Sei sulla pagina 1di 17

LEGGIMI UTENTE

versione 2015D

Leggimi Utente v.2015D

NOTE PER L'AGGIORNAMENTO


COMPATIBILIT PBI
Aggiornando Passepartout Retail occorre anche aggiornare PBI alla versione 2015A.

FATTURA PA
Nel caso si utilizzi la modalit di invio e conservazione Passepartout, consultare il paragrafo Fattura PA: Modifiche e nuove
implementazioni in particolare per la nuova gestione delle fatture rifiutate.

2 NOTE PER L'AGGIORNAMENTO

Leggimi Utente v.2015D

NUOVE IMPLEMENTAZIONI
AGGIORNAMENTO AUTOMATICO (LIVE UPDATE) IN BETA
Questa versione di Passepartout Retail introduce laggiornamento automatico del programma (Live Update) in versione beta.
Laggiornamento di una versione precedente di Passepartout Retail con questa versione attiver il anche il nuovo servizio di
Agent per il live update, chiamato Passepartout Retail Agent.
Sia in fase di una nuova installazione che in fase di aggiornamento da una versione precedente, sar chiesta la configurazione
della porta per il servizio agent. Il valore predefinito 7705.

Nel caso in cui la porta risulti occupata, sar visualizzato un pallino rosso con un tooltip che riporta lerrore.
Per il funzionamento consultare il relativo capitolo nel manuale.

EASYPASS
I Partner possono ora utilizzare Easypass per fornire il servizio di assistenza ai propri clienti in aggiunta o in alternativa al
servizio telefonico. Lutente pu accedere a Easypass direttamente dal gestionale senza digitare le credenziali di accesso,
lautenticazione avviene in automatico in base al codice di installazione. E possibile avviare Easypass dal men ?
Easypass oppure tramite tasto configurabile in Homepage.
E disponibile la guida per gli utenti finali e per i Partner direttamente su Easypass nel men ? (viene visualizzata la guida
corretta in base alle credenziali di accesso Partner o Utente finale).

NOTE PER L'AGGIORNAMENTO 3

Leggimi Utente v.2015D


Quando il Partner risponde ad una segnalazione di uno suo utente, il sistema invia una notifica via email allindirizzo
dellutente finale, il quale dal gestionale pu accedere al portale e visualizzare la risposta.

FATTURA PA: MODIFICHE E NUOVE IMPLEMENTAZIONI


Sono stati eseguiti i seguenti aggiornamenti nel caso di fatture pa con invio e conservazione Passepartout.

Serie per documenti di tipo Nota di credito PA: stata aggiunta la serie per i documenti di tipo nota di credito
PA, sia in opzioni installazione scheda magazzino che in configurazione reparto. Tale sezionale sar utilizzato nel
caso in cui si debbano inviare note di credito in formato elettronico alla pa.

Nuova gestione fatture pa rifiutate: nel caso di fatture RIFIUTATE dall'ente non pi possibile modificare ed
inviare una fattura pa avente lo stesso numero, ma dovr essere fatta una nota di credito interna (da non inviare) come
storno e poi prodotta una nuova fattura da inviare. A livello economico gli invii da effettuare sono sempre due (come
nelle versioni precedenti).
Pertanto occorre procedere come segue:
o

Aprire il conto relativo alla fattura pa rifiutata

Eseguire la nuova azione Clona Conto che effettuer la copia identica del conto di provenienza in un nuovo
conto aperto.

Chiudere il conto come Nota di credito. Nella finestra dei dati del conto selezionare Non inviare nel caso
in cui la nota di credito non debba essere inviata (caso tipico: la fattura rifiutata non registrata dallente).
La nota di credito va inviata (e quindi lopzione di non inviare non deve essere selezionata) solo nel caso
remoto in cui la fattura rifiutata venga registrata dallente.

4 NOTE PER L'AGGIORNAMENTO

Leggimi Utente v.2015D


Se tale parametro selezionato, sar utilizzata la serie configurata in Nota di credito PA, se non
selezionato sar utilizzata la serie configurata in Nota di credito.
o

Nel messaggio di conferma premere Si per non inviare il documento, No per inviarlo.

Aprire il conto di tipo Nota di credito appena creato e premere Clona conto

Apportare le correzioni segnalate dallente che ha rifiutato la fattura

Emettere una fattura senza selezionare Non inviare. Sar emessa una nuova fattura pa (con una
numerazione differente) che sar possibile inviare da Elabora Conti.

La fattura rifiutata dovr rimanere come storico.

Codice unit azienda: in fase di creazione azienda Entaksi possibile ora specificare il Codice unit azienda da
valorizzare prima della creazione dellazienda Entaksi nel caso in cui la partita iva sia utilizzata da pi strutture.
Tale codice consentir in fase di consultazione delle fatture sul portale Entaksi di visualizzare solo le proprie fatture e
non quelle provenienti dalle altre strutture che condividono la partita iva. Tale parametro deve essere univoco per ogni
struttura, si consiglia di impostarlo uguale al sezionale utilizzato per la fattura pa.

ATTIVAZIONE CHIAVE VIRTUALE PBI


La versione 2015A di PBI introduce il supporto alla chiave virtuale. Su Youpass PBI sar sempre disponibile come modulo per
Passepartout Retail; per scaricare la licenza disponibile lazione Attiva PBI nel men strumenti di Passepartout Retail.

Tale funzione consente di scaricare il pacchetto zip della licenza che dovr essere importato in PBI.
Laggiornamento della licenza avviene in automatico come quella di Passepartout Retail.
Attenzione: la funzione Attiva PBI rigenera linstallazione e i certificati di PBI, pertanto ogni attivazione annulla la
precedente (e quindi occorre ricaricare i certificati in PBI)

MODIFICA FATTURA EMESSA


Nella finestra di annullamento conto da reparto (Annullamento e riapertura conto) nel solo caso di fatture non contabilizzate
disponibile la funzione Riemetti conto per la remissione del conto che consente creare un conto nuovo copiando quello
annullato incluso data e progressivo.

NOTE PER L'AGGIORNAMENTO 5

Leggimi Utente v.2015D

In questo modo possibile modificare una fattura gi emessa annullandola per effettuare lo storno di magazzino e
riemettendola con lo stesso progressivo e la data del documento annullato.
Nelle versioni precedenti lannullamento era possibile emettere un conto nuovo nella data di gestione corrente e nuovo
progressivo. Questa funzionalit comunque rimasta selezionando lazione Nuovo Conto.
N.B. L'eventuale chiusura giornaliera gi eseguita dovr essere ricalcolata manualmente se necessario.
(Sol. 42618)

MODIFICHE GENERAZIONE\INVIO E STAMPA DOCUMENTI DA CONTO


Per quanto riguarda la generazione e stampa dei documenti da conto, sono state effettuate le seguenti modifiche volte a
migliorare il funzionamento:

Ora in fase di generazione documenti da conto (Bolle\Ordini\Preventivi) possibile effettuare anche la stampa sulla
stampante configurata nel nuovo campo in configurazione reparto.

Se la stampante configurata i metodi di generazione documenti da conto effettueranno anche la stampa su tale
stampante automaticamente.
La stampante pu essere sia grafica che fiscale. Nel primo caso se sono definiti pi layout di stampa per il documento
sar chiesto comunque il layout sul quale stampare, mentre se fiscale sar eseguita la stampa del documento come
scontrino non fiscale.

Nella funzione di Genera Bolla, nel caso in cui si decida di non chiudere il conto (quindi si risponde no alla
domanda di conferma chiusura conto) il conto viene cancellato automaticamente.

Sono state aggiunte le funzioni di Genera e Carica bolla Mexal il cui funzionamento analogo alla funzione Genera
e Carica ordine Mexal. Queste nuove funzioni sono disponibili anche su MDO.

In sintesi la tabella riporta il funzionamento in base alla configurazione della stampante (in corsivo le nuove funzionalit):
Operazione

Funzionamento senza stampante


configurata

Funzionamento con stampante


configurata

Genera
ordine\preventivo
(OC\OX\PR)

Viene cancellato il conto

Viene cancellato il conto

Viene creato un nuovo ordine\preventivo


sospeso e visualizzandolo a video

Viene creato, salvato e stampato un nuovo


ordine\preventivo
sospeso
senza
visualizzarlo a video

Genera bolla con


chiusura conto

Viene chiuso il conto

Viene chiuso il conto

Viene creata una nuova bolla trasformata e

Viene creata, salvata e stampata una nuova

6 NOTE PER L'AGGIORNAMENTO

visualizzandola a video

Leggimi Utente v.2015D


bolla trasformata senza visualizzarla a
video

Genera bolla senza


chiusura conto

Viene cancellato il conto

Viene cancellato il conto

Viene creata una nuova bolla sospesa e


visualizzandola a video

Viene creata, salvata e stampata una nuova


bolla sospesa senza visualizzarla a video

Stampa bolla

Viene richiesta la stampante

Viene cancellato il conto

Viene cancellato il conto


Viene salvata e stampata la bolla senza
visualizzarla a video

Viene creata, salvata e stampata sulla


stampante configurata in reparto la bolla
sospesa senza visualizzarla a video

Viene generato lordine dal conto e inviato a


Mexal

Viene generato lordine dal conto e inviato


a Mexal

Invia ordine Mexal

Viene eseguita la stampa sulla stampante


configurata in reparto
Invia bolla Mexal

Viene generata la bolla dal conto e inviata a


Mexal

Viene generata la bolla dal conto e inviata


a Mexal
Viene eseguita la stampa sulla stampante
configurata in reparto

(Sol. 42154)

PERSONALIZZAZIONE BOTTONI PER UTENTE


Ora nelle finestre di Conto e Gestione reparti, possibile effettuare la configurazione dei bottoni in maniera personalizzata per
utente.

Nella finestra di personalizzazione bottoni presente la nuova opzione Personalizza bottoni per lutente: se viene attivata il
bottone modificato solo per l'utente connesso altrimenti, modificato per tutti gli utenti che non hanno una
personalizzazione. (Sol. 42666)

INVIO NOTIFICHE MANUALI CON MITTENTE PERSONALIZZATO


Ora possibile personalizzare il mittente della notifica manuale inviata: di default il mittente resta il nome della
azienda/installazione mittente. (Sol. 42473)

NOTE PER L'AGGIORNAMENTO 7

Leggimi Utente v.2015D

FILTRO NELLE LISTE DI INSERIMENTO\RICERCA ARTICOLI STRUTTURATI


Nella nuova finestra di ricerca e inserimento codici strutturati (varianti articolo) introdotta nella versione 2015C possibile
inserire i filtri nelle varie liste di scelta touch (per gli insieme valori e scelta struttura) in modo da poter individuare subito il
valore ricercato.

Ogni lista touch contiene un campo di ricerca: inserendo il testo in questo campo, i relativi bottoni del campo sottostante sono
filtrati. Allapertura della finestra di scelta tale campo ha gi il focus in modo da poter inserire rapidamente il testo di filtro.

8 NOTE PER L'AGGIORNAMENTO

Leggimi Utente v.2015D


Premendo il tasto X nella parte destra del campo di filtro, il valore immesso viene resettato e vengono visualizzati
nuovamente tutti i pulsanti. (Sol. 42576)

IMPORT COSTO ULTIMO


Ora possibile importare anche per nuove anagrafiche articolo che si stanno importando di impostare il relativo costo ultimo
previsto, senza dover ricorrere ad un secondo import dati per la sua valorizzazione. (Sol. 42858)

WIZARD IMPORT EXPORT LASERSOFT GERI


Ora possibile eseguire una migrazione da un database Lasersoft Retail, importando le anagrafiche articolo, clienti e fornitori
disponibili, caricando nella scheda di import dati il tracciato ImportLasersoftRetail.xml fornito nella cartella di
installazione.

PUNTO CASSA OCCUPATO


Ora nel messaggio che viene visualizzato allapertura di un punto cassa aperto su un altro terminale, stato aggiunto anche
lutente che lha aperto in modo tale da evitare di usare la funzionalit sblocca cassa. (Sol. 42688)

CREAZIONE NUOVO CLIENTE DA RICERCA AVANZATA


Ora nella ricerca avanzata del cliente possibile aggiungere un nuovo cliente tramite il pulsante Nuovo; inoltre stato
aggiunto un pulsante per filtrare rapidamente le anagrafiche in base al tipo (Tutti, Persona fisica, Societ)

GENERA ALIAS DA INDAGINE


Nellindagine articolo disponibile la funzione Rigenera alias tramite la quale possibile generare automaticamente gli alias
per gli elementi filtrati nellindagine.

NOTE PER L'AGGIORNAMENTO 9

Leggimi Utente v.2015D

La finestra che si apre consente di scegliere:

il tipo di codice: Progressivo o, se esistente, la struttura di codice a barre predefinita per articolo (es. Ean13)

Ultimo valore: consente di visualizzare e impostare lultimo valore del progressivo utilizzato che sar utilizzato come
valore di partenza per la codifica degli alias

Modalit di applicazione:
o

Tutti gli articoli in indagine: la generazione degli alias riguarda tutti gli articoli filtrati nellindagine.
Tramite lopzione Elimina alias esistenti il nuovo alias generato rimpiazzer quelli esistenti che saranno
cancellati

Solo gli articoli in indagine senza alias: la generazione degli alias riguarda tutti gli articoli filtrati
nellindagine per i quali non stato codificato alcun alias.

(Sol. 26086)

MODALIT DI IMPERSONIFICAZIONE
Ora possibile scegliere la modalit di impersonificazione, da opzioni installazione opzioni grafiche.

Utente e password. Modalit di richiesta utente e password presente nelle versioni precedenti

Solo password. Modalit di richiesta della sola password.

10 NOTE PER L'AGGIORNAMENTO

Leggimi Utente v.2015D

Tessera. Modalit di richiesta tessera personale. Allapertura il focus viene dato al campo Tessera in modo da poter
leggere velocemente il valore tramite lettore barcode.

(Sol. 24496)

OTTIMIZZAZIONI PRESTAZIONI STAMPA ETICHETTE ARTICOLO


Sono state ottimizzate le prestazioni e il consumo di memoria in fase di creazione di un numero elevato di etichette di stampa.
stato anche aggiunto il limite massimo di 1000 etichette, al raggiungimento del quale sar necessario filtrare gli articoli. (Sol.
39596)

DISPLAY SU PC ORDERMAN COLUMBUS


stato certificato il corretto funzionamento del display cliente collegato ai pc Orderman della serie Columbus.
Occorre configurare un stampante fiscale di tipo MiniDisplay con il seguente carattere pulisci schermo:
\x1B\x40
Le impostazioni della porta seriale sono i seguenti:
Bit per secondo: 38400
Bit di dati: 8
Parit: Nessuna
Bit di stop: Uno
Controllo di flusso: Nessuno
(Sol. 39486)

CONFERMA RIMOZIONE ASSOCIAZIONE CLIENTE CONTO (COMANDA)


Ora chiudendo con il tasto Annulla o X la finestra Ricerca e verifica cliente, aperta da un conto al quale era gi associato
il cliente, viene chiesta la conferma di rimozione dell'associazione con il cliente.

NOTE PER L'AGGIORNAMENTO 11

Leggimi Utente v.2015D

Nelle versioni precedenti non era chiesta la conferma e lassociazione tra il cliente e il conto era rimossa. (Sol. 42689)

ALIQUOTA IVA IN BUONI SCONTO DI TIPO RESO


Per i buoni di tipo reso, ora il controllo in fase di emissione e utilizzo viene effettuato sulla percentuale dell'aliquota iva. In
questo modo possibile emettere e utilizzare i buoni su conti che hanno articoli con istanze di aliquote iva differenti ma che
hanno la stessa percentuale. (Sol. 43998)

PERMESSO RISTAMPA SCONTRINO FISCALE


stato aggiunto un nuovo permesso Ristampa scontrino fiscale per il conto. Se tale permesso non abilitato lutente non
potr effettuare ristampe fiscali di scontrini chiusi (ad esempio richiamando il conto dallindagine). (Sol. 42864)

PAGAMENTI
Qualora i due pagamenti presenti nel conto non siano sufficienti, tramite la finestra aperta dalla nuova funzione Tutti i
pagamenti possibile gestire pi di due pagamenti.

Per inserire un nuovo pagamento sufficiente inserire limporto e premere il tasto relativo al pagamento. Una volta inserito
visibile nella griglia sottostante tramite la quale possibile cancellarlo (tasto X) o modificarlo (sia importo che tipo
pagamento). Per chiudere la finestra e tornare al conto premere il tasto Chiudi.

12 NOTE PER L'AGGIORNAMENTO

Leggimi Utente v.2015D

PROTOCOLLO XONXOFF DITRON


Nella cartella Utilit\Stampanti, contenuta nella cartella di installazione del server, stato aggiunto il file
XMLXonXoff_Ditron.xml che contiene il protocollo XonXoff specifico per stampanti Ditron. Tale file deve essere caricato
nel campo Definizione protocollo presente nella scheda avanzate in configurazione stampante qualora si voglia utilizzare il
protocollo XonXoff con stampanti Ditron. (Sol. 39743)

REPLICA DATI
DOCUMENTI DI RETTIFICA
Ora in replica dati lato Mexal sono scartati i documenti di tipo MC perch non sono gestiti. Al loro posto devono essere
generati documenti di tipo CL, vedi "Documenti di rettifica" in opzioni di installazione - scheda magazzino.

GESTIONE SALDO PROMOZIONE CENTRALIZZATO (RETE DI NEGOZI)


La gestione del saldo promozione centralizzato sul Configuratore stata migliorata. Viene ora tenuto un log di tutte le
transazioni del saldo effettuate dei negozi o dalle casse periferiche (es. accumulo punti). Il log analizzabile attraverso
lindagine Movimentazione saldo promozione posta nel navigatore sotto il nodo Promozione e mostra le movimentazioni
sia per la modalit bloccante che per quella differita del contratto Saldo promozione. La nuova gestione migliora anche
laffidabilit delle transazioni nel caso di problemi di rete, ora in grado di riconoscere messaggi duplicati evitando accumuli
impropri del saldo punti e segnalando un avviso nel log di Replica Dati anche a fronte di timeout di comunicazione bassi
(opzione Timeout di collegamento nella scheda Particolarit della Promozione nel caso di saldo punti memorizzato sul
Configuratore).

MDO: INVIO E CARICAMENTO BOLLE DA CONTO


Ora su una installazione MDO possibile inviare e caricare da conto anche le bolle oltre agli ordini. Il funzionamento
analogo a quello degli ordini. (Vedi MODIFICHE GENERAZIONE\INVIO E STAMPA DOCUMENTI DA CONTO in
questo leggimi).

NOTE PER L'AGGIORNAMENTO 13

Leggimi Utente v.2015D

ANOMALIE RISOLTE
STAMPANTE FISCALE EPSON ETHERNET
La stampa su una stampante fiscale Epson configurata in modalit Ethernet restituiva un errore. (Sol. 42767)

CODICE A BARRE E ALIAS DUPLICATO


Nel caso di stesso alias di tipo PLU presente su pi di un articolo, se questo letto da barcode generato da bilancia veniva
proposta la scelta dell'articolo e non veniva calcolata correttamente la quantit (era sempre pari a 1). (Sol. 45016)

FATTURA PA RIEPILOGATIVA SCARTATA


Utilizzando la modalit di invio e conservazione Passepartout per la fattura pa, se una fattura riepilogativa veniva scartata, non
era possibile la modifica dei dati relativi alla fattura pa in quanto la finestra contenente i dati non veniva aperta. (Sol. 45018)

OPERAZIONE PIANIFICATA : ORDINAMENTO ESPORTAZIONE INDAGINE


Configurando una operazione pianificata di tipo Indagine o Indagine personalizzata, lordinamento specificato nel layout non
veniva applicato. (Sol. 42770)

OPERAZIONE PIANIFICATA PER INDAGINE PERSONALIZZATA


In presenza di operazioni pianificate di tipo indagine personalizzata, se nellindagine personalizzata selezionata era presente
un sottoreport, si verifica un errore nel server allesecuzione delloperazione pianificata che non veniva pertanto eseguita. (Sol.
42755)

CAMPI PASSWORD IN CHIARO SU CLIENT WEB


In presenza di interfacce con abilitazione di campi password durante linterazione utente veniva disabilitato loscuramento di
suddetti campi che risultavano quindi in chiaro durante linserimento. Questo comportamento veniva replicato in schermate
come quella di inserimento di una nuova anagrafica personale. (Sol. 42865)

ERRORE APERTURA TIPO PAGAMENTO BUONO SCONTO


Tentando di aprire lanagrafica del di pagamento buono sconto dalla finestra di configurazione, il programma restituisce il
seguente errore: KeyNotFoundException: La chiave specificata non era presente nel dizionario. (Sol. 42851)

MESSAGGI DI ERRORE IN FASE DI CREAZIONE AZIENDA ENTAKSI


Gli errori che si potevano verificare in fase di creazione dellazienda su Entaksi, per la modalit di invio e conservazione
Passepartout per le fatture pa, non venivano visualizzati correttamente a video. (Sol. 42917)

RIDIMENSIONAMENTO AUTOMATICO PULSANTI ARTICOLI


Con determinate risoluzioni del monitor, la prima volta che si visualizzava il controllo si poteva verificare un
ridimensionamento automatico dei pulsanti degli articoli quando lutente cliccava sul pulsante di un articolo. Questo aveva
come conseguenza che era inserito una altro articolo. (Sol. 45020)

14 ANOMALIE RISOLTE

Leggimi Utente v.2015D

MODIFICA CONTO CHIUSO


Applicando uno sconto ad un conto chiuso il programma avvisava erroneamente che l'operazione non era possibile, tuttavia lo
sconto era mantenuto. (Sol. 42933)

PROTOCOLLO XONXOFF DITRON


Nella cartella Utilit\Stampanti, contenuta nella cartella di installazione del server, stato aggiunto il file
XMLXonXoff_Ditron.xml che contiene il protocollo XonXoff specifico per stampanti Ditron. Tale file deve essere caricato
nel campo Definizione protocollo presente nella scheda avanzate in configurazione stampante qualora si voglia utilizzare il
protocollo XonXoff con stampanti Ditron. (Sol. 39743)

PROPAGAZIONE MODIFICHE DA PROTOTIPO


Modificando un articolo prototipo il programma chiede se propagare le modifiche a tutte le varianti gi create. Confermando
alla modifica delle varianti la descrizione veniva ricalcolata erroneamente aggiungendo a quella attuale la parte dei campi
secondari. (Sol. 42932)

MDO - MOVIMENTI CASSA MANUALI NON REGISTRATI IN CHIUSURA


In caso si utilizzi licenza MDO, i movimenti cassa manuali non erano registrati nella chiusura giornaliera. (Sol. 42821)

WIZARD IMPORT EXPORT ERRORE IN COLONNA POSIZIONE


Configurando dal Wizard limport di SerieTaglia, la colonna Posizione della tabella ValoreTaglia restituiva un errore bloccante
che impediva il salvataggio della configurazione della tabella stessa. (Sol. 42830)

CLIENT WEB: IMPOSSIBILE INSERIRE UNA VARIANTE GENERICA


Risultava impossibile inserire una variante generica in quanto il campo di testo associato alla tastiera touch non era validato
correttamente su conferma da utente. (Sol. 44000)

REPLICA DATI
COLLEGAMENTO A SOTTOZAZIENDA MEXAL IN SERVER FARM
Introducendo il campo identificativo della sottoazienda Mexal (di installazioni ospitate in server farm) nel formato
NOMEAZIENDA:NUMERO_SOTTOAZIENDA
in Replica dati di Retail, si otteneva un errore System.TimeOutException che impedisce portare a termine il processo. (Sol.
43956)

ERRORE IN REPLICA CONTABILIZZAZIONI SU SOTTOAZIENDA MEXAL


Eseguendo la sincronizzazione del canale Contabilizzazione verso una sottoazienda Mexal in server farm, si riceveva l'errore di
tipo Vincolo lunghezza stringa violato. (Sol. 44008)

ANOMALIE RISOLTE 15

WORLD TRADE CENTER EDIFICIO A


VIA CONSIGLIO DEI SESSANTA, 99
47891 DOGANA REP. SAN MARINO
TEL. 0549 978011
FAX 0549 978005
WWW.PASSEPARTOUT.NET
INFO@PASSEPARTOUT.SM