Sei sulla pagina 1di 96

a cura dì

AttfJcfO )Pafum&oe Stefano )Priarone

;:.;:;,a con fo

~ITJR
I due sosia

Mc=> 1962
*AlllI A STR&lA 19-21, la serie
*ZENlTH 55-56
*ZAGOR/IUITOZAGOR 4-5
71 tavole

Ohi. pobre dc mi!


Cos" succede Q
go vedo". io
vedo due
&"Bor!
Oco
Lo~diClCOcbIDUE9:QA.
*ZAGI:lO 5

Note
7 Il domatore di orsi
PrnSONAGkil: PAULO RAKOSI (SAROSI), L'ORSO POLDO

Zagor e Cico trovano il COl]:O senza vita di Jess HoIeQ: tutto cscerecce
pensare all'aggressione di un orso, ma la sp:lI1zione dell'oro della vittima
a::awinceZaga" che si tratta di un delitto. 10 5J=irjtoCUl JaS:::ure~ttacti
PI::ruIo Rakos1. un Ungherese che dà: spettccolo di villaggb in villoJgb con
alcune belve ClIllJIlCE!S!ra. Rovmando nel CXIIICtZlIOI"'Iedello zingcno,
ocq::::rechequestièinp::::ssess::>dinotevoli~; gli tende allora una
trappola, tacendo p:::ISSCIre Cico per un. maraià ria::o sfonck:rto, Il munìtco
-Boy
Attratto dolle inesistenti ricx::heTze del ccrccoe. I1Jngherese tenta di
u.x:rlerlo intrcduc:endc:tiinella suc ccpcnnc travestito da orso. ma viene
srrcsctercìc e muore rnìsercrrente. sbranato dal. plant:grcKio crorrcestrcto di
cui si serve come insolita guardicl:del corpo Aprile 1962
PICCOLO È BELLO *ALBIASI'RISClA22-23.1"serie
Un'avventura breve *ZENITII 56

~0:~!:~~ *ZAGOR(lUTIOZAGOR
53 tavole
5

tram:x che. pur nella

suaesilità.h:Iil~==ffiotti ""k,~~ Note


, ~~~~sideve V" (> In *nmDZAGOR, il ccttìvo diventa
PauIoSarosi.perilc:hDrointentodi
soprattutto al Iidicolo travestimento a cui evitarecheunperrona;Jgbdi
Zagor ccstrìnce Cico, 1Iasf0IID:lnècl::l nel bJffo maraP: seconò::lpi.:mop:rllbsiesoon:xredi
della O::::olandb:. che fa il beoercttcre rega:k:md:l uoodeiIiùtenibli~='dl
zagc.. cece do Nolttta died anni

Ie=~~
....,.,..L_......"PC1IlO~..,,_-.,..-~di~~ti

~=tiSi=te.
dell'imbroglio e afti.bblano al
<t+
ecco: il bcrcoe-vcmpro

rnilleSC'CliJ:lFa"
Bela RaIrosI!
Ap:g. 76(vig. l). IoltalaU<l!E.R:!r
vastro'statuna temo
crelXll~iJafinireaJFZZi
sedicente marajà: lo giusta ccse di legnate (>t~ofu~~c:!~ti
n. TRAVESlTI'O doldisegnotore
<- A pcg. 96 (vig. 4). è stata rìkxxxrta la
I travestimenti di Cico sono una simp:rlicx:I a::nsuetudine delle ~
vestediClcom:IlClP.
storie
n travestimento è un motivo tìpccroente avventuroso (b::lsti pensare a
quelli del 9:llgcxriano Vanez de Gomera). che Nolitta e Ferri sfruttano
come espediente corneo ma anche rirohrtìvo

8 Gli schiavi della miniera


PflIDNA~: NATUKA E GtJ INDIANI CAYUGA, JORGE GOMEZ E I SUOI
UOMINI, I PRIGIONIERI DELLA MINIERA

Q:;pt:e dei Cayuga, Zcga .è ITl€!S'iO al corrente della misteOCs::I sp:;IIizione

~~"",a
dovuto in<:ticIm','
incbssare al:Xti ~d;=~""",~~''''''''
d"delle',""",delle,',
da peuerossc. ID Spirito con la sane scopre anche
cre u respcosctae oeue soomp::nseè JorgeGomez, un uorro
senza scrupoli che cc:st:ringe gli uomini rapiti a jcvcecre ccsre
!d1bviinunavecchk:I""',,,,'=ck:Itutticredutaesaurtta
Lmtavento di Zagor ~ le catene dei prigionieri e per "
Testo e disegni di Galliena Ferrt
GcmezelSUOluorrurnelafine
Col1aborcmone al ~tto e
DAllA PARTE DEGU INDIANI ADCbIt CICO , daDa supervi.sione di Guido NoIJtta
~~~tur~ partedtglllndlanl
_1(2
roIlaborClZlOIlecli NoUtta. Orrrxrì *ALBI A STRlSClA 2426, }" serie
Zagor è ben inqucx:Irato nelle *mnTH 5&57
vesti di amico e difensore deg"li *ZAGOR(lUTIOZAGOR 5-6
inc&mi., che n::lI1 app:IDno più 73 tavole
nel nrlo esc:1usivo di cattivi di.
turno. a:me nella prim::l
avventura
Prerdesernprepiùpiedeiltema
del disJ;rezro Icmiale dei bianchi
vaso i peuerossc (o::nsiderati al
p:xri di bestie), contro il quale
Zagor si batte strenuamente

C"ERA~=~~
Spirito con la S::;we fa
l.ll'lw::lpiù
rrcesccc della
Coll, erme che in
gene"'tr~a,e
a serve jau
dell'intelligenza
dledeiml.l9::Oli.
9 La lancia spezzata
mroNAGa NAKAWA, GU INDIANI URONJ, PAT E I CACCIATORI DI
FORT HENRY

Dopo aver k:mdato uro: sti:ia a Zagor, Natawa, un mstercso Delaware


d:JIlapttores:aCDD'lCXltura.guiàl:gli UIOOioontrole fattoIiedei l::*:mc:h1e fa
IIXlSSXrole nurrercsì inncx::l9nti. Zagor atfia1ta Ianu::wa rnin:::J::x±I insierre ai
o:xx::icrtai di Fat Heruy e, cqx, alcune eccrcrmcce. resce a sl::xxrcgOClre gli
indXm!,.;m:IcM distruggano rcvcrnpostc
Durante il dueib riocllutivo ccc
Natawa, vere a scpere che questi è il
tgOO del defunto Kanoxen, suo
cvverscrc nelkJ p1roo avventura: una
vecctec strega 00 rax:ontato al
gbvane una meru:r;:gna sulla rrcete
del p:rlre, fomentando Il suo cx::Hoverso
lo 5J;iIito cm JaS::ure. Cllictri1a kJ verità
deifatti.traidueavversar1èlaJXX19
aNakawaeairibell1vieneo:mcessoditomaIe
impuniti alle loro l:ril::A.ì
•.• LA PRIMA VOLTA DI GIANLUIGI BONELLI
Questa è la pim:t avventura di Zagor scritte 00 Gianluigi Booelll, Il
crectoe di Tax. A un anoo dalla radta dello 5J:irito con ta Scure,
Nolitta lo attida al pcdre o::me gil avvenuto per altri stri pel'SOl'lCJ',;1gi, al
fine di liberare rent dal logorante o:::mptodi sc:ene;;;JgXIre e disegnare le
storie
lostiledellanarra:zionediventasul::fupùctrarnrrdXx>: Bone1l1si
TestodiGlanlulglBcmeDI.
rialla::da alla pima avventura di Zagor e couersce ai personaggi una
Digegni di. GaWeno reni
caratteri'12azi menolJIlXl'istX:a, anc:heseinquestastoOO Ck:o h:::J

~J~ii~~I
ano:::ro un ru:::lIo abb:lsIanza divertente
Giugno 1962
*ALBI AS'rn1SClA26-30, Is sere ZAGOR CONTRO MEFlSTO
*ZDmH 57-58 La _. .si OJ%e o:::n un tetro e
*ZAGOR,I1UnOZAGOR 6-7 spettroIe lXOkgo notIu>oo . .,_

SO""""" ~
di certe staiedi
~
Tax o:::n
Measto e Yc:an::I. ,

Nole
nc:n poco kJ pttorEs:o cxxratteri22x:l .
di Nakawa, che ai lati del capo prtI. \

~c:!~o:::m.pcgru .. un Jupc e ~ ~\
ruttcvìo. rcocstcnìe queste lA .••••••••••••
~':Il~tuiaC93gU9 ma;r~dlo:a
westerntrac::tizic:nale,fattadi
cavalli e indiani cattivi,
deludendo un IX) le cspettctìve di un
rccccoto pù cvvìooente del solìto. La presenac di nurrercsr covcnì è
ptuttcsto insdita: questo aniroole è In genexe poco presente nella serie
dato che l'ambiente In cui si moove Zagor è ~p::IlnE:ntel:xxx:m o
paludoso
_ IN RICORPO 01 YOIIGA
•• ~~ È.inleress:xntenotaredle~sima>traaff~dalleck>ti
di J78veggerut:l dello 5J;irito oon Ja S::"ule: a:::me cIK:::hrirato sulla
Pc6ta del *nJTlOZAG1)R 7. tali fa::oltà gli rK::ordano quelle del
suo Vaga, un tananide COl poterì al1a Mandrake.
lO Un salto nel passato
~~~~~ SITKA, PAUL~, n. DUCA DI

Pat: chiede a Zcvz di ~ percbé da diverso tempo non g abtiano


noti7ie del o:xx:iatore Mo6es. FOrttto alla sua rcerca. lo S]:mtoa:n trS:::ure
viene a sapere che l'uc:mo, mentre sì recava a visitare una mìstercsc città di
pietra, è statoc:ntturatocb:i Sitka, un belli::::cro pJp:>lo che vive nelle p:::tludi
ZagoreCicobti.beIano, mo:, persflggi.reall'iradegliindì:mi. sr ecvoro
costretti a ICQJiungere la fantanatica città. So:::lpa"IOaI1cro che è stato
foodc:rta circa due SEIC"XIIipim:t..dal duca di Coocè, fuggito ai. su:::ì Sldjtti dalla
F'rarri:r per sottrarsi alle vbJente lotte dell'epcxxl. Alle porte della ctttà, in C\.Ii.il
tempo g è ferm:rlo al 16CXJ. 1 rcstrì ed servono la vita di Pau! Kennebec,
avvers:nbJXlliOCodeldisp:>tb::ldiscendentedelducx:tdiCorrlè. hl un
9JSS6gUirsidi duelli da film diCCIj:pl e sp:::da. aiutaoo Pau! e la sua f<:rl:Dle a
rovesccre kr ocmguinc::E;a tirc:mrlkie. G1 abitanti. della città p:6SOOO così uscae
dall'isokImento che li 00 tenuti lontani ò::ù proçresso, mentre Pau! p.r.
lmpaImne la bella _ cE! duca
n. TEMPO SI È FERMATO
Quelbdelladttàirn:x:essit:ileinC\11il.temp::.gètemx:rto
intomo all'epoca dei F"tome:ssi Spai è un tem:x ovventurcsc
]:Xuttosto caro a Gk::rnluigt BcneIlI.: 00 infatti 1sj::Xrato anche una
~ l::le&I sk:D:I di Tax s:::ritta nel 1959. la città dao (Te:x: nn. 43-44),
che contiene ingredienti che in parte rttcrnaoo in questa
vX::encbdi Zaga". BoneUf però non resce c ottenere su queste}Xlgine gli
stessi ottimi risultcrll e, pur realizzanc:b un'avventura insolita, na'l sfrutta
inpemole}Xltenzkllilàdel
~ti~~ _N~me~ _
<O-se *nmoZAGOR 7. 9:XIO state
ZAGOR CONTRO ClCO e6attu0teliev1mxtitichea~.13
È:inoltre s;pa:ievoIela sua (vg2),~Z1<vç.5),p:lg.84<vç
~ cE! roppa1o ba
Zagor e Ciro: l'eroe tratta l'amic:o o)~)'='~~~chek:mi'loo
ZCQordldues=urloJX9. 3O(vig. 3)

--
rressccro in maniera cmtip:::rtica
e. armché sonXieJe ~Ap:lg50e51.s::nostotic:wtunl1j
blffidiXsnnebec,chenell'edi2Dle
l::onc:n1arnente del suo ccecnee
aigincdecx:::mpc:rcn:::dJp:::lc:heil
diJXl,Stio:ioneeintingardo
~èstobpesenlaloool.
=corre avviene nelle avventure
scritte da NoWa: e Feni- tende
spesso a rirnJ:rovermlo +~~~~
duramente. CIco resce
cx:::munque a far sonl:iere il lettore • A)XIg. 79 (vi;1 6), è sbt:IeInninata
con k:I SUJ: goffcçgine e voradtà. l'~MeElI::lbJ:J:oOXla..Ji
ZCQordetirù9:::e.Inrrubcbvvero
OCCHIO CUPO m::JIigro.i1poveroClcoDnc:medel.
Pau! Kennebec rb:lrOO: nei tratti. ~~st:m
Cark> Lebeau, ovvero Occhio
Cupo, il pdroo erce nato
dall'ìnteìaClJtisticatra G.L. BonellI.
e GaUewini

Il L'orso giustiziere
PERSQNAG:;I: ALCE ROSSO, JEFF, TOM, GU nIDIANI URaNI

Alce Rosso è alla B:::eJOOdi due k:s::h1 individuichehc:mnoSCXlJ)elfoche


iertitc::rio urcoe c'è dell'aro; suo scopo è impedire
11"'1 che dUfarl::lrx> la notizb e
daooalgineall'ìnvasionediqueihJc:ghi. Zagor eCioo g unisoJnoa lui, mo:è
j destìno a chiudere per sempre la bocce ai due lXmchi

=~
PUNIZIONI E PAlU AL PlIDE
Un'avventura tnCIIto lxeve. ~ un riemJjttvo. dalla traroo realisI:icx:I
ml piVO di vtva::::ità. Emerge un elemento tipico dello stile di Glanluigl
_, quelle di 1m p.mJre taIoro ,--------- -----; Testo di Gkmluigi Bcnelll

~:03
sene. Un'altra bnJEll1ta stilistic::c:
della _cN"me=-
40&.t *lUI1OZAGOR 7, a p:lg. 126 ('IO.
_
IlisegnidiGalllenoFen1

Ottc::be 1962
di Bc:neU1 è nel I"lClJ"f"Iedelle 5),èstotacggiuntar~ *ALBI A smISClA 35-36, l" SleOO
Gast:x:rtede1CavoI1o&Inc:o sacrilegid *ZENmI 58-59
(a!fra"rlate da Zagcx" e CIca). che *ZAGOR/IUfIOZAGOR 7-8
0>9..i *lVl1OZAGCII: 8,op:lg. 7,è
n::ada:oo quelJe orronime siatoeliminato UgD::b Yco::rheee'
48 tavole
CJRXXlS6 in Tex contro Metìsto lanc::i:Ik:looZCQoral posto del
m:x nn. 39-40) -AaoJ=kk!
leds:rvventurediCicoInizDoo * LieVll"I"lCXIiOC:heap:g. 9(vgnette 3 e
a perdere ViSa:::mt:a: il p:::mc:XIle 4)ea~.1O(vç.3)
è~rrBlOpotc:J;;p"listae
+~~~~~.~~~
""""'" pù poJh al pede per lunghe cvoct::tU9,palurx:iata da
~perda.~ ZCQornelklndarobscureOXltroun
conlgllo
12 I predoni del Big River

=~,'
PEl&)NA<n: PICCOLO PIEDE, ZANNA D'ORSO, BILL E I SUOI TIRAPlEDI

Alcuni disonesti c:x::KX±rtori ruJ:xmo un cerco di pelli ai Delaware di


Zmma d'Orso e pendono in ostaggio il 6;11io del capo, Pk:coIo Piede. Zagor
interviene e, ccco cver li1::::eIOtoil bombino. riesce a sottrarre le pelli ai

~,t~r~, ",ID tc?~,=" ",g, _, ,pem,""'" e"".tareche.,~' ,~

~~~~~e~~~fatta ~LO
c:arnp:mno rìevcntì figure di villain o di alleati
e la: ccrnpcoente l.JlIlOristia:: è rrlottissim.:I. quasl inesistente, La:
storo costìtuìsce dunque un altro riempitivo e, del resto, non si poò
pretendere che GI.anlu1g1 Bonelli. cìrepcoa impegnaI:iss:im con Tu,
rìuscsse a scrivere capolavori anche per Zagor
•• PESTE, CHE ZAGOR!
È interessante notare che lo SpiIito cm la Scure inizi a pcrkrre come il
ranger b::melliano, ricorrendo a espressioni come Feste, Stcgatevi pure,
~ o a insulti come Testa di onoao. quest'uItiroo eliminato nella
rledizione di *TUTIOZAGOR, Anche alcuni suoi crtteggiarnenti sono simili
a quelli di Tu: loZagordi
~~sioo~~ ~N~m~e~ _
che si scontri con cvverscrì
realmente cap:ICi di metterlo
Testo di Gianluigi BoneUi inditficoltà
DtsegnidiGc:dUenoFerrl

Novembre 1962
*ALBIAS1RJSClA 37-38, la serie
*ZENmI éJI
*ZAGOR(n.JI'IOZAGOR 8
48 tavole

13 La Legge Rossa
mroNAG(;I: DENTE SP!2ZATO E GU INDIANI SENECA, lANCIA ROSSA,
KENDALL, BRITI'ON, IABOURDE'I"I'E, VAN HORN, PAT E I CACCIATORI
DI FORT HENRY

Sp:dIeggiatodaunarb::::ao::>JIllXJJl1iadipellicce,ildisonestoKendaIl
reg::rla arrp.i ai Seneca di Dente Spezzato attinché m:::tSSCK:!I"in i coìcau bianchi;
SlDs:x:pJèotlenereincambioilparmessodi=oro' elndisturJ:xrlonel
temtccc indiano, in mo::b 00 poter vendere le pelli a p€'22D di monopolio
Zcv:I' risale al nome dei traffio:mti e, con l'aiuto di alcuni onesti o::xx:::iatori
inizb: un'opere disal:x:ltaggio ai loro danni che si oonclude con la: distruzione
delle anni e la: rovina della Comp::8JI1ia. Senza i fucili, i Seneca rin1..lI'ri:tno ai
loro propcsìtì guerrafondai e Dente
Testo di Gianlu.tg1 Bonelli Spezzato rceve la p.mizione che merita Note
Disegni di GaUieno Ferri _ RIVOLTA INDIANA --===------------
Dlcembre 1962 In questa voeooa compcocro -> ~~ 9, ~ :~tti i
*ALBIASl'RISC'IA 14, 2"serie tipic:imotiviwestem:lelottefio ~(pimavg.dipcg.6)e
*ZENITH 59-60 compcsme di ccccsrìcn. le Aoste e coma (qtXnta vç. di pcg
*ZAGOR/IUI1OZAGOR 8-9
rivolte indiane, sparatorie e 25),trc:n::otexi:JnesulkIb::o::adi

2::~~
95 tavole inseguimenti nella prateria Zaga. Va o::murque esservene che

più conscnì alle jxoprìe


:==~:brZ
Zaga cane Tex

~~~~ *~=~~)J~~
molto poco. rretteoco -> A pcg. 18 (vig. 5), b: b:rttuta GUan::b
unicarnenteinevidenroilpopb que1bchefaiJ.b:::rtb:::lèslata
ccrcttere di crapulone infìngardo m::difi::::ata in Guon:t:zte quelb che
_RITORNA PAT
Rio::mp::rre il personc:ggX> di Pal,
-> ~~.~g),~~.
resocrocecoe Acr::i.~, pìù
capodeicao:::iatoridiFortHenry ct:IatIoacaptanMiklc:MaZClgor
è oompletamente diverso dal o) A {Xlg. 36 (vç, 3), è stata m:::diOO::rta

6=7E~~
personaggio cppcrso stL*ZAGOR Jespresscoe

=~~\Uìa~~cti
quello sttqJìl negro. in
~=~.=~~=e~~~et
14 La strega della Palude Nera
~A~ALCO NERO, LUNGO COLTELLO, YASKA, OR1K, GIJ

Yaska, una veccrsc strega che vive in una pclude, terrorzar gli indiani
cavi con il segreto intento di sostìtuìre il capo tribJ. Falco Nero o::::n Lungo

scontro che segue. provoca involontariamente la morte di


Lungo Coltello ,e Yaska. .••••..
\

=bE~~~xr~cheil= ••• o
~ar~p.11.il.n.:e~~alco .. NeJO ~~.?
vendicrnsictiunantb:ltortosuttto
dalla tcmuglia del capo tribJ. (il Cl.U pcdre ella dovevo
sp::oo:re).Orlkmuoreacri:lentalmenteeiCorvirttrovanolaserenità
'!ASKA. UNA MAMMA __ ./
E sicuramente la miglior prove di Gianluigi Bonelli sulle JXlgine di 1.cJga'
L'avventura be quasi il sapere di una tragedia e introduce delle figure
cb1enti e pctetcre. tra cui spico::I queIladi Yaska;lo sceneggiatore non
si limrta a o::natterizlarlacx:me una classica strega m:rl.vc:gb:, ma fo di lei
la vrttirrx:rdi una ma di farla di farnglKI, che le 00 avvelenatolo vita e
1'00 spinta a rtnunccre all'cnnore del figlio in norre dell'cxlio e dell'ansia
~ ••••••••
~~~~~~~di,"
TestodiGianluigiBona1li
CClJXl che il destino gli ha negato fa
Di9agnidiGallienoFerrl
di Vasta una figura pù da
cornp:rtire che 00 edere e, non a
Febbrab 1963
~7-~;;;;';';';;'=__' ~neJ~ ~ di *AlBI A smISC1A 5-8, 2" serie
*ZENrIH 00-61
~(*'lUITOZAGOR 10), TlzianoSclavi b
*ZAGOR(lUI1OZAGOR 9-10
; paragcIlCI ane tante rrxnnrre che verrebbero
95 tavole
vedere i plOpi rompom sistemati a tutti i costì. Un

~~~a=~cr;:::~
nella sagadi Zagor
Nole
~&i *nmoZA~ 9, èstota kXta,a
Trcgic:aèanche la figura cti Or:ik, il servonanc>di Yaska: irc:Iscitile e
p::g57(vIg,6),klrt!lesiib}e1ff
svelto di mano, resta fedelealla pcdrcoc fìno all\.ùtìroo e finisce col ManiIo,qtnIe~Ii!ntd
perire miseramente mentre le rerrle sinistri cocé funetri. • AIDJ, 61 (vignettaSl, firx::meAlce
Selvaggia è statocouetto in Alce
n. PICCOLO UOMO DAL GRANDE VENTRE
Selvaggio
La storta risulta molto gJadevole crete per le suggestive atmosfere
<o>AIDJ64(vg.l) èsiataeliminata
createckl Gianluigi BonelH e per kIcx::ndtatacrzlonedelcluel.b firvlle tra uroriflessi::rledi7J:lga"doDaqua)e
Zagoreiseguo::idi Yasta
:n~n~~=~~~ee~
emerge qu:::r:a une lama: di ~
ver9::>klsupersti2XnedE!g1iindiani
~fi'
F~te~Ii~=ti

=av!i=~
rrmginale di cìcc. che compere unccrrente

~."Ei)
••
(ìnquestQeneisuo::essiv1raxonb")il

ancoraoggiinvcga:
Pb:::ok:l Uomo dal
Qande Ventre
n
tuttcrvìc c rremc dt

=:~'~~~
rcosc al termine azntPoo p:Irtedi

e A IDJ. 110 (vg. 5), klritlessicnedi

~a~~~~!
(>r=~Ie~~onti.
srluc:r<Xne di p:rJ. 114 con ntoccbì ai
dJJlogh1eallec:li:k".ls.:xll
nell'edi'1i:.?ne~, 7J:Iga"
rda 00
~~~~cr:eYnas:n
p.naverealcunp:rterep::nti:::olare
cmcher;etehéaltrtmentiavrebbe
crvvermo kr sco preseoecc neìkr
riecii7i::ne,1.aga"nonsikzoria.
inganncnedalleapp:neruee
=~~~liiocli:mi
supp:nechekIstregadettx:Iesrere
OOtatadiqt.lClic::reJX)tere;rut:ito
doço,lesue~vengooo
ccoìerrcne. in QIXllllo YQSko
percepsce jc soa jxeeenec
* Nel duello con OrfkeLungoCoHeUo
scoc sme recccneeeocercce rsc
scure- alcune vignette O'Cl2Xne, in
eHetti,sl.svoigedinotte)
*~lf8ru=~~a%~~
ncn~nl..lOtore

+&i*nmo~ lO,ap::g,15
(~2),èstato<nIettounaltro
an:lIlnIogIUodi1.aga"

-~
15 n Piccolo Popolo
PElroNAG3l: KIRK, n. PICCOLO POPOLO, I DEMONI DEllA BOSCAGUA

Ancora un'avventuro suggestiva di


Gianlu1g1 BoneW.. che si discosta dal
western tro:::lì.OOnale e attinge a un tipKxI
fikmeesot1co,fattoditnbJ.immaginc:niee
valll
noscoste
la vcerco
finisce CQ)

TestodiGianluigiBonelli
l'asswnere
oormotati
D!segn1di GaWono Feni
di sìcmpo
Mmc 1963
onorifico
.AlBI A srnroA 9-12, 2" sere
l'~dei

95..- =
*ZENrTH 61
Kç'li gQ::mti e CXI'lSI9flte

.z::r...-...:. ~~~
*ZAGOR(IUI1OZAGOR lO
~ •••••••• _ aFerridieviden2iare
uno spaxrto
_~di.fi;jurerna;trua;e
e inquietanti .

••%n erano dìavoCi o


cattivi spiriti: erano
raB"i di enormi
dimensioni, raB"i venuti
da chissà dove, ma che
n questo momento
=~lnd~edi
onsumarsi nel
fuoco.

OO~~~~

Note
16 Tragedia nella palude
PrnSONAc:G: MAC BARRY, COFf1N, LOMAX, scum: ROOSA E GLI
INDlANI WYANOOT, BIG JIM

Testo di Guido Nolitta


DisegnidiGall1enoFeni

Moggb 1963
*AlBI: A STRroA 13-15. 2" sere
*ZENmi 61-<>2
*ZAGOR(lUTIOZAGOR 10-11
73 tavole

Note
+ su *n.mo~ lO, il li10b
Trq;;e::OCrne/laJ,XVu:::JeèskIlomutc:n:>
in Unostronovi:llirJsta. Ap::::r;J. 123
cvg. 6), r~ Fated vmere
~di~~sklkl
~JXCIfkn.

+SU *1Ul1'OZACDR Il, èstatocaretk:l


reroe ccsnmesso a p::::r;J5 (vç 6).
inculilCXIIp::Jdiflx:ileche~
reoe rsccoc cne sce sccueroeone
~~~evienesp:m:tk:l
., A IX'J. 41 (vig. 6), è stata CW\JnD
Iabxtinocallapstl:Ialfi:Ino::ldi
lo"",
+AJXI!Jlno48Mg.3),èstala a:netb
IagrallodelD:XlleM::inwi:
~llest~~J
pm~.pernonaeare
=ove'diffX:nltàdilettuIa)

=n:~:r.=~
+===:oJb
~suIlotxo::odiQco
L'isola della paura
PEIroNAGG.i: TRAMPY, n:iEKA E
GU INDIANI cn'TAWAS,
HELlINGEN E I SUOI UOMINI,
TITAN, ABRAMO E ISACCO
BAXERFIELD

Confesso di non
avere un aspetto troppo
Jforido, ma, se non
a[tro, consumo i

fl
spesa! '"
pasti
eAo[armmte lo,
detto f!,a noi,
enza a[cuna

OOL>UA~~~
YIRUS,di~

=~~J<gete~edi ~ Nole
tutti sono le avvinrenti situazioni in cui lo sceoeccctcre
resce a ccìorlo: in ogni scontro con lui, Zagor è sempre
c un pcsso dcnc scconttc. Ei! primo segno del talento di
(o~~~ \~~~7!lé=
Luclcy
~~cherin~ ~~~Ottime avventure IIlUj (o Ap:g, 103 (vlg".3), éstatoeliminaloil
~:~an~~~gli
HELl.INGEN E vmus IL. MAOO
ccntrcsìo cd rispetto che b sptitoaJfl k:t
Come dichiarato sulla Peste di *1UI1OZAGOR 9. eeu .•.'OAUTA
=nutreoosempreperilpJp:)io
Hellingen è isPrato soprattutto a VIIUS, il Mago MORTA
della reeesìo Morta. ~tagonista di una stOIb: (o È stata eliminala la scure cktl tcrcc oen'erce
~ a fumetti (roolto amata da Nolitta) realizlata nel 1939 da c pcç. 112(vi;)". 3)
FederlcoPedrocch1eWalterMolino.Allecri::Jini.diTttan,invece

'II
rccoresso rautore suuc Peste di. *1UI1OZAGOR 15), è una s1.oOO di Brick (o S1 *TImOZAGOR 12. kl frCfE P\lrtroçp.J
Bradford dello stesso armo, intitolata il mostro d'acciaio. Ma in ques1a: qtelJaspx:iedi~difenivecchi

=~
~~~
~
ambllJantiscuàunasropùduroOOJCdere,
avventura operano suggesOOni di vario genere: la srtuczcoe
peruotaooZagorap:g. 12 (vi;)".5), é stata
che vede gli Ottawas ergere una p::ilizlata per difendeIsi dal
mxiib:::alainEcriesso ... cxxupamoci ai
~1~)~ protccorrstc un altro ~:mmm,.'Hl1t.Taun

lA MORTE NEL lAGO (oArog.14(vg.4).ilb.J1fom::IimpDb.:rl:ile


te sceneggiatura orchestra aaImente colpi di scena e momenti di. ==d=Jto~èstato
tensione ed è supp:::rlata da un'ottima p;Ifomx:mce di Feni
p::nti::::olarmnte.suggestiva è rentrata in scene di Titan. al cui ccspetìo
(oArog,35<vi;)".3),èslatocggiunloilrurnore
Zaga" e Cico sembtano due trerneccooe IC>l"lID::;:OO. E resta scolpite nelkl dell'espooooodellcùXlratoriodiHeUingen
memoria rimm:Igine del gigante dcccco che si inabissa nel lago
(o~~a~~~~~~da
n. TRUFFATORE

r
TRAMPY"
L'avventura segna i! deJ:::utto del sìmpotco Trampy, un ìxoo ccve c sorpreso sbuca un'edi2i:oe inglese
ceucno gQ::mte n. 12, SuJJeOnnedi Tifan
speckIlizzato in truffe che, per quanto ìngegnc:se, falliscono ogni
qual voltai! nostro si metta in sccetò con cìco. ù::ttiguIadel (olkci'·~televSvadell'avventuraè
vcgab::lndoè stata esaltata nel celebre On theRa::Jd., di. Ja:::k cmdata in onda nel. cceso oa r:rograrnrna
Kerouac e ìnooma un ì:leale di libertà e fuga Tex & Q:rnp::lny, k:Iecrtoda Gbrgb Bonelli e
cklJ. rooncb: rrc Trampy I"lCL'9::::e soprattutto dai. ricordi di
un vecchio fumetto degli cnnì Trenta, di cui Notitta ero
lettore, con ~tagonista un lx>1:xJ di nome 'l'Jamp. In questa (O~~~4,=~W:::=m
sua prima ~, Trampy è solo una comparse senar p.lbbIb::rtounvoJumeOOltitoio Ct:v&
Th:zmpy, che Iipop:ne le pù divertenti gaJ
nome, mo è destinato a divenire p-otagooista con esce
~~&~~irnttcgOCnireali22nteda
di molte divertenti gag introduttive delle avventure di
Zagcw. A disIan2a di rooìtì anni, Maeno BurattinI. e

~E~~~W~~ .~
18 n cervo sacro
Pffi9:)NAG3l: MAYER, KRUGER, GU INDIANI IROCHESI, EUlOT, SUTTER

Due sc:x:ml:incrti Tedeschi, il p-of9S9:lf Kruger e il suo assistente Mayer,


gl1..II"Q)l)O a Dorkwood per cx:rtturare Zagor: udito rcccontcre dagli indiani
dell'ablità con cui l'eroe vola fra gli alberi e nuota sott'acqua, Kruger si è
CCI1VÌ11toche sia una specie di orninide scìmmìe sco dai. pedi p:Ilm:rtL un
fenomeno della natura degno di essere stucn::rto
I due si imìxrttonoin cee che, dop::>un divertenteequìvooo, spiega loro
la cantonata. In seguito, nrccoscpevoìe u::::cisione del cervo OCJ:IOdegli
bochesI. da p::nte di Kruger scctenc l'ira della tnb.J., ma, per ìortuoc. in,
Testo di Guido No11Ha
soccorso degli sprovveduti so:::rileghi intelViene lo Spirito o::ID .la Scure. E finita,
Disegni. di Enzo e Antonio Ch10menIi
e i due Tedeschi tornano a casa
ZAGOR. LA SCIMMIA Settembre 1963
NoUtta si ctìrrcstrc abilissimo a creare personaggi macchiettistlci e a *ALBIASI'Rl'3CIA 21-23, 2<' serie
inserirli in si.tua:zioni di pericolo ccl scpcre tragia:.mric::o, I due Tedeschi *ZENlTH 63
che ritengano Zaga' una sorta di S::r:Qu::rtdl con le pinne sono una *ZAGOR(IUI1OZAGOR 12
trovata ecceecocìe. che censente all'autore di irorilizare tx:mcnbmente 73 tavole
sulproprior:ersanaggio,
Nolittasièricordatop:rreo::hicmnidopodeiduebi2zarriindM:iui.,
ìnsererrl:JH in un'avvenhIra :racr::ontata sui nn. 110-112 della serie e
dis;;gncrta. dal rompionto Franco Donatelll (1974),
ENZO E ANTONIO CHlOMEN'TI
I disegni per la prima volta non sono reatizzati dal p-oIifko Feni, J:::ensì
dai. fratelli Enzo e Antonio ChIomenH. È la Iorourrica: incursione
22:lgCri:ma: nella Peste
del *nnIDZAGOR 14, Sergio
Bc:neD1rao::onta
cile ravventura del Cervo 5:Do
CJHXlIVE!inunall::ospeci::ùe
rectearto crccsìtcrreme per Jc
Frmri::I (dove i due erano
putta;to fam:6i) e solo in seguito
tu p.ll:t:b::ata nella sere regolare
IIalnna..ldisegniSCll""JOpii
sp:::Ehinspettoal seçrc cì Feni e
I""Olne~reo::ellente
c:IiIxlmisD:>:si.IJVebrM:ltuttavia
~nelkIIE!DdegIi
aspettJ. um::::r:JSto deUavventwa.
A MmannaDoCandia.
mb eterna frl:tnzata,
g Cf3ardi Cfrfarnfesi narravano
cathbad
le. avventuro di Cbu ChuJaInn,
il druìdo. di re Choochobor .. , NOI
di

per ìa pazierun e amaislità axi cui rccccotccro le prime leggende dello SpjJito con la S::we, FOfS€' non
cri'ìeCDI1dalambsm::dataed siamo al:ili rome il bardo TaHestn, mr Za-Gor-Te-Nay non 00 nulla ck:t
ea:::entricup:::1S'ibneperlosprttoa:m invidiare all'invmcibile Chu Chulo:Um
la Scure Nelle p:tgine che seguono, troverete un esame delle ottantacinque storie
AngeloPalumbo contenute nei prìmì cento albi giganti di Zagor. n titolo con cui è indicata
cqni avventura è tratto da uno dei volumi che la cornp::ogono ed è
quello che meglb la ccrcttersaa e che censente un immediato Ii::;hk::rrro
rnnemoni:o alla trama. Dopo alc"une notme tecniche sulla data di
A mb nonna catetra Ninìn
Pt:m:x1iinAi:Irone
pubblio:Izione
in cui è comprescc.
della storo (quella indb::rta si mersoe al primo degli aIt::t
sugli autori, sulle sue varie edizioni. sul numero di
(19(2O?Jj03/1913-1B/12/1984) dedioo p:Igine e sui personaggi. segue l'analisi vera e p-optia. articolata in tre
questo Index di So;p"a, come lo spca cntcì
chiamava lei
NonèmairitJs::.itaa
ponunc:iare ZI::gcx correttamente,
Jerare volte in cui le chiedevo di
ma ~ sPrimo f"""",' =~~~e~~te~~

a::rnpanni un alto nusava sempe a sfonandoci di far emerqere pregi e difetti della storia. senza: però perdere
farsi oopire dall'edicolante di vista il peocoo in cui è stata pubblkxrtae la fase evolutiva del
stelano Priarone pem:maggio in cui si colloca. TI terzo punto (le Note) è dedicato a
curcsìtò di vero genere, con p:nticolore attenzione a b..iona porte delle
m:x:tifiche effettuate sulla ristampa *nrrIOZAGOR: questo per
valorizzare lo sforzo compiuto dai redattori per mcx.ierni22are le vecchie
avventure e correggere le numerose sviste tipiche dei fumetti degli Anni
Sesscmtc e dei prtmi Anni Settanta

%n ~amo rom~~=.~o~
Per non risultare ripetìtìvì, t"""",' no un breve elenco dei CXlI"!lbbmenti
app:xtaI:iquasi~tesuglialbi'

l) Cabrazione ex-novo delle ropertine e diversa veste grafb::t.

2) 11cdificx:t, sulle ,dicoloridegliabiti di Zagcr eClcc


difterenti da quelli abituali

3) Aggiunta dei credits dove o sono ino:mpIeti

4) Elimincrzione del titolo dell'allx:> g)gante da p::g. 3 qu:;mdo viene


ripetute in una delle IXIQine interne

5) Diverso bilanc:kJmento dei tauxn. avvi::inati al pa1SClllCJggb


che p:::rrla e regok:nt17ati in una tQlIl'lCl per lo pù trodeggiante.
6) Scstitu2ionedeil::.aIlconincuiun.pern::n:::ggbespimeadalta
voc::eilproprbperlSÌeroronquellic:heindicxmorifiessione

." Aggi.untadelb:~ealtiancx:ldiZagcrcbveictisegnatort
I QUADERNI Dll. FUMETI'O lhanno dimenticata.
ITAlJANO
8) Moditicadell'esc1arrx:rzic:tPermilJetambuIimPermillero::rlp
Periodico trimestrale
o Per tutti i tamburi di Lbrkwr;oj
di Fumetto e I:rnm:::Igine

Nurnero16
Autunn:Jl997 ~i Avventura è"",""" da un voto ìn csterscru, per il quale
Direttore responsabile vi ,,,,,,,,,,' no kI seguente legenda
,LuiglI!emaKIi

Paolo Fenian1 editore


vcr Brcd:ilini, Qa
40018S.PietroinCca:ùe(Bologna.)

Registrazione n. 5401
del 20/9/1986
presso il1'ribunale di Bologna

Fotolito e stornpc
Qafìca il Bandino snc

-_._-
&:gm a Rip:lIi. (Firenze)

n pern::n:::ggb di ZAGCR,
~isi dei primi cinqocmta albi (ron le crvventure 1-58) è curata
cb Angelo Palumbo; quella dei successrvì ,
lesb::rie e leirnrIxginisono
(o:n le cvventore 59-85) da stefano Prlarone. Ringr""'. ano
CI Sergb Bcnelli E:iitore
sentitamente Mareno Bwattmi. esperto concscìtore e validissim::>
sceneggiatore di ZagcI-. 9m2O il cui aiuto questo lavoro non cvrecce m::Ii
ViSlolalu::e
m&:lNAG3l.: HARPER E I SUOI UOMINI, WABASHI, SKINNY, mG GIONA,
GU INDlANI CREEK

Un gruppo di ctsooeste guì:le stermina e deruba i ccmpcoentì di una


carovana di Monnorù; una delle vittime be però il tempo di anno1are i nomi
dei ccìpevcd su una bibbia, che ùnsce nelle mani di Zagor, L'eroe decrle di
fare g:iusti:'lXI. ma sul suo ccrnrrsno trova lo stregone Wabashi, oesoeroso di
vendetta ocpc jc srnccco suì:tto nella precedente avventura
Sfuggito alla rnincxx:ia dello sccrrcro grazie a ctce simpaI:b
avventurieri. lo Spirito con la Scure scopre che gli indiani Creek e un ìsolctto
infestato dai serpenti h:::mno punito gli assassini prtma di luì
Testo di Gianluigi BonelH
Disegni. di GaU1eno Feni EI8B L1JLTlMA DI BONEUJ SENIOR
È l'ultima storia di Zagcc sctittada Gianlu1g1 Bonelli e, come le
Dicembre 1963 jxeoecentì limita al minimo la componente umoristica, C1co vere
*ALBIASI'RlSClA27-2!Y,2<'serie sutetc tolto di rnezzo e scst:ituito da altri o::::casionali ccmprìrrsrrì, il funereo
*ZENmI 64<>5 Skinny e il grasso Big Giona, che "". sccno o strapp::rreun scrrìso
*ZAGOR;1UI1DZAGOR 13-14 ~ttograzieallaeffio:x::eresagrafio::tdiFerri
72tavoJe E Clpp'ezzabile la tendenza di Banelli a legare fra loro i rccccotì di Zagcc,
evìdenzctc dal rttomo di Wabashi. Anche lo sp.mto dell'avventura è
interessante e rioo::>didrarnrncr:ticttà. malanam::rzloneprooegue in
m::mieIa disorgarOCa: la porte centrale --mcentrata com'è sullo scontro
fra Zagor e Wabashi~ sembrc totalmente dimenticare Il punto di
partenze della vicenda, mentre
la ccoclusìone. che vede i Note
colpevoli punìtì dcJ;Jli indiani e
ccì sercentt
giusti2ieIedi

Bonelli jcsocre
destino a p.miIédei
cnzcbé

troppo sI::rig::rtiva.

però si ha Pù che altro


ccì
D:JrJc\t'O:d, è un p:l'
E tipico di
che-tdlVOlta- sia.jl
c:riminali; qui
==~~7è=~
o$> Su *TlmOZAGOR 13, o pcIJ. 96

~.mille scaa: anivc <nOrum


o$> A pcIJ. 97 (vignetta 2t è stak:l
l'impressione di un sco desiderio conettoilgrrndlZagor yantlt
di concludere subito la
vceroacucsì c voìer
k:rsciateaNolltta,01O
finalmentedec:.i'soa
ripendereinrooooù
~.ilaxnpto
di p:rtme avanti la sere
21 I merccmti di schiavi
mIDNAG:;!.: TRAMPY, CARI. HASSEN E I SUOI COMPI.JCI, 77MBER BDl.
E I SUOI BOSCAIOU, UN GRUPPO DI SCHIAVI NEGRI

Illinois. Zagor e CIco scoprono CXlSllCIlmente un trcrtìco di 9::hiavinegri e


dElcidonodip::>rvifine. Perprirnaoosa.lil::eranoglis::hkrviacquistatick:rl
I:oso::riolo Bili Logan detto 7lm.berB:l1l e infliggono a lui e ai suoi soci une
dolorosa batoste. Poi, i due sferrano rcttccco decisivo al. covo dei negrierl, un
veo:::hio mulino a vento sulle spcooe del lag:) Mk:higan, dove gìllngono i negri
trcspcrtctt dal bcrccoe del oaptcno Hassen, Gli infami affaristi rcevcoc il
giusto castigo e i loropDJionieIi tomanoad csscpcrcre la lit:ertà
NotrrrA, LO ZAGORIANO
Rk:tcquistaI:apienafidociainsesl:e$oerottraendooreal::onno, Nolftta
tomaaocx::up::u-sidiZagorinpiantastabile:clovrar'loop:m:::rrequasi
vent'anni pim::l che lo abb::::mdani. di nuovo
Quest'avventura consente di datare le vcenoe dello S.piti,"ta con
la Scure in un peIiOOocmtecOOente lcrguena di secessone
cmercc mcr (1861-1865): viene infatti detto chlaramenfe
~ nel corso del rocccoto. che lo schiavisrn::l è ancora
tollerato. Nella vicenda prende a delineaIs:i
cm Morano Burattin1 detìnìsce l' engagement della

~::.~~~~;
serie: agli ingredienti

non m::mca l'impeqnc


civile e umano
ecczne.

Prende intanto pede la


consuetudine di intrcdurre le
storie ~.delle gcg in?=ntrate sui (>Su *nn1OZAGCIl:. a {Xg. 30 (\'lJ". 8)
eapa;:j'.31{VW·le2),gliatitidi Gennab 1964
snnp:rticiirn1:::roJlidiCicoe
Cic:o.ch2nell'oIiginaIe~1atti *ALBI A smfìClA JO..33, 2" serie
Tmmpy (qui rnpegncrti a
a txandelli da un tuJmine. scoo sìctr *ZENl1H 65
smerciare un talismano
rìrressì ìn sesìo èscoo scèo un po' *ZAGOR(IUI1OZAGOR 14
mìrccoìcso. a m::> di mcdemi onnertti): questo per evitare che i 94 tavole
maghi teevìsìvn e ritorna vesee cccccrc .. rscocu reuc ìerar
l'espediente del travestimento vç,dip::g, aìcorre res ccrtcoi
imposto cb Zagor ~ramico animati.FInoop:g 35. è stato
IXt segnalare 1'",,' ",' ve; copertine annerttalatn::iadiClcop3'
<ile GalUeno Ferri 00 realizroto evkierulareretfettodelfulmine
per *ZAGOR 14 <O-
A p:g, 60 (vç, 3). scoo sk:rtiCQJiunti
iquo.:mal1acx:nnb:ldi7lmberBlll
_ 7lMBER BIlL, SECONDA
TI person;:Iggb
PARTE
di 7lmber Bill. che.
<O-Èstatom::d!fiarta.ap:g82(vg
lafra;emcui~definB:eJm\.t:le
4).
%~a~
noncstcnte l'cmimo malvagio, ==~~chegliè
n:orda un JXI' nell'aspetto i b..Ufi
energumeni in t:ombetta delle ~~~,~~è~steve A.,noi. a~esso.
mlserabltl , '~
comiche, è stato rìutnsacto nel eBamey NcCJè statainvece cecene
1983 in una ctscetc avventura l~cheva1eTrampy
o:mpartrea:nunaVJStcooçelala
Il'a.fJìcanti
firm::rta da Toninelll e DonaIeIli.,
al termine della quale il di carne
b:::6a::0O1o posso a miglioI vita
(*ZAGOR 219-221).
umana!

DoI~*~
22 1.0 squadrone fantasma
PEl&)NAGGl: LA FAMIGUA PERKINS, GIJ INDIANI CAYUGA

Zagor e Cico si scontrone con un nutrito grupJ:X) di indiani Cayuga, che


00: csscììto un cerro di pionieri e sembra ignorcne l'autorità dello Spirito con la
scee. A CXl}XlVOlgere le sortì dello scontro tmpcn è un divertente strotagernroo:
di. cm, che 001 suonostrrlulo cene sue tromtx:I simula l'arrivo di uno
OCJl.lIXhonedio:::rvalleriae mette in tuga gli indiani.

LA TROMBA DI C1CO
Questa brevissima avventura ccstìtusce il prok::go della stcoc seguente
(in cui Zagor scccse i motivi dell'ostilità dei Coyuga) e 00: la p::n1icolarità
di vedere Cico nelle vesti di deus ex-machina. n rootìvo della trombe
che inganna gli indiani è un cIassic:o dell'avventura western, ma Nol1tta
jc crrcchìsce con la sua vena ironio:::t e umoristica: losìrumentodella
salvezza è infatti una tromba con cui peceoenterrente il ixxxxoe hl
rotto i timp:mi di Zagor e deg-li anim::Ili della rcrestc.

FINALMENTE DARKWOOD
flrx:rlm:::nte fa kr sua comparse il nome di Lbrkwo::d
NoHtta hl probabibnente m::rturato la decis:ione di
aroosaivere e definire meglio il regnodiZagor in vista
deIl'avvenhlra successiva. Lbrkwo:x::i è una irrunensa
rogkne (irnm:J;;;incrt a rovaIlo tra la Pennsytvani::I,
l'otm e il West. Vnginkl) ocve ccesstcoc ~
drverst faesta, p:ùudi. fiumi,
mc:t'ltcgne,paterieecittàdi
fraibero.nlu:goX:lealeper
g:m::mtlre irD:nI:ri e avventure di
23 IronMcm

Testo di Guido Nolitta


Disegni di GaUieno Ferri

Marzo 1964
*ALBIAsrnISCIA35-38,2"selie
*ZENITII66
*ZAGOR(IUITOZAGOR 15
95 tavole

Nole

~=~~~~
(+~~~~~7~~5)

iX"J 43(vg S)eJXIg 44(vg 1)


-> Ap::ntiredaIXlQ' 87 è stcìo cceetto
iltravestiroontodiCk::o AIXIQ' 102
(vQg" s e ec e ccc 103(vg 1) il
travestimento è stato sostituito egli
atttidel~p:>fri':olvefeuna
CllIÌC1':o:ino::Ingruenzo:nelloptirru
ectiOOne,infatti,Cic:ooodeincx:qoo

~~~~~
24 Gentiluomo ... ma non troppo
PrnSONAGG.il: BUDOY rox E LA SUA BANDA, IL DOTI'OR JIM
GAJl.OWAY, MANO ROSSA E GU INDIANI rox. BIMBO SUWVAN E DUE
RINNEGATI BIANCHI

II:cammino~illaorlfugb~b: vicendaoon IronMan. Zagor e


Ck:o VlVOOO tre bevi avventure. Nella ):XD'nl. si sccoìrcrc oon la lxmda di
Buddy Fax, un astuto delinquente che, dop::l essersi scstmmo al raffinato
m::nd1ese di Beauchamp, 00 invitato alla villa del noliIe il. fior fic:lte dei ricx:x:n1
cieIP Ieg1a'le J:)EIrJ::x::oeggbrli Naturalmente Zagror m:mcb a mente il ìceco
poano
Nella sec:onda avventura. i ncstn eroi scccscoc che i Fax di Mano Rcssa:
hanoo JQJ:ito un ~ lXmco. Jlm GaDoway, per cartringerb a peesìcre b:
Testo di Guido NoHtta
Sl.D opera presso cti bo. Zagor lo libera e i Fax: fcmno di tutto per riJ:;rendersào
Disegni. di Gallieno Feni
Di troote a un simile a::o::mimento, Ganoway si rende oonto
diqoonfl?klsua~siaimp::lrtanteperquellagentee 5emt:Irerebbell
Maggio 1964
~dioffrirevcWontariamentelpOJX1servgialvillc:ggb CXlIJtrtUo.maClCO
mdiano nr::m lInIIcaI o:»la *ALBIASIm3C'IA 1-4, as eere
Infine. Zagor e Qco si. Irnlxlttono ìn Bimbo SUll1van e eG.a di una wxaa *mmH66-07
scoprono che il mercante non è p:::i a:::ISÌ onesto come dice. recttaDonIt *ZAGOR(IUI'IOZAGOR 15-16
9S"_
TRE IN UNA ::::::;:::
Questa avventura 00 una sbuttura piuttosto
insolita: è composte da tre pccole stcoe
indipendenti che NoUttalega:fra ioIo
attraverso il filo conduttore del ritorno a
ccso cìì Zaga'eC1co
CICO, L'ATTORE
ase cn:
LaJÉTDsisegnakIperJafatecaria::Idi Sei più velenoso di
""",,,,' no, in quanto o:::ntrapj:::x:nelo SJ:irito ct:Vl
JaS::ureadegllavvers:xritutto9:Il'1m:Itotuttiesifregk:ldiurasp::lSS05C( un s~ente a sonafJCi.
pedamanoe <ti CIco a:rne _ cttcee sbckespecrcro

fì~::~'" *~16

Note
25 I padroni del fuoco
~Q;j: ARVAX E LA TRIBÙ DD nm:LOS, RUNOK E LA TRIBÙ DE

Zagex'eCicoattraverscmolaFbrtadelJa.A::ruccr,unalu]ubregalleOO
fluvble che ronduce Cl una valle in cui VÌVOnO due tnl:i1 di uomini prìrrutìvì. I
Wa:saki e Tutelas. Questi ultimi, pùp:ICi:ficie
ì crocee incap:x:i di utìlzzrrre il
rucco. sono costrettì a p::::tga!e ai Wascdd un tnbu10di vite um:::me I=€r i loro
cruenti sca::::ritici al dio Sole. Consegnano I=€rtanto cìce. loro prtgbniero. ai
ferod ccvemcoìì ma Za;Ja' resce Cl salvcre il p:md::ne e. tx:rttendo in due.lb
il loro ccpo Ruook, pone fine alla sottomìsscoe dei Tutelos

I!!II

~=~=~=~~~~
LA VAU.E PREISTORICA
~fk~Lavallel'lCI9:C6taabitatadapoJXltipreistori:ièlUlrootìvo

valle popokrtc da uorruru pnrrutivi e dincs::ruri (alle CU1 storie


cullaOOrarono
Lo spunto avrebbe
l'azione procede
di villaggi
in rrcnerc
p::ùafittb:ili
Alberto GioUtti e Giovanni
meritato uno sviluppo più crnpc
cvvìrs cente e gli scenari
e b..rle ccveme.
l1cd)
e crtcoìcìo.
della vicenda,
sono non poco suggestivi,
tuttcvìc
fatti
Risulta
poì signi&:atIva kr decìscoe finale di. Arvac, ccpo oeì TuteJos, di
continuare a vivere nell'isolamento, per evitare i danni del prcçresso e la
m::ùvag:ità del mondo esterno
lIIIII BIANCO PER CASO
Una curiosità: all'inizio Note
Testo di Guido NoUHa oencvventurc. Zagror va a '" Su *nrrIOZAGOR , d:J:p:JJ. 85 a
cocce cnmato di arco e trecce p:JJ. 90, 9OnO stati cggiunti l'arco e
DisegnidiGall1enoFeni
anziché di fucile, corre farebbe b Iaretro che Zaga' porte a Iru:olla,

=:~~~~apiù
qI..lCIIsk::lsibanco, E una in quanto neIl'edizic:ne cri;;IinaIe
Luglio 1964
*ALBI ASTRlSClA 5-6, Sv serìe
*ZENITH 67
*ZAGORjTUTIOZAGOR 16
.,.=7.~~e
pB>ibiletrlarmip:ui. ~~~~,~),~
50 tavole
ANCORA LA PORTA 115 (vi:Jg'. 2 e 3) e p:g. 116 (vç, 4) è
ZagcxeCicol'xmrDn=van>ente stata eIiminata(o:::nleègiusto)kl

:y~~::&~
OroCavemia::lb, di. Burattini e
\---"-,- =di,_Zaga-"""",CFm'~=~

Gamba (993)

26 Condcmna a morte
PfRSClN'AG:;l: DUBROSKY E I SUOI SOLDATI, ANDAR E SUO FIGUO, GU
INDIANI CHEROKEE E SHAWNEE

Allo scopo di. recuperare i gradi perduti per insubordincr.!ione, l'ottuso


tenente Du1:msky tntrcprende la ccstruacoe di un impxtante crvornpcsto
militare al Passo del fu::Ino. Così faamdo, intralOO &Xll15ideratamete la
rnIgrazbne dei bisonti (pinc:ip:ùe fonte di sostentcmento per gli inclbni)
cttrcverso il temtcoc degli Shawnee e dei Cherokee, Per evitare che esploda
una guerra, Zagror tenta più volte di fezmare Dubrosky, ma inutilmente; cie;:De
allora di passare alle maniere forti e scx::rtena una folle <XIOCa di bisonti che
spczar vb l'ClVClIIlp:EÌO e rìrresponscrne tenente
II1I:I WlSI'ERN SENZA TEMPO
,"~., Avventura dalle forti tinte western. con la ~ figura
dell'uffr:iale ottuso e ìrresponsccse. contro CU1 lo Spirito con Ja
sane si scontro per difendere i diritti dei penerossc. Lo spente
per la trcroc è legato all'autentica storkr del West, che vìoe le
tribJ. indiane scomparire dopo che 1'ctVCtI"lZllta dei bbnchi
cnontcrò i bisonti dai loro territori Nel finale, qual.checonnotatop:;rtetk::o
per il matvagio Dubrosky: viene
quasi da ccmpatìrlo mentre,
invece di fuggire, sccroa Note
inutilmente la Colt contro i bisonti
nell'assurdo tentativo di. difendere '" su *nrrIOZAGOR 17, a;niunìa k:l
OOroodiDul:lroskyap:JJ, 4(vç. 5)
il SlD forte, l'cggetto a cui ha "'AJ:OJ.16(vç,3),èstatoe!irrlirm:::>i1
Iegato tutte le proprie ambizioni
Testo di Guido NoUHa _ LONTANO DA DARKWOOD "'~0Ce~~~~~
L\!tmskyinFat1111mderillatlodle
~-""r' di - Feni Zaga e Cico ogi9:x:no in luoghi
r~sichiarn:1<mcomeilsw
distcmti da D::ukwo::d, d:Il ca;truttorela::evali9:lltaIeonca-più
.Aga;to1964 m:mento che a::rnp::ue kr tnl:i1
*ALBIASTRlSClA 7-9,3° sere dei Cherokee, aIl'epoa::t stanzbta "'~undi~CXlb;!di
*ZENlTH 67-68 tra la Gec:agi:I e il teoressee iXl>1.45(vç.l)a.ZENTIHSS,~
*ZAGORjTUTIOZAGOR 16-17 NeliarealtàstOO:::a, iCherotee tuttavbp:Xevaes<EreCXll1.':iefVOlo
63 tavole ercno ben dìversì. NoUuali ca1gti~~
rappresenta nella tradizbnale -OoAJ:OJ,57CViJ·4)c:miunkllo:p::rrob.
hmografia degli indiani in FINEinchiusurodell'epsr:xm(ln
OOgineI'lCrlsep:lrOklckll~~)
quanto una rlgorcsa
documentazbne non rientra
neIla~turrettisti:::xdegli
Anni sesscrca
lU ••
27 I predoni della montagna
mroNAQ3I: TRAMPY, OIXON, IL TENENTE MARK ROBBINS, IL
MAGGIORE nlOMPSON

Dixoo., \ID Jaa:lofforista di GoJden Ib::k. bc sccoeno una rnco:::hIanel


p<>rotodelgenerale_,eroedellaguenad~Ne~
per Jicattare il figtio del generale, il tenente MarkRct:bns, B, inCXlIIlbodel.
pq:::tÌ) sfien7lo. ottiene pezD;e infCll1TXlZloni ere gli perrnettooo di sctncrre
aIl'esercito~tldestinatlaimilitariSo:::p;:!rtakIta::x::enc:k:J.ZagcI'
a::nvinceiltenenteasottrarsl.a:lrb::rttoe~asb::rttereDbcc:naltrE9X);)a
povadel1ac:rlJ:evole2;zadelgenero)e(tnrealtò:unattodirIXJgl1CIl'limiverso
il nemico) viene fatta opp:rtu:narnente sp:::nire
rese di GuIdo Notitta
ZAGOR & CUBBINO o;",gn;ctiGalllenoFem
Una raPda avventura, che 00 però un punto detx:lle nella rec:tli:z2azXne ._CUhtino
grafìco:d1 Mca1oCUbblno (i!lustratoredi PanteroBicmda, Nal del Santa
Setteml:xeI964
~~~od1al~=~kldi~~ *ALBI AsrnISC::lA 9-11, as sere
rivela JXXX) oonvtncente. Nella versIcne òell'avventura che tutti *ZENI'lH 68
ccocsccmc. Gallieno Ferrl realizza le pnre otto strisce e l'LÙtima. *ZAGOR/IUTIOZAGOR 17
S7tavo1e
DUE PITTORI ..• AFFAMATI
La vicenda. gJoba)mente. presente toni più serceì del solito. che però si
stemperano ne1Ia divertente concll.JSicne, m cuì vene ctstruttc jc provc
della oolpevoie2m di Rcbbtns
JW:xro un shnpatbo P'Okw
vedepotagaUstiCicoe
Ttampy, stavolta intenti a
Note
.:. ga ase
scroccare pcstì imJXQVVisandosi
pittori. Con ir mio sistema si
COLLOCAZIONE TEMPORALE ~rendono un po'
n.fattocl'ef'lelk?:.staìa
smx>ano:::IlQVlVlalcuni
di botte ... però
peJ500Clggiche si prendono a
~ partecip:Ironoalla
guena cti Indlpenderua pancia piena!
amerb:ma (l77f,1783) ccstìnrsce
un nu:JVQ inctiziodelJa
c:oIkxx::rzXlne temporale della
oc:ga: di 7.agcI' nella p1rro metà
dell'ottocento
uro~(ti~~~
cb~~m
28 Un nido di vipere
Pm3ONA.G3l: DUD SHANK, JIM BARKER, SAM, ROBBINS, SANDMAN
(AIlAS BIMBO SULLlVAN)

Dopo una 0CXl270ttata eco l'irresp:::ng:tl::ll CXlnducente di una diligenza,


Zagc:I" e Ck:o trcsccccoc la notte in una sta:zi:nediscstainsiemeed alcun1
furlantelli, con cui lo Sp/lito con.la SCUIE 00 già avuto a cile fare-in pcsscto. In
qcesrccccscoe. l'eroe è fatto oggetto di due mstercsì attentati che per JXlOO
na1 gli 0C6tan0 la vita. Fintc61. rrcno. Zagor inscena una spettra}e resurreecee
e. casìfCDIDClo. cartrtngelosa::acs::iutonemb:>oriveJarsi: è~r~,
dietro il cui aspetto Innocuostatla BImboSUlltvan, il mera:mtedicu Zagor
aveva }:l'EICedentemente scoperte i loschi 1roffìci.
Testo di Guido Nomta
Nell'epJog::l, lo spnto con Ja Scure 00 mxb di sorvore k:I vita del
o;",gn;ctiGalllenoFem
~~, ~ClI1l'Xll'ld?casìrontip:lOO:.chequestiJ:rOVCInei~
o:ntrcnti ID un sentimento di ~ arnrnircrl:b1e
Ottobe 1964
UN GlAILO *AlBlAS'rnISClA 12-13, 3"seDe
Questal:::mverooavvincente
avventura ha il s::q::x:::redi un
Note *ZENTIH 6U9
*ZAGOR/lUI1OZAGOR 17-18
gt::I1Jo. visto l'ala'le di mistero che 49 tavole
Notitta riesce a crecre interno
all'identità deU'attentatore
Tan:Jl1gustopaleapJ:X:lrtz;ione
_acuiZaga_r<ù
vt:iteo::::rre vera e poJ:rk:tarm::I
}:6ICOIc:gicx:I. Nc:n m:xraI \ID
uHericte appofondimento del
~.P"esentatoa:::me\ID

~,;v--
u:::mogenete:S:lancheverrole
29 Ombre!
PrnSONAOO: ROBSON, MA.C CAlJ., LY~G E I SUOI PIRATI,
BANCROFT, FU SING

Sfruttorrl:> il m::Iio:lntento che regna ira i Cinesi irnJn),;Jrati negli USA e


iJ:nJ:iegati neilavorl pù durì e urnilkmti. ilsanguioori::> Ly..Qeng ooagaruzzcrto
une tx::mdct di. t:rOOct"ù che as:saIta le dùatle mercantili hmgo le ceste del1cJ
Vnginh Zt:v;x, che sta indc:Q:mdo sulle rnisteric:6e cggressUli per conto
oeucrncc Mac ean, si sccntm cxli perb::llaii. Prati, il cui. aspetto è reso
inquietante da c:n1l:ili ccstumì che 11fcmno assorniglkne a dei rettili, catturalo
Insieme a CIco e altri maru'",,', viene liberato dall'intervento degli ucrnini di
Ma:: Call. Ly-Cleng moore mentre tenta kr fuga
• WESTERN ESOl1CO-SOClALE
In questa stcO:lla fa da pcdrcee un rertogusto esctco di. stcmpo qu::lSi
~. NoUttafo::x:xIunargarnento~cx:nktrealtàstcri::a
amet1cana:: kl dura cr::n:IizX:ne di vita dei k:rvoroIai irmnigrati. GJanc:OOse
cn::k:rte di. Cnesi si river9::xrono in.Arrerioo ai tempi della o::t"OCIaIl'ao e
dovettero fare i ccott cco vart atteggk:Irrvmti razzisti dei residenti
II"TXÙVCQ1}XEldcrUo::ncul.Zcga-siscontrahannoaJ::bocciatola
prateOO per nvcìsc centro una società che 1100 bistrattati, perciò non
pcescec essere totalmente condannati l'eroe stesso ccmprence 1 motivi
che li sPngono ad agire, roe non ne o:::oc:iivkje i metc:rli.. E urzr nuova
sitI.x:rzk:ne probIematicx::J intro::iotta da: NoUtta, anche ~
rrrltoinsoo:tirxI
lA PR!MA VOLTA DI ROBSON
~vl:erx:IafakISlD. Nole
Testo di Guido NoUtta puna fug<x»
app:IIizione l'ingegner e se .nmoZAGeR, ap:;g 42 cvg, l)
Disegn1diGallienoFerrl
èslatc~bunal:::JesEmrnbQn
~ Robson, un pe~ cineseI) rtvolta d:Il =neMre a cee
Novembre 1964 destinato a tornare in -t-D:lp:g. 86ap:;g. 91, le vignette
*ALBlAsrmscIA 14-16,3"sene altre avventure. Perennemente scoc sce ueveeeoe ruoccce rer
*ZENI1lIIli impegnato nella ccstnacoe di ~cher<l"llt.:03sisvolgedi
*ZAGOR(IUl1OZAGOR 18 trorx:::hi fenovklIi. RDbsal
73 tavole ccsntusce. insieme alle armi a -t- A p:g 95<vç. 4), è sm:z ewunlrl
rtpetizlone, uno degli ana:.::rooismi btrmellCleiosia~per
dellasaga:aIl'ep::x:::aincul.OOl"M:) ~W'Ilstrisc:baltrimentitropro
amtientate le avventure delb
S]::Vito con k1 Scure, intatti, il treno
non 00 ancaa fatto la sua
o::ntp::mIl nel Wesl

30 Un tragico patto
m&)NAG3t FREDDIE DUNCAN, FRANZ HAU.ER, PACO BARRERA,
POWA-TANI E GU URONI, BENJAMIN MANDElL DEI"I'O BEN LA TALPA

Oisessblatoda:ll'rlEa di aiutare Il padre a saldare un grcm:>debito,


neddIe Duncan dliede a Zagor di cx:comp::gnarlo nel tenitorb degli Urooi: in
tmao::xvemaècustc:rli.1a una ociab:lIa dall'impJgr:x:dura d'ao(cq::p::01enuta a
un cntco Cooqufsta:i::r), della: QI.Xlie egli interrle imp:x:lronirsi. lo S]:irito ron
k1S:.-urertfiuta: l'o;;Jgettoè une so::::ro relqI.Jb della tribù esoHrarlo
signifìc:herebbe so:::rterv:ne una guena. Accenoro }:eI'Ò di fargli da: guida 1
lc::s:;hi HaDer e Banera, che, una volta cx:nquistata kI peeecsc sp:xIa, rìvelazxl
k:t loro natura malvagia, neddie farel::tle una trotta fine seozc l'intervento di
7.ag(x, Ck:o e un CCD:lSioncùe oomplgnO, il cerccìcae d'oro Ben .la Talpa, rrxr,
Testo di Guido NoHtta sul:::ito dopo, i ncstn eroi devono fare 1 conn con gli Urc:a1, che, adirati per il
Disegni di GaWeno Ferrl SCDilegb, I1fCll'lOO~ FreddiesirltIaealJacattuJa, mcè costrette c
sceglierefrak:tspa:la, cre
è mecìto c pcdcr vb, e la vttadei striarnki. A1k:t
G'e11l1Clri 1965 finedeckje per questi ultimieù suo gesto vBlerb::mpemcrtooon una
*ALBI A srnroA 17-19, 3" serie ~ctcn:::rzDlediBenJaTalpa,
*ZENI'IH 69-70
*ZAGOR,IlUITOZAGOR 18-19 FRA PSICOLOGlA E UMORlSM:O
72 tavole Nolltla manifesta la sua t1t:*Xl tenderux:I all'appofondimento p;:iook::gb:l
dei pe~ Qui è FredcUe Duncan a essere presentato come un
individuo problematico,
ooml:xrttutofraildeside!io
egcisb::;oditisolverek:tpO$XiCt Nole
sitI.xrzione finanziaria e il mpetto
perk:tvi1adeiSUJisimi1i;1l
cxnllittointeOOredelgiova:ne
Casa mia dolce chealkJtlnevedetrk:l1fareilk:rto
casa! ma. soprattutto. .btxnodellasuapersonalità,
oonferlsce SJ:)E!SSOle al rcccxrto e
mia do[cissima cmb:::his::adi~lasua
fcrseoonclusiva:l'univeroo
dispensa! "" zr::gotic:mo si rtvela sempre pù.
:x:ioItooo rigK:ied:isI:ìnzk::r"U fra
Oco to:::nierottM. Ndltta o:n::Iisceil
Cb TERRIlORIO JNDIANO tutto eco unab.Jcnadogedi
,..ZAIXIllQ ozioneeum:;:ri<;m:),grazieadue
divertenti ctscvventure e una
""""'"'" pedarrrmce canoro di
aco
PERSONAGG:I: n. COLONNEU.O DII.l.ON, n. CAPITANO GRAYSON,

d~~" dMACKElT,'
oeooro.
;;'~d~~~~mm:Y==
~,
ZcQc:I"o::dem unsc:mguirxB::lCQ;JUlÌO ,

$.A#,OO ••"::.7 e:~


~~gn.IJ:P)di~bnp-ezlaso -'/

.11N~=-:~'
Q
Dr

R'CE'RC"'T~PERI

"o;SASSIN/{hft1lmJ

DdoaIcIr
HOCiAK
.'
••

"del
~~~aik::IvOO.farm1::i.avikInel

==.e,' men,il~,t ,.aIt,' cmC€ffi,to,~~'


reclusi. 'l'uttavX:x Hogan. l'ufticlale rredcc
peni1enziaOO, SI convince
di ZcQc:I" (che gli 00 generoo::nnente
kJ Vita) e ne xrvcdsce tevcscce.
dell'lI"lI"l<X:eI""I
salvato
servendc61
ai' dove

diunfc:um::a:::l:lcheJXOVOCClam::x1eQPlXIl"ente
Una volta: libero, ZcQc:I" architetta eco CIco un pane per cttìrcre In
Testo di Guido Nolitta trappJkIlvertr~delm:::L'i'SCClOe~~a~iltuttoàstatoil
DisetJni di GaWeno Feni <XJJ:iiano Grayson, che a:x:x::mp::çnav o:::n.h_li il conco e SI en:t finto morto
durante il trcgico aoou:rto. n rane delb S]::i1itocaJ. JaS:;ure viene così
Apile 1965 rtabilltmo
*ALBI A srnJSaA 24-28, 3" serie
INGIUSTIZlAEGruSTIZlA
*ZENITH 71-72
*ZAGOR(IUI1OZAGOR 20-21
nrrotivodell'eroe_te_è un vero e
121 tavde
p-cpio classico deJl'avventuro e ccsmrsce urxr tern:m::x:I di
sicuroetfetto:b:JsIipens:nechetralemiglioristCliediTue
~ MI*" No vi seno sicuramente tn nane della 13gge (1972, n:x
141-145) e Relitti um:::mi (1980. MISI'm. NO 55-58), me veccoc i

r ~~~~~i=
rispettlvi età finire dietro le sb::me per un enoreghxtiziarlo.
INGAIJOIAI ...--------,
InquestaavventuradZaQo<,NoIItIa

e le dure puni'zb'l.Iaiten1atiVldi
evcscoe, in p::xrtia::iare, per la fu:Ja:
dell'eroe, mesc:okt suggestioni attinte
001. Calte di M::r.Itsc:nsto di Akloamdre Dumas
p::rlree<:bLe~di

Note ~~~roorc •
sullac:ruc:kIdesotzicnedella
<O>
Su *rurIOZAGOR 20, è stata vita oorceraoo (che in quegli
~~~~i=.cm cnnì screcce stctc trccoc
ardita in un fumetto per tc:çcrz:ll), b
<o>SonostatlrnodWcx::dlln~
dettcglialcunl~hieclD:HxJlie, sc:eneggK::rtorepmtarullavicenda~
a:1~ap:::g.41M;J.5),p:::g dell'eroe, che si. trova impovvisamente
lOO(vç. 4),jXç.l02(vg. n.p:::g. 1nEt0l1TXlt0 in un semPi::e numero, ptvato
deIla~ldentitàeo::roetloartnunciare
<o>~6=dJ~Tutteatm~ aigrandisp:rziacuièotitl.xrto
o:::q:itareIdJp:::g.98(vçnetkl6)e L'avventura è o:::mpIesn rccc di. per.DDJgi e denota l'intento di NoIItkI
siaklo:unl::t:mlnSecpoJeI1oJ::p:lle
di mettere ano::ro una vdta in I1scrlto il carattere um:mo dell'eroe,
~trXlS9~:.o:aB:l p-esentatoin mcmentididel::xjexzo e diffb:::lI.tà. cheperònc:n gli fann::>
cfkn.OOd!M:>Ia19?, In m::xDOO mai perdere il suo temperomento SJkIre e ge~. L'au1ae reece
evidenzi::o"e n senso deIkI gag arx:he a creme atrncSere suggestive, cd esempo renc scontro fra ~
+Sonoslali ritoco::rtIlchsegn.idelle ferilo e un l::ronco di ooyotes affarocrti e nella ~ in cui l'eroe
pcçinel04elOS.perlarrlso!tare resuscita.
dlel"a:zb"lesiS'-lCiJedJmtleesotk:l
•• lA.. NONNA DI ZAGOR
+~~cOOettol'blcalgn..e12r:per l tooi seri della stcm vengcno stemperati da opJXll"Ì\.Dli .l:m:It
culU~chesl.~ta l..U"lXlristXi. che nulla tolgono all'avventura
~~vieneln!l'lgUito e oon.sentcnoal ettore di allentare la tenscoe di un tcx::c::c:nX:I
pùclrarnrnatkx>del
solito. Sono SJX5SCS i

-
+9..1 *rurIOZAGICIR 21. è stato tentctrvì di evcscoe
a:nio:hitolo~denacopertìnae
studiatidaCloo: il
scoo stctì ritocx:atiI cIbloghidi p::g.5
parri::Jne aniva a faJ:sl
(vgg.2e3)
+ A p:g. 8 (",g. 6). è stata cenetta uno pcsscre per la I"lCI1TCcb
svlstarelativaa1vestttodJGlaysone,
ap:g. Il CVW. 2e3). soeo sce
m::di1io::rtesaffermlzk:n1diZOga",

=rer:~~~
Zcv:x'rb'!veunautadite1ep:rtlcalic::hiesta
d'aiuto cb pcrìe di Tawar, lo sttega:le TunIcan. che gli
lDs:JlvatolavttanelkI~teavventura.Lo
sccrrcro è stak:>latto pigk:rnero dr::ll scèem
Mlster-Mlster, che nel tentativo di trasrrettere ai
Tunlcan.ladviltàde!itianchilistap:rtanà:)
all'abbrutimento
Mister-Mister è in oomb..Itta ccn due k:Echi.
rercx::rtai d'ero, che struttano n suo sogno dì
ìntegra:zi:lle <Xli l:*:mch1 e la SlDavrlità di oercrc per recupercre l'ero di un
cntco viIk::qJb scmrrersc. che per i Tunlcan.lCl}:Pessnto un h.k:go scese
L'intervento di Zaga: SCllva Tawar, unco ccocsìtcee di Mister-Mlster", e
ìrnpedis:e la p:ofCll'll:lZDledel viIk::qJb. n sckem rmcre per m:modet SlXli
stessì canpIi:::i, mll1Cl'l p:im:J:diaver in qualche mcdo ri9:xtttato I p:opiencrL
I Tunk:an pcsscno scttc la saggk:I gurl::l di Tawar
AL DI LÀ DEL BIANCO E NERO
In questa avventura, rio::::a di azione crinvolgente e divertenti m:::menti.
~ NoUtta si rtvekt sercpe p.ù abile nella cmatteliz2mi:::ne dei
personaggi
QlElla di Mister·M1ster «es ro voluto chiamarsi, rìnurcìcnoo al nome di
VIso da Tamburo, perché ritiene di valere il doppio di un nonn::ùe uomo

:S;:U=E.'~l
p::Iicrl.tDCII1OChé

M1ster·Mlster è
in un ~,nonàprivadiscggexza,
come rccocsce jc stessc zcsce
un persc::ncggX>o::q:x:ce di pensare e per
Testo di Guido NoUtta
Disegn1diGall1enoFent

Qugno 1965
*AlBIASJruSClA 29-31, a- sere
niente imp:ol::::al:::li, dal m::mento che, nella realtà sìceco,
vi turooodavvero tribùrop::x::i di<XXXlglierelostilecti vita *ZENmi 72
*ZAGOR,I1UI1OZAGOR 21
deil:*:mchl,cx:mequeiladet~;ilsakemlDperò
72_
dirrentbltocheilrispettodeUetra::l.izionio:::n-attem.xI
~~~~~~~erroredicxxnglieregli _

~::i~~~
sonostatiingra::bditrasmetterglisclo
qu:mto in esso dà di negativo
=:a d
-

e non i sud. vaIOO pù alti Mi$Ier-MIster è


in tendo una vittiroo: e per questo, nella cx:nc:lusione celrcvventurc;
NcMltta lo redime, tacendoIo rrcrìre nel tentativo di contrastare la
m::ùvc:gitàdique11alsiamlc:i1Xmchi. acui sl è reso cceto ca csscmsncce
ben poco ...• -:1
FENOMENO PARANORMALE

~~~~ir~a
del ~. Abbiamo o:idirtttura un tuffo
~a~"

nel paranc:mxùe nel probgo dell'avventura, in cui Zcçor rceve in sogno


kr 0Chiesta d'aiuto di Tawar
n. RITORNO DELLO STREGONE
Lo stregone dei TunIcan. rcpccrsc
è tugc:cernente su *ZAQ)R 179 o:me
~ al1eato di ZagcI' contro HeWngen (1980); in seguito, è tornato in
una bella avventura di TonInallI. e DonaleW. p..1bbb::;ata nel 1983
Note
(*ZAGOR 215-217), nel CXX90 della qucùe viene p.Jrtroppo uccso <00&J *nn1OZAGClt il pim:I ~ di
MIstef·Mistef, Viso 00 Tamburo, è
staIoritoo:xIlotnMmcbTamt:uro
(unalTllXli6:odicui.fr~~ ••,
noogavvenealcunl::6:JgrD)
<OoApcg. 32evg. 4), Zagor,anzi:bé
~arrlvt:rt;I,èdelìnWQl1ti::o

<OoScnostatentr::xxxrteepfimetre
vçnettectipcg46,latel2Dela
settimJ di pcg. 47, in quanb ~,
aIlaguidadelcxmo,silrova
eeceecereme alla destra di 000: o
~(~~~~r::airdta
iCXIVOlli;nellovg,4èstotoconetto
~~nell·ab:toctiMlster.

<o-Una:CUlbsità mentre questa


avventura veee p.Jbt:b:xrta nella

~~~~~
ristamPldello~infcmcl::l
gJJante.Segnodelron.<otic:bto
""",=cheonnoiil~ho
raggiunto

lNDEXHOO
29"""""
CJ)opo ljUarant'anni~~=.,~ * *9~~o,. * *** ..•.
rb:lnc:e:::Endo duronte un incontro p..J1:::iJlX:oo in un salotto di
arnb. mi d:irrDstro: di avere ~ o perlcmeno
di ccecscere lo mb: attività dì ~. anivando persino a
citateuna)XlrticolarestoJiadi Zagor oppure """"",.
di M1ster No.
n fatto che tutte queste starle rcscessero nelle ore strapp:::rte ai miei
impagni C{\.D'b::b:mi. tre un ìrcontro con il tip:lgrafo e una
c:hXxx::hierota con il dlsb1butore, nei JX)ffierlggi. domenb:::Ili che PERSONAGGI E INTERP'RE'Il
avrei dovuto dedicare al rìpcso se non addirittura nel 0000 della p:çtna 90
notte. mi ha sempre spinto a oonsiderarmi un soggettista Gi Amld di Za;Jor
privilegk:rto, che scriveva soprattutto per se stesso p::gina 90
Insomma. ogni volta che mi mettevo a immaginare una vX::enda I Nemk:1 di Zcg:x
impemX:rtosullegesladelRedilXIrJcw=josullepertpeziedel """"", ••
~ di M:mcrus, mi sembrava di farlo sallanlo per ~
un'avventura in più, da aggiungere alle centinc:DJ: che gkJ mi p::gina 93
ottrivogro:zjeal cinema, alla televisìoneealla letteraturagblla,
ìcntcscentttcc o western ...

Gn perché, in effetti, a dlspetto dello straorc:iirlaJb


di ecce vendute, b cxmtinuavo
numero
p:gina 94-
a pensare che le vìoende che avevo immaginato e scritto
nascondencIami dietro lo p;eu:lonirno di ~ NoIItta, verrssero
lette con supeIfi:::io:lità e pa:sso;ssero nel dimentk:x:rtok:> senza k:Js:::i:Ire
alcuna trecce;
Di~.l'impressionedinones9:repres:>sulsero,cx:roe
invece succedeva a s:eneggX:rtai J:iù famc:Q e ccpccì di me (per
esempo. mio padre Gb'Wigl Bc:lneUI., Andrea ~ o GIno
D'Antonio) cx:ntrib..riva a ck:mni sk::urezza. fa:::enc:b sì che. in un
gbrno, b scrfvessì p.:gine su JXJgìne di getto. senza tropr;i
pentimenti e senza: ecceesve COJre'ZXlni.
E chis;à, ìorse furono propOO questa irnmediate22l:l, questa
dsìnvolturc. questa totale m::II'XXlI12D: di artific:io, a oonquistore un
p.ll:ll::&'o che intuiva chXIramente che il primo a essermi divertito
ero stato io ...

<Date le premesse. figuIatevi con qtXII1.ta SOIpeSCl e


con quanta
emazbne 00 sfcgliato U libro che avete
ccesso fra le mani un incOC:e, anzi una vero e )XOp'b
enciclopecD::I rogar;:ma, firma10 da autoIi-fiIoIogi
che dirna;trano di avere esservene ogni vignetta ai IOjgi X. e di
essere a CXJl1C6CeIl2D persino delle mie fanti. più o meno segrete, di
ispjrazk:>ne, e di tutte le me. più o meno evidenti, velleità di
citazione
Un mare di notizie, dunque, nel quale mi è capitato spesso di
ritrovare aneddoti e avvenimenti ormai. ccncellctì dalla mb
mernorb, ma: aoche un mare di ìrnrncl;;ini che mi txmno tatto
rX:adare un roornento rnagia:>einipetible in cuì grazie alla
m::sstrX:t di GaWeno reni JXiroo e di Franco Bignott1 e Franco
DonateW.JXll1ernierorzeindl:::c:rzX:ln~latangibile
dignità di una stoJia ro:o::<ltata per immagìni, nella più _
tractizione delle nuvole p::nlcmti
Saltando oon disirwoltuIa da Jules Veme cc Altrecl Hltchc:ock, cb
Paperino a John Wayne, da _ Hood al prata 8aJtxmera, le
cttcmccreroe trame e le decine dioomprirnari qui ClI'lOlJzlJ:lii
p:$SOl1O diventare, sotto gli cxx:h1 dei lettori più app:JSSionat:i., i
copitoli e 1 protagonisti di un UI'lbJ romanzo
Un romaruo che IO::XXmta di come pcò ncecere. serec
pemeditazbne, un eroe destinato a restare nella mernotìl
34 Gli adoratori del Sole
F'E!roNAG3l: OIDBONES, KENNETH, BAT BATI'ERTON, GU INDIANI
TUTELOS, vmCENT KREBS, WII5ON, Gll SCHIAVI DEllA PIRAMIDE

In::tiana. ZagtI' e Cico conce::ono 0IcIb0nes (Veo::::hIe Ossa). un


archeclogospec:::iclli:m:inegtttologb:,eloaiutanoa~sulturtodi
alcunidrrelidella:dviltàdeifara:::l1i. fkmroCCS:b!DP"e&Idisa:::pirenel
desertounveroepq:::ri::>vilk:ggbegiziorb::6truitoalJoperte1X)nedal~
~ Vincent Klebs, autae dei furti
1.0 stur:::b::soè ccovmto coe i reperti arc:heok:::lg)cinon vc:r:ic:trx>c::hit.l9nei
musei, m:J det:tx:mo tornare alla vita in un nuovo Egitto; perciò si è trastam:rto
in. una sorta di ultirooFara::nee. cìopoaver assoggettatola:tribldet Tutekls, si
è JXCCI.lICrto un gran numero di schbvi. che stonno ccstnercc per lui una
pramkie funebre
Ftnitoo::n CIcoe 0Idbc:aes nelle mani del folle, Zagor resce c lil:::le!'arsie
c scneocre la rtvdladegli s:::hbvi K!ebs muore in seguito al crollodelk:I
J:irami:Ie <XIIJ!Ilto cb WD9on, l'ingegnere che aveva costretto in rrxmiera
c:Iisum:In:J a pogettrnkl
GU EGIZI NEL WFST
Un'avventura insolita e pena di gu;to eectcc. in cui Nol1tta riesce a
trcsportcre nel mondo tipicx:anente western di Zagor a::idirtttura un
angolo della Valle dei Re. La sere si rivela sempre pù aperta a
m::illepOCi potenzbtità avventurose. in essa è p::l5Sibile ina:::mtrare i
~ e gli amtienti pù disp::aati.
Cm lCJeJ:ls si tan:::I alla figura del \Illl:rin p::m::mcicx::l, gila1::::t::a:la1a cDI.
Grande Marcus: il ~ p.D ~ cd uro di quei
pdessori universitari talmente ~

~:e~~tàre:-=~~to
dai kto studi. cmtichi da estrc:xnk:::asi

il pcsscìc p.lÒfcrse essere rK::ootruito


che
•••. oa ~~OI'AQODl
~"U~OEIIla.

o:::teografi::::amente. m::t non p:>trà mai


torcre c vìvere. è per qoesto cte u soc
A..micomio ... sogno di fa'rlare una
ladttàc:ledk:x:ItaalcfuSàe,
nOOYa ~
fallisce
%Brandi idee hanno miseramente

sempre richiesto FRA VIRUS E MYSTÈRE


È in""""""'. te. notme come.
if sacrificio p::rrecx:hìcmrur:nmadiMartin
Mystère, glèt un fumetto
ddfa ,earte più ~ ~di~ladttiì
<X'6truita da un ardito t<mIne
insifll1tJicante rn:::notelsIc. Ftlrti:àcmnente a:1 etfetto è la
ddiumanità. scena della tinto re5I..lIIE'2Ia' delle mummie,
pe1'laqu:lleNoltttastruttck!su;rgestD1idi
_ CQincentCKt,effi un'cm::Ik:vI sequenza del gXl citato Vl1US, 11 nxço delkJ !cresta moria.
Tuttavia, l'autore cvrecce dovuto insisIeIe rrx::ggX:m"lente stilla ìcse
IkIL'-;~~ arnl:ientata nel nuovo Egrtto, che costìtusce un ìnìeresscnte spante
trattatofnm::mieratrc:lJ:p::>trettolcs:I.riipettoalkrlunga}:l"efIle5SCl,
L'ESORDIO DI BAT
L'avventuro è imp::Itante sor;xattutto percté segna rescefc di un
sirnp:xOC:is:sidlan::x:ter~,bsa::ùdrxltodetectiveBc:d:Battertco
n~,cte,o:rreevi:::ienD::Igiàilkxllc,~unaverae
pq::;ri::I p:mxtia di Sheriock HoImes, viene inizialmente c::once}:ito per
alcune gag incentrate sulla SlC totale ina::q:x:K:ità nell'arte del
Nole travestimento; IUl Nolitta ne Intuisce subito le notevoli p::>tenziaJ1tà
e 9J *1UITOZAGCR 21. kl quinlo urnxistiche e ben pesto, o:::me vedremo, gli riserva ruoli di m::::gga
vignettadipcç.96.lnruiZcQor res;:itoalfk:m::odelp:mci::ne~
rimpuvero aco. èstatc sa;Htuita
cm un puro ~ del parx±ne
(ri:::ovolodcdbteno~dip:g
l(l9).dle~:La""",~deI~
ha detto cheb avevo rubato ilp:;iJo.

F~~~~
ZcQor.anziché 9:hbffeggbre aco.!il
brnitao p.mk:aglia:ntro il dito
dir:::end:>ll:lstctMes:sb::Vlo ... cIli
~~bUl~

~g:>=r~
*~c:x:nettaJasvistarekrtivaal
rnne del ccn:iu:::enle. chi:nncrto
Palridrarut::héArturoOiXQ.W.ed
èsbto~D1:xlfIct::ndipcç
I 106 (vgnetk:t 2)
Settembre 1965
*ALBI ASIRISClA 36, 3"sem
*ZENl'IH 73
*ZAGOR/IUITOZAGOR 22
13_

RIEMPITIVO FORTUNATO
L'avventura è chbrarnente un riernptivo dell'*AIK> A sms::::IA 36
evasegn::JkltaSOP'attutto}:akJ~
specXde a cx::l1ai (con l'COJiunta di alcune v)gnette) di cui ha beneOC:iato
come aJJegatoal a:rtalogo deIb: grande m:::::stradi Zc:9or inaugurato a
Flren2enell992
UN CALClO AL MONDO
L'kiea del pel'SCOCtggio che 00 un a:dci:> alla mes:::hinità del roondo civiJe

-~
e aIlal'icchezlOper vivere libero a oontattooon la natura è affasc:inante

~,~è~anni ,- ----,
_ ccoo.trcvc
kJsuaespessic:nepù
o:::mpetatnun

zagoriano

mS ln ~:;dering h~-~==_"..~
SM11JNGJOE

36 n colle dei gufi

Ob
Testodi GuidoNolJtta
DigegnidiGallienoFeni

"""""1965
*ALBIASlRlSClA 37-38, 3a sere
*ZDmlI 73
*ZAGOR(lUTl'OZAGOR 22
49_
L'AvvoHoio, un h.lgutre assassino
II'Xl!dlerato. semina Jut1J fio gtì
-.ooIpendo-
e1::xJmtini. Zagor nesce
o:rtturareilserial-killer
una rcrlura in C\J1,
annir;tinngtìthtri
truddcrrono una
oorovana di JX::nieri.
Feritoarrortedalp::rlredi
una delle sue vtttìrre.
l'ornic::ick:I rivela. il vdIo eh
Jan SIegel, un IJCI"OC) me
oovistoklmogliee
kr figlb rrcére in
quel JT'ICISSrXIO: 00
l..ICX::S:l per vendetta

~rotto~~
arnarezzadi Zagor e Cico

n. MOSTRO NON FA PIÙ PAURA


È una delle IXù rnaIirnrIk:he avventure di Zagor. n m::::ggD menIo deikJ
sceneggbtoreèavereintrcrl:::tlounafiguradivillaindi~
Novembre 1965 spessore. con una stona dokaoso alle sp:rlle. Sono toxan~ }e p:gine.1l'l
*ALBIASI'RISClA 3941, 3° serie cui rcsscssìnc si ritira morente presso le tombe della moglie e delkJ: tgOO
*ZENITH 73-74 per diak:ga:re con k::ro. Molti anni~. ~ Dylan Oog.. un
*ZAGOR(IUITOZAGOR 22-23 tumettoJ:XllX)kn'ej:IDJXl"l9una~mcuicdklfine,il
72_ m::6IronoofaIXù JXlUlCL Questa temc:rtbJè stata m pene
~ ri}::Iesa. a distan2rJ di anni. in una stcri:J di Zagrc:I'soeneggma:
j:loprioda Sclavt (il creataredi DyIan Oog). I taglX:1:tOO di teste
(1981. *ZAGOR 191-194)
DA TOPOLINO A ZAGOR
L'idea per il ~deD'Avvoltdo è stata i:sJ:;irota dal Bandito
Pipisb:elIo.~diunaveo:::hbstcri::IdiTopc:tlInos::ntta
cb: Ted Osbome e disegnata da FIoyd Gottfredson. NellaSI.XI
~ r~ gratro. invece, il seti::l1-1dlJer scmiglXI rrd.to al
Faniasmo: Verde. uno dei plmi persc:lIlCVJi ctisegnaIi da Feni
Lasu:xenigm:xticotìguraren::ie
partiooIam1ente suggestiva la Nole
copertina dell'alt:o gigcmte n. 22,
dove si steglb SU uno splendX:io ~ &l*nmo~ 23. è stata
sfondo Dammeggkmte cggiuntalapstnlaalticIDo::ldiCic:o
fIoo a p::g. 12. mentre. a p:g. 15
HUMOR (vçnetta5),èskllaklHala9:UJedi
Tra gli eIemen. umoR;tici da
segnalare
cornpcsecoe
l'esilarante
pcetcc dì cìcc
~~~~~
~1unghenelprimo!O)ntrotra
ZOgoI"erAvv.:::it060{J:X::Q.21)
di fronte al corpo
cpocrenterrente
serec vìtc
di,,-

38 D ricatto
PEI<SONAG3I: ORAZIO lAWSON, HUGHES, Sl'ONE, DIANA

!).le rrcrvtventì rcpscccc DIana, la bella nip:rte di OrazIo Lowson. allo


oc:op::>diimp3:ironirsldiunj:leD::rosa1gnodicuirl.XlfOOèin~. Zagore
Cicoli.sisterrxmo.
SPUTANO SU CICO
L'avventura è un !i1l-in realiz:zato da un Nolitta In scorse form::t e CXI1
~ uno Zogor un po' bolso. Si.segnala unkDmente.per la
~di una grcrz:ics:l:t:runettae per quelkIdi unsirnp:rtb::l kmx:Jche
Testo di Guido Nolitta perseguitaCicocoisuoi potentì sp..rti.
~diGa1l1enoFeni.
RAFFAELE CORMIO
Le due vlgnette ccoclusìve della storia rrcstrcrc un segno diveISo d:J
~1965
*AI.BlA~423"!lE'Iie
*ZENITH 74
quello irx:xnfcndil:il
pob::Itlle che sere
di Feni: é
opero di I
*ZAGOR/IUI1OZAGOR 23
25_ ~~*hDkx9asl. .=ebanRcDhe~
=~strB:la~bnxl ~~rOOozJcre

~~kI lfCVutu
39 Le jene del mare
~: TARASKA E GIJ INDIANI MDllGOS, JEFF E TEDDY NICOLS,
DIGGlNG mu., PRfSI'QN E lA SUA BANDA DI NAUFRAGATORI, GIJ

~~~~~~:O~1~
dall'amb:> Jeff Nicols. sco fratello Teddy è stato cccuscto di un
delitto che non ID commesso e l'unico testimone che potrebbe
~losièresoineperitile.clop:)esserestatointimiditodal .~

~S1~~~che~~PopriaesL;terun ~__J
alkI rcercc di 1eggendcni e improbabili tesori
Zagor e C1co si mettono sulle tracce del bi2mrro testimone. che siè reccto
in long Island alla ricerca del tesoro di Capltan KIdd, ma. ecco averlo
raggiunto. si irn1:x:rttono in una h:mda di spietati naufragatori. In
un'app:lSSionante lotta contro il tempo, Zagor impedisce che questi rccccrc
naufragare rermesìrnc ~ e mette fine ~ loro crirninala attivit? Nel
ìrotternpc. DlggJng Bill taglia la corda per ìnseçuìre il suo tesoro e l ncstrì eroi,
prìrrxr di ncx:x::rutIarlode!initivamente, devono vedeIsela con una 'IriOO. di
irrlianicarmib:lliec:anunfolletraveslitodapiIata
n tesoro, alla fine, si mela un coksscìe bOone e DlggJng Bill, deluso.

9~~~~=~·
..'
a::consente di testimoniare in hibunale. Teddy NicoIs viene sc:ogbnato

Testo di Guido Nolitta


AsooO.~bgi\mal· DisegnidiGallienoFmrt

Germaio 1966
cartituiscano in parte una breve storia
*ALBI ASI'R1SC1A 43-50, 3" serie

~J1;~.~.
mettersi in viaggio e pcrtcre
~".,;:~"g:
o
Q} ~--

~ . _
*ZENrIH

192 tavole
7476
*ZAGOR;nrrIOZAGOR 23-25

oompirnento una Jl"llS'ilOIìe --=- - - ~


=~~=~Je~~:\~~
situc:rzioni avventurose alquanto variegate che
W:~~-,
si mterseccno con lo spunto ini7i::Ile, cìrìrseçnc di una fantaskJ:
Note
spmsierata e sempre incline al senso
<-

i~."~.~~·:··.~.b.:.~
..~.::.
BlU. 10 SCAVATORE &l *nmoZAGOR 23, è stata
o:::cordatal'ulttmasbis::iadip::.g
Escedìsce alla: grande uno dei pìù am::rti perrono;}gi della saga: Dlgglng
l~~~~=~~:
1.aga'<fue:SeJtuil;x=, Tan:zK:a.I
ZGça'no:::nèunnemi:u.Nellapim::.l
vg.della~SI..JCXl%Si.va.dovein
oò;Jineero ccesc eceeferce.
ClI12i:tédireP!Jati ... TtltteparoJe
~~.comeègiusto.i1

I ~~~~BlJf;~daglimrzj -> ~ZAGOR 24. 9OJ)) stati


pccresco. quasi inl:::ili:::o tra il ruolodiotnlCO dip::.g.5
e
quello di nemico, visto che nel confronti
dello SpiIitOaJll la Scure non SI comporta .,.F~4e
con kr rrcesìrm looltà. Le sue nnprevedibili Zaga-ap::g. 44(vig. 2)
fughe. sortite spesso <Il danni del !'IXlb::IpI:ato Cico, rerrlono .,. Ap::g. 72 (vg. l).latrase IOI:x:rcb:
questa vcenoc ancor più divertente e m.:1Vimentato. Anche la matti. che Cico pronunco mentre
oorattenz7t::rz fisio::x del personaggio è ertcccìssroc. segno della ~c!:~che~Zaga-
notevole in1esa: artistica che si è 0IlIlCl:i creata fra gli autori di ZaJcI' <+Ap:g, 89(vg, 2l.èstatom:di!b:rto
i1pocoClCbttoinsulloturtanteconcui
I NAUFRAGATORI i1<X1p')deiJ:a:nditi.ap:lSIrota1.aga'(il
Uno dei momenti pù errcecocntì dell'avventura è lurtanle è lul)
b scontro con la t:x:mda dei naufragatori: il loro
ccpo è unceaeccctc figura eli villain (degno di (oSu *nmoZAGOR 25. a p::g. 3, è

r t:::;_0
ccmpcrìre sulla bella oopertina eli Feni) e la sua stata aggiunta una o::iida;caliadi
c:rlic:6ità rende cmcor pù esaltante il momento in cui rcccorcccco l'albo preceoente
Zaga gli infligge il gi\ma castigo. o!+Uev:iru::diOCheneidblcghioono
stateaw:rlaleap::.g,30(vig,3)
=tivo m ffirrli dei r:og, 34 (vg. 3) e p:g. 43 (~. 4)
o!+Estatarik=talaquintavignettadi
~,nellaquale~~~
gbvane
rK>ndietro)i1txma::nedelp.J1±:tico
LE AMMIRATRICl DI ZAGOR .,. r~~=:~~ila b svista che, alle
Lesituazionium::n1stichedellastoOO p::.gine37 e 47, fadiventarec:alvo
SCI"'IOindimenticobili: DJggJngBill, che invece, rome SI
pcetcccrrrente spcssoso n vi:::rggbdi Zaga'suunl:x:rtteJb
è vede a p:g. 53 del numero
avap:lle,dUJanteilqualeloSpirito~la~?evefarei precedente, è 00n fornito di capelli (e
a::nti CXlIì un gran numero di JCJ:Chieammrratn::i; per non
JXlIkIre del divertente e pmtesw scoppo ~~~~e~
di follia che oogDe"""""" aD 00p0 lo scccertc del
•••••••• ~o::ntenuto
Aprile 1966
*ALBI ASIruSClA 51-53, Sv serìe
*ZENITH 76-77
*ZAGOR(IUl1OZAGOR 25-26
74 tavole

Note
41 n nemico nell'ombra

Tes!odiCesareMellonce1l1
Ih>gni di Fnmco _

Grugno 1966
*ALBIASI'RISClAS4-5S,3"setie
*ZENl'lH 77
*ZAGORfIUITOZAGOR 26
51 tavàe

• ~ •.nmoZAG:ll:, il titolo d'aperturo


D~telibeiJeésk:D:lmxilfio:Ik>in.
Dnernt:oneifanJ:;m(tratbàJll'aIl:o
astns::ian. 55), chenoncxrnpare
nei"""",~deDedI:zIcnt~
• A JXlg. 48 (vgnetkI 41 rcWQ.r:m
~deIIocD::tascxlba!i
CClf'lCJ.SII:i.fIlXS)dIiet1obs::terno
am.t::v diunacasaé 5kIIc m:difì::xJto
in.Sirl]::1c.ro.na:so:::tStodi9Croun
~nn:;(J)3Drt!Joo1èa:xretloin

+Ap;::g.61 (vç, n,èsblc:eIImin:IkI


una simp:rti::o frase In cui C'k:lo
aIludeolle~disuol'lCflIK)
l'lCJtai:).Uevinn::llticD:tnetdbloghl
dip:::ç.65
+ AlIep:;:gine67-tfièsb:mcggiunloil
cinturoneo:::nk)cnmidlZClga'

42 n messaggio
43 Sfida allo spazio
mIDNA(33[: ICARO LA PLUME, ONE EYED JACK, HAPPY LOU E SOCI,
PADRE SERAFINO, PADRE GELSOMINO, KURAWA LO SI'REGONE <AUAS
BURNE'IT), LARRY, GIJ INDIANl HONIASONT

A=I,to l'invito del capitcmo Hart,' Zagor,eClco S,' recano,al'


Fort N1organ, dove fanno la conoscenza di Icaro la PIume. un )?>~"-- ...

==~~ ~
lxnone francese che da cmni sogna di costruire un app:::rreo::::hb :;..-:: ~
in grado di volare. ., .".__..-
Uniti ~ !aumecx:a~: ~ stati ~ I~
fratelli Montgoltier), m::I Cico gli rovina i prcgrammi il p::rllone
vola vb: o:cidenta1mente ceri a cerco il Messicono e finisce nelle
m::midialcuni.l:x:mditi.llloroa:tpOOneEyedJa::k

~~=~~U;r:~r=~di ~~IWIIE
prezcex corona della G:r;adel Cielo. un eremo situato
su un altissimo picco e abitato daiplo::::idi fraticelli SetaHno e Gelsom1no
ZagcI" resce pelò a lil:era:rs:i e a sventare il furto raggiungendo il
santuanoprim:ldi Onel)redJar::k e il suo cornplice H::IppyLou. Nel corso del
viaggio di rìtomo. l'aerostato lxI un'avaria e si schkmtcr centro il sccro totem
degli. Honiasont. Zagor riesce a evitare una dilla p.mimne per l'involontam
.saoilegio e scopre che K.umwa. stregone della 1:ritil. è in realtà un bcncx
questi si è camuHato per tenere i peuercsso lontani da un ricco filone d'oro
scoperte insieme a un complìce
1duerestanovittimedellaloroavtiìtàeZagcl"
=e~~~~ barone. aftinch§ cartruisca~.::;~~~~~
Testo di GuidoNolitta
DisegnidiGallienoFeni
~:[CARO LA PLUME
E un percdo pcrtcoknrrente f~
Luglb 1966
per Nolitta, che, nel girodip::chi
*ALBIAsrntSCIA57<>1.3"serie
rres. crea uncatrc frJura di
*ZENrIH 78-79
lTl()I'l()lTI(l destinata a far brecce
*ZAGOR(IUI'IOZAGOR 27-28
nel CUQJe dei lettori. n nome del
135 tavole
nuovopersonaggioètuttolUl
pogramm:::I: La Plwne {b Pum::ù
1a pensare alla1EggereTmoon cui il
lxnone spera di 1il:mrsi. nell'aria. mentre
Jcarori:x>Idaii suo nùtolclgX:o
precursore volcm.te. che si spiattellò al
suoloperchéCOfllesuealicu1ificiali.,
atta:::o::rte al CCI}Xl (X)Jl kr cera. si era avvk:inato trecce al Sole
Questa pim::I apJXII12ione del lxnone è spico.:rtarnm.te umoristica
peculiarità del persanaggb si rivela, infatti, quella di precipitare
rcvìrcscrreme coi suoi fantasiosi velivoli e pcì venire tu:mdai. rottami
solo un po' contuso e con gli aI:iti. a brarrlelli ma pronto a cimentarsi in
un, 'altra ~,ova., un PO,,' come avviene, nei cartoni anim:rtI con
P'ofo'JonNa WyIe E. Coyote. La Ptume è anche una: figuro
oncscìn ente. che insegue ccpcrrécrrente un segno ncoostcnte
~ lnurrercs fallimenti
Nella sua l:i22onia:, è pur sempre n siml:olodi unprcgresro che
stria: continuamente i limiti della natura: lo ree m=e lo stesso ZagcI",
espnmeooo parole di ammirazione nei sooi ronfronti

IN PALLONE FRA GIJ INDIANI


L'avventura che vede protagc>nista il lxnane volante è ceri strutturata e
segue in pcn1:e lo screroc del viaggio attraverso variegate sih.x:r..!joni di.
pericolo: si pcssc. infatti dallo scontro coi feroci (ma anche stravaganti)
tx:mditiaquellooonilfalsostregonedegliHoniasont.Sulla:
Posta di *1UITOZAGOR 28, Nolitta ccnìessc ~ esse.rsi in parte
ispiratoa.Fbp:mnotmi~,una:vecx::hiastornsaittada
~ Pednxx:h1 e disegnata ò:I Pinochi, con protagorUsti Paperino e
Meo Po!cello che scendono in p:tllone in rIPZlO egli indiani

_ n. PICCOLO MONDO DI ZAGOR


Note lnvk:endaèaffollatadinoovipel'SOl"lC:ggi.,
su *TIJITOZACDR 27. scoo state ma lo sceneggiatore riesce a coruerìre a
o)
etfettu:rteOOvimxlib:he neidblcgtli tutti un'ottima ccrctterza =' me. ,,,,,,,,,,,' mo
a pcg. 23 (vg. 4). pcg, 24 (vigJ', l e CC6Ì ccooscerec col huce e pericoloso Còe ~
3). pago 63 ('ViçJJ, 3 e 4) e pcg. 86 Eyed .b::k, un guercio forntto di un
(vg.3) raffinatissimo cccno di vetro; con H:l}::py
Lou, un lxmdito

L;a~g~~~
jettctore splendì:Iamente
o) SU *nn1OZACDR 28, a pcg. 3 (vg reoointuìtalasuafunereao:::rrb:I
~'~~frotiunasvistorelativo
urrcrstoa da Galliena Ferri; CQflI amdidi.e
o)Scn:>statea;Jgiuntecùe'uretrevi ingenui Seratino e Gelscmino, due fraticelli
ìnccpcct di concepire che esistano al
~~~'il9~~.rrentre mondo incIi.vidui mcùvagi; con il msìercsc
sea:Irlavi;1nettadipcg.12 e CLlpJ Kwawa. col quale Nolitta ottronta il tema della ferocia
o)=~~~.è che aa:ornp:tgnaVCl
del secolo scorso
la corsa all'oro

=~arrestaquelJa .Alcuni. di questi per.:onaggi9:)fl{)stati recuperatida


Marce1lo Toninelli nelle avventure UnID"lj::lr€s::r disperata

:=.& ~c:n=rl, 0983, *ZAGJR 212-214) disegnata


*~
ò:I Feni e
31tNI8),
TestodiCesareMellonceUi
DIsegn1diFlanco_

Setteml::te 1966
* AlJ3I A SIR5ClA 62~,
*ZENlTH 79-80
3" serie

*ZAGOR(IUTI'OZAGOR 28-29
SO.,_

Note
45 lcacciatoricliuomini
PmSONAGGI: I TRAPPERS DI
DARKWOOD, VOLPE BIANCA E
GlJ INDIANI MUNSEE, GOMBI,
KELEBI, PERfZ, STAN, LORD ALEX
NICHOISON, GUlTAR JIM, LO
SCERIFFO DI ROCKPORT

L'annuale raduno dei trappers di


r:orkwtx:d vene turJ:xrto da alcune
manifestazioni di ostilità dei Munsee di
Volpe Bionca. Zagor apprende ere a
scatenare l'ira degli inch::tniè stato
l'inspiegobile rapimento di numerosi
guezrierl della trib.l ad opera di non
meglio identific::ati uomini. hanchi. Inizia
quindiaindcrga!e suì mstero. rcc ccoe
oonCiconellem::mideirapitort
Condotto su un ìscaotto.Jo Spirito
a?J1 la Scwe scopre che i malviventi
sono al soldo di ioIdAlex Nicho1son,un
nobi1einglesefCIn<I&odellao.:x:ti:l
stanco e inscddisfatto di misurarsi
unicxlmente con le belve, il singolare
p3:rsonaggio 00 ricreato sull'isola
l'ambiente c:datto per un nuovo tipo di
attività venatari:J, che vede come
preda l'uomo. I Munsee scornpcrsì sono ccrnrtì sotto i oolpi del suo fucile e
ora è Zagor che deve subire. arrnatodiooltello, la mortale pcctìtc dì ccccc
Nonartante tutto, l'eroe riesce ad avere la meglb sugli inseguitori: NIcIx:a:n,
trasfOlTllCrto cb: o:x::ciatore in prede. muore stscrxrto da due gbgu:ni
Tama la pece fra I Munsee e i trappers, rrxr. durante il vicggb di ritorno
a1kl p:::flude, Zagor e Cico fanno la: spica::evole conoscenze di GuitaT Jim, un
astuto Jadro che si naso::mde dietro le cpocreree di ìnr iocuo chitarrista

r
lEI DAL cnn:MA AL FUME'l"I'O
llpersonc::ggbdiN1cholsa'leiltemadellap::u1itadia::tee±:I
am.JOITX) sono statiispUati a No11tta dal racconto di Richard.
~~2~~~~B.~anchetratto,
n tema è ormai un cìcssco cvventuroso. ma Nolitta è rìuscìtc a
struttarlo in maniera eo::ezionale. Lord Alex N1choJson. è uno dei pù
riusciti vi1lain della serie: per lui le errcecru sono rutto, il resto non oonta;
è siJnifio,:rtivo il fatto che il malvagio, giunto orrnaialla tinelt

~.psta .. ~~.~.~.:~~.~ .. e~cf.~=rgli "':-"'.'~


nonn dello giusti:;:k:I pcetccc non soìo viene uccise . '_, I
propro da: due belve {J::Iede con ClU nteneva onncri ,
poco stimokmte misurcnsi), roe 00 an:::he m::do di ~
constatare che esiste un cn::datore più abile di. luì: Zagor.
o) 9J *nmDZAGCR 29, !:OnO state infatti. u:ri::ie iduegì:lguari senar uscre armi da recco. •
m:::dib::x:rteledd:l9:xlliedip:g.59
(vg, 4)ediIOd. 96 ed è stalo ~ lA PREDA ~ NICHOtSON
Sr'lletizzaloil ciisror9::>diZagorap:g n racconto è ncco di tenscoe l'autore trasmette ai lettort a.!IIdDo '
tutta 1'ClI'igaria che attancglb Zagor durante l'infernale ~
+f5~~~?;ilcoltelbdiDoc p::rrtita di_ cocce che lo vede trcsìorroctc in una txeca
dimenOCatodaFerr1ap:g.63edè um=7. E poi stupefacente il m::do in cui rerce rovescia: la drarnmatio:t
stata toJla la scure di troppo dì p:g situazione. sfruttancb 1"aJ:ilità con cui si muove nella foresta e sa costruìrsì
92Cvig,l)

+~~~e:=r~a "'II
rudimentali
r-I TRAPPERSI
ma effi::::o:j armi

La~.in.~cdl..lCe .. ilmondodeitr~.9li.atf~ .. tì
cccccton di pelììcce della foresta ìmrnortckrtì in film come il
Gronde cielo. di Howard Hawlcs (1952). e nei succsssrvi Ltm:>
Bianco va'ooltuoDio. diRlchardScua:6an(1972),e Corvo Rosso
noo avmi il mio sccapo. di SkIney PoUa::k (1973)
NoUtta li presenta nel corso di uno di quei pittoreschi rendez-v0t.5 cmnuali
che ancora oggi costituiscono uno dei pù piacevoli motivi Iicorrenti della
serie e 00 m::do di creare nuovi a!fc:L'iCinanti personaggi: Dcc Lester, il
gigantesco o:xx::iatore un tempo dentista a Baston. PabIo Rochas. sempre
pronto a stidcne Zagor in ~ p-0V8 di farm, Boston Jack, Walter
Doney e tanti altri
•• CICO, lA FANTASIA AL POTERE
In una delle sue più simp::rtic.he gag, Ck:o scx:>nfiggealcuni trcppers in
unadelle.loroaJ::3tualigme di fo~gr~.a un fantasicw.esp;diente. I

5:w.~trappe .•.~.~ ..%~.~~~~.porale .


•• n. CHITARRISTA CON LA PISTOLA "
Nell'appendice, rea1iz!J:rta da: NoUtta per rempìre le t ,.",
ultime strisce dell'*.AIro A STRlSC1A 69, escectsce un /.
altro grande pel"9:XlagglO: Guftar Jim. un ~ _ ~
furfantechenesceametterenelso::x::nZaJorgrazie '" '
a una smgolare chitarra che cela ~
una natale SeI colp.. G'fliiAR .••
1NDEX1-100
pagina 38
46 Guerra!
PERSONAGGi[: n.
COLONNELLO
HOWARD E suo FIGUO BOB,
ALAN WEBB, GlJ mDlANI
PENNACOOK E ALTRE TRIBÙ
INDIANE DI DARKWOOD, MOLTI
OCCHI, O'ITO KRAUS E I LUPI
NERI, GALTER E I SUOI COMPIlCl,
n. CAPORALE KOWAISKY

n colonnello Howmd, nlDVO


corrcndcmte di Forl Holbom, sut:isce
un'aggressbne da porte di alcuni
indiani. che gli rapiso::mo il tiglio
Sconvolto per l'acx:oduto e convìnìcsì
della bellccsitò delle tribù di D:::rrkwro:1,
l'uomo è intel12iorx:rto a ristabilire l'cedine
con l'aiuto di un COlJXl pcrcmnìtcre
efficienteespietato,iLupiNeri
Cona:cendo la triste fama di questi
rrercercn. Zagor cerro di rttrovare il
J:::x::nnl:ino pomo del broarrivo. mr gli
eventi precipitano e i Lupi. Neri
OS9.:IlgonoivilkIggi.indiani.
Zcçor scopre che il tiglio di
Howard è stato in realtà rcpìto da: AIan
Webb, un grm<;o cceurerccnìe che 00
fatto in mede di. g:aje~e la gueno per togliere di rresaa gli indicmi e Testo di Guido Nol1tta
impxironirsi dei loro territori, n IagcrzzIDo viene liberato. ma Kraus non V1.XlI DisegnidiGalllenoFen1.
sapeme di rìtìrore i mercenari: l'istinto bellico è troppe radic:ato in lui. e il ootI:ino
di guerra fa goJa ai suoiu:::mini. ZagcreisuciarnriPennac:ooksiapprestano Gennaio 1967
a ccmtottere la loro ultìmo tattaglia. ma. quando tutto sembra onnai *ALBIAsrnISClA 1·7, 4° serie
J:€lduta, l'inaspettato intervento di Howard spcear vìc i Lupi NerJ. Kraus viene *ZENITH 81-83
uccso da uno dei suoi stessi uomini, che non ha appreza::rto la: fuga del *ZAGOR(IUITOZAGOR 30-32
vuIorosooopttano 189 tavole

GUERRA E STERMINIO
Ancora urlavventura di ampio IesPIO e nuovi tenibili avversari per

rw
Zagcr: è la volta dei mic::dXIl:i Lupi Nm, una rnilizi:::J:rrercencm che,
quanto a crudeltà. si colloco a metà strac.ia tra i
l.J::Jn1X:heneo,le~ao::::efas::::isteeleEsse-Es<;e.La
~nda è pnrttostc complessa e affronta il tema dello stenninio
del pellerossa. L'autore o:ncIa:rID:l duramente la guerra e la
totole essenze di scrupoli con cui essa viene condotto: il corpo
pcrcmìlìtore dei LupI Nen, a cui un governo indegno 00 consentito di
opercre. simbolegglCI le netanciezz'e di cui spesso resercìto si macchia 001
Note

:::ll:~:I. ~~._~
00> &i *rorIOZAGOR 31. a pcIJ. 9 (vg::,
2e3),è5tatoetiminalo,<XlIl
~~~diZCVX
~. oc&de~.dJj.~t:.;:. ·ee~.l.~~.
a::rrattertzza'l.lOI"le}:6io::llogro dei comprim:IIi. spccc fra questi lo - inopportuno)
figura di Haward, un militcne ini1lalmente ottuso e accecato (o A pcctae oa pcg. 19, è sìcìc cceenc
ck:Iil'rra. che nel 00f9:) della: vceeoa nnIXITO o oc:onoscere i ._ ~deInorredelkltritò.dei
pq:::ri errori e o prendere a cok:i i regolcnnenti pJI di evitare

E~
una strage di innccentì

~i ~~~~~=~~~~~
(o~~di~~~
~O~~=è~crr:a aIl'imrn:xta1itàdiZCIg<X
(o Apcg, 30 (vg, 4), il tErmineasta è
pt~~allasopraff~~allo
~cia~ooIPÙ~
(o Apcg, 33,}evg::, z e a oeuecuecoe
rtcscìto c oc:orili;:]gere Zagor nel corpc c ccrpo durcnte leultirne ~sonostatesp::Qatedoço}e
fasi. dell'avventura, che, in verità, deludano non poco, Un villain vg::,.4e5:èquestalabrogiusta
o:::Qrnc:ùvc:rgb9:llBJ:::becbvutoroorire!=BI mano del giustizieIe di ccuoccecoe. come si comp'ende
.D:lr.kwtxd, invece Nolitta pone fine alla sua caniera
~~~~CXXM~
D ~ ìccerooic tcgliere di mezzo da un perronaggio di
vg,3)
DAUS secancbpiano: forse, in tutto questo V'è
->Lievemenlem:xliticalelep:l!oledel
l'intento dell'autore di spiamIre i lettort ed ~PONE!IOchecolp!sce~apcg
evi::IerJ:lXne un estremo disptezro verso il ~
(o A pcg. 76 (v);:J. 5), Kmus ceeorc che
UNO SI'REGONE CON GlJ 0CCHIAIl
iLupdevco:op:utirepirooche
L'avventura introduce un altro cht:::trcder ricorrente della: serie, il
fo::ti:J bub, non pù cucrcc come
~ Molli Occh1, stregone dei Mohican1, ovvero il neU'edi7loneoriginale
pnmo indiano della: stcri:Jdel West a portare gli occtrcu. Si (oAp:Jd,77(vg,3),~s;::ElGi&xl
batta di una figuro crtipio:J: di penercssc. in quanto, pJI che comr;rerà una nuove pstosr
ccocsceooo la naturo niente affatto divina delb (N:rlWlO'PstOO,dcrtochenehag):J
Spinto CUl.Ja~, interviene spesso o fornirgli una)
spettccckm trucchi per oorrob::Irame la fama di
ip1m::rla)e, nell'interesse della pece di Lbrkwo::d &i *nrrIOZAOCII: 32, a pcg, 19 (vlJ
<O>
E un indiano m:xiemo. che non disdegna di usare, ~~e!~rurc.-e<XlIl
neIb 5lXI opera di gooritore, la vriliJetta di medicinali che ha sottiato al en~~tedotatoil!XxuloBob
rnech:X>di Forte Pttt! c pcrtìre oc pcq. 64, è stata
lJCEN2E POETICHE ~~incoltadiKmus

Ili'
Nella vi::eOOa compere una rniIragtiatOOe Ga11ing, mero in
a:mmerti:> SCllo o partire dal 1865: è una nuova liceruD: pcetcc
diNdllll::l!ìE!ll2Claquclesmeti:lestatoirnp::sgl::ilealoolonnello
~metlereanXJI.partik:>iLap"".
La foresta degli agguati
PEJroNAG3I: ZAGOR, CICO, JAME) REGAN, PAT, MAC BARRY, JACK.,
KANOXEN E GIJ INDIANI DELAWARE, MICHEL RONET, n. CAPrI'ANO
TOBlN E LA GUARNIGIONE DI FORT PITT

A Plecscnt Point, un p:mciuto lxrttelliere messicx:mo di nome Cico be un


diverbio con Jmnes Regc:rn, un losco cccccìcre in combutta cri :t::el&nsi
Delawaze. Alla testa degli in<::funi, Regc:rn ==a per vendetta i m:01nai
imbc:mxrti.oon Cico e lo cattura, mc in aiuto del p:xncbne interviene un
fonnidat::ùe uomo dei boschi che, scure in pugno, sb::uaglia gli csscssmi...
n singolare personaggio vive nella mefitica palude di Mo-Hi-La (nel
cuore della foresta di D::nkwood) e veste uno strano costume scarlatto; gli
in<::funi lo ritengono murortcje e pronunciano con terrore il suo nome: Za..(ior-
Te-Nay (o pìù txeverrente Zagc:I"), esselo Spirito cnn la Scure. in un
i:rnrnaginario dialetto algonkino
E l'irWio del scdalizio tra Zaga e cìcc. che mtraprendcoo una serrata
lotta con Kanoxen, un sccem dei Delaware intenziclnato a SJXl2ZClI" via gli
avamposti. di Fort Henry e Fort Pitt cnn l'aiuto di alctmi rtnnegati come
Regc:rn e il mera:mte Michel RoneI:. Tra mille pertpezie, i due amici
salvcmo la guarnigbne di. Fort Pìtt ck:Il massacro a tradimento
ordito do: Kanaxen, che trova la morte nelle sabbie mobill

t:.I LA PRIMA VOLTA DI ZA-GOR-TE-NAY ...

~~~~~~~~entura 'i
si presente rìccc di dinamismo, semplice ma non _" --=_r I

resto di GuIdo No11Ha


Disegni di GaII1eno Ferrt
~~~~~,a:e~~~~
presentareiper!DIlClggÌJ:rirrip:::rli.in~racompleta.
'>
f

Qugno 1961
Zagc:I" ClJ=PCU"e
mcte, ~kèr~~~~
su1::ito fomitodi eccezbnaIi doti
u= ' L "

Il
*AllllASIruSClA 1-6, l° serie
*mm'lI 52-53 pe~ con cui. ha in comune la
*ZAGOR(IUTIOZAGOR 1-2 o:q:x:rità: di volare fra gli alberi serverccsì delle tcre e
152 tavole l'~te urlo di. tx:rttaglia. Pur portcndo al fk::mco kr
pstola. Zagror tauso preìeribilmente cìelkr scure e dei P-l9I1ie sa
servirsi. anche dell'astuzia, soprcttutto quando organi"zza le agghiacl::kmti.
app::nm:xtioon cui. si è cr::quistato la ìcroc dì semì-dìo
In quest'ultimo CISJ)3ttoè. chiaramente figlio dell'Ucmo
Mascherato di Lee FaIk. (Phontan), ritenuto anch'egli irnnx>rtale
e per questo ooprcmnominato L'Oml:m che Cammina. La stessa
~ a:IJXlIID::I di Zagor, costrutto su un isolotto nella p:IhJde
circondato da :tugu.I:xi p::di sormontati. da teschi, ha il farina
della Gavema del T€lSChk:> dell'Uomo Mascherato
Di. ~ crrerìcc "" è anche il suo fcntcscso costume, che, almeno
esìerorrrente. coceste Za;:Jor ai supererei, n perronaggb è JXlÌ dotato di
una specie di sesto senso che gli oonsentedi avvertire l'imminenro di un
peri:::olo e che lo =.. mo vagctrrElte a Mandrake. Ncn presente il
colorito linguaggio di Tax. mentre ha il carattere giovXIle, e talora
spmcsc del Grande BIek.. Notitta non rtvela nulla del pcsscìo di Zagror né

~_~diil~~lofi~~~~~indiani

••... E LA PRIMA DI CICO

~,r~c!~=~~~f=~~~~di
•• ~ _. le GcncIa. . della. "'00. televisivo.Zarro e il Panche di Osco
Ki:i. Viene subito delineato come gran crap..Jbne, }XlSIia:bne e
scroccone CXlIXKE però di mille risorse, tanto che nel corso della
storo tcglie Zagor dai gucn per ben CInqUe volte. Lo fa per:Io
47 La casa del terrore
PERSONAGGI: COLONNELLO FOSTER, BIMBO SUUJVAN, BAT

~~~~;;:~.~~EGREG
"
BATI'ERTON, AIAN E NAmANIEL S"l'ANFORD, GlJ ABlTANI1 DI

==~~~=C~di,
Batterton, dlestaa::x:x:rnp::gncrncbll
stcmfa'd. a Wmc:ly Qjff cc S::t:glEn::r

dove Akm viene informato


soo cteote Akm
VenlasrJ), dove !Dge

Zcçorlotog1iedaigucnelosegueaWìnd:yCliff.
cbl lugul::xe rnc:gg).:x~
Daviclchellpcrlronedic:x:Blèmcrlodicrepx:uoreDl
seguitoane~delfc:u:tasm:Id:tPrlsdlla
PRISCILLA In una delle
sueapp:DtzloDi

stanford,unafanciullaClI'S:lVIVaallatinedell6CXJCttlr=dlstr~
Quella notte, i nastrtamic:i.lxmnom:rl::ldi. vedere a Iorovclta lo spettro
urrctrrcsìerc di angoscia: e tenscoe (stemperata comunque dalle
tragicorrlk:hedi9::Ivvenh.nedegliS}:XlVel1~CicoeBatterlcm)~sulla
cesa 7.agrc% però reo sì peroe d'anim::l e ordisce una trcq:p::»a per il presunto
fantasma. Scq::;re cx::àchele ~sonoin realtà una rressc in sceoc
ct~ c:k:t una famiglia di malviventi. i 1Dndc:n, di cui fa pcrte cmche
Davkl, Questi tonno scoperto un CUl"lXx:lIo che da ccsc stanford o::n::iI.xe
all'interno di Fort Harris e lo hanno sfruttato per mettere in Pedi una redditma
Testo di Guido Nolitta attività di evcsont
Disegni di Gcdlleno Ferri I l:x:tnditi neutralizzano i rcstn esot e sì cpceestcro orc afarevc:dere
BmboSullivan, Il'XlbspritolXllllaScure, ~diuna ~dei
Mcggb 1967 tanatic:i atttanti di lafayettecx:ntrOCXlSQ Stankad., resce a IibeJcusi e a pere
*ALBI A SIREClA 8-12. 4a serie fine alla losal attività della famiglb Landc:n, la tetra dim::ro fìrlis::s in tcmrre
*mmH83-a5 e BaI Batterton riroone seruo stipendb
*ZAGOR,I1UI1OZAGOR 32-34
13S_

.9.J *TImOZAGOR 33. a IXIQ.54 ('IiJ


41 è stata el:iminoIa la s::uredi

.~~~netles!ia
pa;J 74(vçnette4e5),JXIQ'.83(vg
5).pa;J.85M1,3),p.:ç,89(vig.2)e
1XIQQ5(vW,4e5)
+Laqoort:J vçnetkldipc:g_ 94 è stata
p:m:DImentertfatk:I.inQ\Dllb~
:r=di~te~aIkI

--
+9..i*M1OZAGClR34,èstatocorretta
lasvlsbdle, a IXJrtireda pc:g,8
a::JITlI::*:tin Annieilncrnedi Mam(la

OAp::g. :aJ<vç. 2),ila:icx1nelk:l


,._ """"'''"'''"'' __., a
rn:Q;jDeV1eneranlllgrat:lnelSlD
",-
48 Gli sciacalli
PrnSONAGa
GHIRO SANDERSON, UNA CAROVANA

Zagc<eaco"""'sulle"=diGuitm.llm.

attirare in trapp:)Ia il gbvane


pcsscre per due OO.::hioero:rtai
della foresta
TRAMPY, GUlTAR JIM, GlJ SCIACALLI
DI PIONIERI

l'imp'evOOibileladrochitarristachetiharnessinelsct::xX)
al termine dell'avventura eco Lord NIchoIson. Per
furfante. si fanoo
d'ero, m::IClttengc:nl1l
dsultatodivenirea:rtturatidaunal::x:mdadispetati.
tagliagole
IronbdelkI!DIte, a tog1ierl1à::ri guai è rxop1o
ft
I
DELlA FORESTA.

I
,

.-.

Guitm.deIkJ
l:x:rli:J .lIm n.qoole.
.. '..a::nente si,fa.un beffa.
di fìwne diCI..loro. ~.
J:adodi . una. .
CClIl(X1. . in ---

GIltro=.~~:O'ir~~ ,
l'lnquesti.grcmeallaSUClariaditrovolagc:rl2O. ZAGOR.
riesoeafar5isalvaredaic::cmp::oentidiunacx::uovarx:Jdi CICOdJa
I al9S1iJXllU9ll.betfandoperklteaovoltoloS]:;iritocon doeroadl
bSo.lre. GU11:ARJlM

~R SI LASCIA BElTARE
E un'avventura molto atiI:*Xt: per kl: pima volta. una stc.O:l: si conclude
seruxzc:::heZagcxrlesooadavereklmegliosuunsuoavversaOO. Nolitta
trcctsce una evDente e rdevo&e sirnp:IOCl per Guttor Jlm. un
~erntiem::::rtkxdelkl:SUCl/ila;o/j;Jdinanatore:èinfatti
caratterizzato cx:me un cattivo non privo di aspetti posìtìvt una figura CI
//~ due ìccce come scoo in tondo. nella ,eal1à. tutti Testo di Guido NoUtta
/;,.;. gliessen\,lJlnnJ...
Dr;egni di Galliena Ferri
'/ la ç;e1l::olcStà di questo clx1ra:::tetè legata alla
r SUCluppcrenar tnoocu:I, alrarb d:r
Luglio 1967
lx>n<xti;nema'i;.~~~ *ALBI A SIm3ClA 13-15, 4a serle
HENITH 85-86
Guitar Jtm è ccpcce
*ZAGORj'IUI'JOZAGOR 34-35
andle di. gesti. gene<cS. •.F~
poplOoa:rLl9:lde!1acaJ1CXldi
~ 81 ",_
JXXtia celrcvverscro che
Zagor non nesoe cd avere con
lastessIdeterrnirx::1zi
çte bc ccn cìtn.
Etuttavxldehldenteper b
sfega1oto arnrruratore
delb S]::irito con 10 Scure ase
vedere l'eroe fare più volte kl tlguJo dell'idk:lta: perciò, l'avventura p.JÒ
diIsi.rlu9::ltaes.senzialmenteperla~figuradelvilbinditl..unoe go non vado in Biro
per kl fa1e cose di ironiJ: e wncrismo che la c:mattertzm.
GlDRO SANDERSON in cerc~ ~eB;~~~

='""ct!.==!'stato.~. ""'.
h:::rCXl'lSlX:ratol'interaesistenzoal5CrulO;aIlafine
dell'avventura. 1o~~a=~",,= . .' un.
soltanto
cantare ..•
=gt= emenute
atbandona la
sua lxIrO:X:x:t

Cico,
gli continuamente
e
GHIRO SANDERSON
in una tipica espressione

ZAGORe CICO
trowo
~.
__
cantare e
suonare.
Guitar3'nn
trai pecti. dopo gli sfortunati Incontria:n Gultar
J!m. gliimped:iso::>nodidonnire U1 p:JCE!. O::tQJ9:IACAlll~1A~~
49 I ricattatori
P'IRlONAGG;,I: HARRY, MARTA E
5KIP KELLER, L'AVVOCATO
LANGAN, n. CONTE DI
LAPAlEI"I'E, CRABBITT E lA
POLIZIA DI CHICAGO, n.
GENERALE BLOW E I SUOI
UOMINI, SIMPSON

La Lake's Pur Ccrnp:my. una


potente sccetà di Chico;}o fondata dal
genexale BIow. intende controucre il
commerco delle pelli in tutto Il temtoro
compreso tra i laghi Michigan ed fJie.
Perelim:inareb
concorrenze dei
cacctatori autonomi
guidali da Hcmy Keller
(vecchio cmco di Zagor),
b Comp::sgnb: non este
a ricorrere ametcdi.
crtminali
Keller. che non si è
pegat:o alla violenza e
alle mmccce di cui è fatto
bersaglio, viene punito col rapimento

Testo di Guido NoliHa


I>segructiFrancc_
e Ga1lleno Ferrl

*ALBIASl'RlSCIA
Agootol967
1&24,4°
*ZENmi
serie
86-88
~~~~~simp:xticoladrogentiluanoacuioosalvatolavita--l.ag(x'
*ZAGOR(JUI'IOZAGOR 35-37 resoe a llotugare uno scottante dc:cumento con cui BIow

~~~~~=aL,
2411avole ricotta Clabtttt (ma non oc>loquello) e lob:Irattaoonle
ciimissbnidelc:opodellaPoJizb.. D generale si trova
MARTA ICELLER, a:6Ì prìvo di. un potente ..aIIeato. e deU:aiuto.
. di(;i
\DJ cbma altri influenti. personcgg:1 che teneva in

~~=~~~~~~~~ decba
escx::Iilpa::oloSkip.malospritoronla5:ureSisalvalnm::mJera

eZagoreCicopa;s:lIDtom:rrea.lbrkwa::ddc::p:)aver
ricevutoi~ti.delnuovoepù.onestocap:!della
Polizkr
~
l~
J_

OLTRE DUECENTO
È kr pima cvventuro di. Zagor a supercre la lunghe:.!2J:J delle duecento
tavole: una vera e rropi:t s::ça. ai tempi clelkr sua prima: p.ù:)blio:rz:k>
a strscc. A disegnarla seno ben due illustratori: le prìme 107 1ovole della
storo seno di BignotH.. al quale subentra Ferri a portìre dall'albo a stris±!

.Il
Un p-ezicro alleato <*ZAGOR 36, p::tg. 19)
_ MR. ZAGOR VA IN crrrÀ
Proiettare l'eroe di una te.rr.a selvctgçJrf nell'.aml::lie:nte per.IUl.·
ignoto e in porte inrompren'iibile della grande città costìtusce
un topas cvventuroso di SK:U1"Oeffetto: tasti pensare (per CItare

% città un mondo
sconosciuto .
sicuramente tanto
diverso da
q)arkwood •..
case arte come re
i. rupi ... strade
~ rarBhe come fiumi
e sempre piene di
Bente...
&601'
IactOOvis1a~~;r~
un esempo o p:::5terbIi) aun film di SI..lCCeS9:lcome MI. Croco::lile
fundee. di Peter Faimcm (1986). Per questo Nolitta si
dk::hiara particoknmente in debito con un
degli cmni Qu::ucm1a. Temon Cl New Yak,
cb Johnny Weissmiiller (cfr. la Posta del
*TUTI'OZAGOR 38)
D::I li 00 tratto isçircrzione per la scena del
fonnldabile tuffo di 7.aga'00l m::gc:rzzinoin
fiamme, nn anche per lo gag in cui l'eroe,
gonfiando Il petto, taape2Zi.glia1:::Xticittadini. "-
con cui deve c:mnuttarsi. Lo sceneççìctore
approfondisce partic::Qlcnmente le reczcnì
oenuorro di D:lr.kwo:::d di fronte allo spettccco
ceerto da: un luc:go insolito come Chb:tgo: le
riflessbnidiZagoresprimonoinfoodouna
critica sempre attuale al vivere dttcx:lino
lA LEGGE DI ZAGOR

~~=~~OO~~ !i-._;;;=_ ••••


perde la sua grin.ta. anzi. ~mbra crldiri~. ,.me 00.. 00. orr""",.. a
Tex quando, ID una scene indimenticnbile, trova il modo di
scx::rva\care alcune noie burocratiche: un agente gli impedisce
~ con crroçcmar di parkne col ccpo della Fblizb, perché cecene
uoc autorl22azlOne con tanto di timbro: allora l'eroe gli rìempìe
di timtt1 li grugno e lo trcsìormc In un csccpcsscre urn:mo
so:::uaventandolo contro la porte ciel superìore. Sono addirittura escntcntì
le p::nole che Zagor pronunc:X:t quonoo sccpe che Crobbitt è uncarrotto
Se questa è la giustizia delkr va>tracittà ... noitaremoapçe11oaurl'altIa
legge. quella di lDgcRJ

Note
-o-9..l *nJITOZAGOR 35. o fXg. 13 (vg
l),rurbdell'eteeèstoto9:lStituik:loon
jc ecee Ccrn Ci:::d Op:lg'. 17(vig
~:mIraE~~di
aptiOIJOIl2D

~ Su *1UTIOZAGOR 36. è stato


ritoo::J:rtab.m::çIbdiKeIlerol.le
J:OdÌl'e28,29,30e32
<+Ar:ot1.38(vi;;1. l),il5CXJdoIJari
offerti.da Za,jJcrCl l.op:dette scoo
diventati XOJ «orpo deJb
svalutazione?)
->AJXg,86èstatoaxrettol'errore
deIlas::ureposlaalfianrosinlstrodi
lago,

e Su *nrI1OZAGOR 37. a IXg. 8. è


stato corrette l'abI:::io;:Jlbmento
delfavvern~'diZc:v:-CXlIlIa

~~~~~
=.~~=~
~~:~=\=>
diobghIdip:lg. 24 (vig. 2),p:g. 26
(vig".2)eJ:q:1.29(vig",4):questo
perdléZagorncnooaHattoperdulo
Jeonniduranleb~tro=gli
~delgenerale(ein1otti9::nO
slalecg;;iunlealsuo6::mo:>ap:lrtire
da JXg. 25)
JnoJtre. mentre nell·edi"OOne 0li;1inc00
BIow emrc neì pcrco ctcercìc dì
volerafirontaredasoioZaga-,nelia
riedi:dcnel"uomolingedivoler
trcrttare eco lui da persone
rogi:r:levoIi. pee pcé coìpìrlc o
trcDimenloo:::nkl~9::nO
statipertcmlom::d:itb::rtildtùoghidi
p::g. 23 (VQ. 3). JXg. 25 (vi;;g. 3 e 4)
e p:g. 26 (vgg. 3 e 4)
"'Ap::g. 34(vQ;"J. 1.2.3.4). scooscìe
resep:ùOJi!i}ecti::X:lso:ID3
"'Ap:n1iredap::g. 41, kIt::orntetta

::è~:td:1~
<eo~~~~u~~al
50 I disertori
PEroNAGGl: n. CAPITANO WARREN, n. SERGENTE CANNON E lA
GUARNIGIONE DElL'AVAMPOSTO N. Il, ONTAKA E Gll INDIANI REO
SNAKfS, ONE EYID JACX E I SUOI COMPIlCI

La: guarnigione dell'Avamp::sto n. Il, coropcsìc da elementi pìutìosto


indisciplinaIi vanta un gran numero di diserzioni. Per aiutare il ccptcrc
Wcmen a scoprire che fine facciano i disertort, 'lDJ;Ja e CIco si fingono sokkrtì
sotto i falsi nomi di Zagrasty e MartInez. Vengono così contattati da una
mìsterosc organi22t:rlion che spinge i militari alla cuserzore
otfrendo loro lavoro in una miniera aurlfera situata nel deserto; i
9Jl.datigcuanl:iscono~~.instancabile,~laute
~~ e, per OVVIe raglOIU, mantengono il segreto sulla

Zagor si fa oondune all'A~ .'>191l2t'I Ncme


1'irlacDa5s[bile crttadella in cui sorge la miniera, e
Iasc:b a Cico un gran numero di trCKXE
affinché lo raggiunga: con i rtnforn. Purtroppo però, la
suo: k:ientità viene scoperte dal capo dell'orga:ni2:zc:m::me, che
altri non è che il suo vecchio nemico One Eyed .krk
Io SpiJitocon JaScureviene fatto J:Xigbniero, ma è
salvato dall'arrivo dei ooldati di Wcmen. La: fanteria riesce 00
avere lo meglio sui b:mdili. e i loro crudeli alleati, gh indiarù
Red Snakes, grcrzie all'int~r:to, degli ~ ,disertori. che
pieni di scrupoli veI9J gli antichi corrunilitoru, tradlscono
l'org::mizzJ:l2lone e rovesciano, a prezzo della vita, le
sfavorevoli sorti dello scontro. One Eyed Ja::k viene seppellito
Testo di Guido Nolitta dal. crollo della sua miniera durante lo scontro finale con Zaga"
[);;egnidiFlancoDonatelli
SENZA NOME E SENZA COSTUME
GenncOO 1968
=n~~da~~mn~~~
*ALBIASTRISClA 25-29. 4° serie
latto che Zagor CIJlID3: senza durante UD'~
*ZENrIH 88-89
l'abtuale costume, dietro il marda DIII deSIIdO
*ZAGOR(IUI1OZAGOR 37-38
C'Uli:::s:lnornediZagrasty.
136 tavole
Purcollocabile nel filone western
tradizionale,lastoOOsi
arricx:hiscediapjXJSSk:>nanti
srurrxrture dc rocconìo dì
~.=ttoad
altre, èccuatteIi:2zatada
___ ·.·%~ase toniJ:iùspk:catamente
cIrarrun::rtic: e concentro gli eerrentì
umoristici soprattutto nello prima porte,
.••<DisertoriQ questi. vedono protagonista più ZcIga' cile
Ciec, negli srontri che il rcìsc sokkrìo ha: 001
<Dimenticate ''1ue[[a
parofa. ser~te! 0BBi. p-.~---
a.-.oCDJc6I ~~~un~~
ag1.JZ!lllo. No1iHa approfondisce

t
_. ~'-"_._~.
~te la vk::enda col pentimenlo
finale dei ctserìcrì. che rinl.lnCX:mo alla ricchezza e percbno tutti la vita in
a 'al1;;;?fu:I1I1O nornedell'arnidzio:edelCXIl'OOJatismo

combàttuto e r- OONATELIl, UNA COLONNA


~ ~"_è~te"""attutlO_
S0l10morti
soltanto dci
soldati •.. "!'
CJ.5~pital1~ ~;':;i DONATEW~~ ~~~~.

un po' rcezo solo

=~
~ter=il~a:~;Urnrtura
Note
e scottcnte. il nuovo disegnatore diventa ID
", Su *nrrIOZAGOR 37, lievi roodifiche p:::chirnesiùpùvalidocoila:l:xlratorediFerIi
nei dbbghi di;::ag. 76 (vg. 3), ;::ag
8O(vig;J. 3e4),JXJg.81 (vg.4)
IBHI~ ~Eyed.krk, evk:ie~ ~- ~
e Su *nrrIOZAGOR 38, nella
cirla<n:llia di JXJg. 28 (vg. 3), vene l'intenlo ~ Nolltta di CI. ""'. e. un ve. ro e propoo. .. _
espresso pù chicn:amente il concetto

~=:è~~~oon~~.
=~~~~tiktr:er noatttvo. ;"
cre zeee ceccì soo eecrcu
kXH::Ne il terreno si presta a lar mDJACK ';~'
perdere le trecce

==~~~WX1
"'Ap::g. 55(vig. sirescesscoe c in un'avventura del 1983 scritte cc Marcello Toninelli e
mateO'XneJapt1de5VerCl:b1edel1e ~ da Gall1eno Feni. <*ZAGOR 212-214), Ic:s:::brxioci

e- A p::g. 63 (vig. I). Iesceesscoe


~~~stata
definitivcnnente

=.!~~""':""è
parecchi
Carovane
le penne

anni nell'avventura
ComJ:x:rttenti.
17: (1!t
~~Pellizlmie aco.
~ (l9ll5!66 *ZAGCR "T••.•.
51 10 spettro
deI passato
PERSONAGGI:TRAMPY,
HELllNGEN E I SUOI UOMINI,
HAARUX E GU nIDlANI
MaiOLOPEA, TfSEKA E Gll
INDIANI aITAWAS, n. CAPITANO
FISHl.EG E lA SUA CIURMA, LO
SQUALVS', TrrAN
aa ~*~rJ~=~::~~ l'I8IJli albetti pochi meSL pnrna; ad esempio l'avventura
precedente (I diseItOli). p..ù:Jblio::rta nel formato a st:risc:ia: tra il gennaio e il
rrxrraa 1968, viene giì ristamp::rta nei mesi di luglb e c:ga;to. Dunque, al
fine di ritardare la chiusura della Collana *I..Alv1PO. ~ ormai a
essere!D1JX1S!XIla, la: *ZENITH inizia col n. 90 a rallentcrre il rttmodelle
~. altemcmdo cd esse avventure inedite
E prolxIbile che l'iniziativa abbkI anche lo 5COp:) di stìrrcìcre verso la
serie gigante quei lettori che non la: seguono avendo giì letto le
avventure rìprccosìe: questo per facilitare il loro trast:erimento sulle
p:::gine della Collana *ZENITH al m::mento della orrnai inevitab1e
chìusurc della serie a st:risc:ia:
_ CRONOLOGICAMENTE PARLANDO
Queste storte extra SOlXI facilmente indMduatili dai. titoli interni degli
altiche le o:mp::lf"IgOl1O: noa scoo sctttt ammo in una delle vignette
della p:lgina m:::I stam}xrti in alto. come avvene per gli albi. crttooImente
in edioola. Lo Spettro ~ p:xssato,.~ è c:ronolcgia:nnente ~
a InStrega.l<l::m7e Seminoles. e cò speçc come m::ri lo stile dei disegni
di DonaIelli app::Iia:quim::>ltopiùm.:rturoris}:::ettoa1b:storiacnnbientcrta
in Florida
n. RITORNO DI HELLINGEN
Nolitta, per 1'="". ne, storna una delle sue più app::ISSionanti
sceneggbture, rip:rtcmcb in scena il nemco numero uno di
Zagor. n ritorno di HeWngen è OlChestrato con un
scpente gioc::x;> di attese: struttando l'opp::rlunità di
aclottare un ritmo narrativo più diluito, l'autore all'inizb
conduce il racconto lentamente e risveg-w pian Pane il
ti:ordodel1vfajfXx::tcy,rioondu::encbZagoreCiconei
luoghi in cui lo affrontarono;

~ ~~~~~~=~~~to
più temtile che mco. col volto devastato dall'mcendio del
lab::mtooo e rcrurro peno di risentimento e frustrCl2ione per aver visto il
SlX)gerOO battuto da un soo. I~ uomo deì bcschì.
GRAZIE, CICO
a::o
apperICI
ha L.'avventura,
CIYI.Docalil:::rata
== di ele~ti
tra crz:r:ne e "I.ll"OCIlSITlO,
inroliti. e ben
vede
un'ottima tmcora UOCI volta lo Spirito con la Scuze in
ldea:ilS\X) una situazione disperata,

~ ~=~te~'~~un
Slffip::rtb:l1arnpJdigenb
Note di cìcc. che si. ccoìeroc ben al di OClPIa di
una:sempliceSJX11kt:èun~otagonista
* Su *TIJ1'IO~ 39,a JXg. 3 (vg
......!IFISHLEG
1).~spec:i!Kxrtonelladrl:H:aha
che rcvventcrc 00 hx:go nella Nalitta introduce un nuovo com}::tirnaOO creerò oggi arn::rtissimo dalle
JXirOO metà dell'Ottocento schere di lettori rogOIiani: il capitano Charles Hwnbold, detto F1shleg
-o-Trovbrn:>lievirocdilicheoidi::ù::ghi per via della suagamb::tartifk:iale:rX:x:tvatadaun osso di balena. n
di p3J. 27 <vg;;,. 5 e 6), p:g, 28 smpctco ch:::aacter è rccmpcrsc in alcune avventure rnarinaresche fra
<v);Jg', l e2),p:JJ. 42<VW. le4) le più bèlle dell'intera ocga. Peccate che No11tta abbia fatto morire i
pa:J. 69 (vg. 1) e rog. 80 (vg. 6)
simp::rlici. componenti del suo sgcmgherato equiplggb, che in questa
.o. A p:g. 54(vi,J'. l),IID::h::mocte storo scoo protagonisti di alcune esrcrontì gag
p::nbsiespimeinm:xbrn::>ltopù
o:nettoIispettoalledizioneorg1nale .~ BRAVO FRANX!
.Apa:J'.66. MichelePepeh:l Si fanno JXlIti;:::oknmente app€'l'.ZCUe i ctisegni. di Doncrlelli,
che riesce a recuperare graOCamente due imp::>rtanti
~~~~tta. anta;p1lsl:i corre Hellingen e Titan senar trcdìre la
neIl'eo::ìizbneoriginaleZOgorrUilao
ccrctteeeczc "" di Fern. Col volto segnato dall'incendio del
laI:oratOIio, il m:::zj dcdor appare a:noora più inquietante

-=~~~~~
~)~~~
gomitata. Nella vignetta socoessvc nella ooratteri2mzione di Donatelli. che nel 1974 fuma
sonosp::ufteleslellecheCicovedein
ooguitoalml.r;o.ldblcghidell'tntero
~sonoslaliJnXlifb:rtiereslçtù
~~~~~~.~O~\:~~o:::me n~
recentissima: HeJlingen è vivd. di BoseW & Feni, con il
quinto ritorno dell'indistruttibile scienziato (1996/1997. *ZAGOR 376-379)
.o. Ap:::g. 81 (vg, 4). ZaIJa'.invecedi Meno vaIrla l"interp!etazione di Trampy, rrxr DonateDi si risa:rtterà ben
kmci:IreùsuogOOo,cb:::e:A.ttbte
pesto nelle successìve ri:tpp::nizklrr del sìmpctco vagabondo
ft1ociamme, amici tcmelÒ
sroRIA DI COPERTINE
<O> Su *nmoZAGOR 40. o p::g. 7 (vg La rover di *ZAGOR 40, Lo Spettro del ]X1S'!CIfo, presenta un'irnrnt::çine
21èstalaewuntaunonotoln p:x:oattinenteconlastorb; ZagorèinfatticmamJX:atosullas::n1X:Idi
una nave e una pistola :p.mtata contro di lui Una sequenza del genere si
un pesce e non un nxtrnrnHero trova invece nell'avventura che inizia: su!l'a11::o ~,Vittoria!. E"
OTrovJ::nroJecnere~alle }XlSSitilecheinorigine Feni crvesss disegnatolaropertina:per *1AGOR
ddoo:xllEdipcg66(vl;Jg.3e4) 41 e che, invece, quella di VittoOO! =con Zagor che si allontana
• A pcrtee da. p:g. 82. è stata trionfantedairottarniinfuocati di Titan-dovesseessere assegnata a
CVJiunklbkn:tino:vu:JtadiZOgor *ZAGOR 40 (in cui effettivamente il gigante crocccoc viene distrutto)
d1roonOCatadaldi5egnotore Forse SergioBonelli ba cìecso sco ìn un SEICX)Iì(jo momento di dare a

-=-
*ZAGOR 41 un titolo attinente all'avventura di Heillngen (che si
+9..i *lUTIOZAGClR 41, o p:g. 9(vg
coocìuce nelle prime venti p::aJine) e 00 ritenuto opportuno invertire le
I)èstaioeliminatarespessi:r)edi
HeUlngencredefini<nJ1.agttmb Cl::)\IBJ" perché al titolo Vittolictf si cxlcIic:e m:::ggiotIrente l'immagine di
Titan distrutto. Del resto, una nave compere anche su *ZAGOR 40 e le
oopertine della serie gigante non sempre erano attinenti ro contenuto
dell'a11::o (si. vedano quelle di *ZAGOR 13, 18, 25, 27 e 34)
Un errcoeo so:::unbo di copertine è avvenuto tnveoe per gli *Al1Il A
SJRB:lA 76 e n (411. serie) e cer cm *ZAGCIl 121 e 122
52 La Strega Rossa
PEIroNA.Gt:;l: n. CAPITANO NILSEN E L'EQUlPAGGrO DELIA smEGA.
~, n. PROFESSOR LOOKFORD, AKASA E GIJ ABITANTI DI LrITLE
AmlCA, n. P1SUM AlATUM, MOSTRO n.
DELLA LAGUNA

Spìntisi tino a Bridgep:xt, sulla ceste atlantico:. Zagor e ctco vengono


fom:rtamente imb::ucati corna """,'""o
sulkI $tregcI kbssa. il brigantino
ceìrcctcso oopitano Nilsen. L'~ della nave è stato cssoccto dal
~o prcìessor .Lookford.. un naturaIista inglese intenzionato a raggiungere
un isolotto vuk:anioo dei mali del sud ctWmato IJttJe Atrixr. lì vive un
rarissimo coleottero di cui nessuno sospettcvo l'esistenza. il Pisurn ~

~'a~~~~~!:~~
Akasa. COJXl di una trib.l indigena. riesce a cx:rtturare un esemplare
~~,.
~~~~e~~~,=~~diun .;;~

i
=~~~~~ocu~ nN~
~~~~~~e~~aOOZapcrl

~~~.~~~=~~~I=f~lto
~ . :UU~\=rr;rre~ ~~~~n la
k:."'=' ~~~:,':'" rrcrerrotc che - rome un
Nilsen tenta di sopprimere i superstìtì del naufragio per essere Testo di Guido Nolitta
DisegnidiGallienoFeni

I
=~~~~~ru:~~~~
usando di nascosto ... il Piswn.A.latum come esco. riesce a pescare un groo:;o
Marzo 1968
*AIBIASTRlSCIA3O-36,4aserie
pesce che consente loro di SOJXCIVVivere tino all'anivo dei SOCXXltSi *ZENrI'H 92-94
*ZAGOR(IUI1OZAGOR 41-43
LO SPIRITO IN MARE 189tovole -,
È la pcroc avventura IIlCllinareocu della OCIQOdello Spirito con la Scwe
una vceooc di ampio respiro che No1itta, lettore di Melville e Veme

~~~r~~~~~=:~g~,
la 10tta fra Zaga' e due squali. e la ggantesa:::I m:::ntagna d'acqoo ere
investe la nave di Nilsen; quest'ultima scena. in pcrtccìcce. evoca
sensazioni. di cmattere apcxxIlittico difficilmente dimenticabili
ATMOSFERE APOCAll'ITICHE
~~tieclinamic:i.di<iegnidi Feni rendono al rreçtc cceste
~ il creatore grafico di Zagor 00 oonai raggiunto una m::rlurità
espessrvc elevctìssìroc; che unisce alla trescbeear del tratto e
aIl'equili1::rb fra bianco e nero una inimi1aJ:ile cnp:x:ità
irnrnagini .. Molto inquietante
di narrare per
è la breve app::nizione della piovra gçante
Note
che ccntersce all'avventura una cerco di suspense non indiiferente *nmo~
"" &i 41, a~. 23 (vi;}
Per queste rese della vcenoa. Nolitta attinge alle suggestioni 5),èstataeliminaladaldi9:::ol9.Jdi

Il
---cane
?eI film La Strega l?os!;cr, diretto da,Edward
mterpretato da John W~; il zX::hl:tm:l
Luc:twing e
è reso evidente dal
rane stesso della nove di Nilsen, A isprare la SJ=€ttacalare
esplaiione dell'isola e il conseguente mcuernoto è stato invece
scrtve NoHtta sulla rucecc p::stale di *1UI1OZAGOR 46- il tilm
ClcoJ'~di!are~"=',
datochevier.eripetuìaapc:g.24
(v(J.2)
e rrcvccro tevr mxtifiche ai clbk;g"hi
chp::ç.34Mgg.4e5),p::ç.38(vg
2),pc:g,46(vg,3),p::ç.48<VW·1e
Krakatca, est di G:b-vq diretto da Bemcnd KowaIsId, 2),~,63(VW.2e4)epc:g.81
(vg.2)
BUONI E CArnvI
0t1:im::I kr ccrctteraaczcoe
copitano NJlsen, un uomo pontoa
deio:rnprimari; fra questi spkxx:I rcdcso
uccoere i sud stessiroorinaipur di
*~~~~~~:!
«Da.pc:g.48ap:g.88sonostale
ccrccmre. Molto divertente è invece kr figula del prcìessor Look:ford.: con eIiminotelecumidiZagcc:l'erooè
la sua maniao:::ùe pcsscoe per lo studio dei coleotteri, potrebbe andare a
~~~ralè
J:::tacx::etto cnn Digglng Bill e Icaro La Piume, a difterenro dei quali, però
~ ,M cnccrc ,beneOCiato, <ti un, rtInrno,
mscnc a orchestrare un'avventura
"È ~e
così: drarnm:Ib::a
il fatto che NoHtta
partendo da uno
sri *~~~~~~N~ ... è
tn gamtuque1 tipo è stata sostìtuìfc
spunto Jeggeroquale la rcerco di un b:tc::herc:rzlOOOtfo e
o::n Acddenti ... è finito sull'altro
~ DI'ISUII irnpdxrl::ilea::nneilHsumAk:ltum.Lastess::ta::ro:è pennone
ALA1'DlI avvenuta anm ecco con O:::msecr A.meda:mcr, anch'€!$CI
legata a un bi2zano spunto iniziale
""~~:r~di
n. PISUM ALA7VM
ZagcrOOp)pc:g.25
Un veropec:cntoche ilsimp::rticissim insetto sia fintto in becco c un « Sono state mcccne le vignette 00
pesce nell'ironico conclusione dell'avventura; un om::ggio gli è stato pc:g. 35 a pc:g. 40, per evìoenecre
oomunque triI:::lUtato dal grande l1zIano ScIavI, che 00 utili22ato che rcecre si svolge di notte
lostE&.onomeperunaaeatuIaCOl'l'lfXlISOne1secon.doc::TCl'>S- +r::o:pc:g. 51 apc:g. 58,èstata
=,~DogeMartin OJ9iunìabfc:ndiroVl.dadiZagcc
~ s:::nostateOJQiunteinvecelestIroe
de1m::nd:J(I992) ootsudp:mtalonia~.54e:vg.2)
e p::ç. 56 (vg. 3)
VERSO CASA
GalLDstreg:J.l<\:::sonOOinizbkIpdrna * pc:g.16,èrotaoggiuntabb:noo
&i *1UI1OZAGOR 43, 00 pc:g. 4 a
bnsfertadiZagcraldifuaideio::mfini
eh ~: le storie che seguono, ~rul~diZagcceCico
infatti, !UXlcollegate fra bo dal filo
CXXldut1r::redelvicggjodirttemoacnsa
deI_
53 Seminoles
PmSONAG3I: MANETOLA E GlJ
INDIANI SEMINOLES, n.
GENERALE wncox E I SUOI
SOlDATI, SARGENTO E I SUOI
COMPUCI

Sl::aro.::rtiinF'loOOa,doj::o
l'avventura a little AfriD::r, Zagcr e Cico
accettano dall'ambiguo generale
WlIcox rmccrco di recare una P'0JXISIa
di pece a ManetokJ, l'inafferrabile CXJp)
deiSem1noles. QIJE!SIa singolare tribù
indiana rcomposto dai ctsoeooentt di
indivrlui di cgni rOZiXI rift.gJ::rtisi nelle
JXIludi per stuggtre alla legge) comtx:rtte
fu un anno una spietata gueniglia
centro l'esercito degli stati Uniti.
determinato alil:ercrre kr Florida dalla
suc presenzc
la rrcsscoe di Zagor vere
osccoctc fu un grupp;:>di disertori
SJXlQOOli interessati. a tcr pra;eguire kI
guerra~venderearmiaiSern1ncMes;
l"eIOO, tuttavia, resce od Cl}:PfOlittare di
alcune divergenze fra i tratfio:mti e
Manetola per intervenire in
Testo di Guido Nolitta favare di quesfultiroo e guachJnarsene la stim:J
Disegni di Franco DcnaIeIl1

Gugno 1968 ~:l~~=5~~r@.enan


*ALBIASTRlSClA 37-43, 4° serie
*ZENlTH 94-96 ~~~V:in~=!na:Che ,~-
*ZAGOR;rurroZAGOR 43-45
Zaga .. 10 abbkI.' ingannato; il ge. ne.rale intende. frn.b ~ ...: -
189 tavole
~~unf_ .\17
"'Spitito"",Ja5=eV>eneme<rom ~........",~
o:I1dizionedinonnuoc:ere.manesce,!--liberar51 dIIba).11

~~m~~~~ilfone(chesi. ~~

=~~~=:=o~~~~~ ~~.

~~:~~ ~
rw NoIitta sfrutta questo primo vriggiodello
ìcr oo~re
oontranamente
Spirito con la Scure per
ai lettori l'ìnsolìtc tilbù dei Sem1no1es'.che,
a quanto avvenuta su ree. oomp:::oono coi loro
ccrctìerstct costumì (1:;en diversi da quelli degli indiani delle
p-aterie) e calati nella loro triste vi::enda
Lo s::eneggiaIore si ±spira egli. eventi storici che comvceerc i Seminoles
cppcoendosì a un ingannevole trattato che li ccstnnçevc ad
abh:mcbnare le loro terre (,situate nelle pcludi della: Florida:). turono per
anni sangulnamnente in lotta coi bianchi, a pB220 di numerose vite
Allo fine del conflitto, nel 1842. ai p:chi superstiti fu OOI"lCl3S>O di restare in
ak:une rocsscre JXliudi che nessun colono l:8ano::l avrebt:e mai
accettato
L'atfas:::inante igura di Manetola, in pcrtcckne. è mcrlel1ata su quella
del CXJp) seminole oseeese, che negli anni Trenta ingc:ggil coi roldati.
bianchi una dura guerriJlia: reo::rlcsi p-~ i bianchi per trattare la p:1Ce

•••
Chi sei, uomo bianco,
che pani fa nostra
J:~;~ic~
conoscermi e che
combatti
d~rr!r~u~nuomini
raEEaQ"
• ~netoCa
L'incontro fra ZAGOR
e MANEI'OLA d:l I VENDK:A1ORI
*ZAGOR 44

-e- INDEXHOO
"""""48
(J:roI:rba:rneManetola),OsceoIaful'inchh.rootnxiimentoin="",
ccve rrcd.
Nell'avventura, No1Itta m:ditio:I il corse deg'li eventi con
l'inteIventodi Zagor, manc:n tradisce la realtàstorb:l:
nelle ultime p:lginesi ìntuìsce che la fine di Manetokl è
!do rìnvìctc. Olis:!ò che un gk:Jmo IlCfi ti txxsa
Note
nuovamente .inc:altrore, ~ capo in temp::> di ]X103.
oxi oxoe ti h::>a::lI105O'uto vak:Yoso guen1eroneJJalotta.
si augura Zagor, ma McmetoIa se che rx:n !mÒ così e.
==K>~:f~.~~J:!r
m:::rend::!gk:JmodoJ::ogbmoecmtra]XJChianni
esisterà s:lIo nel rlcoldo di coloro che, come te, 00ian0
l'ingius1Wa, da qualsY:lsi ]X11Ie esa puvenga,
~tuita~~,rivelanck)anoorouna

PALLA PARrE DEGLI INDIANI


E_~"''='''qu;stalungaeo:mplesoo""""""
che, sulb sfondo dei tropcaIi scenari deJJa FloOOo.aItema alle scene
d'azi:::ne m::menti di mcrtura rìnesscoe. VIene rrcstrcto Il vero volto oeuc
~ Amerb::ma. fatta di tro:::iimenti e 9:lpUSi ai danni deg'1i wrnini.

NeIkI figuro coese di WUcox, No1Itta esprìme il JXopb disprezro verso i


losch1 çoliOO:mti che cx:rnPottarano ccotrc gli indkm1; nel drarnm:::rb:o
IrnntronellepatudifraZagor eun dr~militmep"a;tratodal1a
guenglb, invece, l'crutae evkIem:k:l o::me o fare le spese dell'CII"lÌVÌSI'D:l
deg'li alti p::q:x::rverl soro gli sessi soldati. che si trovano o a:mb:::rttere
9aIl2O sapere percbé. FtJrtio:lIarmente dramm:Itb::I ed errx:mcnante è
l'ultirrxIfase dell'avventura, in cui Zagcr e ManetoIa ~ il ferte;
va notato che un Fort King fu realmente assaltato e sao::heggbto da
Osceola
, .. MA PER FORTUNA CHE CÈ IL CICO
Na1 m::m::xmo cx:rn\.ll"lC{Ue rrcrreotì di simp:Itico disIensiI::n:! umoristb:I,
00vutl ccsre cn ccosoetc. alle d:i9:rvventuredi cìcc- 0001 fine di
stemperare ~nte i taù a11Iimenti trq:::p:l ClIP
deIlavb3nd:::1 Vosegn::D:rtalaJ)9l'faTn:m::ediuna
delle pù stramp::Ikrte CXlTUIXlCine del p::mc;:t;ne, "
intitolata n lamento del serpente
DISEGNl E COPERTINE
IclirxIrnridisegni.diDonatelliinteq::retcmo
cttimamen1e l'avventura e s. fanno scprattutto QJ:Pezzc:ae per
la resa dei pttoresch1 cosurra dei Seminc:Mes. BE:!llmm:l l'ultim:I
vignetta dello skri:l: Zaga e C'ico si allcntanano verso il 9O&e
al tram:nto attraversando una ~ stm:::Ia di terre tra le
patudi e ManetoIa volge o bo un ultimo l"I'lClti:ncon pensiero:
Addio, :z,q;,af Act:OO, nastro unco cmco
Da~lan'<>gnifrnropertinaden'albo
*ZAGOR 44, che è stata riulilizlato.
con qualche rnoditb:l, per il prìmo all:::o
cx:ntonatodiZagrcr,editonell977dal1e
B:tizionj CEPIM.

54 Un eroe ritorna
'j
PEIroNAQ3;[: SATKO, AMOS E LDrnA BENSON, LO SCERIFFO DRISCOIJ.
(Al.lAS TESTANERA), IL SlNDACO E GIJ ABITANTI DI HOPELEiS CITY,

~~i~E.....
n·.~lde;'.,
sua rCI22D.Per sdetttrnsi,

p"esentarloal

~~cx!!:~~~~g=,10
Satko (o Freccia
dir si. voglia) invita Zagor e cìcc a casa

padre. Maque;l:i.,
kr...
fiò::::m2Ota, lJncia Benson, che quel g:IOITlOdeve
lXln
Rossa. che
delk:r SUCl

cecene

fJ
contro lo sceritto Driscoll e aJcuni J:::aJotdi
Salvatc6i nuovamente grazie allo
SpiIitooonkIS:::ure,SatkoSlsep::rrO ~u:
cbgli.arnic:i~edesidercrodiQualt<:an&duofldanZaHnl
rivals:l.~eoo~,=~ dl~~~~si

(la Qttà Sen= Spemruo)


lU1villaggX>semi-<Ibb::tnd:mato,incuivivonofurfcmtellidi
llleZntaccaeunsiInp::m::ninclivrluocb:tuttichia:nxrlo

_ ~~-;;-~.cb9liaJ::itcmti

*ALBI AsrnISClA
Ottobre

*ZAGOR(IUTIOZAGOR
1968
45-49, ev sere
*ZENlTH 96-97
45-46
134 tavole
OE alla merce ~=~
scerìno Drlsc:oll Lo si.tuazjone
ma o ccpovoìçerìo
Cherokse (ti SatIw
provvede
non~~~~;
SI fa disp:;!Iata
l'inaspetI:ato intervento
è:
dei
ova
I

e~~~~:il~vone fm-=X
IL GUERRIERO DAMERINO
Dcvverc sing::lkIre il personc::QJio di Satko, un incOC:mo ctvili7zato
ccpcce cn trosìcercea in un lxrtter d'occhio cb: fiero guerriero in

~cti~~~r.e~:,_.~.e-.j.i-

~ ~~~~~~~gr02lealla
~.::~.~~?
.•.

di~e~~~onta cvventurosc

vceocc lXln è poi privrr di spunti di riflessione: è evceote


lo critica ai pregiujiziche spesse sì tende o nutrire verso coì provere dc
una cultura diversa
Note
•• SATKO RITORNA
* 9J *TI1ITOZAGOR 45, 00 pa;J. 41 a n personoggk:> di Satko è stato recuperato scìtcmto nel 1983 cb: Marcello
pa;J. 46. è stato cggiunlo al TonineW, che lo h::J svìfuppcto uìterormente. ìoceooc di lui un cvvoccìo
ctnturonediZOgorilroJ.telloche
con tanto di stu:::Iio legale nell'avventuro TImber Bill C*ZAGOR 219-221)
nell'edi2ioneortJina!e,oompareper

rw
BIff! FUME'ITO_ STORICO
~=~k:t E interessante notare oome: l'ideo: del.~ civilizzato.. non
ftJUIOdiZOgorapa;J.82(vig.3), ncscc dal nulkt: quelJa dei Charokee. intatti, e una
~~ilvistcooslxrliJlb delle cirque tribÙ c:iviliz:.?nt.eche. anziché portare avanti uno
irOOucibile resistenza all'uomo bianco, cxx::ettarono di crlottame
* 9J *nmoZAGOR 46, SOD:)stati. Lccstumì
NoliHa. dunque, come per l'avventura dei SemlncWes. h::J trotto ancora
m:x::tifi.:x:rt i p:mlaloni. di Dt1scoll
Testaneraap:nfueoopa;J.38,in spente dalla realtà stcooa. rncstrando i primi segni di quella tencerec
qocmo scec eeccscrreme c rghe alla cccurrenìcecoe divenuta poi dominante su MisIer No. In questa
* A p:n1ire 001 n. 46. nmDZAGOR
divEnequindrinaleeo;;lliall::t
vceocìc. i Cherokee vengono comunque J78S8Iltati in aJ::iti e

~~.2:_.!!~
..
vengctXlcggiunte 4 lXQinein;::iù(il
oosiddettoquarlino),oontenentiil
=e%:aìerutU::he[

e~~.~ll.~·~i:~

••• IL SINDACO SlRACCIONE •


tnteresscnte è crete la figura del Sindaco strccccne \
~~'~~~~strcrl:t : ~
Dcco essera rovinato la vita per colpa di un indiano
dleglihapBdettolorrxrleseal::ll:xmt.±lneà -
b gtrz;t bWn. dliude invece pq:rn lì b Sll:J ,
esisaen2o.dcp:::lunm~atIodi.""",,· no
56 n Fcmte di Picche
PERSONAGGI: MESEVIC, LO
SCERIFFO STn.UdAN E GlJ
ABlI'ANll DI CORBIN, n.
FANm DI
PICCHE (AUAS ALBERT AU.YSON)

Giunti nel Kentucky, 7.c:JIga e CJco


scsicro al vWagg;o di Cabn, dove
in::x:ntrano un veo:::hio cmcc. il
:t:x:s:x:IdoMesevic,Per\.1l'XlC'LU'bsa
o:::m::idenza. Ck::o viene tratto Incmesto
perché scspettcìc di essere Il Fanledi
Pb::he,unrnlstericrotanditoche,grcrzle
a un'inaedibùe atilità nel travestim:mti,
èriusdtoap:rtIreasegI'X>alcuni
sanguina;i.furtL
D nome del CIiminaleè 1egcrtoa11a

=_'~~ l'amico, Zaga' è t,


costretto a mettersi
,P
rulIehaocedel
tuonlegge, che
ben JXestosi. rivela
unduroavversc:IIb
pervkJde11esuelll1p'evedit:ili
trasformcrzioru
NESEVJC A 9:XIp'irecmua1mente il rovo del
Dbc8:x*rIo Fa:nIediP1ccheèMesevk:,chen::s::ea
rivebrbaZagcx~sb:stato
le!iloaIl"llX1ecb1aimirxI1e.laresadeio::tltiavvieneperè
riod:::lJ:ocher~ooavutolTlCll.Xldip:rlarea
a:rnpmento un nl.DVQ, astuto 001]:::0. Dietro i suci
nurD9IC6I. travestimenti si. rx::s:xn::Ie AIbert.Allyson, un
allevI:::rtae dell1llìncis che 00 perduto tutti i suoi averi
durante uno p:otita a Poker (trextito, cq::lp.Jflto, da \.ID
Fante di ;:kx::m), lb avviato lo p"cpb attiviIà aiminale
perrcrinalaretlderxJronec:essaD:::lario:lrrlJ:rorsiilrcmch
m::I, ircnkl della seste. viene as:sic'watoa11agiustizia: lXI1
QJ:PeIlC rcggiunta lo citra che gli serviva Note
• ~ *n.rrIOZAGaI: 46, SQX;I state
CJ;}'JIunteentramt:e}ecmnic~reroe
ap::ç.94 (vg 3) e p:ç 95(vg. 2)

.o.9..l *M'IOZACXR 47. lievi rocditk:he


nel dk:Ik::Ighi a çag-. 5(vg. 2)ep3J

.o.r~~i1ranJdelcovoIb
PeIl8o&saopcJi1. 2Q(vg 3)
+Ap::ç. 79(vç 4),Ia~diZaga
FWminJQad>edpen.90a:xnind:>a
~nuz=~~~j
!irXJlJ1Sbs:::lbJDdend:ltemp;>,è
meg:lbd>emi dia cbbre:
quest'ultimaèsenz'altropil

~~~b

.~~Ia=~
ax::atiok:J per darespa:OOa una

~~~~
~~~~~~
c:ap:::l!iilxllb::ndellaslris:::h

• ~ *nmoZAGOR 48. la vçnetb 5

.~=~~~
dlp::ç.5. inseritoinunk::nd::l
~Mlla~è..:acxxni:e

~~:~c!~ffiIol~I~~
nome sl:x:glXIto
.n p::l!Rrtorem::>lot:us:<Ddi.JXl>J.16
(vç,5)è~~~riù
.t~;;"~illmmine~
o::ncuiZagusirìvclgeaun
giarctiniefeap::ç. 21 (Vig. l)
57 L'Uomo Lupo
PrnSONAG(;[: MARTY E KET'IY
MARW1CK, GU ABITANTI DI
STORMY PASS, LUOMO LUPO
(AlJAS' n.
DQTI'OR DONAID
STUBB)

ZagoreCicoattraven;anoil
disogevole vcìco di Stonny Pass. Dopo
un vcentc scontro con un branco di
lup afiamati., i due trovano a;pitaIrtà
presso i coniugi Marwick, appartenenti
a una pio::;ola comunità di pcston
Vengono così a sapere di una rccstrucsc
creatura, per metà uomo e per metà
lupo, che 00 aggredito e ucdso alcuni
abitanti della vcìnc torgata,
generando un cIirna di terrore
Incuric6i.ti dal rocconto. i due amici
fanno vistta al dot1oI Donald stubb, \IDO
scienziato che si è recedo app:;:sitarnente
a Stonny Pa:ss per compiere delle
rmrchesulk:ILkxlntropia.larnisteri.::s:Je
leggendcnia m::rlattk::I che, nelle notti di

Of~~~Oi':~~~Ei'.:!Qi:ElD;ji."lI~ ~~~~~~up:!

~es:~~: ~~~:~ ~~~ =ra:!~=r~fir~


Zagorrinvienecx:tSUCIlmenteundiaOO:;ucuilosttxn::s::>ooannotatoun
Gennaio 1969 incredit:ile racronto: egli era rtusc:ito a indivrlume l'abitante di Stonny Pass
*AlBI A STROC1A 50-55, 4° serie affetto dalla LicantroJXt e si eta actor;erato per guarirlo: aggrec:lito tuttavia dal
*ZENml 99-100 p:r..dente durante kr trasformazione, stul:tb era stato costretto a uo:::iderlo per
*ZAGOR(IUITOZAGOR 48-49 difendersi. Un morso del tccmrcoo gli h::I però trcsrresso il terribile morbo ed
162 tavole ora è StuI:tò che, nelle notti di luna pena, terrcéec stonny Pass
Lo scontro fra lo SpirftoconJaScuree lostcrtunatostudioo::l è inevitabile e
si a:nclude con 10 morte dell'Uomo l..up:). Una vittori:::t am:rra per Zagor, che,
per cìcotcrcre U terrore 00lla I:x:ll:gata, nasconde la verità dei fatti e esce
credere agli at:itan.ti che l'assassino fesse solo un çrcsso lupo
UN ClASSICO DEI.J.'ORRORE
Note tjncvventurc spendd:::t. reco di inquietudine e otroosìere da brivrlo
">fu .nmoZAGCR 48. è stata NaHtta si nvek:I un perfetto interprete dell'horror pìù app:!SSionante
ellinir'aIob~vçnettadi quello che, an2X:hésugli schizlidisangueele teste rrceacte. punta tutto
p::g.75-perlcnsp:rOOalliDbintem:> sul senso di misteJo e sulk:l tenscoe. L'autore tntrcduce uno dei mostri
Tern::renel1avalJe;quesb, cJcB;jd della Jetteratura e del cinema, incrugurando una schiera che, a
nell'edizioneOO;;;iMIe,9 trova tutt'oggi. annovera le verscoì 2OJC.ri:me della creatura di Frankensl:ein.
starnr:atoinaltoperchÉllXlO del Vampro. degli Zc:ml::i. dell1Jomo Invisibile e del Golem.
a::m.tui9::BiltitobdiunodeçJlialbetti
o striscia compcoentì l'avventuro QUASI UN Fn.M
<-Apcg.76(viJ·1l.lodid:l9:xIlbil L'Uomo l..up:) di Nolitta si
/ru.!rX11edelto;;Jiamepovocotodai

~~~'=ain
~~una;:rerenzu
Il inserisce nel solco della
tradizione creroctcçrctcc.
vuole che kr rocstrucec creatura
diveng:::x tale in seguito al morso
che

<-Aço;:r.88,lopirnastnscioèstata di un altro tccntrcco. Per la sue


co:ucbtaperlcnSjXlZioouno resa grafico, gli autori si ispirano
a1lam:lSChe.racreatadai

==Z~1!~
osr vcso opceoc rotto
truccatore
Chcmey
Jack Pierce per Loo
Jr., interprete
Iìccmtrcpo nel tilm LVano Lupo,
del

diretto da George Waggner nel 1940. Come sPega lo sreneggiatore


e &.l *nJITOZAGOR 50, o pcg. 5 (vg.
5), Ck:o,C1!'I7i::h§ Va:1i:lm:Junpcx::u, nella rubricn p::stale del *nrrIOZAGOR 51, negli Anni CiI'lqlrmta e
ètoimente1:xJj:)chencn!ivedeaun sesscntc l'inunagine ccroncc del uccrmcco colnci::ieva can la
~dai.f'l(S?,dicesob:VEdiarnJ rrcscberc di Loo Chcmey Jr., e non la si potevtr trascurare

,,>Aço;:r.17,1a~vgnetta "E CICO RIDE


oc:ontom:rtanell'cri;:;ìnale,èstata Nel rao:::::onto. NollHa oosc OCI}:ientemente JXlUIa e azione e intervalla a
"quadmla questi. ingredienti l'umorismo delle gag di ctco: la pJSillanimità del
<-Ap::g.25,èstatalitoco::rtalçtquarta j:XZTlCDle. se da un lato fa scrrcere. dall'altro sottolinea i toni spaventcsi
vignetta per eliminareil ceìrcoe che della vicenda
~edi:zrrleOliginale,Zcçorritiloa
n. MOSTRO IN NOI
o!+Ap::g.35(vg.4l,illermine1up::>è t.cvventurc CJCX:IlIista notevole JXofondità una volta che U mistero
=tr~tuitoOOJPÙopp-opXrto dell'Uomo Lup> viene svelato: m urrctrrcsìerc da trcgeàia, Ù rrcstro si
rivela W'lC( vittima da cornpctìre. corre avviene nelle rnglbi storie dì
*~~avçnettadip::g.39èstata DyIan Dog. Cè una nota dì petà urrxma }:)S'TStubb, martire deIkI SCIeIl20
o!+
A pcg. 57 (vg. 6), è stataeliminato e del desiderb di conoscere: in fondo, egli ha solo tentato di guarile un
:'~cheOOvakxo suo simile affetto da una mstercsc m::rlattk::I. obbedendo a quella legge
della rnecti::ina che impone ai suoi servitori di osare
e Dc pcç. 75aço;:r. as soro stce Chi alk:I fine vìrce non è Zagor, ma W'lC( natura impenetratile, d'le
lievemente ritoccate alcunevi;Jnetle sctrccoa chi cerca di dominarla. Non d sono né b..1oni né o::rttivt ven
~~echel'a:z.rnegsvolge colçevo}i di tutto, oome sentenzia lo stesso ZagIx in I.lOOstatodipdcn::Xl
prostrcecoe. sono 10 strona destino che J1'lI:Xl7l.OOsu questi llXlOb
maledetti ... e la I1listetiosa luna che 1:xi11aimp:1ssiJ:iJe J::::zssù. e quesb
]XOluroo del1axroto che semaa /a1si se.trJlIe pù late ~
Un capolavoro
58 La città nascosta
F'f.lroNAG:;I: u:BNOR E I MAYA DI NUOVA UXMAL, MOIKOO, I MATAM

Quntiin VuginkI. Zagcl'eCico scopcoo resstenar dì Ncovc


Uxm::II., un'iocledil:ile dttà nascosta da tma bcererc di
irD::::cessil:i montcrJne, ccve vtvcrc I discendenti
dei Maya fuggiti dal Mmik:o in seguito alle strcgi
dei Conquistadores. n gbvcme Lebnor, tlgllo del re
Ixanca, 00 J:8sogno eli aiuto per roveeccre la tirannide
del Gran Sacerdote Moikos; questi 00 ~o il OC>Vlcmoe
instaurato un regime di Ienae gra1le alla mil!zk:I del Matam,
pochispetaliguenieti.trasfamatiing):Jantidatmap::xz:ione
del desp.:lta. Zagcr rretìe la sua pstolcral servtzio delkJa:rusa
diLel:n:Jr.m:Iglieventi
}:rElC!iptanoe il giovane viene

-.._=.. ~_-..,";;'=;;"'lr.tl ~~
~ ootturatodalgranoc:rE"dote,che

~dict!N·~t=VO

,...;,.~ =~f~,disperota,era"~~'~'~l!~_e
morte del tlrarmo. spc:::rzzaVlO Mcdom

=~~
l

SULlE TRACCE DD MAYA


Abb:mdcncrto il western tr<Xii2:iaxùe deIJe sue pnne stcoe.

~~=:rE:'~~~~:
di *ZAGOR 21-22, irn::ntri::::Irro ora il JXlP)k> perduto
Maya (gli antichi atitanti del Messìo:?)'. che, per
dei Aga;to
*ZENl'IH
1969
101-102
~~=~te~Irg1l'OCloonun \ l' 1JDcI..::-a f~~ZAGOR50-51

::~~ilck:sicotem:xdellacrttà
perduta eco quello della lotta al tlrarmo e
rende lavventura ana:t" pù Inm;;,:mte con
f1~ \l'"

Intrcduzbne del g:gan.teschi MaIam Pec:c:ato I/O


chenelCXll'SOdellavicencblaloroperb:llcsità
vo:::ia JX09!essrvamente scemando generancb
QOOSf unCI,sata di, ~",hal~,'
che persmc la k:ro unp::oente statura 51riduca.
}ljID aco •••_
UD'cIaaa cllIATAlI
cbtocheZagcr~o::laverefa:::ilinenteIClJ):lIle
del. giganti o:me fossero cvverscrì rnm:rli.. .- .• ,-----------,
MEU.ONCELU & OONATEW Note
Lo~.rtesce.<Xlf!l~a~eunn;xx:onto~tee
-o-Su *MTOZAGOO 50. è stata
non trascura gli IngTedienti um::>rist:Id, data l'indubbia cap:x:ità che 00
ìeggelmentaIitoo:x:rtalaro'la"
nell'utill22JJ:re il p:zno:::UJe m3SSb:m0. Melloncelli non egu:çlb NoI1tta
~ l'inquo::lraturaversoil
nell'appdondimento pib::IIc::gk:x: dei vilk:zin e dei comprirrx:n1 in genere.
m:IilSUOCJHXllÌOcome~èsenzo:c:tul::ho~ +Apcg.16,kJb::rttuiadiCiooat
DonateUi. dal cento 500, è 0IJl1(]j_ penamente a 500 CIJb nella serie e si .5alOquestilndia1ll7Ca:u~
c:lirrxEtraassaisc:rup:W:oonellaTESJdegliinsalitisc::enari.. d7rd?èstctotrosleritodaDapima
vçneti:Iallasec:ond:l.
RrIORNO A DARKWOOD +O:lp:ç 16 o p:ç 21 èsklkl
Cm Ladttà raxxxta. sicalCltde il ptmo ciclo eli storie che vecceo ~baltì::n::odìZagm"b:
Zagcl'e Cico cgire fucridai CXXl1tni di D:lrlcwa:d. Anche questo ra:o:::nto tc:ndiooconiapstl::L
n::n è cppcrso negli *AlBI A sm5C1A, nei quale, dun:::::{ue, il vbggio di +~~~~Ka-llJJè
ZagcI" o:::mt:tendeVa due tawe in meno e si o:::ocludeva ccn l'avventura
dell'uano Lupo +~~(~~r:è~
o::nettainVt.dditectes:::nolXlmini
oxre ra .., in quanto b $pritoctll1
JaScure. ron cveooce crccc v!stl
=~!OperCoxneoc.oolattil

000 Nella Vignetta 5eap::g 51 (vg,})


IMatamvero::aode.':c:rtttialtiun
metropù del rorroIeanzJ::hédue
cx:meneU'edi"ljoneagìnale
<O- A p:g. 51 <vg. 2), il Bmìne
gtnocx:ht"tè9OOrtuitoccn dntola.A
~v),;J~statalievi~
alcticlk:ghidl pcg, 84 (vtJ. l)ep:g
85(V1;;ì9.1e2)
59 Glievasi

Testo di Guido NcUtta


Di;egnidiGallienoFent

Apilel%9
*ALBI A SIRlSClA 56-61. 4" serie
*ZENrIH 102·104-
*ZAGOR;1'UTIOZAGOR 51·53
162 tavàe

Note
* (sIm::XI3)
Su *nTrIOZAGOR 51 a p::g.
Zagc:l'eOco:DlOstaIi
67

~~~b~~

+Ap:lQ.73(5bi9:ia3),!nlOstatirnes:st
i giusti pantakni a FletcheI:
+==;~~~bll
O-Ap:lQ.lOO(vg.3)èskD::laggiunb
neUafra!lediFletcbar:DJrr[ue1
Ques:A:>èZc(JOll'invinable?
pob::lI::ilmenteperroffona!el1dea
=ex~~Zagoredeltrbn1o

+ Su *nnTOZAGOR 52 alle p:gg 8-9


èstalos:::stituibstnrrnnalp::xsbdi
strog::ne. in rane tr.EctilJl'"Q
rn::ggi:Jrec:x::nettezll:lantrop:lbgica
4' Ap::g. 7O(strisc:icI2) f'IeIcher dbea

~~~
~=.inV803diSetuporlassig1i
~~=:~cMIi
~~stato~te
p:;iItj:x:r(Snowball. èun negro). rro. a
rceeo cvvsorco èrocec eìceu
=·rosbb:::bnle(cmchelraex:

__
~~~unadellechi:rvldi

-O-A p:lg'. 76 rlmpq::rn ItIlDOl9 SLASH


èstotoSC6titu\tooonSPlAT

+ Su *nmoZAGOR

~~OOJ~~~
53 alle JXW. 13-
21 èsbtoelirnjnalabtortalnc:olto

bc:lispen::rl:xndel~.
ocuIVallclimaditrtgsdbdel.fìnale
lA COMMEDIA UMANA
Nel firxIle Zagc:I' è un semp&:e SJ:'E!ttaIae
oomeKenParkelsilimitacdassistereauna
=.~..:..
.• _.11:1 ••••

tn::gica a:::rnrna:OCr umana, come lCal Parla


dàvoceesp.:rziocçhaitrtch:m:r:tec Estooecanequesk:I~
verc:anenteJasensiblenedella
60 La dea nera
PIR:ìONAGG:l: TRAMPY, BAT BATrERTON, DAVID !:&AN, I 'l'HUGS,
HARRY JASON (ALIAS GHURA KHAN)

Dopo una breve seste di Ck:o a New Ville (in cui il messccno ha
incontrato Trampy, cerccnco senza successo di imitare la sua nuova tecnlo:I
im1:xcgJiooJferd). i nostri eroi ino:Jntrano Bat Batlerton. TI loro veo::hio cmco

detsctNljeè&aro
morte
~.t;~J~.~;.r.L.~~~.:=
prefento
urlorganizzazione
dalla
segreta
setta indiana
che 1XC'ide ID nome
dei Thugs. I Thugs
della
sono

sanguincnb: dea K1x:lb.~ la Madre Nera.

:=..~~ ::ill:E:%bi~~=]!PJ:~
tecn. che è un ex uffici:tle inglese. ha inferto

4aI '1HUGS sono stati inviati in CCJS(.I i ritagli di giomaIi che


pcncno della loro uccìscoe. Anche il seçretcrìo di
Lean è stato ucciso, e iltiglietto occcnìc al
ccccvere portava la fuma di Ghura Xhan, il leader dei Thugs che avevano
fattoìnccroercre

""le
Ma non è un indiano il suo persecutore. È il suo ex cmco Horry Joson. I
tre avevano infatti ruJ::xrto (di rcsccsto dai loro superiori) il tesoro che si trovava
nel tempo di K1xtJì. Jason, pieno di debiti e bi9::gncro di denaro. ha tentato di
impojronirsi della parte di Slater. che però è morto senza rivelargli il Testo di. Guido Nolitta
nasa:mdiglio. Ha JXIi finto la sua morte. ed è andato in Incfu, dove ha rao.:olto Disegni di Franco DonateW
un gruJ:PO di Thugs fcx:endcsi pcsscre per uno di loto. Ora vucìe la parte di
Lean. Ma non la avrà. Sarà infatti ucciso da uno dei ~ Novembre 1969
*ZENrIH 104-105
*ZAGOR(IUI'IDZAGOR 53-54
120 tavole
~i'i:".e~~.·
~~l=~~~.m:lnon
.~ .. ~~o~ ~x; . ~

<,
a ~viÌCl!e che anche.
fini:nl ~OunZA~~O
..Lean .m.U::::OCX.che la lug\.Il:I'. e. vicenda.
(f,~ "~..'!:tf

r Pu1::::blicata

~~~~~~1oob
OJI1ilIh~~~.~~:
direttamente
*ZAGOR, La cee nera

am::rlgc:troo: perfettamente
è una

nel cosmo zagoD:mo.


nella

La
sene
storia

~*:'"naau.Jda
pane di ZAGOR.
Nole
a:q:xrità dell'autore di mixare gli elementi più +~~tt%o~~~In
disp::rrati, di integrare le suggestioni più diverse, è ecce:zionale. m::moal.1bugchebttaccn1.a;Jorè
L1ndia. con il suo ceceno resero. 10merà sulle p:Igine di Zagor nella stato infatti aggiunto un Krss
splendrla LOrrenda magia <*ZAGOR 136-138), scotto semJ:JIB da NoUHa
e~cktFerrt +~34=oIeskltide~~
striscXIl~diGegèeFru1n1
r nrecs da CUi rrovengocni lxllk:a1
TI rifeztrnento
storicoè alle energiche misureprese 001 governo +Apa;J.50Cvi;;J. 2)Ck:ocb:::e: Ab

~
~~~~~3ir!~~;7~~
fondamentale libro SUl 1bugs Gli stmngolaton), che dirigeva le
~~Innmpstobènena

o)Apag 76(strt9::Xl:3),doçolap:uola
opercecru. 00 pro1xd::llmente ispirato il personaggio di. David. Sarq:rèstatooggiunloJ\?!~
Lean. n fatto che Jason si nìerìscc alla sconfi.tta dei 1bugs o::::me od 1.U) sottcpa;toaunpr:!CES90che
avvenimento di dieci anni pdrrxr, farel±e collo:are le storie dello Spirito avrebbe dovutoIiveJmeall'opiniJne
p.J1:tik:anxn.:ihlegliami.
ccn Ja Scure intorno alla metà degli Aruri Quarcmta, una data
petpetratici::tiThtçS:p.XJ€!!>':a"e
leggennente posterìore rispetto al periodo di. ambientazione delle 9:lghe giudb:lIa un'aggiunta latta in n:xne
di. Zagor <rretà Aruri Trenta-primi Anni Quaranta), ma comunque della conet1ez1rr[XJiti:n. Vienelatla
integlabi.ìe nella continuity zagoriana per Iibadile la cccetìeen del
coverro ing"le5e (in questo coso mn
BARRIERE MORAU gurllto da mire iInpet1crJNe) nel
la storia, comunque, si segnala, per kr splendida sceneggiatura repirrereiThugs(ilcheè.rral'altro
oofittbna. Nel finale ccrle la tittizk:ll:x:lrtierafraill:u::tl DavidLeane i storkxnnentevero)
rotIivi 1bugs. n sangtJlnark:> Janatism::> oIientole e kr smxkrta cupdigXI o) A pag. 77 (strisc:k:I2), occo Ccccencc-
o::ddentole sono entrambi. rocce del Male yCaromJ::itaèstatoeliminotoCh3

~~~~~~-
=die1eglntcru

o) A pag.1Qdi *nmDZAGOR 54 9:rIO


stati aggiunti l rurrorì della ccscrtc
<-Apag. 16C"g. l)doçoIOOderottè
staloaggiuntora;ponevoli
<- A pag. 19 ("g. 2) cggiunti .9:X11Jje
1HUD. In"g. 5 cggiunto (detloda
ZOg<x) Gra:ie, deaKhali: invg. 6

AruriSes9:mta El1ID:lI1enegli ~~€d


cx::chillrIlIIX:l;JllìediZagor
cile unco V'<::lmJ Qusto prende a <- A pag. 37 (vg. 3) 1.a;Jorpenso: scoo
ooIcilidolo ~:t!.m:rJ1alJXSSOtirarmi

-==..
c::KD ••••• _ ~JJ~~in

=~g!i=nni"_lIlIiiiIiiiiii"'"
61 Natale calibro 45
::::::----::::.=:::•.
Town, " un pio:::olo tor,go

=~l=,~~eh~~~~,
un gn1pI.'XI di. cantanti
,;..~ p:rre:::chie

che
Ing,

si esit:tranno
' lia a nord

in serata,
,di D::uJcwroj,

nel
I ~ ~~

~U·
""-<:

~f~:rhU~~~~
con fa::ilità la J::anax del pcese. Riesc:onoccsìafuggtre
~
imp.mi1:i, Zagm vuole che non trapeli nulla della rapina e si mette alloro
inseguimento. Dopo averli facilmen1e raggiunti servenccst di una teetercc. li
a:rttura. 101a i falsi cantcmti devono oomunque fare il loro show, ccsì gli aI:ltanti
di lDnely Town (che non si sono acc::crti di nulla) p:::rtrcmno avere un ìejce
Natale
Un Natale reso ano:::ropiùlieto dalla neve che, tanto agognata. scende
finalmente coposc durante la serata
•••• UNO ZAGOR DI NATALE
Questa storia è a tutti gli effetti un fili-in, ccè una storia riempitivo
realiz?nta ctìretìcrrente per la serie *ZAGOR G3GANI'E
.~ Tu,ttcvo. pur nella sua brevità. è molto interesc;an,
, te," È infatti
l'unb:t avventura natalizia della hmga so;]CI zcsgonana, A
differenza di quanto è spesso aco::tduto nel fumetti superercìstct
e in quelli disneycmi (m:J: anche nella sere di AlarI Ford), l1Ci1
c'erano storie-ricorrenm negli albi. J:onelliani dell'epoca,
Testo di GuidoNo1iHa
pro1:xIl:ilinente per la cllifi::oltà a programmarle De storie bonelli:tne sono
Disegni di Franco Donatelli
molto più h.mghe di quelle superercstcbe o L5ley) e per la relativa
Dicembre 1969 atemp::rolità delle vcende di Zcvx e Tax. Soltanto nel 1988, con la
storia Santa ~ 9COJ, sorecce iniziata una serie di avventure nata1i2ie
*ZENlTH 105
di Martin Mystère, spesso molto brillanti
*ZAGOR(lUITOZAGOR 54
52 tavole SANI'A CLAUS STORY
La storia non sfigura. gJCrzie anche all'uso delle unità aristoteliche di
tempo, lu:go, cecoe. che la renOOno abbastanza avvincente, e al
divertente tinale in cui i rapnatort sono costretti ad improvvisare canti
n:::rtaIizi, fu notare,}:eI'Ò, uriincongruenza: i
~.' '9:IllOvestitid::tBatb::>, Natale,'
rrxr il lc:ok ckssco di Santa Ck:rus è stato
mventato oc 'n1cmas NasI m una sene
~ diillustrCflionirealizlate}:erl'Harper's
Weeldya p:;ntire 0011863 (e il colore
rosso, è ocvutc ai poster della Co:::aCola),
mentre le stcoe di Zcvx scoo
(appr~arnente) ambientate negli Anni
trentc-cucrcmc dell'ottocento

. <Deft ti desto NATALE IN BIANCO


Non screcoe comunque. l'unica tceosa staxa
pasroreìlo, nella9:lQClrogoOOna,e

==~~
neppure la più evrlente
non temer di correr rischi SwritarnaIinconb

c..• c ~a in dono
al &an1frinclfo progressivo !isc:aldarsi della tempercnrrc
~~n~.,.di&uon terrestre tra pochi anni non OClIà pùJXS>fr;tle
avere un bianco Natale nelle nostre
ftab:::hecontrade

62 Zagor racconta ...
Prn9JNAGG:: MIKE E BEITY
wn.DING, SALOM:ON KINSKY E
GlJ INDlANI ABENAXI,
WANDERING FlTZY (NATHANIEL
FITZGERAl.DSON), I SULLIVAN
c:romA. ROMfX) E ORAZIO),
OGA-ITO.
-;
1aICI~~~~~.'~~·cx::mtx:rttendo il Mcrle. Zcvx ha perso JXllnCll genitai naturali. ed
èstalouna:atadiritodi~fral'infcmzkJelap..ù:;ertà:,p:ioo
"C~;~1':~un perso il genitore adottivo. Wandel1ng Fftzy, in un altro rito di passr::çgb.
quello fra la pima glovinezll:l e la mcrtuJità. E questo Irto è stato ancora
perchè bc ccrcscìuto il vero volto di suo p::xJre (Un
perduto tutto ciò che pù scxnvdgente

f
audeIe m:::IS.'U::IOtoe di inc:Ik:tn()
avevo di piu caro •.. UN CLASSlCO DI ZAGOR
NoUtta an 2'.cQ::cJa:O::rllaoo s::rittouna delle pù belle staieb:::rlellk:me
[o struooente. di sempre (ncn per nulla è stata ristamp:rta in un tcssocso vorume
ideafii:Z.atoricordo cartonato a COlori. ventcnnì xn. tn cui si intreo:Xmo
allo sceneggiatore: la redenzione. illat:ile
tutti i temi):Xù<XIri
confine tra giusto e sblgliato.
di mio padre. tra torto e 1"C1'Jk:ne,la l'lC6to1gb:
7Dgcr diventai! re di Ll:lrkwo:dper espcre lo sua inutile vendetta. ere
e anche gli h:t Ic::ls::Xrtosok:> un orrore sapere di sangue in bocce, e gli h:::I fatto
lunlco amico •• perdere F1tzy. n podredi
mllitarectiventando
Zc:Igc:I"hocero::rtodie5JXn"elesuec:rlp:Jcane
un marito e genitorec:dfeth.nso e un u:::rno rlspettc:s:::l
delleU9:ll"lZeattrui. ma: ncnètiU9::ltoa redìrressì. SaIomcnKinsld Pro

- -=-,,~~ ucx::iso:è un pcstore p-otestante, non crede aDa redenzione, al pefdr:::l1o.


Crede scc aDa p.mizbne
PENTIMENTO ED ESPIAZIONE
I sensi di ooI.JXl e la volootàdi pentimentode1pe!SCll"1Ogginotittiani
••<]e,SPirito con presentcnc Infatti c:matteristk::h
anche al di là delle intenzmi
tipb:lmente cx::rttoJ1c:he. probatilmente
dello sceneggiatore milanese
ìQ Scurec;? EJ.
suona&ine -r:o~~~lntzioonledrlcs:xrlie~~~
remoto. e neo al }:I"esente: serve a ocre un 'aura di. rokmnità al rccccotc.
e si addice al tuo crla::uimeillascino
Zagc< è colto dalla na;ta]g>:l, quel seoso ai strug;;imento-parte
modo di angcs:::Icro. pcrte çcoso- chec:irog1iesull'ondadeiOCordi, distanti
fantasmi deJ ]X1SSCIfDche si C{Jitano nella mente, ccme satve Francesco
combattere ManetIi sr *DIME PRI$ 3. E b ~ roglie arx::he rd. ~
~ia SuITivan questa stona. struggente, evocnttva
eo:::ezlcnaIi di Fen1. Se sfere cx:me questa
e pda"x:Ia.
lx:Jrloo
grazle anche ai disegni
fatto sognare rngJi::D:::I
di }etta1 k> si deve cmche aDo grande c:x:lIXrità cx:rnunb:ltìva del
rrcestro 19ure. che ci. regala sequeme irxtimentb::Itil. (Zagor b::Iml::ino.
l'lncontro con Wandettng Fltzy. b vendetta. il duello con Oga-Ito)
rtntrccìuecoe dei sirnpaIXi saltim1:xJnchi SullIvan, che
~;~\~li
Sono impatanti.
tomercmno in Pugni 6 P3Pte (*ZAGCR 144-146) di Dado Canzio e Fent e
<Da il fatto che venga rtvekrto il oogrx:me di Zagor. WlIding
"

J
.AUA RICERCA DEL PASSATO
in questaforesta NoIrtta ron cì ctce peròil5U:lnocnedi t::attesiroo, fase perché, ccme
e sarò serve ManettI sul g:ièI:citato *DIME PmSS 3 . .srx:vt:r rn:rtale di un essere
che ero veste]XlIlIli immr:::rtali
a un tempo Mcmno Burattini
che Zagor sia quindi
sullo *SPB:lAl.E
di ~
ZAGOR avanzerà
irlandese), ip:ltesiçhe
l'ipotesi che sia Pat (e
verrà cccoìto in la
j[ vostro Jeggend7 di WanOOing flIzy (*"AGOR SPFCIAL 7) =negg;ato app.mto
cb lui (su soggetto di MaurizIo Cok:mbo) e disegnato cb
difensore e j[ Ferri. stakl imp:)r1ante anche perché vi compere di
vostro nuovo il jxecurscee
perscn:ggi aeatida
di Thcnau, uno de! }:iù re
Sergio Bonenl.

. )\!JJ fJiudice
=~~~~
POETA, VAGABONDO, Fn.OSOFO... ~,

- -&afJor ~~.~~~~adt· 1ft I~-

tAllcm~klSOO~~~S altrecose:indue]XlTOlek?9;)OOun~Jibero, ~ ,~(.

~<!C-
deiìnJrsicM1i 1'Uzyl"lClOrioinsegrl::IaZagoraus:xreh
scure.IOCJgti.insegrl::IcrlessereunUCl""OO1ibero.Escno~
tropp:>px:h1gliuominicx:à.

Nole
.• SJ .nmoZAGOR 55 è stato
ellminabùdi<lagnonelkIstrisci:Ia;n
i1likioaJXli;J.5
• lvar:! lxIlb::n proveni:n.tià:JflD:I
CXIITlp:)chea::stitui!o:no il ra:r.:al.b
dtZagczs:nostati!DStituitio:n
dki::lsc:aDea:nlenenti}e!U!p:no1e(il
che rende Ianc::atCl2i:neano::xo):iù
aflcr:cnante. vistocheèpùespdlo
l'u:9:ldelIlC1lTC1tcxeintemo)
+ Apag-.96èstcrtosostituitoiltesb

.••...~
ingiese dal gbmaIe o::rJ. genOO:he
63 Mohican Jack
PERSONAG3I: WALPOLE, n.
CAPITANO ROBERT MIDDLETON,
n. GENERALE FULTON, MOHICAN
JACK (JACK ELWOR'I'H) E I
1 MOHICANI, ARTIGlJO ROSSO,
DRUNKY DUCK

I ZaJor e Ciao licevono una lettere

l *k.·~e.:-.~.~~.;:~
51tratta: l MohIcan1 9XlO m nvolta. Sono
guiclati d:tl mìsterìcso Mohican
H:mno gil
Jack

mcssccrcto moltì p:tCifici l!•.•.


òIoo

=~~~
~. .,::~crle~rx!

gn..mti aI torte, sono


loro
.
~w~.
~',-:
~_
;_-';::'_~_;"' _
1:~1I~;;J,,~q~
_'~...J ~
~~~,~llil ,,-

oomando del generale Fulton. ..-


e di quattro giornalisti
(uno statunitense e tre stranieri)
; Sono state le lettere di Mobican Jack a gurlarli a
Forte Liberty. Infatti il rondottiero dei Moh1cani altri
non è che il gbmaIista Jack Etworth, ardente
sostenitore dei diIitti degli indiani
" Harcdunatoo=ntinaiadiguenieridatuttele
mohicane. e li guiderà al nxm:x::ro (loro

~=:~
pensano di trovarsi. di fronte solo la:

f Z=~ate,.:~~
e provocherà la protesta dei
:.:a=.
governi europei nei ronfronti degli States
Ma il soc cmco pcrc ron resce
Zagor penetro nel campo dei Mohicani, e
ccovìrce il suo amico Artiglio Rosso (che è il
luc:gotenente di Mobican .Jaek) a controllare l'entità
delle truppa militari al forte. Resisi conto dell'inganno,
iMohican1abb::Incb'lanollworth.M:lk::trorb:x
suicida si fa ugu::Ilmente: Mohican.Jockvo
afl'atta:c::o del forte mcscbercrìo da indiano e viene uccìso dai soldati
n suo progetto. IEÒ, non si realizza: suì gbmali, çrcee alle pressk:midel
g:wemo statunitense. esce una verscoe addomesticota degli eventi. in cui
Ilwath viene ritratto come un pezzo (e non come un ~

QUASI UN APOLOGO SUlJ.E trrOPIE


Di che m::rteJia sono fatti i sogni? Per JocJc Etworth sono fatti di scnçue. di
doloreedik:Joirne(proprieealtrui).~rZagordisperc:mzaediillusione,
per i gUnalisti sono una merce da vendere come le altre. per Il generale
FuJ:ton i sogni, semplicemente. non esstcoc. Questa splenctrl:t,
stn.Jggente avventura di Zagor è una sorta di apJlcgo sulleutopie. e
sulla loro recrlizl.azione
Jack Etworth è, tutto sommato, un idea1ista. Ha un
9OgIlO, e jo vuole realizlme a tutti i costi. Vuole che la
a::ni:osui:::i:.i:::rdei suoi Moh1oani sia: l'ultimo atto
della lurga catena di dobri che rocsro bcrco ha
inflitto all'ucmo rosso. Anche Zagor è un k:iealista,
~~~Erogliindk:midolle ~rÀ"'_lIOfW~"_"

n. scx;NO DI ZA.GOR
M:li k::tO s:;gnisonoben diversi. Zaga-, arrlle
sesip-esentacnmeSpiritoronlaScure,vuole
solo una p::r:::i.fi:xI convtvenaa fra i due
popoli.
DD:! infatti in Anivt:mo j S:::zmurai (*ZAGOR
1!~~~~SOl~ •..••.
___;==;;......,_.
~ la situt::rzione di questo meraviglk:6O, ma cnccec seJvaggb ~
b smpaie ! Un giorno, spero pesto. giuste leggi mentah"tà j:iù (1JXUte,
smusseranno jp.11lti di attIito tra gli abitanti di D:::ukwccd ed 1
cr:n::[U1SIaton1Xmchi" .ec
in quel ;:cecm mante i) linuncerò 93IlZG alcun
lirnfi:m.Ioaib"mi::rirnrrn;Jinedia:mb:Jttenteediguenlero, e scrò zen

~;~~=~C:;i) DI
2 n totem scomparso
PERSONAG::;;I: Ftn.TON,TORO, GU INDIANI PIEDI NERI, FIOR DI MAGGIO

Due evasi, FuIton e Toro, sono alla rcercc di un Ieggendc:nb totem


ornato di gerrune rseacse. su cui grava una terribile m::tIedi2ione: una morte
mstercsc ccçte chi tenta di imp:ldronirsene. I due resccoo a sottrcrre il totem
ai Piedi Neri, che lo venerano religioo::nnente, e Clco, so::nnbiato per loro
ccmptce. viene o::rttuJato e torturato (in m.:xio piuttosto hJffo, per la verità)
Zaga"Iaggiungeiverilo:1ri,rrx:rlilIovaonnaio::::rlaveri: Fultonoou:x::i<:o
Toro per cupidigia, mc poi è stato oolpito dalla maJedizione del totem
Lerce scopre allora che all'interno dell'idolo vivono decine di SCOJpioni
che ooIpiscono ooI loro veleno chi tenta di sìccccce i rubini. Eliminati. gli
SCOlpioni, Zaga' restrtuìsce in mcdo spettccolcre il totem ai suoi. adoratori e
liberailp:;mcionernessicxmo
II1II NOlJlTA LASCIA?
Questa avventura spicx::x:I per la cìcmcrcsc defezione di Nolitta (dop:)
appena due mesi dal. Ianci:l di ZcgcI') e per J'imprevedil::ile pencararce
di Feni come autore completo. n precoce abl::x:Inck:lno di Guido Nolitta,
p;eudonimo dietro il quale si cela l'editore Sergio BoneW (0IIn:Ii lo sanno
anche i scsa. m:::I fino ai primi anni Ottanta ben pochi ne erano al
corrente), è dovuto ai suoi numerosi fmpeqru in questa veste, che gli
lasciano poco tempo da decIio:ne alle 9:eneggX:rture
Inoltre, il giovane edrtore nutre ancora una certa sb::1ocia: nelle }:Xopm
capxitò di 9:eneggbtore e grl: ID peceoenec aveva aJ::txmdonato un
altro suo personaggb, Un J"Ct1CIZ?Onel Far We;:f, atfiOOndolo al pcdre
Gianluigi
Per m:mdare avanti la p-cd1.Jzi:I1e di 1Dqa, Nolltta ovvia uncrcrocso
Testo e disegni di GaUieno Feni
o:illabJJCI2ione 0:11 Feni: stu:Iia tns .,,' ne a lui la trama: delle avventure
Colkrborczione al scggetto e

é:
neJle~geneICIli.elasc:XJ poi che sia: il(X)llegaaI~e da: solo
'"P"""''''' ne di Guido Nolitta scenegg):rlu:ra e disegni; a lavoro umroctc. NoHtta ìntervene cer
rìtccccre i diak::g"tù, che infatti lasdano intravedere il suo stiJe
Settembre 1961
*ALBl A SIRISCIA 6-8, tv sere ZAGOR, n.
MIX DEL SlJCCISSO
*ZENIT!! 53 La seconda avventura di Zcvx JIE!SeIlta
*ZAGOR(lUTIOZAGOR 2 ingredienti arci:lglù aIkl }:X€IC€dente qucmto
49 tavole a dinarnEm::> e umorismo
di una ben sttrlbta ccmpcrente

____ ~o:rasc ~'et.;'a~~=tiè


lJJ"fXlIisI:k:j, rtù che altemarsi a !>

•••Se mi fossi sposato, ~~~~~rug ~ :t __!iI

(fior ai ~BAIO divertente tigu<o"


femmini1e,Flordi
~1"'-./(d,M'
t~ ...~. .1 " "
sarebbe Sfata più Maggio, una nerl::oruta ~-C ;-

una suocera che =~e:;:=perpoi ~~~~


una mOB[ie.
fct~n~Odi CICO~aXtI _
. Oco
CURIOSO
uoo~~~ I disegni di Ferrì sono crcorc molto ricchi di linee e qui, per 10: prtmo:

rw
volta, sono ac:comp:tgnCIli. da: un raro uso dei retìnì
Per quanto attiene allo: realtà storce
va,' no~ che i .~, Nert, ', in realtà, :.n.vevano, molto, ctù,a rced
nspetto Ollucglù m CUl csnsce Zagcr, rrrr cò ha JXXXl
Note
nnp:::l!tanza per gli autori e i lettori dei fumetti degli Anrù
Sesscmto
~ __ __;:':'_9i~e~Cfr~ II:IIICI ~ ~m:- in~ cntrrcrto da sogni messianici. si crede una
sorta di dio. un etio in nome del quale è lecito uccoere. un dio che
•••(Jie raEEa di mondo è non esita a sccntccre i suoi fedeli (e anche se stesso. però- in questo è
mai questo. se fa verità migliore di tanti cdtrt leader) in nome del suo progetto
n culto della ~ di cui si ciro:mda ricorda molto quello dei
viene soffocata tanto dittatOIidel
e il cormmìsroo
ventesìroc SECOlo, un secolo in cui ideologle corre il nazi.smo
h:tnno ccuscto milioni di morti Le utoJ;ie rea1i22ate
facifmeti'(e da p"o:tucono spesso rccrte e sofferenza
•• OPPRfSSORl E OPPRESSI
unfl""ppo Zaga', invece. non nutre ambizioni rresscncbe. si limita a lettere per gli
Il di oppressi, contro gli oppressoIi «onsco. parò. che spesso il confine fra i
due non è molto netto)
prepotenti Alcune b::rttag1ie rom perse in partenzrr, rnc vale sempre la pena di
lottare. La sua è lo biblica spesa:::ntrospem
mmtari?9~
•• INDIMENTICABILI
Mobican Jo:::k è uno: delle più belle storte di Zagor scritte da Nolltta, un
ccpolcvcro. grazie anche agli efficocissimi disegni di Donatelli, che in
seghe CUffie questa non è sco il numero due dello staff crtstcc
zc::gcri:::mo, il bravo artigiano, m::t un grande c::t:i.93gnator tout court
E. rome sempre nelle nUg'liori avventure di Sergio Banelli, molti
J:ersonaggi di questa stcoc sono indimenOCXlbili. Lo è WalpoIe (cmche se
cppcre in pccre tavole), che si getta in lTleTZ.Oai Mohicani con un
bcnilotto di polvere da SJXlI"Ocon la mic::ci:t aa::esa (e tesraoscoe che lo
uccoe. rrxrssccm anche gli incb::mi, salvcmdo aEÌ kr vita a Zagor e
CIco). Lo è Moh1can Ja::k, che si rìsccrttc dal
suo cinismo rvercto sempre ck:Iuna sorte di
perverso ideal:ismo) attaco:mdo da 9:>10 Forte
Liberty (il tema della redenzione è tiplco di
NoHtta). Loè il generale Pulton, simbolo
dell'ottuso e dispotico potere politico e militcrre
spesso vincente.
LA. VERITÀ IMBAVAGUATA
Lastoria:èintattiancheuno:durao:::cusa
nei confrcntì dei giomalisti spesso poni
di fronte al Potere. spesso dispa;tia
fclili:me la realtà. n 1ema della verità
imbavaglk:rta {secondo l'espressione di
Zc:çor) sarà noovamente attrontato da
NoUHainuno:staiadiMisterNo, D mistero di SelvaPreta
C*MIS'I'ERNO 140-142)
il DRUNKY DUCK
A lenire tctrrcsìerc plumbee della bellìssìrrxr stcoc (una delle più cupe
mai saitte da NoUHa per Zagor), nel finale cè la piroo CJpIXIlizione di
Drunky Duck, lo strembo pestino di Dartwood, carente oencìccot e
destinato a diventare una cotcorsr della serie (è rcrramente ~,
ma molto spesso le sue lettere sono il motored1esrirge ZagcreCicoin
una nuova avventura)
DkE BonelIi CI prcpcsìtc di Drunky Duck (nello *SPB:lALE ZA.GOR di
Burattlni-Monti-ManetH)
n pe!S(XlCBJgio fu inventato per cvere un antagonista fis<D di aco

IIrwFlIlo:~V'. ~ ~~:=:te~_l~ctiri~
Era divertente la situazione per cui dovesse esistere un servizio

~~~h:::t~~~~i1I'iI'" -~
~~toC:~~e~
Mttn:::çIb, il vi:::ino di <::00:7di DcnaId Duck, si gico:mo
reciprocamente.

Note
<O>
La ru:xiemikl di questo stoJia:si vede
~stot~~ nmifDle ere
Su *TITI1OZAGOR 57 a !DJ. 37 (vg
6)kldd::r:o::IlblirJiocecunilcu:lfe
stretto daIl·angcs:;ia. e vere tolto

~me~~
<O>A p::rJ. 58 (vQ. 2) al pcsìo oeì
pe~cOOCX"mJXlre
uonlalmenlecèil=Iil=
MIddJeton (sostituzi.:Jnereali2:7J::rta
con
gronde-
<o>A{XJ;;181 (vQ. 2)OOp:lIi'ulttoè
qJgIIJnlodi tuttaJaJcwr=_A
p::rJ. 93 (vQ. 4) b dd::r:o::IIb dbe
~enelJa~.~~
64 Servizio segreto
PERSONAGGI:: GEORGE ELUS,
TONY ROGERS, RODDY GREATON,
n. COLONNELLO WARWICK, VAN
HOOTEN L'OLANDESE, n.
CAPrrANO NElSON HARRIMAN,
GtJ DrnIANI IROCHESl, DUBOIS &:
PERROQUEl', n. CAPITANO
BRElTLY, JIM MAC ENERY

Testo di GuIdo NoUtta


Disegni.diGalllenoFen1

0It0l::re1969
*AI.BIAsms::::lA 68-77, 4"serie
*ZENITH 109-111
*ZAGOR(JUl1OZAGOR 58-60
254 tavole
65 L'Arciere Rosso

Testo di Guido Nolitta


DIsegni di Franco DonaIel11

Luglb 1970
*ZENITH 112-113
*ZAGOR(IUI1OZAGOR 61~2
140_

..:,~~
=="""i
EOGI:tOA. da tIImpo ID

=ss«
.,...9SllalnatXto

Note
* A JX]g 5 (vig 1) di *nmDZAGaI
61 è sr:zDa;;;p;;punnkl:!mIodi
~ kne per evDenD::lro ancaa
~~pelilribnoa
<o-Apcg.3l<vg 5)~è
s::6btI.Jlk)conlurbOemlinePt)
genericoepù~:lmIlitca1
generalmente ra'I si. occupano di
semplici~ori,) .
*Ap:ç 33(vig4,l.L'AldereRcsllo
dmlb:spetb~li:a:1lio
<O>Apc:g_61~_2)ilbanc:lOOdk:eaa
ti..!Jbaro,I«:èm.inveoodiO.K.oop::>
(eDbaf.b::rlhclitactitratE!gglal:i.a
significx:necheklfroseèdetla
sottovoce)

-:'Ap:::ç.Q(strisci:I2)d:i
*nmDZAGtJR62rootedi:eQJ/é
qual ... ? EOOv'è JamkJ'Et.goob?

~_1f~~dej

~~~~èr~
nooè~chel'osieloscx::tmbl
ancaapersua~
66 Sfida all'ignoto
PrnSONAGGl: DRUNKY DUCK, n.
CAPITANO FISHLEG E
L'EQUIPAGGIO DELLA GaIDEN
BABY (FRA CUI RAMAm n.
FACHIRO, n. cuoco GASI'ON, E n.
POLINESlANO TARAWA'J, SAWAR
E GI.J nIDlANI NASKAPI, I
VICHINGHI (FRA cm RE
GtrI'HRUM E n. PRlNCIPE
SlGFRIED>, n. <:AmANO WOI.F E I
SUOI UOMINI

Testo di Guido NoHtta


DisegnidiG:::rWenoFeni
e Franco""_"
Febbraio 1970
*ALBIAS1RISClA77~.4"92!rie
*ZDmH 113-116
*ZAGOR(IUI1OZAGOR 62~5
295_

(frase

qfo d~~ii ~~oo


corpo
a varcare
queste mura
queste porte,
fiensì ifmio
spirito...
__ _amath
Prim:Jdi~n9J)~~
Note

·!~~~~dice
~ClI"I2XiléaJ::i::blJl6lS!iOJ9mani

<OA jXg. 21 (stJ 3) di *nTnOZAG:II:


63Ccodbe M::mnx:Jnm ~~
=..a~mr~rrn
+Ap::g.44lol:xlttuk::ldlZOgornelb
vg. 2èsp:;6lo1o:aDaviJ· 3
• A pcg. 55 (vg_ 5) è str.:melJminab
cane crvete potuto osservare
<O>Ap:g. 93 (vg. 6) lo schiavodbe
soloLYoo::::orooenc:nSiateptJdente,
o:::rnunque, questi U::lmininx>de1J9
autellti:::he beJve (e tutto Il dlcùogoè
9:l1ttocx::nltxllb::ln~ .

•~~~!J:~~
fabsuaca:np:rr.n .... invecedi
~~!Cglb d9l.b cop:mna ti

+Ap:g 14(stri<;da3)G.lthrumdi::e

:=to';:d~~~'
Icntassilafugao un IXlIFXJdim:::xno,
invec:ediMiSJD:;edidovertt
=.~~!t:tJr:ro
~~~~~~b
~lobgKo:nelIetavàe
soccessve """"'''''''''''
perletk;zrrenteliberodim1.lCl'o'mt
+I.osbi<l::ia l dipcg 26èsDk:l:
riba:lkrla.a::rnede:lrest;)l'ullima
stm:::iIldip::g.74
+Ap::g 77(sIriscD3)ZagordicoSìete
5~bamd

·~~~'~~;~tata
+Ap:g. 22(stIiti:I 3) scoc stati
9:XIITlt:t:Itiip::6liftaZagoreZcutoae
IerekrtiveCl'li:ni(.ildisegnoèstalo

~r:=:::~~roto
St:u. vistocb:!èugooleoquelbdel
~~dilseidelb
67 Ma 'cBat
FmSONA~ MAGIe BAT, MOLOK, LITTLE BILL. DONALD DlSI'R'l, GlJ
nmIANl CADeo

Testo di Cesare MelIoncell1 (Mellcn)


DisegnidiF>anco_"

Novemtre 1970
*ZENlTH 116-117
*ZAGOR/IUI'lOZAGOR 65-66
133_

Ormai no deciso di
dedicare iC resto dclfa mia
vita a un'opera di bene ...
rassistenal ai matti
e afti incoscienti, e
un soooett0 come
&aB?" non posso
[asciarmefo scappare!
___ Oco

Note
68 n re delle aquile
PrnSONAGGiI: MIWOK, n. J1GllO
CERVO BIANCO E G1J nIDIANI
MUNSEE, n. RE DELlE AQun.E
(BEN' S'I'EVENS) E I SUOI UOMINI,
~~ ~ALA, UNKAR,

Durcmte il vicggb di ritorno a


.D:lJkwroj,ZagcxeCicosiimb::rttonoin
un cgglomerato di oop:mne di cera:rtori
d'oro. Gli cccupcntì sono stati tutti
rrcssccrctì dagli indiani Munsee. Zagor
però serve due Munsee ò:lgli artigli di
un ferc::03p.JIIXleina;trtamiciSC!O}:l"ono
che ora sono divenuti una tribù padfia:I
sotto la guida del ~ M1wok. TI
:m:::::t$CXID (che risale <Xi oltre un anno
pimcò era stato ccrnputo quando il
capo era suo poare
Ora parò i Munsee devono scavare
alla ticerca: dell'oro e, 0'Jl1i tre giorni,
leganoilmetallapreOCroalle~

~~~=un~~i~ ~.
::'~OO'::!:~~cm:7~~."
ragazzofCIlJi<o3. Catturatodcrl Ree dai SlX1 uorruru. Vl8Ile
ieg:Itosuunapattaform:I.diro:x:iaedatoinp::ISI:oalle n~CERVO

~iI=~~fo~de~~alSUO
Con questo stratagemrIn Zcvx e Cico spcventcro e
~iiF
catturano tcdlmente gli u::mìni del Re delle AquUe
e l:iberarD Cervo Bianco. SconfitI:oooZaJcc, il Re svela la sua identità: si.
cru::nn::r Ben stevens ed era uno dei cetcatOIi d'oro
cttcccctì un anno jnroc dai Munsee. E stato
runco a sopravvivete, ma il suo volto è stato
orrendamente exnpcto. Ha ammaestrato delle cquile e se ne è servito
per verdicarsi degli inch:tn.i
stevens cerca di scrrppcre s::atenando i rcpccì contro Zagror. ma il rostro
eroe li u:;dde tutti. tranne AyaIa, alla quale si cggmpJXl stevens:per farsi
potere in salvo. Ma il gigcmle9:;) cecene non riesce a reggere il suo peso, ed
ent:rarnt:l p-ecipitano nel vuoto

Nole
~Ap:g.32eap::g.33di
~Ttervma.lo O~
~:~~dii~~n:~di .. Da.~. :=.. .. V.=' ..... _."'.. n..
gbma1.. che~~, -~! ;.•.
, '" '

ccrctterìaectì fisicamente. , J'


,.,.nmoZAGOR 67 è stato cggiunto il Ben Stevens è uno di questi. E mqtllE!tcmte il suo -
cìnturcoe ccn pstoba CIc:o
+Ap::g.79(vig.6)èstataeliminata
un'inutile dkbscalia: esplb::rtiva
~:;;;;:t1~)a~~~:~ pìù b :-."
(o Ap:g. 91 è stata ritcco:Ita la pima scaljxrto. Ferri lo rende \.U1O del villain ~
mgorkmi pìù cncscìncntì dotandolo di un
~~~~~c'el viso duro. ma con \.U1O sguardo fortemente
tx:mditonominatoè Daniet In"!
wamer(Wamerèin1atl:iunallro =·=~e.~~~non n~RE
bandito) pericoloso. DELLE AQrmE
+Ap:lg". 96(vig. 2)èstotooggiuntolo:
Stevens è un uoroo che ha molto sofferto.
=a"'- crete se ciò non giust:ifio:lle
figura tragb:I e pctetcc
sue azioni e non lo rende neppure
come l'Avvt?ltoio.della ston;:x om:::nima
una
o) Allep:gg. 15, 18. 19, 20, 25. 28. '29
34.66 di *n..rrroZAGJR 68 è stab <*ZAGOR 22-23), secceoe entrarnti seno In cerco di vendetta per il
~toi1cinturcneOJnpstclaa dolore 1010 cmecx:rto dogli incti:mi

-> AlleIXQJ. 16. 17.27.28. 76è stata _ LE TRE vrrE DI BEN STEVENS
cggiunlalaocurealfi:::mcodiZaga" È interessante il suo rapporto con le CIIUile. che assurgono al rango di
(cx::nnlXnnentobgio::>.m:Ichereno:i'l prota;]orUsIi della stom. storia che presenta la p:;n1io:llarità di. essere
uo ccroeoc eocc c cosc ca zccce Iultìrrxr pubblio:::rta sugli *ALBI A Sl'ROClA. Inizia SlÙ nurrero 88 de&I IV
per9::llvareStevens) sere 00 stesso in cui si eta cc-erose l'avventura con i Vk:hinghi) con kl
+AJXJJ'.24èstatoaggiuntounqu:Irto
LrJlIX) (come è esatto) nelkI stri5cb 3 F.~c:a~4)a~~~~~èinte~farCOte~~ :ccn
+Ap:J;J.34èstalocggiuntosangue
cheoolad:::llnrn:>diClc:o(pel
giuslifi:x.trelasuac:tiferrn:ti::l
Credi cm IJXX1ròdmIDguato7)
~:m~~~~J~'=~~A~
Ed anche Ben stevens. che tornerà nella bella ~ di.
+AJU,J.70(vig.3)Zaga'dk:e
Nootta. eFeni.n_ ... · aIat. o.(.*ZAGOR.167-169)InCW
all'aquila D:mnata bestiaxJa! troverà la m:::rte per m::mo di 1.agcx" .
rscrecce stato meglbkl'lc:hre kI Ma. rip::>rtatom vita da WEmdigo, klpersca1ili:::x:del
vignettomuto) Male. e trasfoon:::rtcQ ID una scrìrr dì folle DoHcr Moraau

torrne:~cn:xxa~~1.~ YfN79) di. wa..o


la Bc:a!Il1
e FEai
Testo di Guido NcUtta
Ili93gn1 di GaIIleno reni

Febtroio1971
*ZENITH 119-121
*ZAGOR/IUITOZAGOR 68-70
140 tavole

Nole
70 n fiore che uccide
~: DRUNKY DUCK, n. CAPn'ANO FRANI{ J. scorr E I
MIIJTARI. DI FORT PlONEER, DOPPIA TISrA E GU INDIANI URONI, OPKI,
GU INDIANI TIWA·1lWA, n. PROFf:)S()R ARCIBALD TRACY, SCARFACE,
n. PROFESSOR TURNER

*!F-m:;r~~~
* Non è però stato coretto unenore
puttc6t0grave. n titolo ceucnc
Tetra9E!tl2D~èc:hklrar"rente
rlteIitoalb stodcI che lnl2ba pcg. 19
cl! *nrrIOZAGOR 72 (o:xre ~
sIoklo:rversialerig!wcl!
):XEISE!fItcr.zt:neneln. 71). Eppurees<o
o:xrenell·ecti:2Xne~.vlene
eccoecereote acmrcec cenresc
~~tnrui9a::n::lWequesta
71 Lo strano
Mister Smith
PERSQNAGG;l: TRAMPY, MISI'ER
PlCKENS, ELZIE & DANNY, LO
STRANO MJSTER SMlTH (lSACCO
STOCKER)

Testo di GuidoNoHHa
Di'egni di GaDieno Ferri

Luglio 1971
*ZENITH 123-124
*ZAGOR(I'UTJOZAGOR 72-73
111 tavole

asc %crr
& 'jUesta fP1te cerca
emozlonl, mi sono detto.
ma non vude
correre rischi.
si~òscmpre
u;!=:r~in

Note
->Sono<ieci<;aroonte=ginalile
rn:xiifi:h2 (lJ4OrtaIe a questa stom.

~.furtbi!~~state
aggiunte le annidi Zagu

->Ar.og.ll (vig, 4) di *lUTIOZAGOR


73èstataelimincrtab:chdaso:ID::l
corse per rendere po sceooe
l'entratain9:ElìCldiMisteISmith)
mentre nella quinta vignetta ceuc
stes<otavoklZQgorcti:::eNcnc'è
duhl:V, èll1i!ÈvestitoJXOPÌ)a::rne

~u!~~
a:rnequelJochemiaYl?tedetuittd
Strcmocomunqce cbe rco sì se
o::nnlXrto1Jllsse'sconilPùoouetto

In,..,..
11lysses'.UlIssetntrqJeseèinfotti
-,----

E;;Jr:S~~~;J'/
giganteschi.
pigmei
alberi della zorxr. E abitata
dalla pttorescc
cuit_estaèilgrcm::te~
grcme a delle pcrtcocct
cxx:onci::rtura,
da una bibù di incfuni
gli uomini pipistrelkl,
.. unex-a::rob::rtacap::a:::edivolcrre
ali di tela e dotato di. potert di
alla
\'

ipnotizzatore

~:=.~=~~t~~.~
=h~;!~OOi::liF;:~:
duello ìucroc
cccettcrc
volante.
cii ìcsccre
Rimasti privi della loro gukkI, I pigmei
la: regione, sottraendosi al castigo per i crimini
<me :/i
computi

Q_~
"FANTASTICO!

è ~~
verrebbe spontaneo
f:~ 0Jgi

p:rragonarla
afilma::rne IndianaJoneseil
tempio maledetto: gli ingredienti
Testo e disegni di Gallieno Feni
delgeneredsonotutti.latribùmisteriosa
Collo:I::x:::lrazionealscçgettoe
~inc:redibilecittàeun~
~diGu1doNo1itta
m1..1SlXIle.cap:r.::e di volere e assoggettare
al suo valere persone e volatili. Non manca
ottobIe 1961
nerruneno la bello fcm:::::iulla cb salvare
pece irnp::rta lo maggiore o minore *AlBI ASIruSClA 8-10. Iv sere
*ZENI'IH 53-54
aedil:ilitàdelle~(oomesilaa
ectifb:Ire una cittadelkt sugIi alberi?): quel ~ZA~ZAGOR 2-3
che conta è che la stccc so eJl'lCTl:bnan.te
ben rccccotctc
MARCUS n. CArnvo
e
c=====
Nole
Pur con kr su::J aeveappcIl12lone (cri 1emp. degli albi a strìscc je
avven. Iill~r eCIDO.tnCllto pù TCJ=*:Ie. ), il grande Marcus. .. ""'. - dirsi. a .,. Su *nmGZAc:;'JR 2. a r:o;;l' 90 (vç
tutti gli _.,,1 effetti l'antesignano dei nurrercs villain ccì pcterì 5).1.aga'.an7id'!é VOOiarmunJXl'$J
fuori dal ",.. oomune, che o:::6tituiscono uno dei motivi di miIi3!nJdiscopirequ::.licas:adi
stmno.dioeNonfX6S0/areameno
~. t su::x:;e$Jdellasq;pdiZagor
~a/misterode1Je=Ovane
Nell'a;petto ric:x:xda un }:O' il prìroc Measto di Bonell1 e

_
~

CICO & ZAGOR


~ MARCUS
GaDeppin1 e anche
~:~~~
il pertrl) Mng della
Goo:Ion
:,:!~=~
noocenullacheincDdlikrpe99fl2X1
diquak;unonet~,èstata
CIco ruba meno sp:::tZb cìrerce. ma rivela per la prìrrxr volta le sue <bti ~adaunpdIn:)p::modell'eroe
di esperto ccntcutore. che gli consentono di forgicrre fantasbii versi sul (disegnatoex.JlOvoinreò::rOOrle)
piaceIe della tavola e altre divertenti tematiche che si chiede Olipu:Javereinfere!NJ
n ruolo che Zaga' riveste a D:lrJcv.rood è ancora pìuttcsto vogo. ma in a:ia;;r.;rediredelwven~
questa avventura ini7ia: a pre:::isarsi: Marcus lo diretti verso ovest? E infatti {XXX)
oennsce in!atti signore della foresta. È invece ìnteressorrìe notare che il
=~~rct:~rWlvere
titugb nella p::rlude non app::ne crcorc ìncccessìcèe aJcuni uomini
pipistrello. infatti, lo raggiungono tranquillamente senza avere
noia dalle sabbie mobili, che verrcnno
successivamente
introdotte da NoUHa solo
"'~mi!~~~'=~
+Ap:JJ'.I03(vg.3),èstcrKlO'JQiunIo
il soo erraserc sul peno
.,. A p:g. 105 Mg. 4), 0I'l2t::hé futto
5OlJl11lQ1oIitango che questo incaJtro
rx:nsnslatoattattoinutiJe. b spnto
~~~~~fn<Stj
~nli,èstatoOOottoil
~delleesclarna2XJnidi
1.aga'eCico,in()[)ginendtoJjù
varb~ttoaitracii1i:lnalifumilJe
sroIrZeC'aromtayCOICl1l'lttta:in

~~'l'~~2~

.,. Ap:g. J28 (vg. 3), la l!wedi Cico


Fbverome,.,questavoJta~
popiospax:iatoel'jjecrdi
~quejtrutti~noo
mivo:JYOPiJagenbèsta1o
s:6IituitaconAiutd~ .. aiutd
PfRDNAGSI: FRANKIE EU.JS, LO SCERIFFO JAMf:) HILTON, WUSON
KING MAC KAY, STRAKER, WILLIAM HOWENS, GlJ ALTRI ABlTANTI DI
PARADISE GATE

Zagor e Cico giunJono a Para:::tise Gale, una txxm town, una c:ittà sorta
dal rrulkr dopo kIscoperta di gicB:::lmenticrur.i:feri. ID scerìrto oeì pcese è James
Hilton, crrsco di Zagor, che era un tempo scernrc di Oeveland. Divenuto un
aIoJ.Iiz?ato dopo kr morte della m:çlie, l'uomo ha perso il lavoro, rrxr ha
incontrato Wilscn Ma: Kay, il sindaco di ParacIise Gote, che gli ha offerto di
fare il tutore della legge nella bxm town ~
o~~:~~to~=~~~chegli ~

cercctore gli.' dev~ .""'. e ~ dell'ero. ID.=riJl.. 0. ritrova. .


p:xrte. •.•
~ $)
=~~~lio~r~=~=e~~~~~ ~'-~~ 7

=~.
n nuovo sceriffo. CC6Ì, diventa Zagor, che sronfigge •.•••••.
Ma: Kay tac:Bndo ritrovare la dignità agli atitanti del posse
Ma: Kay vere cccccto (Zagor lo salva dallinci::Iggio), e il
;:.vo= ~~r:::rrurerOOnte WWiam Howem. U

Per una volta. Nolitto scrive uno: stonr di Zagor tiphnnente western. a
sono intatti tutti. i classici toJXI.Ì del genere: una città governata da un
criminale, che ne opprime gli abitanti, uno soeritfo alooli2Zl:rto, un eroe,
venuto da fuori, che porte giusti2ja
E, pù o meno, kr trama di un cìcssco western come n cavaliere della
valle solitarXr, e di tcntìssrm (praticomente, di QIXXSitutti) s;::aghetti
western che sono poco am::rli da Bonelli, lv1a Nolitta è sempre molto
perscocìe. La lotta non è tanto contro il cattivo K1ng Ma:;: Kay: il vero
remcc dei c:ittadini di Para:::tise Gale è kr Jorop:n.ua,

III
klloro)gnavk:I
Agcsto 1971
*ZENITH 124-125 ZAGOR NON È CLINT
*ZAGOR(IUITOZAGOR 73-74 EZago<licrlutoari .•ovmeladignitàapartlledallooceritfo
163"_

oomuneooniVQIigiustizieJisenzanomealla
~~.,;ono.'~.b~.ere~~.~~,"~.un.: 'j
~. " I
.tutore,. ;

~~~=~~~-,-
CIInt Eastwoocl. E un uomo che crede _ l
poloodamente nella giustizb:, non un vigilante
lo si vede ~ nel finale. qucmdo salva Ma::: I
Kaycbl~

(egregXImente come al solito) da Franco


DonateDi (anche se m qualche tavola 51vede .

~E~~'~~~Smt
nuce le terrctcre Oa lotta contro i prepotenti,
;:::~~
Nole la fede di ZagCI' nella giustizia), che p:;li verrcmno svilupp:::rte e
OW"otondite nel c:x::q:x;llavor Arrestate BilJy Boy! (*ZAGOR 119-122),

~~:Z::(Xl
<"Ap:g_ 66(vtJnetta5)cli

(X:lrOIes:mostateCQ;1iunteallafrrne
_LA
••
rensarto

~
dclgli stessi autori.
CITAZIONE
Uno dei prirru
nell'ottobre
.. 9l.andi erct del fumetto mondiale
19(5) è LtttIe Nemo, pIotcgorrisl:a
(vrle lo luce
di surreali v):Jggi
~~un~megoociv;) nella fantasia PIÙ sfrenata grazie ai scqnì sui quali,
regokmnente. ogni notte il picrolo Nemo si iml:x:trcava. n nome
del suo s!rcDrdinario autore? Wmsor McCay: un nome essei
->Ap:lg'.15{viJnetta2)cli simile. singolannente, a quello del ccmvc della nostre storo
*1UTIOZAGOR 74 è stata CQ;1iun1a
kIfrrnediCk:o: Uh!i, cerlo,suJ:ifo.
->Ap:g. 29(stris:Xl:3)iltip:)~oorre
c:hkIm:::IStroke!lCnell'ori;:1inalenon
dì:evanulkI,l
<"~~5dip:g. 30èslala
<" n =ù"ilmenlo pù rilevante si ha
perònelklrover:sonoslaletrl::ltlele
dirnerlsU1idelletigure(ekIhJnaè
stata portctc oo snstrc a destra} J:eT

~~kI~
al:b:lstarur:I infelb3. Una delle pù
i::lereooverdiFent(CJJllinpiln)
p:mokIm:modiuna:::daveresul
paIroooollaqualecèl.llYlstellad:I
s:;ertlfo,eCJJllunoZaga-~cmerva
~~~s:ain1atti
dramm::rtb::I,ebZogol"1impcd::llfto
~~~allam:mo
73 La Mano di Allah

Note
+ A peg. 21 (vg. 4) di *nn1OZAGOR
75scn;:,sk:rte<Wunte~e
_aMulllgan
+Ap:::g 24(stm::ia2)Iech.eb:Ittute
9'X"Ogiustorrenie ceecoce o lIttmy
eaJecl(pim:;tun ec vesec cc
g:JIl'lbIerch=!p;:tnalOXTlJXI!ivOPù
dicevo Dcop;::lènetguai. cane se
k::as99uno::mpO::ediMuDigan) .
• Ap:g. 67('41. 3)èsklkIcçghJnkJb
s::urea~eaJDJ.7Q(stIi9:ia3)
èstcrtainveooV:ita.
74 Molok!
PERSONAGG:: n. PRO~R TALBOT, GlJ INDIANI MICMAC, MOLOK,
POllAKOFF E GIl ABITANTI DEL VILLAGGIO, IVAN

Zaga" e CIco sono contattati dal profesror TaDxII:, un antropologo


dellUniversità di Boston. Vuole che lo aiutino a recupercre il cadavere di un
uomo peìsìcoco, imI=riJion<rto in un blocco di ghiaccio in Cana:::k:t e adorato
dagli indiani MJcmoc
I nostrì eroi riescono a strapparlo ai Micrncx::, mc sono stati ingannati

dia:rlaveri (TaJbot 00 cero::rt.odi


imitare Dio, e di creare percò un
r.;:;j.~~;;;j.
non si tratta di un uomo preistorico. roe di un mostro creato da TaJbot (che in
realtà è uno scienzk::rto di Quebec:) con pcrtì

essere vivente)
To:Ibot porte il presunto
ccccvere in una citto::lina del Verrnont e
lorianima. n mestre vi porte terrore e morte
(ilprimoavederloèilpitlorePo11akotf)
visto che Ivan (il deforme assistente del
proìessore) lo scx:rtena contro gli abitanti
TaDxII:, però, riesce a portarlonelle 9:lbbie
m::::>l:ilLdove entrambi (il creatore e la sua
crecturcò trovano la morte
_LAPRIMADICA5I'EU.I
Soltanto nel 1991 (con la rstcrnpo dell'avventura su *nmDZAGOR) si è
scoperto il nome dell'autore di questa storia: Altredo Castelli, futuro
creatore di Martin Myslère. Nell'edi2lone originale la
TestodiAltredoCastelli
storia era app::rrsa sanar il nome delk:l s::eneggiatore,
rsupervscoe di Guido NoliHa)
inaugurcmdo la passi (destinata a durare fino al 1987)
DisegnichFtanco_
di non rìpcrtcre il nome degli scrìtìcd di Zagor diversi
da Guido NoliHa. ID: storia, del resto, ero stata
ottobre 1971
profondamente rtrnaneggrita: in recczcoe e non
*ZENITH 127-128
potevo quindi cbrsi totalmente sua, Scrive infatti
*ZAGORflUl1OZAGOR 76-77
casteIli,con kr sua atituale ironia, rievocandoil~
141 tavole
7~1~'

r
~~~~~e~sulla

cnnvinto
Oltre dJeQJOV01le
ingenoomente
ebelJo, ero
dJe scrivere Zagor
~~-
{eme Wl1mp'a<n

~~='in~:N:t:::~a
""""".
.
li -nctl 00 mai oop_to ~.- -.' to o~te o

8.-=
tavolino- avventuro e umammo, suspense e azKne,
ambientazioni western e fantastiche. FU dunque con saiseea e
irnJ::x:1Ta2a:) che, qucrnd:) la mzr staa osa nel 1971, sroprii che

Note
bI==~. ""':..~=~.="'.~J1...~.~~~.~.m:.
Maquestoti[XJdidtazbnefumettJsticanon .~

-
nenuava allora nella fila;oIia Bonelli. CasI'
Serg1ornodifio:) tutto astoOO gJà disegnata,
con il suc merocc toçbc e moolla: c oscne. J

_.
volti del nuovo rrxstro furono appcckx:rti 9:>pO quelli del precedente
axxuo alla Borls KarIolf, e venne eliminato il lungo flashJ:xx:k che
illusfr. Potete ritrovare gli
stes;i tteleaJtremiestorieper

secnndo il reJe.rendwn tra i Jettori), ID: f Qo peggior


stata di Zagoc ssccocc Sergio Bone11i) e n ritorno di Guitar Jim (la
peggior storia di Zagoc secccao me)
*~~~j~~77 II giudizio di Castelli sulle sue storie di Zagor è condìvìstne
*Ap:ld. 26(vg. 3) è ooto oggiunto 11 IitomodiGuitarJim è, effettivamente, una delle più brutte SCJgh3: delkl
Tenete1o,~Enelk:Ivig.5 Spirito con la sase (rrxr anche saper scrìvere storie CC6Ì brutte denota
UI"XldegU1J:lffiin1de1p::e;encndi:E genialità)
f::~~~~,rnl Questa avventura è comunque molto ben condotta e pia::evole,
molte citazioni dei cìcsscì honor degli Anni Trenta O'allora
con
Buc::I"l Gbvane
volevodireanc:t'eJegarnbt:i Nip:Jte Alfy era gn un gicco1iere dell'immaginario). Castell1 inoltre rro-
+Ap:ld.30(st.3)Zcça'eunoOCg'li stra di saper utìlzane molto bene Cico, che gli è pù simp:rb:o di Zagor
u::minide1p::e;eg:noslati!O:llTlOOti
~ MOLOK & FRANKENSTEIN
+~~tim::tsl:ris::i:ldelk:Istc::rha
Buoni i disegni dell'indimenOC:ato Frcmco Bignatti, che ccrctterzar
effio::::ICemente tutti i personaggi (Moiok in pimi<;), e rende m:::.lto bene le
~+:El:~Eru sequenze dello scontro finale con il mostro
D:.lrkwo:d?Se l'oggiunla toglie in L'irn.J:;ortanzo di MoIok, a pcstercc. è notevolissima: si tratta infatti della
pene oolennitàallinaledella: storia prima sìcnr scrìttc da castelli per Jc ccsc edìtrce ca cui
si.legaalla=~·,I!a1chideI1e sarebbe divenuto lUlOdegliucmini-simt:oJo,e per kJ
nevi «mctresso ambientata fu:::rida quale avrebbe creato il suo pe~ pù ìcrocec
D:l7hvco:::i),ecorico:ruuntfivi:b
Pochi anni oece Mel Btoc::ab
ClrlSkIgeno l'epiJogo dell'avventura
cvrecce rrpcccsto jc rrstcc
cra:JturadJ Fn:mbnsaaII:J
nello_~
ifC!)!Jtv Jurooc
75 I Falchi delle Nevi
PrnSONAGG.l: JOHN MAC INTOSH,
MISTER JASON E I SUOI UOMINI, I
FAlCHI DELLE NEVI, WINOBA E
GU nIDIANI IDDATSA, EmMO
76 Zagor Story
PrnSON'A<n:: DRUNKY DUCK., n.
CAPITANO MALLORY, EDDV
RUFUS, VOlPE ERRANTE.
wuwtTI'KY, SUO nGUO CHILXAT
E GIJ INDIANI 0NllDA.
ABS.AROKA, ID STREGONE TABOR
E GIJ INDIANI WYANDOT, n.
CAPITANO [AVER E l SUOI
SOlDA'll, I 1RAPPER m
DARKWOOD (FRA cm DOC E
ROCHAS)

A Fort Unril Zagor ina:cl'tra Eddy


Rufus, uno scrtttore-editore che sta
avendo un certo successo p_lbbIio:rndo
unasenedidime-novel~d1
JXXXl pr€rm:l) con p-otogorUsta Zagor. SI.
tratta di uno Zagor abi:x:rstanza: diverso
dall'~, bcsctc sui racconti di
rnerccntì giunti nelle dttà dell'Est
PeI pcter coecscere meglblo
Spjrito con la scure e avere nuovi sp.mti
per i SIJCIi rorrx:mzetti. Ru1us va a vivere
ccn ZagoreCico nellororitugbnella
pah.rle. Per gX:mi. però, non avviene
nulladiinteress::mte, c pcrte rarrtvodi
Testo di Guido NoHtta Volpe Emmte, un mercante inctiano che gira per i vilkggi e per i ~
o;"gnIctiFronco_ a:mparrlo e vendenà::I c:i::Iniru!o;;Jbe. Finalmente,ì ~ ann~ una
p-ctx:Itile guerra fra tJil:ù: gH 0ne6da OCR> ~ dai Wyandot di aver
Gennaio 1972 rutx:rtoil kIos:x::rototem Cklpdenadi unCIlìCIVe, 01 realtà)
*ZENI1H 130-132 Zagor none mette rnoltooso::pireil vero cclpevcse. lo
*ZAGOR(IUI'IOZAGOR 79-81 stregcne dei Wyandot. Tabc:I', c:arotto àlI. denaro di un
217 tcvàe mstercec indM:iuo (d"Ie b u:xi:ie pim:l che ne
palW"Ci il nane). 1.0 scontro fra tribJ è scoogìurato,
aoche se nmcme ~ Il nane de) oolpevc:Me
o.fia=,pefÒ,~le_
froitraJ::;pereisoldatidì~.Questiultimi
scoc cccusm di aver incendIatoJe case dei

~~~~~cti~~~~~
Volpe Enanie (resp:::I1s:;Il anche del furto
del totem dei WyandoI)_ L'inI::tkID:l è stato
p:ga!o 00 Eddy Rufus per pcvoccce
disordini a 1l:Jrkwtx:d. in rrccc oa poter
vedere Zagor in a:OOne e procurarsi argomenti per nuove dirne novel. n SU'J
piano viene, naturalmente, sventato da Zagor

QUALCOSA DI PIÙ

~Jli'
~ story è un'avventura}:iù ccmpesso rìspettc a ,quanto ~
sem1:xareda una Ietturaatfrettata. NonèrolounavX::endadidioordinia
D::xr1cwo:d, disordini ovvXxmente secIati da Zagor. Se fesse così, sarebbe
~amillealtre storie. sp3SSO lealiz.;nte durcnte gli Anni Ottanta (il

- pù aeativamente Infellce del


_ PERSONAGGI RICORRENTI .,'?{
~,''':,!~, ,,'
due dei quali (Doc e
h~~,
Rcchas)
,*~~~,.
s::JJel:iJero entrati 001 '"
!
-
novero dei pirldJ::ali JeCOUl1lT.g chart:rtels"

~=:~~ AIIWl<lKA
;_fuCfrase
"'cì::mai~eche
in Of11ipa~na
non sifnni aftl'O
che di fP'.
mentre mia
persona viene dcC
tutto I!1'OI'ataS?
"_____ili
A EOOY RIJFIJS
*ZAGOR BO

79.alJXlSlOdi ... sempestatoun


m:::del.bdlonestl.Nicbcl9rXldice
Noohamaipensa1odiru1:x»e
nuiJaa""""""p::nJo:rvj::)di5es1e:oo
(eraJ;iùlDttilmenteìralb:lbfrase
~nte)

·=~ti~Cb)~~~te
DNnty ""'"
+AIXI:;192<vçg.le2)èstrm
CVdiUnbD.~sulkIa::çertircdi
~Sby.Scn:lp;i.stalelatte
alcune"""",.=.nene_
nell\Jffk:i:)diMaDcxy(dle
~u:nurIXllO~~
ranno::tietlo<XX1~stato
inoltre elirnlrda UIU finestra. e al
suo peso messa una certe
"""",afica
+ Noo.èstatocoloratodiverdeil
vestilodiCioo(roìoredelsuoal:Xto

~~~.~è~i1
""",,~'originale
+ Apc:ç. 41 (vç, 2)delbstessoalOOè
slatololtoM:rnuld(octrediun
tnc:b::cD;)a1qu;:ùesirtvoçeva
Wuwutky)
+ LatJoselDspriba::llbScuredi

~~~~~~~
st:ri<dJèsDklCQdiunta
~. ZJ::q:x!detk:Idcun

• A pc:ç, 30 ('41.2) di *nmo~


81 èsbk:lcggruntodipHli::'c:eà:p:l
CcD::i:Jbi,looleperc::hìIrezn.
+ Ap::ç.43(vç.4)èstatokllh
E5etdt>eII'lB!malsuop:sto.Alm:D::J
(cx:m·èk:lgb:>.vtrocreralsitratkI
diuneserdio~.m::Icl:iun
gruppo di trawers)
• Aggtunloap:;g. 85(vg. 6)bfrcm
ctiVoIpeEnanleBeh ... si tratta di
per dcre un tocco ctì mstero
• Awtunlo a 1Xl'J. 93 (v)gg, 4-6) il duro
~rtvoItocbZaga-oRutus
Ma:x:hèIJOOld5eJpente,avreJ
cbvuto~EJXopi)ccmeun
serpenleveJena50 ...dov1ei
sc:bkxx:*::utiser=[ietèiI::lisc:aso ere
è]:ienc:lrre1lainlineao::nil
cx:rotIeledi7.aga'

[«()u!U
1NDEX1-1OO
75paotna
77 La strada di ferro
PERSONAGGI: L'INGEGNER
ROBSON, n. TENENTE WlCKENS,
GU INDIANI KICKAPUS, RAMSEY
(.AlJAS MASCHERA BIANCAJ,
lANCIA ~ LUPO SOUTARIO,
ATKOR, L'AGENTE nIDIANO
STOI.1MEYER E I SUOI UOMINI

ZaJcz' e aco fno:::ntrano l'ingegner


RcIbscn,cre si trova su un trenodlretto
verroRdlir)JTown.lnlìrlsier'redi
J:xIra::x::he e tende atttato cb q::erai (ene
stanno cmtruendo una linea fenovicIrXI)
e o:romercianti (che fanno b.Jooi affari)
l krvorì seno però sato1atiò:lgl1
indianiKickapus ed è per questo che il
treno è cerco di militari (al a:mando del
tenenteWickens), inviatiinsocx::orsoegll
operai, Ma pochi di loro giungono a
Rolling Town: il treno è infatti atta:x:x:rto
dagli indiani e solo gra:zle cmnterventc
di Zaga si riesce ad arrivare ìn pcese
Mentre il mercx:mte Rcrmsey aizza:
Qli operai o:n:ro gli ~, Zaga e Ck:o
SI reccrc oì vilcggiodei Kicka:pus e
ecccecoo che Lupo Solitario na1 è più il
Testo di Guldo NoUtta: lcto capo. n nuovo lea::Ier è il gbvane AIItcz', che cttcccc i 00nchi per
Di93gn1d1 Flanco""_ rrevereincamt:iolevettovagliechecxrtgegl'lCIlctounmisten:roinctividuo
con la m::r:cheral::*mca. La tribJ rroirett::edi ìcrre seozc dì esse. visto che
_1972 cb mesi. i viveri panes;i àl1 gc:werro l1CI1 anivano pù.
*ZENITH 133-134 Maschera a:mca è in realtà Aam!il9y, che vuole rtlmdare i k:rvari per
*ZAGOR(IUI1OZAGOR 82-83 o:ntirnxxre a::l arrio::hIrsi (grcme egli emp:Ii. alle bscre. ai ber di I«>illng Town
192..- p:m:duticblui), Ramseyml.D'e, lXrisoò:lgl1iOOiani. e Kickapus ì

dep::nJonol'asc::iactiguerra.
FASC'INO _FERROVIARIO
Eunadellep:x::hestaiectiZagc:l'. =. la_o .eil fatto. rcn è

scq::aendente. Le sue staie scoc am1::ientate negli Anni Tlenia


delsecoioscorso, m:mtrelaJXIIIXllineaferrow:mo:èkI
~ stcrc:Icson.lXlTlington,~lnlnghil.terrane_l1825

~.p~.iè=stavano ..a!f.Froo~.ate.
;:~~mar<>n.:"'=>J
ignaafa.edèpe<ques1ocheNolittal""_
retruntverso zcgco::II'X'). Queste stcoe sono spesso ~
a:rratteIl22Crte dalla pesenec deU'il'1getJner Robson ~.§••"
(qui alla sua eeccooa appc:nt2Xll'Ie), che Dì ,r.

Note ~r:=~~~,
pcr:x:Ita,forseIXll1dallaSJ:*::x:x:rtaçersoocdità.
L~r

ma sicuramente roesta e leale (e, per un ingegnere, Jla1 è p:xo)

n. MITO DEL PROGRESSO


n temadelktstcro.è 10 scontro tra il Pr<::gles9oegli indiani Sicx:nclude
eco un m::mentcmeo ~. La porte Inllvagla del. Progresso
(siml:x::lIeo;;Jda Rarnsey, 5mboIocti tuttiglischl::lvi del pofitto) be la
p3ggb. n treno (p::n1e ~ del ProgIem) c;untin~ o correre. ,ma
senm:~~Indiani.~èuna~utcpa:il.tr~,siJnb:X)
delkI S8CXlI"lCkl~ ~, peonnl.lllCXl l'avvento di un nuovo
rrcooc. un J'OCI1do fotto pil per gli esseri o:me Rmnsey (cnrleli e

~ét~~€~===~
,..egiud1a:lti)chepe<glilrrllanl~teturiegenea;i)
I DANNI DEL PROGRESSO

e non èun ccso cte NoUtta l'abI:*:l af1icbtoo Donatelli. L'artista


lc:ml:xlTdo, eco il suo stile lineare, reece ccì espimere perfettamente quel

~=~=~!,~lasuarepliooolcarotlo
cgente inc:ti:::mo Stollmeyer, che gli dice che gli indiani scoc destinati a
~ ct:ùla Terra: Può darsi·ribatte Zaga. che tu aJ::b::I n:::gi:;:ne e
che i serpenti o::me te finiscano per so/Jocare gli indbni, mcrunaca;aè
certa: che fino aqu::mdo avrò un!d/t:)di vita in et::IQX)1e vcsee
vergogna;e manovre troveranno un duro C6tarold Ed è p"oplo percbé b
ritiene un valido alleato dello suo gente, che Landa Rassa, onc::he se
non rccocsce la sua autorità. noo. le uccide, pur ovend:::ne ropp::rlunrlà.
&mi 1 PANlNl DI CICO
Ak:une eSlaranti çp;;J di Cico: pima va a cbrnire, senza cx:x::agersene
suil::::tnaridelkI fenovkI (e per poco non vere mvestrìocci
treno) e p:t. mettendo a CXlSOun p::mino sul tappeto
da gXxo di una J::i9::x:t(e por:xio sul numero vccenìe
35)riesceolorsipernlc:ue<Xl"l35p:mini
ntrenorrtaneràll'lurl"epo::lstaXIdi8uraltlllier.:d _.__... ",...,
pe\IlSk:tperlaklrò::lptm::lVSOdell998
Testo di GuidoNollHa
DisegnidiGallienoFerrt

Qugno 1972
*ZENITHl35
*ZAGOR(IUI1OZAGOR 84
96 tavole
1,INA STORIA ANOMAlA
E una: stom cmcmala, questa. Atrepocc Nolitta volle lesteggiare il
crescentesuc:x:essodelpersanaggiooonunaIboaoolorttuoritrc:xlizione
Generalmente, intatti, la cose ecììtrce pubblica a cclcri 0JllÌ numero
centenatio 000, 200, ecc.), che contiene una: stoOO auta:xlnclusiva. Con
Indbn Orcus (cuna' scrreote usctìo in ccotempcrcnec con *TEX 1m:
STELLE n. 100. la rstcmpc del centesroo Tex. pirrx> aIbo lxnellrirx:l a
colort)irrizXlla G:JJdenAgediZagc.-, il peri::x:k:lJ:iùfeOCe nelk:tvita
editoriale del pen;onaggio, pericdo che si plOtrarrà fiIx'> all'epsoctD Note
L'orrenda magia (*ZAGOR 136-138)
NoUHa e Ferri (senza dimentk:me Dcmatell1) vivono il loro roomento *AJXt1. 7 (stm::::b3)di
creativo migliore (NollHa nel 1975 creerà il. suo pe~ pù crrctc. *nmGZAOCIR 84 è stato ~to il
divertente Ft::6tasuln::quea.
Mister No) e rendono ogni stcoo dt ZagcI" un ccpcscvoro (il nurrerc oeue
stellettedellepro:;sjmestorieIlCl{lècbvutoaretusi)
Questaavvenruro lo dimc6tra. E una: 9Jrla di compeocto suuc Spirito con
*~~~~~
sempbcemente CXJl1ezionista.
k:tS:::we. d mestre chi è vercrrente Zagor e perché o:::mb:rtte co/crmeIJoooopo

rw
MAC CAR'l'HY, QUASI n. SENATORE *~,(~l~ta~
MacCarl:hyCnonoo:::I9:lilsuonomerichiamaquellodel <J;Ditmte.nelk:lstessltovola.Je
famigerato senatore statunitense McCarthy, prorrctore della glidodip::ruradiCico
cao:ia alle streghe cmb::omunista negJi Armi Cinquanta) è farse * Ap:g. 34 (vi;}. 5)toI.lokItrare.MJ"
uno dei suoi nemici più tenibili. Siml:::oleggia l'intoIleranza. I"asalltcaminoo.tiimpediràdl
l'c:trreg:II17(I ed è tremendo vedere oome rieso:J ad. umiliare i fieri mettemJnIn.JfoJetuegamJ:;ette
guenieri indiani: è agghiac.ti:mte lo sua cssolutc rrcrccrec dt rspetto * Ap:g. tIJ(stm::::b3)eop::g. 61
(stri9";bl)~stati=nbkrtiicclori
rr ~~la~~dinariamente
ViSto che trcsìcrmc la realtà in spettccoc.
cntcìpctrìce.
in bcsness
diguerracdalcuniincb:mi
*n~Hci1gan(~o
partire oc p::g. 84) diventa HàlIgan
Fesse rene nel rostro secolo. avrebbe fondato un
tmperc routtìrrectcce. PerilsuoIndi:lnCin::usNoIittasi. + ~::e;noolor~'=~
è JXOb;.::rl:tmente isPrato allo show itineronte (meno oD;iinaleerastatatattad:Illosiemo
disum:mo: cmche se pur sempre umncnte per gli FerIi. in *TUTlDZAGOR è reoJtaota
ìrrlanO di Buffalo Bill, approcbto in Italia all'inizio del alCOlTIpJ.la,e icolor:is:mornglbd.n
vestilodi Ciao è verde(rxn cezurroj
secolo (kI anelò a vedere a Taino il mio bisnonno) L
eio::tpellidiZaga-tomanocdes::ae
FUMETI'I&TV MAC castani cxxre rene ccven e non neri
••••• Sonoeo:lOOOnalii_diFeniù;plendida (elegg3IInmlebi:z"Jokrti;)o::meli
~~Feni.Perchéquesta
L ====:C~l~oo~~tare
~~J;~~oopù
Di. quest'avventura è stata fatta una verscoe in semi- aIl'irll:OOper il volto di Zaga-siao
animc:r<Xlne diretta da Dario Ciola, che taceva parte della serie Tex & i<;pratoaIl·at1oreRd:lertTayD,in
Ccrn,.oony. prcdotta d::t Giorgio BoneU1 segutlobhareoclsernpepù:IDlile
ct s,o. ProI:o"tilmente Ferri. cìrepocc
A DARKWOOD, FRATELll ROSSI! quarantatrenne, stavo
LoSj:iri:todiquesta storia è ben espresso dal discorso che nel finale ZagI:x' incominc:i:ln<: cd ingtigire. e 00
rtvoIgecg'D1dkmituggi1iOOll'IndianOn= volulodarealsw~ilSl.J)
Oltre quelle manfqJne vi attende la grande foresta di D::zrkwo:x:i, .. una stesso cojore dì ccpeììì ... Èsob
tarol1laJigliu::miniro;sj]XS9X1Oana::vu~ilgustodel1avita
libela. Va' tutti screre j benvenuti kWù. e FOtrete litrovare quella ~~~Iore~~
_ umana cee jJ ~ aveva invano ceccro di a:mcellare
d:z!lo'I::6tnaxn(.)
A~froJe/brr::&il
79 Zagor contro
il vampiro
PERSONAG3a: BUDDY PARKMAN,
ALBERT PARKMAN, LE GUIDE
SPRINGER E BRUCE, I PIONIERI,
MOLNAR, BATOR, TOTH,
BISONTE NERO E GlJ INDIANI
YUROK, n. MAGGIORDOMO
ZOLTAN, n. BARONE BELA
RAKOSI, n.
DOTrOR METREVEUC,
ALINE METREVELIC

Buddy Parkmcm. grc:m::ie cmco di


Zagor e Cico ed ex guida. chiede loro di
c:rx:amp:gnare 11figlio Alberl. cbe s10
per condurre la sua prima eccovene di
ponìerì CI Fairmont. I due si. c.ggregarx:>
al qruppo 0C>tt0 faro nome (ZaJcI'
diventa Harry GoIdon e C1co diventa
Martin Pereira) per controllare in
inrognito che il giovcme se la cavi bere
Alberl è un'ottima guida e alfinizb
la spedizione non incontra problemi
(anche se dè un COlTO mìsterìoso guidato
da tre Unqheresi. che non si rni.sctOCmo
agli altri pbnieri), ma poi vengono
Testo di Guido Nolitla attcs::cati dagli indkmi Yurok. che li cccuscro di aver coese una gbvane
Disegni di Gallieno Ferri squcrw: la cìonrcr ba ctce pcccc semì sulc:a1lo. I nostn cmìcì resccoo c
povere la loro ìnr mocenar. ma due aiutanti di Parkman s::opp:mo con il amo
Luglio 1972 degli UngheJe:a. credendolo pieno di peeecst
*ZENITH 136--138 Più tardi, uno di questi ultimi viene trovato morto (sul collo gli stessa segni
*ZAGOR(IUTIOZAGOR 85-87 della giovane indXma) e l'altro. ìmpczzito. muore cndendo da un dìrupo
219 tavole All'arrivo CI FaiIroont, Parkman. Zagor e Cico vanno ìnséerne agli Ungheresi
nella ccsc del Barene Bela Rakosi. il loro padrone. che li invita CI JXI&<òClTe la
notte cb lui; il g):mo seguente Parkman si sente trecce delxlle per tomare in
pcese. La sxr deI:olezz.a non cessa con il passare dei giorni, ma. anzi,
currentc. così Zagor chiam:l il dottor Mebevellc. Dopo la visita, il medico dà il
suo agghicJcciante responso: Albert è stato IIXX'9:) da un vcmpro. un non-
mcrtò, un essere che dorme in una b:::t:ra eli giorno. e si ciba di scncue umano
di notte. Se lo maderò (II)(X)f(I, anche Albert diventerà un non-morto. TI
VCIr'J'lPro è il bcccoe Rokosl: nel cerro degli Ungheresi. c'era infatti lui.
Orrnai è giunta 10: notte. Zaga' affronta Rckosi, gli ìmpedsce di
dissa:ngtnreCll'Y.Xro Albert e lotta c::on il vampiro tino cìrcìcc. Al sorgere
dell'crurota. la toce socre lo fa dissolvere. n vampiro è morto e Albert viene
curatod::t Aline,la bella figlb: di Metrevelic. L'ìncubc è finito
CARO VAMPIRO, ..
Iovt:rlJp:::1ZZDpeIi vampùì. Ii.9::9l1O.liam?epersinoliinviID; i vampeì
sono immartali. affI=· anti eleganti nottambuli e senno volare (sia
pure traslonnati. in pipstre1li, che 5O!lO comunque b;;15OOlegrcr:k::6e,
ancorchè roll.1nnbte). Fc:ll5e, chi.<Ri ncn mi S]:i.arerebèe essere un
_. da gronde.
Queste p::rrole di Sergio BoneUi (tratte dalla peste di *1UTIOZAGOR 87)
testimoniano il suo grande amore per le creature della notte (per citare
un cult movie uscito in qtl8g"h anni il mitico The Rocky Horror Picture
S'Dw), trascurate invece da Sclavi, il creatore di Dy1an Dog (che Cll""OO
solo i rrcstrì brutti e sfortunati, nc>n quelli belli e vinrenti come i vampro
C;.
"II
OMAGGIO AL Cnn:MA
Nolitta.(da. ~
HORROR

VamprOSlchiarn::IBela
~tilo) ha voluto rìverscre tutti i
cìosscì topJi del film horror m uncmoìeotcecoe western.
RckaS., unom:::ggbalprirroDrocula
n

dello schermo. Bela Lugosi (recentemente entrato cncorc di pù


nel mito dopo rìnterpretczcoe da csccr che ne tx:r ckrto Martin
Note
+Af:QJ,6(stIi9;:::ia3)di
*'IUI'lOZAGI::CISSSCO)sloticçglUnti
VJvuIadestJO. BeneJe&ava'a
sinistru.AggiunlllrurTDÌ
~alIap::g;J.II-12per
~novemegl.iokldevcr;k:mteoxMa

+~è~n!~o
Anneg/'Jj:.JJooA p:g. 23 (strn:::Xt2>
èskDocggiUnk:l ici fragedi 000 f.h
eHVedrenxiD,oenc:ierd'd:Ifrnenu
d>eapqxmmrd
+ A p:g. 35 (stn!a:J 3) ici fragereklItva
alccneèstcDattrib.lltaoZagor e
reo pc c ParIanan<sttaoo. o::me
n. VAMPIRO 2 gud:IeroP1liog1cochelcldbasse
Uoo storia aEÌ non potevo che avere un sequel e Ih:::t avuto nel 1981 eco lull
n titano del VOI1lJ=ÙO(*ZAGOR 186-189) di Castelli e Fem, storia
+AJ:q,1.8<.str19:Xt2>di
interessante. cmche se eco qu:tk:he oontra::ktizione R;petto cdkt
}XEICEIdente, e in cui è in pirJx>J*:mo)a <XII'b::I erotb:J del mxsodel
~~m~di
~(traipotcv:risticètID:l~Alfne,)atgliacti
Metreve1ic, che nelb sua piIro: ~ ero solo urzr c:x:rnp::m;Q), del +Af:QJ 19(5trt!da3)cçglUnb .. E
tuttoigno<alainquestastoric1 ~~~~fueilu
UN CLASSICO +Ap:Ig.3Q(vg.31èstatototlob
ZagctcXT.ltroil vamptroè statacmche p..ù::bhcx:rta in un C&:or speo:::dlio(kgico,vistocheilp::xlJcne
Mand::z1ai (insieme a Dharnx1 k1 streg;iJ, gratificoto ò::t una sìrnpctcc di ccso wi vampro. e inoltre Cico
è

peesentceooe di Sergio Bc:aellt e cc urrlntarssscnte Intn:x:luzicx)e di hoOj:pE!fllldetk>chetntuttolclo:l9:l


GrazianoFred1an1. rco cecoc sceceoatc sceccec è

Drnitodel vcmpeo. infatti, af(a;c:b)a SE!Il'lpegliauta1 za;;Ja'lc:miedèin stctotibancheap::g, 47 (stIiSC:i:I


~ pes tesìcne 1998 Vampyr di Boselli e Raffaele DeDa ~~2dip:g,(:J)èstata
Mcnica, una sega (ccn ben tre vc:unpri tra 1 potcgonisti tra cui Ibtost) +Ap:::g.78(vg.l)èstalotolb
àle vedrà: anche il ritano di Frida, il p1m:> grande crocee di Zc:IgIx
in~.,:~ellleSS)
+ =:rk::btte cvunqoe je
+ D vamçirodllc:ttm: ZOgor(ap:lg 8.S
vg4)L'u::::moda1costumeJ05.'9:).e
ncnàJICastumediJ:Bl}8,Fa!leèpù
k:lgi::noosi.m:Jst~
un'ilnça1an1e indic:azIone sul
o::sumediZagor(quesk:l
a!l~·,""èslatadtata!Ulb
SpeciaJeZ:::Q::rdiBuratlini-Mcznelti-
MmI:I,p:Irk:lnOOdel.Jookdell'eroe)

+!~72)~""""""""
èpeferitoa Fa7o.q:::rpnnatult:
(cornl::*lmenbk:lgi::n).Eslabp::t
~Q:rq;gb,aitItahasalim,
Aline. detIoda MetreveHc, a p::g. 31
""'.4)
4 Acque pericolose
PEl<9:)NAQ;;I: MIS"I'm SPARROW, PADOY E L'IJQUJPAGGIO DElLA
S'1El.LA Da FIUME, LINDA SPARROW, GIJ INDIANI POWHATAN, JACK
WEBB, ARTURO n.
CANGURO

La Stella del Fiume, un nssocso battello fluvble fcmito di sale da giI:xx> e


divertimenti. vari, attraversa abusivamente il terrttcoo Powhatan, travolgenc:k:>
spesso con noncuranzn i pescatori della tribù. Desidelc6odidareunalezjonea
MIster Spanow, propietano del b::rttello, Zagor scopre di avere a che fare con
gente senza scrupclt. che, tra l'altro, deru1:x:r i passeggeri serverccsì di una
IOUlette trucccìc. Sfuggito a una serie di attentati, lo Spirito con Ja&werEsoo
a srrcscbercre p..ibbb::xrrnente gli imbrogli di Spanow e a sbaragliare i suoi
cccclìtì. grcrzie anche cìl'ìntervenro dei Powhatan
TestoedisegnidiGallienoFent
CollaJ::xxazione al soggetto e IBII L'AVVENTURA È L'AVVENTURA
supervisione di Guido NoUtIa Un'avventura piacevole, dal ritmo o::mcitato e ricchissima di ozcoe.
Fmerge prepotentemente il carattere dinctrnX:o dell'eroe. che tra una
Ottobre 1961 sa:&'IDttatael'altrarttx:xiiscelesuespettaoolcniqtnlitàfisrlleelesue
*ALBIAS'rnL5CJA 10-13, Iv serìe doti di CISÌU7kl e generosità
*ZENlTII54 Su queste rngine compere uno dei simboli. dei racconti
*ZAGOR(IUTlDZAGOR 3 westem. un tx::rtI:ello a ruota coree quelli che nel secolo
89 tavole SCOISO soccvono il Mississippi e costìtuìvcno la tana di

=~~~~~~av.""· (me<no~a,nei (..?fIE,V,/, •..•


1
ptrni cento alti), Unda Spanow, una ragcrz:rotta un
p:::>'ingenuaep:::rtet:ia:Lmarooltogrcr.zk:sanellaresa
grafica di Ferri. Cè poi un primitivo occceo di
app"Ofondimento pOCnlogico nella figura di suo p:::Idre
a:rttivo di turno: nel finale dell'avventuro, Spcmow si
rende conto di essersi c::irc:ondato di ucmini malvagi
corna raustralbno Paddy, e si dichiara pronto a
p::tgare per l cnmmi oornmessL
Nole Anche in questo rccconto. Cko si divde nei ruoli di
sjxrlkr buffa ed enccce alleato dell'eroe; è davvero
<- &1 *TITITOZAGOR 3, a JXg. Il (vi;] esilarante il rrntdl di boxe tra lui e Arhno, un
5), il Gandeltumedelklc!ickt9:xIlbè simpat:ico c:x:::a-çuro amrncestrato che, nonc:6tante la brevissima
:utopùgeneOO:lrn9nlem apr:x:nlOOne, è nrrcsto nel CUOIe dei lettori: tutto sommato, non meritava
il trutale trattamento con cui Zagor lo fa uscire di scena
<- A p:g. 15 (vi;]. 7). b ::daIl:xllx:rttuta
CattivalLvi~questoJJm:do E LA STORlA?
dia:xvgliereun_.lXlverotunsta Oggi la pesen2C di una mitregliatJice nella fase finale della storo salta
~di~una suttto egli cechi corre cncccnstcc. dal momento che simili armi
~su1ltume?cte1.aga'
screccero comp:nse salo nella seconde metà dell'Ottocento
poouncb mentreb.rtla in a::quo un
pandulo cvverscro , è stato sosmmc
r~ è legato al latte che gli autori non h:mno ancora contertìo
col pùimrnedbtoedetfbx:eIevati uno precsc collcx::ozione tempcrcle alle avventure. Negli Anni Sesscmta,
dimez:lD.gras.scne! un ben definito inqucxiramento storco o geograOCn dei rcccontì a fumetti
<-Sonostalescstituileconropde non è avvertito come un'impellente esigenza. quello che conta è la
J:attute alcune cti::ia9:xilie a p:g. 16 ~tà.<:iSlle storie, Nessur.lO meraviglia, quindi, se a p:Ig. 31 salta
(vi;]. 2) e p:g. 22 (vg. 1). A p:g. 16 tuori addirittura un coccodrillo.
(vg.5),ilbu!ioinsulto~di E carìoso che, in questo rcccccto. l'eroe si dica un sempuce esploratore di
ta/p:)neèstatoocstituilooonJ::rutto Fcrl Heruy e Fort Pitt, quasi gli euteri tessere cmcora ìncern della funzione
tanghero.
di giusti7jere da cmsegnargli: tcttcvìc. emerge chiaramente l'impegno di
<- 5çnificativa. a p:g. 19 (vgg. 4 e 6) Zagor a favore della giustiziCI e dellaJXDfica convtvenax ne 00ndù e
larocdific:odialcunelxrttuteincu!
ZOga"~negroeOlTb::nc.:lrkJ indiani Questi ultimi, prima ccrnpcesr salo come CIVVeISari. h:mno ora un
ruolo di alleati e seno presentati come vtttime del mcmo::rto rispetto, da
~~~~~~doI porte dei bianchi, dei loro diritti temtcocnì
pcssì per rczcstc
<-Alleggeriti b:llJconaIXJg. 21 (vigg. 5
FERRI, n. BONEUJANO
e6).p:g. 31(vg. 7). p:g.32(vi;;J.;J.l n tratto di Ferri app:rre in questa stolia molto più pulito e gli stoncli delle
e2).JXg. 36(vg. 4), p:g. 61 (vi;]. 4) YlJnette si sono fottimene pieni, ocnoo ccsì ai petSC:llXrggila p:ssibi1rtà
di muoversi in modo più dinarnia::l e leggitile sul pane ncmativo
<-F~95~~~~.~
'}9(VQJ. l e 2) per elimtnare lll'Xl
incongruen2o: (mlster Spcmow n:::tl
p..iJignoIarecte il nome del sco
~èZOga")
A JXg. 45(vg. 5). lalxrttutadi
0(+
ZOga"E1::bene,mbbe/leJegantone. ti
è~JaVCQlb'di~?
è stato s::stituitacon Sc::u9:1tegente.
maquEStap:::r:;i±i"len::::nmipace
pù.
e scoc stati CQJiuntiremberrcr sauo
ccscccc dell'eroea pago 47 (vç. 3) e
ieri;;fhedeip:mtalonJaJ:X];J.89(vg
2)
* espi:::mtaediFrxtHenryèstato
A p:g. 49 (vç. 3). Iespresscoe

5:lStrtui1aconresp::nsatiJedelJa[XXJe
neIJa~dir:tukwo::d.
+Ap:g.64(vi;],6).ilgenerb:J
o:m::J!"rl;)Cfli:lnateJem::xr.hineè
sklIoped<.utoinaun:_lell:tarela
pessia>em cW::i:D::r. E stata conetta
lagro!ì::tdel nane di Weilb(in
I a:igineWeb)
~~~~~~i:J 80 0cIissea
PrnSONAGG:I:

HOMERUS
americana
n. SINDACO
MORTIMER ROTHMAN, TRAMPY,
JUNIOR :BANNDiGTON,
n. COMANDANTE
JAMES MORELAND
EQUlPAGGlO
DELL'A7'HENA
E n. suo
(TATTOO LOPEZ,
WALTm 1lIOMPSON E FRISCO
KID>, LE SClMMJE
ANTROPOMORFE

Dsindacodilv1eadow(dttà:
infestata dai top., che esco e Trampy
oon riescx:lno a debellare) ccnvìrce
Zaga'eOooaunirsialbspedi:'lX:lnedi
Hcmerus JunIor BanningIal, un reco
strcmpcectc che vt.JOIe pero:::nere il corso
delttumeTa:IkJIxx:saearriva:refinoal
lago OleJokee. Si tratta di una l'Dfl(I
inesplorata e. così facendo, BarmingI:on
Vl..XlIe attu::xre una nuova o:tm3cr. che

~~~=~
p:li narrerà in versi (nella sua 1cnID;J1Xl

deacxrnkxldi
appassionante.
UlIsse)èineffettiepic::oe
Affrontano g)garitescM
I=*mte ccrnrvcee. uoo tIibù di eocenì
Testo di GuIdo Nolltto sc:irnmie antropomorfe (1.agc:I" cccoe illcroClJlX)JTXIJlOO pcò evncee che due
DisegnidiGalllenoFeni membri dell'~ perOOno kr vita per opera degli ocirnrnX:lnO, pnno:::oIi
rccccsì che crescono e crollano (uo::idendo un altro m::trinaio), una nebbia
Settembre 1972 che }:l'CMXXl visioni e che o:nduc:e aIkI rrorIe Il c:optano MoreIand
*ZDrn'H 138-140 Scpavvtvt::n:! sdo Zagcr, CIco e BannIngton, che. ooIpto da:l tr1b.rto di
*ZAGOR(lUl1OZ.AGOR 87-89 sanguedell'irnJ:res:l. t:nx:XI il suo poemc edecXledi limitarsiascrlvere vera
216 tavde incn:::redelb~n.Itt1Frutti.
n. FASCINO DEL nuME
Una l:xlIbta senar ~ e nelbsfEm:> temjXIlUl catalcg:> di mesav.glie.
L'epso:::bo !i trasfama petanto in un comple5:9::>, p::Ji:rratJa:J e

~:!5'=.=
p/uIistratifixI~nelJoSJXIZi:>,ne1ternJXI,maSOJX(1ftuto

____ ··%~asi 1IM1l"'i ••••


CIllCllJs;delIastaDdiZageoJ>ù
amala da Sergio Bc:neW
••Qtanti compafri vide Secarl:l il c:rec:rtora del
pes:::i'lCJJQb 00 atterm:J
morire VCisse nellap:6tadi
*nmDZAGOR 93) è la

~~.:ill"à~~J. sua peferita perchè è


Cll'l'll:Ientata su Wl h'ume.
(...) I""'" "=di pù
forse più •.. ma intensl!DrlOJeg:rtiajvi:g;ripeTtiume,alJ~~diunct

, queste pur
a::J1lCXl. di un 1:xItte/1o, c:h9 si sp::z;Ia pgn:nnenle
della foresta. La carente
sato la gaJJerb verde
di un fiume è natuta1e, ineJuttatiJe, come la
aoCorose perdite
spensero [a sua
ansia di conoscere
rne [o :::rinaeva verso
...r'. =::-at1xJ~~~~~~
carentedelJa

Iii
~
vttached

uncvvenrum
Non a coso -po;egue
Sl::VlO
l1w::::ina verso D nostro destino. Edietrocgni
cnsa ogni ClllVO'de1 fiume, c'è~tein
sorpres::r, l'tJnoto zccc eli appassionanti
attes::t una nuova
mJsten,
BcneW- le mJe stode d'avventura peferite
ambientate sui tiumi: il Ca:w di Cuore di tenebra di

Anxl:la::nidellilm Aguirre. turae di Dio. del regNa-


raffascmante avventurisro HenDg (che 00 anche diretto un altro film tlt.rviJ:Ie a:me
iwt°to Atl1:xlrrald;)) : il Miss:;wi
~perlevjedC:tcquadellafantas:b.
de TI grande cielo. film di. Howard Hawts, e vi::J

<li. &_g3annintJlon LA METAFORA


Prirnadiini2XIreilvkggio Tali JXlIDle spegano lagran:::le pcsscoe con cui Nolltto hct!Oittoquesta
sOCri:J(n::nèuncx:wchelasuau1timastabdiMislerNo~

•••
&z i CJ3anni~on non suDa selle regolare, I sette del SantaOuz, sia un ~a
tmel:rn). n vX:ggiodi 1..agIxeCko sulflumeTaDap::ca::In::::nèun
Oxredi

sono riusciti a aare vicggb nell'anirro UI"TXDìO,~.quelIo


1ne9::roJ::i1mete,
di ~
m:x è un VlClgglO nell'imrnc:gin:::lO.
dle,va vaso ~~
O::fissea" amen:::t:m:J'
a[ mondo una nuova p..i> essere c:onsrlerata una metafora della saga di Zcq:I' (o::me serve
Bruncro) prq:ri::l perché In essa Bonelli oc:ccheggb senza:p.JCbre sp.m.tl e
CJiade, potranno sempre i::Iee cb film. tumetti, li1:::r1ere lo hanno intrgato, e si pende anche una
rivindta sull'austera cultura lbeale, ctecmdo il pes:::i'lCJJQb di HI::aaus
C'ti!~na nuova Junia Bannington, un pcesr strampak::rto e pivo di talento, m:x llXlHo
J:tùsi.rnJ:xrtb:>eUl"TXDìOditantifnsegrxm.ti.amrr""", _

__5!!. Br. nninfJIon

r
_ CITAZIONI, CITAZIONI
llvortk::echeIisc.hkIdifaraffarl::lrerA1tsrIètspra1oal
All'tnizi:>delvkggio rocx::x:ntodiPoeUna~nelM:Eistn:rn.iefKl!1ieCXJIIlI\o'ae
sono un ~ cscsscc delkl sci-ti . ~rAlt:andi GaIdaD al
__ -L J_~~~~~~di~~~.(O~~~~~~
del~disegnataoo
Bume Hogart), i pnnccou
••Q_uattro morti, quattro
~
rcccosìt cre cresccoo e crcncro
sono ìspìrctì al film La meteora
giovani vite sacri.ficate
infernale di Sherwood Sul!'altare dclfa mia
Tutte queste diverse suggestioni sono
mixate ccn grcmde soperec; nel folfe ambiaione,
rrtigb::::lr stile nolittXmo,e danno vita
00 una ocrrcec me oncecìrcnte.
tI pt'= sare&&estato
dcminata dal sense of WCflder troppo cito
W!!B! ODISSEA DEL PATIlOS
È uncutentco ccassec per il pctbos. e
andie ~ un'autentica
per l'epicità della nam::rzione
Tutti i charc:rter sono molto I:en
opera il'arte O.
ccstruìtì. da Bannington (un tipco,
affascinante. rnoncrrxmìcreo
CH, EJr· CJ3a~
nolittiano), a FriscoKide TattooLopez ~~ Alterrnine~
(OJXlIOIe nemici, roe m realtà legati come l'EUrialo e Niso di viIgili.::ma
roerrcrco. al. rc:rzbnale capitano MoIeland, am:mte clella famiglia (e
infatti morirà but!an.dail nel fiume credendo di abbJao::::ic:ae la mcglie)
Feni resce. oome un ronsumato s:::enografo, a rendere berussuno tutti. i
differenti tip. di setting (b: città ìnvcsc dai top, nella oeuìssìroc gag
inmale isJjrota al PifteraiD di Hamlin, il gorgo del fiume. l'arena degli
scimmioni. i pinnacoli rcccìcst la p::rlude della mefitica nebbia che
procuravisioni)
I due autori resccco anche a venne egregXnnente i toni della
narrazione. dal CXIrID::oal dromrrctco. ocrrepco al rnalino:::mico e
Note
intimista <+Ap::g. 39(stri9:±l l) di
*TImOZAGOR 87 scoo stati aggiunti
ZAGOR CONTRO TARZAN
Femxrti,bes&Ja::idaBllleFounBilL
Sono splendide (per c:lifferenti motivi) sia la sequenza del duello di ~ [allo~a:iunodeip:1S'.Onti
C?I11l ccpo degli scìmmcnì (lo SpiIito con la Scure è.un vero.t~) ';'Ap::g.45(vg.2)scoostatitoltiidue
Sl(] quella di Zagor che crede. drcgaIo da una nebbia mstercsc. di pcsscntì in porro pano(Joo;e per gli
vedere i suoi genitoIi e pcrrla cnn loro al.::ititror.çoftnim:d:l)
<+Ap::g.46(vg 3)ilsindo.:ocb::.e...ìo
ON mE ROAD
scocco del fiume nel ~ Oeokee
Loschem::tdi.ques:taavyentura(~~attr~lll1te~ enon._.LafccedeJfiumeneJ~
ignoto. pcccacto di essen mcstrucsn verra riprop::6to ID V~ senar LaKe(del resto.in seguito si p:xrlera
ritorno (*ZAGOR 170-172) di NollHa e Pini Segno: e in Terra m::ùedetta s::JHonbdilcgoCherotee)
<*ZAGOR 241-243) di Ta'linell1 e Feni, due buone stcoe. pur 90! inferm a ';'AJXg. 73 ("g. 3)il~èstaio
queste ~~~(e
l la storia è stata ra:c:oJ.ta(0JIl
tadiquattros1::rS:::einedrte)inun Oflginole)
ÌUSSI.JCro volwne cmtonato. grahfi:::ato .;. Nel firv:ùe deij'aIbo(d:l JXg 76 in
p:X)ciscoom::tte<ggiuntedibrevi.
cb una baJlis.c;im:Jintrc:rluzX:lne di esciarTn'l:Uliaivaricharo::ier,for.E
_~ GiulioCesmeCUccolini in esse n ~~<IrlCUUpù(X)l"l(ltata1a

~:~r~~ra~:e~~Z~~
crttco pcrìc della soga di Zaga'
~ <+~~ ~'%~t;~ZAGOR

=~~~~~~m:::I ~:r::a (=/~k}~~~


lu)Xi
ANCORA SULIA STRADA e ... barchette di carta: .;. A p:::g, 38 ("g, 1) cee W:e Èquelb

~Z:::=~=p>~)~=
trasferta di Zagor fuori da D:ukwocd che si
"""~~""'da
cne perso anara cqni çcmo.
Iilerendosi sempre alla presunta
~~~,efX)[JW'l .. bdireiche

La marcia della
concludetà dispercrzione,
in *ZAGOR, *ZAGOR
1,07, (Iò,'t,amo
, a =,
l J2.1 16) a UO<,sere
,kwocd),
continuity, ccè le storie saranno tutte collegate l'una all'altra
unap::>1,,ferrea
a in ,' Ce tin,',0, a"
.;.Sonostateo:x:oroote(einalcuni
OOSi~)}ecld::r:o:iliedaJXg
43ap:g. 63, pes reooeo jc
La lunga s::ga è uno del roomenti m:tglCI non 9:)}0 della stcoc editoriale ~~PùadattaalglX>lo
del~, rrxr crete di. tutto il fumetto Armi Settanta
Nel tentativo di ripetere questa sequenza straorciinctOO, nel 1994 è ìnìzkrto .;. Aggiuntefrasi dette o pensate da
\,ID.nuovo h.mgo vriggIo di Zagor, terminato a fine 1996, E vero che ZOgor durante il suo o::mtx:rttirn:mto
sp::!SSOle buone kìee rìpetute perdono la loro forza, mc non è stato così
con u jeccee deqìì scìrnrncoì
·.Quesh
èp?fte.l::esOOne!dCeap::g,68
La noova saga è stata altrettanto app::Eiioncmte
(vig.3),nella~a4perunFer
~~<=e5l.lJ~,~devo
vignetta 5 ...Ma5OltantoJemJe
rrani. Ap::g 70("g.3)èstato
oggiunto, ..PerTattooLopez
~piroodim:mtiaJtocb
Zagm)
.;. Ar:og-, 86 (viJ, 5)ear:og:, 89(vg. 3)
èstatoriOottoil~diMorelond
Ap::g.l00(stri:da2)èstatotolto ...E
quF.;l5lomi~unacerta
~ttoa~deJJeJiJtre

e A p::g. 50 (viJ. 4) di *TIll1OZAGOR


89è stata oggiunta kl tra;edi Zaga'
Mm ... sembraunapoeskr ... edèil
princip:rleCl:011t*:nnentodell'aIboCin
OJi}ern:x:lifichesco:).nel~
piuttostomarginali)

ZAGOII..._ ••••••
__
PERSONAG(i[; TRAMPY,
MANETOL\ E I SEMINOLE.
llBERTY SAMo n. CAPITANO
HUN1'ER KUBRICK. n. CAPITANO
SEABROOK E I SUOI UOMINI, n.
GOVERNATORE MACOMBER E LE
TRUPPE BRITANNICHE,
BOSAMBO

Testo di GuidoNotitta
IliolgnId!Flanco...-nt

Novernl::re 1972
*ZDmH 140-143
*ZAGOR(IUITOZAGOR 89-92
308 tavole
Note
4oNeDeptW. 51-58 dì *1lTI"IOZAG:JR S9Ck:o
pens:I..ID1pc:nkl(ilbafb::nèakxmacti
nuvoletta)

+~~~.~è=di'1!:.~~
La VIgnE!ttoSeti pog 91 èstala:riIxdtota.

+ A pc:g 13 çstritiJ 3) di *nmoZAGCR Q() u


secarl:>b:lfb::nèsiat:>atIriI::lt.JD;;oun
"""""'~
+Apog.17(stti!1da3)èstala:<qJiI.mtcb
~de:ld::lrtaeAt::la::me?SetutfaJagenb
làflmmdetbct>eva'equal~.
+ Apc:g 28(v1g" S)èstatocggiunloMl5lo
~ bene, o:::7Pfano? palUl'ti::rto da
Zagm
+ Lavi;:J. 4dipog. 3Qèslatarit:altr::rtr::
+ Apog. 4O(vg 4) 1.ag(x n:n lcgIiJ Pù la:
cada o::n la scure, ma silimilaa lenerlain
1ID'"O.Ioa::rdao:::mp:::::aearv::oranelkl
stm:::io: 3 <mentre reucnc agirde 00) e
MUDerdi::e MJèsftW1d. rHecencbsia
Zago',enon Dptùgra;g:J!ièliberotd
+ Ap:lt1. 58(vIg, 4)ManerokIdbe It::Iant:::hie
= Gi""""'·="(òelresto,iveriamerb::mi
9OnOgliindbni)
+ Apog. 94 (viJ. 5) è sIaIoa;JgllJIlb Altò
in.<i<iJDneldiredlequaJca;allCll mi
a::nvinaJodel1odaZagor.per~
ClI'lCXICldipùidubt::idell'erce

+&nJstateCQ:1lunleallepcg;;J.11.12di
lIrnmoZAGOR 91 ab.roo frasi a Zagore al
:nIdatoinglesecheaffronta(perteOClerelo
s:onlroncnsobfi<;ioo,maarrl"leverlxùe)
+ A p:1J". 47 (vg. 5) SkJym dm S:2ngue del
deux:nid n Jaro... mentre Zagor ~ (a
~%l)1\JllCIllaraipcp:lon.ienb.

+:eJXl!7J·5l-54di~~tipmgeri

+Allep:vJ.64<>8s:n:>state~Ie~1e

Iattoaltrevàlee

a~~~.
82 Vudu!

%Cfrase
0'~i sentitoE"nare

t
i wm&i'2C è chi
sostiene
che siano morti
viwnti richiamati
in vita darrearti
maBiche
dei CJ3okor
Guedè 9)anseur
a ZAGOR e CICO
*ZAG:lR04
_NOIEGUALTRI
Qucmdo un occidentale incontra una realtà totalmente altra, può reagire
in varie maniere, Può Iispettmla, può .innamororsene, icsccrsì
oontagiare da essa, e può detestarla e provcre addirittura a distruggerla
La prima recrz:ione è queIla di Zagor, che avverte (grazie anche alle sue,
sia por limitate, CXIIXICità di sensìtìvoi la par&:olarità di Haiti,
Gli insoliti riti, ,.10 sccocetante miscuglb di sup3J5tizione e di realtà ... la
a::6tante presenza della lontana .Ahi:n in ogni ccsncne degli
atitanti, .. tutto qui contribuisce a mantenenni teso e scepetìcea dice a
cìcc
E più avanti penso: Questl9;)Ja non è un ]Xl31o come gli altri. Nell'aria si.
avverte a:X>fantemente qua1a:::&r di mistert:Eo, di sfuggente". è come se
una mrxxxxx indefinièi1e, un p:illa)lo poveniente da lontano,
addirittura da altri mondi. potessero rnateria1i22arsi.. esplodere da un
momento all'altro.
IiiiiIIIL VUDU
Zc:Iga' non comprende sino in fondo, ma rispetta il misterioso culto
bcctcro. il vcdu Gued9 Dansaur è invece un convertito, Anche se è
nero, la sua mentalità era quella occidentale, ma ha assorbito l'anima
dell'isola, ed è addirittura un sccerccte del vudu.
O'KeeIe è inveceirnp:rz.lito. Per lui il vudu è un culto dicttchco, da
disbuggere. La sua è la recec ne di rutti g11 intolleranti, di tutti gli
inquisitort, rehJiaiie laici
lE. DUE FACCE DI UNA STORIA
No1iHa ha reaIizlato una storia: piuttosto strema. È impelfetta: l'atmosfera
di suspense costruìtc nella prìrnc porte viene scìupcrìc da una seconda
porte di tono diverso, a
CXlUSCI deìl'ìntrcduzìone del
pur smpctco Guedè
Tuttavia, è molto
cncscncnte. Jn essc mrcttì
Bonalli fa le pove generali di
MisterNo. EBignotti.CC6i
breve a rendere tctrrcsìerc
della stoOO, sccecce
divenuto uno dei pìù bravi
disegnatori del pnctc
çmczzoruco
E evidente che NoUHa si sta
inr =norando di quella
realtà altra. di quell\nIDnità
ccsì vìvc e tnser ne così
aliena
MAGIA NERA Note

Il
Cerano già stati il
vccìu e çìì zomrx -:'ApoJ.Q6Cstrioci:l3)di
h::ritkmi. (resì 1~ da pencoe ~ White lantie ~ ,Vieta' *TImOZAGJR 92 è stata ~ta
~in~·=ajAguè
HalperIn e il gJà: otato Ho camminato ccn uno rombi di
Jacques r""""",,) in Tex, ma erano visti in urrottco
completamente diversa. Erano malvagi. e Tex 11 c:IistruJgeva; +~3~~9~ •~di~1UI1OZAGOR
~eassaijI:cantien:n
~ ~~~olltta~"1~~~~~~se A<=i Jb;mlti anche se di colore
realtà che si deve comunque rìspettore. anche se non è facile 1:Jancilissiroo00trcrepooadenie
c:x:mpBI1derla. NoUHa tornerà ad esplorare questi temi nella CUp::I l\.1i::çb' non era iniatti rocnc b'JiO::I, era
oome jc ìcrocec Nigra. 93d p.llchro
nec (*MISTER NO SPEClAL 1), disegnata 00 Diso, mentre il vudu tornerà
deiblini)
sulle p::lQine di Zagor in Vendetta vudu (*ZAGOR 366-367) di BoseUi e
A p:g, 23 (striscia 2) sonostaIi
<4>
Laurenti
~li~eVkJ,vb!detti
Comunque. poche storie ccoencne suI vudu cx::municano l'inquietudine
di questa, che si chiude con le evocative pc:rrole di Guedè: n loro suono <4>
A poJ. 70 (vig. 2) kr finestra del
(dei tornb.lIi NdR) !nluta il nascere del nuovo giorno ... un giorno che bungalow è staIa sposìoìcr ccccruo
ccnsccrc il risorgere dell'indoma1::i1e. misterict;a anima di quest'rola che :raa,enonèpÙsulkl:p:IIe!edi
0'Kee/e aveva tentato invano di soffocr:rre
A poJ, 77 (vg. 1) di *TImOZAGOR
<4>
94 ildiab;;Ja!raZaga', QooeGuedè
ènpcetcìo m bcncco c breo
tratteggbta (per indicare che
pcrkmo sottovoce). e IXX1a linea
rontinua come nell'O!iginale
-:.t=~%~~
inkItIilr=rsidueglomi)

*~5~9st~,4)di*~~
.:.x:q;ellidiClaude
O}~~4dip:g.17èstata

O}A~dil~~l)c:'èGap:'mn:Ja:l

*FstataIib:lllalaanchelavlgnetial
dip:g,26

:==....
~dlSt«e
__ .._.. O'DIIR.
Nel~,sono~le
m:diti::heallucrteinquestastorb
Oceano
PERSONAGGl: RAMATII n.
FACHIRO. n. CAPITANO FJSHI.FX:; E
n. Rf:rr() DEll'EQUIPAGGIO
DELLA GOLDEN BABY, DIGGING
BlU., HU$EF HAMMAD E I SUOI
UOMINI, CAPITAN SERPENTE
(JEAN MALOT) E I SUOI PIRATI, n.
CAPITANO BENSON

•••
<Un mondo •••un
autentico nuovo mondo
.. ~ sue monta!J"e.
re valIate, una

:tfJ:~':clro
st=tempo
affascinante •••e i suoi
atiitanti misteriosi e quasi
il'1'eafi""
--~
cre ossevc r ìcoccn rrcetru
=latutaoo~
Note
MoItemcx::lltJ::he.motuttediJXXXI
irnp:::f1I:::Ir. Ne rJ::x:roiamo esc alcune .
.o.McxttD:::atlglilntemjdelbnovediF'b:l'ùeg
alle p::gg, 85-86 di *1UliOZAGOR 95
<O>È stato Ioltol'obIòOOllacuooettadiDJgglng

+~~~~~~~di
Hcmuncdd:Ip:::g. 38 inp:;i, per o:xreggere

.~~tiJevo9:rlOsiatilatti
nellat::lVemcl{op::g 6ò-stri9::ia 3éslataexl.
~lnseritabso.uediZagorcx::nticx:alo
nellaprt::ldelb:::aie)
+Ap:ç 75 è sIaloinvertitofadinedelJe
prime due stJisce: rcecoe !CCtl9 megIb .
• Alle JXW. W-93 so-o siate cggiw'lte aJcune
basidiZagor
o) la rncdi1k:Xl p1ncip.lle in *nJrIOZAGOR r:n
84 Puerto Juarez
PfmQNAGGil: n. CAPITANO BENSON, CONcmTA LINARES, n. RAGAZZO
~~~Ot~~ l SUOI ACCOIm, LE TRUPPE REALISI'E,

In nave del cupi!ano Benson con a bordo ZagcI' e Cico si è ìenrctc a

""'i.~.
Puerto Juccee. lU1 pcesìrc nella penisola dello Yuccìcn. in Messico. I nostri
orrccì incontrano una t:ella ragcI12O, Conchita Unares, ere afferma di dover
portare delle attrezzature al nonno cccbscìcço. il quale si. trova a Chemax, per
escmìrcre dene rovine Maya
Pepe Laredo. la sua guida, le vuole estorcere
molto denaro. rrxr Zagc:l"Iid~ Me i suoi uomini a

ge~~\~=é~~:~
sulla sincerità
rressccrc
di quanto lei 00 detto) e un IOg02Zino
ai ao:::oIl'l!XlJfla a Cberrsrx. I.it trovano le
truppe del re di Sp:rgna: laragcmx:I infatti trasporta armi
per i guenigliert che Jottcmo per l'indipendenro del M
ZagcI' tenta di. ri1:::ellarsi ai militari (che li vogOOno
oondcmnare tutti a morte) e ucx:ide Pepe Laredo, .•
che li ha oondotli a Chemax, ma è sconfitto. Sono i PERi J.Am)O
guerriglieri a sconfiggere i soldati, e sono guidati da
Josè. l'inncnnorato di Cooch1ta. li sogno d'amore di cìec è svanito e i nostri
amici tornano a Puerto Juarez
ZAGOR n.
MESSICANO
A prtma: vìstc; questa storo sembrerebt:e un fill-in, una classica stotiella

=~~~r~~t~~su;~~~e~.
mc rolo in certe. NoUtta fa cgire per la prim::I volta Zagor in temtoro
roessccro. nel qu::rle sarebbe ritornato 9:)}0 molti anni dopo. durante
repcc 9:lgCI di *ZAGOR 345-379
Donatelli resce ad interpretcre molto rene un setting usuale in Tex (e in
tanti westerm IIXl cssoìutcrrente insolito per Zaga': le p:s:rJe piene di
ìndM::iui indolenti e sonrcccnce. le miserabili strpde del pcese. le cupe
foreste che rio:;)prooo le rrustercse rovine Maya, E un'ambientrnione che,
grazieaich.eautori. sì ccrcc dì nu:wisignifiarti
AMORI IN CORSO?
Per la pima volta uno dei protagcrusti 00 un interesse sentimentale. cìcc
è attratto dalb bella Conc:hita, mentre Zagor è ancora indifferente verso
l'altro 5eS9:I (tanto da fcr scspettcre sue tenoeree csrcsessucn c più di un
lettore). S:itan.to con l'avventura La mon:±r della dis]:::erozione (*ZAGOR
112-116) le oxe o:::nntìeranno, e lo Spirito con la Scure avrà una storia
con l'affo:scinante Frida
An:::he Conchita, o:munque, a:me Frida, rappresenta un nuovo tìpo di
doona: è ererçcc. grinta;a, cusposìo a tutto per ottenere il suo scopo.
quasi una proto-femminista degli Anni Settanta. molto diversa cb1le
fandul1e in pert::oJo ~ degli Anni
Cinqucmta. Jvt:I Zaga' rx:n am:::r le pc:::iSiooorie (e
nonootuttiitorti,vistochelacieca:dedizione
o una: causa può portore a commettere cgni
crimine in nome di esscc e non crede alla sua
o::mmedb:. Zaga' avrà pochi altIi cerca ecco
Note
Frida, rrxr lo vita sentimentale di C1co sarà
->L\mb:::Icaml::Iarnentogro:b::uèil ancoJO più povere
~ZA~~p::g. 48 (vg. 3) di Ap:IrtelaKlJCl2ZClSJXl9I1oladi
Fantasmi (*ZAGOR 152-153) che
->Arn;].56<VW·4eS)'l.a;Ja. p-eferirà a Cico un fabbro, le uniche
ap::strofai1~conlofrase

=~
donne attratte di lui sorcmno l'indiana
Vai a pendere una zccccrc d'aria,
è quelJoche ci lIU:Ilep3fil tuo de t aocan (l'ultìrrxr storia di Zagor scrìttc da Tcninelli, rìrrcstc per ero
temperamento 00 amante inedita) e Pamina (cona:;cendo l'autore. è un'evidente citazione
~ di La la:tl1lCb' degli tmpccati (*ZAGOR 365) di Boselli e
+Ap:g.57(s1ri9:ja3)Zaga"dio:!o::i
uri altro messo '"" noçp, tooxo.
veccno mo ... tropr:utOXlSOa::file , CONTRADDIZIONI TEMPORAU
donne... eandlea::tlJeanni,Arn;] L'interessante avventura presenta però una notevole contraddizione
ìemporcle: i guerriglieri di Josè oomlxrttono per ìcr sì: che il Messico
58~~~,~: raggiunga l'indipendenza, Ma il Messico o::e:a) di essere una colonia
Si trcrttodiogJiunte pertetìcmente ìn ~onel1821, cioènrltiarmip-lmodelpill:doincui!rnlO

.~~~;;~
divenloattàDe1~.AJX1d,61
i1p:=:rto~vieneo1ottatoal
ambientate le vcercìe

=_=:~~~~~~{1ocuiguerroconi

çrima?
di Zagor (Anni Trenta-Qu:::m:mta)

'_,/
posto ceì pcsscto rerooto
(o E decisamente pIeoncNb:l 11& RIVOLUZIONI IN11I1LI ~,
l'Clg'Jiuntodi Allivelemoinmenodi Prot:aJ:::funente Nolitta si è reso conto dello
dieci minuti, vedrete, latta a p:ç, 64 disc:rep::mza temporcìe. rrxr 00 voluto uti1i2zare
~.:!ru~~~d?tto i gueniglieri di Josè per satireggiare

pecounccte
(striscia 3)
001 militore a IXJQ'.92
~.~.~;.il=riYO.
di Zaglxèlo~di
lUOO. f~~
Notitta, cen ccoscc cte
~ .
spesso. nelle rivoluzia'li, o:unba 9:Iio la mano
dichitrustolrli:h~ •
85 n mio amico Guitar Jim
Pm:ONAGG:: GV1'l'AR JIM, JUUO ORDQNEZ E I SUOI UOMINI,
CHORRITO E GU mDlANI APACHES, MARCO MEDINA E I SUOI nIDIOS

A Galveston ZaigcI' e Cico attendono uno nave per New Orlecms. In un


9:ÙOOn incontrano Guttar Jim, rilasciato per buona condotte dal carcere di Fort
Glo!y, e OIQ si. dirige verso la California. Nel scìcco entra il mìstercso Julio
Ordonez che è disposto ad offrire cìnqueoentc dollari a coloro che lo
scx:>rteranno a Solitude VaIley, da un suo cmco. GuJtar Jim accetta l'otferfa e si
UJ'Ii9:::e al qruppo. mentre 2agor lxI un diverbio con alcuni degli uomini
IeClutati, rrxr viene stordito da Guiteu Jim
Credendo di essere stato inI;;Jannato dall'amico, Zagor (insieme a Cico) si
mette sulle tracce dello spedizione di Ordonez per vendicarsi.. e cmvo giusto in
tempo per evitare che vengano masso:::::rati dagli inc:Ibni Apac:hes: cattura il
loro ccpo. Chorrito. e gli indiani sono obbligati a ritirarsi Anche Zogor (che
pesta: duramente Guitar J"1ffi) e Cico si uniscono al grupp:l che va a Salitude
VaIley, m::tC'hcn1to viene uccso mentre tenta la fug::I, e COiÌ gli Ap:x::hes si
gettano alloro inseguimento per vendicmlo. Roggiunto ll_ranch di Medina. si
5CX)pe che O:rdonez non è affatto un suo vecchio amico. E un killer invk:rto per
u:ri::lerlo dal suo ex complice (eremo svaligiatori di. l:xmche) Igna::io Vcngas
che. divenuto governatore dell'OkJahoma. lo vece togliere di :rnezlO per
impedire che il suo pcsscto venga alla luce
GultarInn (che uccoe pcrecchi uomìnì di Ordonez), 2agor e Cico
scrvcro kr vita a Mectina esi rifugkIno nel suo ranch. Ma scccomcereccero se
gli Apa:hes non rrcssccrcsserc Ordonez e i suoi uomini per vendicare il 1010
capo. Si scopre che Guitar Inn aveva tramorti.1o Zagor solo per salvarlo dagli
mmini di Ordonez
Medina andrà a Okk:rh::>m:::t City a test:irroill::ne contro Vargos: si è
redento. Guiteu JIrn va invece verso la Colifomia. Ora Zaga' e Cico lo possono
veramente chiamare amico Ottobre-Novembre 1973
*ZENITH 151
DUE REDENZIONI PER n. NUMERO CENTO
*ZAGOR(I'IJITOZAGOR 100
la redenzione. tipico tema nolitOOno, è al cenno anche del
126 tavole
pimo numero centenario di. *ZAGOR. carattem:zato anche
cb un':introduzk::llìe tìrrrctc Guido Nolitta (è uno di reni ccs
in cui SergIo BoneIU usc il suo ncm depume al di tuoridi
una sceneggiatura a fumetti). GuJtar Jbn }XHn
definitivamente dalla porte del bene (puI rimanendo un
~ complesso). e Med1na torna crl Oklc:th::rrx:t City
per affrontare il suo destino
Affrontando gli uomini di. OrdorJez, Gufto:r Jim seml:ro
Note
voler seppellire il suo lXfSSCII:oe si sottopone crl una sorta di + &l *nrrIOZAGlOR 100 la coIoIazi:Jne è stata
rito di esplaz1one, esattamente COI'IlE::! Medina:, matta al computer con eocelJenti risullati
che va a cosntuìrsì e Alle!XVJ Il e 12 (".g. 5e".g. l) GuiIaTJIm
cento cn SpingtjeJd Mountoin. mentre
GUTl'AR JIM E LE SUE CANZONI neU·~c"eranorl:!notemusb:tli.ei
Varcando il traguardo del centesimo numero Nolitta voleva vesì cqgiunti erano tutti insieme nel J:x.tlk;a]
protx:xbilmente risolvere, almeno p:uzialmente, le oontraddizbni insite
nel ~, ma :in realtà lo rende cnccm più cornpìessc e c:iitlDle +rs:~~~:~nel
cb gestire per uno sceneggiatore. ed. è anche per que:;to che le sue ~~.=)~~ati~.ilè~in
app::ai2icni. nenerc JXlSI: nolittiana: sono molto rcre e in genere deluc1enti.
mes&lùl:xmconedellxtrconilwhi$l:;yal
(a JXlI"Ìe la già citata: Una cansxie per Kirnt;erM
p::6todellap:ma.9::lOOstotirnessiZagorei
Sono mo1to :interessanti. le sue <XII12lOt1i., una sorta di a::tlanna scnctr
~~riarnb al cesie di due cncrumì .
dell'avventura, ed è splendida la sequenza f:inale, in cui Guitar Jim si
alkmtcma verso la Colifomia contendo sotto lo !:gUClI"do un po' +Aj:OJ.17(vigg.le2)èstatotolto ... E
m:::J!inc::ooicdiZagoreCico p:1ichècDIlOllsarebbestato~f.inchè
fcmIlmasto nelle regjorJiche avevano
APACHESl ccooscue le mie trasccrse impese
La storia è interessante anche per la presenza dei mìtcì Apca:hes (che prcoucccto da Guttar J!m
tome~ soltanto anni ccpo rene stotia Segnali di fumr> *~ 358- + A p:lg. 54 (vQ;j". 5 e 6) sono stati cggiUnti i
360- di Burattini e Cc:ssaro), per il setting insolito e per l'urrxmitè pensieridiZagorMm ... ~chenel
stracdona di Ccrveston. e il tutto è reso benìss ìmo cb Ferri trattem]X)i1mb oomononstsia ... 00... è
=aalJo~fXNO,j:Uffortuna. EapcJJ"
n. BENE E n. MALE
55(viggl-3):For.n~.Ana:KJUllJX1hd1
NoQ.tta contrcpccne diversi tipi. umani: ci sono quelli come Zagor e Cico metri... epol ... epoièflx:i
che sono naturalmente dalla porte del Bene, ci sono gli alfieri del Male, "'Alcunio::nn1::lamentiallasequen7Drello:
rccere Ordonez e Vargas). un male che spesso è al. potere (il tatto che =diMedin:J(p:l;]g.94-114)
Vargas skt diventato governatore induce a.ben tristi pevisbni sul futuro "'n<urnl"X:nnentopùìmpJrtanteènel
dell'umanità è la profetio::x frase di Medina), e ci sono i personaggi divisi IrontespizDdi pcJJ".3. Per kr porrcr votto a
come Guftar JIm e Madina, che però alla fine scelgono il Bene numero 100 era w::ito con un trontespizb
simileaqueilotipb:>diTEX(conZagor,Cico
GuitarJ!meBalBaltertcnalp::GtodiTex
~CioIa.~a,~~t~~~:~~~=ctà
~ C<::tt9c:m.TigereKit).mascu:el:tleslatorl:!
Bonelll un'epìsocììo
n. PRIMO CDITENARIO Soionelgtugnol987ilfrontespOOtu
È interessante inoltre retore che ogni numero a:.1ottatoin tutti gli all::t Ji;oeJli. Quelbdello
sptitOaJll k1Scure(che è quello di
renterx:u.bdi ZaJor è stato disegnato da Font ree è
*nrrIOZAG:JR) è simile al ìrontespao di
5eIIlJXestatoscrittodaunosceneggX:rtorediverro allora.maoonDiggingBIDalp::t;todi Guitar
I:q:x:> Notitta, è stato infatti. Sclav1 a sceneggbre il JIm.econrCIJ9Ìunladialcun.i~(Ia
duecento. Toninelli si è cccupcto del trecento. e il CXIDC(]nellosp:rz.btraZagoreC'ic:o).lnolIreè
quattrocento 9:Uà scrìtto cb Boselli disegnatoconbstiledelFerrtdell987,che
Sp:!n:Im:::l che sk:I \ID:] stcoc ìnteresscnte almeno è un po' cnverso da quelbdel Ferrt del 1973
qLDIÙOquesta. che non è \ID:l delle rillglbri. stoIie di. (Uvi.<odiZagorèpiùnxJglOeOOioopeJlipù
NcItlIa mc è se urcmeme ben condotta e gro:::levole, corti).rnasemprem:>ltovaldo
a:me \.ID tu::n Hg Mx:. E gli h:lmb..1rger 9J!ìO spesso
nrlIopùl:u:lli~h::ruteo:x.Nnedicerto.fumetto
dautare
5 L'oro del fiwne
- PEJ&)NAQ8l: BOSTON JOE, MARTIN n. ROSSO, scorr, MINGO, BRYAN,
HARRY WATSON, CORVO GIAllO, GIJ nIDIANI rox, CERVO FUGGENTE

Testo e disegni di GaIlienoFerrt


Colkrborczione al soggetto e
supervìsc ne di Guido NcUtta

Dicembre 1961
*ALBIAS'IRlSCIA 14-19, Iv sene
*ZENlTII 54-55
*ZAGOR(I'UTlDZAGOR 3-4
14Jtavole

Note
PERSONAGGI & INTERPRETI
}:iutta;toJ:x:u")::ùe, ma oo_.È
ha l'onore di EItSSE!Ie il "'""""" di One-Eyed
oottivo<lp!:XII3:l pù Ja::k (:'I vedi) e
volte dopo tratellodi Loma
Helllngen(:lvedi), È '<gaZ1D amata 00
infatti stato Zago:
protcJ;p1ista di ben
qu::rttro avventure, e JOHN C1ARK
lnemi:tdiZagcr!D}()lmiviIklinp;ù.interessontidellasbbdelfumetlo(s:;:t) neèm.pep:ll"(XZlCll" (H4)
DJdr.Tnry. Bcdman.l'Uomo Ragno e SUpennmtcorc un castdicmtr::g::rlisti di Cclp:)diUfXll::x::md::I
una quinta (dove, si
perì Iaono)
spera,troverà difuorllegge.nsuo
Inque;lasezicnetic:tbtlam:>elena:rtirnlinadineaìfabetia).a:rnegliarIlX:l
rnl in a:dine di cq:::p:ni:zi:ln. In quesb rrodo, si evDenOO cx:me Zagcr alI"irli:OO finalmente kl m::::rte) rovo è in una ghcst
at:a::Jaffrontatosop-attuttonemX::iordinca1eptuttootot:anal1(rlnneg;:Iti.incOOni town, che ha fatto
ribeIIi).Inseguito,I\ln1ver9:l~èdlventotosemIX9}:iùJb::oe RUNOK rit::atte22.are,inS\.D
~teeZagcrsiètrovatoao:::mlxrtterecal.tro!derl:llattpaz:zi.l::iz1rnrt (*25) onore. Cbrk aty.
superaimirxlIiOJP.~varnPrt.mootrtlo1tidip::a1idlccr±rveri,1etoci Capo dei WasaId,
pUaIi. UfXl tribS di uanln1 LORO ALEX
pimitìvi che paticxI t NICHOl5ON
saoifìciurnaniaictio (*45)
sole Notile ing"lese, cnn
JAMES REGAN il pù impa1ante COFFIN une smodata
c*n personaggio creato (*16) LY-CIENG pcssone per jc
Rinnegato}X:mço in da Fen1 cnepocc in Un killer m:xlemo (*29) cocce. Tcmto che ha
cxrnI:lltta eco I cui, oltre a disegnare. cheusaunsotislia::rto Ccpo dì una l:xm:la deciso di ncn
IleIawan>dI sctvevc anche le tudleo::Jj:)'XE!di di pedooi cìresì. cx:x:dare pùgli
Kanoxen C:>vedl) stoIiedl_.AI cdpre a grandi Sfruttoilrnalo::xltento _rragli
Lui e l'indbno sono gocmde reni ciisIr:IruE. Elegante e che regna fra i dnesi u:mini.2agors::nòkI
i ptmi nemti di fa::x::k::Jm:l un solo cinico, èun _negli USA. sooultirJx:J:peà:::t
Zagor mnprovero: non personaggio molto che scoc spesso Nkholson, nel
pcìevc dargl1tm contemporaneo angarioIidall:i:mchi. tentativo di sottrarsi
KANOXEN n::me mero assurcb? alla soc vercettc
(*1) HELUNGEN n. CAPITANO GRAYSON finirà dilank:rto da
ìcsco ccpo ìrctcro NAKAWA (.17,51) (*32) due gX::guari.. Sarà la
che rrcssccc
guarrugIOne
jc (*9)
E il figlb di Kanomn.
n"" gocmde
nemb:>dI_,
Malvagio militare
che fa ingiustamente
sooultim::Ie}:iù
enx:xzioncmtetx:rttuta
dell'Avarnp::!>to n,S, {:>va::tD, ha un k::xlk. _di incm<::erare Zaga- dio:xx:ia
maW:!neaik:Ifine OSSUldo (p::ata un moI.testaie.spess::! ne!1a~di
9:XX"lfittoda ZagcI', e o:::pbJp::l eco due bellisSme (come HeHgate, O'n'OKRAUS
mUOIe inghiottito aletteailati.ccme Terroo=IOOIsestD E I LUPI NERI
dalle9:.1:bbem:>l:ili.. gh elmi vrrunghù, JXInefadi NoIiHa e MISTER-MISTER (*46)
e vuce vercìccre u reni e JrcuJ::tdi <*33) Ccnv=mdante di un
n. GRANDE MARCUS pccre. credendo SdaYt e Fea:l) Sakem dei Tunkxm
EGlJUOMllII
PIPISTRELLO
che_laotDa
uccsc. Zagcwb
Isprafocd VWsdi.
Pedrccchi e MolIno,
che ha al:::ba:ti:rto
iavitadel1:XIrx:hi
WN~~
signore della guerra.
<*3) cx:nvincedel èn poIoti!x>della Mal gliene eco un ccc

_m
Ex acrob::rtada circo contrario. e Natawa sQemlcrtoJX:rl2D:è in<::x:)g'Uerà fascistoide
e ip1oti22J::rtore, reece se re tomc m pcce geniaIe,inoorTlp"eso,
a voktre ccn uno allapropB:xtnbù.E e vuce ccoqustcce VINCENT KREBS DAVID E LA FAMIGLIA
specblemantello e però in prepcrcecoe il l'nCIl"lCX:I.Ma ZagcI' (*34) LANDON
diventa lecrler di une ston::I che ha sempre frustrato 1 Parcmoico (*47)
UfXlt:rihldiincfuni potrebbe cambiare suoitentativì archeologo n m::oggbdom:> di
1=*Jmei(g1i.tr.mini rOOicalmente la trask:mxrtl::::6i in una CXl9::I stan1ad.. Fa
_).Èilprim:> liguradl-..a ... oostruitoilrol:::ot ntodifara::rl9; vive parledella_
supercriminale 11Ian,n comandando gli c:rirnin:JIe del Landcn
afumlntooo_, IL DUCA DI CONDE" sorrunergibile irxD:::miTutak::asm.\.U'l e cerca di far aedete
visto che ha molto (*10) Squalus.sièaUeato vrnagg;oegizio che kr CXl9::I se
Ccpo di unacolonJ:J eco gli alieni. perìettcmente inIesmb<bgli,;pettri.
i cattiviclei fl.nnetti trcrcese fondata nel AlI:kroniani e con il ricostruito. Lesuesernl:ianze
dì superercì '6CX),inC\liiltampo diodelmaJe OO::xdcmo quelle di
si è femx:rto a Wendigo) L'AVVOLTOIO
MR. SPARROW quelI'eJXXXI. La <*37) ~~loIoche
(H) governa """""BILL Un cmnincde p-esentava i ICXXXl"Ib
an;:,,~dI disp:)tir:x:nnente. e (*21,131) mcscbercto che dell'oroonima rivista
\.U'ltx::rttelk:>fluvicùe. _la"""""""', Loo::ol:xEcaiolo.i1 rr=craglitrrliani atumettidegl:iAnni
2agc:I"svekllesue ~il sco veo ncsre è Bill HooiasonI.Dsuo Sessanta. noto m.
m:::rlefatteallafiglia potere al çcvcre Logan vero ncrne è Jan ftaliao::meZio11bla
lJnda Pau! Kennobec Siegel, e cccoe gli
IRON MAN indiani per D. GENERAIJ: IILOW

=.~~a
MAImN D. ROSSO KENDALL (*23,59) vendio:Ire la morte (*49)
<*5) (*13) vero ncrre scen della mogtie e della Unaoortadit:x:s;
Cclp:) di una J:::x::mò::I Disonesto trafficante FIetcher.Etmlattro figli« arnma=Ie rn::Jfi::6o. Ha f<n:iaIo
dicrirninali d'armi o:n gli che si è oostruito UfXl~di

OLAF BOTEGOSKY
incOCtni Seneca \.U'l'cnm:rturafattodi
una lega metallkn pctetìcc.
_,e"""""",,,
io:xx:iatai
~*6. 139) YASKA resistente e indimenticabile ir>:J4;endenIi.Èn
ilscsadi2agc:l"esi (*14) 1eggeri.s.<mn e si è sgnore del cnrru:nedi
scstìtuìsce cì rcstro autonorrUnato nuovo ONE-EYED JACK Chicago
erce per pcer
~~~èvive sigrae di D:lrJcwoo:j (*43,50)
~UfXll:xmo::I """"""'gliindbni _00_, Criminale IL CAPITANO NILSDI
ea::ldos9:nnealu1 Corvi. Vuole torna cD affrcntarb ooratterizzatoOO\.U'l (*52)
laoolpa.Sooperlo, scstìtcìre al jceo ccpo serea cnrctum rra raffirv:rtocxx:hbdi Spietato~
tcrn::Idinu::lVOa FakoNero. il fratello eco analoghi risultati vetro della nave S!Isgo-
intrak:b:reil Lungo Coltello (che l«:m:J' irnb:lroo a
ccmrntoo cet rcetrc è suo figoo), ma non BIMBO SUWVAN IL\PPY LOU b20~eaco .,
eroe in una storia driusdrà. Rk:x:tda lo ~*24, 28, 47) <*4J,178) unl!lClonodelllUl
scritto da Tc:.dneIII È _di,... un aimInaIe Bclnc:tik::lo:nunlc:cC delSl.dtent:Id
imp:x:lronirsl delle serve di loro per caml:lOdipessimo MOHAMED EL KABlR, n.COlJ.EZlONISTA
perle che 1 nativi m::m::::a::rare i genitori whisky ID SCEICCO NERO <*78)
àfia>:>a:I un ,,_<SUOpa:he <*73) Ex militare che ha
rrcstrucsc essere ero uno stenninc:rlae n. RE DELlE AQUJl.E Sceio:x>orolx>in ~di~eareun
mculno. M:::I troverò diindiani,_ <*68) visita in Am3rkxI 01.
s::>ltanto lo morte ero militare) D suo vero nome è qtnle Gultar Jhn ~te<UlgJi
Ben stewns. ed è un Ovedi) ruba un
n. GENERALE WlLCOX OGA-ITO ex cercctore d'oro favoloso gioiello, lo ~~~ii.~~li
<*53) <*62) scnpcto dagli l\.1anodl Allah. stessa
Vu:>le lo sterminb Un indiano testo inc:frm.iMunsee.Per Sl..5::itandolaSlXI dell'intolleranza e del
deiSeminolesdi o:::tk:kl, ilpimoai vendioorSi,11 collera nmestc
ManetokI (:>ve:::ii). È opporsì oll'autoIitò tiranneggio
uno s:::r1a di mnl::do di Zagcr <che k> (oomanda un MOLOK <*74) n. VAMPIRO BElA
dell'intolleranza SCXll\f:iggerà in ~diCQUile,e Opero del pdesn RAKOSt E 1 SUOI SERVI
Iazz:iale duello) JuielSldo::mp:ni TaIbotOvedi).èkt BATOR, MOUiAR, 10TH
pcr1aoo un versione zagcrl::ma E ZOLTAN
n. FANTE DI PltXHE MOHlCAN JACK cop1a:IpO a formo dellacreoturadi <*79, 117. tranne
<*56) <*63) di rop::ce). È un Frankenstetn. Né Toth e Zoltan
Misterk:8:>lxIndito Sid1bma Jcxk cattivo teste e pìù, né roero QI:JXmii solo nella
che, grazie ai uno Elworth: è un grintoso storia *79)
increclil:ile abilità nel giorncilistaideolisto ESKIMO Vcnnpiro
travestirsi, compie che 00 assunto lo SCARFACE <*75,134) trcmsylvano che 00
furtic1cxroorooi.Sifo guXla deI1e Iribj <*70) Uninuitooop:::>della decisodistabllirsiln
chXlmore così, Moh1cane. Le vuole UnindXlnodlevive tx:mdo. dei FaJcbJ Arrercc. atutoto dai
perché ha perso tutto gu)::jorea un otta:::x:o in roseo ai banchi delJenevi. U9:lI'X) suoi servi, Tento di
c pccer per ccìpc dì suicida o Forte EooClSSClll::itotbtO gli scì (oll'ep:x::a ,ende<eAlbert
un fante di J*x::he Liberty,spero:nck;l peggk:lrt difetti. ~lnUSAl Pmkman Ovedi) un
che" rrcssccrc SUOsimile,ITXlnal.d
~o=ele riesce: Zaga-b
L1JOMQ LUPO sensiblizzì ropnic.me 1.0 STRANO MR. SMmI
~*57) p.JbI:jicane! <*71) sconfigge
ildottorDoncdd CXJnfrooti della ccusc UrDdel..1lEflli:jPÙ FDDV RUFUS
stubb. uno stucb::s::l indìona.Ma:l im~Clbat1l1 mai <*76) ALAN O'KEEFE
di OC:antroJ:::*:l. che, Mohic:an1, grazie o affrontati cb Zagor Scrtttore di dirne <*82)
ITXlJSOooun fupo _.1:> In reoltàè Isacco IXNel (rcnxm2etti a Fcmotico relig):::lso
m:mnaro, è abbandoneranno. Stcx:ker,proprletario bceso preeoj cco che vuole
diventalo anch'egli Eì::l.Elworthsarò dell'albergo Majestic, protagonista Zaga' stenninareiseguaci
un lb::mirop:). È uno runoa vitI:ima dello <Te V1.rle far Nanesitaa del vu::tu,lo strano
figura tragica' corea suidda. chiudere l'cçenzi:l di provocare uno culto di Haiti. Mal
u::x:i::ie, ITXl ncn per vbgçi"_ guerroirx:b::maper SCI:eiOOti gli
"""",sua n. COLONNELLO OvedO. Forse sccrtenercmno oontro
~OV:::eper
WARWJCK meriterebbe di stare gJi2l:ml::i.im:::rtl
n. GRAN SACERDOTE (*64) neìrcatro seecoe. ZagCI' sventerò viventi
MOIKCX) ElMATAM Cop:> di un 9JUHXl quelkI<ie<;;JliOl'IlK:i. iSlDJIDU.
"fmDtki inglesi CAPITAN SERPENTE
t*~~leaier che vogIicn:> che gti ~KINGMAC MASCHERA BIANCA <*83)
dello comunità Stati Uniti tomino (*77) Anccrorcstco pirata
Maya di Nuova s::>ttoildc:minb <*72) Idenbtà segreta di (il suo vero nome è
U:xrrx:rl, in Gecrgri britannico Sincb::o e p:xirooe Mr. Ramsey, che Jean MeDot),
Ccoservc u scc dello bccm zown di cerco di introlciare i ossessionato dall'oro
___
p::>1eregrC2iecri I:> DUBOIS & PERROQUE'l' P<na:IiseCity.È' krvcrì delkt ferrovia dell'Esmeralda, uno
Matam, gigcmteschi <*64) cscssco oespcto spngendo gli indiani nove affondata S8CXlli
Dee aiminali dello cnmìrcèe cer west lQckapusollortvolto pnmc.
~,elo peggx:tspecl8:sono
nrnp:merà CXlI'l • t:rotb:xJntldicumi,
gbvane e !OJ9D rrerccmì di m:xte
Leono<
L'ARCIERE ROSSO
I THUGS <*65)
(*60) Una 9OJ1a di emulo
Memlxi di una setto criminale di Rotm
ctrninale indiano =.~prob:1bile
J>à:ror<>la_KaIl, Leliitòdeip1mloentonurnert9:XlOelcmcateInOldJnedi~,nonlnoo:llne
e vengono condotti. supercriminoIe cììceetco. per evt:ienzlare a:me l'universo ~ si sia proqressvcrreme
in America Marvel ania:hito, o:me di pali posso sb: aumentata kl documentc:rzi:::ne di NoIttta l Aedi
Nerta:i~,oompa:rsInellepiroosk:m.nonvtvevanonelk:IlUlQincuiè
dall'ing_1Iany
srccec kl kxestadi D:lrkwax1_ mentre Zagor lna::ntteroinoogurtoi SeminoIeIh
.Ja:scn che si finge n. PRINCIPE SIGFRIEC ~sitrovavanoneDamalD.e"""",,,,,,rat:!iguraticallek:lopocul:icat
uno di bo <*66)

I SINGtNG SANTA
V"",""", deIb
0JI0r00 di Winekmd.
Nellesbie*46e*23~tuttelelribùdl~,and'eseabJne
hanno un peso mc:ggiae diaHre (eatt:i::lm:l dbto quelle), AlDamo arche
ClAUS pende. potere evnenzbD quarxio si batta di trit:iI coccce
(*61) defenestrando il
l«<pt'naIcri che per i>Jal re Gutluum mAWARE *1. 12 Mlll'SL *45. 6B
svaligiare una (:>vedO. instmIrcmdo PlED!:NrnI *2 mJNAa:x::>K *46
bcrcc sì scoo tìntì un regoode1 terrore FOWHATAN *4 Jv1C:HICANI *46, 63
urKJ band di (c:leJ:red::!: le navi FOX *5, 24 REO SNAKES *00
amianti vestiti do amencane e CAì'l..GA *8. 22, 23. 59 MOSOIDPEA *51
EIottx:INotcDe(i JvK)HAWK *23, 59 SEMINOlE *53, 81
_SantaClaus. ~),o UR()NI*9, Il.30 ABD'JAKI *62
appunto) cui p::nò fine Zagcx SITKA *10 CAID:> *67
sa-m::::A *13 MAIH:lTE *1fI
"""*""~*62) KINSKY
CXXM *14 TfrNA-1TWA *70

--=
IL PKXXl!D roPOLO MlCMAC *74
Un_ ('l'Jit;:ùdlIrx:OOni HIDATSA *75
_'°.00 pgmeO *15 KICKAPIJS *71
WYANrXJr *10 76 YUlK)K *79
~e.~~~~~~:.~~~~ __ ~~~~~ __ ~~~ _
* nlamcrtodeglialbiastri9;jaèdiçm16.5x8.n~50liJe
CXJ!LANA IAMro

ìe pcqtne scoc 100 fino al n, 24de1kz *l"'SERIE ccve ìrcaece 84p;!1lSlXCE!SSM.


~aln.32della*2-'SERIE.glialbetti!UlOstat1tipoço;tiln35~l'i::q:ertInatedelro>todil201Jre
Fin:laln. 54 della *3ASERIE,oltmalleavventwediZClga'. c:anp::donoincq::penc:tioealtril'(X(XXltiofumettl

* lA SERIE ." SERlE 54Dgfganter1belle


Quird::::irde. D:d 15 gkgno Dal 9 dO!mtre 1962 al 12 55 D nemico nell'(XDbra
1961 al25oovem1:xe 1962 ~1964)
560_
57 Stida aDo spazio
1Lalaestadeg'_ 11_ l Gentuuomo ma non
58 La casa nel cielo
2 La cattura di. Zc:çor 2 Scontro a Toledo troppo
59Zagorattacca!
3 La roccia sul fiume 3 Un tiro mancino 2 La turla di Zagor
3 I due tnxlitort 60 D totem Inbanto
4Betfaa1kJrncrie 4 La legge rossa
4 La cc:::rpanna sul ttwne 6lFoillal
5 Tradimento 5 ~~delIapalude
5 La)Xll1a daDa paura 62Cknl<City
6 D totem.!!iIOOl1lJXUSO
6 Latlnedi Dczrt 6 I pXbooi del fuoco 63 La sfida
7 La morte tnv1sIbUe
7 Nel. covo dl.Yaska 7Mls51one_ 640_
8 Tenore! 90 __
108 L'ulUma pI'CMzia
_ 8 Cor1danoo: a morte 65 Trappers
9 L'uomo vdante

-
66Ic:a::c1ator1di
lO Acque perlcolooe 9 Lapstadeitu::aH
uomlnl
11_"'_ Il Ladarm:l:daDascure
10Ipredon1deUa:
montagna 67 La preda urna""
12 Lotta sul ttwne 68 Senza begua
13Segncd1.sulmonti 12 I damcni daDa Il L'ultimo awuato
12 Unnldodivipele 690_
14 La vaDe prdbtta
l3"_noIla_ 13 D nemico misIIeIioso
15L'orodelttwne
16 La grondo piamDa 14Sculercssa 14 0mIx0I
."SERIE
17 cavo G6aUo
15 BIg.llm D ln8I"CICINe 15 La oapanna: suDa Dal 16genrlC:1b 1Q67al lO -
16 L'uragano oe<>gllca novembTel97Q)
18 La folle cavalcata
17 L'isc*J daDa paura 16 D mare bkmco
19_contro_
18 n mostro di acdcdo 17 Un_patto l VioIsnm a Dczrkwood.
20 I due sosia
19 Sulle orme di-ntan 18 Tamburl minaccIosf 2 Un barbcDo duello
21 Una scelta
20 La kx:anda dal lupo 19 Notte d'angasda 3 I lupi neri
Imbarazzante
21 D cervo scx:ro 20 Tenttcdo Indiano 4 Guano!
22L'lmprontamislertosa
23 D domatore di orsi 22 Lo ••••••••• 2l~ SGli_
24 La scomparsa
25 Gli sch1av1 della:
mìnìem
di Ck:o 23
24
25
L'emtro della morte
Le rapide di KItotawa
Temxe nana vaUe
22lnsidiasulttume
23 Stida al. bamonto
7 °
6L'Ultimoassallo
fuggklsco
8 n vWaggto della:
26 Acqua_gola 270 __ 24 Una bagIca missione pauro
26 L'abisso verde
2S Condannalo 9 Wlndy CllJ!!
27 La landa spezzata:
28 Scc:nIro neUa Joresta 26 L'tNemo dei vivi lO La casa: del terrore
28 La vendetta dello
27 La grande paura Il n mistero svelato
29 Lacocluta di Forte 29Lastregone
__
lIemy 28Giustizla! 12 F\amme nella: notte
30 Tamburi mIna:::c1osI. 30 D m1stero del mulino 29 Lo"""'" 13 Una giornata nero:
31 D popolo della palude 3l"T1rnber"BIll """"pane 14 Gli sciacaU1 della:
30 La furia di. Zagor foresta
32LecontnetumanU 32 Terrore!
33 Un salto nel. passato 31 LospUitodellago 15 Un clWIdle avversario
33 I mercanU di sc:hiav1
34 Lo ..,_.,.,. lanIasma 32 Agguato! 16Irlcattatort
34 La fine dei Coodé
33 Omlxe nella notte 17 Giorni di angosda
35 L'Idolo Oneida 35 ll'CIl Man
34 Fantasmi neI deserto 18~vatndttà!
36 L'orso gtustizIeJe 36 La!lC'OOfiHa di Zagor
37 Ipredon1delBlgRtver 37 n torneo di. Darkwood 35 Gli o::kxatori del sde 19 Conho la tegge
38 Lavendelta di Zagor 36 Vendetta! 20 Un pre2Ioso aDeato
38 Colpo di scena
37 Dcollecleigu11 21 NoHe vicWmta
38 La klgge ciel. Clinton 22 Solo contro tutti
39 L'avvoltoio 23L'ultimastkSa
40 La bappoIa 24 AddIo, Chlcago
41 La lunga noIte 25Idisarta1.
42 n rtcatto 26 Un d:IaIo rlbeDe
43 Allarme a Dczrkwood
27~~postosenza
44 Cocda_
45 n grande fiume 28Prtg1oniero1
46 n forte abbandonato 29 n Vfaniariaatto:::cal
47 Lejenedel mare 3OLa_-.
48 AIn>ce-... 31 La kIwe dal mant
49 La fuga 32R1ot1a~EIt
SOeo.te"""""'" 33L1doIotraglco
51 __
ceeese cd ladro 34 D IDCIIIbodllDa laguD:I
53
52 La traccia 3S ••••• ,-
36"_
Gli Albi Gigcmti
*COU.ANA ZENITH
*ZAGOR
*TIJTIOZAGOR

~nn.~~:=5~5:~~kl~~~0i~23~4)~I=r=ti
_a~·~cenn.99jl50e lOOjI5n.cneneh:lnro,~, 116 e 132.
GIi(][ljco;tano200liIelirocdn Vlj149). p:liil pezi!Oaurrentoa 250 lire.
Iadslr:lmp::l*ZAGal:inizklnelgiugnol970,èmensllee99gUekIIElCllen"""",""·~delkIserie.Rim:Jsta
in€ldb:llaliroall983.ooripop:::JsDtuttiglicdtt<Xlr'l.minimevurìJntl.e •• ·"'·~""""""
*1UI1'OZAGaI:ra;ceinveatnelgiugnol986.Seguek:lrnadesim:Inumercrz:lcnedella~19

==~~ft:a~~~~oo:a~~~to
qlx:rttro~dirul:ri:::hejnpù

37 Una avventura In ln~.b ..a:::xLA.NA.ZENmI l 52Zagcr(J.a_ 49 100 L'Uomo Lupo


FIodda GKiAN1EavevokItirmkldi
~neli:xm:IloalklTuIe
dogli agguati) so 101Ladttànasc:osta
38Semino)es! 2 53 Tenore 102 GlI. evasi
9':JgOOdlwcx:hiperg:::o::ggi 51
39 n fortino nella giungla p..ù±U:atida:lk:tCan~ 3 54 L'oro del fiume 52 103 Morte sul fiume
4OLefurlerosse neglIcdbastris::b. SUiI=rlmi 51 4 55 Corvo GIaUo 53 104 La dea nero
41 D complotto numerto:xnpaiono}eavventure 5 56 I due sosia 54 105 Natale call1::lro 45
di era. enne Ikndo. Koc:Iss,
42 Zc:Iga' non peIdcna
Gi\IJ:lba: Rcaa e. oopattutb, Un 6 57 La landa 55 106 Zagor rocc:onta ...
431_ Ragazzo nel FarWest _a 107 D re di Darkwood
56
44 Un eroe ritcma 7 58 D popolo della
57 108 Mohk:an Ja:::k
La ristampa delle avventure palude
45 Satko 58 109 La cadc:a suicida
dello Si;iriba::wl bScweh:::l 8 59 La wndetta di
461Jom1n1d>;pera11 inizi:IooInumero52(lug1k:l1Q6S) 59 IlO Servizio segreto
Zagcr
47 TragIche m<DChme e,p:lichévieneo.::n<eVOtala 60 111 Fucilazione
9 60 La legge rossa
48 D volto del nemico n~ *znmH. negli albi
orçinali esiste una sIa9::rtura tra IO 61 La cSan7Ja della 61 112 L'ardere rosso
49 Un aiuto Inatteso 62 113 La treccia ll'lCdcDe
ilnurnerocheOj:p:lresulla
SO.., ••• c:::ostc»ettaequeUoel1ettivodella 11 62 L'bokI daDa 63 114 Stida aIl'lgnolo
51 Ombre nella notte serie *ZNXII: ilnumero52èln pawa 115 Ramath U faIdro
64
52 L'uomo lupo ~ptmo.il53ilsea::ndoe
12 63 SuDa orme di 65 116 La nave pbata
54n __ 111=
53 Negli_del"_" 66 117 Magk: BaI:
futoBSU)noievI:;je...",,,,, 13 64 L'CIb6D:) vada
67 118 DredeDec:qu1Je
55 PlenlJunio! ~siimp::drau.9;::: 14 65 J nacantl di.
sIatilmentedellorollalla.cne 68 119 Lo Spetbo
scbIavI
56 GlI """" ooIn.wj90iru:zi:Ia~ 69 120 ~: deDaBlue
57 D palo delkItortura 15 66 benMan
CII"lC±leavventum inedite. A
58Mortesultiwne partire dci n. 68jll9). la 16 67~dal 70 121 ~neDa
*zn.rrn.lperdedefinrlIvamenle
59Goerrodibibù
la<DrOtlerisli::xdiIistlmp:te 17 68 Ca>danna a
iruzi:Iop..ibt:fu:::nelenwve 71 122 D fiore che uccide
6O~di"""'" mori.
avventurec:ti1..oga" 72 123 'reee senza legge
61:e~di 18 69 0mbfeI
73 124 Lo strano Mlstw
19 70 Tenttorio indiano
62 Zc:Iga' racconta." Smith
20 71 L'in1emodelvtv1 125 Lastelktd1Iatta
63 D demone della 74
21 72 La twia di Zcçor
vendette 75 126 La mano di Allah
64 Vento di morte 22 73 L'Avvoltoio
76 127 Lo sceeec Nero
65L'orrihiJeverltà 23 74 La lunga notte
77 128 Molokl
66 Zagcr entra in scena 24 75 LeJenedelmme 129 Jia:Ich1deUenevi
78
25 76 La tra::da:
67 DredeDaklfesta 79 130 Estimo
68 I be assassini 26 77 D nemico 131_Stooy
80
nell'ombra
69
71 Tralgorg:h1delf1wne
__ 81 132 La rtvcHa dei
27 78Zagorattacca!
70 D volto della spia trappers
28 79 Clark City 133 La strcxIa dilen'o
82
29 80lcacdatorldi
n L'esercito fantasma uomini
83 134 La Maschera
73Pk:1b:::oediesecuzicne Bianca
30 81 La peda umc:n:I I35IndianC1rcus
74Fucilaz1.one! 84
31 82 Guerra! 136 Angoscia!
75 All'ultimo sangue 85
32 83nlugglasoo
76Senzatregua 86 137 Zogor eeeee U
33 84 La casa del Vampho
77 L'ora della giustizia tenore
87 138Albo:tragtca
78 Port WhoIe 34 85Gl1sc1aca1l1della
88
79 Verso l'ignoto foresta 139~cana
80 La vela quocbata 35 86Iriccrltatcri 140 La nebbia
89
81 W1nekmd 36 87 Sok) contro tutti Infernale
821_ 37 88L'ultImastida 90 141 Zagcr n ribeUe
83 __
85 Lo JChiaV'o di Guthrum 38 89"'_ 91 142 Ubertà o morte
84Acanalh.Ubr;hbo 39 90 Odio! 92 143 All'ultimo sangue
40 91 Lo spettro del 93 144 Vudul
861Jom1n1""_ pessete 94 145 Lanaltede1
87 La nave pbata 41 92 Vittoria! maghi
88L'Utttmab:npresa 42 93 n mostro della 95 146 ZombU
laguna

_
89 La_ 96 147 Hammad
43 94 Seminoles l'egidano
90 DredeDeaqulle
44 95Ivendk:atorl 97 148 Oceano
91 La",,-_
45 96Satkol 98 149Banctieranero
9210_
97 D Fante di Picche

.•..
46 99 ISO <:apItan_te
93D11t1oIa~
94L'UIIImo'fdo
47 98 La P*I di amgue 100 151 D DUo amko
48 99_
clnd~x cJIfustl"!lto 1- 100
a cura di
~tJcl0 sPafumbo e Stefano çPriarone

~eCO!1ro

~1[J1R

Ap:n1ireclalmesediapr11edeI1997èentratolnfunzioneb
ZAGOR UUB, la prima: cmx:Iazione culturale dedIo:rta allo Spirito
cco jc scure
Presieduto cb Quseppe FtIlOCelli, cile lo coordina insieme a
D::mieleBevib:::qu::Ie a ~Oiminti, lo~ Oub (clP 00 sede
a Roma) fa usc:ite tre nwnen aU'cmno della rivista D:::ubvo.::d
Monita(un qucrlrimestraledi 32 p:::çine in J::ic:cncx:leneoron
oopertina aco1orial cui intemo è p::l55ll::tle trovare. oltrecx:lartic:ol1 e
dossier sul pel'9':maggio di Nolttta e Ferri. numeroso m:deriale
inedito messo a ~ degli autori di Zogor) e jxornucve
incontli e dil:xrttiti cee 00nn0 coree terrxr la figura e l'uruverso dello
sprnoCXlO. la Scure
A chi p::ga: la: qI.Xlta~ relativaaITcmno lWl (lire
SO.<XXJda vesscre sul ccoìc carente pastnle n, 94461001, intestato
a 'la;p: Oub, VXI Cave eh AetraIata. 14 • 00157 Ibm) &lI"ClI'lOO
invbti, oltre ai tre nurren di D:lrkwood MorutI::Y. uno tessere
~ ed. n presente volume sui prìmì cento numeri di
2agr::I"_ Tra i prirrip:Ili colk::ù:x:lrata di D:lrkwoxt Malita figurcm::)
MxenoBurattini.1v1cruroBcsell:l..~BelardlnelllRafk:Jek:tDe
faIo:) Rllumbo e ~ Pri::Irale