Sei sulla pagina 1di 115

Sap iens

Introduzione al programma
SAP

Contabilit Generale
Sap iens Contenuti

Caratteristiche Generali Modulo FI e Contabilit Generale

Ciclo Passivo (Modulo FI-AP)

Ciclo Attivo (Modulo FI-AR)

Attivo Fisso (Modulo FI-AA)

2004 Fiat Auto S.p.A.


2
Sap iens Contenuti di dettaglio

conoscenza generale delle strutture su cui si basa


lorganizzazione dei dati del Finance (FI) di SAP R/3
aree specifiche del sistema SAP R/3 comprese nellambito
del Finance (FI)
logiche di integrazione specifiche del Finance (FI) rispetto
agli ambiti del sistema SAP R/3
conoscenza generale delle principali funzionalit gestite dal
Finance (FI) di SAP R/3
specifici processi aziendali gestiti allinterno del Finance
(FI) di SAP R/3
informazioni gestite nel Finance (FI) di SAP R/3 e come
queste sono rese disponibili dal sistema (on-line, fine
periodo, etc.)
processi dellarea sono gi coperti dalla soluzione Kernel di
Gesco

2004 Fiat Auto S.p.A.


3
Sap iens Funzionalit Standard SAP

Gestione della Contabilit Generale:


Gestione Piano dei Conti
GL Prime Note Contabili / Tools di riclassificazione finalizzati alla
General
Ledger
redazione del Bilancio
Strutture di Bilancio per fini reportistici
Gestione dei calendari contabili
Adempimenti Fiscali
Consultazione saldi contabili

Contabilizza e gestisce i fornitori con allineamento della contabilit


generale attraverso lutilizzo di specifici conti di riconciliazione:
AP Anagrafica fornitori (dati generali e societari)
Account
Payables
Registrazione documenti fiscali passivi
Prime Note Fornitori
Pareggi (automatici, manuali)
Pagamenti manuali
Rilevazione contabile della Ritenuta dAcconto
Consultazione partitari fornitori
Gestione corrispondenza

2004 Fiat Auto S.p.A.


4
Sap iens Funzionalit Standard SAP

Contabilizza e gestisce i clienti con allineamento della contabilit generale


attraverso lutilizzo di specifici conti di riconciliazione:
Anagrafica clienti (dati generali e societari)
AR
Account Emissione documenti fiscali attivi
Receivables Prime Note Clienti
Pareggi (automatici, manuali)
Gestione incassi
Consultazione partitari clienti
Gestione corrispondenza (EC a clienti, Solleciti, )

Permette di gestire contabilit secondarie (parallelamente a GL) tramite


SL aggregazioni e/o disaggregazioni di valori secondo schemi definiti. Viene
Special alimentato automaticamente dai principali moduli contabili (FI-GL e CO):
Ledger Gestione di molteplici contabilit secondarie
Definizione di regole di aggregazione e/o disaggregazione
Definizione di regole di trasferimento
Reporting specifico

2004 Fiat Auto S.p.A.


5
Sap iens Funzionalit Standard SAP

Gestisce dati di dettaglio lungo tutto il ciclo di vita dei singoli Cespiti :
Anagrafica cespiti
Acquisizioni e valorizzazioni LIC
AA
Asset Trasferimenti tra differenti Oggetti di contabilizzazione (Profit center)
Accounting Calcolo e contabilizzazione di ammortamenti mensili ed annuali
secondo differenti criteri di valutazione
Reporting gestionale, civilistico e fiscale secondo esigenze interne ed
esigenze normative.

Gestione della tesoreria per il cash management:


Comunicazione da / per sistema bancario (estratto conto
TR CM
Treasury elettronico)
Cash Mngm Acquisizione di documenti finanziari (Accertamenti /
Previsioni) in attesa di conferma dal sistema bancario
Definizione di classificazioni finalizzate ad individuare:
Stato attuale delle finanze
Previsioni di Liquidit

2004 Fiat Auto S.p.A.


6
Caratteristiche
Sap iens
del Sistema Contabile
BASATO SUL SISTEMA PATRIMONIALE
ADATTATO AL SISTEMA DEL REDDITO
STRUTTURA ORGANIZZATIVA FLESSIBILE
RISPETTO DEI PRINCIPI CONTABILI (Locali ed Internazionali)
ELEMENTO CENTRALE: IL PIANO DEI CONTI
CARATTERISTICA FONDAMENTALE: IL DOCUMENTO e GLI ATTRIBUTI DI
CONTABILIZZAZIONE
RISPETTO DEGLI ADEMPIMENTI FISCALI (IVA, RA, )
In particolare
Rapporto tra sistema patrimoniale e
sistema reddituale

Fatture da
Stock ricevere
100 100
Sistema patrimoniale

C/Acquisti Delta Stock


100 100
Sistema del reddito

2004 Fiat Auto S.p.A.


7
Sap iens Il principio del documento
1 EVENTO COMMERCIALE 1 DOCUMENTO SAP

FATTURA 23 d el 25/03/04
Numero
Numerodocumento
documento1300001234
1300001234
Societ
Societ G046
G046
SOC. XXXX Esercizio
Esercizio 2004
2004
Via Del Pino 23
COD FISC NNN

VALORE NETTO 1000 SPESE


SPESE 1000
1000
IVA 20% 200
IMPOSTE
IMPOSTE 200
200
TOTALE 1200 DEBITI
DEBITI (1200)
(1200)

Nel sistema SAP per ogni evento commerciale o amministrativo,


esiste un documento. A questo documento viene assegnato un
numero documento univoco per Societ / Esercizio
Il numero documento rappresenta il collegamento tra il documento
originale ed il documento elettronico e viceversa.

Il documento SAP si compone di:


Testata Documento unica per registrazione contabile
Posizione documento composizione tra Dare / Avere (previste
da 2 a 999 posizioni)

2004 Fiat Auto S.p.A.


8
Le registrazioni: struttura del
Sap iens
documento
La Testata riporta i dati generali validi per lintero documento:
Data registrazione
Data documento
Numero Documento (protocollo)
Tipo Documento
Divisa
Riferimento
Ogni singola Posizione riportana:
Chiave contabile (Dare / Avere)
Conto (CoGe, Cliente, Fornitore, Cespite)
Importo
Attribuzioni ad oggetti di Controlling (centri di Costo, Commesse, Centri di
Profitto, ) e a dimensioni di Special Ledger / Analisi della Profittabilit.
Condizioni di Pagamento, Metodi di pagamento,

Il sistema consente la registrazione solo per documenti con saldo zero

2004 Fiat Auto S.p.A.


9
Le registrazioni:
Sap iens
le chiavi contabili
La chiave contabile un codice di due caratteri definito a livello di
mandante che individua:
Il tipo di conto movimentato (Conti di Co.Ge.; Clienti; Fornitori;
Cespiti; Conti Materiali)
Il segno della registrazione (Dare / Avere)
Il significato della registrazione (fattura; pagamento; anticipo)
La rilevanza della registrazione per il fatturato contabile
Leventuale movimentazione di procedimenti Co.Ge. Speciali
Regola di base:
01 - 09 Clienti Dare 09 = Procedimenti speciali
11 - 19 Clienti Avere 19 = Procedimenti speciali
21 - 29 Fornitori Dare 29 = Procedimenti speciali
31 - 39 Fornitori Avere 39 = Procedimenti speciali
40 Dare Contabilit Generale
50 Avere Contabilit Generale
70 - 75 Dare / Avere Cespiti
81 - 89 Contabilit Materiali

2004 Fiat Auto S.p.A.


10
Sap iens Le registrazioni: lIVA

Codici Iva
Societ
DR Ricavi vendite
FIAT Auto S.p.A.
A120% Iva vendite
Fattura 1800000025 A210% Iva vendite 50 Avere 1.000
del 25/03/YYYY Tax 200
Cod. Iva A1
Merci 1.000 V120% Iva acquisti
V210% Iva acquisti
Iva 200
Totale 1.200
Registraz.Automatica dellIva

Il codice IVA sostituisce la categoria fiscale che deve essere indicata nella
dichiarazione al fisco.
Tali codici sono definiti in modo univoco per ogni paese. Nel sistema viene
attribuita ad ogni codice IVA un'aliquota assieme ad altre caratteristiche.
Per i procedimenti esentasse o non imponibili viene utilizzato un codice
IVA con una percentuale uguale a 0 nel caso in cui tali procedimenti
debbano essere inclusi nella dichiarazione al fisco.

2004 Fiat Auto S.p.A.


11
Le registrazioni:
Sap iens
simulazione del documento
Lutilizzo
Lutilizzodella
dellafunzione
funzionedidi
Riepilogo simulazione
simulazionefondamentale
fondamentale
poich
poichininSAP
SAPun
undocumento
documento
001 Cliente 120 EUR
002 Ricavo 120 EUR salvato
salvatonon
nonpu
puessere
esseremodificato
modificato
oo cancellato.
cancellato.

Simulare

Contab. suppl.
Doc. overview
Diff. Cambio UR
001 Cliente 120 DEM DEM 5
002 Ricavo 100 DEM
003 Iva 20 DEM
004 Diff. cambio 0DEM Contabilizz. ?
supplementare

Salvare

2004 Fiat Auto S.p.A.


12
Le registrazioni: le condizioni
Sap iens
di pagamento
Cliente: Acme S.P.A. Condizioni pagamento DR AcmeS.P.A
- Dati anagrafici- ZB00 Net / Net Fattura 1.200

ZB01 14 GG 3% ZB01
Dati pagamenti ZB01
ZB01 20 GG 1% 14 3%, 20 1%, 30
30 GG
Net
Cond..pagamento
ZB02 15 GG 1%
40 GG Net

Le condizioni di pagamento sono definite nel


Analisi Partitario
customizing.
Nellanagrafica di un cliente o di un fornitore Incassi
viene inserita una condizione di pagamento.
Il sistema, al momento della registrazione Pag. Fornitori
propone i termini di pagamento derivandoli
dallanagrafica o dai documenti commerciali. Solleciti
Le condizioni di pagamento influenzano
diverse procedure automatiche.
2004 Fiat Auto S.p.A.
13
Le registrazioni: le condizioni
Sap iens
di pagamento
La condizione di pagamento un codice di quattro caratteri
definito a livello di mandante che individua:
Il periodo di dilazione
Le modalita per il calcolo del periodo di dilazione
Il metodo di pagamento
I termini di sconto associati alla condizione di pagamento

Durante la registrazione la condizione di pagamento viene


ripresa dallanagrafica e proposta sulla partita.

2004 Fiat Auto S.p.A.


14
Le registrazioni:
Sap iens
Co.Ge. speciali
RIC. BANC. Proc. CoGe Documento
CONTENZ. A Anticipo
W Ric.Bancaria
ANTICIPO Fattura
C Contenzioso
FATTURA

Documento
DocumentoConto
ContoCo.Ge.
Co.Ge.

Anticipo
Anticipo 160010
160010
RiBa
RiBa 160020
160020
Fattura
Fattura MASTRO
MASTRO
Contenzioso
Contenzioso 160040
160040

2004 Fiat Auto S.p.A.


15
Le registrazioni:
Sap iens
Co.Ge. speciali
La procedura Co.Ge. speciale e un codice di un carattere
che determina lutilizzo di un conto alternativo rispetto al
conto mastro quando si registra un documento Cliente o
Fornitore.

La procedura Co.Ge. speciale si utilizza quando devono


essere registrati procedimenti per i clienti / fornitori i cui
saldi devono confluire in bilancio in modo particolare e non
devono confluire nei normali conti mastro definiti in
anagrafico per clienti o fornitori.

Le procedure Co.Ge. speciali possono essere utilizzate


solamente in combinazione con determinate chiavi contabili
(vedi ).

2004 Fiat Auto S.p.A.


16
Le registrazioni:
Sap iens
Co.Ge. speciali
Contabilit Clienti
Co.Ge. Mastro Mastro spec. Anagrafica
Cliente 2010
Cliente 2010
A - anticipi 260000 260100 1190
Soc. G044
261000 260100
262000 260100 190 (A) Mastro: 260000

B - contenz. 260000 260300


261000 261300

Contabilit Generale
Crediti v/s Clienti Anticipi ric.da Clienti
Le registrazioni vengono effettuate 260000 260100
sui conti mastro speciali e non sul 1190
conto di riconciliazione ordinario.
190

2004 Fiat Auto S.p.A.


17
Le registrazioni:
Sap iens
Co.Ge. speciali
ESEMPI DI UTILIZZO DEI MASTRI SPECIALI

Ricevuta Bancaria
Richiesta di pag. per Ric. Banc.
Anticipo
Richiesta di anticipo
Contenziosi
Garanzie
Crediti inesigibili

2004 Fiat Auto S.p.A.


18
Integrazione Real Time dei
Sap iens
Dati contabili

Settore Conto Periodo


Societ
Contabile Co. Generale contabile

Saldi Co. Generale Divisa


contabilit Importo

Real Time

Societ
Conto
Co. Generale
Settore
Contabile Registrazioni
Divisa Destinazione Data Data
Importo
Contabile Registrazione Documento

2004 Fiat Auto S.p.A.


19
Sap iens Gestione multivalutaria
Divisa 1
Tipo divisa 10 Societ
MXN
Tipo cambio M Medio Anagrafica
Divisa iniz. 1 Conversione dalla divisa della transazione Societ
Data conver. 3 Data conversione

Divisa 2
Tipo divisa 50 Indice
USD
Tipo cambio M Medio Anagrafica
Divisa iniz. 1 Conversione dalla divisa della transazione
Paese
Data conver. 3 Data conversione

Divisa 3
Tipo divisa 60 Societ Consolidamento
EUR
Tipo cambio M Medio Anagrafica
Divisa iniz. 1 Conversione dalla divisa 1 Gruppo
Data conver. 1 Data registrazione

2004 Fiat Auto S.p.A.


20
Sap iens Divise parallele in Co.Generale
Divisa Importo Tasso cambio
Gruppo divisa cons. divisa 3
Divisa Importo Tasso cambio
indice divisa indice divisa 2
Divisa Importo Tasso cambio
Societ in divisa soc. divisa 1
Divisa Importo
documento divisa transaz.
Registrazioni

Effetti
Effetti
Saldi mantenuti in tre divise differenti
Schede conto e partitari in tre divise differenti (pi
quella della transazione)
Calcolo molteplici differenze cambio al momento del
pareggio del documento

2004 Fiat Auto S.p.A.


21
Sap iens Gestione Periodi contabili
La variante di esercizio contabile una sigla di due posizioni che
determina i periodi di registrazione. Ogni societ deve essere
associata ad una variante di esercizio.
Una variante pu essere composta al massimo da 16 periodi inclusi i
periodi speciali (C13, C14, ) per le registrazioni di chiusura di
esercizio e pu coincidere con lanno solare o soddisfare differenti
esigenze (calendario commerciale 4/4/5; calendario non solare
ottobre/settembre).
13 : 16
12 PERIODI NORMALI PERIODI SPECIALI

Chiusura del periodo


Sezionali
Clienti e Fornitori
Stampa del registro IVA
Reg. giroconto IVA

Chiusura del periodo


Contabilit Generale
Bilancio di verifica
Liste saldi
Stampa del giornale
Estrazioni per proc. esterne

2004 Fiat Auto S.p.A.


22
Strutture Organizzative
Sap iens
Finance
Mandante
Gruppo

COFA
Piano dei Conti Chart of
Accounts

Company Code G044 G0nn G0nn


Societ FA Italia SCDR FA France

Settore Contabile FL LCV AfterSales ALFA


Business Unit

2004 Fiat Auto S.p.A.


23
Caratteristiche del Settore
Sap iens
Contabile
Entit dotate di una propria autonomia contabile al fine di
ottenere:
Bilanci intrasocietari
Bilanci cross-societari

Elisione poste intrasocietarie (obiettivo di riconciliazione


puntuale di SP e CE per Settore Contabile)

Disponibile in interrogazione / stampe di:


scheda clienti / fornitori
saldi clienti / fornitori
scheda conto Co.Generale
saldi conto Co.Generale

2004 Fiat Auto S.p.A.


24
Sap iens Gestione del Settore Contabile

Conti reddituali
Inserimento manuale (tutte le transazioni)
Derivazione in automatico da
destinazione gestionale (centro di costo, commessa, ecc.)
Oggetto (materiale, plant, ecc.)
Partitario clienti / fornitori
Inserimento manuale (tutte le transazioni) ma non suddivisione in
automatico
Derivazione in automatico da conti di contropartita (solo un
settore contabile)
Conti patrimoniali registrabili
Inserimento manuale (tutte le transazioni)
Conti movimentati in automatico (IVA, differenze cambio,
ecc.)
Batch di riconciliazione

2004 Fiat Auto S.p.A.


25
Sap iens Il Piano dei Conti Definizione

Tutte le societ in ambito di progetto SAP condivideranno un Piano


dei Conti centrale gestito nel Kernel di GesCo.
La gestione di un Piano dei Conti unico consente la
centralizzazione della manutenzione e la standardizzazione, ove
possibile, delle procedure contabili.
Il Piano dei Conti unico definito a livello mandante richieder
lattivazione dei singoli conti a livello societario e, comunque,
esister sempre la possibilit di creare tutti quei conti che siano
oggettivamente necessari per motivi civilistico/fiscali piuttosto che
per esigenze gestionali di ogni singola societ.
La codifica e creazione di nuovi conti non previsti dal Piano dei
Conti dovr pertanto essere effettuata dallente gestore del Piano
dei Conti in relazione alle richieste del settore specifico.
Le singole legal entity dovranno completare i dati anagrafici dei
singoli conti integrando le informazioni necessarie a livello
societario con quelle derivanti dal Piano dei Conti Kernel (livello
mandante).

2004 Fiat Auto S.p.A.


26
Sap iens Il Piano dei Conti Struttura

Il Piano dei Conti sar strutturato per:


essere utilizzato da societ con sedi in differenti Paesi e
pertanto con legislazioni specifiche;
essere applicabile in aziende operanti in aree diverse e con
diversi processi gestionali (es. societ finanziarie che hanno
schemi di bilancio specifici);
permettere la redazione dei diversi schemi di bilancio previsti
dalle normative civilistiche e gestionali.

2004 Fiat Auto S.p.A.


27
Sap iens Il Piano dei Conti Struttura

Per soddisfare le esigenze contabili, il Piano dei Conti del


Gruppo FIAT, che prevede conti di 4 caratteri, sar invece
organizzato in SAP con conti di 8 caratteri di cui i primi 4
rispetteranno limpostazione del Piano dei Conti di Gruppo
FIAT; gli ultimi 4 permetteranno di gestire il livello di
dettaglio necessario.
In particolare il Piano dei Conti sar in grado di:
alimentare tutti gli schemi di bilancio necessari (civilistici,
fiscali e gestionali);
disporre di tutte le informazioni di dettaglio richieste;
recepire tutte le contabilizzazioni di delta criteri (gestionali,
fiscali, IAS).
Per soddisfare le esigenze puramente gestionali, il Piano dei
Conti di SAP sar ampliato con la codifica alfanumerica dei
conti gestionali.

2004 Fiat Auto S.p.A.


28
Sap iens Il Piano dei Conti Struttura
Struttura del conto SAP in ambito di progetto SAP GLOBAL

V
V Gestione del livello di dettaglio
Numerazione progressiva
(il primo digit uguale a 5 indica un conto
M
M nato per esigenza di un singolo settore)

PDC Gruppo

0 0 0 0
I conti codificati con un M
iniziale saranno preposti alla 1 0 0 0
gestione dei valori di gap tra 2 0 0 0
3 0 0 0 Conti Patrimoniali
civilistico e gestionale
4 0 0 0
I conti codificati con un V 5 0 0 0
iniziale saranno preposti alla
6 0 0 0
contabilizzazioni delle Conti Economici
7 0 0 0
rivalutazioni gestionali
8 0 0 0 Conti Economici Riclassificati
1000 Rimanenze
9 0 0 0 Conti dordine
1100 Fondi svalutazione
magazzino
1200 Crediti commerciali
correnti
1300 Crediti commerciali non
correnti
1400 Altri crediti correnti
1500 Altri crediti non correnti
1600 Anticipi a fornitore per
forniture
1700 Crediti finanziari
1800 Cassa, banca,

2004 Fiat Auto S.p.A.


partecipazioni,..
1900 Ratei e risconti attivi 29
Sap iens Il Piano dei Conti Struttura

I conti avranno una lunghezza di 8 caratteri: i primi 4


caratteri rispetteranno limpostazione del Piano dei Conti
del Gruppo Fiat ed i restanti 4 rappresenteranno i dettagli
necessari.

Il quinto carattere sar:


0 se il conto creato per esigenze Gesco o se potr essere
riutilizzato in qualsiasi realt del Gruppo FIAT;
5 se il conto creato per esigenze di SETTORE.
Il sesto, settimo e ottavo carattere indicheranno 999 possibili
casistiche di conti con numerazione progressiva.

2004 Fiat Auto S.p.A.


30
Sap iens Il Piano dei Conti Esempio

Esigenze Conto Descrizione

Gesco 4010 0000 Ricavi per beni produzione propria

4010 0100 Ricavi per ricambi

Settore 4010 5000 Ricavi per vendita auto nuovo

4010 5100 Ricavi per vendita auto usato

2004 Fiat Auto S.p.A.


31
Il Piano dei Conti
Sap iens
Contabilizzazione
Utilizzo degli oggetti SAP a copertura delle funzionalit della stringa contabile MP3.0

UDC Profit Center (TBD) Attributo alla contabilizzazione

Mastro
Il Conto GL, unito con elementi
quali il Tipo Documento e le Chiavi
Conto Conto Contabilit Generale Contabili (Dare / Avere) possono
determinare se la registrazione a
natura civilistica o Gestionale
Intercompany

Attributo alla contabilizzazione.


Centro di Costo Centro di Costo Oggetto di Controllo di gestione

Marchio / Prodotto
Segmento di Redditivit (TBD) Attributo alla contabilizzazione
Mercato / Canale

Struttura stringa contabile Copertura SAP Strutture Organizzative &


MP3.0 Dati Anagrafici

2004 Fiat Auto S.p.A.


32
Sap iens Strutture reporting flessibili
STATO PATRIM.
STATO PATRIM.
STATO PATRIM.
Piano dei Conti
Definizione
Strutture

CONTO ECON.
CONTO ECON.
CONTO ECON.

Libere riclassificazioni di bilancio


Indici di bilancio (ROI, ROS, ecc.)
Confronti fra periodi / societ / settore
contabile

2004 Fiat Auto S.p.A.


33
Sap iens Strutture di bilancio
Molteplici versioni: Bilancio
ad es. Bilancilo Civilistico Civilistico

Attivo Passivo
Livello 1 Patrimoniale Patrimoniale

Crediti Immobi- Attivo Ratei e Patrimonio Fondi per


Livello 2 v/so soci lizzazioni Circolante Risconti Netto Rischi ed
Oneri.

Attivit fin.
Disponibilit
Livello 3 Rimanenze Crediti che non cost.
immobiliz. liquide

Verso Verso Verso Verso Verso


Livello 4 Terreni
clienti Imprese Imprese
Terreni controllanti altri
controllate collegate

Livello

2004 Fiat Auto S.p.A.


34
Sap iens Strutture di bilancio
Molteplici versioni: Bilancio
ad es. riclassif. per analisi finanziaria MB80

Attivit Attivit
Livello 1 Correnti Consolidate

Liquidit Attivit Attivit Attivit Immobil. Immobil.


Livello 2 differite Fisse Correnti materiali Immater.

Crediti Altri F.do Sval.


Livello 3 commerc. crediti crediti

Livello 4 Crediti
Terreni Effetti

Effetti vs Effetti vs
Livello 5 controll. collegate

Livello .......................
2004 Fiat Auto S.p.A.
35
Sap iens Localizzazione Italiana

Giornale Bollato ed IVA Cespiti

GIORNALE BOLLATO RIVALUTAZIONE


CHIUSURA LIBRO GIORNALE
ESERCIZIO CESPITI
DICHIARAZIONE IVA PLUSVALENZE
REINVESTITE
IVA Annuale
IVA IN SOSPENSIONE
INTRASTAT
MOD. 770 Percipienti

Localizzazione: alcuni esempi


2004 Fiat Auto S.p.A.
36
Sap iens Localizzazione Italiana

Effetti / Pagamenti Materiali

RIBA LIFO
INSOLUTI NUMERAZIONE
FATTURE
ABI-CAB
BOLLO in FATTURA
CONDIZIONI
RATEALI XAB
RITENUTA SCONTO MERCI
DACCONTO

Localizzazione: alcuni esempi


2004 Fiat Auto S.p.A.
37
Sap iens Principali localizzazioni R/3
Switzerland France Spain
Commodity sales tax (CST) VAT Tax withholding (IRPF)
Payment transactions - TVA sur encalssement VAT
- POR-procedure - non-deductible input VAT Note transactions
- DME - Purchase account Chart of accounts and balancing
Chart of accounts
Note invoice LCC/LCR an account

Austria
Check modules for bank data
Great Britain USA
Payment transactions
Balance sheet structure Payment transactions Sales taxes
General Ledger
- BACS
Payment transactions
- pre-numbered checks - Lock Box-Autocash
Construction Industry Tax (CIT)
Netherlands FASB/52 - Reporting
Check modules for bank data
Paym. transact. domestic/foreign
WKA procedure
Italia
Belgium
Chiusure annuali VAT
Valutazione LIFO
- NELUX....
Canada IVA in sospensione
- (partially) non-deductible input
IVA indetraibile
Sales taxes
Ritenuta d'Acconto
- GST VAT
Ricevute Bancarie Purchase account
Payment transactions Bolle XAB
Withholding taxes Multi language system

Sweden Norway Denmark


Investment tax Payment transactions
Invoice receipt book
Payment transactions - PBS procedure
Payment transactions
- Interpay

2004 Fiat Auto S.p.A.


38
Sap iens Soluzione Kernel

Di seguito, sono elencate le funzionalit


sviluppate e rilasciate dal KERNEL Gesco

Registri IVA (Controllo protocolli e Layout)


Interfaccia consolidato IVA
Libro Giornale
Libro Inventari
Certificazione Fornitore Ritenuta dacconto
Invio dati Modello 770 a Profis
Gestione Cambi
Interfaccia SAP TRAVEL
Interfaccia Costo del Lavoro
Ex Norma 538 Riconciliazione Intercompany

2004 Fiat Auto S.p.A.


39
Cash Management -
Sap iens
Integrazione
FI Financials
Financials
Contabilit
ContabilitGenerale
Generale
Contabilit
ContabilitClienti
Clienti Pianificazione
Contabilit Fornitori
Contabilit Fornitori Previsione

Estratto
Conto
Elettronico

TR-CM
Cash
CashManagement
Management
Previsioni
Previsionidi
diliquidit
liquidit
Stato
Stato attuale dellefinanze
attuale delle finanze

SD MM
Gestione
GestioneMateriali
Materiali Gestione
GestioneMateriali
Materiali
Vendite
Vendite Acquisti
Acquisti

Reporting
Consuntivo
Previsivo

2004 Fiat Auto S.p.A.


40
Sap iens Soluzione Kernel - ICM
Registrazione
Registrazione
TR-CM automatica
automatica
sezionali
sezionali
Acquisizione
Acquisizionefile
file Estratto
EstrattoConto
Conto Alimentazione
Alimentazione
Banca / Geva
Banca / Geva Elettronico
Elettronico procedura
proceduraICM
ICM
Registrazione
Registrazione
manuale
manualesezionali
sezionali

Creazione delle registrazioni in SAP R3


Registrazione su conti:
Banca (C/C Esterni, Tesoreria La procedura ICM effettuer,
centralizzata) sulla base di specifici
Conti transitori corrispondenti parametri, registrazioni di
pareggio dei sezionali e dei
conti transitori coinvolti dalle
Gestione caratteristiche dei operazioni banca; inoltre,
movimenti per imputer direttamente a
determinare: contabilit generale
competenza del operazioni specifiche
movimento (Commissioni Banca,
criteri di gestione per Interessi, ).
chiusura partite La registrazione manuale
sar richiesta nelle situazioni
in cui la procedura non sar
in grado di attivare gli
automatismi.
2004 Fiat Auto S.p.A.
41
Contabilit per SL:
Sap iens
Integrazione

Report Report Report I dati prodotti in ogni


Totali singolo Ledger sono
Costi Ricavi riprodotti in Report
specifici

Ogni singolo Ledger


riceve i dati di dettaglio,
aggregandoli.
Ledger Ledger Ledger Attivit di chiusura:
Costi Totali Ricavi - Distribuzione
- Ripartizione
- RollUp

Le Componenti SAP
ed i sistemi esterni
MM FI CO SD forniscono i dati di
dettaglio necessari
Dati allalimentazione di ogni
esterni singolo Ledger definito

2004 Fiat Auto S.p.A.


42
Sap iens Struttura dei ledgers
Coding Block parametrico, selezionando qualsiasi
campo del Sistema
Tabella xxxxxx
Tabella xxxxxx
Tabella...
Ledger
B1 C1 ...
A1 ...

CARATTERISTICA
Ledger Tipo
Record
Conto Set.Co C.d.C D/A.
Versione Societ Gr.Prod ..
B
A1 0 001
001 8000
1000 449000 BB80 82-101 OLI .. D I
A1 0 001
001 ... 399999 BB80 82-101 OLI . A L
1 003 A
A1 003 ...
N
A1 2 001
001 ...
C
A1 3 001
001 ... I

2004 Fiat Auto S.p.A.


43
Molteplici periodi definiti
Sap iens
dallutente

Registrazione N. 1000020 Societ 8000 Data


DataRegistrazione gg.mm.aa
registraz.: 04.
15 .XXXX
Conto Settore Cont. Centro di Costo Importo
40 449000 BB82 82-301 1.000 Lit
50 399999 BB82 82-302 1.000 Lit

SALDI

Ledger A1 B1 C1

MESE TRIMESTRE SETTIMANA

Periodi
Per SOCIETA 8000 Periodi Speciali
in ledger A1: Variante Esercizio K4 (Calendario) 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12. . . .
in ledger B1: Variante Esercizio Q1 (Trimestre) 01 02 03 04
in ledger C1: Variante Esercizio W1(Settimana)
01............... 11 ........................................................52

2004 Fiat Auto S.p.A.


44
Special Ledger: altre
Sap iens
funzionalit
Regole di alimentazione del ledger per transazione di
sistema, ad es.:
aggiornamento solo da consuntivi
aggiornamento solo da dati di pianificazione del Controlling
ecc.
Alimentazione per:
saldi & partite
saldi
Registrazioni & allocazioni di rettifica specifiche del ledger
Validazioni & sostituzioni
Possibili applicazioni: Contabilit Parallela IAS; Reporting
specifico Economico e Patrimoniale;
Reporting di bilancio specifico non ottenuto
dai saldi di Contabilit Generale

2004 Fiat Auto S.p.A.


45
Struttura gerarchica
Sap iens
anagrafica fornitori
STRUTTURA
STRUTTURA
MANDANTE
Possibilit di gestione centralizzata
Possibilit di gestione centralizzata
anagrafica
anagraficafornitori
fornitori(unico
(unicocodice
codiceper
per
FORN tutte le Societ)
FORN001
001 FORN
FORN002
002 FORN
FORN003
003 tutte le Societ)
Dati
Datigenerali Dati
Datigenerali Dati
generali generali Datigenerali
generali Lorganizzazione su pi livelli gerarchici
Lorganizzazione su pi livelli gerarchici
consente
consentedi
dievitare
evitarelalaridondanza
ridondanzadi di
informazioni (i dati a livello di Mandante
informazioni (i dati a livello di Mandante
sono
sonocomuni
comuniper
pertutte
tuttelelesociet).
societ).
SOCIETA SOCIETA LIVELLO
LIVELLOMANDANTE
MANDANTE
G044 G045 Assegnazione codifica (automatica o
Assegnazione codifica (automatica o
manuale).
manuale).
FORN
FORN001
001 FORN
FORN002
002
Dati generali del fornitore.
Dati generali del fornitore.
Dati
Datisociet Dati
Datisociet LIVELLO
societ societ
LIVELLOSOCIETA
SOCIETA
Per poter essere utilizzato nelle
Per poter essere utilizzato nelle
registrazioni
registrazionicontabili,
contabili,ililcodice
codicefornitore
fornitore
deve essere abilitato nelle singole
deve essere abilitato nelle singole
FORN
FORN002
002 FORN
FORN003
003 Societ
Societ
Dati
Datisociet Dati
societ Datisociet
societ Dati relativi alla gestione del cliente
Dati relativi alla gestione del cliente
riferiti
riferitialla
allasingola
singolasociet.
societ.
Assegnazione del conto mastro di
Assegnazione del conto mastro di
riconciliazione
riconciliazione(conto
(contodi
dicontabilit
contabilit
generale)
generale)
2004 Fiat Auto S.p.A.
46
Anagrafiche fornitori: dati
Sap iens
generali
Dati generali (a livello di Mandante)

INDIRIZZO

Ragione sociale
Gruppo conti
Chiave di ricerca
Indirizzo
CONTROLLO
Telefono
Telefax Codice Cliente
Lingua Chiave Gruppo
Societ Partner
Codice Fiscale PAGAMENTI
Partita Iva
Partita Iva CEE Coordinate bancarie
Dest. diverso al
pagamento

2004 Fiat Auto S.p.A.


47
Anagrafiche fornitori: dati
Sap iens
generali
Dati Generali: Indirizzo
Ragione sociale
Gruppo conti
Permette di classificare I fornitori in raggruppamenti logici (ad
es. CEE ed EXCEE); determina la codifica dei fornitori (interna
o esterna e tranche numerica); determina quali dati sono
obbligatori, facoltativi o non visualizzati durante la
creazione/modifica del record anagrafico.
Sort key
Codice di 10 posiioni da utilizzare per la ricerca veloce.
Dati di indirizzo
Telefono, Telefax
Lingua
Consente di gestire la corrispondenza multilingue

2004 Fiat Auto S.p.A.


48
Anagrafiche fornitori: dati
Sap iens
generali
Dati Generali: Controllo

Codice cliente
Consente la gestione unitaria (a livello di scadenziario) e
leventuale compensazione delle partite fornitori/clienti
Chiave gruppo
E utilizzato per indicare le causali di attenzione per I
pagamenti (fornitori soggetti a variante, fornitori fallita, ecc.)
Societ Partner
Consente di monitorare I rapporti intercompany; valorizzato
con il codice di capogruppo della norma 538
Dati fiscali
Cod. fiscale, Partita Iva, Partita Iva CEE

2004 Fiat Auto S.p.A.


49
Anagrafiche fornitori: dati
Sap iens
generali
Dati Generali: Pagamenti

Coordinate bancarie
Coordinate bancarie del fornitore per la gestione dei
pagamenti/incassi automatici
Derstinatario pagamento alternativo
Consente di gestire i pagamenti su codici fornitori diversi da
quelli su cui sono state registrate le fatture

2004 Fiat Auto S.p.A.


50
Anagrafiche fornitori: dati
Sap iens
societ
Dati a livello Societ

GESTIONE CONTO

Conto mastro
Chiave PAGAMENTI
classificazione
Centrale Condiz. CORRISPONDENZA
Nconto pagamento
precedente Metodi di pagam. Dati di sollecito
Dati RITENUTA
Dati per interessi Blocco al pagam.
corrispondenza DACCONTO
Banca interna
Tipo Ritenuta
Doppia fattura
dAcconto
Codice Ritenuta
dAcconto

2004 Fiat Auto S.p.A.


51
Anagrafiche fornitori: dati
Sap iens
societ
Dati a livello Societ: Gestione
conto
Conto mastro
Conto di riconciliazione della Contabilit Generale
Chiave di classificazione
Criterio in base al quale viene compilato, durante le registrazioni
contabili, il campo Attribuzione per la classificazione e
laggregazione delle partite
Centrale
Consente la gestione delle filiali (si indica il codice del fornitore
della Sede Centrale)
Numero conto precedente
Consente la storicizzazione della codifica precedente del fornitore
(in caso di ricodifica); pu essere utilizzato per gestire una
eventuale trascodifica direttamente in anagrafica
Dati per interessi
Dati per la gestione della procedura del calcolo interessi sui
ritardati pagamenti

2004 Fiat Auto S.p.A.


52
Anagrafiche fornitori: dati
Sap iens
societ
Dati a livello Societ: Pagamenti

Condizione di pagamento
Condizione abituale di pagamento che al momento della
registrazione viene riportato sulle partite (per le fatture non
riferite ad ODA)
Metodi di pagamento
Elenco dei metodi di pagamento automatici ammessi per il
fornitore
Blocco al pagamento
Consente di bloccare integralmente un fornitore al pagamento
Banca interna
Banca interna da cui vengono disposti i pagamenti verso il
fornitore
Doppia fattura
Permette di attivare il controllo della duplicit delle fatture

2004 Fiat Auto S.p.A.


53
Anagrafiche fornitori: dati
Sap iens
societ

Dati a livello Societ: Corrispondenza

Dati per corrispondenza


Sono indicati i contatti e le persone di riferimento da utilizzare
allinterno della corrispondenza
Estratto conto
Permette di creare in automatico, con una periodicit definita,
lestratto conto da inviare al fornitore

2004 Fiat Auto S.p.A.


54
Anagrafiche fornitori: dati
Sap iens
societ
Dati a livello Societ: Ritenuta dAcconto

Tipo ritenuta dacconto


Identifica il momento in cui viene rilevata la ritenuta
dacconto (fattura o pagamento)
Codice ritenuta dacconto
Indica le regole di calcolo della ritenuta dacconto

2004 Fiat Auto S.p.A.


55
Integrazione processi del ciclo
Sap iens
passivo

Richiesta Quotazione Piano di


M.R.P dOfferta del Fornitore
Contratto
consegna

R.d.O.
Quot
azion
e A
? Contratto Maggi
o
5 6 7
1 2 3 1121314
Quot 01
8 91 4 192021

?
718
azion 15161 5262728
42
e B 22 2 32
293031

Ordine
Richiesta dAcquisto
dAcquisto
Ordine di
R.d.A. acquisto

2004 Fiat Auto S.p.A.


56
Integrazione processi del ciclo
Sap iens
passivo
Ricevimento
Piano di Merci
consegna
o
Maggi
5 6 7
1 2 3 1121314
1
8 9104 021
718192
15161 5262728
42
Verifica
22232
293031 fattura
Company
Company
Company

Invoice
Invoice
xyz
Invoice

Ordine
dAcquisto

Ordine di
acquisto

Foglio di Approvaz.
lavoro prestazioni
.......................... ..........................
..........................
.......................... ..........................
..........................
..........................
.......................... ..........................
..........................
.......................... ..........................

.... ... .... ...


. . .. .. . . . . .. . . . . .. .. . . . . .. . .
.... ... .... ...

2004 Fiat Auto S.p.A.


57
Integrazione processi del ciclo
Sap iens
passivo
Impegno Impegno Consuntivo
da R.d.A. da Ordine Gestionale

Controllo di Gestione

Richiesta Ordine Entrata Verifica


dAcquiso dAcquiso Merce Fatture

Approvvigionamenti

ConsuntivoContabilit Rilascio Pagamento Contabile


Contabile Fornitori Fattura Fattura Banca

Contabilit Generale & Fornitori

Previsioni di Cassa Flusso Electronic


di Cassa Banking

Tesoreria

2004 Fiat Auto S.p.A.


58
Sap iens Verifica fattura
Fattura

MM FI
cartacea
FILE DI TT

Inserimento dati
fattura

Selezione bolle di entrata o


posizioni ODA

DOCMA Salvare fattura

Societ G044
Verifica fattura
(on-line oppure batch) Registrazione Registro IVA
Contabile

A B
Ok ? XX XX

NO
Rielab. Fatture errate
2004 Fiat Auto S.p.A.
59
Sap iens Verifica fattura

Videata iniziale

FILE DI TT Data Fattura Data registrazione


Numero Fattura
Importo totale fattura
Importo IVA Condizioni di pagamento
Fattura
Tipo documento
Business Unit

Selezione: Bolla di consegna / Fornitore


Ordine di acquisto

Salvare

Documento fattura
logistica 5100002015
2004 Fiat Auto S.p.A.
60
Sap iens Verifica fattura
Documento fattura
logistica 5100002015

8:00 8:30 9:00 12:00 20:00


...

Verifica Fattura
eseguita in
background

no si
Documento fattura Fattura OK Documento fattura
logistica 5100002015 logistica 5100002015

Stato: Errato Stato: Esatta


Documento fattura
contabile 36000026

2004 Fiat Auto S.p.A.


61
Fatturazione in nome e per
Sap iens
conto
Ordine Ricevimento Verifica Contabilit
dAcquisto Merci fattura Fornitori

Company
Company
Company

A Invoice
Invoice
Invoice
xyz

A
A Fornitore
Fornitore
U XX XX
Ordine di T
acquisto O Company
Company
Company

M Invoice
Invoice
Invoice
xyz

A
A Fornitore
Fornitore
A XX XX

T
I
C
Company
Company
Company
Invoice xyz
Invoice
Invoice
A
A Fornitore
Fornitore
O XX XX

Prezzi, IVA, condizioni di pagamento

Quantit

2004 Fiat Auto S.p.A.


62
Registrazione fatture subito
Sap iens
esatte

Fattura
FI
cartacea

FILE DI TT

Inserimento dati
fattura

Inserimento posizioni di
contabilizzazione
Registrazione Registro
Contabile IVA

Salvare fattura A
A Fornitore
Fornitore
DOCMA XX XX

2004 Fiat Auto S.p.A.


63
Registrazione fatture subito
Sap iens
esatte
Testata documento
Data Fattura Data registrazione
Numero Fattura
FILE DI TT
Importo totale fattura
Importo IVA Condizioni di pagamento
Tipo documento
Fattura
Business Unit

Posizioni documento
Conto coge CDC Business Unit Imponibile

Salvare

Documento fattura
contabile 36000028

2004 Fiat Auto S.p.A.


64
Sap iens Pagamenti automatici
Parametri
Customizing
On-line

Anagrafica. Documenti
no con
Proposta
si Elaborazione
- Esec. Proposta -
- Blocco al pagamento:
documento
fornitore
To Be Printed Proposta pagamento
- Domiciliazione fornitore
- Banca ordinante
- Prog. di stampa - - Esec. pagamento - - Modalit pagamento

Avviso Lista
Assegno
pagamento pagamenti
BONIFICO

XXXXXXX XXXX

2004 Fiat Auto S.p.A.


65
Sap iens Pagamenti automatici

Anagrafiche Documenti Configurazione Parametri

Dati generali Sconti cassa Societ paganti Data esecuzione


Indirizzo Metodo di Metodi di Data
pagamento pagamento registrazione
Controllo
Blocco al Banche Metodi di
Pagamenti
pagamento pagamento
Canalizzazioni
Dati banca Criteri di
Dati Societ selezione
Gestione conto
Pagamenti
Corrispondenza

2004 Fiat Auto S.p.A.


66
Sap iens Pagamenti automatici

Metodi di pagamento

Fornitori Clienti
Bonifico bancario Italia Geva Ricevute bancarie attive

Pag. societ del Gruppo Geva Addebito diretto (R.I.D.)

Pag. Fidis Effetti attivi

Bonifico bancario Estero Geva Bonifico bancario CREDECOM

Netting Estero Geva

Utenze - Bonifico banc. Geva


2004 Fiat Auto S.p.A.


67
Sap iens Pagamenti automatici
Impostazione Proposta provvisoria
parametri
Selezione parametri

Generazione
proposta

Controlli utente
log
lista eccezioni

Elaborazione
proposta Avvisi di WEB
pagamento MAIL
POSTEL

Proposta definitiva

Distinte di
Data valuta pagamento

Creazione
supporti pagamento

GEVA
2004 Fiat Auto S.p.A.
68
Compensazione
Sap iens
clienti/fornitori
Anagrafica
Anagrafica Fornitore
Fornitore

Cliente CUS

Anagrafica
Anagrafica Cliente
Cliente
pareggio? Y

fornitore SUP

pareggio? Y
Partitario
Partitario Cliente/Fornitore
Cliente/Fornitore

Fattura passiva -1000 Eur

Fattura passiva -5000 Eur

Fattura attiva 1500 Eur

Fattura attiva 2500 Eur

2004 Fiat Auto S.p.A.


69
Compensazione
Sap iens
clienti/fornitori
Partitario
Partitario clienti
clienti Partitario
Partitario fornitori
fornitori Banca
Banca

Fornitore 6000 Eur

Cliente -4000
Eur
Banca -2000 Eur

Registrazione
Registrazione del
del pagamento
pagamento automatico
automatico

2004 Fiat Auto S.p.A.


70
Sap iens Registrazione co.ge. speciali
Partitario
Partitario fornitori
fornitori Co.Generale
Co.Generale

Partite
Partite aperte
aperte
Debiti vs Fornitori

Anticipi
Anticipi Co.ge
Co.ge sp.
sp. A
A
Fornitori C/Anticipi

Fideiussioni Co.ge
Fideiussioni Co.ge sp.
sp. G
G Fornitori C/Garanzie

Inserimento di un codice speciale in fase di registrazione


2004 Fiat Auto S.p.A.
71
Sap iens Registrazione co.ge. speciali

Contabilit Fornitori
Co.Ge. Mastro Mastro spec.
Fornitore 1010 Anagrafica
A - anticipi 34400000 16400000 Forn. 1010
1200 Soc. G046

(A) 200 Mastro: 34400000


K - accertam. 34400000 34400001
(K) 1000

Contabilit Generale
Debiti v/s Fornitori Anticipi a Fornitori Forn c/accertamento
34400000 16400000 34400001

1200 200 1000

2004 Fiat Auto S.p.A.


72
Caratteristiche generali e
Sap iens
funzionalit del sistema
Gestione integrata anagrafiche
Integrazione real-time con contabilit generale
Gestione del credito flessibile, sul venduto e sul fatturato
Analisi on-line partite aperte
Procedura di sollecito ad alta articolazione
Corrispondenza automatica (lettere, estratti conto, ...)
Integrazione con tesoreria
Molteplici modalit di pagamento:
Saldaconto
Incassi automatici
Effetti
Calcolo interessi sullo scaduto
Reportistica on-line

2004 Fiat Auto S.p.A.


73
Integrazione processi
Sap iens
ciclo attivo

Previsione Gestione
Controllo di economica
incasso

Entrata Uscita
Vendite e Distrib. ordine merce
Fattura

Controllo
fido Clienti/
Controllo Lettera di
contabilit Pagamento
Contabilit fido Contabilit generale sollecito
generale

Previsioni EC
Tesoreria Previsioni
di liquidit di liquidit Elettronico

2004 Fiat Auto S.p.A.


74
Anagrafiche: struttura
Sap iens
gerarchica

MANDANTE STRUTTURA
STRUTTURA
Lorganizzazione
Lorganizzazionesu supi
pilivelli
livelli
CLIENTE
CLIENTE001
001 CLIENTE
CLIENTE002
002 CLIENTE
CLIENTE003 gerarchici
003 gerarchici consente di evitarelala
consente di evitare
Dati
Datigenerali Dati
Datigenerali Dati
generali generali Datigenerali
generali ridondanza
ridondanzadidiinformazioni
informazioni
(lindirizzo
(lindirizzo legaledidiun
legale uncliente
clientelolo
stesso
stessoperpertutte
tuttelelesociet).
societ).
SOCIETA SOCIETA LIVELLO
LIVELLOMANDANTE
MANDANTE
G044 G045
Assegnazione
Assegnazionecodifica
codifica(automatica
(automatica
oomanuale).
manuale).
CLIENTE
CLIENTE001
001 CLIENTE
CLIENTE002
002 Dati
Dati
Datisociet
societ Dati
Datisociet
societ
Datigenerali
generalidel
delcliente.
cliente.
IlIlcliente
clientepu
puessere
essereattivato
attivatosu
suuna
una
oopi societ (company code)
pi societ (company code)
presenti
presentisulsulmandante.
mandante.
CLIENTE
CLIENTE002
002 CLIENTE
CLIENTE003
003
Dati
Datisociet
societ Dati
Datisociet
societ LIVELLO
LIVELLOSOCIETA
SOCIETA
Assegnazione
Assegnazionedel delconto
contomastro
mastrodidi
riconciliazione.
riconciliazione.
Dati
Datirelativi
relativialla
allagestione
gestionedel
delcliente
cliente
riferiti alla singola societ.
riferiti alla singola societ.
2004 Fiat Auto S.p.A.
75
Sap iens Anagrafiche: dati generali (1)

Dati Generali a livello di Mandante

INDIRIZZO
Ragione sociale
Chiave di ricerca
Indirizzo
CONTROLLO
Telefono
Telefax Codice Fornitore
Lingua Chiave Gruppo
Codice Fiscale
Partita Iva PAGAMENTI
Partita Iva CEE Coordinate
Societ partner bancarie
Autorizzazione Banche autorizz.
Persona fisica incasso

2004 Fiat Auto S.p.A.


76
Sap iens Anagrafiche: dati generali (2)

Dati Generali a livello di Mandante

Ragione sociale
Sort key
Codice di 10 posizioni da utilizzare per la ricerca veloce.
Dati di indirizzo, Telefono, Telefax
Lingua
Consente di gestire la corrispondenza multilingue
Cod. fornitore
Consente la gestione unitaria e leventuale compensazione tra
le partite debitorie e quelle creditorie
Chiave gruppo
Consente la gestione integratea di pi fornitori/clienti
appartenenti ad uno stesso gruppo industriale

2004 Fiat Auto S.p.A.


77
Sap iens Anagrafiche: dati generali (3)

Dati Generali a livello di Mandante

Dati fiscali
Cod. fiscale, partita Iva, Partita Iva CEE
Coordinate bancarie
Coordinate bancarie per la gestione dei pagamenti/incassi
automatici

2004 Fiat Auto S.p.A.


78
Sap iens Anagrafiche: dati societ (1)

Dati a livello Societ

GESTIONE CONTI

Conto riconciliazione
Gruppo cash management
N. conto precedente
Chiave di classificazi PAGAMENTI
Centrale
Autorizzazione Condiz. pagamento
Calcolo interessi Banca interna
Codice cessione CORRISPONDENZA
Modalit di pagam.
Blocco al pagam. Dati di sollecito
Regolarit pag. Dati corrispondenza

2004 Fiat Auto S.p.A.


79
Sap iens Anagrafiche: dati societ (2)

Dati a livello Societ


Conto di riconciliazione
Conto di riconciliazione della Contabilit Generale
Chiave di classificazione
Criterio in base al quale viene compilato il campo riordino
per la classificazione delle partite
Centrale
Consente la gestione di anagrafiche collegate
Calcolo interessi
Dati per la gestione della procedura del calcolo interessi sui
ritardati pagamenti
Condizione di pagamento
Condizione abituale di pagamento che al momento della
registrazione viene riportato sulle partite

2004 Fiat Auto S.p.A.


80
Sap iens Anagrafiche: dati societ (3)

Dati a livello Societ

Banca interna
Banca interna su cui vengono appoggiati gli effetti del cliente
Modalit di pagamento
Elenco dei metodi di pagamento automatici ammessi per il
cliente
Blocco al pagamento
Consente di escludere il soggetto dalla procedura automatica
di incassi
Regolarit dei pagamenti
Attiva la gestione delle statistiche sulla regolarit dei
pagamenti dei clienti
Dati di sollecito
Dati per la gestione della procedura di sollecito ai clienti
Dati per corrispondenza

2004 Fiat Auto S.p.A.


81
Anagrafiche: gruppo conti
Sap iens
cliente
Le anagrafiche sono organizzate per Gruppi Conto che
consentono una classificazione secondo tipologie omogenee
di clienti.

Il gruppo conti determina:


a quale range di numerazione devono appartenere i numeri
conto (codici) del cliente
se il numero del conto viene assegnato dall'utente
(numarazione esterna) o dal sistema (numerazione interna)
quali indicazioni sono richieste o ammesse nel record
anagrafico.

2004 Fiat Auto S.p.A.


82
Anagrafiche: gruppo conti
Sap iens
cliente
Un particolare tipo di gruppo conti quello dei Clienti
Occasionali:
Occasionali
consente di registrare le partite per clienti e fornitori una
tantum per cui non si esegue la gestione del credito
aprendo uno (o pi) codici possono essere raccolte tutte le
registrazioni occasionali
direttamente al momento della registrazione di una prima nota
il sistema richiede linserimento dei dati anagrafici necessari
in un solo codice dellanagrafica sono quindi memorizzate tutte
le ragioni sociali ed i dati fiscali relativi ad n clienti occasionali.

2004 Fiat Auto S.p.A.


83
Sap iens Anagrafiche: relazioni

ANAGRAFICA CLIENTE GENERICO


Reportistica
Codice cliente consolidato

Codice societ partner

Numero conto precedente Sistema


legacy
Conto di riconciliazione

Codice fornitore

Contabilit
Generale /
ANAGRAFICA CLIENTE INDIRIZZO Fornitori
Di fatturazione

Codice cliente

Numero conto precedente

2004 Fiat Auto S.p.A.


84
Sap iens Il processo di fatturazione

Sistema
Legacy Documenti
Archiviazione cartacei
Fatturazione da Controllo file documento
sistemi esterni
SD FI
Sales & Contabilizzazione Financal Archiviazione
Distribution Accounting
documento
in real time
documento DOCMA
Fatturazione
manuale

Stampa documento

Documenti
cartacei

2004 Fiat Auto S.p.A.


85
Pagamenti / Incassi:
Sap iens
flusso procedura automatica
DATI PRINCIPALI

Anagrafiche
Anagrafiche
Parametri
Indirizzo
di selezione Indirizzo
Controllo
Controllo
Anagrafica Documenti Pagamenti
Pagamenti
no con Gestione conto
Gestione conto
Proposta Corrispondenza
Corrispondenza
si Documenti
Documenti
Metodo pagamento
- Esec. Proposta - Metodo pagamento
Elaborazione Blocco pagamento
Blocco pagamento
Dati banca
Dati banca
- Metodo pagamento Configurazione
To Be Printed Proposta Pagamento Configurazione
- Banca interna Metodi di pagamento
- Blocco pagamento Metodi di pagamento
Banche
- Prog. di stampa - - Esec. pagamento - Banche
Importi minimi
Importi minimi
Importi disposti
Importi disposti
Estratto BONIFICO Canalizzazioni
Canalizzazioni
Lista Parametri
conto Parametrion-line
on-line
pagamenti Data esecuzione
Data esecuzione
da inviare Metodi di pagamento
al cliente da inviare Metodi di pagamento
Societ selezionate
alla banca Societ selezionate
Codici selezionati
Codici selezionati
Prossimo pagamento
Prossimo pagamento

2004 Fiat Auto S.p.A.


86
Pagamenti / Incassi:
Sap iens
metodi di pagamento

Fornitori Clienti

Assegni Ricevute bancarie attive

Ric. Bancarie passive Addebito diretto (R.I.D.)

Bonifico Effetti attivi

Effetti passivi Compensazioni di gruppo

Compensazioni di gruppo

Compensazione Clienti / Fornitori

2004 Fiat Auto S.p.A.


87
Pagamenti / Incassi:
Sap iens compensazione cliente/fornitore

Cliente A Fornitore B
Dati anagrafici Dati anagrafici
Fornitore B Cliente A

Compensazione con fornitore X Compensazione con cliente X


Proc. sollecito AAAA Proc. sollecito AAAA

Cliente A Fornitore B

40.000 20.000
10.000
+ -
Saldo

Incasso:
Incasso Pagamento:
Pagamento

Partita1 40,000
Partita2 10,000
Partita3 -20,000
Totale
2004 Fiat Auto S.p.A.
30,000 88
Partitario clienti:
Sap iens
consultazione partite (1)

Conto 1

Dati
Dati
Generali Doc. 1
Generali
Conto 1 Doc. 1 Partita 2... Partita 1 ...
Doc. 4 Partita 1 ... Partita 2 ...
Doc. 5 Partita 1 ... Partita 3 ...
Doc. 2
Conto 2 Doc. 2 Partita 1 ... Partita 1 ...
Dati
Dati di
di . Doc. 2 Partita 2 ... Partita 2 ...
. . .
Societ..
Societ .
.
.
. .
.

Un database lega il conto con le relative partite


Movimenti
Movimenti memorizzate nel database dei documenti. Questo legame
presente per tutti i clienti e fornitori mentre per i conto
Co.Ge. valido solo per quelli definiti al dettaglio.
Attraverso tale legame possibile accedere alla partite
singole del conto.

2004 Fiat Auto S.p.A.


89
Partitario clienti:
Sap iens
consultazione partite (2)

Conto 1

Dati
Dati
Conto 1
Generali Doc. 1 Partita 2... Doc. 1
Generali Partita 1 ...
Doc. 4 Partita 1 ...
Doc. 5 Partita 1 ... Partita 2 ...
Partita 3 ...
Conto 2 Doc. 2 Partita 1 ... Doc. 2
Doc. 2 Partita 2 ... Partita 1 ...
Dati
Dati di
di.. .
.
.
. Partita 2 ...
. . . .
Societ
Societ .
.

Visuallizzazione
Visuallizzazione p.singole
p.singole
Movimenti
Movimenti Conto 1
Doc. 1 Partita 2 5.000
Doc. 4 Partita 1 10.000
Doc. 5 Partita 1 20.000

2004 Fiat Auto S.p.A.


90
Partitario clienti:
Sap iens
consultazione partite (3)
Conto: 260000 Struttura del report:
Societ: G044
lutente pu scegliere
Selezione direttamente le
Partite aperte informazioni da
visualizzare, tra quelle
Partite pareggiate
messe a disposizione dal
Con procedimenti speciali sistema, e salvare
Visualizza partite fornitore eventualmente la
variante di
Opzioni visualizzazione creata.
Struttura visualizzaz. partite singole
Variante totali
Visualizzazione inizia con p. singole Drill-Down:
tale funzionalit
permette, tramite un
doppio click, di
navigare allinterno
Criteri di Varianti del singolo documento,
Forme di
accedendo direttamente
selezione visualizzazione totali
alle anagrafiche del
cliente o dei conti coge
presenti sullo stesso.
2004 Fiat Auto S.p.A.
91
Partitario clienti:
Sap iens
consultazione partite (4)
Elementi Struttura righe - Procedura pareggio
- Visualiz. documenti
- Visualiz. partite
- Proposta di pagamento
- Registrazione rapida
Selez. partite - Procedura - Selezione
pareggio - Ricerca
- Sort

- Vis. partite- Selezione


- Ricerca
- Sort
- Totali
- Campi supp.
- Prop. pagamento
Varianti totali

Valori default

2004 Fiat Auto S.p.A.


92
Sap iens Solleciti: dati principali

Dati anagrafici Documenti Configuraz. Parametri


Clienti/fornit. On-line

Dati generali Data base Livelli di sollecito Data esec. sollecito


- Indirizzo Cond. pagam. Forme sollecito Selezione conti
- Controllo Data sollecito Importo minimo Selezione societ
- Pagamenti Liv. sollecito Testi di solecito
Blocco sollecito Giorni tolleranza
Dati di Societ
- Gestione conto
- Pagamenti
- Corrispondenza

2004 Fiat Auto S.p.A.


93
Solleciti:
Sap iens
procedure di sollecito (1)
5
4 4
3 3
2 2
1 1 1

AAAA BBBB CCCC

E
Epossibile
possibiledefinire
definirepi
piprocedure
proceduredi
disollecito
sollecito
differenti
differentiper:
per:
numero
numerodi dilivelli
livellidi
disollecito
sollecito
frequenza
frequenzadi disollecito
sollecito
testo
testodi
disollecito.
sollecito.

2004 Fiat Auto S.p.A.


94
Solleciti:
Sap iens
procedure di sollecito (2)
Valori di controllo
Anagrafiche Documenti
Societ G044
Procedura sollecito (DP) AAAA Area di Sollecito (DA) NN
Raggruppamento (GR) ex. Tipo doc. XX

Risultati
Procedura sollecito AAAA
DP AAAA DP AAAA DP AAAA DP AAAA
DA N1 DA N1 DA N2 DA N2
GR DA GR DR GR DA GR DR GR DA
Partita DA N1 Partita 1
Partita 4 Partita 2 Partita 3
Partita DR N2 Partita 5
Partita DA N2
Partita DR N1 DP AAAA DP AAAA
Partita DA N1 GR DR GR DA
Partita 1
Partita 2
Partita 3
Partita 4
Partita 5
DP AAAA DP AAAA
DA N1 DA N2
Partita 1 Partita 2
Partita 4 Partita 3
Partita 5

2004 Fiat Auto S.p.A.


95
Sap iens Solleciti: dati obbligatori

Anagrafiche
Indirizzo
Lingua

Dati sollecito ___________________________________________


Proc. sollecito AAAA Blocco __
Data ultimo soll. 06/01/YYYY Livello 2

Documenti Il
Ilsistema
sistemasollecita
sollecitatutte
tuttelele
Condizioni pag. 30 giorni data fattura partite
partiteaperte
apertescadute.
scadute.
Data base 15/03/YYYY Il
Illivello
livellodi
disollecito
sollecitodipende
dipende
Dettagli da:
da:
data
datadi discadenza
scadenza
giorni
giornididiritardo
ritardo
Blocco soll.
Chiave soll. procedura
proceduradi disollecito
sollecito
Ultimo sollecito Giugno 01/2

2004 Fiat Auto S.p.A.


96
Sap iens Solleciti: configurazione

Procedure di sollecito

AAAA BBBB CCCC


ogni 15 giorni ogni 30 giorni ogni 45 giorni

Livelli sollecito 1 2 3 4
Intervallo in giorni 15
Giorni di ritardo 3 18 33 48
Numero di Livelli 4
Importo minimo X X X X
Giorni minimi di ritardo 10
Calcolo interessi X X
Periodo tolleranza - giorni 3
Dunning Fees X X X
Sollecita Co.Ge. spec. S / no
Forms / Text X X X X

2004 Fiat Auto S.p.A.


97
Sap iens Solleciti: flusso procedura

Configurazione Parametri
on-line
Anagrafica Documenti

- Esecuzione -

Aggiornamento
Elaborazione
automatico del - Livello soll.
livello e della Proposta di sollecito
data di sollecito - Blocco soll.
Test Stampa
- Stampa

Note Lista
sollecito solleciti

2004 Fiat Auto S.p.A.


98
Sap iens Funzionalit Kernel

Il deliverable del progetto Kernel si sono concretizza in:


codifiche e regole di codifica
funzionalit configurate a sistema o sviluppate ad hoc
regole di implementazione che devono essere rispettate nella
soluzione di settore
interfacce standard considerate strettamente attinenti alla
realt di Gesco
I seguenti aspetti trovano riscontro nellanalisi dei processi
distinti in:

Processi di competenza del settore

Processi di competenza condivisa tra settore e Gesco

Processi di competenza Gesco

2004 Fiat Auto S.p.A.


99
Funzionalit Kernel: ciclo
Sap iens
attivo
Contabilizzaz
Anagrafica Ordine di Uscita merce
.fattura
Cessione del
Spedizione Incassi
clienti vendita credito

Fatturazione Registrazione
fattura FI

Codifica Codifica banche:


Geva
Banche interne Fiat

Funzionalit Configurazione Configurazione


Metodi Incasso. Cessione credito
Cessione
Fattorizzazione
Regole Regole di Regole di
Contabilizzazione Contabilizzazione Regole di utilizzo Regole di utilizzo
Regole Accertamenti Fatture Metodi Incasso Cessione credito
Interfacce alimentazione
Campi di anagrafica
Regole per modifica File generico
partita IVA File ICM Cessione credito

Reporting: estratto conto cliente, scadenziario, solleciti

Reporting

Reporting:

2004 Fiat Auto S.p.A.


100
Sap iens Funzionalit Standard SAP

Gestione della Contabilit Generale:


Gestione Piano dei Conti
GL Prime Note Contabili / Tools di riclassificazione finalizzati alla
General redazione del Bilancio
Ledger Strutture di Bilancio per fini reportistici
Gestione dei calendari contabili
Adempimenti Fiscali
Consultazione saldi contabili

Contabilizza e gestisce i fornitori con allineamento della contabilit


generale attraverso lutilizzo di specifici conti di riconciliazione:
Anagrafica fornitori (dati generali e societari)
AP Registrazione documenti fiscali passivi
Account Prime Note Fornitori
Payables Pareggi (automatici, manuali)
Pagamenti manuali
Rilevazione contabile della Ritenuta dAcconto
Consultazione partitari fornitori
Gestione corrispondenza

2004 Fiat Auto S.p.A.


101
Sap iens Funzionalit Standard SAP
Contabilizza e gestisce i clienti con allineamento della contabilit generale
attraverso lutilizzo di specifici conti di riconciliazione:
Anagrafica clienti (dati generali e societari)
AR Emissione documenti fiscali attivi
Account Prime Note Clienti
Receivables
Pareggi (automatici, manuali)
Gestione incassi
Consultazione partitari clienti
Gestione corrispondenza (EC a clienti, Solleciti, )

Permette di gestire contabilit secondarie (parallelamente a GL) tramite


aggregazioni e/o disaggregazioni di valori secondo schemi definiti. Viene
SL alimentato automaticamente dai principali moduli contabili (FI-GL e CO):
Special Gestione di molteplici contabilit secondarie
Ledger Definizione di regole di aggregazione e/o disaggregazione
Definizione di regole di trasferimento
Reporting specifico

Gestisce dati di dettaglio lungo tutto il ciclo di vita dei singoli Cespiti :
Anagrafica cespiti
AA Acquisizioni e valorizzazioni LIC
Asset Trasferimenti tra differenti Oggetti di contabilizzazione (Profit
Accounting center)
Calcolo e contabilizzazione di ammortamenti mensili ed annuali
secondo differenti criteri di valutazione
Reporting gestionale, civilistico e fiscale secondo esigenze interne ed
esigenze normative.
2004 Fiat Auto S.p.A.
102
Sap iens Funzionalit principali

Sezionale cespiti collegato direttamente con la contabilit


generale e la contabilit analitica.

Gestisce lanagrafica cespite, il processo di ammortamento


e tutte le transazioni che influenzano la vita del cespite.

Permette la gestione di differenti valori del cespite:


civilistico, gestionale, fiscale, IAS, rivalutazioni.

2004 Fiat Auto S.p.A.


103
Sap iens Strutture organizzative

Piano di Valutazione
Classi cespite
Aree di valutazione

2004 Fiat Auto S.p.A.


104
Sap iens Strutture organizzative
Piano di Valutazione
Classi cespite
Aree di valutazione

Chiave dallocazione dei


Dati generali conti
mandante Layout anagrafica cespite
anagrafica
Range di numerazione
Parametri di controllo
dipendenti dal tipo cespite

Valori di default
piano di Dati per la Selezione delle aliquote
valutazione valutazione dammortamento sulla
base
della classe cespite

2004 Fiat Auto S.p.A.


105
Sap iens Strutture organizzative

Piano di Valutazione
Classi cespite
Aree di valutazione

Larea di valutazione permette di gestire:


modalit diverse di ammortamento (chiavi)
tipologie diverse di ammortamento (ordinario, anticipato, non
pianificato, ecc)
periodicit di calcolo diverse
contabilizzazione (si/no) e indirizzo automatico su conti diversi per
ogni area
F IN A N C IA L
S TAT E M E N T
G e n e ra l L e d g e r V E R S IO N S
D e p re c .
A re a s B Pa. l .+ SL .h .
B a l. S h .
Tax
R e p o rt

In c . S t.
B a l. S h .
In te rn a l
M anagem ent
R e p o rt

2004 Fiat Auto S.p.A.


106
Sap iens Gestione valori

possibile gestire diverse tipologie di valori:


Civilistico-fiscale (registrazione on line in FI)
Civilistica (determina il valore civilistico-ordinario del cespite);
Delta Civilistico-fiscale (evidenzia i valori relativi agli amm.ti
anticipati).
Gestionale (es. ammortamenti mensili per CdC);
Area delta civilistico-gestionale (evidenzia le differenze tra
civilistico-fiscale e gestionale)
Aree di rivalutazione (per gestire separatamente il dettaglio
delle rivalutazioni).
IAS

2004 Fiat Auto S.p.A.


107
Sap iens Classe cespiti

La classe cespiti:
definisce i principali dati anagrafici per i cespiti
consente il collegamento tra cespiti e conti
gestisce in modo uniforme le informazioni relative agli
ammortamenti
a livello di classe vengono associate:
le chiavi di ammortamento;
le regole di visualizzazione dei campi di anagrafica;
la regola di attribuzione ai conti;
il range di numerazione dei cespiti.

2004 Fiat Auto S.p.A.


108
Sap iens Classe cespiti

Allinterno dellanagrafica cespite vengono riportate:

regola di layout videata:


definisce i campi da visualizzare alla creazione di una
anagrafica, il loro stato (opzionale, obbligatorio, non
visualizzato), il range di numerazione

rappresentazione dei valori:


nelle differenti aree di valutazione;
nei diversi anni futuri.

le modalit di calcolo degli ammortamenti;

i principali report a livello di singolo cespite.

2004 Fiat Auto S.p.A.


109
Integrazione processi
Sap iens
acquisizioni
Lintegrazione nasce dal momento della RdA, in cui possono essere indicati
il cespite e la commessa dinvestimento.
Il sistema:
valorizza il cespite al momento dellentrata merce
effettua il controllo di disponibilit sulla commessa di investimento (messaggi di
avvertimento e di blocco).
CICLO PASSIVO
PURCHASING STOCK MNG. CONTABILITA' FORNITORI
RICHIESTA ORDINE
ENTRATA REGISTRAZIONE
D'ACQUISTO D'ACQUISTO PAGAMENTO
MERCI FATTURA
PER CESPITE SU CESPITE

nuovo registrazione registrazione


richiesta apertura
codice contabile fattura "a cespite"
codice cespite
cespite dell'entrata

CONTABILIZZAZIONE CONTABILIZZAZIONE
CREAZIONE
ENTRATA MERCI FATTURA A
ANAGRAFICA
A CESPITE CESPITE
nuovo record anagrafico registrazioni
contabili
registrazioni
contabili

SALDI
ANAGRAFICA
E
CESPITI
PARTITE CONTABILITA' GENERALE

2004 Fiat Auto S.p.A.


110
Integrazione processi
Sap iens
acquisizioni
E possibile capitalizzare costi di pertinenza di pi esercizi:
in modo diretto (giroconto diretto a cespite)
tramite scarichi da magazzino
tramite scarichi da commessa di investimento (realizzazioni complesse di durata
superiore allesercizio).

STOCK prelievo CAPITALIZZAZIONE DI MATERIALI


MANAGEMENT da magazzino DA MAGAZZINO

CAPITALIZZAZIONE SALDI
MANUALE E
PARTITE

PROJECT
MANAGEMENT
chiusure
costi scaricati CAPITALIZZAZIONE COSTI
mensili
COMMESSE DI da commessa SCARICATI DA COMMESSA
PRODUZIONE

registrazioni
contabili
COMMESSE DI
MANUTENZIONE

CONTABILITA' GENERALE
COMMESSE DI
RICERCA E SVILUPPO

2004 Fiat Auto S.p.A.


111
Sap iens Dismissioni

Il sistema distingue:
vendite a cliente (collegamento diretto con FI_AR);
vendite tramite giroconto ricavo (per collegamento con SD);
rottamazioni\furti

Nel caso di cessioni di cespiti con fondo amm.to, il sistema chiude


automaticamente il fondo per la quota relativa e permette la
rilevazione della plus-minus-valenza (civilistico-fiscale).

E sempre possibile visualizzare nei report i valori di plus-


minusvalenza di tipo civilistico-ordinario e gestionale

Nel caso sia necessario suddividere un cespite in pi unit,


spostarlo in un altro settore contabile o in unaltra classe (es. a
seguito di un errore), il sistema permette di effettuare un
trasferimento.

Nel caso il cespite mittente abbia un fondo ammortamento, il


trasferimento ne giroconta il relativo ammontare.

2004 Fiat Auto S.p.A.


112
Sap iens Ammortamenti

Ciclo di destinazione
Definisce la periodicit del calcolo degli ammortamenti
(mensile, bimestrale, trimestrale, semestrale, annuale.)
E possibile definire periodicit diversa per aree diverse (ad
esempio, gli ammortamenti civilistico-fiscali come annuali,
quelli per CdC come mensili).

Destinazione contabile aggiuntiva


Definisce la possibilit di indirizzare gli ammortamenti:
sul centro di costo;
sulla commessa;
presenti nellanagrafica dei cespiti.

Gli ammortamenti possono essere sempre ripetuti quando


cambino le aliquote o i valori di calcolo: la ripetizione
aggiorna solo i valori che sono stati modificati.

2004 Fiat Auto S.p.A.


113
Sap iens Gestioni speciali

Il sistema permette di rilevare:


eventuali rivalutazioni monetarie a seguito di leggi apposite, su
unarea apposita:
in modo massivo;
a livello di singoli cespiti (registrazione manuale);
rettifiche del fondo di ammortamento (ad esempio, a seguito di
successive rilevazioni di note credito o come rettifica di
svalutazioni che non hanno pi motivo di esistere);

possibile definire unarea di valutazione di appoggio per


rivalutazioni future e tante aree quante sono le rivalutazioni
passate effettuate (dettaglio del singolo valore di
rivalutazione).

2004 Fiat Auto S.p.A.


114
Reporting civilistico fiscale /
Sap iens
uso interno
Sono disponibili diversi report standard (on line e su carta):

lista cespiti (valore dacquisto, F.do inizio esercizio + quota


amm.to, valore contabile residuo);
report ammortamenti;
registro beni ammortizzabili;
report sulle principali operazioni (acquisti, vendite,
trasferimenti);
report di simulazione (su pi anni, integrabile con PS); questo
report permette di determinare gli ammortamenti sugli
investimenti pianificati;
report di documentazione dellorigine dei cespiti.
In funzione dei campi dellanagrafica, sono possibili diverse
totalizzazioni e selezioni dei dati.

2004 Fiat Auto S.p.A.


115