Sei sulla pagina 1di 127

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA


Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione

TESI DI LAUREA

E SE ROMEO SI CHIAMASSE ALI? LE COPPIE ITALO-MUSULMANE

Relatore: Prof Stefano Allie!i

Laureanda: "alentina Furri #atricola n : $$%&%&

A''O ACCADE#ICO ())*+())$

SO##ARIO

I'TRODU-IO'E PARTE PRI#A LA COPPIA #ISTA CAPITOLO , LE COPPIE #ISTE

. & & % %

, , Premessa

, ( C/e cosa rende una co00ia 1mista23 Il concetto di differenza ,) , * Diffusione del matrimonio misto: un salto nel 0assato , $ Immi4razione e co00ia mista , . Perc/5 si formano le co00ie miste3 , 6 Ti0olo4ie di matrimoni misti , & I matrimoni misti: uno s4uardo alla realt7 italiana
PARTE SECO'DA LA COPPIA ITALO+#USUL#A'A

,* ,. () (* (8
** **

, Premessa ( Perc/9 la co00ia italo+musulmana3 * Un tentati!o di a00roccio allislam $ :re!e ;uadro dellislam in Italia
CAPITOLO ( IL #ATRI#O'IO 'ELLE COPPIE ITALO+#USUL#A'E

*. *. *8 $)
$* $*

( , Il matrimonio nella reli4ione islamica e nella reli4ione cattolica $* 2.1.1 Matrimonio nella religione islamica.................................44

2.1.2 Matrimonio nella religione cristiana cattolica.................47 ( ( Co00ia italo+musulmana e matrimonio interreli4ioso: ;uando islam e cristianesimo si s0osano $%

2.2.1 Matrimonio misto nella religione islamica.......................50 2.2.2 Matrimonio misto nella religione cristiana cattolica........52
CAPITOLO * IL <UOTIDIA'O 'ELLA COPPIA E 'ELLA FA#I=LIA #ISTA .. ..

* , Premessa * ( Di!ersi modi 0er 4estire la differenza

.. .&

3.2.1 Allargamento del possibile................................................58 3.2.2 Mediazione........................................................................59 3.2.3 Affermazione culturale......................................................59 3.2.4 Assimilazione.................................................................... 0 * * Le testimonianze * $ Lincontro * . Il matrimonio * 6 Le reazioni al ra00orto misto * & La co00ia e la reli4ione * 8 Larri!o dei fi4li * % La scelta del nome * ,) Leducazione reli4iosa * ,, Il >ilin4uismo 6( 6* 6& 6% &$ &% 8) 8, 8$

* ,( I fi4li delle co00ie miste /anno 0ro>lemi a relazionarsi con 4li altri3
CAPITOLO $ DAI RACCO'TI ALLE RIFLESSIO'I

8.
8% 8%

$ , Prima fase: lui e lei

8%

$ ( Seconda fase: lui? lei e i >im>i La scelta del nome? la loro educazione? il >ilin4uismo? i ra00orti con i coetanei
CO'CLUSIO'I ALLE=ATI :I:LIOSITO=RAFIA

,))
,,, ,(, ,(%

INTRODUZIONE

! solo il tuo nome c"e m#$ nemico% e tu sei te stesso anc"e senza c"iamarti Montecc"i. &os#$ Montecc"i' (on $ una mano% un piede% un braccio% un )olto% o *ualun*ue parte di un uomo. +rendi un altro nome, &os#$ un nome' &i- c"e c"iamiamo rosa% con *ualsiasi altro nome a)rebbe lo stesso profumo% cos. /omeo% se non si c"iamasse pi0 /omeo% conser)erebbe *uella cara perfezione c"e possiede anc"e senza *uel nome. /omeo% getta )ia il tuo nome% e al suo posto% c"e non $ parte di te% prendi tutta me stessa. ,

C/i non ricorda ;uesti !ersi di S/a@es0eare3 Aanno lasciato indele>ile nel tem0o la traccia di un amore tormentato? dis0erato? totale? c/e /a 0ortato i due 4io!ani 0rota4onisti alla morte #a la col0a? se cosB si 0uC c/iamare? di Romeo e =iulietta? era solo ;uella di a00artenere a due fami4lie differenti e ri!ali Una sem0lice ;uestione di nome? insomma E00ure i due innamorati !i!e!ano nella stessa citt7? 0arla!ano la stessa lin4ua? 0re4a!ano lo stesso dio e so4na!ano un amore eterno E il nome 9 un detta4lio? la rosa non cam>ia il suo 0rofumo se la c/iamiamo con un altro nome e Romeo? anc/e se si fosse c/iamato in un altro modo? sare>>e rimasto sem0re lui #a 0er le ris0etti!e fami4lie ;uesto non a!e!a im0ortanza? la00arenza era 0iD im0ortante della sostanza #a se ;uesto Romeo #ontecc/i fosse stato musulmano? ma4ari 0ro!eniente da un 0aese come lE4itto? e se Romeo in!ece dellitaliano a!esse 0arlato ara>o e non a!esse 4radito un >icc/iere
,

SAAEESPEARE F ? /omeo e 1iulietta? in 2utte le opere? Sansoni Editore? Firenze? ,%6$? 0 *),

di !ino !eronese? e se Romeo si fosse c/iamato AlB? cosa sare>>e 0otuto succedere nella tran;uilla citt7 scali4era3 G 0ro0rio ;uesto c/e si cerc/er7 di inda4are nel corso di ;uesto la!oro? certo? non ;uello c/e sare>>e successo ai tem0i di S/a@es0eare? sicuramente 0er =iulietta e AlB una tra4edia di 0ro0orzioni inimma4ina>ili E ai 4iorni nostri3 La 0rima 0arte di ;uesto la!oro si occu0a di s0ie4are il fenomeno delle co00ie miste in termini 4enerali 0er sco0rire cosa rende una co00ia mista in >ase al concetto di differenza? ;ual 9 il le4ame tra immi4razione e co00ie miste e infine cercare di ca0ire ;uali sono le ti0olo4ie di ;ueste unioni e c/e ti0i di matrimoni 0oi !en4ono cele>rati? con uno s4uardo alla realt7 italiana La seconda 0arte del la!oro entra in modo 0iD s0ecifico nellar4omento co00ia mista andando ad analizzare in 0articolare la co00ia italo+musulamana s0ie4ando il 0erc/5 di ;uesta scelta 0er 0oi raccontare cosa succede ;uando ci si s0osa #a 0er 0oter toccare in modo 0iD !ero e reale le dinamic/e di ;uesta ti0olo4ia di unione si 9 scelto di 0artire da inter!iste 0rofonde effettuate 0ro0rio a co00ie formate da una =iulietta tutta italiana e da un AlB tutto ara>o Perc/5 solo 0artendo da loro? dal loro !issuto? dalla loro ;uotidianit7? si 0uC !eramente ca0ire cosa succede ;uando due mondi cosB di!ersi si incontrano e 0oter cosB s!ilu00are riflessioni sui di!ersi modi di !i!ere ;uesta es0erienza

PARTE PRIMA LA COPPIA MISTA

&

CAPITOLO 1 LE COPPIE MISTE

1.1 Premessa G e!idente come nelle nostre citt7? nei nostri ;uartieri? nel nostro ;uotidiano? si stia affermando sem0re di 0iD il fenomeno del Hmulticulturalismo? 4razie anc/e alla ma44iore mo>ilit7 della 0o0olazione <uesta nuo!a realt7 multiculturale? fortemente 0resente nella societ7 contem0oranea? 0orta alla la costituzione di 4ru00i sociali con di!erse lin4ue? reli4ioni? tradizioni e culture In ;uesti 4ru00i sociali? di

conse4uenza? !anno a crearsi dei le4ami tra indi!idui <ueste relazioni 0ossono essere di !ario ti0o? ad esem0io ra00orti c/e coin!ol4ono la 0rofessione? ma anc/e ra00orti di ti0o sentimentale? andando cosB a creare ;uelle c/e !en4ono definite le cosidette Hco00ie miste Le unioni e i matrimoni interetnici costituiscono lesem0io 0iD manifesto di

comunicazione tra 4ru00i Le unioni miste sono una 0ro!a dellinte4razione de4li immi4rati nella societ7 c/e li acco4lie e sono un 0rimo 0asso !erso una totale assimilazione Il molti0licarsi di ;ueste unioni ser!e? non soltanto a testimoniare c/e linte4razione 9 sem0re 0iD 0rofonda? ma anc/e a creare un 0onte tra 4enerazioni di 0ersone culturalmente differenti

1.2 Che cosa ren e !na co""#a $m#s%a&' I( conce%%o # #))eren*a Prima di tutto 9 necessario fare un c/iarimento sulla44etti!o Hmisto: in un matrimonio? ad esem0io? la44etti!o misto indica la 0resenza dei due sessi ma? in ;uesto caso? 9 tautolo4ico E c/iaro dun;ue c/e lattenzione 9 ri!olta ad altri ti0i di differenze allinterno della co00ia Sem>rere>>e? ;uindi? c/e la differenza non sia solo un ;ualcosa di astratto ma un concetto >en 0iD concreto In una interessante ricerca del Comune di Re44io Emilia , !iene fornita una considerazione im0ortante sulle differenze:
Le differenze c/e rendono misto un ra00orto di co00ia non sono uni!oc/e o 0erenni? ma !aria>ili e contin4enti ? 0erc/5 culturalmente definite Per esem0io? in 0assato 0ote!ano essere !alutati Hmisti ;uei matrimoni fra 0ersone di differente ceto o 0rofessione I0erc/5 lidentit7 indi!iduale era in 0rimo luo4o definita sulla >ase di a00artenenza alla no>ilt7 0iuttosto c/e alla >or4/esiaJK al contrario ? nel senso comune delle odierne societ7 occidentali sono forse le differenze di Hcolore? di etnia o di reli4ione ad indi!iduare la miLit9 matrimoniale <uindi? a seconda? delle e0oc/e storic/e o delle aree 4eo4rafic/e? una medesima caratteristica identitaria 0uC far considerare una stessa co00ia Hetero4ama o Hmista

Riflettendo su ;uesto concetto si 0uC ;uindi sostenere c/e le differenze non sono tanto differenze si4nificati!e in s5 stesse? ma 0iuttosto sono differenze c/e deri!ano dalla relazione con la societ7? 0erciC a li!ello colletti!oK ;uindi la definizione di ciC c/e 9 misto o non lo 9? 9 affidata ai 4ru00i sociali Di fatto? o44i? nelle societ7 moderne? i 0iD im0ortanti tra ;uesti so44etti sono 4li stati? le c/iese e le comunit7 reli4iose? e infine? lo0inione 0u>>lica I 0rinci0i 0er definire la differenza !ariano dun;ue a
,

COPPIE #ISTE A RE==IO fami4lieMstrumenti&M),)) /tml

E#ILIA?

fonte:

/tt0:MMiis comune re itMosser!atorio+

,)

seconda dei so44etti sociali Il criterio di definizione di di!ersit7 0er lo stato laico di!enta ;uindi la nazionalit7 e la cittadinanza come elemento di identificazione della co00ia mista PerciC di!entano miste le co00ie in cui uno dei due 0ro!iene da uno stato differente o co00ie do!e entram>i 0ro!en4ono da di!ersi 0aesi 'el caso in!ece c/e listituzione di riferimento sia la C/iesa il criterio di riferimento c/iaramente cam>ia La nazionalit7 non 9 dun;ue cosB im0ortante e ;uello c/e fa una co00ia 1mista2 9 la00artenenza a una reli4ione? ad una fede PerciC si 0uC affermare c/e? ad esem0io? 0er la C/iesa cattolica un matrimonio misto 9 un matrimonio tra una cristiana e uno scintoista 0ur essendo entram>i italiani e non in!ece un matrimonio tra un italiano e una cinese se entram>i sono della stessa 0rofessione reli4iosa E 0oi !i 9 la societ7 e lo0inione 0u>>lica c/e !anno a definire le differenze I criteri in ;uesto caso di!entano 0iD numerosi ma anc/e 0iD confusi e mute!oli e s0esso sono dettate dalle re4ole delle fami4lie di ori4ine E infatti fre;uente c/e le fami4lie di ori4ine cerc/ino di sostenere le 0ro0rie re4ole matrimoniali e? non a caso? le discriminazioni 0iD forti 0ro!en4ono dalle fami4lie dori4ine dei 0artner <uesto ti0o di

atte44iamento 9 im0ortante 0erc/5? dal 0unto di !ista sociolo4ico? misura in ;ualc/e modo il li!ello di accettazione delle unioni miste da 0arte della societ7( Per esem0lificare il tutto e scio4liere e!identi Hnodi? si 0referisce adottare il 0unto di !ista di # :ordo4na*:
#atrimoni o unioni miste? cio9 ;uel le4ame c/e si crea fra un indi!iduo autoctono e un indi!iduo straniero? cio9 lincontro tra due culture? in un
(

Cfr =RITTI R ? 3e unioni miste nel mercato globale delle identit4 ? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? Roma? 0rima!era ())$? 00 $$+.) * :ORDO='A # Ia cura diJ? introduzione? in 1 Le4ami familiari e immi4razione2? LAarmattan Italia? Torino? ,%%6? 0 %

,,

contesto di mi4razione [N] I matrimoni misti? 0iD corretta sare>>e la definizione di matrimonio >iculturale? ma 0referiamo il termine misto 0erc/5 0iD esem0lificati!o della mescolanza c/e a!!iene a tutti i li!elli con ;uesta unione? mostrano come cam>iano i modi di fare fami4lia in emi4razione e ;uali forme assume linterazione e il confronto con laltro

In conclusione 0ossiamo affermare c/e lunione mista o il matrimonio misto /a come elemento fondamentale la HmiLit9 In o4ni caso la miLit9 9 caratteristica di tutte le co00ie in ;uanto o4ni indi!iduo c/e forma la co00ia 0ro!iene da una realt7 di!ersa dallaltro 'elle co00ie miste 0erC alle differenze Hfisiolo4ic/e di un ra00orto se ne a44iun4ono delle altre? sicuramente 0iD e!identi e rile!anti dal 0unto di !ista sociolo4ico <ueste differenze 0ossono essere considerate fonte di difficolt7 le4ali? sociali? culturali$ Come ultima definizione di unioni miste 0ossiamo considerare ;uella di Di Sciullo L . :
Unioni fra indi!idui a00artenenti a contesti culturali differenti? in !irtD di unes0erienza mi4ratoria internazionale c/e a>>ia interessato almeno uno dei due 0artner

$ .

Cfr RI--O A ? 5l corano in camera da letto? DataneOs?Roma? ())(? 0 ,( DI SCIULLO L ? 5 matrimoni misti nel panorama italiano? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S?Roma? 0rima!era ())$? 0 8$

,(

1.+ D#))!s#one e( ma%r#mon#o m#s%o, !n sa(%o ne( "assa%o Per com0rendere a fondo il fenomeno Hco00ia mista 9 interessante dare anc/e una collocazione di ti0o storico+sociolo4ica <uesto >re!e s4uardo alla storia relati!amente ai matrimoni misti 0uC far ca0ire come essi siano un fenomeno 4i7 in atto nel 0assato e non caratteristica assoluta della societ7 attuale Sicuramente la 4lo>alizzazione /a reso 0iD facile lunione tra indi!idui a00artenenti a due realt7 di!erse ma si 0uC dire 0er certo c/e ;uesta esiste!a 4i7 molto tem0o 0rima E a 0ro0osito di 4lo>alizzazione 9 interessante la definizione di =ritti R 6:
La 4lo>alizzazione /a insomma come effetto non secondario la creazione di una sorta di mercato I4lo>aleJ delle identit7

#a anc/e 0rima c/e 4lo>alizzazione Hin!adesse la societ7 attuale creando ;uesta sorta di Hmercato 4lo>ale delle identit7 i matrimoni misti si cele>ra!ano 4i7 da tem0o e s!ol4e!ano una funzione storica im0ortante Lo>ietti!o di difendere la 0ro0ria identit7 colletti!a 9 0ro0ria di tutte le comunit7 e societ7 Una della strate4ie 9 0ro0rio lattuazione di meccanismi atti a facilitare le unioni endo4amic/e e s!anta44iare e sfa!orire Ise non 0roi>ireJ ;uelle eso4amic/e In ;uesto modo la fami4lia? la reli4ione? il 0otere 0olitico? si 0rende!ano carico di re4olare in modo ri4ido le unioni matrimoniali difendendo la moralit7 comune C9 da dire c/e nonostante ci fosse ;uesta re4olamentazione? indi!idui c/e

a00artene!ano a due realt7 culturali e di ceto sociale differente? da sem0re da!ano !ita a relazioni e unioni sentimentali? com0reso il matrimonio Le co00ie miste? dun;ue? sono sem0re esistite nonostante il di!ieto
6

=RITTI R ? 3e unioni miste nel mercato globale delle identit4 ? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? 0rima!era ())$? 0 $,

,*

sociale Anzi? ;uesto di!ieto? a !olte? 9 stato frutto di is0irazione? ad esem0io? 0er letterati? artisti? filosofiK >asti 0ensare a Otello? il #oro di "enezia? 0ersona44io del dramma s/a@es0eariano? coin!olto in una tormentata storia damore con Desdemona In Euro0a? 0erC? a 0artire dal >asso medioe!o e fino a tem0i recenti? alcuni ti0i di matrimoni misti erano tollerati? se non addirittura incora44iati <uesti erano i matrimoni dinastici misti la cui funzione era di dare !ita a nuo!e alleanze In ;uesto modo? e!identemente? differenze culturali? etnic/e e ma4ari reli4iose !eni!ano su0erate in nome dello stato <uesti matrimoni sono stati 0reziosi 0er 4li stati euro0ei risultando comun;ue un mezzo 0acifico? assieme alla di0lomazia? 0er 4estire la 0olitica estera de4li stati euro0ei& Anc/e Allie!i S 8 ci fa notare c/e
Il fenomeno delle co00ie miste? e di una miLit9 su >ase reli4iosa? non 9 certo una no!it7 storica recente Se ne sono sem0re a!ute? a seconda dei casi come re4ola o come eccezione o!un;ue ci fosse un terreno Ianzi un territorioJ di con!i!enza comune tra 0o0oli di reli4ione differente e? lo ricordiamo? nellantic/it7 le due cose anda!ano s0esso di 0ari 0asso: 0o0olo e reli4ione erano? in un certo senso? sinonimi

In o4ni caso? nonostante la diffusione anc/e in tem0i 0assati di matrimoni misti? nella societ7 attuale ;uesti ultimi sono sem0re meno dei matrimoni endo4amici? nonostante il loro continuo aumento Ancora Allie!i S % sottolinea:
&

Per ;ueste notizie storic/e cfr =RITTI R ? 3e unioni miste nel mercato globale delle identit4 ? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? 0rima!era ())$? 00 $(+$* 8 ALLIE"I S ? 5l ruolo della religione nelle famiglie miste ? in TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti ? LAarmattan Italia? Torino? ,%%6? 0 ,,( % ALLIE"I S ? Musulmani d7occidente. 2endenze dell7islam europeo? Carocci? Roma? ())(? 0 %(

,$

'onostante laumento del numero di co00ie miste? !a tutta!ia rile!ato c/e la tendenza ma44ioritaria 9 tuttora ;uella dellendo4amia? e ;uesto sia 0er ;uanto ri4uarda i 0aesi di acco4lienza? c/e le stesse comunit7 immi4rate? tra le ;uali 0er esem0io leso4amia tra stranieri di di!ersa etnia 9 0oc/issimo diffusa

1.- Imm#.ra*#one e co""#a m#s%a 'ellultima ;uindicina danni limmi4razione /a coin!olto in modo 0rofondo e indele>ile lItalia In merito al fenomeno dellimmi4razione !anno considerati e tenuti 0resenti i se4uenti as0etti: o Limmi4razione in Italia 9? ed 9 stato? un fenomeno estremamente ra0ido Dal ,%8, al ,%%$? ad esem0io? 4li immi4rati in Italia sono aumentati di 8)) ))) unit7 'el ()), 4li immi4rati di!entano , &)) ))) I(?%P della 0o0olazione residenteJ? 0er 0oi ra44iun4ere nel ())* il numero di ( $)) ))) I$P sul totale della 0o0olazioneJ? 4razie anc/e alla re4olarizzazione o <uesti numeri ci rendono e!idente come la 0o0olazione immi4rata in Italia non 0ossa essere i4norata e sotto!alutata e c/e? anzi? !ada considerata come 0arte inte4rante del nostro 0aese adottando delle 0olitic/e re4olamentazione?

acco4lienza? inte4razione o La ti0olo4ia di immi4razione 9 cam>iata: non 9 0iD tem0oranea e di solo ti0o la!orati!o ma si 9 trasformata in una immi4razione sta>ile e di H0o0olamento

,.

o In Italia c9 un forte 0luralismo etnico? lin4uistico e reli4ioso 0er ;uello c/e ri4uarda limmi4razione C9 una realt7 0iD 4lo>ale? 4li immi4rati non arri!ano 0iD solamente da 0oc/e realt7 >en definite Lassenza di una comunit7 e4emone fa sB c/e tutti 4li immi4rati 0ossano tro!are insieme una loro condi!isione di !alori relati!amente al 0aese in cui si tro!ano e con la lin4ua italiana in comune? c/e di!enta lunica 0ossi>ilit7 di comunicazione !er>ale? sem>ra unottima 0ossi>ilit7 di inte4razione,) Il contenuto di ;uestultimo 0unto 9 e!idente Sem0re di 0iD nel nostro ;uotidiano ci rendiamo conto c/e non 0ossiamo fare finta c/e limmi4razione non esista Unulteriore conferma ci !iene data anc/e da Cres0i = ,,:
Le nuo!e immi4razioni c/e animano il 0aesa44io italiano introducono elementi dinamici nella nostra cultura c/e non 0uC 0iD 0ensare di a!er a c/e fare con una classe in transito e de!e com0rendere di a!er di fronte so44etti c/e si !anno sta>ilizzando 0er di!entare com0onenti 0ermanenti del nostro Paese Il fenomeno mi4ratorio tende a 0erdere i contorni dellemer4enza In un ;uadro simile i matrimoni misti di!entano unoccasione di comunicazione tra culture di!erse

Per ;uesto lunione mista non !a considerata come ;ualcosa di tro00o estraneo a noi? come un ;ualcosa di !a4amente esotico? >ensB come un dato di fatto concreto Alla >ase dellunione mista ci sono molte0lici fattori: flussi mi4ratori?
,)

;uesti ;uattro as0etti sono stati indi!iduati da =RITTI R ? 3e unioni miste nel mercato globale delle identit4? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? 0rima!era ())$? 00 $%+.) ,, CRESPI = ? 5l matrimonio e il diritto di famiglia nel Mag"reb% guida sociale e giuridica% Fondazione Cari0lo I S # U Presidenza del Consi4lio dei #inistri Ufficio del #inistro 0er la solidariet7 sociale? ,%%&? 0 &

,6

continui scam>i turistici? commerciali? comunicati!i? so44iorni di studio #a 9 0ro0rio sui flussi mi4ratori? di cui si 9 4i7 fatto un ;uadro esausti!o? su cui si de!e concentrare lattenzione Esiste un le4ame molto forte tra immi4razione e co00ia mista: senza du>>io limmi4razione sta di!entando sem0re 0iD un fatto strutturale? una com0onente sociale c/e lentamente continua a modificare 4li scenari lin4uistici? etnici? culturali e reli4iosi delle nostre citt7 e la co00ia interetnica si inserisce 0erfettamente in ;uesti nuo!i scenari,( Uomini e donne accolti in Italia e 0ro!enienti da 0aesi stranieri? non si limitano a la!orare ma !i!ono anc/e dei momenti im0ortanti di socializzazione? uno di ;uesti 0uC essere? a00unto? una relazione sentimentale con un indi!iduo autoctono La nuo!a relazione crea cosB un forte elemento di sta>ilizzazione nel nuo!o territorio Lunione mista di!enta ;uindi sim>olo assoluto dellinte4razione dellindi!iduo straniero nella societ7 os0itante <uesto concetto 9 messo in luce anc/e da Terrano!a+Cecc/ini R ,*:
Una 0osizione im0ortante 9 occu0ata dalle!ento mi4ratorio 0resente nella !ita di uno dei due coniu4i Il disa4io del tra0ianto in unaltra societ7 0uC sfociare nella 0erdita didentit7 culturale e in una faticosa costruzione didentificazione nella comunit7 os0itante Il matrimonio con un indi4eno di ;uesta comunit7 0uC si4nificare un aiuto identificatorio

Un indi!iduo c/e /a deciso di !enire in Italia sicuramente /a do!uto affrontare una scelta difficile e dura: lasciare il 0ro0rio 0aese dori4ine <uesto 0erC 0uC a!!enire 0er moti!i s!ariati: studiare? ac;uisire un nuo!o >enessere economico+sociale? fu44ire da una societ7 con cui non si
,( ,*

Cfr "ITTORI # ? 8amiglia e intercultura? Editrice missionaria Italiana? :olo4na? ())*? 0 ** TERRA'O"A+CECCAI'I R ? &risi dell7incontro etnico di coppia ? in TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti ? LAarmattan Italia? Torino? ()),? 0 ,$&

,&

condi!idono 0iD !alori e tradizioni I;uesto 9 0iD fre;uente 0er le donneJ o sem0licemente sfu44ire ad una realt7 c/e ma4ari non 0ermette nemmeno la so0ra!!i!enza Larri!o nella societ7 os0itante non 9 ;uasi mai indolore Limmi4rato s0esso !i!e una situazione di disa4io? almeno inizialmente? in un am>iente do!e 0uC tro!are indifferenza? 0re4iudizio? intolleranza <uesto 0uC accadere anc/e indi0endentemente dal fatto c/e limmi4rato sia scolarizzato o analfa>eta? 0iD o meno inte4rato nella cultura occidentale? inserito in un contesto metro0olitano o contadino E interessante la differenza rile!ata da Rizzo A ,$ tra straniero e immi4rato:
E4li Ilimmi4ratoJ non 9 colui c/e Hcolui c/e offre? ma colui c/e c/iede? contrariamente allo straniero c/e 0uC essere >en accetto in ;uanto 0ortatore di un sistema di!erso ma ricco e interessante

Lunione mista ;uindi 0uC di!entare una soluzione 0er limmi4rato: s0osando un indi!iduo indi4eno si /a la 0ossi>ilit7 di inte4rarsi? essere riconosciuto mem>ro effetti!o della societ7 os0itante Les0erienza mi4ratoria di!enta cosB decisi!a 0erc/5 i com0ortamenti non si 0ossono inserire n5 nei modelli culturali del 0aese dori4ine? n5 a modelli del 0aese in cui ci si tro!a a !i!ere e ;uesto crea solitamente una nuo!a inter0retazione dei ra00orti di co00ia E 0ro0rio a causa di ;uesti modelli culturali differenti c/i arri!a in un nuo!o 0aese e decide? o si tro!a nella condizione? di tro!are un nuo!o com0a4no o una nuo!a com0a4na andr7 incontro a molte difficolt7 0erc/5? come fa notare To4netti #,.:
,$ ,.

RI--O A ? 5l corano in camera da letto? DataneOs? Roma? ())(? 0 ,6 TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti ?

,8

La sua strate4ia 9 messa in atto in un 0aese nuo!o? non com0letamente conosciuto e so!ente ostile

In conclusione si 0uC dire c/e la situazione di un immi4rato? dun;ue? allinizio e 0er il 0rimo 0eriodo non 9 mai facileK sono !eramente molti i 0ro>lemi con cui ine!ita>ilmente si do!r7 scontrare e s0esso lunione mista 0uC di!entare un mezzo 0er rendere 0iD facile linserimento dellimmi4rato Infine risultano interessanti le 0arole di Cres0i = ,6 c/e illustra come il matrimonio misto e immi4razione siano 0rofondamente le4ati:
'on c9 du>>io c/e il matrimonio interetnico costituisce lesem0io 0iD manifesto di comunicazione tra i 4ru00i e ra00resenta il 0iD alto 4rado 0ossi>ile di reci0roca accettazione I 0re4iudizi etnici sono da sem0re i mi4liori indicatori della distanza sociale esistente tra i 4ru00i Le unioni miste sono una 0ro!a dellinte4razione de4li immi4rati nella societ7 di acco4lienza e il cammino 0ri!ile4iato 0er una 0ro4ressi!a assimilazione Il molti0licarsi di ;ueste unioni ser!e non soltanto a testimoniare c/e linte4razione 9 a!anzata? ma anc/e c/e si ri0ercuote sulla 4enerazione se4uente creando un 0onte tra la 0o0olazione autoctona e lo straniero sfumando le differenze

LAarmattan Italia? Torino? ()),? 0 (( ,6 CRESPI = ? 5l matrimonio e il diritto di famiglia nel Mag"reb% guida sociale e giuridica% Fondazione Cari0lo I S # U Presidenza del Consi4lio dei #inistri Ufficio del #inistro 0er la solidariet7 sociale? ,%%&? 0 %

,%

1./ Perch0 s# )ormano (e co""#e m#s%e' Il fenomeno dellimmi4razione? ;uindi? 4ioca un ruolo fondamentale 0er la nascita della co00ia mista A ;uesto 0unto di!enta interessante ca0ire 0erc/5 si formano le unioni miste? do!e si incontrano e do!e inizia la conoscenza e comunicazione tra i due indi!idui La dis0oni>ilit7 allincontro di!enta cosB essenziale Alotta S ,& s0ie4a come? ad esem0io? le co00ie si 0ossono formare allinterno di associazioni im0e4nate in atti!it7 di 0romozione della multiculturalit7 C/iaramente c/i fre;uenta ;uesto ti0o di am>iente 9 4i7 con!into della 0ositi!it7 del ra00orto con 0ersone 0ro!enienti da di!ersi 0aesi e culture e si tro!a in una 0osizione di H0redis0osizione Il fatto 0oi c/e la co00ia mista nasca allinterno di un 4ru00o di 0ersone c/e condi!idono le stesse idee 4arantisce alla co00ia ma44iore solidariet7 <uando la co00ia si forma al di fuori di un contesto fa!ore!ole a4li incontri interculturali si 0uC tro!are in >alia di stereoti0i? 0aure? 0re4iudizi Ci sono comun;ue situazioni c/e 0ossono incora44iare la scelta di una relazione mista? ;ueste ultime 0ossono essere molte0lici come ad esem0io la s0ro0orzione fra i sessi Ideterminata dalla concentrazione di un numero di stranieri di un solo sesso in una data re4ioneJ o anc/e il desiderio di ele!azione sociale Infatti non si 0uC i4norare il fatto? come 9 4i7 stato affermato in 0recedenza? c/e il matrimonio con un autoctono fa!orisca linte4razione del cittadino straniero attra!erso lac;uisizione del diritto alla cittadinanza e di un nuo!o status sociale riconosciuto e riconosci>ile Entrando nello s0ecifico 9 interessante ca0ire le moti!azioni di ti0o H0ersonale ;uando ci si sente attratti da una 0ersona 0ro!eniente da un altro
,&

ALOTTA S ? Matrimoni misti6 la scelta di un partner straniero ? Emi4razioneM#i4ration Studies2? ()))? nQ,*&? 00 $6+.6

in 1Studi

()

ti0o di realt7 culturale In ;uesta analisi 9 daiuto considerare le moti!azioni indi!iduate da To4netti # ,8: allo stereoti0o della 0restanza sessuale? dellerotismo di!erso? della >ellezza esotica si !a ad a44iun4ere? s0ecialmente se lo straniero 0ro!iene da eL colonie? la soddisfazione di sentirsi alla 0ari Altri elementi 0er far nascere la relazione 0ossono essere la curiosit7 nei confronti del di!erso o? come si 0referisce 0ensare e si s0era sia sem0re cosB? linnamoramento tra!ol4ente <ueste moti!azioni? 0erC? 0ossono !ariare a seconda della 0ro!enienza dellindi!iduo Si 0ossono distin4uere cosB due cate4orie: + #oti!azioni dell7indi)iduo e9tracomunitario: il mondo

femminile 0uC a!ere alcune moti!azioni 0articolari come? ad esem0io? il desiderio di forme sociali a00arentemente meno o00ressi!e o la ricerca do00ortunit7 moderne di s>occ/i 0er la donna c/e si muo!e con li>ert7 nella comunit7 di acco4lienza occidentale Sia 0er le donne c/e 0er 4li uomini altre due s0inte a unirsi con una 0ersona del luo4o dimmi4razione 0ossono essere il desiderio di riscatto della storia coloniale inferiorizzante? una sorta di or4o4lio etnico affermato attra!erso la Hcon;uista di un es0onente del mondo colonizzatore? o00ure? al lato o00osto? lHacculturazione? cio9 las0irazione alle modalit7 e alle as0irazioni della societ7 os0itante <ueste caratteristic/e sono riassunte nello sc/ema ,

Schema 1: Ambiti motivazionali al matrimonio misto di persone straniere extracomunitarie


,8

TO='ETTI :ORDO='A # ? 5 matrimoni misti in 5talia:;ossier? in 1Fami4lia O44i2? n *? ,%%&? 00 .%+6)

(,

Donne e uomnini stranieri

Orgoglio etnico Famiglia Convenienza Acculturazione

Fonte: TOGNETTI BORDOGNA M. a cura !i" # Legami familiari e immigrazione: i matrimoni misti# $%&armattan Italia# Torino# '(()# *. )+,

#oti!azioni dell7indi)iduo europeo: ;ueste sono solitamente a00artenenti al re4istro dello stereoti0o esoticoMerotico am0iamente sostenuto dalla 0u>>licit7 ma c/e affonda le radici nelle tradizioni reli4iose? s0ecie ;uelle cattolic/e? nei com0ortamenti coloniali? nello sc/ia!ismo Altro re4istro 9 ;uello denominato Hideolo4ico costruito sulla >ase delle ri!oluzioni dei Paesi eL coloniali di stam0o simile alle concezioni 0olitic/e delle sinistre euro0ee o concernente le forme darte tradizionali !alorizzate da4li intellettuali occidentali Altre attri>uzioni di !alore cominciano a delinearsi in tema s0orti!o anc/e se il riconoscere intelli4enza? !olont7? sacrificio nel ra44iun4ere mete di 0resti4io 9 in secondo 0iano ris0etto a ritenere c/e sia la struttura fisica alla >ase del successo 'ello sc/ema ( !en4ono elencate le moti!azioni

Schema 2: Ambiti motivazionali al matrimonio misto degli indigeni abitanti le Nazioni europee dimmigrazione. Donne e uomini in!igeni -tereoti*o esotico -tereoti*o erotico I!eologia .alore Fonte: TOGNETTI BORDOGNA M. a cura !i" # Legami familiari e immigrazione: i matrimoni misti# $%&armattan Italia# Torino# '(()# *. )+,

Do0o a!er analizzato ;uali 0otre>>ero essere i moti!i della nascita di una co00ia interetnica? 9 necessario far notare c/e ;uesto fenomeno 9 in

((

continua crescita #a a cosa 9 do!uto laumento di unioni miste3 Per dare una ris0osta a ;uesta domanda di!enta utile considerare le ra4ioni indi!iduate da To4netti :ordo4na #,%:
+ + + + una sta>ilizzazione del fenomeno mi4ratorio? una 0iD fre;uente interrelazione fra indi!idui a00artenenti a nazionalit7 di!erse laffie!olirsi dellinfluenza delle fami4lie sulla scelta matrimoniale la diminuzione del 0re4iudizio razziale

1.1 T#"o(o.#e # ma%r#mon# m#s%# Per a!ere un ;uadro 0iD com0leto della situazione risulta utile ca0ire c/e ti0o di unione si instaura in una co00ia mista Dal momento c/e il matrimonio 9 in tutte le culture la formalizzazione dellunione sentimentale si analizzeranno i !ari ti0i di matrimonio Sem>ra strano 0arlare di Hti0olo4ia di matrimonio ma? 0urtro00o? non sem0re ;uella c/e do!re>>e essere la s0inta al matrimonio? lamore? risulta essere il moti!o 0rinci0ale della scelta coniu4ale "en4ono cosB indi!iduati 0iD ti0olo4ie matrimoniali(): + matrimonio di con)enienza: Di Sciullo L (, riassume >enissimo in 0oc/e 0arole cos9 il matrimonio Hdi comodo ;uando afferma c/e in Italia s0osarsi con un autoctono 9 a o44i les0ediente 0iD ra0ido e meno com0licato 0er di!entare a 0ieno titolo cittadino italiano Lautore s0ie4a 0oi c/e matrimonio misto? ;uindi? 0uC di!entare
,%

TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti ? LAarmattan Italia? Torino? ,%%6? 0 (& () Le ti0olo4ie matrimoniali sono state indi!iduate da TO='ETTI :ORDO='A # ? 8orme familiari articolate? in 1I matrimoni misti in Italia+Dossier2? Fami4lia O44i? ,%%&? n * (, DI SCIULLO L ? 5 matrimoni misti nel panorama italiano? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S?Roma? 0rima!era ())$? 00 %(+%$

(*

anc/e matrimonio dinteresse? ma non nel senso classico del termine I!anta44i economiciJ >ensB nel senso di !anta44i 4iuridici e socio+amministrati!i di cui il ra0ido ottenimento della cittadinanza consente di 4odere Il matrimonio 0er con!enienza? oltre a 0orre seri 0ro>lemi di ordine morale /a finito anc/e 0er alimentare un !ero e 0ro0rio mercato ille4ale c/e ne4li ultimi anni sem>ra anc/e essersi or4anizzato A ;uesto ri4uardo si 0uC ri0ortare un caso in cui matrimonio e amore 0ro0rio non /anno nulla /a c/e !edere Le inda4ini di 0olizia /anno sco0erto? nel recente 0assato? or4anizzazioni mafiose del Sud Italia c/e 4esti!ano traffici di 0rostitute Iso0rattutto 0ro!enienti

dallAl>aniaJ c/e !eni!ano fatte s0osare 0oi a cittadini italiani Is0esso 0ortatori di /andica0 o tossicodi0endentiJ in cam>io di denaro inscenando? a00unto? matrimoni fittizi In ;uesto modo la mafia 0ote!a ri!endere le 4io!ani 0rostitute in re4ola col 0ermesso di so44iorno frutto del matrimonio #a il matrimonio di comodo non 9 solo un modo 0er ottenere la cittadinanza italiana? c9 anc/e la 0ossi>ilit7 di entrare in Italia re4olarmente con un 0ermesso 0er il ricon4iun4imento familiare A ;uesto 0ro0osito un altro fatto di cronaca 0uC c/iarire me4lio la dinamica: nella4osto ()), i Cara>inieri di Roma /anno s4ominato unor4anizzazione mafiosa c/e? attra!erso la 4estione di matrimoni con cittadini italiani? face!a entrare in Italia 4io!ani donne cinesi 0er il la!oro clandestino in la>oratori di 0roduzione tessile =li uomini italiani? 0er lo 0iD di et7 a!anzata? 0er circa dieci milioni delle !ecc/ie lire? si reca!ano in Cina 0er s0osare una sconosciuta c/e 0oi a!re>>e

($

ra44iunto re4olarmente il marito nel nostro Paese

"iene

considerato matrimonio di con!enienza anc/e ;uello c/e !iene effettuato 0er sfu44ire ad una situazione di miseria e 0recariet7? o 0er il desiderio di far 0arte di un ceto sociale 0iD ele!ato Un esem0io c/e 0uC aiutare a com0rendere ;uestultima ti0olo4ia ri4uarda le nozze tra uomini italiani? s0esso ultracin;uantenni? e 4io!ani donne 0ro!enienti 0rinci0almente dallAmerica Latina o dallEst Euro0a To4netti :ordo4na # (( sottolinea a ;uesto 0ro0osito c/e il 0artner italiano !a ad offrire la cittadinanza e laccesso alla cultura dominante al 0artner immi4rato c/e 0uC essere 0iD 4io!ane e con titolo di studio 0iD ele!ato ris0etto al 0artner autoctono Il matrimonio di!enta cosB un modo 0er conciliare due esi4enze in una sorta di Hscam>io com0ensatorio Come ultima cosa !a assolutamente ricordato c/e la lotta contro i matrimoni fittizi 9 riconosciuto come uno de4li o>ietti!i da 0erse4uire 0er il mi4lioramento della coo0erazione tra 4li Stati Ue in materia di immi4razione e di asilo Tale 0olitica 9 daltronde la sola c/e 0uC realmente tutelare le stesse fami4lie miste Le unioni di comodo infatti? alimentando 0re4iudizi nei confronti delle realt7 familiari miste? !anno a incidere sui com0ortamenti sociali? ma anc/e sulle decisioni di le44e? nei loro confronti + matrimonio facilitatore: 9 il matrimonio c/e costituisce un 0assa0orto nella societ7 di acco4lienza e i contraenti 0erse4uono una strate4ia di inserimento accelerato E im0ortante sottolineare
((

TO='ETTI :ORDO='A # ? 3a famiglia della migrazione e l7identit4 religiosa% /elazione al con)egno6 /eligioni d75talia. 8edi e forme di spiritualit4 in un7epoca pluralista ? in corso di stam0a su 1Reli4ioni e Societ72

(.

c/e il la!oratore straniero tende a co4liere tutte le o00ortunit7 dinserimento c/e il Paese di acco4lienza offre? com0reso il matrimonio + matrimonio riparatore: si cele>ra do0o la nascita di uno o 0iD fi4li #affioli D (* con le sue ricerc/e di ti0o demo4rafico fa notare c/e la fre;uenza dei conce0imenti 0renuziali 9 cosB ele!ata c/e in molti casi lattesa di un fi4lio sia la s0inta necessaria 0er Hre4olarizzare la relazione e ;uindi s0osarsi A ;uesto ti0o di matrimonio ri0aratore si accom0a4na ;uello c/e le4ittima la!!enuta nascita di un fi4lio o di 0iD fi4li? insomma? nascite ille4ittime se4uite da un matrimonio solitamente ne4li anni immediatamente successi!i + #atrimonio eletti)o: 0erse4ue una strate4ia affetti!a Le co00ie danno am0io s0azio alla dimensione amorosa + #atrimonio intellettuale: i 0artner lo scel4ono 0er ra44iun4ere la modernit7 o 0er conoscere altre culture Il fenomeno 9 fre;uente tra scrittori e 4iornalisti + #atrimonio d7agenzia: in ;uesto caso il matrimonio 9 contratto con lintermediazione di a4enzie s0ecializzate Come s0ie4a "ittori # ($? a ;ueste a4enzie ricorrono in 0re!alenza 4li uomini La donna !iene scelta su un catalo4o o a!endola !ista solamente in foto4rafia Il numero di ;ueste a4enzie 9 in aumento e

lin!estimento su ;uesto ti0o di mercato matrimoniale 9 note!ole + #atrimonio per moti)i culturali: il fenomeno mi4ratorio /a 0rodotto una c"ance culturaleK c9 ;uindi c/i sce4lie di s0osarsi
(*

cfr #AFFIOLI D ? 5 comportamenti demografici delle coppie miste? in TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti ? LAarmattan Italia? Torino? ,%%6? 00 6*+6$ ($ "ITTORI # ? 8amiglia e intercultura? Editrice #issionaria Italiana? :olo4na? ())*? 0 *.

(6

0er rom0ere col 4ru00o? con il clan? con la fami4lia? con la cultura di a00artenenza Il matrimonio cosB !issuto di!enta un mezzo 0er aderire a stili di !ita occidentali e non condi!idere 0iD i !alori tradizionali Sono le donne in modo 0articolare c/e a>>racciano la scelta di un matrimonio di ;uesto ti0o mettendo anc/e in discussione la 0ro0ria identit7 femminile e familiare + #atrimonio di cura(.: si rile!a con sem0re ma44ior fre;uenza sul territorio nazionale E un matrimonio contratto tra la >adante e il so44etto curato? lanziano? o 0iD fre;uentemente tra la >adante e un fami4liare dellanziano con caratteristic/e socio+demo4rafic/e c/e lo rendono meno a00eti>ile sul mercato matrimoniale autoctono Do0o a!er a00rofondito le ti0olo4ie matrimoniali rimane da fare unultima 0recisazione sulles0ressione Hmercato matrimoniale? c/e 0uC sem>rare decisamente cinica? citata 0recedentemente #affioli D (6 introducendo le dinamic/e dei suoi studi demo4rafici fa notare come les0ressione
'on si riferisce a tratti!e o 1mercante44iamenti2 di ti0o 0atrimoniale fra i futuri s0osiK essa !iene usata? nellam>ito de4li studi demo4rafici? con riferimento allanalo4o concetto in economia? 0er indicare il lu4o ideale in cui a!!iene il confronto fra le 0arti suscetti>ili di contrarre matrimonio Del mercato matrimoniale si studiano le condizioni di e;uili>rio? in termini essenzialmente di com0ati>ilit7 della struttura 0er et7 e 0er sesso de4li indi!idui 1matrimonia>ili2? nonc/5 4li a44iustamenti c/e inter!en4ono ;uando le;uili>rio non sussiste

(.

analizzato da TO='ETTI :ORDO='A # ? &ambiamenti dei modelli familiari? crisi del <elfare e badanti? in #OTTURA = Ia cura diJ? 5mmigrazione e sindacato? Ediesse? Roma? ())$ (6 #AFFIOLI D ? 5 comportamenti demografici delle coppie miste ? in TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti ? LAarmattan Italia? Torino? ()),? 00 .)+.,

(&

1.2 I ma%r#mon# m#s%#, !no s.!ar o a((a rea(%3 #%a(#ana In Italia? come 9 4i7 stato rile!ato? la connessione tra immi4razione e matrimoni misti 9 0articolarmente e!idente Tra i tanti indicatori della miLit5 coniu4ale? tra cui la reli4ione? letnia o la razza? 9 ;uindi riconosciuta la00artenenza nazionale? come la mi4lior !aria>ile sulla ;uale >asarsi 0er rile!are la distanza e in ;ualc/e modo la di!ersit7 tra i coniu4i Per fare unanalisi della situazione italiana ris0etto ai matrimoni misti di!enta necessaria ladozione del criterio 4iuridico della nazionalit7 come !aria>ile identificatrice della co00ia mista 0oic/5 ca0ace di Rracc/iudere e cumulareS tutta una serie di 0ossi>ili differenze a44iunti!e tra i due coniu4i(& Forse come criterio 9 limitante ma 9 lunico 0er 0oter affrontare dei dati demo4rafici In meno di un decennio i matrimoni misti sono 0raticamente raddo00iati: tra il ,%%( e il ())) si 9 0assati da ,) ))) a () ))) casi allanno? 0arlando di 0ercentuali la loro incidenza sul totale dei matrimoni 9 0assata dal *?( al &?,

La ta>ella , illustra rende 0iD c/iari ;uesti dati


Tabella 1: Anni atrimoni con almeno un coniuge straniero ! anni 1""" e 2### Italiani e straniere / ),,' '((( 1(#( 1)#4 -tranieri e italiane / '1#2 )5#2 Entram0i stranieri / )2#3 '(#' ,,,, '((() totale / matrimoni in Italia 2#' 3#)

Fonte: Istat# Ra**orto annuale '(('


(&

cfr CO##ISSIO'E PER LE POLITICAE DI I'TE=RA-IO'E DE=LI I##I=RATI? SECO'DO RAPPORTO SULLTI'TE=RA-IO'E DE=LI I##I=RATI I' ITALIA? 5 ricongiungimenti familiari e la famiglia? fonte Oe>: /tt0:MMOOO cestim or4Minte4ra(Minte4r(U/ /tm

(8

In o4ni caso 9 da sottolineare c/e non tutti i () ))) casi di matrimoni internazionali sono tecnicamente misti I dati disa44re4ati dimostrano c/e l8*?.P dei matrimoni contratti da 0artner entram>i stranieri sono in realt7 unioni tra due connazionali(8 C/e i matrimoni misti siano raddo00iati nellultimo decennio 9 una realt7 concreta? i dati 0arlano c/iaro #a com9 la distri>uzione di ;ueste unioni matrimoniali sul territorio italiano(%3 Le aree nazionali in cui il !alore 0ercentuale di incidenza delle unioni miste sui matrimoni 9 0iD alto sono? nellordine? ;uelle del Centro Ido!e 9 misto un matrimonio o4ni dieci: tasso di incidenza %?$PJ? del 'ord Est I8?%PJ e del 'ord O!est I&?$PJ? tutte a>>ondantemente so0ra la media nazionale? a cui fanno da contra00eso il Sud e le Isole? con ;uote >en al di sotto del *P Iris0etti!amente (?.P e (?,PJ E ;uindi e!idente come la distri>uzione territoriale dei matrimoni misti 0ri!ile4i il 'ord La ma44iore fre;uenza di matrimoni misti in alcune aree italiane 0uC essere attri>uita 0rinci0almente a 0iD fattori: un 0iD accentuato 0rocesso di sta>ilizzazione de4li stranieri nel territorio? una 0iD diffusa interrelazione tra indi!idui di nazionalit7 di!erse e una tendenza alla>>assamento del 0re4iudizio razziale In alcuni casi 0ossiamo anc/e considerare il fatto c/e i 4io!ani sono meno es0osti allinfluenza delle fami4lie sulla scelta matrimoniale c/e resiste so0rattutto in contesti di 0articolare ri4idit7 e localismo culturale Un altro as0etto da considerare 9 il ti0o di unione matrimoniale c/e si
(8

;uesti dati sono stati re0eriti in =RITTI R ? 3e unioni miste nel mercato globale delle identit4 ? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? 0rima!era ())$? 0 ., (% 0er ;ueste informazioni cfr DI SCIULLO L ? 5 matrimoni misti nel panorama italiano ? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? Roma? 0rima!era ())$? 00 88+%(

(%

contrae: i matrimoni misti? di!ersamente da ;uelli tra italiani? !en4ono cele>rati so0rattutto con un rito ci!ile? ma ;uando lo s0oso 9 italiano e la s0osa straniera si 0referisce il rito reli4ioso Icirca 6%P dei casiJ Inoltre? mentre nel matrimonio italiano+straniera ca0ita di fre;uente c/e uno dei due? o entram>i? non siano alla loro 0rima es0erienza coniu4ale? nella situazione in!ersa? ;uella italiana+straniero? accade 0ro0rio il contrario? la 0ercentuale di nu>iliMceli>i 9 infatti il %)P Per ;uanto ri4uarda let7 ana4rafica de4li s0osi let7 media femminile 9 di *)?* anni e ;uella masc/ile 9 di **?6 anniK c9 da a44iun4ere comun;ue c/e la differenza di et7 tra la donna e luomo aumenta? arri!ando anc/e fino a ,) anni? nel caso dellunione italiano+straniera Imolto fre;uente ;uando lei 9 cu>anaJ <uesta di!ersificazione tra co00ie do!e lui 9 straniero e lei italiana? o la situazione o00osta? o00ure ;uando entram>i sono stranieri merita un a00rofondimento 0er ca0ire fino in fondo le dinamic/e com0ortamentali di ;ueste unioni Le tre ti0olo4ie 0ossono essere cosB analizzate: #atrimoni tra soli stranieri: ;uesto caso co0re solo un ;uinto dei casi di matrimoni misti in Italia 0erC 9 si4nificati!o 0erc/5 la differenza etnico+culturale oltre ad essere allinterno del ra00orto di co00ia 9 anc/e tra la co00ia e il mondo esterno La Toscana 9 la re4ione con 0iD alto tasso di ;uesti ti0i di unione? se4ue un 4ru00o di re4ioni con incidenza attorno al *)P ITrentino Alto Adi4e? "eneto? LazioJ Altre re4ioni come Lom>ardia? Li4uria? Cam0ania? Um>ria? Piemonte ed Emilia Roma4na /anno nozze miste tra soli stranieri c/e sono tra un

*)

decimo e un sesto di tutti i matrimoni misti Il resto delle re4ioni si collocano al di sotto del ,)P dei casi Una cosB tanta differenza 9 forse do!uta al fatto c/e alcune zone italiane non si 0ro0on4ono in modo efficace come luo4/i di scam>io e inte4razione 0ermanente #atrimoni tra uomini italiani e donne straniere: sono * matrimoni misti su . La re4ione in cui ;uesto ti0o di unione 9 0iD fre;uente 9 il #olise con un dato rile!ante: 8(?.P dei casi #arc/e? "alle DAosta? :asilicata? Cala>ria e Um>ria /anno 0ercentuali molto !icine a ;uella molisana? se>>ene minori Sotto la media italiana si collocano le altre re4ioni G rile!ante notare c/e nelle re4ioni in cui il matrimonio misto italiano+ straniera 9 fre;uente? il matrimonio tra stranieri 9 0ressoc/5 assente Forse 0erc/5 sono zone in cui 9 radicata una cultura c/e consente alluomo? 0iuttosto c/e alla donna? un mar4ine ma44iore di in!estimento esistenziale nel Hnuo!o o nel Hdi!erso Unultima osser!azione si 0uC fare sulla 0ro!enienza delle donne straniere: in 0assato erano so0rattutto latino+ americane? fili00ine o tailandesi? mentre solo in misura minore dellEuro0a dellEst Ora in!ece Idati del ,%%8J ;ueste ultime sono un .)P? in 0articolare rumene? 0olacc/e? al>anesi e russe #atrimoni tra donne italiane e uomini stranieri: ri4uardo ;uesta ti0olo4ia di matrimonio 9 interessante notare c/e mentre nel ,%%( il 0artner masc/ile era 0iD fre;uentemente nordafricano? recentemente ;uesta tendenza 9 cam>iata 0er cui sono 0iuttosto i cittadini dellUnione Euro0ea ad essere 0referiti come

*,

0artners La zona in cui sono 0articolarmente fre;uenti ;uesti matrimoni 9 il Sud Italia <uesto dato 9 si4nificati!o e 0uC tro!are una s0ie4azione nel fatto c/e ;uestarea? essendo una zona di transito e non di radicamento dellimmi4razione? conosce una immi4razione Hda00rodo 0erlo0iD masc/ile Le donne? infatti? essendo le4ate in 4enere alles0erienza del ricon4iun4imento fami4liare? sono collocate in situazioni di sta>ilizzazione 0iuttosto a!anzata c/e il Sud Italia non conosce ancora

*(

PARTE SECONDA LA COPPIA ITALO4MUSULMANA

**

1. Premessa Fino ad ora 9 stato analizzato il fenomeno dellunione mista in termini 4enerali? mettendo in e!idenza lim0ortanza c/e /a ;uesto ti0o di relazione nella societ7 In ;uesta seconda 0arte del la!oro !erranno 0resi in considerazione i 0rinci0ali as0etti della co00ia mista? in 0articolare della co00ia italo+musulmana S0esso ;uesti as0etti !en4ono considerati 0ro>lematici? ma se lo siano o meno s0etta alla co00ia deciderlo? o4ni relazione sentimentale? mista o no? de!e affrontare le sue difficolt7 e sta ai due 0artners 4estirle in modo c/e non di!entino fonte di attrito

2. Perch5 (a co""#a #%a(o4m!s!(mana' In 0articolare si 9 scelto di analizzare una ti0olo4ia di co00ia mista: la co00ia italo+musulmana Prima di s0ie4are il 0erc/5 di ;uesta scelta? 9 necessario fare un >re!e c/iarimento sulla definizione Hitalo+musulmana Come si 9 4i7 messo in e!idenza nel 0rimo ca0itolo una co00ia mista 0uC essere definita tale considerando? ad esem0io? uno tra ;uesti as0etti: ;uello reli4ioso? allora sar7 una co00ia mista ;uella costituita da due italiani di reli4ione differente? ;uello relati!o alla nazione di a00artenenza? lui italiano lei cinese 0ur a!endo la stessa reli4ione? e cosB !ia a seconda di cosa !en4a 0reso in considerazione E difficile riuscire a dare una definizione sensata? e senza cadere in stereoti0i? al ti0o di unione c/e !err7 analizzataK forse ;uella c/e 0iD si 0resta 0er lanalisi 9? a00unto? italo+musulmana 'el caso di ;uesta unione si 0rendono come riferimento le realt7 culturali? ;ueste ultime 0ossono

*.

c/iaramente contenere lin4ue? reli4ioni? con!inzioni? a>itudini differenti La 0arola Hitalo della definizione indica la nazionalit7 italiana del so44etto e la sua cultura di a00artenenza? in!ece con la 0arola Hmusulmana si fa riferimento alla 0ro!enienza del 0artner da un 0aese musulmano 0ortatore di una sua cultura Co00ia italo+musulmana allora 9 forse una definizione 0iD neutrale? fa riferimento allori4ine e alla cultura dellindi!iduo senza coin!ol4ere in modo automatico determinate a00artenenze reli4iose anc/e se effetti!amente musulmano 9 un a44etti!o c/e indica la00artenenza alla reli4ione islamica 0erC allinterno di ;uesta ci sono cosB tante differenze? ed 9 distri>uita in tutto il mondo? c/e ;uindi non coin!ol4e direttamente e ine!ita>ilmente dei 0recisi com0ortamenti reli4iosi e non Si 9 0ienamente coscienti? ;uindi? dellinesattezza di ;uesta definizione ma sem>ra lunica c/e si 0ossa ado0erare in ;uesto contesto <uesto ti0o di co00ia incarna in modo im0ortante tutti 4li stereoti0i c/e solitamente si attri>uiscono alle co00ie miste? ;uasi ele44endola a co00ia mista 0er eccellenza Ed 9 0ro0rio 0er ;uesto c/e 9 stata scelta 0er una analisi 0iD a00rofondita Casi di cronaca e o0inione 0u>>lica s0esso 0ortano in 0rimo 0iano ;uesto ti0o di unione attirando in modo 0re0otente lattenzione dei media c/e s0esso alimenta anc/e un certo allarmismo sociale ine!ita>ilmente colle4ato allislam e ai musulmani E 4i7 successo? infatti? di sottrazione Ile4ale o ille4aleJ di minori 0ortati fuori dallItalia dal 4enitore musulmano? di solito il 0adre E da sottolineare il fatto c/e i casi di ra0imenti se4nalati dal #inistero de4li Esteri nel ())) sono (8) e solo una minima 0arte ri4uarda i matrimoni islamo+cristiani, #a di ;uesti (8) casi i media 0referiscono 0arlare di ;uelli c/e ri4uardano il coin!ol4imento di un coniu4e
,

;uesto dato 9 stato 0reso da =RITTI R ? 3e unioni miste nel mercato globale delle identit4 ? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? 0rima!era ())$? 0 .8

*6

musulmano <uesti fatti di cronaca? allora? fanno 0ensare c/e la causa di tutto sia la reli4ione e danno unimma4ine della co00ia mista come di una co00ia 0iena di 0ro>lematic/e <ueste ultime !en4ono considerate

4eneralmente totalmente differenti e 0iD com0licate di ;uelle di una ;ualsiasi co00ia Hnormale e 0ortatrici di una ;uasi ine!ita>ile rottura #a sar7 da!!ero cosB3 Di!enta ;uindi necessario cercare di ca0ire se le nuo!e fami4lie miste italo+musulmane !i!ono situazioni 0iD

0ro>lematic/e ris0etto alle altre fami4lie e se da!!ero i loro ra00orti sono 0iD difficili 0ro0rio a causa della reli4ione e della cultura di a00artenenza Per alimentare ;uesto ti0o di idea si fa s0esso riferimento alle !arie concezioni della fami4lie? della donna e del matrimonio? so0rattutto della cultura ara>a? trascurando ma4ari il fatto c/e le 0ersone sono tutte di!erse tra loro e c/e o4nuno !i!e il ra00orto con la 0ro0ria cultura e tradizione in modo differente? ;uindi? forse? non 9 del tutto corretto considerare lindi!iduo ra00resentante fedele de4li ideali della 0ro0ria tradizione e a!!ol4ere tutto in una omo4eneit7 c/e 4eneralizza o4ni cosa e a00iattisce o4ni differenza Anc/e nella co00ia mista italo+musulmana di!enta

do>>li4o non 0ensare c/e la !ita di co00ia di0enda esclusi!amente dalla realt7 da cui i 0artner 0ro!en4ono? ma considerare anc/e c/e non sono solo delle culture differenti c/e si uniscono ma so0rattutto delle 0ersone <uesto non si4nifica? 0erC? c/e !err7 trascurato las0etto della 0ro!enienza del 0artner? uno s4uardo sar7 dato alla concezione del matrimonio e della fami4lia nelle societ7 italiana e musulmana? non 0erc/5 di!enti metro assoluto di o4ni considerazione ma sem0licemente uno strumento di analisi in 0iD c/e sicuramente 0uC risultare utile Una analisi ;ualitati!a effettuata 4razie a cin;ue co00ie italo+musulmane aiuter7 a com0rendere le di!ersit7

*&

culturali c/e inne4a>ilmente esistono e c/e ti0o di im0ortanza /anno? se ne /anno? nella co00ia

+. Un %en%a%#6o # a""rocc#o a((#s(am 'ella co00ia italo+musulmana uno dei due 0artner 9 0er definizione a00artenente a uno dei 0aesi musulmani <uesta realt7 !a a toccare un tema decisamente delicato nella societ7 odierna: lislam e lidentit7 musulmana #oltissime ;uestioni di !ario ti0o si sono di>attute sullar4omento e il tema 9 talmente !asto c/e sare>>e im0ossi>ile? e nemmeno utile? addentrarsi in essoK 9 0erC essenziale? ai fini del la!oro? ca0ire c/e ti0o di a00roccio si 0uC a!ere !erso lislam 'ella tradizione musulmana i confini tra lam>ito laico dello stato e lam>ito reli4ioso sono meno definiti c/e nella tradizione culturale euro0ea Per ;uesto moti!o nellislam la dimensione reli4iosa 9 tradizionalmente il fondamento c/e le4ittima sia la dimensione 4iuridica c/e ;uella 0olitica Come dice anc/e Cres0i =(
Do!e lIslam 9 0resente non 0ossiamo 0arlare di societ7 senza incontrare la dimensione reli4iosa e? in!ersamente? non 0ossiamo affermare nulla dellIslam senza sta>ilire un colle4amento con la societ7 in cui si e!ol!e La reli4ione si 0one cosB come fine ultimo della Citt7? entra nella !ita concreta delluomo? la diri4e e la con!alida La moralit7? il costume? il diritto? larte tro!ano 4iustificazione nella teolo4ia LIslam 9 ra00resentato in mdo s0ecifico nel riconoscimento? contenuto nelle Costituzioni? dellIslam come reli4ione dello Stato? come fonte 0rinci0ale della Le44e

'ellislam infatti la dimensione reli4iosa 9 tradizionalmente il fondamento c/e le4ittima la stessa dimensione 4iuridica e 0olitica La
(

CRESPI = ? 5l matrimonio e il diritto di famiglia nel Mag"reb% guida sociale e giuridica% Fondazione Cari0lo I S # U Presidenza del Consi4lio dei #inistri Ufficio del #inistro 0er la solidariet7 sociale? ,%%&? 0 ,$

*8

laicit7 dello stato e del diritto? la reci0roca autonomia tra stato e reli4ioni? la stessa indi0endenza della cittadinanza dalla00artenenza reli4iosa non sono concetti scontati #a nonostante ;uesto 9 essenziale dire c/e lislam non 9 un >locco monolitico? al suo interno ci sono molte scuole di 0ensiero e di!erse 0osizioni? in ;uesto modo il 0luralismo di!enta una caratteristica im0ortante 'ella 0o0olazione musulmana in Italia? infatti? ci sono moltissime differenze interne do!ute alla 0ro!enienza nazionale? etnica e culturale de4li indi!idui? ai loro di!ersi e 0ersonali modi di 0orsi di fronte alla reli4ione islamica* Lislam di 0er s5 nasce come identit7 0luralista 0er il sem0lice fatto c/e il ra00orto tra Dio e il credente 9 un ra00orto senza intermediariK !iene cosB a mancare la fi4ura del sacerdote e listituto del clero come unico de0ositario dellinter0retazione della fede 'on c9 il riconoscimento in una indiscussa 4uida s0irituale c/e de>>a ra00resentare Dio Fin da4li inizi? infatti? la storia islamica si caratterizza 0er la sua !i!acit7 dialettica fa!orita dallassenza di una struttura sacerdotale c/e si arro4/i un su0remo ma4istero inter0retati!o 0er le ;uestioni di fede Si 0uC tro!are in!ece lunicit7 dellislam nellatto di fede: RCredo c/e non !i sia altro Dio al di fuori di Alla/ e credo c/e #u/ammad sia il 0rofeta di Alla/S? ma forse nemmeno ;uesta !olta si 0uC 0arlare di assoluta unicit7 in ;uanto? ad esem0io? 4li sciiti a44iun4ono a ;uesto atto di fede? c/e 9 lelemento fondante dellidentit7 islamica? unTaltra frase: Re credo c/e AlB$ sia il 0rediletto di Alla/S <uesto 9 solo un esem0io 0er far notare come anc/e in seno alla comunit7 islamica ci siano state lotte?
*

cfr =RITTI R ? ALLA# # ? 5slam% 5talia? Edizioni An4elo =uerini e Associati? #ilano? ()),? 0 (& $ AlB era cu4ino e 4enero di #u/ammad E4li 4o!ernC dal 6.6 al 66, e diede !ita allo scisma sciita c/e considera Ali come lunico le4ittimo successore di #u/ammad

*%

differenziazioni settarie e nazionalistic/e e ;ueste differenze le ritro!iamo anc/e nellislam odierno Sono e!identi le differenze 0olitic/e? 4iuridic/e? economic/e e culturali c/e contraddistin4uono i 0aesi c/e si definiscono musulmani PerciC ;uando si 0arla di islam? >iso4nere>>e s0ie4are a ;uale Islam ci si sta riferendo? come ;uando ad esem0io si 0arla di cristianesimo >iso4nere>>e s0ecificare se cattolico? conser!atore? riformista o altro. Tutto ;uesto ;uadro 0er sottolineare? ancora una !olta? c/e 0luralismo 9 la 0arola dordine ;uando ci si a00roccia allislam Come considerazione finale ci si 0uC rifare alle 0arole di Ee>ati #omamVi E 6
In 0articolare? !en4ono so!rastimate le differenze inter4ru00o? ossia ;uelle esistenti tra lIslam e il resto del mondo e sottostimate? in!ece? le differenze interne al com0lesso mondo musulmano

-. 7re6e 8!a ro e((#s(am #n I%a(#a Allam # & indi!idua alcuni modi di inter0retare lislam in Italia Esaminando la realt7 italiana emer4ono sei mo!imenti c/e si rifanno allislam: Islam laico: 0re!alente tra la ma44ioranza di immi4rati musulmani c/e non 0re4a re4olarmente? fre;uenta la mosc/ea solo nelle festi!it7? considera 0rioritaria linte4razione nelle societ7 euro0eeK
.

cfr =RITTI R ? ALLA# # ? 5slam% 5talia? Edizioni An4elo =uerini e Associati? #ilano? ()),? 00 &*+&6 6 EE:ATI #O#A#WI E ? 5l ruolo dei media nella rappresentazione colletti)a dell75slam% in =RITTI R ? ALLA# # ? 5slam% 5talia? Edizioni An4elo =uerini e Associati? #ilano? ()),? 0 ,6, & cfr =RITTI R ? ALLA# # ? 5slam% 5talia? Edizioni An4elo =uerini e Associati? #ilano? ()),? 00 &6+&%

$)

Islam ecumenico: ricerca i !alori comuni nelle tre 4randi reli4ioni monoteiste ri!elate S0esso 9 lIslam dei con!ertiti euro0eiK Islam apolitico: sostiene il 0rimato della fede e lesclusione di ;ualsiasi 0ro4etto 0olitico Sussiste uno stretto le4ame tra i fedeli e i ca0i s0iritualiK Islam ortodosso: 9 ;uello delle 0re4/iere ;uotidiane? della fre;uentazione delle mosc/ee? della solidariet7 tra i musulmani nel mondo? 0ur nel ris0etto dei !alori su cui si re44e lo Stato di diritto In Italia 9 ra00resentato dalla Le4a #usulmana

#ondiale? s0onsorizzata dallAra>ia Saudita c/e? custode dei due 0rinci0ali luo4/i sacri allislam I#ecca e #edinaJ? am>isce al ruolo di 4uida a li!ello mondialeK Islam integralista: a>>raccia inte4ralmente la reli4ione e la 0olitica? mira a islamizzare la societ7 0artendo dal >asso A ;uestIslam aderiscono la ma44ior 0arte delle mosc/ee e dei luo4/i di culto islamici? anc/e se ciC non coincide con la ma44ioranza dei fedeliK Islam ri)oluzionario: 9 ;uello della 4uerra santa contro 4li infedeli e lOccidenteK =ritti R 8? >asandosi sui dati dei la!ori di Dassetto e :asteiner I,%%,J? di :oXer I,%%8J e sui risultati della ricerca di Allam # indi!idua sei cate4orie di musulmani: Musulmani di altre religioni:coloro c/e /anno a>>andonato lislam 0er con!ertirsi ad altri cultiK si tratta solitamente di una
8

cfr =RITTI R ? ALLA# # ? 5slam% 5talia? Edizioni An4elo =uerini e Associati? #ilano? ()),? 00 *(+**

$,

0ercentuale molto >assa I,+(PJ c/e curiosamente continuano a definirsi musulmani 0ro0rio 0er sottolineare il loro contesto culturale dori4ineK Agnostici laicizzati: coloro c/e non credono alla reli4ione e ri!endicano 0u>>licamente la loro secolarizzazioneK anc/e in ;uesto caso 9 un numero molto ristrettoK =ilenziosi: coloro c/e non si 0ronunciano 0u>>licamente sulla loro a00artenenza e non ostentano sim>oli? se4ni e 0ratic/e sociali della loro reli4ioneK &ulturalisti: 4ru00o numeroso? s0ecie fra i 4io!ani e le seconde 4enerazioni? in cui il riferimento allislam 9 so0rattutto un fatto didentit7 culturaleK &redenti domestici: nutrito 4ru00o di osser!anti indi!iduali Is0ecie tra 4li immi4rati di 0rima 4enerazioneJ c/e 0ratica la reli4ione musulmana in 0ri!atoK &redenti pubblici: 4ru00o Imeno nutrito di ;uanto si 0ensiJ de4li osser!anti 0arteci0ati!i? di coloro c/e sono H!isi>ili e s!ol4ono un ruolo atti!o nelle associazioni? nelle mosc/ee e nelle !arie or4anizzazioni Lislam italiano 9 dun;ue etero4eneo? si sta e!ol!endo e confrontando con la nostra realt7 Dietro un a00arente unit7 dellislam si cela ;uindi una realt7 4i7 strutturalmente differenziata Forse 0oi i confini tra ;ueste di!ersi modi di !i!ere lislam non sono 0oi cosB netti e comun;ue ;uesta Hlista? senza du>>io sintetica? 9 solo un altro modo di sottolineare come sia? ai fini di ;uesto la!oro? necessario considerare tutte le sfumature

$(

CAPITOLO 2 IL MATRIMONIO NELLE COPPIE ITALO4MUSULMANE

2.1 I( ma%r#mon#o ne((a re(#.#one #s(am#ca e ne((a re(#.#one ca%%o(#ca Da ;uesto momento in 0oi? do0o le >re!i riflessioni sul 0luralismo dellislam? non si 0uC 0iD considerare ;uestultimo un >locco unico C9 da dire comun;ue c/e fa comodo un 0o a tutti considerarlo tale? come su44erisce Allie!i S ,:
Allo studioso? cui facilita il com0ito di s0ie4are?YNZ? al 4iornalista? cui consente di 0rendere 0er >uona ;ualsiasi 4eneralizzazionesenza >iso4no di !erifica? YNZ? al 0olitico c/e su ;uesto tema s0ecula? YNZ? allutente finale? al destinatario del 0rocesso di comunicazione? c/e !ede cosB confermati i suoi 0re+4iudizi E? 0aradossalmente? a ;ualc/e musulmano? c/e tro!a modo di ri+conoscersi in maniera sem0lice e immediata in un sistema concettuale

Do0o ;uesta considerazione si 0uC tornare allar4omento 0rinci0ale: le co00ie italo+musulmane Da ;uesto momento si ra4ioner7 in termini di matrimonio? non 0erc/5 sia lunica realt7 esistente? tantomeno 0erc/5 il riferimento alla reli4ione sia cosB essenziale nella co00ia mista? ma 0erc/5? ;uando si 0arla di co00ia? solitamente il matrimonio ra00resenta la le4ittimazione? il riconoscimento ufficiale e 4iuridico dellunione tra due 0ersone allinterno della societ7 Il matrimonio? inoltre? 0resso tutte le culture e tutti i 0o0oli? 9 fondamento della fami4lia e im0ortante cellula della societ7: attra!erso di esso? e la fami4lia c/e si crea? si trasmettono
,

ALLIE"I S ? #usulmani doccidente Tendenze dellislam euro0eo? Carocci? Roma? ())(? 0 ,&

$*

!alori e tradizioni Il matrimonio? oltre a ra00resentare ;ueste funzioni im0ortanti? la ma44ior 0arte delle !olte? coin!ol4e la reli4ione ed 9 0er ;uesto c/e 0iD a!anti si 0arler7 0ro0rio di ;uesto as0etto s0ecifico Il ti0o di matrimonio c/e !err7 0reso in considerazione? dun;ue? sar7 ;uello interreli4ioso? essendo nellunione italo+musulamana? uno dei due 0artner I0erlomeno allinizio? sal!o con!ersioniJ di reli4ione islamica <uello c/e accade nel matrimonio interreli4ioso !err7 affrontato 0iD a!anti? 0rima 0erC 9 utile s0ie4are come !iene conce0ito il matrimonio nellislam e nella reli4ione cristiana cattolica? considerata 0er cultura e tradizione la 0iD se4uita da4li italiani? in modo da a!ere una 0remessa c/iara 0er 0oi affrontare con 0iD facilit7 lincontro delle due reli4ioni e culture nel matrimonio

2.1.1 Matrimonio nella religione islamica2 La 0rima cosa da dire sul matrimonio islamico 9 c/e? esattamente al contrario di ;uello cristiano cattolico? non /a carattere sacramentale: il matrimonio 9 un contratto Il matrimonio di!enta lunico fondamento le4ittimo 0er la fami4lia? considerata dal Corano* unistituzione di!ina

tutte le informazioni ri4uardanti il matrimonio islamico contenute in ;uesto sotto0ara4rafo sono state re0erite nei se4uenti testi: CRESPI = ? 5l matrimonio e la famiglia nel mondo arabo% in TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti ? LAarmattan Italia? Torino? ,%%6? 00 &&+%.K DI SCIULLO L ? 5 matrimoni misti nel panorama italiano? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? Roma? 0rima!era ())$ 00 %$+%6K RI--O A ? 5l corano in camera da letto? DataneOs? Roma? ())(? 00 $,+$& * il Corano 9 il li>ro sacro della reli4ione islamica? fu scritto tra il 6,) e il 6(* da #aometto in lin4ua ara>aK racco4lie in ,,$ sure Ica0itoliJ il com0lesso della ri!elazione di!ina e del suo !olere? se4uendo il ;uale luomo 0uC s0erare nella sal!ezza eterna Do0o la morte del 0rofeta si se4uitC a cercare nella sua sunna Iinsieme dei com0ortamenti e dei detti di #aometto? tramandati con una tradizione orale o scrittaJ le ris0oste a tanti casi du>>i non considerati dal Corano

$$

La classica definizione del matrimonio? ni*>"? dice$:


9 un contratto tra un uomo e una donna? 4razie al ;uale la donna di!enta 4iuridicamente lecita I/al7lJ 0er lui: il fine 9 la tran;uillit7? il casto esercizio della sessualit7 e la crescita della nazione o della comunit7 islamica Iattra!erso +a44iun4e la !ersione marocc/ina+ la creazione di una fami4lia 4uidata dal maritoJ

Il matrimonio? ;uindi? 9 una sorta di contratto c/e /a 0er sco0i il ri0oso dellanima? lesercizio lecito della sessualit7 e la crescita della nazione o comunit7 c/iamata umma <uesto 0atto 9 !alido solo se si !erificano alcune condizioni: lassenza di im0edimenti? il li>ero consenso delle 0arti Iaffermato da!anti a due testimoniJ? la sti0ulazione di una dote c/iamata ma"r c/e de!e essere non solo menzionata ma s0ecificata nel contratto matrimoniale Tra 4li im0edimenti tem0oranei al matrimonio si 0ossono ricordare la mancanza di stato li>ero da 0arte della donna: finc/5 ella rimane sotto la 0otestas del marito non 0uC s0osarsi con un altro? tale im0edimento dura anc/e do0o la dissoluzione del matrimonio? 0er tutto il 0eriodo di attesa? ?idda? c/e se4ue alla morte del marito o00ure al ri0udio? tala*? c/e e4li 0uC esercitare sulla mo4lie in modo esclusi!o e unilaterale? senza do!er 4iustificare la decisione da!anti a terzi e nemmeno da!anti ad un tri>unale Al terzo ri0udio il matrimonio si considera sciolto in modo definiti!o? com0leto? irre!oca>ile Il ri0udio 9 senza du>>io la massima es0ressione del 0otere c/e il diritto musulmano riser!a al marito Il Corano im0one la fedelt7 alla donna e non al marito c/e? in!ece? >eneficia del H0ermesso di 0oli4amiaK 0uC a!ere fino a ;uattro mo4li? 9
$

la definizione 9 stata tratta da =RITTI R ? 3e unioni miste nel mercato globale delle identit4 ? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? 0rima!era ())$? 0 %6

$.

0re!isto dal Corano I$?*J? 0urc/5 le mo4li non risultino 0arenti e !en4ano trattate tutte in modo e;uo A tal 0ro0osito 9 curioso notare come alcuni moderno inter0reti sosten4ano c/e ;uesto 0ermesso di 0oli4amia !en4a in ;ualc/e modo annullato dallo stesso Corano c/e? in altro luo4o? afferma: Ranc/e se lo desiderate non 0otete a4ire con e;uit7 con le !ostre mo4liS I$?,(%J La 0rima mo4lie? se 0ur in assenza della clausola mono4amica del contratto matrimoniale? /a il diritto di c/iedere il di!orzio? se il nuo!o matrimonio del marito Ida lei mai a00ro!atoJ 0rocura un danno materiale o morale c/e le rende im0ossi>ile una serena con!i!enza matrimoniale in comune Lo stesso diritto /a la nuo!a mo4lie? alla ;uale il marito /a tenuto nascosto lunione 0recedente Effetti!amente la 0oli4amia /a creato dei 0ro>lemi di ordine 0ratico: in alcuni stati come la Turc/ia e la Tunisia? ad esem0io? !i4e il di!ieto di 0oli4amia? altri stati come la Siria /anno istituito una s0ecifica autorizzazione del 4iudice? e altri casi differenti di H4estione della 0oli4amia ci sono in altrettanti 0aesi di reli4ione islamica Per ;uanto ri4uarda la dote? essa a00artiene alla donna? ma 9 solo la consumazione del matrimonio c/e le conferisce tale diritto Il marito 9 tenuto a !ersare la dote alla mo4lie in due momenti: una 0arte durante il matrimonio stesso e la 0arte rimanente durante la !ita coniu4ale o come indennit7 in caso di di!orzio Iil tutto sem0re a seconda delle dis0oni>ilit7 economic/eJ Ladulterio? o una 4ra!idanza 0rima del matrimonio

annullano il diritto alla dote Come 0er la 0oli4amia non esiste una norma u4uale 0er tutti i 0aesi musulmani? a seconda della scuola di inter0retazione se4uita ci sono delle !ariazioni Il matrimonio islamico comun;ue non com0orta in nessun caso la comunione dei >eni

$6

Per s0osarsi 9 necessario ra44iun4ere lo stato di ma44iore et7 c/e 0erC 9 du0lice: uno ri4uarda la 0ersona e si ra44iun4e con la 0u>ert7? laltro ri4uarda i >eni e si ra44iun4e con la dic/iarazione di ca0acit7 In una situazione di normalit7 matrimoniale i due s0osi /anno dei do!eri e dei diritti luno nei confronti dellaltro Tradizionalmente luomo de!e 0reoccu0arsi di soddisfare i >iso4ni della fami4lia ed assumere ruoli sociali Il com0ito della donna 9 ;uello di 4arantire il >uon funzionamento interno della casa? ma non 9 tenuta a 0arteci0are? con i suoi redditi 0ersonali? ai >iso4ni economici della sua fami4lia Il matrimonio non ri4uarda soltanto due 0ersone ma tutta lor4anizzazione sociale Lunione coniu4ale 9 ;uindi un fattore di accrescimento della societ7 Infine 9 im0ortante citare? 0er do!ere di com0letezza? un altro im0edimento al matrimonio c/e non 9 stato menzionato: la differenza di culto <uesto ar4omento im0ortantissimo? 0erC? !err7 affrontato in un successi!o momento 0ro0rio 0erc/5 ric/iede una trattazione a 0arte !ista la sua im0ortanza

2.1.2 Matrimonio nella religione cristiana cattolica5 Il matrimonio 9 una comunit7 di !ita tra luomo e la donna? !oluta da Dio 0er realizzare il >ene dei coniu4i e 0er 0ro!!edere alla 0rocreazione ed educazione della 0role ICan ,)..J Il matrimonio? ;uindi? assume una realt7 sacra 0erc/5 9 un 0ro4etto di Dio La C/iesa riconosce due caratteristic/e essenziali del matrimonio:
.

cfr DE PAOLIS " ? 5 matrimoni misti% aspetti canonici e dottrinali ? in 1Studi Emi4razioneM#i4ration Studies2? ()))? nQ,*& e /tt0:MMOOO saluzzo c/iesacattolica itMnotizieutiliMdocumenti#atrimonioMdefault /tm

$&

lunit7 e lindissolu>ilit7 Il matrimonio cristiano? dun;ue? secondo il 0rinci0io dellunit7 0re!ede la mono4amia e la fedelt7 reci0roca tra 4li s0osiK lindissolu>ilit7 fa in modo c/e il matrimonio non 0ossa essere sciolto da4li stessi s0osi Il matrimonio? comun;ue? in casi 0articolarmente eccezionali? 0uC essere sciolto dallautorit7 su0rema del Romano Pontefice ICan ,,$,+,,.)J La le4islazione canonica sul matrimonio 9 strutturata 6 su tre 0unti di riferimento: la>ilit7 delle 0ersone? la forma della cele>razione e il consenso La>ilit7 delle 0ersone ric/iede c/e non esistano im0edimenti? cio9 circostanze o situazioni c/e 0er le44e di!ina o ecclesiastica rendano la 0ersona ina>ile a contrarre matrimonio La forma della cele>razione !uole c/e il matrimonio sia cele>rato da!anti al ministro assistente e a due testimoni Per ;uanto ri4uarda lultimo 0unto? cio9 il consenso? esso non 9 solo necessario? come la>ilit7 e la forma? ma assume un si4nificato un 0o di!erso G latto 4iuridico stesso? 9 la causa 0rima c/e fa sor4ere il !incolo matrimoniale #a 9 anc/e latto umano? mancando ;uesto non 0uC esistere latto 4iuridico Il consenso? come 9 4i7 stato detto? crea il !incolo matrimoniale c/e si com0one a sua !olta di due elementi: ;uello conosciti!o e ;uello !oliti!o? entram>i indis0ensa>ili necessariamente luno allaltro Lordinamento canonico si 0reoccu0a addirittura di re4olamentare ;uesto du0lice as0etto del consenso considerando: i4noranza? errore? o0inione? dolo c/e sono elementi c/e 0ossono influire sullelemento conosciti!oK timore? condizione? atti di !olont7 contro i >eni? i fini e le 0ro0riet7 del matrimonio? elementi c/e in!ece 0ossono influire sullas0etto !oliti!o
6

cfr Can ,).&

$8

Per ;uanto ri4uarda 4li as0etti 0iD H0ratici del matrimonio cristiano cattolico >iso4na ricordare c/e in !ista della cele>razione del matrimonio in c/iesa i fidanzati sono in!itati a 0rendere contatto col 0arroco 0ossi>ilmente un anno 0rima del matrimonio al fine di concordare una con!eniente 0re0arazione al Sacramento In o4ni zona o !icaria !en4ono or4anizzati corsi di 0re0arazione al matrimonio? in di!ersi 0eriodi dellTanno: essi com0rendono una serie di incontri con fre;uenza settimanale? 0er almeno due mesi In ;uesto cammino i fidanzati sono 4uidati e animati dalla 0resenza del sacerdote? di co00ie di s0osi 0re0arati ed e!entualmente da es0erti nei !ari settori della !ita matrimoniale I4iudice? 0sicolo4o? sessuolo4oJ I 0arroci e i sacerdoti sono concordi nellTesi4ere tale 0re0arazione ricordando ai fidanzati cristiani lTo>>li4o morale di 0arteci0ar!i In o4ni caso lTincontro 0ersonale col 0arroco 9 im0e4no 0reciso ed inelimina>ile? ultima 0arola res0onsa>ile in ordine allTammissione al matrimonio: in tale incontro !iene fatto lTesame dei nu>endi La sede normale della

cele>razione 9 la c/iesa 0arrocc/iale dello s0oso o della s0osa o00ure ;uella del luo4o do!e 4li s0osi andranno a risiedere do0o il matrimonio 'el matrimonio concordatario il matrimonio in c/iesa !iene riconosciuto nel suo !alore anc/e ci!ile? ;uindi in comune 9 sufficiente fare? due o tre mesi 0rima? le 0u>>licazioni Soltanto in casi eccezionali si c/iede al "esco!o lTautorizzazione 0er il matrimonio tra s0osi di et7 inferiore ai ,8 anni

2.2 Co""#a #%a(o4m!s!(mana e ma%r#mon#o #n%erre(#.#oso, 8!an o #s(am e cr#s%#anes#mo s# s"osano

$%

Il matrimonio interreli4ioso 9 o!!iamente disci0linato da re4ole di!erse a seconda della reli4ione di a00artenenza E utile ;uindi

distin4uere in modo c/iaro c/e ti0o di dinamic/e !en4ono attuate sia 0er la reli4ione islamica c/e 0er ;uella cristiana relati!amente al matrimonio misto e le e!entuali resistenze da 0arte delle ris0etti!e reli4ioni

2.2.1 Matrimonio misto nella religione islamica7 Si ri0rende ;ui uno de4li im0edimenti tem0oranei al matrimonio islamico citati in 0recedenza: ;uello della dis0arit7 di culto Come si 9 4i7 notato in 0recedenza la reli4ione islamica? in materia di matrimonio? mantiene atte44iamenti differenti 0er luomo e 0er la donna? las0irante coniu4e musulmano? ;uindi? a seconda del sesso do!r7 se4uire re4ole differenti Lunica eccezione allim0edimento matrimoniale 9 ra00resentato nel matrimonio tra un uomo musulmano e una donna a00artenente alle =enti del Li>ro I;uindi cristiana o e>rea? ma non 0a4anaJ Il Corano afferma cosB: R"i sono 0ermesse? come mo4li? le donne oneste di tra i credenti? come anc/e le donne oneste di fra coloro cui fu dato il Li>ro 0rima di !oiS ICor "?.J? ;uesto 9 un !ersetto c/iamato comunemente Hdella licenza Le !arie tradizioni e le !arie scuole di 0ensiero inter0retati!o /anno o0inioni di!erse in merito allar4omento anc/e se tutti sono daccordo c/e? anc/e se il matrimonio 9 0ossi>ile? 9 comun;ue sconsi4liato?
&

le informazioni sul matrimonio misto 0er la reli4ione islamica sono state re0erite nei se4uenti testi: SCIULLO L ? 5 matrimoni misti nel panorama italiano? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? Roma? 0rima!era ())$ 00 %6+%&K RI--O A ? 5l corano in camera da letto? DataneOs? Roma? ())(? 00 $,+$&K CRESPI = ? 5l matrimonio e la famiglia nel mondo arabo ? in TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti ? LAarmattan Italia? Torino? ,%%6? 00 &&+%.K ALLIE"I S ? 5mmigrazione islamica e con)ersione all7islam. @na nuo)a dimensione dell7Auropa delle religioni ? in 1Studi Emi4razioneM#i4ration Studies2? ()))? nQ,*&? 00 ($+(&K ALLIE"I S ? Musulmani d7occidente. 2endenze dell7islam europeo? Carocci? Roma? ())(? 00 %6+,)*

.)

so0rattutto se la cristiana non risiede in un 0aese musulmano <uesto ti0o di matrimonio !iene s0esso anc/e 0erce0ito come una s!alutazione della donna musulmana In o4ni caso? anc/e se ;uesta unione non 9 >en !ista? 9 tollerata e lislam im0one allo s0oso di ris0ettare la reli4ione della mo4lie e consentirle di 0raticarla Per ;uanto ri4uarda in!ece la donna tutti i codici contem0oranei conten4ono ;uesta 0roi>izione: la donna musulmana 0uC s0osare solo un musulmano? non 0uC ;uindi unirsi in matrimonio con un uomo di di!ersa reli4ione? a meno c/e? ;uesti non rinunci alla sua fede <uesto ar4omento solle!a il tema delle con!ersioni Hfunzionali c/e nascono nel momento in cui la reli4ione islamica im0one il cam>iamento di fede 0er 0ermettere il matrimonio In o4ni caso anc/e ;uando il coniu4e non musulmano si dimostra dis0osto alla con!ersione? non incontra la00o44io della fami4lia della mo4lie 0erc/5 !iene considerato disonore!ole 0er un uomo rinne4are la 0ro0ria reli4ione 0er un donna Comun;ue? anc/e 0er una donna? la scelta di un matrimonio misto si scontra con il 4iudizio del 4ru00o sociale di a00artenenza c/e 0uC facilmente considerare la sua scelta come immorale c/e intacca lonore della fami4lia conducendo a !olte alla conse4uenza estrema della rottura di o4ni ra00orto con la fami4lia dori4ine Ritornando al tema delle con!ersioni? ;ueste aumentano in modo ra0ido in occidente e sono? come 9 4i7 stato detto? strumentali anc/e se non 9 da escludere il fatto c/e alcune di esse 0ossano di!entare effetti!e #a ;uesto 9 0iuttosto raro? la !erit7 9 c/e al 4iorno do44i le con!ersioni durano? nella ma44ior 0arte dei casi? il tem0o 0er ottenere il 0ermesso di matrimonio Purtro00o la con!ersione? frutto di un o>>li4o ai fini matrimoniali? 9 una cosa >en seria? in ;uanto le am>asciate dei 0aesi

.,

musulmani 0ossono fornire i documenti necessari al matrimonio alla donna emi4rata solo in 0resenza del certificato di con!ersione delluomo Per a!ere un ;uadro com0leto di ;uello c/e accade nel matrimonio misto 9 im0ortante dare uno s4uardo anc/e a ;uello c/e succede ai fi4li c/e nascono da ;ueste unioni Per i musulmani il fi4lio nato dal matrimonio a00artiene al 0adre nello stato di diritto? nella reli4ione e nella 4erarc/ia sociale c/e occu0a I 4enitori /anno com0iti >en s0ecifici: al 0adre s0etta la 0atria 0otest7? leducazione? la correzione? la 0re0arazione al la!oro e il matrimonio del fi4lio Alla madre s0etta la custodia e la cura del >am>ino fino alla 0u>ert7 In molti 0aesi musulmani? in caso di matrimonio misto? il contratto 4iun4e a 0re!edere c/e la madre non musulmana non a!r7 diritto alla cura dei fi4li Le situazioni di!entano 0iD com0lesse ;uando si 0arla di diritto internazionale C/i decide di s0osarsi con uno straniero di reli4ione islamica do!re>>e conoscere le norme del diritto a seconda del 0aese scelto come dimora La !alidit7 di un matrimonio 9 cosB so44etta alla le4islazione del 0aese in cui !iene cele>rato mentre sar7 la le44e 0ersonale delle 0arti a determinare la natura delle relazioni coniu4ali C9 da dire comun;ue c/e 0er ;uando ri4uarda la le4islazione in merito ai matrimoni misti ci 0ossono essere im0licazioni di difficile soluzione? ad esem0io ri4uardo la 0oli4amia 'ei 0aesi euro0ei le com0licazioni !en4ono dalla so!ra00osizione di statuti 0ersonali di!ersi e dalla nazionalit7 e dal domicilio

2.2.2 Matrimonio misto nella religione cristiana cattolica1


,

tutti i dati concernenti il matrimonio misto nella reli4ione cristiana cattolica sono stati tratti dai se4uenti testi: CRESPI = ? 5l matrimonio e il diritto di famiglia nel Mag"reb% guida sociale e giuridica% Fondazione Cari0lo I S # U Presidenza del Consi4lio dei #inistri Ufficio del #inistro 0er la solidariet7 sociale? ,%%&? 00 88+%.K DE PAOLIS " ? 5 matrimoni misti% aspetti canonici e dottrinali? in 1Studi Emi4razioneM#i4ration Studies2? ()))? nQ,*&? 00 ,*&+,$*K RI--O A ? 5l

.(

La 0roi>izione di s0osare 0ersone non >attezzate secondo il rito cattolico risale? nella C/iesa? al secolo "II e? anc/e se ci sono state !ariazioni le4islati!e? 9 rimasta fino ad o44i La C/iesa? nel corso del tem0o? /a cercato di affermare e 0rendere sem0re 0iD coscienza dellunione coniu4ale tra >attezzati determinando una s0ecifica re4olamentazione canonica e sta>ilendo im0edimenti Paolo "I re4olamentC i matrimoni misti in un modo nuo!o ris0etto al Codice 0iano+>enedettino( nel Matrimonia Mi9ta del ,%&, assunto o44i? senza sostanziali modific/e? dal nuo!o Codice di diritto canonico Dal momento c/e la 0reser!azione della fede 9 un 0recetto di!ino? la non tutela della fede stessa 0uC di!entare un im0edimento al matrimonio 'el Codice Canonico Ican ,)86J si dice infatti cosB: R#atrimonium inter duas 0ersonas ;uorum altera sit >a0tizata in Ecclesia Cattolica YNZ et altera non >a0tizata? in!alidum estSK non c9 du>>io c/e il musulmano 9 la 0arte non >attezzata* La dis0arit7 di culto rende ;uindi in!alido un matrimonio tra una 0ersona a00artenente alla C/iesa cattolica ed unaltra non >attezzata Affinc/5 dun;ue si !o4lia cele>rare un matrimonio !alido 9 necessaria una dis0ensa$ c/e !iene concessa dallautorit7 ecclesiastica solo 0er una H4iusta e ra4ione!ole causa 'el caso in cui !en4a concessa la dis0ensa le 0romesse c/e de!e fare la 0arte cattolica sono sostanzialmente
corano in camera da letto? DataneOs? Roma? ())(? 00 .,+.6 ( codice del ,%,& !oluto dal 0a0a San Pio [ e 0romul4ato dal 0a0a :enedetto [" * c/iaramente non >attezzata secondo la reli4ione cristiana cattolica 0erc/5 anc/e nella reli4ione islamica esiste una sorta dl >attesimo: la sua im0ortanza 9 sottolineata da un rito sacrificale? in cui il 0adre immola una o 0iD !ittime in funzione >eneau4urate e 0ro0iziatoriaK ed 9 ri>adita dal ta4lio dei ca0elli del >im>o? secondo un rituale fortemente intriso di elementi 0reislamici 'on o>>li4atoria ma solo Hraccomandata 9 la circoncisione? c/e 0uC a!!enire 0recocemente ma anc/e ;uando il masc/io /a ;ualc/e anno? mentre assolutamente non 0re!ista dalla reli4ione islamica 9 la clitoridectomia? 0urtro00o ancora 0raticata in alcuni 0aesi musulmani do!e 0iD tenacemente so0ra!!i!ono antic/e usanze culturali Si ricorda c/e il >attesimo non 9 considerato sacramento? non esistendo ;uesti ultimi nellislam $ "edi alle4ati

.*

due: la 0rima 9 di conser!are la 0ro0ria fede? ad esem0io se una donna cattolica decide c/e do0o il matrimonio !uole di!entare musulmana? ;uesta sua decisione distru44e ;uesta stessa 0romessa e rende nulla la dis0ensaK la seconda 0romessa da 0arte cattolica 9 di fare ;uanto 9 in suo 0otere 0erc/5 tutti i fi4li siano >attezzati ed educati nella C/iesa cattolica La 0arte non cattolica? in!ece? non 9 tenuta a fare nessuna 0romessa: la le44e si affida alla sua onest7 naturale G sufficiente c/e il non >attezzato si renda conto de4li o>>li4/i di coscienza c/e de!e assumere il coniu4e cattolico La cele>razione in c/iesa non 9 0roi>ita? anzi? 0er sottolineare ulteriormente il carattere sacro del matrimonio? la cerimonia 0uC essere effettuata in c/iesa o in un luo4o con!eniente Pur essendo !ietato c/e ciascun ministro reli4ioso Icristiano e nonJ cele>ri contem0oraneamente il 0ro0rio rito? su a00ro!azione dellOrdinario del luo4o non ci do!re>>ero essere 0ro>lemi se limam.? ministro reli4ioso della comunit7 islamica% o il cadi? 4iudice ma c/e nella cele>razione 9 anc/e funzionario reli4ioso? 0ossano essere 0resenti al rito

Limam 9 una fi4ura molto im0ortante nellislam: 9 un sem0lice de!oto c/e 0ur non a!endo alcuna s0eciale autorit7 sacerdotale 0resiede a 4uida della 0re4/iera comune? 9 0erciC colui c/e 4uida la 0re4/iera della comunit7 O4ni mosc/ea /a il suo imam

.$

CAPITOLO + IL 9UOTIDIANO NELLA COPPIA E NELLA :AMIGLIA MISTA

+.1 Premessa In ;uesto ca0itolo !err7 trattato un ar4omento c/e 0otre>>e sem>rare >anale ma c/e in!ece si risco0re ricco di s0unti di riflessione: la ;uotidianit7 Parlando infatti di co00ia e fami4lia mista 9 do>>li4o soffermarsi sulle sue dinamic/e e sui confronti c/e ci 0ossono essere tra i due 0artner nella !ita di tutti i 4iorni G il ;uotidiano lo s0azio in cui ci si tro!a luno di fronte allaltro? o4nuno con il 0ro0rio modo dessere e di affrontare la realt7 Come fa notare =o>>i = ,:
'el costruire la co00ia? ciascuno entra? con la 0ro0ria storia 0sicolo4ica? in cui sono coin!olti i !ari as0etti della 0ersonalit7 e i !ari as0etti della 0ersonalit7 e i !ari li!elli di maturazione G unillusione c/e con il matrimonio tutto inizi dal 0rinci0io? !i siano 0rofonde mutazioni? !en4ano a>>andonate a>itudini? attese? scelte di !alori YNZ CiC fa 0arte della storia indi!iduale e si inserisce nella storia a due? c/e 9 tutta da scri!ere e da com0orre a ;uattro mani A !olte !i sar7 sintonia? altre dissonanza? a seconda delle circostanze e del ritmo? con cui le due 0ersonalit7 si ritro!eranno a scri!ere assieme la storia? a coniu4are le due storie YNZ

<ueste 0arole es0rimono molto >ene il concetto del confronto In o4ni co00ia? mista o no? non fa differenza? un uomo e una donna si ritro!ano luno di fronte allaltra O4nuno dei due 0orta con s5? e dentro di s5? la 0ro0ria storia? il 0ro0rio sistema di !alori Sem0re facendo riferimento a
,

=O::I = ? &oppia e famiglia% crescere insieme? Edizioni "ita 'uo!a? Peru4ia? ,%%% 00 ,(+,*

..

=o>>i = si 0uC sc/ematizzare il concetto con la Fi4 ,:


Figura 1: $i%%erenziazione delle persone

RE$A6IONE DI CO77IA

MOG$IE

MARITO

CIA-CI-C8NO DEI D8E &A $A 7RO7RIA -TORIA FATTA DI:

Ere!it9 0io*sic:ica Am0iente sociale e ;amiliare 8si# costumi# com*ortamenti 7ercezione !i s<# !el *ro*rio s< cor*oreo Concezione !el matrimonio 8na scala !i valori Fonte: GOBBI G.# Coppia e famiglia, crescere insieme# E!izioni .ita Nuova# 7erugia# ),,,. *. '2

ed 9 im0ossi>ile 0ensare c/e una 0ersona 0ossa cam>iare radicalmente e annullare ciC c/e di 0iD 0rofondo /a dentro 0er un matrimonio Sicuramente ci saranno scontri? com0romessi? cam>iamenti? ma 0ur sem0re mantenendo la 0ro0ria identit7 A ;uesto 0ro0osito Rodella C (? in relazione alla co00ia mista? e a fronte della sua 0ersonale es0erienza? indi!idua tre nuclei tematici:
, La fase iniziale dellincontro o della lettura dellaltro attra!erso cate4orie so44etti!e e sua assimilazioneK ( La fase transitoria o dellassunzione del 0rinci0io di realt7? attra!erso la messa in crisi del so44etto? la rottura dei !ecc/i sc/emi mentali e delle relati!e ma00e com0ortamentali <ueste atti!ano una ricerca dellaltro in ;uanto tale e ne consentono lindi!iduazioneK
(

DE#ETRIO D ? FA"ARO = ? #ELOTTI U ? -I=LIO L Ia cura diJ? 3ontano da do)e% la nuo)a immigrazione e le sue culture? Franco An4eli Editore? #ilano? ,%%)? 0 ,&8

.6

* La fase successi!a di sintesi o della razionalit7 come 0resu00osto 0er la creazione di nuo!i e;uili>ri dinamici del ra00orto? c/e di!iene di reci0rocit7 #a anc/e come unit7 dialettica frutto di scelte e di interazioni culturali di elementi c/e 0otre>>ero 0orsi in antitesi? tanto da ric/iedere un continuo confronto? 0er a00rodare a sintesi 0iD a!anzate

E sono 0ro0rio i concetti di identit7? confronto? antitesi? scelte? cam>iamento c/e !erranno coin!olti in ;uesto ca0itolo

+.2 D#6ers# mo # "er .es%#re (a #))eren*a Alotta S * ci fa notare come i due 0artners? sce4liendosi? si tro!ano 0oi di fronte ad Hestraneit7 con cui de!ono confrontarsi 0er trasformare in familiare tutto ciC c/e dellaltro 9 sconosciuto I due 0artners? consa0e!oli delle loro differenze? dedicano molta 0arte dei loro 0rimi incontri alla 0resa di confidenza con esse <uesta esi4enza sem>ra 0iD sentita dalla 0arte italiana? forse 0erc/5 la 0arte straniera /a 4i7 s0erimentato 0arte della realt7 e della cultura italiana La curiosit7 e la !o4lia di conoscere 4iocano senzaltro un ruolo fondamentale Con la00rofondirsi della relazione la 0ercezione delle differenze e il ra00orto con esse di0endono o!!iamente dalla sensi>ilit7 indi!iduale? dal li!ello culturale? dalla natura del ra00orto 'el la!oro dellOsser!atorio Familiare del Comune di Re44io Emilia intitolato &oppie miste a /eggio Amilia e in un inter!ento di :ertolani : $ !en4ono indi!iduate ;uattro strate4ie di 4estione delle differenze allinterno della co00ia O4nuna di ;ueste strate4ie 9 comun;ue da considerasi sem0re
*

Cfr ALOTTA S ? Matrimoni misti6 la scelta di un partner straniero ? in 1Studi Emi4razioneM#i4ration Studies2? ()))? nQ,*& $ Le ;uattro strate4ie sono s0ie4ate in modo detta4liato nel la!oro del Comune di Re44io Emilia alla 0a4ina /tt0:MMiis comune re itMosser!atorio+fami4lieMstrumentiMstrumenti&M))$ /tml e da :ERTOLA'I : in DE "ITA R ? :ERTI F Ia cura diJ? 3a religione nella societ4 dell7incertezza. +er una con)i)enza solidale in una societ4 multireligiosa ? Franco An4eli? #ilano? ()),? 00 $$*+ $., e comun;ue citate da altri autori

.&

in ra00orto reci0roco con le altre: ciascuna di ;ueste? infatti? non ra00resenta una condizione definiti!a ma 0iuttosto un e;uili>rio tra i 0artners ra44iunto attra!erso il confronto? tal!olta anc/e il conflitto? e ;uesto e;uili>rio 9 sem0re re!ersi>ile? dinamico? ricontratta>ile Le ;uattro strate4ie sono c/iamate: allar4amento del 0ossi>ile? mediazione?

affermazione culturale e assimilazione

3.2.1 Allargamento del possibile G un 0rocesso di distacco c/e assume forme 0iD mediate e c/e !a inteso come !olont7 e ca0acit7 di relati!izzazione dei 0ro0ri riferimenti culturali e normati!i dori4ine "en4ono cosB messe in discussione le 0ro0rie esi4enze culturali <ueste non !en4ono a>>andonate ma non !iene attri>uita loro unim0ortanza 0rioritaria in ;uanto tali C/i adotta una simile strate4ia rifu44e ;ualsiasi com0ortamento im0ositi!o e tende a dimostrare una massima a0ertura nei confronti di e!entuali 0referenze normati!e e dei molte0lici riferimenti sim>olici c/e sono 0resenti nel ;uotidiano della co00ia Il du0lice 0atrimonio culturale 9 considerato un arricc/imento La !ariet7 de4li stimoli culturali 9 cercata? colti!ata? mantenuta <uesto si ottiene 0erC con uno sforzo: costante atti!it7 di dialo4o? confronto? scam>io? riela>orazione CiC 0ermette unatti!it7 di selezione strate4ica e strumentale delle alternati!e com0ortamentali c/e !en4ono tratte tanto dal 0ro0rio ;uanto dallaltrui 0atrimonio sim>olico <uesta strate4ia 0erC 0uC

nascondere uninsidia: in alcuni casi considerare il 0atrimonio tradizionale e culturale altrui come !alida alternati!a 0uC 0ortare ad una assimilazione culturale da 0arte di uno dei due 0artner

.8

3.2.2 Mediazione G una strate4ia di neutralizzazione dei conflitti >asata sulla ricerca del com0romesso Anc/e in ;uesto caso si 0arte dal 0resu00osto c/e le differenze a>>iano 0ari di4nit7 e !alore La ricerca della mediazione 0uC essere di due ti0i: nel 0rimo ti0o la scelta c/e ciascun mem>ro della fami4lia com0ie si colloca a met7 strada tra le altrui e 0ro0rie 0referenze? nel secondo ti0o ciascuno 0uC? di !olta in !olta? accettare unistanza del 0ro0rio 0artner <uesta strate4ia im0lica reci0rocit7 e fiducia? laccettazione delle di!ersit7? e so0rattutto il ris0etto 'elle scelte educati!e la mediazione 0uC dar !ita? o!e 0ossi>ile? a condotte finalizzate alla neutralizzazione dei conflitti: si tenter7 di non far 0re!alere riferimenti culturali si4nificati!i 4li uni su4li altri e ma4ari si sce4lier7 facilmente di 0ostici0are o dele4are a4li stessi fi4li le scelte 0iD difficili o 0otenzialmente conflittuali 0er la co00ia 'elle scelte di !ita ;uotidiana ;uesta strate4ia si traduce nel reci0roco ris0etto delle esi4enze di ti0o culturale manifestate dai 0artners: ad esem0io ci sar7 massima li>ert7 nelladem0iere alle 0ro0rie 0rescrizioni reli4iose ma non si 0otranno a!anzare 0retese o im0orre com0ortamenti al coniu4e o ai fi4li

3.2.3 Affermazione culturale G un atte44iamento im0ositi!o? 0uC dar luo4o 0er esem0io ad reci0roci o unilaterali irri4idimenti identitari e a ra00orti conflittuali o addirittura anta4onistici <uesta strate4ia 0orta alle estreme conse4uenze la !olont7 di adottare fino in fondo ;uellinsieme di usanze? tradizioni? criteri di !alutazione c/e lindi!iduo considera elementi fondanti della sua cultura In ;uesto atte44iamento la cultura tende a ris0ecc/iarsi in un insieme di

.%

com0ortamenti uni!ociK laffermazione culturale im0lica c/e il so44etto si faccia 0orta!oce di s0ecific/e scelte? anc/e a costo di o0erare delle im0osizioni nei confronti del coniu4e o dei fi4li Le a00artenenze culturali dei coniu4i tendono a sem>rare inconcilia>ili nelle reci0roc/e differenze e ;uindi a00aiono? non tanto come una ricc/ezza? >ensB come una fonte di malinteso? conflitto? confusione A seconda della reazione c/e ;uesta strate4ia innesca nella co00ia si 0ossono indi!iduare due ti0olo4ie com0ortamentali La 0rima 0re!ede com0ortamenti anta4onistici tra i 0artners: il confronto si 0uC tradurre in una reci0roca stereoti0izzazione e in un irri4idimento delle ris0etti!e 0referenze sim>olic/e O4ni scelta 0uC costituire il risultato di una contra00osizione in cui ci sono !inti e !incitori La seconda? in!ece? 0re!ede com0ortamenti meno e!identi e meno conflittualiK ad esem0io ;uando si sce4lie di i4norare le 0ossi>ili 0referenze culturali e tradizionali manifestate dal 0ro0rio 0artner? in tale caso le!entualit7 di condotte alternati!e non !iene nemmeno 0resa in esame

3.2.4 Assimilazione G un a>>andono s0into del 0ro0rio 0atrimonio normati!o e contem0oranea assunzione 0iD o meno acritica di altre o0zioni culturali 'ellassimilazione il so44etto s!aluta le 0ro0rie istanze a fa!ore di ;uelle del 0artner? o00ure di ;uelle ma44iormente diffuse nel contesto sociale in cui la fami4lia si tro!a a !i!ere Ad esem0io un coniu4e italiano 0uC !alutare ;uesta modalit7 relazionale come lunica com0ati>ile con la scelta di !i!ere con un 0artner di altra cultura O00ure? una 0ersona straniera 0uC con!incersi? 0er sentirsi accolto nella realt7 italiana? c/e le 0ro0rie tradizioni? la 0ro0ria lin4ua o la reli4ione di a00artenenza? siano 0oco

6)

im0ortanti o addirittura dannose 0er i fi4li c/e 0otre>>ero essere discriminati 'elle scelte educati!e come in ;uelle ;uotidiane

lassimilazione 0rodurr7 un 0rocesso di rimozione o occultamento di una 0arte de4li elementi culturali e tradizionali un tem0o tenuti in conto dallindi!iduo La conse4uenza di ;uesto com0ortamento 0uC anc/e essere la riduzione del 4rado di conflittualit7? lassimilazione 0uC infatti di!entare una strate4ia da 0arte del so44etto nel momento in cui si tro!a in una situazione di conflitto in cui tende ad emer4ere la dinamica affermati!a di un 0artner sullaltro Esiste anc/e un ti0o di assimilazione di cui il so44etto non /a coscienza anc/e se !en4ono coin!olti i com0ortamenti? le scelte e le !alutazioni Ad esem0io il so44etto di ori4ine straniera 0uC identificare lo stile di !ita del 0artner e della co00ia come lessenza della cultura occidentale? tutto ciC c/e in!ece fa 0arte del suo 0assato 0uC essere s!alutato in !irtD di un 0rocesso di sem0lificazione e di rimozione in modo indistinto e senza 0articolari rim0ianti

Indi!iduare ;ueste ;uattro strate4ie risulta essere sicuramente un modo interessante 0er cercare di Hcatalo4are una serie di com0ortamenti della co00ia In ;uesto ca0itolo? 0erC? si e!iter7 di ricondurre i modi di 4estione della differenza de4li inter!istati a delle cate4orie 0erc/5 si 0referisce considerare o4ni co00ia? o4ni fami4lia? come un 0iccolo mondo a s5 stante? con le sue dinamic/e e i suoi delicati e;uili>ri e o4ni testimonianza 9 di!ersa dallaltra e offrono s0unti 0er riflettere a Htutto tondo 'essun ra00orto 0uC considerarsi u4uale ad un altro? certo? ci 0ossono essere delle somi4lianze? ma o4ni relazione 9 unica e irri0eti>ile 0erc/5 o4ni 0ersona 9 unica e irri0eti>ile

6,

+.+ Le %es%#mon#an*e Una 0arte molto im0ortante di ;uesto la!oro sono state delle inter!iste+collo;ui della durata media di unora? anc/e se in 0iD casi si 9 andato oltre Le inter!iste 0rofonde sono state effettuate nelle case de4li stessi inter!istati? re4istrate in di4itale e trascritte 0er intero Si 9 scelto di ris0ettare lanonimato di tutti 4li inter!istati C/iaramente essendo una analisi ;ualitati!a non 0retende di arri!are a !erit7 assolute? ma sem0licemente /a 0ermesso di entrare nel !i!o di alcune ;uestioni con i 0rota4onisti diretti di ;ueste unioni miste Pur tenendo conto del numero limitato delle 0ersone inter!istate? non si 0uC non notare c/e comun;ue /anno 0ortato alla luce ar4omenti? es0erienze di !ita !issuta c/e senza du>>io 0ortano a nuo!i s0unti di riflessione <uindi? 9 essenziale sottolineare come non si !o4lia 4iun4ere a conclusioni uni!ersali n5 si a>>ia la 0retesa di a!ere la !erit7 in tasca ma sem0licemente il dialo4o con le 0ersone 9 stato un !ia44io es0lorati!o allinterno dellar4omento Ri0ercorrere le loro storie? nelle loro fasi? 9 estremamente ultile 0er ca0ire le!oluzione di ;ueste relazioni italo+musulmane? i 0ro>lemi c/e ci 0ossono essere e? cosa 0iD im0ortante? c/e non c9 una storia u4uale allaltra Solo addentrandosi in ;uesti racconti di !ita si 0uC dare un senso a ;uesto la!oro Le co00ie c/e /anno 4entilmente offerto la loro testimonianza sono cin;ue: cin;ue =iuliette e cin;ue AlB Per mantenere lanonimato de4li inter!istati si 9 scelto di identificare le donne con la lettera = accom0a4nata da un numero c/e !a da , a . e 4li uomini con la lettera A con lo stesso criterio numerale Let7 dei 0rota4onisti delle storie !a dai (% ai .& anni Il criterio fondamentale con cui si sono scelti 4li informatori 9 c/e il 0artner

6(

straniero do!esse essere luomo e 0ro!enire da un 0aese ara>o: ;uesti 0aesi? nel caso di ;ueste testimonianze? sono: #arocco? Al4eria? Palestina e Siria Icitt7 di residenza attuale delle co00ie: Pado!a? Tre!iso e FirenzeJ <uesto 0erc/5 la co00ia com0osta da una donna italiana Icristiana cattolicaJ e da un uomo ara>o ImusulmanoJ 9 la co00ia in assoluto c/e ra00resenta in lunione mista 0iD Hc/iacc/erata e sotto0osta alle 0iD s!ariate 0ressioni da 0arte della societ7 e dello0inione 0u>>lica

+.- L#ncon%ro #acioti # . 0arla cosB dellincontro tra due 0ersone di culture differenti:
Riten4o ;uindi c/e non si de>>a 0arlare tanto di incontro tra due culture 4lo>almente e monoliticamente intese? ;uanto di incontri +e scontri+ tra 0ersone c/e /anno interiorizzato elementi culturali di!ersi? 0ersone c/e sono sem0re in 4rado di riela>orare? di ri!edere alcune 0osizioni? e sono tanto 0iD in 4rado di farlo ;uanto 0iD /anno un >uon li!ello di istruzione? /anno a!uto la 0ossi>ilit7 di !ia44iare? di conoscere luo4/i e a>itudini di!erse? di relati!izzare le 0ro0rie certezze? le 0ro0rie letture unilaterali delluni!erso

Ed 9 0ro0rio lincontro il momento in cui due !ite si incrociano e comincia un 0ercorso assieme Ed 9 im0ortante 0arlare di ;uesti incontri 0erc/5 9 un modo 0er ca0ire la co00ia e 0er entrare me4lio nelle loro storie
Allora noi ci siamo conosciuti nell8$ entram>i studenti uni!ersitari a Pado!a? stessa casa dello studente? amici comuni e do0oN a>>iamo iniziato a fre;uentarci I=,J 'oi ci siamo conosciuti alluni!ersit7? in >i>lioteca? si anda!a studiareN I=$J Ci siamo conosciuti alluni!ersit7N I=.J
.

#ACIOTI # Ia cura diJ? 5mmigrati e religioni? Li4uori Editore? 'a0oli? ()))? 0 .

6*

Luni!ersit7? ;uindi? come luo4o di incontro? sicuramente 0er un ra4azzo 4io!ane? studente? il luo4o ideale 0er incontrare 0ersone di altri 0aesi 9 senza du>>io luni!ersit7? >asti 0ensare allo stesso 0ro4etto Erasmus c/e 0orta studenti della Comunit7 Euro0ea nelle !arie uni!ersit7 euro0ee G im0ortante sottolineare c/e luni!ersit7 di!enta cosB un canale un 0o s0eciale 0er lincontro in ;uanto si 9 tutti insieme 0er ra44iun4ere un o>ietti!o comune? lo stile di !ita Hda studente accomuna tutti e ;uindi facilita anc/e lo scam>io 0otendo condi!idere es0erienze simili come ad esem0io 0re0ararsi assieme 0er uno stesso esame ritro!andosi cosB a studiare nella stessa >i>lioteca Alle !olte 0erC 9 in un contesto di ti0o associazionistico o sociale in cui si /a la 0ossi>ilit7 di incontrare 0ersone di altri 0aesi? come in ;uesto caso:
ci siamo conosciuti nel %) 0erc/5 io face!o 0arte del 4ru00o Caritas YNZ sta!a cercando di fare una s0ecie di censimento di ;uanti eLtra comunitari cerano? 0erciC a!e!amo >iso4no di 0ersone a cui a00o44iarci 0er conoscere i !ari nuclei sin4oli o00ure familiari c/e cerano? e allora 0er a00o44iarci a ;ualcuno ci siamo a00o44iati ad un amico suo c/e la 0rima !olta c/e a!e!amo la00untamento /a 0ortato anc/e lui? era arri!ato da 0oco in ;uelloccasione ci siamo conosciuti O!!iamente ci siamo ri!isti? ma ;uella 9 stata la 0rima !olta? 0oi cerano altre iniziati!e? face!amo italiano 0er immi4rati do0o sono state fatte delle conferenze YNZ e l7 a>>iamo continuato a !ederci e do0o a>>iamo cominciato la nostra storia I=(J Allinizio io non 0arla!o italiano? 0arla!o francese? lei /a studiato francese ed era facile 0er me comunicare e da l7N IA(J

G interessante anc/e ca0ire da cosa sono state affascinate le inter!istate? c/e cos9 c/e /a fatto scattare la scintilla E so0rattutto se la differenza /a a!uto un ;ualc/e 0eso

6$

=, racconta:
#a allinizio? sai? si 9 un 0o infatuati? come in tutti i ra00orti damore imma4ino\ Perc/5 tendi a !edere solo il lato 0ositi!o dellaltra 0ersona I=,J

Anc/e =( 0orta una testimonianza simile


Io non sono stata 0resa dalla sua cultura ma dalla 0ersona Cio9 sinceramente ;uanto tu /ai a c/e fare con il ra00orto 9 come tra un italiano e una italiana? cio9 sei affascinato dalla 0ersona? ti 0iace la 0ersona? come si 0one? ti 0iace com9? ti coin!ol4e ;uesto 'on ero c/iusa 0erC? ca0ito3 'on ero c/iusa forse al discorso?al fatto c/e lui fosse di!erso da me? ;uesto forse 'on /o 0osto delle >arriere tra me e lui PiD conosco una cultura 0iD sono affascinata da conoscerne altre YNZ <uindi?;uando sei attratto da una 0ersona sai? non de!i a!ere 0re4iudizi? forse? ma non credo di a!erne? anzi? non 9 c/e sono c/iusa 0erC sono critica? sB A00rezzo alcune cose? critico altre 'on 9 c/e io non critic/i la sua cultura? le sue cose I=(J

Alle !olte la differenza iniziale non 9 nemmeno 0resente come nel caso di =.:
lui non /a mai manifestato as0etti della cultura ara>a I=.J

#a ;uesti incontri 0oi come si s!ilu00ano3 <ualc/e !olta il ris!olto 9 im0ro!!iso:


Allinizio lui era 0iD innamorato di me? io !eni!o fuori da una >rutta storia? sem0re con un altro marocc/ino? ;uindi diciamo c/e sono riuscita a lasciare ;uesta storia 0erc/5 /o conosciuto lui 0erC allinizio ero un 0o cosB E infatti do0o un 0o a!e!o anc/e deciso di mollare YNZ 0er !ari moti!i? un 0o 0erc/5 a!e!o un 4ru00o do!e mi tro!a!o >ene e non mi anda!a di im0e4narmi? c/e era a00unto il Caritas e sinceramente 0er es0erienza mia non a!e!o mai !issuto les0erienza forte dellamicizia? di stare assieme? e senti!o 0ro0rio il >iso4no di !i!ere ;uesta cosa dallaltra 0erc/5 cera linfluenza ne4ati!a se !uoi Un 0o !ede!o le difficolt7 c/e 0ote!ano nascere da una relazione cosB? un 0o 0erc/5 non

6.

a!e!o !o4lia forse anc/io di im0e4narmi YNZ Do0o un anno? un anno e mezzo? a!e!o deciso >asta? no me4lio di no? o4nuno 0rende la sua strada e sono rimasta incinta della mia 0rima fi4lia YNZ adesso ti dico 9 stata la cosa mi4liore c/e mi 0otesse succedere I=(J

In ;uesta storia? dun;ue? una 4ra!idanza inas0ettata 9 stata accolta ed /a a0erto una nuo!a strada alla co00ia:
Su>ito ti sem>ra una cosa >rutta? no >rutta? 0erC dici come faccio adesso? a!e!o 0reso una decisione e in!ece mi 9 successo ;uesto e !a 0ro0rio contraria alla decisione c/e /o 0reso? ma adesso sono felicissima I=(J

Col 0assare del tem0o laccaduto assume un si4nificato im0ortante e 0rofondo? la nascita della fi4lia 9 stato il fattore c/e /a unito la co00ia nonostante tutti i du>>i c/e cerano Anc/e il successi!o racconto mostra un innamoramento Htardi!o? nessun col0o di fulmine tra!ol4ente? ma una lenta conoscenza dellaltro c/e /a 0ortato alla formazione della co00ia =$ /a do!uto lottare contro i suoi sentimenti c/e anda!ano contro a ciC c/e la sua educazione e la societ7 le su44eri!ano
allinizio ;uando l/o conosciuto era lui c/e si era innamorato? io non mi ero innamorata? ci siamo messi insieme do0o un anno? 0erc/5 io /o cercato? a00unto? sa0endo c/e era straniero ? sa0endo c/e era di reli4ione di!ersa? cio9? io /o cercato di lottare contro i miei sentimenti? 0rima di ammettere ci /o messo ;uasi un anno YNZ a!uto modo di conoscerlo >ene? a>>astanza >ene? non c9 stato col0o di fulmine? anzi allinizio non mi 0iace!a? siccome 9 stato lui a 0arlare 0er 0rimo YNZ era un amico come ;ualsiasi altro ma non mi 0iace!a neanc/e\ Cio9 non corris0onde!a neanc/e alle mie caratteristic/e? io mi ricordo? non mi 0iace!a neanc/e? do0o 0erC col tem0o fre;uentandolo mi sono innamorata? e ;uindiN I=$J

nemmeno =* imma4ina!a c/e la relazione 0otesse nascere? un successi!o incontro? do0o molto tem0o? l/a a!!icinata definiti!amente a A*:

66

allinizio non a!remmo mai imma4inato c/e saremmo finiti assieme? il caso /a !oluto c/e a distanza di un anno di tem0o ci siamo rincontrati e 0ro>a>ilmente non so se era un mio momento 0articolare? ci siamo incontrati ed 9 stato ;ualcosa di >ellissimo? io ero molto s0a!entata YNZ non a!rei mai imma4inato? ormai sono 0assati due anni e mezzo? ;uasi tre anni? YNZ mal4rado le lontananze mal4rado conflitti 0ro0rio 0rofondi siamo ancora ;ua? nel senso c/e a>>iamo resistito e ora siamo !enuti a !i!ere insieme 0erc/5 comun;ue c9 un 0ro4etto 0er stare assieme a lun4o termine I=*J

e nemmeno =.? ;uando 9 stata accom0a4nata? a sor0resa? dal suo fidanzato da un 0arroco 0er sa0ere cosa do!e!ano fare 0er s0osarsi a!e!a in mente c/e la storia 0otesse di!entare da!!ero im0ortante:
/o conosciuto mio marito e do0o un mese mi /a 0ortata da un 0rete 0er !edere se e come ci 0ote!amo s0osare? cosa do!e!amo fare? e io ero molto lontana da ;uesta cosa I=.J

Si nota in ;ueste testimonianze c/e lincontro 9 succeduto da un 0eriodo di Hstudio dellaltra 0ersona? di momenti di conoscenza e la decisione di stare insieme !iene 0resa in modo consa0e!ole anc/e se attra!erso 0ercorsi totalmente di!ersi tra loro? alcuni ra0idi? altri 0iD lenti

+./ I( ma%r#mon#o Il famoso H4rande 0asso 9 stato affrontato dalle co00ie inter!istate con estrema consa0e!olezza Do0o otto anni di conoscenza 0er =, e A,:
'el ,%%( a>>iamo deciso di s0osarci? ecco lB ci sono stati un 0o di 0ro>lemi 0er ;uanto ri4uarda las0etto >urocratico? 0ro>lemi nel senso c/e !ole!amo entram>i fare un matrimonio reli4ioso? e ;uindi 0er la c/iesa io do!e!o a!ere una dis0ensa YNZ 0oi c9 stata tutta la 0arte ci!ile?diciamo 0er ;uanto ri4uarda i documenti tra lal4eria ? cio9 tra i consolati ? il nullaosta c/e ser!i!a 0er dimostrare di non essere 4i7 s0osato 0erc/5 lB esiste

6&

la 0oli4amia ;ui no YNZ ci siamo s0osati? reli4iosamente? in c/iesa? con !alidit7 anc/e 0er lislam?0er la sua reli4ione Aanno 0arteci0ato entram>e le fami4lie? i loro sono !enuti solo la mamma e il 0a07? do0odic/5 ormai sono? ;uanti ,* anni? ormai? andiamo so0ra i ,*? e do0o & anni 9 nata ls 0rima >im>a e 0oi la seconda? due anni fa E siamo ;ua\

Anc/e 0er =( e A( sono 0assati molti anni? so0rattutto 0erc/5 non !ole!ano c/e la 4ente 0ensasse c/e si sono s0osati solo 0er larri!o della >am>ina In ;uesto caso il 0eso di ciC c/e le 0ersone 0ossono 0ensare /a influito molto sulla scelta della co00ia
Prima con la con!i!enza? io non !ole!o assolutamente s0osarmi 0erc/5 do!e!o? e forse anc/e 0er non dare un messa44io s>a4liato a4li altri? ca0ito3 YNZ do0o dieci anni a>>iamo deciso di s0osarsi? 0er me 9 stata una cosa >ellissima ? sono stata contentissima? l/o fatto nel momento in cui mi senti!o YNZ a>>iamo fatto un matrimonio sia in comune sia in c/iesa con rito misto YNZ nella cerimonia in c/iesa sono stati tirati fuori dei >rani sia del !an4elo sia del corano? cosB l/a !issuta me4lio anc/e lui I=(J

=$ e A$ /anno deciso di s0osarsi anc/e loro do0o molto tem0o? >en otto anni
do0o noi non 9 c/e ci siamo s0osati su>ito? siamo stati fidanzati 0er otto anni? 0er sem0lici moti!i di studio 0erc/5 lui do!e!a finire luni!ersit7? almeno uno do!e!a finire luni!ersit7 I=$J

=$ 0er non dare dis0iacere ai 4enitori? alla fami4lia? si 9 s0osata in c/iesa con il rito com0leto di eucaristia
'oi !ole!amo fare il matrimonio misto? !ole!amo c/iedere la licenza al !esco!o? alla curia e s0osarsi in c/iesa? senza la cele>razione delleucarestia sare>>e 0re!ista? do0o 0erC 0er non dare dis0iacere ai miei 4enitori? a me 0iace!a a!ere i 0arenti? a!ere la messa al com0leto? allora lui /a fatto una ric/iesta al !esco!o YNZ c/e !enisse cele>rata 0er intero YNZ lui non /a 0arteci0ato? 0oi ma4ari cera la formula di matrimonio c/e 9 stata letta in italiano e anc/e in ara>o I=$J

68

=.? ori4inaria di Tre!iso? si 9 scontrata con la diffidenza del 0arroco del 0ro0rio 0aese !erso il matrimonio c/e lo /a sconsi4liato !i!amente? 4iudicando il loro ra00orto e cercando di im0edire il matrimonio Da!anti a ;uesta situazione di rifiuto =. 9 stata costretta a s0osarsi a Pado!a? citt7 in cui /a incontrato A.
<ui a Pado!a i matrimoni misti erano molto fre;uenti ;uindi nessun 0ro>lema? lunica cosa era c/e 0er farlo a Pado!a do!e!o a!ere la residenza a Pado!a? ecco 0erc/5 io mi sono s0osata ;ui a Pado!a? sono 0artiti tutti i 0arenti? tutte le macc/ine? dal mio 0aese in 0ro!incia di Tre!iso? e ci siamo s0osati I=.J

=* e A* in!ece non sono s0osati ma /anno deciso di con!i!ere 0rima di fare una scelta im0ortante come il matrimonio? anc/e 0erc/5 la loro situazione 9 0iuttosto delicata ma !err7 ri0resa in se4uito In o4ni caso la con!i!enza risulta utile 0er mettere 4i7 da su>ito le cose in c/iaro? come dice A*:
almeno sto conoscendo una 0ersona ma si torna sem0re a !edere o/ ma siamo di!ersi in certe cose? funzioner7 o non funzioner7? allora 9 me4lio 0ro0rio a00rofittare di un 0eriodo di conoscenza di con!i!enza con ;uesta 0ersona non dico 0er im0orre ma 0er s0ie4are le cose come stanno? dire sono cosB cosB e cosB IA*J

+.1 Le rea*#on# a( ra""or%o m#s%o La co00ia mista 9 un ununione c/e non lascia certo indifferenti A li!ello sociale !a ad interferire con i normali meccanismi culturali di scelta di un 0artner Per ;uesto s0esso non c9 immediata dis0oni>ilit7 da 0arte della fami4lia e dellam>iente circostante ad acco4liere la co00ia c/e in un certo senso /a Htradito le as0ettati!e comuni Dallanalisi delle

6%

testimonianze si 0uC comun;ue affermare c/e su0erata liniziale diffidenza e 0er0lessit7? con la conoscenza nel tem0o dei 0artner da 0arte delle o00oste realt7 a!!iene ;uasi sem0re laccettazione della situazione da 0arte delle fami4lie dori4ine Per ;uanto ri4uarda? in!ece? la comunit7 in cui !i!ono le co00ie? non sem0re c9 com0rensione e il 0re4iudizio 9 0resente Ecco alcuni esem0i:
La reazione della mia fami4lia non 9 stata 0articolarmente ostile YNZ mi /anno detto !aluta anc/e le conse4uenze di determinate tue scelte Da 0arte della sua fami4lia YNZ 0ersone molto intelli4enti YNZ di un certo li!ello con 0arenti? familiari della loro et7 allestero ;uindi con 4i7 es0erienza di matrimoni misti 'oi a>>iamo deciso di fare le cose alla luce del sole e col consenso sennC se fosse stata una cosa c/e do!e!amo fare rom0endo con ;ualcuno 0arti!amo 4i7 col 0iede s>a4liato Prima ci siamo costruiti il consenso YNZ un discorso di correttezza I miei 0rima lo /anno conosciuto e do0o da cosa 9 nata cosa e lo stesso 0er i suoi? mi /anno conosciuto e do0o nel momento in cui 4li /a comunicato c/e a!e!a ;uesta intenzione c/iaramente loro non /anno o00osto nessuna resistenza I=,J

La costruzione del consenso di cui 0arla =, 9 un 0rocedimento molto interessante C9 stata una fase di 0re0arazione delle ris0etti!e fami4lie 0rima di ufficializzare il tutto? si 0uC dire c/e la co00ia /a adottato una strate4ia >en 0recisa? ;uella di 0rocedere lentamente e sem0re in modo !isi>ile? 0er e!itare un rifiuto da 0arte della realt7 dori4ine Ricco di ostacoli 9 il 0ercorso di =* c/e !orre>>e c/e le due fami4lie si unissero ma i 0re4iudizi della sua fami4lia lo im0ediscono:
I suoi 4enitori sono 0ersone !eramente s;uisite YNZ il nostro ra00orto non era ancora andato cosB a!anti? li senti!o comun;ue fami4lia Poi a00unto con il mio erasmus? il mio allontanamento? con le nostre incom0rensioni io /o sentito la necessit7 di andare in marocco YNZ /o 0arlato con loro? 9 stata una es0erienza molto >ella 0erc/5 finalmente /o 0otuto !edere da do!e !eni!a la sua casa? do!e studia!a? do!e dormi!a? do!e /a !issuto insomma 0er (( anni della sua !ita? 9 stata una es0erienza molto forte 0erc/5 comun;ue

&)

/o ca0ito tanto cose c/e ma4ari 0rima non riusci!o a !edere YNZla mia fami4lia da >uoni !eneti non 0osso certo dire c/e non a>>iano 0re4iudizio? e c/e non siano razzisti Un 0o 0er i4noranza sicuramente e un 0o 0er es0erienza 0erc/5 comun;ue /o 4i7 un antecedente nella mia fami4lia una cu4ina di mia madre c/e si 9 s0osata con un musulmano /anno a!uto dei fi4li e lei 9 andata a !i!ere di l7 la co00ia 0rima era tutta amore 0oi non /a funzionato YNZlui sa 4i7 i 0re4iudizi c/e /anno i miei 4enitori YNZ sa c/e sare>>e sem0re in continua osser!azione YNZ 9 una cosa c/e ti fa 0assare la !o4lia di a!!icinarti a una fami4lia? ;uesto mi dis0iace molto 0erc/5 ;uesto comun;ue lo sento come un ostacolo? 0erc/5 a me 0iacere>>e una fusione diciamo? fra le due fami4lie ma lo so c/e ;uesto non sar7 mai 0ossi>ile? !uoi 0er moti!i di lin4ua? !uoi 0er moti!i di ri4idit7 so0rattutto dei miei 4enitori

Anc/e =$ allinizio /a a!uto difficolt7 con la sua fami4lia: A$ non era certo il candidato ideale e i 4enitori /anno sofferto 0er la scelta della fi4lia 0ur ris0ettandola e accettandola? anc/e se con dolore Anc/e i 4enitori di A$ /anno accettato lunione a malincuore? so0rattutto 0erc/5 a!re>>ero desiderato c/e il fi4lio do0o il 0eriodo di studio in Italia tornasse nel 0aese dori4ine? s0osasse una del 0osto ed esercitasse la 0ro0ria 0rofessione In ;uesto caso sare>>e stato un !ero onore 0er tutta la fami4lia
La mia fami4lia allinizio era un 0o titu>ante uno 0erc/5 era straniero? secondo 0erc/5 era di reli4ione di!ersa? e ;uindi ;uando 4liel/o detto ci sono stati male YNZ Do0o 0erC mia madre /a detto soltanto c/e non 0ossono dirmi di non !ederlo 0erc/5 la !ita 9 la mia e ma4ari se 9 la 0ersona 4iusta 0oi loro mi ro!inano 0er sem0re la !ita? ;uindi l/anno accettato in fami4lia >ene YNZ Da 0arte della sua fami4lia non ci sono state reazioni 0articolari loro sicuramente a!re>>ero 0referito una del 0osto YNZ 0erC do0o l/anno accettato a>>astanza >ene? insomma? cio9 mi !o4liono >ene? lo sco4lio era il 0adre 0iD c/e altro? 0oi mi /a accettato? 9 !enuto ;ui? al matrimonio? anc/e in c/iesa? non ci sono stati 0ro>lemi I=$J

G interessante notare come =. racconti c/e allinizio 0er 4li amici non cera nulla di strano nella loro unione E ;uesto 9 si4nificati!o ris0etto a ;uello c/e 9 4i7 stato detto? luni!ersit7 come luo4o di scam>io Per ;uanto

&,

ri4uarda le relati!e fami4lie c9 una e!idente ri4idit7 da entram>e le 0arti I 4enitori di lei? decisamente fedeli? /anno a!uto dei 4rossi du>>i circa lar4omento fede? ma 0oi /anno accolto A. senza nessun 0ro>lema? sem0re 0erC con la s0eranza c/e lui di!entasse cristiano Anc/e i 4enitori di A. non /anno certo a!uto una reazione 0ositi!a? sia 0er let7? secondo i loro canoni? decisamente a!anzata di =.? sia 0erc/5 lei non si 9 con!ertita Anc/e da 0arte dei 4enitori di A. 9 arri!ata comun;ue laccettazione della situazione I fratelli di =.? in!ece? /anno a!uto sicuramente un im0atto ne4ati!o? c9 stato un rifiuto da 0arte loro !erso suo marito? forse 0erc/5 sem0licemente a loro non 0iace!a come 0ersona? indi0endentemente c/e sia musulmano o no? o forse 0er una 0iccola dose di razzismo 'emmeno =. se lo sa s0i4are
=li amici suoi? 0er loro era normale? 0er la sua fami4lia non molto? 0erc/5 siamo ;uasi coetanei io /o solo * anni meno di lui? e da loro un ra4azzo di ()+(. anni de!e s0osare al massimo una ;uindicenne? YNZ E 0oi sulla reli4ione lui non mi /a mai detto niente? io so c/e i suoi /anno sem0re as0ettato c/e lui mi con!ertisse? Hi miei as0ettano? 0erC loro sa0e!ano c/e io anda!o in c/iesa c/e non /o rinunciato assolutamente I miei 4enitori YNZ mia madre era molto c/iusa non 0arla!a ma manifesta!a il suo disa4io YNZ mio 0adre non disse niente 0oi mi disse: Rc/iss7 c/e non lo con!erti\S Fine 'on mi /a 0iD detto niente YNZ la sua fede non 4li /a im0edito di acco4lierlo YNZ I miei fratelli mi /anno un 0o c/iuso la 0orta in faccia? ci siamo 4estiti noi? sono nate le >am>ine YNZ nessuno 9 !enuto a darci una mano? non sono neanc/e !enuti a tro!armi in os0edale YNZ ma non 0erc/5 fosse musulmano 0erc/5 non 4li !a la 0ersona credo O forse razzismo? non lo so adesso c9 un 0o 0iD di accettazione 0erc/5 sono 0assati tanti anni

Sicuramente affrontare le ris0etti!e fami4lie? 0er una co00ia mista? 9 senza du>>io un 0assa44io delicato A!ere il consenso del 0ro0rio nucleo familiare dori4ine 9 im0ortantissimo #a anc/e la reazione da 0arte della societ7 c/e ci circonda /a sicuramente un 0eso 0erc/5 si 0uC stare >ene in fami4lia e a!ere un e;uili>rio 0erfetto ma 0oi ;uando si 9 fuori da ;uesto

&(

micro am>iente si su>iscono ma4ari dei com0ortamenti di rifiuto ed esclusione? come racconta =,:
Ti rendi conto c/e ma4ari sei e!itata 0arte della 4ente? sB im0atto ne4ati!o Pro0rio anc/e 0erc/5 c9 tanta i4noranza sul tema E tanti 0re4iudizi? tanti luo4/i comuni? 0ercui ma4ari si 0ermettono a te di fare delle domande c/e non si 0ermettere>>ero mai di fare ad altre co00ie e so0rattutto la 4ente si as0etta di 0iD da te ma il 0erc/5 non lo so I=,J

Anc/e A( racconta come la sua stessa comunit7 fa fatica ad accettare la realt7 della co00ia mista La consa0e!olezza di ;uesta c/iusura fa sB c/e A( non comunic/i nemmeno alla sua comunit7 dori4ine il ti0o di scelta c/e /a fatto 0ro0rio 0erc/5 sa 4i7 c/e ci sare>>e un netto rifiuto da 0arte loro A(? inoltre? 0arla anc/e de4li immi4rati c/e sono nel suo 0aese 4i7 da molti anni ma c/e comun;ue 0er una c/iusura loro? 0ur !i!endo in Italia? non sare>>ero 0ronti a com0rendere le sue scelte
Ao fatto un cammino c/e altri miei 0aesani !edono storte 'on ne 0arlo 0erc/5 non sono 0ronti 'on c9 confronto 0erc/5 9 una ro>a 0ersonale? 9 familiare? 9 della mia fami4lia Con le miei sorelle /o 0arlato? con altra 4ente no? 9 una scelta 0ersonale? se sono con!into io a4li altri non mi interessa 9 difficile? 0erc/5 uno 0uC !i!ere ;ua anc/e 0er !entanni ma non 9 a0erto a conoscere laltro e cosB non 0uC neanc/e mai inte4rarsi? mai? 0erc/5 c9 4ente c/e da !enti anni 9 ;ua e c/e sono c/iusi a casa la!oro casa la!oro casa la!oro casa come fai a conoscere laltro? la cultura dellaltro? come fai a dialo4are con laltro IA(J E in 0iD tro!ano una societ7 c/e non 9 a0erta\ I=(J 'on 9 col0a sua .)P e .)P? la comunit7 mia e anc/e laltra Lo !edo nelle 0ersone c/e conosco c/e sono da !enti anni ;ua e sem>rano arri!ati ieri YNZ uno de!e a!ere anc/e la mente a0erta ? anc/e cominciare a riflettere se c9 ro>a c/e non !a della sua? ma tanti non !o4liono neanc/e sa0ere IA(J G il 0ro>lema della 0rima 4enerazione c/e sono ancora tanto attaccati alle loro cose? /anno 0aura I=(J

&*

#a 9 la !ita dellimmi4rato YNZ 9 solo ;uella ro>a l7? attaccarsi al suo 0aese IA(J

Anc/e 0er A. ci sono dei 0ro>lemi le4ati al fattore immi4razione A. 9 un medico e ca0itano 0azienti c/e non si fidano di lui 0erc/5 9 ara>o? come racconta =.:
4li ca0ita anc/e ;ui? i 0azienti !edono il nome? non !o4liono lara>o? sono le4/isti? non so cosa siano Ci sono stati e0isodi di 0azienti c/e non !ole!ano a!ere a c/e fare con lara>o? c9 ;uesta forma di razzismo c/e 9 effetto delli4noranza I=.J

+.2 La co""#a e (a re(#.#one. La ;uestione della reli4ione allinterno della co00ia 9 decisamente im0ortante e delicata La differenza reli4iosa 9 alla >ase di alcune ;uestioni c/e se non su0erate con sufficiente a0ertura e maturit7 0ossono di!entare 0ro>lematic/e? come nel caso della co00ia com0osta da =* e A*
Il !ero 0ro>lema 9 la reli4ione 0erc/5 a me 0er esem0io 9 stata 0osta come condizione 0er continuare la relazione e 0er costruire un ra00orto nel tem0o? la con!ersione con lui non esiste nessuna forma di mediazione? ci /o 0ro!ato 0iD di una !olta? 0ro>a>ilmente anc/e 0er il fatto c/e la mia fede non 9 cosB radicata come la sua? YNZ mi o00on4o al fatto c/e !o4lia creare in me una musulmana? ;uale io non sono YNZ ;uello c/e mi da molto da 0ensare 9 ;uesta comun;ue ottusit7 nel fatto c/e io a tutti i costi de>>a cam>iare YNZ da 0ensare so0rattutto 0er il fatto c/e comun;ue una con!ersione reli4iosa !uol dire cam>iare la tua 0ersona ? il tuo modo di !edere le cose? la tua maniera di !i!ere? il 0ro>lema 9 a00unto ;uesto c/e lo de!o sentire io come unesi4enza e non >asarlo sullaltra 0ersona il 0ro>lema 9 c/e sono sem0re stata una 0ersona molto li>era ;uindi 9 c/iaro c/e se non mi !iene c/iesto di fare ;uesta cosa 9 difficile c/e io lo decida 0er me YNZ sono dis0osta a 0ri!armi di una 0arte di li>ert7 0er comun;ue 0ortare a!anti un ra00orto c/e comun;ue 9 il ra00orto di 0er s5 c/e ti limita nelle tua scelte nelle te decisioni3 YNZuna con!ersione cosB di fi4ura non so c/e senso a>>ia infatti 9 ;uello c/e mi c/iedo? se !uole anc/e la con!ersione di fi4ura io continuo a fare le cose mie? cio9? 0erC non mi sem>ra c/e a>>ia un senso 0er nessuno YNZ una !olta c/e uno 0rende unidea non 0uC neanc/e tirarsi indietro? ;uindi comun;ue una documentazione molto

&$

0rofonda sui risc/i e 0ericoli tra !ir4olette? 0erc/5 se ne sentono di tutti i colori? alcune 0ersone mi /anno detto c/e una !olta c/e fai 0arte dellislam non ti 0uoi 0iD staccare e ;uesta 9 una cosa c/e mi s0a!enta molto? anc/e 0erc/5 ri0eto non mi 9 mai 0iaciuto essere sottomessa a niente e YNZ 'on lo so ancora 0erc/5 io non lo !o4lio 0erdere 0erC non !o4lio neanc/e 0erdere me stessa? come facciamo3 Lunica cosa sare>>e c/e lui si ammor>idisse un 0o e c/e mi !enisse incontro e non mettesse la clausola fondamentale 0er la riuscita del nostro ra00orto e c/e comun;ue riuscisse ad accettare la mia di!ersit7 e mi desse tutto il mio tem0o 0er ca0ire se effetti!amente sento la necessit7 di con!ertirmi YNZ C/e io mi sia ri0romessa di a!!icinarmi allislam ;uello sicuro? 0erC 0rima di 0rendere la reli4ione ci sono tanti 0assi da fare I=*J

e il 0unto di !ista di lui:


il mio sco0o nella !ita YNZsi dice da noi? finire la sua reli4ione? essere com0leto? e s0osarsi Perc/5 lB smetti di 0eccare anc/e con il 0ensiero? di andare con unaltra donne di fare altre cose? ;uindi /ai la donna 4i7 a casa? lei ti com0leta in tutti i sensi? o@3 Le!ando 0ro0rio? mettendo da 0arte latto sessuale? se c9 larmonia a casa luomo da di 0iD? la!ora di 0iD? si sente 0iD 0rotetto la donna 0ure YNZ io la !o4lio 0i4liare musulmana? scendo 4iD a casa mia? !edo una ra4azza carina? me la s0oso? e la 0orto ;ui 'on 9 da me Lo fanno in tanti YNZ io /o sem0re 0ensato cosB: io !ado 4iD 0rendo una ra4azza la 0orto ;ui? come faccio3 =i7 una 0ersona da lB a ;ui se non 9 con delle >asi solide 4i7 ;ui 0erde un 0oc/ino la testaYNZ ;uindi io /o sem0re 0ensato c/e c9 0ro0rio un >i!io: cosa de!o fare? s0osare la musulmana c/e non conosco ma almeno /o ;uel lato lB c/e lei mi ca0isce ;uando le dico certe cose ;uando mi com0orto in certo modo? ;uando sa c/e non lo so ti do un esem0io3 non 0osso andare io da solo ti0o dal mio amico senza la mo4lie cosB? la sera dormire da loro? 9 una cosa !ista non dico male ma un 0o di 0udore c9 ca0ito3 Sono delle cose c/e riesci a toccare solo se sei nato lB YNZ ;ueste cose con una musulmana riesci a ca0ire ma con una di ;ua? nata in un modo tran;uillo? !i!e 0ro0rio le cose come le a!ete sem0re fatte? !enire e s0ie4arle c/e certe cose non si 0ossono fare 9 difficileYNZ ;uando sono tornato a casa mia /o 0arlato un 0o con i miei di ;uesta storia e mi /anno detto /ai (% anni cosa 0ensi di fare ancora3 Cosa 0enso di fare non lo so? ditemelo !oi? se a!ete una soluzione sono ;ui YNZ a 0rendere una 0ersona c/e non conosco? io de!o conoscerla la 0ersona? stare con ;uesta 0ersona? sa0ere come 0ensa? sa0ere cosa /a nella testa 0er dire sB? 9 la 0ersona 4iusta Per lamor di dio ti dico una cosa: tu ci !i!i nel 0eccato 0erc/5 noi !eramente !i!iamo nel 0eccato? cio9 ci !i!i con una 0ersona? non dirmi c/e !i!i con una donna a casa e dormi nella stanza di l7? YNZ9 im0ossi>ile? insomma? siamo tutti 4io!ani le cose 0ossono ca0itare e tutto? 0erC? tu dici? almeno c/iudo locc/io su un 0iccolo 0eccato c/e 0oi dio mi 0erdoner7? s0ero? 0erC almeno sto

&.

conoscendo una 0ersona ma si torna sem0re a !edere o/ ma siamo di!ersi in certe cose? funzioner7 o non funzioner7? allora 9 me4lio 0ro0rio a00rofittare di un 0eriodo di conoscenza di YNZse ci rifletti un attimo !edi c/e i 0ro>lemi non manc/eranno? ;uindi ci de!e essere un 4rande ris0etto tra di !oi un 4ran !olersi >ene sennC non funzioner7 mai YNZ 9 la normalit7 c/e 9 difficile? a!ere una 0ersona !icino tutti i 4iorno? 4i7 9 difficile se 9 come te? fi4uriamoci se 9 di!ersa? ;uindi ci de!e essere molto sacrificio? tutte le !olte escono dei 0ro>lemi? delle 0iccolezze c/e a te ti danno fastidio e c/e allaltra 0ersona no? c/e 0er lei 9 la cosa 0iD normale del mondoYNZ ;uando /o iniziato a 0ensare? mi de!o s0osare? la cosa /a iniziato a s0a!entarmi? 0erc/5 dice!o la !edo dura? da!!ero dura? non 0er me? io sto 0ro!ando ad a!!icinarla il massimo 0ossi>ile alla mia reli4ione ca0ire le cose c/e a>>iamo in 0iD e forse le cose c/e a>>iamo in meno? 0erC !o4lio c/e se un domani decide di fare un cosa del 4enere lo faccia 0er s5 stessa? non dico co0rirsi? ma sentire? 9 una cosa c/e la senti? o la senti o non la senti 'on ci sono altre !ie? due e >asta? cio9 se se la sente lo fa ma sarei contro il fatto c/e mi dice o@ tanto 0erYNZ ma 9 una cosa 4i7 costruita non dico su uno sc/erzo ma su una cosa molto fra4ile? non sa di niente? 4iusto3 Allora 0erc/5 costruire ;uesta cosa dallinizio cosB3 Ti ri0eto 0oi do0o , anno? ( anni? * anni? cominceranno i 0ro>lemi? s0rec/i il tuo tem0o c/e non torner7 mai indietro entri in un circolo molto >rutto c/e 9 ;uello dei matrimoni e di!orzi c/e 4i7 uno solo da una storia di fidanzamento esce di!erso ? marcato? imma4ina da un matrimonio\ IA*J

=* e A* !i!ono una situazione com0lessa? da un lato lei sente la 0ressione della ric/iesta di lui? la con!ersione? c/e /a 0osto come condizione al matrimonio? dallaltra 0arte c9 lui c/e sem>ra non conce0ire ununione matrimoniale se non con una musulmana 0ur non dicendolo mai es0licitamente durante linter!ista ma tras0are c/iaramente come lui 0referisca c/e sua mo4lie sia musulmana 0erc/5 con lei 0uC formare un nucleo sta>ile? in cui si 0ensa allo stesso modo? si 0arla la stessa lin4ua? una mo4lie musulmana 0ossiede dei codici di com0ortamento c/e una donna italiana non 0ossiede e c/e A* in!ece a00rezza molto:
Ad esem0io ca0itano dei 0ro>lemi ti0o: do!e a>ita!o 0rima se io sta!o in camera mia e lei sdraiata sul letto in 0i4iama e se !iene un mio amico a tro!armi a me mi da fastidio c/e tro!a la donna lB sdraiata? a me mi da fastidio? c/e la !ede? insomma? nella sua intimit7? no3 Per lei 9 una cosa normale? ;uando 4liel/o detto mi /a detto 0er me 9

&6

normale? !a >ene? 0erC a me d7 fastidio? se lei era una donna musulmana? nata in ;uellam>iente? a00ena sente >ussare? la 0rima cosa c/e fa? 0ro0rio !iene automatico? 9 co0rirsi o dire as0ettate un attimo? se !este? si co0re e 0oi as0etta? 0oi se !iene il tuo amico a tro!arti? non dico 0er ris0etto ma insomma? si alzano? !anno !ia? ti lasciano al tuo amico? se a!ete da 0arlare di cose !ostre? cosBN in!ece la donna italiana la 0rima cosa c/e fa si 0iazza accanto a !oi a sentire cosa state dicendo? 4iusto3 IA*J Finito di fare lamore mi dice!a sem0re di co0rirmi YNZ nella nostra cultura ;uesta cosa non esiste? in!ece lui mi /a sem0re detto co0riti non stare cosB? 9 una cosa ;uesto 9 molto strano 0erc/5 comun;ue come 9 finito latto de!i co0rirti de!i tenere le tue 0arti comun;ue 0iD nascoste 0erc/5 9 come se fosse ;ualcosa di 0rezioso da far !edere solo in determinati momenti? unaltra cosa: con!i!endo con altre 0ersone io sono sem0re stata molto li>ertina nelle mie cose sicc/9 0er me uscire fuori in mutandine o con un asciu4amano 9 una cosa normale in!ece a lui /a sem0re dato molto fastidio ;uesta cosa? ;uindi neanc/e con lasciu4amano co0rente tutto? o00ure ;uando cerano altre 0ersone in casa? andare in >a4no assieme lo infastidi!a? ma ;uesto sem0re successi!amente? allinizio ;uando si sta!a assieme non >ada!o a ;uesta cosa 0erC 0iD il ra00orto si consolida!a 0iD ;ueste cose? ;uesta cosa della 0rotezione? del nasconderti? del tenerti un 0o 0er s9 ;uesto sB In certi momento 0uC essere anc/e 0iace!ole fin ;uando non di!enta tro00o soffocante I=*J

Aa a4ito nel modo esattamente o00osto A. c/e 0er amore della mo4lie /a messo da 0arte la sua reli4ione e si 9 a!!icinato in modo molto forte alla reli4ione cristiana cattolica anc/e se ultimamente? come racconta =.? sta emer4endo una nuo!a realt7 0er A. c/e a distanza di molti anni sta? forse? riflettendo sulle sue scelte:
Di recente mi /a detto io /o rinunciato alla mia reli4ione 0er te? e dico tu /ai tenuto ;uesta cosa 0er tutti ;uesti anni3 'on me lo /ai mai detto e me lo dici ora3 G sB? 0erc/5 ora lo sento YNZ Comun;ue 9 !enuto fuori solo di recente ;uesta cosa? io /o rinunciato a tutto 0er te =li /o detto:>ella no!it7\ Dico: e me lo dici adesso? do0o tanti anni3 E ti sei tenuto dentro tuta ;uesta cosa3 YNZ"iene a messa con me? ;uando era!amo morosi !eni!a tutte le domenic/e ? si face!a il se4no della croce e dice!a anc/e le 0re4/iere adesso /a detto no? 0erc/5 lo de!o fare3? lui !iene in c/iesa e >asta? non fa il se4no della croce? non dice le 0re4/iere 0erC !iene in c/iesa YNZ mio marito dice anc/e lui c/e /a due canali con dio? /a lislam e il cristianesimo 0erc/5 si sente 0er certi as0etti cristiano?

&&

mi dice mi sento 0iD !icino al cristianesimo nel mio modo di !edere? di 0ensare? di ra4ionare? c/e allislam? 0erC a !olte io 0enso c/e ci sia solo un 0assetto ma lui non lo fa 0er la sua fami4lia 0erc/5 altrimenti !erre>>e ri0udiato? un musulmano se cam>ia reli4ione 0erde i diritti 0olitici? ci!ili? la fami4lia 0ro0rio lo ri0udia? e lui ultimamente sta soffrendo 0er ;uesto

=, 0arla del loro ra00orto con la reli4ione facendo riferimento un 0o alla suo sentirsi sola nel !i!ere la sua reli4iosit7:
noi era!amo consa0e!oli delle difficolt7 a cui anda!amo incontro? 0erc/5 lui comun;ue 9 0raticante? e anc/io sono 0raticante? sare>>e stato molto 0iD facile se entram>i non lo fossimo stati E in!ece 9 c/iaro c/e mettendo insieme due credo c/e /anno la stessa >ase 0erC delle 0ratic/e di!erse? oltre c/e due culture di!erse? 0erc/5 9 un discorso 0ro0rio culturale? non 9 solo un discorso di reli4ione YNZ ci sono comun;ue delle differenze di fondo non da 0oco? sem0licemente anc/e il fatto c/e la domenica io !ada a messa 0er conto mio? da sola? 9 comun;ue anc/e 0er me un !i!ere la mia reli4iosit7 indi!idualmente e sentirmi comun;ue anc/e allinterno della comunit7 cattolica un caso a 0arte? 0erc/5 0oi difficilmente? se non a menti 0articolarmente a0erte? tu 0arli della tua realt7 e della tua !ita 0ri!ata anc/e 0erc/5 comun;ue tu /ai s0osato uno straniero? tanto0iD 0oi se 9 0raticante di reli4ione musulmana? 0oi con ;uello c/e sta succedendo nel mondoNI=,J

Decisamente 0iD mor>ide e di a0ertura le 0osizioni delle altre co00ie:


La mia mente 9 a0erta? anc/e come 0ersona ero 0ronto YNZ mi4liorarmi il mio 0unto di !ista !erso laltro? la reli4ione cattolica? e !eramente lo !i!o in una maniera molto 0ositi!a IA(J Cio9 tutti e due adesso 0ensiamo c/e non !erremo 4iudicati 0erc/5 siamo cristiani o musulmani ma soltanto !erremo 4iudicati 0er ;uello c/e faremo nella nostra !ita? se saremo delle 0ersone 4iuste o meno YNZ ci sono delle cose c/e sono di!erse? e ;uesto non si discute? 0erC ci sono delle cose c/e ci accomunano? cio9 e alla fine si !ede nei fatti reali della !ita? cio9 se tu ti com0orti >ene? se sei a0erto allaltro? se non critic/i? cio9 ci sono ;ueste cose c/e ci accomunano I=(J Un cammino lei l/a fatto assieme con me e io l/o fatto assieme con lei? !enendo ;ua conoscendo laltra cultura ti c/iedi ma come mai YNZ tanti immi4rati li aiutano 4ente

&8

della c/iesa? cattolici? 0reti? come mai 0reti aiutano un musulmano? non /a senso\ Perc/5 uno da unaltra reli4ione do0o !edi c/e loro lo fanno 0erc/5 il loro credere 9 aiutare laltro 9 una ro>a molto 0ositi!a? e dallaltra comincia!o a !edere le cose c/e dio 9 unico e c/e non esistono una me4lio dellaltra IA(J anc/io sono stato fortunato a conoscere lei? 0erc/5 /o conosciuto unaltra cultura? e certe ro>e c/e mi /anno inse4nato da 4io!ane l7? !enendo ;ua? conoscere unaltra cultura? mi /a fatto cam>iare certe ro>e? eliminare certi 0ensieri? 0erc/5 ;uandero 4iD ti dicono la tua 9 mi4liore? ma non 9 !ero Per me conoscere mia mo4lie /o conosciuto unTaltra reli4ione ? io la conosce!o anc/e 0rima ma mi /anno inse4nato sem0re c/e la mia? lultima ? 9 la 4iusta IA(J a li!ello reli4ioso o4nuno /a la sua strada? io non c/iedo a lui di cam>iare e lui non l/a c/iesto a me di cam>iare? assolutamente mai? se !ado a messa? se mi ascolto la messa in t!? YNZ siamo di!ersi 0erC !iene toccato raramente ;uesto ar4omento I=$J

+.; Larr#6o e# )#.(# La nascita dei fi4li 9 sem0re un momento delicato 0er ;ualsiasi co00ia 'ella co00ia mista larri!o dei fi4li ;uasi sem0re fa emer4ere ? in modo 0iD o meno e!idente? nuo!e dinamic/e tra i 4enitori Come si 0uC notare dai racconti delle co00ie:
finc/9 sei in due? sai? o4nuno fa le sue cose? 0oi ;uando de!i decidere 0er altri c/e sono i tuoi fi4li YNZ do0o comun;ue ci sono differenze? non ne4/iamolo Alcune differenze c/e allinizio sem>rano 0iccole in realt7 sono di fondo? ma ri0eto: ;uando ci sono i fi4li Prima ? cio9? se esiste un accordo se esiste una mentalit7 a0erta ecc le cose si su0erano ? ;uando 0erC tu ti de!i concentrare e /ai la res0onsa>ilit7 dei fi4li e ;uindi decidere su ;uello c/e faranno ecco lo sto !i!endo man mano YNZ ;uando nascono i fi4li allora cam>iano le relazioni YNZ PerC naturalmente ne !ale sem0re la 0ena ma sei meno dis0oni>ile !erso certe cose sei un 0o 0iD ner!oso ? 0enso come in tante altre co00ie? sono delle fasi c/e attra!ersi YNZ sono cose c/e 0oi man mano c/e incontri? affronti? cerc/i di risol!ere 0erc/5 >iso4na anc/e stare un 0o non arroccati sulle 0ro0rie 0osizioni? cercare un 0o di essere elastici ? cercare di ca0ire I=,J

forse 0iD della scelta indi!iduale di due 0ersone? le difficolt7 delle co00ie miste cristiane

&%

musulmane 9 0ro0rio il discorso dei fi4li la scelta dei fi4li 9 ;uella c/e manda 0iD in crisi? 0iD c/e la scelta 0ersonale della co00ia YNZ due cominciano a crescere insieme ;uando si s0osano? o ;uando !anno a !i!ere assieme? 0erc/5 0rima fidanzati? cio9 9 tutta unaltra cosa e ;uando ti confronti con la ;uotidianit7 c/e !eramente si !ede la co00ia I=(J

0rima o 0oi usciranno fuori i 0ro>lemiYNZ0er i fi4lioli sar7 un 0ro>lema YNZ ;uesto fi4liolo non lo ca0ir7 mai le cose c/e /o ca0ito io? non crescer7 mai nellam>iente do!e sono cresciuto YNZ 'elle co00ie i 0ro>lemi sono iniziati 0er ;ueste storie? YNZ i fi4lioli 0ure c/e non sai nemmeno come cresceranno? cio9 tu fai dei fi4lioli escono fuori i 0ro>lemi e do0o un 0o di anni iniziate a liti4are? o a 0arlare come succede ;ui in italia? a/ ma te 0rende? te li 0orta 4iD a casa? ti ru>a i fi4lioli? stai attenta di ;ua stai attenta di l7? succede? 9 successo e non lo 0osso ne4are 0erC 9 cosB? ;uesti >am>ini come !uoi c/e crescano3 G molto s;uili>rato alla fine 0erc/5 il suo >a>>o nella sua testa c/a i suoi 0ro>lemi? la sua mamma 0ure c/a dei 0ro>lemi ;uindi non /anno il tem0o 0er dare una educazione a ;uesti fi4li? e ;uesto cresce come !uole? insomma alla fine trascini un sacco di 4ente con te? un 4rosso 0ro>lema 0erc/5 ;uando metti al mondo una 0ersona non 9 c/e 0oi 0uoi dire no mi sono 0entito !o4lio tornare indietro? non 0uoi? insomma 9 molto difficile IA*J

si ma4ari ;uando 9 nata la >am>ina? su certe cose tocc/i lar4omento? ;uando la >am>ina !a a scuola materna? de!e fare reli4ione? non de!e fare reli4ione I=$J

+.< La sce(%a e( nome La scelta del nome 9 un momento im0ortante Com0orta un certo ti0o di ne4oziazione tra i 4enitori? definisce 0er alcuni as0etti lidentit7 del >am>ino ed inoltre 9 una scelta definiti!a? irre!ersi>ile Per 0rote44ere lanonimato al 0osto dei nomi com0ariranno le si4le 'I e 'A c/e ris0etti!amente si4nificano 'ome Italiano e 'ome Ara>o PerciC ;uando c9? ad esem0io? la si4la 'A si !uole indicare c/e il fi4lio 9 stato c/iamato con un nome ara>o Ecco come /anno deciso le co00ie inter!istate:
lei 'A? c/e comun;ue c/iamiamo 'I? la 4ente ;ui la c/iama 'I 6? 'A mi 0iace!a 0erc/5
6

9 c/iaramente un nome ara>o c/e 0erC 0uC essere facilmente Hitalianizzato? cosa c/e a!!iene al

8)

conosce!o 4i7 una 0ersona c/e si c/iama!a 'A ? una mia conoscente italiana e anc/e sa0endo c/e era un nome ara>o mi 9 0iaciuto I=,J 'I? la 0rima? ero daccordo con mia mo4lie se 9 una femmina decide!a lei? un masc/io io? la!rei c/iamato come uno zio? Omar La seconda a>>iamo scelto 'A? un nome ara>o? 0er la terza 'A l/a scelto anita 0erc/5 le 0iace!a IA(J Ri4uardo ai nomi? anc/e lB? !edi le!oluzione della co00ia3 Con la 0rima fi4lia? nome italiano? mai 0arlato in ara>o? in!ece con la seconda 4i7 !edi la co00ia 9 cam>iata in un certo senso? anc/e sem0licemente 0er dare il nome? cio9 non 9 0iD stato un 0ro>lema darle il nome in ara>o I=(J 'oi innanzitutto se fosse stato un masc/io 4li a!remmo messo un nome lB non ci sare>>e stata scelta forse? 0er il discorso del 0a07 c/e 4li 9 mancato ,) anni fa? YNZ a>>iamo sem0re cercato un nome corto? a!e!amo fatto una serie di nomi sia italiani sia ara>i c/e 0ote!ano andare >ene e 0oi a>>iamo tro!ato 'I & 0erc/5 c9 sia ;ua c/e l7 YNZ cerano anc/e dei nomi ara>i c/e mi 0iace!ano molto anc/e 0er dare ;ualcosa di di!ersoYNZ 0oi ne a>>iamo tro!ati tantissimi tantissimi ma 0oi siamo tornati a ;uello YNZ se fosse stato un masc/io 4li a!remmo messo il nome di suo 0adre 0er ricordarlo e su ;uesto non a!rei mai o>iettato I=$J 'oi a>>iamo mantenuto il nostro im0e4no e li a>>iamo educati 0ro0rio nel modo 0iD classico 0ossi>ile I;uindi /anno nomi italianiJ I=.J

+.1= Le !ca*#one re(#.#osa Anc/e ri4uardo leducazione reli4iosa ci sono stati com0ortamenti differenti da 0arte delle fami4lie inter!istate alcune co00ie /anno scelto di >attezzare i fi4li come raccontano =( e A(:
Se non face!o ;uel cammino non arri!a!o nemmeno ad a0rirmi? a !edere ;ueste ro>e? alla fine 0er me >asta credere in dio? non im0orta cos9 o da do!e I miei fi4li fossero nati in #arocco di!entano musulmani? se io fossi nato ;uaN 0erc/5 !o4liamo !edere il male do!e non c93 Perc/5 nel corano ci sono tante sure? le sure sono i ca0itoli? 4li uomini non !o4liono andare a inda4are 0erc/5 dio /a detto cosB ? non c9 differenza tra un
di fuori della fami4lia & G un nome molto comune in Italia ma c/e esiste anc/e nel 0aese del marito

8,

musulmano e un cristiano YNZLoro conoscono la mia? o4ni tanto mi domandano? la 0iD 4rande mi c/iede e le s0ie4o? 9 cosB e cosB? le faccio ca0ire c/e non c9 differenza dall altra IA(J Sai >enissimo c/e la fede in una 0ersona? nel tem0o cam>ia C/i dice c/e C/iara? Samira? resteranno cristiane3 #a4ari loro di!enteranno >uddiste\ O4nuno do0o la s0iritualit7 se la !i!e a modo suo O di!enter7 musulmana una di loro tre\ C/i lo sa\ YNZ Le fi4lie !i!ono serenamente il discorso a casa e cio9 una cosa >ella 9 c/e loro /anno ris0etto 0er la mia e 0er la sua I=(J

Anc/e =. e A. /anno >attezzato i loro fi4li:


#io marito /a firmato? si im0e4na!a a far crescere ed educare nella reli4ione cattolica i fi4li? 0erc/5 lim0e4no 9 suo c/e non mi de!e im0edire di far crescere i fi4liYNZ<uindi lim0e4no c9YNZmio marito? dico sem0re? non mi /a aiutato? io sono stata sola ad educare i fi4li? 0erC il fatto di non interferire? di non im0edirmi? 9 stato un aiutoYNZSB? ma 9 stata una cosa c/e /a deciso lui? ma io non sa0e!o niente Tu 0ro!a a 0ensare a *. anni fa? 4li ara>i ;ua non cerano? se ce nera ;ualcuno neanc/e si sa0e!a? io a!e!o studiato 4li ara>i nei li>ri di storia e >asta? la con;uista ara>a? non sa0e!o niente? ero una i4norantona? non sa0e!o niente dellislam e io ;uello c/e so 9 ;uello c/e mi /a detto lui? lui non mi /a detto mai? l/o sco0erto adesso? c/e il musulmano do!re>>e far con!ertire la mo4lie? e c/e i fi4li de!ono essere musulmani? adesso me lo /a detto E io dice!o? ma i tuoi sanno c/e i fi4li sono >attezzati? lui mi dice!a: no no? 9 me4lio c/e non lo sa00iano YNZ Tra laltro ;uando sono nati i fi4li di islam neanc/e se ne 0arla!a? allora io dico lim0ortante? c/e 0oi anc/e lui /a detto ;uesto? lim0ortante 9 c/e conoscano dio? /a detto io /o rinunciato a tutto 0er te? anc/e alleducare i fi4li nella mia reli4ione e do0o ci /a 0ensato e mi /a detto c/e lim0ortante 9 c/e conoscano dio E allora !edi c/e ci siamo 'on di0ende dal musulmano o dal cristiano di0ende dalla sensi>ilit7 della 0ersona I=.J

=, racconta in!ece c/e /anno scelto di non >attezzare le loro fi4lie 0erc/5 si tro!ano in mezzo ad un >i!io? sia lei c/e lui 0er le ris0etti!e reli4ioni do!re>>ero a!!icinare i fi4li alla 0ro0ria:
noi cerc/iamo di dare lesem0io di entram>e le reli4ioni: io !ado in c/iesa? lui fa il ramadan e feste44ia le feste 0rinci0ali? e 0er ora non le a>>iamo >attezzate? c9 comun;ue

8(

un !incolo 0er lui: lui /a lo>>li4o c/e i fi4li siano della sua reli4ione mentre io /o sottoscritto e firmato 0ro0rio 0er a!ere la dis0ensa c/e faccio il 0ossi>ile 0erc/5 i miei fi4li siano della mia? c/iaro c/e ;uesto 9 0ro0rio un contenzioso? un as0etto a>>astanza delicato? c/e !orre>>e dire remare uno contro laltro\ E ;uesto andre>>e a danno della fami4lia? ;uindi c/iaramente adesso siamo in fase di ? come dire? costruzione ? 0erc/5 noi non a>>iamo modelli da se4uire in ;uesto? no3 I=,J

=$ racconta in!ece c/e non /a >attezzato la fi4lia 0er lasciarla li>era di sce4liere un 4iorno? ritiene anc/e c/e non sia 4iusto 0er nessuno dei due im0orre la 0ro0ria reli4ione:
De!i firmare c/e >attezzi il fi4lio? noi a>>iamo firmato? anc/e lui? c/e >attezza i fi4li? siccome sa0e!a c/e ci tene!o a s0osarmi in c/iesa? 0erc/5 0er lui era indifferenteYNZ 0erC insomma ;uella 9 una carta c/e resta l7? insomma? e 0oi non 0uoi o>>li4are una 0ersona e dire tu de!i 0erc/5 ;uella !olta /ai firmato? assolutamente? se non la senti e non 9 neanc/e 4iusto c/e io dica sB dai la >attezziamo ;uando sai c/e allora anc/e lui 0otre>>e dire allora 9 musulmana? sto0? YNZ 'essuno dei due n5 0ane n5 focaccia? ;uando 9 4rande decide cosa fare? 0erC al momento YNZ0erc/5 0enso c/e alla fine >iso4na lasciare li>era scelta I=$J

Pur non a!endo fi4li =* 9 sicura c/e non a!re>>e 0ro>lemi ad affidare leducazione dei fi4li al suo com0a4no:
Per me il 0ro>lema 9 nell educazione 0er esem0io dei fi4li c/e se lui li !uole educare come musulmani 0er me non ci sare>>ero 0ro>lemi? 0erc/5 comun;ue la sua fede 9 forte e comun;ue lui lo !edo sereno e c/e comun;ue ci con!i!e >ene con ;uesta cosa? e 0er ;uesto dico io non mi o00orrei al fatto c/e li !olesse educare con la fede musulmana I=*J i fi4lioli cresceranno nel mondo occidentale c/e sare>>e molto difficile? ca0ito? 0er uno musulmano im0orre? s0ie4are? 0erc/5 0ro0rio de!e essere 0er uno c/e ca0isce molto la sua reli4ione? 0er s0ie4arla in ;uel modo YNZsar7 difficile 0erc/5 saranno a scuola ;ui? con 4ente cristiana? con 4ente insomma? forse atea? non si sa? 0oi c9 la mamma c/e non sar7 musulmana e insomma? sar7 molto difficile? c/anno un sacco di cose intorno? un sacco di fattori? la t!? tutte le cose? sai un adolescente YNZ ma allora *uesto concetto )ale

8*

anc"e se tu do)essi fare un figlio con una marocc"ina *ui in italia, 8 'o 0erc/5 lB sar7 un altro discorso 0erc/5 lB il fi4liolo !edr7 c/e tornando a casa c9 una cosa salda e c/e 0arlate la stessa lin4ua? non 0arlo della lin4ua 0arlata? 0arlate la stessa lin4ua? dite le stesse cose? un no tuo 9 un no suo? della mamma? ci 0otre>>ero essere delle di!er4enze? 9 normale? in una co00ia 9 normale? uno 0ensa >ianco uno nero? ma su certe cose si 0ensa nello stesso modo? ca0ito3 Cio9 si 0ensa cosB e cosB? ca0ito3 IA*J

+.11 I( >#(#n.!#smo Linse4namento ai fi4li della lin4ua ara>a da 0arte del 0adre 9 un 0assa44io molto im0ortante nella crescita dei fi4li G un elemento identitario molto forte? trasmettendo la 0ro0ria lin4ua il 0adre trasmette una 0arte im0ortantissima della 0ro0ria identit7 =,? ad esem0io? racconta come le >im>e a>>iano ascoltato sin dallinizio la lin4ua ara>a:
le >im>e sono >ilin4ui? a loro 0arla sem0re in ara>o? e ;uesta cosa allinizio ti col0isce 0erc/5 0arla con loro una cosa c/e tu non ca0isci\ 'el senso c/e io il francese lo so >enissimo? me la son sem0re ca!ata 0erc/5 loro sono >ilin4ue? francese e ara>o Perc/5 non mi sono mai 0osta il 0ro>lema? me lo sono 0osta adesso 0erc/5 mi sto rendendo conto c/e tra loro 0arlano? 0iD c/e altro loro ascoltano 0erc/5 9 difficile 0oi comun;ue anc/e non a!endo situazioni di 4ioco eccetera? se non col 0ro0rio 0a07 E allora adesso mi sono messa a fare un corso di ara>o con la >im>a 0iD 4rande YNZ mio marito ? lui soffre 0er il fatto c/e loro non 0ossano 0arlare lara>o con altri >am>ini? 0erc/5 comun;ue anc/e il 4ru00o ori4inario di amici? sono un 0o s0arsi I=,J

anc/e A( /a scelto di 0arlare ara>o alla fi4lia? non con la 0rima 0erC? ma /a cominciato con la seconda >am>ina anc/e cercando il mi4liore metodo didattico:
Con la 0rima non l/o fatto? con la 0iccola sB Ao cominciato con lei? ca0isce e ris0onde in ara>o? la 0rima sta im0arando da lei? 0erc/5 0arlo a sua sorella e o4ni tanto !iene con una 0arola in ara>o? /o 0ortato anc/e dei li>ri dal #arocco 0er farla studiare? lei non !ole!a studiare? /o s>a4liato in ;uesto di farla studiare lara>o? 0rima de!o 0arlare? 0oi e
8

in corsi!o 9 stata messa una domanda effettuata nel corso dellinter!ista

8$

cosB /o lasciato 0erdere? ;uesto anno mi /a detto c/e !ole!a andare un mese in #arocco a im0arare lara>o IA(J

Tutta!ia? come si 0uC notare? la fi4lia 0iD 4rande con lesem0io della sorellina /a cercato di a!!icinarsi alla lin4ua ara>a Anc/e =$ racconta c/e il marito /a sem0re 0arlato in ara>o alla loro fi4lia anc/e se? 0er mancanza di tem0o? /a do!uto a>>andonare linse4namento:
Le /a 0arlato molto da 0iccola infatti lei /a la 0ronuncia molto >uona in ara>o? YNZ le /a sem0re 0arlato in ara>o? adesso molto meno 0erc/5 la !ede 0oco? la sera la !ede ;uella mezzoretta? oretta e do0o sa>ato e domenica 0erc/5 andando a scuola la !ede molto meno 0erciC 0er ;uel 0oco c/e la !ede le 0arla italiano 0erC lei ;uando !a 4iD? noi andiamo 4iD o4ni anno? ;uando !a 4iD? i 0rimi ,. 4iorni si tro!a s0aesata? do0o 4li ultimi ,. 4iorni 0arla in ara>o? 0arla tutte e due le lin4ue? 0oi io adesso sto fre;uentando un corso di ara>o? io /o sem0re cercato di im0ararlo da sola? 0oi 0arlo ma io !o4lio inse4nare a lei? io marito sono sicura c/e le inse4ner7 ma solo a 0arlare e non a scri!ere ma !o4lio c/e im0ari anc/e la lin4ua? 0ro0rio come scri!ere? 9 4iusto I=$J

Anc/e =$ come =, /a cominciato a fre;uentare un corso di ara>o? forse 0er essere 0iD 0arteci0i e 0oter essere coin!olte nei dialo4/i tra 0adre e fi4lie =.? in!ece? racconta c/e i fi4li? educati nel modo 0iD classico 0ossi>ile? non /anno im0arato lara>o anc/e se ultimamente? do0o un !ia44io? a una fi4lia 9 !enuta !o4lia di im0arare
'o? 0erc/5 il 0a07 9 sem0re fuori? ecco? adesso c9 mia fi4lia? sono andati a Du>ai? c/e /a due fratelli mio marito e lB ara>o ara>o ara>o ? la musica? le tradizioni? il ci>o? e dice c/e !orre>>e tanto 0arlare ara>o? ma lo 0uC fare? ci sono dei corsi di ara>o? adesso le 9 !enuta la !o4lia dellara>o? da 0iccoli no 0erc/5 se non c9 il 0a07 in casa c/e 0arla ara>o io non 0osso? so 0oc/issime cose I=.J

+.12 I )#.(# a(%r#'

e((e co""#e m#s%e hanno "ro>(em# a re(a*#onars# con .(#

8.

Uno dei 0ro>lemi c/e forse 0ossono emer4ere allinterno della fami4lia mista ri4uarda il ra00orto c/e i fi4li /anno con 4li altri Perc/5 non 9 facile andare a scuola ed a!ere un nome ed un co4nome strano? come racconta =.:
C9 stato un 0eriodo in cui /anno 0reso in 4iro mio fi4lio 0er il co4nome? anc/e ;ui? nel condominio? lo 0rendono in 4iro 0er il co4nome? ad un certo 0unto /o detto ai 4enitori di ;uesti >am>ini o4nuno /a il co4nome c/e /a? s0ie4atelo ai !ostri fi4li? cio9 o4nuno 0ensi al 0ro0rio co4nome? ma non l/anno ca0ita? anzi /anno aumentato i dis0etti e le 0ro!ocazioni? ;uindi mio fi4lio fre;uenta unaltra 0arrocc/ia do!e 9 stato accolto 0er com9? cosB? co4nome o non co4nome? ara>o non ara>o? allora ;ui non /a tro!ato ma 0er la stu0idit7 dei suoi coetanei e dei 4enitori 0erc/5 i 4enitori do!re>>ero inter!enire YNZ se io 0eso c/e /anno 0reso in 4iro anc/e me\ I=. /a un co4nome italiano ma >uffoJ? ;uindi non 9 il nome ara>o secondo me a!e!ano 0reso di mira la 0ersona? non credo c/e fosse 0er il nome ara>o? assolutamente Forse ;ualc/e discriminazione l/a a!uta mio marito ai suoi tem0i sB come studente ;uando anda!a a fare 4li esami i medici dice!ano? a/ lara>o\ Cosa sei !enuto a fare ;ui? lanno 0reso in 4iro 0arecc/io I=.J

Anc/e A( e =( raccontano c/e la fi4lia 0iD 4rande /a a!uto ;ualc/e 0ro>lema:


#ia fi4lia? la 0iD 4rande? fa la terza media? !i!e il conflitto fuori 'ella nostra societ7 0oi? ti lascio imma4inare? ;ua 9 >rutta 0erc/5 si !i!e il conflitto in una maniera fortissima? e mia fi4lia non 9 una c/e tace n5 a scuolaN cio9 ;uando c9 da 0arlare? ;uando c9 da difendere? difende\ PerC ;uesto le da anc/e sofferenza sua o!!iamente? 0erc/5 non si !ede accettata da4li altri? cio9? non tro!a ne4li altri? cio9 !eramente non /a tro!ato nessuno con cui lei 0ossa a!ere un confronto sereno? e ;uindi anc/e un le4ame? c/e la ca0iscaN fino adesso lei non /a tro!ato nessuno? e/\ S0ecialmente a li!ello di 0aesino cosBN I=(J Perc/5 lei in certi discorsi difende? ;uando si 0arla della reli4ione del 0adre? lei difende? c/e non 9 !ero cosB lei dice ;uello c/e saNYNZ Lei 9 0iD matura? !uole fare la maestra? non centra niente 0erc/5 9 fi4lia di co00ia mista? 9 0iD elastica IA(J

86

Per =,? in!ece? il 0ro>lema 9 c/e /a 0aura c/e la fi4lia si senta ma4ari esclusa dal momento c/e a scuola 9 lunica a non fare lora di reli4ione cattolica:
9 comun;ue una cosa c/e dis0iace ? 0erC nel momento in cui tu ne 0arli con loro e c/iarisci c/e certe scelte deri!ano da 0ro>a>ilmente 0oi 0iD a!anti !err7 il momento della contestazione 0erC adesso non l/o ancora affrontato >e/? 4i7 comun;ue nei nomi e co4nomi 0erc/9 4i7 il co4nome del 0a07 fanno fatica tremenda a 0ronunciarlo 0oi 0erC ;uando conosci la 0ersona? sB 9 il solito discorso? a00arentemente ma4ari ti sem>ra una cosa 0oi nella realt7 de!i entrare nel !i!o ;uesto sB YNZ mia fi4lia la !edo come di!ersa da4li altri? 0erc/5 lei fa ;uesta cosa e 4li altri non la fanno 0erc/5 nella sua scuola lei 9 lunica a non fare lora di reli4ione I=,J

Per =$? in!ece? non esistono ancora ;uesti 0ro>lemi:


'o 0erc/5 forse non lo sanno neanc/e? e il co4nome alla scuola materna c9 4i7 stato 'on so se in futuro 0uC ca0itare ? cio9 ma lei non /a di!ersit7 a scuola 0erc/5 anc/e la reli4ione? ;uando si tratta!a di sce4liere lanno scorso se fare reli4ione o no YNZ a>>iamo deciso c/e non 9 di!ersa dalle altre? cio9 lui non !uole c/e la fi4lia sia di!ersa dalle altre? ;uindi lei fre;uenta reli4ione come cultura 0ersonale I=$J

8&

CAPITOLO DAI RACCONTI ALLE RI:LESSIONI

'el 0recedente ca0itolo si 9 !oluto raccontare la storia di cin;ue co00ie miste? ;uesto 0erc/5 il dialo4o diretto con ;ueste 0ersone 9 stato indis0ensa>ile 0er incominciare un cammino di riflessioni ri4uardo le dinamic/e della fami4lia mista Per cominciare 9 necessario innanzitutto di!idere in due 4randi fasi la !ita della co00ia? la 0rima fase in assenza di fi4li e la seconda fase c/e comincia con larri!o del 0rimo fi4lio? c/e come si !edr7? crea ine!ita>ilmente nuo!i e;uili>ri

-.1 Pr#ma )ase, (!# e (e# <uattro delle co00ie inter!istate sono unite in matrimonio La decisione di s0osarsi 9 im0ortante e il matrimonio merita sicuramente attenzione Il matrimonio, ? sociolo4icamente 0arlando? si le4a ine!ita>ilmente al discorso della00ro!azione sociale? la connessione 9 molto forte Alcune unioni? infatti? sono socialmente a00ro!ate? altre in!ece? sono socialmente disa00ro!ate Sem>rere>>e c/e il discorso !ada ancora 0iD indietro e ri0orti al tema della sessualit7 'elle di!erse societ7? anc/e in tem0i di!ersi? esistono norme c/e re4olano lam>ito della sessualit7 Staccandosi dallidea c/e il matrimonio esista 0er autorizzare la 0rocreazione? in ;uanto esistono culture in cui il le4ame tra sessualit7 e 0rocreazione non 9 cosB 0erce0ito?
,

la 0arole matrimonio deri!a da matri:munia? i doni c/e la donna 0orta!a con s5 al marito? secondo unusanza non solo romana ma anc/e di moltissime altre culture? anc/e non occidentali

8%

esistono tutta!ia re4ole c/e re4olano ra00orti strutturalmente infecondi <uesto si4nifica c/e le re4ole della sessualit7 esistono al di l7 dello s>occo 0rocreati!o e ;uindi a00are 0iD 4iusto considerare il matrimonio come una sorta di autorizzazione allesercizio della sessualit7 nella sua dimensione relazionale e 0rocreati!a Ed 9 0ro0rio 0er ;uesto c/e in tutte le societ7 conosciute esistono re4ole 0er la sessualit7? dal ta>D dellincesto a molte norme c/e ri4uardano leso4amia o lendo4amia? e in 4enerale la00artenenza etnica o la reli4ione? let7 o lo status sociale e cosB !ia Tendenzialmente? in tutte le societ7? a nessuno 9 lecito s0osarsi con c/iun;ue Il !enta4lio delle 0ossi>ili scelte matrimoniali 0uC essere am0io o ridotto? a seconda di societ7 0iD o meno 0ermissi!e? ma comun;ue ;ueste scelte non sono mai sottratte a re4ole sociali( E non solo la societ7? intesa in senso am0io? scora44ia ;uesto ti0i di unione? ma? in 0articolare? sono s0esso i res0onsa>ili delle due fedi? islamica e cattolica? ra!!isano nelle unioni tra musulmani e cattolici una causa non trascura>ile di 0ro>lemi di carattere 0astorale e a scora44iare i candidati come 9 successo a =. c/e /a do!uto cercare unaltra 0arrocc/ia in cui s0osarsi 0erc/5 il 0arroco del suo 0aese dori4ine /a cercato in tutti i modi di dissuaderla #a? allinterno della co00ia? le due fedi con!i!ono 0oi cosB male3 Le testimonianze raccolte nel 0recedente ca0itolo sono 0reziose 0er riuscire a ca0ire di 0iD e ad entrare nel !i!o della ;uestione Di!enta im0ortante ricordare c/e la reli4ione continua nel tem0o a mantenere un ruolo nella sfera 0ri!ata de4li indi!idui 0erc/5 forse sta 0erdendo rile!anza 0u>>lica ma sem>ra ancora a!ere ;ualcosa da dire nella sfera 0ri!ata de4li indi!idui? so0rattutto nelle co00ie miste in cui il credo
(

Cfr SCA:I'I E ? DO'ATI P ? (uo)o lessico familiare% studi interdisciplinari sulla famiglia ? "ita e Pensiero? #ilano? ,%%.? 00 *.+*&

%)

delluno si confronta ine!ita>ilmente con il credo dellaltra* G interessante 0artire dalla storia di =* e A* in cui lui /a 0osto come condizione al matrimonio la con!ersione di lei Ricordiamo c/e 0er la le44e islamica 9 concesso? anc/e se sconsi4liato? s0osare una cristiana? cosa c/e durante linter!ista A* /a ne4ato fortemente 4iustificando il fatto facendo riferimento alle !arie inter0retazioni c/e si 0ossono fare del Corano =*? c/e non sa nulla ri4uardo al Corano e c/e anzi? 0ro0rio 0er ;uesta mancanza? non sa come ris0ondere alla ric/iesta del suo com0a4no? 0erc/5 non sa se lui 4lielo 0uC c/iedere o no? !i!e una situazione di confusione Lei si affida? 0er ciC c/e ri4uarda le sue conoscenze sullislam? al suo com0a4no? non essendosi mai informata in modo indi!iduale A!endo dun;ue una sola fonte da cui re0erire le informazioni? il 0otere c/e /a A* su di lei 9 decisamente rile!ante =* 'on !uole con!ertirsi se non do0o un reale e sentito a!!icinamento allislam c/e? 0erC? non detto c/e 0orti alla con!ersione Daltra 0arte lei non !uole una con!ersione Hfunzionale c/e !erre>>e !issuta alla le44era? senza un reale coin!ol4imento 0ersonale $ #entre A* sem>ra a!ere un atte44iamento decisamente 0oco elastico? il confronto culturale di!enta ;uasi risc/ioso 0er la sua identit7 ed inte4rit7 morale In ;uesto caso la situazione di co00ia 9 conce0i>ile 0er A* solo con lade4uarsi della 0artner alle sue esi4enze e necessit7 c/e si traduce in una con!ersione reli4iosa e ladozione di una serie di com0ortamenti da Hdonna ara>a? c/e 0oco centrano con la reli4ione? come A* descri!e: 0iD 0udore e 0iD riser!atezza G si4nificati!o ricordare come ad A* non 0iaccia ;uando
*

Crf =ARELLI F ? /eligione e ricerca di senso? in DE "ITA R ? :ERTI F Ia cura diJ? 3a religione nella societ4 dell7incertezza. +er una con)i)enza solidale in una societ4 multireligiosa ? Franco An4eli? #ilano? ()),? 00 ,$)+,$% $ 0er le con!ersioni strumentali si !eda ALLIE"I S ? Musulmani d7occidente. 2endenze dell7islam europeo? Carocci? Roma? ())(? 00 %8+%%

%,

la sua com0a4na rimane da sola con un amico se lui non c9? si faccia tro!are in 0i4iama ;uando arri!ano os0iti o come 0er lui sia fastidioso il fatto c/e ;uando arri!a ;ualc/e suo amico lei non si faccia su>ito da 0arte come in!ece fare>>e una donna ara>a Le ric/ieste di A* sono ;uindi il !ero nodo 0ro>lematico anc/e se a00rofondendo lanalisi sem>ra c/e in realt7 la reli4ione di!enti il suo strumento 0er con!incere =* ad adottare i com0ortamenti di cui si 9 4i7 scritto A* infatti? !uole una donna intelli4ente? c/e sa00ia essere a suo a4io nel mondo occidentale ma nello stesso tem0o !uole c/e assuma de4li atte44iamenti ti0ici delle donne del suo 0aese? si dic/iara 0rofondamente credente ma con!i!e? cosa 0roi>ita 0rima del matrimonio Insomma? le44endo la sua testimonianza ci si 0uC accor4ere di ;uante contraddizioni ci siano e ;uanto lui? in un certo senso? sfrutti la 0osizione 0iD fra4ile di =* c/e non sa come difendersi Ancora o44i non si sa se ;uesta storia a!r7 un lieto fine? la 0rossima estate =* do!r7 decidere se stare alle ric/ieste di A*? ;uindi con!ertirsi? o00ure no Anc/e in unaltra storia il non a!ere informazioni sullislam 9 stato decisi!o =. infatti? solo recentemente? do0o *. anni di matrimonio? /a sco0erto c/e 0er lislam il 0adre 9 o>>li4ato ad educare i fi4li secondo la reli4ione musulmana Dal momento c/e i fi4li sono tutti stati >attezzati ed educati secondo la reli4ione cristiana cattolica? 9 c/iaro come la notizia la>>ia colta di sor0resa Il marito /a detto di a!er rinunciato alla sua reli4ione 0er amor suo e non le /a mai ri!elato in *. anni a cosa a!e!a do!uto rinunciare C9 stata ;uindi da 0arte del marito un atte44iamento? ;uasi un distacco? dalla sua cultura dori4ine 0er a!!icinarsi moltissimo a ;uella della mo4lie c/e nellinter!ista dic/iara c/e manc/ere>>e !eramente 0oc/issimo alla con!ersione del marito ma c/e ciC non accade 0er la

%(

fami4lia c/e non 0otre>>e mai accettarlo La fami4lia di lui? inoltre? non 9 al corrente c/e i fi4li non sono di reli4ione islamica anc/e se i fratelli lo imma4inano:
sta soffrendo 0er ;uesto 0erc/5 0ensa c/e ;ualcuno dei suoi fratelli sos0etti c/e i fi4li non siano >attezzati e !ede un 0o di freddezza da 0arte dei fratelli? 0oi /a una sorella in In4/ilterra? e il marito di sua sorella 9 uno 0ro0rio di ;uelli col 0araocc/i? e ;uando si ri!ol4e a lui lo c/iama ateo? 0erc/5 non /a con!ertito a mo4lie 0erc/5 i fi4li non sono musulmani credo la>>ia ca0ito? 0er ;uanto non ci sia stato un e0isodio in cui dici ma/? l/o fatto entrare in mosc/ea non 9 !enuto l/o fatto entrare e /o !isto c/e non sa 0re4are non c9 stato niente di concreto 0erC la!r7 ca0ito? e allora lui si sente un 0o isolato ma 0uC darsi c/e sia solo una sua sensazione e ultimamente lo !edo c/e soffre 0er ;uesta cosa 0erc/5 9 molto attaccato alla sua fami4lia I=.J

oltre a ;uesta e!idente situazione di sofferenza da 0arte di A. 0erc/5 non 0uC sentirsi li>ero di comunicare alla sua fami4lia c/e non /a cresciuto i fi4li nella reli4ione islamica ci sono altri se4nali c/e fanno ca0ire c/e forse A. sta !i!endo un momento di riflessione: il fatto di ri!elare do0o moltissimi anni c/e a!re>>e do!uto dare uneducazione reli4iosa di!ersa ai fi4li o anc/e la decisione di non 0arteci0are 0iD con 0re4/iere alla messa:
"iene a messa con me? ;uando era!amo morosi !eni!a tutte le domenic/e ? si face!a il se4no della croce e dice!a anc/e le 0re4/iere adesso /a detto no? 0erc/5 lo de!o fare3? lui !iene in c/iesa e >asta? non fa il se4no della croce? non dice le 0re4/iere 0erC !iene in c/iesa I=.J

Sicuramente A. /a !issuto serenamente le scelte c/e /a fatto 0er =.? altrimenti non sare>>ero riusciti a 0ortare a!anti una relazione 0er cosB tanto tem0o ma non si esclude c/e in ;uesta situazione di assimilazione? ri0rendendo la definizione di uno dei modi di 4estione delle differenze? ci 0ossa essere una seconda fase di recu0ero di elementi della 0ro0ria identit7

%*

c/e 0er amore sono stati messi da 0arte ma non sicuramente dimenticati e non incora44iati dalla 0artner c/e? ad esem0io? a!re>>e rinunciato senza 0ro>lemi al marito se lui le a!esse 0ro0osto di educare i fi4li nella fede islamica nel suo 0aese dori4ine:
se mi a!esse messo con le s0alle al muro io a!rei rinunciato a lui tran;uillamente I=.J

9 e!idente come le storie di =* e A* d della co00ia =. e A. siano esattamente a4li anti0odi Pur a!endo 4i7 detto c/e le ;uattro cate4orie di 4estione delle differenze. c/e sono forse un 0o tro00o limitati!e? in ;uesti casi? in!ece? ci si 0uC riferire ad esse La 0rima storia? ;uindi 0uC essere sicuramente collocata nellatte44iamento di affermazione? do!e A* di!enta 0orta!oce della sua cultura e reli4ione dori4ine e 0one un aut aut alla com0a4na? la seconda storia si colloca in!ece nella strate4ia di assimilazione in cui A. assume? certamente in modo critico e consa0e!ole? dei com0ortamenti reli4iosi c/e non 4li a00arten4ono fino in fondo anc/e non ri!elando informazioni im0ortantissime sulla sua reli4ione G

interessante notare come ci sia una caratteristica comune in =* e =.: entram>e /anno a dis0osizione informazioni sullislam c/e 0ro!en4ono dallunica fonte c/e 9 il 0artner 'essuna delle due donne /a cercato conferme o smentite a ciC c/e le !eni!a detto attra!erso altre fonti <uesto lo si 0uC dire con certezza in ;uanto il discorso delleducazione dei fi4li nella fede islamica 9 im0ortantissimo in un matrimonio misto e si 0ossono tro!are informazioni facilmente? lo stesso !ale 0er =* c/e non /a mai cercato altro!e informazioni sul matrimonio misto G da notare anc/e c/e nelle 0rinci0ali fonti >i>lio4rafic/e? come 9 scritto anc/e in ;uesto la!oro?
.

ricordiamo c/e sono assimilazione? affermazione? allar4amento del 0ossi>ile e mediazione

%$

si le44e c/e il matrimonio tra un uomo musulmano e una cristiana 9 concesso 0ur? come 9 4i7 stato sottolineato? A* continui a ne4are:
'o? 4uarda ce l/oNnon uno o due corani te lo dico 9 un discorso anc/e di traduzione 0erc/5 in ara>o 0ro0rio c9 0ro0rio s0ecificato ? c9 una sura delle donne? 0ro0rio 0arla solo delle donne? 0arla del matrimonio? del di!orzio? cosa de!i dare alla donna cosa non de!i dare? 9 tutto? c9 0ro0rio tutto s0ie4ato IA*J

La co00ia A( =( /anno adottato un com0ortamento di con!i!enza 0acifica delle due reli4ioni Il ris0etto di!enta fondamentale e o4nuno 0uC !i!ere la sua reli4iosit7 come crede? anzi? tro!ando ma4ari dei 0unti in comune come? ad esem0io? lessere >uono e dis0oni>ile col 0rossimo e A* si considera fortunato ad a!ere conosciuto laltra reli4ione c/e tro!a altrettanto !alida e non 0e44iore come 4li 9 sem0re stato inse4nato:
dio 9 unico e c/e non esistono una me4lio dellaltra YNZ;uandero 4iD ti dicono la tua 9 mi4liore? ma non 9 !ero IA(J

A ;uesto 0ro0osito 9 interessante notare c/e un 0izzico di 0resunzione in!ece c9 da 0arte di A* ;uando 0arla dei musulmani:
io !edo cio9 una forza in noi c/e c9 0ro0rio 0erc/5 a>>iamo ;uesta cosa ;ui? c/e 9 una cosina in 0iD? YNZ sem0re in 0iD di uno cristiano c/e alla fine cristiano 0er modo di dire o cattolico se !ai a 0arlareN sB? sono cattolico 0erc/53 0erc/5 mi /anno >attezzato di ;ua e di l7? 0erC mi sa s0ie4are la sua reli4ione? mi sai dire ;ualcosa in 0iD di ;uello c/e ti /anno inse4nato a scuola3 'on lo sa Ca0ito3 'oi a>>iamo ;uesta cosina in 0iD? ;uesta forza? c/e ti da la reli4ione 0er affrontare dei 0ro>lemi della !ita? delle cose sem0lici della !ita?non i4norandole non dicendo no ma insomma non 9 un 0ro>lema 0erC le affronti in ;uesta maniera forte 0erc/5 dici ma siamo solo dei 0asse44eri in ;uesta !ita? noi non siamo ;ui 0er !i!ere? sB? siamo ;ui 0er !i!ere? dio non ti dice 0ensa solo allinferno? o al 0aradiso e non !i!ere? no? 9 im0ossi>ile Dio ti dice !i!i la tua !ita? de!i fare del >ene? de!i conoscere le 0ersone? 0erC 0ensare c/e alla fine di tutto ;uesto a!rai dei conti da

%.

dare a me e a!rai dei conti da dare a te stesso

Anc/e 0er le altre due co00ie? come 0er A( e =(? c9 una situazione di ris0etto !erso la reli4ione dellaltro ma ci sono sue sfumature differenti da sottolineare Dai racconti di =, e =$ si 0uC notare come? a00unto? o4nuno !i!a la 0ro0ria reli4ione senza 0ro>lemi ma le due donne !i!ono ;uesto in due modi le44ermente differenti? in comune c9 il modo in!idualista in cui !i!ono la cosa c/e? mentre 0er =$ non 9 un 0ro>lema e? anzi? le /a dato 0iD forza nella sua fede anc/e se lar4omento reli4ioso 9 >en lontano dai discorsi di tutti 4iorni? 0er =, ;uesto modo di essere !icina alla sua reli4ione da sola le crea un 0o di disa4io Ecco a confronto ;uesti due as0etti:
io non c/iedo a lui di cam>iare e lui non l/a c/iesto a me YNZ !iene toccato raramente ;uesto ar4omento YNZ sono di!entata 0iD salda nella mia reli4ione YNZ adesso la sento molto di 0iD I=$J domenica io !ado a messa YNZ da sola? 9 YNZ un !i!ere la mia reli4iosit7 indi!idualmente e sentirmi YNZ allinterno della comunit7 cattolica un caso a 0arte? 0erc/5 0oi difficilmente? se non a menti 0articolarmente a0erte? tu 0arli della tua realt7 I=,J

Un altro ar4omento c/e merita una analisi 0iD a00rofondita 9 ;uello della reazione della fami4lia dori4ine G inutile ne4arlo: c9 sem0re della 0er0lessit7 ;uando !iene 0resentato ai 0ro0ri 4enitori il 0artner c/e 9 straniero e a00artenente ad unaltra reli4ione <uesto non 9 un detta4lio insi4nificante? 0er molte fami4lie 9 in!ece un elemento non trascura>ile anc/e se 0oi in tutti i casi emersi dalle inter!iste si conclude con laccettazione da 0arte della fami4lia del nuo!o elemento Forse non 9 trascura>ile il fatto c/e 0er la fami4lia dellimmi4rato ;uesta scelta /a un

%6

0eso le44ermente di!erso S0osarsi in Italia? c/e 9 il 0aese di mi4razione es0rime la c/iara !olont7 di rimanere ;ui e ;uindi la fami4lia dori4ine 9 lontana Come racconta =$ 0er i 4enitori di suo marito sare>>e stato molto im0ortante c/e lui tornasse in Palestina e non rimanesse in Italia c/e do!e!a essere solo un luo4o di studio:
0articolari loro sicuramente a!re>>ero 0referito una del 0osto 0iD c/e altro 0erc/5 0er una fami4lia 4iD? il fi4lio studia? !iene allestero? 0oi !orre>>ero i 4enitori c/e il fi4lio tornasse? c/e tornasse il fi4lio medico? in4e4nere? insomma tornasse lB ed esercitasse la 0rofessione nel loro 0aese? anc/e 0erc/5 sare>>e un or4o4lio 4i7 ;uesto I=$J

Possono

;uindi

innescarsi

meccanismi

in

cui

la

fami4lia

dellimmi4rato non 9 0iD in 4rado di controllare? indirizzare il 0ro0rio fi4lio? i 4enitori? ;uindi? si 0reoccu0ano 0er la continuit7 identitaria e del mantenimento della tradizione c/e s0osando una donna italiana 0uC !enire messa in 0ericolo I 4enitori comun;ue de!ono adattarsi? 0ur ma4ari non condi!idendo fino in fondo la scelta dei fi4li E? 0er ;uanto ri4uarda 4li inter!istati? la ma44ioranza delle !olte la fami4lia ori4inaria 9 du>>iosa 0ro0rio 0er la differenza di reli4ione c/e emer4e ed 9 una delle 4iustificazioni 0iD fre;uenti 0er la disa00ro!azione es0ressa dai familiari !erso la scelta del coniu4e straniero

Alcune considerazioni in merito le fa anc/e Alotta S 6


Tali o00osizioni? >enc/5 0ossano realmente minare la solidit7 delle co00ie? 4iun4ono a !olte anc/e a rafforzarne la solidariet7 e la com0licit7 :iso4na
6

ALOTTA S ? 5dentit4 e confronto interreligioso nei matrimoni misti ? in #ACIOTI # Ia cura diJ? Immi4rati e reli4ioni? Li4uori Editore? 'a0oli? ()))? 0 (8)

%&

osser!are 0erC c/e? almeno 0er le co00ie YNZ formate da un italiano e un immi4rato 0ro!eniente da un Paese in "ia di S!ilu00o? la differenza di reli4ione tal!olta /a s!olto la funzione di co0ertura ris0etto ad altre ra4ioni della disa00ro!azione della relazione a 0arte dei familiari italiani: i 0re4iudizi reli4iosi sem>rere>>ero 0iD es0rimi>ili di ;uelli razziali o economici

Le donne inter!istate? comun;ue? non accennano a 0ro>lemi di razzismo ma sem0licemente i loro 4enitori? se /anno a!uto ;ualcosa da dire? ri4uarda!a solo la sfera reli4iosa G da notare 0erC =. c/e ;uando 0arla dei fratelli racconta il rifiuto c/e /anno a!uto nei confronti del marito:
non 0erc/5 fosse musulmano 0erc/5 non 4li !a la 0ersona credo O forse razzismo? non lo so I=.J

ed ancora adesso lei non d7 una ris0osta a ;uesto com0ortamento G estremamente interessante notare c/e dalle inter!iste 9 emerso c/e nelle fami4lie ci siano state 4i7 in 0recedenza es0erienze di matrimoni misti e come i 4enitori siano stati totalmente influenzati? in modo 0ositi!o o in modo ne4ati!o? da ;ueste es0erienzeK ad esem0io i 4enitori di =* sconsi4liano fortemente ;uesta unione:
/o 4i7 un antecedente nella mia fami4lia una cu4ina di mia madre c/e si 9 s0osata con un musulmano /anno a!uto dei fi4li e lei 9 andata a !i!ere di l7 la co00ia 0rima era tutta amore 0oi non /a funzionato I=*J

mentre la fami4lia di A,? 4i7 con es0erienze di ;uesto ti0o? non /a o00osto la minima resistenza:
4li zii erano in francia 0oi 0arenti am>asciatori in 4iro 0er il modo c/e ;uindi /anno 0ro>a>ilmente YNZ /anno determinato una0ertura di mentalit7 c/e ma4ari non 9 di tutti I=,J

%8

;uindi si 0uC dire c/e la ma44ior 0arte delle fami4lie da cui 0ro!en4ono 4li inter!istati? sia 0erc/5 influenzati da 0recedenti es0erienze familiari? sia da riser!e del tutto 0ersonali? sia 0er moti!i reli4iosi non sono mai del tutto fa!ore!oli allunione C9 da dire 0erC c/e? trascorso del tem0o e a00rofondita la conoscenza? come si 0uC notare di racconti nel 0recedente ca0itolo? la fami4lia accetta sem0re la nuo!a situazione La co00ia? comun;ue? non si es0one mai solamente allaccettazione della fami4lia ma anc/e de4li amici? nonc/5 della 4ente in 4enerale Dai racconti delle co00ie c/e si sono conosciute alluni!ersit7? si 0uC e!incere c/e durante il 0eriodo de4li studi uni!ersitari non ci sono stati e0isodi di non accettazione 0ro0rio 0er la0ertura c/e si 0uC tro!are nellam>iente uni!ersitario I 0ro>lemi casomai arri!ano do0o? ;uando si 9 0iD adulti come testimonia =, c/e ;uando erano ra4azzi e 4io!ani non /anno mai a!uto 0ro>lemi? 0iD tardi in!ece le altre co00ie? !erso di loro? /anno un ti0o di atte44iamento di!erso e sem>rere>>e c/e si as0ettassero di 0iD da loro ris0etto ad una co00ia non mista A( 0er e!itare di sentirsi 4iudicato non 0arla con nessuno della sua situazione? solo con le sorelle 0erc/5 9 con!into c/e le 0ersone della sua comunit7 non lo 0ossano ca0ire Comun;ue della diffidenza da 0arte della societ7 !erso le co00ie miste c9 G inutile nasconderlo? e? cosa molto si4nificati!a? tutte le co00ie inter!istate attri>uiscono ;uesto atte44iamento alli4noranza Oltre c/e !erso la co00ia la diffidenza si manifesta so0rattutto !erso luomo? in ;uanto immi4rato e in ;uanto ara>o come /a raccontato =. ri4uardo a dei 0azienti c/e non !o4liono essere curati dal marito 0erc/5 /a il nome ara>o o come ai tem0i delluni!ersit7 il marito di =, !eni!a 0reso

%%

in 4iro dai 0rofessori c/e 4li su44eri!ano di ritornare al suo 0aese dori4ine 'on 9 certo facile? 0er nessun immi4rato riuscire a farsi accettare:
4i7 ti dico la !erit7? 4i7 il fatto di essere immi4rato non 9 facileYNZ non ti dico lindifferenza delle 0ersone ma insomma lo noti un 0oc/ino? il fatto c/e sei straniero sei di!erso? non ti dico emar4inato ma insomma IA*J

-.2 Secon a )ase, (!#? (e# e # >#m>#. La sce(%a

e( nome? (a (oro

e !ca*#one? #( >#(#n.!#smo? # ra""or%# con # coe%ane#.2 La nascita di un fi4lio 0uC essere considerata un He!ento critico >asandosi sulla definizione di Fru44eri L 8:
O4ni e!ento critico 0one la fami4lia di fronte alla necessit7 di riallocare le risorse? ridistri>uire com0iti e res0onsa>ilit7? riformulare ruoli e funzioniK e ciC com0orta una rior4anizzazione delle modalit7 relazionali al 0ro0rio interno? in ra00orto alle fami4lie di ori4ine e in ra00orto alla comunit7 sociale in cui 9 inserita

Ed effetti!amente la nascita dei fi4li se4na nuo!i e;uili>ri? 0er ;ualsiasi co00ia mista o no? ma forse in ;uella mista emer4ono delle situazioni nuo!e come ad esem0io la scelta del nome o la loro educazione reli4iosa
forse 0iD della scelta indi!iduale di due 0ersone? le difficolt7 delle co00ie miste cristiane musulmane 9 0ro0rio il discorso dei fi4li la scelta dei fi4li 9 ;uella c/e manda 0iD in crisi? 0iD c/e la scelta 0ersonale della co00ia I=(J

&

relati!amente ai fi4li di co00ie miste sono interessanti i se4uenti articoli: :AR:ERO A ? Amori senza confini. Buando lui e lei sono di paesi di)ersi ? in 1"olontari 0er lo s!ilu00o2? dicem>re ,%%&? 00 8+%? ? DIASIO ' ? &oppie e bambini fra due culture ? Il 4iornale dei 4enitori? ,%%,? n ,%*? 00 ,%+(,? FA"ARO = ? A"med o Amedeo'8amiglia e bambini tra due culture? Dossier nuo!e fami4lie? 00 (,+(* 8 FRU==ERI L ? Fami4lie? dinamic"e interpersonali e processi psico:sociali? La 'uo!a Scientifica? Roma? ,%%&? 0 ,(8

,))

Perc/5 ;uando si 9 in due 9 di!erso? 4li e!entuali conflitti coin!ol4ono solo due 0ersone? adulte? e tutte le ri0ercussioni saranno sulla co00ia? sui due 0artner? ma ;uando arri!ano i fi4li ;ualsiasi decisione? com0ortamento? scelta coin!ol4eranno? in modo 0iD o meno im0ortante? i fi4li E la res0onsa>ilit7 di decidere 0er terzi 9 una res0onsa>ilit7 c/e s0a!enta:
Prima ? cio9? se esiste un accordo se esiste una mentalit7 a0erta ecc le cose si su0erano ? ;uando 0erC tu ti de!i concentrare e /ai la res0onsa>ilit7 dei fi4li e ;uindi decidere su ;uello c/e farannoN I=,J

E come dice =, un fi4lio im0lica una res0onsa>ilit7? una concentrazione c/e ;uando si 9 in due non c9 G c/iaro ;uindi c/e lincontro tra due culture di!erse si realizza so0rattutto nelleducazione dei fi4li e se i due 4enitori non a!ranno risolto i loro e!entuali conflitti il >am>ino si tro!er7 in una situazione c/e 0resenta seri risc/i 0er il suo e;uili>rio? ma nelli0otesi 0iD 0ositi!a la !ita familiare si realizza attra!erso un lento e reci0roco scam>io di !alori culturali c/e !erranno trasmessi al >am>ino come elementi !alidi c/e 0ortano ad un corretto 0rocedimento di identificazione con le 0ro0rie fi4ure 0arentali% #olti autori,) 0arlano di tre scelte 0ossi>ili da 0arte dei 4enitori 0er leducazione dei fi4li: la scelta >iculturale? di assimilazione e di ne4oziazione conflittuale La 0rima si riferisce a ;uelle co00ie c/e !alorizzano entram>e le
%

cfr CAIA'I PRATURLO' = ? Matrimoni misti e protezione dei figli ? Il >am>ino incom0iuto? Edizioni Unico0li? #ilano? ,%86? n *? 0 ,)) ,) cfr "ITTORI # ? 8amiglia e intercultura? Editrice #issionaria Italiana? :olo4na? ())*? 00 *%+ $)? RATTO # ? 5ndo)ina c"i )iene a cena6 matrimoni misti a 2orino ? :e00e =rande editore? Torino? ())*? 00 &&+&8? TO='ETTI :ORDO='A # ? 3a famiglia della migrazione e l7identit4 religiosa% /elazione al con)egno6 /eligioni d75talia. 8edi e forme di spiritualit4 in un7epoca pluralista? in corso di stam0a su 1Reli4ioni e Societ7? RI--O A ? 5l corano in camera da letto? DataneOs? Roma? ())(? 00 (*+(.

,),

culture e le reli4ioni in modo da far conoscere al fi4lio indistintamente le ris0etti!e tradizioni 0er trasmetter4li le radici di entram>iK la seconda scelta 0re!ede laccantonamento della cultura e reli4ione del coniu4e straniero Iin 0articolare ;uando 0ro!iene da 0aesi in !ia di s!ilu00o le cui culture !en4ono s0esso considerate meno 0resti4ioseJ in ;uanto considerate non funzionali allinserimento del nucleo fami4liare e? nello s0ecifico? del >am>ino nella societ7 in cui !i!eK la terza o0zione 9 la ne4oziazione conflittuale c/e 9 una modalit7 di 4estione delle differenze 0ro0rie di ;uelle co00ie c/e !i!ono con disa4io e in modo 0ro>lematico la loro a00artenenza a due distinte culture: i 0arner lottano 0er far 0re!alere o4nuno la 0ro0ria modalit7 di !ita? 0ro!ocando nel >am>ino 0ro>lemi di identit7 Sicuramente ;ueste Hcate4orie di scelte 0ossono essere utili ;uando si osser!ano da !icino le scelte dei due 0artner ma? dalle inter!iste? emer4ono tro00e sfumature e ;uindi si 0referisce non mettere in nessuna casella i com0ortamenti osser!ati Un 0rimo fattore c/e 0otre>>e far nascere ;ualc/e 0ro>lema allinterno della co00ia 9 la scelta del nome 0er i fi4li? la 0rima decisione im0ortante c/e risulta immuta>ile e definiti!a e 0er ;uesto carica di im0ortanza 'el mondo ara>o+islamico i nomi /anno una 4rande

im0ortanza La scelta del nome 9 ;uindi im0ortante anc/e 0erc/5 fa ca0ire come la co00ia intende collocare il 0ro0rio fi4lio I nomi 0iD diffusi? so0rattutto 0er le femmine? sono ;uelli neutri? c/e? cio9? non a00arten4ono a nessuna delle due culture come 'adia o Sonia? facilmente accettate e in ;ualc/e modo traduci>ili da entram>i 4li uni!ersi culturali coin!olti ,, Dai racconti emer4ono sostanzialmente tre scelte: sono stati dati nomi ara>i al
,,

cfr ALLIE"I S ? in TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti? LAarmattan Italia? Torino? ()),? 00 ,((+,(*

,)(

,))P come Leila? Samira? SoraXa? nomi a met7 tra le due culture come =iulia Ic/e c9 in Italia come in PalestinaJ o come #eriem c/e 9 un nome ara>o ma c/e in Italia di!enta #iriam I#ariaJ e in o4ni caso indica la madre di =esD 0resente sia nella :i>>ia c/e nel Corano? nomi in!ece italianissimi e tradizionali come #atteo o C/iara Unultima riflessione in merito al nome si s!ilu00a attorno alla storia di =( e A(: 9 interessante notare come attra!erso la storia dei nomi si sco0ra le!oluzione e la maturazione della co00ia: 0rima un nome italiano 0er il 0rimo fi4lio? 0er il secondo e il terzo fi4lio un nome ara>o <uesta scelta riflette cosB >ene il 0ercorso 0ersonale dei due coniu4i? 0rima una 0rudenza? me4lio un nome italiano c/e non si sa mai? 0oi una conferma della loro storia damore con due nomi ara>i scelti dalla madre come 4i7 era successo 0er unaltra co00ia inter!istata La madre? ;uindi? c/e sce4lie il nome ara>o 0er il fi4lio: direi c/e 9 un >ellissimo esem0io di armonia familiare Il nome e la scelta educati!a reli4iosa sem>rano dun;ue ciC c/e 0iD colloca il >am>ino in una cultura o nellaltra Alla luce dei racconti de4li inter!istati e interessante notare come nessun >am>ino 9 cresciuto nella fede islamica 0ur essendo un 0reciso o>>li4o da 0arte del 0adre educare i fi4li nella 0ro0ria reli4ione Due co00ie su ;uattro /anno scelto di >attezzare i fi4li mentre le altre due /anno scelto di dare entram>i 4li esem0i 0er 0oi far sce4liere ai fi4li c/e reli4ione a>>racciare Per =( e A( educare le fi4lie nella reli4ione cristiana 9 stato naturale? 0erc/5 loro sono nate in Italia? infatti il 0adre sostiene c/e se fossero nate in #arocco sare>>ero di!entate musulmane Per i due 4enitori? ;uindi? la reli4ione 9 molto im0ortante? educare le fi4lie a una fede 9 essenziale ma a ;uale fede non 9 cosB im0ortante? lim0ortante 9 c/e credano in dio La scelta di =( e

,)*

A( 9 ;uindi una scelta consa0e!ole? serena? rilassata? c/e comun;ue lascia a0erte altre 0ossi>ilit7 0er le fi4lie in ;uanto la madre ritiene c/e non ci sare>>ero 0ro>lemi se un 4iorno decidessero di a>>racciare la fede del 0adre? o 0erc/5 no? ;ualsiasi altra? anc/e il >uddismo Il 0adre /a infatti un ruolo im0ortante? s0ie4a la sua reli4ione? ris0onde alle domande? e cerca di enfatizzare 4li elementi comuni tra islam e cristianesimo? i messa44i c/e sono u4uali nelle due fedi 0ortando la reli4ione ad un li!ello 0iD am0io ed uni!ersale Per i 4enitori non c9 ;uindi differenza tra le reli4ioni Leducazione reli4iosa 9 stata dun;ue messa in atto da entram>i i 4enitori? 0ri!ile4iando la cristiana cattolica ma solo 0erc/5 i fi4li crescono allinterno di una societ7 do!e la reli4ione 0iD comun;ue 9 a00unto ;uesta Anc/e =. racconta c/e i fi4li sono stati >attezzati ma leducazione reli4iosa 4li 9 stata data solamente dalla madre e non dal 0adre c/e non /a manifestato nessun ti0o di intromissione Anzi? =. ritiene c/e laiuto mi4liore c/e il marito le a>>ia 0otuto dare nelleducare i fi4li 9 0ro0rio il fatto di non a!er mai interferito non trasmettendo dun;ue le 0ro0rie credenze o a>itudini reli4iose Relati!amente a ;uesta co00ia si ricorda c/e un se4nale fortissimo di ;uesto atte44iamento 9 ;uello di non a!er mai detto alla mo4lie c/e 0er lislam i fi4li do!re>>ero essere educati nellislam La!er omesso ;uesto /a 0ermesso alla mo4lie di a4ire in li>ert7 ed e!itare e neutralizzare ;ualsiasi ti0o di conflitto c/e sare>>e 0otuto nascere Le altre due co00ie /anno scelto di non >attezzare i fi4li se4uendo un cammino comune: 0resentare ai fi4li le reci0roc/e reli4ioni senza forzarli? as0ettando c/e scel4ano in modo autonomo #a c9 una 0iccola differenza da notare c/e? 0erC? 9 si4nificati!a: =, /a scelto di non far fare alla fi4lia nemmeno lora di reli4ione a scuola? cosa c/e 0erC le dis0iace 0erc/5 teme

,)$

c/e la fi4lia 0ossa sentirsi di!ersa da4li altri >am>ini? nonostante ;uesto 0erC rimane ferma sulla sua decisione e 0ensando c/e 0rima o 0oi arri!er7 il momento in cui la fi4lia? ma4ari? si Hri>eller7:
mia fi4lia la !edo come di!ersa da4li altri? 0erc/5 lei fa ;uesta cosa e 4li altri non la fanno 0erc/5 nella sua scuola lei 9 lunica a non fare lora di reli4ione YNZ 0ro>a>ilmente 0oi 0iD a!anti !err7 il momento della contestazione 0erC adesso non l/o ancora affrontato I=,J

Anc/e =$ e A$ /anno deciso di non >attezzare la fi4lia 0er e!itare ;ualsiasi ti0o di im0osizione e anc/e 0er e!itare ;ualsiasi ti0o di scontro fra loro due 'essuno dei due coniu4i? infatti? sente c/e sare>>e 4iusto im0orre una 0ro0ria scelta Loro fi4lia? 0erC? fre;uenta lora di reli4ione a scuola e ;uesta scelta 9 frutto della !olont7 dei 4enitori di non farla sentire di!ersa o esclusa da4li altri >am>ini e lintenzione 9 ;uella c/e lei 0renda lora di reli4ione a scuola come momento di conoscenza 0ersonale? un modo 0er arricc/ire il 0ro0rio >a4a4lio culturale Anc/e Allie!i S ,( rile!a ;uesto ti0o di com0ortamento? cio9 la scelta di non educare i fi4li a nessuna reli4ione:
S0esso? comun;ue? le scelte 0iD es0licitamente reli4iose !en4ono rin!iate? lasciate alla li>ert7 di scelta? 0iD o meno Heducata? naturalmente? del >am>ino: tenendo anc/e 0resente c/e leducazione dei fi4li in situazione di 0luralit7 reli4iosa interna della co00ia 0resu00one una continua autoeducazione dei 4eniori stessi? c/e tale situazione sono costretti a riela>orare ;uoitidianamente Isenza les0erienza di a!erla !issuta? a loro !olta? da 0iccoliJ? man mano c/e si 0resentano i 0ro>lemi? difficolt7 e conflitti? anc/e ori4inati dalles0erno del nucleo familiare

Oltre al nome e alla reli4ione c9 unTaltra sfera nella ;uale i 4enitori


,(

ALLIE"I S ? in TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti? LAarmattan Italia? Torino? ()),? 0 ,(.

,).

0ossono a4ire: la lin4ua,* Lac;uisizione di una lin4ua nuo!a? in ;uesto caso lara>o? consente al >am>ino di sta>ilire un le4ame 0rofondo col 0adre e con la sua fami4lia dori4ine? 0erciC la 0ossi>ilit7 di comunicare con il 4ru00o allar4ato dei 0arenti 'ella ma44ioranza dei casi analizzati il 0adre sce4lie di 0arlare ai 0ro0ri fi4li lara>o? con esiti sem0re 0ositi!i Ci sono tre elementi c/e emer4ono dalle inter!iste c/e sono da sottolineare Il 0rimo ri4uarda la situazione di A, c/e 0arla ara>o alle fi4lie !i!endo 0erC una sofferenza 0erc/5 lunico contesto in cui le >am>ine 0ossono esercitare la lin4ua 9 ;uello familiare? mentre 0er lui sare>>e >ello c/e le fi4lie 0otessero es0rimersi in ara>o anc/e con 4li altri >am>ini Il secondo as0etto interessante 9 un certo senso di esclusione c/e 0ossano 0ro!are le 0artner italiane non conoscendo lara>o? in due casi? =, e =$? la !o4lia di entrare in contatto 0iD 0rofondo con la realt7 del marito ed a!ere un altro canale di comunicazione con le fi4lie le /a s0inte a cominciare un corso di lin4ua ara>a Un terzo as0etto da considerare 9 c/e linse4namento di una lin4ua 0re!ede 0ratica e allenamento e? nonostante ci sia la !o4lia di inse4nare la 0ro0ria lin4ua? alle !olte 9 il tem0o c/e manca come racconta =$ ma anc/e solo un una !acanza nel 0aese dori4ine dl coniu4e straniero 0uC fare miracoli 0er la00rendimento della lin4ua G da notare come in nessuno dei casi analizzati leducazione >ilin4ue /a causato conflitti di ti0o identitario o culturale CiC c/e forse? in!ece? 0uC causare dei 0ro>lemi in fami4lia 9 la relazione c/e /anno i fi4li delle co00ie inter!istate con lesterno So0rattutto la scuola ac;uisisce una rile!anza in ;uanto am>iente di
,*

su ;uesto tema 9 interessante il la!oro di RU"OLETTO L ? 37educazione bilingue in famiglie di coppie miste? Tesina di a00rofondimento 0er il #aster in Studi Interculturali? Facolt7 di Lettere e Filosofia? Uni!ersit7 de4li Studi di Pado!a? a a ()),M())(

,)6

socializzazione e confronto con 4li altri

La scuola di!enta un momento

im0ortante 0er il >am>ino c/e la de!e !i!ere con serenit7? so0rattutto se 0ro!iene da una fami4lia mista A ;uesto 0ro0osito 9 interessante ciC c/e scri!e =/irin4/elli : ,$:
Di ;ui lim0ortanza 0er la maestra di considerare sem0re la do00ia a00artenenza del >am>ino? in modo da co4liere ;uelle c/e sono le s0ecific/e 0ro>lematic/e e i disa4i c/e 0ossono nascere in un contesto di classe 'on sono 0ossi>ili scelte di se0arazione e di distanza tra fami4lia e societ7? i com0onenti della fami4lia intera4iscono con la societ7? con essa comunicano? la condizionano e ne !en4ono condizionati YNZ anc/e laddo!e la scelta dei 4enitori 9 ;uella di fa!orire liscrizione 0sicolo4ica e culturale del fi4lio in una delle due filiazioni 9 ine!ita>ile 0er il >am>ino linocntro con una realt7 sociale c/e 4li ris0ecc/ia limma4ine della 0ro0ria di!ersit7 E!enti esterni di rile!anza mondiale ;uali lattentato di 'eO ]or@ alle Torri 4emelle Ico4nome ara>o+sei un tale>anoJ YNZ saranno 0er il >am>ino situazioni c/e rimetteranno in discussione lela>orazione del suo sentimento di a00artenenza a ;uelli c/e saranno sem0re i suoi due mondi dori4ine

Anc/e le co00ie inter!istate raccontano di situazioni s0iace!oli 0er i fi4li:


C9 stato un 0eriodo in cui /anno 0reso in 4iro mio fi4lio 0er il co4nome ? anc/e ;ui? nel condominio I=.J #ia fi4lia? la 0iD 4rande? fa la terza media? !i!e il conflitto fuori YNZ non si !ede accettata da4li altri YNZ a li!ello di 0aesino cosB IA*J ;uando si 0arla della reli4ione del 0adre? lei difende IA(J

Sicuramente la fi4lia di A( e =( non tro!a una ade4uata com0rensione a scuola? tra i suoi coetanei? a causa? 0ro0rio? del 0adre c/e 9
,$

=AIRI'=AELLI : ? 3a socializzazione dei bambini stranieri e figli di coppia mista ? in 1:am>ini e adulti: una nuo!a alleanza 0er un futuro 0iD 4iusto Con!e4no di Telefono Azzurro2? Roma? %+,,M6M,%%&

,)&

ara>o e musulmano A( racconta come una !olta 9 andato alla scuola materna? fre;uentata dalla seconda fi4lia? 0er 0arlare con i >am>ini di lui e della sua reli4ione Purtro00o? dice =(? nel 0aesino do!e !i!ono c9 molto razzismo e i4noranza e le loro fi4lie si de!ono scontrare ;uotidianamente con ;uesta realt7 Per le altre due co00ie? in!ece? il 0ro>lema non si 9 ancora 0osto ma i 4enitori non escludono c/e arri!i il momento in cui le fi4lie do!ranno fare i conti con i loro com0a4ni? anc/e se 0er =$ la situazione 9 0iD facile? il co4nome della fi4lia 9 4i7 stato 0resente allinterno della scuola e ;uindi? in un certo senso? il 0recedente /a creato una situazione 0iD sem0lice: non 9 una no!it7 Unultima cosa da sottolineare 9 0ro0rio ;uesto fattore della no!it7: in Italia le co00ie miste sono ancora decisamente 0oc/e ris0etto ad altri stati come ad esem0io la Francia e come tutte le cose nuo!e !en4ono 4uardate con sos0etto A ma44ior ra4ione la situazione 9 0iD difficile 0er i fi4li di ;ueste co00ie c/e si tro!ano in un am>iente c/e /a a00ena cominciato ad acco4liere ;uesto ti0o di realt7 e c/e ancora lotta 0er riuscire ad inte4rare i fi4li delle fami4lie immi4rate E lesem0io dei fi4li di immi4rati 9 im0ortante 0erc/5 ci fa ca0ire in c/e contesto ;uesti ra4azzi crescono Perc/5 non 9 facile crescere in un luo4o c/e non 4li a00artiene? e cosa si4nifica tutto ;uesto3 A ;uesta domanda ris0onde =/irin4/elli : ,.:
Si4nifica !i!ere tale 0rocesso in mancanza di forti modelli di identificazione? il modello fami4lia 9 de>ole 0erc/5 ra00resenta !alori e tradizioni di!ersi da ;uelli della cultura ma44ioritaria YNZ si4nifica !i!ere di!ersamente la Hcrisi adolescenziale c/e coincide con il 0rocesso di ela>orazione delles0erienza mi4ratoria YNZ e affrontarla con 0oc/i aiuti esterni YNZ si4nifica non
,.

=AIRI'=AELLI : ? 3a socializzazione dei bambini stranieri e figli di coppia mista ? in 1:am>ini e adulti: una nuo!a alleanza 0er un futuro 0iD 4iusto Con!e4no di Telefono Azzurro2? Roma? %+,,M6M,%%&

,)8

rice!ere un ade4uato aiuto dai ser!izi? dalla scuola? dal mondo ricreati!o YNZ si4nifica ela>orare e collocare il 0ro0rio 0ercorso di !ita in una situazione di incertezza

CiC c/e emer4e dun;ue dai racconti delle co00ie inter!istate 9 c/e i loro fi4li allinterno del nucleo familiare sono sereni? non sono 0resenti situazioni conflittuali con i 4enitori a causa della di!ersit7? anzi? come racconta =.? i fi4li sono consa0e!oli del loro essere un 0o 0ri!ile4iati:
#ia fi4lia a scuola? dal 0rof di reli4ione? era 0ortata come esem0io di fi4li di 4enitori di culture e reli4ioni di!erse? YNZ mia fi4lia YNZ /a detto c/e la differenza arricc/isce? non 9 moti!o di im0o!erimento? anzi? ti fa !edere il me4lio delle !arie culture? delle !arie reli4ioni? non solo ma ti a0re a4li altri? ti aiuta a ca0ire 4li altri? e a non essere c/iusa in sc/emi? 0reconcetti? 0re4iudizi? e mia fi4lia si sente una 0ri!ile4iata in ;uesto senso I=.J

<ueste 0arole sono !eramente 0reziose 0er ca0ire c/e i fi4li di co00ia mista non /anno nessun 0ro>lema in fami4lia? anc/e 0erc/5 !i!ono la situazione dalla nascita e ;uindi 0er loro 9 assolutamente normale a!ere i 4enitori a00artenenti a due mondi di!ersi? anzi 0er loro 9 un momento di arricc/imento c/e dona una a0ertura mentale c/e? forse? 4li altri >am>ini alla loro et7 non /anno Lunico 0ro>lema? e non lo si 0uC ne4are? 9 c/e alle !olte se c9 del disa4io ;uesto !iene !issuto allesterno della fami4lia? nei ra00orti con lam>iente circostante

,)%

CONCLUSIONI

To4netti :ordo4na # , 0arla anc/e cosB del matrimonio misto:


Il matrimonio misto com0orta di !i!ere far due culture? fra due sa0eri? !i!ere una storia do00ia e 0otenzialmente 0ortatrice di conflitto Il matrimonio misto 9 tutto ;uesto ma non solo ;uesto

Ed 9 0ro0rio sul concetto di conflitto c/e 9 interessante soffermarsi <uesto conflitto c/e sem>ra ine!ita>ile nelle co00ie miste a 0arere di ra00resentanti reli4iosi e o0inione 0u>>lica #a loro? le 0ersone in carne ed ossa c/e !i!ono les0erienza? cosa dicono3
Comun;ue il conflitto 9 una cosa c/e fa crescere YNZ non do>>iamo !ederli sem0re in senso ne4ati!o? sono comun;ue una fase costrutti!a di ;ualcosa? e il conflitto YNZ ;uando de4enera allora di!enta 0reoccu0ante ma o4nuno /a un modo di !edere le cose YNZ io !edrei molto 0iD 0reoccu0ante il non 0arlarne YNZ sono cose c/e 0oi man mano c/e incontri? affronti? cerc/i di risol!ere 0erc/5 >iso4na anc/e stare un 0o non arroccati sulle 0ro0rie 0osizioni? cercare un 0o di essere elastici ? cercare di ca0ire I=,J Se tu ti s0osi con un tre!i4iano 0ro>a>ilmente a!rai i tuoi conflitti 0erc/5 il tre!i4iano ra4iona in modo di!erso da un !eronese\ I=(J

A ;uanto 0are dun;ue il conflitto esiste? c9? nessuno 0uC ne4are lesistenza di incom0rensioni allinterno di una co00ia In ;ualsiasi relazione sentimentale? o 0rima o do0o? ci de!e scontrare con lo0inione di!ersa del 0artner? con il suo modo differente di !edere le cose? con de4li
,

TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti ? LAarmattan Italia? Torino? ()),? 0 (8

,,,

atte44iamenti c/e ma4ari 0ossono dare fastidio #a 9 im0ortante dire c/e tutto ;uesto accade in ;ualsiasi co00ia? mista o no =( rende >ene lidea: >astano 0oc/i c/ilometri? la distanza tra Tre!iso e "erona? 0er tro!are due 0ersone 4i7 di!erse? 0erc/5 sono cresciute in due am>ienti differenti? 0ro!en4ono da fami4lie ma4ari 0rofondamente di!erse e /anno rice!uto due educazioni ma4ari o00oste 'on 9 forse 4i7 ;uesta una situazione in cui il conflitto 9 decisamente 0otenziale3 Una cosa? ;uindi? 9 im0ortante ancora una !olta sottolineare: le differenze esistono allinterno di una co00ia mista e i conflitti ci sono 0er forza? ma 9 allinterno di o4ni co00ia c/e si cerca la forza 0er 0oterli su0erare in modo costrutti!o "ale a 0ena sottolineare ancora una !olta c/e ;uasi tutti i 0aesi ara>i riconoscono nellislam la reli4ione di Stato e considerano la S/aria ( una delle 0rinci0ali fonti di le4islazione?con tutte le conse4uenze c/e ciC 0roduce dal 0unto di !ista del diritto matrimoniale c/e risulta is0irato ad una !isione antro0olo4ica >en di!ersa da ;uella c/e 9 alla >ase del cristianesimo <uesta considerazione induce i res0onsa>ili delle due fedi a ra!!isare nelle unioni tra cattolici e musulmani una causa non trascura>ile di 0ro>lemi di carattere 0astorale e scora44iare ;uei candidati c/e sem>rano inade4uati a su0erare le difficolt7 #a non solo i res0onsa>ili delle due fedi? ma anc/e la societ7 e lo0inione 0u>>lica c/e !ede nel matrimonio tra una italiana e un musulmano solo ra0imenti di fi4li A ;uesto 0unto 9 essenziale il 0arere dei diretti 0rota4onisti c/e alla domanda: ma nel matrimonio misto $ la religione la causa di tutti i conflitti% le preoccupazioni e i problemi' /anno ris0osto in ;uesto modo:
(

la S/aria 9 la le44e sacra dellislam Il termine si4nifica 1!ia diritta2? la !ia ri!elata da dio 0er re4olare e !alutare la condotta umana PuC intendere in senso am0io ;ualsiasi confessione monoteistica? ma? nel discorso islamico? indica le re4ole e le le44i c/e 4o!ernano la !ita dei musulmani come deri!ate dal Corano

,,(

Comun;ue tutti i matrimoni sono misti se ci 0ensi\ Perc/5 comun;ue siamo realt4 di)erse\ :iso4na ca0ire fin do!e arri!ano ;uelle c/e sono le difficolt7 di una normale co00ia e ;uelle c/e sono le altre A casa nostra non entrano 4li alcolici? ma io comun;ue non >e!e!o !ino 0articolarmente? 0erC ;uando !ado a casa mia io se mi ca0ita 0er feste44iare cosB >e!o tran;uillamente mio marito non 9 c/e su ;uesto lui dica niente? YNZ di0ende anc/e 0ro0rio dallintelli4enza della 0ersonaYNZ lui si 9 ade4uato a usi e costumi nostri cercando di mantenere i suoi facendo fede alla sua cultura alle sue a>itudini e lo stesso l/o ritro!ato nella sua fami4lia YNZ cio9 sono stata a casa da alcuni zii e mi /anno offerto la >irra YNZ ecco il mese di ramadan 9 molto duro 0er tuttiYNZ noi man4iamo alle nostre ore? 0erC ti0o adesso la rottura del di4iuno era alle ;uattro e mezzo del 0omeri44io ;uando le >im>e face!ano merenda lui man4ia!aYNZ E un 0o un cam>io di a>itudini\ Se un matrimonio !a male fallisce? fallisce Se fallisce un matrimonio misto 9 col0a del fatto c/e 9 misto mio marito /a una YNZ una0ertura di mentalit7 c/e ma4ari non 9 di tutti Io /o sem0re la!orato?mi sono sem0re fatta la mia !ita? sia 0rofessionalmente c/e culturalmente 0ercui non /o mai !isto anc/e non so la concezione della donna una 0articolare differenza? anzi c9 stato un 0eriodo in cui io /o la!orato? lui non si era ancora laureato e ;uindi mantene!o io la fami4lia? cosa c/e in!ece? sB? ma4ari in una mentalit7 0iD c/iusa non sare>>e accettata non "o una famiglia % tra )irgolette% normale ? do!e si 0uC >ere? si 0uC N si se4ue il ramadan? le loro cose ma ci passi sopra perc"C comun;ue si !a al di l7 dei fatti contin4enti ? insomma? ci sono dei )alori c"e sono pi0 ele)ati I=,J 0erc/5 noi siamo testimonianza c"e le due culture possono benissimo )i)ere assieme % con)i)ere% e anc"e bene. A crescere assieme% ognuno nella sua indi)idualit4% ognuno nella sua specificit4? YNZ G inutile c/e ci !en4ano a raccontare 0er tele!isione c/e non 9 0ossi>ileYNZ si 0uC con!i!ere? 0artendo dal 0resu00osto c/e o4nuno de!e ris0ettare laltro 5l rispetto $ alla base? 0oi c9 ;uello c/e 0re!ale su certe cose? effetti!amente YNZ #a forse proprio il fatto c"e tra me e lui ci sono delle differenze pi0 forti% ti porta a considerare in maniera pi0 forte il discorso del rispetto Aai ca0ito cosa !o4lio dire3 #entre tra due c/e sono simili il ris0etto de!e esserci 0erc/5 9 alla >ase di tutto 0erC ma4ari sotto!aluti alcune cose tra me e lui >iso4na fare ma44iore attenzione? e arri!i anc/e a coseN infatti io tro!o molto 0iD conflitto con mia madre 0er decisioni c/e !en4ono 0rese c/e insomma fra me e lui non ci sono Hsti 0ro>lemi I=(J 2utto $ basato sul reciproco rispetto 0erc/5 noi 0rima ancora di s0osarci su ;uesto 0unto

,,*

discute!amo? sappiamo c"e sono delle di)ersit4 C9 ris0etto assolutamente la co00ia mista /a de4li as0etti 0ositi!i e de4li as0etti ne4ati!i? YNZ se non c9 una >uona >ase non !ai a!anti? se non c7$ un )ero amore )eramente non )ai a)anti perc"C non dai niente per scontato cio9 nella co00ia non dai niente 0er scontato cio9 tu de!i sem0re non dimenticare mai il ris0etto e mettere in discussione tante cose cio9 ci de!e essere forse 0iD confronto? $ pi0 atti)a come coppia secondo me? senza 0re!aricare !o4lio dire? 0erC sono dei rapporti pi0 difficili da gestire% *uesto s.% perc"C "ai una persona di)ersa% ti confronti con una cultura di)ersa% per- se basato sul rispetto% c"e $ fondamentale% tu accetti% tu sai gi4 in partenza c"e c7$ di)ersit4 ? c/e tu sei lo00osto dellaltra 0ersona 0er tante cose? ;uindi ;ueste le sai 4i7 allinizio? non 9 c/e do0o 0iD a!anti 0uoi dire la cam>io la 0ersona c/e /o? 0erc/5 lB si !a in crisi tutto? YNZ 0erC ci sono tante co00ie anc/e italiane c/e si di!idono anc/e do0o tre mesi c/e sono s0osati !o4lio dire\ Sei italiana /ai le stesse a>itudini? le stesse tradizioni del 0osto? 0er me 9 tutto di di!erso? 9 0iD arricc"ente altrimenti io non a!rei mai a!uto lo00ortunit7 di andare 4iD? di !edere dal !i!o tradizioni di!erse I=$J Certo c/e 0uC ca0itare? come in tutte le co00ie? c/e si arri!i alla rottura % ma non perc"C $ musulmano? !o4lio dire Ao 4i7 due fratelli c/e sono se0arati? siamo 8 fratelli? una !ariet7 di situazioni incredi>ile? ;uindi? in 8 fratelli /o un fratello e una sorella c/e sono se0arati? io ancora re44o\ E se succedesse !o4lio dire non sare>>e col0a del musulmano? 4iusto3 Il >uon senso ci 0uC dire ;uesto +oi sai le crisi di coppia% sono crisi di coppia% di coppia non di religione La !ita 9 nostra e se abbiamo i nostri problemi li abbiamo come tutte le coppie% non c7entra la religione? non centra la cultura anc/e 0erc/5 9 !enuto ;ui a () anni ? la sua cultura se l9 formata ;ua I=.J

Si 9 !oluto mettere in corsi!o le frasi o le 0arole 0iD si4nificati!e Ricorre decisamente s0esso il concetto di ris0etto Ris0etto alla >ase della relazione? ris0etto c/e 0ermette di andare a!anti e acco4liere laltro nella sua totalit7 c/e com0rende? c/iaramente? anc/e la di!ersit7 'ella co00ia mista ci sono continue dinamic/e di rine4oziazione dei 0ro0ri e;uili>ri? as0ettati!e? ac;uisizioni? sulla >ase dei 0ercorsi indi!iduali e il ris0etto 0ermette c/e ;ueste dinamic/e si s!ilu00ino in modo costrutti!o Se 0rima o4nuno face!a il suo tra4itto come sin4olo? inserito nel 0ro0rio am>iente?

,,$

con il matrimonio ci si colloca allinterno della co00ia? cosB le due 0ersone si fondono? si su00ortano e si inte4rano o00ure si intralciano o anc/e si allontanano E allora non >asta solo il ris0etto Alla >ase di ;ueste unioni? oltre al ris0etto? e 0rima ancora? c9 il dialo4o Lac;uisizione di ca0acit7 e a>ilit7 comunicati!e 9 indis0ensa>ile 0er ;ualsiasi relazione? non solo di co00ia? ma forse nel contesto co00ia mista di!enta 0iD im0ortante Infatti ci !uole im0e4no? costanza? 0azienza 0er riuscire a creare una armonia e a ma44ior ra4ione ;uando i due 0artner sono cresciuti in due am>ienti totalmente differenti? ciascuno con il 0ro0rio >a4a4lio di es0erienze e con la 0ro0ria definizione di realt7 Ed 9 0ro0rio 4razie al dialo4o messo in atto nella ;uotidianit7 c/e la co00ia 0uC crescere e confrontarsi La ca0acit7 di comunicare? ;uindi? di!enta molto im0ortante La comunicazione influenza 4li indi!idui? li 0reoccu0a? li con!ince? li distur>a? li emoziona Unaltra caratteristica essenziale oltre al ris0etto e alla ca0acit7 di comunicare 9 la conoscenza La conoscenza di!enta uno strumento con cui 0enetrare nel mondo dellaltro I due 0oli della co00ia de!ono

effetti!amente fare un 0ercorso di attra!ersamento luno della cultura dellaltro e la!orare sulla com0ati>ilit7 di due forme di 0ensiero attra!erso? a00unto? la conoscenza 0rofonda Anc/e nei racconti 0resenti in ;uesto la!oro a !olte a00are lelemento delli4noranza? sia da 0arte della 4ente in 4enerale sia da 0arte dei 0artners stessi c/e ma4ari i4norano alcuni as0etti del mondo dellaltro La !era com0rensione in una co00ia 9 frutto di una ca0acit7 comunicati!a c/e dimostri la conoscenza 0er entram>i di tutto ciC c/e sta intorno allaltro 0erc/5 0raticamente sem0re 0rima di incontrare il 0artner ;uasi nulla 9 conosciuto delle tradizioni? de4li usi? dei costumi? delle

,,.

le44i? della reli4ione? della lin4ua dellaltro? so0rattutto da 0arte della donna italiana nei confronti del 0artner musulmano c/e s0esso? 4razie alles0erienza della mi4razione? conosce 4i7 la realt7 italiana Dalle testimonianze 0resenti in ;uesto la!oro emer4e come le differenze culturali e reli4iose? inne4a>ili? 0ossono essere su0erate 4razie al sentimento c/e le4a le due 0ersone <uesto sentimento do!re>>e essere cosB forte da 0ermettere di trascendere le difficolt7 contin4enti e as0irare a li!elli 0iD ele!ati do!e tutto ciC c/e conta 9 il le4ame damore Tutto ;uesto 0ermette anc/e di !i!ere in modo 0iD sereno la diffidenza della 4ente? 4li s4uardi curiosi dei !icini di casa? la 0aura e 0reoccu0azione dei 4enitori e le difficolt7 nelleducare i fi4li G im0ortante tornare sul discorso dei fi4li 0erc/5 allinterno della fami4lia le scelte fatte nei loro confronti sono indicati!e di come la co00ia stessa inter0reta le 0ro0rie differenze In 4enerale? do0o la nascita di un fi4lio? il sistema familiare !iene modificato e com0orta una delle 0iD 4randi trasformazioni della !ita di co00ia I due 0artners di!entano 4enitori assumendo il ruolo di 0adre e di madre e con ;uesto ruolo anc/e nuo!e res0onsa>ilit7 c/e 0ro0rio nella co00ia mista 0otre>>ero solle!are ;uestioni Come 4iustamente fa notare Fa!aro = *:
Per le co00ie miste? in 0articolare? le scelte educati!e sono il frutto di una ne4oziazione du0lice: allinterno della co00ia e tra la co00ia e lesterno Io me4lio? i due s0azi esterni? ra00resentati dai 4ru00i familiari e sociali di ori4ineJ Trasmettere ;uindi si4nifica 0assare? 0erc/5 !en4ano reinter0retati? riferimenti culturali? a00artenenze reli4iose? sistemi lin4uistici? tracce di memoriaN Una trasmissione riuscita offre a colui c/e rice!e 1leredit7 familiare2 un 0osto e uno s0azio di li>ert7 c/e 4li 0ermette di a>>andonare il 0assato 0er me4lio ritro!arlo 'on 9 un 0rocesso ri4ido e asfittico di ri0roduzioneMfotoco0ia? ma so44etto a cam>iamenti? reinter0retazioni?
*

FA"ARO = in TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti? LAarmattan Italia? Torino? ()),? 0 ,(%

,,6

ela>orazioni 0ersonali continue Le modalit7 di trasmissione delle storie 0ersonali? familiari? colletti!e di due 4enitori c/e 0ro!en4ono da an4oli del mondo differentioffrono interessanti elementi di riflessione sui 0rocessi di inculturazione

Il ris0etto? la comunicazione !era e 0rofonda? la conoscenza dellaltro sono ;uindi elementi essenziali affinc/5 una co00ia 0ossa funzionare? so0rattutto una co00ia mista In ;uesto la!oro si 9 0arlato di !arie strate4ie di 4estione delle differenze ma ci si 9 anc/e resi conto c/e ridurre ad ununica strate4ia relazionale com0ortamenti so44etti!i cosB !aria>ili e com0lessi si4nifica sem0lificare la realt7 <uesto 0er mettere in risalto un altro as0etto c/e emer4e cio9 c/e o4ni indi!iduo 9 di!erso e c/e la stessa situazione? come ad esem0io la scelta educati!a reli4iosa 0er i fi4li? 9 !issuta in modo totalmente differente da due 0ersone ma4ari della stessa citt7 marocc/ina Ancora una !olta 9 im0ortante sottolineare come sia nelle mani di o4ni indi!iduo la soluzione ai 0ro>lemi c/e si 0resentano nel corso di una relazione amorosa e come o4ni 0ersona a>>ia un modo 0ro0rio 0er affrontarli Insomma? ci !uole una dis0oni>ilit7 di fondo !erso laltro <uestultima? 0erC? 0uC essere sem0re 0resente 0erc/5 nella relazione ci sono momenti di incostanza e s0azientimento PerC ;uesta dis0oni>ilit7 si 0uC continuamente rinno!are e di!entare una 0remessa 0er arricc/irsi a !icenda? colmando la distanza con scelte nuo!e e di!erse Il ra00orto 0uC tro!are 0ro0rio nel ;uotidiano un e;uili>rio >asato sulla ricerca delle >asi comuni cercando innanzitutto ciC c/e unisce e 0oi ciC c/e di!ide E non 9 0ro0rio detto c/e la reli4ione 0ossa di!idere due 0ersone? anzi: la 0rofonda adesione ad una reli4ione non im0edisce di instaurare un dialo4o 0rofondo 0ro0rio 0artendo da ;uesto 0resu00osto Le

,,&

reci0roc/e reli4ioni 0ossono di!entare un ar4omento di con!ersazione? di confronto? tro!are cosa le accomuna 0uC essere stimolante ed anc/e le cose differenti 0ossono essere uno s0unto 0er ri!alutare delle cose 0erdute? come ad esem0io racconta =(:
Io 0arlando con lui tante !olte ci confrontiamo cosB? 0arliamo di come si !edono alcune cose? io !eramente mi sono confermata su tante cose con lui? 0er esem0io noi a>>iamo 0erso tantissimo la carit7$? loro sono molto a0erti allelemosina? 0ro0rio lui come fami4lia? 9 normalissimo !edere il 0o!ero c/iede e loro danno con una facilit7? in!ece noi siamo molto 0iD attaccati ai soldi? ma4ari 4iustific/i? >9 c/e !ada a la!orare? ma4ari non 0uC? 0erC da loro c9 e allora ti ria00ro0ri un attimino di ;uesta dimensione c/e noi a>>iamo 0erso? los0italit7 ad esem0io? non arri!erC mai ai loro li!elli I=(J

<uesta testimonianza 9 !eramente im0ortante La di!ersit7 nella reli4ione di!enta unoccasione e non un ostacolo o fonte di conflitto <uando si 0arla di reli4ione? e in 0articolare di islam? si de!e continuamente tenere conto? come emer4e anc/e dai racconti de4li inter!istati? c/e c9 una !ariet7 intrinseca nellislam c/e im0edisce ladozione di o4ni sc/ema inter0retati!o unico e ;uindi ci sono di!ersit7 di a00roccio alla !ita di co00ia e ai 0ro>lemi? anc/e da c/i !i!e nella medesima fede Ancora una !olta il concetto di so44etti!it7 ritorna in modo 0re0otente 0er sottolineare c/e non si 0uC certo 4eneralizzare e ritenere le co00ie italo+musulmane destinate in modo ine!ita>ile al fallimento Anc/e la 0sicotera0euta di co00ia Aot!edt # . ritiene c/e non sia necessariamente disastroso il matrimonio misto:
Ao ancora dei du>>i ri4uardo al fatto c/e il matrimonio interculturale sia
$

si ricorda c/e la carit7 9 uno dei cin;ue 0ilastri dellislam c/e sono:, + La testimonianza: ^ non cT9 altro Dio fuorc/5 Dio e #u/ammad 9 il suo Profeta ^I asc:=cia"adaJK( + le cin;ue 0re4/iere ;uotidiane Ias:=alatJK* + il 0a4amento dellTim0osta coranica I az:zaDatJK$ + il 0elle4rina44io alla Sacra Casa cio9 a La #ecca Ial:EaggJK. + il di4iuno del mese di Ramadan Ias:=aumuJ . AOT"EDT # ? 5l matrimonio interculturale6 l7incontro terapeutico ? in 1Tera0ia familiare2? Accademia di Psicotera0ia della fami4lia? Roma? lu4lio ,%%&? n .$ 0 ..

,,8

effetti!amente 0iD 0ro>lematico di un ;ualsiasi altro ti0o di matrimonio YNZ forse alcuni fattori di stress sono 0iD e!identi in un matrimonio interculturale? /anno a c/e !edere con differenti attri>uzioni di !alore nelle due fami4lie di ori4ine alle re4ole e ai ruoli nel matrimonio dei due coniu4i? dei >am>ini e della fami4lia allar4ata

Il matrimonio tra 0ersone di due mondi di!ersi non 9 allora cosB 0oi im0ro0oni>ile anc/e se le difficolt7 ci sono Anzi? ununione di ;uesto ti0o 9 unoccasione unica 0er mettersi in 4ioco e sco0rire un nuo!o modo di !i!ere la relazione di co00ia? con un dialo4o 0rofondo e sincero ma so0rattutto costrutti!o E so0rattutto 9 un modo 0er domandarsi da!!ero cos9? alla fine? un matrimonio mistoN
<uando ci in!itarono? mia mo4lie ed io? ad una trasmissione tele!isi!a sulla co00ia mista? mio fi4lio di no!e anni mi c/iese: R0a07? ma 0erc/5 de!ono fare una trasmissione sulla co00ia mista3 Cosa !uol dire una co00ia mista3S ris0osi: R!edi c/e 0a07 9 nero e la mamma 9 >ianca? noi formiamo una co00ia mista Siccome 0er la 4ente 9 una cosa nuo!a? !o4liono c/e ne 0arliamoS Do0o a!erci 0ensato un 0o? mi 4uardC e disse: Ro/? 0er me una co00ia mista 9 un uomo c/e s0osa un ro>otS6

EOSSI EO#LA E:RI? 5mbarazzismi% *uotidiani imbarazzi in bianco e nero? Edizioni dellArco? ())(

,,%

ALLEGATI

,(,

Allegato n.1
NELLA PROSPETTIVA DEL MATRIMONIO CON UN MUSULMANO @"er # n!>en #A

Amore e matrimonio costituiscono un ar4omento c/e mette allo sco0erto sia la comunanza c/e la di!ersit7 di 0ros0etti!a tra lislam e il cristianesimo I;ui !iene considerata direttamente la 0osizione della C/iesa cattolicaJ Prima di im0e4narsi occorre tener 0resente alcuni 0unti decisi!i: , il matrimonio si 0resenta nel Corano come re4olazione della sessualit7? luo4o dellamore? della fecondit7 e della comunit7 islamica ( nel diritto islamico il matrimonio 9 innanzitutto un contratto? mediante il ;uale luomo !ersa alla donna una dote 0er rice!erne in cam>io il diritto alla le4ittima con!i!enza sessuale Il matrimonio non /a un carattere sacramentale? ma 9 una realt7 naturale c/e !a tutta!ia !issuta secondo la !olont7 di Dio * il Corano 0ermette il matrimonio di un musulmano con una donna del 1Li>ro2 Ie>rea o cristianaJ In!ece il matrimonio di una musulmana con un non musulmano Ianc/e se e>reo o cristianoJ 9 assolutamente nullo Icfr 0er ciC c/e 9 0ermesso: Cor .?.K $?(.K 0er ciC c/e 9 0roi>ito: Cor (?((,K 6)?,)J $ il musulmano /a diritto a ;uattro s0ose contem0oraneamente? alla condizione c/e le tratti e;uamente ICorano $?*J Attualmente 0erC molti musulmani res0in4ono la 0ros0etti!a della 0oli4amia? c/e !iene anzi !ietata alcuni Stati . le donne /anno 0ari di4nit7 de4li uomini da!anti a Dio? nondimeno ;uesto /anno una 0reminenza su di esse? 0er lim0ortanza c/e assume il ruolo masc/ile ICorano $?*$J Uomini e donne sono c/iamati a re4ole di 0udore molto 0recise ICorano ($?*)+*,J 6 tradizionalmente 9 luomo c/e de!e so!!enire ai >iso4ni della fami4lia e assumere ruoli sociali La s0osa 9 incaricata del >uon andamento della casa? ma non 9 tenuta con i suoi redditi 0ersonali a contri>uire ai >iso4ni economici della fami4lia I fi4li de!ono a!ere necessariamente la reli4ione del 0adre & Data lim0ortanza della fecondit7? ritenuta una >enedizione di Dio? non 9 facile nellislam il discorso sulle limitazione delle nascite O44i 0erC una ma44ioranza di teolo4i+4iuristi in!ita la fami4lia musulmana a essere 0iD accorta in materia di natalit7 e ammette la liceit7 dei metodi contraccetti!i La>orto 9 condannato? a meno c/e non si renda necessario 0er sal!are a !ita della madre

,(*

Allegato n.2

DOMANDA DI DISPENSA DALLIMPEDIMENTO PER MATRIMONIO TRA UNA PARTE CATTOLICA E UNA PARTE NON 7ATTEZZATA @C)r. C. 1=;1B Decre%o .enera(e? -;4-<A

Eccellenza Re!erendissima? il sottoscritto 0arroco es0one il se4uente casi di matrimonio: il si4norMla si4noraNNNNNNNNNN natoMaNNNNNNN ilNNNNNNNNNN c/iede di cele>rare il matrimonio conNNNNNNN natoMa aNNNNNNNN ilNNNNNNNNN La 0arte ric/iedente 9 cattolica? mentre laltra 0arte non 9 >attezzata e a00artiene alla reli4ioneNNNNNNNNNNN Ioppure: non a00artiene a nessuna reli4ioneJ PerciC si !erifica il caso 0re!isto dal can ,)86 del Codice di diritto canonico ed esiste lim0edimento di dis0arit7 di culto Entram>i i contraenti sono istruiti sui fini e le 0ro0riet7 essenziali del matrimonio? e? in 0articolare? la 0arte cattolica 9 stata esortata a !alutare con attenzione le conse4uenze deri!anti dallunione matrimoniale con una 0ersona non >attezzata Poic/5 consta c/e nessuna delle 0ro0riet7 essenziali del matrimonio !iene esclusa dai contraenti? es0rimo 0arere fa!ore!ole affinc/5 sia concessa la dis0ensa dal suddetto im0edimento in forza ai se4uenti moti!i: NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN La 0arte cattolica? in mia 0resenza? /a dic/iarato 0er iscritto di essere 0ronta ad allontanare i 0ericoli di a>>andonare la fede e /a 0romesso di fare ;uanto in suo 0otere 0er il >attesimo e leducazione dei fi4li Ao informato in 0ro0osito laltra 0arte? la ;uale si 9 resa consa0e!ole de4li im0e4ni assunti dalla contro0arte Infine /o accertato lo stato li>ero dei nu>endi E 0ertanto alla 0resente domanda alle4o la documentazione dei suddetti adem0imenti In fede Luo4o e data Il 0arroco

,($

Allegato n.3

DICCIARAZIONI PRESCRITTE NEI MATRIMONI MISTI @C)r. c.c. 112/41121B Decre%o .enera(e? -;A

DICCIARAZIONE DELLA PARTE CATTOLICA

'elles0rimere il consenso li>ero e irre!oca>ile c/e mi unir7 in comunione di !ita e amore conNNNNNNNNNNN dic/iaro di aderire 0ienamente alla fede cattolica e dessere 0rontoMa ad allontanare il 0ericolo di a>>andonarlaK mi im0e4no ad adem0iere i miei do!eri !erso il coniu4e nel ris0etto della sua reli4ione In ordine alla 0rocreazione ed educazione dei fi4li 0rometto

sinceramente di fare ;uanto 9 in mio 0otere 0erc/5 tutti i fi4li siano >attezzati ed educati nella C/iesa cattolica

NNNNNNNNNN ? lBNNNNNNNNNNNN

In fede NNNNNNNNNNNNNNNN firma del contraente cattolico

,(.

ATTESTAZIONE DEL PARROCO

Il

sottoscritto

0arroco

dic/iara

di

a!er

informato

il

si4norMla

si4norinaNNNNNNNNNNN delle dic/iarazioni 0romesse sottoscritte dalla 0arte cattolica con cui intende cele>rare il matrimonio cristiano Attesto c/e lMla interessatoMa 9 consa0e!ole de4li im0e4ni assunti dal futuro coniu4e cattolico? come risulta da una sua dic/iarazione !er>ale Ia44iun4ere e!entualmente: fatta in 0resenza diNNNNNNNNNNK o00ure: e dalla sottostante firma 0er 0resa !isioneJ

NNNNNNNN lBNNNNNNNNN 0er 0resa !isione

NNNNNNNNNNNNNN firma dellinteressato

il 0arroco NNNNNNNNNNNNN

,(6

DICCIARAZIONE DELLA PARTE MUSULMANA

'el 4iorno del mio matrimonio? da!anti a Dio? in 0iena li>ert7 !o4lio creare conNNNNNNNNNNN una !era comunione di !ita e damore Con

;uesto im0e4no reci0roco intendo sta>ilire tra di noi un le4ame c/e nel corso nella nostra !ita niente 0otr7 distru44ere Io so c/eNNNNNNNNNN si im0e4na in un matrimonio mono4amico e irre!oca>ile Altrettanto io mi im0e4no u4ualmente alla fedelt7 0er tutta la nostra !ita Io sarC 0er luiMlei un !ero soste4no e luiMlei sar7 il mio unico s0osoMla mia unica s0osa

NNNNNNNNN? lBNNNNNNNNNN in fede

NNNNNNNNNN firma dellinteressato

,(&

7I7LIOSITOGRA:IA

ALLIE"I S ? 5mmigrazione islamica e con)ersione all7islam. @na nuo)a dimensione dell7Auropa delle religioni? in 1Studi Emi4razioneM#i4ration Studies2? ()))? nQ,*& ALLIE"I S ? 3a famiglia nelle coppie miste? in 5 matrimoni misti in 5talia:;ossier ? in 1Fami4lia O44i2? ,%%&? n * ALLIE"I S ? Musulmani d7occidente. 2endenze dell7islam europeo? Carocci? Roma? ())( ALOTTA S ? Matrimoni misti6 la scelta di un partner straniero ? Emi4razioneM#i4ration Studies2? ()))? nQ,*& ALUFFI :ECE+PECCO- R ? 2empo% la)oro e culto nei paesi musulmani ? Edizioni della Fondazione =io!anna A4nelli? Torino? ())) :ARALDI C ? &omunicazione interculturale e di)ersit4? Carocci editore? Roma? ())* :AR:ERO A ? Amori senza confini. Buando lui e lei sono di paesi di)ersi ? in 1"olontari 0er lo s!ilu00o2? dicem>re ,%%& :ASTARELLI : ? Assieme nella di)ersit46 rapporto di ricerca ? Trento? ()),? re0eri>ile su /tt0:MMOOO stranieriinitalia comM>ri4u4lioMimmi4razione+e+asiloM())*Ma0rileM>astarelli+ co00ie+miste /tml :EI' RICCO E Ia cura diJ? 3a sfida di Fabele% incontri e scontri nelle societ4 multiculturali? Claudiana? Torino? ()), :LAU # ? 5l paradosso del multiculturalismo? in 1Rasse4na italiana di sociolo4ia2? 4ennaio+marzo ,%%.? n , in 1Studi

,(%

CAIA'I PRATURLO' = ? Matrimoni misti e protezione dei figli ? Il >am>ino incom0iuto? Edizioni Unico0li? #ilano? ,%86? n * CA#PA'I'I # Ia cura diJ? &orano% antologia? RCS Li>ri? #ilano? ,%88 CITTA DEL "ATICA'O? 5l matrimonio tra cattolici ed islamici ? Citt7 del "aticano So!eria #annelli? ())( CO##ISSIO'E PER LE POLITICAE DI I'TE=RA-IO'E DE=LI I##I=RATI? SECO'DO RAPPORTO SULLTI'TE=RA-IO'E DE=LI I##I=RATI I' ITALIA? 5 ricongiungimenti familiari e la famiglia? fonte Oe>: /tt0:MMOOO cestim or4Minte4ra(Minte4r(U/ /tm CO'TI'I # ? 3a scelta coniugale in situazioni multiculturali. 5mplicazioni pedagogic"e ? in 1Ricerc/e 0eda4o4ic/e2? ,%%&? nQ ,(* &oppie miste a /eggio Amilia? fonte Oe>: /tt0:MMiis comune re itMosser!atorio+ fami4lieMstrumentiMstrumenti&M))$ /tml CRESPI = ? 5l matrimonio e il diritto di famiglia nel Mag"reb% guida sociale e giuridica% Fondazione Cari0lo I S # U Presidenza del Consi4lio dei #inistri Ufficio del #inistro 0er la solidariet7 sociale? ,%%& CRESPI = ? Maometto? edizione s0eciale 0er 1Fami4lia Cristiana2? Edizioni San Paolo? Cinisello :alsamo I#IJ? ,%88 DE PAOLOIS ".% 5 matrimoni misti% aspetti canonici e dottrinali ? in 1Studi Emi4razioneM#i4ration Studies2? ()))? nQ,*& DE "ITA R ? :ERTI F Ia cura diJ? 3a religione nella societ4 dell7incertezza. +er una con)i)enza solidale in una societ4 multireligiosa? Franco An4eli? #ilano? ()), DE#ETRIO D ? FA"ARO = ? #ELOTTI U ? -I=LIO L Ia cura diJ? 3ontano da do)e% la nuo)a immigrazione e le sue culture? Franco An4eli Editore? #ilano? ,%%)

,*)

DIASIO ' ? &oppie e bambini fra due culture? Il 4iornale dei 4enitori? ,%%,? n ,%* DO'ATI P ? DI 'ICOLA P ? 3ineamenti di sociologia della famiglia? La 'uo!a Italia Scientifica? Roma? ,%8% FA"ARO = ? A"med o Amedeo'8amiglia e bambini tra due culture ? Dossier nuo!e fami4lie FRU==ERI L ? Fami4lie? dinamic"e interpersonali e processi psico:sociali ? La 'uo!a Scientifica? Roma? ,%%& =AIRI'=AELLI : ? 3a socializzazione dei bambini stranieri e figli di coppia mista ? in 1:am>ini e adulti: una nuo!a alleanza 0er un futuro 0iD 4iusto Con!e4no di Telefono Azzurro2? Roma? %+,,M6M,%%& =O::I = ? &oppia e famiglia% crescere insieme? Edizioni "ita 'uo!a? Peru4ia? ,%%% =RITTI R ? ALLA# # ? 5slam% 5talia? Edizioni An4elo =uerini e Associati? #ilano? ()), =RITTI R ? 3e unioni miste nel mercato globale delle identit4 ? in 1La critica sociolo4ica2? n ,$%?S I A R E S? 0rima!era ())$ AOT"EDT # ? 5l matrimonio interculturale6 l7incontro terapeutico ? in 1Tera0ia familiare2? Accademia di Psicotera0ia della fami4lia? Roma? lu4lio ,%%&? n .$ /tt0:MMOOO cadr itMarticoliP()consultorioMzanfrini, /tm /tt0:MMOOO centro+0eirone itMAl/iOarM())*M6U())*M6)*U())* /tm /tt0:MMOOO confraterniteo44i itMmisti /tm /tt0:MMOOO free!oL alter!ista or4MmatrimoniP()misti /tm /tt0:MMOOO saluzzo c/iesacattolica itMnotizieutiliMdocumenti#atrimonioMdefault /tm

,*,

EOSSI EO#LA E:RI? 5mbarazzismi% *uotidiani imbarazzi in bianco e nero? Edizioni dellArco? ())( LA--ARI F ? 8amiglia% globalizzazione e processi migratori6 alcune riflessioni per una cittadinanza partecipata? in 1Studi Emi4razioneM#i4ration Studies2? ,%%8? n ,*) LO WACO'O C ? 5slamismo? Atlanti Uni!ersali =iunti? =iunti =ru00o Editoriale? Firenze? ()), #ACIOTI # Ia cura diJ? 5mmigrati e religioni? Li4uori Editore? 'a0oli? ())) #AFFIOLI D ? SO''I'O E ? (ascere% sposarsi% morire stranieri in 5talia ? in 1Polis_`abc2? Societ7 Editrice Il #ulino? :olo4na? a0rile ,%%)? n , #A'UCCI C ? CURTO C ? 3e nuo)e coppie% modi e mode di stare insieme ? Armando Editore? Roma? ())* #OTTURA = Ia cura diJ? 5mmigrazione e sindacato? Ediesse? Roma? ())$ 'E]RA'D = ? #SILI # ? Mariages mi9tes et nationalitC franGaise? dditions LAarmattan? Paris? ,%%. OPERTI L Ia cura diJ? &ultura araba e societ4 multietnica? :ollati :orin4/ieri? Torino? ,%%8 PACE E ? PEROCCO F ? 375slam plurale degli immigrati in 5talia ? in 1Studi Emi4razioneM#i4ration Studies2? ()))? nQ,*& PACI'I A ? Migrazioni musulmane in Auropa6 alcuni contributi di analisi ? in 1Studi di Sociolo4ia2? Edizioni "ita e Pensiero? Roma? ,%8%? n * PEROTTI :ARRA = ? =posare un musulmano6 aspetti sociali e pastorali? Effat7 Editrice? Cantalu0a ITOJ? ()),

,*(

PICCO'E STELLA S ? Asperienze multiculturali. Hrigini e problemi ? Carocci? Roma? ())* RATTO # ? 5ndo)ina c"i )iene a cena6 matrimoni misti a 2orino ? :e00e =rande editore? Torino? ())* RI--O A ? 5l corano in camera da letto? DataneOs? Roma? ())( RU"OLETTO L ? 37educazione bilingue in famiglie di coppie miste ? Tesina di a00rofondimento 0er il #aster in Studi Interculturali? Facolt7 di Lettere e Filosofia? Uni!ersit7 de4li Studi di Pado!a? a a ()),M())( SCA:I'I E ? DO'ATI P ? (uo)o lessico familiare% studi interdisciplinari sulla famiglia ? "ita e Pensiero? #ilano? ,%%. SAAEESPEARE F ? 2utte le opere? Sansoni Editore? Firenze? ,%6$ STREIFF+FE'ART W ? 3es couples franco:mag"rCbins en 8rance ? dditions LAarmattan? Paris? ,%8% TO='ETTI :ORDO='A # Ia cura diJ? 3egami familiari e immigrazione6 i matrimoni misti? LAarmattan Italia? Torino? ()), TO='ETTI :ORDO='A # ? 8orme familiari articolate? in 5 matrimoni misti in 5talia: ;ossier? Fami4lia O44i? ,%%&? n * TO='ETTI :ORDO='A # ? 3a famiglia della migrazione e l7identit4 religiosa% /elazione al con)egno6 /eligioni d75talia. 8edi e forme di spiritualit4 in un7epoca pluralista? in corso di stam0a su 1Reli4ioni e Societ72 TO#EO W ? Matrimoni misti? De/oniane? 'a0oli? ,%&, "ITTORI # ? 8amiglia e intercultura? Editrice #issionaria Italiana? :olo4na? ())*

,**

,*$