Sei sulla pagina 1di 18

Adattamento del

Coping Power Program per la gestione della rabbia


e dellimpulsivit in bambini con Disturbo da
Defict dellAttenzione e Iperattivit

XVII CONGRESSO NAZIONALE SITCC Marinai, terapeuti e balene
Genova: 25-28 settembre 2014


Laura Vanzin, Istituto Scientifico Eugenio Medea IRCCS Bosisio Parini (LC)

Giovambattista Presti, Dipartimento di Scienze dell'Uomo e della Societ, Universit Kore (EN)
Paola Colombo, Istituto Scientifico Eugenio Medea IRCCS Bosisio Parini (LC)
Angela Valli, Istituto Scientifico Eugenio Medea IRCCS Bosisio Parini (LC)
Maria Nobile, Istituto Scientifico Eugenio Medea IRCCS Bosisio Parini (LC)
Massimo Molteni, Istituto Scientifico Eugenio Medea IRCCS Bosisio Parini (LC)
DA DOVE ARRIVIAMO E DOVE SCEGLIAMO DI ANDARE
2005-2010
Training Metacognitivo: Impulsivit e Autocontrollo
(Cornoldi, Gardinale, Petten e Masi, 1996)

16 incontri
1. Training di autoistruzioni e problem solving
2. Training di problem solving interpersonale
3. Gestione della rabbia e della frustrazione
4. Gestione dello scarso impegno
5. Training di abilit sociali
6. Metacognizione
7. Attribuzione di impegno personale

Limiti:

Nessun sistema di rinforzo

Esclusivamente attivit carta/matita

Difficolt di generalizzazione
Vantaggi:

Facile reperibilit

Richiede poche risorse
2010-2013
Programma per il controllo della rabbia: CPP
(J.E. Lochman, K. Wells e L.A.Lenhart)

32 incontri
a. Competenza emotiva e gestione della rabbia
b. Problem Solving Interpersonale
c. Competenze relazionali e assertivit
Limiti:

Non specifico per lADHD

Genera pi frequentemente contingenze
punitive che rinforzanti

Assenza di reazione contingente tra
emissione di comportamento funzionale
e rinforzo
Vantaggi:

Possibilit di lavorare su aspetti che
impattano fortemente sulla vita dei
bambini con ADHD

Considera il contesto motivazionale

Maggiore generalizzabilit
Disturbo da Deficit dellAttenzione
con Iperattivit
Deficit di autoregolazione
Peculiarit sistema rinforzo/punizione
AREA MESOLIMBICA e MESOCORTICALE






Ridotto livello di
DOPAMINA a livello
INTERSINAPTICO
Tempi di RISPOSTA NEURONALE accorciati

Il RUMORE DI FONDO non viene filtrato
COMPORTAMENTO OSSERVABILE

E pi probabile che il bambino reagisca

Lo far in tempi brevi

T.Sagvolden et al., 2005
RIDUZIONE DEI TEMPI DI
RISPOSTA
RIDUZIONE DEI FILTRI


Elabora molti
stimoli immediati
in tempi brevi
DISATTENZIONE
RIDUZIONE DEI TEMPI DI RISPOSTA,
OGNI STIMOLO VIENE
IMMEDIATAMENTE SEGUITO DAL
SUCCESSIVO
RIDUZIONE DEI FILTRI=
non discrimina tra stimoli
significativi e non
Fatica nellassociare
azione e
conseguenza
IMPULSIVITA
Produce molte
sequenze cognitive e
motorie in tempi brevi

IPERATTIVTA e
DISREGOLAZIONE
COMPORTAMENTALE
Il pensiero e la
pianificazione
sono gestiti per
tempi brevi e con
rapidi
cambiamenti
DIFFICOLTA di
ORGANIZZAZIONE
e nellELABORARE
PIANI DI AZIONE
Alterazione nel sistema di
rinforzi/punizioni


Tempo
Forza dell
associazione
ADHD
Non ADHD
Da RULE-GOVERNED BEHAVIOR
Uno specifico comportamento viene compreso ed influenzato attraverso i fattori
che lo precedono (ANTECEDENTI) o lo seguono (CONSEGUENZE)
Alcuni antecedenti funzionano da regole o istruzioni specificando il
comportamento e le sue conseguenze.
Le regole provengono inizialmente dal contesto, ma gradatamente noi siamo in
grado di generare regole personali che influenzano il nostro comportamento
(Ritenta e farai meglio!) derivandole da esperienze passate.
I comportamenti controllati da regole sono poco sensibili ai dati di realt
(contingenze dirette) e spesso resistenti al cambiamento
A COMPORTAMENTO MODELLATO DALLE CONTINGENZE
Il comportamento viene controllato dalla relazione tra comportamento e
conseguenze dirette
(Skinner, 1966; 1974; Catania, 1984; Hayes1989)
DIFFICOLTA DI AUTOREGOLAZIONE
PECULIARITA DEL SISTEMA DI RINFORZI E PUNIZIONI NELLADHD
SISTEMI DI TRATTAMENTO BASATI SU RULE-GOVERNED BEHAVIOR
NECESSITA DI PRECEDURE CHE UTILIZZINO CONTINGENZE DIRETTE
ADATTAMENTO DEL CPP ALLADHD:
Permettere ai bambini di creare uno spazio utile per la scelta nel rispondere alle
contingenze ambientali (a cosa rispondo, in che modo)
CPP ADATTAMENTO
SISTEMA DI RINFORZI E PUNIZIONI
Contingenze di rinforzo indirette Contingenze di rinforzo dirette
Contingenze di punizione dirette -
CONTESTO MOTIVAZIONALE
Lavoreremo con questo gruppo per aumentare la
vostra abilit nellaffrontare emozioni forti e
situazioni difficili, imparare nuovi modi di gestire la
rabbia e come risolvere i problemi ()
tu non sei difettoso
Laggressivit il focus terapeutico Ambiente metaforico e linguaggio coerente con il
livello del gruppo: un interesse che ci accomuna
Sistema dei traguardi favorire il passaggio dalla token (rinforzatori
artificiali) alle direzioni valoriali (rinforzatori
naturali)= chi vogliono essere, cosa voglio fare nella
vita, a cosa miro, a cosa aspiro
Rinforzatori alla fine dellincontro Rinforzatori maggiormente legati alla contingenza
del comportamento
PROCEDURE
Problem Solving= riporto ad uno stato mentale Mindfulness= connetto con il momento presente
Dalla teoria alla praticaclinica!
NON POSSIAMO MANIPOLARE LE ALTERAZIONI FISIOLOGICHE
MA
POSSIAMO MANIPOLARE LE CONTINGENZE DI RINFORZO!





attenzione sulle contingenze
lattenzione un comportamento funzionale
possiamo progressivamente allungare i tempi per connettere il
comportamento alle sue conseguenze


MINDFULNESS
Meta-Consapevolezza:

una qualit specifica di attenzione e intenzionalit
(Bishop et al., 2004; Brown & Ryan, 2003; Shapiro 1982)

Conduce al monitoraggio e alla modulazione di pensiero,
emozione, comportamento e, di conseguenza, alla
consapevolezza e flessibilit nelle reazioni
(Teasdale, Segal & Williams, 2003; Brown, Ryan & Creswell, 2007)








Lo scopo non mindfulness di per s ma
attenzione al momento presente
Il bambino con ADHD viene solitamente punito perch
distratto, la nostra proposta consiste nellaumentare nel
bambino la consapevolezza
spezzare il pilota automatico e creare un tempo e uno spazio
nel quale discriminare le opzioni disponibili e scegliere
Mindfulness e ADHD???
consapevolezza



Focalizzazione su IN-OUT OUT-IN e aumentare le possibilit di generalizzazione focalizzando
gli esercizi sulle esperienze dei bambini


IN CHE MODO?
Delle SENSAZIONI corporee
Delle EMOZIONI
Dei Pensieri
DellIO
Della mia STORIA
Del CONTESTO
Il Problem Solving riporta il bambino in uno spazio mentale

Il training sulle contingenze porta lattenzione sullambiente,
ancora il bambino sul qui ed ora, permette di scegliere un
comportamento in funzione dei suoi valori.
LAZIONE IMPEGNATA ovvero:
TROVA LA TUA STRADA
FLESSIBILITA

Labilit di stare nel momento presente con
piena consapevolezza e apertura
allesperienza, impegnandosi in azioni che
siano in linea con i valori personali
FACCIAMO ATTENZIONE.