: Scusa rna. raqiona. in sensa anche egoistico. che in oqnj caso. non vossono ...incompr... anche se facessero .. H:incornp.. Come giustamente dice Marcellini. qua non hanna in mano assolutamente niente. non ayendo in mana niente. non possono fare assolutamente niente. C: incornp..giustamente H: ..an dare a fare una roba cosi! Comunque non posso certo dire a Zampini (a.d. Ansa/do Energia di Genoval di andqre a vqrlare con... G: ma no! H: ..pero posso benissimo mettere questa pulce nell'orecclrio di Zampini. percbe lui hq tantj. tanti. tanti contatti ai livelli giusti. in yarj ..incomp..vuo comjncjare ... G: si si, incomp... H: if problema e che questi qua di Napoli sono delle schegge impazzite e tutti lo san no. C: Poi c'e Woodstock... H: se se..e.testa di cazzo...a parte rnagari G: Ma Zampj 11i tj ha chiamato so/tanto ver par/are ..incornp...per par/are ..incomp... H: No, Zarnpini rni ha chiamato ..incornp... G: si H: percl1e deve scrjcchiolare Ia se.ggjola di Orsi. chiede di nuovo if mio appoggjo su Angeletti.(Sindacalista?} Vuole che io gli procuri, o pranzo o cena, con Angeletti. G: incornp. a favore di Zarnpini H: Eh. cazzo....incomp..sai come cambi. alia grande. Capisci che una volta fuorj Orsj. anche guesti qua di Napoli si calmano eh! G:perche Ioro ce l'hanno con Orsi? H: certo!

Per GEROSA Carlo, i colloqui ambientali gia riportati net corpo della presente ordinanza appaiono di chiara interpretazione ed inequivoci. Ulterior i colloqu i da cui appare chiaro il diretto coinvolgimento del GEROSA nei fatti in argomento sono trascritti n e l corpo delle informati ve redatte dagli organi di P.G. trasmesse a corredo della richiesta cautelare e devono intendersi in qu esta sede richiamate. Di tutte appare opportune riporta rne ancora una che si segnala di particolare rilevanza non solo per cio attiene ali a specifica posizione del GEROSA rna anche perche particolarmente significa tiva per dar conto di una circostanza che, appresa in virtU dell'effettuata attivita di captazione ambientale, ha dato lu ogo ad ulteriori atti di inda gine che contribuiscono alia formazio ne del grave quadro indiziario. Conversazione arnbientale jntercorsa tra HASCHKE Guido Ralph (H. Ie GEROSA Carlo (G. 1il 3.3.2012 H.: "lo comunque. giG da mesi. tutta Ia documentazione dove c'e il nomeAgustaW est/qnd e spa rita dall'ufficio ". G.: "Dobbiamo riguardare i contratli che abbiamo in cassa(orte". H .: '111/imite far sva rj re anch e quelli". G.: "Meglio jn casa. piuttosto che una cassetta di sicurezza (incornprensibile) dentro un armadjo". H .: "Si. io ho dato tutto a mia mamma ". Nel prosieguo delle indagini, in data 23.4.2012 con rogatoria internazionale, verra poi effettuata perquisizione domiciliare presso l'abitazione della madre di HASCHKE Guido net corso della quale, celata sotto un letto sui quale il prevenuto si era accasciato fingendo un improvviso malore, veniva rinvenuta documenlazione rilevante perle indagini stesse. Vi fu dunque corruzione di pubblici uffi cia li indiani posta in essere dagli intermediari italo svizzeri con l'a ssenso della dirigenza deii'AGUSTA Westland s.p.a., in pa rticolare di ORSI Giuseppe e SPAGNOLINI Bruno, somme anche a tal scopo dagli stessi confer ite mediante un iniziale fittizio contratto di scou ting per elicotteristica civile poi con altrettanto fittizi contratti di ingegneria stipula ti con le societa IDS India e rDS Tunisia che facevano sempre capo a detti intermediari.

Di seguito appa re opportune ricordare alcuni passi delle dichia razioni, gia riportate, piu salienti rese in sede d i interrogatorio innanzi a l P.M. procedent e da HASCHKE Guido da cui si desume il pieno coinvolgimento degli indagati ORSI e SPAGNOLINI: lnterrogatorio 13.11.2012:
Net mio primo incontro con ORSI a Cascina Costa, sapevo che if mio interlocutore era gia stato informato da ZAPPA dell'opportunita che si stava aprendo in INDIA per Ia fornitura di elicotteri da destinare aile piu alte cariche governative. Per questa ho potu to suiJito entrare nel merito, facendomi ancheforza del fatto che grazie a nota hili indiani di mia conoscenza, aveva potu to aver luogo l'incontro tra ZAPPA ed if Capo di Stato Maggiore, if Maresciallo TYAGI. ADR: Nel mio prima incontro eravamo - se non ricordo male - solo noi due. Potrebbe aver partecipato anche LUNARDI - direttore commerciale - che se non era presente a quella riunione, sicuramente lo e stato a quella successiva sempre a Cascina Costa. Se Ia memoria non mi tradisce, alia prima riunione mi e stato presentato LUNARDI, con if quote ho avuto i successivi incontri. In ogni coso prima della sigla del contratto di cui ho dctto sopra mi sono rivisto con ORS!,sempre a Cascina Costa. Venendo ai contenuti di questi incontri, io ho prop osto a AW spa una mia consulenza finalizzata a verificare prima /'apcrtura di una gara e poi /'iter della stessafino all'aggiudicazione del/efornitura di elicotteri. II contratto mi e stato accnrdato per un valore di euro 100.000 a scadenza semestrale. Mi e stato rinnovato per tre vo/te cosicche ho pcrcepito perdue anni (2006/2007) euro 400.000. ADR: Anche se aile riunioni non era presente, if contratto sottoscritto da GORDIAN di cui sono amministratore, vedeva quale beneficiario a/50% if mio socio GEROSA Carlo. All'ingegnere ORSI avevo rappresentato che irapporti che avevo con Ia famiglia TYAGI erano molto stretti e che per questa ragione if Capo di Stato Maggiore aveva ricevuto if dott ZAPPA. A/l'epoca vi era solo Ia "Request for information ", io nel corso dei ripetuti incontri spi egai che ci sarebbe stata quasi certamente Ia gara e che io tramite le mie importanti conosce nze in Ind ia mi sarei adoperato per [arlo agg iudicare ad A ugusta. Gia nel/'incontro ZAPPA - MARESCIALLO TYAGI uno dei temi era stato quello del limite di 18 mila piedi di altezza che escludeva praticamente tutti i competitor ad eccezione degli aerei francesi "eurocompterN che per altro non avevano a disposizione un model/a VIP. ADR: Quando e uscita Ia gara io ho informato ORSI o LV NARDI del [otto che if requisito dei 18.000 piedi era stato abbassato. La quota operativa era stata fissata a 15.000 piedi if che rimetteva in gara Augusta unitamente ai russi ed americani. Domanda del Pubblico Ministero: Dei primi 400.000 euro ricevuti da AW spa a titolo di consulenza una parte e andata alia fa mig lia TYAGI? Risposta: Si ho versa to Ia som ma complessiva di euro 100.000. Esisteva un accordo a monte tra noi e gli indiani di dividere a! SO% if compenso per le consulenze. In rea/to poi abbiamo d iviso a meta solo / e prime due tranche. Gli ulteriori 200.000 euro sono stati trattenuti da me e GEROSA anche in ragione d elle spese vive che sostenevamo peri viaggi in India. A DR: I sold i so no stati messi nelle mani di 7uly" in contanti neifrequenti viaggi in India. Precis o che /'accordo era con Ia famiglia Tyagi rna che i soldi li abbiamo consegnati materia/mente solo a july. ADR: Verso Ia fin e d el 2006 ho incontrato di nuovo if Maresciallo TYAGI pr esso l'uffici o dei cugini in Delhi. Erano pres enti oltre a ma e GEROSA ed ifratelli Tyagi anche LUNARDI. Ci sarebbe dovuto essere anch e ORSI che non p a te in quanta gli era scad uto if visto per l'INDIA, almena questa fu fa spiegazione che mi fu data da LUNARDI e che ORSI mi confermo in una success iva occasione quando si scuso p er il disguido che si era verificato. In questa incontro si parlo delle caratteristich e tecniche d eg li elicotteri A W101. Era stata gia abbassata Ia quota operatil'a. AW aveva pr ep arato un bel documento tecnico de/101 in compara zione d elle macchine concorrenti. D evo dire che emergeva in mod o obiettivo Ia superiorita del velivolo italiano. TYAGI esamino con attenzione /'elaborato e nel riconseg narlo richiedeva a LUNARDI che foss e sp edito ufficialmente all'Aeronautica Indiana . Domanda M.llo Di Venere: Era presente qualche colla bora tore del Maresciallo TYAGJ? R:No. ADR: La gara non era stata ancora bandito. Vi sono stati altri incontri avvenuti presso g/i uffici dei TYAG/ nel periodo in cui if Maresciallo era ancora in serviz io. A questi incontri abb iamo partecipato io e G6ROSA ma non esponenti di A W ejo Finmeccanica. Durante quesU incontri if M.l/o TYAGI ci forniva aggiornament i su/l'iter della gara. 11 Maresciallo TYAGJ e andato in pensione ne/ marzojap rile 2007. Dopo di a/lora ci siamo visti presso /'abitazionejuffic i dei fratelli TYAGI, nanche in occasione della celebrazione di un matrimonio in India. L'ultima volta cisiamo incontrati /'an no scorso sempre pre sso g/i uffci dei TYAGI. ADR: I soldi avuti perle consulenze siglate nel dicembre 2005 con !lugusta di cui par/avo prima, li consegnavo a july in contanti proprio negli uf!Ici di N uova Delhi. Preciso che Ia somma complessiva di euro 100.000 stata consegnata

in p iu tranche da me e dal mio socio GEROSA. P reciso anche che i/ p assagg io del denaro non e mai avvenuto in pr esenza del Maresciallo TYAG!. ADR: II contralto del dicembre 2005 tra Ia GORDIAN ed AW spa e stato sottoscritto do SPAGNOLINI in Cascina Costa, se non ricordo male. A tale data Ia quota operativa era stata giii abbassata ancorche il bando non fosse ancora stalO pubblicato. lo ho riportato tutte queste informazioni ad ORSI che prima di chiudere l'accordo sui contratto di consulenza ha fatto molte verifiche sul/e mie possibilita In India. Jo non lw mancato peraltro di informarlo del rapporto privilegiato che avevo peril tramite della famiglia TYAGJ con iJ Capo di Stato Maggiore dell' Aviazione Indiana - Maresciallo TYAGI. Ho detto poc'anzi che era comunque intenzione di ORSI incontrare persona/mente if Maresciallo TYAGI anche se poi l'incontro non e mai avvenuto per quanta di mia conoscenza. L'ufficio mostra al/'indagato una lettera datata 23.11.2006 che si allega al presente verbale (a/legato B). ADR : M/GL/0 e il funzion ario di AW Spa che si occupa degli agenti della societd . Cia ne/ contratto del 2005 con Ia GORDIAN a/ pu nto 3.3 (vostra f oliazione 0033- si da atto che HAS CKHE consulta documnti in suo p ossesso) si preved e che in coso d i acq u isizione della fo rmtura entro if 31.12.2007, if consulente GORDIAN ha diritto ad addivenire ad un ulteriore accordo il cui relativo compenso san) concordato. Durante Ia p endenza del contralto di consulenza e prima che si addivenisse all'ulteriore accordi di cui a/ punto 3.3. venivo convocato da LUNARDI in Cascina Costa. Lo stesso mi disse che mi doveva presentare una persona che aveva Ia fiducia de/1'/ng. ORSI, il quale aveva deciso di affiancarmela p er /'a/far e degli elicotteri.La coso non mi fece per nulla piacere. In tale occasione LUNARDI mi accompagno nella sola riunioni ove erarro ad aspeltarmi ORSI e MICHEL il quale mi venne presentato come un collaboratore di Augusta in India. Senza chiedermi a/cunche, ORSI mi impose di collaborare con MICHEL. lo feci buon viso a cattivo gioco perche mi resi conto che uno scontro avrebbe compromesso /'a/fare India. Poco dopo mi apprtai con LUNARDI e gli dissi: "accetto questa imposizione, ma voglio essere garantito negli accordi che avevamo gia raggiunto nel contralto del ZOOS. Desidero che sia formalizzato un contralto nel quale mi si riconosca un compenso per Ia nostra (io e GEROSA) opera mediazione per l'acquisizione della commessa indiana". A que/ momenta l'acquisizione della commessa era ancora eventua/e ed if mio compenso non era ancora stato stabillto. Tuttavia negli incontri con ORSI cui hofatto riferimento prima, io giii avevo richiesto una percentuale sulla commessa compresa tra if 5 ed ill 0 %, ma non avevo avuto risposta definitiva. ORSI si era limitato a dirmi che non si poteva par/are di provvigioni, rna occorreva /avorare su un contralto di off set o qualche altro contratto difornitura. Durante if suddetto incontro con MICHEL in Cascina Costa, si negoziava una p ercentuale complessiva tra me, ORSI e MICHELL pari a/ 7% complessivo. lo ignoravofino ag /i articoli di stampa l'esistenza d i eventuali accordi tra AW e M ichel relativamente alia commessa AWl 01 VIP. Preso alto della p osizione di DRS/, ho cercato di precostiturmi una g aranzia tenuto anche conto d egli impegni che avevo assunto con g li indian(. ADR: Non mi sono consultato ne con GEROSA ne con gli indiani prima di accettare if "dictat" di ORSI anche perclte non avevo in que/ momenta alcun p ezzo di carta, oltre il suddetto contralto di consulenza. Tanto e vero che fa lettera di MIGLIO che mi e stata mostrata e un primo risultato che ho ottenuto per garantire Ia posizione mia e dei miei "soci ". II contralto firmato a Cascina Costa in data 03.01.2007 e una derivazione delle traltative in corso per formalizzare if rapporto con Aw spa rispetto all'affare degli elicotteri indfani. Mi spiego meglio, era stata esplorata Ia possibilitd di fare un contralto di offset nel quale far rientrare Ia mia provvigione che era del 3,5 % netto (visto che complessivamente io consideravo essere if 7% con Michell). Tuttavia per ragioni giuridiche, clle lei conoscerii meglio dime, if contratto di offset non era praticabile . E ' per questa che if contralto 03.01.2007 si fa ancora riferimento all'offset (punto1), main rea/til /'accordo e congegnato come contratto di fornitura di ingegneria pari a/ 5% della commessa. L'incidenza prevlsta per i costi reali e del 1,5 %, I a restante parte e in realta Ia suddetta provvigion e mia e di GEROSA da ripartir e con gli indiani nel seguente modo: if 60% alia famiglia TYAGI, 40% a me e GEROSA. 11 contralto siglato in Cascina Costa in data 03.01.2007 tra AW Spa e IDS INFOTECH Limited che stiamo chiamando contralto ma che in realta e una lettera di intenti siglata da SPAGNOLINl - ha avuto un seguito net contralto sottoscritto in data 01j08j Z007 tra /e medesime societa. 11 suddetto contralto in data 31.10.2008 veniva sostituito con il contratto stiplulato tra A W spa e IDS Tunisia nella persona di HEDI Kamoun che e in realtii una sea to/ a vuota. ADR: Nel corso di esecuzione del sudd etto contralto di fornitura dei servizi ingegneria, in un incontro con SPAGNOLINI avvenuto nella primavera del 2011 ho avuto una sgradita sorpresa. Voglio approfondir e un tema gia trattato nell'interrogatorio del 17.09.2012. SPAGNOLINI mi comunico che il contratto andava a scad ere con circa 18 mesi di anticipo risp etto al p eriodo concordato.To mi lamentai motto ma SPAGNOLI N I mi disse cll e era una decisione di ORS/ e che per tale ragione dovevo par/arn e con lui.Dol mio pun to di vist a if contralto andava comunque risp ettato rna Ia riunione con ORSl non fu risolutiva. Ricev etti

34

successivamente una telefonata da MICHELL per utJ incontro a Lugano del quale ho gia parlato nel precedente inlerrogatorio del 17.09.2012. AJJ'incontro di Lugano e seguito quello di DUBAI sui qua/e pure ho gia riferito. Aggiungo che a valle del/'incontro di DUBAI, 1'11.05.2011 sono tornato da SPAGNOLINI con MICHELL e GEROSA. In tale occasione, MICHELL mostro a SPAGNOL/Nl /'ultimo elaborato da noi prodotto a DUBAI che viene per comodita prodotto {all. 3}. SPAGNOLINI si altero moltissimo perch e Ia soluzione era impralicabi/e in quanto largamente fuori budget. Usciti da Cascina Costa io Michelle Gerosa siamo andati a pranzo a/ "Sole di Ronco". MICHELL era molto tranquillo a/ contrario di me e GEROSA e ci disse di stare tranquilli "vedrete che Ia vostra situazione si sistemera". In effetti J'esecuzione del contrauo e proseguita senza ulteriori intoppi. Peraltro fino al 31.08.2011 - termine per l'eventuale disdetta - io e GEROSA non abbiamo dormito sonni tranquilli. ADR: Poco tempo dopo, if suddetto pranzo de/11.05.2011 sono andato a Genova per par/are con ZAMP/Nl, ma cio che mi prem eva era informarlo di cio che stava accadendo per /'a/fare indiano. Preciso che ero molto preoccupato del/'eventuale disdetta da parte di A W.A ZAMPINI ho raccontato nel dettaglio i contenuti della riunione di Lugano e quella di DUBAI, in specie della riduzione del corrispettivo a me spettante quale provvigione per /'a/fare INDIA. ZAMPINI che era uno dei pretendenti alia carica di Amministratore delegato di FINMECCANJCA, gia assegnata ad DRS/, mi fece alcune confidenze ed illazioni. Prima di tutto mi disse che ORS/ avrebbe dovuto essere grato a BORGOGNI che all'epoca di OIL FOR FOOD lo aveva salvato da un possibi/e arresto, in specie gli aveva consigliato di restore all'estero. CiO nonostante ORSI non gli era stato minimamente riconoscente quando appena nominato lo aveva dimissionato. Poi ZAMPINI mi fece considerare che isoldi cite non volevano piu dare a me, potevano essere ritornati allo stesso ORSI per ringraziar e chilo aveva sponsorizza to nell'ascesa a Finmeccanica, cioe Ia Lega.

INTERROGATORIO 14.11.2012
ADR: Preciso che durante l'incontro con ORSI e SPAGNOLINI avvenuto in Cascina Costa nel/ 'aprile 2001(EVIDENTE ERRORE Dl TRASCRIZIONE POICHE 'E' CHIARO CHE CJ Sf RIFERISCE ALL'ANNO 2011} in cui gli stessi mi informavano di avere lf!tenzione di interrompere il contralto di ingegneria anzitempo, io Ia contestai fermamente ribadendo di aver degli impegni da rispettare, in particolare con imiei soci svizzeri ed indiani.

Dunque HASCHKE Gu id o afferma: di aver informato ORSI Giuseppe circa i l rapporto privilegiato intessuto con Ia famiglia TYAGI ed in particoJare con TYAGI Sashi, Capo di Stato maggiore dell'Aviazione Ind iana; di aver informalo ORSI Giuseppe circa l 'avvenuta m od ifi ca del bando di appalto, in tal maniera da consentire Ia partecipazione alia gara anche deii'AGUSTA Westland; di aver saputo che ORSI Giuseppe, prima ancora di concludere il contratto di co nsulenza, aveva assunto informazioni dirette sulle possibilita vantate dallo stesso HASCHKE di incidere sui mercato indiana; di essere a conoscenza del fatto che ORS I Giuseppe intend eva incontra re direttamente TYAGI Sashi, incontro che non avvenne per ragioni di carattere burocratico; di aver accettato di essere affiancato da altro con sul ente imposto da ORSJ Giuseppe, nella persona di Cristian MITCHELL con cui si accordava per una spartizione alSO% delle somme erogate da AGUSTA Westland s.p.a. per l'attivita di consul enza pari al 7% dell'intera com m essa, accordo intercorso anche con ORSI Giuseppe; di aver pen) poi successivame nte stipulato, tramite societa indiana e poi tunisina da lu i stesso e dai su o i soci controllate, contratti di ingegneria con Agusta Westland s.p.a per dare giustificazione aile somme percepite come richiesto dallo stesso ORSI Giuseppe che inizialm ente aveva proposto di stipul are un contratto di off set, strada poi ritenuta non praticabile; che tali contratti di ingegneria venivano valorizzati su ll a base del 5% del valore della commessa, di cui solo 1'1,5% serviva per coprire i costi di tale copertura mentre i1 rimanente rappr esentava i1 compenso per gli indiani e Ia retribuzione per lui ed il socio GEROSA; di aver fatto presente sia ad ORSI Giuseppe che a SPAGNOLINI Bruno, allorche nell'anno 2011 costo ro gli rappresentarono l'intenzione di non rispettare il co ntratto di ingegneria (necessaria per giustificare i compensi a HASCHKE Guido e Gerosa Carlo e l e tangenti alia famiglia TYAGI i n particolare a TYAGI Sashi) che cio non era possibil e per aver assunto impegn i in tal senso sia con it socio svizzero (GERO SA Carlo) che con gli indiani (i TYAGI); di aver raggiunlo successi vame nte un accordo co n Cristian Mitche ll, n el corso di un incontr o tenutosi a Dubai, per una riduzione delle somme gia concorda te con AGUSTA s.p.a., nel senso che

35

quest'ultimo accetto di diminuire il suo compenso a trenta milioni di euro rispetto ai quarantadue inizialmente pattuiti con Ia dirigenza di AGUSTA Westland s.p.a.; di aver di cio informato SPAGNOLINI Bruno il quale si mostro contrario a tale accordo anche se questa fu poi rispettato poiche da parte dei vertici di AGUSTA Westland s.p.a. fu escogitato altro stratagemma per remunerare Cristian MITCHELL; di aver riferito successiva m ente il corso degli eventi a ZAMPINI Luciano, gia pretendente alta carica di Pres idente di Finmeccanica poi assegnata a ORSI Giuseppe, if quale ipotizzo che Ia somma oggetto di rin un cia da parte del Cristian MITCHELL dovesse ritornare a ORSI Giuseppe per ricompensare il partito politico dell a Lega Nord che lo aveva soste nuto al momenta della sua nomina ai vertici di Finmeccanica. In tal modo HASCHKE Guido chiama in correita non solo GEROSA Carlo, socio della CADIT S.A. e della GORDIAN Services S.A.RL., Ia cui posizione appare gia esaustivame nte trattata, rna anche e soprattutto ORSI Giuseppe e SPAGNOLINI Bruno che, sulla base di tali dichiarazioni: o furono fin dall'inizio messi a! corrente del contatto stabilito con Ia famiglia TYAGI e con TYAGI Sashi, Capo di Stato maggiore dell'Aviazione Indiana; o erano con sapevoli dell'atti vita pasta in esse re dai c.d. consulenti per modificare i termini della gara di appalto e del risultato in tal sensa ottenuto grazie al co ntatto stabilito con TYAGI Sashi; stipu l a rono un contratto di consulenza e poi di ingegneria per giustificare le somme corrisposte allo scopo di ottenere l'aggiudicazione dell'appalto e che le stesse erano parzialmente destinate a rcmunerare i pubblici funzionari indiani. Tal e chiamata in correita e com plessivamente riscontrata, come vista , dagli el ementi di indagine gia riportati ed in modo individualizzante anche per cio che concerne Ia posizione di ORSI Giuseppe e SPAGNO LIN l Bruno in termini che travalicano Ia soglia dell'el evata probabilita di col pevolezza de chiamati i n correita di per se sufficiente per l'irrogazione della misura cautelare sulla scorta della gia richiamata giurisprudenza di legittimita. Vi e un dato di fatto incontrovertibile e pacificamente dimostrato dagli elementi di indagine gia esposti, non solo quelli chc provengono in modo diretto dalla voce di HASCHKE Guido in sede di interrogatorio e dalle intercettazioni gia richiamate, rna anche dalle fonti testimoniali indicate: l'attivita da HASCHKE Guido e con lui da GEROSA Carlo, per conto d ella AGUSTA West land s.p.a., riguardante il mercato elicotteristisco indian a riguardo un appalto per Ia fornitura di n.l2 mezzi militari. Appal to effettivamente assegnato all'azienda italiana con fornitura in corso d'opera. La negazione di un data processualmente accertato e, peraltro, ben nato in sede aziendale come facilmente desum ibile dalla J ettura delle stesse dichiarazioni di BORGOGN J Lorenzo, effettuata da ORSI Giuseppe e da SPAGNOLINI Bruno sia attraverso alcuni organi di stampa che soprattutto in sede cU riunione dell'organo di vigilanza in data 9.5.2012, nei termin i gia i nnanzi ricordati e co me riportatati nel rel ativo p.v. in atti, dimostra direttamente che costoro erano ben consci della natura dell'incarico affida to a HASCHKE Guido e soci e delle modalita con cui costui aveva operata in India per consentire l'aggiudicazione dell'appalto alla AGUSTA Westland s.p.a. Tale dato documentale, quello in particolare riguardante le giustificazioni rese all'organo di vigilanza e dunque a struttura di rilievo interno al gruppo industriale, evidenziano Ia necessHa di celare Ia realizzazione di una condotta non consentita dalla controparle indiana, come tale susccttibile di avere ripercussioni sull a validita del contratto stipulate, rna anche di evitare di fornire delucidazioni sull'entita delle somme promesse ed in parte gia versate ai consulenti , e per !oro aile societa ai medesimi facenti capo, in quanta comprensive delle tangenti versate per ottenere Ia compiacenza dei pubblici funzionari indiani. In tale contesto i documenti in atti riguardanti i rapporti intercorrenti tra Ia AGUSTA Westland s.p.a., a llega ti alla consulenza del P.M. redatta dall'Avv. Cutolo, Ia l ettera in data 5.1.2006 con cui l'AGUSTA s.p.a co nfermo alia GORDIAN S.A.R.L. gli accordi in corso per cio che attiene all'oggetto INDIA e in particolare gli aspetti economici nei termini indicati da HASCHKE Guido, documentazione tutta sottoscritta da SPAGNOLINI Bruno, comporta n o una diretta assunzi one di responsabilita da parte di costui in ordine agli affari intercorrenti con detta struttura societaria e piu in gen erale con lo stesso HASCHKE. Dunque riscontri documentali riguardanti i rapporti intercorsi da un lata tra HASCHKE Guido, GEROSA Carlo e le sociP.la a !oro facenti capo, e dall'altro con ORSI Giuseppe c SPAGNOLINI Bruno per cio che attiene all'appa lto per Ia fornitura militare di elicotteri allo Stato dell'lndia, rna non solo.

36

Anche riscontro estrinseco ed individu alizzante rigua rd ante ORSI G iuseppe per cio che riguarda il coinvo lgim ento di pubblici funzionari indiani nell'aggiudicazion e dell'ap palto e, dunqu e, del foro .. pre zzo la to intervento per modifi care i termini dello stesso in favore di AG U STA Westl and s.p.a. Ed infatti , n el co mm entare l e notizie di stampa sui fatti : lntercettazione telefonica n. 3800 del 13.10.2012 sul/'utenza in uso a ORSI Giuseppe: 0: Orsi Giuseppe T:Toci Alessa ndro (staff di ORSI Giuseppe)
O:buongiorno T: buongiorno, va..beh!?..allora. meglio del previsto, secondo me.. O:meno male, io non ho aperto niente T: ..Fatto Quotidianofaa ...prima pagina ..(incompren sibile) una te/efonatafra tee Maroni 0: ah!..cosa dice? T: rna io forse me Ia ricordo p ure.. quando tu dicevi.. quando lui ti ha detto tu non sei della / ega e i/ motivo p er if quale stai qua e p erche proprio noi ti abbiamo appoggiato perche ...come...uhm.. sei uno bravo eccetera...eccetera, no!,....e tu g li risp ondi si rna e Maroni che fa fare / 'ultimo miglio, comunque niente de che!..niente de che O:tra me e lui? T:si O:uhm T: comunque solo i/ Fatto Quotidiano chee..che spara, insomma .. poi g/i altri niente di che, anzi, if grosso per noi e perche sono usciti i nomi della cordata della Casso depositi e prestiti O:ah.. e ci so no T: c'e un pappone di Dragoni... Finmeccanica tra cessioni, indagini e rapporti con if governo O:ecom'e? T:mah!, molto...abbasta nza riassume un po tutto / e cose...da Gatti Tedeschi e case.. no /'unica coso che....dal/'informativa dei carabinieri risultano indagati dalla Pro cura d ella Repubbli ca di Napo li Orsi, successo re di Agusta Spagno li111 H aschke consulente....Francesco D igennaro.. come dirigente Finmeccanica Massimo Pugnali e A.D della contra/lata WASS Enzo Lunardi oltre a tre indiani e dirigenti del gruppo 0: non mette i nomi d egli lndiani? T: no.. no.no. 0: if Fatto Quotidiano non mette inomi? T: allora aspetta perch e if Fatto Quotidiano ha fatto quattro articoU 0: eh Ia madonna! no ho paura che il Fatto Quotidiano mi mette in linea que/ documento T: no p ero par/a di questo...i/ Fatto Quotidiano par/a di...dii 0: dell'lndiano!? T: no.. di w1 generale della 0,5 0: ah.. cazzo!..,ah.. lo dice? T:si 0: va beh!.. dai ascolta io adesso sto prendendo l'aeroplano T: si 0: e quindi ci vediamo giu aile otto e mezzo nove menoun quarto ...om issis....

I nvero I a predetta con versazion e potrebb e anche riferirsi a d un successivo appalto di fornitura di mezzi sempre aii'India e d i cui a Me morandum rinvenuto tra i documenti sequestrati ad H ASCHKE G uido presso l'abitazione de ll a m adre. In tale docum ento, riportato su ccessivamente a pag.S2. si parla esplicitamente di una tan gente richi esta da altro generate indian a di nome SAINI. 11 tenore d ella reazione dell'ORSI alia notizia dell'awe nuta pubblic azi one sulla stampa d el coi n vo lgim ento di genera l e indiano in fatti corruttivi, se direttamente riferibil e ai fatti oggetto di imputazion e n e con fermerebbe inequivocabilmente e direttamente Ia su a compartecipazio n e crimin osa . Se invece ri guardante fatti successivi darebbe conto della sua assidui ta a ta li modalit a operat ive confermando anche in qu esto l e parole del HASCH KE a llorch e egli ill3.9.2012 aff erma: ....... Io ho riportato tutte queste informazioni ad ORSI che prima di clliudere l'accordo sui contratto di consulenza Ita fatto molte verifiche sulle mie possibilita in India. To non ho mancato p eraltro di informarlo del rapporto privilegiato che avevo p eril tramite d ella famiglia TYAGJ con il Capo di Stato Maggiore dell ' Av iazione Indiana- Marescia llo TYAGI. llo detto po c'anzi che era comunque intenz ione di ORSI incontrare p ersona/m ente if Marescia llo TYAG I anche se poi l'incontro non e mai avvenulo p er quanta d i mia

conoscenza .
37

Dunque sotto tale profilo l e rich ieste riportate dal memorandum in argomento e di cui I'ORSI si duole nella conversazione telefonica prima citata al tro non sarebbero chc Ia ripetizione di dinam i che operative gia sperimentate coni pubblici funzionari indiani Riscontro diretto ed individualizzante per ORSI Giuseppe e SPAGNOLINI Bruno, per cio che attiene ai fatti nel !oro complesso, appare desumibile anche nella seguente intercettaz i one (n.6810 del 23.11.20 12, utenza in uso a ORS I Giuseppe) riguardante Ia documentazione da in viare sulla questio n e a seguito di ri chi esta del M in. Difesa Dl PAOLA: OG = ORSI Giuseppe TA = TOCI Alessandro TA: DiPaola ci ha chiesto una documentazione per una cosa indiana, io te Ia manderei, bisogna che tu Ia veda un attimo prima di rilasciarla OG: DiPaola? TA:si, ... OG: chi /'ha chiesto? TA: l'ha chiesto ilgabinetto del Ministro perche DiPaola deve dare una intervista ad un giornale indiano, OG:ah TA: ok? a/lora, noi abbiamo pr eparato una scheda dove dentro c'e tutto, e chiaro che a lui gli possiamo dare tutto, bisogna che periJ, a/lora pr ima pen) di di darglie/a vo/evo Jar/a vedere te OG: Ia devo vedere io dee mandala subito a Digennaro se non l'ha vista TA:sino rna sono solo notizie commerciali, ehm OG:mm vabe TA: no non ci sono noUzie tipo eh! OG: va be adesso sono li e Ia vediamo, dai TA:eh, va bene, ok ciao OG: ciao Fine del/a conversazione.---1 I Le parole di TOCI Alessandro appaiono interpretabili con Ia trasmissione al Ministero della Difesa del dossier ufficiale di AGUSTA Westland s.pa. riguardante l'appalto in argomcuto e contenete sol o notiz i e comm erciali. Quando ORSI Giuseppe chiede di visionarlo in prima persona e di trasmetterlo a DIGENNARO Francesco, legale interno della societa, lo stesso TOCI si affretta a dire : no non ci sono notizie tipo eh!, con palese riferimento a notizie non comunicabi li. Come detto, un ulteriore momento delle dichiarazioni indizia nti rese daii'HASHCKE riguardano l'intervento nei fatti di Cristian M ITCHELL, consule nte impasto da ORSI Giuseppe. Ancora riscontri individualizzanti acqu isiti mediante le intercettazioni ambientali ci rca tale aspetto della vicenda : [onversazione jn tercorsa tra HASCHKE Guido Ralph (H,J e GEROSA Carlo (G.lin data 3.3.2012 G.: "Poi abbiamo anche que/ cazzone di Paolo, che fa l'arrogante, che ti aiuta, che e tutto risolto. Poi gli facciamo trangugiare (incomprensibi/e) gli piaccia o non gli piaccia ". H .: "(incomprensibile) a me, me ne sbatto icoglioni G.: "Certo. No, rna perche lui non, non appoggera l'interno della societa. Se noi /o possiam fare, questa, son fatti nostri. La tua societd mette in mana a noi per gestire Ia cosa, teste di cazzo come sono. Il fatto e che non sjamo . purtroppo .dalla uarte di Orsj. ci piaccia o non ci uiacciq". tratto senza a/cuna conversazione fino alia posizione 01.56 G.: "(incomprensibiler If.: "(incomprensibile) Cioe. sarebbe be/lissimo. adesso. andare a sbandierare il cugin o". G.: "Questo Ia ford anche Paolo. Solo Paolo lo puo fare. E tu, se vedi if Bruno (ndv Spagnolini) (incomprensibile) non e questa che ce ne importi molto". H.: "Aciesso. Ia p rima cosa. e vedere Bruno G.: "(incomprensibile). Comunque non dobbiamo vedere Bruno lil". H .: "La dove?". G.: "AII'AgustaWestland". H.: "ah no. no. certo, Bruno viene in Svizzera". G.: "Devc venire in Svizzpra ".

38

-- -----------------------------

H.: "Ma certo ".


G.: "None mica cosi fontana".

H.: "No. mae se. rna e lui stesso che /o.lo dice" G.: "Si, lo dice periJ non /o fa. H.: "No. jnfatti. infatti. ci siam visti con Orsj. con Crise con lui
G.: "Eh quella volta. quella volta li famosa".

H.: "E anche quando

e yenuto in ufflcio da noj (incomprensjbilel

fino a Lugano ".

Dell'intervento di Cristian MITCHELL imposto da ORSI Giuseppe, se ne ha traccia e conferma nelle ultime battute del coll oquio ambientale 3.3.2012 poco prima richiamato HASHCKE c GEROSA affermano: H.: "No. infatti. infatti. ci siam yjsti con Orsi. con Crise con lui". G.: "Ell quella volta. quella volra li tamosa". E' palese che i colloquianti si riferi scono all'incontro avuto con ORSI Giuseppe, SPAGNOLINI Bruno e Cristian MITCHELL a Lugano n ell'an no 2011 sui quale HASHCKE Guido si era in particolare soffermato nel corso dell'interrogatorio in data 17.9.20 12 reso innanzi all'A.G. Svizzera ( v. pag. 6 del relativo p.v.). Nel corso di tale incontro, si ripete, ORSI Giuseppe gli comunico di voler interromper e i contratti di ingegneria prima del tempo e che, aile rimo stranze deii'HASHCKE, gli disse di trovare una soluzione con il M I TCH ELL con il quale si incontro successivamente, per tale ragione, a Dubai, soluzione trovata co n Ia riduzione del compenso del MITCHELL. Di tutto cio troviamo riscontro nella documentazione gia allegata al p.v. di interrogatorio 17.9.2012 e, comunque, sequestrata nel corso d ella perquisizione domicilia re effettuata a casa della madre dell"HASHCKE, ri scontro ch e assume valore individualizzanl e per cio che attiene alia posizione sia di ORSI Giuseppe che di SPAGNOLIN I Bruno poiche determinata dall'intervento di costoro, in particolare dell'ORSI, nella spartizione delle somme direttamente ed indirettamente (altraverso i contratti di ingegneri a sui quali si tornera a breve) pattuite con i consulenti (comprensive delle tangenti pagate ai pp.uu. indiani per modificare i termini della bado di appalto) I predetti documenti sono rinvenibili alle pa gg.78 e ss. dell'informativa 19.11.2012 C.C. N.O.E. di Roma e sono i seguenti:

39

C- \- -\
----- -

...-------

;:;61.9

traduzione inglcse-ital iano documenro G-6 pag. 26 (senza lc cor rc zio ni riportate a penna) A ch i pu 6 riguardare Abbiarno avuto arnpie discussioni domenica 8 rnaggio 201 1 con Guido ed e venuto a lia luce che c'erano due accordi nelluogo con A W che e dove e sorto il fraintendirnento. Un accordo per 42 milioni di euro con G l obal Services FZE e l 'altro per euro 28 m ilioni (non meno del 5% del valore totale del contratto) con Ia famiglia. La famiglia vuole che il loro accordo sia rispettato. Qu anto ai 28m d i euro e appena venuto alia luce che none fattibile a questo stadio avanzato prendere i 28 m di euro (5%) dai 42 m, cosi come sottinteso. Guido ha convenuto che i 12m di euro che spettano a lui dai 42 possono essere conteggiat i a svantaggio dei 28 m di euro attesi dalla famiglia . Cordia l i saluti traduzione inglese-italia documenro G-6 pag. 26 (con lc co rrezion i a penna sulla lettera) A chi pu6 riguardare Abbiamo avuto ampie discussioni domenica 8 maggio 20 II con Guido ( nel testo con le correzion i "con guido" e cancellato) ed e venuto alia luce che c 'erano due accordi nel luogo con AW che e dove e sorro i l fraintendimento. Un accordo per 42 mi lioni d1 euro con G l obal Services FZE (con il team/ Ia squadra) e l 'altro per euro 28 milioni (non meno del 5% del valore t otale del contratto) con I a famiglia (cosi fa? il team).

40

La famiglia vuole che illoro accordo sia rispettato, quanta ai 28 m di euro e appena venuto alia luce che non fattibile a questo stadio avanzato prendere i 28 m di euro (5%) dai 42 m, cosi come sott inteso. ( anche se noi consideriamo appross i mativamente 6 111 di servizi. Guido ha convcnuto che i 12 m di euro che spettano a lui dai 42 m possono essere conteggiati a svantaggio dei 28 rn di euro attesi dalla famigl ia. II documento corretto d ice invece: "Noi abbiamo convenuto che i 12 m di euro posson o essere presi dai 42 111 e ( non) tomare a svantaggio dei 28m spertant i a lia famiglia. Si e convenuto chc il team/ Ia squadra dovni tirar fuori . Cordiali saluti Nel testo corretto si Iegge come in un P. S. II team ha convenuro di accettare 30m di euro invece di 42 e il team vuo le che l"altro accordo di 28 m di euro con Ia famig lia sia rispettato totalm ente.

To '""hom jt may concern

We have had extensive discussions on Sunday the gh of '1ay 20 1 1


l"

an

d h
rt

as

COrne to

light that th re were two agreements m'sundc'l"struJc.hng has onscn.

in

place

will>

AW

whic h

is

where

the

nt: agreement was for EUR 42m with the team and the other for EUR 28m (notJe s than .5-Vu oftJ-u: tow! conrmct val ue) with the lamily.
Th.c team.has agreed to reduce _ their EUR 42m to EUR 30m whil e recognizing the need for the egrecmenl of EUR 28m '"'th the family t o be honored in full.

Yours si ncerely,

41

Traduzione

A COLUI CHE PVO' fNTERESSARE Abbiamo avuto delle lunghc discussione domenica 8 maggio 20 II, ed e venuto alia luce che c'erano due accordi nel luogo con A W , dove e sorta l 'incomprensione. Un accordo era x euro 42 milioni con il tearnJ Ia squadra (Christian Michel) e l'altro x 28 milioni di euro (non meno del 5 % del valore totale del contralto) con Ia famiglia (Haschke) II team, ha concordato di ridurre i suoi 42 milioni a 30 milioni, riconoscendo nel frattempo il bisogno di rispettare pienamenre l'accordo dei 28 milion i di euro con La famiglia. Cordialmente. Dunque da ci a appare chiaro che fu conve11ula una parz i ale ridu zi one de lle somme inizialmente promesse dai vertici di AGUSTA Westland s.p.a. ai consulenti, accordo poi rispettato. E che tale accordo fu rispettato l o si puo evincere dalla segue nte intcrcettazione telefonica riguardante colloquia intercorso tra l o stesso ORSI Giuseppe e SPAGNOLINI Bruno il 12.3.2012,da cu i emerge Ia preoccupazi one perle richieste che provengono dalla societa di revisione Ia Price Waterhouse e dalla stessa Consob ch e vogliono contezza anche d ei "30 .... inglesi" (milioni di eu ro riguardanti Ia somma percepita da Christian M I TCHELL).
/NI Z/0 TRASCRIZ/ONE,---/1
SPAGNOL/ NI: Si ORSI: cjao Bruno SPAGNOLINI: ciao! ORSI: tu quando parti? SPAGNOL/N l : sto.. sono in aereo adesso ORSI: ah! stai g;a andando in India ? SPAGNOL/N l: sto andando in India i arrivo domani vomeriggio ORS/: bene [incomprensibile) ho visto mandata una mail a RATAN SPAGNOL/N l: scusami? ORSI: mi ha... mi ba scritto RA TAN SPAGNOLINI: si ORSI: dicendomi, mi dispiace che non ci siamo senti a/ telefono, cj vediam Ia vrossjma volta eccetera. quind i tu salutamelo tanto e basta SPAGNOLIN I: senz'altro! certo. certo ORS/: dag li un abbraccio da parte mia SPAGNOLIN I: va bene (ride) ORS/: senti, ... io ho bisogno..... SPAGNOLINI: si ORSl: ,.. so che tanto verO il.... it Dl GENNARO te l'ha detto, di un... dj fare una specie di audit dj quello che c'e sulla vjcenda. no ?! SPAGNOLINI: lo dobbiamo fare nercbe ancbe oggi abbiamo appena finito... ORS/: ecco SPAGNOL/Nl: ... di, di.... non dico di litigar e con gli audit non so che, rna voglion o assolutamente che lo faccjamo ORSI: ab benissimo . quando ... quando c'e /'hai Bruno ? SPAGNOL/N I: ce /'ayrO tra...,. una yentina di gjorni come minima, non prim a ORSl: no io aveyo chjesto entro Ia settimana, non sj puo? SPAGNOLIN I: no /oro vogliono far e una cosa vesantissjma Giuseppe ORSI: eh Ia Madonna! SPAGNQl,/Nl: percui stiamo cercando di...,compr esi i 30 ORSI: rna quelU inglesi? SPAGNOLIN/: sj signore! ORSI: ah no jo yo/evo piU una stor iella qua itaUana! SPAGNOLINI: eb, eb. to so! none cos/ semplice! 0851: uhm, non si puo fare w1 estranolazjone do qua, solo per Ia aarte italiana? SPAGNOL/Nl: ma guel/a italian a non ha niente ache vedere come saj. ma a parte neanche guella inglese, rna comunque ORSI: no, no questa lo so! ma mi sery iva dato che io vado su alia..... c'ho una riunione saba to

4:2

mattina. a.... SPAGNDLINI: ah DRS/: .... e mi pjaceva eh... pater djre !JUOrda io fatto fare un audit jnterno .mila porte italiana

e...
SPAGNDL!NI: ah. ah ORSI: ... e quello che noi diciamo insomma ecco: if..... uhm.... fatta tea l'altro dol CASANA eh, neanche da if da Ia PRICE. a me basta dal CASANA SPAGNOLINI: no, no! /oro vogliono un auditor esterno, un avvocato esterno vogfion o ORSI: eh fa miseria! SPAGNDL!N/: eh DRS/: rna c'e if ... io domani veda... veda.... D/ GENNARO sa tutto? SPAGNOL!NI: D/ GENNARO sa... sj sa perchi: gliene abbiamo parlato. glien'ha parlato stasera Sergio perche dobbiamo eh... rinviare l'assemblea anche percbe non firmano.... if coso del/'audit ORSI: eh Ia Madonna! SPAGNOLINJ: eh. abbiam detto ma scusa l'Italia no11... cioi: (incomwensjbile)..... DRS!: esatto SPACNOLINI: .... neanche 1'/nghilterra ma coso cazzo eh.... DRS!: infatti SPACNOLINI: sj so.... se Ia son fatta sotto ORSI: ma gli inglesi? SPACNDLINI: . va beh venuto giu anche David Lee (fonicol stasera, si, si, l'ingfese, ma onche iL if Colombo e compagni eh DRS/: beh if COLOMBO mjsembra... SPAGNOL!Nl: si non e che sia una grandissima aquila

DRS!: no. certo ! pero lui conosce bene. cioe conosce che li non c'i:.... in ltalia tutto apposto SPACNOUN!: certo. certo esatto! DRS/: neanche bisogno di.... di fare Ia coso, va be' in caso con gli inglesi (incomprensibi/e) si perde tempo cazzo! SPAGNOLINI: esatto, d fan no verden? tempo perch!! asso/utamence vogliono .... DRS!: ci fan perdere tempo certo. uhm. va be' ci... a/lora facciom cosi sahato, tu quando rientri? SPAGNDL/Nl: io rientro yenerdi pomeriggjo perche poi yad o su a DeUti e vedo i DG Acquisition e tra /'altro mi [accio dire... ORSI: no, no, certo.e rientrj venerdi comu nque... SPAGNOL!Nl: ... se c'i: qualcosa [incomprensibile] ORSI: ... qujndi sabato a/ massimo ci si vede SPAGNOLIN/: si, si. senz'altro. certo ORS!: o domenico insomma SPAGNOLINI: si. si, o venerdi sera certo, no. no proprio per .... DRS/: no io venerdi sera, no perche sono a una cena, saba to.... ci sentjamo sabato dai SPACNOLIN I: ok! DRS!: (incomprensibi/e) SPAGNOL!Nl: io non spero che mi facciano ... non spero che mi facciano una dichiarazione che non ce nient e li p en}... eh... DRS!: uhm SPAGNOLINI: ... gia che ci sono gliela chiedo DRS/: ah si! certo che f oro non stanno facendo nessu na indagine! SPACNO LINI: esatto! esatto! ORS!: no, no, davvero si infatti (incomprensibile) SPAGNOL/Nl: io glielo chiedo. poi .... ORSI: certo! SPAGNOLINI: no?! ORSI: no, no. fallo senz'altro! SPAGNOUNI: bell anche perche io non ho ri ceyuto risposta dal Ministro guindi.., DRS{' beh una rispo... infatti basta clle tu solleciti Ia risposta al Ministro... SPAGNOL/Nl: esaao DRS/: ... difatti viene fuori... c'ha in mono Ia tua /ettera SPAGNDLINI: faccio questa cosa qui esatto (incomwensibileJ ORS!: ma noi /'avevamo preso poi un prominence indiana a (are if capo del nostro ufficio /i o

43

no? SPAGNOUN/: non ancora. c'e un nome.... ORS/: ah SPAGNOLINI: .... anzi magari se ce Ia faccio chiedo anche di veder/o gjovedlsera ORSI: [incomprensibi/e) questc sole occasioni in cui potrebbero seryjre SPAGNOLIN I: eh lo so ORSI: uhm! va ben e dai buon viaggjo! SPAGNOLIN I: ok ci sentiamo ORSI: su con Ia... su col cuore che ne abbiamo un casino. cjao! SPAGNOLINI: ah senci ho vista che.... QRSI: eh SPAGNOLIN I: ....che MAGL/ONEmi ha chiesto CASANA ORSI: si per fare no... MA GLJONE ha chjesto CASANA e gli facciam fare un... un (incomprensibilel haj fatto tu jnsomma un ben ch mark poise... SPAGNOLIN/: ok ORSI: ... eh fa parte di guello SPAGNOLINJ: uhm. uhm ORSI: poise dovesse. coso. ne par/iamo io e SPAGNOL/NJ: va bon QRSI: ...per penso che vada (incomorensibile). percbe io ho dovuto... SPAGNOL/NI: va ben ORSI: ,..ho dovuto far vedere. che orendevo comunque un.,. ho voluto pilJ che dovuto SPA GNOLINI: certo. certo. certo ORS!: che orendevo un (incomwensjbile) anche oer quello SPAGNOLINI: certo. ok! ORSI: tutto di{[icile. ciao! SPAGNOLIN/: va bono. cjao DRS/: ciao. buon /avor o SPAGNOLINI: ciao. ciao. cja

ce...

A ile difficolta derivanti dalle richieste di chia rim enti provenienti dalla Price Wate rh ouse e che fo rmano oggetto del colloq ui a innanzi riportato intervenuto tra ORSI Giuseppe e SPAGNOLJNl Bruno, si cerca poi di porre m edia nte un a forma le asseverazione di trasparenza degli atti compiuti chia m ando in cau sa l'organo di audit interne. E' questa a cui gli indagati fanno riferimento allorche nella precitata conversazione affermano :
SPAGNOL/Nl: ah senti ho yisto che.... ORSI: eh SPAGNOL/NJ: ....che MAGLIONE mi ha chiesto CASANA ORSI: sj per fare no... MAGLIONE ha chiesto CASANA e gli facciam fare un... un (incomprensibi/eJ hai fatto tu insomma un bench mark poi se... SPACNOLLNI: ok ORS!: ... eh fa parte di guello SPAGNOLLNI: uhm. uhm ORS/: f)Oi se dovesse. coso. ne parliamo joe te,.. SPAGNOLIN J : va bon ORS/: .../)erO venso che yada Oncomprensibile). perche io ho dovuto ... SPAGNOL/N/: va ben ORS!: ...ho dovuto far vedere. che prendevo comunque un.... ho voluto oju che doyuto SPAGNOLIN !: certo. certo . certo ORSl: cbe wendevo un Cincomprensibile) anche per quel/o SPAGNOL!Nl: certo. ok! ORS!: tutto di(Jicile. ciao!

CASANA Giorgio, a cui si fa riferimcnto, ricopre l'incarico di vice pres idente Internal Audit di AGUSTA West land s.p.a.(e nutre l'ambi zione di ricopri re incarichi d i maggior prestigio in Finmeccanica s.p.a. trasf erendosi aRoma, v. sul punta richiesta di proroga intercettazi on i 19.10.2012 CC NOE Roma). A questi veniva conferito l'incarico di confez ionare una relazione di pie na legittimita dell'operato della dirigenza di AGUSTA Westland s.p.a. per cio che atteneva alle somme versate a Cristian M ITCHELL in

44

relazione ai falli in argomento. A tale scopo CASANA Giorgio veniva incaricato di rccarsi a DUBAI per incontrare il MITCHELL per avere contezza della questione. La conversazione telefon ica (n.901 dell8.7.2012) che segue, tra DIGENNARO Francesco e BIGANZOLi Sergio (Dir. Fin. Agusta Westland s.p.a.) appare particolarmente signifi cativa.
D/: uhe Sergio---/ I 81: si ciao, puoi par/are o?---1I

Dl: sono...si si. Si ti sento---/ I 81: e senti, sono qui in, in Jnghi/terra come te rna tu sei a Farnborough io sono a (inc menziona a/tra localita inglese ndr) pensavo di trovarti rna tu sei rimasto nella cittadina bella di Farnborough. No, senti una coso il...allora, if David (Lee della PWC) stavo dicendo odessa che Graham (Cole Chairm Agustawestland Ltd) che tu oggi dovresti incontrare lui con if legale esterno. A/lora, if discorso che ti dico solo una cosa, if Graham non pua non essere informa to di quello che succede perche senna e un casino. Lui adesso e molto incazzato..e no!' malta incazzato dice (balbetta ndr) lui e rimasto sorpreso, lui essendo if Chairman per tutca questa situazione perche alia fine e lui in UK e lui if Chairm, Bruno (Spagnolini) ha data a lui l 'incarico di gestire Ia cosa. A/lora, ascolta, e incazzato perche ha scoperto ieri che if Casana (Giorgio vicepresidente Internal Audit Agustawestland spa) non va piu in Dubai e if Casana gli ha detto,d ifronte a/legale interno, che non va per che se lui dovesse andare a scoprire qua/coso ll.QiJ.Q. deve dire al magistrato italiano, cioe if legale esterno incomincia ad alzare le antenne---j Dl: no no---/I Bl: oh, parole che mi ha detto adesso, Casana ha detto questa cosa---1/ Dl: vabbe, senti...-/ I 81: a/lora, ebbe ebbe ebbe, oggi, oggi tu stai dicendo, lei vista dicendo che vi trovate perche cosi...-11 Dl: certo---1I Bl: ...lui pua tradurre tranquil/amente con J 'italiano perfettamente p erche cosi tu informi David rna lui viene a sapere (inc) cioe bisogna stare attenti, questa qui,giustamente lui /'ha gestito nelfatto che sea, tra virgolette,Jacendo "farf' (come pronunciato ndr) dovrd fare un /avora cosi come deve farlo rna non come /'altro perche sen na questa qui si irrigidisce come /'altro, siamo a/ capo delle cinque pertiche---/1 Dl: noo...ma no rna infatti state tranquilli cioe rna, perche tutta questa agitazione gratuita?---/1 Bl: no mo...no rna non e mia rna giustamente, allora Francesco io ti dico, se iofossi, se fossi Graham sa rei ugua/e, a/lora, lui e Charge (come pronunciato ndr) per questa cosa qui,gli e stato data questa incarico qui, di gestire ed ha trovato lui if legale, ha fatto tutto. Lui non viene informa to di que/lo che succede, so davanti a/legale che questa Casana...
01: maio non...guarda non...-/ I

II

81: ...Casana non va viii in Dubai. No, Casana non va vici in Dubai.../1 Dl: no, questo io non to so, questa rna questa, questa sono cose.../1 81: ... /'ho scoperto anche adesso...aspetta? ieri, ieri ieri, si odessa devo dir/o ai revisori che Casana non va piLi in Dubai, questi alzano /'antenna vercbC non accettano...---/1 Dl: rna perche non deve andare piu? Ma perche non ci deve andare piu?---/1 Bl: percbe lui Ira d e tto che non vuo andare verche deve supportare...---// Dl: rna, rna guardate, second a me...-/I 8!: oh provo a par/a rei tu, io odessa smettiamo ...prova a par/a rei tu con Casana e capire perch e lui non vuole am/are. nessuno l'ha cavito-1/ Dl: rna infatti io rna infatti non non, io credo che abbia detto delle puttanate estate tranquil/i, allora...io...-/1 81: a/lora ci par/i tu per favore?---1 I Dl: ...certo, state tranquil/i---1 I Bl: perche sulle...ecco, /'altra coso, cioe, lui diceva che odessa con David rna di stare attenLi perche dice, dare al legale tutte quelle informazjoni sui discorso itqliano all'esterno per Graham e una coso che potrebbe far cambiare /'opinion di questa signore---/ I Dl: rna assolutamente no! Asso/utarnente ...-1 I Bl: e non e vera, tu non lo conosci. Lui mi ha detto, voi non lo conoscete, attenzione che l'ha trovato lui eh, non l'ha trovato uno che passa per strada! Lui to conosce bene---// Dl: ma state tranquil/i, state tranquilli cioe, quel/o...quel/o che...io non so che coso David gli abbia detto per chi:...-1I 81: David ha detto...niente ha detto che vi trovate oggi perche cosi lui, siccome questa legale par/a anche l'italiana, tu puoi trasmettere tramite lui a David tutte /e notizie sui discorso ita/iano---/1 Dl: certo-1I 81: questa cosi ci ha detto David, e beh attenzione questa poi e un legale esterno! E eeh e Graham diciamo, attenzione...

Dl: ma state tranquilli, sta te tranquilli, state tranqui//i---1 / Bl: beh tu non lo conosci...no sta...no, stiamo tranquilli rna lui non e tranquil/a perche probabilmente, giustamente, conosce Ia persona ...perche dopo, se questa si mette a fare quello che ha fatto if primo, siamo messi male---If

II

-+5

Dl: ma non dire...ma non devefare quello che ha fatto {inc menziona nome ndr) cioe lui devefare---// Bl: e si! No...se viene a conoscenza di qua/ coso puo darsi che va Ia e faccia del...va bene ne parliamo a voce uhm dai--

LL
Dl: bravo !!--1/ 81: volevo dirti solo,forse e bene che oggi nonlo fate il meeting--// Dl: tu quando parti?---/1 Bl: io passo di li quando, passo di /i---1 I Dl: no...no, a quando tu...io non non sono ancora a Farnborough. Quando parti tu?---/1 81: io parto stasera con lo shuttle, parto con le sei e mezzo della shuttle pero non tocco gli uffici di Farnborough vado direttamente al/ 'aeroporto di Farnborough con il pullman--- // Dl: io, io sono aile, sono a {inc menziona localita inglese ndr)-11 Bl: si sei a (inc menziona localita inglese ndr) rna perche ...hai un macchina che ti porta, perclu non tifai portare qui a {inc menziona localita inglese ndr) e facciamo Ia discussione che c'e qui anche Graham e qui siamo tranquilli non c 'e problema? Voce, voce---!I Dl: e perche non mi venite...non mi mandi a prendere perche io non ho Ia macchina?--/1 Bl: certo...(balbetta - si rivolge in ambienta/e e par/a in inglese con uomo ndr) ha detto che gia, hai gia una macchina organizzata, digli all'autista di venire (inc menziona localita inglese ndr) anzicche andare a Farnborough (inc)-// Dl: sima io devo stare, io devo stare a Farnborough, a Londra a mezzoggiorno---/1 Bl: ah nose devi andare a Londra a mezzoggiorno ...-1 I Dl: perche. ..devo...-1/ Bl: (in ambienta/e par/a in inglese ndr) non puoi spostare l'appuntamento a/ pomeriggio? (in ambientale par/a in ing/ese ndr) non riesci a spostare a Londra l'appuntamento magari nel pomeriggio efermarti qui una mezz 'oretta?---1/ Dl: e no. No io...io adesso Ia macchina dovrebbe venire fra, secondo me, era tre quarti d'ora perche cosi mi hanno detto quindi, se voi mi mandate un'altra macchina...-1/ --- inizio omissis da posizione 05:54 Fine della conversazione.---/1

CASANA Giorgio poi si rechera a Duba i per incontrare Cristian MITCHELL e di cio e del livello di credibi lita degli accertamenti compiuti se ne ha contezza attraverso I a seguente intercettazione telefonica (inter. n. 161 del 25.9.2012) riguardante colloquia tra lo stesso CASANA Giorgio e Ia moglie ROSSI Paola: C: Casana Giorgio P: Rossi Paola
C:comunque e troppofigo ... e troppo figo sto qua! P:chi l'avvocato? C:ma no l'avvocatooo!...il..il..personaggio, qui!..e troppofigo. P:ma di che nazionalita e? C:inglese P:ah! inglese..e me Ia immagino,giovane o vecchio? C:avrd cinquantaaa..cinquatacinque anni.. cinquatacinque anni P:uhm! C:si, ma!...guarda ..oggi /e comiche..oggi le corniche.., perche siccome questa
P:si..sii..

e l'azienda

sua!..none un 'azienda..

C:poi non parliamo del modo con cui sono tenuti i conti..in in..Dubai e proprio che non c'e un "requirement" (ndr letteralmente -resoconto-) P:...(ndr risata).. C:ma lui...cioe...e questa chi e?...ma questa e Ia mia fidan zala romena...100 mila euro..questa e I a mia..., no, questa e Ia mia fidanzata brasiliana stiamo comprando una casa...questa e Ia mia fidanzata ..(ndr risata)... P:e un bel uomo? C:si..si con il suo avvocato....e poi siamo in tre con il contabi/e.......no questa Ia dico io!...questa Ia dico io..!(ndr risata)... P:e un altro mondo C:oggi /e corniche!! P:e un a/tro mondo C:no, va beh..ma veramente per questi......no rna quella li ha avuto un problema ..sa i questa e un amico di famiglia ha avuto un p roblema e al/ora...doveva trasferirsi in Canada li ha comprati.. P:ma isoldi da dove g li venivano tutti sti soldi, bah!? C:cioe..quesL.negli ultimi tre anni' P:uhm!

46

C:lui ha fatturato 35 milioni di euro P:minchia! C:ecco!, in tre annil P:e lui vive /if C:stiamo parlando di 70 miliardi P:si..si e lui vive /i? C:no..no lui...siccome "fiscal reason" lui deve spendere un certo numero di giorni almena tra qui in India in Francia e in coso.., quindi lui e, alia sett imana, un giorno a Nuova Delhi un giorno a Parig i un giorno a Londra ..(ndr risata) P:minchia .....si un 'u ltra realta..a/tre rea/tal C:poi gli telefonano durante....gli arriva una telefonata..e fa: "ah il go verno Indiana e ancora su ".......(ndr risata)...e gli arriva Ia telefonata dal ministro P:minchiaaa ..... C:un personaggio! P:e come c'e arrivato in quella posizione? C:anni..anni..il padre ....ern gia in quPIIa pnsi?.innP ..poi r:nmunque...e ti dico..ma to fa con con una nafJJrale7.7.n. P:si con naturalezza, eh! quella gente li ha comunque dei numeri in piu ..non ci arrivi li C:non ti riesco a capire cosaaa..... e sicuramente simpatico P:eh! ci credo C:molto molto simpatico P:volevo dirti domani sera dove lo incontri j ohn..vai tu da lui...viene lui date? C:no qui, no mi ha detto: "two hours drive".., P:ah! viene lui quind i!? C:si..si viene lui.. P:ma ha comprato I a macchina? C:non Ia so! P:uhm! C:ce Ia dira domani.. P:chiedevo..chiedevo C:ce lo dira domani...non Ia so P:...(ndr risata)..chiedevo C:ce lo dira domani...l'affitta, che ne so, cavo/i suoi P:ahhh ..va beh! C:ahhh.. P:beato quello li,guarda C:siiii.. ............. OMJSSIS...... (ndr Ia coversazione verte sui problemi di /avorio della moglie)........<l7.32.33> C:abbiamo sbagl iato mestiere <17.33.22> P:siiii abbiamo proprio sbagliato mestiere, guard a C:...(ndr risata)..... P:ma non posso essere assunta per vendere elicotteri...(ndr risata) C:si lui assume...lui assum e di tutto..... P:....{ndr risata).. C:c'ha degli assunti che fan paura , g uarda...si p ercll e poi ...sai ..sii..la mia fidan zata, cioe ne ha in tutto if mondo, ne ha in tutto if mondo P:anche io vorreifare lafidanzata di uno che mi s,qancia 100 mila euro C:no..questo..il ben servita della suafidanzata rumena P:uhmm! C:110 mila euro P:mi i....e te l 'ho detto anche io lo voglio.. C:eh!..ma non parliamo ...poi ..ma non solo i suoi quegli degli amici... P:mamma .. C:ehmm..ma capisci aveva bisogno e stato male e ca..... 50 mila euro!..e poi P:e tanto sono soldi suo i nefa quello che vuole C:no..no!! e proprio cosi P:no..no e cosi..e cosl... C:e aflora g li ho detto ma scusi e coso c'e un pezzo d'appoggio.... 1m amico... quel/o piu grosso con l'amico c'e tutta Ia p ezza d 'appoggio perc he ha detto se.... io non e che li voglio, sai, nel coso io muoia..almeno c'ho un pezzo di carta P:qu esto non ne ha figli ?, non ha nessuno?

47

C:s1..si ha flgli ..la moglie..la moglie..gli ha portato via Ia casa a Parigi pero lui ha comprato una cnsa a sud della Francia..rna poi ...lasciamo perdere ...cioe investimenti chefan no paura .. P:mamma mia.. C:e vera mente un p ersonaggio incredibile e ha deiflgli ..e poi ...e a dei /ivel/Uncr edibili..ma lo vedi..non e che gli daiii.. P:si..si.sii ho capito...e "low profi le" a vederlo.... C:sU "lowprofile" .."lowprofile" ../'ufficio e tutto "low profile" P:..(ndr risata)...e can que/ conto in banca li!faccio anche io il "lowprofile" C:tutto "low profile" ..ma gli uffici di l,ondra dove poi...o gli uffici indiani dove..dove anzi Ia villa in India dove vanno anclle i nostri deve essere una robaaa.. P:si infatti,faccia moci invitare.......(ndr risata)........... C:no..no guarda ...e un...veramente un personaggio ..questo e un personaggio .....,...no ma e..poi tra l'altro tuUi j contratti. quem jnvece "businnes"...sono belli precisi .per ....fatti con...sacrosanti crjsmi P:ma lui lavora e tipo un broker per tante societa? C:lui..lui e molto....no..no lui ha due societa grosse, una siamo noi e w1 'altrafrancesce, pun to. P:uhmm C:punto f':e p oi c 'ha icontatti con tutti igoverni C:e poi no! INDIA..il suo if suo businnes pri ncipale e INDIA, p ero in India fa tante cose..per esempio lui lla tutta una serie di sociela p erche tutta Ia Lie, in India, e lui.. P:uhm..minc..... C:ci sentiamo piu tardi.. P:va beh!..va beh!..qundi sei.sta to Lutto sommaLo con tento di essere andato li?, esperienza nuova C:ma Contento sjcuramente..poj deyo dire che QDgi stamattina aveyamo un pO dj preoccupazioni..per delle case e poi le abbiomo risolte...e quindi devo dire. si!..deyo dire....non c'e un cazzo! P:va bene! C:non c'e un cazzo..non c'e un cazzoooo P:eh! ma tu lo avevo gia detto C:non c'e una minchia di nienteeee..non c'e una mjnchja di niente..cioe ..UNO SVEGL/0 MOLTOOO.SVEGL/0 .... P:e uno sverglio!, ma certo!! C:E' UNO MOL TO SVEGLlO . mail livello dellayoro che faa ...e enorme..e enorme P:ci credo ...............omissis....(ndr convenevoli)...... Fine della conversazione

Ultima annotazione riguardante Cristian MITCHELL, consulente inglese- si ricord a- imposto da ORSI Giuseppe nella vicenda in argomento per affiancare H ASHCKE e GEROSA, riguarda Ia palese natura fittizia dei con tratti conclu si tra AW LTD ( consociata inglese di AGUSTA West land s.p.a.)e le societa riconducibili allo stesso per giu stificare il complessivo compenso di trenta milioni di euro promessogli e frutto dell'accordo spartitorio intervenuto a Dubai con HASHCKE Guido. Un primo contratto di consulenza del va l ore complessivo di .6.050 .000,00 fu stipu lato con Ia GLOBAL SERVI CES FZE di Dubai ed avente ad oggetto l'assistenza nella fase di esecuzione del contratto di appa lto. Un secondo contratto con Ia GLOBAL TRJ\DE & COMMERCE Ltd del va l ore compl essivo di .18.200.00 0,00 giustificati dal riacquisto dal gove rno indiana di n.14 elicotteri WG30 fu ori u so. La somma cos! compl essivamente versata risulta essere pari ad -.24.250.000,00. Se per cio che attiene alia natura fittizia dei contratti di ingegneria sti pu latati da AGUSTA Westland s.p.a per giustificare le somme versate ai consulenti italo-svizzeri l o stesso HASHKCE Guido ch e riferisce in merito nella sue dichiarazioni conf essorie, nel caso dei contratti ri guardanti il consu l ente Cristian M ITCHELL, nel corso dell'i ndagine, il P.M. ha effettu ato uno specifico accertamento mediante C.T. di cui si riportano l e conclusioni: 8. Conclusioni Nella parte iniziale del presente lavoro, si e messo in risalto come l'analisi delle prime produzioni documentali riguardanti gli a!fori conclusi dol/a company di diritto inglese (A W Ltd) del gruppo e/icotteristico contra/lata da Finme cca nica spa con sacietd riferibili a/ sig. Christian Michel (incarichi cd co/legati al/afornitura din. 12 elicatteri A W 101 a/ Governa Indiana) ha, immediatamente, so/leva to una serie di interragativi e perplessitil che hanno reso necessaria nuove richieste integrative di dati, notizie e documenti, oggetto di ordini di esibizione notificati a/ Presidente del Collegia Sindacale di Fmmeccanica spa , prof Riccardo Raul BAUER. L'esame delle ulteriori produzioni documentali ed informative del luglio e del settembre scorsi, non ha consentito di chiarire i diversi aspeUi cunuoversi delle vicende indagate ne Ia possibilita di risolvere le criticita iniziali: e tanto

48

e vero sia con nferimento a/ rjacquisto dj n. 14 WG 30 dall'lndia sia in re/azione a/ cd. uost-contract award seryice agreement. lnfatti, Ia ricostruzione della genesi e della sviluppo delle transazioni avvenuta sui/a scorta della documentazione aziendale esibita ed anche attraverso if reperimento di u/teriori notizie do fonti aperte -pone [ondati dubbi sui/a e.flettiy ita e reale consistenza dej rapporti econom ic; intercorsi tra A W Ltd e /e societiJ del Michel nonehe sui ruo/o concretamente svolto da quest'ultimo nella gestione dei flussj finanziarj che ne sono derivati In partico lare, con riferimento a/ riacqujst o di n. 14 WG 30 dall'lndia , si e messo in evidenza da un Jato Ia mancata produzione, ancorche espressomente richiesta, di un qualche otto aziendale di A W Ltd idoneo a dar cont..o del " processo di valutazione di congruita" del prezzo di riacquisto dei summcnzionati velivofil e da/l'altro i/ fatto che informazioni giornalistiche raccolte attraverso interrogazioni in internet par/a no di transazioni, risa/enti agli inizi degli anni 2000, aventi ad oggetto i WG 30 messi a terra dalle Autorita Governative lndiane e dei re/ativi termini economici ( 900.000 sterline per J'intera flotta composta da n. 19 unita}, apparsi assolutamente discosti (minima fra zione) rispetto a quelli di regolamento dei medesimi elicotteri venduti dal/a societa del Michel (Global Commerce & Trade Ltd} ad AgustaWestland Ltd (a/ prezzo di 18.200.000,00 per n.14 unita]. Per quanta riguarda, invcce, iJ cd. post-contmct award service agreement connesso a/ contra teo di fornitura dej 12 AWl 01 al Governo Indiana, si e riscontrato, sulla base dei documenti depositati pr esso codesta Procura, che, ad onto della invero rilevantissima onerosita dell'incarico { 275.000 su base mensile per 22 mesi, con un esborso complessivo, in poco meno di 2 anni, pari ad 6.050.000,00), le uniche attivitiJ che sembrano essere state concreta mente svolte in esecuzione del mandata conferito a Global Service FZE di DUBAJ sono quelle che hanna trovat..o esito nella produzione periodica di report informativl - giudicati, peraltro, di qua/ita scadente dagli stessi auditors interni e di una rassegna della stampa indiana, mensilmente inoltrata al committente inglese. Nessuno, invece, degli altri numerosi ed importanti impegni previsti dall 'incarico risulta essere stato assolto o aver avuto un qualche esito concreto, ed in porti co/are: ne quel/i che pr evedevano attivita di assistenza nella esecuzjone della fornjtura di A W 101. posto che il contratto concluso con Ia societa del Michel risulta scaduto if 31/ 12/11 e cioe addirittura un anna prima della consegna de/1"/ otto di elicotteri, composto di 3 unita, stabilita per Ia fine del/'anno in corso (dicembre 2012}; ne quelli riguardanti /'adem pimento delle cd obbligazioni di off set, ullo stato inadempiute, come precisato nel report audit di fA di A W codice AW12SP06 e, quindi, a moggior ragione tali alia scadenza de/l'incarico dato alia societa del Michel; ne quelli concernenti Ia ricerca di nuove opportunitd di affari in dipendenza della fornitura dggli A W 101. posto che, dai documenti esibiti, non emergono nuovi contratti di fornitura di elicotteri stipulati, posteriormente a/ marzo 2010, con controparti indiane ne si ha contezza di nuove opportunita di business concretizzatesi grazie ai positivi ufflci svolti da GS FZE-DUBAI "nella fase di attuazione del contratto a vente ad oggetto Ia fornitura degli AWl OJ". A quest'ultimo riguardo, si fa presence che e bensi vero che, tra idocumenti esibiti do AWL nel settembre scorso, figura una memoria a firma di Graham COLE, datata 18/9/ 12, con Ia qua/e if dirigente di AgustaWest land Ltd fornisce informazioni a/ CEO di A ing. B. SPAGNOLIN/, su asserite nuove possibilita di lucrosi affari sui mercato elicotteristico india no per Ia cui riuscita si sottolinea Ia fattiva col/aborazione e strategica consulenza prestate dol sig. Michel attraverso le sue societd. Mae, altresi, vero che quelle indicate net paragrafo intitolato nFuture Business opportunities and the role of Mr Christian Michet uz in rea/til non sono nu ove opportunita di business rna tutte iniziative risalenti net tempo e gia figuranti, come prospective di affari, in un diverso accordo intercorso con altra societa del Michel anterjore di oltre due anni rispetto a! po st post-contract award service agreement connesso a/ contratto difornitura dei 12 A W101 a/ govern a indiana.
lnvero Ia difesa dell'indagato ORSI nel corso delle indagini, evide ntemente co n scia della rilevanza della questione, ha prodotto due consulenze di parte, una a firma dell'aw. Nathason e Ia l'altra a firma dell'avv. Sandri. Entra mbe, come correttamente evidenziato dal P.M. in richiesta, hanna un limite non trascurabile: sono dichiaratamente realizzate sull a scorta della documentazion e fornita !oro dal vertice aziendale che, non vi e dubbio, nutre un comprensibile interesse ad accreditare Ia piena trasparenza delle operaz i oni compiute e dispone di dossier ufflciali da utilizzare in caso di necessita (v. in precedenza per cio che attiene alia richiesta del Min. DiPaola) non esaustivi circa ogni aspetto della vicenda. Di tutto cio, afferma IIASHCKE, ne fece menzione a ZAMPIN I Luciano (come da costui riconosciu to nel corso delle s.i.t. gia rirortate) ed egli, in merito all'avvenuta riduzione dei compensi, ipotizzo che cio fosse necessario ad ORSI Giuseppe per disobbligarsi con alcuni esponenti politici che avevano appoggiato Ia sua ca ndidatura a Presidente e A.D. di Finmecc an ica s.p.a., politici appartenenti al partite LEGA Nord a cui egli faceva riferimento.

49

La circostanza, irri l evante sotto il profi l e dell'ontologica esistenza delle condotte oggetto di addebito, non pu o essere sottaciuta poich e sull 'utcnza cellulare di DRS !Giuseppe sono state intercettate diverse telefonate intercorse con espon enti politici di que! pa rtite che, a prescindere dalla corrispondenza al vera dell'illazione fatta dallo ZAMPIN I, dimostrano una certa vicinanza dell 'ORSI a que! partito e confermano, ove sene fosse ancora bisogno, I a compl essiva credibi l ita dell'HASHCKE.

*******************
Da tutto quanta premesso, in par ticolare: dalle dichiarazioni confessorie rese da HASH CK E Guido; dalle deposizion i testimoniali rese da MESSINA Carmela, ZAPPA Giorgio e ZAMPINI Lucian o; dalla documenta zione sequ estrata presso l'abitazion e della madre di HASHCKE Guido; dalle effettuate intercettazioni tel efon ich e ed ambientali; dall'esito de ll e consulenze tecnich e di sposte d al P.M.; deve d edursi l'esistenza di gravi indizi di col pevolezza a carico di tutti gli indagati di cui a! presente provvedimento con riferim ento ai rea ti di cui all'imputa zione che pr ecede. Per cio che riguarda il reato sub capo A, fatte proprie le osservazione rassegnate dal P.M. in richi esta, appar e necessar ia specifica re che l'accordo corruttivo, co nclu so nel moment a in cui si ottenne I a disponibilita retribuita del Mar. THAIGI Sashi a porre in essere le condizioni n ecessarie per agevolare Ia AGUSTA Westland s.p.a. nell'aggiudica zione dell'appalto, ha assunto u na forma di consumazione pr ogressiva poiche Ia ricez i on e delle somme pattu i te da parte dell'entourage de l corrotto (Ia famiglia TH I AGY) e avven uta i n concomitanza con i l pagamento delle somme perc epite dai consulenti attraverso le societa a !oro facenti capo e con i fittizi co ntratti stipulati. (sui punta si rico rdano le dichiarazioni reseda HASHCKE Guido circa le percentua li di spartizione). Ne co nsegu e ch e il reato deve riten ersi consum ato almena fino al pagame n to dell'ultima tranche versata da AGUSTA Westland s.p.a. a I DS Tunisia n ell'anno 20 12, mentre il saldo di quanta pattuito dovrebbe aver luogo nell'anno 2013 (v. relazion e Cu tolo depositata i n data 25.10.2012). Peraltro il pagamento rateizzuLo delle somme destinate anche ai corrotti determina l o spostam ento del momenta consu mativo del reato nel mom enta in cui viene effe ttuata Ia dazion e d elle uti lita corruttive e, dunque, nel memento del pagamento dell'ultima rata (v. sui punta Cass. Sez. Unite n.15208 del 25.2.2 010) Anche per cio cbe attiene a l reato sub 8 vi sono gravi i nd i zi di colpevolezza a ca rico di ORSI Giseppe e SPAGN OLIN I Bruno nelle rispettive rivestite qualita ind i ca te in imputazione. Anche i questa caso e necessaria ricordare e riportare un br eve stralcio delle dichiarazioni rese da HASH C KE Gu i do dell 3.11.20 12: ...........'per questa che il contratto 03.01.2007 si fa ancora riferimento all'of!set (puntol}, main realtd /'accordo e congegnato come contratto di forn itura di ingegneria par i a/ 5% della commessa. L 'incidenza prevista peri costi reali e de/1,5 %, Ia restante pa rte e in realtd Ia suddetta provvigione mia e di GEROSA da ripartire con g/ i indiani ne/ seguente modo: if 60% alia famiglia TYAGI, 40% a me e GEROSA. II contratto siglato in Cascina Costa in data 03.01.2007 tra A W Spa e IDS INFOTECH Lim ited- che stiamo chiamando contratto ma che in realtd e una lettera di intenti siglata da SPAGNOL/Nl- ha avuto un seguito ne/ contratto sottoscritto in data 01/08/2007 tra le medesime societd. II suddetto contratto in data 31.10.200R veniva sostituito con if contratto stipulato tra A W spa e IDS Tunisia nella perso na di HEDI Kamoun che e in rea/tr} una scato /a vuota Tale ricostruzione dei fatti e asseve rate da quanta riscontrato dal C.T. del P..M. Avv. Cutolo ch iamato a verificare i rapporti comm erciali intervenuti tra Ia AGUSTA Westland s.p.a. e HASHCKE Guido e G E RO SA Carl o e le societa a costoro facenti capo. Costui esaminata I a documentazione esistente, compresa quella fornita dalla stessa societa e qu ella oggetto di sequestro effettuato in Svi zzera presso l'abitazio ne della madre dell'indagato HASHCKE , afferm ava nella relazi on e in data 25.10.201 2 in atti all ega ta:
Dall'analisi degli e/a borati contabili provenienti dal compendia documentale acquisito con rogatoria internazionale emergono a/cu ne circostanze meritevoli d i attenzione che vengono qui sintetizzate: 1. Ia consistenza tecnicojorganizzativa ed operativa del fornitore tunisino: dai documenti esaminati ed in portico/are dalle schede contabili che riflettono Ia movimentuzione bancaria del canto intestato a IDS- Tunisia presso ABC Tunisi, non si riscontrano, come sopra evidenziato, uLilizzi delle dispo nibilita ivi createsi con ibonifici

50

disposti da A W spa che possano indurre a ritenere sussistente una stabile organizzazione ejo una strutcura pro duttiva operance sui territorial; 2. l'elevatissimo /iv el/o di redditivita della commessa tunisina: g li elaborati esaminati rivelano /a utissimi guadagni associati alia commessa tunisina. che confermano quanta riferito da/ sig. HASCHKE quando, net corso del suo interrogatorio, precisa che Ia redditivitil della commessa in para/a assicurerebbe lucri nell'ordine del 70% delfatturato relativo all'affare concluso con A W spa, con un ritorno in valori assoluti non inferiore a 20mln (su 29mln). Siffatte annma/e condizioni di profittabilitiJ della commessa NIDS Tunisia" ampiamente giustificano /'assunto della ricorrenza d i un fenomeno di "sovracturazione"; 3. if ricorso a sovrafatturazioni: una p iena e definitiva conferma della sussistenza di u n sistematico ricorso a "prezzi gonfiati" net regolamento delle transazioni commercia li qui commentate, si ricava, oltre che dai documenti su i quali precedentemente ci si e soffermat i anche dall'elaborato, di seguito riportato, pu re reperito tra "/e carte svizzere: che da canto, in chiave gestionale, del pro cesso di form azione dei costi e dei pr ofitti della commessa affidata da AW spa a IDS TUNISIA, dal/'avvio del rapporto net novembre 2008 a tutto l'aprile 2010. In portico/are l'elaborato in parola, mese pe r mese, individua, net dettaglio: if prezzo pe rle ore attive e quello perle ore passiv e, con Ia specijica dei pr ezzf unitari applicuti aile ore active e a quelle pass ive e Ia quanLificazione del " DELT A: rappresentante if differenziale tra iprofitti ricavati ed icosti sostenuti, mese per mese, in relazione alia commessa A W spa. Net detto documenta, viene, inoltre, specificato if DELTA "ricevuto" e quello "da ricevere". Cio posto, appare di fondomentale importonza, nell'ottico della ana/isi che si sta conducendo, evidenziore che, net tempo, if "DELTA " viene influenza to non solo dalla significativo divaricozione tra ip rezzi unitari applicoti per ora (activo: E 34,00 e p ussivo 1 9,00) mo anche e soprottutto dol dJ.ff erenziale riscontrato fra if numero di ore f attura te g l "commjtt ente"A W spa e queUe fatturat e dal "fornitor e" IDS India voi A eromatrj x che inizia a monifestarsi sin dal maggio 2009 (orefotturate attive 15.000; ore fotturate passive: 10.000) pe r p oi ampliarsi dol gennaio 2010 (ore fotturate active 15.000; ore fatturate pass ive: 5.000 4}. II significato della ricostruzione effettuata sui/a scorta delle informazioni desunte dal citato prospetto e fi n troppo evidence ed eloquence: si ricava, infatti, dai dati in esso riportoti che Ia "sovrafatturazion e" scaturisce non solo da/ differente livello dei pr ezzi "attivi" e "passivi"ma si determina anche p er effetto del differenziale esistente tra i/ numero delle ore fatturat e da IDS a/ committente e quelle jatturate dal jornitore ana societa tunisina. Ne deriva che le fattur e "emesse" da IDS ed "utilizz ate"da A W spa, nelle informaz ioni ivi rappresentate, appaiono suscettibili di un dop p jo riliey o critico nel sensa che le determinanti economiche che vi figurano sono macroscopicamente influenzate non solo dal "sistema dei pr ezzi adottati " ma anche dallc "quantita "di pr estazioni asse ritamente indicate come necessari e p er Ia fornitura le quali fanno riferimento ad un numero di " ore lavorate" di gran lunga superior e a quelle rea/mente occorse come pr ecisate nel "pro spetto "qui esaminato.

Dun que le fatture emesse daU e societa I DS In dia e IDS Tunisia dettagliatamente indicate n el capo di imputazion e che precede, struttura l men te destinate a coprire l'elargizione di somme di d enaro destin a te a ricompensare i consu lenti ed a rem u n erare i pubblici funz i onari ind ian i corrotti . riguard ano comprensi bilmente operazioni commercia li inesi stenti o sol o parzia lm ente esistenti n ei limiti in cu i era necessar ia sostenere l e spese destinate a creare una parvenza di lice i ta a il e provviste di denaro d efluite dalle casse della AGUSTA Westla n d s.p.a. e confluite nelle tasche dei co n sul enti. Nella n ozi one di "fatture per operazioni inesi stenti " di cu i all'art. 2 D. Lvo 74/2000, nozio n e vo lutamente am pia nella di zi on e legi slativa, devon o intend ersi rientrare non solo le fa tture rigu ardan ti operazione totalm ente o anch e sol o parzial me n te i n esistenti (v.Cass. Sez.3, sent.48486/ 11 d el 34.11.2011) rna a n ch e le fatture emesse pe r fi ni illeciti poich e !'ambito delle operazioni comme rciali ch e giu stifica n o l'emissione di fattu re fiscali n o n puo certo esclu dere l e operazioni realizza te a llo scopo di commette re un reate. Ne l caso di specie I a cond otta e ascri vibile ai preve nut i poi che, pur essendo state le dichi arazio ni fiscali relative agli a nni di im posta di riferim en to sottoscritt e dal procur atore Speciale di Agusta Westland s.p.a. BOTTARIN I Gianfranco, essi esercitava no poteri di am m inistrazi on e nelle qualita ind i cate in imputazione. Qu anta all'el em ento del do l o specifico richiesto dalla norma . ne a ppare Ia sussistenza poiche essi, pur assoluta m ente consc i dell'in esiste nza anzi d ell'i lli ceita de ll e ope razi oni a cui le fatture erano riferib ili, le uti lizzarono, sicura m ente pe r attribu ire crisma di li ceita aile stesse, m a anche ben consci che da cia sarebbe deriva to u n vantaggio fiscale per Ia societa, aspetto di no n secondaria importanza specie in sede di rendicon to gestionale.
aa a l

51

LE ESIGENZE CAUTELARI
L'art.274 cpp., come noto, individua l e esigenze alia cui tute la sono destinate le misure ca utel arrr cui e consenti ta l'irrogazione. La sussi stenza anche di una sol a delle tre ipotesi prev iste dalla predetta norma, unitamente all'altro requisite dei gravi ind izi di colpevo l ezza ed all'assenza delle circostanze di cui al co. 2 dell'art.273 cpp., co nsente il ricorso a ile predette misure. Nel caso specifico diverse sono le esigenza ravvisabili a Carico degli indagati. Per IIASHCKE Guido e GEROSA Ca rlo, entrambi residenti in Svi zzera rna con doppia cittadinanza ed in partico lare il primo italiana e statuniten se ed il secondo italia na ed elvetica, sussiste certamente l 'esigenza di cui ali a lettera B dell'art.274 cpp. Come detto costoro, cinadin i anche ilaliani, sono stabilm ente residente oltre fronti era . Ne consegue con ogni evidenza che e con creto il peri co lo che costoro si sottraggano al processo instaurato anche a !oro carico in !talia n el corso del quale, in ragio ne dell'evidente disvalore d ella cond otta sia sotto il profilo etico che dell'avvenuto sovvertim ento delle n orm e ch e disciplinano il regime di Iibera concorrenza tra imprese specie se operanti su scala internazion al e con le derivanti conseg uen ze di natura economica , e verosimile l'irrogazion e di pena su peri ore ai due a nni di reclusio ne. Per entrambi appare anche sussistere l'esigenza cautelare di cui alia lett. Cult. p arte della pr ecitata norma. Vie il perico lo che i soci HASHCKE Guid o e GEROSA Carlo commettano nu ovi delitti della stessa sp ecie di quello per cui si procede in territorio italiano. Negli atti sequestrati ad HASHCKE Guido n e l corso della citata perqu isizione domiciliare pr esso l'abita zi one della madre e stato rinvenuto un documento d a cui si d esum e che costui, dunque anche il GEROSA in quanta socio, e sempe attivo nella gestione di affari co involgenti I'AGU STA Westland s.p.a. ed i m ercato indiana. II documento e il segu ente: MEMORANDUM Data: 18/01/2010 Oggetto: 25 gennaio avvio dei collaudi/ pro ve ALTAMNT R!SRVATO Army Col. Siddhu e stato /'uomo che ha ribaltato le sorU dei collaudijpro ve afavore deifrancesi. gli era ovviamente if/oro uomo. Ora e stato sostituito da Brig. Saini che guidera il gruppo (team) dei col/audijprove, che e composto come di seguito descritto: Army: 3 pilot i , 1 ingeg nere IAF: 2 piloti, 1 ingegnere Egli ha preso contatti e ha offerto le sue presta zioni allo scopo di aiutare ad eliminare I a competiz ione su campi/ argomenti tecnici. Secondo Ia sua opinione (come anche secon do tutti) I Russi sono iconcorrenti piil duri I tenaci p erle /oro condiz ioni di vantaggio sui prezzi. In seg uito al/'incontro di orientamenta tenutosi a Bangalore i/16, hafornito le seguenti informazioni: kamov none sensibile (non risponde) su tre aspetti: 1) no A/C. 2) nessu n riforn imento co/d o{?), 3) velocita dichiarata di 210 invece di 220 come richiesto; if motore di urocopter e un aereo di base, nessuna cab ina di pilotaggio con visione notturna e reg istratore di voce. tnoltre, in un precedence test essi ebbero problemi con / 'avvio a fred do del motore. Queste caratteristiche furono nascoste/ messe a tacere in un preceden te giro (round) grazie a degli incentivi. In questa g iro possono essere usa ti contro. 1 problemi di A W sono relativi/ si riferiscono a 1} if test del motore essendo un 119 A invece di un 119 SP come o!ferto/proposto 2) if motore offerto j p rop osto e PT/68/37/5 e /'attuale motore sui test dell'apparecchio e XPT 68/37. Se si giu nge ad un accordo con Saini, Je questioni di cui sopra diventeranno irrilevanti. lnoltre, i collaudi /pro ve saranno condotte in modo dafa vorire isuoi ( di Saim) sponsor. La sua richiesta: 0,5% pari a approssim. USD 5m, pagabile sui rilascio del resoconto j relazione tecnico finale se i contenuti so no come promessi. gli e motto entusiasta di questo essend o cio if suo ultimo importante incarico prima della pensio ne. Ha richiesto una risposta per domani 19 gennaio. Gli abbiamo detto che deve essere un po ' p iu pa ziente e che g li daremo una risposca alia chtUsurajconclusione del/'affare mercoledi 20 gennaio.

"

52

con le modalita che vedremo, una campagna di stampa favorevole alia dirigenza aziendale e dunque agli indagati. Per cio che attiene al primo aspetto gli indagati, con particolar riferimento a ORSI Giuseppe, sembrano utili zza re come loro longa manus l'operato dei componenti dell'organo di vigilan za ed ex magistrati, fidando evi dentemente nelle loro specifiche competenzc e conoscenze circa il funzionamento degli uffici giudiz iari. Non a caso si e fatta menzione a costoro nell'inciso che precede per lumeggiare sia l'aspetto della limitata genuinita dei controlli interni rn a anche per introdurre quanta segue. E' stato in precedenza detto che il presente procedimento e pervenuto agli Uffici Giudiziari di Busto Arsizio a seguito di decisione della Procura Generale della Cassazione allo scopo sollecitata dalla difesa di ORSI Giuseppe. In tal momento Ia Procura della Repubblica di Busto Arsizio risultava vacante nella sua posizione apicale a seguito dell'avvenuto trasfer im en to ad altra sede del Procurator e Capo. A tale vacanza veniva ovviato con l'applicazione disposta dalla Procura Generale di Mil ano di altro magistrate con l'incarico di facente funzioni e che assumeva persona lm ente I a direzione delle indagini del procedimento. Ebbene, visto il doveroso impulso dato all'attivita investigativa dall'ufficio requirente in sede, i prevenuti si attivavano, tramite proprio detti ex magistrati certamente a conoscenza delle dinamiche riguardanti il conferimento degli uffici direttivi della magistratura, nell'auspi cio di ottenere Ia copertura del posto con magistrate diverso da quello che, inviato come facente funzioni, si era a !oro giudizio mostrato eccessivamente zelante nella trattazione della pratica. In questo senso devono leggersi l e seguenti intercettazioni telefoniche. La prima costituisce un prologo aile seguenti poich e dalla stessa, si tratta di un colloquia tra ORSI Giuseppe e Ia dott.ssa Romei Pasetti, si evince Ia volonta di contattare il predetto magistrate facente funzioni con lo scopo di capirne Ia strategi a investigativa a prescindere dall'operato del difensore di fiducia dello stesso ORSI Giuseppe. lntercettazione n.9704 de/9.8.2012, utenza in uso a ORSI Giuseppe /NIZ/0 TELEFONATA E TRASCRJZTONE.-- 1/ (omissis dall'inizio della telefonatafino alia posizione 01:10: Orsi con Romei Pasetti convenevo/i);//1 ORSJ: io so che ... tu... ti ha mandata, p ... a veder Ia .... ;//I ROM 1 P.: si;/ II ORSI:.... ti ha mandata Ia bozza if signore poi? :Ill ROM/ P.: simi ha mandata Ia bozza.... ; /// ORSI: uhm, okay;/II ROM/ P.: .... io gli ho cambiato /'ultima, due righe ultime, percne era... troppo imperiosa, lui mi ha riscritto, perche ha parlato con Amodio....;/// ORS/: si;/II ROM/ P.: ...e che gli ha detto che forse era meglio, ha fatto veder col cambia menta, si vede non siftdava non so ma {ride) comunque.... ;-Ill ORS!: uhm, uhm;/II ROM/ P.: ... giusto che abbiafatto anche cosi....;//1 ORSI: si;/// ROM/ P.: .... ehm... e lui gli ha consigliato di mandarla in fax, di mandar/a in fax, di mandar/a comunque direttamente subito, perche que/J'altro e inferie, quindi dice meglio.....;/11 ORSI: si;/II ROM! P.: ....che trovi questa cosa, io gli ho anche detto, che vorrei vederlo prima che lui andasse anche perche po i ho in mente un mio, una mia con... un mio.... (incomprensibile si sovrappongono le voci) ; /// ORSI: s1 si, si, con... con... Amodio dici ;/II ROM/ P.: e lui mi ha.. a/lora mi ha scritto che siccome, mi ha scritto oggi, p ... ieri anzi ;---/// ORSI: si ;--/II ROME/ P.: che siccome, uhm.... lui e via (inc) ci dovremmo dare WI appuntamento intorno aT 29 agosto, che perche ho,lui non sa ancora quand'e che andra a par/are li ; /// ORSI: si, si, si;/ II ROME! P.: adesso devo decidere, se e meglio che faccia io prima o lui, devo un momenta (sospira) pensare bene qual'e if passo giusto ecco;/11 ORSJ: certo, va bene ti...;-1 II ROME/ P.: e comunque a lui io lo vedo, hai capita none che... lo vedro ; -/// ORST: okay;/// ROM/ P.: o io il 29, oppure lui mi ha detto che c tutta una settimana a Roma dal 4 settembre in poi, che posso

esserei anch 'io insomma, ecco ;--/II 54

CMF: lei dov'e adesso? se no ache ora puo? OG: io sono .. io sono a Milano io sono Iib era a M ilano diciamo intorna aile 4- 4 e mezzo!! CMF: va bene a/lora possiam o vederci prima non so aile 3 e mezzo aile 4? ... incomprensibile ( voci sovrapposte) OG: N O NO .. NO sonoli .. sono Iibera aile 4 e mezzo .. non posso sono impeg nato prima .. ehh CMF: ahh OK va bene .. OC: noipossiamo vederci intorno aile 4 e mezzo da qualche p arte CMF: va bene a/lora restiamo intesi che ci sentiam o .. un po prima. OG: ci sentiamo at telefono e ci mettiamo .......... d 'accordo? CMF: va bene ...perche insomma secondo me e meglio non asp ettare troppo ... poi /'intervista Ia domenico lei dice che diciamo fatta difreua ... invece Seco ndo me Ia domenico e g iornata tranquilla, no? OG: va bene ..... io non ho ... non ho. CMF: p erche .. cioe li a Roma lei ha 27 p ersone che le girano intorno .. capisce che ognuno le dice coso deve far e .. sasa mica sassa .. Totti ..totti OG: /asci perdere ... CMF: no no perche poi sa luto Rizzo ... viene Rizzo ..dove vo Ri?Zo OG: ci sentiamo ... ci sentiarno ... oggi .. incornprensibil e ( voci so vrapposte) CMF: ci sono 50 p ersone che sana che lei sta dando l'intervista ... ecco ... ne parliamo oggi .. perche bisogna dare un attirnino ... uno professionali zzata a tutt uun una svolta un po professionale ... insomma OG: e lo dice a me!! d'accordo...ci vediamo dopa CMF: d'accordo grazie arrivederla buongiorno OC: buongiorno

II gi orno seguente, 28.10.2012, sempre tra OR SJ Giuseppe e FENU Carlo Mari a viene registrato un colloqui a telefonico (n.4909) che non puo non l eggersi se non con Ia vo l onta di montare una campagna di sta mpa retribuita e compiacente :
CMF: Carlo Maria Fenu GO: Giusepp e Orsi CMF: sera ingegn ere GO: Fenu non faccia oer pjacere aueste case per telefono!!!! Cli ho c!etto di lasciarci fare una proposta . quando abbiamo una provosta . quando abbiamo una proposta ne parliamo ....abbia pazjenza!!! .. probabilmente e giusto anche 1 milione non /o so!! dipende da cosa fa! se incominciamo a fare le cose cosi ... a/lora lui dev ... CMF: .... incomprensibile ... ( voci sovrapposte) GO: non mi parli per cortesja di soldi ...... li li tratto io!!!! CMF: ahh va bene ... perf etto. GO: seno... per o ho bisog no di una propo sta cioe no non sto a p arlor di soldi senza una prop osta .. quindi Jasciamoli lavorare in pace .. abbiam detto che martedi ce J o porta no jo ho bisogno di overli con tutca Ia potenza di fuoco che han no in questa momenta CMF: si GO: ; danni che ci fqnno so no ben superjori a/ miliard . .a/ mi/ione .. CMF: certo GO: quindi Ia coso e proporziona/e a quello che fa ....ma non facc iamole per pia cere .. CMF: si GO: voglio una proposta .. seria.. scritta CMF:bene CO: lei deve dare Ia specifica de/lavoro eventualmente .. CMF: va bene GO: p oi p arleremo di soldi .. eh? CMF: va bene. GO: p erche se no incominciamo poi ad inimicarci tutta Ia gente o a ..farg li .. cioe e poi non gli interessa io ho bisogni di averli assolutamente sui pezzo .... e con voglia difare !!! CMF: va bene CO: p oi discuteremo di so/di CMF: va bene d'occordo ... incomprensibile ( voci sovrapposte) GO: quindi prend iamo un appuntamento con /oro non facciamo se tar dir ..non ha nessun sensa dire 30 a/ mese ... perc he p er 30 at mese non viene .. neanche un coso!!! dobbiamo ragionare su un pacchetto e que/Jo che fan no!! CMF: va bene GO: ehh? io non /'avevo autorizzata a dire 30 a/ mese o 40 a/ mese o 50 a/ mese CMF: va bene

57

GO: ne parliamo quando ci sl ...quando uhh sulla base della proposta del lavoro che faranno!! se /oro ci dicono ho bisogno di ZO giornalisli per un mese a me va bene ... pagheremo quello che ci vogliono 20 giorna/isti 1 mese ... certamente non e questo .. CMF:certo GO: pe ro mi raccomando .. per piacere non stiamo ahhh coso cosiamo bene sta roba CMF: si si va bene GO: Ok grazie CM F: ok d'accordo ... grazie ..arriveder/a .. GO:ok CMF: buanasera

In data 11.11.2 012 "II Messaggero" di Roma pubblic ava un'intervista a ORSI Giuseppe, articolo firmato da Osvaldo De Paolini (v. testo allegata all 'informativa CC NOE Roma in data 5.12.2012, falcone n.3 pag.341). II giorn o precedente, il 10.11.20 12, sull'u tenza in u so a ORSI Giuseppe veniva registrata Ia seguente tel efonata (n.5891) che evid enzia che l'artico l o in question e fu pr ecedentem ente predisposto daii'ORSI e da FENU Carlo Maria con pochi scrupoli (cos] deve intendersi i l riferi mento ali a "puzza d'olio di cui alla parte finale d ella conversazion e):
FCM: Fenu Carlo Maria DG : Orsi Giuseppe FCM :...tra l'altro De Paolini mi ha confessato che l'ha fatta tutta a memoria questa intervjsta percbe sj era dimenticato a casa il blocco!! OG:ok FCM: per cui l'ha fattq tutta a memoria .. e per dire no .. che comunque bravo vo.glio dire .. OG: no .. e non solo bravo .. rna vuole anche dire che siqmo s tati jncidenti e vuole anche dire che sj pu c} accettare anche qualche correzione in piu .. FCM : certo OG: no? FCM : poi ...sta dicendo... si!! .. sta dicendo che Agu sca Westland non ha mai pagato tangenti? ... OG: allora aspetta .... che non so ... incomprensibil e (rilegge velocemente un testa) ... non tangenti .. non si .. non ho mai paga to tang enti pu nta FCM : ci devo metter e ... tangenti mai ... OG: e non direj .. che sj chiamano media ... medjaz ioni FCM : ehh jo met .. direi tangenti mai .... medja zjo ni .. qualche volta si. OG: ehh rr -... medjazioni Ia dove so no ammesse ... FCM : ah ah .. mettiamo: tangenti mai OG: MAl ... mediazjoni liz dove so no ammesse FCM : tangenti .. mai .. mediazioni OG: guard i stan no proprio strizza ndo if mio olio quindi non vedo /e mie olive. in sa ... sante me I a paghera questa ...tangenti mai .. eeeeee ......mediazioni dove ammesse FCM : ok ... OG: tu pensa un po .. su questo argomenti in Italia sifa malta confusioni .. si fing e di non sapere .... allor .. tangenti mai mediazioni I a d ove sono ammesse FCM : tangenti mai ... mediazioni solo dove ammesse.. solo dove ammesse.. su questa condizioni qui ( I egge velocemente un testo)...incomprensibile OG: poi faj sta [rase qui mj fai Ia cortesia di chiamar e Dig ennaro e gliela dice lei ... FCM: si .. certo .. si.. OG: ok? ...anzi poi magari dopo Ia prima correzjone Ia mandi anche a Digennaro per pjac ere. ehh FCM : va bene OG: ehhh pa pa pa quindi Ia storia dei 51 mil ioni pagat i per ... incomprensibile ( Iegge un testa velocemente) .. e tutta un 'invenzione ..premesso che non abbiamo alcun riscontro delle cifre indicate dai giornali, ribadisco in India come a/trove si e svolto secondo le regale .. ltaliane, lnternazional i e nella speciftco lndiane FCM: si OG: secondo le leggi, scusi via le regole .. / e leggi r:cM: si OG: Jta/ian e virgo/a lnternazionali virgo/a e nella specifico lndiane FCM : si OG: per comprenderne anche ... incomprensibile ... FCM : / .. itaIian e, lndiane e internazionali

58

OG: scus i no lta/iane virgo/a lnternaziona/i che volga per tutto e nella specifico lndiane, no? FCM: spe cifi co ... India ne... OG: perc he e in genera/e .. Ia coso .. FCM: a/lora .. aspetti ee ... quindi ... OG: secondo /e leggi Ita Iiane internaziona/i e nella specijico anche quelle indiane FCM: esatto .... ok OG: ecco per parte nostra abbiamo fornito tutta Ia documentazione sappia comprendere Ia dinamica .. per consentire /oro .. if P.M. per consentire foro FCM: incomprensibile ... (voci sovrapposte] OG: va beh per compr endere Ia dina mica del/'aff are ... FCM : ok di piLi indicare .. dafare OG: di piu non possiamo fare .... qualcf1e g iornofa .. if P.M., ... incomprensibi/e per chiarire ........ ecco questa m1 pwce per carita non parliamone piu ... non mi piace questa ... eeee troppoooo ........ a diciamo .. come e andata? ... erJ! semplicemente una cena tra amici .....cui sj voluto dare ...cui sj yoluto dare FCM: ... incomp rensibile ....io g li chiedo di toglierla .. questa qua .. vediamo un po .. OG: ecco se Ia toglie meglio dai ... FCM:ahh se mm se lu .. se lui non Ia vuol togliere OG: se invece Ia deve mettere .. FCM : metti ... io metterei ... incomprensibile ( Iegge rapidamente un testa) ... io metterei una[rase secca, no? eee OG: .. ma per che !'hoi avuta anche tu?ma / 'ha mandata anche a Toci lei? FCM : si perche sapevo che ra li con lei ... OG: no non era qui con me ... io non l'avevo autorizzata a mand arglie/a.. FCM : mi scusi ... OG: adesso e arrivato e viene qua a fa re ilfurb etto con .. Ia coso FCM : ahah ha ragione ... mi scusi ... non lofaccio piu abbia pazienza .

................omissis........................ OG: a/lora facc iam cosi ...lei adesso me Ia rimandi con queste modijiche, io me I a vedo con if qui presence Toci e nel giro di mezz'ora ... le ritorniamo tutto ... va bene? FCM :si .. OG: intanto lei sente Digennaro per tutta Ia parte legale e Pasquali per Ia prima riga FCM :Si pero guardi piu modifiche di questa non si possono fare ... io ...incomprensibile ( voci so vrapposte) OG: noma magari togliamo .. adesso non mi stia a far Ia pred ica .. l'ho capitol! Ia voglio rileggere ...quando FCM: certo ... infatti glie/a sto manda ndo adesso .. OG: Ok ... un attimo Ia rilegg iamo .. io sento anche i commenti di Toci sui/a prima parte .. lei intanto senta Digen naro e poi ci vediamo .. lei ce l'ha seg nati, ce l'ha seg nati le parti che ha cambia to .... FCM:: si .. io .. OG: colorate? FCM: Ia razio e questa ... io ho messo tra par entesi le parti tofte e sottolineate le parti aggiunte . OG: perfetto ..... vedra che non gl iene cambia neanche una virgo/a in piu FCM: no ma .. tutto quello che ... non sip reoccup i .... OG: noo a/ massimo un cambiame nto diverso non c'e un ulteriore cambiamento .. FCM : va bene .. OG: da i graz ie FCM: arrivederci OG: fa sente Ia pu zza d 'olio? ... arrjva anche a lei?.. FCM: non ancora non OG:ok FCM: non han no oncora inventato itelefoni .. OG: va bene ... FCM: incompressible. In equi voca bil e e il riferim ento a lia "pu zza d 'oli o" fatto dall'ORSI al termin e della telef on ata, sintomo della pratica, a cu i costui sembra consu eto, di ra gg iungere i propri ob i etti vi con metodi non legi ttimi . II 24.11.2012 ORSI Giusepp e i nterviene direttamente su SQUINZ !Giorgio, Presiden te di Confind u stri a, pe r lam entarsi degli arti coli compars i sui quotidian o "II Sole 24 Ore", giornale di riferim ent o della precletta organizzazion e, chi ede n do un ca mbio di rotta della redazione in ordine alia sua pos i zione giudizi aria. Telefonata 11.7009 i11L ercettata sull'utenza in uso a ORSI Giuse p pe:

59

SQU!NZ !: 0 R S I : Giusepp e Orsi Testa: 0 R S l : Pronto. SQUINZI : Si, ciao Giusep pe. 0 R S I :ciao come stai? SQUINZI: bene, tu?.. come va. 0 R S I : Ben e, bene, dove sei di bello? SQUINZI : Ogg isono a Milano (risata)... ORSI :Ah! SQUINZI: ...sono in p iazza Venti 0 R S I : Sei a Milan o a casa, a lavorare, eccetera. SQUINZI : No, no, sono in ufficio odessa [risa ta). 0 R S I :A h, va bene.Senti... SQUINZI : Pero non ho fi nito ancora Ia giornata perche o,qgi pomeriggio . p urtropp o, c'ho una hrga, devo and are at conveg no dei rivenditori d i materiali pe r l'edilizia e, insomma... 0 R S I : Uhm, uhm. SQUINZI : a f are unn dibattito con (incompr. - forse dice Carluccio) Sanga lli, che e quello della Confcommercio... 0 R S T : Ah, ho capito. SQUINZJ : ...che, tra /'altro e un amico e a/lora non... ORSI :Uhm. SQUINZJ : ...non ho p otuto d ir d i no. 0 R S T :Senti, tu cinque minuti, se vengo giu, sei nel tuo uffic io? SQUINZI: Si, ehm... 0 R S l :Dim mi. SQUINZI : ...odessa? 0 R S I : lo sono a Malpensa. Eh m, ci metto mezz'ora a esser li, no, ok. SQUINZI : No, p erche pur troppo. Eh no, purtr opp o d evo muovermi. 0 R S I :A/lora ascolta. io yo/ eva djrti una cosa. non /'ho fatt o... SQUINZJ : Si. oR s I : ...In tutti quest; giorni. perc> Qggi mi sembra che abbia superato illimite. Cioe il giornale che mi. che mi attacca di piil e if Sole (Sole 24 Ore- ndr) e io non. e l'unico e non lo ritengo. Ho yeramente fatto fatica e non te ne ayeyo yolu to par/are ... SQUINZI : N o, oddio, p er Ia verito io,fo rse sono un po' distratto, ma non me ne sono accorto. 0 R S l : Guarda, se tu leggi... SQUINZI : Comunque interveniamo subito. eh! 0 R S I : ...ed ed essenzjqlment e Dragoni (g iornalista che scrive sui Sole 24 Ore- ndr). Tra l 'altro squali.fica if g iornale, p erche piu lui, lui p ar/a, che una volta if Sole diceva una cosa e if titolo anda va giu, adesso lui dice una cosa e if titolo va su.Ogg i... SQUINZI: Senti una coso, ma c'e qua/ che interesse che tu sapp ia? 0 R S I : N on, non credo, non to so! Credo che sia una perso na cosi e comunque non, po i ne p arleremo. Ma, vera mente, non ho voluto [arlo fi no ad ogg i. Jo c 'ho tutti gli qrticoli raccolti negli utlimi tre mesi. rna che sia proprio il giomale di Confindustria... SQUINZI : Ma non esiste! 0 R S I : ...ad attaccarmi cosi p ersona/mente. SQUINZI : M1!.J:1Q ! 0 R S I : E, tra l'altro, QD.Di mi da ancor pjil fa stidio. oltre, non attacca tanto me quanta Ia societa e finjsce dicendo "Ia barca a(fonda". A/l ora, io penso ai miei se ttantamila dipend entj che leggono sui Sol e un 'af!ermazione di questa g enere, quando e proprio , sta an dondo tutto a/ royescio. Ouindj lui c'ha proprio un fatto ... SQUINZI: Ehm, tu spero che hai notato che jo, invece, sono intevenuto... 0 R S I : No, assolutamente, rna rip eto non /'h o volutof are, poi jo ho pr eso anche Barabjno p er darci una mana e gli ho d etto "Non e che hai parlat o tu con Napoletano (Direttore del Sol e 24 Orel. e un po ' che jo non, non so no mat yo/uto jntervenir e s u sta roba, p erc) so no ormai quattro mesi che lui, tutti gli articoli, (incompr.) in fianco al mjo nome lui aggiung e sempre "indagato". Cosa che po i non e pr oprio necessa ria ripeterlo tutte le volte. Oggi, pe n), se lo guard i /'u ltimo [incompr.)... SQUINZI : Ad esso, adesso me to, me to vado a g uardare su bito. 0 R S I :'veramente inaccettabile.. SQUINZI : No ma... 0 R S I : ...quindi, ripeto non, mi dispiace ...

e. e

60

SQUINZI: Sai. con quei giornalisti... 0 R S I : ...infatti di questa telefonata SQUINZI: ...coi gjornalisti e scmpre un problema. eh. verche non gli puoi mai dir njente. 0 R S I : No, no, infatti. Ripeto, non... SQUINZI : PeriJ. peri> jntervengo sui djrettore. glielo clico. 0 R S I : A questa punta mi sembra yeramente eccessivo. pit/ ti faccio avere aclesso. alia vrima occasione. in quafche modo tutti; file. cosl lo... SQUINZI: Eh, si, si, si. 0 R S I : ...puoi anche dare un 'occhiata, per che vera mente... SQUINZI : No, tra l'altro, se lofai mifa piacere perc he tanto, tra l'altro se riesci a farmelo avere entro /unedi... 0 R S I : Si! SQUINZI: ...percbe io martedi d evo andare li e. tra /'altro. jncontrare Ia redazione. eccetera. 0 R S I : Si, dimmi dove? SQUJNZT : In Mapel, qui in v1a (incompr.) a Milano. 0 R S I : (incompr.) a Milano, tifaccio avere tutti ifile lunedl mattina in u[Jicio. SQ UINZ!: Perfetto, grazie. 0 R S I : Cosi almena, pero ripeto oggi... SQU INZI : Dimmi! 0 R 5 I : ... mi sono w1 po: ripeto ho fatto Fatica a forti sta telefonata e non ayrej yol uto farla . SQU I NZI : No. rna no. ma non deyi avere di questi prob lem;. 0 R S I : h no... SQUINZI : Scusa eh! 0 R S I : ...pero ha toccaco veramente il limite, insomma. Te lo ripeto, che Confindustria debba essere, o if Sole proprio l'unico o quello che piu attacca Finmeccanica (incompr.) SQUJNZI : Ma non esiste, rna non esiste porca miseria. Adesso me lo riguardo subito, vado a guardarmelo subito anch 'io. Comunque non. faccio l'intervento sui dir euore senz'a ltro. 0 R S I : Ascolta, io merco/edi vengo, io vengo a/ direttivo e, ehm, poi porto di notte per Abu Dhabi, perc) al direttivo vengo mercoledi, cosi ci vediamo. SQU!NZI: Grazie, mifa... 0 R S 1 : Va bene?! SQUINZI: ...mifa piacere. Ciao Giuseppe. 0 R 5 I : Un abbraccio SQUINZI : Ciao, ciao. 0 R S I : Ciao, ciao, ciao. SQUJNZI: Buon week-end, ciao.

L'esito dell'intervento diretto di ORSI Giuseppe su SQUINZI Giorgio e di cui alia conversazione che precede, appare desumibil e dal seguente colloquio telefonico: Telefonata n.8270 intercettala in data 4.12.2012 sull'utenza in uso a ORS I Giuseppe: 0: ORSI Giuseppe F: FENU Carlo Maria
0: adesso io chiamero un attimo if signore Ia per.... SQUINZI per... ringraziarlo ma insomma, no odessa, dobbiamo stare attenti che, cerchiamo di capire, con idovuti modi, se si muove il giorna/ista / 'altro F: si, si, si! 0: mica che magari domani faccia un articolo di commento que/ numo non e preciso, quella roba non vuol dire niente eccetera, no?! F: certo, io adesso sen to rna crede di no, insomma, comunque eh... 0: uhm vediamo, pero eh... ci starebbe, il personaggio no?! perch ovviamente in qualche modo quei numeri potenzialmente sono criticabili..... pronto?! F: si, Ia sto ascoltando... 0: ecco, vai F: si sono criticabili pero, eh sono criticabili... 0: sono commentabili dicia... diciamo cosi dai! F: s1: ah commentabili si pero [inc) 0: e come sempre, e come sempre nel.. nella... nel buono e nel... un puo [s 'interrompe momentaneamente / ' audio) F: certo! pero sono commentabili, avend o d elle... diciamo delle, insomma de... de... delle pezze d'appoggio, cioe e difflcile che uno si metta a dire, non none vera, perche non mi sembra che sia cosi insomma 0: uhm, uhm

61

F: anche perche, insomma rischia poi di smentire if suo giornale che invece ha ospitato questa intervento insomma, ri... rischia di essere un po' una cosa.... 0: no, no certo! bisogna vedere adesso si.. sifa anche un po' un gioco diforza no?! perche lui con quell'intervento li capisce qual'e Ia linea del giornale insomma, {inc) il direttore l'ha detto chiaramente, Ia linea del giornale e supporto a Finm eccanica, come a una delle... grandi imprese iLaliane pun to... F: certo! 0: ... indipendentemente da chi c'e a/ vertice, e questa mi sembra finalmente Ia cosa giusta. F: assolutamente! assolutamente (omissis dalla posizione 16.31.06fino alia posizione 16.33.47: Ia conversazione continua fro idue e Fenu dice che lo hanna chiamato anche da/ Secolo per avere delle informazioni e ritorneranno probabilmente su tale notizia in p ositivo. discutono poi del jatto che Fenu ha chiesto per quale motivo sabatojdomenica hannojatto "un titolo un po' cosi" e /oro hanna oddotto delle scuse che era tardi ed hanna sentito Barabino e Fenu dice che foro (if Secolo) se Ia sono cavata cosi e Fenu non se l'e sentita di fargli pesare piu di tanto tale cosa vista che era stato "chiamato in buona per offrire una cosa positiva". Fenu era stato chiamato proprio da Leone. Parlano del nuovo servizio di rassegna stampa che verra fatto da un a/tro provider ad un prezzo inferiore. Fenu dice che if grosso effetto mediatico l'ha avuto l'articolo di oggi e poi vedranno domani se verrii ripreso. Parlano poi dei budget di spesa dell'uf!icio di Fenu.) 0: va buono..uhm... F: d'accordo 0: ... va be' direi nient'altro, adesso chiamo SQUINZI e poi siamo apposto, Ia saluto!

Da quanta premesso e indubbio che il mancato intervento di nat ura cautelare avrebbe rifl essi gravissim i per la genuinita delle indagini e per Ia raccolta delle ulteriori prove stante I a gia avvenuta ricerca degli indagati, in particolare di ORSI Giuseppe, di intralciare Ia stessa funzionalita dell'ufficio del P.M. che precede nei suoi confronti e di disporre di mezzi materiali ed umani per creare uno schermo di credibilita al suo operata con Ia scopo di non rendere esternamente credibili gli element i di accusa che si temono gia acquisiti ed ancor pili quelli che potrebbero essere ancora portati a conoscenzadeii'A.G. Per ORSI Giuseppe e SPAGNOLINI Bruno sussiste anche l 'esigenza di cui all'art274 l ett. C cpp e cioe il pericolo di reitera zio n e di reati della stessa specie di quelli per cui si precede e per i quali e prevista una pena non inferiore nel massimo a quattro anni di reclusione (entrambe le fattispecie oggetto di addebito prevedono una pena superiore nel massimo a quattro anni di reclusione). Entrambi costoro rivestono attualmente posizione di vertice in seno rispettivam ente a FINMECCANICA s.p.a. ed AGUSTA WESTLAND sp.a., Ia prima holding di strategica importanza industri ale italiana ed internaziona l e, Ia seconda azienda di punta del settore manifatturi ero nazionale e parte della predetta holdin g. G l i elementi fin qui descritti dimostrano che entrambi gli indagati, nei cu i confronti sussisto no gravi indizi di co lpevolezza riguardanti Ia fornitura di n.l2 elicotteri militari all'lndia attraverso la corruzion e di pubblici ufficiali di quello Stato, appaiono co nvinti dell'esigenza di ricorrere a tali sistemi operativi per ottenere l'aggiudicazion e delle gare di appa lto. In proposito appare sufficiente richiamare du e elementi di indagine gia esposti. Per SPAGNO LINI Bruno, il documento rinvenuto all'interno della valigia di HASHCKE Guido ne l corso della perquisizione domiciliare effettuata pr esso Ia casa della madre di costui e gia citato a pag.Sl del presente provved imento con riguardo aile esigenze cautelari ravvisate a carico della stesso HASHCKE e GEROSA Carlo. II documento, si ricorda, consiste in un memorandum risa lente all'anno 2010 riguardante successiva fornitura di mezzi AGUSTA sempre aii.'Jndia co n specifico riferiment o alia tangente richiesta dal p.u. coi nvolto in quei fatti (ta l e Saini). Dunque I'AGUSTA Westland s.p.a., e per essa Ia sua dirigenza e lo SPAGNOLINI in particolare, sembrano essere consueti al pagamento di tangenti e vie motivo di credere che ta!efilosofia aziendale si ripeta anche in futuro se non resa vana attraverso l'intervento cautelare. Stesse considerazioni possono e debbono farsi per ORSJ Giuseppe, a capo di un a holding comprensiva di aziend e operanti in svariati settori, e che nell'intercettazione n. 5891, innanzi richiamata, rivela il suo disincanto per Ia pratica tangentizia e, dunque deve aggiungersi, il suo convincim ento ch e Ia stessa sia un fattore natural e della pratica azienda le. lntercettazione 10.11.2 012 (v. pag.61 e ss.): .......... Omissis

62

FCM: ci devo mettere ... tangenti mai ... OG: e non direi .. che sf chiamono media ... medjazjonj FCM: ehh io met.. djre; tangen ti mai .... mediazjonj .. qualche volta si. OG: ehhrr -... mediazioni Ia dove sono ammesse ... FCM: ah ah .. mcttiamo: tangenti mai OG: MAJ ... mediazioni lei dove sono ammesse FCM: tangenti .. mai .. mediazioni OG: guardi stan no proprio strizzando if mio olio quindi non vedo le mie olive. in sa ... sante me Ia pagherci questa ...tangenti mai .. eeeeee ......mediazioni dove ammesse FCM: ok ... OG: tu pensa w1 po .. su questa argomenti in Italia si fa malta confusioni .. si finge di non sapere .... allor .. tangenti mai mediazioni Iii dove sono ammesse.

Quanta aile mod alita di tutela delle predette esigenze cautelari nei canfronti di ORSI Giuseppe e SPAGNO LINI Bruno e necessaria operarc un distinguo. Per entrambi e n ecessaria irrogare un a misura custodiale paiche misure non detentive si appa lesano chi a ramente inidon ee a ga rantire l e evidenziate necessita pro cessuali. E' necessaria infatti allontanare i pr evenuU dall'attivita gestian ale a cu i sono professianalmente dediti che costituisce il presupposto per porre in essc re nuove candott e illecite, in particolare dello stessa genere di quelle oggetto di addebito che, come gd.t riferito, sembrana r i enlrare in consueto e convinto schema operativo della !oro attivita professionale. La misura custodiale e altresl n ecessa ria per tutelare l'esigenza di cui alia lett. A dell'art.274 cpp paiche, allo stato, non vi e altro mezzo per garantire l'ulteriore acquisizione di atti di indagine ed evitare il compimento da parte di costoro di condotte tendenti ad incid ere sulla genuinita della prova, pericolo sicuramente al momenta esistente come dimostrato dalle circostanze di fatto gia esposte. Tale misura custodiale, per ORSI Giuseppe, non puo identifi carsi se non n ella custodia cautelare in carcere, propor zionata alia gravita del fatto ed alia sa nzion e irroganda , che sicuramente n eutralizza il compimento di ulteri ori condotte corruttive collegate alia sua attivita manageriale e pone un limite, rlifficilmente superabile, all'impegno con cu i egli, in prima persona, si attivato per impedire, ostaco lare e svilire l'indagine che lo riguarda . Sotto tale profilo si richiama quanta prima esposto circa i contatti gia intrapre si co n gli ambienti d el CSM per ottenere Ia nomina del nuovo dirigen te dell'Ufficio inquirent e procedente e, dunque, per escludere dall'indagi ne il m agistrato del P.M . assegnatario del procedim ento, ma anch e e, soprattutto, Ia strategia da costui messa in opera volta a costruire una campagna di sta mpa a lui stesso favorevole, ca mpagna sembra anche prezzolata e dimostrazione ancor di piu delle sue logiche operative, o comunque a silenziare le voci dissonanti. Per SPAGNOLINI Bruno appa re possibile limitare lo stato detentivo n ella meno grave misura degli arresti domicili ari. Talc strumento, in ragione delle caratteristiche della condotta costituente reato e dei presupposti fattuali necessari p eril su o com pimento, con elevata probabilita imp edisce Ia reiterazione del reato. La stessa appare suffici ente n el caso specifico a garantire anche l'esigenza collegata allo svolgimento d elle indagin i . Non vi e dubbio ch e anche l'indagato SPAGNOLINI nutre lo stesso interesse mostrato dall'ORSI nell'evitare ed ostacolare l'attivita investigativa ch e li riguarda e, dunque deve ritenersi consenziente agli sforzi pr ofusi in tal sen so dal coindagato. A differenza di questi pero non sono stati accertati atti lesivi dell'esi genza cautelare in questione posti in essere direttament e dal prevenuto e, dunque, puo verosimilmente prevedersi ch e a maggior ragione se ne asterra all'interno delle mura domestich e.

Ritenuto che n on possono ritenersi ri leva nti i motivi addotti dalla difesa, nulla allo stato stato acquisito. Considerato che in ragione della pena ed itta le prevista dalla norma contestata n on e ipoti zzabi le Ia concessione della sospensione cond i zionale della pena. Rilevato che gli elementi a ravore degli indagati acquisiti ex art. 358 c.p.p. e 38 D. L.G. 271/89, nulla e stato al momento acquisito. Visti gli artl. 291 e segg. c.p.p.

63

P. Q.M. Ordina agli Uffi cia li e agli Agenti d ella Poliz ia Giudiziaria di procedere alla cattura di : 1 ) ORSI Giuseppe, n. Guardamigl io (MI) il 24.11.1945 2 ) H ASC HK E Guido Ra lph, n. negli Stati Uniti d'America il 29.9.195 1 3 ) G EROSA C arlo Va l entino Ferdin an da, n. Mi lano in d ata 11.11.1946 e di con du rre imm ediata m ente i medesimi in un lstitu to di custodia con le moda lita dettate da ll'art.285 comma 2, per ivi riman ere a disposizione di questo ufficio. Dispone l'applicazion e della mi sura degli ARRESTI DOMICILIARI nei confronti di: 4 ) SPAGNO LINI Bru n o, n. Treviso il6.12.1950 presso I a sua abit azione sita in Fara Nova rese (NO)) via Stazione n .ll prescrivendo a costui di non allontanarsi da detto luogo ove egli rim arra in stato di custodia cautelare fino a nuova disposizion e dell'A.G .procedente. Delega peri controlli di Iegge i CC. della stazione competente per territorio Ma n da alia Cancelleria per gli adem pimen ti di rito. Busto Arsizio, 11.2.2013

...

/
II Giudice perle l ndagini Pre li mina ri do uca Labian ca

Lb

64