Sei sulla pagina 1di 1

32 Serie B e C R Mercato

Granoche blindato:
1 zino Ferretti (Cremonese) e la
punta Finotto (Spal), tentativo
dei rossoverdi anche per il tre-
quartista Tremolada (Entella),
in alternativa c lidea Bellomo

rinnova a La Spezia
(ex Vicenza). Ai dettagli il pas-
saggio per 250mila euro del
centravanti Bocalon (Alessan-
dria) alla Salernitana che per il
centrocampo valuta lopzione

Bocalon a Salerno
Urso (Vicenza). Oggi il Bari ve-
dr il Genoa per ottenere il ter-
zino Fiamozzi (era a Frosino-
ne). Infine il Palermo, che ha
ingaggiato Bellusci, vicino a

1DoppiettaTernana:sonoinarrivoFerrettieFinotto tesserare il centrocampista Go-


mis (Pro Piacenza) che verr gi-

SerieC:DettorivaallaFeralpi,ilMateratentaAngelo
rato in prestito in C (Akragas).

SERIE C Colpo della Feralpi Sa-


2 3 l che ingaggia il regista Detto-
dattualit il nome di Pessina anche se Preziosi vorrebbe ri (Padova). Il Renate prende
Nicol Schira (Atalanta, era a Como), anche mandarlo in prestito allAvelli- Piscopo (Torino). Gemignani
Davide Setti se i tempi potrebbero allungarsi no, inoltre gli emiliani lavorano (Empoli, era a Pontedera) verso
visto che Gasperini non ha an- con il Bari allo scambio Fedele- Livorno. Montaperto (Caglia-

L
o Spezia blinda Pablo Gra- cora dato il via libera per la ces- Di Noia (era alla Ternana). ri) firma per il Racing Club. La
noche. Il goleador uru- sione in prestito. LEmpoli ha chiesto Simic alla Viterbese tessera Peverelli
guaiano era stato corteg- Sampdoria. Continua allinse- (Como), vuole Letizia (Foggia,
giato con insistenza dalla Cre- ALTRE DI B Il Novara segue gna della linea verde la campa- era a Cosenza) e pensa a Uliano
monese, ma il patron Volpi ha Acosty (Benevento) e cede il gna di rafforzamento dellAsco- (Cavese). Razzitti (Piacenza)
deciso di respingere lassalto dei trequartista Adorjan agli alba- li che in settimana conta di vicino al Monopoli. Amenta
grigiorossi rinnovando sino al nesi del Partizani Tirana. Viotti chiudere per gli arrivi del cen- (Juve Stabia) al Francavilla. Il
2019 il contratto del centravanti (Giana) pu tornare al Brescia. trale De Santis (Milan) e del Matera ci prova per Angelo
che rimarr cos in Liguria. Pro- Oggi il Venezia incontra il Mi- centrocampista Castellano (Foggia). Fortunato (Porto Tol-
lungamento pronto, in questo lan per Zigoni. Molto attivo il (Atalanta, era a Vercelli), men- le) firma per la Reggina. Il Ca-
caso con spalmatura dello sti- Carpi: summit in giornata per tre per lattacco duello con il tania su Esposito (ex Catanza-
pendio, sino al 2019 pure per il Verna (Pisa), nel mirino c il Foggia per Luppi (Verona). Do- 1 Pablo Granoche, 33 anni, attaccante dello Spezia dalla passata ro). Gianola (Reggina) va alla
difensore centrale Terzi, men- fantasista Morosini (Genoa) mani la Ternana potrebbe defi- stagione. 2 Riccardo Bocalon, nelle ultime due annate allAlessandria Sicula Leonzio.
tre per la mediana resta sempre che ha un accordo con lEntella nire due acquisti: in arrivo il ter- 3 Mattia Finotto, 24 anni, attaccante della Spal: va a Terni LAPRESSE RIPRODUZIONE RISERVATA

Coppa Italia R Primo turno

RibaltoneAlessandria
ai supplementari, nonostante Giacomelli ancora da B Pisa, oltre seimila tifosi Trapani, una formalit
linferiorit numerica: la squa-
dra di Stellini sfider la Salerni- Il Vicenza vola e ne fa 4 allo show di Eusepi: 3 gol che dura solo 15 minuti
La Pro Piacenza affonda Sinchina un buon Varese Paganese travolta
Cosenza,cosfamale
tana il 6 agosto. Il Cosenza si il-
lude, specie nel primo tempo VICENZA 4 PISA 3 TRAPANI 6
supplementare quando Pascali,

RicordatoBergamini
in rovesciata, firma il nuovo PRO PIACENZA 1 VARESE 1 PAGANESE 0
vantaggio. Ma nel secondo MARCATORI Barba (PP) al 22, MARCATORI Palazzolo (V) all11, Eusepi MARCATORI Murano al 14, Canotto al
supplementare che i grigi cen- Giacomelli (V) al 35 e al 43 p.t.; Malomo (P) su rigore al 33 p.t; Eusepi (P) al 15 e 15 e al 44 p.t.; Murano al 15, Fornito al
trano, con merito, la qualifica- (V) al 28, De Giorgio (V) su rig. al 42 s.t. al 47 s.t. 27, Ferretti al 40 s.t.
VICENZA (4-3-3) Valentini 6; Bianchi PISA (4-3-3) Petkovic 6,5; Birindelli 6 TRAPANI (4-3-3) Marcone 6; Fazio 6,
COSENZA-ALESSANDRIA 2-3 zione: un regalo di Perina d il 6,5, Malomo 6,5, Magri 6, Beruatto 6,5; (dall11 s.t. Mannini 6,5), Ingrosso 6, Pagliarulo 6, Silvestri 6, Visconti 6;
(dopo i tempi supplementari) via al pallonetto di Celjak. Il gol Sbrissa 6,5, Alimi 6,5, Bangu 7 (dal 36 Carillo 6, Longhi 6; Izzillo 6, Gucher 7, Di Maracchi 6,5 (dal 26 s.t. Aloi 6),
MARCATORI autorete di Fissore (A) al che chiude il discorso dallen- s.t. Giraudo 6,5); De Giorgio 6,5 (dal 44 Quinzio 6; Peralta 6 (dal 27 s.t. Masucci Taugourdeau 7, Fornito 6,5; Ferretti 6,5,
41, Cazzola (A) al 46 s.t.; Pascali (C) al nesimo calcio dangolo: battuta s.t. Barbosa s.v.), Giusti 7, Giacomelli 8 6), Eusepi 7,5, Negro 7 (dal 41 s.t. Murano 6,5 (dal 19 s.t. Sparacello 6),
15 p.t.s.; Celjak (A) al 3, Casasola (A) al (dal 40 s.t. Paiolo s.v.). (Costa, Viola, Angiulli 6). (Cardelli, Campani, Polverini, Canotto 7 (dal 30 s.t. Bajic 6). (Pacini,
di Branca e rete di Casasola. Milesi, Salifu). All. Colombo 7. Cuppone, Maltese, Zammarini, Nacci, Ferrara, Rizzo, Canino, Sammartano). All.
10 s.t.s.
COSENZA (4-3-3) Perina 5,5; Corsi PRO PIACENZA (4-4-2) Gori 5; Messina Lidin, Favale). All. Gautieri 6,5. Calori 6,5.
6,5, Pascali 6, Pinna 6,5, DOrazio 6; LA 8 DI BERGAMINI Sulle spal- 5,5, Belotti 6, Abbate 5,5, Ricci 5,5; VARESE (4-5-1) Frigione 5; Simonetto 6 PAGANESE (4-3-3) Galli 5; Pavan 5,
Mungo 6, Palmiero 6 (dal 18 s.t. Loviso le di Mungo, calabrese di Isola Bazzoffia 6 (dal 18 s.t. Starita 6), La (dal 27 s.t. Battistello 6,5), Bruzzone 6, Acampora 5, Meroni 5 (dal 42 s.t. Opoku
Capo Rizzuto, la maglia con il Vigna 6, Aspas 5,5 (dal 18 s.t. Cavagna Ferri 6, Granzotto 6 (dal 36 s.t. Arca s.v.), Della Corte 6 (dal 28 s.t. Garofalo
6), Calamai 6; Caccavallo 6 (dal 1 s.t.s. 5,5), Barba 6,5; Mastroianni 5,5, s.v.); Rolando 6,5, Palazzolo 6,5, Magrin 5); Bernardini 5,5, Ngamba 5, Bensaja
Statella s.v.), Mendicino 6,5, Tutino 6 numero 8, quella che fu dellex Alessandro 6 (dal 32 s.t. Monni 5,5). 6, Monacizzo 5,5, Longobardi 6 (dal 6 5,5; Maiorano 5, Negro 5, Talamo 5,5.
(dal 14 s.t. Liguori 6,5). (Quintiero, centrocampista del Cosenza. Il (Bertozzi, Calandra, Cesari, Avanzino, s.t. Molinari 5,5); Lercara 5,5. (Scapolo, (Gomis, Riccio, Carotenuto, Mari). All.
Saracco, Bilotta, Idda, Pasqualoni, Lo striscione per Bergamini club la ritirer, fino a quando Beduschi). All. Pea 5,5. Careccia, Zecchini, DArbenzio, Lonardi). Matrecano 5,5.
Criaco, Collocolo, Ruffolo). All. Fontana esposto ieri dai tifosi ROSITO non verr fatta piena luce sulla ARBITRO Andreini di Forl 6,5. All. Iacolino 6.5. ARBITRO Capone di Palermo 6.
6. NOTE spett. 2.356, inc. di 13.165 euro. ARBITRO Chindemi di Viterbo 6,5. NOTE paganti 4.289, incasso di 21.434
ALESSANDRIA (4-4-2) Agazzi 6;
sua morte. Un gesto di grande Ammoniti Malomo e Aspas. Angoli 4-5. NOTE paganti 6.372, incasso di 75.185 euro. Ammonito Acampora. Angoli 3-2.
Casasola 6,5, Gozzi 6, Fissore 6, Pasto- sensibilit e di vicinanza alla fa- euro. Ammoniti Magrin e Bruzzone.
re 6 (dal 1 p.t.s. Sciacca 6); Sestu 6 Valter Leone miglia Bergamini, in un mo- VICENZA Stefano Giacomelli, uno dei Angoli 1-2. TRAPANI Il Trapani passa (trover la
COSENZA mento di estrema importanza pochissimi superstiti della retrocessione, Ternana) senza faticare contro una
(dal 23 s.t. Celjak 7), Branca 6,5,
ha deciso per il Vicenza con una PISA In uno stadio gi in clima Paganese priva di alcune pedine
Cazzola 6,5, Iocolano 6,5; Marconi 5,5 per la vicenda di Denis, ha det-

L
doppietta e belle giocate la partita in cui campionato (pi spettatori che nelle importanti e ancora incompleta. Pi
(dal 27 s.t. Fischnaller 6), Gonzalez 5. autogol di Fissore sul to Nunzio Garofalo vice presi- era stata la Pro Piacenza a rompere il ultime gare in B) il nuovo ambizioso Pisa squadra la formazione di Calori. Ai
(Pop, Piccolo, Sosa, Ranieri, Gjura). cross di Caccavallo e il dente dellassociazione Verit ghiaccio con unazione finalizzata da di Gautieri supera in rimonta un bel siciliani basta un quarto dora per
All. Stellini 6,5. Barba al 22. Poi salito in palcoscenico Varese (Serie D) e ora sfider il sbloccare il risultato. Murano e Canotto
ARBITRO Robilotta di Sala Consilina 6.
colpo di testa di Cazzola per Bergamini. Sugli spalti lo
Giacomelli e con un diagonale e un tiro a Frosinone. Protagonista Eusepi con una chiudono il conto prima del riposo. Poi
NOTE paganti 1.618, incasso di 14.558 dallangolo di Iocolano: nel fi- striscione Verit x Denis e fil di palo ha ribaltato il risultato tra il 35 tripletta: rigore da lui procurato (fallo di quasi un allenamento per il Trapani che
euro. Espulso Gonzalez al 43 s.t.; nale fa tutto lAlessandria per quel coro che gli ultr gli dedi- e il 43. Malomo e De Giorgio hanno poi Bruzzone), pallonetto fortuito (frittata di si esercita a provare schemi di gioco ed
ammoniti Cazzola, Perina, Fissore, l1-1 dei tempi regolamentari. cavano ogni domenica. arrotondato. Domenica ci sar il Foggia. Frigione) e testa su cross di Angiulli. a rendere tennistico il risultato.
Pinna, Corsi, Gozzi. Angoli 4-10. Ma i piemontesi vanno avanti RIPRODUZIONE RISERVATA Massimo Manduzio Alessio Carli Franco Cammarasana

Corado e Giovinco gol Scaccabarozzi c: AlbinoLeffe, la vittoria Due lampi per la festa Renate travolgente Valagussa: gol pesante
Il Matera va avanti Piacenza senza problemi con la Giana fa storia Tomi spinge la Samb grazie ai nuovi arrivati Il Gubbio pu gioire
Casertana al tappeto La Massese piegata Ma Alb paga le assenze e la Lucchese saluta Siracusa in ritardo Monterosi osso duro
MATERA 2 PIACENZA 1 GIANA 1 SAMBENEDETTESE 2 RENATE 3 GUBBIO 1
CASERTANA 0 MASSESE 0 ALBINOLEFFE 3 LUCCHESE 0 SIRACUSA 1 MONTEROSI 0
MARCATORI Corado al 19 p.t.; Giovinco MARCATORE Scaccabarozzi al 20 s.t. MARCATORI Ravasio (A) al 36 p.t.; (dopo i tempi supplementari) MARCATORI Simonetti (R) all8 p.t.; MARCATORE Valagussa al 5 s.t.
al 17 s.t. PIACENZA (3-5-2) Fumagalli 7; Bini 6, autorete di Perico (G) al 7, Perna (G) al MARCATORI Tomi al 5, Di Massimo al 7 Lunetta (R) al 13, Mancino (S) su rigore GUBBIO (4-3-3) Volpe 6,5; Paolelli 6 (dal
MATERA (3-4-3) Mittica 6,5; Silva 6,5, Pergreffi 6; Mora 5,5 (dal 15 s.t. 34, Agnello (A) al 44 s.t. p.t.s. al 40, Gomez (R) al 45 s.t. 1 s.t. Pedrelli 6), Dierna 6, Piccinni 6,5,
Scognamillo 6, Stendardo 6,5, Mattera 6; Masullo 6), Scaccabarozzi 6,5, Morosini GIANA (3-4-2-1) Sanchez 5,5; Perico SAMBENEDETTESE (4-2-3-1) Aridit 6; RENATE (4-3-3) Di Gregorio 6,5; Kalombo 6; Valagussa 6, Ricci 6,5 (dal 14
Di Lorenzo 6,5, Salandria 6 (dal 21 s.t. 6, Ferri 6 (dal 43 s.t. Carollo s.v.), Di 5,5, Bonalumi 6, Concina 6; Sosio 6 (dal Mattia 5,5, Patti 6, Conson 6, Tomi 7,5; Anghileri 6,5, Di Gennaro 6,5, Teso 6,5, s.t. Giacomarro 6), Malaccari 6; De
Sartore 6), Strambelli 6,5, Casoli 6; Cecco 7; Romero 6, Nobile 6 (dal 32 s.t. 11 s.t. Caldirola 6,5), Pinto 5,5 (dal 11 s.t. Bacinovic 6 (dal 1 s.t. Di Cecco 6), Vannucci 6; Simonetti 7, Pavan 6, Palma Silvestro 6,5 (dal 27 s.t. Conti s.v.),
Battista 6 (dal 15 s.t. Maimone 6), Colombi 6). (Criscione, Lanzano, Saber, Seck 6,5), Pinardi 6, Iovine 6 (dal 32 s.t. Damonte 6,5; Troianiello 5,5 (dal 1 s.t. Di 6 (dal 30 s.t. Antezza 6); Ungaro 6, Marchi 7, Casiraghi 6. (Turrin, De
Corado 6,5 (dal 1 s.t. Maciucca 6), Furlotti, Bottazzi, Castellana). All. Franzini Capano 7); Marotta 6, Chiarello 5,5; Massimo 7,5), Vallocchia 7, Valente 6,5 Finocchio 6 (dal 44 s.t. Mattioli s.v.), Vincenzi, Lo Porto, Schiaroli, Fumanti,
Giovinco 7. (Fortunato, Hisay, De Franco, 6,5. Perna 6,5. (Taliento, Foglio, Greselin, (dal 30 s.t. Esposito 7); Miracoli 6,5. Lunetta 7,5 (dal 19 s.t. Gomez 6,5). Bergamini, Ciccone). All. Cornacchini 6,5.
Dellino). All. Auteri 6,5. MASSESE (4-3-3) Barsottini 6; Sala, Rocchi). All. Alb 5,5. (Pegorin, Ceka, Gelonese, Miceli, Bove, (Cincilla, Savi, Gulinelli, Makinen, MONTEROSI (4-3-3) Francabandiera 6;
CASERTANA (4-3-3) Benassi 6,5; Finizio Geminiani 5,5, Sgambato 6, Zambarda 6, ALBINOLEFFE (3-5-2) Cortinovis 6,5; Sorrentino, Di Pasquale, Rapisarda, Confalonieri, Vinci). All. Cevoli 6,5. Matrone 5,5, Gasperini 6, Tarantino 6,
6, Rainone 5,5, Lorenzini 6, Ferrara 5 Angelotti 6,5; Zola 6, Fenati 6,5, Remorini Zaffagnini 6, Gavazzi 6, Scrosta 6; Gonzi Candellori). All. Moriero 6,5. SIRACUSA (4-2-3-1) Tomei 6; Daffara 6, Rasi 5,5; Costantini 6, Crescenzo 6,
(dal 20 s.t. Moretta 5,5); DAnna 6, 6; Del Nero 6,5 (dal 30 s.t. Lorenzini s.v.), 6, Agnello 6,5, Di Ceglie 5,5 (dal 19 s.t. LUCCHESE (3-5-2) Albertoni 5; Maini 5, Giordano 6,5, Punzi 6, Liotti 6; Spinelli Ramcheski 6,5 (dall11 s.t. Fetta 6);
Carriero 5,5, De Marco 6; Tripicchio 6, Frugoli 6,5, Papini 6 (dal 23 s.t. Sbaffo 6), Nichetti 6, Giorgione 7; Espeche 6,5, Capuano 6; Tavanti 6,5, 5,5 (dal 16 s.t. Scardina 7), Mancino 6; Morbidelli 5,5, Pippi 6, Piro 6,5 (dal 35
Forte 6 (dal 37 s.t. Donnarumma s.v.), De Benedetti 6). (Maccabruni, Buselli, Ravasio 7 (dal 32 s.t. Moreo 6), Gelli 6,5 Russo 6 (dal 26 s.t. Bortolussi 6), Nol Grillo 6, Catania 6, Mangiacasale 6; s.t. Sperandio s.v.). (Gregori, Torricelli,
Filippo 5,5 (dal 20 s.t. Minale 6). (Avella, Marchetti, Grandoni, Lucaccini, Crovi, (dal 41 s.t. Mondonico s.v.). (Coser, 6,5, Cardore 6, Bragadin 5,5 (dal 39 s.t. Mazzocchi 5,5. (Genovese, Boncaldo, Salvatori, Lommi, Matuzalem, Palombi,
Santoro, Visconti). All. Scazzola 5,5. Marcellusi). All. Zanetti 6,5. Gusu, Coppola, Cal, Montella). All. Alvini Merlonghi s.v.); De Vena 6 (dal 14 p.t.s. Vicaroni, Magnani, Turati). All. Bianco 6. Pisani). All. Ferazzoli 6.
ARBITRO Proietti di Terni 6. ARBITRO Zanonato di Vicenza 6. 6,5. Mingazzini s.v.), Fanucchi 6,5. (Di Masi, ARBITRO Schirru di Nichelino 6. ARBITRO Paterna di Teramo 5,5.
NOTE spettatori 1.000 circa, incasso n.c. NOTE paganti 740, incasso di 6.450 ARBITRO Prontera di Bologna 6. Nannelli, Baroni, DAngelo, Damiani, NOTE spettatori 450 circa, incasso n.c. NOTE paganti 670 circa, incasso di
Ammonito Di Lorenzo. Angoli 9-3. euro. Ammoniti Angelotti e Zambarda. NOTE paganti 1.156, incasso di 6.324 Costalli). All. Lopez 6,5. Ammoniti Mancino, Ungaro, Giordano e 4.880 euro. Ammoniti Tarantino, Ricci,
Angoli 2-9. euro. Ammoniti Di Ceglie, Gavazzi e ARBITRO Viotti di Tivoli 5,5. Daffara. Angoli 4-11. Gasperini, Piro e Casiraghi. Angoli 5-5.
MATERA I gol dei nuovi attaccanti Bonalumi. Angoli 3-1. NOTE paganti 2.956, incasso di 37.460
Corado e Giovinco trascinano il Matera PIACENZA In attesa dei nuovi acquisti euro. Ammoniti Bacinovic, Nol, Conson MEDA (Mb) Con le reti firmate da GUBBIO Il Gubbio ha vinto, di misura,
al secondo turno (avversario lAvellino). Pederzoli e Della Latta, il Piacenza ha GORGONZOLA (Mi) LAlbinoLeffe batte e Russo. Angoli 4-6. giocatori al loro esordio in Brianza, il contro un ottimo Monterosi e guadagna
L11 di Auteri, apparso gi in discreta regolato in formazione sperimentale una la Giana per la prima volta nella storia, Renate batte il combattivo Siracusa e si laccesso al secondo turno di Coppa
condizione nonostante le numerose buona Massese e ora trover il Novara. dopo 4 k.o. e un pareggio, e ora sfider SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) regala la sfida con lEmpoli. Le noti liete Italia il 6 agosto al Curi contro il Perugia.
assenze, ha piegato con un gol per Scaccabarozzi ha impresso il suo timbro il Cittadella. Alb ha pagato caro le Tanto equilibrio nei 90 ma due lampi per Cevoli arrivano da Lunetta (un Al 5 s.t. un gol di Valagussa a decidere
tempo una Casertana anchessa grazie ad un destro dal cuore dellarea, assenze in attacco di Bruno e Gullit. I nel primo supplementare permettono assist e una rete), dallispirato Simonetti il match, dopo una magia di un bomber
rimaneggiata. La supremazia territoriale scagliato a met ripresa dopo una finta primi due gol dellAlbinoLeffe in mischia alla Samb di superare la Lucchese. A far e dal combattivo Gomez. Il Siracusa di categoria superiore come Marchi.
si concretizzata dopo 20 minuti, con dalta classe. La formazione di Zanetti su punizioni-cross di Giorgione (gol di esplodere il pubblico di casa stata una parso in ritardo di condizione ma la Bene il giovanissimo Ricci (classe 1999)
lex Corado che ha spinto in rete lassist non ha per demeritato, sfiorando la Ravasio e autorete di Perico). La Giana punizione di Tomi, a spegnere le squadra di Bianco, specie nel finale, ha che come playmaker ha dato ordine e
di Di Lorenzo. Il raddoppio in rete in un paio di circostanze: sempre ha riaperto la gara con Perna, ma nel speranze toscane un diagonale di Di impegnato pi volte il Renate tempi giusti al centrocampo eugubino.
contropiede con Giovinco. reattivo Fumagalli. finale Agnello lha chiusa col gol del 3-1. Massimo. Domenica sfida col Cesena. soprattutto dopo lingresso di Scardina. Tra gli ospiti ha brillato Piro.
Nanni Veglia Corrado Todeschi Stefano Spinelli Daniele Bollettini Franco Cant Euro Grilli