Sei sulla pagina 1di 3

DAL BULLISMO AL CYBERBULLISMO Uno studente su 4 confessa di aver compiuto o subito atti di bu ismo on ine!

in partico are i "4# dice di aver o compiuto e i "$# di aver o subito% Come i bu ismo tradi&iona e! i c'ber bu ismo! ovvero i bu ismo attraverso e nuove tecno o(ie! ) un fenomeno comp esso c*e si manifesta in vari modi! da +LAMI,-! da .in( ese /fiamma0! ovvero un messa((io e ettronico di contenuto vio ento o vo (are a *arassment! mo estie persistenti e ripetute! fonte di disa(io emotivo e psic*ico! a a deni(ra&ione o a a esc usione% Le provoca&ioni on ine sono compiute per o pi1 dai masc*i! c*e scrivono messa((i e ettronici a contenuto vio ento 2 o fa i 34 # dei ra(a&&i contro i 5# de e ra(a&&e6! deni(rano i compa(ni attraverso a rete 2 37# contro 8#6 o creano identit9 fitti&ie per inviare messa((i a nome di a tri! par arne ma e o farsi raccontare cose su oro conto% I c'bersta :in( ) un insieme di persecu&ioni commesse con .intento di nuocere attraverso sms! mms! mai ! c*at! imma(ini o video diffusi on ine% C*i subisce c'bersta :in( si trova in un continuo stato d.ansia ed ) costretto a mutare e proprie abitudine! a non usare pi1 i socia media! a cambiare i proprio numero di te efono e .indiri&&o mai % E. ;uanto emer(e da una ricerca condotta da .osservatorio su c'ber bu ismo /Open e'es0! nato ne .ambito de piano na&iona e / <i1 scuo a meno mafia0 de Ministero de .Istru&ione% La rete! si sa! fa parte de a ;uotidianit9 dei (iovani c*e a usano per navi(are! comunicare! (iocare on ine! studiare! conoscere nuove persone= e prepoten&e on ine possono verificarsi in ;ua siasi momento e provenire da ;ua siasi parte avverte .Osservatorio! trasformandosi ta vo ta anc*e in c'bersta :in(% Contro e forme di bu ismo e c'ber bu ismo! ci sono vaste esperien&e ne e scuo e e buone pratic*e% La ma((ior parte de e situa&ioni critic*e si supera (ra&ie a a competen&a dei professori! dei (enitori e de e associa&ioni%

ME-LIO >RADI?IO,ALE O DI-I>ALE@ A .appe o provoca&ione di +ranco Loren&oni! maestro e ementare da 3584! attivo ne MCE 2movimento di coopera&ione educativa6 di / iberare0 i bambini e e bambine fino a 4 anni da a presen&a di sc*ermi e computer ne a scuo a! per rea(ire a a troppa esposi&ione tecno o(ica! permettere di sentire i oro pensieri e a oro imma(ina&ione e di non essere ridotti so o a ve oci po pastre i ed evitare di trasformare i primi anni di scuo a in un tempo dove re(na .irrea t9! *a risposto dia etticamente i /maestro di strada0 e sottose(retario a .Istru&ione Marco Rossi Doria% /I passa((io a a tecno o(ia e a .informa&ione mu timedia e! rappresenta uno dei pi1 importanti cambiamenti de a storia de .umanit90! sostiene i sottose(retario maestro% E cita come primo esempio .esperien&a te evisiva di a fabeti&&a&ione de maestro Man&i come proposta innovativa ed efficace ne( i anni A7% Comun;ue! i vice ministro propone di trovare una sintesi% I bambini devono (iocare e avorare in un ambiente strutturato! fare esperimenti! costruire re a&ioni rea i e non so o virtua i% <oi! perB! a casa trovano tab et! pc! ce u ari! conso es% Cueste tecno o(ie fanno parte de oro spa&io e de oro tempo! spesso in modo non mediato! a vo te sen&a imite ne. re(o e% E. importante c*e a scuo a sappia misurarsi e trattare anc*e con tutto ;uesto% Creare una contrapposi&ione ) una bandiera perdente% I nativi di(ita i nascono in me&&o a (uado% I ruo o de .inse(nante! a ;uesto punto! diventa sempre pi1 strate(ico e importante% A ui i compito di raccordare .esperien&a e a conoscen&a di ;ue o c*e c.era prima con a visione di ciB c*e verr9 dopo% Una nuova sfida educativa%

CUA,DO U, ALU,,O DISABILE AIU>A A CRESCERE

E. i pre&ioso contributo c*e emer(e da un ibro di Aminta <atri&ia Infantino! /A unni specia i0! edi&ioni La Meridiana! 34!A7 D% Ei si scoprono storie interessanti di inte(ra&ione e crescita comune% L.autrice! eF inse(nante di educa&ione fisica! da tempo *a affinato a sua competen&a e professiona it9 con ( i a unni in situa&ione di *andicap% I suo ibro ) una (uida e racconta benissimo a fatica e a con;uista ;uotidiana c*e avviene mai sin(o armente! ma a ive o di un (ruppo c asse% L.a unno non viene a ritardare i ritmo de a c asse come sosten(ono ancora a cuni (enitori individua isti! ma ) una risorsa per un pro(etto educativo importante! un pro(etto di societ9% Dice .autriceG /;uesto ibro ) un invito a asciarsi catturare da piacere de .educa&ione! in una scuo a cooperativa dove a vincere non ) i primo c*e a &a a mano! ma co ui c*e aiuta .a tro ad a &ar a% Eince c*i ) fe ice di non essere .unico ad essere fe ice% Eincono ( i inse(nanti c*e sanno asciare un se(no0% Cuesto ibro ) destinato ai (enitori e a( i inse(nanti c*e sanno trasformare e sofferen&e in una for&a dirompente! comprendendo c*e a /diversit90 puB rappresentare un trampo ino di ancio per a propria rea i&&a&ione% Da a /A38H880! ai nostri (iorni% Un processo di civi t9%