Sei sulla pagina 1di 9

BANDO DI

AMMISSIONE

CORSO DI PERFEZIONAMENTO PER

MAESTRI COLLABORATORI
DI SALA E PALCOSCENICO
BIENNIO 2020/22 - XIII Edizione

Foto di Paolo Migliavacca


LA SCALA FA SCUOLA IL CORSO

L I
’Accademia Teatro alla Scala, divisa in quattro di- l corso biennale per maestri collaboratori, nato nel 1994 e
partimenti – Musica, Danza, Palcoscenico-Labo- coordinato da numerosi anni dal Maestro Dante Mazzola,
ratori, Management – copre tutte le professioni si propone la formazione della professionalità del mae-
legate al teatro musicale, con un’ampia offerta didat- stro collaboratore nelle sue diverse specializzazioni.
tica articolata in corsi di formazione, specializzazione e L’unicità della proposta formativa è data dal forte legame
workshop. con il Teatro alla Scala, non solo perchè gli allievi sono atti-
L’alto livello della docenza garantisce la preparazione vamente coinvolti nelle produzioni dell’Accademia inserite
più adeguata, grazie alla presenza dei professionisti nella stagione, ma anche perchè fra i docenti del corso vi
del Teatro alla Scala a cui si affiancano grandi artisti e i sono alcuni dei maestri collaboratori del Teatro.
maggiori esperti del settore.
La stretta connessione tra attività didattica e pratico-ar-
La metodologia didattica, secondo la filosofia del lear-
tistica offre agli allievi la possibilità di mettere costante-
ning by doing, favorisce un valido inserimento profes-
mente in pratica quanto appreso e sperimentato in aula,
sionale attraverso un’intensa e quotidiana attività di svolgendo in autonomia la professione del maestro col-
formazione “sul campo”. laboratore. Al termine del corso le opportunità lavorative
al Teatro alla Scala, in Accademia o in altre istituzioni mu-
sicali sono numerose e attestate dalle alte percentuali di
placement in Italia e all’estero.

Il percorso formativo ha i seguenti obiettivi: perfeziona-


re la preparazione musicale teorico-pratica dal punto di
vista tecnico, stilistico e interpretativo; approfondire la
SOCI FONDATORI conoscenza del repertorio vocale; sviluppare l’abilità nel
suonare sotto direzione; leggere a prima vista lo spartito;
affrontare la pratica dell’accompagnamento dei recitativi;
acquisire familiarità con la lingua tedesca e approfondire
la lingua italiana; arricchire la cultura musicale e conosce-
re gli strumenti bibliografici per il musicista; fornire com-
petenze di autoimprenditorialità.

Durante il biennio gli allievi hanno l’opportunità di incontra-


re autorevoli musicisti e di lavorare con direttori, cantanti
e registi di fama. Fra gli artisti con cui hanno collabora-
to negli ultimi anni si ricordano: Riccardo Chailly, Daniel
Oren, Diego Fasolis, Adám Fischer, Leo Nucci, Ambrogio
Maestri, Peter Stein, Gilbert Deflo, Woody Allen, Liliana
CON IL SOSTEGNO DI Cavani.
FIGURA PROFESSIONALE

L
a professione di maestro collaboratore di sala e pal-
coscenico prevede diverse mansioni: maestro di sala,
maestro preparatore e accompagnatore dei cantanti,
maestro preparatore e accompagnatore del coro, maestro
collaboratore di palcoscenico, maestro rammentatore,
direttore della banda di palcoscenico, pianista accompa-
gnatore per la danza.

ATTIVITÀ PRATICHE E ARTISTICHE

D
urante il corso, tutti gli allievi sono coinvolti, come
maestri collaboratori, nell’attività artistica del Di-
partimento Musica, presso il Teatro alla Scala o altre
istituzioni musicali; partecipano, infatti, a tutte le fasi del-
le produzioni liriche in qualità di pianisti di sala, maestro
al cembalo/fortepiano, maestro rammentatore, maestro
alle luci, maestri di palcoscenico; accompagnano lezioni,
masterclass, audizioni, concerti dell’Accademia di canto e
assistono i cantanti nello studio dello spartito; partecipa-
no, in qualità di pianisti, alle audizioni e ai concerti dell’or-
chestra dell’Accademia; accompagnano prove del coro e
del coro di voci bianche della Scuola scaligera.

Foto di Giulia Iacolutti

Foto di Enrica Magnolini


PUNTI CHIAVE STRUTTURA DEL CORSO
PRATICA COSTANTE E
TEATRO ALLA SCALA ATTIVITÀ ARTISTICA
Lo stretto legame con il Gli allievi svolgono un’inten-
Teatro alla Scala consente sa attività pratica, non sol-
agli allievi sia di partecipare tanto in aula, ma anche in DURATA MONTE ORE FREQUENZA
attivamente agli spettacoli reali contesti professionali, Due anni 1500 ore indicative, Obbligatoria
dell’Accademia inseriti nel divenendo parte attiva della Primo anno: suddivise in attività Per le attività didat-
cartellone scaligero sia di produzione artistica del Di- dal 16 novembre didattica e attività tiche: dal lunedì al
assistere alle prove e agli partimento Musica dell’Ac- 2020 al 31 ottobre pratiche e artisti- venerdì, indicativa-
spettacoli della stagione li- cademia: partecipano, in 2021 che. mente dalle 10.00
rico-sinfonica. qualità di maestri collabora- Secondo anno: alle 18.30.
tori di sala e palcoscenico, dal 2 novembre 2021 Per le attività
alle produzioni con i can- al 31 ottobre 2022 pratiche e artisti-
tanti, il coro e l’orchestra che potrà essere
dell’Accademia. richiesta la presenza
anche in ore serali e
PREPARAZIONE AMPIA nei giorni di sabato e
E APPROFONDITA PLACEMENT domenica.
LINGUA
La didattica prevede, in par- L’esperienza maturata e Il corso viene eroga-
ticolare, lo studio accurato Le eventuali assenze
le competenze acquisite to in italiano. Per gli
della partitura e del libret- devono essere
costituiscono un indubbio studenti stranieri è
to d’opera, lo sviluppo della giustificate e non
valore aggiunto in sede di previsto un modulo
tecnica pianistica, la ricer- audizioni e concorsi. Le op- possono comunque
didattico di base di
ca pianistica del timbro or- portunità lavorative al ter- superare il 25% delle
lingua italiana.
chestrale, lo sviluppo della mine del corso sono nume- ore programmate,
capacità di ascolto del can- rose: l’Accademia, il Teatro pena l’esclusione dal
tante per coadiuvarlo nello alla Scala o altre istituzioni corso, salvo deroga
studio dello spartito, la cura musicali potranno offrire ai motivata da parte
del gesto, della postura e diplomati ulteriori contratti del Collegio docenti
della capacità comunicativa professionali. e della Direzione
nella tecnica di direzione, lo dell’Accademia.
sviluppo di capacità critica
per l’approfondimento mu-
sicale attraverso gli stru-
DOCENTI E TUTORING
menti bibliografici. Il corpo docente è costitui-
to da affermati musicisti del
Teatro alla Scala e di altre
istituzioni musicali.
Lo staff del corso è costan-
temente presente al fianco
degli allievi per assisterli
durante il percorso formati-
vo e gli eventi artistici.
MATERIALE DIDATTICO COSTI

I L
n occasione delle produzioni dell’Accademia inserite a quota di partecipazione al corso è di 4.300,00
nella stagione del Teatro alla Scala, l’Archivio musicale euro annuali, comprensivi di IVA, da corrispondere
del Teatro fornisce gli spartiti di lavoro. in tre quote che, per il primo anno, andranno versate
L’Accademia è dotata di una biblioteca musicale e teatrale mediante SDD come segue:
e di un archivio di spartiti.

DOVE 1 2 3
I RATA II RATA III RATA
Accademia Teatro alla Scala € 1.500,00 € 1.500,00 € 1.300,00
Via S. Marta 18, Milano entro il entro il entro il
30/11/2020 31/01/2021 30/04/2021
Teatro alla Scala
Via Filodrammatici 2, Milano
In caso di aumento dell’aliquota IVA da parte del Ministero
Sale prova del Teatro alla Scala dell’Economia e delle Finanze, tutti gli importi verranno, di
Ex Ansaldo - Via Stendhal 28, Milano conseguenza, adeguati.
Abanella - Via Bottelli 11, Milano
BORSE DI STUDIO MODULI DIDATTICI E DOCENTI
E AGEVOLAZIONI Tecnica del maestro suggeritore

I
Dante Mazzola
n occasione delle attività pratiche e artistiche previste nel
corso del biennio saranno offerti contratti di prestazione
Tecnica e pratica del pianista di sala
artistica e saranno erogate borse di studio, commisurate
all’effettiva presenza.
Umberto Finazzi
Inoltre, sono disponibili una o più borse di studio a copertura
parziale o totale della quota di partecipazione, per gli allievi Tecnica e pratica del maestro
ritenuti idonei alla selezione che ne facciano domanda. Le collaboratore
richieste possono essere presentate solo dagli allievi il cui Nelson Calzi, Paolo Spadaro Munitto
ISEE sia pari o inferiore a 20.000,00 euro.
È possibile inoltre accedere a un prestito a condizioni age­ Tecnica del maestro del coro
volate denominato “prestito d’onore” finalizzato al pagamento Alberto Malazzi
della retta ed erogato da un Istituto Bancario.
Le modalità di richiesta della borsa di studio e del prestito Repertorio operistico
d’onore saranno specificate in un apposito bando. Beatrice Benzi

Repertorio operistico tedesco


James Vaughan

Elementi di direzione e Tecnica di


direzione della banda di palcoscenico
Bruno Nicoli

Lettura a prima vista


Enza Ferrari

Strumenti bibliografici per il musicista


Andrea Massimo Grassi
CERTIFICAZIONI FINALI
Lingua tedesca

A
l termine del corso, previo raggiungimento del 75% del- Cristina Maruzzi
le ore di presenza e superamento di un esame finale, gli
studenti riceveranno un diploma rilasciato dall’Accade- Lingua italiana
mia. Alessia Benenti

Inoltre, ai migliori allievi, ad insindacabile giudizio del Collegio


docenti e della Direzione, verrà conferito un attestato di me-
rito dell’Accademia.
L’elenco dei docenti e dei moduli didattici può subire variazioni.
Gruppo 4
PROFILO CANDIDATO Mozart: Die Zauberflöte, quintetto atto I;
Beethoven: Fidelio, quartetto atto II;
Bizet: Carmen, quintetto atto II;
REQUISITI D’AMMISSIONE Gounod: Roméo et Juliette, duetto atto IV.
età compresa fra i 18 e i 30 anni alla data di avvio del
corso; La Commissione si riserva la facoltà di ascoltare parzial-
mente il programma presentato dal candidato;
Laurea di I livello del corso di pianoforte o di maestro
collaboratore conseguita presso un Conservatorio di
Musica o un Istituto Musicale Pareggiato (o titolo equi- b) eventuale verifica delle competenze di base di direzio-
valente rilasciato da Conservatori o Istituti musicali ne; ai candidati potrà essere richiesto di dirigere un breve
esteri). passo tratto dal programma presentato;

La Commissione valuterà a suo insindacabile giudizio il ri- c) eventuale lettura a prima vista;
spetto dei requisiti per l’ammissione alla selezione.
d) eventuale colloquio finalizzato a precisare le cono-
scenze e le motivazioni del candidato.

LE SELEZIONI

L
’ammissione al corso è subordinata al superamento di
una prova di selezione che consiste in:

a) esecuzione al pianoforte, con accenno della parte can-


tata, di un brano a scelta da ciascun gruppo:

Gruppo 1
Mozart
Le nozze di Figaro, finale atto II, dall’entrata di Antonio (scena
X, Allegro molto);
Don Giovanni, finale atto I, da “Riposate, vezzose ragazze”.

Gruppo 2
Verdi
Otello, atto I dall’inizio fino a “Roderigo, beviam” (escluso);
Falstaff, atto II, duetto Falsaff/Ford, da otto battute prima di
“Signore, v’assista il cielo!” fino a “Vado a farmi bello”.

Gruppo 3
Puccini
La bohème, atto I dall’inizio fino a “Chi è là? Benoît” (escluso);
Madama Butterfly, atto I da “Bimba, bimba, non piangere” fino
Foto di Francesco Squeglia
alla fine dell’atto;
Leoncavallo
Pagliacci, atto I, duetto “Nedda! Silvio!” fino alla fine dell’atto.
I SEI PASSI PER L’AMMISSIONE
eventuali domande ricevute oltre i termini indicati e comunque

1
Entro il 30 settembre 2020
digitare l’indirizzo bit.ly/MaestricollATS e cliccare sul bottone prima dell’inizio delle prove di selezione.
ISCRIVITI.

4
La convocazione alle selezioni verrà inviata per e-mail dopo la
Compilare il form con i dati di fatturazione, un indirizzo di posta scadenza dei termini per le isc­rizioni.

2 elettronica e una password. L’indirizzo e-mail e la password


diventeranno le credenziali di Login [username e password] che
consentiranno di accedere in seguito alla propria Area riservata. Le selezioni si terranno a partire dal 12 ottobre 2020 presso la
Procedere al pagamento della quota, pari a 85,00 euro,
comprensivi di IVA, con carta di credito/debito o bonifico online. 5 sede dell’Accademia Teatro alla Scala, in via Santa Marta 18 a
Milano.
La Commissione esaminatrice stabilirà, a suo insindacabile giu-
dizio, gli idonei a frequentare il corso. Gli eventuali idonei non
Una volta effettuato il pagamento, sarà necessario completare

3
ammessi, individuati sulla base degli esiti della selezione, po-
la procedura d’iscrizione entro 72 ore, accedendo alla propria tranno partecipare al corso in caso di rinuncia degli idonei am-
Area riservata con le credenziali generate durante la compila- messi.
zione del form di fatturazione. Stante l’insindacabilità della valutazione da parte della Commis-
Il sistema, che guiderà alla compilazione passo dopo passo, ri- sione esaminatrice, l’Accademia non rilascerà motivazioni relati-
chiederà di allegare i seguenti documenti:
ve alle prove e alla non ammissione al corso.
curriculum vitae dettagliato e controfirmato completo
delle seguenti specifiche (da inserire al termine del cv): Entro una settimana dal termine delle selezioni gli idonei

6
1. Il/la sottoscritto/a consapevole delle sanzioni penali previste
dall’art. 76 D.P.R. 28/12/2000 n. 445 per il caso di dichiarazioni ammessi al corso riceveranno una e-mail con le indicazioni
mendaci e falsità in atti, dichiara ai sensi degli art. 46 e 47 D.P.R. per finalizzare l’iscrizione, che dovrà essere formalizzata
445/2000 che quanto contenuto nel presente curriculum corrispon- accedendo alla propria Area riservata entro il 31 ottobre 2020.
de a verità;
2. Ai sensi del D. Lgs. 196/2003 (“Codice Privacy”) e del Regolamento
(UE) 679/2016 autorizzo il trattamento dei dati personali da me forniti
ai fini dell’utilizzo del mio curriculum;

condizioni generali del contratto per la partecipazione


alle selezioni firmate per accettazione, a disposizione di-
rettamente nel form;
copia del titolo di studio conseguito;
n. 1 fototessera digitale.
CANDIDATI EXTRA UE
Qualora risultasse da eventuali controlli l’inesattezza dei dati I candidati non residenti in uno degli Stati membri dell’Unione
forniti nei documenti autocertificati, verranno applicate le nor- Europea, in caso di superamento della selezione, dovranno
me conseguenti previste per legge e si ratificherà l’automatica presentare, entro la data di inizio delle lezioni, la documentazione
esclusione del candidato dalla selezione o dal corso. prevista dalle norme di legge per gli extra-comunitari e dalle
I candidati con titoli di studio ottenuti in paesi esteri dovranno disposizioni delle Autorità Italiane di Pubblica Sicurezza
presentare i documenti richiesti con traduzione in italiano. (richiesta di ottenimento del permesso di soggiorno per motivi
A insindacabile giudizio della Direzione potranno essere valutate di studio).
Foto di Federica Capo

INCONTRA LO STAFF
INFORMAZIONI SUL OPEN
PROGRAMMA DEL CORSO DAY
Francesco Lo Sciuto registrandosi alla pagina
Coordinatore didattico bit.ly/OpendayATS

Roberta Fontana
Tutor del corso

infocorsi@accademialascala.it

PER LA PROCEDURA D’ISCRIZIONE RIVOLGERSI A:


Segreteria didattica | tel. +39 02 85451160 / 22
segreteria.didattica@accademialascala.it