Sei sulla pagina 1di 1

PROTOCOLLO: CC/SG-PAC/170529

San Marino, 29 maggio 2017

Oggetto: Chiarimenti sulle modifiche a Sprix e MyDB

Gentile Partner,

con la presente, siamo a riepilogare alcuni importanti chiarimenti sugli sviluppi funzionali per il passaggio in
PassApp di Sprix e Mydb che personalizzano Mexal e PassCom.

Casi che necessitano il passaggio in PassApp


1. Modifica di Sprix e Mydb.
2. Installazione di Sprix e Mydb.

Chiarimenti sul passaggio e sul funzionamento attuale delle PassApp


1. Gli Sprix e i Mydb attualmente in uso non necessitano di riscrivere del codice per essere importati
all’interno di una PassApp che deve essere creata da voi.
2. E’ presente l’utility per importare automaticamente tutti gli Sprix ed i MyDB di un’installazione in
una PassApp. E’ comunque possibile importare gli Sprix e i Mydb manualmente nella PassApp, se
lo Sprix o il Collage importato contiene un sorgente di libreria questo viene importato
automaticamente.
3. Gli Sprix senza sorgenti vengono passati in App mantenendo il loro funzionamento.
4. Gli Sprix presenti dentro le PassApp sono compatibili con i client iDesk (windows), Jdesk (linux),
Mobile desk (Android) e webdesk (browser).
5. La modalità di esecuzione “solo sprix” viene mantenuta inalterata nei vari client.
6. Le videate riportabili sono gestibili anche nelle PassApp.

Funzionalità in fase di sviluppo, al momento non presenti sui prodotti, che verranno rilasciate già
nella versione v632 prevista per il 20 giugno o quelle immediatamente successive.
1. Viene gestita l’esecuzione degli Sprix all’interno delle PassApp per elaborazioni batch,
pianificazioni, shellsprix, etc.
2. Viene gestita una nuova tipologia di PassApp che contiene gli Sprix di libreria in modo da essere
richiamabili da altre PassApp.
3. Viene gestito il client mxmdesk (microdesk).
4. Nelle aziende di prova viene gestita l’esecuzione di prova delle PassApp.

Funzionalità che si stanno analizzando.


1. Possibilità di modificare gli elementi diversi di una PassApp da utenti diversi, attualmente una
PassApp può essere modificata solo da un utente.
2. Possibilità di gestire archivi Mydb condivisi tra più PassApp.

Limiti architetturali delle PassApp


1. L’applicazione delle modifiche di uno o più elementi di una PassApp, che risulta già in esecuzione
in un’azienda, viene effettuata nel momento in cui entra il primo utente su quell’azienda. Nel caso
l’azienda sia già in uso, utilizzerà la PassApp senza modifica.

Il nuovo termine per consentire il passaggio degli Sprix e dei MyDB in PassApp è il 30/09/2017.
Dopo tale data gli Sprix ed i MyDB esterni a PassApp, non potranno più essere installati o
modificati, ma verranno solo eseguiti.

Cordiali saluti.

Christian Pari
Passepartout S.p.A.

Pagina 1 di 1

Passepartout s.p.a. - World Trade Center - via Consiglio dei Sessanta 99 - 47891 Dogana (RSM)
tel. 0549 978011 - fax 0549 978005 - www.passepartout.net - info@passepartout.sm