Sei sulla pagina 1di 2

Metodi Matematici per l’Ingegneria

(9 CFU)

Prof. Cristina Trombetti

14/6/2010

Cognome

Matricola

1) Calcolare il seguente integrale, facendo uso del teorema dei residui:


!+∞
e−2πjt
dt.
(9t2 + 1)(t2 − t + 2)t
−∞

2) Risolvere, utilizzando la trasformata di Laplace, il seguente problema di Cauchy in [0, +∞[:


 ##
 y + y = f (t)

y(0) = 0, y # (0) = 1,
dove  2
 t 0≤t≤1
f (t) =

1 t > 1.

3) Determinare la successione definita per ricorrenza dalla legge:



 x(n + 1) − x(n) = nj n sen2 (nπ/2), n≥0

x(0) = 0.

4) Determinare trasformata e serie di Fourier del prolungamento periodico, di periodo T = 2,


della funzione:  2
 t −1 −1 ≤ t < 0
x0 (t) =

−1 0 ≤ t < 1.

5) Determinare i punti stazionari della funzione:


f (x, y) = x2 + y 2 ,
sul vincolo
x3 + y 3 = 1.
Ci sono massimi o minimi assoluti di f (x, y) sul vincolo?
Metodi Matematici per l’Ingegneria
(6 CFU)

Prof. Cristina Trombetti

14/6/2010

Cognome

Matricola

1) Calcolare il seguente integrale, facendo uso del teorema dei residui:


!+∞
e−2πjt
dt.
(9t2 + 1)(t2 − t + 2)t
−∞

2) Determinare l’antitrasformata di Laplace della funzione:

e−2s
X(s) = , Re(s) > 1.
(s + 1)2 (s2 − 2s + 2)

3) Risolvere, utilizzando la trasformata di Laplace, il seguente problema di Cauchy in [0, +∞[:


 ##
 y + y = f (t)

y(0) = 0, y # (0) = 1,

dove  2
 t 0≤t≤1
f (t) =

1 t > 1.

4) Determinare la successione definita per ricorrenza dalla legge:



 x(n + 1) − x(n) = nj n sen2 (nπ/2), n≥0

x(0) = 0.

5) Determinare trasformata e serie di Fourier del prolungamento periodico, di periodo T = 2,


della funzione:  2
 t −1 −1 ≤ t < 0
x0 (t) =

−1 0 ≤ t < 1.